GETTY_20170419161855_22847598

Sauditi a difesa delle donne

L’Arabia Saudita è stata nominata membro della Commissione per i Diritti delle Donne dell’ONU.
L’organismo si chiama “Commission on the Status of Women” (CSW) ed è il principale strumento intergovernativo dedicato alla promozione della parità di genere e all’empowerment femminile.
È stato istituito nel 1946 in seno al Consiglio Economico e Sociale delle Nazioni Unite (ECOSOC) e la sua funzione è di evidenziare lo stato della condizione femminile nel mondo e promuovere gli standard globali a cui le nazioni devono attenersi.

LEGGI ANCHE
Il "generale preferito" da Trump

L’ingresso dell’Arabia Saudita nella Commissione rappresenta uno scandalo che getta l’ennesima luce fosca sull’ONU e e sui diversi organismi che lo compongono.

Hiller Nueller, direttore esecutivo di UNWatch l’organizzazione che monitora l’attività della Nazioni Unite, ha dichiarato che “eleggere l’Arabia Saudita per proteggere i diritti delle donne è come mettere un piromane a capo dei Vigili del Fuoco” ed ha aggiunto che tutto ciò “è assurdo e moralmente riprovevole” perché “la discriminazione saudita contro le donne è grave e sistematica nella legge e nella pratica”.

Una strana procedura

In genere i membri della Commissione vengono concordati tra i 54 paesi membri che compongono l’ECOSOC; ma questa volta si è scelto il voto a scrutinio segreto, prassi non consuetudinaria, su richiesta degli Stati Uniti (come rivela il video della seduta); perché?
I paesi eletti dai 54 delegati dell’ECOSOC sono 13, si aggiungeranno ad altri già presenti (secondo un complesso sistema di rotazione) e rimarranno in carica dal 2018 al 2022; tra questi l’Arabia Saudita è quello che ha ricevuto meno voti: solo 47 mentre tutti gli altri paesi sono stati votati all’unanimità (o al massimo con un voto di meno come Kenya, Turkmenistan e Nicaragua che hanno ricevuti 53 voti).
Questo dimostrerebbe che lo scrutinio segreto è servito agli Usa per far passare una nomina fortemente contrastata in seno alle Nazioni Unite.

Inoltre, secondo Nueller, almeno 5 nazioni europee dell’ECOSOC hanno votato a favore dell’Arabia Saudita, ma non è ovviamente possibile sapere chi; tra queste potrebbero esserci Italia, Germania, Francia o Gran Bretagna.

Oscurantisti ma “amici” dell’Occidente

l’Arabia Saudita è una delle teocrazie più oscurantiste del mondo, regime repressivo primo per violazione dei diritti umani, condanne a morte senza garanzie di diritto, applicazione della tortura, persecuzione delle minoranze religiose.

Secondo i dettami del wahabismo, interpretazione estrema del Corano, le donne non hanno alcun diritto civile e non possono esercitare alcun tipo di attività sociale e pubblica se non alla presenza di un uomo tutore.

Eppure tutto questo all’Arabia Saudita si perdona: ai suoi regnanti, i francesi donano la Légion d’Honneur, gli americani le medaglie della Cia per l’impegno contro il terrorismo ben sapendo che l’Arabia Saudita è il principale sponsor dei gruppi jihadisti sunniti, il fiancheggiatore fuori dai propri confini di Al Qaeda e Isis, e il finanziatore dell’integralismo salafita che inquina l’islam europeo nelle moschee e nelle scuole coraniche dove imam sauditi predicano l’odio e la distruzione dell’Occidente.

Ma l’Arabia Saudita è anche il principale alleato in Medio Oriente di Usa, Gran Bretagna e Francia e uno dei loro principali partner economici oltre che fondamentale acquirente della industria delle armi.

Un anno fa Wikileaks svelò gli accordi segreti con i quali la Gran Bretagna ha barattato il proprio voto in sede Onu per garantire un seggio all’Arabia Saudita nella Commissione Diritti Umani (UNHCR) dove oggi i sauditi siedono.
Questo, nonostante l’Arabia Saudita stia guidando una guerra criminale nello Yemen, denunciata da molte organizzazioni internazionali, con bombardamenti a tappeto sulla popolazione civile e violazione delle più elementari regole del diritto internazionale; sotto la protezione militare e politica di Usa e Gran Bretagna, grandi sponsor dell’intervento bellico.

Insomma i famosi diritti umani non negoziabili con cui le democrazie occidentali i loro media e i loro intellettuali si riempion.o la bocca, per l’Arabia Saudita non valgono.
Perché i diritti umani sono importanti ma i petrodollari, gli accordi commerciali e gli investimenti finanziari, lo sono di più.

@GiampaoloRossi puoi seguirlo anche su Il Blog dell’Anarca

  • berserker2

    Che goduria per tutte le nostre ministre, presidenta, sindache, onorevola, consiglieresse ….. già me le pregusto, velate, zitte, in un angolo, corcate, con l’occhio nero e ……felici.

    • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

      Considera che la percentuale media mondiale delle donne nelle legislature nazionali è attorno al 20% … https://uploads.disquscdn.com/images/b644d4d308e72b4be9c156ad4841b2577fa16b1f2008d3f96710014f78449341.jpg

      • Marco Bi

        E gia fanno danni come se fossero al 100%… proviamo ad immaginare con percentuali più alte…

        • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

          Quindi sei come i sauditi a difesa delle donne …

          • Strottz

            Sarano anche solo il 20%, però si sentono come fossero l’80. Se arrivano al 50%, ci sarà il caos totale.

    • Marco Bi

      Per dopodomani è previsto che l’ONU nomini Vlad Tepes presidente dell’AVIS.
      Di follia in follia… una più una meno…

      • Strottz

        Perché follia? Tepes è persona seria e altamente qualificata.
        Credo che sarà un ottimo presidente.

  • George Capistrano

    Non c’è nulla di strano, né di scandaloso. Chi non ha ancora capito che quella dell’Arabia Saudita, nonostante le apparenze, è una società matriarcale è perché non conosce il paese.

    • ENRICO

      Ma no!Sul serio?

    • Georgeseiuncoglione

      Crepa ora coglione

    • Lorenzo

      HAI RAGIONE…MA LE MATRIARCHE MICA SONO “TUTTE LE DONNE” sono alcune donne che per la loro forza e capacita’…e ilpotere acquisito dai padri…mariti o figli…si rivestono dell’autorita’ di capomandria…come esiste nel mondo animale…ma cio’ vale solo per alcuni esemplari mica per tutte le donne

  • karmine b

    farà piacere al Presidente Boldrina! uomini che rispettano le donne

  • ﻥ Dante Salmè

    Mandiamoci la boldrina a vedere com’è che questi stanno nella commissione per le donne e poi al venerdì le lapidano perchè la cena era salata

  • Tobi

    è come dare al lupo il compito di proteggere le pecore.

    • Gian Paolo Cardelli

      concordo in pieno.

      • Clamor

        E perchè no, portare la propria moglie a fare una visita ginecologica da Rocco Siffredi…..

        • bonoitalianoma

          È come dare il voto a certe liste politiche: loro si prendono la cadrega in Parlamento, vitalizi e paghetta 1:1000 = pensionato : parlamentare, mentre il cittadino elettore sovrano se lo prende in qlo.

    • ENRICO

      Oppure alla volpe di fare la guardia al pollaio!

    • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller
      • Marco Bi

        Sono pure troppe…

        • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

          Ecco colui che vuole essere il musulmano ma uno che può pure bere …

  • Strottz

    L’élite ormai non si preoccupa neppure di mantenere le apparenze. Tanto si sente potente.
    Nominare L’Arabia Saudita membro della Commissione per i Diritti delle Donne dell’ONU è un’offesa al umanità.

    • Ettore Cimadomo

      Concordo. Anche Macron, sentendosi già vittorioso, pur rischiando di perdere consensi, oggi ha dichiarato: se sarò presidente attaccherò la Siria anche senza mandato internazionale. Soros e compagni ringraziano anticipatamente. Siamo strangolati dalla finanza internazionale che con arroganza, forte dell’idiozia delle popolazioni, porta avanti la sua strategia finalizzata al controllo del mondo.

    • Marco Bi

      Ci pisciano in testa senza neppure più preoccuparsi di raccontarci che è pioggia…

  • Lucio

    AHAHAH!!! Che follia.
    Dopo la commissioni ai diritti umani gli viene assegnata pure quella dei diritti delle donne. L’ONU è una mera comica, ha perso ogni parvenza di serietà.

    Comunque sembra che la più grande potenza mondiale, gli USA, siano succubi dei sauditi. Ogni guerra e disordine in medioriente in cui hanno partecipato attivamente gli USA ha fatto comodo ai sauditi. Anche la guerra in Siria è una volontà di Qatar e Sauditi. In pratica comandano loro.
    E non mi metto a parlare del terrorismo internazionale…

    • random640

      i sauditi e i qatarioti hanno sovvenzionato con milioni le fondazioni Clinton e Bush, e non escludo che usino i MILIARDI per ammansire gli Usa…i sauditi e i qatarioti stanno “investendo” miliardi in tutto l’occidente in ogni campo diversificando il loro mercato…

      • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

        Anche i cinesi, che violano i diritti umani, investono miliardi in tutto l’Occidente, eppure non ti lamenti …

        • Andrea Calcagno

          Hanno eletto l’Arabia Saudita, non la Cina, a ricoprire una carica così importante. I cinesi non finanziano i terroristi islamici, li combattono o li blandiscono, ne hanno in casa svariati milioni e quando ricorrono alle maniere forti, usano metodi che fanno parte delle intoccabili tradizioni delle culture ‘altre’, da Shi Huangdi a Mao. Però, quando il regime comunista cinese reprime con i metodi sperimentati da secoli, usando le maniere forti, i politicamente corretti al servizio del Pensiero Unico condannano i metodi cinesi e difendono i terroristi islamici uiguri (e solo loro: non li vedrete mai battersi o venire qui per la repressione violenta e silenziata dei cristiani), terroristi islamici uiguri foraggiati anch’essi dai Sauditi – e da altri…
          I cinesi che si stanno prendendo quartieri e città intere un pezzo per volta non scappano da guerre e carestie, non più. Anche in questo caso, le guardie arcobal(l)eniste del regime a Pensiero Unico non fiatano, non obiettano, non protestano: su piazze reali e virtuali intervengono solo per difendere il diritto di tutti, compresi i cinsi, a invadere l’Occidente per via migratoria.
          E figurarsi se i cinesi possono stare bene a chi ha un minimo di raziocino: comprano tutto, anche il calcio, dal campionato portoghese al’Inter. E in Portogallo impongono un cinese in ogni squadra. Perché chiamarlo campionato italiano? Perché chiamarla Italia, se è una semplice espressione geografica? Quello che vuole in Pensiero Unico è questo, la sparizione degli Stati-nazione, di chi li ha popolati e ci ha vissuto dacché esistono i Paesi europei e la censura e oggi domani, anche peggio a chiunque difenda popoli e nazioni d’Occidente dal genocidio demografico e culturale in atto. E si sa, le Anite Mueller lavorano a questo scopo.

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

            La Cina comunista (con tutta la sua violenza soprattutto nei confronti dei suoi cittadini) non c’è mai stata. Gira e rigira è questo il tuo messaggio.

          • Andrea Calcagno

            Il mio messaggio era molto altro e comunque, non era per uno psico-robot. Che, infatti, ha capito fischi per fiaschi: e può girare al largo dei fatti che rilevavo. Ecco, già che così al largo scarrozza, se ne vada all’inferno (degli svitati), se già non ci si trova.

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller
          • Ramsmeat

            Anita ahimè ha il difetto di prendere i commenti e sviare su altri argomenti.
            Se le parli di salumi è capace di darti del gaio, ahahahah.
            Pazienza, in fondo mi sta simpatica.

  • dr.Strange

    se i Sauditi sono nostri amici, non abbiamo bisogno di nemici. i politici europei (e molti americani) vivono nel lusso, perciò gli servono i soldi (tanti) per venderci ai musulmani

  • johnny rotten

    Così si chiude il cerchio, ora è certificato con tutti i crismi dell’ufficialità che gli usa e l’occidente tutto sostengono il terrorismo, infatti come disse un saggio l’arabia saudita è un’isis che ce l’ha fatta.

  • luigi tubino

    Ma l’ ONU che cavolo è ? Un posto per parassiti, inutili, ladri e buffoni. Chi se ne frega di questa organizzazione per quaraquaqua !

  • random640

    l’Onu è una chiara organizzazione di trafficanti dal terzo mondo, al servizio delle mafie mondiali del malaffare, che sopravvive sopratutto perchè rende nella disponibilità di Gb, Cina, Francia, Usa, Russia questi posti FISSI al consiglio di sicurezza, una specie di “club” che fa “figo” che da “prestigio” ma non serve a una mazza. per quanto riguarda i paesi europei e occidentali sono solo delle grandissime “puttane” senza più dignità e storia, ovviamente della peggior specie in quanto “puttane” con il “corpo” dei cittadini e dei loro popoli, ma è colpa nostra, dato che siamo inermi, e finchè non ci toccano i “due” smartphone” o facebook..ci sono margini per notevoli soprusi ai nostri danni.

  • Raffaele Sterpetti

    E’ la più bella barzelletta dell’anno :il Paese dove le donne NON hanno diritti nominato difensore delle donne!Boldrini che vittoriaaaaaa

    • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

      Anche il nostro paese è ancora lontano dal raggiungere la piena parità dei sessi …

      • Ramsmeat

        Sul piano meritocratico dobbiamo essere uguali, ma i sessi non saranno mai pari. Certi lavori vi sono preclusi per ragioni fisiche che nulla hanno a che vedere con le leggi.

        • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

          Si parla di merito proprio per questa ragione. Rispetto alla fatica fisica, non si capisce cosa dici.

  • http://batman-news.com DOLCE LUNA

    MA NON E’ VERO NIENTE.SE SONO STATI NOMINATI DALLA COMMISSIONE,VUOL DIRE CHE SANNO GIA’ CHE PORTERANNO VALORE DEMOCRAZIA E DIGNITA’ PER TUTTI I POPOLI.UOMINI E DONNE.

  • alberto_his

    Non si può che concordare con quanto scritto nell’articolo. USA, GB (il resto dell’UE conta poco), IL e GCC è l’autentico asse del male

  • Stefano61

    L’Onu va chiusa immediatamente. Ormai è gestita da stati canaglia, delinquenti islamisti.

    • Lorenzo

      DITEGLIELO AI PADRONI DEL VAPORE…GLI USA…GRANDI ALLEATI DI RYAD

      • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

        Dobbiamo dire agli americani che In Italia l’80% degli incarichi istituzionali è ancora in mano agli uomini?

        • Marco Bi

          E diciamoglielo senza problemi, nella speranza che gli incarichi diventino il 100% in mano agli uomini.

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

            Ecco il punto, ami l’Islam.

        • Ramsmeat

          Gli incarichi vanno guadagnati e non apprezzo le quote riservate alle donne, perché si dovrebbe andare avanti per competenze. Sei brava hai il posto, altrimenti niente, e ciò deve valere per tutti. Purtroppo il mondo non è perfetto e spesso la donna ha armi diverse per farsi strada: la vagina o i piagnistei. Poche sono coloro che hanno un cervello, il resto troppo emotive e colme d’invidia per altre donne.
          C’è un libro intitolato: “Quando le donne erediteranno la Terra”, beh, prepariamo le astronavi per cambiare pianeta.

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

            Sei uno che si finge moderno, per il progresso … e vedi l’alcol che non riconosci costituire un problema …

  • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

    La Commissione delle Nazioni Unite sullo status delle donne (United Nations Commission on the Status of Women o UNCSW) è composta da un rappresentante per ciascuno dei 45 Stati membri eletti dal Consiglio. L’Arabia Saudita è 1/45 della detta commissione …

    • Strottz

      Non è questione di quarantacinquesimi. Quel paese neppure ci dovrebbe stare nelle nazioni unite, insieme con altri simili.
      Che in Italia non ci sia parità dei sessi è fuori dubbio, ma non è la legge che lo impone. Ci arrivi..?

      • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

        Non conta l’effetto?

        • Strottz

          E’ una questione di principio.

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

            Quindi basta l’intenzione … i fatti non servono.

          • Strottz

            Intenzione de che???

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

            La parità di trattamento basta proclamarla per compierla?

          • Strottz

            Lo stato non può, e NON DEVE fare altro che garantire gli stessi diritti e opportunità.
            Qualsiasi forma di discriminazione deve essere severamente punita, ma allo stesso tempo non devono essere imposte “quote” di qualsiasi tipo (rosa, nera, gay…) che offendono chi dovrebbero favorire.
            Poi ci sono, certo, gli stereotipi tradizionali e quelli inculcati dai media (del berlusca ad esempio..), e la faccenda si fa troppo complessa per discuterla qui..
            Comunque non puoi non concordare con il fatto che paragonare la posizione della donna nei paesi tipo arabia saudita con quella nei paesi occidentali sia più che folle.

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

            Hai parecchia confusione dentro di te, ma la metà degli esseri umani è femmina come è maschio … la parità di trattamento è quindi anche NUMERICA …

          • Strottz

            La parità numerica forzata ci porterebbe a uno stato peggiore del nazismo (o del tuo “amato” comunismo). I maschi e le femmine sono differenti. Ci sono lavori più adatti ai maschi e altri alle femmine.. E tra quelli adatti alle femmine non intendo cucinare e stirare, ma tutto quello che riguarda le relazioni pubbliche, come pure la politica.
            Quelli prevalentemente maschili invece sono quelli collegati alla matematica e ingegneria (e sottolineo prevalentemente, non esclusivamente!).
            Perciò ritengo la parità di trattamento NUMERICO una grandissima stronzata.
            Sulla confusione hai ragione, anche se non so da cosa l’hai dedotto…

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

            Ovviamente sai menzionare le ricerche scientifiche che confermano quanto da te qui sopra esposto …

          • Strottz

            Tutte le ricerche SERIE al riguardo sono state svolte negli anni settanta, e secretate perché politicamente non corrette.
            Quelli che si occupano oggi di queste questioni hanno il compito di giustificare statisticamente risultati già in precedenza decisi. (Non tanto per quel che riguarda le differenze m-f quanto per quelle raziali)

          • Ramsmeat

            Mettiamo anche una svastica sulla bandiera italiana, tanto l’intenzione non conta, no?

          • Strottz

            Una svastica non mi sembrerebbe appropriata. Se proprio devi, meticci un fascio littorio o una stella rossa. A quest’ora ci vedrei benne anche l’omino della Lavazza.
            Sarà che sono scemo ma sinceramente non capisco di che intenzioni tu e la Russa state parlando..

          • Ramsmeat

            Intendevo dire che pur rappresentando 1/45 dei paesi, come ha scritto Anita, è inconcepibile che l’Arabia Saudita sia parte di una commissione per i diritti dell’uomo. Per non dilungarmi troppo, hai ragione tu.

  • la-gazza

    d’altronde, gli sceicchi hanno i soldi e si sono comprati mezzo mondo… chi può dir loro di no?

  • Lupo

    Insomma i paesi Occidentali sembra siano contenti di vendere le armi ai sauditi con cui verranno ammazzati, non c’è che dire sono proprio dei geni i nostri governanti

  • luigirusso6667

    Geniali.
    Tutte le donne devono trasferirsi da loro per essere protette in un solo colpo posso eliminare tutta la concorrenza.

  • Lorenzo

    EMBE’? pure la Ivanka difende il comportamento del padreTRUMPINETTE I…E NESSUNO CI TROVA DA RIDIRE…ANCHE SE MOLTI IERI SI SONO MESSI A RIDERE AL MEETING DOVE PARLAVA…HE HE HE

  • venzan

    Gli islamici sauditi puntano alla nostra sottomissione religiosa a loro, come pure i massoni sionisti tramite le Ong e guidando pure i vertici dei massimi partiti occidentali puntano alla nostra sottomissione al “governo unico mondiale” per eliminare gli Stati nazionali, la sovranità e volontà popolare e la democrazia. Da qui si capisce che islamici e massoni sionisti sono alleati per il nostro annichilamento e sottomissione a loro, e per questo pure predicano accoglienza totale, abbattimento muri e antipopulismo.

  • Roberto G.

    L’ONU è solo una latrina mangiasoldi, ed è meno utile della Società delle Nazioni nel 1939.

  • albertzanna

    E poi vogliono affermare che l’ONU NON E’ ostaggio dei paesi in cui i diritti umani, in particolare quelli delle donne, sono l’ultima delle preoccupazioni. Paesi dove esistono ancora gli harem, paesi dove esiste la poligamia più spinta e dove una donna, moglie, può essere abiurata, basta dirlo al primo imam che passa per strada

    E’ ora che l’UNU venga finanziata solo da chi ha interesse ad usarla per farsi unicamente i cazzi propri, non dai paesi civili

    Soldi risparmiati…..va bene che parlando delle quote dell’Italia, se non vanno all’ONU finiscono in qualche tasca di potenti di sinistra. Fra le due alternative meglio addirittura buttarli dalla finestra.

  • Alberto

    Meglio i sauditi degli iraniani , almeno non sognano di battere israele e gli americani e L occidente e si sono schierati con israele. Dite alla sboldrina che son sicuro ministre sue amiche architette

  • Ettore Cimadomo

    Questo dimostra la qualità di alcune organizzazioni internazionali. L’ONU è un centro di potere ed andrebbe riformato o abolito. Assurdo spendere cifre folli per tenerlo in vita. Votare un piromane a capo dei vigili del fuoco ha rappresentato atto gravissimo come gravissimo è il considerare sponsors del terrorismo amici dell’occidente.

  • Alfredo Denzio

    “Sauditi a difesa delle donne” e’, come considerare la lebra una cura di bellezza
    alfredo denzio