1446035302-ansa-20151025193659-15819653

Perché Erdogan teme i russi in Siria

Dopo l’abbattimento dell’aereo russo, il supporto celato alle attività petrolifere dell’Isis, di cui abbiamo già parlato, i cannoneggiamenti verso la Siria, Recep Tayyip Erdogan ora si scaglia su un progetto che i russi starebbero attuando.

In un recente incontro con gli ambasciatori presso il palazzo presidenziale di Ankara, il presidente turco ha decisamente gettato benzina sul fuoco della guerra in Siria, infatti il suo pensiero è che la Russia non stia combattendo Daesh, il nome arabo dell’Isis.

Al contrario, la Russia, secondo Erdogan, sta creandosi uno spazio geopolitico per realizzare uno “Stato Boutique” che abbia come capitale Latakia e la regione circostante, a spese dei “Fratelli Turcomanni” che vivono nelle terre situate fra Turchia e Siria, come anche in Turkmenistan.

Uno “stato Boutique” similmente a quanto farebbe il proprietario di una boutique che la rifornirebbe a suo gusto, appunto, è una reazione geopolitica artefatta che contenga solo quelle componenti sociali e politiche che non creino nessun tipo di perturbazione. In questo caso uno Stato più piccolo della Siria attuale, sponsorizzato dalla Russia, che contenga una o più basi logistiche e militari, non abbia alcuna opposizione interna, poche minoranze etniche e religiose, scelte fra quelle che non siano in competizione con gli alawiti, la setta mussulmana a cui appartengono gli Assad.

Magari con un supporto anche di Hezbollah, giusto per non dimenticare l’aiuto dell’Iran, che avrebbe così anch’esso uno sbocco sul mediterraneo. Non sarebbe la prima volta, e non sarà l’ultima, che uno stato si smembri per dare luogo ad altre entità statuali più stabili.

Ricordiamo che l’attuale divisione del Medio Oriente venne creata a tavolino tracciando arbitrariamente sulla carta geografica delle linee, senza avere una reale conoscenza del territorio e delle esigenze dei popoli coinvolti, ma anche per dare una casa ai propri clienti, come la dinastia hashemita, alla quale venne data la Giordania, e ai sauditi, per i quali venne creata l’Arabia Saudita. Gli autori erano per il Regno Unito Mr. Sykes e per la Francia M. Picot, da cui laccordo Sykes-Picot per la spartizione dell’Impero Ottomano. La Siria divenne così un protettorato francese.

Erdogan sostiene che la Russia sia intervenuta in Siria legittimamente perché agisce su richiesta dal governo siriano. Ma la suprema autorità turca ha anche affermato, in maniera decisamente curiosa, che il governo siriano non è legittimo. Si è anche domandato in maniera polemica se la Russia invada tutti i Paesi che ne chiedano l’aiuto. Si è chiesto, davanti ai diplomatici, perché abbia invaso l’Ucraina, arrivando alla conclusione che la Russia non sia davvero intenzionata a combattere l’Isis.

LEGGI ANCHE
Quando Hillary Clinton invitava Putin
alle cene di gala negli Stati Uniti
  • Reginaldo Cangrandi

    è davvero una grande balla che la russia non voglia combattere l’isis, creato dal’occidente negli anni 70 del novecento per opporsi all’invasione sovietica dell’afghanistan. semmai è l’occidente e la nato che non vogliono combatterlo e che sembra facciano di tutto anzi per favorirlo, dato che è finanziato da arabia saudita e qatar, che condividono la loro ideologia jihadista e che da sempre sono sponsor dei terroristi, con l’europa che tace su questo perchè ha paura di perdere il petrolio e il gas (che potrebbero essere dati dalla russia, ma gli usa non vogliono). quindi per piacere,eh. cerchiamo anzichè di dire balle di impegnarci seriamente contro l’is altrimenti stiamo zitti, che l’unica cosa che facciamo è tagliare fondi alle forze armate.

  • Otto-Volante

    Il criminale erdogan, NON teme affatto il criminale putler… Forse é il ciminale putler a temere erdogan, in quanto sa che se “esagera” la turchia gli chiude il Bosforo…

    Oltretutto la Russia ha oltre il 10% di popolazione islamica, ed ancor di piú nell’esercito! E scatenare una guerra con “i fratelli musulmani turchi”, farebbe deviare milioni di islamici russi verso la jihad.

    Per il resto, é ormai consolidato che i raid aerei russi NON COLPISCONO L’isis, IN QUANTO CONCENTRATI NELLE VICINANZE DEL CONFINE SIRIANO/TURCO, DOVE DI isis CE N’É POCO O NIENTE…

    È un peccato che un criminale come erdogan, SIA L’UNICO CON LE “PALLE”, PER DIRE QUAL’É IL PIANO DI putler, CIOÉ INVADERE UN ALTRO PEZZO DI UNO STATO, ESATTAMENTE COME HANNO FATTO IN CRIMEA ED UCRAINA OGGI, ED IN GEORGIA QUALCHE ANNETTO FÁ…

    • Mery12

      Ma perché non va a curarsi? Anzi credo che la medicina è inutile nel suo caso. Devi vivere in Giorgia per parlare per conto loro e comunque conoscendo ti immagino che siano inutili tutti i discorsi.

      • Otto-Volante

        Hmmm… Io “dovrei curarmi”… Hmmm, si certo, come no!

        Dovrei trovare una cura che eliminasse tutte le caxxate scritte su ilGiornale da gente incompetente come una capra (giusto per usare un eufemismo…), ma che ha pretese da saccente eccelso.

        Hmmm… Mica facile trovare ‘sta cura!

        Come potrei ad esempio NON VEDERE CHE LEI NON SÁ NEANCHE SCRIVERE IL NOME DELLA GEORGIA…

        Giá… Si chiama GEORGIA, e non “Giorgia”… E cmq io in GEORGIA ci sono andato tante volte per lavoro e la conosco “relativamente” bene, come conosco tanti georgiani DA SEMPRE PRESI DAI RUSSI, COME CAPRO ESPIATORIO PER QUALSIASI MISFATTO IN ODORE DI KGB…

        Provi invece lei a farsi un giretto in GEORGIA a dire le fesserie che ha scritto quí… 😉

        • Mery12

          Cominciamo dal fatto che la Georgia (Грузия) e l’errore orfografico non cambia il fatto che il mio paesino di nascita ha confini con la GEorgia e forse saprei anche io qualcosa al riguardo! Non saprei scrivere in latino ma considerando che habbiamo la nuora di origini georgiane saro perdonata prima di tutto da lei e non dovrei scusarmi per questo con un otto-volante. Tu che dici dui essere stato dappertutto per i motivi di lavoro forse hai qualche debito da pagare alla Russia che ce l’hai cosi tanto con il mio paese? Tanto da mettere in profilo la tua faccia cosi come è!

          • Mery12

            abbiamo e non habbiamo e di e non dui,pardon

          • Emilia2

            Ho fatto un viaggio in Georgia ancora ai tempi dell’URSS e mi sembrava un Paese tranquillo, c’erano in giro anche parecchie automobili (Fiat fatte a Togliattigrad). Come mai adesso sono cosi’ incasinati?

          • Mery12

            Ma mica la colpa dei russi? Forse devono dire grazie a loro ex presidente Saacashvili? La gente semplice tranquillamente dialoga e convive nei confini. E poi ai tempi dell’URSS c’era davvero tranquillità e amicizia fra le repubbliche.

          • Otto-Volante

            Io le ho fatto semplicemente notare, che é sin troppo facile attaccare gli altri, MA É BEN PIÚ DIFFICILE CONTROLLARE LE CASTRONERIE USCITE DALLE VS BOCCHE/PENNE…

            Lei mi ha insultato per prima, e senza motivo.

            Lei non mi ha mosso una singola contestazione logica, ma (come al solito…) ha evocato la solita, puerile susa: “IL FRATELLO DI MIA CUGINA, CHE É AMICO DELLA VICINA DI CASA DELLA NUORA DI MIA MADRE CHE DI “ORIGINI” GEORGIANE” mi ha detto che…”

            Ma mi faccia il piacere…

            Io almeno in Georgia ci sono stato tante volete (e ci ri-andró a breve..), e conosco tanta gente lá…

            Lei MI INSULTA SENZA MOTIVO, GIUSTIFICANDO LA PROPRIA SACCENZA PERCHÉ HA LA NUORA DI “ORIGINI” GEORGIANE!!!

            Buah-ahahah!!! Non é neanche georgiana… Ma di “origine” georgiana!!!

            Ed ha il coraggio di insultare me… LEI CHE NON HA ALCUN TITOLO PER CONTROBATTERE!

            Mi ricorda la famosa parabola del “la trave ed il fuscello”…

            P.S. – Io non le consiglio nessuna cura. Solo faccia un viaggio a Lourdes, forse aiuta.

          • Mery12

            Otto volante se non hai altro che correggere la mia orografia puoi anche risparmiare! Quando dici che ti ho insultato per prima devo dirti che ogni tuo messaggio è un insulto verso mio paese e visto che ritengo di sapere più di te della storia e di oggi della Russia a volte rispondo a tuoi insulti! Ma comunque capisco che inutile a discutere con uno che è fissato e ha tutta questa acidità nello stomaco. Buona continuazione della sua propaganda antirussa! Immagino che ne la mia ne la sua opinione può cambiare tanto il verso della storia e sarà proprio la storia che avrà il compito nel dare le ragioni. Dimenticavo: la nuora non solo di origini georgiane ma è georgiana di nazionalità ma per te questo fatto non può cambiare niente.

          • Otto-Volante

            Visto i “maestri” che ha avuto la Russia (gli zar, Lenin, Stalin e via discorrendo fino a putler..), DUBITO FORTEMENTE CHE LEI CONOSCA LA STORIA RUSSA…

            Sicuramente sará stata istruita a dovere ad imparare ció che il partito comunista prima, ed i vari criminali ex kgb poi, hanno voluto che imparasse…

            Questo non lo metto in dubbio!

            Ma la storia vera, é cosa ben diversa… Vedi esempio della Crimea!

          • Mery12

            Sai cosa è? Posso dire che ti hanno istruito altrettanto con le idee criminali? Ti ho detto: sarà la vita è la storia a giudicare! Unica cosa dell’passato è certo è che la Russia non ha mai cominciato le guerre ed a quelle fatte contro di lei è sempre uscita vittoriosa (ricordiamo Napoleone, Hitler), per la Crimea sono solo contenta che è tornata a essere russa e qui dovresti conoscere la storia per pretendere che faccia storicamente la parte dell’Ucraina, anzi la storia dice che era dei tatari quella terra e non perché ucraino Crushev che ha firmato l’aderenza all’Ucraina la Crimea dovrebbe rimanere tale. E comunque ti prometto di non turbarti con i miei commenti perché non voglio farti guadagnare anche sulle risposte a me. Ho visto che sul giornale ti impegni abbastanza nella tua propaganda e dovrebbe bastare senza di me. Ciao e ripeto: Buona continuazone!

          • Otto-Volante

            Quí il solo CRIMINALE, CHE INVADE PAESI SOVRANI, IN MODO ASSOLUTAMENTE VIGLIACCO CON SOLDATI PRIVI DI MOSTRINE E DISTINTIVI MILITATI (come le bestie dell’isis, d’altronde..) É SOLO putler!!!

            E lei é la perfetta incarnazione dell’ignoranza russa: I RUSSI SENZA L’AIUTO DEGLI ANGLO-AMERICANI, COL CACCHIO CHE VINCEVANO CONTRO I TEDESCHI…

            Gli USA che tanto odiate, DURANTE L’ASSEDIO TEDESCO ALLA RUSSIA, HANNO FORNITO MIGLIAIA DI AEREI, E CENTINAIA DI CARRI ARMATI ALLA RUSSIA!!!

            Lei é un “prodotto” del lavaggio del cervello sovietico, e provo pena per questo…

            MA LA STORIA DICE, CHE FURONO PROPRIO GLI ANGLO-AMERICANI A SALVARE I RUSSI… Ed ancora circolano le foto degli squadroni di B-25, B-17 e Lancaster CON LA STELLA ROSSA DIPINTA IN CARLINGA!!!

            Vada a studiare la storia… MA NON LO FACCIA SUI “LIBRETTI ROSSI”!

            P.S. – Le ricordo che in AFGANISTAN, E NELLA 1a GUERRA CECENA, I RUSSI FURONO IGNOMINIOSAMENTE SCONFITTI!!! Questo tanto a ribadire la “conoscenza” della storia che lei ha… 😉

            P.S. 2 – La Crimea é sempre stata Ucraina, PERCHÉ A QUEL TEMPO LA “RUSSIA” NEANCHE ESISTEVA!!! Ed i russi devono dire GRAZIE agli ucraini che GLI HANNO DATO QUESTO NOME, GRAZIE AL NOME DI UNA LORO “TRIBÚ” CHE DA KIEV, SI SPOSTÓ E PROLIFICÓ AL NORD, CREANDO QUELLA CHE ORA SI CHIAMA RUSSIA!!!

            Vada a studiare… Magari si vada a cercare cosa significa “russ” nella lingua originale.

          • telepaco

            Ahahhahahahahah ormai glielo dicono tutti che deve curarsi, incredibile. Si scalda come un forsennato scrivendo in maiuscolo in modo infantile come se volesse gridare la sua rabbia, tutto tranne l’odiato putler in minuscolo ovviamente, il cattivo da fumetto. C’è gente che lo apprezza, c’è chi gli è contrario esprimendo le sue motivazioni, ma un odio forsennato come il suo non si è mai visto nei forum, è da fuori di testa. Dia retta a tutti noi del forum, si curi con gli psicofarmaci, si faccia vedere da uno bravo, forse è ancora in tempo per questo delirio che ha dentro, questa sua ossessione con Putin. Non c’è un solo forum in cui lei non venga preso per i fondelli dagli altri lettori, deve essere anche masochista nel suo delirio paranoico. Scrivere in maiuscolo non la fa sembrare più intelligente mi creda, rimane lo stupidotto che è , quello che dimostra ad ogni intervento a tutti noi. Curarsi è l’unica soluzione, faccia qualcosa dai

          • Otto-Volante

            Lei é un povero di mente, e per questo provo solo compassione per lei…

            Io mi diverto molto a sputtanare le vs caxxate sui blogs… Poche cose mi fanno ridere maggiormente che vedere le vs ipocrite finzioni, cadere come castelli di carte!

            Io porto idee, fatti, filmati e foto…

            Voi portate solo quello che siete: insulti ed “il nulla”…

            Perché siete il nulla.

            Se lei avesse anche solo un – dicasi UNO – neurone funzionante SAPREBBE CHE SCRIVO IN MAIUSCOLO, PERCHÉ SU DISQUS NON MI ACCETTA IL SOTTOLINEATO…

            È una cosa che capirebbe anche un bimbo di 6 anni, ma per voi é semplicemente “troppo”.

            Riguardo al fatto che siete “tanti” a dire caxxate ed avere il cervello in pappa dalla propaganda del vs padrone russo, SONO D’ACCORDO!!!

            Siete tanti, ma la vs somma individuale é estremamente bassa… Ed oltretutto qualcuno diceva: molti nemici, molto onore!

            Io quasi da solo, smonto tutte le vs tesi di poveri di mente.

            Siete un “esercito”, questo si!

            Un esercito di pecoroni, buoni a seguire solo il padrone…

          • telepaco

            Curarsi non c’è altra soluzione, solo una cura adeguata puo’ salvarla da quel suo delirio paranoico. Hai la putinite acuta, urge l’intervento di psicofarmaci. Sulla spiegazione del maiuscolo non c’è che dire, adesso spieghi pero’ la sua necessità di scrivere in sottolineato, non lo abbiamo capito ahahahah. Anzi no, lo spieghi al suo psichiatra, saprà darle migliori cure! Se si diverte lei figuriamoci noi ahahahah

          • Otto-Volante

            Per quelli come lei, invece, NON c’é proprio cura!!!

            Infatti non hanno ancora trovato una cura che possa far aumentare il vs numero di neuroni, da 1, anche solo a 10…

            Se lei non capisce il significato del sottolineato, TORNI ALLE ELEMENTARI…

            Chi le ha fatte, sa a cosa serve il “sottolineato”…

          • Carlo Mancuso

            Caro otto , in fatto di invadere altri paesi direi che noi occidentali non possiamo certo lamentarci e non siamo rimasti indietro a nessuno. Quando si fa la storia bisogna cercare di essere realisti specie se trattasi di storia moderna conosciuta da tutti.

          • Otto-Volante

            Mah… Forse io ho poca memoria! O forse si dovrebbe tornare indietro alla II WW??

            Magari potrebbe farmi qualche esempio di nazioni “occidentali”, che prima hanno invaso un altro paese, e il giorno dopo LO HANNO ANNESSO AI PROPRI TERRITORI???

            Saró pure ignorante, ma l’unico esempio che mi viene in mente é la Russia, che si é mangiata mezza Ucraina!

            E tralascio (volutamente) Georgia e Cecenia… 😉

    • Dostojevskij

      lei è un ignorante, la russia sta aiutando uno stato sovrano su sua richiesta a riprendersi il PROPRIO territorio. semmai è erdogan che usa l’artiglieria contro uno stato sovrano per difendere i suoi mercenari dallo sterminio comunque inevitabile. si occupi di giardinaggio e lasci stare certi argomenti che non sono roba per lei

      • Otto-Volante

        Quí l’ignorante, ottuso e presuntuoso come una capra, é solo lei…

        Tanto per cominciare, Assad É UN DITTATORE CRIMINALE… FIGLIO DI DITTATORI CRIMINALI!!!

        Il criminale putler, bombarda i turcomanni, E NON L’isis CHE AL CONFINE TURCO-SIRIANO NON CI STANNO QUASI PER NIENTE…

        Ed oltretutto É STATO PROVATO CHE I RUSSI, LAVORANO FIANCO-A-FIANCO CON QUELLI DELL’isis PER FAR ARRIVARE IL PETROLIO IN TURCHIA!!!

        CON TANTO DI FOTO SATELLITARI… Cercare: “Why Are Russian Engineers Working at an Islamic State-Controlled Gas Plant in Syria?”

        P.S. – Caro Kipelov… Se cambia nick, é pregato di mettere la sua firma… Tanto non inganna nessuno.

    • Dostojevskij

      e comunque entro una settimana due l’esercito siriano entrerà a raqqa, quartier generale dell’ISIS in Siria. e per sua informazione al nusra, formazione finanziata dai sauditi che opera nelle zone che i russi colpiscono e dove per lei non esistono terroristi, è un’affiliata di al qaeda.. ricorda al qaeda? alle opposizioni siriane è stata data la possibilità di sedersi pacificamente a un tavolo e di identificarsi, chi ha perso quel treno adesso verrà annientato dal governo ancora legittimo.

      • Otto-Volante

        Hmmm… Lei legge anche il futuro???

        Una settimana, martedí 24… Mah… Speriamo! Vedremo…

    • Lorisss

      Qua c’è anche un fenomeno che difende Erdogan…siamo al delirio geopolitico

  • ernesto.rebolledo1

    Ma che si preoccupano il pianto/le grida di Erdogan?

  • Horten

    AHAHAHAHAHAHAH! Questo sta proprio fuori di testa! Evidentemente in Siria ci sono speci di piante che danno come frutti, armi, pickup Toyota e Jeep, e il supporto logistico al Daesh e ad Al Nusra è fornito dalla FATA TURCOMANNA! Per uno studioso di psichiatria merdocan sarebbe una “meravigliosa” miniera di patologie!

    • Otto-Volante

      Off Topic…

      Lei ha scritto: “Ha riespresso il concetto che ho espresso io sul fatto che il suono arriva dopo…”

      Cortesemente mi fá il “copia & incolla” di dove ha scritto una cosa del genere???

      P.S. – Io uso spesso il pad, e col T5 é facile postare una cosa per un’altra. Diverso é postare stupidaggini ad ogni post.

      • Horten

        …..Comunque Otto Volante il suono si sente solo all’ interno del cono si mach in base al mach con cui viaggia…..
        …..il cono si muove con il proiettile! Questo significa che il bersaglio
        non sente il suono del proiettile che si avvicina, in quanto il suono
        non può propagarsi a monte del proiettile se viaggia a M>1….
        Volevo dire con questi due messaggi che il suono si propaga solo a valle del cono di mach di una sorgente che viaggia a M>1. In questo modo è chiaro che il suono arrivi dopo perchè davanti alla sorgente non può propagarsi.
        Comunque le ho risposto OK sul articolo.

      • Lorisss

        Se è Anna qualcosa lascia stare.. non ragiona in maniera… non ha senso proprio

  • Vian Primerano

    erdogan DEVE ESSERE BRUCIATO VIVO, DOPO 10000 FRUSTATE IN TUTTO IL CORPO!

  • Auriemma vincenzo

    il bello della storia,e che questo pagliccio viene difeso dagli stati uniti e dal ONU………..POVERI NOI!!!!!!!!

  • Massimo Bocci

    Forse perché non conoscendo ne democrazia ne umanità teme di essere infettato!!!!!

  • ernesto.rebolledo1

    Erdogan difende lo Stato Islamico

  • telepaco

    Erdogan deve cominciare a preoccuparsi del fatto che il suo paese diventerà sempre più a rischio terrorismo con attentat continui e non vedrà l’ombra di un turista per molto tempo. Ormai caro islamista l’industria turistica del tuo paese è morta, senza russi , europei e americani mi sa che il Pil quest’anno scenderà di parecchio. Hai voluto simpatizzare e fare affari con ISIS e bombardare i curdi che lo combattono? Ora ne paghi le conseguenze