1474400464-soros1

“Ue rischia di finire sotto Putin”

“La società aperta è in crisi e varie forme di società chiusa – dalle dittature fasciste agli stati mafiosi – sono in aumento. Questo perché i leader eletti non sono riusciti a soddisfare le legittime aspettative e le aspirazioni degli elettori”. Dopo la Brexit e la vittoria di Donald Trump, l’86enne speculatore George Soros, presidente dell’Open Society Foundations – la potentissima fondazione che supporta ong e associazioni di stampo progressista in tutto il mondo – nonché importante finanziatore dell’ultima campagna elettorale di Hillary Clinton, prende atto, con queste parole, della oggettiva crisi della “società aperta” teorizzata dal filoso Karl Popper che il magnate si impegna, da anni, a sostenere con ogni mezzo e senza remore (perfino pagando le associazioni e i manifestanti per scendere nelle piazze contro il neo-presidente eletto Trump).

LEGGI ANCHE
"Mai parlato di transizione con Mosca"

Lo sfogo di Soros: “L’Ue incarnava l’idea di Società Aperta”

L’amara riflessione sugli sviluppi politici internazionali degli ultimi mesi dello “squalo” della finanza – divenuto “filantropo” e “benefattore” per il mondo “liberal” e progressista – è stata pubblicata pochi giorni fa su Project Syndicate.  “Molte persone – osserva George Soros nel suo editoriale – hanno ritenuto che le élite avessero rubato loro la democrazia. La globalizzazione ha avuto conseguenze di vasta portata economica e politica. Essa ha portato a una certa convergenza economica tra paesi poveri e ricchi; purtroppo, ad aumentare, tuttavia, è stata la disuguaglianza, in entrambi i casi. Nel mondo industrializzato, i benefici sono arrivati a favore, principalmente, dei potentati del grande capitale finanziario, che costituiscono meno dell’1% della popolazione.

LEGGI ANCHE
L'America non bombarda Al Qaida

La mancanza di politiche redistributive è la principale fonte di insoddisfazione che gli oppositori della democrazia hanno sfruttato. Ma ci sono stati altri fattori hanno inciso, in particolare in Europa. Io sono un accanito sostenitore dell’Unione europea da sempre – ammette Soros – Ho considerato l’UE come l’incarnazione dell’idea di società aperta: un’associazione di stati democratici disposti a sacrificare parte della loro sovranità per il bene comune”.

“L’austerità? Conviene solo ai tedeschi e ai loro interessi”

Il fondatore del Soros Fund Management si sofferma sulla crisi del 2008 e non risparmia critiche nei confronti della Germania di Angela Merkel: “Qualcosa poi è andato terribilmente storto. Dopo il crollo del 2008, un’associazione volontaria di stati fondata sull’uguaglianza, si è stata trasformata in un rapporto tra creditori e debitori, in cui i debitori hanno avuto difficoltà a rispettare i loro obblighi; al contrario, i creditori hanno fissato le condizioni a cui i debitori dovevano sottostare. Questo non è un rapporto egualitario. La Germania è emersa come la potenza egemone in Europa, ma non è riuscita ad adempiere agli obblighi a cui i più forti debbono sottostare, ossia cercando di guardare oltre il loro mero interesse.

Confrontiamo il comportamento degli Stati Uniti dopo la Seconda Guerra Mondiale con quello della Germania dopo la crisi del 2008: gli Stati Uniti lanciarono il Piano Marshall, che ha portato allo sviluppo dell’UE; la Germania ha imposto un programma di austerità che è convenuto solo ai tedeschi e ai loro interessi”.

“Donald Trump è un aspirante dittatore”

Da qui nasce, secondo Soros, la crisi dell’attuale sistema democratico mondiale: “L’ascesa di movimenti euroscettici ostacola il funzionamento delle istituzioni. E queste forze della disgregazione hanno ricevuto grande forza e impulso nel 2016, prima dalla Brexit, poi con l’elezione di Trump negli Stati Uniti e, infine, il 4 dicembre, con il “no” degli elettori italiani, con un ampio margine, alle riforme costituzionali. La democrazia è ora in crisi. Anche gli Stati Uniti, la democrazia leader nel mondo, ha eletto un’ artista della truffa e un aspirante dittatore come presidente. Il suo gabinetto comprende estremisti incompetenti e generali in pensione”.

“L’Europa rischia di finire sotto l’influenza di Putin”

E ora? Secondo il magnate di origine ungherese gli Stati Uniti con Donald Trump non riusciranno più “ a promuovere e proteggere la democrazia in giro per il mondo”, mentre l’Europa rischia di “finire sotto l’influenza di Vladimir Putin”: “Al contrario, Trump – osserva – avrà una maggiore affinità con dittatori. Ciò consentirà ad alcuni di loro di raggiungere un accordo con gli Stati Uniti. Sono particolarmente preoccupato per la sorte della UE, che rischia di finire sotto l’influenza del presidente russo Vladimir Putin, il cui concetto di governo è inconciliabile con quello della società aperta. In un primo momento, Putin ha cercato di controllare i social media. Poi, con una mossa geniale, ha sfruttato il modello di business dei social per diffondere disinformazione e false notizie.

È così che ha aiutato Trump ad essere eletto. Lo stesso è probabile che accada alle elezioni europee nel 2017 nei Paesi Bassi, in Germania e in Italia. In Francia, i due principali contendenti sono vicini a Putin. Se uno di questi vincerà le lezioni, la posizione dominante del presidente russo in Europa diventerà un dato di fatto”.

  • Vladimir Putin For President

    Soros è il demonio incarnato

    • sebastiano

      veramente soros e colui che ti dice buttati giu dalla montagna, poi lascia a te la scelta di farlo o meno. Fantastico no?

      • Luigi za

        @sebastianobaia:disqus
        No Soros é colui che ti lega mani e piedi poi ti appende per questi ultimi sull’orlo di un burrone e ti dice_ “vedi, se non fosse per me saresti già caduto nel fondo”.
        Praticamente é un samaritano.

        • sebastiano

          Certamente no lui di persona, pagherà sempre qualcun altro. Non so se si capisce

      • BIASINI

        Boh?

        • sebastiano

          Corruzione

  • itsmy opinion

    non sarebbe ora che lasciasse questa valle di lacrime? si!……ma mi sa che questo pazzo non lo vogliono nemmeno all’inferno.

  • kikko19

    fate sparire soros!!!!

  • venzan

    Una porcheria come Soros puo dire quel che vuole.

  • Ruben

    polonize him

  • ENRICO

    Schifosissimo innominabile;quali sarebbero le dittature”fasciste”nel mondo?Di dittature ce ne sono solo ed esclusivamente di comuniste,paracomuniste eo capitalcomuniste(Cina,Corea del Nord,Cuba,Venezuela ecc.)e finanziarie(UE in primis)!
    P.S.:Ma quand’è che si decide a tornare da dove è venuto(dall’inferno)?

  • peodiguerra

    Soros non avrebbe diritto di essere neanche ospitato su queste pagine. giusto perchè siamo democratici…….Soros ha miliardi di schifezze sulla coscienza. è meglio che taccia.

  • Gaetano

    Soros .. Soros .. Soros .. Sei solo schiavo della tua stessa impotenza e impossibilità. Tutto il tuo concetto/pensiero espresso in questo articolo esprime proprio illusione della realtà che tu stesso e quelli come te creano come illusione della realtà. Sei fuori tempo massimo.. Il vostro tempo è finito per sempre.. O si allinea a questa nuova potentissima vibrazione di totale espansione comprensione consapevolezza o pagherà duramente il rimanere nel pensiero della mente inferiore. Ogni entità umana .. Ogni nazione.. Il Mondo tutto .. Tutto l’Universo è un Sovrano Integrale . A Lei è sfuggita questa più alta profonda ampia vibrazione comprensione del uomo e dell’universo. Io Sono/Noi Siamo Uno nel tutto Uno. . L’Europa da Lei voluta non è l’Europa dei popoli .. E’ nata con l’Euro quale reale strumento per schiavizzare l’uomo e popoli.. Il resto è retorica populista che Lei stesso esprime quali concettualizzazioni razionalizzazioni distorsioni mistificazioni della realtà . Per finire tutto il suo pensiero espresso in questo articolo è in realtà Al Di La delle parole che in quanto tali mentono e possono solo mentire è una richiesta molto più sottile .. E’ un perdono che Lei chiede dal uomo e dal ‘umanità . Sappia che non c’è nessun perdono… L’unico reale perdono è dal Se al Se.. Tutto il resto è Illusione della realtà . Con affetto . Gaetano

  • the dudette

    Soros era un nazista Kapo, ed oggi e’ un filoislamico finanziario di vari gruppi terroristici (con i suoi amici islamici ricchi in petrolio in tutti il mondo). Sta’ proprio sempre dalla parte di satana questo.

  • luca63

    Ma quando muore questo pezzo di merda ?

    • Nelle terre di mezzo

      Già me lo domando spesso anche io, ma si sa , la sete di potere , di controllo, di denaro , unito all’odio per la quasi totalità della razza umana ; pare allunghino la vita a certi pezzi di merda come lui

    • Rob944

      Commento breve, conciso e condiviso!

    • Anacleto Mitraglia

      Troppo facile. Meglio che sia estradato, ci sono almeno quattro Nazioni che sarebbero liete di accoglierlo con un bel cappio.

  • unamattinamisonsvegliato

    Se Trump è un “aspirante dittatore” COME SI DEFINISCE chi nell’ombra trama contro le democrazie, destabilizzandole, o chi fa crollare interi paesi con la speculazione?
    DELINQUENTE? TERRORISTA?
    NON e’ che, più semplicemente, il presunto “aspirante dittatore” risulta essere il nemico n.1 di questi ultimi due?

  • Stefano61

    Ma questo porco ha anche il coraggio di parlare? Meta’ del caos del mondo e’ opera sua. Peccato che non l’abbiano beccato e messo nei forni.

    • Rob944

      …..si sarebbe bruciato il forno…

    • TheoGattler

      Collaborava con i nazisti… per derubare la sua stessa gente.
      Dal che se ne deduce che è anche peggiore dei nazisti stessi.

    • Hannibal Lecter

      sai perché la scampata? perché è stato un collaborazionista dei tedeschi in tempo di guerra. Collaborava nella confisca dei beni agli ebrei suoi fratelli, in una intervista di qualche anno fa, ha dichiarato che: se quel lavoro sporco non l’avessi fatto io, lo avrebbe fatto qualcun altro

  • agosvac

    Soros ha dimenticato di dire che lui stesso è uno di quelli che con i suoi sporchi giochi finanziari ha messo a suo tempo e mette anche oggi in gravissime condizioni l’economia mondiale. Ha ragione quando parla male della signora merkel, ma lui ha fatto di molto peggio!!! E’ chiaro che sia contro Trump perché con Trump non potrà fare più quello che avrebbe continuato a fare col beneplacito della clinton.
    Per quanto poi riguarda l’Ue, meglio avere rapporti commerciali con Putin che essere schiavi degli Usa di una clinton guerrafondaia!!! Almeno avremmo una aspettativa di vita più lunga e serena.

    • Rob944

      Spero gli brucino quei suoi sporchi miliardacci buttati a finanziare la sua donna di paglia Clinton. Che il diavolo se lo riprenda!

    • http://www.zorring.org Matteo B

      Io credo che se lo ricordi benissimo! :-)

    • chelineddu

      Il nr. 1 della rovina Italiana

  • Bocci Massimo

    Certo il golpista Onlus c’è rimasto male dopo i voti democratici contro le sue realizzazioni REGIME Eurabia non poter fare la terza guerra mondiale (con la serva Clinton) per distruggere e asservire anche il popolo Russo dopo quelli Euroarabia UE,cioè completare
    il proseguimento in peggio dei regimi Bolscevichi e Nazisti,dunque quasi la perfezione per chi intende come lui trasformare l’umanità tutta ma specialmente gli Stati Occidentali autoctoni ex democratici in un miserabile suq arabo (di beduini),
    dove tutto si vende e compra come i cammelli ma soloed esclusivamente con i loro soldi, la panacea per un simile miserabile, speculatore, niente più stati Nazioni autoctone con popoli autoctoni di uguali che si gestiscono democraticamente e che amministrano la propria giustizia (Svizzeri), ma un suq ISIS , sciaria,sgozzatori,fosse comuni per i riottosi, e Onlus Soros per il trattamento obbligatorio dei liberal,specialmente se democratici liberali, come e voi democratici (reietti) avete votato, No, Trump,Brexit, a questo SUQ Arabo paradisiaco.

  • cecco61

    Forse dovrebbe rileggersi Popper. La società aperta di quest’ultimo è infatti l’esatto opposto di quella auspicata da Soros che altro non è che un bieca dittatura diretta da lui e dai suoi compagni di merende.

  • CARLO FILE

    Questo criminale deve crepare più presto possibile .Come giovane collaborava con nazisti contro suo popolo Ebreo in Hungaria.Uno che non accetta altre idee sulla democrazia se non solo quella che dice lui. Un vero orchestratore di false informazioni e colpi di stato e tanti morti.Uno che aveva sempre speculato sulla gente e statico in seconda guerra mondiale aiutava nazisti rubare beni dal poveri Ebrei in Hungaria.UNA FECCE UMANA.

    • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

      Usando la stessa logica Putin che era servo dei comunisti dove lo metti?

      • maurizio

        Sempre ” secca ” eh…??????

        • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

          Ti piace Putin (o Trump)? Perché non dirlo?

          • http://www.zorring.org Matteo B

            E’ giusto, bisogna dire le cose come stanno: Anita Muller, sei una cretina e hai rotto i coglioni!

          • salvatore

            concordo

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

            Nondimeno le materie prime scarseggiano, nondimeno l’evasione fiscale ha arricchito gli evasori fiscali e i loro sostenitori … https://uploads.disquscdn.com/images/867267e6aeedb6a5f9176efee88cd86ac8d76c8bfb92fde70e044914603fb0fb.png

          • random640

            aspetta “hai rotto i coglioni” da Anita Muller deve essere elaborato , decodificato, analizzato, soppesato e poi..forse se ha “capito”..ma solo se ha capito penserà che è un antico “detto” a cui deve rispondere con un “aforisma”.non pertinente ovv, eh eh

      • Friendly Cynic

        Putin viveva in un regime comunista, non esistevano alternative.

        • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

          E con ciò? Vuoi forse dire che non ha colpe?

      • Persio Flacco

        Sei un/una professionista: si vede. Usi la consueta tecnica di sviare il discorso dal soggetto(1) della discussione (che vuoi salvare) su un altro soggetto(2) (che vuoi affossare).
        Agli interlocutori che ci cascano rimane la scelta o di cambiare discorso, lasciando in pace il soggetto(1-Soros), e occuparsi del soggetto(2-Putin), magari trovandosi a difendere qualcuno (Putin) di cui non gli interessa nulla, oppure fare la figura di quello che fugge dal confronto sul soggetto(2-Putin), come se avesse qualcosa da nascondere.

        In ogni caso hai buon gioco nell’accusare il tuo interlocutore di essere partigiano del soggetto(2-Putin), e dunque in malafede quando critichi il soggetto(1-Soros).
        Ti hanno fatto un corso, vero?

        • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

          Non sei nuovo qui e quindi sai Putin da me incolpato anche quando non si parla di Soros. Curiosamente il movente per cui Soros viene qui condannato, e cioè il denaro, è il medesimo che aveva spinto i comunisti (e anche i nazionalsocialisti ma tanti altri) a commettere crimini.

      • Valeria Vernon

        Ma come, Anna ? Lei è forse segretamente innamorata di Soros ? Di lei non me lo sarei mai aspettato

      • Janos Longanimal

        Effettivamente Anita Mueller usa sempre la stessa tecnica, dovremo presentarla agli hacker del Cremlino credo che si troverà bene tra colleghi

      • CARLO FILE

        Come Italiani erano servi di Mussolini e fascisti.Che ne dici???

        • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

          Concordo.

  • Luca

    Sono Luca. I denari spesi per la campagna elettorale della Hillary gli devono essere rimasti sul gozzo anche al super miliardario Soros e mi dispiace per Soros perché non ha sentito che l’aria stava cambiando. GRAZIE

  • Paolo

    Leggendo i commenti ho l’impressione che ce l’abbiate con Soros. Sappiate che se voi lo odiate, io lo odio più di voi.

    • Rob944

      Non essere così sicuro di odiarlo più di noi: ai tempi di referendum ed elezioni USA mi sarei rivolto anche ad esperti in magia nera, visto che ora abbondiamo di esperti africani importati…..

      • luca63

        Un esperto in materia il padre di un orango che ha avuto ed ha cariche pubbliche grazie ai colaborazionisti del pd …

      • Paolo

        Quando fate una seduta…chiamami.

    • luca63

      Nooooo,ma e’ solo un’impressione….

      • Paolo

        Certo, certo, ho capito che lo ami alla follia…era solo un’impressione infatti.

  • Andrea Fineccoli

    che tu possa bruciare all’infErno accanto al tuo falso DIO LUCIFERO, SEI LA PESTE, UN ANTICRISTO.

    DIO LIBERA NOS A MALO

    • TheoGattler

      Non ora, non ora…. deve prima assistere al crollo completo della sua ‘Società Aperta’, U€ in primis.

  • sebastiano

    Questo signore e un grande perche compra la volontà degli uomini

  • ulanbator10

    Ha parlato l’escremento umano.
    Non ho nulla contro gli ebrei, ma all’idea che questo essere sia ebreo, me li fa rispettare di meno.

    • Oriana

      guarda che Sorcios è ebreo SOLO di nascita, ha dichiarato lui stesso che non ha nulla a che fare con Dio, è ateo e non gliene frega un accidente dell’Israele che non ha mai visitato, ai suoi 86 anni, di sciacallo, mi pare sia tardi per un ripensamento di fede

      • ulanbator10

        Non lo sapevo. Sono ora piu’ contento che quell’escremento non abbia un dio israelita.

      • Carlo Raab

        Infatti la religione non c’entra. Sono i legami etnici quelli che contano. Soros è pura aristocrazia centro-asiatica come i Rothschild e gli altri grandi banchieri sionisti che controllano l’occidente.

  • ernesto.rebolledo1

    IL MANIPOLATORE..
    il manipolatore e il concetto della società aperta che permette al speculatore/falso filantropo gestire colpi di stato e gruppi / organizzazioni in diversi paesi ( organizzazioni camuffati dietro nomi rispettabili e umanistiche)

  • Oriana

    ref. ‘un’ artista della truffa e un aspirante dittatore come presidente. Il suo gabinetto comprende estremisti incompetenti e generali in pensione’

    eh… già, perché il capo dittatore è proprio lui, Sorcios, di estremisti che io sappia non ci sono, tanto meno di incompetenti, almeno, non della competenza di cialtrone mondiale che è Soros, poi se parla di generali in pensione – in verità alcuni si sono ritirati prima – almeno questi generali hanno onorato il proprio paese, non l’hanno sfruttato come ha fatto Sorcios, che in pensione doveva andarci da min 20 anni, lui che ne fa 86, invece sta ancora in giro a tirare le fila dei suoi vari pupazzi

  • Antonio

    primo, Trump non è un aspirante dittatore queste sono le solite “fake news” delle persone come Soros
    secondo, la UE non finisce sotto Putin, ma anche se fosse sarebbe sempre meglio che stare sotto gente come Soros, Clinton, Rothchild and company che starebbero meglio in un tribunale come imputati di crimini contro l’umanità
    antonio

    • Oriana

      strano che gli Americani hanno graziato ‘sto collaboratore dei nazisti in Ungheria, che di ebraico ha proprio nulla, è tale e quale ai Rotschild (o Bauer) che si servono dell’ebraismo, ma poi dichiarano di non averci nulla a che fare, anzi, si professano atei

      Sorcios odia Trump perché ha investito svariati milioni di $ in Hellary, E HA PERSO, poi in certe agenzie che fabbricavano diversivi ai comizi di Trump, soldi anche agli isterici che riempivano le piazze e perfino ai violenti assassini di poliziotti, Black Lives Matter Movement ($650,000)

      • Carlo Raab

        Non è strano, perché i fratelli etnici di Soros sono quelli che hanno sostenuto sia il bolscevismo che il nazismo, ogni ideologia allo scopo di ammassare ricchezze a danno dei popoli. L’America è controllata dai sionisti e non c’è niente di strano che abbiano chiuso un’occhio sulle malefatte di Soros.

        • Oriana

          Sul bolscevismo non ho dubbi, per es. i kolkhoz sovietici erano identici ai kibbutz ebraici di oggi, la parola ‘tovarish’ mi pare abbia origine ebraica, e non vado avanti, ma non mi dire che proprio gli ebrei abbiano avuto a che fare col nazismo che è una blasfemia – sepur ci sono dati che confermano finanziamenti di certi banchieri ebrei al movimento nazista, all’inizio, ignari delle vere mire di Hitler.
          ‘Ideologia allo scopo’…. e che ha fatto Hellary nei suoi 30 anni di politica social-comunista, se non arricchirsi a dismisura, guardiamo pure in casa nostra certi parassiti politici straricchi, perché scomodare i sionisti?
          Sono tutti dei venduti, o ai banchieri ebrei o ai satrapi arabi.

        • Persio Flacco

          Comunismo e Nazismo sono antitetici. In ogni caso, sotto il primo gli ebrei non potevano accumulare capitali, visto che era vietato a chiunque; sotto il secondo gli ebrei non solo non hanno accumulato capitali: ne sono stati espropriati, e poi sterminati.
          Dunque, o gli ebrei sono il popolo più stupido della terra (a livello del Dodo) oppure il suo ragionamento è sbagliato.
          Riguardo agli USA è effettivamente vero che la lobby sionista esercita un enorme potere di condizionamento sulle istituzioni politiche di quel Paese, ma è pur vero che il termine “sionista” non è affatto equivalente ad “ebreo”. Non più di quanto “fascista” sia equivalente a “italiano”.

  • Leonardo Zangani

    Per il bene dell’Umanità Soros deve essere neutralizzato.

  • Lucaf

    ma quando schiatta questo?

  • carlo

    premesso il fatto che personalmente non ho affatto in simpatia Mister Soros e le sue idee, dal momento che non concordo nemmeno in linea generale su quella che è la sua visione del mondo.
    è necessario però riconoscere che almeno su una cosa sola ha ragione, ed è che non si può non prendere atto che ha ragione riguardo al rapporto che c’è o potrebbe esserci tra l’Europa e la Russia se le cose dovessero incanalarsi come da lui prospettato.
    da come è esposto e profetizzato, stante così le cose, sarebbe riguardo una sudditanza dell’Europa in chiave militar-politica-economica alla Russia di Putin, sarebbe una tragedia di proporzione colossale e inimmaginabile, che precipiterebbe la nostra moderna civiltà avanzata in una servitù nominale e barbarica terrorizzata da quella che non sarebbe altro che una nuova “orda D’oro” di mentalità medievale dove i cittadini sono considerati non cittadini !
    ricordiamoci di quanto insegna la storia che non fa altro che ricordarci che i pericoli per l’Europa sono sempre giunti da Sud e da Est … lo vediamo ancora nella cronaca di tutti i giorni !
    i Russi così come l’Islam hanno sempre scelto quando dovevano un alleato a Est … mai sono stati alleati di qualche regno o paese Occidentale questa è la storia ! e la storia non la si può cambiare, in un passato non molto lontano un loro leader sognava e si compiaceva del fatto che un giorno avrebbe fatto abbeverare i cavali cosacchi alle fontane di Roma … non meno degli altri personaggi Arabi Islamici che tuttora sognano di conquistare la capitale del cristianesimo onde insediare un loro califfato, il califfato di Roma … Erdogan = Putin ora i migliori alleati ! meditate gente …

    • Lucaf

      meditate meditate….su questa montagna di cazzate!

    • alberto

      Carlo, Anita , Thalia :
      “mai sono stati alleati di qualche regno o paese Occidentale questa è la storia !” ??
      Non era forse russa la zarina Elizaveta Petrovna alleata di Maria Teresa d’Austria contro Federico il Grande nella guerra dei sette anni?
      E l’alleanza della Russia con Francia contro la ‘Triplice Alleanza (1892)’ ?
      E la Seconda Guerra Mondiale ?
      Le servono altri …’fatti’ ?
      Saluti

      • Mario Bosco

        Carlo Casagrande è un burlone. Anita Mueller è il tipo che si fa torturare a morte in una cella egiziana pur di non tradire la causa della fratellanza. Passando ovviamente per l’Ucraina, che è la madre di tutte le battaglie e di tutte le badanti.

      • carlo

        senza entrare nello specifico storico di altre epoche più o meno lontane, la seconda guerra mondiale ad esempio sancì più che un’alleanza un momentaneo sodalizio adatto al bisogno del momento che durò lo spazio di qualche stagione, poi si ricominciò a “battagliare” come e più di prima …
        infatti gli unici che ci guadagnarono sotto molti punti di vista furono soltanto i Sovietici Russi che si impadronirono di un bel po di territori a Ovest dei loro confini originari, e se non fosse stato per i tanto bistrattati Americani forse ancora adesso molti di noi inteso come paesi Occidentali staremmo a vivacchiare cercando di sbarcare il lunario alla belle meglio in bella compagnia e con sotto il sedere anziché una bella auto staremmo su una inquinante Trabant 601 e alloggeremmo in un mini appartamento magari con più di una famiglia all’interno …
        mentre gli allegri loro … funzionari, sarebbero a fare la bella vita alla faccia nostra.
        Se gli Ucraini, i Baltici i Georgiani e compagnia cantando appena hanno potuto gli hanno dato il ben servito probabilmente ne sapevano e ne sanno tuttora ben più del sottoscritto e della gente come lei fans di quella realtà …
        io come avrà ben capito di quella gente ne fa e ne vorrebbe fare volentieri a meno, e mi piacerebbe che anche altri popoli e realtà loro confinanti avessero la stessa opportunità di decidere il loro destino e sopratutto con chi stare …

        • alberto

          Carlo-Anita-Thalia, capisco che la Storia la metta in imbarazzo visto le sue precedenti affermazioni e , di conseguenza, se ne voglia defilare. Nel suo commento ha scritto ‘mai’ e per la lingua italiana il concetto e’ ben chiaro. Ora non puo’ usare come scappatoia alle sue inesattezze l’affermazione che fossero ‘epoche piu’ o meno lontane’; puerile.
          Capisco che cerchi ,con astrusa e complicata ricerca di sinonimi , di modificare il concetto di alleanza con un ,piu’ comodo per lei , lemma tipo ‘sodalizio’. La realta’ non cambia.
          Le faccio poi presente, per l’ennesima volta, che non conoscendo la Russia, sarebbe opportuno si astenesse dal fare commenti stantii e tipici di una propaganda becera ,fine a se stessa.
          Gli appartamenti tipo коммуналка sono ormai un ricordo…
          Non so che auto usi lei ma le posso assicurare che , non solo a Mosca, in dieci minuti lei puo’ vedere auto che nel suo paese/ citta’ non vede circolare in un giorno intero; parlo di modelli e cilindrate. Altro che Trabant
          Concludo con un pensiero circa la sua visione di ipotetico futuro nell’orbita russa:
          “…funzionari, sarebbero a fare la bella vita alla faccia nostra”
          Forse mi sbaglio …:D ma mi sovviene possa essere una realta’ che lei in Italia viva quotidianamente.
          Saluti

          • carlo

            suvvia ! lei mi sembra una persona oltremodo intelligente, e non afferra minimamente che le mie sono in un certo modo delle piccole forzature !?
            forzature a cui io ho voluto alludere giusto per far comprendere quali sarebbero state le conseguenze se gli avvenimenti avessero preso quella piega e quella fase storica si fosse conclusa in quel certo modo piuttosto che in quella realmente poi, grazie a Dio, concretizzatasi ? se lei fosse in buona
            fede … avrebbe dovuto capire che senza un Europa Occidentale come l’abbiamo avuta alleata degli USA piuttosto che un egemonia Russo-Sovietica imperante in tutta Europa le cose ancora oggi non sarebbero cambiate affatto ! staremmo a vivere tutti ancora oggi 2017 con lo stesso sistema di tipo comunista Sovietico alle dirette dipendenze di Mosca … quindi con tutto quello che ne consegue … carenza di alloggi dignitosi per tutti, auto alla Trabant, inquinamento di molto superiore all’attuale, funzionari corrotti mentre il popolo langue ecc ecc.
            lo so anche io che a Mosca e a San Pietroburgo attualmente circolano ora come ora delle auto molto più costose di quelle che vediamo qui da noi … a parte che dovremmo discutere di altre circostanze di cui non ne ho ne il tempo ne la voglia riguardo alle pressanti e gravi problematiche inerenti alla società attuale Russa, e non è nemmeno quello il punto a cui volevo arrivare e che mi interessa.
            Volevo semplicemente pervenire al fatto, e far capire, che in un sistema Russo attuale, le economie e le società dei paesi a loro in qualche modo ancora dipendenti e connessi ristagnano in modo inequivocabile !
            se i Russi vivono, ora molto di meno rispetto a qualche anno fa se pure con una diseguaglianza enorme, una vita tutto sommato accettabile è soltanto merito come ben sa del fatto che sono baciati da Dio per quanto riguarda le materie prime che possono vendere a caro prezzo a noi ! cosa che a noi Italiani da questo punto di vista non possiamo fare perché ne siamo del tutto siamo privi.
            ma paesi come l’Ucraina la Bielorussia o la Georgia languono proprio perché troppo dipendenti da Mosca Egregio ! e non vedo perché non debbano questi popoli avere il diritto e la possibilità di cercarsi una altro “padrone” meglio dire un altro partner… che li faccia vivere in modo un po più dignitoso ! se lei fosse un dipendente di una qualche impresa privata o se forse lo è già … non cercherebbe un altro imprenditore un altro datore di lavoro che la pagasse di più !? non sarebbe un suo diritto !!??

        • Friendly Cynic

          Russi, russi….

          Lenin era mezzo russo, un quarto tedesco-svedese ed un quarto ebreo, Stalin era georgiano e Breznev ucraino…

          Tanto per citare tre dei quattro piú importanti e duraturi capi sovietici che non erano russi.

          • carlo

            la circostanza che i suddetti personaggi avessero anche sangue di questo o quello non cambia di una virgola il fatto che il brodo culturale in cui nuotassero agevolmente fosse di quel certo tipo egregio … probabilmente, anzi sicuramente se avesse nuotato in un altro contesto avrebbero avuto un bel calcione li nelle parti basse … e tutto sarebbe finito li … in un nulla di fatto.
            anche Hitler “Austriaco” ebbe successo in Germania proprio perché il brodo culturale gli era congeniale per mentalità, cultura ecc ecc si prestava a quello che poi come sappiamo successe.
            Nulla nasce per un semplice caso ! tutto ha un perché …

    • Mario Bosco

      Fantastico. Così ti voglio… grottesco, delirante, autoironico. Un paese Nato che finisce sotto l’influenza o la dominazione della Russia? Fantastico. Poi sarebbero i russi a diffondere fake news… Lo stesso vale per quasi tutti i paesi dell’Est verso i quali i russi conservano effettivamente mire mai sopite? Beh, sì, tranne l’Ucraina che non è ancora nella Nato, ma quello è uno scatolone di merda tossico tanto per i russi quanto per i non russi.

    • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller
    • virgilio

      gli anni passano ma gli stronzi sono sempre qui!!

  • Ling Noi

    In realtà la UE è nelle mani del criminale Soros.

    • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

      Ascolti Gino Paoli?

  • chelavek

    Quando la grande mietitrice si porterà all’inferno anche questo demonio di Soros, sarà un gran giorno di festa

    • Giovanni Netto

      per tutto il mondo…….

    • TheoGattler

      Sì, ma prima deve assistere al crollo completo di quello che in vita ha così faticosamente costruito (U€ in primis).
      Sarebbe già un contrappasso in vita.

    • Panthera Pardus

      Sei sicuro che all’inferno lo fanno entrare? Non lo vogliono nemmeno loro

      • best67

        di sicuro non lo vorranno nemmeno in Paradiso!

    • luigi farinelli

      Purtroppo questa genìa infernale ha la scorza dura. Il suo sodale David Rockefeller, a 101 anni, in sedia a rotelle spinta dal suo autista, in Cile, è stato inseguito da una folla inferocita che gli urlava: “Assassino: la bara non ha tasche per i tuoi sporchi soldi”. Cosa facesse in Cile è facile capirlo. Da che la sua luciferina Fondazione ha messo piede in Sud America, qualche decennio fa, il continente è stato infettato da tutte le più abiette perversioni laiciste (dall’aborto libero all’omosessualismo) le stesse che Soros, adepto del Partito Radicale Italiano, sodale della Bonino, sta cercando di espandere in Europa, compresa la legalizzazione della pedofilia. Il tutto con la complicità dei “progressisti”.

  • Pigi

    Questo articolo dimostra che ciascuno dovrebbe fare il suo mestiere. Soros è abile a fare soldi con i soldi (degli altri), e questo dovrebbe continuare a fare. La politica è cosa troppo difficile per lui, e infatti le sue dichiarazioni sono piene di luoghi comuni, frasi fatte e affermazioni gratuite. Parla di “società aperta”, senza spiegare in cosa consista: potrebbe significare anche il comunismo preconizzato da Marx, con la fine della proprietà privata (tranne per i suoi averi, ovvio). Poi dice che l’Europa potrebbe finire sotto l’influenza di Putin. E poi? La Russia non è più un paese comunista, quindi cosa ci può succedere? Trump è un aspirante dittatore! Da cosa lo deduce? Perché vuole il muro al confine con il Messico? Soros, ovvero un pensiero infantile, ma pieno di soldi.

    • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

      Ti ricordo che la Russia detiene ancora buona parte dei beni confiscati ai suoi cittadini dal 1917 in poi … come la Cina tuttora comunista. https://uploads.disquscdn.com/images/8044e995a116dc7b7c9eb003118cdb09663cdfe6764e474d4fb96970b521960c.png

      • maurizio

        Già finito di lavare le mutande della comunità….?
        Iniziate le scuole serali…?

        • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

          L’esca funziona.

      • Friendly Cynic

        L’URSS non era la Russia.

        • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

          Deteneva i beni espropriati ai cittadini oggi della Federazione Russa. E come tale aveva le colpe oggi della Federazione Russa.

        • Carlo Raab

          Infatti, l’URSS fu inizialmente la creazione delle etnie centro-asiatiche presenti nella Russia imperiale. Per questo al colpo di stato bolscevico del 1917 seguì una lunghissima guerra civile, tra Russi da una parte e “rivoluzionari” con le loro reclute dall’altra.

      • Carlo Raab

        Non sparga false informazioni storiche. In realtà i beni confiscati DAI BOLSCEVICHI alla borghesia e aristocrazia russa e all’apparato ex-zarista dal 1918 in poi finì nelle mani dei dirigenti del colpo di stato del 1917. Sopratutto finì nelle mani dei banchieri che avevano finanziato il colpo di stato che ancora viene chiamato Rivoluzione Russa (e che non fu né una rivoluzione e nemmeno russa). L’espropriazione avvenne attraverso l’eliminazione fisica di milioni di Russi da parte della Cheka bolscevica.

        • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

          Dove sono oggi i detti beni? Gli espropriati non erano solo russi …

          • Carlo Raab

            Nei caveaux delle banche di Wall Street ecc. Gli espropriati non furono solo russi, ma solo i Russi finirono sotto i colpi della Cheka. Fu pulizia etnica per definizione.

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

            Andrei a cambiare le parole usate per non dire sterminio di massa per soldi …

          • Franco Maraschi

            Ma perche’ non ti zitti? Tanto ormai come primatista italiana di figure di merda (come questa) sei irraggiungibile.

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

            E allora perché ti scaldi?

  • Martino Ghermandi

    Prima o poi morirà anche questo fottuto apolide…

    • TheoGattler

      Lo spero anche io…. ma prima che vada a spalare carbone all’inferno, spero che viva un tempo sufficiente lungo per assistere al crollo completo di quanto aveva così lungamente costruito (U€ in primis).
      È per questo che spero che la sua ora non sia ancora giunta.

  • Jordinkyo Busca

    soros, ma perchè non muori ?

  • Maximilien1791

    Dove devo firmare per stare sotto Putin ?

  • Carlo PAPI

    Tanto sotto Obama siamo stati bene!!!!

  • Roberto Casiraghi

    “L’UE un’associazione di stati democratici disposti a sacrificare parte della loro SOVRANITA’ per il bene comune” cioè il tuo bene da sfruttatore di popoli, stai pronto stiamo alzando la testa e vogliamo essere liberi in casa nostra……

  • Mario Toso

    Meglio sotto PUTIN che sotto Sorcios! (soros)

  • carpa1

    Invece lui speriamo finisca presto dove tanti lo hanno già peceduto: la sua dipartita potrebbe solo far bene alla società.

  • Manente

    Chi sparge il sangue dell’uomo, dall’uomo il suo sangue sarà sparso, perché ad immagine di Dio Egli ha fatto l’uomo.

  • Giuseppe Gabriele Caso

    Non vedo l’ora che giunga il 20 gennaio e Trump si insedi alla Casa Bianca. Cancellando definitivamente 30 anni di iperliberismo sfrenato, riportando l’America a politiche isolazioniste. E dando una mano consistente nel distruggere questa UE. Magari l’Europa finisse sotto Putin.

  • Mondoacolori

    Questa mummia ancora vivente voleva la Crimea come premio per il finanziamento del Golpe sulla Maidan , ma Putin gli tolse il boccone all´ultimo momento . Adesso cerca di vendicarsi usando oggi Angela e ieri Obamus . Quando il capitale si concentra troppo nelle mani di uno solo ecco che cosa avviene . Lo usano per finanziare guerre globali e nessuna organizzazione internazionale puo´fermarli .

    • Carlo Raab

      Pochi conoscono il valore storico della Crimea per i Cazari come George Soros. La Crimea fu a lungo la loro patria adottiva, prima del trasferimento in Polonia. Tanto che nelle vecchie carte nautiche genovesi la Crimea veniva chiamata Gaziria. Da sempre l’aristocrazia Cazara cerca di riprendersi la Crimea.

      • Mondoacolori

        Grazie del contributo . Sinceramente non lo sapevo che Soros avesse qualcosa a che fare con la Crimea . Ho seguito tutti i fatti che hanno riguardato al´Ucraina , gia´da prima dell´occupazione della Maidan . L ´´ evoluzione dei fatti dopo la Maidan , furono tali che Putin doveva agire , non aveva piu´alternativa . Altrimenti sarebbe successo in Crimea quello che e´successo nel Donbass . IL golpe sulla Maidan ha destituito il vecchio potere e sostituito con gente nuova , pupazzi al soldo di Finanziatori occidentali . E´chiaro che chi finanzia certi progetti , ne aspetta un risultato in termini di moneta oppure in territori . La Crimea nel mirino Soros come la Montecarlo del Mar Nero ???
        Ma gli e´andata male .

  • pierluigi

    “Molte persone – osserva George Soros nel suo editoriale – hanno ritenuto che le élite avessero rubato loro la democrazia”

    Più che il furto di democrazia, che pure c’è stato, è stato il furto di IDENTITA’ quello più lancinante e doloroso.
    La “società aperta” è un orrendo incubo nichilista; un luogo vuoto e desolato in cui individui senza identità, senza storia né memoria, senza tradizioni e senza più anima finiscono presto per diventare gli inconsapevoli ed impotenti ingranaggi della mostruosa macchina bancario-finanziaria della quale Soros, Rothschild ed i loro compari sionisti muovono le leve.
    Ciò non significa che non sarebbe possibile un’Europa unita; sarebbe anzi molto più bella, produttiva e culturalmente creativa un’Europa costruita ed arricchita PROPRIO dalle fisiologiche differenze tra i vari Popoli; un’Europa fatta da Italiani, Francesi, Greci, che siano finalmente FIERI delle proprie rispettive identità, e non debbano continuamente vergognarsi di essere ciò che sono. (Il nordeuropa dovrebbe probabilmente farsi una propria unione anseatica, a difesa delle proprie specifiche caratteristiche di individualismo e vaga sociofobìa, mentre gli europei del sud farebbero presto a riconoscersi in una collaudata cultura latina di socialità, condivisione e solidarietà). Dopo di che quest’Europa, o queste Europe, potrebbero benissimo dialogare, commerciare e stringere ulteriori alleanze politiche ed economiche con la Russia, o con qualsiasi altro paese; non ci sarebbe nessuna automatica “chiusura”; i Paesi con una identità, una Storia, una Memoria, delle Tradizioni ed una propria Lingua NON sono necessariamente paesi “chiusi”, come pretende Soros, o stati “fascisti”; sarebbero solo paesi AUTONOMI, protagonisti della propria Storia e delle proprie scelte, e non più miseri strumenti nelle mani dell’elite sionista di cui Soros è uno dei padrini.

  • Lupo

    Schifoso bastardo, pagherà la tua famiglia e la tua cricca di delinquenti per quello che ci avete fatto, non pensare che la passerete liscia, avete seminato morte e disordine ovunque, verrete ripagati con la stessa moneta……..

  • Gaetano

    Un ultima cosa.. Penso e vedo che Soros da persona comunque intelligente ma subdola abbia capito che il suo tempo è finito per sempre.. Tutto sta volgendo al termine come da programma e questo è il suo modo distorto per chiedere perdono e comprensione .Nel breve tocca a quella impotente e misera donna che si chiama Merkel . Gaetano

  • Caputo Giuseppe

    sono chiaramente sindromi senili. sente la fine approssimarsi e preconizza catastrofi dopo di lui.

  • Bragadin a Famagosta

    personaggio disgustoso e rivoltante

  • umbvas

    Ma per cortesia gente come questa dovrebbe essere azzittita per i danni che hanno già causato
    Via ed eviti di nominare Italia

  • adalberto

    meglio Putin della dittatura paneuropea…

  • Manente

    Questo orrido soggetto è un criminale della finanza, un criminale di guerra ed un nemico dichiarato della umanità. Il fatto che un simile mostro sia l’icona della sinistra che lo definisce un “filantropo”, rende l’entità pidiota e le formazioni che la fiancheggiano il “male assoluto” da contrastare con tutte le forze.

  • liana sammartino

    senti Lucifero che parla…..bisogna pensare e fare tutto l’opposto di cio che dice e fa!

  • Lele Depascalis

    un essere abominevole

  • fabiano199916

    soros parla negli stati uniti, dove diffamare è concesso…

  • Arch Stanton

    E’ bellissimo vedere che dopo 86 anni e miliardi di dollari spesi, tutti i suoi sogni sono falliti.

    Se questo stolto crede davvero che che Trump abbia vinto grazie a notizie false su internet, allora è irrecuperabile. E’ questa una notizia falsa, una fake-news inventata da lui e ripresa da tutti i media tradizionali. Anche perché gli hacker (russi ?) hanno semplicemente diffuso documenti autentici che documentano la corruzione della Clinton e del suo partito.

  • Salvatore Totò Santamaria

    SoroS (cognome cambiato, in origine la famiglia ebrea si chiamava Schwartz…. tanto per chiarire!) e uno dei tanti ebrei che crede nel mito della “terra promessa”… E di promessa in promessa vuole prendersi tutto lui… Il cognome inventatosi contiene “oro” e $$, dollari: Come adoratore dello sterco del diavolo non può non essere anche satanista !

  • Anacleto Mitraglia

    Trump, ti prego, fai almeno una cosa buona: fai estradare questo pdm in Russia, dove è ricercato vivo o morto, o magari in Malesia o in Indonesia, dove già lo aspetta una condanna a morte.

    • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

      Soros ricercato in Russia? Una bufala …

  • best67

    arla proprio lui..!

  • eusebio

    Questo da ragazzo collaborava con i nazisti contro il suo popolo, è uno speculatore che ha distrutto intere economie ed intere classi medie, è stato condannato a morte in Malaysia ( e purtroppo non lo hanno acchiappato) e rompe ancora le scatole a quasi novant’anni?
    Altro che demonio incarnato, questo è un satanista posseduto che ha plagiato i Clinton per soddisfare la sua sete di sangue, di decine di milioni di morti per fame e per stenti.

  • http://vincenzoaliasilcontadino.wordpress.com/ Vincenzo Di Tolve

    Purtroppo il post scritto è stato cancellato dal softwell impazzito, come lo sono questi strani personaggi in cerca di autore e da straricchi nessuno li controlla alla Silvio: chissà quanto marciume e illegalità su questo signore e magari intrighi Hillaryetta-Obana: CIA e altre Agenzie dovrebbero tenere sotto controllo tipi straniti! Altro dire Dittatore e cazzate del genere o meglio assegnare un Nobel prima degli atti Patriottici come lo fu per Mario Monti?

  • Ulrico

    Ma come si permette di parlare questo “nefasto” signore?
    Certo che per il promotore del piano Kalergi, l’Europa “aperta” era l’ideale per la sostituzione dei popoli indigeni, con africani e asiatici, molto più malleabili e di poche pretese.
    E se finiremmo sotto il dominio russo, molto meglio che finire schiavi di Allah, come voleva questo imbarazzante e inqualificabile individuo.
    Mi fermo qui, visto che ho appena fatto colazione e non vorrei avessero la meglio i conati …) .

  • random640

    ” Nel mondo industrializzato, i benefici sono arrivati a favore, principalmente, dei potentati del grande capitale finanziario, che costituiscono meno dell’1% della popolazione” ma va SOROS?? e chi sono questi “potentati”? me lo dice “lei”? criminale speculatore? una cosa ha detto giusta, la dinamica del “golpe” tedesco sulla Ue, e le sue modalità prevaricanti..per il resto grande faccia di cu..culo

  • random640

    Soros ma com’è che il mossad non ti ha ancora messo dentro un sacco e buttato in un buco in attesa del patibolo?? me lo sono sempre domandato..

  • zuma

    la cosa certa è che attualmente siamo solo i servi sciocchi della Germania. evidentemente aveva ragione Andreotti quando paventava l’unificazione della Germania. Ora, visto che dai tedeschi non è mai venuto nulla di buono e anche in questa occasione lo stiamo provando sulla nostra pelle, e che da soli non riusciremo mai a liberarci dai lacci a cui così sapientemente ci ha aggiogati il buon Prodi, mi sembra logico che ci cerchiamo qualche alleato, foss’anche la Russia di Putin, per dare un bel calcio nel sedere ai teutonici sfruttatori.

  • errico carloni

    MEGLIO SOTTO PUTIN CHE SOTTO IL DUO OBAMA CLINTON – QUANTO A TRUM SARA’ UN GRANDE PRESIDENTE. SOROS FATTI UN PACCO DI CAZZI TUOI E OCCUPATI DELLE TUE SPECULAZIONI E DEI DANNI CHE FAI DI SOLITO.

  • antonino

    Secondo Soros l’America di Trump non sarà più in grado di esportare la democrazia nel mondo se la
    democrazia esportata come adesso è meglio non esportarla basta vedere i risultati in IRAQ in LIBIA e
    ovunque hanno prodotto solo guerre e morti la democrazia non si esporta occorre far lavorare le
    diplomazie e portare risorse e tecnologia nei paesi affamati l’Europa di cui parla Soros ha causato solo
    danni e miseria l’unica ad aver avuto vantaggi è stata la Germania quella Germania che prima ha fatto
    la guerra con le armi ora fa la guerra economica stavamo molto meglio prima

  • iIveroxfiles

    E già, la società aperta evita la stagnazione del mercato, meglio che arrivi gente povera che ha bisogno di comprare per fare arricchire gli affaristi come questo pezzo di merda. Un filosofo che vuol evitare che si formi una società dedita al pensiero e al progresso evolutivo e che invece lavora perché sia fondata sul consumismo e sul materialismo è quanto di più contradditorio e in antetitesi possa esserci col principio della weltanshauung perfetta.

  • Matteo Vaghetti

    Semplicemente, le societá occidentali non digeriscono il fatto che personaggi come Putin (o anche Assad – vedi elezioni siriane del 2014) vincono e stravincono le elezioni (regolarmente, a detta degli ossrvatori OSCE) ogni volta e senza eccezioni nei loro paesi. Fra l’altro Soros fa finta di non capire un cazzo di geo-politica (essendo in malafede), la luna di miele fra Putin e Trump non é destinata a durare anche se é ipotizzabile una distensione (nel breve termine), rimane il fatto che Russia e USA hanno interessi strategici completamente divergenti e non conciliabili nel medio-lungo termine. Mi fa anche un pó ridere la destra italiana filo-Trump, cercano di ripescare il loro filo-americanismo (che insieme al filo-americansimo di “sinistra” ha disintegrato il nostro paese negli ultimi 25/30 anni) e per far questo si augurano una sorta di duratura luna di miele fra Putin e Trump, straparlano di fine delle sanzioni alla Russia ma poi si fanno prendere per i fondelli da Berlusconi che (incredibile) sta ritornando in auge facendo da stampella a un governo (Gentiloni) che si prepara a svendere quel che é rimasto del nostro apparato industriale per finalmente trasformarci in un enorme resort turistico dove l’inglese é prima lingua e dove si serve cappuccino alle ore piú impensabili.

  • Roberto G.

    Da che pulpito… se c’è uno disinteressato ai propri guadagni personali e dedicato al miglioramento del benessere dell’umanità, quello non è certo il massone George Soros.E noi stiamo anche ad ascoltare le sue cazzate!

    • Oriana

      Noi di sicuro no, ma ricordiamoci, nel ’92 nel giro di pochi mesi Sorcios distrusse la lira italiana e l’intero sistema monetario europeo speculando a colpi di “derivati”, regalando agli italiani la prima delle grandi stangate, quella di Amato, poi premiato con un posto nella Corte Costituzionale, mi pare.

      Per quella rapina Sorcios ricevette da Romano Prrrodi una Laurea Honoris Causa in Economia a Bologna!!!, la stessa università che ha conferito una laurea in “Relazioni Internazionali” a quel furfante che truffava l’UE sul biglietto aereo, s’intascava 800 euro al posto dei 90 euro che realmente costava – parlo del tovarish Giorgio Napolitano.

      • Panthera Pardus

        Bisogna mettere il Link all’evergreen napolitano che vuol chiamare la polizia contro il giornalista :-) vi sono varie versioni del video purtroppo tutte sommate faranno solo un 100k visioni.. :-(

        Punti al posto spazio

        m youtube com/watch?v=uboMRdn_uOE

  • Franco Maraschi

    Io spero che arrivi al piu’ presto, dagli Usa, un mandato di cattura internazionale per Soros, per i crimini commessi in giro per il mondo.

    • Oriana

      Ci sono mandati di caturra emessi nei suoi confronti, che io sappia non può metter’ piede in Russia, UK, ed altri stati asiatici, pena la galera
      Non arriverà nulla del genere dagli USA, almeno non in tempi brevi, chi ha governato finora, la sinistra Liberal, è venduta a Sorcios, forse da Trump potrebbe arrivare qualche segno, i due non si possono vedere, dietro tutte le stranezze che abbiamo visto durante e dopo le elezioni c’è sempre la coda di Sorcios, prima o poi la pagherà.

      • maurizio

        La Russia ha emesso, da tempo, un ordine di cattura internazionale….
        In Malesia è stato condannato alla pena capitale…..
        E poi tutto il resto……

  • Persio Flacco

    Soros ci tiene all’Europa? Nel ’92 la sua speculazione (allo scoperto) contro Lira e Sterlina provocò l’uscita delle due monete dallo SME. La Lira vi rientrò più tardi, con enormi sacrifici, la Sterlina no, ne rimase fuori, e successivamente rimase fuori anche dall’Euro. E questo, a ben vedere, pose le basi della singolarità britannica riguardo alla UE e quindi alla Brexit.
    Ci tiene all’Europa? Prima nel 2004 e poi tra 2013 e 2014 partecipò alla destabilizzazione dell’Ucraina e al rovesciamento delle sue istituzioni democratiche, innescando una crisi nei rapporti tra Russia e UE che in precedenza erano reciprocamente proficui. Ma lo stesso fece con la Georgia, dove piazzò al governo uomini di sua fiducia, e con altri Paesi: a volte riuscendo, a volte fallendo nei suoi tentativi, seminando comunque odio e morti dietro di sé.
    Se questo soggetto non è perseguito come un criminale lo si deve solo al fatto che è uno strumento utile per le strategie del dipartimento di stato USA. Mi stupisce però sempre che qualcuno possa considerare le sue “opinioni” utili e in buonafede.

    • Oriana

      Per quella rapina Sorcios ricevette da Romano Prrrodi una Laurea Honoris Causa in Economia a Bologna!!!

  • soldellavvenire

    persino il vostro arcinemico si è accorto che le dittature comuniste hanno avuto la meglio persino sugli SUdA e che presto una delle più subdole approderà sopra di voi travestita da “democrazia” o addirittura da teocrazia: forse vi converrebbe considerare l’ipotesi che l’Europa ha una sola via d’uscita: unire politicamente e territorialmente le sue nazioni e tentare di trattare alla pari con le grandi

  • paracelso

    mano male che c’è trump, tutti i servi catto-comunisti sono contro di lui, invece per noi è un bene, america meno rompi coglioni e la russia che prende forza.
    i soliti lacchè di turno del politcamente corretto con prendilo in culo, sono contro trump, lo vedono come un dittatore perchè la sinistra dove comanda è meglio? ma comanda anche da noi infatti ha sperperato miliardi attraverso MPS per dare voce ai suoi servi, nella politica, nel’arte, nella musica…i nuovi attori e attorucoli sono tutti catto-comunisti, tutti buoni e pronti ad accogliere, tutti stupendi ecumenici e progressisti del c…….o
    una miriade di schiavi con diverse posizioni, gli allocchi e i furbi che vedono nell’appoggiare le tesi, da vomito, del pd, un guadagno, immediato e futuro

    nell’articolo si parla di qualcuno che protegge le democrazia, come si fa a credere a queste ca…..te, perchè obama proteggeva la democrazia? era un servo messo li da chi comandava, nell’articolo si cerca di spaventare la popolazione per questi cambiamenti ma il vero è che l’ue è una grande schifezza ed è servita solo ad affossare le piccole ecomomie è come un grande stato in cui manca la libertà di decidere…speriamo che l’ue finisca nella merda

  • Valeria Vernon

    Ha detto un paio di cose giuste : i due paragrafi intitolati :
    “L’austerità? Conviene solo ai tedeschi e ai loro interessi” e sopratutto questa frase :
    “La Germania ha imposto un programma di austerità che è convenuto solo ai tedeschi e ai loro interessi”.”. E allora perché non rompe le scatole alla Merkel e lasci in pace il resto ?

  • Ted Maier

    Ma Soros non è quello che ha destabilizzato il valore della lira nel 1992 creandoci un mucchio di danni ? Ed ha il coraggio di parlare ?

  • rokko eisuoifratelli

    Io sono abbastanza d’accordo con l’analisi che ha fatto Soros e con le sue previsioni per il futuro, a parte l’idea che l’UE finisca sotto influenza russa, cosa alla quale non credo assolutamente.
    Tuttavia, vedremo

  • quinti.dorado

    speriamo, a noi piace Putin meno Trump.

  • Mondoacolori

    L´austerita´ conviene solo ai tedeschi ed ai loro candidati satelliti . La Germania vorrebbe mantenere tutti privilegi di uno Stato , ma prentende che possa esportare le sue merci dappertutto nei Paesi europei senza dover pagare una tassa di esportazione . Questo privilegio ad un Paese al Centro del Grande Mercato unico e´una contraddizione contro i principi del mercato libero . Questo Paese non ha voluto capire che se le sue merci possono essere vendute in altri Paesi , gli altri Paesi dovranno sopportare la concorenza e quindi , meno produzione nazionale e di conseguenza meno posti di lavoro e meno potere d´acquisto . L´impoverimento delle aeree divenute periferia , sarebbe quindi inevitabile , ed e´questo che sta´accadendo . Perche´la Germania ha interesse a mantenere baso il volume della liquidita´in circolazione ? Perche´ha ottenuto che la sede centrale fosse instituita a Francoforte . Francoforte sarebbe il cuore dal quale si muove la liquidita´, l´Italia sarebbe una gamba . Il tedesco populista ha fin da sempre una grande sfiducia negli altri Paesi , non ne´parliamo se poi sono i Paesi del sud. Ragion per cui ha la paura che i soldi che si allontanano troppo dal CUORE , possano andare persi . Ma per far arrivare liquidita´nelle arterie piu´lontane , esigono un costo maggiore ed a questo non rinunciano ( Spread ). Vedi caso Grecia nel 2011 , messo con le spalle al muro perche´non avevano soldi per coprire la rate di restituzione dei prestiti .

    Alla Grecia fu´imposto un ultimatum , pagare le rate senza emettere nuovi titoli . FU´un atto terroristico finanziario ma il mondo non capi´subito l´esatta portata di quel provvedimento che fu´dettato dall´isteria di una donna al potere senza grandi esperienze in amministrazione . Ci fu´ un Tabloid che detto la via da seguire , un tabloid di quattro lettere molto venduto in Germania , fu´quel giornale a mettere in prima pagina la Grecia con il titolo ” IHr Pleite Griechen ” Voi Greci falliti ” . L´Europa e soprattutto l´area Euro avrebbero bisogno di proteggere le zone periferiche con Statuti speciali , ma questo non sarebbe permesso dai tedeschi . In Italia lo hanno capito che i Paesi ai confini avevano bisogno di uno Statuto speciale , in Europa non si ancora capito . Ma fino a che lo capiranno forse di quella Europa non ci sara´piu´nulla , ma ´tanta Germania , magari Großdeutschland .

  • Lucio

    ma ad 86 anni non sarebbe l’ora di ritirarsi a vita privata?
    In pratica incolpa Trump e Putin di ciò che in realtà fanno lui e i Clinton.