OLYCOM_20171110143047_24936385

“Il raid israeliano contro Damasco
è un messaggio all’Iran e alla Russia”

L’attacco delle forze israeliane alla base militare siriana nei pressi di Damasco non è un messaggio rivolto ad Assad, ma un messaggio rivolto a tutti gli attori coinvolti nel conflitto siriano. È questo quanto si evince, secondo il Jerusalem Post, dall’incontro avvenuto martedì scorso tra Benjamin Netanyahu e gli ambasciatori dei Paese membri della Nato, in cui sono stati elencati i motivi per i quali Israele ha interesse a colpire in Siria, nonostante non sia formalmente mai entrata in guerra. L’obiettivo principale resta evidentemente l’Iran, che per Tel Aviv resta la minaccia più importante per la sua sicurezza ma, in generale, per la sua stessa politica estera. È chiaro che per le forze di sicurezza israeliane, avere i militari di Teheran a pochi chilometri dal confine da Israele sarà sempre considerato un problema da risolvere con ogni mezzo. E, infatti, il governo israeliano non ha mai negato di essere profondamente scontento della decisione della creazione delle de-escalation zones in Siria che, di fatto, permettono alle forze iraniane e di Hezbollah di presidiare il territorio siriano senza che sia possibile colpirle. Da un punto di vista strategico, è probabile che Iran e Israele non andranno mai direttamente alla guerra. Israele sa che attaccare l’Iran equivarrebbe a iniziare una guerra dalle potenzialità catastrofiche, che lo isolerebbe dal resto del mondo e che non sarebbe per niente semplice anche da un punto di vista esclusivamente militare. Le forze iraniane sono forti, ben addestrate e contano su una rete di alleanze che li porta da Teheran al Mediterraneo, potendo colpire Israele in più punti. A Tel Aviv sono perfettamente consapevoli di questo: l’Iran non è un avversario debole e impreparato. Dall’altro lato, anche l’Iran non ha alcun interesse a muovere guerra e per lo stesso motivo di Israele: il nemico è troppo forte. In questa fase di stallo, l’unica possibilità per l’Iran è quella di muovere le proprie pedine per espandere la sua sfera d’influenza, andando a mettere pressione a Israele più che a colpirlo. E, specularmente, Israele non colpirà mai direttamente Teheran, ma tutti quegli alleati che formano parte della grande macchina iraniana in Medio Oriente per evitare che le forze armate del governo iraniano abbiano le infrastrutture necessarie per potenzialmente colpire Israele a pochi chilometri dal confine. Una partita a scacchi che, se ben giocata, può risultare quantomeno utile a evitare un conflitto planetario. Ma il dubbio è che basti un errore per scatenare un conflitto dagli effetti incendiari, specialmente per via dei legami di Israele e Iran con le grandi potenze che sono coinvolte in Medio Oriente, in primis la Russia per Teheran.

OLYCOM_20171110143923_24936472 OLYCOM_20171110143913_24936465 OLYCOM_20171110143047_24936385 OLYCOM_20171110143912_24936464 OLYCOM_20171110143919_24936469 OLYCOM_20171110143918_24936468

Ed è anche alla Russia che, probabilmente, è rivolto il messaggio contenuto nel bombardamento a nordest di Damasco. Ovviamente non è un messaggio che indica guerra imminente tra Mosca e Tel Aviv, ma è più che altro rivolto al Cremlino per far comprendere in maniera più plateale possibile la volontà israeliana di incunearsi nella Siria postbellica. Israele vuole garanzie che Hezbollah, Iran e Siria non costituiscano una minaccia per la sua sicurezza. E queste garanzie le pretende anche da Mosca, ormai vera potenza dominante in Siria dopo la guerra contro il terrorismo, e  il mantenimento delle proprie basi militari. I rapporti fra esercito russo e israeliano sono cordiali ma non troppo amichevoli. I due Stati si trovano su posizioni totalmente diverse riguardo alla Siria e ai rapporti con la Repubblica islamica dell’Iran, ma sono anche due Stati che hanno più interessi a rimanere partner piuttosto che ad alimentare la tensione. Ragioni politiche, economiche ma anche strategiche che, di fatto, rendono impossibile a Netanyahu e Putin di ignorarsi o di farsi la guerra, seppur indiretta. E in questo rapporto di amore-odio, è la Russia a trovarsi nella situazione più complicata, dovendosi districare fra i suoi alleati sul campo in Medio Oriente e la volontà di evitare lo scontro con Israele e con i suoi partner arabi (in particolare persici).

Come sostenuto già da Matteo Carnieletto per Gli Occhi della Guerra, il problema per Israele è semplicemente il “day after”. Netanyahu, per motivi di politica interna (il suo governo è fragile e sotto attacco) e per motivi geopolitici, deve dimostrare di non essere stato messo da parte per ciò che riguarda il futuro della Siria. E in questo, può trovare evidentemente il sostegno degli Stati Uniti e dei partner arabi, i quali, pur avendo accettato l’ascesa del cosiddetto blocco di Astana, composto da Iran, Russia e Turchia, non hanno intenzione di abbandonare la Siria dopo che la guerra avrebbe potuto avere come conseguenza il rovesciamento di Assad. Adesso che la Siria non sembra più a rischio sfaldamento e che gli alleati di Damasco sono presenti sul campo, per Israele l’unica alternativa è colpire per “recapitare” un certo tipo di messaggio: l’Iran deve essere lontano dai suoi confini.

  • cir

    divoll.. comincia tu…

    • luigirossi

      ISRAELE vuole la guerra per ragioni di prestigio assai sgonfiatosi dopo la sconfitta dei fratelli della guerra ISIS,perchè gli ebrei hanno un piano di dominazione planetaria che ha nello stato ebraico il fulcro,perchè il prezzo del petrolio salirebbe in modo drammatico con grandi utili delle banche,perchè non ci si decide a varare contro questi delinquenti. DURE SANZIONI

    • Divoll79

      A fare che??

      • Anita Mugnaia detta Bokkalonen

        Dovresti cominciare col portare rispetto alla nazione Israeliana.

        • Divoll79

          Dammi qualche motivo, cosi’ mi regolo.

          • Anita Mugnaia detta Bokkalonen

            Primo perche’ noi ebrei e tutto il popolo di Israele siamo la razza eletta da Dio. Secondo perche’ il Governo Ombra Mondiale e persino l’Anticristo in persona sono nelle nostre mani. Terzo, perche’ un giorno capirai che la supremazia di una razza superiore come la nostra nei confronti della vostra, crea come una differenza di potenziale elettrico che mette in moto tutto il pianeta inclusa l’economia e tutte le transazioni finanziarie. Senza queste differenze il mondo sarebbe completamente piatto e noioso.

  • colzani

    questi sono troppo avanti, i messaggi li mandano con l’aviazione militare bombardando nazioni sovrane fuori dai loro confini. C’è da aspettarsi di tutto. Un giorno decideranno che l’europa è antisemita e potrebbero mandarci un messaggio sotto forma di testata nucleare. Meglio mettersi in fila per la mutilazione genitale.

    • Demy M

      Non sarebbe preferibile che fossero loro a mettersi in fila…….?

      • colzani

        Demy, lei è un antisemita! può mettere in fila chiunque ma non gli israeliani…

        • Demy M

          Si, confermo di essere antisemita e, se me ne dà l’occasione, le dico anche il perché. In primis non credo che possa esistere un Dio razzista che abbia potuto ”eleggere un popolo “ discriminando gli altri, anche se praticanti una religione simile agli “eletti”. Un popolo eletto ( da se stessi) dovrebbe avere una visione della Vita paritaria, e non suprema per dominare chi non ha avuto la fortuna ( di essere stato nominato). Non si può parlare di religione quando un clan o, se preferisce, una setta, cerca con ogni mezzo (anche non civile) di far soccombere tutti quelli al di fuori della loro cerchia religiosa ed economica. Questo non è accettabile, questo IO non lo accetterò mai. Religione, per quello che mi hanno insegnato al seminario (solo due anni), era condivisione di vita, di aiuto reciproco, di condividere le sofferenze e, se possibile, alleviarle al destinatario. Io, personalmente, non voglio, non posso, e non devo essere soppresso da una ideologia religiosa (?) che fa del suo cardine principale la soccombenza di tutti gli altri in virtù del potere economico, massone, militare,sociale e politico, fattori che influenzano enormemente la vita di miliardi di Persone che, ahimè, hanno l’unico torto di non essere nati in Israele e/o non avere nel proprio DNA tracce di questo popolo eletto da se stessi senza libere e democratiche elezioni. Per sua conoscenza non ho nulla contro gli ebrei (intesi come religione) ma sono antisemita nello stesso istante in cui un semita vuole condizionare la mia vita, la mia famiglia, i miei interessi, la mia libertà fisica e di espressione per impormi la sua “forza” religiosa, visto che il loro potere si basa su basi religiose (false) e non su realtà vere che poggiano le loro basi sul vivere civile e democratico. Per chiudere, mia nonna materna era ebrea, e quando da piccolo facevo qualche marachella mi rimproverava dicendomi : non fare come gli ebrei!! Niente contro i cittadini di Israele, ma sempre contro la politica religiosa di questa setta che, da secoli, condiziona il mondo intero. Forse, e me lo auguro, è giunta l’ora di dire basta una volta per tutte. Basta soccombere perché anche il Mondo ha bisogno di Vivere senza oppressori che si nascondono dietro una religione da loro stessi scritta. Tanto le dovevo, molto meno avrei voluto commentare. Saluti

          • Demy M

            X Colzani. Questo post era diverso ma, come per magia, è risultato uguale al precedente. Me ne rammarico ma,…….nulla posso fare contro DISQUS. Saluti

          • Raffaele Riff Borgese

            Puoi scriverlo in privato, su facebook…

          • http://vaffanculo.org/ guest star

            perchè facebuche è privato di chi?

          • Raffaele Riff Borgese

            è vero ciò che dici… Ma se lo scrive in privato… uno almeno ha il tempo di leggerlo…

        • Demy M

          Gli israeliani si sono messi in fila da soli. Classico errore di chi si crede superiore agli altri.
          Il loro errore/orrore è stato quello di allearsi con l’Arabia Esaurita ( così la chiamo io) , e questo tutto il mondo musulmano (che non mi piace affatto!!) non glielo perdonerà mai!!
          Lei immagina cosa potrebbe accadere se TUTTO il mondo musulmano si schierasse ( in questo caso giustamente) contro Israele?
          Non basterebbero le centinaia di bombe nucleari per consentire al “ Popolo Eletto” di sopravvivere, e non sarebbe possibile nemmeno con i “ fratelli della guerra” schierati al loro fianco.
          Il terrorismo, nato con gli ebrei, non ha confini e/o limiti, e lei mi insegna che una guerra asimmetrica non potrà mai essere definita, circoscritta o sconfitta al 100%. Questo è il frutto, costruito, dal “popolo eletto” e, prima o poi, il boomerang tornerà indietro. Questa è la Storia del passato, quella attuale, e sarà anche quella futura. Purtroppo per loro. Io non conosco la storia di Israele, degli ebrei, dei giudei, sionisti…..perchè intento a lavorare (sul mare) per mantenere lo Stato Italiano ( tasse) e pensare al mio benessere personale. Non me ne voglia se non riesco (sconoscenza) a risponderle come merita vista la sua conoscenza del settore, cosa che le invidio (benevolmente). Saluti

          • Gian Paolo Cardelli

            E lei sarebbe un esperto? A parte che il mondo ARABO ci ha già provato quattro volte e gli ha sempre detto male, ma fino a prova contraria il mondo musulmano è talmente diviso in decine di tribù che si odiano a vicenda che le sue illusioni rimarranno tali a lungo…

          • Anita Mugnaia detta Bokkalonen

            E’ solamente grazie agli israeliani se gli arabi e la loro religione musulmana non ci hanno ancora sottomesso.

          • colzani

            questo è vero. è solo grazie ad israele se le orde di mussulmani in europa ancora non hanno alzato la cresta. sanno che al primo segnale una dozzina di testate nucleari farebbero terra bruciata.

          • Demy M

            Zitta, animale sconosciuto!!

          • Anita Mugnaia detta Bokkalonen

            Niene neniene … ti basta cosi’?

          • Maria

            Demy guardi che l odio smisurato tra Sauditi criminali in prima linea per la violazione dei diritti umani nello Yemen e l odio di presunzione dell Iran criminale come i sauditi che fa soffrire un nobile popolo aggiungo poi il Pakistan che sostiene i Talebani e fu il primo a riconoscerli con i sauditi poi c e il Turco baffetto all Hitler “ERDOGAN” negazionista del genocidio armeno un vero scandalo!! Israele ha commesso l errore ma per motivi strategici di allearsi con la Turchia con questo se vogliamo essew errore essere onesti e giusti il governo israeliano commise un grave errore ma per motivi di sopravvvinza dato che gli arabi non amano i turchi dopo il loro dominio durante l occupazione dell impero ottomano ora pero tifano per distruggere Israele e tu demy non tieni conto dei diritti umani!!! Erdogan fa la voce grossa perche fa parte della NATO e ricatta l Europa con i fuggiasci dalla Siria. Putin e prudente perche la situazione e splosiva dato l irruenza del principe saudita nello Yemen e l avanzare degli hezbollah in Siria e b non vuole nessun coinvolgimento con Israele perche lui deve vedersela con le ex repubbliche sovietiche ora islamiche che hanno gia comesso attentati. Israele si difende perche circondato da criminali che sono in guerra da 1400 anni fregandosi di donne bambini e vecchi. Ma lo sai che nel sud dello Yemen sono in fuga circa 1 milioni di profughi senza acqua senza medicine e tu ti scagli contro Israele VERGOGNATI VERGOGNATI.Maria

          • Gian Paolo Cardelli

            1. usi la punteggiatura perché senza è veramente difficile capire cosa scrive.
            2. se voleva replicare a Demi M, alias il pensionato di Vladivostock, perché ha replicato al mio di intervento?

          • http://vaffanculo.org/ guest star

            VERGOGNATI VERGOGNATI Maria.
            sprechi il tuo tempo a seminare cavolate
            rubandolo al tuo lavoro così importante e ben remunerato

        • Demy M

          Forse riesco, adesso, a postare il mio scritto, anche se ridotto.
          Si, confesso che sono antisemita da sempre. Non voglio, non posso e non devo accettare che una religione si posizioni come “ luce” nel mondo perché interessata al famoso “ popolo eletto”.
          Se il loro Dio, li ha “ nominati”, segno che lo stesso è razzista perché qualifica i suoi discepoli fra classe A e classe B ( bestie ?) . Non riconosco nessun Popolo Eletto da se stessi, come non credo ( nella sua interezza) alla famosa Shoha perché scritta da chi ha perso la guerra mentre, di regola, la storia viene scritta dai vincitori, mai dai perdenti. In ogni caso, io non voglio, non posso e non devo essere relegato come “ schiavo” da un potere che si basa sulla religione! Questo è inammissibile da ogni punto di vista. Un “ popolo eletto” che viene relegato in un fazzoletto di terra circondato da nemici non è un segnale per chi si autodefinisce eletto da Dio, il loro Dio. Ricordo mia nonna materna, ebrea, che, quando commettevo qualche marachella con i miei coetanei, mi diceva sempre : NON ESSERE COME GLI EBREI!! Giusto per finire, Le comunico che durante la IIWW, gli americani bombardarono Messina DOPO che i tedeschi erano fuggiti e si trovavano a Cosenza ma, bontà loro, continuarono a bombardare civili abitazioni fra cui la casa dei miei nonni causando ben 12 vittime, fra cui la mia zia mancata. Vuole, e/o pretende che io possa parlare bene degli ameriKani ed ebrei? Forse, dico forse, la risposta Lei la può trovare nel genero di Stalin. La Storia, quella vera, non si potrà mai cancellare anche se, purtroppo, arriva sempre dopo i fatti accaduti. Saluti

          • colzani

            cercavo di essere ironico. i piu’ grandi antisemiti sono proprio molti degli “ebrei” israeliani. Purtroppo noi siamo uomini di classe B, B come bestie o meglio descritto nel Talmud animali dalle sembianze umane. No problem, mi piace ricordare che discendiamo da quella grande nazione eretta dai sumeri che forse non erano particolarmente amati da dio, ma a questo punto chi vuole essere amato da quel dio?

          • Demy M

            Forse, sicuramente, le sembrerò blasfemo ma, con serenità, io Le dico che il Vero DIO siamo NOI STESSI, non altri. E’ dal nostro comportamento nella società civile, in Famiglia, con gli amici, con i parenti, con la nostra comunità che ci identifica e ci qualifica senza la necessità di appartenere al ” popolo eletto”. Saper VIVERE è cosa ben diversa dal campare e/o voler dominare a tutti i costi.

          • Maria

            De Emy a quel tempo non c erano apparecchiature sofisticate per evitare morti tra i civili. Mio marito e il solo superstite bambino perche perse tutti i parenti e familiari a AUSCHWITZ. E un miracolo perche fu salvato da una famiglia. La mamma di una mia conoscente ebrea fu una cavia dei medici nazisti era una bambina di otto anni che sopravvisse agli esperimenti su 15 bambini tutti morti con atroci dolori. Mi fermo qui perche ci sono paralumi fatti con la pelle di ebrei assassinati e saponette fatte con le loro ossa. Ci sono documenti non di parte!! Gli ebrei non missionano come fanno i cristiani e i musulmani. Se tu fossi interessato sulle malefatte della chiesa ebbene leggiti il libro I PAPI CONTRO GLI EBREI. La chiesa cerco con i mezzi piu orrendi a convertirci. Ci sono documenti che lo attestano. Nel 1917 l Inghilterra dopo tutti i massacri decise di darci un focolare con la dichiarazione di Balfour non c era ancora Israele solo era permesso abitarci ma gli arabi nel 1929 assassinarono brutalmente 67 ebreisenza un motivo a Ebron. Forse il mio racconto e troppo lungo per te ma la storia non si puo accorciare. Demy in tutti noi c e un po di bene fallo uscire se vogliamo evitare sofferenze come nello Yemen come in molte parti dell Africa e dell India. Ti saro grata se leggerai il mio resoconto.Maria

          • Antonello

            1, israele non riconosce il Genocidio Armeno, probabilmente a causa dei dunmeh….. , 2: la storiella dei paralumi in pelle ebrea e le altre ca..te son stati smontati, con tanto d ammissione, informati… 3, gli arabi son soci degli usraeliani e infatti in Yemen ne utilizzano armi e logistica, 4 : chiediti perche’ la chiesa appoggia israele e la distruzione in medioriente:5, FAI PENA…

          • Maria

            La fantasia distruttrice di molti lettori collaborano ad accelerare lo sfascio del nostro paese con continue panzane sulla storia… ma lasciamo vivere questi malati mentali e invece le ultime dall Iran sono inquietanti. Stamane grazie ai servizi curdi sempre all erta per via della Turchia riuscii ad ascoltare un intervista rilasciata da Bani Sadr in lingua francese. Bani Sadr occupo un posto importante nel regime dei mullah iraniani dal 1980 al 1981 ma fu subito defenestrato per le sue idee piu aperte. Ebbene secondo Bani Sadr le sommosse in Iran non sono ancora terminate e continuano perche il paese e sull orlo di una crisi economica spaventosa dato che il governo iraniano ha speso miliardi per gli armamenti degli hezbollah e per il programma nucleareQuindi la situazione non e ancora sotto controllo nonostante i massicci arresti e torture bestiali che hanno causato moltissimi decessi.Inoltre e in corso un inchiesta sulla vendita di droghe pesanti daparte delle milizie iraniane e degli hezbollah per arrontodare gli introiti essendo le spese enormi da sostenere. L inchiesta inizio al tempo di Obama ma costui la blocco per evitare le sanzioni all Iran e il blocco del programma nucleare. Antonello leggiti il mio commento sui maxi scandali delle aziende fasulle e il coinvolgimento di 1000 operai!!!! Altro scandalo la maxi trz truffa dei carburanti per un valore di 65 milioni di euri. Consulta i bollettini della Guardia di Finanza eppoi troverai confermaMaria

            2018-01-12 7:20 GMT+01:00 Disqus :

          • Antonello

            Perche’ non smentisci cio’ che affermo ? Te lo ripeto sei PATETICA.

          • Maria

            Perche sei ignorante in materia dinformazioni. Sei tu il patetico termine di origine latino che significa sofferente. Stamane tramite la radio satellitare curda ho seguito l intervista in francese di Banisard sai almeno chi era?? Era stato il primo presidente dell Iran dopo la rivoluzione islamic dal 1980-81. Impara ad asd ascoltare persone esperte iraniane che danno informazioni non mediatiche. Non vale la pena di discutere con gente ignorante ed arrogante.Maria

          • salomon

            Vero … Radio Iran Libera trasmette di violazione di diritti umani ogni minuto. Iran regime sta torturando studenti e donne. anche donne in cinta stuprate da guardie di rivoluzione. questo paese mostra che nazismo e’ vivo e vuole distriuggere Israel con i nucleari che nascondono.

          • luigirossi

            radio Iran Libera non trasmettere da Tel Aviv,vero? Dove essere nascosta,in ambasciata occidente?

          • c.o.l.z.a.n.i.

            Salomon, come mueller, Pat Travel e altri sayanim riescono a montare ogni tipo di menzogna come questaa di Radio Iran Libera. “donne incinta stuprate…” ma ci rendiamo conto di quanto satanici siano questi sionisti?

          • virgilio

            speriamo che lo facciano al piu presto e una bombeta anche per l’alto adige cosi scompari anche tu salame!

          • http://vaffanculo.org/ guest star

            no kakkien!
            ci sono anch’io modestamente

          • virgilio

            non preocuparti ti averto prima cosi avrai il tempo di meterti al riparo!!
            pero kakkio voi alto atesini ospitate tutte le sorti di immondizie come questo salame (salmon)

          • Antonello

            Non vale la pena dialogare con una giudea al servizio sionista, semmai. Sei convinta di prender la gente per il c..o ? La famosa e intelligente geopolitica che tira fuori storielle dei paralumi in pelle ebrea ma che non sa’ che israele nega il Genocidio Armeno, che nega la matrice giudea nei milioni di morti nell ex Urss, che nega le politiche immigraSioniste in Eu, che nega il piano giudeo di distruzione del medioriente. Ma che ti parlo a fare… per voi gli altri son animali da raggirare.

          • Maria

            S ei fi fuori tema Antp dcusate devo usare un altro smartfone. Ripeto Antonello tu sei fuori tema poiche ti g ho posto la domanda ” MA SAI CHI E BANISADR??” Silenzio assoluto invece ti concentri su di me mentre io mi occupo di diritti umani tra i curdi e le popolazioni yemenite del sud dove e in atto un terribile genocidio. Secondariamente perche non ti preoccupi dei recenti maxy scandali del nostro paese scoperti dalla guardia di finanza?? Infatti recentemente la guardia di finanza ha scoperto 1000 lavoratori illegali ingaggiati da aziend fittizie!!!!! Le indagini hanno portato in citta del nord italia mentre il cervello di questa spudorata banda che pratica lo strozzinaggio si troverebbe in sardegna!!! Altro che agenti sionisti!!!! Qui ci vanno di mezzo lavoratori innocenti e tu sei refrattario sei indegno di chianarti Antonello!!! Si tratta di nostri compatrioti ed alcuni stranieri coinvolti!!!!!!! Questa complessa societa lucrativa avrebbe fornito manodepera a sottocosto in misura illecita a numerorosissime aziende manifatturiere del NORD ITALIA!!!!! Inoltre c e l emissione di fatture fasulle per operazioni inesistenti coinvolgendo spacciatori di droga pesante acquistata dagli HEZBOLLAH. per battere cassa quindi favorevoli al reciclaggio!!!!!! Ma su larga scala perche recentemente la Polizia tedesca ha arrestato 13 mila addetti a pizzerie italiane e tedesco coinvolte in reciclaggio e in contatto con la mafia calabrese.Impara il tedsco e l arabo l inglese e il francese poi troverai notizie non mediatiche bensi fatti spaventosi che stanno minando tutto il nostro paese!!!! Ma non e ancora finita tre giorni orsono la Guardia di Finanza ha scoperto UNA MAXI FRODE FISCALE NEL SETTORE CARBURAB ERROR CARBURANTI PER OLTRE 65 MILIONI DI EURI. TACI ed occupati del nostro paese in sfacelo.MARIA

          • Antonello

            Tu sei fuori tema, classico comportamento giudeo….. Rispondi alle mie affermazioni piuttosto. Giusto per ricordarti il mio commento in risposta alle tue fandonie : 1, israele non riconosce il Genocidio Armeno, probabilmente a causa dei dunmeh….. , 2: la storiella dei paralumi in pelle ebrea e le altre ca..te son stati smontati, con tanto d ammissione, informati… 3, gli arabi son soci degli usraeliani e infatti in Yemen ne utilizzano armi e logistica, 4 : chiediti perche’ la chiesa appoggia israele e la distruzione in medioriente:5, FAI PENA…

          • http://vaffanculo.org/ guest star

            che lavoro svolgi?
            che niente niente fai la debunker per la sboldrini?

          • c.o.l.z.a.n.i.

            Israele vorrebbe solo che riconoscessimo la giornata della memoria come la celebrazione piu’ importante al mondo. Retaggio della mentalità nazista che ancora scorre nelle vene di questi satanisti.

          • Antonello

            Vorrebbe.. dici bene. Piu’ che mentalita’ nazista io direi “vaticana”. Tu pensala come vuoi, ma la “filosofia” Nazionalsocialista insegna l esatto opposto di quella giudaico /cristiana…

          • c.o.l.z.a.n.i.

            dopo balfour il ritmo delle aliyah crebbe geometricamente ed il numero di coloni ashkenazi incominciò a stridere con le comunità locali, incluse quelle ebraiche sefardite. La minaccia, amplificata da sobillatori, non identificati, che i coloni pianificavano di prendersi Mount temple scatenò le aggressioni. Brutalmente, Maria, dovrebbe anche scrivere che i coloni sarebbero stati decimati se non fosse stato perché le popolazioni arabe residenti diedero riparo e rifugio agli aggrediti. Il racconto è lungo e sprofonda le sue radici in quella banca anglo-palestina di proprietà del rabbino Slonim che con i soldi di una potente famiglia di banchieri londinesi, li stessi che finanziarono la nascita del sionismo e comprarono il supporto parlamentare con balfour, permisero la selvaggia immigrazione di russi e caucasici ashkenazi. Lo stile è quello a cui assistiamo con i negri oggi in Italia maa 10 volte piu’ intenso. Veda lei se la sua non è propaganda.

          • Roberto

            Fantastico, dichiaramio guerra al resto del mondo, perchè pensiamo che il baffetto abbia vinto, puntando sul cavallo sbagliato, e ci lamentiamo che ci bombardano. Si informi, per cortesia, siamo stati noi nel 40 a bombardare il territorio Francese e l’ Inghilterra per primi. Come i bambini, tiriamo uno schiaffo a uno piu’ grosso e ci lamentiamo se ce le suona.

    • Gian Paolo Cardelli

      Che cumulo di scempiaggini: se Israele ha tirato dei missili contro una base siriana e la Siria non ha “ricambiato” vuol dire che in quella base c’era qualcosa che con la Siria non c’entrava affatto, e non mi sto riferendo necessariamente a truppe iraniane.

      • colzani

        Cardelli si toglie la veste del dottore filosofo e indossa quella dell’analista militare o meglio quella dell’esperto di politiche internazionali… “se non rispondono al fuoco è perché c’è qualcosa di sporco” e non pensa invece che in campo militare la provocazione è una delle tattiche impiegate. Dovrebbe saperlo lo zerbino sionista, visto che ogni volta che gli israeliani di hamas lanciano quattro razzi non dobbiamo aspettare molto per vedere “ricambiato” il favore. Cosa vuol dire cardelli? che se israele “ricambia” ai colpi di hamas è perchè “c’è qualcosa che con Israele nonc’entra affatto”? ci faccia capire, magari vestendo le vesti del matematico o del critico d’arte perché tutte le vesti che ha indossato fino ad ora le stavano tutte strette.

        • Gian Paolo Cardelli

          Certo, perchè gli israeliani non hanno di meglio da fare che tirare bombe e missili solo per il gusto di farlo… E non usi la parola “sionista”: ha gia’ dimostrato più volte di non sapere cosa significa.
          Il resto non lo commento perché l’ho già fatto nel primo intervento: non ho la presunzione di “sapere tutto” come lei invece pensa di se stesso.

          • colzani

            Così idiota, ma così idiota la sua ultima che non meriterebbe neppure replica. 1. dobbiamo partire dal presupposto che gli israeliani compiano raid aerei perché giustificati e questa giustificazione sono le stesse forze armate israeliane a darcele 2. secondo lei la siria che è stata piegata da anni di conflitto potrebbe reagire contro la forza militare piu’ possente dell’area 3. secondo lei i razzi di hamas sono spoarati “solo per il gusto di farlo”, giusto? No perché allora secondo il suo ragionamento, hamas colpirebbe israele per lo stesso motivo per cui israele colpisce la siria
            La parola sionista tratta dal dizionario la può prendere e appendersela in cameretta, e non dica che ha dimostrato perché ha dimostrato solo con il dizionario. Non ha dimostrato e giustificato l’esistenza di organizzazioni sioniste, che si autoproclamano tali tra cui la zwo, la azo, la adl, aipac per citarle le piu’ potenti. Dimostri piuttosto buon senso e stia zitto.

          • Anita Mugnaia detta Bokkalonen

            In ogni caso se non fosse per sionisti come e te a quest’ora anche il nostro paese sarebbe gia stato completamente invaso da arabi che avrebbero islamizzato l’intera penisola, isole comprese e avrebbero persino cancellato la eliminato le teste mozzate dei quattro mori dalla bandiera sarda, l’unica che insieme a quella Corsa ci ricorda la vittoria degli europei sui mori musulmani.

          • Gian Paolo Cardelli

            1. non sono “sionista”, né “ebreo”, né “ebraico”: non sopporto le fandonie, tutto qui.
            In ogni caso: lei cosa intende per “sionista”?

          • Bazanga

            Allora se non sei ebreo sarai d’accordo con noi che eliminare gli ebrei con una Soluzione finale una volta per tutte sarebbe un bel passo avanti per l’umanità? I parassiti vanno eliminati se no si ripresentano di nuovo creando nuovi problemi, non c’è niente da fare

          • Gian Paolo Cardelli

            “non sei comunista? allora sei fascista!” Io inizierei a mettere in condizione di non nuocere chi scrive la cretinata neonazista che ha scritto lei…

          • maestraco

            Se dovessimo o potessimo eliminare tutti i parassiti in Italia penso che rimarebbero pochissimi politici e la popolazione diminuerebbe drasticamente.

      • Anita Mueller

        Ah GianPa’: ti avevo detto di darmi una mano e di non lasciarmi sola in questo forum, non di farmi fare una figura di m*rda!

      • Anita Mugnaia detta Bokkalonen

        Sicuramente vi erano delle truppe russe che si stavano organizzando per aiutare il dittatore Assad.

    • Divoll79

      Non mi sembra una buona soluzione.

      • Demy M

        Soccombenza gratuita? MAI !!

        • Divoll79

          Sono contrario alle mutilazioni, soprattutto genitali. Tra due teste, meglio tagliare quella sulle spalle (quando c’e’) che consegnarsi in questo modo al nemico ;-))

        • colzani

          non per scoraggiarla, ma siamo già…

          • Demy M

            Forse, dico forse, io meno degli altri. Ha letto il mio commento relativo alla sua oservazione? Spero non scompaia come già accaduto per ben due volte. Saluti

      • colzani

        provi a ritirare 50.000 euro in contanti dalla sua banca. provi a comprare un automobile pagando in contanti. provi poi a ritirare altri 50.000 euro dalla banca.

        • Divoll79

          Non ci posso provare, caro Colzani, non ho 50.000 euro ne’ in banca ne’ tanto meno in contanti…

          • colzani

            provi con 10.000 Divoli. stessa storia… dicono che è contro l’evasione…

          • Divoll79

            Lo so, anche se non ho provato. Una volta che si mettano i propri soldi in una banca, questi diventano proprieta’ della banca. E le banche si sa a chi appartengono…

          • Demy M

            Io non ho SOLDI, ma qui tutto è diverso. L’Utente/cliente è tutelato da leggi dello Stato. Controlla e poi mi dirai.

          • colzani

            demy, anche in germania che è “casa loro” lei può prelevare il suo contante senza problemi e pagare in contanti senza problemi, e l’evasione è superiore all’Italai. E’ che noi siamo dei rincogli0niti da accettare qualsiasi tassa, imposta, obbligo o legge ci viene imposta. guardi la sola tassa sul possesso della tv e la truffa del canone in bolletta! Qualcuno non l’ha pagato?

          • Demy M

            Imposizione ” democratica” caro Colzani. Spero, e spero, che alle prossime elezioni qualcosa possa cambiare ma,….ho molti dubbi in merito. Di contro, io sono certo ( se non crepo prima) di votare per il mio Presidente B.B. Putin!!

          • cir

            vorrei tanto farlo anch’io !!!

          • Demy M

            Questo sistema si chiama appropriazione indebita. Reato previsto dal CPP ma mai applicato in Italia.

    • Maria

      Colzani si legga tutto il mio commento basato su fonti m nob mediatiche. Il principe Saudita sta massacrando come un criminale le popolazioni nel sud dello Yemen dove c e in atto un vero genocidio e nessuno protesta. Veramente scandaloso!!!!Maria

    • rocchetti domenico

      perché, l’america non ha per caso bombardato anche lei la Siria, nazione sovrana, senza chiedere il permesso ad Assad legittimo governante, per quanto riguarda la mutilazione genitale, se vuoi mettiti in fila tu, perché io non la faccio e gli israeliani non minacciano nessuno di morte se non ti converti alla loro religione, come succede tra i fedeli maomettani.

  • Demy M

    Un messaggio “cifrato” per manifestare superiorità, forza e potenza militare. Nessuno mostra i muscoli per incutere timore ma, al contrario, per nascondere le proprie debolezze. Vedremo la reazione istericoisraelusati ai primi uccelli volanti F35. Basta attendere, non manca molto.

  • Federico

    Israele va disarmata dall’ONU, è diventata un vero problema per la pace in Medio Oriente.Non si possono tollerare aggressioni del genere che mantengono alta la tensione, Israele deve pronmuovere la pace e non la guerra come è successo all’epoca di Carter.

    • cir

      no , israele va distrutta una volta per tutte.

      • Massimiliano

        eccolo,il nasistello frustrato,preoccupati dei barbari che hanno invaso la tua krande cermania

        • cir

          ma sei ancora in circolazione ?? buffone!

        • virgilio

          stai zitto perche se ti becco ti metto il numero sul bracio

          • Massimiliano

            che paura virgilione…

      • gilmas

        Piccolo nazista .

        • virgilio

          stai zitto scimia circoncisa!

    • kison

      cosa può fare l’ONU?
      emettere un’altra delibera?
      il serpente va schiacciato
      e dalla testa USSionista.

      • cir
        • kison

          andremo a ridere
          al muro del pianto

        • i.v.l.c.1.a

          Scommetto che Anita Mueller ci va a piangere tutte le volte che viene scoperta quando usa un nickname differente.

          • cir

            infatti e’ incavolata come una vipera. A https://uploads.disquscdn.com/images/476c602e889243c94f3e6aa2c64a372ea963bec76c7348970cab8514cf852e9e.jpg nche lei se la prende perfino con i polli !!!

          • Anita Mugnaia detta Bokkalonen

            Ora faro’ telefonare al mio avvocato alla redazione per far censurare anche il tuo vergognoso commento: loro tanto si piegano a 90 gradi quando c’e’ di mezzo Israele o i poteri nascosti che tirano i fili dei destini del mondo.

          • cir

            vai al diavolo !!

          • Anita Mugnaia detta Bokkalonen

            Ritira immediatamente questo commento offensivo se non vuoi che eserciti la mia pressione sulla redazione di questo giornale per far censurare ogni tuo commento!

        • virgilio

          che orrore e qui sono vestiti per le feste!!

          • Anita Mugnaia detta Bokkalonen

            Taci, anima immonda!

          • virgilio

            hahahahahahaha………sono tupi cugini!

        • Divoll79

          Halloween e’ finita da un pezzo, diamine.

          • Anita Mugnaia detta Bokkalonen

            Vediamo di fare meno gli spiritosi! Con il popolo ebraico non si scherza! Siamo la razza piu intelligente di questa Terra e non e’ un caso che Dio ci abbia prescelti come la razza eletta. Subito dopo comunque arrivano gli Europei e gli Americani.

          • colzani

            No dopo gli ebrei vengono gli americani, gli europei sono terzi prima dei nordafricani. alcuni europei però, zerbini dei nordafricani, crollano all’ultimo posto della classifica.

          • Demy M

            Voi non siete una razza!! Siete un miscuglio di accoppiamenti fra consaguinei e basta, altro che popolo eletto. Voi siete un’accozzaglia di gender mista agli animali. La solita e indiscussa setta malefica nei tempi.

          • Anita Mugnaia detta Bokkalonen

            Questa poi …

          • Bazanga

            Prescelti come ad Auschwitz?

          • Anita Mugnaia detta Bokkalonen

            Quella parola non devi neanche nominarla, che mi mette i brividi.

          • salomon

            cosi’ non aiuti la causa che fai finta di ataccare …

        • Anita Mugnaia detta Bokkalonen

          Chiedo gentilmente alla redazione di censurare questa foto offensiva nei confronti di noi sionisti.

        • salomon

          questi sono abtit di tradizione … perche’ vergognare???

          • virgilio

            salame…..questi sono vestiti cosi ogni giorno………..civilizazione avanzata!!

    • gilmas

      Cretino di prima categoria.

      • Federico

        A GILMAS:Non si possono parlare con persone maleducate, vanno ignorate del tutto!

        • Demy M

          Un altro oggetto della setta muelliriana. Sparite!!

          • Federico

            A chi si riferisce? Guardi che la cortesia è la base di tutto.

          • Demy M

            Non a Lei sicuramente. Se segue i passaggi lo vedrà da sè, mi riferivo alla Sua risposta a gilmas… Saluti

          • Federico

            Grazie della risposta.

          • Demy M

            Mi scuso per il ritardo, nella risposta, ma,…..non sono in Italia. Saluti.

          • Divoll79

            Tipo chedere “Scusi, posso?”, mentre si pugnala qualcuno alle spalle…

          • Anita Mugnaia detta Bokkalonen

            Ma se noi ebrei non avessimo quell’atteggiamento, gli arabi ci ucciderebbero prima loro che noi loro.

        • gilmas

          Ignorante.

      • Federico

        L’ONU deve mandare i caschi blù in Israele e degli ispettori per disarmare le testate nucleari che hanno e vietare loro di detenere tali armi, hanno già abbastanza armi convnezionali per difendersi.
        Le aggressioni vanno punite con delle sanzioni internazionali, per Israele come per tutti gli altri paesi.

        • Gian Paolo Cardelli

          Lei è un’autorità in campo militare per sapere cosa serva e cosa non serva ad un Paese noto per la sua competenza proprio in questo campo?

          • Federico

            La legge deve essere uguale per tutti.

          • Gian Paolo Cardelli

            “a la guerre comme a la guerre”.

          • Anita Mugnaia detta Bokkalonen

            Mi hai sorpresa! Non sapevo che tu conoscessi anche il francese…beh, io da altoatesina in compenso parlo anche il tedesco…

          • Anita Mugnaia detta Bokkalonen

            Si, la penso anch’io come te.

        • gilmas

          Vecchio ignorante di prima categoria.

    • Severo

      Ma allora Lei non ha capito l’articolo. C’è in corso una strategia anti-israeliana pilotata dall’Iran coinvolgendo Hezbollah come sicario e la Siria per vicinanza, approfittando dell’attuale presenza delle postazioni militari russi. Israele non vuole “ripetere un’altra guerra dei sei giorni come quella del 1967” e per tale motivo avverte simbolicamente i regimi avversari a non azzardare di fare passi falsi! Se dunque c’è qualcuno che vuole tendere una trappola, tral’altro fuori del suo territorio, l’avviso serve a fargli capire che Israele non dorme!

      • Demy M

        Per avere la Pace in Medio Oriente è necessario che israelusati riposi in pace ,e per sempre.

        • Severo

          Se poi tutti la pensano come Lei, la pace è lontana 100 mila anni luce!

          • Demy M

            Xkè solo 1000, facciamo 100000000 mila! Stia sereno…….

          • Demy M

            Forse le risulta che dove ci sono i sionisti c’è la pace?

          • Severo

            Nel loro territorio non hanno avversari e con un PIL di oltre 33’000 Dollari all’anno fanno invidia a più di mezza Europa e 80% del resto del mondo. Se poi continuano a provocarli, come avviene da millenni, fanno bene a difendersi. Cosa farebbe Lei se un sospetto o malintesi si avvicina a casa Sua? Le offre i biscotti?

          • Demy M

            Ecco il solito PIl e kazzate varie. Si prenda un thè e rilassi. Saluti

          • Demy M

            Ecco che, come sempre, quando si parla di israelusati, il post viene blokkato in attesa di….. Siete pericolosi e kriminali.

          • Gian Paolo Cardelli

            E’ come dire che se I leoni sono carnivori è colpa delle antilopi che gli girano intorno…

          • Anita Mugnaia detta Bokkalonen

            Esatto! O per fare un altro esempio, e’ come dire che la mucca e’ vegetariana, come Mirco Baldari che beve solo succhi di verdura, o che il leone sia carnivoro…ma figuriamoci.

          • Severo

            Nel loro territorio gli eberi vivoni felici e contenti e con un PIL pro capite di oltre 33’000 Dollari all’anno fanno invidia a oltre la metà dei Stati europei e all’80% dei Stati nel mondo. Se poi Israele viene insultato o provocato, allora fa bene a difendersi e mostrare i denti a chi lo vuole distruggere. Quando è necessario la famiglia si difende con tutti i mezzi ed è quello che faremmo tutti in caso che qualcuno vuole aggredire!

          • salomon

            Ti risulta che i vicini di Sion voliono pace???

        • virgilio

          mi hai antecipato………..israele non dorme ma riposera in pace presto per sempre!

      • Demy M

        Nella realtà c’è in corso una strategia anti Medio Oriente pilota dai sionisti che non gradiscono soggetti a loro “ non piacenti” e non simili. Vedasi accordo come “fratelli per la guerra” con i terroristi Esauriti. Usisrale non può condizionare il mondo, né comandarlo come fatto da secoli con il predominio economico ( usura). I tempi sono cambiati, ed anche le conoscenze e la cultura dei popoli ( NON eletti) e, di conseguenza, gli israelusati dovranno farsene una ragione: o vivere in pace, senza attacchi militari a prescindere o, come giusto, soccombere. In questo caso, potremmo fare di israelusati un eden dove contemplare tutte le loro nefandezze, a partire dal finanziamento per la Rivoluzione di Ottobre in Russia, al finanziamento del Nazismo di Hitler e per finire, alle primavere arabe ormai diventate un inverno glaciale. Si rassegni, il mondo ha capito, e compreso, che il vero nemico dell’Umanità è quello sionista. Cosa si fa se un dente è incurabile? Si dia la risposta anche, e per conto, dello stato canaglia a cui lei fa riferimento. Il corso della Storia non lo cambia né lei, né io, ma il Popolo nella ricerca della sua integra sovranità! Si rassegni, non potrà fermare il corso degli eventi prossimi futuri.

        • Severo

          Ma già il Suo modo di menzionare gli israeliani e americani (israelusati, usisisraele ecc.) fa capire che Lei vive nel mondo dell’antisemitismo e anti-americanismo, tipico comportamente dell’estremismo nero, fa pensare a una cultura di appartenenza indigenosa che non distunguono il male dal bene!

          • Demy M

            Perchà, lei, riesce a distinguere il male dal bene? E quale sarebbe la sua ricetta? Forse quella che vede il mondo in guerra a causa degli interessi economici del popolo eletto da se stesso? Si risparmi la risposta, la conosco già. Notte

          • Divoll79

            Lei e’ un altro di quelli che credono che anti-sionismo sia sinonimo di anti-ebraismo. Quando, in realta’, e’ pieno di ebrei anti-sionisti e non-ebrei sionisti. Il sionismo e’ un’ideologia di stampo imperialista e razzista.

          • Anita Mugnaia detta Bokkalonen

            Bugiardo! Gli ebrei non possono esistere senza un movimento politico come quello sionista che ne difende i diritti territoriali. Ricordi che secondo il diritto, gli elementi di uno Stato sono: territorio, popolo e organizzazione politca. Il popolo da solo non conta nulla se gli altri due elementi sono assenti. L’unica eccezione e’ rappresentata dal Sovrano militare ordine di Malta, unico Stato al mondo a cui manca un territorio: e’ tuttavia riconosciuto da quasi tutte le nazioni del mondo, emette propri passaporti, francobolli, ha un proprio esercito e una propria bandiera. Ma come ti dicevo prima, rappresenta un’eccezione nel panorama mondiale. Noi ebrei sionisti invece siamo un popolo molto numeroso e abbiamo bisogno di un vasto territorio per poter imporre la nostra nazione sugli altri popoli e gli altri Stati: siamo la razza eletta ed e’ giusto che noi possediamo la maggior parte delle ricchezze di questo pianeta mentre gli altri devono lavorare per noi.

          • Demy M

            Tu non appartieni ad una razza, ma ad una setta che merita di esere estirpata fino alle radici!! Caldaia a combustione meulleriana và bene? Yes !!

          • Anita Mugnaia detta Bokkalonen

            No, non mi va affatto bene!

          • Divoll79

            Dai, Demi, non lo vedi che non e’ Anita, ma uno che si diverte a pigliarla in giro?

          • salomon

            Anita mostra che amici di Italia non ha interessi e tratta noi italiani come fratelli … tu allora sei nazista e antisemita???

          • Divoll79

            Ho capito, sarcasticone ;-))

          • Anita Mugnaia detta Bokkalonen

            Noo, cosa hai capito?

          • Divoll79

            Ho capito, ho capito ;-))))))

          • salomon

            Divoli come DEMY,CARDELLI,ANTONELO,COLZANI vogliono Israel scomparto da carta geografica

          • Severo

            Non ho parlato di antisionismo anche se sarebbe opportuno accennare che questa è malattia cronica araba che si opponeva alla nascita dello stato ebraico. È anche volto con disprezzo al Tempio sul monte SION a Gerusalemme fatto costruire dal re Salomon. Da quì derivano le voci “sionismo, sostenitori dell’ebraismo, e antisionismo avversari dell’ebraismo.
            Nel commento ho parlato di antisemitismo che tradotto significa “giudeofobia” ed assume un’altro significato che risale alla fine del XIX° secolo ma fortemente accentuato con la deportazione degli ebrei da Hitler. L’antisemita di oggi è da paragonare all’idea di Hitle e pertanto un individuo di marca nazista.

          • cir
          • salomon

            Non vero … Bugie di questo antiebrei

          • Severo

            Se lo vuole glielo cedo gratuitamente e senza condizioni!

        • Severo

          Ma Lei legge solo Sputnik?

      • Federico

        Però isarele applaudiva la guerra in Siria fatta da Daesh, ecco cosa succede quando invece della concordia si cerca di annientare il vicino.
        L’iran non ha mai avuto l’intento di aggredire Israele anche perché non avrebbe niente a guadagnarci, è una mera invenzione dei media angloamericani che come per l’Iraq, si muovono per giustificare una futura aggressione o una destabilizzazione. Israele deve smettterla di colpire i vicini e cosa direbbe se questi vicini lo facessero a loro volta, basta colle aggressioni. Deve invece regnare la pace, e chiunque aggredisca sia sanzionato dall’ONU.

        • Severo

          Notizie di questo tipo si leggono su Sputnik o su Aurorasiti specializzati a manipolare e diffondere Fake News!

          • Federico

            Le news vere sono poche perché tutto è manipolato, ma riflettere, osservare, pensare, ricordarsi, permette comunque di capire almeno che bisogna smetterla con quelle guerre, Israele si deve comportare come un paese normale e smetterla di fare “guerre preventive” e rappresaglie e deve mantenere la sua parola negli accordi di pace, smantellando le colonie nel terrItOrio palestinese. Chi non rispetta la parola non può essere creduto.

          • Severo

            Le guerre non le cerca Israele ma i provocatori. Israele, dopo l’esperienza negative e disastrosa del passato, Ora gioca il ruolo della prevenzione e interviene prima che sia troppo tardi. Un Raid simile rappresenta un vistoso avviso a tutti coloro che giocano con il fuoco. In sintesi, Israele invita tutti a non bruciarsi le mani!

      • Anita Mugnaia detta Bokkalonen

        Hai detto bene, amico mio!

  • Anita Mueller

    Oggi mi va di festeggiare con dell’ottimo Sekt altoatesino. Israele/USA uno, Russia/Siria zero. Gian Paolo Cardelli ti chiedo di esprimere il tuo pensiero e di non lasciarmi da sola in mezzo a queste serpi.

    • Gian Paolo Cardelli

      E cosa c’è da commentare: Israele ha “parlato a nuora perché suocera intenda”, ma secondo un “protocollo di comunicazione” che qui in giro molti pensano di conoscere, ma il realtà non lo conoscono affatto.

      • Anita Mueller

        Il discorso sta diventando finalmente interessante: spiega meglio il tutto anche agli lettori, che invece non sanno un bel niente!

      • Revenge

        Voci incontrollate di corridoio dicono che i russi abbiano fornito gli S-400, ma si siano “scordati” di fargli il pieno…

        • Demy M

          Verissimo!! Hanno dimenticato il combustibile per arrivare negli Usa. Si sono limitati solo ad israelusati. Peccato!!

      • Anita Mugnaia detta Bokkalonen

        Si esatto, un po’ come il protocollo IP.

  • agosvac

    Sarà che l’attacco a Damasco sia stato un segnale rivolto alla Russia. Ma credo che la Russia sia prontissima a rispondere picche al prossimo attacco, dubito che sia impreparata a farlo. Dopo di che si vedrà cosa farà Israele con qualche aereo di meno!!!

    • cir

      gli israeliani devono riattraversare il mar rosso , sperando che le acque si richiudano in tempo.

      • Demy M

        Farò in modo che si crei uno tsunami per l’occasione!!

    • Demy M

      Oggi, sul canale tv Russia24 hanno fatto vedere i droni lanciati contro le basi dei militari Russi. Posso dirle che le analisi sono inconfutabili e, molto presto, i mandanti ( ed esecutori), ne pagheranno le giuste e dovute conseguenze. Le anticipo che, dopo la ” risposta” Russa, l’ONU, i media, il deep state….parleranno di atto criminale commesso dalla Federazione Russa per difendersi.

      • Revenge

        Ma la venuta del Salvatore quando la annunciano a Russia24?

        • Demy M

          Quando israele verrà cancellata dalla cartina geografica e dalla Storia!

    • potier

      i russi non tema in ogni caso non interverrebbero … Israele non è Ucraine e neppure Georgia …
      quelli, i russi, si confrontano soltanto con realtà alla loro portata … Israele è altra cosa … forse un paio di gradini un po per tutto al di sopra dei Moscoviti …

      • Demy M

        israelusati verrà piattellata verso il basso e poi, per evitare eventuali resurezioni, si farà una colata di piombo fuso. Fine della storia del popolo auto-elettosi senza consultazione popolare.

  • kison

    confrontiamo il silenzio verso questo banditismo internazionale,in spregio a ogni diritto,
    nella totale indifferenza delle varie organizzazioni internazionali (ONU;EU;NATO;…)
    con gli strepiti AngloUSANATO perchè un aereo o una nave russa passano in spazi

    internazionali vicino,ripeto:vicino agli spazi di pertinenza NATO;
    questi individui in malafede fanno di tutto per fregare con false informazioni
    i loro cittadini che li foraggiano lautamente.

    PS:cosa c’è che non va,
    falsità? malafede? offese?’turpiloquio?
    ditemi cosa non va
    e lo correggo

  • lupodeicieli

    Occhio che fra poco è la giornata della memoria!

    • Divoll79

      Gli verra’ l’Alzheimer, pirma o poi…

      • Demy M

        Meglio prima!!

        • Divoll79

          Intanto, la reazione generale e’ gia’ allo stadio della sbuffata.

    • colzani

      la scuola comunista italiana: tutti i miei figli obbligatoriamente, visita al memoriale, al binario 12, gita ad ‘auscuiz’, donazione per la fondazione vittime della shoa, film a scuola sui campi di concentramento, poesie sui forni, oriana fallaci, qualcuno può spiegarmi cos’è tutto questo fracasso intorno a questo business?

      • Demy M

        Solo business sionista e basta.

      • Divoll79

        Tutto spiegato ne L’industria dell’Olocausto di Norman Filkenstein…

    • Anita Mugnaia detta Bokkalonen

      E a quanto vedo tu hai poca memoria. Scommetto non sai neanche cosa sia la Shoah.

      • colzani

        qualcuno dovrà pure prendersi la briga di ricordarci di questa boiata, no?

        • Gian Paolo Cardelli

          Quale sarebbe la “boiata”?

          • colzani

            che belle suole pulite che hanno i suoi padroni sionisti.

          • Gian Paolo Cardelli

            Risponda, che con quello che sta scrivendo altrove di Marx è meglio che eviti allusioni pseudo-intelligenti…

          • colzani

            cardelli, le rispondo che mi hanno rotto i cogli0ni con questo business della shoa, ne abbiamo piene le balle. Se voi non siete “pseudo-intelligenti” fateci il favore di tenervi questi riti satanici di ricordare i morti a novembre oppure ricordatevi dei 60 milioni di cristiani uccisi dai governi ebrei in russia. lasci marx in un altro thread…

          • Anita Mugnaia detta Bokkalonen

            Ricordati che la nostra e’ la religione piu’ antica del mondo!

          • Divoll79

            Ah, come il mestiere, quindi?

          • colzani

            una sana risata prima di coricarsi!

          • salomon

            La civilta’ piu’ antica di mondo!

          • virgilio

            stai zitto zokkola

          • Gian Paolo Cardelli

            1. La Shoah non è un business: è la prova che i nazisti esistono ancora, se “qualcuno” si “rompe i cogli0ni” a ricordarlo…
            2. anche il 2 novembre sono “riti satanici”, quindi?
            3. ad uccidere 60 milioni di persone in Russia furono i comunisti, e non erano ebrei, a meno che non voglia dimostrare anche qui che parla solo per odio verso gli “ebrei” e quindi contraddicendosi a ripetizione, come sta continuando a fare nell’altro thread…

          • colzani

            lei non capisce un ca22o perché per la centesima volta le ripeto che io non posso odiare gli ebrei. primo perchè non sono una razza, non sono un etnia, non sono un gruppo politico, non sono un popolo, non sono un gruppo religioso, non sono quello che lei vorrebbe far credere essi siano e secondariamente perché, senza vanto o disonore, ho sangue ashkenazi e, come le ho detto ho molti amici credenti ebrei. la shoa è un business perché a distanza di quasi un secolo solo un progetto vizioso e contorto può proporci di ricordare i morti per mano di un gruppo di esaltati. se i nazisti esistono ancora non ho bisogno che sistematicamente i miei figli debbano visitare il memoriale, il binario12, i campi di concentramento, guardarsi i film sulla shoa, leggersi i libri di anna frank, e organizzare le raccolte per la fondazione memoria bla bla bla e venire lobotomizzati e traumatizzati. Volete i nazisti fuori dai cogli0ni? fate qualcosa contro i nazisti ma finitela di massacrarci e terrorizzarci con questa propaganda macabra e satanista. il giorno dei morti potrebbe considerarsi un rituale macabro se non fosse che è la giornata in cui noi ricordiamo i nostri cari e non quelli degli altri e mi collego alla sua terza, se volete davvero ricordare i morti e gli olocausti allora ricordate lo sterminio dei cristiani in russia, 10 volte in numero piu’ esteso di quello che voi ci proponete. La contraddizione che lei vorrebbe attribuirmi è una sua conclusione e non vedo l’utilità nel riproporre. I governi russi erano per il 90% composti da ebrei, i generali dell’armata rossa erano ebrei, l’intera cheka composta esclusivamente da ebrei. Ora lei può raccontare che erano tutti atei, tutti convertiti e tutti ripudiarono l’ebraismo ma deve anche spiegare perché erano comunque allora perché erano tutti di discendenza ebrea. Perché nonc’erano cristiani atei o convertiti? Il suo appunto suo “mio odio verso gli ebrei” se lo sbatta su per quel posto perché inutile in quanto lo sterco le esce dalla bocca.

          • Gian Paolo Cardelli

            Visto che vuole ripetere qui la figuraccia rimediata alrove l’accontento subito:
            per lei gli ebrei
            “non sono una razza, non sono un etnia, non sono un gruppo politico, non sono un popolo, non sono un gruppo religioso”
            PERO’:
            ” ho molti amici credenti ebrei”
            E come fa a dire che sono ebrei, se non possono essere nulla di quello che lei ha elencato?
            —————-
            “se i nazisti esistono ancora non ho bisogno che sistematicamente i miei figli debbano visitare il memoriale…” ecc.
            “chi non ricorda gli errori del passato è destinato a ripeterli”…
            —————
            “il giorno dei morti potrebbe considerarsi un rituale macabro se non fosse che è la giornata in cui noi ricordiamo i nostri cari e non quelli degli altri”
            Gli EBREI (che non si capisce cosa significhi per lei esserlo, vista la lista di esclusione che ha scritto qui sopra…) con la Shoah ricordano i LORO morti, non quelli degli altri…
            —————
            ” governi russi erano per il 90% composti da ebrei, i generali dell’armata rossa erano ebrei, l’intera cheka composta esclusivamente da ebrei.”
            E come potevano esserlo, se per lei gli ebrei non sono nulla di quello che ha elencato?
            —————
            “Ora lei può raccontare che erano tutti atei, tutti convertiti e tutti ripudiarono l’ebraismo ma deve anche spiegare perché erano comunque allora perché erano tutti di discendenza ebrea.”
            Ce lo deve spiegare lei: per lei gli ebrei non sono nulla di quanto ha elencato… però esiste una “discendenza ebrea” che a questo punto non si sa cosa debba essere, vista la sua lista di esclusione…
            E NON SOLO: lei è nato da famiglia cristiana, ha ricevuto i sacramenti, però poiché oggi non crede in Dio non si ritiene più cristiano (giustamente)
            MA
            I comunisti da lei ricordati erano nati da qualcuno in qualche modo “ebreo”, qualcuno era stato circonciso, però poiché abbracciando l’ateismo comunista avevano smesso di credere in Jahvè… PER LEI CONTINUARONO AD ESSERE EBREI!
            Come le ho già chiesto: lei con la parola “coerenza”, che cosa intende?
            ————–
            “Il suo appunto suo “mio odio verso gli ebrei” se lo sbatta su per quel posto ”
            giusto, visto che non si puo’ odiare qualcosa che non esiste…

            La domanda sorge spontanea: cosa significa PER LEI “essere ebreo”, se da questa parola lei esclude tutto quello che ha scritto all’inizio?

            … e non mi venga poi a dire che non l’avevo avvertita!

          • colzani

            per lei cos’è un cristiano? uno che appartiene ad un gruppo religioso? se la risposta è si non ho altro da domandare.

            bene, che gli ebrei ricordino la loro giornata dei morti in maniera privata senza rompere i cogli0ni visto che la giornata dei morti cristiana non è commemorata tra loro. Vuole commemorare la giornata dei morti islamici? se le ho appena detto (proprio per evitare le sue domande idiote) che considerando che lei obietterebbe la loro laicità, tutti questi erano di “discendenza” ebraica, lo capisce? Se i suoi genitori sono credenti ebrei, questo farà di lei un figlio di ebrei ed è questa la condizione che accumunava tutti gli esecutivi bolscevichi, nochè gli ufficiali militari e la polizia. Lei deve proprio essere rimbambito. cosa distingue un ebreo da un mussulmano? cresca in un ambiente in cui i genitori osservano il talmud e che venga o meno espletato il bar mitzah lei non può definirsi cristiano o islamico. al massimo può definirsi ateo figlio di ebrei. al contrario l’amputazione genitale da parte del cardelli non le darà diritto ad essere accolto come ebreo. Lei potrà sentirsi ebreo, ma non lo sarà.
            ora che mi ha avvertita, signor filosofo, mi dica? perché non vedo nulla di impressionante o difficoltoso nelle sue contorsioni.

          • Gian Paolo Cardelli

            Non tenti di scappare perché la domanda è chiarissima:

            COS’E’ PER LEI UN “EBREO”?

            Provi a rispondere coerentemente con la sua lista di esclusioniche le ripeto: PER LEI gli ebrei

            1. non sono una razza,
            2. non sono un etnia,
            3. non sono un gruppo politico,
            4. non sono un popolo,
            5. non sono un gruppo religioso

            Spero il suo cervello sia ancora sufficientemente funzionante per capire che non puo’ usare una parola se non ne specifica il significato che LEI le attribuisce, vista la lIsta suddetta: intanto annotiamo un’altra contraddizione in cui è caduto: un cristiano è uno che appartiene ad un gruppo religioso, un ebreo PER LEI è uno che NON appartiene ad un gruppo religioso…

          • colzani

            n credente.
            no un cristiano non è un appartenente ad un gruppo
            religioso, è un credente. come le ho scritto può essere cristiano senza
            essere battezzato così come può essere bereo senza bar mitzah.
            se 100
            cristiani prendono il potere e compiono crimini contro l’umanità,
            possono dichiararsi atei o convertiti quanto vuole, i loro crimini come
            cristiani rimangono. Lo steso accaduto in russia, il governo bolscevico
            ebreo si è reso colppevole dello sterminio di milioni di cristiani. Che
            questi ebrei, abbiano poi ripudiato la religione da cui le proprie
            famiglie provengono può essere determinante per lei. per me rimane che
            tra tutti quei criminali i cristiani atei (non russi tra l’altro) si
            contavano a mala pena sulle dita di una mano. Il mio cervello non è
            sufficientemente fiunzionante, non sto giocando a scacchi o negoziando
            con un cliente, ca22eggio con un pensionato rincoglionito…

          • Gian Paolo Cardelli

            Colzani,

            CHE COS È PER LEI UN “EBREO”?

          • luigirossi

            Nello sfruttamento e l’estorsione

          • Gian Paolo Cardelli

            L’ho chiesto a Colzani, non a lei, che ha pure sbagliato risposta e soprattutto contesto.

          • salomon

            colzani crede in distruggere Israele … blocca colzani con disqus.

          • c.o.l.z.a.n.i.

            già fatto. metodi nazisti degli israeliani.

          • salomon

            colzani russo scrittura non la intendiamo in Italia … sei pagato???

          • salomon

            Non capiamo? Cardelli tu dici cose belle e poi dici ebrei non sono popolo e razza … chi è LEI??? D…. e’ LEI?

          • Gian Paolo Cardelli

            “LEI” è Colzani: la lista dei “non” è di Colzani.

          • salomon

            LEI non e’ ebreo come colzani che dice italiano ma si nasconde. i italiani come colzani dobbiamo bloccare con disqus e non nascondere …

          • c.o.l.z.a.n.i.

            Cardelli, faccia a meno di tirarmi in ballo.

          • Gian Paolo Cardelli

            E lei cosa c’entra? Io sto riferendomi a Colzani, non a C.o.l.z.a.n.i. …

          • c.o.l.z.a.n.i.

            i.d.i.o.t.a.

          • Gian Paolo Cardelli

            P.i.c.c.i.n.o.

          • c.o.l.z.a.n.i.

            f.o.t.t.i.t.i. vecchio f.r.o.c.i.o. sionista. prova ancora a bloccarmi pezzo di m.e.r.d.a. israeliana.

          • Gian Paolo Cardelli

            A bloccarla? Ma che diamine si sta inventando???

          • c.o.l.z.a.n.i.

            va bene cardelli, va bene. faccia finta che non è accaduto nulla. le ho risposto con questo account in risposta alla sua di ieri.

          • Gian Paolo Cardelli

            Ma che diamine si sta inventando, ripeto? Se l’avessi bloccata semplicemente non avrei più potuto vedere i suoi interventi: COME DIAVOLO AVREI POTUTO REPLICARLE, IN TAL CASO???

          • luigirossi

            Gli ebrei sono una associazione a delinquere,il che assicura sufficiente forza d’identita’ ed è collante eccellente sul piano sociale

          • salomon

            ti brucia che abbiamo preso Israel??? i arabi come te con finto nome italiano finiscono come le scritture dicono …

          • Gian Paolo Cardelli

            Se fosse vero avrebbe smentito Colzani, non me: leggere TUTTO prima di scrivere, proprio no?

          • c.o.l.z.a.n.i.

            cardelli mi lasci stare. rompa i cogli0ni a qualcun’altro.

          • Gian Paolo Cardelli

            Non appena avrà avuto il coraggio di rispondere alla mia domanda, anche se sa che questo dimostrerà la cantonata galattica che ha preso sugli “ebrei”.

          • c.o.l.z.a.n.i.

            un ebreo è un credente.
            ma la sua visione con paraocchi le impedisce di identificare l’ebreo con una attitudine, quella di superiorità. Il credente ebreo non è il sionista, non è l’israeliano, non è il bolscevico. Ma questi sono legati da un comun denominatore, una linea ereditaria connotata da un credo. Le ho già detto che un cristiano non si differenzia dall’ebreo o dal mussulmano e se i criminali bolscevichi fossero stati tutti cristiani, invece di essere tutti ebrei (atei o convertiti è indifferente, lo capisce?) le accuse le avrei mosse verso questio criminali cristiani. Un cristiano non appartiene ad un gruppo religioso, ciò è quello che afferma lei e le ho detto che si può essere cristiani senza essere battezzati. l’appartenenza ad un gruppo è quella del cattolico forse. la sua ultima domanda è così idiota che se la rileggesse potrebbe rispondersi da solo e sfatare la sua accusa sulle mie presunte contraddizioni: forse mi verrebbe il dubbio se mi chiedesse se un cogli0ne è figlio di due cogli0ni come fa a stabilire coerentemente che i suoi genitori sono cogli0ni?

          • Gian Paolo Cardelli

            No egregio incoerente: l’ha scritto lei “un ebreo è un credente E BASTA”, se ci aggiunge QUALSIASI altra connotazione si contraddice da solo.
            E poiché un ebreo è solo un credente se smette di credere nel dio ebraico NON È PIÙ EBREO, proprio come lei che, nato da genitori cristiani, ricevuti i sacramenti ed oggi credendo nello “universo infinito” (che forse non è nemmeno tale…) NON SI RITIENE PIÙ CRISTIANO.
            Nella sua presunzione ha nemmeno capito che quello di cui parlavamo NON È la natura dell’ebreo , ma la completa incoerenza del suo modo di ragionare: quel “comune denominatore” di cui blatera, oltre ad esserselo inventato lei per continuare a credere ai suoi preconcetti, è in completo contrasto con la sua affermazione iniziale: “un ebreo è un credente E BASTA”.
            Superlativa poi la sua topica “un cristiano non appartiene ad un gruppo religioso, un cattolico sì” : ogni religione implica un RITO, un’accettazione totale, fideistica appunto, ai dogmi della religione stessa, altrimenti si è “deisti” e basta…

          • c.o.l.z.a.n.i.

            uno qualsiasi deglin idioti della mueller non potrebbe imbarazzarsi di piu’. un cristiano è un credente ma il cristiano può essere un crociato, un massone, un prete o un bigotto. il 95% dei cristiani non ha mai creduto in un dio eppure sono cristiani. e, mi ritengo cristiano, nonostante i sacramenti non rappresentino la mia critianità. la mia cristianità mi porta ad essere anche ebreo e mussulmano eppure non posso essere ebreo. Ma la mia discendenza mi ha permesso di frequentare scuole ebree e circoli ebraici. Troppo fine per lei? su wikipedia è tutto o bianco o nero? Allora mettiamola così: solo un associazione di ex ebrei poteva generare quella macchina macellaia del partito bolscevico e solo un governo di ex ebrei potè sterminare 60 milioni di cristiani. Meglio? Non erano ebrei, così non si irrita. Erano ebrei che hanno ripudiato l’ebraismo e che evitavano le doccie pubbliche. Una religione implica un rito, ma l’essere cristiano no e se davvero lei arriva alla conclusione secondo cui una religione implica accettazione totale ai dogmi della stessa, allora contraddice quanto affermava sul principio di interpretazione dei dettati biblici.

          • Gian Paolo Cardelli

            Ma si rende conto di cosa scrive, o è troppo pieno di sé per capirlo?
            “un cristiano è un credente”
            “il 95% dei cristiani non ha mai creduto in un Dio”
            Devo anche spiegarle perché le due affermazioni si contraddicono?
            Sul resto mettiamola così, nel modo corretto:

            Solo chi ha smesso di credere in un Dio avrebbe potuto generare quell’abominio che fu il bolscevismo, e solo un governo di bolscevichi avrebbe potuto ammazzare 60 milioni di esseri umani IN NOME DELL’ATEISMO DI STATO.
            Che abbiano voluto ammazzarli “perché NON EBREI” (scriva quello che pensa veramente, grazie…) lo può concepire solo chi ha in odio gli ebrei, ovvero chi non ha capito un beneamato di quello che dice di aver studiato.

          • c.o.l.z.a.n.i.

            lei ha gli stessi limiti mentali che la portarono a separare dio da l’universo infinito. Come posso discutere con una mente così piccola e limitata? E lei vorrebbe mostrare le mie contraddizioni? chieda ad un qualsiasi dichiarato cristiano le sembianze di dio… rifletta prima di scrivere un’altra caga7a. Come già scritto, solo un idiota può credere che bisogna odiare gli ebrei per evidenziare che – per la 20ma volta – quasi la totalità degli organici dei governi bolscevici, tutti i vertici dell’armata rossa e l’intero organico della cheka erano formati da ebrei (ex ebrei, convertiti, atei …) in un paese che ospitava meno del 3% di ebrei. Un semplice matematico potrebbe farle un calcolo delle probabilità e dirle che questa avrebbe una incidenza del 1 per 700.000.000.000, pari all’eventualità che in cina si formi un governo, con generali dell’esercito e l’intero corpo della polizia segreta formato da ex mussulmani uyguri i quali rappresentano a spanne la stessa percentuale che rappresentavano gli ebrei nella russia del ’17. Questi sono dati che se lei vuole confutare può fare solamente sulla base di affermazioni ruminate da decenni dai sionisti quali ‘gli ebrei rappresentavano l’intelligenza russa, la crema degli intellettuali’ (dimenticando apposta di citare che di tutti quei ex ebrei che governarono la russia solo una piccola parte aveva radici russe) amplificando ancora una volta di piu’ la irresistibile manifestazione di superiorità, che spesso in molti autori ebrei sfiora addirittura la supremazia razziale. Che lei voglia mettermi in bocca congetture che non ho fatto, come “ammazzarli perchè non ebrei”, è un esercizio puerile ed inutile. Le presento ancora dei dati inconfutabili ai quali solo lei può trarre le sue conclusioni che probabilmente collimeranno con la casistica citata testé in riferimento alle probabilità di una simile coincidenza: 60 milioni di cristiani sono stati sterminati sotto governi guidati da ex ebrei. Ognuno è libero di trarre le proprie conclusioni, lei da zerbino sionista quale si è dimostrato fionora è stato solo in grado di offendermi chiamandomi ripetutamente antisemita, nazista e in odio verso gli ebrei, dimenticandosi stupidamente, perché non conosce gli ebrei, che un ebreo di manhattan ed uno portoghese hanno nulla di piu’ in comune di un cristiano nigeriano ha con uno colombiano se non il crocifisso.

          • Gian Paolo Cardelli

            E solo uno che non ha capito nulla di quello che dice di aver studiato può:
            1. pensare che porre una domanda del genere ad un qualsiasi religioso provi qualche cosa;
            2. ignorare volutamente che la percentuale di ebraici tra i menscevichi era pure superiore a quella presente nei bolscevichi;
            3. ignorare volutamente, liquidandola come “propaganda sionista” (i sionisti non avevano in alcuna simpatia l’ideologia comunista) che ad aderire non furono ebraici qualsiasi, ma quelli maggiormente acculturati, cosa che dovrebbe indirizzare le sue analisi in altra direzione;
            4. comportarsi ipocritamente sostenendo che “non li ammazzarono perché non ebrei”, MA RIMARCANDO CHE LE VITTIME ERANO TUTTE CRISTIANE (erano RUSSI valutati NEMICI DELLA RIVOLUZIONE, non vennero ammazzati perché “i cristiani sono nemici degli ebrei” ovvero “approfittiamo della posizione per vendicarci dei cristiani” o qualsiasi altra ipotesi traspariva dal suo isterico citare “le vittime erano cristiane”) COME HA RIFATTO Qui.
            5. ricordare le differenze tra i cristiani nel mondo, MA IGNORANDOLE QUANDO SI TRATTA DEGLI EBREI: non c’era quindi differenza tra un ebreo russo ed uno tedesco o americano?

          • c.o.l.z.a.n.i.

            sono in moderazione:
            1lasciamo stare, così idiota come risposta…2cosa ha a che fare con
            cosa il fatto che ci fossero piu’ ebrei tra i menscevichi? quant’erano
            il 95% contro l’85% dei bolscevichi? anche essi erano atei? dove vuole
            parare?3appunto gli ebrei acculturati, quindi tra menscevichi e
            bolscevichi prova che solo gli acculturati, i piu’

          • c.o.l.z.a.n.i.

            intelligenti poterono combattere per il potere di una nazione che li
            rappresentava solo per il 3% e che non li voleva. i sionisti
            finanziarono la rivoluzione bolscevica tanto non avevano in simpatia
            questi “atei” e lo fecero attraverso le stesse banche che finanziarono
            la colonizzazione della palestina attraverso politiche

          • c.o.l.z.a.n.i.

            di concerto con i bolscevichi.4lei ha montato ancora una volta la sua
            difesa che stride contro l’evidenza: un governo di ebrei ha sterminato
            60 milioni di cristiani, il motivo non sono in grado di dirlo e non mi
            interessa. Posso dirle il motivo perché un commando esclusivamente
            ebraico sterminò tutta la dinastia romanov, per

          • c.o.l.z.a.n.i.

            vendicarsi delle persecuzioni contro gli ebrei. Non lo dico io e se
            davvero fossero stati atei non avrebbero avuto ragione di eliminare ogni
            singolo membro fino al terzo grado di parentela neonati incluŧa la differenza che c’è ŧra un ebreo russo ed un americano è la stessa che
            c’è ŧra un cristiano peruviano e greco. Enorme. i primi sono lega

            ŧi da
            una mu
            ŧilazione geni
            ŧale e gli altri dal crocefis

          • c.o.l.z.a.n.i.

            so appeso in casa.

          • Gian Paolo Cardelli

            Un momento : lei ha inserito qualche link nel suo intervento? In tal caso tutto si spiega: i link bloccano la pubblicazione e va in moderazione ; per superarlo deve cambiare qualche carattere nel link stesso (sostituisca tutti gli “/” con “_”, per esempio)
            1. Idiota era la sua affermazione.
            2. vado a parare che l’adesione ebraica al comunismo non era dettata da rivalse contro i cristiani, come il suo ostinato “ammazzarono 60 milioni di CRISTIANI” fa pensare…
            3. questo conferma che il motivo di adesione di tanti ebraici alla Rivoluzione russa non era dovuto al solo fatto “noi siamo ebrei, i nemici sono cristiani”.
            Il resto al suo prossimo intervento.

          • c.o.l.z.a.n.i.

            scrivo come ho sempre sciŧŧo e non uso mai hyperlinks
            1un credente non distingue infinito dio universo natura amore ecc2non c’era “adesione” ebraica, il movimento comunista era di matrice ebraica, quello che fa pensare l’olocaus
            ŧŧŧŧŧŧŧŧŧŧŧŧŧŧŧŧŧŧŧŧŧŧŧŧo de
            i 60 milioni di cris
            ŧiani

          • Gian Paolo Cardelli

            In tal caso non so darle soluzioni, ma non dia la colpa a me perché anche un eventuale mio bloccaggio (mai avvenuto) non ce la manderebbe.
            1. Conferma solo che di religione non sa un tubo.
            2. per nulla: il comunismo è figlio dell’Illuminismo e dell’ateismo, l’adesione DI TANTI INTELLETTUALI EBRAICI al comunismo è conseguenza delle persecuzioni zariste, e le due caratteristiche suddette impongono il rinnegare la propria religione, quella ebrea inclusa.
            3. Quei 60 milioni furono ammazzati da COMUNISTI perché “nemici della rivoluzione” : la tesi idiota che sostiene è uno dei maggiori e comprovati esempi di “complottismo antisemita”, e non sono io a dirlo.

          • c.o.l.z.a.n.i.

            è lasciato al libero giudizio di chi osserva i faŧ
            ŧi3chi ha mai sostenuto questo? lei parla di adesione degli ebraici ma non s
            i ŧrattò di adesione i

            n quanto furono gli ebrei a confezionare la riv
            oluzione. non ci f

          • c.o.l.z.a.n.i.

            non passano i commen
            ŧi:
            non ci fu un focolare a cui aderi
            ron

          • c.o.l.z.a.n.i.

            rispondo
            domani
            nuovo accounŧ

          • c.o.l.z.a.n.i.

            rispondo domani nuovo account

          • c.o.l.z.a.n.i.

            sono in moderazione

          • c.o.l.z.a.n.i.

            rispondo domani

          • c.o.l.z.a.n.i.

            nuovo accounŧ

          • cir

            forse noi non sappiamo esattamente cosa voglia dire essere ebreo .
            ma questo sotto lo sa benissimo ! https://uploads.disquscdn.com/images/b72f1c0ce33624abf8312419ecc86765dd234e5355edba22dc8f483b969e9241.jpg

          • virgilio

            ca$$o la foto di salame(salmon)

          • rocchetti domenico

            non so se i governi russi fossero composti per il 90% da ebrei, ma se così fosse tenderei a confermare il mio pensiero che gli ebrei sono più intelligenti.

          • Antonello

            Oppure hanno preso,(e hanno…), potere facendo da marionetta, dato che la storia non li ha mai visti dominare la scena o uscire indenni dopo i loro “bibblici comportamenti”….

          • salomon

            antonello antisemita???

          • Antonello

            Sto’ attento ai particolari, compresi quelli storici.., Tu piuttosto, sei sempre quella me….ia di A. Nola ?

          • salomon

            colzani non sa che ebrei popolo piu’ intelligente di mondo. Senza ebrei tu vivi ancora con capre e fuoco. Noi italiani habbiamo dimenticato legame di radici ebreo e cristiano ma siamo una cosa sola.

          • luigirossi

            Senza ebrei tu vivere benissimo garo amigo,visto che salvo eccezioni l’ebreo odia il lavoro produttivo e vive di speculazioni e importexport

          • salomon

            “garo”??? “amigo”??? dove ai imparato l’italiano … in un campo di adestrazione di hamas?

          • virgilio

            tu in un campo di concentramento!

          • c.o.l.z.a.n.i.

            ebrei li trovate tra gli italiani e tra i russi, tra gli inglesi e tra gli argentini. di quale popolo parlate? di quale intelligenza parlate? quale radice ebrea e cristiana esattamente?

          • luigirossi

            Il mio pensiero seguendo il tuo è che i mafiosi sono piu’ intelligenti dei siciliani.

          • salomon

            parli incomprensibile perche’ vuoi nascondere … tuoi figli non vedono quello che europa ha fatto a ebrei e dimenticano. Giorno di memoria importante per fare vivere ebrei.

          • virgilio

            giorno del ka$$o spero si ripeta presto!

          • virgilio

            ” io non posso odiare gli ebrei. primo perchè non sono una razza, non
            sono un etnia, non sono un gruppo politico, non sono un popolo, non sono
            un gruppo religioso”
            finalmente hai ragione salame e dillo che sono la fece di questo mondo!

          • salomon

            NO… memoria non e’ come 2 novembre. Italiani devono ricordare quello che abbiamo fatto a innocenti ebrei donne e bambini di milioni, piu’ di 6 milioni e governi comunisti nascondono la verita’. NON dimentichare quello che tuoi padri sbagliano e pagano con la vita i amici ebrei, bambini che diventano fumo nella aria gelida di recinti nazisti. Shoa non e’ 2 novembre …

        • Demy M

          Uno show hollywoodiano made made by אנשים נבחרים

          • salomon

            tu parli male italiano e ebraaico … sei un muslim nazista???

    • Bazanga

      La memoria del lavoro incompiuto purtroppo….

      • Demy M

        Purtroppo!!!

    • cir

      che palle !!!!

  • xdiesp

    Israele si comporta come l’Inghilterra imperiale: può fare quello che vuole, con fondi illimitati, senza temere reazione. Con buona pace degli utenti del giornale, che ancora pensano che l’invasione islamica sia una baggianata voluta dai compani che hanno fatto male i conti.

    • Demy M

      Israele si comporta come l’Inghilterra imperiale: può fare quello che vuole…..Verissimo , ma lei dimentica che il famoso impero inglese è finito nella fogna dell’islamismo. dalle stelle alla fogna in breve tempo. Complimenti.

  • Revenge

    Scusate ma… Ma gli infallibili S-400 che fine hanno fatto???

    Ma che strano… Il baffettino siriano, criminale figlio di criminale, aveva detto che avrebbe tirato giú ogni velivolo che si fosse permesso di entrare in territorio siriano con i “miracolosi” missili russi S-400 pagati col sangue della sua gente ed il “regalo” di due basi militari…

    Ed ora si scopre che dei “vecchi” F-15 ed F-16 gironzolano in Siria a bombardicchiare quá e lá mentre gli S-400 restano al riparo chissá dove…

    Shhhhhhh… Non ditelo a quei fessi dei turchi!

    • Demy M

      Sopravvissuto all’olocausto?

      • Revenge

        guarda che lí i missili funzionano… Chiedilo ai tuoi amichetti iraniani e siriani…

    • potier

      una spiegazione potrebbe essere che questi S-400 li sanno usare solo i russi da quelle parti, quindi semplicemente non li attivano … perché se solo colpissero per sbaglio un aereo israeliano succederebbe un quarantotto non da poco … Israele si sentirebbe il dovere di colpire e distruggere i missili in questione con relativa perdita della vita di numerosi tecnici russi … pertanto tutti gli attori in questione nella fattispecie e in primo luogo i signori russi fanno una certa attenzione nel non provocare con perdite non volute e non cercate tra le file israeliane … pena una certa, sicura e inevitabile risposta da parte di Israele …

      • virgilio

        hahahahahahahahah………….rasegnati so che ti rode ma oramai non ce piu ritorno i tuoi giudei sono prossimi alla distenzione totale,cosi come i dinosauri forse fra 20 milla anni ne rtroveremmo qualche ossicino!
        Prrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr………………

        • Fra Birk

          La realtà è diversa: i musulmani possono solo conquistare la Russia. Anche perché Putin te la vende per un Rolex.

          • salomon

            Ha ha ha, i russi del forum non capiscono humor …

      • Bazanga

        Speriamo quindi che l’Iran si doti presto di tante ma tante armi nucleari potenti, quelle ad idrogeno per intenderci, cosi vedremo se questi ratti di ebrei avrenno ancora il coraggio di colpire vigliaccamente obbiettivi in territori siriani

    • virgilio

      vedrai quando li prenderai sulla cappa che fine fara la tua kippa!

      • Revenge

        Hei Zeneize! Hai rispolverato il tuo nick originale?

    • Emiliano Grillini

      la spiegazione è che i missili, come ogni accrocco umano, sono specializzati: è meglio una land rover o una lotus? dipende da che ci devi fare. Gli S-400 sono ideali per intercettazioni ad alta quota, lunga gitata: poco o nulla possono contro voli raso terra

      • Demy M

        Conoscendo il sistema Le dico che non è cosi ma,……si è avvicinato. Saluti

      • Revenge

        La sua é la piú grande panzana che abbia mai sentito in vita mia…

        Quindi i tanto pubblicizzati e super-moderni S-400 sono stati progettati per tirare giú i B-17 della Seconda Guerra Mondiale?

        Madonna santa… Ormai su IlGiornale la follia é la regola!

        • Demy M

          Se su Il Giornale la follia è la regola, cosa ci fà un saggio sionista come lei?

          • Revenge

            Mi diverto a far fare misere figure ai razzistelli come lei…

          • Demy M

            Ma, detto da chi si presenta come una soap opera mi fà solo ridere. Si nasconda, eviterà meno figure che le appartengono dalla nascita.

          • Revenge

            Quí la figura della soap opera la fa solo chi é tanto ignorante da essere un razzista…

            Razzismo sinonimo di ristrettezza mentale ed ignoranza! Non per niente i razzisti son tutti comunisti o fascisti ed amano solo il nanetto putin o il buffone arancione americano…

            Da quelli come lei solo nulitá.

          • Demy M

            Shhhhhhhhh, silenzio. Stò vedendo un film sulla “Shoah” e sono quasi alla fine del film ὁλόκαυστος, non mi distragga con le sue kazzate giudaiche sioniste a prescindere. Shalom

          • Revenge

            Si dopo passi al mein kampf che procura sempre sonni gioiosi…

          • Revenge

            Prima dici fesserie, quando io avevo solo RICOPIATO LE PANZANE DI SPUTNIK ITALIA, e poi quando ti accorgi di averla fatta fuori dal vaso, tenti di cancellare il post!

            Tipico di quelli come te che tirano la pietra, e nascondono la mano…

            Peccato che abbia fatto in tempo a prendere l’immagine!

            Altra figuraccia micidiale…

            https://uploads.disquscdn.com/images/b1a28fc77800fca17729a2d2e8778b2d8094f6a076570b9f42a682b39841cee4.jpg

          • Demy M

            Capra al cubo! Vedi che io non ho cancellato nulla, ma sono stati i tuoi padroni a non postare quanto da me scritto. Capito? Tu non rappresenti nulla, e per questo che non ti voglio privare delle risposte. Ok?

          • Divoll79

            Bloccalo, fai prima.

          • Demy M

            Alcuni miei post sono stati blokkati, cosa vuoi che ti risponda??

          • Anita Mugnaia detta Bokkalonen

            Evidentemente stavi in qualche modo offendendo i sionisti, senza il quale la nostra nazione israeliana non esisterebbe, oppure stavi pestando i piedi ai nostri amici del governo ombra mondiale o all’Anticristo: lo sai che questi 3 elementi non vanno mai toccati in alcun mondo.

          • Divoll79

            Nemmeno con un fiore?

          • salomon

            Italia con voi amici Israeliani …

          • Demy M

            L’unica figuraccia la fai tu e tutti i tuoi simili. I sistemi Usa anti-missile sono inefficaci a prescindere e, adesso, ti spiego il perchè. Un missile (A) non potrà mai essere intercettato e/o abbattuto da un altro missile (B) se la velocità del missile A è superiore a quella del missile B!! Questa è cinematica, non sputnik o NYT, WSJ…!!

          • Gian Paolo Cardelli

            Qualcuno spieghi a costui il concetto di “tiro a deflessione”…

          • Anita Mugnaia detta Bokkalonen

            Glielo spiego io: dunque, quando si spara un missilotto a lunga distanza, il fortissimo campo gravitazionale terrestre fa curvare la traiettoria del missilotto. Se poi ci aggiungiamo l’effetto gravitazionale della luna, quest’ultima entra in competizione con quella terrestre. A quel punto la sommatoria tra la forza gravitazionale terrestre e quella lunare danno come risultante un vettore che praticamente curva la traiettoria del missilotto. Certo, poi e’ anche importante considerare l’altezza al quale si trova il lancia-missilotto: una cosa e’ lanciarlo al livello del mare, una cosa e’ invece lanciarlo da una base come l’Everest.

          • Gian Paolo Cardelli

            Lo deve scrivere a Demi M, non a me: il pensionato in questione mi ha bloccato, e se lei Anita replica a me lui non lo viene a sapere.

          • Anita Mugnaia detta Bokkalonen

            No, la prego, non mi facci riscrivere tutto da capo. Ci ho messo 40 minuti per scrivere quel testo.

          • Divoll79

            E che ci vuole, per un’intelletto come il tuo, superiormente sofisticato e cosparso di sale da Dio in persona?

          • http://vaffanculo.org/ guest star

            è stato sala mone

          • salomon

            cosa centra Anita? quetsa Italia siamo in democrazia e tu vuoi bloccare la verita’???

          • Gian Paolo Cardelli

            Rilegga meglio.

          • salomon

            Letto che tu e colzani scambiate la verita’ di ebrei e non dite che Iran vostro amico di governo italiano comunista ha nucleare di distruggere Israel. Israel e’ un popolo e noi italiani abbiamo sofferto lui e dobbiamo aiutare non parlare male di ebrei …

          • Gian Paolo Cardelli

            Chi sta parlando male degli ebrei è Colzani, non me.

          • c.o.l.z.a.n.i.

            mi lasci stare, non è contento del danno che ha già causato?

          • Gian Paolo Cardelli

            Non so di quale danno parli, ma so che lei scappa dalla verità per non dover ammettere di aver preso una grossa cantonata sulla faccenda.

          • c.o.l.z.a.n.i.

            cosa dovrei ammettere? che lei oltre a farneticare di aver dimostrato ciò che non è una dimostrazione, dovrei ammettere che 15 commenti in risposta mi sono finiti in moderazione? di quale cantonata parla, di quale verità? anche su questo thread ha dimostrato di avere la lama affilata solo per la protezione di una nazione che non è la mia. Quando i criminali sono evidentemente ebrei, lei è in grado di scagionarli come vorrebbe fare con i bolscevichi ed i suoi impianti sull’ateismo “comunista”. Inventarsi un “popolo” che non esiste, una nazione dal nulla, cancellare crimini ed olocausti, mitigare violazioni dei diritti umani…

          • Gian Paolo Cardelli

            L’ultima frase che può permettersi di dire è proprio quel “evidentemente ebrei”, frutto solo di astio, visto che quello che finora ha detto sulla natura dello “ebreo” può essere frutto o di questo o di dissociazione mentale.

          • Demy M

            Lancialo da un kibbuz, fai più figura.

          • colzani

            brava anita, campi magnetici, perturbazioni, rotazione terrestre, latitudine, irraggiamento solare, il periodo solare, temperatura e densità dell’aria, il grado igrometrico ecc non dobbiamo dimenticarli.

          • Divoll79

            Senza dimenticare le radiazioni solari, il magnetismo polare e il nastro di Möbius…

          • salomon

            colzani non sei un esperto …

          • salomon

            tu non aiuti causa ebrea cosi’.

          • Gian Paolo Cardelli

            Tipico del pensionato di Vladivostock…

          • Anita Mugnaia detta Bokkalonen

            Si, proprio cosi’….

          • salomon

            russi piu’ percolosi di muslim. In tIalia siamo rischio di pericolo che ci invadono con loro antisemito mentalismo.

          • Severo

            Bendetto: Il diavolo ha fatto la pentola ma ha dimenticato di fare il coperchio! (solo un antico proverbio).

          • Demy M

            Detto da lei è sicuramente un elogio alla falsità conclamata visto che le mie risposte sono state ” censurate”. Si consoli, la verità non è quella che lei crede, pentole o pentoloni che coperchiano le stesse pentole non modificano la verità.. Si consoli con la sua ” democrazia”. Saluti

          • Severo

            Risposte censurate? Mi stupisce, ma vedo che le Sue risposte vengono postate puntualmente.
            Comunque questo è uno scambio di opinioni e non un conflitto fra opinionisti e se è vero che scattano censure, non lo trovo giusto nemmeno io. Altrimenti si dovrebbero censurare il 50% delle testate di giornali o fare come in fa la Turchia con i giornalisto non allineati al governo!

          • Bazanga

            Gli ebrei come te andrebbero bruciati nel forno, ma a fuoco lento

          • Anita Mugnaia detta Bokkalonen

            Hai mai sentito parlare di denuncia ai carabinieri?

          • Bazanga

            Denuncia tuo padre quel pedofilo

          • Anita Mugnaia detta Bokkalonen

            E’ morto due anni fa!

          • salomon

            Anita, in Italia i forze di ordine non vogliono punire antisemiti e preferisce mettere velo a nostre donne e che africani muslim stuprano nostri figlie.

          • Revenge

            Uno che mette in avatar la foto del nano, ripeto NANO razzista, é solo un qualcosa di cui pulirsi il deretano dopo aver evacuato.

        • Demy M

          …Madonna santa….Un sionista di seconda mano non riciclabile che profferisce questa parola!!! I sionisti le faranno una colata di piombo fuso nella gola.

      • Revenge

        Le rispondo inserendo le festose cavolate della propaganda seo-sovietica del vostro caro nanetto putin…

        Sputnik Italia: “I S-400 russi in tutta la loro gloria – I missili antiaerei S-400 “Triumf” sono stati sviluppati e costruiti dalla compagnia “Almaz-Antej” e sono studiati per una difesa efficace contro aerei, razzi, missili guidati, missili da crociera, missili balistici a medio raggio in condizioni di combattimento e di contromisure elettroniche. L’S-400 può distruggere ad una distanza 400km aerei e missili da crociera, e ad una distanza di 60km missili balistici in volo alla velocità di 4,8km/sec da una altezza di pochi metri fino a 10km.”

        Come vede anche i faziosissimi e divertentissimi lecchini russi, lei ha torto su tutta la linea…

        Sempre da Zelig-Sputnik Itaglia: “Uno dei principali vantaggi dei sistemi russi, è il missile 9M96E2. Velocita fino a 15M (circa cinquemila metri al secondo) e può colpire obiettivi che volano rasoterra (CIRCA CINQUE METRI!!!).”

        Sputnik Itaglia: “S-400 “Triumf” è un sistema antimissile di grande e medio raggio. Il tempo di dispiegamento è 5 minuti. Area di protezione è 400 km. Localizzazione degli obbiettivi ammonta a 600 km. Ha la capacità di distruggere missili balistici. L’altitudine di distruzione è tra 30 km e 5 metri”…

        Come vede anche i faziosissimi e divertentissimi lecchini russi, lei ha torto su tutta la linea…

        • Demy M

          Lei non capisce una emerita MINKIA dei sistemi Russi. Continui con le sue scorribande pusillanime e russofobe. Il risultato sarà diverso da quello da voi, servi appecorati ai sionisti, sperato. Si consoli, vada a vivere in Uganda.

        • Demy M

          Capra, si tratta di missili super-sonici con una velocità superiore ai 15M = 15 mila km orari!! Capra al cubo!!

        • Emiliano Grillini

          io non sono ne filo putin ne filo sionista ne filo trump obama merkel mao e compagnia bella……. sono qualunquista: tifo per la pagnotta

    • Bazanga

      L’imbecillità dei leccaculi del negro ex presidente da loro idolatrato non ha limiti vedo. Gli S-400, e anche gli S-300, sono in mano a truppe russe e servono per la copetura aerea alle truppe russe, non a quelle siriane. I siriani non dispongono di armi cosi moderne perchè non hanno i soldi per comprarle, dispongono solo di S-200, ormai vecchi e obsoleti. E comunque pare che anche con questi abbiano danneggiato uno dei famosi F35 che poi è dovuto atterrare per riparazioni. Gli israeliani dissero che sitrattava di uccelli, passerotti o cicogne dipende dalle vesioni :)

      • Revenge

        I siriani hanno svenduto 2 basi ai russi per avere quei missili, che ora non possono usare perché il nano russo saprebbe che sono inefficienti contro gli aerei di 5a generazione.

        Solo sempliciotti non lo sanno.

  • potier

    i terroristi e guerrafondai dell’area medio orientale e in parte i signori del ballo del cosacco sono avvertiti.
    la musica da quelle parti la dirigono quelli della stella di David … non certo quello che è arrivato da poco da nord est … il quale bontà sua … si crede ormai un padreterno specialmente da quando ha messo piede nel paese delle saponette …

    • Federico

      Gli israeliani sono padroni solo a casa loro, al di fuori non hanno nessun diritto.
      la Siria è un paese indipendente, liberato dai russi che hanno cosi salvato tanti cristiani.

    • virgilio

      Prrrrrrrrrrrrrrrrrrr………..

    • Demy M

      Quando finsce il tuo turno di guardia? Te lo chiedo cosi posso smettere di ridere viste le kazzate che scrivi sotto comando militare sionista da 15cent di $ per post!! Miserabili eravate, miserabili resterete per sempre.

    • Bazanga

      A proposito di saponette, mi pare che nei primi anni 40 venivano fatte con il grasso di alcuni maiali stellati, aiutami a ricordare chi erano….

      • Gian Paolo Cardelli

        Ecco la prova vivente che i nazisti esistono ancora, ma si fa sempre in tempo a rimediare: Norimberga esiste ancora…

  • Lamberto Z

    L’idea di Hitler non era male, dare il Madagascar agli ebrei come patria. Forse è il caso di prenderla in considerazione, il mondo ne trarrebbe un indubbio vantaggio e anche gli Israeliani.

    • Federico

      Mi pare che Madagascar sia già abitata e di proprietà di qualcun’altro. Questo modo di voler disporre dei beni altrui è proprio quello che provoca le guerre. Non si può essere tanto faciloni !

      • Bazanga

        A parte che il Madagascar è grande 2 volte l’Italia e che all’epoca del “progetto Madagascar” dei nazisti aveva si e no 3 milioni di abitanti, ancora adesso è semispopolata rispetto alla sua grandezza. Una regione grande come Israele non sarebbe un problema da trovare in quell’isola, ovviamente risarcendo gli abitanti che si sarebbero spostati. Ma forse è meglio andare alla radice del problema ed eliminarli tutti una volta per sempre giusto?

        • Federico

          Ma se tutti sono d’accordo per Madagascar perché no, basta che ci sia la pace. Ma dubito che a Madagascar siano d’accordo e ci sarà sempre qualche nostalgico per rivendicare la terra Santa e dunque così invece di un conflitto ne avremo due. Mi sa che è meglio lasciare le cose come sono e fare una patria per i due popoli dividendo in due il territorio. poi si potrebbe far rinverdire il Sinai il che permetterebbe di fare una spartizione più equa dando a csascuno un territorio continuo e non uno spezzato dove vivere in pace, per due popoli vicini anche di sangue.

        • Fra Birk

          E’ meno popolata la Russia.

          • http://vaffanculo.org/ guest star

            è già piena di ebrei

      • Lamberto Z

        abitata da quattro gatti, che sarebbero ben felici da accoglierli,è molto più estesa di Israele che per altro era già abitata da altri, non avrebbero altri stati al confine per essere aggredita o per aggredire, è anche abbastanza vicina al sud africa patria dei diamanti, così avrebbero il lavoro sotto casa, tanta acqua dall’oceano che potrebbero usare con dei desalinatori per innaffiare il loro giardino senza assetare le popolazioni,… tanti vantaggi insomma per tutti.

        • Fra Birk

          Ogni nazione è nata occupando un territorio.

          • salomon

            Israel non ha occupato un territorio …

          • Nico Pico

            Ogni nazione è occupare / usare un territorio.

          • http://vaffanculo.org/ guest star

            tu puoi occupare una stanzetta nel reparto di psichiatria.
            vieni a occupare il mio orticello,nazione pico
            vedrai che ti troverai il Salamon dove …desideri

          • Maura S.

            mi faccia il piacere, la terra promessa come ve la siete presa…… finiamola con questa storie.

          • http://vaffanculo.org/ guest star

            dove abiti?
            dimmelo che vengo a occupare casa tua,ebete

        • SuperMururoa

          Ho proprio da poco conosciuto un Malgascio (ok, al femminile, a Genova non potrebbe vivere…;-), che raccontava di come, da loro, i Cinesi si stanno prendendo E lavoro E risorse, contrastati solo dalla (antica) comunità Indiana. Quindi, se proprio vogliamo delirare, il Madagascar è già occupato…

    • cir

      meglio l’ antaride…

    • salomon

      Terra di ebrei sempre stata Israel … perchr’ noi italiani non vogliamo aiutare popolo che abbiamo fatto soffrire?

      • Lamberto Z

        non capisci che è per il bene di Israele, loro fanno la guerra con tutti, sono incapaci di vivere in pace, è così da sempre, da quando pecorai e predoni, migrando hanno occupato quelle terre, solo la pax romana è stata in grado di tenerli buoni, dopo è stato un continuo di guerre e sterminii. Riguardo a Gerusalemme avrebbero il diritto di andarci ogni volta garantito da un accordo ONU tra le nazioni, anche se Israele se ne frega dell’ONU violando tutte le risoluzioni.

        • salomon

          Giusto quello che scrivi. Terra di ebrei rubata da pecorai e ladroni e solo con aiuto di Italia ebrei possono tenere buoni contro minaccia di continuo di guerre e sterminii. ONU non vuole Gerusalemme a Israel perche’ come dici tu in mano a arabi e Iran fa quello che vuole con programma nucleare, uccide e stupra i gay e donne che non mettono velo … ma che pace???

          • Lamberto Z

            sei sordo, i pecorai e predoni sono gli ebrei, non sconvolgere la storia, è Israele che fa quello che vuole perseguitando le popolazioni vicine e occupando i loro territori, non rispettando le risoluzioni ONU, è meglio isolarli in Madagascar, è anche più grande di Israele, strarebbero più larghi.

          • salomon

            tu come colzani, cardelli, demy, altonelli, zenize nemici di popolo ebreo … in Italia e’ un reato punito con la prigione.

          • c.o.l.z.a.n.i.

            denunciateci, ma tenetevi lo zerbino cardelli nella vostra fogna di nazione.

          • Lamberto Z

            e quale sarebbe il reato? dire la verità è reato? i bombardamenti che da mesi Israele effettua sulla Siria violando lo spazio aereo Libanese è un crimine, questo è reato, sparare in fronte ad un palestinese senza gambe su una sedia a rotelle è reato, sparare sui bambini palestinesi mentre vanno a scuola è reato, bloccare un’ambulanza che deve soccorrere una bambina colpita dai soldati Israeliani è reato, in mezzo secolo Israele ha commesso tanti di quei crimini contro l’umanità è peggio dei nazisti, adesso tira fuori la storiella della persecuzione di settanta anni fa per giustificare i crimini di oggi.dovrebbero processare tutti i capi di governo e presidenti Israeliani dal ’67 ad oggi.

          • virgilio

            si perche hanno un governo koglione

          • salomon
          • Lamberto Z

            è il risultato di decenni di soprusi di Israele

          • http://vaffanculo.org/ guest star

            dov’è a Tel Aviv?
            è un bimbo che festeggia il carnevale nella SUA terra

      • luigirossi

        Noi non abbiamo fatto soffrire nessun ebreo:Menzogna giudaica gia’ pronunciata in TV da RICCARDO PACIFICI che ci accusa di avere inventato il nazismo.Imparate a vergognarvi ed a non chiedere risarcimenti non dovuti,strozzini che non siete altro.

      • virgilio

        presto non soffrirete piu che la terra vi sia lieve amen………….

      • SuperMururoa

        I fascisti (e non tutti, vedi Perlasca) hanno fatto soffrire gli ebrei. Nella Francia 1940-1943, fino a che durò l’occupazione Italiana di una piccola parte di territorio contigua ai nostri confini, gli ebrei cercavano in tutti i modi di trovarvi rifugio. Anche quelli che stavano nella Francia non occupata dai nazi, ma sotto Petain. Perchè lì, nella zona Italiana, contava, più che il partito, l’Esercito. Che, come in Croazia, proteggeva gli Ebrei. Lo si chieda anche agli ebrei Italiani (che l’Italiano, però, lo parlano benissimo…)

  • Demy M

    Cosa succede, non si può replicare senza il consenso di DISQUS?

    • Divoll79

      In compenso, si puo’ bloccare. Come ho appena fatto io.

  • Demy M

    Come mai mi viene impedito di rispondere al nickname Revenge? Forse che l’argomento non è di gradimento per il sistema DISQUS made in Usa? Criticare i sionisti è molto pericoloso, pena la censura. Cosa che stà avvenendo con me.

  • Divoll79

    Se israele crede di poter minacciare impunemente la Russia, ci pensi meglio…

    • Anita Mugnaia detta Bokkalonen

      Quella Russia ormai completamente islamizzata?

      • Divoll79

        A me sembra piu’ ebraizzata che islamizzata.

        • Anita Mugnaia detta Bokkalonen

          Come mai allora in Russia ci sono piu’ moschee che sinagoghe?

          • Divoll79

            Forse perche’ gli ebrei in Russia sono di meno degli islamici, oppure meno religiosi?

          • salomon

            conta il numero???

        • salomon

          Russo interessa alcol e sesso. Ebrei sempre fanno tutte le scuole e solo popolo intelligente ha incarichi intelligenti. non accusare ebrei perche’ piu’ intelligenti …

          • virgilio

            si salame hanno il cervello come il tuo un tantin sotto le galline!
            loro almeno fanno le uova voi solo stron$i!

          • Maura S.

            Sempre con questa storia del popolo eletto da Dio, la vostra che fù la prima religione che, con il benestare del loro Dio, s’imbarcò in una guerra secolare ammazzando uomini, donne, bambini e pure gli animali siccome impuri. Siete un popolo di guerrafondai, ecco quanto

      • salomon
    • potier

      sai che paura … Israele se deve lottare per la sua propria sopravvivenza e i suoi interessi, della Russia se ne fa un bel baffo … del resto le loro forze armate giocano in casa, e anche perché nell’area medio orientale è la Russia ad essere fuori posto, non Israele … la Russia da quelle parti ne ha solo da perdere se alza la posta in gioco … e il moscovita diversamente alto, di questo se ne rende ben conto !

  • eusebio

    La situazione peggiora, la lobby sionista sta spingendo la Russia fuori dallo SWIFT e sembra che anche per la Cina si prospetti la stessa ipotesi.
    La Cina per ritorsione potrebbe smettere di acquistare i treasury’s bonds.
    Insomma il binomio militare industriale Russia-Cina sta prendendo le misure al blocco di potere sionista, la piccola ma ben armata Israele e le satelliti potenti comunità finanziario-affaristiche ebraiche di USA, Regno Unito e Francia.
    L’occidente è un enorme e decadente golem nelle mani di questi millenaristici rabbini, con il resto del mondo attonito che sta a guardare.
    Quando il resto del mondo, i BRICS, l’Asse della Resistenza, la sconfinata serie dei paesi economicamente dipendenti dalla Cina, avranno in modo più o meno brutale risolto il nodo gordiano sionista, l’occidente si troverà (o già c’è) nella stessa situazione dell’Ucraina, svuotato, in bancarotta e al collasso.
    Quanti soldati occidentali, quante loro armi, e quante vittime di queste dovranno essere consumate per permettere a questo piccolo, sorpassato, insignificante popolo di continuare a credere nel suo millenaristico sogno polveroso ed autistico?

    • Divoll79

      La Russia ha gia’ un sistema SWIFT suo, alternativo, che puo’ funzionare a livello internazionale. Mica stava ad attendere tranquilla che i Rothschild la tagliassero fuori…

      • Demy M

        Già in fase attuativa,………solo qualche giorno!!!

      • colzani

        no divoli, la storia dello swift è solo fumo gettato in pasto ai media per dare un po’ di humpf alla sceneggiata. non può accadere e nessuno ha interesse che accada, non i russi non gli usa ma soprattutto non la finanza internazionale.

        • Demy M

          Egregio Colzani, si informi bene. Il dollaro è in caduta irreversibile. Glielo dico con cognizione di causa. Agenzia di Rating nel Far East, Porto Franco nell’Area del Pacifico ( Vladivostok), nuova moneta garantita da riserve auree ( già presentate, le garanzie, al FIM da parte del Gruppo BRICS),…..non si può fermare un Tir in discesa senza freni come il $ made in Usa senza nessuna garanzia. Meglio correre ai ripari.

        • Divoll79

          Sbagli. La finanza internazionale (internazionale si fa per dire, in quanto e’ sempre la stessa -poca- gente) e la Russia hanno interessi diametralmente opposti. Al momento, come dicono tutti gli esperti di economia mondiale, tagliare la Russia fuori dal sistema SWIFT (600 banche) non e’ realistico, in quanto l’effetto boomerang per l’occidente sarebbe notevole. Tuttavia, la Russia sta gia’ facendo passi importanti per non farsi cogliere impreparata. Tanto per cominciare, la maggior parte delle banche interne russe (circa 800) sono passate su un sistema proprio. In secondo luogo, si e’ creata una rete di scambi al livello dei paesi BRICS che gia’ funziona in alternativa a SWIFT.
          Tagliare completamente la Russia fuori significherebbe solo una cosa: guerra.

          • Divoll79

            PS – La Cina sta anch’essa sviluppando un sistema alternativo allo SWIFT.

          • colzani

            è lo stesso sistema che si suppone dovrebbero utilizzare per i loro ridicoli scambi commerciali.

          • Divoll79

            Ridicoli perche’??

          • colzani

            perché il commercio tra russia e cina è ridicolo se confrontato a quello dlle rispoettive economie vs quello dei paesi che vorrebbero imporre le sanzioni. Non le sembra tutta una ,essinscena? Putin è teleguidato da gente come lazar e un altra ventina di oligarchi tutti cu1o e camicia con i piu’ grandi gruppi finanziari internazionali…

          • Divoll79

            Guardi, le ho gia’ scritto altrove, qualche giorno fa, che lei sbaglia angolo di visuale su Putin e gli oligarchi. Per quanto riguarda gli scambi tra Russia e Cina, gia’ solo quelli che riguardano i combustibili sono ingenti.

          • colzani

            e rispetto la sua visione. dal mio punto di osservazione vedo una grande tavola imbandita ed i commensali sono quelli che sulle pagine dei giornali si accoltellano alle spalle.

          • salomon
          • cir

            questo e’ un grande !!!

          • salomon

            cosi’ voi volete pace??? ecco perche Israele si difende…

          • c.o.l.z.a.n.i.

            con i fotomontaggi cercate di spaventare il mondo?

          • http://vaffanculo.org/ guest star

            cosa vuoi che sia ,salamone
            rispetto alle cluster bombs che usate contro i civili?
            al massimo puoi circonciderti

          • Demy M

            Alt! Grande errore di valutazione da lei non aspettato. Putin NON ha l’ establishment che lo controlla come lei crede. Prova ne è che si presenta da INDIPENDENTE, cosa che richiede almeno 3 milioni di adesioni visto che trattasi di soggetto autonomo ( Legge Russa). Per il resto le vorrei fare oservare che Russia, Cina, Paesi ex URSS, Siria, Iran, Venezuela, Nicaragua, NK, alcuni Paesi Ue, Cipro,Vietnam, Thailandia, Laos, Cambogia, Pakistan, Gruppo BRICS, Hong Kong, forse Taiwan, Egitto, Libano, Serbia e chissà chi. Non crede che il futuro della carta stampata, chiamata dollaro, abbia già raggiunto il suo apice e, adesso, dovrà crollare vista la mancanza assoluta di garanzie auree?

          • colzani

            lei conosce la russia meglio di chiunque altro, ma forse non conosce la forza che la city esercita sull’economia russa, forse non sa che l’80% dell’economia russa è nelle mani di oligarchi che operano fuori dai confini. Per l’amor di dio, non voglio denigrare nessuno, ma spesso nella storia i piu’ grandi tiranni e dittatori, coloro che si vendettero alla causa di forze aliene, sono anche quelli che ricevettero i maggiori consensi popolari.

          • Demy M

            Mi dispiace contraddirla ma, OGGI, non è cosi! Non è solo la Federazione Russa, la Cina, tutti gli stati appartenenti all’ex Unione Sovietica, il Venezuela, la Siria, l’Iran, l’Egitto, il NIcaragua, alcuni Paesi della UE (?), forse Libia ed alcuni Paesi del Golfo Persico ( Qatar ?), Serbia,Filippine (?), Malesia, Thailandia , Laos, Cambogia, Vietnam, Mongolia, la borsa di Hong Kong, il gruppo BRICS……non sarà facile per la carta verde sopravvivere.

          • colzani

            Caro Demu, se quella banchetta di Basilea chiamata BIS dovesse decidere che la propaganda politica delle nazioni elencate sia tale da influenzare le politiche delle banche centrali controllate dalla stessa, allora stia sicuro che gli uomini al governo dei paesi citati, che sono istruiti direttamente dai piani alti della boot tower di basilea, sapranno bene se stringere i rubinetti, se permettere cambi di regime o se innescare moti rivoltosi. Quei paesi che ha elencato, le ricordo che non hanno come comune obiettivo la guerra al dollaro…

          • Demy M

            Mi dispiace, ancora una volta dissentire. Sono stato in giro ( per lavoro) in diversi Paesi ex Unione Sovietica e tutti, dico tutti, NON vogliono il predominio della carta stampata chiamata dollaro senza nessuna garanzia. Ricorda la questione banche italidiote?In ogni caso, che per lei sia ridicolo o meno, le transazioni commerciali Russia-Cina NON avvengono più in valuta $, e questo si manifesta anche con l’ Iran, la Siria ed altri Paesi che lei conosce benissimo. In ogni caso, Tutto è possibile.
            Nell’ultimo mezzo secolo abbiamo avuto decine di monete(Europa) che, di contro avevano una sola moneta, il famigerato dollaro americano.
            Oggi abbiamo DUE monete principali,il dio dollaro ed Euro ma, perché non si possono avere anche tre monete se queste sono garantire da riserve auree, cosa che manda alla carta verde chiamata dollaro?
            Perché fidarmi di un pezzo di carta senza nessuna garanzia, forse che il crollo della Lehman Brothers è da dimenticare? Un cambiamento radicale è necessario, ed il treno è già partito e, caso strano, da Vladivostok, inizio della famosa Trasiberiana.

          • colzani

            l’euro ha le stesse garanzie che da ildollaro demy. ed il rmb oggi senza il mercato usa e europeo varrebbe meno della carta da imballo.

          • Demy M

            L’Europsichiatrico non dà nessuna garanzia di solvibilità, tanto è vero che, nel Far East, preferiscono il dollaro per alcune transazioni. Un cocktail esplosivo, prossimo all’esplosione che accadrà a settembte 2018. Io srò presente ( se ancora in vita).

          • colzani

            non sia pessimista, mi deve procurare quel t1. 😉

          • Demy M

            Oggi ( per lei) ho fatto controlli 3D e tutto è ok. Forse guadagnerò qualche settimana prima della partenza verso la MIA città!!

          • salomon

            lingua in codice? cosa nascondi?

          • Demy M

            Russia, Cina, Paesi ex URSS, Siria, Iran, Venezuela, Nicaragua, NK, alcuni Paesi Ue, Cipro,Vietnam, Thailandia, Laos, Cambogia, Pakistan, Gruppo BRICS, Hong Kong, forse Taiwan, Egitto, Libano, Serbia e chissà chi. Non crede che il futuro della carta stampata, chiamata dollaro, abbia già raggiunto il suo apice e, adesso, dovrà crollare vista la mancanza assoluta di garanzie auree?

          • colzani

            le garanzie auree mancano da prima ancora che venisse meno il gs. forse il dollaro verrà meno, ma verrà meno per essere sostituito da una valuta “globalista” non certo da rmb o dal tollone russo. l’euro è destinato a finire ma solo per rinascere piu’ forte e esteso una volta ridisegnata l’europa.

          • Divoll79

            Mah, come dice l’adagio, l’uomo propone e dio dispone. Si vedra’.

          • Demy M

            Scusa, ma parlavi di me?

          • Divoll79

            No, rispondevo a Colzani.

          • Demy M

            Mi riferivo a Dio…..In cielo c’è un Dio, sulla terra sono Io (per loro). Da qui la domanda :-))

          • Divoll79

            :-))

          • Demy M

            E dai…….un sorriso fà sempre bene! :-))))))))))))))))) In ogni caso, quello chew dico sempore ai sionisti è: In cielo c’è il vostro Dio, in Terra per voi sono IO. Punto e basta!! Modestia? Con loro non è plausibile e/o necessaria, basta imporsi!! Da cpt…posso? Yes !!!

          • Demy M

            E quando, secondo lei, potrà essere ridisegnata l’Europa, fra quanti secoli? Purtroppo per l’Italia.

          • colzani

            i conflitti estesi si preparano su archi che vanno dai 10 ai 20 anni. le attività belliche non possono essere sostenute oltre il lustro. se ottimisticamente (sig) ipotizziamo l’inizio delle ostilità per il 2025 direi che per il 2030/35 rivivremo gli anni dl boom post bellico e godremo della nuova valuta, il neoeuro

          • Demy M

            Vale a dire un nuovo piano ( famigerato) Marshall. Mi dispiace deluderla, ma il Mondo non aspetterà cosi tanto tempo. Penso, al massimo, entro la fine del 2015-2020 non oltre. Le dico queste date perchè, spero, vivere per quella data. Ormai sono over 65….Saluti

          • colzani

            no caro Demy, gli atti preparatori ad un conflitto richiedono tempi molto lunghi. E comunque mi auguro che possa andare avanti ancora una trentina d’anni, oggi i 90 sono una età a portata di mano di molti.

          • Demy M

            Caro Colzani, il piano Marshall è stato programmato prima dell’intervento americano nella IIWW. Lei è capace, intelligente ( Suo merito), e può, se vuole, trovare analogie in merito. Nel progetto Marshall c’era inclusa anche la mafia, immagini un pò. Questo glielo dico da Siciliano, non da ostrogoto.

          • colzani

            Un siciliano in quei mari… non ha nostalgia di domare i venti dell’egeo?

          • Demy M

            Assolutamente no! Ho trovato/scoperto nuove realtà, e questo mi ha obbligato-costretto a rimanere in questo immenso Paese. Avendo navigato per circa 40 anni, lo spazio ristretto mi stava male, allora ho preferito un Paese che avesse un orrizzonte oltre il raggio della curvatura terrestre. La Federazione Russa, da East ad Ovest…………Immenso Paese.

          • SuperMururoa

            Se gli Ostrogoti avessero potuto portare a termine il loro progetto, avremmo avuto un’Italia
            unita più di mille anni prima, sotto dinastie fondatrici come quelle Franche o AngloSassoni (e poi Normanne). Anzi! Se i Normanni avessero “tenuto” anche in Sicilia, chissá, forse l’isola sarebbe indipendente anch’essa, e da quasi un millennio. Ma la Storia, al Sud, favorì Napoli (e, in tutta Italia, la Roma papale, la gran maneggiona della Storia Italiana, che un Paese Unito proprio non lo voleva). Si finì poi con una Unità forzata, e lo vediamo ancora oggi.

          • salomon

            tu parli di gurra perche’ iraniani pieace cuerra. tu vuoi morte di Israel perche’ tu sei la guerra. tua religione e’ guerra ma Italia cristianesimo e amico Israel non puoi sconfiggere …

          • cir

            taci ebreo!!

          • salomon

            non sono ebreo … bisogna essere ebrei per volere la pace e la giustizie?

          • c.o.l.z.a.n.i.

            Vermi sayanim, nessuno vuole la morte di Israele e soprattutto gli iraniani. Ci auspichiamo che il regime sionista venga aad estinguersi sotto il peso della loro stessa malvagità. Solo un idiota può credere che Israele può essere distrutto e solo un idiota può credere che quell’eventualità non trascini all’inferno le nazioni vicine e chissà forse anche l’Italia.

          • Fra Birk

            La garanzia è la FIDUCIA.

          • colzani

            Divoli, lei sa meglio di me la forza della propaganda. il sistema alternativo allo swift ancora non è in uso, si è parlato ma sia la cina che la russia e quindi gli states soffrirebbero masochisticamente da una simile implementazione. Lei dice bene, tagliare la russia significherebbe guerra, e non sappiamo se questi atti preparatori sono di concerto come è sempre stato nel passato nelle schermiglie propedeutiche ai tavoli diplomatici.

          • Demy M

            Bellissimo se vero, ma non è cosi. La lotta alla carta stampata chiamata dollaro è quasi alla fine, non all’inizio. Venga nel Far East……….

          • colzani

            come le dicevo in questi anni di propedeutica alla guerra estesa, la propaganda dei rispettivi regimi si fa piu’ tagliente. L’amor di patria, i nazionalismi, il razzismo, gli scontri religiosi, le schermiglie economiche e quelle militari, i populismi ed i movimenti sociali ricalcano con precisione svizzera epoche non troppo remote che hanno influenzato qusti incipienti anni del socialimperialismo. Tutti i capi di stato hanno dichiarato guerra ai popoli.

          • Demy M

            Colzani, oggi NON è cosi!!! Vivo una realtà che accumuna circa 3 miliardi di persone ( Area del Pacifico Cina iinclusa) e la realtà da strada, quella del mercato rionale, del bar, del pub, dell’osteria dice sempre la stessa ed identica cosa: Basta!!
            Basta con il “dover” pagare in una moneta che non ha nessuna garanzia, basta pagare in una moneta stampata per colmare il buco economico americano, basta pagare per il deficit economico dovuto alle guerre ed armamenti sparsi per il mondo sotto la sigla USA. Il POPOLO, non io, dice basta, e questo sarà realizzato a breve, basta aspettare il periodo di ” purgatorio” dovuto alle elezioni nella Federazione Russa, poi tutto cambierà. Questione di 3 (TRE) mesi, poi ci confronteremo sulla reale situazione Internazionale avente come “campo” l’Area del Pacifico.

          • colzani

            quella realtà la vivo senza voler ostentare, anch’io in una zona ben piu’ popolosa del dongbei che lei conosce. E ad essere onesto non vedo questo malessere o questa repulsione per la moneta usa, anzi, mentre fino a qualche anno fa l’euro era valuta preziosa anche nel mercato secondario, oggi il dollaro sembra conoscere la sua seconda primavera. Ribadisco, l’usd non gode di buona salute ma se dovesse frantumarsi, e solo a causa di un conflitto, crollerebbe tutto quello che gli gira intorno, rmb e rublo inclusi. Ciò potrebbe (dico potrebbe) portare alla creazione di una valuta di compromesso o riequilibrare gli sbilanci attuali, ma in quato caso non credo che vi possa essere una perdita di terreno daa parte del dollaro anche perché nell’eventualitò di un conflitto esteso, la cina dovrà fare la fine della germania necessariamente.

          • Demy M

            Le faccio un piccolissimo esempio vissuto ( che potrà controllare). A fine 2014 un Euro era = circa 80 rubli nonostante le sanzioni, valore che quasi raggiungeva il cambio 1 Euro = 95 rubli!! Nel 2015, 2016, 2017, 2018….OGGI è quotato a ( mediamente) intorno a 68. 2…..!!! Segno che: a) le sanzioni non hanno funzionato; b) che l’economia Russa è abbastanza solida; c) che le prospettive sono positive ( Federazione Russa); d) l’economia, intesa come valore assoluto, è basata sulla Politica, solo ed esclusivamente sulla politica, e non sul valore reale dell’economia!!
            Potrei farle migliaia di esempi ma, alla fine, la questione economica è solo, ed esclusivamente, un fattore politico, e la situazione politica Usa non gode di grandi vantaggi ( al momento). Da qui il previsto crollo della carta stampata chiamata dollaro. Previsioni? Le mie dicono settembre 2018, dal prossimo EEF che si terrà a Vladivostok a settembre. Saluti.

          • Fra Birk

            La Russia, come la Cina, dipende dagli acquirenti membri Nato. Meno acquisti meno entrate, cioè proteste in Russia e Cina. L’Iran insegna.

          • salomon

            Giusto. Iran insegna a mondo a impiccare gay e amanti del vino. Ma nemico siete per voi nostro amico Israel che vuole pace e ricchezza di mondo.

          • Fra Birk

            Una moneta che non ha nessuna garanzia? Garanzia tipo?

          • salomon

            Esperto di swift e poilitca mondiali?

          • cir

            zitto ebreo !!!

          • salomon

            cir un nome che ricorda un tiranno di persia … ciro forse? comuncue non siono ebreo

          • c.o.l.z.a.n.i.

            Esperto di sayanim, serpi sioniste come voi.

      • Anita Mugnaia detta Bokkalonen

        E adesso che cosa c’entra Swift, il nuovo linguaggio di programmazione della Apple creato per rimpiazzare il vecchio Objective-C? Vorresti forse attribuirne la paternita’ ai tuoi amici alcolizzati russi?

      • Fra Birk

        La Russia rappresenta meno di 1/50 del PIL mondiale, cioè non conta.

  • Anita Mugnaia detta Bokkalonen

    Dovreste tutti quanti baciare questa sacra bandiera e chinarvi davanti ad essa, mostrando rispetto al suo cospetto.
    https://uploads.disquscdn.com/images/ed9477430241f212fdefe41bf892a6f15f88c0aaa951b476c8abe0a1b6edc80b.png

    • Demy M

      Prima bacio questa bandiera e poi la metto nel forno!!

      • Divoll79

        Oppure, prima baci il forno e poi lo metti nella bandiera….

        • Gian Paolo Cardelli

          Non prima di averlo acceso…

          • Anita Mugnaia detta Bokkalonen

            Scusate, vorrei un attimo capire: di che cosa state parlando?

          • Divoll79

            Ma come, la rappresentante della razza superiore, con intelletto doppio-turbo, non capisce? Dai, non fingere modestia.

          • Gian Paolo Cardelli

            Ho consigliato al pensionato di Vladivostock di baciare il forno solo DOPO averlo acceso…

          • salomon

            finta di essere amico di Israel???

        • Demy M

          non è possibile, mi scotterei. Meglio ” purificare” l’aria eletta.

    • Divoll79

      E perche’ dovremmo? Cosi’, per sapere.

    • colzani

      Ci auguriamo che venga presto il giorno in cui le profezie diverranno vere e sion regnerà ovunque. non ci saranno piu’ guerre finalmente perché inutili. Non ci saranno piu’ amalek ed i gentili sostituiranno i somari ed i porci. le nostre figlie vergini potranno essere violentate dai figli preferiti di dio. sparirà il crimine tra i gentili perché la punizione sarà la morte. inshallah… oops

      • salomon

        Quando il mondo smettera’ di antisemitare i ebrei ci sara la pace. L’Italia sempre a fianco di Israel simbolo della pace in Africa e di mondo. Fiero di essere italiano e amico di questo popolo grande

    • Bazanga

      Questa bandiera andrebbe installata nel campo di Auschwitz, dopo che sia stato ristrutturato e rimesso in funzione. Lo vedrei bene davanti alle camere a gas e all’entrata dei forni crematori, tu che dici?

    • Divoll79

      Sarcasticone! LOL

    • salomon
  • Maria

    Attenzione perche Turchia Pakistan e Arabia Saudita stanno preparando un tranello sia a Trump che a Putin per attaccare gli hezbollah in Siria e in Lin Libano dato che in Iran c e in atto una sommossa popolare che puo avere sbocchi negativi per il regime degli ayatollah. La Turchia e pochi ne parlano e diventata una potenza militare forte infatti ha sviluppato modernissimi droni l ANKA S che raggiunge un altezza massima di 30,000 piedi ed ha una durata di 24 ore. e puo portare fino a 200 chili materiale bellico come bombe atomiche oppure batteriologiche. Questi droni sono stati costruiti a difesa delle forze aere turche e dispiegate nel sud-est della Turchia e nelle vicinanze del nord dell Iraq e della Siria dove si trovano comunita curde. Inoltre la Turchia ha creato KORAL= land based system. Koral e un mezzo trasportabile veloce facile da montare da esperti militari in elettronica e serve per ingannare i radar nemici. Tutte queste armi di difesa e di combattimento contro attacchi nemici sono stati prodotti da centri eletrocc errore elettronici al servizio dell esercito turco l ASELSAN.Ma non e tutto qui. La Turchia e riuscita con successo a produrre ( stria) el un nuovo IFF=identification friend or foe= identificazione amica o nemica per i suoi F16S che permette loro per la prima volta di far fuoco improvvisamente su obiettivi militari israeliani. Questo sistema e stato sviluppato dall industria elettronica turca l ASELSAN. Il nuovo IFF verra montato su tutti i caccia turchi sulla flotta navale e sui sottomarini recentemente rimodernati dalle ditte tedesche Thyssen-Krupp. Le caretteristiche dell IFF consiste nel individuare con precisione il fuoco amico da quello nemico anche se ai piloti turchi sia stato loro ordinato di colpire il bersaglio. La Turchia ha ricevuto anche dall USA poiche fa parte dellaNATO i modernissimi F35. La Turchia fa parte anche come associata al programma del A400 Atlas che fu gia consegnato nel 2014. Il ministro turco un analista delle ricerche aereo spaziali turche ARDA MEVLUTU ha dichiarato ad Ankara che la Turchia sta diversificando le funzioni degli F 36 errore 35 per produrre altre 3 versioni alternative del f 35 e cioe F35 B per rimpiazzare gli AV-8b Haries per la marina ma il progetto piu ambizioso sono gli F35 C per le navi cioe per le portaerei turche ma i costi esorbitanti non potranno essere concluse. Nel 2014 ci sono documenti che lo confermano la Turchia firmo un accordo con la Russia per la progettazione e la costruzione di un reattorenucleare nella zona di AKKYU. Nel 2017 segui un altro accordo con il Giappone nei dintorni di SINAPO. La Turchia ha stretto forti legami con il Pakistan e ultimamentel ha rifornito di materiale bellico moderno. Con il Pakistan la Turchia fa esercitazioni militari e ci sono sospetti che abbia chiesto piani militari riguardante materiale bellico atomico dato che il Pakistan ha la bomba atomica. Anche con i Sauditi i rapporti sono ottimi infatti il principe Muhammad bin Salman e riuscitoa sbarazzarsi degli altri principi non a causa della loro corruzione ma per impossessarsi del potere e vendicarsi dell Iran dato che gli iraniani hanno messo piede nel sud dello Yemen in Siria e in Iraq un vero affronto per il mondo musulmano sunnita e soprattutto per i guardiani della Mecca. Durante la prima guerra del golf 1991-92 il Pakistan invio truppe alla Mecca per difendere il santuario da eventuali attacchi bellici da parte dell Iran. Per cui il Pakistan mantiene a tuttoggi stretti legami militari con l Arabia Saudita che ha negoziato l acquisto di missili balistici dal Pakistan capaci di trasportare materiale nucleare e ci sono voci che i Sauditi abbiano contattato ingenieri pachistani esperti in materia nucleare per ora si vocifera. Il Pakistan e l Arabia Saudita furono i primi a riconoscere i Talibani che a tuttoggi il Pakistan sostiene facendo inviperire Trump.Maria

    • Demy M

      Ancora con queste minkiate!!! Basta, si silenzi una volta per tutte.

      • Divoll79

        Questa ogni tanto salta fuori coi suoi papielli.
        E chi ha la forza di sciropparseli?

        • Demy M

          Nessuno!!

        • Fra Birk

          Con oltre 30.000 commenti non sei proprio coerente.

      • Maria

        Guarda Demy che non sono frutto della mia fantasia seiete voi fuori dalla realta dei fatti. Maria

  • Demy M

    ll testo dell’articolo , “Il raid israeliano contro Damasco è un messaggio all’Iran e alla Russia” è fuorviante.
    In primis Letamiau ( Israele) è andato a chiedere aiuto a Putin e, seconda considerazione ( ma non per questo meno importante) è che l’Iran può coalizzare milioni di musulmani contro israelusati visto il loro accordo come ” fratelli per la guerra” con l’Ababia Esaurita, cosa che i musulmani non dimenticheranno mai. Da tenere presente che, a parte gli ordigni nucleri istaeliti/americani, il popolo musulmano conta più di un miliardo di adepti!! Cosa potrà fare uno staterello ridotto ad una porzione di territorio già circondato da Paesi ostili è una domanda senza nessuna risposta immediata. Basta aspettare.

    • Fra Birk

      Usi il linguaggio del disprezzo. Stai quindi facendo propaganda per qualcuno.

  • Oraculus

    Israele??…non si puo’ permettere ne errori ne omissioni…cosi’ lo ha fatto nel passato e cosi’ dovra’ farlo nel presente se vorra’ avere un futuro. In stato di permanente allerta per guerra incombente , Israele ha tutti i numeri per sorprendere qualsiasi nemico si voglia confrontare con lei…l’intelligenza con le sue molteplici applicazioni per la sua coservazione dell’esistenza non le permette errori…io sono sempre stato per…Golia!!…

  • Emilia2

    Intanto ci vanno sempre di mezzo i Siriani

  • Roberto

    Quante troiate che leggo. 1.-L’ Arabia in Yemen sta combattendo una guerra a capo di una coalizione di 6 o 7 stati Sunniti, tra cui Pakistan ed Egitto e vari staterelli della penisola contro le infiltraioni Sciite cappeggiarte dall’ Iran. Si tratta di un conflitto tra tutto il mondo Arabo e due Stati sunniti, Iran e Siria, Israele centra poco. Oltretutto tutto il mondo Arabo è Armato dll’ Occidente, Usa in Primis, poi Europa. Se rompono le palle agli Israeliani, si chiudono i rubinetti di parti di ricambio e assistena tecnica e gli arabi attaccano con i cammelli e le scimitarre. 2.- In Yemen pare che gli Arabi bombardino civili a senso Unico. Balle. Informatevi su quanti missili balistici Scud, gli Yemeniti hanno tirato contro l’ Arabia, e di come gli Arabi non riescono a prevalere grazie agli aiuti consistenti che l’ Iran fornisce, spalleggiati dai Russi. Piantatela con sta bufale dei bombardamenti contro civili inermi. 3.-Balle anche la storia del dominio Russo. C’ è un intero quartiere di Damasco, con 400.000 persone assediato ma ancora in mano ai ribelli, i quali, pochi giorni orsono hanno bombardato con razzi e mortai la principale base Russa, distruggendo 7 aerei. Territorialmernte la Siria è ancora nella stessa situaione di 2 anni fa.

  • https://disqus.com/home/settings/profile/ franco.a.trier

    mi sembra più che altro un messaggio per la stessa Israele..