Service members salute the American flag during a retreat ceremony Oct. 2, 2014, at Little Rock Air Force Base, Ark. The four military members represented each branch of the U.S. military and assembled to show solidarity. (U.S. Air Force photo/Airman 1st Class Harry Brexel)

La vita dei veterani americani
“Nulla ora ci può spaventare”

(Birmingham) Negli Stati Uniti, quella del trattamento da riservare ai veterani di guerra, è una questione aperta da tempo, e non bisogna certo scomodare film come Rambo o American Sniper per capire quanto il ritorno alla vita civile possa essere traumatico.

Fin dalla sua nascita, infatti, la potenza a stelle e strisce si è trovata protagonista di una serie infinita di conflitti (prima contro i nativi americani, poi contro la ex madrepatria, poi contro l’Europa ed infine in tutto il mondo) tale da generare un’enorme mole di reduci di guerra, bisognosi di reinserirsi nella società.

Un tema cavalcato dallo stesso Donald Trump che, puntando sul patriottismo e la necessità di garantire una vita dignitosa a chi “ha combattuto per la patria”, ha raccolto non pochi voti da parte degli ex militari. Per capire quindi quanto sia forte, negli Stati Uniti, il legame con i reduci di guerra, ci spingiamo fino in Alabama.

Lo Stato, da sempre repubblicano e fortemente conservatore, è anche uno di quelli che, ogni anno, fornisce il maggior numero di volontari per le Forze Armate. Qui, poco fuori dalla città di Birmingham, incontriamo i “Sons of Confederate Veterans”, i “Figli dei Vetarani Confederati”, che negli Stati del profondo Sud contano migliaia di affiliati.

L’associazione, nata nel 1896, trentun anni dopo la fine della Guerra Civile americana, fin da subito si pose l’obiettivo di “preservare la storia e perpetuare la memoria di tutti i soldati sudisti”. Oggi è una formazione strutturata su base militare, che non esiterebbe ad imbracciare le armi contro chiunque possa mettere in pericolo l’America.

“La nostra associazione – spiega il capitano della Cavalleria Meccanizzata dei Scv in Alabama, Pat McMurry – è stata pensata per difendere l’eredità storica di questa terra. Per troppi anni, infatti, si sono raccontate un mucchio di falsità sulla Guerra Civile e sulle motivazioni che portarono allo scoppio del conflitto. Sfortunatamente però in quella guerra fummo sconfitti, e la storia la raccontano sempre i vincitori”.

La combattività degli uomini del Sud, secondo McMurry, sarebbe però tutt’altro che scomparsa. “Noi sudisti siamo uomini con un forte senso dell’onore, e saremmo disposti a qualsiasi cosa per proteggere il nome e la storia delle nostre famiglie. Non siamo un’organizzazione militare o paramilitare – ci tiene a precisare McMurry – ma siamo un gruppo di uomini del Sud ben addestrati e ben armati, e nulla ci può spaventare. In Alabama, poi, abbiamo un legame molto forte con i veterani che tornano dal fronte. È una cosa che accomuna tutte le persone che vivono qui. Loro hanno combattuto per noi, e noi gli siamo grati”.

A Birmingham ha inoltre sede il Va Medical Center, un enorme complesso ospedaliero, dedicato interamente ad assistere i veterani, e riusciamo così a farci ricevere da Jeffrey Hester, Direttore degli Affari Pubblici della struttura. “Siamo tradizionalmente uno Stato molto patriottico – spiega Hester -, con lunghe tradizioni familiari ed un forte attaccamento ai nostri reduci. Qui a Birmingham si tiene anche la più grande ed antica parata in loro onore. All’interno del complesso ospedaliero ci prendiamo cura di oltre 70mila veterani di tutte le guerre: Prima e Seconda Guerra Mondiale, Corea, Vietnam, Medio Oriente. Negli Stati Uniti, infatti, dopo aver servito nell’esercito si accede automaticamente ad una copertura sanitaria gratuita, oltre che ad una serie di altri benefit”.

Un sistema collaudato, secondo Hester, in grado di fornire un supporto a chi altrimenti rischierebbe di ritrovarsi ai margini della società. “Qualsiasi cosa che si possa fare per aiutare i veterani qui la facciamo – continua Hester -. Abbiamo programmi specifici che li aiutano a reinserirsi nel mondo del lavoro, che trovano per loro una casa, o gli forniscono un’educazione professionale. Il tutto in maniera gratuita e come ringraziamento per il servizio offerto al Paese”.

Aggirandosi per i corridoi dell’ospedale, e parlando con alcuni veterani che attendono il loro turno per essere visitati, ci si rende conto però di come la situazione non sia del tutto idilliaca. Secondo lo stesso Dipartimento degli Affari dei Veterani, infatti, ogni anno negli Stati Uniti 8mila ex militari si tolgono la vita, per una media di 20-22 suicidi al giorno. Una cifra impressionante, sintomo di un malessere profondo, che alla base avrebbe il Dpts (Disturbo Post-Traumatico), e le difficoltà di reinserimento nella società causate dall’esperienza bellica o dal mancato riconoscimento del valore sociale del servizio reso alla nazione.

“Sono un veterano del Vietnam – ci racconta un uomo con addosso una giacca dei Marines – e sono fiero di aver servito il mio Paese. Negli Stati Uniti però noi veterani non abbiamo lo stesso livello di cure che si può trovare negli ospedali civili. Certo, è gratuito, ma alcune volte occorre aspettare mesi per essere visitati. Spero quindi che il nuovo presidente possa migliorare la situazione”.

Un parere condiviso anche dagli altri veterani che incontriamo. Da un lato fiduciosi verso Donald Trump, dall’altro quasi rassegnati verso una situazione ingessata da troppi anni. “Mi fa piacere che Trump annunci di volerci aiutare – dice un veterano afroamericano della Us Navy – ma la cosa migliore sarebbe far seguire i fatti alle parole. Per troppi anni abbiamo ascoltato promesse poi cadute nel vuoto. Io spero che lui possa essere diverso e cambiare davvero le cose. Se ci riuscirà, noi lo seguiremo”.

  • potier

    si può discutere e discernere all’infinito di qual’è la politica americana nel mondo, ma non possiamo certamente commentare criticamente di come e quanto non siano le loro forze armate le più efficienti, coese, tecnologiche e soprattutto solidali tra esse, e con uno spirito cameratesco senza pari al mondo, i caduti in primo luogo vengono onorati SEMPRE ed in ogni caso con tutti gli onori e ricordati ad imperatura memoria al di la di tutto quello che può essere il teatro e lo scopo per cui sono caduti. al contrario ad esempio di certe forze armate, di certe realtà anche qui in europa, le quali nel momento in cui vi sono inevitabilmente dei caduti, questi vengono tumulati praticamente di nascosto e in gran segreto …

    • andrea

      Ecco perchè i cittadini Usa scostituiscono una nazione, ecco perchè hanno la bandiera sempre esposta davanti casa… I sudditi itagliani coisa possono ricordare se non i milioni di disgraziati mandati a combattere con le scarpe di cartone, senza organizzazione e abbandonati a se stessi da una banda di capi delinquenti scappata a Brindisi l’8 settembre ? E dovremmo esporre la bandiera davanti casa ? Ma qui vige -ora come allora- il ‘si salvi chi può’ .

      • Islamicando

        Infatti nell’hotel dove sono ospitato e mantenuto da italiani non espongono bandiera italiana perchè qualcuno pensa che è rassista. Noi voremmo una bandiera di islam e presto la otteremo.

        • colzani

          qual’è la bandiera di “islam”?

          • Islamicando

            La slide a sinistra andrebbe bene per incominciare!

          • http://vaffanculo.org/ guest star

            ktz, sette parole italiane senza un errore!
            c’entra Halhlah?

          • http://vaffanculo.org/ guest star

            il cammello nero?

        • Ling Noi

          La bandiera dell’islam? Va bruciata insieme a quella di israele, siete i 2 lati della stessa medaglia.

          • Islamicando

            XENOFOBOOOOOOO ISLAMOFOBOOOOOOOO

          • montezuma

            In questo caso Ling Noi ha ragione. Non sai cosa vuol dire la prima parola. La seconda è UN’INVENZIONE da buontemponi progressisti.

          • Islamicando

            SO cosa vuol dire xenofobo e islamofobo, magari la seconda l’hanno inventata come dici tu i progressisti e hanno fato bene perchè è giusta a definire voi!

          • montezuma

            Ti conosco mascherina!

          • Islamicando

            EH?!

          • Ling Noi

            Grazie, essere definiti cosi da uno che si presenta come “risorsa” per di più islamica, è solo un riconoscimento al valore.

          • telepaco

            Ma non avete ancora capito che quel tipo non esiste, non è nemmeno islamico, si diverte a provocare reazioni? Ancora gli date retta?

        • montezuma

          Secondo me sei un furbacchione! È nient’altro.

          • Mario Trieste

            esattamente, altro che islamico, lui è proprio l’opposto, lui li odia e cerca di creare odio contro di loro, un vero furbacchione, ma è fin troppo facile sgamarlo!

          • Islamicando

            Sei solo rassista che non capisce nulla di Islam, ma quelli come te non hanno futuro perchè sono i musulmani che portano nuova cultura e tu devi essere accogliente con noi!

          • Mario Trieste

            Ti dò atto che fai bene il tuo lavoro, perché odi tanto l’Islam?

          • Islamicando

            Noi amiamo Islam, non possiamo fare a meno! Siete voi islamofobi che avete paura per niente, dovreste essere più accoglienti!

          • Mario Trieste

            Ma smettila di fare il finto islamico, l’abbiamo capito tutti che sei un estremista che vuole creare odio verso i mussulmani, ormai sei stato scoperto, inutile perseverare.

          • Islamicando

            Niente finzione, solo Islam al 100%. Sei islamofobo?

          • Mario Trieste

            io no, sei tu che lo sei, patetico burlone!

        • luigirossi

          E poi potrete finalmente pulirvi il kulo che avete sporco e puzzolente.Tu non sei in Hote,sei in un porcile di Caserta dove i maiali ti danno del tu,col pericolo che la Camorra vi stermini di nuovo

          • Islamicando

            Tu sei rassista, tanto non cambierai la realtà e continuerai a accogliere! I soldi degli italiani vanno agli africani fratelli, anche se governa Salvini tu esegui ordini di Merkel!

      • potier

        nel bel paese, gli unici momenti in cui si espone la bandiera nazionale sono nelle occasioni di qualche partita di calcio a livello internazionale, e questo da il polso di
        quanto gli italioti amino se stessi … basta solo vedere ad esempio i poveri profughi italiani ex istriani come furono dileggiati e offesi da certi personaggi di un certo colore, i quali questi ultimi veneravano ieri e venerano oggi due diversi distinti personaggio affatto nazionali i quale nulla a che fare con questo paese e questa cultura, anzi …

        • Demy M

          Nel tuo paese quando esponete la bandiera, quando commemorate le povere vittime del terrorismo che avete creato con le vostre scelte criminali tipo Libia? Meno guerre, meno vittime, meno reduci e meno bandiere esposte per lutto.

          • Andrea De Benedetti

            Libia: Clinton-Obama-Sarkozy- Napolitano

          • Demy M

            Lista non completa. Manca la Nato, Giordania ed altri ” fratelli per la guerra”. Saluti

          • Drake

            E vedi la Cecenia che è uno stato americano …

          • Alox2

            Capra sei l’ultimo che deve parlare: siete in Dittatura. Quello che Putler dice o non dice e’ la vertia’: in Russia non ci sono questi problemi! Beati Voi….

        • John

          Infatti e’ per spirito patriottico che in America si canta l’Inno Nazionale anche per una partita di Pin-Pong,,vero ?
          E chi sarebbero gli americani, se non italiani, inglesi, libanesi, egiziani..??
          Un popolo di immigrati che sono giunti la solo per i DOLLARi..
          Ma quale patriottismo..!! Tengono la mano sul portafoglio, non sul cuore..!!

          • Alox2

            L’invidia e’ una brutta cosa…se fai la carita’ ti mandiamo qualche $: morto di fame!

        • luigirossi

          @disqus_FRRBAA8Zcp:disqus
          GLI IMBECILLI SCIOVINSTI COMETE AMANO IL LORO PAESE CHIACCHIERANDO DI GRANDEUR E DIMENTICANDO CHE NELLA SECONDA GUERRA MONDIALE FURONO GOVERNATI DA LAVAL E PETAIN:DUE TRADITORI.
          GLI ITALIANI NON AMANO SE STESSI?BASTA VEDERE QUANTO ODINO CHI SCAMBIA COME TE L’AMORE DIPATRIA CON LA BORIA SCIOVINISTA
          SCIOVINISTA DERIVA DA CHAUVIN,UNO CHE DELL’AMORE DI PATRIA FECE UNA FARSA CHE FA ANCORA RIDERE

      • Bazanga

        Pensa ai 50.000 morti americani lasciati orire nella giungla per una guerra poi persa, per evitare che un paese diventasse comunista. Ecco quelli sono stati cosi commemorati che venivano insultati all’arrivo in patria come assassini di bambini dopo un anno di combattimenti, loro si che sono un popolo “unito”, certo come no

    • Mario Bianchi

      Speriamo che possano commemorare nuovi caduti ogni giorno.

      • montezuma

        Cos’è lei, un adepto di Fiano?

        • fabio.liaci

          Fiano di Avellino ? Buooooono !

          • montezuma

            Bevendo quel fiano diventa passabile anche la Boldrini!

        • Mario Bianchi

          No un anti sionista.

          • montezuma

            Direi “uno con una marcata mancanza di conoscenza”!

      • cir

        mille caduti al giorno tolgono il fetore di torno….

        • montezuma

          Ti auguro di non aver mai bisogno di loro …

          • Zeneize

            Chi mai ne ha avuto bisogno?

          • montezuma

            Caspita se ne abbiamo avuto bisogno. Non facciamoci abbindolare, forza.

          • Zeneize

            Tranquillo, sono quasi certamente molto più intelligente di te. Non mi abbindoleranno.

          • montezuma

            Illuso! ?

      • Alox2

        Speriamo crepi tu al piu’ presto!

        • Mario Bianchi

          Prima tu.

        • Zeneize

          A naso direi che creperai prima tu. Hai i cromosomi inferiori…

      • dojo

        magari commemorare anche te non sarebbe male

        • Mario Bianchi

          Quando vuoi.

        • cir

          crepa.

    • Ling Noi

      Tu sei ignorante e scemo, e non perdi occasione per dimostrarlo.

      • Alox2

        Leggi ed impara…

    • Demy M

      Abbassa il gomito ed alza le braccia in segno di resa visto che, dal Vietnam in poi, non hanno mai vinto una sola guerra.

      • Sacrifice

        Dementino guarda che alla fine della giornata le guerre sono tutte vinte, compresa quella del Vietnam. Certo, difficile da comprendere per uno come te, con il cervello bruciato dalla vodka e con l’indecenza di consigliare a altri di abbassare il gomito.
        Questa scemenza avresti dovuto firmarla come Zeneize.

        • enricodiba

          Certo basta mettere un manifesto con la scritta Mission Accomplished e le guerre sono vinte,poi pero devi rimanere a combattere per decenni con i reduci che si uccidono a 20 al giorno.

          • Sacrifice

            Ogni giorno nel mondo muoiono circa 150.000 persone. Quasi nessuno di vecchiaia.

          • enricodiba

            Centra molto con i reduci americani…

          • Sacrifice

            Vedi, i veterani tendono molto al drammatico e al patetico, ma quando parlano del Vietnam tra di loro, la sensazione è che stiano parlando dei migliori anni della loro vita e che farebbero carte false per tornare in quella jungla. Vedendo la realtà di oggi è successo più di una volta anche a me di pensare: beati quei ragazzi morti nel Vietnam. I suicidi (che non sono mai statti 20 per giorno) probabilmente sono anche conseguenza della disperazione per un mondo perduto che noi non conosciamo.

          • enricodiba

            In vietnam i soldati americani si sono ammazzati con qualunque tipo di droga,tanto che molti sono tornati drogati.

        • Zeneize

          Occhio che stasera tua mamma è andata con dei brutti tipi. Mi sa che è scesa sotto il mezzo shekel, si vede che avrà bisogno: anche tu devi aiutare in casa, parassita.

          • Sacrifice

            Povero Dementino! Dai tuo comenti firmati “Zeneize” trapela chiaramente cosa hai dovuto passare da bambino con quella troyazza.

          • Zeneize

            Problemi di comprensione eh? Al bordello non hai potuto imparare bene la lingua. Spero che la tua povera mamma sia rientrata senza troppe malattie.

          • cir

            si verissimo . e’ una notizia di tutti i giornali . Solo che mezzo shekel lo puo’ guadagnare solo al buio . E’ talmente brutta e schifosa con i bubboni pieni di pus maleodoranti che sotto un lampione morirebbe di fame , anche a tel aviv che sono di bocca buona…

          • Sacrifice

            Toh, un altro!.. Ma quanti nick usi Demy Dementino?.. e poi ti metti pure i likes da solo.. che miseria!

          • cir

            vai a vedere tua madre se sukkia , avrai un pezzo di pane questa sera. Ma tu cerca almeno di fare qualcosa di buono , metti d’ impegno , prova a scaccolarti da solo…

          • Sacrifice

            Sempre della mammina di Demy (cioè tua) parli vero, poraccio.

          • Sacrifice

            Demy, ormai sappiamo tutto sulla tua mammina. Non c’è bisogno di ripetere.
            Beh certo, dobbiamo tener conto anche della tua demenza precoce, conseguenza dei duri colpi in testa ricevuti fin dal periodo prenatale. Non è colpa tua se sei nato da vera testa di kaxxo.

          • Zeneize

            Ti sei arrabbiato, inutile figlio di pu77ana? Lascia perdere il forum, smetti di postare alle 6 del mattino e trovati un lavoro. Non è giusto che tua madre debba ancora prostituirsi per mantenerti, alla tua età.

          • Sacrifice

            Pare che i colpi di caxxo presi in testa nel periodo prenatale abbiano causato dei danni irreversibili al tuo povero cervello. Dovresti consultare uno bravo e risolvere i problemi che hai con la troyazza che ti ha “donato” al mondo.

            Le sei del mattino saranno da te povero Demy-Cir-Zeneize.

          • Zeneize

            Non sei italiano, vero, figlio della troyazza? Lo sapevo.

    • montezuma

      Il livello di cultura e di coesione di una nazione è funzione diretta del rispetto per le Forze Armate intese come vertice delle istituzioni. La “demolizione” dell’Italia è partita proprio da lì, non a caso.

    • cir

      yankees??? porcheria , schifezza , vermi puzzolenti mangiatori di pop corn ,
      albume dell umanita’ , crema dell’ immondizia putrida ….. praticamente YANKEES ….

      • dojo

        non meriti nemmeno una risposta essere indegno

        • Zeneize

          Non dargliela allora, essere stupido.

        • cir

          infatti , stai zitto , ingoia senza un lamento .

    • cir

      esercito di kakka.

      Palla di lardo , attenti ! sei solo una palla di lardo ! silenzio palla di lardo , rispondi palla di lardo … Ma… silenzio palla di lardo.. rispondi palla di lardo … sissignore signore , sono una palla di lardo , signorsi’ signore sono una palla di lardo….

      • Alox2

        Pezzo di me.da!

        • deadkennedy

          vai a controllare la tua mamma che non può fare gli straordinari sotto il lampione. ba.tardo

        • cir

          parli dell porka di tu madre ? , palla di lardo !!

        • cir

          palla di lardo che kacchio vuoi ?

    • John

      L’invasato Potier, che manco ha fatto la naia, ci viene ad istruire sull’efficienza delle truppe americane..!! Certo tecnologiche, ed onorate quando decedono, con onori di facciata per gratificare il loro inutile sacrificio, visto che lo scopo e’ sempre solo quello dell’aggressione vile e criminale delle guerre di invasione.
      Cosa ne sa lei di spirito cameratesco?? Sarebbe quello del tipo PNL, dove ci si da’ pacche sulle spalle, si urla insieme e poi ci si caga addosso appena si ode il nemico??

      Lei non sa nulla dei nostri alpini, senza mezzi, con i muli che hanno solcato le alpi..senza razioni..e copertura aerea..Stia zitto.
      Le guerre tecnologiche ed atomiche dell’Impero non hanno mai conquistato nessun popolo, e mai caricato lo spirito dei militari che percepiscono sempre quanto una guerra sia ingiusta, per giungere poi al suicidio al rientro in patria anche dopo molti anni.. Figuriamoci che ne sono morti piu’ suicidi che nella guerrra del Vietnam..55.000 in guerra, ed 80.000 suicidi solo in 10 anni.

      Essere onorati SEMPRE, sapendo di essere dei KILLER , non e’ una soddisfazione per nessuno,ma e’ l’unico riconoscimento che Washington puo’ dare insieme a qualche stupida medaglietta d’ottone, a perenne memoria dei crimini di guerra mai puniti.
      Eroi fasulli che animavano le sale del cinema quando eravamo bimbi, e battevamo i piedi quando arrrivano i nostri…per giustificare la narrativa dell’Impero..
      Lei e’ uno dei tanti che non e’ mai cresciuto e continua a battere i piedi…poveretto…

      • cir

        ma potier continua a vedere RIN TIN TIN !!

      • potier

        bla bla bla … parole al vento … in cui si nota soltanto di come alla gente come lei roda il fatto che i NOSTRI ALLEATI americani abbiano le migliori forze armate in assoluto del pianeta e i migliori condottieri al pari delle più grandi potenze del passato.
        un grande paese che è riuscito unico e senza alcun aiuto a vincere un’apocalittica guerra mondiale combattendo su due fronti, due teatri contemporaneamente e allo stesso tempo supportando numerosi altre nazioni.
        pertanto rosichi rosichi pure lei e il suo Puttino, il quale per quanto batta la gran cassa è solo un misero tale e quale quanto il suo esercito di soldatini di piombo buoni solo per le parate sulla piazza rossa …

        • alberto

          Monsieur Carlo, parbleu….
          i migliori condottieri al pari delle più grandi potenze del passato. “….
          noto con disappunto che la sua ‘patologia’ peggiora giorno dopo giorno.
          Ora siamo all’incensamento dei….’condottieri’ ?
          PS
          Se la Russia ha solo soldatini di piombo, consigli il Pentagono di invaderla domani stesso; sara’ una passeggiata …:D…:D…:D

          • potier

            Monsieur albert intanto da quando Mister Trump giusto o sbagliato che sia ha cominciato a minacciare di introdurre dei dazi un po a TUTTI nessuno escluso, hanno TUTTI cominciato a farsela nei pantaloni … STRANO che ancora TUTTI dipendano dall’economia di una ex potenza come quella degli sporchi Yankee … se la avessero minacciato i suoi amici russi questa cosa, non se ne sarebbe accorto nessuno … o sbaglio ?

          • alberto

            Monsieur Carlo ; puo’ essere che facciano piu’ paura i dazi imposti dagli usa ma che TUTTI abbiano cominciato a farsela nei pantaloni, no. In Russia proprio no !

          • potier

            non ho il minimo dubbio … per quello che contano capirai, con un PIL come quello del solo Texas … i russi per contare qualcosa devono ogni tanto fare la voce grossa e minacciare di invadere qualche nano nazione … allora qualcuno si accorge che c’è anche il nanerottolo che per non sentirsi solo usa questi certi mezzucci ben poco ORTODOSSI …

          • alberto

            mais non, s’il vous plait monsieur Carlo; anche lei, ancora con questo pil?
            Ma lei ci mangia con il vostro pil? In Italia c’e’ la piu’ alta poverta’ in Europa dopo la Grecia…Complimenti
            bonne nuit

          • enricodiba

            Trump può minacciare perché la bilancia commerciale americana è in passivo di oltre 300 miliardi di dollari.

          • enricodiba

            Ci vedo molta retorica tipica dei francesi,del resto americani e francesi sono imperialisti falliti.

          • enricodiba

            Questi poveretti dopo le lezioni che la Russia gli ha rifilato, prima in Georgia nel 2008 per passare in Crimea e in Siria tutt’oggi,stanno rosicando come pochi, mentre gli Usa sono ancora impantanati in Afaghistan.

        • enricodiba

          Pensa se avevano le peggiori stavano in iraq e afaghistan fino al 3000.

        • Chris LXXIX

          Puttino, il quale per quanto batta la gran cassa è solo un misero tale e
          quale quanto il suo esercito di soldatini di piombo buoni solo per le
          parate sulla piazza rossa …

          Io in tutta onestà non minimizzerei cosi tanto la potenza bellica, in toto, intendo, a disposizione della Federazione Russa.

      • Chris LXXIX

        Voglio spezzare una lancia in favore di potier :-)

        Se leggiamo quello che ha scritto (senza pregiudizi ecc) possiamo notare che non ha affatto torto quando parla dello spirito cameratesco oppure di come loro onorano e rispettano i soldati morti ecc sono davvero molto ma molto uniti in questo senso.

        Credimi, ho mezza famiglia Americana e ci ho vissuto. Li ho visti e conosciuti personalmente… hanno il ‘paraocchi’ talmente è assoluta la loro fedeltà.

        Poi possiamo discutere di tutte le loro guerre, sul fatto che se siano poi davvero l’esercito più forte ecc però tutti i torti non li ha.

        Ti dico questo rimanendo assolutamente d’accordo con quello che hai detto anche te, eh.

        • kison

          la lancia spezzagliela sulle corna a Puah-tiè

    • chelavek

      Hai visto troppi film di Hollywood e poca vita reale.

    • luigirossi

      @disqus_FRRBAA8Zcp:disqus
      LA SOLIDITA’ E COESIONE DELLE FORZE USA E’ UNA FAVOLA CHE TI SEI INVENTATO TU.
      TRA US ARMY E MARINES C’E’ UNA PROFONDA GELOSIA CHE EDWARD LUTTWAK ( CHE DEFINISCE QUELLA ITALIANA LA PIU’ ABILE POLIZIA DEL MONDO NELL’ANTITERRORISMO)CONSIDERA UN GRAVE PROBLEMA FONTE DI INEFFICIENZA E FRIZIONI NELLE FFAA USA
      DETTO QUESTO,SE VAI A VEDERE A WASHINGTON IL MONUMENTO AI CADUTI IN VIETNAM SCOPRIRAI CHE DAVANTI NON C’E’NESSUNO
      GLI AMERICANI COMMEMORANO VOLENTIERI LE GUERRE VINTE:MA IL PROBLEMA E’ CHE NON NE VINCONO UNA DA 70 ANNI.
      QUELLE DUE IN IRAK SONO STATE VINTE MILITARMENTE E PERSE POLITICAMENTE. ED HANNO RIEMPITO GLI OSPEDALI DI PSICOTICI.
      LA SECONDA GUERRA MONDIALE DI PSICOTICI NON NE PRODUSSE
      QUANTO A CERTI PAESI EUROPEI CHE NON COMMEMORANO I LORO CADUTI,IMMAGINO CHE UNO SIA QUELLO CHE MANDA GLI STRANIERI A MORIRE IL CHE E’ PIU’ COMODO

      • enricodiba

        C’era la famosa rivalità tra la cavalleria dell’aria e i marines

    • telepaco

      ” le loro forze armate le più efficienti, coese, tecnologiche e
      soprattutto solidali tra esse, e con uno spirito cameratesco senza pari
      al mondo, i caduti in primo luogo vengono onorati SEMPRE….” ahahhahahahahahahahah qesta è bellissima, una frase che descrive esattamente il contrario di cio’ che in realtà è. Le forze armate americane sono sempre state inefficenti e sprecone di risorse, dalla seconda guerra mondiale dove persino gli inglesi li prendevano in giro fino al Viet Nam e all’Iraq, hanno sempre dato prova di inefficenza sul campo in proprozione alle forze impiegate, poca disciplina e spesso (come notato nei films) momenti di isteria per un compagno ferito e di rifiuto a obbedire ad ordini superiori.
      Vengono poi cosi talmente onorati che in numerosi films come Rambo, tanto per citarne uno, i reduci vinivano isultati per strada e addirittura contestati all’aereoporto quando negli anni fine 60 e inizio 70 erano di ritorno dal Viet Nam. L’America ha sempre avuto questo problema, e l’articolo lo dimostra in pieno, poca sensibilità del popolo verso le sue forze armate, che vengono celebrate solo tra i loro stessi veterani.

      • Drake

        Le fesserie che scrivi le puoi scrivere perché ci sono gli americani. Prova a farlo in Cina.

        • Alox2

          Se non lo e’ gia’, verrebbe castro.

        • telepaco

          Va a defecarti in mano e datti una pizza in faccia, tu e i tuoi padroni americani. La libertà in Europa ce l’abbiamo avuta dal medio evo mentre nella tua America la schiavitù è stata abolita SOLO nel 1865, dopo la fine della guerra di successione, ultimo paese del mondo “civile”. In america tu sei giusto libero di leccare il posteriore al presidente negro e ai sodomiti che difende, fessacchiotto

          • Drake

            Nel Medioevo l’America che dici non c’era.

        • Zeneize

          Perché quattro negri male addestrati mi aiutano a scrivere?

          • Drake

            Non sforzarti inutilmente.

        • telepaco

          Già fatto tante volte :)
          In America mi mettono in galera se parlo male degli ebrei, degli omosessuali e delle minoranze, dove starebbe la libertà? Quella di scrivere e dire il politicamente corretto che piace a loro? Te la lascio volentieri

          • Drake

            D’altronde fai il tuo lavoro.

      • potier

        premesso il fatto che il sottoscritto NON è un esperto in materia … ma qualcosa legge e ha letto … pertanto questo mi convince di come lei non faccia che dimostrare di come critica senza conoscere e realmente essere informato. perché basterebbe soltanto informarsi un minimo per sapere di come TUTTO lo schieramento alleato NATO, faccia perno e sia basato su tutta quella che è la strategia, la composizione, lo schieramento, la tecnica di combattimento ecc ecc tutto basato appunto su quello che il sistema vecchio o nuovo delle forze armate americane, e le dirò di più, la maggior parte delle forze militari importanti al mondo non schierate in nessuna alleanza, vanno a scuola dagli americani per imparare qualcosa “sull’arte della guerra” … facendo quindi perno su metodi e tecniche di addestramento del tipo americano, e le dirò di più, persino quelle russe e cinesi moderne hanno mutuato, o hanno copiato quei metodi come ad esempio la disposizione sul campo di battaglia, i mezzi, un certo tipo di schieramento, come muovere le varie unità militari ecc ecc insomma tutto quello che è il moderno impiego militare dei giorni nostri. in conclusione, in passato furono geni alla Napoleone e poi gente come i tedeschi a partire dalla prima guerra mondiale come ad es l’impiego con impiego di unità leggere ecc ecc come poi anche nella seconda con l’uso dell’arma aerea e del Blitzkrieg ad INSEGNARE IN CAMPO MILITARE, ora sono gli americani … qualcuno se ne faccia una ragione. poi logicamente che non siano essi stessi dei padreterni è scontato … ma è questa è tutta un’altra questione …

        • telepaco

          Che nella teoria siano anche bravi non lo metto in dubbio, è la pratica che li condanna senza appello, avendo anche poi perso TUTTE le guerre dalla Corea in poi (quella l’hanno pareggiata quando avevano ancora un esercito decente). Se mi vieni a dire che sono un esercito disciplinato ed efficente vuol dire che non hai mai visto un film di guerra americano sulle guerre recenti. Da chi risponde male ai superiori che li manda a fare in c…lo a chi sbotta in crisi isteriche al primo ferito in battaglia, c’è da farsi 4 risate. E i film americani di denuncia sono lo specchio della realtà perchè spesso fatti con esperti soldati e veterani come consuletni che quelle guerre le han fatto davvero, tipo Platoon, Black Hock down o Sniper di Eastwood tanto per citarne 3. Sono piene di mezzi e di risorse, ma in quanto a disciplina, abnegazione e sopportazione di situazioni ostili lasciamo perdere. Chi ha lavorato con loro in stretto contatto non li vedeva far altro che igurgitare enormi quantita’ di birra davanti alle partite di football, altro che esercito serio. Le donne poi non facevano altro che darla a tutti e farsi tutto il reparto, se ti raccontassi quello che succede nelle loro unità ci sarebbe da ridere per una notte intera

    • Alox2

      Condivido, inoltre non e’ che i reduci di altri Paesi al Mondo sono immuni al PSTD (Post-traumatic stress disorder)…ma credo che il problema venga ignorato completamente; specialmente in Russia che droga e abusa dei propri atleti o in Cina dove il governo ti obbliga a non far figli…

    • deadkennedy

      infatti dopo la seconda guerra mondiale non ne hanno più vinta nessuna. hanno vinto so il volume di tangenti che ci sono girate attorno. ma vai a cagher stordito

      • potier

        lei è solo patetico lo sa !? quindi le guerre dopo la seconda guerra mondiale le hanno vinte solo la Russia … hai capito … già, hanno vinto in Ungheria nel 1956, hanno vinto in Cecoslovacchia nel 1968, hanno vinto in Afghanistan nel 1989, hanno vinto in Cecenia nel 1994/1996 e ancora nel 1999 … poi abbiamo la Georgia del 2008, abbiamo quelle attuali in Ucraina anche qui come tutte le altre contro una nazione mezzo disarmata … la Siria … però hanno vinto tutte le guerre … hai capito che potenza questi russi …

        • Bazanga

          A parte quella del’Afghanistan le altre le hanno effettivamente vinte tutte. Ungheria e Cecoslovacchia non sono state “guerre” ma interventi armati dei sovietici durati pochi giorni, non dei russi. E tra i sovietici, ignorantone, c’erano anche i tuoi amici ucraini, e altri 13 appartenenti a repubbliche sovietiche varie. Dalla Cecenia in poi (Russia attuale) non c’è storia, le hanno vinte tutte, sottomesso gli islaicii ceceni, sconfitto l’ISIS e salvato la Siria, e ripresa la Crimea. Mi sa che ti sei dato la zappa sui piedi da solo per tua stessa ignoranza

          • Sacrifice
          • Bazanga

            Il tipo del simpatico faccione ne ha bruciati tanti di escrementi umani come te, la tua unica sorte dovrebbe essere quella di essere infilato nel forno assieme agli altri e assieme alla tua sporca famiglia. Sul fatto che difendo i russi è una paranoia tipica dei servi leccaculi come te dei padroni che stanno dall’altra parte dell’oceano, la vostra lingua è infilata talmente in profondità nel loro deretano da uscire quasi dalla bocca. Parla di vigliaccheria un erede dei partigiani, quelli che sparavano da lontano e scappavano dei boschi all’avvicinarsi dei tedeschi, conigli ed infami resterete a futura memoria

          • Sacrifice

            Ebreo al 50% sarai certamente tu, con tutti quei giudei che si sono fatti la tua mammina per pochi spiccioli.
            Dove hanno combattuto i mie parenti ci sono rimasti tanti kruki che i contadini non hanno dovuto concimare per anni. Mio nonno c’era anche a Dresda, o meglio sopra Dresda. Avremo dovuto continuare a divertirci con l’altro tuo idolo baffetto, quello russo, ma capirai: noi siamo i buoni.

          • Bazanga

            Tu sei buono solo per il forno, giudeo circonciso. Puoi giusto prenderlo in kuolo come fa tua madre con i clandestini, è l’unica soddisfazione che ti rimane fallito

          • Lunex

            Suka.

          • Zeneize

            I tuoi parenti erano vigliacchissime cagne, come te. È bello che li ricordiamo così, una dinastia di cagne inferiori.

          • Bazanga

            Una domanda: la tua famiglia di ebrei è per caso una di quelle evaporate dal camino?

          • Zeneize

            Pensa a tua madre e ai suoi p0mpini per mantenere te, vergognoso.

          • Sacrifice

            Scusate voi in redazione, ma , su questo forum si possono insultare a ruota libera soltanto USA, Israele e ebrei? Gli altri (russi e i loro alleati ma pare anche i nazisti e il loro führer pederasta) qui sono intoccabili? Vi ricordo che altre testate di orientamento nazi –fascista sono state chiuse per molto meno. https://uploads.disquscdn.com/images/09f26152d9602ae30e30eaca72a44b2ec758264a549a3771eeb801349c18ca90.png

          • Bazanga

            E’ la libertà di parola mio caro, quella che voi falsi ed ipocriti sinistroidi Dem. enti a parole dite di difendere contro tutti i “regimi” oppressori. Ora vieni qui a piagnucolare perchè non censurano le idee altrui? Vatti a buttare nell’umido, spazzatura umana!

          • Sacrifice

            Veramente, a te subumano, adoratore del clown con calze a rette e tacchi a spillo (sul tuo avatar non si vede ma sotto e cosi, e questo è un fatto storico) non ho chiesto niente.
            Liberta di parola??? – ma se a casa vostra non siete liberi neppure di cantare il vostro inno quando volete, o a esporre la vostra bandiera nazionale!?
            Te l’ho già detto Badonga, da noi calcincu1o ne avete presso parecchi, ora tocca ad altri. Turchi, arabi, curdi.. avete soltanto l’imbarazzo della scelta.

          • Bazanga

            Voi siete quelli finiti nei forni? Sacrifice, la tua famiglia si è sacrificata nei forni? Bene, giusto cosi :)

          • Sacrifice

            A ridaie!!! Secondo te chi non è nazista per forza deve essere ebreo? Sei veramente limitato forte!
            Non vedo ragione per continuare questo simpatico dialogo. Ti do soltanto una notizia (che forse già conosci): Sai per quanto sono state battute al asta qualche settimana fa le scarpette con tacco a spillo preferite del führer? Un deficiente le ha pagate $4,500, quasi quanto per la biro con la quale Elvis Presley scaccolava l’orecchio nel maggio del ’62. Sarai mica stato tu Bazonga?

          • Bazanga

            Se non è ebreo spesso è comunista, zingaro, islamico ecc….tu a quale categoria appartieni?
            A me delle scarpe preferite da Hitler frega nulla, spendo soldi in altra maniera molto più divertente, di Hitler mi piacciono le sue teroie volte ad eliminare la spazzatura umana tumore di questa umanità marcia, in primis ebrei, mussulmani e zingari, che tu ami tanto

          • Sacrifice

            Sta buono Putanga e preparati per il prossimo gay-pride. Forse potreste tenerlo a Mosca, e cosi i vostri amici russi vi farebbero “uncu1ocosi” come piace a voi nazi-kekke.

          • Bazanga

            Fino a prova contraria gli invertiti, ed orgogliosi di esserlo, siete voi progressisiti. Qindi continua a prenderlo in .kulo essendo felice :)

          • Sacrifice

            Puzanga, sei uno spasso!

    • enricodiba

      Si vede da questi numeri…

    • Zeneize

      Va’ a dormire, finocchia.

  • Kimo Timonen

    Ma 8000 suicidi all’anno tra i reduci? Ma veramente?
    È un numero spaventoso

    • John

      E’ vero….tanti suicidi poiche’ quando tornano in Patria comprendono come siano stati USATI
      per distruggere paesi altrui, che non minacciavano nessuno, per l’interesse di qualche lobby che
      non provvede neppure alle cure piu’ necessarie.
      Sono 232 anni che gli Usa fannno guerre senza mai essere attaccati, per mantenere la loro stupida supremazia nazi-capitalista; non solo i veterani l’hanno capito…Per questo motivo da un po’ di anni usano mercenari,i che non hanno nessuna miglior sorte per vivere…

      Disperati che non garantiranno mai l’attaccamento ad alcuna bandiera. Isis Insegna.
      Nessuna tecnologia potra’ sopperire alla fede nel proprio paese ed al relativo desiderio di sacrificio nella sua difesa.. Sono tutte guerre perse in partenza, vinte solo dalle Lobby…

    • cir

      no , hai detto una cavolata immensa , non e’ spaventoso . E’ solo troppo poco .

      • Kimo Timonen

        Spaventoso nel senso di incredibile.. pazzesco.. Msi avrei immaginato numeri di queste dimensioni

        • cir

          non credo siano cosi tanti. anche solo la decima parte e’ gia’ una assurdita’.sai i girnalisti scrivono le bale sentite , le amplificano , tanto nessuno va a verificarle.

          • Kimo Timonen

            Infatti mi sembra davvero assurdo un numero del genere

  • Paco2020

    Una nazione vera non un’accozzaglia di cagasotto.

  • montezuma

    Visto che siamo in tema, i soldati italiani che tornavano dalla Grande Guerra (1914/5-1918) subirono un maltrattamento, morale e materiale, odioso sotto tutti i punti di vista. Una derisione che fu tra i principali fattori all’origine della dittatura. Un fattore che è continuato fino a oggi sia per le Forze Armate sia per quelle di Polizia. La “insegnante” urlatrice (tipico esemplare di povera di spirito) di Torino è su questa falsariga in modo più o meno consapevole.

    • luigirossi

      Purtroppo hai ragione:l’Italia ha un terribile fardello sulle spalle e quel fardello di canaglie e traditori senza onore e dignita’ si chiama COMUNISMO e COMUNISTI e dura da sempre.Forse pero’ alle ultime elezioni stiamo alla fine di questa oscena accozzaglia

      • Kimo Timonen

        Se tu pensi che in Italia sia mai esistito qualcosa o qualcuno che potesse essere definito comunista negli ultimi 50 anni mi sa che hai capito una sega

        • montezuma

          Dipende da come definisci “comunista”!

          • Kimo Timonen

            Bho sei tu che hai parlato di comunisti, devi tu dire a me chi sarebbero perché io da marxista-leninista di comunisti non ne ho mai conosciuti

          • montezuma

            Uno che dice di essere ancora … marxista-leninista dovrebbe stendere un velo pietoso su lui stesso e non meriterebbe una risposta. Tuttavia ho molti colleghi di lavoro provenienti da Paesi dell’est Europa. Segnalo uno dei tanti commenti alla vista di alcuni manifesti, in Italia, con “falci e martelli marx-leninisti”: 《 questa gente ha una vaga idea delle nefandezze del comunismo da noi (nei loro Paesi)?? Di certo non ha vissuto sotto i nostri ex regimi! .

          • Kimo Timonen

            Guarda che se non vuoi rispondere a quanto ho scritto puoi benissimo non farlo soprattutto se devi scrivere cretinate, soprattutto perché non parlavo con te. Ti posso sommergere di “colleghi” ed amici provenienti da: Urss (Mosca, Leningrado, Kaliningrad, Siberia) Jugoslavia (Slovenia, Bosnia), Cecoslovacchia, Ungheria che la pensano decisamente diversamente dai tuoi di “colleghi”. Probabilmente erano nemici del popolo ed opportunisti di varia natur, e con un conoscente/collega come te non mi stupisce affatto.
            Ti consiglio comunque di rispettare le idee altrui che ho tra l’altro esposto civilmente altrimenti il velo pietoso sai dove te lo devi mettere.

          • montezuma

            Ricambio … chiaramente. Comunque mi sento motivato a sentirmi dire che ho detto cretinate sul comunismo da un marx-leninista. Che razza di mondo!

          • Kimo Timonen

            Infatti si capisce benissimo che non sai di cosa stai parlando e spari ignorantemente a casaccio. Resta pure nella tua ignoranza e continua a sparlare di “comunismo” senza cognizione di causa

          • montezuma

            Oh me ne farò una ragione, cavolo se me la farò!

          • Kimo Timonen

            Bravo

        • Aleksandr Nevskij

          Bordiga è morto nel luglio del 1970, 47 anni fa

        • cir

          dai prima la definizione di comunismo . economico politico e sociale . poi ne riparliamo ( pale anche per una societa’ opposta )

          • Kimo Timonen

            Quello era il punto

      • fabio.liaci

        Il Pd è un partito liberista borghese di stampo radical-chic (in Francia dicono “gauche-caviar”, sinistra al caviale, il che è antitetico con la definizione storica di sinistra). Se è a loro che pensavi.

  • Fracaxxodavelletri

    A quei pagliaccetti, raffinati analisti politici (analisti nel senso di ano) che scrivono kagate pazzesche in questo forum, vorrei rammentare che:
    – sia nella prima che seconda guerra mondiale gli USA intervennero in Europa a favore della loro exmadrepatria (ed in generale degli europei), per toglierle le catagne dal fuoco altrimenti gli alemanni ne avrebbero fatto di loro bistecche. Non dimentichiamoci che ci liberó nel ’45 furono le truppe alleate. I kagoni partigiani liberarono sto par di ciufoli. Prima sparavano alle spalle poi si nascondevano nei boschi lasciando la popolazione inerme in mano ai tedeschi. La guerra di Corea venne iniziata dalla Corea del Nord invadendo la parte sud con il beneplacito di URSS e Cina nonché con appoggio logistico ed economico delle stesse. L’Onu fece intervenire le sue truppe inviate da vari stati ma maggiormente truppe USA. Diede l’incarico allo stato maggiore USA di dirigere le operazioni. In Viet nam accadde, piú o meno, la stessa cosa: il nord invase il sud. Il sud che era sotto l’egida USA ricevette prima un aiuto economico e logistico con l’invio di addestratori ed osservatori. Poi la situazione degeneró con tutto quel che ne seguí. Studiate gnuranti , informatevi prima di scrivere kagate pazzesche.

    • cir

      hai bevuto ancora ???

    • Ling Noi

      Buttati da un ponte con una palla al collo, siamo stufi di continuare a sentire queste stupide falsità. Gli ammeri cani non hanno mai liberato nulla, hanno sempre fatto guerre di invasione e conquista. Difatti sparse nel mondo ci sono quasi 700 loro basi militari che sono state create solo con l’imposizione e la forza.

      • Edoardo Musicò

        Se gli americani hanno fatto solo guerre di conquista e sono dei mostri patentati da sempre, perché l’Europa occidentale è stata meglio di quella orientale per mezzo secolo dopo il 1945? Perché la gente si faceva ammazzare per scavalcare il muro di Berlino da Est a Ovest e non in direzione opposta?’ Perché la Corea del Sud è uno dei Paesi più sviluppati in Asia e quella del Nord è un inferno?

        • Kimo Timonen

          Ciò che dici non c’entra assolutamente nulla con la predilezione americana alla sottomissione politica o militare altrui (o culturale se culturale si può dire in relazione a quelle bestie)

          • Edoardo Musicò

            Evidentemente quella “sottomissione” nei Paesi occidentali non è stata avvertita con la stessa drammaticità con la quale altre nazioni hanno subito ben altri regimi. Come mai? La questione del Giappone non l’ho tirata in ballo io, e l’uso dell’atomica non lo definisco angelico, ma il Giappone post bellico si è effettivamente svilluppato notevolmente a dispetto dell’occupazione americana. Le due cose hanno marciato di pari passo. Come mai? Ultima cosa potrebbe gentilmente evitare riferimenti al fiasco (che per altro non uso). Io mi confronto sempre con rispetto e faccio semplici domande che stimolano la discussione. E’ molto triste leggere su queste pagine così tanti insulti.

          • Bazanga

            Il fatto che l’Europa dell’ovest abbia vissuto meglio di quella dell’est, che era sotto il tallone comunista, non vuol assolutamente dire che fosse libera e non sotto occupazione americana. Avere un padrone migliore che ti fa vivere meglio di un altro schiavo che ha un padrone peggiore non vuol dire che tu a tua volta non sia uno schiavo. L’Europa starebbe certamente meglio, e l’Italia in primis, se avesse vinto la guerra persa contro gli americani. Perchè tutta l’Europa perse la guerra, non solo i tedeschi, tutti divennero, chi più e chi meno, nazioni sconfitte o subalterne al padrone d’oltre Atlantico. La GB e la Francia persero, di li’ a poco, il loro impero coloniale, ed entrambe, nonostante avessero “vinto la guerra” si ritrovarono come potenze di second’ordine, sopratutta la GB che nel 39 era considerata la prima potenza mondiale.
            Nessuno mi toglie dalla testa che l’Europa sotto i tedeschi sarebbe oggi pulita, ordinata come la Svizzera, e senza immigrati afroislamici che si fanno saltare o sparano sui nostri civili. E da cerebrolesi li chiamiamo anche “risorse”, tanto per capire il livello di idiozia per minorati mentali che circolano oggigiorno in questa Europa “liberata”

          • Zorz.zorz

            Buon dì. Se gli americani non avessero vinto i nazisti,dopo ebrei e slavi avrebbero ” regolato” anche gli italicoafricani, in nome di una pulizia di razza che a lei piace tanto. Metta la testa nel freezer a sbollire .saluti

          • luigirossi

            A proposito di italicoafricani tu sei sicuro di non esere un francomaiale?

          • Zeneize

            Forse avrebbero dato una regolata a quelli come te, quindi avremmo meno scemi del villaggio. Sarebbe bello.

          • Bazanga

            Ma non dire min.chi.ate ignorante di prima qualità. Tu del nazismo e del fascismo sai solo quello che nella tua scuola di professori sinistroidi ti hanno insegnato, falla finita Dem.ente

          • cir

            bravissimo. !

        • Mario Trieste

          Non hai tutti i torti, anche se la propaganda occidentale lavorava a pieno regime per ingigantire e demonizzare tutto quello che arrivava da oltre cortina, come sta accadendo oggi con la Russia. Ma io mi limiterei a quello che sts accadendo dal 2001 a oggi, dove con enorme ipocrisia USA e NATO esportano liberta e democrazia seminando morte e devastazione, destabilizzando e lasciando nel caos interi paesi.

          • Alox2

            Ti ricordo che nel 2001 c’e’ stata una dichiarazione di guerra; vai a risentire le parole di G.W. Bush! L’Italia e’ stata una delle prime a schierarsi con gli USA. Il Mondo, specialmente quello arabo, filo-arabo e’ in fiamme, e va bene cosi’…E’ dal 2014 (forse qualche anno prima) che La Russia ha fatto la mossa e si e’ apertamente schierata CONTRO l’occidente seguita da N. Corea, Iran, Dittature varie e forse (dipende da quanta terra Putin ha svenduto ad Est) Cina …verranno schiacciati!

          • cir

            sukkia..

          • Mario Trieste

            dichiarazione di guerra? nel 2001?? ahhh…si si, bravissimo, un gruppo composto da persone tutte provenienti dall’arabia saudita e guidate da un componente della casa reale saudita ha organizzato il dirottamento di 3 (4?) aerei, e la risposta americana è stata di mettere a ferro e fuoco Afganisthan, Iraq, Libia, Yemen, Siria (e lasciamo perdere Serbia Bosnia Kosovo e Ukraina) . Ho hanno una mira piuttosto scarsa o devono studiare meglio la geografia!

        • avolteritornano

          Se poni certe domande vuol dire che, con ogni evidenza, la Storia tu l’hai appresa dal giornale sportivo trovato sul tavolino del bar.

        • Ling Noi

          Gli americani non sono mostri, ma dei banditi. Intanto la Germania è stata divisa in 2 su volere della GB, non certo per desiderio dell’Urss, e l’Urss ha usato i territori dell’est europa come cuscinetto perchè dal 45 in poi è in corso la guerra degli Usa contro i russi. Gli europei sotto occupazione americana vengono indottrinati, come tu ed altri dimostri, con l’idea che è un piacere fare la guerra per conto loro. La Corea è stata divisa in 2 per imposizione degli invasori americani, e se la parte sud ATTUALMENTE è più sviluppata di quella nord è solo perchè faceva comodo cosi, inoltre alla parte sud non è stato applicato nessun embargo e in più non sono state irrorate le nubi con agenti chimici per creare piogge ancora più torrenziali del solito che hanno causato inondazioni mai viste prima (anni 80-90). Ti voglio ricordare inoltre che la Corea sud è FALLITA nel 1997 (operazione condotta da George Soros), per cui gli attuali proprietari non sono coreani.

        • johnny rotten

          Forse non sei edotto a sufficienza su chi siano i veri americani, quelli che dopo 500 anni di genocidio sono costretti a vivere nelle riserve, i veri americani, i nativi per meglio dire, non hanno mai fatto guerre contro nessuno se non contro gli europei colonialisti per deifendere le proprie terre, che gli sono state portate via brutalmente, quelli di cui parli tu sono europei colonizzatori che hanno usurpato la patria dei nativi e hanno fondato la nazione usa sul genocidio.

          • Claudio

            menti sapendo di mentire, tipico di uno di sx: quelli che tu chiami *veri americani* si scannavano continuamente tra di loro, derubandosi a vicenda, assalendo villaggi di altre tribu.
            quando la cavalleria dell’esercito ha iniziato a stabilire postazioni verso il West (questo ovviamente prima delle ostilita` con gli indiani), le tribu piu’ deboli dei nativi si andavano ad accampare presso di loro (e l’esercito americano non aveva ancora palizzate protettive: l’accampamento era di tende, all’aperto), per avere protezione dalle altre tribu indiane, ed anche sostentamenti, cibo ecc., durante gli inverni rigidi.

          • johnny rotten

            Ma se se sei un troll perchè mi scrivi se sai che nessuno ti legge? io posso solo bannarti.

          • Claudio

            il fatto e` che 1 io non sono un troll, 2 mi legge chi vuole leggermi, tu mi puoi bannare da te stesso e basta, 4 sei tu un troll, e per giunta cretino

    • avolteritornano

      Tu hai un modo veramente originale di concepire le cose. Secondo te il NEMICO ci avrebbe “liberati”… e da chi, da noi stessi ?
      Ma forse una spiegazione c’è: Churchill disse che in Italia il giorno prima c’erano 45 milioni di fascisti e il giorno dopo 45 milioni di antifascisti e partigiani. Solo che nei censimenti di questi 90 milioni di soggetti non se ne trovava traccia.
      Ecco, tu devi essere uno di questi.

    • Bazanga

      La storiella che ci hanno “liberato” da nois stessi togliendoci la sovranità puo’ solo attecchire nelle vostre menti di minorati mentali adatti a simili idiozie. Un po’ di dignità almeno, se non amor proprio, evitando di santificare chi in guerra vi ha SCONFITTO, bombardanodovi e facendo migliaia di vittime civili, vigliacchi e pusillanimi che non siete altro, pronti a fare da zerbini e raccogliere le caramelle lanciate dall’invasore, vermi

    • Zeneize

      Basta, pietà, dopo questa esibizione di cultura e spirito critico importerò un po’ di nigeriani delle foreste, per rialzare il livello culturale del nostro disgraziato paese.

  • Andrea De Benedetti

    Realisticamente parlando l`Alabama e` sempre stata stata democratica.
    Lincon era del partito repubblicano.
    Il sud razzista era una delle colonne dell`alleanza di potere di FDR che si basava sui sindacati al Nord e sui razzisti al Sud. Fu solo con Nixon, dopo la sconfitta con Kennedy,che il Sud nelle elezioni del 1968 passo` verso ai repubblicani, anche se i primi segnali si ebbero nel 1964 con Bary Goldwater.
    Cio` non vuol dire che nell`WEST VIRGINIA il senatore democratico Byrd
    non solo fosse iscritto al KKK ma ne fosse anche un dirigente. Detto signore fu per molti anni Capo dei Senatori Democratici a Washington, fu sostenitore di Obama e della suo OBAMACARE.
    Last but not the least grazie a Trump non vi sono piu` liste di attesa per i VETERANI ,
    Vi sono stati molti casi di morte in attesa di visita. Attesa lunga spesso anche due anni.
    Fu una delle tante vergogne dell`Amministrazione Obama
    Se non vi sono dottori disponibili o ospedali essi possono anzi devono andare nell` ospedale che vogliono sia privato che statale a da qualsiasi dottore senza dover pagare niente.
    Ma i NEVER Trump mai diranno cio`.

  • johnny rotten

    Di sicuro combattere guerre assurde contro popolazioni civili inermi è roba da pazzi e chi non lo era prima lo diventa dopo, un conto è difendere la propria terra un altro è andare a morire per gli interessi di gentaglia che diprezza per primi i suoi cittadini e non esita ad impoverirli da schifo.

    • Drake

      Poi c’è anche chi difende il comunismo come fai tu.

      • Kimo Timonen

        Sciacquati la bocca demente

        • Drake

          Perché non vai a vivere nel mondo comunista?

          • Kimo Timonen

            Già fatto grazie, lo consiglio anche a te.

          • Drake

            Non voglio toglierti il posto in qualche gulag o laogai …

          • Kimo Timonen

            Lì semmai è dove manderei te per insegnarti a stare al mondo

          • Drake

            Sei stato smascherato.

          • Kimo Timonen

            Bravo, dopo non avere capito nulla di tutto quello che ho scritto ti senti anche una specie di eroe … vai a bullarti con gli amichetti all’asilo dopo il sonnellino pomeridiano per avermi “smascherato”, ammesso che almeno loro ti diano un minimo di credito

          • Drake

            Sei senza argomenti.

          • fabio.liaci

            E dov’è ? Il comunismo non c’è quasi più da nessuna parte.

          • Drake

            Quasi …

          • Maria

            Drake dacci qualche informazione su di te, eta’ , reddito e titolo di studio…vediamo se indovino o sei giovanissimo o hai piu’ di 50 anni – reddito basso sui 20k, scuola media (inferiore)

          • kison

            questa maria mi è nuova!

          • Maria

            una persona che pensa in quel modo molto probabilmente e’ ignorante o stupido.

          • kison

            non hai preso in considerazione la più tragica eventualità:
            ignorante+stupido+pagato

          • Maria

            troll professionista? si in effetti non lo avevo considerato

          • Drake

            Ho capito, vuoi raccontarti.

          • Emilia2

            non e’ vero. Le sue interpretazioni peggiori, di tipo anarcoide, ci sono in Italia.

          • montezuma

            Infatti non ci vive … oppure ci vive con la puzza sotto il naso.

        • Drake

          Conosco i tipi come te, fanno il bagno senz’acqua …

          • Kimo Timonen

            Faccio il bagno nel Jack Daniel’s infatti, l’unica roba buona che viene dagli USA insieme alle lucky strike

          • Chris LXXIX

            Le Marlboro (rosse) sono più buone delle Lucky Strike, e il Jack Daniel’s è sopravvalutato da Dio 😛

          • Kimo Timonen

            Non so le Marlboro rosse non mi sono msi piaciute le sento “amare”. Il Jack sarà sopravvalutato ma mi piece da morire

          • Drake

            Comunque si può sempre crescere e capire che il comunismo è il male.

      • Maria

        Ci sono anche tante persone che cercano ancora le armi di distruzione di massa in Iraq e trovano il comunismo ovunque solo perche’ ne parla Berlusconi. Credete alle favole.

        • kison

          MariaMariaMaria
          le tre Marie .soffici dolci.

        • Drake

          Vuoi sminuire i crimini comunisti?

          • Maria

            Drake, ti spiego una cosa. Dire che la destra fa schifo non vuol dire essere comunisti, ma essere imparziali.

          • Drake

            Paese che vai, usanze che trovi.

      • Zeneize

        Quella stupida tr0iazza avrebbe dovuto far dell’altro quella notte…

        • Drake

          Quando i traumi infantili condizionano la vita adulta …

  • avolteritornano

    “Fin dalla sua nascita, infatti, la potenza a stelle e strisce si è trovata protagonista di una serie infinita di conflitti… ”
    Si è trovata? SI E’ TROVATA ? Ma vogliamo SCHERZARE ? Uno dei due Paesi più guerrafondai al mondo (l’altro è Israele), che in 240 anni di vita ne è stato senza guerre giusto una ventina si “ritroverebbe” in guerra ?
    Per favore… non dite assurdità… PER FAVORE.

  • Dr. Freudstein

    Onore eterno a questi valorosi soldati, la parte migliore dell’America. Si sono sacrificati per il loro paese e indirettamente anche per il nostro. Soprattutto ci hanno salvato da nazismo e comunismo.
    Grazie a loro, a partire dal II dopoguerra, anche noi siamo sempre stati dalla parte giusta della storia. Nessun nemico e tiranno li ha mai sconfitti, ci hanno donato la libertà che andò perduta mantenendo alta la bandiere del bene contro il male.
    (e permettendo anche agli odiosi ignoranti di insultarli).

    • Aleksandr Nevskij

      abbiamo perso la seconda guerra mondiale e da allora siamo una nazione occupata militarmente.

    • Zeneize

      È quello che dico anch’io: i migliori sono quelli morti. Purtroppo ne vivono ancora troppi però.

    • Chris LXXIX

      A Dr. Freudstein, ritorna nella cantina, va… 😛

    • HappyFuture

      Da quando ci siamo messi con la Merkel siamo di nuovo dalla parte sbagliata della storia. Speriamo che abbiamo dato un calcione definitivo a Piercarlo Padoan.

  • enricodiba

    Su internet non riesco a trovare i dati complessivi, solo che tra il 2004 e il 2008 i morti suicidi sono aumentati del 80%,ad oggi probabilmente si sono suicidati più di 100.000 reduci, tra le guerre in afaghistan e iraq.

  • HappyFuture

    Alabama, Tennessee e Georgia sono hillbilly country. Sono gli stati del “deep south”. È c’hanno anche un inglese simpatico alla Jeff Sessions. Il simpatico piccoletto… razzista. Stati che la povertà degli ultimi rende contributors di volontari per lerrore forze armate. Un patriottismo tutto white. Un patriottismo alla David Duke e incappucciati membri del Ku-klax-Klan. A voi piace l’America retrograda dello zio Tom

    • Claudio

      e cosa ci faceva il tizio di colore intervistato? una spia?

    • SuperMururoa

      Sempre la solita condanna automatica nei confronti dei Southerners. Nei media USA, la battutaccia, la descrizione grottesca toccano solo a loro ed agli Italo-Americani. Solo per loro si esce dal politically correct. Ma prova a scherzar sui Neri… aggiungo che mi piace molto la musica afroamericana PRIMA del Rap.