LAPRESSE_20180414170453_26176278

Siria: l’Occidente è fuorilegge

Belli, nuovi e intelligenti

Alla fine sono arrivati; i missili di Trump, di Macron e della signora May hanno colpito la Siria. Forse non sono stati “belli, nuovi e intelligenti” come quelli che aveva preannunciato il Presidente Usa in un tweet qualche giorno fa; ma sempre missili sono: fanno boom, distruggono e, per quanto intelligenti siano, spesso uccidono anche.

Ufficialmente sono stati colpiti un laboratorio di ricerca a Damasco e due presunti impianti di fabbricazione di armi chimiche ad Homs. Poca roba, più che altro un’azione dimostrativa che non ha alcun valore negli assetti del conflitto siriano.

Subito dopo il bombardamento, James Mattis, il Segretario alla Difesa Usa, ha dichiarato in sala stampa: “per ora l’attacco è finito; abbiamo mandato un messaggio forte per dissuadere Assad dall’usare nuovamente le armi chimiche”. Una frase di circostanza che aiuta a capire il carattere simbolico dell’operazione.

Mattis, in questi giorni, è stato l’uomo dell’Amministrazione Trump che ha maggiormente spinto per un approccio prudente sulla questione siriana; il più realista del re.

È lui ad aver mantenuto forti dubbi sulla veridicità dell’attacco chimico ed è lui che ha spiegato a Trump i rischi di una escalation militare in Siria e di un conflitto con russi e iraniani.

LEGGI ANCHE
Le regole di ingaggio dei militari

Al di fuori del Diritto internazionale

Ma c’è un aspetto dirimente della questione “Siria”, che si fa finta di non vedere; un aspetto che gli interventisti umanitari dimenticano per quieto vivere. E cioè che l’operazione militare di Usa, Gran Bretagna e Francia è avvenuta al di fuori del Diritto internazionale; nessuna risoluzione Onu l’ha autorizzata, né l’intervento è stato richiesto da alleati nell’ambito di accordi internazionali.

In realtà l’intera presenza occidentale in Siria è illegale. La stessa coalizione anti-Isis messa in piedi da Obama (composta tra gli altri da Arabia Saudita, Turchia, Giordania, Canada, più la Nato) non ha alcun fondamento di liceità.

Mentre russi e iraniani agiscono su precisa richiesta d’intervento del legittimo Governo siriano (e quindi non violano alcuna sovranità nazionale), i Paesi occidentali ed i loro alleati agiscono al di fuori di ogni norma di ammissibilità.

Il bombardamento di ieri, così come quello di un anno fa alla base aerea di Al Shayrat, non sono motivati neppure da questioni umanitarie visto che nel momento in cui sono avvenuti non c’era alcuna prova reale dell’utilizzo delle armi chimiche da parte del regime di Assad (né a Douma né a Khan Shaykhun).

LEGGI ANCHE
Dieci anni dal terremoto del Sichuan:
quando la Cina si scoprì fragile

Nel caso dell’incidente di un anno fa, l’Onu redasse solo mesi dopo un documento che confermava la responsabilità siriana nell’attacco chimico;  un rapporto così sgangherato e contraddittorio da far pensare che sia stato redatto con l’unico motivo di giustificare a posteriori il bombardamento illegale americano (sulle incongruenze del report Onu ne abbiamo parlato qui).

L’invasione dell’Iraq del 2003 (basata sulla menzogna delle armi chimiche di Saddam) e la guerra in Libia del 2011 (basata sulla menzogna delle violazioni umanitarie compiute da Gheddafi) avvennero con la complicità delle risoluzioni Onu che perlomeno salvarono l’aspetto formale di quelle guerre. Nel caso della Siria, americani, britannici e francesi non hanno sentito neppure il bisogno di agire con appigli giuridici. Il principio è: siamo noi la Legge.

Nella Conferenza sulla Sicurezza Internazionale tenutasi a Mosca il 5 Aprile scorso, il Ministro degli Esteri russo Lavrov ha denunciato “le continue azioni unilaterali dei paesi occidentali guidati dagli Stati Uniti (…) che possono squilibrare pericolosamente i meccanismi di governance globale”; sospettando che “il crescente disprezzo per il diritto internazionale e le organizzazioni multilaterali come l’ONU” da parte di Washington,  nasconda il tentativo di liquidare le Nazioni Unite “per minare la parità tra le nazioni e assicurare la superiorità militare statunitense”. In questa logica, l’obiettivo Usa sarebbe “mantenere una situazione di caos in Medio Oriente per giustificare la presenza militare”.

Rimane il fatto che l’Occidente in Siria è fuorilegge, violando apertamente il Diritto internazionale come quegli Stati Canaglia che pretende di combattere. Le leadership di Washington, Londra e Parigi sembrano ormai prigioniere di se stesse, del proprio senso di sfacciata onnipotenza.

LEGGI ANCHE
L'esercito siriano avanza verso Idlib:
attacco finale alle forze ribelli

Tre delle maggiori potenze nucleari del mondo che bombardano illegalmente una nazione stremata da sette anni di guerra, per distruggere due magazzini e un laboratorio, non danno una prova di forza ma di un’arroganza da bulli.  L’immagine dell’Occidente nel mondo, oggi più debole, Forse è da qui che bisogna ripartire per ripensare un vero ordine multipolare garante della sovranità delle nazioni.

@GiampaoloRossi puoi seguirlo anche su Il Blog dell’Anarca 

  • Mr.Joe

    La “Razza dei Pirati” anglo-sassoni, degni discendenti di Sir Francis Drake, vuole colpire ancora! Non si rendono conto o perlomeno, non vogliono accettare l’inevitabile: di essere una specie in via d’estinzione!

  • azo

    Sono sempre del parere, che chi ha colonizzato e tutt`ora possiede colonie,”””DEVE RIPAGARE I DANNI FATTI AI PAESI E ALLE POPOLAZIONI E PRENDERSI A CARICO EVENTUALI MIGRANTI DI QUESTI PAESI, SENZA LASCIARLI IN STALLO A PAESI ALLEATI”””!!! COME È POSSIBILE CHE IN EUROPA, UN PAESE CHE TRA I PIÙ EMANCIPATI ABBIA COLONIZZATO UN PEZZO DI ROCCIA SPAGNOLA E CHE TENGA IL CONTROLLO DI CIO CHE ENTRA E ESCE NEL MEDITERRANEO???

    • robbert67

      Per le stesse ragioni ha pure colonizzato il nostro paese intero con la unificazione del 1860.

      • azo

        Garibaldi, con i mille ha cercato di portare tutto lo stivale insieme. Ed è la stessa cosa che stanno cercando di fare con l`Europa, un`unione con a capo moltissimi approfittatori dove ognuno fa i propri interessi, tranne gli italiani, abituati a pagare per il mezzogiorno!!!

        • robbert67

          Se non sai nulla di storia è meglio se eviti di parlarne.
          Studia prima. Cordialmente

          • azo

            So soltanto che i polentoni si fanno un paiolo, per aiutare i meridionali al nord, mentre i politici, fanno invadere tutte le alte cariche statali da meridionali che per capirli ci vuole un interpretepoi pagare tutti gli sbagli che i parlamentari meridionali fanno con i loro metodi mafiosi e la corruzione che proviene dal profondo sud!!! LO STUDIO, È UNA BASE, “””MA L`ESPERIENZA, È IL SUCCESSO DI UN GIUSTO FATTURATO”””!!!

  • Peo

    Quanto scritto è pura verità

  • johnny rotten

    Il new york times riporta che la casa bianca si è trovata costretta ad attuare lo strike per non dare l’immagine di chi si ritirava per paura delle minacce russe di ritorsioni, questo dice chiaramente come alla fine si diventi prigionieri delle proprie bugie, senza nessuna libertà di scelta, per fortuna il tempo farà come sempre giustizia di tutti i mentitori interessati e pavidi.

    • Kimo Timonen

      Sinceramente io non sono intelligente come quelli del New York Times però ho pensato la stessa cosa ben prima del lancio dei missili. Non ci vuole un genio ad unire tutti i puntini ed immaginare in anticipo quale disegno salterà fuori. Solo dei dementi possono pensare che nessuno sia in grado di praticare questo piccolo esercizio.

      Ma poi davvero, se ‘sti scemi avessero pensato davvero di bombardare delle fabbriche di armi chimiche sarebbero da spedire immediatamente al tribunale dell’Aia senza passare dal via perché sarebbero stati più assassini dei supposti utilizzatori di quelle armi chimiche.

      Davvero ma qua si parla di semplici ragionamenti da prima elementare, ma chi vogliono prendere in giro?

      E per quanto mi riguarda chi crede davvero a ‘ste scemenze ha il cervello di un’ameba, chi invece finge di crederci per convenienza bhe meglio che mi fermo.

      • Roberto Deroberti

        Loro si basano sul fatto che molti continuino a credere che che 2 aerei di alluminio siano stati in grado di bucare 2 torri di acciaio e cemento armato, senza minimamente deformarsi,come mostrano le immagini ,ripetute miliardi di volte durante le fake-news mondiali (contrariamente a quanto normalmente avvenga, quando qualcosa impatti su un oggetto molto solido) Quindi secondo il loro infantile ragionamento, corroborato dai media mondiali-complici-, li porta a ritenere che se molti hanno bevuto la storiella dei 19 terroristi e dell’aereo che scompare dentro la torre o che non lascia traccia alcuna al pentagono. ( valigie pupazzetti, di peluches ecc. ma un prato assolutamente intonso)..possano credere a tutto e dare loro il pretesto per lanciare un numero infinito di guerre illegali..basate su una Supertruffa .

  • Maria

    Solo l inghilterra a cui elegantemente si accenna?? E il nostro paese che fino agli anni ottanta negava l uso di gas tossici da parte di Mussolini In Etiopia ed Libia?? Tutto dimenticato??? Rinfrescatevi la memoria per favore!! Non si puo paragonare il passato disastroso colonialismo europeo di Francu errore Francia Inghilterra e soprattutto del nostro disastrato e dib diviso paese con la memoria storica corta. A tale proposito ci sono documenti storici confermanti l uso di gas da parte del governo di allora. Ora la situazione e ben diversa da allora e affermo che non sono una simpatizzante ne di Inghilterra ne di Francia e molto molto prudente con Trump ma bisogna prendere provvedimenti contro l uso di gas confermato da prove causando la morte di moltissimi bambini verale

    errore veramente allucinante. Devo cessare di scrivere per motivi tecnici data l allerta data a tutto l areale mediorientale che oggi colpisce anche i curdi iracheni.Maria

    • colzani

      Oramai è evidente che voi israeliani entrate nei forum europei per fare propaganda da quattro soldi, ma con voi sayanim maria si entra nel grottesco e i vostri interventi sono una sequenza di incongruenze e menzogne. L’unico interesse che coi avete per i bambini lo avete dimostrato divenendo il paradiso della pedofilia internazionale. Mi domando dove li portate quei bambini curdi che dite di voler proteggere…

      • Maria

        Ma sciur Colzani o l e surd mi sum minga un israeliana SONO UNA MENEGHINA NATA A MILANO RESIDENTE IN TOSCANA!!!!!!!!! Mi occupo di diritti umani soprattutto quelli dei bambini, inoltre nel mirino sono sempre io e mai dico mai un sincero sensibile accenno all uso del gas alla violenza contro una guerra fatta da un dittatore spietato come Assad sostenuto dall Iran che secondo voi e un paese democratico liberale rispettoso dei diritti umani. Lei e fuori tema poiche si concentra solo sulla mia persona e non su fatti reali da lei contestati nonostante prove schiaccianti mi riferisco a queele dei medici senza frontiere e non a quella di Macron. Un fatto e certo lei odia la religione ebraica ma gli ebrei non sono una razza come i fascisti del passato e di oggi li definiscono bensi una religione!!!!!!! A cui si puo convertire. Ho votato e lei mi attribuisce di essere israeliana, ma dove e la sua coerenza mentale della g logica????????Maria

        2018-04-15 10:15 GMT+02:00 Disqus :

        • colzani

          se è davvero una milanese se ne torni in toscana perché se è vero quello che afferma (e di bugie conclamate ne ha raccontate una valanga) farebbe meno danni a tornarsene in toscana e spendere gli ultimi giorni della sua inutile esistenza a sorseggiare chianti invece di insistere con la sua propaganda anti siriana anti iraniana anti russa. Sono fuori tema? i fatti e le prove schiaccianti non ci sono ed è inutile che voi insistiate, l’uso di gas è avvenuto da parte dei vostri protetti terroristi. Il sottoscritto non odia la religione ebraica e solo dei criminali nazisti come voi possono scrivere tali cretinate, vero è che sono contro nazioni come la vostra israele che nulla ha con l’ebraismo se non farsi chiamare “stato ebraico” e sopravvivere sull’industria della shoa. Coerenza? scive di aver preso l’aereo dal kurdistan per votare perché non la lasciarono votare all’ambasciata italiana, ricorda la stupida menzogna che ha scritto? come quell’altra idiozia che lei, signora maria, avrebbe studiato ad Eton! scriveva mentre i siriani gassavano i curdi del ypg e non c’erano collegamenti web e nessun reporter quel giorno poté comunicare con l’europa se non tramite ponti gps. Credete davvero che siamo tutti stupidi come i vostri fratelli lobotomizzati di telaviv?

          • Italo Balbo

            Caro colzani, credo che l’accostare il lemma “nazista” ad ebreo faccia solo il gioco di questi ultimi. Da 85 anni, e con sempre maggior successo, ci vien detto, sin dalla più tenera età, che il Male assoluto non è più una faccenda esclusiva del Diavolo ma è il nazismo. Tralasciando dei pur interessanti risvolti sul concetto del “Se Dio è morto deve morire anche il Diavolo” vorrei invitarti a considerare che l’uso del termine nazista vicino ad ebreo trasla la colpevolezza ed il giusto risentimento dalla categoria ebreo alla categoria nazista (categoria, non persona). Le parole sono importanti, se oggi chi si copre delle maggiori nefandezze sono gli ebrei bisogna, credo, dirlo usando il termine appropriato. Che il risentimento e la condanna vadano nella direzione corretta, senza deviare su ismi che non esistono più da oltre 70 anni.

          • colzani

            guardi, se detto da questi vermi pedofili e pervertiti assassini, quasi quasi lo accetto come un complimento. meglio prendersi del nazista che vivere di sotterfugi e crimini, stuprare i bambini di 3 anni ed essere i campioni nel traffico di organi umani.

          • Zorz.zorz

            Buona sera. Siamo alle solite.Magari la sua lingua va dove a lei duole il dente. Non ci crederà ma non sono assassino,ne pedofilo, né trafficante di organi.Queste cose persistono nel suo cervello malato.Mai visto né sentito queste cose in Israele.Sono solo nella sua testa. Stia meglio.

          • colzani

            ma lei non è israeliano per quanto aveva spergiurato. Ha preso la cittadinanza questa ultima settimana? mi dica piuttosto cosa c’è nelle sua di testa.

          • Zorz.zorz

            Sono però sionista. Non sono quindi tra i peggiori? Poi mi ha già tacciato di turismo sessuale….

          • Zeneize

            Sei solo lo scemo del villaggio, e mi fa piacere che paghi per viaggiare, vedere altre stalle e farti le pippe là.

          • colzani

            se è sionista ma lascia stare i bambini, non spara a gente disarmata e non vive trafficando parti umane è ancora umano. Sul turismo sessuale è lei che ha lasciato intuire…

          • Zorz.zorz

            Non so cosa e come funzioni la sua intuizione.Se funziona sempre così……

          • Italo Balbo

            Ma si ! L sappiamo che,. caro zorz, lei è semplicemente un racconta balle !

          • Zorz.zorz

            Mi dica quali…della serie trafficanti di organi e putt..e…

          • Italo Balbo

            A partire da quella delle svendita di un intero quartiere di Bologna, di proprietà ebraica, secondo lei, per due lire, a fantomatici cattivoni italiani dopo che gli stessi ebrei furono deportati, l’elenco delle sue balle è lunghissimo !

          • Zorz.zorz

            Lei mi dica la sua mail e le trasmetto il nome dell’acquirente. Ho abitato tre anni in un appartamento in questione.Altra balla?

        • carmine fattimiei

          Uno che ha praticamente vinto usa i gas?
          Bisogna avere un cervellino piccolo piccolo per credere a queste scemenze.
          P.S. I paesi islamici possono vivere solo sotto dittatura.

        • Ling Noi

          Assad è il legittimo presidente eletto della Siria, ma per voi “atlantisti” le elezioni sono valide SOLO se vince il servo che gli Usa vogliono imporre. “medici senza frontiere” sono come gli altri cattocomunisti, vogliono la distruzione delle popolazioni europee con l’importazione forzata di africani e bengalesi. Sono fra i più accaniti sostenitori del piano Kalergi che gli Usa hanno deciso di attuare.

          • Boris

            Informati meglio … Panorama – Bashar al-Assad, chi è il dittatore siriano che voleva fare l’oculista … Lettera 43 – Assad, un clan da 120 mld …

        • paolo045

          Ach!
          Non odio né la religione ebraica, né quella cristiana…e tutte le altre ‘religioni’ che hanno il diritto di esistere.
          Ma dire che esista una razza fascista…ce ne vuole!

          • Maria

            Non scritto che esista una razza fascista ho semplicemente menzionato che gli ebrei non solo una razza bensi una religione a cui si puo convertire. Il Fascismo fu ed e un partito razzista poiche Mussolini leggiti i documenti storici introdusse per legge le leggi razziali. La definizione di razza fu coniata in Francia alla fine del 1700 prendendendo sempre piu connotati virulenti e razzisti. Consulta il libro di Peter Guy. Maria

          • colzani

            e le vostre leggi razziali in quella fogna di israele?

          • Maria

            la senta sciur colzani cusa la ga entra Israele?? Io mi occupo di diritti umani inoltaare non mi risulta che Israele abbia leggi razziali dato che in parlamento siedono membri arabi assieme a quelli israeliani. Anzi al parlamento israeliano c e perfino il consigliere del defunto presidente Arafat il ministro Ahmed Tibi che insulto il PM israeliano definendolo un nazista. Secondariamente a Ghaza sono apparse bandiere con la svastica nazista. E per rinfrescarle la memoria mio nonno italianissimo di religione ebraica fu lincenziato come direttore di un importante ditta e mia nonna clara italianissima fu licenziata dalla scuola materna e tuttoggi tutte e due mi raccontano nonostante l eta avanzata piu di ottanta anni anzi 96 il nonno e 92 la nonna la tragedia vissuta. In Israele i Palestinesi esercitano commerci. Ma e inutile sprecare il tempo con persone fuori dalla realta.Maria Mi correggo erano i miei bisnonni e ora grazie ai miei vecchissimi nonni mi hanno descritto le leggi rat razziali di quel tempo. Maria

          • luigirossi

            Sopravvissuti all’olocausto,i suoi vecchissimi nonni? ci avrei scommesso.e mi dica,i loro figli fanno il giornalista mentitore e scandalista o lo speculatore finanziario?O forse possiedono un blog porno?Lei si occupa di diritti umani come io sono ELVIS PRESLEY

          • colzani

            ci dica per quale ong lavora. ci dica il suo nome e cognome e la lasceremo stare, anzi la reputeremo la nostra eroina impavida ad aiutare i bambini in atmosfere gasate e sotto i colpi dei cecchini turchi. Non venga a raccontare quello che fanno in israele i palestinesi perché da sua ammissione lei non è mai stata in israele.

          • Kimo Timonen

            Il tuo milanese è paragonabile a quello di Aldo e della sua cadrega.. smettila di scimmiottare il nostro bellissimo dialetto.
            E già che ci sei piantala pure di menarla coi diritti umani dei bambini che fai letteralmente vomitare visto che di tuoi interventi si deduce senza mbra di dubbio che nella tua testa bacata ci sono diritti umani di serie A e di serie B, e lo stesso vale per i tuoi adorati “bambini” perché per te alcuni bambini lo sono infinitamente di più di altri.

          • Zeneize

            Il nonno è del 1922 e a 16 anni dirigeva un’importante ditta? LOLOLOL
            Al massimo faceva p0mpini ai muli, come te nei momenti liberi.

          • agosvac

            Gli ebrei delle origini erano, di etnia, semiti. Essendosi dispersi in tutto il mondo antico accoppiandosi con i popoli che li hanno “ospitati”, ormai non sono più semiti. Gli ebrei di oggi sono solo una religione che, tra l’altro, in Israele, tranne pochi ortodossi, pochissimi seguono. Lei segue l’ortodossia della religione ebraica???

          • cir

            si pochi la seguono come religione ma non ne fanno a meno dei privilegi che ne derivano.

        • gianfranco56

          https://uploads.disquscdn.com/images/a72f19e6fc30a3edf5dc0e9b342936adf030a870a7ab764049b195e20ac07742.jpg
          Come Lei può vedere l’ OPCW il 14 è appena arrivato in Siria per verificare ma USRAELE e compagni non gli hanno nemmeno dato il tempo necessario.

        • mariolino

          Io da militare ho fatto l’infermiere, e mi hanno fatto insegnato gli
          effetti di vari tipi di armi sul corpo umano, TUTTE sono mortali, dai
          gas tossici alle bombe normali, il fosforo usato in quantità sulle città
          tedesche, le mitragliatrici hanno effetti diciamo notevoli, le so anche
          usare, il napalm americano in Vietnam pure.
          Posso dire accidenti al meglio, mordano tutte, e le peggiori le usarono proprio i cari americani, due volte sole per fortuna, in confronto a quelle i gas sono
          poco più che giocattoli.
          Le bombe usate dagli ebrei fanno forse le carezze, qualcuno decise che i gas non si usano, però li hanno tutti in cantina, e molti anche le bombe atomiche, compresi i suoi amici ebrei, che non sono solo una religione, infatti non si diventa, ma si nasce.
          La guerra in Siria non è stata cominciata da Assad, ma dagli islamici che vogliono levarlo di torno, è un dittatore, ma in Siria si stava meglio che in altri posti simili, come pure in Libia, conosco gente che ci ha lavorato per anni, e NON era come dice la propaganda alla quale crede, ad esempio in Libia stanno meglio ora o con Gheddafi, fatto ammazzare dai francesi, e ora si è capito perchè, vedi Sarkozy quasi in galera.
          Dei diritti umani se se strafregano tutti, compresi i suoi amici israeliani, chi crede che Assad usi i gas non pensa che sia solo un dittatore, ma un demente, visto che è nell’occhio del ciclone, lei crede che sia così scemo, io no, invece ad altri la faccenda torna a fagiolo.

        • luigirossi

          una persona per bene non puo’ credere alla bufala del gas.Lei è un troll del Mossad,nonchè speculatrice immobiliare dove le case sono state danneggiate dalla guerra.Lei è ebrea al 100/%:mente specula e dei bambini non glie ne strafrega nulla,se non per derubare i loro genitori

        • Zeneize

          Lascia perdere la religione, di cui non capisci un ca22o, come del resto di tutte le altre cose. Tu sei Maria Wolf, passaporto israeliano e cervello mini. Per quel che ne so potresti essere addirittura un travestito.

      • Demy M

        Una parte li usano per sfogare i loro istinti animaleschi, l’ altra come organi umani da vendere con enorme profitto.

    • Ling Noi

      Ti sei tagliata le balle da sola, “uso di gas confermato da prove” per cui, il nulla. In compenso ti metto questa foto di piccole vittime siriane uccise dai terroristi islamici che voi e i vostri soci definite “moderati”. Uccisi con proiettili classici, quindi chissenefrega, vero? https://uploads.disquscdn.com/images/ad170cce56b4b74628fe47475f6ea7171485433da01e5d73a39fb8d54de9661e.jpg

      • mariolino

        Qualche cretino, o falso, pensa che le pallottole e le bombe di tritolo o roba simile facciano meno male, poveri illusi, sui manuali di medicina militare ci sono ben descritti gli effetti, tutta roba fatta per uccidere.

      • Mirco Baldari

        Verissimo! A certi ipocriti come Maria non interessa la verità ma solamente la propaganda. Nessuno parla dei bambini uccisi da ISIS e altri gruppi ribelli, gruppi che insieme all’ISIS sono stati finanziati da americani e company, sauditi in testa. Naturalmente anche Israele ha aiutato l’ISIS.

        • Boris

          Strano … Isis, studio rivela: Armi provenienti da Russia, Cina ed Europa dell’Est … Blitz Quotidiano … Strano II … Isis, “foreign fighters raddoppiati da giugno 2014. Russi e asiatici aumentati del 300%” … Il Fatto Quotidiano …

    • Silvio

      MARIA, MARIA, Chisa , Forse é vero che SONO stati **GASSISTI*** i FASCISTI desiderando COSTRUIRE l´IMPERO ITALIANO in AFRICA per SFOLLARE un BEL po di ITALIANI AFFAMATI e che non fu BEN VISTO come **CONCORRENZA** dai FRANCESI, dagli INGLESI , dai SPAGNUOLI ed anche dagli OLANDESI, ma hanno avuto BUONI PROFESSORI molti anni prima tra i FRANCESI e TEDESCHI, non in AFRICA ma nei loro EUROPEISSIMI CAMPI . OGGI, si STRUGGONO, si LAMENTANO e PIANGON come MADDALENE vedendo MORIRE con questi ** GAS** piu raffinati dagl´INGLESI,TEDESCHI,FRANCESI, BELGI,NORDAMERICANI,RUSSI, tanti BAMBINI, pero non vedono, logicamente , COMO SONO POLVERIZZATI moltissimi di PIU con le LORO bombe con un altísimo **I.Q** che **REGALANO **ai loro UTILI MERCENARI. Neanche VEDONO ,logicamente , ne gli NORDAMERICANI, ne gl´INGLESI, ne i FRANCESI e MOLTO MENO gli*****ISRAELIANI**** come ***MORIRANNO*** MIGLIAIA e MIGLIAIA di **BAMBINI ,non solo del ORIENTE MEDIO sino in una buona PARTE del MONDO , dove LORO han messo le ZAMPE dalle UNGHIE ***DEMOCRATICHE***, con i RESIDUI dei PROIETTILI al FOSFORO BIANCO e, sopra tutto, dall´ ***INTELLIGENTISSMO URANIO RIDOTTO**** molto UTILIZZATO dai **DEMOCRATICI USA-FRANCESI-INGLESI***. MARIA ,MARIAAAAAAAA,Ciao MARIA´´´´´´!!!

    • Mirco Baldari

      Dei bambini che muoiono di fame e di guerre volute dall’elite e dal loro Governo Ombra Mondiale, di cui USA e Israele sono purtroppo proprio le nazioni più allineate, non se ne vuole mai parlare invece? Se i governanti di Stati canaglia come USA e Israele (la lista a dire il vero sarebbe veramente lunghissima: aggiungo ancora R.U., Arabia Saudita, Francia, ecc.) non fossero dei patetici ed egoistici burattini che obbediscono ai voleri dell’elite, mi creda non ci sarebbe più un solo bambino che soffrirebbe per povertà, fame o guerra. Ma si sa che certa gente come le fa comodo preferisce usare due pesi e due misure diverse. Questo modo di fare si chiama semplicemente incoerenza ed ipocrisia.

      • Boris

        Strano … Panorama – Corea del Nord: la disperazione di un popolo che muore di fame …

        • Zeneize

          Corea del Nord: la disperazione tua, imbecille, quando non trovi basani da succhiare.

          • Boris

            L’esperto sei tu. Vuoi confessarti?

        • Mirco Baldari

          Guardati invece tutti i bambini che l’elite mondiale occidentale fa morire ogni giorno di fame intenzionalmente. Tipica di una troll da strapazzo come Anita Mueller ti limiti a contare solamente le briciole, dove per quanto ogni singola briciola sia importante, cerchi di spostare l’attenzione dal resto molto più grande se parliamo in termini di ordini di grandezza. Hai avuto pessimi insegnanti presso l’accademia che hai frequentato per diventare troll o hai per caso fatto un corso di corrispondenza, magari col CEPU?

          • Boris

            La sola Russia che difendi occupa 17 milioni di chilometri quadrati ma non è capace di produrre sufficiente cibo per sé. Parla con chi – come te – crede alle stupidate.

          • Mirco Baldari

            Sbaglio o sei stata tu a cercarmi rispondendo a un mio commento? Mi ricordi la ragazza portoghese di un mio amico, un’eccentrica schizzata, veramente fuori di testa, che prima ti opprimeva con domande (alle quali neanche desideravo rispondere) e poi quando iniziavo a rispondere mi diceva: “però sbrigati, perché non ho molto tempo da perdere!” Puoi immaginare che una deficiente ritardata e insicura come lei ce l’abbia mandata affankulo, sosa che faccio altrettanto con te!

    • agosvac

      Ma davvero pensa che noi crediamo a quanto dice sulla sua presenza in luoghi di guerra???

      • Maria

        Non ho mai detto che mi trovo in luoghi di guerra poiche sono tra i curdi iracheni protetti da consiglieri americani e per il momento c e tensione pero la calma regna. O.K.????Maria

        • Zeneize

          Attento che sparano! Bang bang devo interrompere, bzz un’interferenza.

    • Zeneize

      Che c’entra Israele coi gas tossici di Mussolini? Non capisci proprio un ca22o.

  • ArnoldBS

    Abbiamo Sorte favorevole: Putin opera sicuramente e solo in interesse del proprio Paese, e di se stesso, con un senso realistico del quale anche gli spacconi presuntuosi alla fine hanno rispetto e “di fatto si riempiono i Pampers”. Se un giorno si dovrà venire a conoscenza dei fatti reali, senza esser finiti male prima, si riconosceranno nuove menzogne vergognose per imbambolare ipocriti ed imbecilli.

  • Oraculus

    La Comunita’ Europea deve decidere , per Putin??…o con noi e contro di noi!!. Cio’ non significa fargli la guerra , ma solo lasciarlo ai destini che lui predilige , ma senza gli europei…i cinesi gia’ si sono fatti avanti per solidarizzare coi siriani e coi russi…l’Occidente deve imparare a fare i propri interessi sempre e solo distinti da quelli degli orientali…

    • colzani

      Avete un problema che vi accomuna quando scrivete in italiano e siete facilmente riconoscibili, stupidi sayanim israeliani. L’occidente ha imparato a proprie spese che fare gli interessi di quella fogna di nazione in cui abitate ci sta portando verso l’inferno.

      • Oraculus

        Mai pestato il suolo israeliani…e prete mancato…lombardo col servizio militare assolto quando ancora era d’obbligo…io difendo chi merita la mia difesa e rispetto…ho la dignita’ della mia coscienza per saper da che parte stare , e chi ha sofferto per oltre 2000 anni e oggi soffre ancora e per di piu’ e’ a me affine come origine e stirpe , mi sento in dovere di proteggerne l’esistenza e pregiare per tutte quelle valenza che ha messo a disposizione della intera umanita’…

        • colzani

          un po’ si naja a voi mezze seghe farebbe bene. voi non sapete neppure cos’è la sofferenza e se di affiune di origine e stirpe è un culto religioso lei deve essere un pervertito bigotto.

          • Oraculus

            eh…eh…eh…ti piacerebbe io fossi’ cosi’ , invece sono tutto il contrario…ossia il contrario di quello che probabilmente sei tu…e gli altri fessi come te che da queste righe riscattano le loro frustazioni , delusioni e inappagamenti conseguiti in una vostra esistenza vuota di tutto quello che volevate…e guarda caso e’ quel tutto che io invece ho ottenuto…

          • colzani

            la vita personale di un sionista non mi interessa. vi conosciamo, siete assassini, fr0ci, pedofili e codardi.

          • Silvio

            ***ORACULUS** , con codeste ALLUSIONI sembra che il tuo PELLEGRINAGGIO agli ORACOLI di ***YEHOVA **, o chisa a **DELFOS ***, ha RISOLTO tutte le tue FRUSTRAZIONI, le DELUSIONI( degli AMORI?) , e sembra anche i PAGAMENTI ,saranno le RATE? . Per questo vedo che li DIFENDI ,con tanta ***SOTTOMESSA PASSIONE***Hahahaha

          • Oraculus

            Sei confuso e mal accorto di quanto scritto da altri…vai a fare un…pisolino!!.

          • Oraculus

            Cha fantasia maligna…certe deduzioni sono veree propri parti di paranoiche esibizionismi difficilmente concepibili…ma qui e’ possibile incontrare di tutto!!. E bravo Colzani…ma non dimenticare che e’ solo la verita’ che offende…quindi continua a farmi…ridere…

          • colzani

            oraculus, sono qui apposta a fare il pagliaccio per gli idioti come lei.

        • cir

          ma va ffan kulo !!

        • Zeneize

          I Palestinesi soffrono abbastanza per avere la tua ignorante attenzione?

          • Oraculus

            I palestinesi soffrono??…cosa e’ una barzelletta??…scopano come matti e sono mantenuti proprio come riserve della umana bestilita’ contro Israele e gli ebraici…si io conobbi una palestinese…una grande mamma…una grande donna che mai dimentichero’…suo figlio mi fu e mi e’ amico…cose di molti anni fa…accadute oltre l’oceano Atlantico…grazie per avermela fatta ricordare…

          • Zeneize

            Ti ho concesso anche troppo tempo, sciocca cagna.

    • Demy M

      Bisogna estirpare il cancro chiamato israele e poi ci sara’ la pace nel mondo.

      • carmine fattimiei

        La pace con i tagliagole?

        • Demy M

          No, ma cacciarli nei paesi che li hanno creati, aiutati, istruiti, finanziati, protetti e curati. Prima della loro presenza la Siria era un Paese laico, adesso un cumulo di macerie con migliaia di vittime innocenti.

          • Boris

            Dopo oltre 100.000 radi dei russi … Raid russi su ospedale in Siria, 23 morti – Gazzetta di Parma …

        • Ling Noi

          I tagliagole possono sempre ottenere l’asilo politico in GB, come i terroristi afgani e ceceni sfuggiti ai russi. https://uploads.disquscdn.com/images/badb61599f9ba7e0d2930b428aea9d40483c14186859b4c0fcf6845064eab980.jpg

          • dottor Strange

            dalla faccia è senz’altro un simpaticone…

          • colzani

            il figlio di moshe dayan.

          • Silvio

            CERTO. Perche si possano perfezionare alle sue UNIVERSITA , dove insegnano MOLTO BENE simil ARTE ed a BUCKINGAM PALACE . Hahaha

          • Boris

            Strano … Putin ti contraddice … RT (Russia Today) Putin: 7,000 people from ex-Soviet republics estimated to fight alongside ISIS …

      • Oraculus

        Mi sento il gatto che gioca coi topolini…ma ancora non ha capito??…Israele e’ oggi una realta’ che se non la si accetta le conseguenze le dovra’ pagare una buona fetta di umanita’…ossia tutta quella sua nemica dichiarata…

    • cir

      ora-culus . mi immagino la tua foto !|!!

      • Oraculus

        E che , tu e i tre che ti sostengono vorreste vedere una mia foto…siete per caso degli omo??…allora sappiate che sono omofobo…convinto , rabbioso e vivo nel diletto della mia etero sessualita’…amo le donne e la loro foglia pelosa…

        • cir

          il fatto e’che sei troppo scemo . le donne non ti kagano

          • Oraculus

            Beati delle tue lagne…ed io delle mie donne…

          • cir

            le tue donne ??? pederasta!!

          • Silvio

            Secondo FREUD a ORAXULUS gli si sono affiorati diversi MECCANISMI di DIFESA che il suo **SUPER IO*** utiliza per ** DIENDERE LA sua PERSONALITA *** . NIENTE di meno che di NOVE , 4 ossia : ***NEGAZIONE, PROIEZIONE . RAZIONALIZZAZIONE e REPRESSIONE , al reagire INMEDIATAMENTE con ***OMO *, *OMOFOBO*, *CONVINTO*, *RABBIOSO*, *ETERO**. In piu incide su **AMA LE DONNE*** e per ULTIMO chiarisce precisamente la PREGIATA*** FOGLIA PELOSA ****mascherata nella ******EBREA BIBLIA***. Sebbene queste DIFESE , sanza ACCORGERSI é pieno di sofferenze e ad un PSICOLOGO al piu presto DEVE CONSULTARE , Hahaha

          • Oraculus

            Ma come rido…rido di gusto!! , sto passando un pomeriggio incredibile!!…grazie ragazzi!!…

        • Zeneize

          Più che qualche pippa non ti fai, e poi mi sembri effeminato, con questa rabbia isterica da checca.

          • Oraculus

            Io rabbia??…da tempo non mi divertivo cosi’ tanto in vita mia…mi spiace solo che siate italiani…una vergogna tutta contemporanea e italiana!!…l’italianita’ che vota M5S quella dei furono PD…e quindi stete bene dove state…consolatevi con le vostre bestialita’…

    • agosvac

      Guardi che i russi “sono” europei!!!

      • Oraculus

        E chi sostiene il contrario??…

    • Silvio

      Non trovo ORIGINALE la sua PREMESSA giacche la stessa FRASE fu lanciata al MONDO da uno de PRESIDENTI ***nordamericani** con il piu alto ¨**I.Q. **m chisa il **SUO BUSH** *******O CON NOI o CONTRO DI NOI*** .Poi , dovuto a una delle sue ABITUALI SBORNIE cadde dalle scale ,prese un COLPO sulla ciglia dicendo ILGIORNO DOPO che era stato un *****PRETZEL*** hahahah –

  • dottor Strange

    il prestigio degli USA e dei suoi lacchè, a livello mondiale, è ormai inferiore a quello goduto, a suo tempo, dal dittatore Idi Amin in Uganda. abbiamo di fronte dei gangster internazionali che, fra l’altro, coprono pure il traffico di droga. sono sinceramente dispiaciuto di tutto ciò, essendo stato un convinto atlantista all’epoca della minaccia sovietica, ma devo prenderne atto. dobbiamo sganciarci da questa combriccola di decerebrati prima che ci trascinino nel baratro

    • BlackSail33

      Sono daccordo. Da barriera contro il comunismo a razziatori internazionali. Che se ne fregano di quel lurido bidone chiamato Onu, che le normative internazionali si applicano solo se fa comodo a loro, che si sono eretti a gendarme del modo ( per i loro biechi interessi), che bombardano a destra e manca stati sovrani a loro piacimento, che subbapaltano guerre a mecellai tagliagole di turno vedi isis. E noi siamo loro alleati, gli idioti del gruppo.

      • Ling Noi

        Fra l’altro, gli Usa fino alla caduta dell’Urss erano si, la barriera contro il comunismo, ma solo per motivi di dominio. In pratica non volevano che un concorrente gli portasse via i territori che loro controllavano.

        • Gian Paolo Cardelli

          Eccone un altro: quali territori controllavano gli USA prima del 1945? mai sentito parlare, tra i tanti altri esempi possibili, di “IMPERO BRITANNICO”?

      • fabio.liaci

        Una vera organizzazione mafiosa.

    • robbert67

      Condivido al 100%. I servizi attuali sono discendenti degli agenti Rothschild. I trafficanti dell’epoca Vittoriana si avvalevano della Compagnia delle Indie Orientali, collegata alla HSBC. Oggi quasi nulla e cambiato.

      • dottor Strange

        già, la “guerra dell’oppio” ai danni della Cina. nei libri di storia non se ne parla proprio, chissà perchè?

        • agosvac

          Parlare della “guerra dell’oppio” e della fine del vecchio impero cinese, sarebbe politicamente scorretto.

          • Michael Staffieri

            Intanto qui in Repubblica Ceca, ma in tutta l’Europa dell’Est e nei Balcani, la presenza cinese aumenta esponenzialmente. Solo pochi giorni da percorrendo in treno di domenica la tratta Brno-Praga in tutte le stazioni si vedevano lunghissimi convogli ferroviari fermi e composti per oltre il 70% di carri-containers con la scritta China Shipping Co. Il presidente della Repubblica Ceca ha da due settimane completato il viaggio in Cina dopo la visita a Praga dell’omologo cinese in cui sono stati firmati contratti per oltre 10 miliardi di €uro di investimenti in Cechia da parte di aziende cinesi. Lo stesso è avvenuto in Ungheria, in Polonia ed in Slovacchia. A Belgrado, anche a seguito dell’infame ricatto da parte USA per conto di UE e NATO (sic!) per costringere la Serbia a rinunciare alla sovranita’ sul Kosovo, terra slava e serba da molto prima dell’invasione islamica ottomana e consegnata agli infami albanesi con la porcata del 1999, non solo sta aumentando la presenza russa ma la Cina ha intrapreso colloqui con il governo per corposi investimenti. Insomma, la sciagurata e idiota avidita’ della massoneria ebrea ashkenazita e sionista angloamericana ha di fatto facilitato la presenza finaiziaria e commerciale della Cina mentre la Russia sta politicamente occupando ogni spazio che si libera dalla odiata interferenza USA-NATO-UE. In effetti l’Europa Orientale, Polacchi stupidi e parassiti a parte (solo chi non conosce la Storia non riesce a capire il perché la Polonia sia egualmente odiata da tedeschi, ucraini, cechi, slovacchi, ungheresi e persino croati, serbi e romeni), mentre conserva un pessimo ricordo della Germania

          • Boris

            Gli schiavi nelle fabbriche cinesi cosa ci fanno?

          • Zeneize

            Magari.

          • Mariana Erdei

            infatti, ORBAN, UOMO INTELLIGENTE, da tanto tempo ha aperto verso Putin, ed anche verso la Cina !

          • diego amodei

            Chapeau!

        • best67

          una delle tante pagine nere della “grandezza” imperiale britannica! come se i narcos centro e sudamericani,facessero guerre per far entrare,legalmente,i loro prodotti!

    • bruno

      Il 32% ha votato i 5palle e Giggino ha dichiarato apertamente il lecchinaggio atlantista ma che schifo poteva dirlo prima del voto molto più apprezzabile Salvini

      • dottor Strange

        i grillini sono inaffidabili e chi li ha votati se ne accorgerà presto

        • agosvac

          Speriamo che non sia troppo tardi!!!

    • agosvac

      Anch’io , ai tempi dell’URSS ero un convinto sostenitore della NATO, organizzazione a difesa di eventuali attacchi da parte dei comunisti dell’URSS. Oggi le cose sono completamente diverse: l’URSS non esiste più e la Federazione Russa è cosa totalmente diversa, molto più vicina alle esigenze europee( mi guardo bene dal dire dell’UE che è cosa ben diversa dall’Europa reale) di quanto lo possa mai essere l’America. Oggi credo fermamente che la NATO andrebbe eliminata. Del resto sono convinto che anche l’UE andrebbe totalmente rivista secondo le direttive originali. L’UE attuale è una vera ciofeca!!!

      • kison

        la NATO serve sopratutto ,se non solo, per vendere la produzione americana di armi ai vari membri
        e per tenere in piedi centinaia di basi a spese dei relativi partners
        così da sviluppare la tattica di dominio territoriale essenziale
        per l’economia del $ carta straccia

        • cir

          oltre che a giustificare i crimini di guerra di una certa fazione.

        • agosvac

          In pratica chi riuscisse ad uscirsene risparmierebbe un casino di bei soldini che potrebbe impiegare per il benessere dei cittadini!

      • Boris

        Gli schiavi nelle fabbriche cinesi vanno bene?

        • agosvac

          Esistono diversi tipi di schiavitù.

          • Boris

            Tra cui gli schiavi nelle fabbriche cinesi …

    • ‘Claudio P

      si bravi, alleatevi con gli angioletti e potentissimi putin e gli altri paesi del patto sovietico che nemmeno so come si scrivono, ci farete fare la fine della crimea. Ah no, con la solidità e la potenza delle nostre banche, possiamo permetterci di rimanere neutrali come la svizzera.

  • https://www.youtube.com/watch?v=S31VLG8Qi78 Panthera Pardus

    il diritto internazionale non e’ molto rilevante nel contesto odierno – quello che e’ rilevante e’ che soprattutto dai vassali inglesi e francesi e’ stato lanciato il meglio che avevano ma dall’altro lato (vedasi you tube “STUNNING: Syria’s Air Defense System Performed Above Expectations, Shot Down Almost All Missiles” ) ci stava dell’equipaggiamento sovietico – non equipaggiamento Russo nuovo (a parte il Pantsir ).

    E’ stato come se un Club di prima categoria perde la Partita contro la squadra primavera dell’avversario.

    Prima ancora vi era stato un test assai piu’ importante, Israele vs. non si sa bene chi (nel senso, quanto erano coinvolti i Russi) che e’ stato leggermente piu’ efficace, ma anche li missili abbattuti.

    Morale: il diritto internazionale sara’ presto riscritto a seguito delle Performance della antiaerea.

  • carmine fattimiei

    L’arroganza Usa comincia ad urtare.

    • Mario Trieste

      …da 17 anni!!!!!

      • Silvio

        Credo que siano molti ANNI di PIU. Penso che sia dal 1943 che il **SIONISMO USA *** ha cominciato con l ´ARROGANZA e PREPOTENZA come APPOGGIO e SIMBIOSI a quello **EUROPEO**.

        • Mario Trieste

          Sicuramente sono di più, Vietnam e golpe in sud America per citare qualche esempio, ma almeno prima c’era la scusa della guerra fredda, c’era l’Unione Sovietica a contrbilanciare e c’era da parte americana almeno un tentativo di salvare le apparenze dal punto di vista legale, ora c’è un arroganza che sconfina nel bullismo, i toni usati anche in sede ONU sono sconvolgenti, si calpesta spudoratamente ogni diritto internazionale, vedi dichiarazioni della Haley sulla questione dello spostamento della ambasciata USA a Gerusalemme, ad ascoltare quelle parole minacciose vengono i brividi, e la GB non è da meno.

          • Gian Paolo Cardelli

            L’esistenza dell’URSS una “scusa”? e come le sarebbe venuta in mente quest’idiozia?

    • Savino Nicola

      comincia? e’ da 60 anni che lo fa .

  • Fabio E. Nategh

    questo giornalista ha coraggio. Non capisco perché scriva su IlGiornale

    • paolo045

      Semplice… perchè ha coraggio!

    • Raiden

      Perché su Repubblica non avrebbe potuto scrivere queste cose nel modo in cui le ha scritte

      • Italo Balbo

        Checché si pensi di Berlusconi bisogna ammettere che, come editore, è molto più rispettoso della libertà di stampa di De Benedetti.

    • agosvac

      Forse perché è molto più serio del corrierino dei deficienti e della repubblichina dei nullafacenti!

  • paolo045

    “belli, nuovi e intelligenti”
    Il grande Petrolini avrebbe commentato: “più belli, più nuovi e intelligenti, più grandi di pria”.

    • Silvio

      Hanno sorpassato il **I.Q.** di TRUMP e TUTTA la SUA COMBRICOLA*** Hahaha

  • Italo Balbo

    Ciò che conta è che Stati Uniti, Gran Bretagna e Francia hanno sfruttato il pretesto dell’ “attacco chimico” per compiere un atto di aggressione completamente illegale, al di fuori e anzi contro tutte le regole internazionali e che di per sé costituisce un crimine di guerra molto più grave di quello attribuito ad Assad. Che Assad abbia o non abbia “gasato il suo stesso popolo”. Stati Uniti, Gran Bretagna e Francia NON sono i guardiani del mondo, e non hanno alcun diritto di agire al di fuori di un mandato ONU che invece non si sono nemmeno curati di chiedere.Bisognerebbe semmai interrogarsi sull’evidente, assurda sproporzione tra gli obiettivi che i tre paesi perseguono sul teatro siriano (in parte in conto proprio, e in parte per conto di Israele e Arabia Saudita) e le limitatissime dimensioni dell’attacco missilistico di ieri notte. Non che questa cautela mi dispiaccia, beninteso; ma non sembra avere senso. Si direbbe tutto un teatrino, ma a beneficio di chi? In altre circostanze, si potrebbe parlare di fumo negli occhi dell’opinione pubblica, ma oggi la grande maggioranza del pubblico occidentale, nonostante gli strenui sforzi della maggior parte dei grandi mass media, non preme per la guerra o anche solo l’uso della forza. E allora? Dubito che la lobby ebraica, o anche solo MBS si riterranno soddisfatti. E questo mi allarma alquanto.

    • gianfranco56

      Concordo con Lei. Infatti l’OPCW il 14 era appena arrivato in Siria per verificare quanto hanno dichiarato quei fuorilegge degli USA ed amici vari. Come dimostra il Twitter che allego https://uploads.disquscdn.com/images/a72f19e6fc30a3edf5dc0e9b342936adf030a870a7ab764049b195e20ac07742.jpg

      • colzani

        il classico esempio di soppressione delle prove.

      • Italo Balbo

        L’OPCW non è nelle “grazie” statunitensi da quando non ha confermato né i precedenti attacchi chimici né, tantomeno, che la responsibilità fosse di Assad.

    • best67

      troppi,provvidenziali,attacchi chimici!

    • Gian Paolo Cardelli

      E quali sarebbero gli obiettivi che quei tre paesi perseguirebbero in M.O.?

      • Italo Balbo

        Il problema non è quali siano questi obbiettivi ma se siano, o meno, nell’interesse di USA, UK e FR e non nell’interesse di altri. Un saggio di alcuni anni fa, “La lobby ebraica e la politica estera americana” ha già dimostrato senza alcuna ombra di dubbio che, da decenni, la politica estera americana è influenzata dalla lobby ebraica e ciò si traduce in un danno, sia economico che in sangue, che non è nell’interesse del popolo americano ma solo della lobby ebraica. Temo che lo stesso stia succedendo in Francia con Macron ed in UK con la May.

        • Gian Paolo Cardelli

          Ma se non conosce gli obiettivi come pensa di poter capire quanto si chiede?

          • Italo Balbo

            Gli obbiettivi sono del tutto secondari rispetto alle loro motivazioni.

          • Gian Paolo Cardelli

            Questo l’ha scritto lei:

            “Bisognerebbe semmai interrogarsi sull’evidente, assurda sproporzione tra gli obiettivi che i tre paesi perseguono sul teatro siriano (in parte in conto proprio, e in parte per conto di Israele e Arabia Saudita) e le limitatissime dimensioni dell’attacco missilistico di ieri notte. ”

            1. se non conosce gli obiettivi come fa a stabilire che c’è la sproporzione suddetta? manca un termine di paragone: anche queste sono basi del mero ragionamento logico…

            Dopodiché:

            “Il problema non è quali siano questi obbiettivi ma se siano, o meno, nell’interesse di USA, UK e FR e non nell’interesse di altri.”

            2. se non conosce gli obiettivi, come fa a stabilire se questi siano nell’interesse di qualcuno? come sopra…

          • Italo Balbo

            Al solito, non comprende quanto legge, un suo limite per il quale non vale perder tempo.

          • Gian Paolo Cardelli

            Al solito, preso com’è dalla foga di scrivere in “politichese”, ha scritto due sfondoni colossali ed ora scappa accusando chi glieli ha fatti notare…

          • Italo Balbo

            Il problema non è quali siano questi obbiettivi ma se siano, o meno, nell’interesse di USA, UK e FR e non nell’interesse di altri. Un saggio di alcuni anni fa, “La lobby ebraica e la politica estera americana” ha già dimostrato senza alcuna ombra di dubbio che, da decenni, la politica estera americana è influenzata dalla lobby ebraica e ciò si traduce in un danno, sia economico che in sangue, che non è nell’interesse del popolo americano ma solo della lobby ebraica. Temo che lo stesso stia succedendo in Francia con Macron ed in UK con la May

          • Gian Paolo Cardelli

            Con gli ottusi bisogna appunto ripetere più volte:
            SE NON CONOSCE GLI OBIETTIVI COME FA A SAPERE SE SIANO O MENO NELL’INTERESSE DEI PAESI CHE LI PERSEGUONO?
            Se lei vede un tizio attraversare la strada senza sapere dove vuole andare, come fa a sapere se fa bene o fa male ad attraversarla? SI CHIAMA LOGICA!

          • Italo Balbo

            Proprio somaro… riproviamo: il problema non è quali siano questi obbiettivi ma se siano, o meno, nell’interesse di USA, UK e FR e non nell’interesse di altri. Un saggio di alcuni anni fa, “La lobby ebraica e la politica estera americana” ha già dimostrato senza alcuna ombra di dubbio che, da decenni, la politica estera americana è influenzata dalla lobby ebraica e ciò si traduce in un danno, sia economico che in sangue, che non è nell’interesse del popolo americano ma solo della lobby ebraica. Temo che lo stesso stia succedendo in Francia con Macron ed in UK con la May.

          • colzani

            la politica estera statunitense non è influenzata dalla lobby sionista ma è guidata da questa. Il popolo statunitense ha tanto interesse a donare 4500 milioni all’anno in armamenti a israele come avrebbe interesse che questi restassero nelle casse per sostenere i 45 milioni di poveri che vivono con i foof stamps. fatto è che negli states la maggior parte dei quotidiani venduti sono il wsj e il nyt il resto della popolazione si ciba delle informazioni che passano per i network i quali si guardano bene dall’amplificare tale spreco di denaro pubblico. Poi la pressione dell’industria cinematografica accoppiata con aipac e adl e la banda di zerbini leccacu1o sionisti fa il resto.

          • Boris

            Adesso sono già 4.500 milioni …

          • colzani

            3800 + 700 programma di difesa minaccia iraniana, capre.

          • Boris

            Frottole, come sempre dal frottolaio Colzani. Comunque puoi sempre rinunciare allo stile di vita americano che avanza nel mondo perché apprezzato.

          • colzani

            siete in difficoltà? 38 miliardi in military aids in 10 anni, l’accordo siglato da obama e netanyahu, a questi ulteriori 700 milioni che verranno devoluti nell’eventualità la minaccia iraniana divenisse concreta (a discrezione del governo israeliano chiaramente). ora tornatevene in quella fogna di israele ratti infetti e finite il resto della vostra stupida vita marcendo come carogne.

          • Boris

            devoluti nell’eventualità …

          • colzani

            ma a voi sayanim vi selezionano tra gli scarti dei lavapiatti del zorik cafe?

          • Boris

            devoluti nell’eventualità …

          • Gian Paolo Cardelli

            Le è sfuggita, come immaginavo, la “parolina magica”: questa era “politichese”.
            Lei non ha scritto una cosa intelligente: ha scritto una cosa OVVIA, proprio come fanno i “politici” per apparire “preparati e competenti”.
            La sua prima frase infatti, nella sua ovvietà, contiene il motivo della inutilità della frase stessa, visto che se non si conoscono gli obiettivi non si puo’ sapere se le azioni intraprese ne fanno gli interessi o meno, mentre la sua seconda frase contiene un atto di presunzione: da per scontato che nel perseguire gli interessi di Israele gli USA danneggino se stessi, cosa che invece è tutta da dimostrare (proprio per la mancanza della conoscenza degli obiettivi di cui ha parlato…).
            Che quindi a condividere delle azioni con Israele gli USA non facciano “l’interesse del popolo americano” ovvero “subiscono dei danni” è solo un atto di presunzione, appunto, e dettato, viste le sue opinioni pregresse, solo sul pregiudizio ideologico che nutre: ha capito adesso?

          • Italo Balbo

            Di nuovo, somaro : il problema non è quali siano questi obbiettivi ma se siano, o meno, nell’interesse di USA, UK e FR e non nell’interesse di altri. Un saggio di alcuni anni fa, “La lobby ebraica e la politica estera americana” ha già dimostrato senza alcuna ombra di dubbio che, da decenni, la politica estera americana è influenzata dalla lobby ebraica e ciò si traduce in un danno, sia economico che in sangue, che non è nell’interesse del popolo americano ma solo della lobby ebraica. Temo che lo stesso stia succedendo in Francia con Macron ed in UK con la May

          • Gian Paolo Cardelli

            E dopo aver ripetuto la stessa manfrina pensa che adesso non sia più ovvia ed inutile?
            Sì sta comportando come le monache di clausura: non sapendo più cosa dire iniziano a sgranare il rosario a raffica…

    • Islamicando

      OCCIDENTE FASSISTA E ‘ SEMPRE FUORILEGGE!

  • eusebio

    A seguire i commenti di stamattina sembra che Israele sia infuriata non solo per il mancato regime change in Siria, ma sembra di capire perfino in Russia (in Iran non ci sperano più).
    I comentatori pro Israele si chiedono come mai i russi non insorgano contro Putin (per loro era meglio Eltsin che aveva fatto della Russia una grossa Ucraina attuale), colpevole di opporsi alla divina volontà di Sion.
    Siamo stati ad un passo dalla guerra termonucleare globale, gli occidentali hanno dovuto fare attenzione a dove colpivano, per non beccare i russi e probabilmente pure i cinesi (ci dovrebbero essere forze speciali cinesi che si occupano dei jihadisti uighuri e pure personale della marina cinese a Tartous).
    Insomma Israele pretende che la NATO muova guerra a Russia, Iran e implicitamente pure Cina per permettere ai sionisti di espandere Eretz Israel verso l’Eufrate tipo regno di David.
    Questi si sono bevuti il cervello, se vogliono il conflitto nucleare possono lanciare qualche confetto su Mosca e Pechino con le insegne americane, così come al solito muoiono gli shabbot goys al posto loro.

    • agosvac

      Temo che Israele, oggi come oggi, sia il maggior pericolo che esista per la pace nel medio oriente e, probabilmente, nel mondo intero.

      • thalia

        Non vorremo tornare al secolo passato, vero? nonostante i veti il revisionismo si fa da sé.

      • Gian Paolo Cardelli

        Buona questa, un perfetto condensato di ipocrisia: il Medio Oriente non ha mai conosciuto pace, non fosse stato altro che per l’eterna lotta tra sciiti e sunniti…

      • alberto_his

        Non da oggi

        • agosvac

          Concordo, ma oggi un po’ di più che nel passato!

    • thalia

      A ciò servivano i confini che sottilmente e pianino la grande potenza sta eliminando per favorire appunto questo gioco e con esso i suoi alleati che altro noon sono una parte di quella popolazione.

    • Gian Paolo Cardelli

      Ecco un altro che una cartina geografica non l’ha mai vista in vita sua: quello che separa Israele dall’Eufrate è in primo luogo LA GIORDANIA, non la Siria né tantomeno l’Iran, ed a tutt’oggi non c’è alcun evento che faccia pensare ad un’espansione “sionista” ad Est a scapito di questo Paese…

  • Silvio

    Finalmente un sucinto ARTICOLO **SCRITTO** come RISULTATO dell´ANALISI**EQUILIBRATO** della SITUAZIONE SIRIANA.

  • misc3

    La madre di tutte le violazioni del diritto internazionale e’ stata l’annessione della Crimea.

    • Ubimauri

      L’ affaire del Kosovo ha creato un precedente….

    • Italo Balbo

      Ma non dica baggianate ! Lo sanno tutti che è stata l’invasione della Cananea e lo sterminio di quel magnifico e pacifico popolo da parte degli invasori ebrei. I quali ancora oggi hanno il vizio di invadere le terre altrui e sterminarne gli abitanti, come stanno facendo in Palestina.

    • Zeneize

      Ti confondi con tua madre…

  • Mirco Baldari

    La verità è che purtroppo al momento attuale il ruolo di nazioni naziste e fasciste non viene più svolto da paesi come Italia, Germania o Giappone come negli anni trenta e quaranta del secolo scorso, ma da USA, R.U., Francia, Israele e Arabia Saudita. A volte col passare del tempo i ruoli si invertiscono e solamente dopo molti anni la maggior parte della gente si rende conto di quali siani veramente gli Stati canaglia; a volte rischia di essere troppo tardi quando ci se ne rende conto, visto che la maggior parte degli individui si lascia abbindolare dalla propaganda del main stream.

  • agosvac

    Egregio Gianpaolo Rossi, lei ha centrato il problema vero con maestria: questo intervento è del tutto illegale perché non ha alcun supporto se non quello delle nazioni stesse che lo hanno effettuato. Probabilmente è per questo che Putin si è rivolto all’ONU, unico organismo, sia pure inefficiente, che avrebbe potuto dare una sia pur minima parvenza di legalità. Gli unici che sono stati invitati dalla Siria, Nazione sovrana fino a prova contraria, sono la Federazione Russa e l’Iran. Gli altri si trovano sul territorio siriano illegalmente!!! Credo e temo che certe cose possano avvenire per l’inconcludenza dell’ONU.

  • kison

    egregio Paolo Rossi
    il suo articolo è un gran bel quasi gol;
    nell’elenco delle nazioni fuorilegge della campagna siriana
    si dimentica completamente di I$rahell,
    forse perchè opera in maniera subdolamente autonoma,
    forse perchè è la nazione che grida più forte i suoi diritti
    ma non rispetta mai il diritto internazionale,
    una menzione allo stato -regista della situazione mediorientale
    ed era goal
    peccato,non mancherà occasione.

  • thalia

    Si sanno tutte le belle ragioni che riporta l’articolista ma si continua a giustificare una condotta di questi paesi a dire poco omicida. nessuno interviene se non pochi sparuti protestanti in USA mentre le corti seguono dando inagibilità ai ricorsi che si presentano, vedi quello russo.questo nel mondo per non parlare del nostro paese e di chi aspetta la fetta più appetibile come offerta a partecipare come i 5 stalle con a capo i suoi malefici e bramosi di potere conduttori.

  • Amore_e_Giustizia

    Dal sito di giorgiobongiovanni PUNTO it (per favore evitate commenti inutili e stupidi a cui non risponderò):

    LA FOLLE POLITICA GUERRAFONDAIA DI DONALD TRUMP

    SETUN SHENAR COMUNICA:

    ABBIAMO DIMOSTRATO, COME SEMPRE, CHE LE NOSTRE PREVISIONI SU FATTI ED EVENTI RIGUARDANTI LA VOSTRA SOCIETÀ ED IL VOSTRO PIANETA ERANO E SONO VERITIERE.

    L’ATTUALE PRESIDENTE DEGLI STATI UNITI È UNO STRUMENTO DI FORZE ANTICRISTICHE CHE ANELANO IN FORMA DIABOLICA, DELIRANTE E ANCHE STUPIDA L’AUTODISTRUZIONE DELLA VOSTRA CIVILTÀ.

    COME GIÀ VI ABBIAMO DETTO NEGLI ULTIMI CENTO ANNI CIRCA DELLA VOSTRA STORIA, ATTRAVERSO I NOSTRI MESSAGGERI O CONTATTATI COME VOI LI DEFINITE, LA NOSTRA CONFEDERAZIONE NON HA PREFERENZE POLITICHE E NON SI ALLEA E MAI SI È ALLEATA CON I POTENTI PADRONI DELL’ORIENTE E NEMMENO CON QUELLI DELL’OCCIDENTE.

    PERTANTO, PER L’ENNESIMA VOLTA VI DICIAMO: REPETITA IUVANT!

    ALLEGHIAMO A QUESTO MESSAGGIO ALTRI DA NOI TRASMESSI NEL VOSTRO RECENTE PASSATO. ESSI APPROFONDISCONO IL NOSTRO PENSIERO E LA NOSTRA ETICA PER QUANTO RIGUARDA I PROBLEMI CHE VI ATTANAGLIANO.

    NOI SAPPIAMO E LO SANNO MOLTI DI VOI, MA SOPRATTUTTO I POTENTI CAPI POLITICI, RELIGIOSI ED ECONOMICI DEL VOSTRO PIANETA, CHE UN CONTATTO PUBBLICO TRA NOI E IL VOSTRO MONDO DONEREBBE FINALMENTE ALLA VOSTRA UMANITÀ PACE, LIBERTÀ, VERITÀ, GIUSTIZIA E AMORE.

    SE CIÒ NON È AVVENUTO NON DIPENDE DA NOI, MA SOLO DALL’ARROGANZA DI CHI DOMINA IL MONDO E, PURTROPPO, ANCHE DALL’INDIFFERENZA DI MOLTI VERSO LA REALTÀ DELLA NOSTRA PRESENZA SUL VOSTRO MONDO.

    MALGRADO CIÒ E GRAZIE, SOPRATTUTTO, AI BUONI E I GIUSTI CHE ABITANO IL VOSTRO MONDO, NESSUNO POTRÀ EVITARE L’INCONTRO TRA LE POPOLAZIONI DEL COSMO E GLI ABITANTI DEL PIANETA TERRA.

    SPERIAMO CHE QUESTO MERAVIGLIOSO E GRANDE EVENTO POSSA AVVENIRE IN UN TEMPO DI PACE E NON DURANTE L’AGONIA NUCLEARE DI UN’UMANITÀ ALLA DERIVA.

    DIPENDE DA VOI! SOLO DA VOI!

    CHE DIO VI AIUTI.

    PACE.

    SETUN SHENAR SALUTA

    Palermo (Italia)

    7 Luglio 2017

    G. B.

    • Gian Paolo Cardelli

      E chi le chiede di rispondere? uno che si appiglia pure ai marziani non puo’ rispondere alle seppur logiche repliche…

      • Amore_e_Giustizia

        Dimenticavo che tu credi solamente in Israele, in UFO robot d’acciaio e goldrake.

        • Gian Paolo Cardelli

          Ho appena risposto ad altro suo intervento e replico: cretino.

          • Amore_e_Giustizia

            Complimenti perché in una sola cosa di reputo bravo: quello di descrivere benissimo te stesso, sebbene tu non te ne renda affatto conto.

          • Gian Paolo Cardelli

            Purtroppo non posso dire altrettanto di lei, visto che non si è dimostrato bravo nemmeno a scrivere interventi inutili.

          • Amore_e_Giustizia

            Ero occupato a scrivere interventi utili (per le persone normali, sane mentalmente, equilibrate e alla ricerca della verità e non della menzogna), mentre i commenti inutili li lascio scrivere a te. Per cambiare, però, ogni tanto potresti scrivere qualche commento utile e perlomeno non intriso di faziosità e menzogna. Grazie!

          • Gian Paolo Cardelli

            È talmente inutile da non aver nemmeno capito la battuta…

          • Amore_e_Giustizia

            Guarda che le persone inutili (o ancora peggio, dannose) sono quelle come te che cercano di allontantare la gente dalla verità sommergendole con una marea di menzogne!

  • benny manocchia

    il classico caso del bue che chiama cornuto l’asino…

  • alberto_his

    Ottimo articolo: semplice, banale, efficace. Oggi più che mai (e alla luce del sole) vale la legge del più forte. In MO c’è un gang che agisce come un bulletto/teppistello di quartiere da decine di anni, ormai: si sa che fine fanno poi

  • lucamassimo

    Stamane su Radio 102,5 c’era un infame conduttore che diceva che i missili erano giustificati perché era certo che Assad avesse bombardato con armi chimiche.
    Un imbecille…

  • Genta Aldo

    Quando c’è una violazione continua del diritto internazionale, presentata da tutto l’occidente ed i suoi alleati, come azione umanitaria, sostenuta da tutta la stampa o quasi,è molto difficile immaginare una via di uscita.Purtroppo,e me ne dolgo il dirlo,solo con altre tragedie si può ritornare ai blocchi di partenza.SONO PROFONDAMENTE DELUSO!

  • ‘Claudio P

    l invasione della crimea era legale invece? svegliatevi, nel diritto internazionale vale solo la legge del più forte

    • Italo Balbo

      Ma che baggianate scrive ?Non c’è stata nessuna invasione della Crimea.

  • silver

    The US attack on Syria is completely illegal and utterly immoral. and more than that it is a big mistake. Assad of Syria had non chemical weapons at all and the factories which have been destroyed by 100 missiles for 5 billions Dollars value, are only small tinning and medicine factories where cough syrups and cold drugs were prepared. Trump and his advisers have cut a very sorry figure. Mission accomplished. LOL.

  • silver

    The US attack on Syria is completely illegal and utterly immoral. and more than that it is a big mistake. Assad of Syria had non chemical weapons at all and the factories which have been destroyed by 100 missiles for 5 billions Dollars value, are only small tinning and medicine factories where cough syrups and drugs against cold were prepared. Trump and his advisers have cut a very sorry figure. Mission accomplished. LOL.

  • silver

    Siccome l’Unione Sovietica non esiste più e siccome la Russia non minaccia nessuno (semmai è minacciata dagli USA), sarebbe l’ora di sciogliere questa specie di alleanza ed ongnun per se e Dio con tutti. L’Italia con il Governi Salvini dovrà denunciare la NATO, uscire da questa alleanza farlocca e semmai allearsi alla Russia di Putin e alla Cina. Uscire dalla UE dovrebbe essere il passo successivo nel caso che i c.d. Partners della UE ci dovessero rompere i coillones.

  • Paola

    Il NUOVO ORDINE MONDIALE si sta purtroppo propagando.