GETTY_20170219104713_22235134

Perché lo ius soli mina la sicurezza dell’Italia

Il generale Mario Mori, ex comandante del Ros ed ex direttore del Sisde, venerdì 18 agosto è intervenuto alla trasmissione “In Onda” di La7, all’indomani dell’attentato a Barcellona affrontando alcune tematiche relative al terrorismo.

Il generale è entrato anche in merito alla questione sulla cittadinanza in risposta alla domanda sul perché in Italia non abbiamo ancora avuto attacchi, illustrandone il differente contesto rispetto ad altri Paesi europei come Francia, Belgio e Gran Bretagna: “Non è stata una questione di fortuna: noi come Italia abbiamo una storia diversa rispetto agli altri Paesi europei. In particolare abbiamo una storia coloniale molto ridotta nel tempo e nello spazio; altri Paesi come Francia, Belgio, Inghilterra o Spagna hanno oggi la seconda e terza generazione di immigrati, quindi con passaporto e cittadinanza di quel Paese. Noi invece abbiamo una scarsa frequenza di cittadini provenienti dal mondo musulmano e pochissimi fra costoro hanno la cittadinanza italiana. Solo 250mila persone su un milione e mezzo hanno infatti la cittadinanza. Questo cambia il fatto che i controlli sono più facili. Noi rispetto ad altri Paesi abbiamo la possibilità di espellere più facilmente persone pericolose”.

È fondamentale tenere bene in considerazione quanto detto dal generale Mori perché di fatto le espulsioni sono uno strumento essenziale, “cavallo di battaglia” della strategia anti-terrorismo dell’Italia, come dimostrano i numeri (da inizio 2017 sono 70 i soggetti espulsi per motivi legati alla sicurezza nazionale). Immaginiamoci cosa sarebbe potuto succedere se non avessimo disposto di tale strumento.

Tutto ciò ci porta a fare un’ulteriore considerazione e cioè che regalare la cittadinanza non porta automaticamente all’integrazione, come possiamo vedere in molti paesi europei, ma rischia invece di rendere più difficile il lavoro di contrasto al radicalismo visto che i radicalizzati non potrebbero in quel caso essere espulsi. Finiremmo per trovarci ghetti come quelli di Selinunte a Milano o Porta Palazzo a Torino, con potenziali elementi radicalizzati ma con cittadinanza italiana.

Se poi teniamo conto dei dati dell’Europol dello scorso giugno secondo i quali i soggetti radicalizzati sono sempre più giovani (molti i nati in Europa), come confermato tra l’altro dall’età media degli attentatori di Barcellona, la situazione è ben poco felice.

Il modello multietnico, multiculturale come antidoto all’esclusione ha già dato risultati fallimentari, come dimostrano i casi di Francia, Belgio e Gran Bretagna con i vari ghetti, banlieue, dove nemmeno la polizia si addentra, luoghi diventati fulcro della radicalizzazione islamista (Molenbeek parla chiaro). Le “zone franche” di Londra, Birmingham e Leicester sono ben note, dove girano addirittura ronde di barbuti che impongono la sharia e aggrediscono chi non la rispetta.

La cittadinanza non è dunque sinonimo di integrazione e non a caso molti dei terroristi che hanno colpito l’Europa avevano la cittadinanza (alcuni esempi: Mohammed Merah, Abdelhamid Abaoud, Salah Abdeslam, Mehdi Nemmouche ecc.) così come tantissimi di quelli che sono partiti per andare a combattere nelle file dell’Isis.

Nonostante i dati parlino chiaro, il premier Paolo Gentiloni, durante il suo intervento al meeting di Comunione e Liberazione a Rimini e con l’attentato di Barcellona ancora caldo, partiva di nuovo alla carica a favore dello ius soli che “arricchisce la nostra identità” elogiando “una società più aperta e multietnica”. Un tempismo non certo ottimale.

Un termine tra l’altro interessante quello di “società aperta”, la open society tanto promossa dal filantropo George Soros, al punto da utilizzarla come nome della sua rete di fondazioni creata nel 1993, la “Open Society Foundations”. Peccato però che diverse ONG legate a Soros sono in più occasioni state accusate di essere legate al business dell’immigrazione clandestina grazie all’impegno di navi-soccorso gestite da organizzazioni umanitarie (Moas, Jugend Rettet, Stichting Bootvluchting, Médecins sans frontières, Save the children, Proactiva Open Arms, Sea-Watch.org, Sea-Eye, Life boat) che annoverano tra i propri finanziatori proprio la Open Society e altri gruppi legati al milionario «filantropo» George Soros, come già mostrato da Gian Micalessin.

Non dimentichiamo inoltre che a inizio maggio, in concomitanza con lo scoppiare del caso ONG/immigrati, arrivava a Roma proprio George Soros e si recava a Palazzo Chigi per incontrare il premier Paolo Gentiloni. Perché? Elvira Savino di Forza Italia annunciava un’interrogazione parlamentare sui motivi della visita.

Gentiloni a Rimini ha inoltre affermato: “Il governo alla luce dei risultati” raggiunti nella gestione dei flussi migratori “non deve avere paura di riconoscere diritti e doveri a chi è nato in Italia e chi studia nelle nostre scuole. La risposta non è nell’esclusione, non è nella negazione della realtà che alimentano solo minacce, non sicurezza“.

Il premier sbaglia perché i risultati raggiunti da questo governo in quanto a immigrazione sono disastrosi, con intere aree fuori controllo, in preda all’illegalità e basta fare un giro a Milano in zona stazione Centrale o a Torino all’ex Villaggio Olimpico per rendersene conto (giusto per citarne un paio).

Grazie al flusso di barconi è entrato di tutto, incluso l’attentatore di Berlino Anis Amri e il torturatore somalo Osman Matammud, riconosciuto da alcune sue ex vittime mentre girava liberamente in Stazione Centrale a Milano.

Del resto anche le autorità libiche lo scorso maggio avevano segnalato che l’Isis caricava i suoi uomini sui barconi dei clandestini per inviarli in Europa “perché la polizia europea non sa chi appartiene all’Isis e chi è invece un rifugiato”. Una volta sbarcati riescono a spostarsi e sparire grazie alla totale assenza di documenti e alla possibilità di eludere molto facilmente i controlli.

Infine sarebbe bene ricordare che il governo in carica non è stato eletto dagli italiani e si dovrebbe dunque astenere dal prendere iniziative unilaterali su un aspetto così delicato come la cittadinanza in un momento in cui l’intera Europa è in piena emergenza sul piano della sicurezza.

  • dottor Strange

    ai musulmani non va data la cittadinanza di nessun paese europeo. se ce l’hanno, va revocata, poichè sono un corpo estraneo, ignorante e violento in tutti i paesi del mondo. se sono minoranza, rompono le scatole e creano una loro società parallela e barbara. se diventano maggioranza, instaurano la dittatura islamica. vanno trattati come una malattia, come la peste od il vaiolo. se non blocchiamo questa deriva, finiremo come i pellirosse negli USA. o noi o loro, non è possibile la convivenza

    • Sterminator

      Con la complicità dei governi sinistrume liberal-chic con il portafogli a destra

      • Rynnho Taur

        Sfortunatamente anche le forze parlamentari all’estrema destra chiamano gli immigrati che rubano il lavoro “miei fratelli” e pure l’accoglienza per quelli che scappano dalla guerra(?) è per loro un “sacrosanto diritto”.

    • arca

      Condivido. Per la stragrande maggioranza degli islamici la sharia è prioritaria rispetto alle leggi del ns diritto. Quindi, Costituzione alla mano, NON hanno diritto alla cittadinanza italiana. E va revocata anche agli italiani convertiti, poichè aderendo all’islam abiurano la ns Costituzione in favore della sharia. Purtroppo questi argomenti non vengono neanche trattati dai msm, dato che sono al di fuori del politically correct.

      • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

        Nella Russia di Putin c’è la sharia (Cecenia) …

        • Antonio Schintu

          Noooooooooooooooo…..ma davveeeeeroooooooo ?????????????????????

        • chelavek

          In Cecenia ci sarebbe la Sharia se la guerra fosse stata vinta dai tuoi amichetti tagliagole che volevano l’emirato caucasico (gli stessi che oggi combattono con l’ISIS).

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

            … La sua islamizzazione permea tutta la vita quotidiana di questa repubblica di oltre un milione di abitanti dove il 90% si professa musulmano. Per la prima volta, quest’anno, nel mese di Ramadan, tuttora in corso, ristoranti e caffeterie sono rimasti chiusi anche dopo il tramonto, dopo l’ordine impartito dal mufti ceceno Sultan Mirzaiev, leader spirituale della regione e stretto alleato di Kadyrov. Lo scorso anno almeno metà dei locali restavano aperti … Ansa, Russia: Kadyrov impone la ‘sharia’ in Cecenia …

      • martello carlo

        Mi hai preceduto, il concetto è FONDAMENTALE: la SHARIA, che tradotto in parole povere prevede il CORANO come legge fondamentale dello stato, E’ INCOSTITUZIONALE, quindi i praticanti tale religione, non devono essere ammessi nelle democrazie, occidentali, orientali o australi che siano: ZERO MOSCHEE E ZERO FANATICI RELIGIOSI.
        Apertura ( senza invasioni ) per tutti, ma i musulmani sono talmente rompiballe che devono rimanere nei loro loculi religiosi.

        • Antonio Schintu

          Io mi chiedo perché i musulmani non se ne restino prima di tutto nel loro paese, e poi per quale motivo vogliono imporre con la forza la loro religione: che diavolo di libertà e di spiritualità sarebbe questa? A me sembra solamente una prigione mentale al servizio di Satana non certo di Dio.

          • martello carlo

            Certamente la MULLERci dirà che è pura invenzione o cattiva interpretazione del corano o degli hadith, ma qualcuno ha detto che conquisteranno il mondo con il ventre delle loro donne….. e vanno alla grande anche qui. Ormai le vedi dappertutto( quando non sono completamente coperte ) ancor giovani, incinte con tre/quattro pargoli intorno, quindi caro SCHINTU, vedi tu.
            Cominciano già a pretendere la RESTITUZIONE dell’ ANDALUSIA

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

            Ci sono musulmani con passaporto russo, francese, italiano eccetera … che quindi sono nel loro paese …

          • martello carlo

            E’ lo IUS SOLI UNIVERSALE che è poi quello che dovremmo cancellare, ma, bada bene, solo per loro.

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

            Irrealizzabile …

          • Ivan Clemente Cabrera

            spiegati meglio…………che così ci facciamo altre due risate.

          • martello carlo

            Nel secondo conflitto mondiale sono morte 70 MLN di persone: il mondo ne è usciti migliore: come vedi, purtroppo nulla è irrealizzabile.

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

            Irrealizzabile … qualcuno pensa di non essere monitorato …

          • Ivan Clemente Cabrera

            L’acqua è bagnata.
            L’ovvio te lo puoi risparmiare.

          • luigirusso6667

            non hanno mai smesso, e anche in sicilia e puglia dai convertiti italiani è arrivata la voce, che queste zone torneranno all’islam.

          • martello carlo

            Lo sbarco degli alleati in sicilia fu favorito dalla mafia: mi sembra che la cosa si stia ripetendo con i beduini.
            Teniamo conto che SOROS pare sia sintonizzato sulla stessa lunghezza d’ onda.

          • Bragadin a Famagosta

            la o lo muller è un idiota

        • Silvio

          CHISSA che si dovra o si debbia **FACERE** quello che **ISABEL LA CATOLICA*** FECE *** , ossia ***ESPELLERE*** e no accettare le CONVERSIONI perche ´l´essere UMANO é un ARTISTA e **SOLENNE IPOCRITA** .

        • Silvio

          Credo aver letto che il General GADDAFY **DISSE** tempo FA ,prima che LO SGOZZAZZERO il MONSEGNOR ZARKOZY, il *suo* amico il CAVALIERE, il TORERO AZNAR e quello l´INGLESE ,TUTTI LORO agli ORDINI della SCONFITTA HILLARY la COR$NU$TA, che l´EUROPA sarebbe INVASA da quelli che LUI FRENAVA . SEMBRA che la sua previsione come un **SACROSANTO DIRE** SI COMPIE.

      • agosvac

        Concordo con lei! I convertiti all’Islam visto che devono seguire la “sharia” e non le nostre leggi, sono di fatto contro la Costituzione italiana pertanto andrebbero espulsi!!!

    • Antonio Schintu

      Ci vorrebbe l’espulsione immediata dall’intera UE per tutti coloro che non sono di origine europea. Io scaccerei persino tutti i turchi dalla Germania.

      • Stonefly 777

        In Russia con la nuova legge di cittadinanza sarà obbligatorio fare il giuramento di fedeltà al popolo e stato russo, il rispetto per le traduzioni culturali, religiose, sociali. Pena perdita di cittadinanza. Quindi non è necessario che il tizio intruso commetta una strage…basterà l’arroganza e dispetto contro la costituzione o contro il popolo, oppure sospetto di essere un militante di movimenti ostili – si perderà la cittadinanza e seguirà l’espulsione.

        • Antonio Schintu

          Così dovrebbe essere anche in Italia e nel resto d’Europa!

          • http://dovemimettonosto.it Livio

            Ma da noi è esattamente l’opposto.

        • Demy M

          Si deve superare anche un esame della lingua Russa.

          • Stonefly 777

            Esatto, l esame di lingua e conoscenza della storia e cultura russa.

        • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

          Il tuo racconto è strano dal momento che Ramzan Kadyrov in Russia fa le sue leggi musulmane …

          • chelavek

            Le cecenia è una terra particolare e complessa, che comunque adesso è pacificata. Se la guerra fosse stata vinta dai tuoi amichetti tagliagole, la musica sarebbe molto diversa

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

            … Dalle colonne del quotidiano governativo russo Rossiskaia Gazeta, Kadyrov lo scorso anno ha osato sostenere per la sua Cecenia non solo la poligamia, vietata dalla legge russa, ma anche i delitti d’onore … Ansa, Russia: Kadyrov impone la ‘sharia’ in Cecenia …

        • beppe casciano

          grazie! Putin fa gli interessi del suo popolo, mica dell’elite finanziaria, bombarola e massonica mondiale… per quello gli americani lo vogliono segare

      • Rynnho Taur

        Io li caccerei anche dalla Turchia ma purtroppo non so come fare.

        • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

          Parla con Putin, la Russia ha bisogno di musulmani … per arginare i cinesi che vogliono le risorse russe …

          • martello carlo

            Se te lo ha detto PUTIN…….
            Io penso invece che i musulmani siano un problema per tutti, e lo sono anche per i cinesi, solo che lì c’ è il Komunismo vero e se la cavano sbrigativamente: 1032 condanne a morte nel 2016 secondo AMNESTY INTERNATIONAL, ma la reale entità è sconosciuta perché i dati sono classificati come segreto di stato, e tutti se ne fregano, come dei GULAG ( come si chiamano in MANDARINO? ).

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

            I russi musulmani (il 15% della popolazione) dove li metti?

          • martello carlo

            I russi sanno come far star buono il loro gineceo.

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller
          • martello carlo

            L’ opposizione russa: te la raccomando, ormai e diventata una ONG finanziata dalla OPEN SOCIETY FOUNDATION

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

            Ramzan Kadyrov = ONG?

          • virgilio

            abe allora se lo dice AMNESTY INTERNATIONAL!!!

          • martello carlo

            E’ l’ unico dato disponibile; come ho detto non sono che una minima parte.
            Non sono un fanatico dei carrozzoni mangia e bevi.

          • schiatt’e muort

            LAOGAI

          • martello carlo

            Grazie: quindi LAOGAI = GULAG = RIFORMA ATTRAVERSO IL LAVORO.
            Vedi come si diventa ignoranti evitando di seguire FAZIO e SAVIANO?
            Purtroppo non ci posso far niente: al solo vederli in faccia mi bloccano la digestione.

          • Rynnho Taur

            Perché invece non ci parli tu che, in fondo in fondo, il nano ti piace. È inutile negarlo!

          • chelavek

            Tu hai bisogno di uno psichiatra

        • luigirusso6667

          prima cosa piegare l’america e la nato

    • beppe casciano

      ma infatti… quella ragazza del PD ha detto la sacrosanta verità: sono la maggioranza (il 77%) ad adottare come legge la sharia… e questa non permetterrà mai un’integrazione totale, se non la nostra sottomissione… ragazzi, la matematica non è un’opinione… si e no se ne integra uno su quattro… direi poco o nulla, la percentuale dovrebbe essere rovesciata per un esito positivo… e anche uno su quattro che non si vuole integrare è troppo

    • Max Brunn

      La questione è che la cittadinanza non può essere revocata. Se nasci italiano rimani italiano per sempre. Se invece non nasci italiano, ma ottieni la cittadinanza, diventi italiano per adozione; ovvero come se lo fossi da sempre e lo Stato perde il diritto di respingerti. Perciò, prima di concedere la cittadinanza, occorrerebbe accertarsi bene che il richiedente non intenda “diventare italiano” per una semplice questione di passaporto; ma voglia soprattutto “essere italiano” per apprezzarne la lingua, gli usi e i costumi, l’arte e le tradizioni. Ma innanzi tutto le leggi. Non può pretendere di vivere in Italia ed avere, poniamo, due o tre mogli; oppure costringere le proprie figlie a subire terribili mutilazioni genitali. Non può nemmeno immaginare di instaurare tra le proprie quattro mura domestiche una specie di dittatura basata su anacronistici precetti morali e religiosi che la nostra società considera del tutto inaccettabili. Questo lo deve sapere e gli deve essere spiegato ben bene, altrimenti l’unica alternativa che ha è quella di andarsene a vivere in un paese che accetta e tollera il suo sistema di vita.

  • Lanciafiabe

    I terroristi, ossia coloro che ci terrorizzano, non sono purtroppo solo quelli dell’Isis, ma soprattutto quelli che ci governano…

    • Silvio

      E anche le BANCHE , LE BORSE, LE TRANSNAZIONALI, LE CRIPTOMONETE , SOROS, I ROTHS, I ROCKF,I MORGS i CLUB BILDENBERG, e via vai. HAHAHA.

    • Stonefly 777

      Hai detto bene e mi piace il tuo nickname:-):-):-)…spesso infatti mi viene voglia di far fuori con un bel lanciafiabe tutti sti maledetti demoni al potere…non vedo altro modo

  • gfranco0039

    Schintu cosa ti hanno fatto i turchi-tedeschi? Io invece espulsione per tutti i sardegnoli come te.

    • Stonefly 777

      Shintu ha ragione, turchi in Germania non si integrano, vivono nel ghetto…non esistono turchitedeschi…o sei turco o sei tedesco. Al massimo cittadino della Germania…ma la cittadinanza non cambia l’etnia, se no diventa come x finte donne trans che si cambiano di abito x una questione di squilibrio mentale, ma nelle mutande restano maschio…non è cambiando i nomi e termini che si possa cambiare la natura delle cose o sforzare la natura

      • Antonio Schintu

        Ciusto!

      • agosvac

        Lei ha ha scritto un commento giustissimo!

    • Antonio Schintu

      Ripeti quello che hai detto disgraziato! Intanto chi ti dice che Schintu sia il mio vero cognome? Seconda cosa, tu sei più turco di un turco perché mi ricordi Anita Mueller. Terzo, se mi dai il tuo indirizzo, verrei volentieri a casa tua a darti un bel ceffone. Credi che il sottoscritto ti abbia fatto troppe richieste?

      • Jackie Quasar

        LASCIA PERDERE ! Se ti vanno sul personale non rispondere che sono solo asini raglianti.
        Ciao !

      • virgilio

        ti do il mio di indirizzo ma a condizione che mi porti un pezzo di
        “casu marzu” seno non farti vedere!

      • Ivan Clemente Cabrera

        Antonio Schintu: lascia perdere quel frocio di gfranco0039: è solamente un terrone che dopo aver vissuto qualche anno a Torino si crede un polentone ma è solo un gran coglione!

    • Ivan Clemente Cabrera

      Uno che difende i turchi che non solo non sono europei ne linguisticamente ne culturalmente, ma sono pure arroganti e asociali, mentre invece denigra un altro italiano, è solamente un pezzo di merda e un frocione rottinculo di merda. Perciò cucciami il calzino!
      https://uploads.disquscdn.com/images/cbe34fd8a86e9dc7422800c70cd5d0b50ba4698e5fcaaf2c03716cd8d4f6b7bd.jpg

  • Attilio Mattioni

    In questo articolo, l’autore sbaglia completamente il bersaglio. Dovrebbe infatti sostenere che la cittadinanza italiana non va data tour court e non solo attraverso la legge dello ius soli. Infatti la proposta di legge dispone semplicemente un anticipo sulla concessione della cittadinanza a persone che ne avranno diritto automaticamente al massimo entro 6 anni. Lo ius soli semplicemente concede la cittadinanza a minori che sono nati in Italia da almeno un genitore regolare e che abbiano terminato almeno un percorso scolastico, ovvero la scuola primaria: condizioni che maturano come minimo a 12 anni di età, quando a 18 anni la cittadinanza sarà acquisita automaticamente.

    • agosvac

      Lei tocca un tasto molto dolente. In effetti ha ragione: le attuali leggi non prevedono che la cittadinanza sia data solo a chi dimostra di “essere” italiano e di obbedire alle “leggi italiane”. Molti dei nuovi cittadini neanche conoscono bene la lingua italiana , pensate un po’ se ne conoscono le leggi. Tutta la questione della cittadinanza andrebbe riveduta e corretta!!!

      • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

        La misura / condizione è piuttosto la scuola d’obbligo …

        • Ivan Clemente Cabrera

          basta che non sia quella che hai frequentato tu, altrimenti…..

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

            Il soldatino web di Putin …

      • Divoll79

        Riveduta e, in molti casi, ritirata…

        • agosvac

          Purtroppo chi potrebbe ritirarla è colluso con chi l’ha data!

    • telepaco

      Già, da “almeno un genitore regolare” appunto. Quindi l’altro puo’ essere clandestino, fare un figlio con uno regolare del suo paese e via, il figlio essendo nato in Italia e candidato ad avere la cittadinanza a 12 anni, non puo’ essere rimandato al suo paese e con lui neanche i genitori del bambino ovviamente, che otterrebbero subito il permesso di soggiorno a vita. I quali, quando il bimbo a soli 12 anni avrà ottenuto la cittadinanza italiana (anche se non gliene importa nulla, parla arabo in famiglia e mangia cus cus), avranno anche loro la cittadinanza essendo genitori di un figlio italiano. Ecco la fregatura,genitori italiani che indovina chi voteranno alle elezioni? A parte che potrebbero ottenerla anche prima perchè, non essendo possibile rimandarli al loro paese essendo genitori di un figlio quasi italiano, dopo 10 anni di residenza come tutti gli stranieri regolari hanno il diritto di chiederla. Quindi quando il bambino avrà 10 anni potranno già ottenerla senza problemi, anche se uno dei due è entrato illegalmente. Capito il trucco?

  • Pietro Arnolfo Ticozzi

    L’informazione su queste tematiche è paradossale. se non ci fossero di mezzo i morti uno potrebbe riderci sopra per le assurdità che escono dalla bocca di certi giornalisti o politici.
    Alcuni esempi: è stato detto che gli attentatori (tutti di cittadinanza spagnola) erano ignoranti, ma poi lo stesso giornalista (su la 7) ci dice che la loro radicalizzazione è avvenuta su internet (dove ognuno di loro aveva il profilo facebook). Nessuno che gli abbia chiesto: ma se sono ignoranti, privi di cultura, come fanno a maneggiare un computer così bene, e a cercare certi siti di propaganda jihadista non certo facilmente accessibili ai comuni mortali? Nessuno che lo spiega. E non è la prima volta che vogliono far passare questo concetto.
    Si dice che la maniera più efficace di prevenire l’estremismo è l’inclusione (parola molto di moda ma dal significato in realtà non molto chiaro), ma poi scopri che quasi sempre gli attentatori hanno la cittadinanza o del paese in cui fanno attentato o di altri in Europa (quelli che secondo i giornali politicamente corretti sarebbero i paesi da prendere a mo di esempio per l’integrazione). E nessuno che domandi spiegazione su questo.
    Ci dicono che le moschee non sono luoghi in cui vi sono reclutamenti di combattenti, ma poi scopri che tra gli attentatori morti c’è un IMAM (e questa cosa si è scoperta solo dopo e nessuno che ha chiesto spiegazioni).
    Continuano a parlare di accoglienza, umanità, carità, solidarietà ma non c’è nessuno che faccia qualcosa a titolo gratuito (tutte le coooperative, chi ci lavora lo fanno dietro a stipendi o a lauti guadagni).
    Io credo che tutto ciò sia un paradosso continuo nel quale troppi ci sguazzano anche a discapito di molti disgraziati (questo sì) che arrivano dietro a promesse di lavoro, casa, denaro facile, benessere e quant’altro e invece si trovano in una società che ha già suoi problemi, che non può offrire loro quello che gli è stato promesso. E’ inevitabile che alla fine di tutto ciò rimanga sostanzialmente una guerra tra poveri dove le vittime in realtà sono un po’ tutti (da una parte dall’altra), mentre chi gli sfrutta passa per eroe e salvatore….

  • antox

    Bell’articolo, il ragionamento non fa una grinza. Per quanto riguarda ciò che vogliono molti lettori ovvero l’espulsione degli islamici che sono già qui non mi sembra una strada percorribile. Per fare questo dovremmo essere una nazione sovrana, con le palle e un popolo determinato. Invece siamo servi dell’Europa, la metà della popolazione è pervasa da un buonismo stucchevole che non vede l’ora di avere una società meticciata priva di luoghi di appartenenza (e pure islamica) e con una chiesa che si sta segando da sola il ramo dove è seduta. Cosa volete fare con queste premesse ? Magari tentare di arginare il flusso di migranti poi si vedrà.

    • Divoll79

      Poi si vedra’? Il “poi” diventa “norma” e non si cambia piu’. Bisogna avere un progetto di massima. Quindi, dire che si debbano rimpatriare tutti i musulmani & famiglie e’ lo standard al quale tendere. Partire da un target minore non ci fara’ cambiare la situazione. Di musulmani ne abbiamo gia’ fin troppi, quindi arginare soltanto i nuovi arrivi non basta assolutamente.

      • Stonefly 777

        Concordo 100 % con te, divoli. Questa gentaglia deve andare a vivere in mezzo ai suoi simili dove regnano le regole a loro piacimento. E inutile che vengono qui a rompere. Mi domando sempre – ma perché tutti sti finti profughi e migranti fanno il viaggio di mezzo mondo x venire in un Europa zozza, moribonda, quando avrebbero sotto naso i paradisi di petrolio come emirati, Qatar, Libano ecc oppure Tunisia, Egitto dove sono più avanti come società ed economica, ma sempre più consoni ed adatti sia culturalmente, sia di clima per tutti questi avventurieri africani che vogliono cambiare l aria…perché a tutti costi vogliono venire proprio qui in Europa che accusano di ogni loro disgrazia e di eresie???? Non è assurdo cercare il rifugiò nella bocca del nemico visto che loro definiscono gli europei nemici???? La verità è che fanno furbi, il vittimismo e demagogia, ma sotto sotto si odiano a vicenda pure tra di loro, altrimenti sarebbero emigrati nei paesi vicini senza attraversare mari ed oceani x l Europa …

  • Stonefly 777

    Il premier non sbaglia, questo finto premier è un autentico cretino, golem, biorobot che provoca apposta e dice cose schisofreniche in barba e contro la realtà dei fatti…un premier che parla di ius soli il giorno dopo di ennesimi stragi dei nemici naturalizzati, un premier che incontra i criminali nazisti in lista nera di molti paesi come soros prendendo da questo le direttive senza dar conto al popolo, un premier che ha la faccia di c…… a parlare ancora dopo aver deportato quasi un milione di clandestini parassiti masse muscolari che cercano di far passare x disperati – ebbene uno è da tso…gli italiani sono puniti con certi demoni al potere, puniti x apostasia di massa, consumismo, avversione contro la fede, contro il Signore, contro pudore, puniti per milioni di innocenti trucidati nelle fabbriche di aborti x decenni, puniti x essere diventati Sodoma e gomorra…abbandonati dal Signore – questa situazione demente ed infernale non ha altre spiegazioni.

  • martello carlo

    Non poteva mancare l’ intervento di DON FRANCESCO, doppiamente incostituzionale in quanto sdogana i fedeli di una religione come già detto TOCRATICA e per l’ intromissione nella politica di uno stato ( che dovrebbe essere ) libero da intromissioni religiose.
    Se proprio vuole, istituzionalizzi lo ius soli IN VATICANO.

    • Divoll79

      Non sono d’accordo, perche’ il Vaticano si trova dentro l’Italia e tutti i “nuovi” cittadini del Vaticano con lo ius soli finirebbero per trovarsi, ancora una volta, sul collo degli italiani e in giro per l’Italia. NO GRAZIE.

      • martello carlo

        Era chiaramente una battuta, nemmeno una provocazione: volevo semplicemente dire che il 1/2 PAPA non deve mettere il suo santo naso negli affari italiani: sta superando NAPOLITANO quanto a golpi bassi.

  • agosvac

    Lo ius soli è una stupidaggine incredibile! Non si può dare la cittadinanza a chiunque ma solo a chi vuole vivere in Italia da italiano, obbedendo alle leggi italiane. Non certamente ad islamici che, al contrario, obbediscono solo alla legge islamica che è contraria alla legge italiana. Non è una questione di nascita, è una questione di “educazione” e di “cultura”. E non si tratta neanche di razzismo: gli italiani non sono mai stati realmente razzisti. Anche le famose leggi razziste cui ci costrinse hitler non erano finalizzate a tutte le razze diverse dalle nostre ma solo agli ebrei che, tra l’altro, erano “bianchi ” come noi.

    • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

      Non sono nemmeno pochi gli italiani che non obbediscono alle leggi italiane …

      • Jackie Quasar

        Specialmente le leggi comuniste …tipo la Ius Soli (non ancora impostaci dal regime Pdiota).

        • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

          Le coppie miste dove le hai messe?

          • Ivan Clemente Cabrera

            nel cassetto.

    • telepaco

      “le famose leggi razziste cui ci costrinse hitler…” ci costrinse Hitler??? Hitler non costrinse proprio nessuno,fu il Parlamento fascista che delibero’ le leggi razziali nel 1938, ossia due anni prima della guerra e un anno prima del Patto d’Acciao, patto con cui si sanci’ l’alleanza con la Germania. Hitler non costrinse nessuno a promulgare alcuna legge razziale e men che meno chiese in seguito all’Italia di entrare in guerra al suo fianco. Cosa che l’Italia fece volontariamente creando poi più problemi che aiuti all’alleato tedesco. Ad esempio la Germania dovette interenire nei Balcani suo malgrado per occupare Jugoslavia e scendere fino in Grecia per salvare il deretano all’alleato italiano che stava prendendo mazzate del greco a cui doveva “spezzare le reni” come diceva Mussolini. Questo fatto fece si che l’Operazione Barbarossa per l’occupazione dell’Unione sovietica ritardasse di due mesi, iniziando a finale di giugno quando avrebbe dovuto iniziare a finale di aprile, e quindi i tedeschi non poterono giungere a Mosca prima dell’inverno, perdendo quindi la guerra lampo. Siamo soliti noi italiani dare le colpe delle nostre sconfitte e leggi sempre a qualcun altro, quando in realtà gli errori furono di Mussolini e dei generali che sapevano benissimo che l’Italia non era in grado allora di entrare in guerra, ma si voleva vincerla grazie all’alleato tedesco

      • silver

        Hai perfettamente ragione. L’Italia fece perdere la guerra alla Germania che dovette mandare intere armate nei Balcani, in Grecia e in Africa per aiutare l’Italia che prendeva legnate da tutte le parti. Con quelle armate la Germania avrebbe vinto la Russia prima dell’inverno del 1941, ma Mussolini era geloso di Hitler e voleva fare ‘bottino’. E l’ebbe poi il bottino. Mussolini fu un disastro per l’Italia. In politica estera poi fu una vera frana.

        • Demy M

          Non credo che la Germania,alla fine, avrebbe sconfitto la Russia.

        • thalia

          Mussolini non era geloso di hitler bensì succube in quanto non era una potenza ma dovette entrare in guerra appoggiandolo per non essere annientato.nonostante quegli inviò truppe in africa ad aiutare l’Italia che oramai aveva contro per ordini che sappiamo tutto quel continente, fra i morti furono fatti 242 prigionieri tedeschi e solo rommel riuscì a fuggire. la germania avrebbe dato filo da torcere ai balcani ma una grande forza l’aveva al nostro seguito in africa e quando lasciò rommel al suo destino era troppo tardi e perse la guerra per colpa del re che accettò quel armistizio senza condizioni studiato da churchill che aveva brame sulla monarchia italiana,

          • silver

            Ma tu la Storia dove l’hai studiata ? Sul Corriere dei Piccoli? Su Repubblica? Su l’Espresso? Su Famiglia Demoniaca (Cristiana)? La sequela di confuse disquisizioni a dir poco sconvolgenti ed aberranti abbinate ad agghiaccianti storpiature linguistiche fanno venire la sciolta.

  • Lucio

    Noi italiani spesso pensiamo che dando il culo e sorridendo non avremo problemi e saremo trattati da amici.
    Forse sarebbe il caso di capire che stiamo cercando il dialogo con civiltà in cui vige la legge del più forte. Quindi se ci mostriamo deboli ci calpesteranno.

    • virgilio

      piu calpestati di cosi!!!!!
      70 anni

      • Rynnho Taur

        Perché prima no?

        • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

          Virgilio intende la Jugoslavia di Tito, dove chi fiatava spariva … lui non è sparito e quindi non ha fiatato … capisci?

          • Rynnho Taur

            Guarda che nella Jugoslavija di Tito per ottenere il passaporto uno doveva avere due (2) foto e pagare una tassa di circa due (2) euros e aspettare due (2) giorni che glielo stampino (non erano molto produttivi – lavoravano tutti ma nessuno si ammazzava di lavoro).. La Jugoslavija è stata un esperimento politico ed economico interessantissimo che oggi molti cercano di nascondere e dimenticare o screditare.

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

            Era il socialismo reale alias il regno delle mazzette … inutile mentire.

  • Signore Dio

    Però anche in Grecia attentati non ne hanno fatti.
    Non sarà anche per il fatto che l’Italia politicamente conta una cippa come la Grecia?

  • Raffaele Sterpetti

    Quanti mussulmani sono disposti a sacrificare il loro credo indiscusso del Corano,per loro libro sacro e volere di Allah,per giurare fedeltà ed a obbedire ad un Ordinamento giuridico , ad una Costituzione occidentale,laica,paritaria di diritti religiosi ed umani,negazione della Sharia?

    • telepaco

      Nessuno

  • Nick2

    A mio avviso è necessario fare un identikit dei terroristi degli ultimi anni. Sono giovanissimi, quasi tutti cittadini europei di seconda generazione e tutti hanno ripudiato l’islam, altro che radicalizzati. Sono drogati, bevono alcolici e commettono piccoli reati, esattamente come la maggioranza dei giovani che vivono, come loro, nelle periferie degradate. Commettono questi orrendi crimini solamente PER DENARO. Incolpare la Boldrini e papa Francesco dopo ogni attentato che avviene in Europa vi servirà per vendere qualche copia in più e per solleticare la pancia ai beceri vostri lettori, ma, francamente è ridicolo e non vi rende onore. Per analizzare un fenomeno e cercare le soluzioni è necessario partire dalla verità e dai fatti reali. Il suo articolo, Giacalone, non lo fa. Lei prende spunto dai recenti attentati per affermare che lo ius soli minerebbe la sicurezza dell’Italia. Ma la maggior parte di questi terroristi sono nati in Europa da genitori a loro volta nati in Europa e, in Italia, sarebbero, con o senza ius soli, cittadini italiani. Gli attentatori di Barcellona, invece, non sono cittadini spagnoli e in Spagna, come in Italia, vige lo ius sanguinis. Quindi, lo ius soli ha nulla a che vedere con il maggior rischio di attentati. Inoltre, dire (citando nientepopodimeno che le “autorità libiche”) che l’Isis carica i suoi uomini sui barconi per commettere attentati è un insulto alla verità, alla libera informazione e a quella che dovrebbe essere la nobile professione del giornalista…

    • http://dovemimettonosto.it Livio

      Anche Lei pensa che siano solo poveri dementi, o depressi o magari annoiati dalla vita occidentale. O addirittura pagati «per farsi ammazzare». È un’altra bella teoria, ma l’abbiamo già sentita.

      • Nick2

        Non possiamo chiamarli islamici o fondamentalisti islamici, perché nella loro vita hanno chiaramente ripudiato l’Islam. Bisogna vedere chi li riesce a manovrare e a chi giovano questi attentati. Non lo sapremo mai, ma, sono convinto che la verità potrebbe superare le più fantasiose delle ipotesi. Criminalizzare quasi due miliardi di persone, in gran maggioranza pacifiche, umili e oneste è vergognoso e serve solo, mi scuserà tal Arca se mi ripeto, a solleticare la pancia ai più beceri cittadini, al fine di ottenere qualche voto in più e ad incrinare i già difficili rapporti che abbiamo con gli islamici che vivono in Italia, che giocoforza aumenteranno di numero, a prescindere da chi sarà il prossimo premier: Renzi o Grillo, Salvini o Berlusconi, Gentiloni o Meloni. Spero non sarai tanto ingenuo a credere il contrario…

        • dottor Strange

          le ricordo che in Arabia Saudita gli uomini, mantenuti dal sussidio statale, passano le giornate chiusi in casa a bere alcolici di nascosto e sui siti porno. i musulmani sono degli psicopatici, sennò non sarebbero musulmani

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

            Nascono musulmani … non è una loro scelta.

          • Ivan Clemente Cabrera

            Prima di reincarnarsi possono decidere insieme alla loro guida spirituale se il destino propostogli è accettabile. Perciò se l’accettano, vedi che è una loro scelta? Anita ti freghiamo sempre!

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

            Nascono musulmani … puoi mentire quanto vuoi ma resta che nascono musulmani … non è una loro scelta.

        • Dangun

          Nick2 vada in sud africa vada! biglietto di sola andata, per lei, i suoi famigliari, per tutti quelli che la pensano come lei e ai politici benpensanti! SE NE VADA!!

        • telepaco

          La storia che si farebbero saltare in aria o pronti missioni suicide per soldi è bellissima, degna del più idiota dei pidioti, complimenti. L’altra sua teoria secondo cui hanno ripudiato l’Islam è ancora più bella. Forse prima di radicalizzarsi bevevano, fumavano e facevano le cose che dice, non dopo. Tu chi saresti per dire che loro non sono veri islamici sentiamo? Chiunque creda in Allah come unico vero Dio e in Maometto come suo profeta è un musulmano, e nessuno è autorizzato a dare patenti di vero o falso musulmano, cosi funziona nell’Islam. E infatti nessuna alta autorità islamica (anche se non esiste un clero e una autorità superiore) ha mai detto che costoro non sono islamici, al massimo che sono islamici che sbagliano. Il fatto che consideri i difficili rapporti con i tuoi “poveri islamici” colpa nostra come sostieni denota la dua demenza ormai irrecuperabile, quando sono loro che uccidono e noi che subiamo, con manifestazioni anti terrorismo del mondo islamico in europa dell’ordine di decine di individui che vanno in piazza a protestare, RIDICOLO. Secondo un’inchiesta del Der Spiegel, un noto e autorevole mensile tedesco non sospettato di simpatie fasciste, il 12% della popolazione mussulmana nel mondo simpatizza per l’ISIS e per i radicalisti islamici. Il 12% su 1,5 milardi ( non 2 come scrivete voi che li amate tanto) a casa mia fa 180 milioni. Hai voglia a fermarli col volemose bene che ti piace tanto. Infine la solita idiozia che non si puo’ fermare l’immigrazione, quando invece si potrebbe benissimo e si potrebbe espellere e considerare l’Islam incompatibile, come lo è, con le Costituzioni democratiche dei paesi europei. Qui di becero ci siete solo voi cacasotto italioti pronti a porgere il deretano e a farvi sottomettere da questa subcultura da dementi. Stranamente non riuscite mai a spiegarci come mai si ha problemi solo e soltanto con la comunità islamica, mai nessuno che si lamenta dei buddisti, dei taoisti, degli induisti, degli animisti, degli shintoisti , dei sick ecc ecc. Solo con l’Islam c’è il problema a causa dei” fassisti e leghisti razzisti, xenofobi ecc” com’è, i razzisti non odiano le atre religoni citate, solo l’Islam? Ma che rassisti e xenofobi sarebebro allora? Boh, mistero della vostra stupida ignoranza….

          • Nick2

            Gli ultimi attentatori NON SI SONO FATTI SALTARE IN ARIA. Ogni tentativo di discussione con voi fascisti è inutile. Mi arrendo.Colpa della Boldrini, di papa Francesco e dei buonisti komunisti. Vi sta bene? Ricordate il vostro statista quando vi definiva dall’intelligenza di bambini di 12 anni che nemmeno siedono nei primi banchi? Bene, vi sopravvalutava…

          • luigirusso6667

            carissimo qui non siamo ne razzisti ne fascisti ,(magari qualcuno si) e boldrini e franceschiello e anche salvini sono solo di passaggio,su questa valle di lacrime mentre invece l’islam non è di passaggio. ai tempi migliori dell’impero , arrivarono in cina e in russia in india ,non hanno mai dimenticato la conquista di queste terre che rivendicano con forza sia economica che paramilitare, essi sanno che la potenza militare dell’occidente unito li schiaccerebbe di nuovo per altri 100 anni per questo e solo questo motivo non dichiarano apertamente guerra, dove hanno potuto hanno consolidato e ripulito tutte le nazioni dove sono maggioranza, una maggioranza che si è potuta creare e consolidare solo grazie alle persone che hai citato e loro simili , ti faccio un esempio che vale per tutti: agli inizi del 1900 alla sconfitta del l’impero ottomano bisognava passare a filo di spada e plotone di esecuzione tutti gli uomini i giovani e le donne combattenti del campo nemico, e prendersi la terra spingere tutti i turchi a sud , invece gli europei gli hanno ritagliato degli stati col righello credendo che sarebbero stati in pace fra di loro e con noi,niente di questo si è avverato, gli stati si sono sgretolati fra le varie etnie e quasi tutti insieme ci odiano e ci attaccano.
            tutto il medio oriente parte del caucaso mezza ex india malaysia indonesia tre quarti di africa sono diventati dei posti a rischio non ti basta?
            che tu li consideri musulmani o meno ha poca importanza sia loro che milioni di altri prima di di loro hanno lavorato per l’islam , e anche benino direi.
            saluti

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

            Ci sono state, e ancora ci sono, tante realtà umane non musulmane in guerra tra loro …

          • telepaco

            Non si sono fatti saltare in aria per il semplice motivo che hanno cambiato tattica, utilizzano furgoni e tir per ucciderne di più, ed è meno facile individuare gente che agisce cosi piuttosto che invece cerca tritolo e confeziona bombe. Sono comunque attacchi suidici in quanto nessuno di loro sa di poterla fare franca una volta cominciato l’attentato, neghi anche questo?
            Il fatto poi che dai del fascista a chiunque sia contro l’immigrazione mussulmana ti qualifica perfettamente per il livello intellettivo che hai, continua a griare al “fassista e rassista” dai, che vai bene cosi…
            Quando un tuo parente morirà in un attentato sarà semplice per te consolarti dando la colpa a Salvini e ai fascisti che seminano odio, ti consolerai facilmente :)

          • Divoll79

            Attento a chiamare fascisti coloro che hanno sull’immigrazione idee diverse dalla sua! Ci sono tantissime persone di sinistra (non PD, ovviamente, che tutto e’ fuorche’ “sinistra”) assolutamente contrarie a questa immigrazione forsennata e allo ius soli. Prenda, per esempio, Diego Fusaro, che scrive sul FQ, oppure il giornalista Fulvio Grimaldi. Difficile trovare uno piu’ di sinistra di lui. E sa perche’ sono contrari? Perche’ come noi, semplici cittadini trasversalmente di ogni credo politico, riescono a vedere il TRUCCO oltre l’apparenza e lo stucchevole buonismo (stucchevole come parola e come concetto): l’amore per l’umanita’ non c’entra nulla! Anzi, qui siamo di fornte all’esatto contrario: sfruttamento, concorrenza ai lavoratori locali e compressione dei salari, guerra tra poveri, sradicamento, divide et impera e distruzione della sovranita’ dei popoli e delle nazioni. In una parola, nella cartina dorata del buonismo si nasconde la caramella avvelenata dell’elite globalista neocon, l’unica a guadagnare sul multi-culti, sia in senso economico che politico. Ci guadagna fiumi di denaro e ci guadagna POTERE.
            Ragionare come fa lei non e’ da “antifascisti”, e’ semplicemente da ingenui (se non peggio) e aiuta i veri “fascisti”, quelli nascosti al vertice della piramide sociale.

    • arca

      Becero sarà Lei! Si attenga all’espressione di opinioni, evitando gli insulti.

    • Dangun

      ma si vergogni ipocrita traditore della patria! mia figlia è stata umiliata da una di queste risorse! e nonostante il fermo, è ancora libero di circolare in itaGlia! grazie anche al buonismo di itaGliani come lei!! spero che succeda a lei o ai suoi cari presto! cosi vediamo se poi ripete ciò che ha scritto! SI V-E-R-G-O-G-N-I!!! ipocrita traditore!

    • Demy M

      Visto che critica quanto scritto su questo Giornale è preferibile che cambi testata. Per tutto il resto no comment anche perchè non c’è nulla da commentare, solo da rabbrividire.

      • virgilio

        l’hai detto tu e prima di me,posso solo condividere!

    • martello carlo

      Non è possibile lasciare la legiferazione sul diritto di cittadinanza ad un governo che si è retto, non avendo una maggioranza propria, sul CARA di MINEO e che vuole trattenere sul territorio centinaia di migliaia di clandestini.
      Non è un caso che il PD voglia a tutti i costi il SUO JUS SOLI subito prima delle elezioni: ha assoluto bisogno di voti musulmani per sostituire i traditori con altri che lo diventeranno.
      Evidentemente i cattocomunisti con i traditori si trovano in buona compagnia.

    • telepaco

      “Quindi, lo ius soli ha nulla a che vedere con il maggior rischio di attentati…” e no, infatti se i paesi più colpiti sono Francia e Uk, che avevano lo jus soli puro ai tempi, è solo un caso vero? Lo Jus soli è un modo per incentivare un’mmigrazione non necessaria ma anzi dannosa in questo periodo di recessione. Come mai succedono attentati dove c’è stata maggiore immigrazione mussulmana? Come mai succedono in Francia e Uk e non i Polonia, Ungheria o Slovacchia? Forse perchè non hanno immigrati cosi problematici, è un ragionamento troppo difficile da fare per uno di sinistra? Temo di si. Invece di imparare dagli errori di altri paesi che ne hanno fatti entrare troppi, e adesso si pentono e non sanno come uscirne da questa fallita integrazione, noi vogliamo seguire il loro esempio? Ma è pura demenza!! Meno ne entrano, più ne espelliamo, e meno islamici ci saranno, meno attentati e problemi nelle periferie avremo in futuro, è del tutto evidente, è logica aristotelica questa. Purtroppo la vostra ideologia globalista e multiculturale non vi fa vedere la realtà e credete di poterli fermare con le belle parole, la cittadinanza regalata, l’accoglienza per tutti ecc. E loro vi ammazzeranno a pugnalate. Spero solo che succeda a quelli come lei e alal sua famiglia piuttosto che a noi che ci opponiamo. Come a Barcellona, andata in piazza per i clandestini e ripagata dai marocchini che tanto hanno voluto, la stupidità si paga prima o poi

    • venzan

      Abbiamo capito tutti: sei un musulmano, negativo.

      • Divoll79

        PiDdino, semmai.

  • Demy M

    Non si sarà mai integrazione dell’islam in Italia, e la dimostrazione l’abbiamo vista in Belgio, Francia,Germania,Spagna, Finlandia ed altri paesi nordici. Sarebbe il caso di far intervenire le Donne italiane in questi dibattiti anche per conoscere la loro opinione circa il trattamento a loro riservato dalle leggi islamiche.

    • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

      L’esempio lampante è piuttosto la Cecenia con la sharia … in barba alle leggi russe …

      • Ivan Clemente Cabrera

        Hai le prove di quello che dici?
        Hai dei documenti ufficiali da condividere con noi?
        Altrimenti è un po’ quando si dice che le scie chimiche vengono spruzzate nei cieli in barba alle nostre leggi. In quel caso un po’ di documentazione ti venne fornita ma tu la ignorasti perché per te le prove contano solo per quelle cose che stanno a cuore solamente a te. E poi le tue prove……qualche articoletto di giornale fazioso, qualche foto tarrocata, e la solita frase copiata un miliardo e sei volte.

        • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

          Chi vuoi incantare? I tuoi amici? Le prove per le scie chimiche?

  • Marcomario

    Ma va?

  • Marcomario

    A questo punto, un Governo con le palle dovrebbe giudicare i criminali/animali terroristi con la Legge islamica, altro che jus soli. “Poverini” questi giovani criminali. Eppoi, nelle varie “arabie”, esiste la liberta’ di idee e di parola? Petche’ per loro da noi si. Sarebbe ora di finirla con i buonismi da cu.. O rispettano i nostri usi e cultura o subito a casa loro, altro che jus soli.

    • Divoll79

      Io direi, via in ogni caso, con o senza cittadinanza. L’integrazione dei musulmani non avviene nemmeno dopo generazioni, come la pratica di tanti paesi sta a dimostrare. Ma soprattutto, via gente come Soros e i politici-zerbini che si stendono ai suoi voleri, tradendo gli interessi del popolo e del Paese.

    • Stonefly 777

      Si coprono e si difendono tra di loro, sanno perfettamente chi cosa fa, chi è stragista, ma stanno zitti…quindi se questi musulmani fossero in buona fede dovrebbero x primi linciare o denunciare i criminali che si nascondono tra di loro

  • TheEnd

    I piddioti ci proveranno in tutte le maniere. Alla fine ce la faranno.gli italiani si incazzeranno all’inizio, poi si dimenticheranno tutto. Perché l’Italia non è un paese. È un accozzaglia di gente a cui non frega un cazzo del resto del paese. Importante è vivere alla giornata, siamo morti dentro.

    • Divoll79

      Non credo che stavolta le cose andranno cosi’.

      • TheEnd

        Lo spero tanto. Sarebbe un sussulta di dignità di un popolo morto

        • Demy M

          Ormai è questione di sopravvivenza, e nessuno vuole essere assassinato in nome di allah akbar. Mors tua vita mea.

          • TheEnd

            parlo con gente al lavoro che vede gli attentati come cose ineluttabili….capita dicono…di coglioni in Italia è ancora piena

          • Demy M

            Fino a quando non vengono “toccati” personalmente. Poi, come per magia, diventano oppositori.

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

            Sei andato a vivere in Russia dove ci sono più musulmani (il 15% della popolazione) … e dove (in Cecenia) c’è anche la sharia …

    • paolo rossi

      No stavolta no, non hai idea di quanta gente è avvelenata e non ne può più. Basta un’altra infamata e lo ius soli è la madre di tutte le infamate volute dai bastardi infami traditori comunisti, e viene giù il finimondo. Stavolta rischiano il loro sudicio deretano!

      • TheEnd

        che gli italiani scendano in piazza è IMPOSSIBILE…almeno che non si tratti di una partita di calcio

  • silver

    I nostri cialtroni sinistri pensano che dando la cittadinaza a negri e Musulmani avrebbero un sicuro apporto di voti da parte di costoro se non altro per riconoscenza. La cosa idiota però è la giustificazione che i sinistri danno a questa Misura e cioè che questi nuovi cittadini sarebbero così integrati e di conoseguenza la loro pericolosità sarebbe disinnescata. Cosa più idiota non potrebbe essere detta. Gli avvenimenti terroristici in Francia, Inghilterra, Belgio, Germania dove i terroristi erano quasi sempre individui che avevano la cittadinaza dello stesso Paese dove avevano eseguito i loro efferrati atti, non significa nulla per i nostri idioti di sinistra, compresi i cervelloni cattolici a cominciare dal loro Papa, che in modo indecente perora la causa del jus soli.

    • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

      Anche senza gli stranieri ci sono i cosiddetti terroni e polentoni …

      • silver

        Ci sei anche tu.

        • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

          Non tifo per la Lega che voleva i confini con l’Islam subito dopo Firenze …

          • silver

            Dove sono i confini con l’Islam? Dopo che l’Islam avrà occupato tutta l’Europa (è solo una questione di tempo) e la Sharia sarà in vigore non si saranno più confini con l’Islam.

  • thalia

    Ma sì,il nobile Gentiloni sà benissimo come stanno le cose e per nasconderle deve convincere il popolo che non lo ha eletto quindi con voti di questo+ quelli che somigliano ai suoi, tutto si può regolarizzare affinché le poltronacce puzzolendi di deredaniPD restino occupate da la calagna degli usurpatori. Lui ha interesse personale a fare simili grandi manovre ma a noi ci vale una cippa perché ci sono risultati alla luce per il governo, come dice lui, solo di degrado e diffusa delinquenza che crede o ci fa credere si possa appianare con una cittadinanza, così gli indù hanno le vacche girando per le città e le scimmie mangiando nelle cucine, noi avremmo i neri passeggiando o fare footing sulle stesse e i ladruncoli gettandoci all’aria le case e bruciandoci le riserve! Andrò anch’io a chiedere firme in giro, stia tranquillo che ricanteremo la canzone del Piave, gli piaccia o no ma questo sarà un referendum più terribile di quello passato. I nostri figli ce li siamo cresciuti, quelli se li crescano le mammone colorate.

    • Demy M

      A quando un muslim ban in Italia?

      • thalia

        Con questi brocchi credo non ci si arrivi a meno che chiudiamo il concordato, allora possiamo fare del nostro paese ciò che fu fatto all’unione di esso mettendo il vaticano stato a sè.

        • Demy M

          Con il gesuita vestito di bianco, se si andasse a referendum, verrebbe abrogato il concordato ed anche l’8 x mille. Naturalmente dovranno pagare la famigerata ICI/IMU….come tutti gli Italiani.

          • thalia

            Non è molto importante l’ici o imu, quando aver fatto credere che il vaticano sia l’italia e tutti protetti dalla fratellanza pregonata da issu, si sono precipitati a valanghe, quindi importante e simbolico sarebbe richiudere via della conciliazione e tutte le entrate fatte nel tempo nel nostro territorio, in fondo S. Pietro è diventato con i suoi palazzi una vuota spelonca, la basilica un via vai di gente che di cristiano non sà nulla.

          • Demy M

            Colpirli economicamente li farà innervosire, e chissà che non destituiscano il gesuita vestito di nero con il precedente. Condivido la chiusura di tutte le entrate e ci aggiungerei l’obbligo del visto di ingresso in Italia.

    • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

      Il degrado italiano che lamenti ha avuto inizio con le baby pensioni … con gli abusi edilizi … con l’evasione fiscale … con il PCI tollerato in una democrazia …

      • thalia

        Ma quale democrazia Anita, la nostra ti appare tale? é un groviglio di fannulloni che non fa che aumentare le loro di pensioni e tu pensi alle baby dei poveretti? sono d’accordo con il resto che dici cui scaturisce appunto dalla piccola visione che hanno del loro incarico, seppure impostoci.

        • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

          Il danno ormai è fatto, solo nel 2016 gli interessi sul debito pubblico italiano, per evasione fiscale, erano circa 70 miliardi di euro … sono soldi che mancano per aiutare i disagiati …

  • Bragadin a Famagosta

    lo ius soli è pericoloso perchè il potenziale terrorista che ha un figlio nato in Italia non potrà più essere espulso..ne una zingara con 10 figli recidiva sarà più espulsa..semmai lo fu in passato.

    • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

      Forse vuoi un mondo dove TUTTI i delinquenti lavorano nelle fabbriche poste nel deserto …

      • Bragadin a Famagosta

        no mi basta che lavorino a tuo fianco

  • Ducku

    Non se ne può più se li prenda il vaticano tutti sti clandestini visto che gli piacciono così tanto e non rompesse le scatole a noi.

  • paolo rossi

    Solo gli idioti comunisti possono uscirsene in un momento come questo con questa boiata dello ius soli.
    Poi con sta storia che lo vogliono imporre senza il consenso del popolo Italiano (perché ormai si sono abituati a governare abusivamente sti farabutti!) hanno veramente rotto i coglioni. Così a lume di naso mi pare di capire che quasi la totalità degli Italiani NON VUOLE sto cazzo di ius soli. E loro devono rispettare il nostro volere! stiano attenti perché stavolta finisce male sul serio!

  • thalia

    Momentaneamente sì, come non avvengono atti terroristici, per loro l’Italia è il nome che i citrulli hanno dato a essa, la porta dell’Eu per di più aperta, un atto folle farebbe chiudere i suoi battenti e non possono rischiare visto che ceuta o il brennero a qualcosa riparano, quindi noni fino a che hanno conquistato il resto saremp sicuri, l’Italia verrà poi come il cagnolino spaventato fra le loro mani. E’ un gioco semplice fra l’altro e i nostri governanti avranno in compenso il foglio d’uscita verso i paesi dove ognuno si è premunito di mettere a salvo il proprio avvenire economico

  • thalia

    Anche in Italia si dovrebbero chiudere i locali e i garage- moschee dopo la preghiera, come si fa nelle chiese cattoliche di questo paese, lo ha sussurrato anche il presidente Taijani.

  • vantguard

    E’ consolante leggere ed essere consapevole dell’enorme quantità di ignoranza che si riesce a rendere evidente quando a parlare è l’odio e non la conoscenza.
    Mischiare parole e concetti soprattutto quando non ci sono chiari e non ci appartengono conferma che è la pancia a parlare (anzi: l’intestino crasso).

  • Paolo Marcenaro

    Leggere i vostri commenti mi sta abbassando il quoziente intellettivo

  • thalia

    Io non parlerei di odio o di pancia poiché non stiamo nominando bimbi manlutriti e bisognosi ma giovanottoni bene in carne e adolescenti all’arrembaggio in cerca dei tesori nascosti e forse non considerando ciò il quoziente intellettivo è basso di per se. un popolo che sta scappando da un paese dove c’è tanto da fare a cominciare la lotta per la propria libertà( che a quanto pare sanno lottare vedi che fanno alle forze dell’ordine, controllori, autisti ecc) spende somme da favola per venirsi a rintanare a spese di un governo da cui pretende alloggio e pastura e vita nelle grandi città a spacciare e fare mestieri fuorilegge, cosa sarebbero povere vittime? La nostra popolazione rimase quasi tutta sotto le bombe e una volta terminato il carosello aereo iniziò a ripulire,ricostruire il paese.del problema conseguente ne abbiamo dissertato a iosa, noi abbiamo un modo di condurci che nulla a che fare con questi, che defecano in pubblico o stuprano anziane che li hanno accolti in casa, loro hanno la legge della foresta radicata e l’unica civiltà la che ha lasciato di testamento maometto,uccidere infedeli! se non li ha saputi crescere la francia immaginiamo noi. fatto questo favore ai signori politici avremo venduto la sicurezza futura dei nostri figli.

  • thalia

    Ma chi ha ripudiato l’islam se non fanno che imparare il corano dall’età in cui cominciano a capire, non li ascolta nei talk o è sordo? s’inginocchiano 5 volte al giorno ovunque si trovino, questi sarebbero drogati? magari sì ma della loro dottrina, beceri saranno loro e non i lettori dei giornali e certi appunti non rendono onore ai difensori come te. Lo ius solis altro non sarebbe che dare sicurezza a gente che di protervia ne ha da vendere. il primo e continuo insegnamento si riceve dalla famiglia e ci si comporta di proposito e non si cambia. Poi perché dovrebbero stare tutti qui? ragione umanitaria non ce n’è, sono tutti belli e pasciuti, non gli piace il cibo e tutto il resto a caso devono esportarci la loro moda di tenere la casa, stendere panni ovunque e buste d’immondizia gettate a mucchi stare tutto il giorno ai vari giardini a spacciare?Voi che parlate così non circolate nelle strade o prendete autobus, no signori!della vita a cui ci stanno costringendo non conoscete un tubo!

  • silver

    Perchè i nostri sinistri, specialemnte quelli meridionali, non si vanno a rileggersi l’attacco Turco ad Otranto del 1492 e il trattamento fatto a che non si convertiva all’Islam. Così tanto per gradire.

  • thalia

    SILVER–io la storia quella l’ho vissuta e dei libri che ti hanno propagato nelle moderne scuole non ne tengo conto, dal corriere dei piccoli ho imparato invece l’educazione che non è cosa da poco e le leggi razziste, come aggiunge Agosvac, fummo obbligati a firmarle.chiedi il revisionismo top secret e ne leggerai di sorprese, ma l’ex presidente proibì di scartabellare in quei punti, oramai era stata riscritta la storia, come piace a te.

  • schiatt’e muort

    Andatelo a spiegare agli idioti del PD.A proposito,continuate a votarli.Mi raccomando.

  • thalia

    Demy M, ti ho scritto in risposta al tuo post che diceva, se non ho capito male,eri stato su una navicella spaziale,ma in Disquis chissà come lo hanno interpretato e sta li in rosso pending, cmq fa lo stesso la curiosità non è una virtù e va punita.