LAPRESSE_20171214141853_25263038

Gaza, tensione alle stelle:
Israele schiera 100 cecchini

La situazione al confine fra Israele e la Striscia di Gaza diventa ogni giorno più incandescente. Negli ultimi giorni, la sicurezza israeliana ha dimostrato di avere della falle che i militari reputano inspiegabili. E adesso, con l’inizio delle marce organizzate da Hamas lungo il confine, la situazione potrebbe degenerare.

Le falle nella sicurezza di Israele

La serie di incidenti sul confine è iniziata con la detonazione di un ordigno esplosivo a metà febbraio. Il dispositivo è stato avvolto in una bandiera palestinese appesa alla recinzione. La bomba ha ferito quattro soldati che avevano disobbedito agli ordini del comandante del plotone.

Alcuni giorni di calma, poi il ritorno della tensione. In poche poche ore, due gruppi di palestinesi di Gaza si sono infiltrati in Israele. Le forze israeliane hanno arrestato le persone infiltrate armate di granate e coltelli mentre si muovevano liberamente all’interno del territorio israeliano. Un gruppo era già a 10 chilometri oltre il confine.

In mezzo a queste due infiltrazioni, che le autorità israeliane non intendono sottovalutare, il fatto più eclatante: l’attivazione del sistema anti missile Iron Dome . L’attivazione della “Cupola di Ferro” nella notte di domenica testimonia il livello di tensione sul confine di Gaza. Nel sud i falsi allarmi non sono mai mancati, ma il lancio di missili intercettori è assolutamente inusuale. E l’episodio ha fortemente imbarazzato i vertici della sicurezza di Israele.

L’inchiesta preliminare indica che le sirene sono state attivate a causa dei colpi di mitragliatrice sparati in aria in direzione di Ascalona. Come ricorda Haaretz, domenica scorsa Hamas aveva svolto delle esercitazioni su vasta scala. La domanda è se gli spari fossero solo una dimostrazione simbolica o se Hamas avesse deliberatamente sparato in aria per far cadere il sistema di difesa missilistica in un falso allarme. L’organizzazione che controlla Gaza sta cercando metodi per penetrare Iron Dome. Per scoprire i suoi punti deboli, le raffiche di mitra potrebbero essere un ottimo metodo.

In ogni caso, il divario tra ciò che Hamas ha fatto e il costo e l’intensità della reazione di Israele ha suscitato imbarazzo nelle Idf. Le indagini proseguono ma i vertici israeliani, sia politici che militari, sono perplessi. Se il fuoco di reazione di Israele fosse stato incontrollato, la situazione a Gaza sarebbe potuta diventare esplosiva.

Israele schiera 100 tiratori scelti

In vista delle proteste che inizieranno oggi, Israele ha schierato 100 cecchini al confine della Striscia di Gaza. Le manifestazioni dovrebbero durare per sei settimane fino al’anniversario della fondazione di Israele e sono il terrore della sicurezza israeliana. Il capo di Stato maggiore dell’esercito israeliano, Gadi Eisenkot, ha annunciato l’invio di un centinaio di tiratori scelti mostrando a tutti il livello elevatissimo di tensione.

E non potrebbe essere altrimenti. Hamas ha organizzato già i campi vicino al confine dove montare le tende. Le dimostrazioni inizieranno dopo la preghiera del mezzogiorno del venerdì. Sono previsti convogli di pullman che porteranno persone da tutta Gaza al punto al confine con Israele. L’esercito israeliano ha già promesso una risposta durissima al minimo accenno di violazione del confine. 

Primo incidente alla frontiera

Secondo un portavoce del ministero della Salute di Gaza, un agricoltore palestinese di 27 anni, Omar Samour, sarebbe stato ucciso a Khan Younes da un colpo di artiglieria israeliano. Le persone che hanno assistito alla sua uccisione hanno raccontato che l’uomo si trovava su un terreno in prossimità del confine. Secondo quanto riportano le agenzia, un portavoce dell’esercito ha dichiarato che “due sospetti si sono avvicinati alla barriera di sicurezza nel sud della Striscia di Gaza e hanno cominciato a comportarsi in maniera sospetta” e che “i carri armati hanno sparato contro di loro.

  • Shaq Boom

    Occhio che vi scappa il morto 😉

  • johnny rotten

    L’entità segregazionista di occupazione della palestina si prepara a festeggiare la sua pasqua con sacrifici umani, come nella loro migliore tradizione.

    • gilmas

      Povero testa di zucca.

    • gilmas

      Testa di zucca.Figlio di un povero cretino. Razzista e fetente.

  • pierluigi

    E’ già un massacro: sette palestinesi morti ed oltre trecentosettanta feriti.
    Israele continua pervicacemente a scavare la sua fossa.

    • bruno

      Sono solo goym la prossima volta toccherà a noi

    • gilmas

      Meravigliosa risposta Israeliana.

    • AlbertNola

      I palestinesi sono terroristi, il loro capo spirituale è Hitler, leggono solo Mein Kampf e il Corano.

      • Paciullo

        Certo che chi l segue i 613 mitzvot ha poco da criticare….

    • gilmas

      Solito idiota.

  • colzani

    la vita di queste bestie sataniste non avrebbe senso se non avessero circondato quei quattro arabi, non godrebbero con le loro bibliche masturbazioni se non giocassero con il loro campo di concentramento di gaza, cosa meglio dell’omicidio provoca l’eiaculazione a questi “diversamente umani”, quale spettacolo migliore del vedere bambini arsi vivi sotto il fuoco del fosforo bianco, cosa di meglio del pervertito esercizio di imprigionare bambini palestinesi?

    • AlbertNola

      Caro palestinese colzani, vada a vivere a Gaza. L’Occidente cristiano non ti vuole.

      • colzani

        volentieri se voi nazisti smembraste definitivamente il campo di concentramento di gaza. ps il nostro occidente ha poco di cristiano oramai, è stato contaminato dall’omossessualità ebraica.

        • AlbertNola

          Tu essere Trans?

  • bruno

    Una strage tiro al piccione crimine contro l’umanità e tutti i i media asserviti alla causa sionista c’è da essere estremamente preoccupati

    • Demy M

      Per evitare il pericolo bisogna creare il Golfo di Haifa.

    • gilmas

      La sconfitta del Nazismo e’ un fatto storico.

      • Demy M

        israele e’ nazista e fara’ una brutta fine.

  • Sidereus

    Un’indagine indipendente dovrà accertare se il bagno di sangue di ieri sia stato prodotto da abusi israeliani. Nel frattempo non possiamo non sottolineare come, per la dirigenza terroristica di Hamas, la vita dei palestinesi non abbia alcun valore. Hamas, spinta dalla disperazione, manipola come al solito lo scontento del suo popolo e lo manda al massacro orchestrando marce strumentali, e infiltrando in esse agenti della guerriglia e professionisti della provocazione. Israele deve mantenere i nervi saldi e non cadere nelle provocazioni dei terroristi palestinesi.

    • colzani

      che hamas abbia ogni interesse fuorché quello dei palestinesi è assodato. E’ però vero che una marcia pacifica non può trasformarsi in una carneficina indifferentemente da chi siano gli agenti provocatori, se infiltrati o palestinesi. La stampa indipendente internazionale smentisce le menzogne che la nirestein scrive su questo giornale, non ci sono stati attacchi armati da parte dei manifestanti. Parlare di terrorismo palestinese in questa occasione mostra la vostra natura di serpi: tenete i nervi saldi che forse riuscirete a fare un’altra strage e rimanere impuniti.

    • luigirossi

      @Sidereus:disqus
      DEFINIZIONE DI TERRORISTA:”UNO CHE TIRA SASSI ALLA POLIZIA”
      POI CI SONO LE “MARCE STRUMENTALI” E E PROVOCAZIONI DI BAMBINI CONTRO ASSASSINI ARMATI FINO AI DENTI.
      FATE SCHIFO,VOI E LA VOSTRA STAMPA CHE STA GIA’ CENSURANDO QUANTO ACCADE SIETE UN GRAVE PROBLEMA PER LA PACE E LA DEMOCRAZIA.

    • cir

      crepa circonciso.

      • Bragadin a Famagosta

        quello è un pagliaccio che ne combina di danni

    • Bragadin a Famagosta

      post da idiota nazista..ma spero che prima o poi ti porteranno a Norimberga pagliaccio

    • Bragadin a Famagosta

      questo è un genio

    • Bragadin a Famagosta

      un genio 2

  • leopardo blunotte

    Il debito di Israele verso l’ umanità, in termini di sangue umano innocente, aumenta in modo esponenziale. Dunque nessuna sorpresa se porterà dritto verso il prossimo olocausto.

  • Demy M

    Solo una pioggia di piombo fuso su israele potra’ fermare questi nazisti e criminali terroristi senza DNA.

    • gilmas

      Figlio di una coppia di cretini.

  • bruno

    scegliete bene cosa leggere il”primo quotidiano d’Italia” nella versione online ha fatto già fatto sparire la notizia della strage relegando nascosto un trafiletto sulla leadership di Hamas tutto in mano agli ebrei l’informazione “ufficiale”

  • cir

    napalm e sterco su israele !!
    il cardellino circonciso cosa dice ??

    • gilmas

      Napalm su di te !!

  • gilmas

    Tranquilli ragazzi !
    Tsahal ha ucciso 16 vigliacchi Palestinesi, miliziani di Hamas per proteggere i suoi confini.
    E’ stata una bellissima giornata.

    • luigirossi

      Anche l’annivesario della cosidetta shoha è stata una bellissima giornata.Ed il bello è che grazie al vostro possesso dei media se ne celebrano cinque o sei all’anno.

  • gilmas

    Forza Tsahal ! Forza Israele !

    • Demy M

      il forno e’ acceso, forza israele entrate tutti!!

    • luigirossi

      IDIOTA ,SE CONTINUI COSI’ BATTERAI ALBERT NOLA.TI RENDI CONTO DEL RISCHIO CHE CORRI?

  • Nicolò Roncone

    free palestine!

  • gilmas

    18 Palestinesi morti.18 Terroristi di Hamas. Un risultato positivo per noi occidentali.Grazie Israele.