Reporter Day

Reporter Day 2017

IL PRIMO TALENT PER REPORTER

Cos'è il Reporter Day

Il 22 e 23 giugno 2017 a Milano si è svolta la prima edizione del Reporter Day, il primo concorso per reporter organizzato da una testata nazionale. Oltre 650 candidati da tutto il mondo, 165 finalisti e 9 progetti vincitori: il Reporter Day è stata la manifestazione plastica che con passione, entusiasmo e fantasia si può fare ancora molto per il giornalismo e che i giovani hanno una gran voglia di mettersi in gioco per realizzare il loro sogno. Compilando questo form, per oltre 650 giovani quel sogno ha avuto inizio…

La parola chiave è co-creazione, cioè mettersi insieme, e al Reporter Day si è visto. Giornalisti, lettori, aspiranti… tutti insieme per ottenere un risultato. O noi saremo capaci di fare questo o per forza di cose accompagneremo il nostro lavoro a spegnersi. Ma se si fa così, credetemi, non è vero che non si può fare. Il Reporter Day è la dimostrazione. Si può fare.

Andrea Pontini, AD de ilGiornale.it

 

Parlano di noi

La prima edizione del Reporter Day non è passata inosservata. Qui le riprese da parte di reti televisive, testate internazionali, nazionali e locali.

EJO
Nieman Lab
AJO
Analisi Difesa
European Affairs
Mediaforum
Corriere del Ticino
Ansa.it
Giornalisti Italia

Guarda la rassegna stampa completa dell’evento qui.

I finalisti

I protagonisti del Reporter Day sono loro: i 165 finalisti che il 22 giugno hanno cercato di realizzare il loro sogno. Giovanissimi e meno giovani, provenienti da tutta Italia e dall’estero, ognuno con una storia da raccontare e un sogno da realizzare. Come il giorno della Maturità, l’emozione era palpabile, l’ansia ancora di più: ognuno di loro sapeva che in pochi minuti la loro vita avrebbe potuto cambiare. Se la commissione avesse deciso che il loro progetto era valido, avrebbero preso un aereo che li avrebbe portati dove la Storia chiama, dove ci sono storie da raccontare, volti da conoscere.

I vincitori della prima edizione

FEDERICO VESPIGNANI

ALESSANDRO TESEI

STEFANO CIARDI

EDOARDO CIGOLINI

EMILIANO BISCOTTI

PIERFRANCESCO CITRINITI

MARTA CLINCO

MARCO TOSCANI

TANIA VOLOBUEVA

Menzioni d'onore

Oltre ai 9 vincitori, la commissione che ha valutato i lavori del candidati della prima edizione del Reporter Day ha selezionato anche tredici reporter molto promettenti. Pur non essendo tra i vincitori del Reporter Day 2017, questi candidati si sono distinti per capacità e talento.

RICCARDO SARTORI

ANTONIO BORRELLI

MATTEO CONGREGALLI

CHRISTIAN FRANZ TRAGNI

DIEGO FEDELE

FRANCESCO MOLTENI

ALESSANDRA CATALETA

SIMONE MARGELLI

FEDERICA EL MEHRATH

VINCENZO METODO

FRANCESCO FARACI

MIRIANNA LAGRASTA

CHIARA CLAUSI

Le esperienze dei partecipanti

REPORTER DAY: CAPITA

Giovanni Abbaticchio

Capita un giorno che ti arriva un link di un’amica che ti invita a dargli un’occhiata.
Capita che quel link ti piaccia e ti coinvolga e carpe diem, invii un po’ di link inerenti ai tuoi lavori… Capita che nel prosieguo dei giorni tu te ne dimentichi completamente di aver partecipato a un contest dedicato ai reporter…

leggi tutto

ORA HO UNA CERTEZZA

Lorenzo Zuppini

Ripenso alla frase di Indro Montanelli “Questo quotidiano nasce da una rivolta e da una sfida” stampata su una porta a vetri della sede del Giornale, e butto l’occhio sull’articolo di Mario Cervi per i quarant’anni dalla fondazione del quotidiano in cui egli narra la storia di giornalisti…

leggi tutto

DIECI ETERNI MINUTI

Alida Vanni

Ma perchè no, mi sono detta! Ho letto e riletto il bando del Reporter Day. Eppure non vedo scritto nessun limite di età in questo comunicato! E via … ci provo! Mi concentro sul mio materiale da presentare e una volta convinta clicco invia. Grande emozione per le due righe ricevute dove mi si informava che…

leggi tutto

UN CAMMINO VERSO IL POSSIBILE

Laura Loguerico

Descrivere il Reporter Day in poche righe non è facile. Mi sono iscritta, quasi per caso, un pomeriggio mentre ero nello studio radiofonico della mia Università. Non sapevo ancora cosa aspettarmi. Qualche settimana dopo ho ricevuto la conferma.

leggi tutto

STASERA SI PARTE

Alessandro Tesei

Sento distrattamente la frase: “Stasera parte per l’Africa…” e subito cattura la mia attenzione, ma la probabilità che altri candidati avessero presentato proposte in Africa è molto alta, quindi non mi scompongo.

leggi tutto

IO RICOMINCIO DA QUA

Davide Bartoccini

Una volta ho sentito dire che “un uomo non impara niente quando vince”, al contrario, quando perde, sviluppa in sé un’esperienza importante, che lo avvicina un passo di più alla propria saggezza.

leggi tutto

Da Teheran per provare a vincere la prima edizione del Reporter Day…

leggi tutto

Al Reporter Day arriva anche Pietro Collini, aspirante reporter che unisce la passione per il reportage al lavoro di medico…

leggi tutto

 

Fotografie del Reporter Day 2017

 

DSCF9176_1_50  DSCF9179_50  DSCF9162_1_-_Copia_1_50  DSCF9283_50  DSCF9454_50  DSCF9343_50  DSCF9276_50  DSCF9033_1_50  DSCF9065_1_50  2400247_50  DSCF9085 DSCF9066
DSCF9180_50 (1)      DSCF9300_1_50      DSCF9191_1_50_1_70      DSCF9275_1_50      DSCF9213_50_1_70      DSCF9311_50      DSCF9185_1_50 (1)      DSCF9383_1_50      DSCF9266_50_1_70      DSCF9254_1_50_1_1_70      DSCF9203_1_50_1_70      DSCF9300_1_50 (1)

 

Il video dell'evento

Voi avete un grande vantaggio, avete un vantaggio su tutti: siete testardi nel voler fare il mestiere che volevate fare da bambini, e questo vi assicuro, è un privilegio assoluto e vi invito a non mollare.
Io nella vita mi sono pentito di tante cose, ho commesso tanti errori, ma ho avuto una grande fortuna: ho realizzato il sogno che avevo a quindici, a sedici, a vent’anni, e questo è impagabile.
Vi invito e vi scongiuro: non mollate. Non mollate mai e ce la farete sicuramente.

Alessandro Sallusti, Direttore de Il Giornale