gasdotto

Quella corsa al gas naturale
dietro la guerra in Siria

La guerra civile in Siria è stata “venduta” al pubblico occidentale esclusivamente come un’insurrezione popolare per sollevare al-Assad ed ottenere una forma di governo più democratica. Sappiamo che questo è vero solo in minima parte, sappiamo degli interessi geopolitici nell’area e perché certe potenze occidentali e le petromonarchie del Golfo hanno sobillato questa rivolta che ha portato la bandiera dell’Isis a sventolare a poche decine di kilometri da Damasco; il rifiuto della Siria, tra il 2010 e il 2011, di consentire il passaggio sul proprio territorio del gasdotto Qatar-Turchia è da solo del tutto sufficiente a spiegare le origini del tentativo di sovvertimento del regime di Bashar al-Assad.

LEGGI ANCHE
L'attentato di Ankara

Ma i gasdotti e gli interessi strategici delle potenze globali non sono gli unici motivi per i quali è stata provocata la guerra in Siria: esiste una nuova corsa al gas naturale che da qualche anno sta coinvolgendo il Mediterraneo Orientale. Il cosiddetto “Bacino del Levante”, ovvero quella porzione di territorio che va dalla Siria al sud di Israele e che ne comprende anche il tratto di mare antistante, è candidato a diventare la nuova frontiera dello sfruttamento di gas: tutta l’area è infatti interessata da diversi giacimenti che non sono ancora stati resi produttivi attraverso gasdotti e GNL (Gas Naturale Liquefatto). 

LEGGI ANCHE
Ad Aleppo tornano i cristiani

BacinoPetroliferoLevante

Oltre ai giacimenti “Leviathan” e “Tamar” nell’offshore israeliano che sono in fase di implementazione e che si collegheranno all’Europa tramite il futuro gasdotto “East Med”, esistono altre zone produttive in fase di esplorazione al largo di Cipro, del Libano e della Siria. 

A Cipro già da quasi un anno è operativa Eni che a fine 2015 stipulò col Ministro dell’Energia cipriota un contratto di licenza per la ricerca di idrocarburi in 3 aree nell’offshore orientale dell’isola. Anche la compagnia francese Total nello stesso periodo ha visto rinnovate le sue concessioni di ricerca per un periodo di due anni, mentre la joint venture formata da ExxonMobil/Qatar prevede di terminare la propria attività esplorativa entro il 2018; tutti sintomi quindi di un vivo interesse per l’area geografica in questione.

In Libano, inoltre, la scorsa settimana è stata assegnata la prima gara per lo sfruttamento delle risorse di cinque blocchi offshore, due dei quali sono andati al consorzio formato da Total, Eni e dalla russa Novatek.

La gara ha subito circa 3 anni di ritardo a causa dell’instabilità politica dell’area e a causa delle pressioni di Israele che rivendica parte del territorio interessato dai permessi di ricerca per un totale di 860 kmq.

Si capisce quindi come il normalizzarsi della situazione siriana stia dando via libera alle compagnie petrolifere che si stanno accordando per lo sfruttamento e la commercializzazione delle risorse energetiche nel Bacino del Levante, la cui parte settentrionale, ovvero quella compresa tra Libano e la Siria meridionale, non è mai stata oggetto di una campagna di ricerca approfondita.
Gli accordi vedono infatti diversi attori protagonisti: oltre ad Eni – che sembra avere la maggior fetta delle concessioni di ricerca nel Mediterraneo Orientale – Total, Novatek ed Exxon, gli Stati coinvolti cercano, ovviamente, di capitalizzare al meglio questa nuova “corsa al gas”.

Il già citato gasdotto “East Med” sarà frutto di un accordo tra Italia, Israele, Cipro e Grecia e collegherà i giacimenti dell’offshore israeliano all’Europa via Grecia e Italia (quindi tramite il TAP). Il piano prevede un investimento privato di 6/7 miliardi di dollari per la costruzione della più lunga linea sottomarina al mondo (2200 km) entro il 2025. Nei piani di commercializzazione rientrerà quindi con ogni probabilità anche il Libano, secondo il progetto dell’Ad di Eni, Descalzi, di “Mettere a fattore comune le risorse future e le infrastrutture di trasporto e di export di Israele, Cipro ed Egitto, l’area potrebbe diventare un hub regionale del gas e fornire anche un importante contributo alla sicurezza energetica europea”. E’ previsto di portare il gas estratto dall’area in comune ai tre Paesi, che forse presto diventeranno quattro, a Damietta (Egitto) dove Eni controlla gli stabilimenti di liquefazione della spagnola Union Fenosa; progetto che interessa molto anche Tel Aviv per portare il proprio gas estratto dai giacimenti “Leviathan” e “Tamar” tramite gasdotti sottomarini sino al porto egiziano, per avere un secondo e importante canale di commercio con l’Europa che gli consentirebbe di mettersi al sicuro dalle “bizze” della Turchia, che per il momento provvede alla totalità del trasporto del gas estratto davanti alle coste di Israele.

Un capitolo a parte meriterebbe la situazione dell’Egitto, che grazie alla scoperta recente di un nuovo giacimento “supergiant” (il giacimento Zohr è in grado di produrre 850 miliardi di metri cubi di gas) effettuata sempre da Eni nel “fan del Nilo” – ovvero in quella parte di mare interessata dai depositi del fiume egiziano – si è trovato di colpo a diventare un Paese esportatore di gas quando è sempre stato un importatore. Il Cairo infatti si aspettava di importare da Tel Aviv 68 miliardi di metri cubi di gas nel corso di 15 anni, ma la scoperta e lo sfruttamento di Zohr hanno ribaltato le carte in tavola. La soluzione dell’hub energetico, con la partecipazione di tutti i Paesi coinvolti nella nuova corsa al gas, sembra essere quindi quella che accontenta tutti quanti.

La Siria e le sue riserve offshore restano però ancora la grande incognita: ora che al-Assad resterà, più o meno saldamente, a reggere le sorti di Damasco grazie all’aiuto – ovviamente non gratuito – di Mosca, è plausibile che si assista a due scenari diversi.

Il primo vedrebbe l’ingresso della Siria nell’accordo internazionale per l’hub energetico e per l’utilizzo di East Med, ma richiederebbe un pesante contributo “diplomatico” da parte della Russia per far digerire ad Israele la partecipazione di un Paese nemico ad uno scenario di tal tipo; il secondo, forse molto più plausibile, vedrebbe la gestione della risorse di idrocarburi nel Levante siriano da parte di Mosca e Ankara con accordi bilaterali con compagnie europee come l’Eni, da sempre partner privilegiato della Russia, e la Total, e quindi il collegamento con il Trans-Anatolian Gas Pipeline per la distribuzione attraverso l’implementazione di quella linea che è stata una delle cause scatenanti della guerra civile in Siria oltre al gasdotto qatariota: l’Arab Gas Pipeline.

  • carlo

    e meno male che almeno la nostra ENI si da fare e si fa sentire al contrario di tante altre situazioni ed enti in cui si latita bellamente con direttori i quali sono soltanto usi a percepire degli stipendi gonfiati …
    l’ENI, uno dei pochi enti in cui si lavora come si dovrebbe … si vede che ancora hanno l’imprinting del compianto e mai dimenticato Enrico Mattei …

    • agosvac

      Enrico Mattei non l’ho mai conosciuto direttamente, ma so che era molto amico della mia famiglia e ne ho sempre sentito parlare come di una persona di specchiata onestà, probabilmente fu ucciso perché troppo onesto.

      • AlbertNola

        Era un partigiano traditore.

        • Anita Mueller

          Hai detto bene, mio caro Albert!

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

            … Non so chi sei ma hai più volte negli ultimi mesi configurato il delitto di sostituzione di persona …

            Dispositivo dell’art. 494 Codice Penale

            Chiunque, al fine di procurare a sé o ad altri un vantaggio o di recare ad altri un danno, induce taluno in errore, sostituendo illegittimamente la propria all’altrui persona, o attribuendo a sé o ad altri un falso nome, o un falso stato, ovvero una qualità a cui la legge attribuisce effetti giuridici, è punito, se il fatto non costituisce un altro delitto contro la fede pubblica, con la reclusione fino ad un anno.

          • Anita Mueller

            … Non so chi sei ma hai più volte negli ultimi mesi configurato il delitto di sostituzione di persona …

            Dispositivo dell’art. 494 Codice Penale

            Chiunque, al fine di procurare a sé o ad altri un vantaggio o di recare ad altri un danno, induce taluno in errore, sostituendo illegittimamente la propria all’altrui persona, o attribuendo a sé o ad altri un falso nome, o un falso stato, ovvero una qualità a cui la legge attribuisce effetti giuridici, è punito, se il fatto non costituisce un altro delitto contro la fede pubblica, con la reclusione fino ad un anno.

      • robbert67

        peraltro l’Eni di oggi (ovvero l’Eni dei Rothschilds) non ha nulla a che fare con quella di ieri comandata da Mattei e di proprietà dello stato italiano attraverso l’IRI.
        Direi che qualunque tipo di paragone o collegamento sia alquanto inappropriato….

      • carlo

        così parrebbe … dette fastidio a parecchi con il suo modo di condurre trattative con i paesi produttori non basato sul mero sfruttamento degli stessi … in ogni caso avremmo bisogno anche al giorno d’oggi di personaggi alla Mattei che antepongano gli interessi del paese e del popolo italiano anziché l’interesse personale o di gruppi speculativi nazionali ed interazionali …

    • Anita Mueller

      … Non so chi sei ma hai più volte negli ultimi mesi configurato il delitto di sostituzione di persona …

      Dispositivo dell’art. 494 Codice Penale

      Chiunque, al fine di procurare a sé o ad altri un vantaggio o di recare ad altri un danno, induce taluno in errore, sostituendo illegittimamente la propria all’altrui persona, o attribuendo a sé o ad altri un falso nome, o un falso stato, ovvero una qualità a cui la legge attribuisce effetti giuridici, è punito, se il fatto non costituisce un altro delitto contro la fede pubblica, con la reclusione fino ad un anno…

  • gianfranco

    tutte cose che già si sapevano… poi figurati se i Russi stavano zitti e buoni, per un po’ lo hanno fatto. Ricordiamo che l’intervento di Putin in Siria ha curato più gl’interessi di Mosca che quelli della Siria stessa, quella pipeline sarebbe stata in concorrenza col gas russo, solo un premio nobel per la pace, comandante in capo di diversi fronti di guerra contemporanei, poteva pensare che Putin stesse zitto o metterlo a tacere con le sanzioni.

    • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller
      • Anita Mueller

        … dimenticavo: per festeggiare la caduta del PIL russo ad opera di noi occidentali, ho deciso di farmi inculare senza la vaselina. Poiché io porto sempre le prove di quanto affermo, ecco una foto qua sotto:
        https://uploads.disquscdn.com/images/3027c62e6aea060ff1783058c1a250a3c7257161e0842ec140de6178b6467e92.jpg

        • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

          … Non so chi sei ma hai più volte negli ultimi mesi configurato il delitto di sostituzione di persona …

          Dispositivo dell’art. 494 Codice Penale

          Chiunque, al fine di procurare a sé o ad altri un vantaggio o di recare ad altri un danno, induce taluno in errore, sostituendo illegittimamente la propria all’altrui persona, o attribuendo a sé o ad altri un falso nome, o un falso stato, ovvero una qualità a cui la legge attribuisce effetti giuridici, è punito, se il fatto non costituisce un altro delitto contro la fede pubblica, con la reclusione fino ad un anno.

      • colzani

        è la ventesima volta che in una settimana postate lo stesso grafico e venite a fare propaganda antirussa e proisraeliana/usa. abbiamo capito, i russi sono cattivi, tornate alle vostre occupazioni porno nella vostyra fogna di nazione.

  • Federico Salvatore

    I primi a volerselo accaparrare (rubare) sono le industrie israelite con l´aiuto dei sionisti americani , stanno facendo di tutto per tenersi le alture del golan e accaparrarsi le fonti del gas siriano, con bombardamenti in aiuto di IS. Il progetto che interessa molto aTel Aviv per portare il proprio gas estratto dai giacimenti “Leviathan” e “Tamar” tramite gasdotti sottomarini e derubando la Siria. https://uploads.disquscdn.com/images/37a8d1467d4bee532d41cf5fe5815f3915d820b43d190fe309738a4532b8d1f2.jpg

    • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

      Rubare … The World Organization of Jews from Arab Countries (WOJAC) estimated in 2006, that Jewish property abandoned in Arab countries would be valued at more than $100 billion, later revising their estimate in 2007 to $300 billion … Wikipedia – Jewish exodus from Arab and Muslim countries …

      • Anita Mueller

        …. Non so chi sei ma hai più volte negli ultimi mesi configurato il delitto di sostituzione di persona ….

        Dispositivo dell’art. 494 Codice Penale

        Chiunque, al fine di procurare a sé o ad altri un vantaggio o di recare ad altri un danno, induce taluno in errore, sostituendo illegittimamente la propria all’altrui persona, o attribuendo a sé o ad altri un falso nome, o un falso stato, ovvero una qualità a cui la legge attribuisce effetti giuridici, è punito, se il fatto non costituisce un altro delitto contro la fede pubblica, con la reclusione fino ad un anno.

      • colzani

        Yes, the WORLD ORGANIZATION FOR JEWS!
        ha mai visto le stime della associazione mondiale degli zingari, sembra che abbiano abbandonato nelle nostre case bottini per 2 trilioni di euro.
        “Rubare…” quanto è costato ai sionisti quel terreno che Dio gli aveva destinato? invece di postare minchiate continuate a fare quello che sapete fare meglio, la pornografia, la pedofilia, i film con attricette da stuprare.

  • enzo

    Se al posto del gas ci fosse stato l’oro o i diamanti o l’uranio oppure qualsiasi altra “ricchezza” la storia sarebbe stata la stessa, come sempre nei secoli. Non è certo colpa del gas la guerra in Siria ma l’avidità umana che vuole accappararsi le richezze a tutti i costi, anche tramite l’assasinio. Sembra una sciocchezza ma usando male le parole si finisce per addormentare il cervello della gente e quasi quasi giustificare gli assassini e i ladri. Comunque tutta questa corsa per vendere il gas all’europa ha del demenziale considerando che l’offerta è già superiore alla domanda.

  • beppe casciano

    Ascolta bene, Paolo Mauri… dato che la chiami ancora guerra civile… vedi di andare a fare in culo, sionista di merda!

    • AlbertNola

      Viva Israele! Viva Netanjahu! Viva i nostri fratelli sionisti!

      • beppe casciano

        ma vafanculo pure te

        • mamba3

          Penso che albertnola fosse sarcastico.

          • beppe casciano

            in questo caso, ritiro

      • Anita Mueller

        Giustissimo: gli Israeliani sono nostri fratelli e alleati e forse saranno gli unici che faranno finalmente scomparire tutti i popoli arabi e di religione musulmana (come ad es. i Turchi). Propongo di fare una colletta e di aiutare i nostri fratelli israeliani ad acquistare più armi possibili in modo da distruggere completamente quelle terre impure abitate dai musulmani e dagli arabi.
        P.S.: se io dovessi incontrare un membro dell’ISIS vicino a casa mia, giuro che prima gli taglierei i testicoli, poi il pene ed infine la vena giugulare, facendolo morire dissanguato.

        • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

          Non so chi sei ma hai più volte negli ultimi mesi configurato il delitto di sostituzione di persona …

          Dispositivo dell’art. 494 Codice Penale

          Chiunque, al fine di procurare a sé o ad altri un vantaggio o di recare ad altri un danno, induce taluno in errore, sostituendo illegittimamente la propria all’altrui persona, o attribuendo a sé o ad altri un falso nome, o un falso stato, ovvero una qualità a cui la legge attribuisce effetti giuridici, è punito, se il fatto non costituisce un altro delitto contro la fede pubblica, con la reclusione fino ad un anno.

          • Anita Mueller

            Non so chi sei ma hai più volte negli ultimi mesi configurato il delitto di sostituzione di persona …

            Dispositivo dell’art. 494 Codice Penale

            Chiunque, al fine di procurare a sé o ad altri un vantaggio o di recare ad altri un danno, induce taluno in errore, sostituendo illegittimamente la propria all’altrui persona, o attribuendo a sé o ad altri un falso nome, o un falso stato, ovvero una qualità a cui la legge attribuisce effetti giuridici, è punito, se il fatto non costituisce un altro delitto contro la fede pubblica, con la reclusione fino ad un anno.

        • Silvio

          Ma questa é quella che TAGLIA ed ATTACCA come sempre ´CARTA STRACCIA ????? CASPITA , HANNIBAL era un NEONATO comparandolo con questa MUELLER. Non sera una PARENTE via GENETICA dell´AUSTRIACO che dicono fece fuori tanti TESTICOLI ed anche TANTE FI$CHE .

      • colzani

        è ora del bingo, Nola. Poi prenda le pilloline e vada a giocare con i suoi amichetti della gang mueller.

        • Silvio

          Io invece gli suggerirei di prendere una cucchiaiata di RICINO per PULIRE il suo STOMACO gli INTESTINI , sino all´uscita del COLUM.

    • Nastagio degli Onesti

      WoW che stile !

      • beppe casciano

        meglio del vostro, politicamente corretti di staminkia

      • https://support.oracle.com rommel

        ma questa è una gabbia di frustrati che non se ne erano mai viste. ma LOL!! 😀

        • Nastagio degli Onesti

          Ma veramente !!! In che povero ambiente devono essere cresciuti!

          • Demy M

            E voi due che ci fate in questa “fauna” ?

          • https://support.oracle.com rommel

            scusa, vorrei chiedertelo seriamente: Che risposta di dai a dei tali comportamenti ? Se leggi sotto c’è più di una persona che sostieen ceh se il gasdotto fosse completato (e quindi avremmo accesso a molti più fornitori) nè la gazprom perderebbe quote di mercato nè il gas costerebbe meno.

            Quando gli ho fatto notare il banale concetto della maggior offerta, questi hanno dato risposte di una assurdità inaudita. Come te lo spieghi? Come fa un essere umano a non capire cose talmente banali ?

        • virgilio

          si troll di merda dinuovo qui??
          non ti trovi piu bene sul pacco quotidiano(FQ)
          facci il piacere sparisci che non ci manchi!

    • Anita Mueller

      Stai attento a come parli, perché potrei farti leccare la mia patatina ammuffita e qui sotto la foto e pure dei grafici lo dimostrano:
      https://uploads.disquscdn.com/images/9d5bc2a85d20201538c36c62006a7aeadc6e24ebc5ffd0d98b914fb19a896e83.jpg

      • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

        Non so chi sei ma hai più volte negli ultimi mesi configurato il delitto di sostituzione di persona …

        Dispositivo dell’art. 494 Codice Penale

        Chiunque, al fine di procurare a sé o ad altri un vantaggio o di recare ad altri un danno, induce taluno in errore, sostituendo illegittimamente la propria all’altrui persona, o attribuendo a sé o ad altri un falso nome, o un falso stato, ovvero una qualità a cui la legge attribuisce effetti giuridici, è punito, se il fatto non costituisce un altro delitto contro la fede pubblica, con la reclusione fino ad un anno.

        • https://support.oracle.com rommel

          è Nuke / virgilio di rischiocalcolato. è in tutte le black list del mondo. lascia perdere Anita perchè una persona che si comporta così è chiaramente una persona con dei seri problemi nella vita reale.

          • Raoul Pontalti

            Non trova fave adeguate

          • https://support.oracle.com rommel

            guarda che le cose che scrivono qui sono a dir poco stupefacenti . Forse sono dei talmente indottrinati con il comunismo che credono che i regimi di monopolio di stato siano più convenienti , per il consumatore, di un mercato con la concorrenza. Oppure non lo so, sta di fatto che questi sono convniti di essere professore, ma non hanno manco la terza media (perchè i concetti di domanda ed offerta già alle medie si fanno, se ricordo bene )

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

            Grazie per il consiglio ma il falso con meno commenti si è messo ad offendere altri commentatori di cui uno qualche mese fa voleva denunciarmi.

          • https://support.oracle.com rommel

            nel suo sito si fa spesso dei nick che usa per auto-offendersi per far vedere che lui con quel nick non centra niente. Ora non conosco il caso preciso che hai visto tu, ma è possibile che sia sempre lui. Siccome si diverte con i suoi giochetti stupidi da tanti anni, un sacco di utenti oramai lo conoscono e sanno che ha un casino di nickname diversi. E’ possibile quindi che abbia offeso quello per avere un utente che non verrà mai sospettato di essere lui.

            quando frequentavo il suo “sito” (vabbè sito) mi sono imbattuto più di una volta in una lite di lui contro un altro lui stesso. questa persona è messa davvero a livello preoccupanti ed ha trovato qui un sito dove può fare tutte le sue scemenze senza essere bannato.

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

            Ti faccio leggere un altro commentatore che in qualche modo è connesso al falso … https://uploads.disquscdn.com/images/ef587d0d64aa6213b0a74332cfadd004dbd8e935b09ea94f655bebc371ad1be1.png

          • https://support.oracle.com rommel

            guarda, è LUI al 100%. Che è poi anche l’utente Dessi e quell’altro utente ignorantissimo che scrive sempre in MAIUSCOLO in modo ultra sgrammaticato.
            infatti, spesso, i suoi nick affermano di provenire da svizzera o da un altro posto della Serbia o della Croazia, non ricordo bene (che è poi la vera origine di nuke, che è diciamo il suo nickname principale )

            C’è l’ha con te morte x lo stesso motivo per cui ce l’ha con me: non siamo dei russofili, e tu hai molta costanza a scrivere, e scrivi in modo educato (e lui va in bestia se scrivi in modo educato , ma nno mi chiedere perchè ) . cmq è tutto fumo e niente arrosto: questa estate sarebbe dovuto andare al mare dove andiamo con la mia famiglia un sacco di volte e poi non si è mai fatto veder. Cosa darei per avere un referto psichiatrico di quella persona….

            Se hai dei dubbii se sia o non sia o non sia lui, per farlo venire fuori basta che dici qualcosa tipo “putin buffone” oppure “russia un popolo bue perchè sono milioni di milioni ma con una singola opinione” oppure inventati qualcosa e vedi che se è lui inizia a scrivere ogni insulto possibile immaginabile, lo vedi proprio che sbrocca. ;- )

          • https://support.oracle.com rommel

            guarda che ha scritto nel suo profilo il mirco baldari: “Il governo ombra mondiale e la massoneria hanno vita breve!” che è il classico tema di nuke e blondnet di rischiocalcolato, anzi, super classico.

            guarda, se voi ci metto la mano sul fuco che baldari è la stessa persona che finge di essere te per screditarti. cmq sia, se scrivi e dai tutte le info ai gestori di disqus, questi gli cancellano i messaggi perchè ultimamente sono diventati sensibili e tollerano meno i troll che si fingono altre persone.

      • Silvio

        **CASPITA** la MUELLER É propio come me l´immaginavo . Roba da far PAURA se l´incontri in una notte BUIA,

  • HappyFuture

    La Siria NON ha sbocco al mare!

    • Antonello

      Zitto idiota..

    • Newboyintown

      Shhhh… non dirlo ai russi che ci hanno costruito una grande base navale.

      • HappyFuture

        Ecco questo si che è un’obiezione! Ma quanti di questi “asini” ricordano le armi chimiche di Assad sulla nave che si è fermata a Gioia Tauro? Grazie del contributo.

        • virgilio

          solo un idiota come te puo ricordarsele,solo che dimentichi le armi chimiche che sono state utilizate e sparse sui civili dai tagliagolle! armi fornite da quei tui amici figli di puttana USraeliani,queste non le ricordi infame verme!

          • Zorz.zorz

            Non si può dire che la sua non sia una dissertazione educata.Non capisco perché la gente come lei,che sa tutto non si scontri con le numerose commissioni d’ inchiesta.Lei ha così sempre le idee chiare?sempre dubitare….sempre e mai avere il sicuro colpevole nel ginepraio del m.o. invidiando le sue certezze saluti.

          • virgilio

            lei vuole prendere le difese di “HappyFuture”?
            in parte ha ragione ma come posso qualificare un ipocrita?
            uno che parla delle armi chimiche di Assad,armi che non ha mai utilizato ma ha smantellato tutto il suo arsenale al contrario dei tagliagole che loro le hanno invece utilizate sui civili e questo e stato ampiamente documentato!

          • Zorz.zorz

            Devo essere più tenero per la censura.I voltafaccia dell’Italia sono noti.Nel1882 faceva parte dell’altro blocco.Chi inizia una guerra con alleato l’Italia,perde sempre.Un consiglio.Offendere non aumenta la conoscenza.saluti

          • HappyFuture

            Deficiente

    • Nerone2

      Torna all’asilo degli asini…

      • HappyFuture

        E per quel “mozzico” di mare è stato scritto un romanzo?

  • Sterminator

    volevano spodestare Assad per fxxxxxsi il greggio ed il gas, altrochè la balla dei diritti civili

    • https://support.oracle.com rommel

      certo, se passa quel gasdotto da noi il gas costerà meno perchè attraverso quel tubo potranno arrivare al mediterraneo un sacco di fornitori che oggi vendono usando le navi. quindi è ovvio che gazprom non voglia quel tubo ad ogni costo. dei diritti civili non gliene importa a nessuno, quasi a nessuno. a noi importa non essere ricattabili da gazprom.

  • Nerone2

    Guerra civile in Siria? Mauri … lei e’ un idiota!

    • colzani

      non sia così offensivo, ha solo copiato dal Mirror e dal Sun.

    • Demy M

      Forse ci sarà in ucraina vista la situazione attuale. Speriamo di no ma,……….

  • Fabrizio Basagni

    Scusate, come si chiama la guerra in Siria?

    • colzani

      non lo so, però so come i vietnamiti chiamavano la loro guerra: “la guerra americana”! anche i coreani chiamarono la loro guerra “la guerra coreana”. Pensi che anche gli iracheni non chiamano l’invasione usa “guerra santa” ma “la guerra americana”!

      • Fabrizio Basagni

        Chiamiamola pure guerra di Obama, infatti con Trump sta finendo.

        • colzani

          se proprio dobbiamo chiamarla sarebbe bush il nome appropriato. trump? no comment.

          • Demy M

            Ciuffopendente deve ancora decidere cosa e come fare. C’è tempo……Saluti

          • colzani

            è preoccupato per l’appalto del muro con il messico. se gli salta la commessa è in bancarotta!

          • Demy M

            Beh, può sempre fare quello che cinta israele, almeno aumenta la sicurezza dei padroni.

          • Fabrizio Basagni

            Stiamo parlando di Primavera Araba in Siria iniziata da Obama nel 2011, Bush non c’entra niente.

          • Nerone2

            Le guerre vengono pianificate anni addietro alle date che si vuol credere.

          • colzani

            il ministro agli esteri Dumas si lasciò scappare quel segreto…
            strano, neppure la guerra di bush sembra sia stata decisa da lui.
            che mondo…

          • Nerone2

            La guerra in Afghanistan fu preparata dalla precedente amministrazione Bush.
            Quella all’Iraq molto dietro alla amminastrazione Bill Clinton.

          • Fabrizio Basagni

            Dire che è tutta colpa di Bush e che Obama non c’entra niente con le Primavere Arabe mi sembra un po’ riduttivo.

          • Nerone2

            General Wesley Clark: Wars Were Planned – Seven Countries In Five Years

          • Demy M

            E’ tutta colpa di israele: Chiuso.

          • silver

            Si nel Medio Evo. Ma non diciamo fregnacce, per favore. Questa Guerra è roba di Obama, Hillariy, Dems e Soros con la sua banda giudaico-massonica

          • colzani

            infatti nessuno la chiama “guerra americana”

          • Fabrizio Basagni

            Ma non è neanche una guerra russa o europea.

          • colzani

            finalmente qualcuno che la chiama con il proprio nome: la guerra di uno stato confinante? a sud-ovest?

          • silver

            No il nome appropriato è semmai Hillary.

        • Nerone2

          Apparentemente anche con Trump non sta finendo…

          • Fabrizio Basagni

            Hanno fatto cadere anche Raqqa, sembra che la questione militare stia volgendo al termine, anche se la sistemazione politica dell’intera area potrà richiedere molto tempo

    • Nerone2

      Guerra per la Balcanizzazione della Siria e Iraq creata dai paesi colonialisti occidentali.

    • silver

      Irma

  • Nerone2

    Saif al-Islam Gaddafi torna in politica per salvare la Libia che e’ allo sbando.
    Sono molto sicuro che anche sua sorella Ayesha entrera’ in politica lo dice da qualche anno (ancora in esilio)

    • colzani

      saif è colui che insieme a mendelson e rothschild organizzò la primavera libica. i conti tornano.

      • Zorz.zorz

        Buon dì ,si dimentica dei cohen e degli steinsaluti

        • colzani

          non c’erano.
          con il sarcasmo non cambia la storia!

          • Zorz.zorz

            Non vi è sarcasmo.non mi dica che erano solo loro gli organizzatori. però sottolineare i loro nomi, dà ” corretta” informazione….Vero?sa!uti.

          • colzani

            l’incontro si sospetta sia stato propedeutico agli eventi che seguirono. mendelson tornò in patria con le istruzioni sulla faccenda al-megrahi e gli intenti sul supporto sas. l’altro penso bene di impi egarli nell’addestramento dei qaedisti. non esiste una corretta informazione in merito anche perché’ Corfù è una fortezza e la stampa non riverberò il summit. saluti.

  • https://support.oracle.com rommel

    Certo, se il gasdotto fosse completato gazprom perde quote importanti di mercato. Ed in Italia il gas costerebbe meno (anche se questa cosa, che fa parte dell’abc delle regole del mercato, pare che non venga compresa dagli utenti qui )

    • alberto

      Erwin…bentornato ; chi non muore si rivede. ..:D
      Purtroppo scrive sempre le solite sciocchezze :
      Ed in Italia il gas costerebbe meno ?
      Sicuro? Lei e’ gia’ stato designato a far parte delle trattative per determinare il prezzo?
      Intanto
      Gasprom ha completato 373 km del Turkish Stream ; attraverso la Grecia poi arrivera’ anche da voi.
      Risparmi; l’inverno sara freddo …:D:D

      • Nerone2

        Che dici e’ rimasta un po’ di legna in Italia per rommel the fox? :-)

        • alberto

          😀 ..lui puo’ anche bruciare tutti gli stemmi, felpe della nato piu’ le foto di Breedlove e Scaparrotti di cui e’ grande collezionista …:D
          Approfitto per comunicare l’ufficiale candidatura alle presidenziali russe di Ksenia SabchaK
          Avra’ il pieno sostegno di tutti gli antiputiniani nostrani…

          • Demy M

            Buona sera Alberto, appena possibile vero a Mosca e chissà che non ci si incontri per un caffè. Saluti

          • alberto

            Buona sera Demy; volentieri
            Le daro’ un numero di telefono…’di servizio’…cosi’ mi puo’ contattare e non mi preoccupo se ci provano Mueller,Rommel o Carlo …:D

          • Demy M

            La ringrazio ma non vorrei crearLe problemi con il ph.

          • Divoll79

            Comunicalo anche a me, che a marzo penso di farmi un viaggetto… ;-))

          • Demy M

            Prima aspetta l’Ok del Presidente!!! Vedrò di raccomandarti, te lo meriti.

          • Divoll79

            Ciao Demy, sono appena rientrato dall’Italia. Ci sentiamo presto.

          • Demy M

            Bentornato, aspetto tue news.

          • alberto

            Senza problemi…a marzo ? per le elezioni o…la festa delle donne ..;):) ?

          • Demy M

            8 Marzo sicuramente.

          • Demy M

            Alberto, è ancora collegato?

          • Ubimauri

            Io a Rommel il mio numero l’ ho dato, ma non mi ha mai chiamato….

          • Demy M

            Gli avrai dato un numero ameriCane.

          • Ubimauri

            Era il numero di una scheda lettone che ho comprato quando sono stato per tre settimane a Ryga quest’ estate. Gli ho detto di chiamermi se veniva su che lo andavo a prendere all’ Aereoporto….:DDD

          • Demy M

            Scomparso come nei migliori films ameriCani

          • Ubimauri

            Diciamo che ha fatto l’ indiano :DD

          • alberto

            ha sicuramente una paura folle che venga ‘intercettato’ o qualche cattivissimo russo gli “hakeri’ il telefono :D:D

          • Demy M

            I soliti hakerati

          • alberto

            non ci sono problemi ne’ per un numero di telefono ne’ per una mail ‘di servizio’…:)
            Saluti

          • Demy M

            capt.demy@gmail.com
            Dopo averla copiata mi dia ok, cosi la cancello.
            Saluti

          • Nerone2

            Non mi voglio intromettere.. (ma lo sto’ facendo come na’ socera) a Mosca per un caffe’?
            A Mosca per un bel bicchiere di Putinka… chisa’ vengo anche io! :-)

          • Demy M

            Sei ,e sarai sempre il benvenuto!!!

          • Divoll79

            Cioe’, di quattro gatti…

          • Demy M

            Se Putin potesse candidarsi in Italia,…………….sai che risultato!!!!

          • Divoll79

            Vincerebbe anche senza fare campagna elettorale.

          • Nerone2

            Putin non e’ scemo! … LOL
            Candidarsi in Italia e’ come andare al patibolo…. eh eh eh !

          • Demy M

            Al patibolo no, ma dovrebbe pagare il debito pubblico fatto dai privati cittadini. Leggasi politici.

          • https://support.oracle.com rommel

            pazzesco: siete talmente indottrinati che pensate che fare il politico in Italia sia più rischioso che farlo in russia. E tutti gli oppositori morti di putin cosa vi rappresentano ?

            io davvero non riesco a capacitarmi di come possiate ragionare in questo modo: la propaganda ha picchiato duro .

          • virgilio

            cazzo che fortuna che ha avuto Putin tutti gli oppositori gli sono morti!!
            ma stavano veramente maluccio??
            ma lo sai che per fare il capo di stato bisogna avere un fisico bestiale e modestamente il grande Putin lo ha!!

          • Demy M

            La sua capacità politica è inversamente proporzionale alla sua “immagine”.

          • Nerone2

            si…. io a questa Ksenia SabchaK il voto glielo darei ma sai dove?…
            Mi fermo qua! Sono una persona (spesso) molto educata e rispettosa.

            Who’s next?

          • Demy M

            Non mi sembra un ostacolo per Putin, con buona pace dei tuoi amici Zio….i.

          • Nerone2

            Demy, il mio di commento era “spinto”… nulla a che vedere con la politica.. LOL

          • Demy M

            Capito,……….ma può solamente “divertirsi” come una sciacqualattughe di prima classe, non di più.

          • Demy M

            Fuori tema. In ucraia sommosse del popolo contro il governo………..Brutta situazione.

          • Divoll79

            Magari, dietro c’e’ il solito Soros…

          • Demy M

            Onestamente non credo ma,………..è un big kasino. Il popolo contro polizia e militari…ma, come sempre, nessuno ne parla.

      • https://support.oracle.com rommel

        Certo che sono sicuro: attraverso quel tubo ci passerbbe il gas di diversi soggetti. E mi pare ovvio che chi compra, ovvero noi Italia, abbiamo più potere contrattuale se i venditori sono tanti anzichè uno.

    • Nerone2

      La combinazione di parole “costa meno” non esiste nei vocaboli italiani.
      Gazprom perde quote importanti di mercato? Smettila di dire cretinate.

      • https://support.oracle.com rommel

        Se introduco in nuovo fornitore (e attraverso quel tubo passerebbero molti fornitori nuovi ) che portano il servizio con il tubo quindi senza i costi aggiunti dei diversi sistemi di trasporto, è ovvio che chi compra (noi) abbia un margine più ampio .

        Dire che con dei nuovi fornitori gazprom non perde mercato è una scemenza , abbiate pazienza. A me cadono le braccia davvero.

        banalmente, se fosse come dici tu, a nessuno sarebbero girati gli zebedei per quel gasdotto, invece l’impegno russo affinché non si faccia è grande ed è evidente.

        Sembra quasi che poi nessuno riesca a cogliere il vantaggio che c’è rispetto ad avere un singolo fornitore rispetto ad averne tanti. Roba da lavaggio del cervello sovietico, solo loro facevano ‘sti ragionamenti.

    • Demy M

      Gazprom non perde nulla. Si aggiorni, saluti.
      L’Eni ha finalizzato la cessione a Rosneft del 30% di Zohr, il gruppo russo entra in gioco così nel progetto di sviluppo del giacimento di gas naturale più grande del Mediterraneo. Nonostante la guerra delle sanzioni, l’energia non si ferma. Eni-Rosneft, rapporti a tutto gas.
      Il maxi giacimento Zohr è stato scoperto dall’Eni a largo delle coste egiziane nell’agosto 2015 e la cessione del 30% a Rosneft nella concessione di Shorouk, nell’offshore dell’Egitto, si inserisce a pieno nella solida cooperazione fra i due colossi energetici.

      • https://support.oracle.com rommel

        SE completi quel gas dotto, le banali regole di mercato dico che i compratori, quando hanno una offerta più amplia, pagano di meno. La cosa che fa scappare da ridere è che poi dici a me di aggiornarmi. Stai bestemminando le regole basi del mercato ed hai anche il coraggio di fare il professore? AHAHAH 😀 Guarda, io nno ti conosco, ma ho già capito che tu professionalmente vale quasi zero perchè non l’avevi ancora sentita una bagginata del genere.

        Cerco di ripetere: lo zio pino tutti i giorni va al mercato a comprare una mela. In quel mercato, c’è solo una bancarella che vende le mele, e le vende a 1,3. Un bel giorno, arriva un altra bancarella e si mettere a vedere le mele a 1.2 . Dove va lo zio pino? OVVIAMENTE va da quello che la vende a 1.2 , lo capisci? e lo capisci che da quello che lo vende a 1.3 non ci va più nessuno ? Quindi quello che la vente a 1.3 ha due opzioni: ho fa un cartello con l’altra bancarella e entrambi vendono a 1.3 , oppure si adegua e le vende anche lui a 1.2

        Ora, questo ragionamento è elementare. Non puoi nno capirlo ad allo stesso tempo dire “si aggiorni” , ma ti rendi conto ?

        • Demy M

          Lei dovrebbe fare un corso di idraulica cosi, alla fine, potrebbe capire un tubo. Fra non molto il prezzo del petrolio salirà, e sà perchè? Perche ridurranno l’offerta mentre aumenterà la richiesta, cpito come funziona il mercato, o preferisce don peppino che và al mercato per fare un’analisi. Mi rendo conto che dialogare con Lei non è difficile, semplicemente inutile. Saluti

          • https://support.oracle.com rommel

            La tua spiegazione del perchè una maggior offerta non fa cambiare il prezzo sarebbe quella che IO devo fare un corso di idraulica? Ma stiamo scherzando?

            se la pensi così allora è vero: dialogare con me o con qualsiasi altra persona razionale, per te è completamente inutile.

          • Demy M

            E’ pazzesco stare qui a perdere tempo con te! Chiuso, ok? Saluti

          • https://support.oracle.com rommel

            per me era già chiuso. Se per te lo era allora perchè hai scritto questo messaggio senza manco spiegare perchè stai affermando che una maggior offerta nn porta alla diminuzien del prezzo? eh? sono davvero curioso di sentire la tua spiegazione tecnica, perchè non la scrivi? Avrai pure qualche cosa in mano per fare certe affermazioni,no ? se la vuoi chiedere per me è ok (tanto da uno come te disimparo ) ma se lo vuoi davvero fallo. il che significa che: o scrivi qualche spiegazione sulle tue logiche di mercato, oppure non scrivi niente. (però sono davvero curioso di sapere come vedi tu l’economia, perchè tu non te ne rendi conto, ma hai scritto una castroneria di portata spaziale di come non se ne sono mai sentite )

          • Demy M

            Come ultima castroneria ti chiudo per sempre. Bye bye

          • https://support.oracle.com rommel

            ma per te queste sarebbero spiegazioni razionali? accidenti, ma ‘sto parlando con un bambino di pochissimi anni ?

          • virgilio

            se hai finito con le mele vai a vendere banane!
            cichita ti racomando!

          • carlo

            il prezzo del mercato non dimentichiamolo lo fa anche la produzione ! non solo l’offerta … se una annata poniamo la produzione di patate è enorme, il prezzo sarà basso ! e viceversa … infatti a volte certe produzioni non vengono raccolte con il solo fine di non far calare troppo il prezzo in modo da non far fallire i produttori o il paese … e questo a maggior ragione vale per il petrolio ! infatti diversi mesi fa si misero d’accordo cane e gatto … Russia e Arabia Saudita, al fine di far scendere la produzione quel tanto che bastava e in maniera tale da non far discendere troppo il suo prezzo sul mercato internazionale e così facendo è storia i prezzi si alzarono di non poco … e da come si evince dal recentissimo incontro tra Mister Putin e il re Saudita Salman Abdulaziz il 5 Ottobre 2017 secondo me hanno parlato a porte chiuse anche di petrolio …

        • virgilio

          guarda che sei fuori i russi non vendono mele quelle te le puoi mettere dove penso io!
          i russi vendono GAS
          ma ti rendi conto ?

        • alberto

          Erwin, dopo questa illuminata disquisizione sugli acquisti…’dello zio Pino’ siete quelli che minacciate di prendere il gas liquefatto di piu’ ?
          Siete ridicoli e patetici…
          Saluti

    • carlo

      se in Italia avessimo costruito più rigassificatori è ovvio che avendo la possibilità di acquistare anche altrove come ad esempio dal Qatar … avremmo nei confronti dei attuali nostri principali fornitori che sono Russia, l’Algeria e la Libia potremmo avere migliore possibilità contrattuale ed essere meno ricattabili eventualmente e in special modo dalla Russia la quale se avesse l’esclusiva del gas in Europa ci andrebbe a nozze ! ne sanno qualcosa i paesi est Europa i quali mal sopportano il sistema ricattatorio da parte russa … vedi i Paesi Baltici, la Polonia e in special modo l’Ucraina … (anche la Germania non è messa meglio)
      l’Ucraina ad esempio a seguito della rivoluzione arancione del 2004 in cui già allora cercarono di prendere le distanze dai russi si videro dagli stessi aumentato a dismisura, quasi triplicato in poco tempo il prezzo di acquisto dello stesso gas russo … e per forza poi gli ucraini si misero a
      “rubare” dai Gasdotti che portavano il gas in Europa Occidentale …

      • alberto

        Grande Carlo !
        “quasi triplicato in poco tempo il prezzo di acquisto dello stesso gas russo … e per forza poi gli ucraini si misero a
        “rubare”
        dai Gasdotti che portavano il gas in Europa Occidentale .”.

        Cioe’, mi faccia capire, se domani le aumentano il costo della benzina … per forza lei andra’ a rubarla ??..:D
        Saluti

        • carlo

          egregio alberto, la mia risposta ad essere proprio sincero è SI e poi ancora Si … se devo a causa di un vile speculatore far morire di freddo i miei figli …

      • Mario Trieste

        Dire che la Russia a triplicato il prezzo è altamente fuorviante, la realtà è che prima che a Kiev prendesse il potere un gruppo di nazifascisti a guida americana il prezzo del gas per l’Ukraina era un prezzo di favore, a fortissimo sconto rispetto a quello pagato dagli altri paesi importatori, ora la Russa ha semplicemente richiesto il prezzo normale, esistono leggi si mercato ben precise che impongono i prezzi da rispettare.

        • carlo

          numero uno; a casa mia certe politiche le chiamiamo ricattatorie …
          numero due ; se devi aumentare non puoi aumentarmelo del triplo dall’oggi al domani mettendomi così in crisi.
          numero tre; se mi metti alle corde alla fin fine ci rimette alla lunga pure chi mi ha ricattato … infatti a distanza di dieci anni abbiamo avuto un’altra più pesante rivolta da parte della gente stanca di dover subire la mala gestione di un paese da parte di un verme corrotto e burattino nelle mani del burattinaio socio d’affari che siede su una comoda poltrona al Cremlino …
          altro che di come ci descrive a sproposito di quali nazifascisti ci sta
          descrivendo !? dove sarebbero costoro ? forse nella propaganda del Cremlino che costantemente riempie gli organi di informazione di noi superficiali e utili idioti Occidentali ? in Ucraina non ci sono ne più ne meno di cosiddetti nazifascisti di quanti ce ne siano in giro per il mondo …
          vuole che le posti le immagini provenienti dalla Russia dove ci troviamo raduni di gente con il braccio alzato e bandiere con la svastica ? guardi che solo due anni fa l’estrema destra europea ha tenuto il suo congresso e raduno mica a Kiev …
          no no no …lo hanno tenuto proprio a Mosca egregio signor ballista …

          • Mario Trieste

            Politiche ricattatorie?? ukraini e russi sono lo stesso popolo, e giustamente i russi davano il gas ad un prezzo di favore, se poi il governo decide di voler voltare le spalle ed entrare in UE e NATO deve ovviamente pagare il prezzo del gas a costo di mercato, nulla di più (e nulla meno) che quello!!! Tra l’alto non lo stanno neppure pagando, visto che di soldi non ne hanno, tanto per cambiare lo paghiamo NOI !! Quello che è ricattatorio è invece tagliare acqua e energia elettrica alla Crimea… e quello che è CRIMINALE è fare stragi di gente comune ad Odessa per la sola colpa di essere russi!
            Le balle le racconta lei, non so se in malafede o per idiozia.

          • carlo

            ci mancava pure la balla trita e ritrita circa lo stesso popolo … quello che sostiene continuamente Mister Putin ora per evidenti motivi politici, così come lo sostenevano gli Tzar e i Sovietici in passato … tra gli Ucraini e i Russi c’è lo stesso identico parallelismo che c’è tra gli austriaci e gli abitanti della Germania o della Svizzera o del Sud Tirolo … … tutti sono tedeschi, stessa lingua affine, ma popoli diversi ! e anzi, (gli ucraini a parte la storia antica, si conquistarono faticosamente l’indipendenza già nel 1918) hanno una lingua che non è nemmeno il russo anche se ha delle evidenti similitudini e
            viceversa … chiuso l’argomento …

            capisco, e così secondo lei non è mica un ricatto se uno esercita una pesante pressione e minaccia di vendere dall’oggi al domani il gas ad un prezzo persino superiore a quello che viene sempre lo stesso gas venduto ad un terzo molto più benestante rispetto al primo …
            (ad esempio la Germania) solo perché il primo non ha altri fornitori disponibili per l’immediato e pertanto vorrebbe guardare economicamente e politicamente anche altrove … insomma non affidarsi in sostanza solo allo stesso “padrone” è un po come se un ipotetico tizio, il quale maltratta la propria mogli poi questi si stupisce se la consorte si trova un altro amante il quale le da molte più attenzioni … giusto per fare un esempio terre a terre … mi vuole pertanto spiegare secondo lei per quale motivo un paese, L’Ucraina, deve essere subordinato ad un altro ? la Russia in questo caso,
            ed in eterno !?
            non pensa che gli ucraini dovrebbero avere diritto anche loro ad essere indipendenti de facto e a potersi scegliere liberamente in quale direzione geograficamente guardare !? o devono secondo lei continuare a fare i paria nei confronti dei così molto poco fratelli russi, e cioè in sostanza continuare a fare la fame ? perché è in sostanza quello che stanno facendo dal 1991 grazie alla fallimentare eredità che gli hanno lasciato i signori russi …

          • Mario Trieste

            ma che cazzo di discorso fai? se il prezzo di mercato di un certo prodotto è 10 tu devi pagarmelo 10, quando vai al ristorante mica chiedi lo sconto mostrando una dichiarazione dei redditi da morto di fame! Gli ukraini hanno tutto il diritto di essere indipendenti, e pure di avere un governo deciso dal popolo e non dalla Nuland e cricca clintoniana! Libertà ai popoli… compreso quello della Crimea!

  • best67

    le maledette materie prime!

    • Nerone2

      pero’ ti piace andare in giro con auto, aereo, nave, illuminarti di immenso nella notte, riscaldarti, cucinare, raffreddare, mangiare, bere, curarti, …. …. e scrivere cretinate utilizzando materie prime.

      • best67

        perché te invece vivi in una caverna,come i primitivi del neolitico,e ti sposti a piedi per inseguire la selvaggina di cui provi a nutrirti?ovvio che è un modo di dire perché le materie prime,specialmente quelle energetiche,servono a tutti! penso a quei personaggi che con la guerra al nucleare e ad altre forme di energia possibili,hanno rafforzato il potere degli squali di petrolio e gas!

  • Nerone2

    Un SUV ha rastrellato un gruppo di persone in Ukraina. Cinque morti e un numero di feriti..

    Messaggio: O fai cosi’… o vi rastrelliamo.

    • Demy M

      Ti ho mandato mail ma……torna indietro. Mi dice inesistente………..!!!???

      • Nerone2

        si vede che me l’hanno staccata… devo pagare… :-)
        Grazie per avermi avvisato, Demy

        • Demy M

          No problem,….tranquillo.

          • Nerone2

            domani sistemo il conto… :-)

          • Demy M

            Tranquillo, non era una cosa importante.

  • Ling Noi

    “insurrezione popolare per sollevare al-Assad ed ottenere una forma di governo più democratica. Sappiamo che questo è vero solo in minima parte” Quindi per il perbenismo UE, sharia e democrazia sono la stessa cosa.

  • silver

    Quella corsa al gas naturale la iniziarono i Romani sotto Tiberio e poi fu proseguita da Maometto e dal Saladino e dette spunto alle Crociate.Di fregnacce a go-go di quelli de ‘gli occhi della guerra’ abbiamo fatto il pieno..