apertura obama

Come Obama ha aiutato l’Isis

È il 22 settembre del 2016 e a New York, nella sede della Missione olandese alle Nazioni Unite, si svolge una riunione riservata; anzi riservatissima. Il Segretario di Stato dell’amministrazione Obama, John Kerry, s’incontra a porte chiuse con un gruppo di dissidenti siriani anti-Assad. Oggetto della discussione: provare a capire i possibili sviluppi della guerra e definire il ruolo degli Stati Uniti. La riunione viene registrata segretamente da uno dei presenti ed il suo contenuto è oggi integralmente reso libero da Wikileaks e accessibile sul web.

Il contesto

In quei giorni Washington e Mosca si erano accordati per un “cessate il fuoco” che avrebbe dovuto consentire interventi umanitari per Aleppo e definire meglio sul terreno la distinzione tra ribelli moderati e combattenti jihadisti. Ma quattro giorni prima di questa riunione, gli aerei americani avevano violato il cessate il fuoco bombardando (ufficialmente “per errore”), le postazioni dell’esercito arabo-siriano a Deir Ezzor, uccidendo 60 soldati di Assad che difendevano con i denti l’accerchiamento della sacca strategica dai mercenari dell’Isis.

LEGGI ANCHE
Carceri, fucine di jihadisti

Secondo un articolo del New York Times pubblicato il 30 settembre (di cui parleremo in seguito) la riunione vedeva attorno al tavolo circa 20 persone: oltre a Kerry e al suo staff, i rappresentanti di quattro gruppi anti-Assad che fornivano soccorso e servizi medici nelle zone controllate dai ribelli (tra i quali è facile immaginare anche i leggendari Elmetti Bianchi di cui abbiamo parlato qui) e diplomatici di almeno tre o quattro paesi della coalizione a guida Usa. Come scrive il quotidiano, la registrazione fu fatta “da un partecipante non-siriano e confermata nella sua autenticità da parecchi altri presenti”.

La rivelazione

Nel colloquio John Kerry esprime frustrazione per l’impossibilità degli Usa di intervenire direttamente nel conflitto siriano; mentre la Russia può farlo perché ha avuto la richiesta diretta del governo di Assad (che è appunto il governo legittimo).
Ma c’è un passaggio incredibile che svela il doppio gioco adottato in Medio Oriente dall’amministrazione Obama: dal minuto 26 della registrazione si sente Kerry affermare: “La ragione per cui la Russia è intervenuta in Siria è perché l’Isis stava diventando sempre più forte e minacciando Damasco… per questo la Russia è intervenuta perché non volevano un governo Daesh”. E poi la parte più sconvolgente: “Noi sapevamo che l’Isis stava crescendo, lo stavamo osservando. Noi abbiamo visto che Daesh cresceva in forza e abbiamo pensato che questo avrebbe potuto minacciare Assad costringendolo a negoziare… ma invece di negoziare lui ha ricevuto l’aiuto di Putin…”

In altre parole, Kerry conferma che mentre l’obiettivo della Russia era combattere l’Isis, l’obiettivo degli Usa era combattere Assad anche con l’aiuto dell’Isis. Per l’amministrazione Obama sia nella gestione estera Clinton che Kerry, i tagliagole dell’Isis, l’espansione del Califfato, le stragi in Europa, il dramma profughi sono stati, tutto sommato, mali minori rispetto all’obiettivo primario: abbattere Assad e completare l’effetto domino iniziato con le Primavere Arabe, con la guerra in Libia e con il caos mediorientale. Le parole di Kerry svelano il grande imbroglio della retorica sulla “guerra al terrorismo” di Obama in questi anni.

New York Times e Cnn

E arriviamo al ruolo dei media democratici. Il New York Times riceve la registrazione della riunione per primo e ne dà notizia in un articolo del 30 Settembre 2016. Ma cosa fa il grande giornale liberal, campione di moralismo e di retorica sulla libera informazione? Censura la parte più compromettente pronunciata da John Kerry; nell’articolo inserisce parti dell’audio ma, guarda caso, non questa, che doveva essere così imbarazzante da non venire riportata neanche nel resoconto della riunione. Alla Cnn fanno anche peggio: pubblicano in un primo tempo sul sito l’intero file audio ma poi lo cancellano (una volta resisi conto del reale contenuto della registrazione) sostituendolo con un breve servizio, adducendo motivi legati al rischio di identificazione dei presenti.

Conclusione

La registrazione non conferma quello che Donald Trump ha ripetuto in campagna elettorale: e cioè che Obama ha creato l’Isis. Ma sicuramente conferma che Obama non ha mai combattuto realmente l’Isis; ma al contrario, lo ha usato per il proprio disegno di destabilizzazione del Medio Oriente.

D’altro canto, se dietro l’Isis non c’era lo zampino della Cia di Obama, sicuramente c’era quello dei suoi alleati sauditi come rivelò la stessa Hillary Clinton, in una mail svelata da Wikileaks, dove la candidata democratica, mentre riceveva milioni di dollari di finanziamento dalle oscurantiste monarchie del Golfo per la sua Fondazione, ammetteva che l’Arabia Saudita (e il Qatar) finanziavano l’Isis.

La vera ragione dell’opposizione senza precedenti a Donald Trump è proprio questa: un Presidente eletto ma non controllabile dal sistema di potere che ha governato l’America in questi anni (quello della Cia, di Soros e di Goldman Sachs), potrebbe svelare il vero volto dell’élite criminale che ha governato l’America in questi anni e di cui Obama è stato il volto pulito ed ecumenico.

@GiampaoloRossi puoi seguirlo anche su Il Blog dell’Anarca

  • the dudette

    Ma va’? Che grandissima sorpresa, Obama, il musulmano, fa’ da puttana terroristica?
    Allora e’ come l’ONU e la UE…!
    Anche noi prendiamo petrodollari per poi farci inculare dalla religione della pace, che ci fa’ saltare in aria, e poi noi sputiamo pure sui nostri morti.

  • Beppe Casciano

    Uellaaaaaaa… benvenuti nel mondo reale!!!

  • honhil

    Obama il rinnegato. Così lo ricorderà la Storia. Le americane del multiculturalismo che scendono in strada, che ne pensano di ciò?

  • Bocci Massimo

    Una non notizia,per democratici e Occidentali, che l’abbronzato è sempre stato un servo (UN INUTILE IDIOTA!!!),fatto eleggere con il golpe (Lehman e Brothers) per portare PROVOCARE fame,paura e disperazione in tutto l’Occidente,(minando alla base i suoi principi) creando così le condizioni ideali per la sua distruzione, dissoluzione IRREVERSIBILE,per consolidare instaurare l’IMPERO dei meticci (niente più,Nazioni,popoli,cittadini autoctoni con storia appartenenza arbitrio,ma Meticci fatti procreare in cattività e INCIVILTÀ in INCENTIVATI!!! Sovrappopolati allevamenti (tipo Avicolo) da criminali associazioni Onuls (catto-islamista-soros) produzioni di miserabili,che dovevano,DEVONO (con maniere e metodi schiavistici) invadere e distruggere METICCIARE!!! Tutti, popoli, stati specialmente le residuali democrazie ancora Autoctone, per distruggere METICCIARE,MISTIFICARE,Libertà,Democrazia,Verità, libero arbitrio, per il definitivo AVVENTO dell’IMPERO FINANZIARIO (dove tutto si compra tutto si vende come in un SUK, arabo) tutto gestito, controllato di una cricca imperialista (modello Nazi-Bolscevica-ISIS-terroristica) finanziaria di (veri LADRI, CRIMINAL, PADRONI DEL MONDO) un impero DI CANI CRIMINALI come hanno già attuato nella UE-Euro!!! Per distruzione, cancellazione di Democrazia,Giustizia e identità di appartenenza Autoctona nel mondo e nell’Umanità.

  • mortimermouse

    oh, pian piano vengono fuori certi altarini della sinistra di Obama! e gli italiani di sinistra che ancora insistevano con Obama…. ma ‘ndò stanno????? :-) spariti? ridicoli! e pensano di avere pure ragione su ovunque, anche sui terremoti e slavine? :-) buffoni!

    • the dudette

      In questo momento fanno gli isterici perche’ Israele costruisce case in Israele, no?
      Per il resto, tutto e’ perfettamente normale.

      • mortimermouse

        mica tanto normale! la sinistra stessa non è affatto normale, ha problemi seri, psicologici e di comportamento, non accetta la realtà e da le colpe ad altri, in più, si allea proprio con un grosso nemico: islam. no, non è affatto normale. ma in fondo, ad avere problemi siamo noi che permettiamo pure di fare questo ed altro, nel nome del nostro personalissimo egoismo spicciolo, minuto, vigliacco e misero….

        • the dudette

          sarcasmo mortimer, sarcasmo…..

      • nicola savino

        non e’ precisamente in israele che israele vuole costruire case

        • the dudette

          SI perche’ i poveri musulmani hanno solamente 50+ paesi enormi pieni di petrolio e il 99.8% del medio oriente, no? E quasi tutte fogne schifose.
          Poi, scusa nicola, ma i musulmani ( e i loro amici sinistroidi) non vogliono multiculturalismo in Europa, e migliaia di moschee? E che problema c”e se loro hanno un po’ di cristiani ed ebrei nei loro “territori”?
          O funziona solamente a senso unico: senso islamico?

          Fammi il piacere e vai a piangere per gli inutili parassiti palestinesi da qualche altra parte nicoletto, che l’unica cosa che contribuiscono al mondo, e che s’ammazzano a vicenda – grazie ad Allah.

          • Claudio

            the dudette for president!!!!

  • random640

    i “progressisti” : dem, partiti democratici mondiali, una autentica banda di criminali internazionali con al loro servizio testate giornalistiche, televisioni, magistrati, ong, coop, fondazioni…banche ecc ecc

  • mortimermouse

    dov’è DREAMER_66 ? sperticava lodi e si sbrodolava su Obama….. e ANDREA SEGAIOLO? dov’è? sparito? ma guarda caso…e PONTALTI? anche lui sparito??? :-) ohibò…. e TZIGHELTA? fa finta di non capire? oh oh oh….. :-) buffoni! delinquenti! vergognatevi anche solo di essere vivi e di sostenere uno schifo di mafia come Obama e il PD!!!!

  • Tranfaglia Pasquale

    Che Obama fosse un simpatizzante islamico dei movimenti terroristici mediorientali lo si evidenziava dalla sua politica destabilizzatrice di quella caldissima area.Ma che addirittura stava dietro l’ISIS sarebbe clamoroso . Da incriminazione per terrorismo … (lui e chi rappresenta ).

    • Claudio

      bravo incriminare lui, e “chi rappresenta”, cioe` la sinistra mondiale

  • alessio f

    La faziosità menzognera di Rossi è ormai irrefrenabile. Trump è talmente fuori dai sistemi di potere elencati dal nostro “giornalista”, che ha pensato bene di nominare giust’appunto 2 uomini di Goldman Sachs nella sua squadra di governo, Gary D. Cohn a direttore del National Economic Council e Steven Mnuchin, nominato segretario al Tesoro. Provengono dalla stessa banca d’affari Stephen K. Bannon e Anthony Scaramucci, consigliere di Trump. Il 17 gennaio fuori dalla sede della banca c’erano degli striscioni con scritto: “government Sachs”.

    • Leonardo Zangani

      Rossi a ragione…..Goldman Sachs non ti assume se sei un pirla…….a parte Monti, Prodi ed altri consulenti messi a libro paga per motivi politici.

    • Ubimauri

      Questa volta le do ragione: non credo che con Trunp, a parte i proclami, cambiera’ molto rispetto a quanto abbiamo visto fin’ ora.

    • challant

      Ma che ragionamento e’? Supponiamo che il Barcelona compri Cristiano Ronaldo per affiancarlo a Messi. Seguendo la sua logica, lei dovrebbe dire ‘Il Barcelona ha pensato bene di mettere un uomo del Real in una posizione fondamentale’. Secondo lei, con questa mossa il Real Madrid potra’ controllare il Barca? E CR7 agira’ quale ‘5^ colonna’ in seno ai catalani per farli perdere e far vincere il Real? L’idea che il Barca abbia acquisito un professionista di livello planetario indebolendo un rivale non le passa per la testa? Ma in che mondo vive?

      • Vito Meliota

        Il paragone non sta in piedi perchè Ronaldo non è certo una bandiera del Real,ma uno che al Real ci è andato solo per soldi.Se il Barcellona lo paga di più è normale che cambia squadra.

        • Lello Mascetti

          Invece I due GS sono religiosamente votati alla causa della banca, a loro non interessano soldi e /o potere, ma solo fare il bene di Goldman Sachs. Certo, certo…

          • Vito Meliota

            E che c’entra con quello che ho detto?
            Proprio perchè al governo non si è pagati di più che stando a Goldman Sachs uno si dovrebbe chiedere quali sono i motivi per cui hanno accettato.

          • Michele I.

            non sono “religiosamente votati alla causa della banca”, semplicemente sono personale della banca “prestato” ad altro incarico, ben consapevoli di chi li ha messi lì (ed al quale ritorneranno a missione compiuta).

      • love politics

        questo e un commento che Alessio non puo` concepire.

    • love politics

      Alessio, ma da dove cadi. Qua` si sta ragionando del governo Obama, e la sua banda di assassini, mentre CNN continua a propagandare le attrocita` di Putin, buttando fumo sulgl`occhi di tanti come te, fu proprio Trump nel secondo dibattito a denunciare Hillary che insieme ad Obama lascio` i ISIS uscire dall`Iraq commetendo le piu` orribili atrocita mai viste prima. Detto questo, Mr. Trump he a ancora in luna di miele, il muro che vuole sono siochezze concesse, piu` avanti quando sotto il naso si trovera` di segnare la vera agenda bellicosa governativa protratta di anni e si scontrearra`nel congresso, allora sara` la prova del nove, e ricordiamoci che sia Trump & Hillary sono entrambi imparentati con i pezzi da novanta che tiene le redini del congresso USA, sara interressante. Staremo a vedere, per il momento l`economia USA e basata su l`industra bellica, quindi bisogna usarla per venderla. ciao

    • Claudio

      c’era anche unoi striscione con scritto “alessio f e` un pirla”
      dobbiamo prenderlo per buono, o era una pirlata, come tantissimi striscioni preparati dalle sinistre

  • Andrea Fineccoli

    RICORDATE IL MALE E’ FINE A SE’ STESSO PERCHE’:
    IL MALE MUORE E LA GUERRA DEL TEMPO FINISCE.
    J E S U S AKBAR SEMPER IN AETERNUM

  • levy

    Obama ha finanziato e aiutato i tagliagole per detronizzare un governo legittimo in Siria, causando un disordine mondiale, con morti innocenti, ce n’è abbastanza per trascinarlo davanti ad un tribunale internazionale e, dopo un veloce processo, condannarlo, per lo meno al pubblico ludibrio, altro che Nobel per la pace!

    • Matteo Brustia

      Spero lo processino presto

      • Scintilla

        Peccato non si possa fucilare.

  • ADL

    Questa è un’ulteriore prova di quanto purtroppo già si conosceva. Se l’America ha aiutato il Califfato, e l’Europa era ed è alleata con l’America nella cosiddetta alleanza occidentale, anche l’Italia con la sua costituzione più bella del mondo ha aiutato il CALIFFATO NEL MASSACRO DEL TUBO (vedasi Robert Kennedy Jr. Why Arabs don’t want us in Syria – Politico).
    Tutto ciò però servirà a ben poco, perché la retorica dello “SCAPPANO DALLE GUERRE”, non si azzarda mai a domandarsi da quali guerre e chi le ha volute e perché quelle guerre. SIAMO MOLTO OLTRE IL FINANZIAMENTO DEGLI STATI CANAGLIA siamo alleati con le canaglie che hanno creato i profughi.

    • Claudio

      ha! ma qui c’e` proprio l’inflazione dei cambiatori di carte in tavola! Spiego anche a te (anche se ho l’impressione che tu sappia bene, e fai solo lo gnorri), NON e` “l’America” che ha aiutato il Califfato, ma Obama, hai capito?
      e quando il popolo di America ha capito cosa il coglione ha fatto, ha votato per Trump, chiaro?

      • ADL

        Ok Claudio mi sono espresso male, intendevo dire Obama e l’America che supporta Obama, va bene così ???
        Però ho paura che Trump sia ancora troppo timido sull’argomento e non so tu ma ho l’impressione che le cose al riguardo non cambieranno tantissimo, se come appare non taglia netto con le monarchie del golfo. Ma spero di sbagliarmi, ti assicuro.

        • Claudio

          a tua discolpa c’e` da dire che sono stati anche in tanti ad aver votato hillary, e quella parte di america e` composta maggiormente da gente che ha avuto il lavaggio del cervello (incredibile sentire gli studenti blaterare frasi fatte, senza che ne capiscano il significato), oppure che nega l’evidenza per non dover ammettere di sbagliare (vedi tanti svedesi).
          Non credo che trump sia timido (proprio lui!) sull’argomento, quanto che, essendo guidato dal pragmatismo, si stia occupando di cio’ che puo’ fare al momento (ricorda che la sx gli sta` rallentando tutto con le conferme), dando la priorita agli affari interni

          • ADL

            Vedi, a mio avviso, l’opposizione della sinistra incluso il media system a tutto ciò che Trump fa e dice è ormai un fatto normale, ed uno come Trump lo sa gestire bene perché ha oltretutto dalla sua la sua gente ed i suoi elettori. Il cambiamento sulla riforma sanitaria, sulla questione del gender, sulla questione dei profughi e via dicendo è enorme e nessuno può negarlo. Quello che non è ancora cambiato come si sperava e come lui stesso ha promesso, sono i rapporti con la Russia. Quando Trump dice:” La Crimea deve tornare all’Ucraina”, io e l’Europa tutta, non possiamo stare tranquilli, perché Putin su questo è disposto giustamente ad aprire il fuoco, ove si passasse dalle parole alle armi. Sul problema Siria è lo stesso. Vuoi che Putin dopo ciò che ha fatto, sia disposto ad indietreggiare e permettere alla “coalizione occidentale” Turchia e monarchie del Golfo incluse, a farsi soffiare una parte di Siria da sotto il naso ??? Onestamente io mi aspettavo da Trump che redarguisse severamente i sauditi e la Turchia per l’invasione della Siria, e non lo ha fatto. Anzi pare che su questo voglia riallacciare i rapporti con Erdogan in funzione anti Assad. Ha invece revocato tutto ciò che Obama aveva fatto per cercare di recuperare e normalizzare l’Iran. Io intendiamoci sono contro la politica dissennata di Obama, ma sui rapporti con l’Iran secondo me non sbagliava poi così tanto. Per concludere se Trump riconferma la storica alleanza con i sauditi e l’Islam sunnita non può non mettersi contro l’asse IRAN SIRIA RUSSIA. E quindi siamo sull’argomento al punto e a capo. L’esercito turco ovvero la Nato è entrato in Siria, d’accordo con Putin ma pare che ora non voglia andare più via. Tu credi che la Russia e l’Iran non reagiranno prima o poi ????

  • peodiguerra

    obama andrebbe processato per crimini di guerra. togliergli il passaporto e internarlo come Milosevic.

  • castellani fabio

    gli americani lo Hanno capito e la clinton ha pagato per questo……..giustamente

  • albertzanna

    Ma qualcuno aveva dubbi su chi fosse stato l’iniziatore e fondatore dell’ISIS?
    Purtroppo, per soddisfare la voglia di incoronare il nuovo messia, che correva nel mondo negli anni precedenti il 2008, venne creato il fenomento Barack Obama, poi diventato fenomeno da baraccone.

    Io ho sempre sostenuto che Obama venne pagato e teleguidato alla Casa Bianca per fare da apripista allo sfascio della civiltà occidentale voluta da alcuno personaggi, che basano il loro potere solo ed unicamente su ammassi di denaro, spesso virtuale, che possiedono: i vari Soros, Goldman Sachs, Rothschild ecc, e le organizzazioni a loro legate, Bilderberg, Trilateral, Aspen Institute, UE, Open Society, le siinistre mondialiste ecc, con l’alleanza della parte araba mussulmana che sogna di cancellare il pensiero cristiano e positivista della maggior parte degli abitanti del pianeta

  • Ling Noi

    Dove sono tutte le luride merde, carlo, cappai, breedlove, rommel, ottovolante, anita mueller e altri che continuano a sputare sulla Russia di Putin e lodare il NWO del negro scolorito? Ma per questi esseri putridi e traditori, cocciutamente servi degli Usa, noi che non crediamo alle loro stronzate siamo tutti dei comunisti, Hahaha…

    • love politics

      hey, Ling Noi, mi piace quella definizione (negro scolorito) Io li chiamerei davanti ad un plotone di esecuzione.

      • Ling Noi

        Si, ma rigorosamente da fucilare alla schiena, in quanto traditori.

    • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

      La Russia di Putin ha un trascorso cupo, ma tutto il mondo comunista che tu difendi. https://uploads.disquscdn.com/images/97297e1d95c3aea3f2d74e4e818e34473c64fa7b8620902504be5647ff0a261a.jpg

    • Claudio

      aaaahhh, mi sembra di capire che stai cercando di girare la frittata, cambiare le carte in tavola: lo stronzo scolorito e` uno come te, solo che cerchi di fomentare il classico antiamericanismo.
      Se parli di Trump, probabilmente gli sei contro politicamente (dimmi che sbaglio), ma se parli di Obama, allora gli sei contro perche` Americano…
      mmmmhhhh…

      • Ling Noi

        Tu sei un demente che non capisce niente, molto simile agli altri cretini che infestano “il Giornale” pensando che a stare con il padrone americano si abbia sempre ragione. Io contro Trump non ho nulla, è contro i necon di cui probabilmente canti le lodi, come il pazzo di McCain e la Killary, Obama è semplicemente un criminale che ha contribuito alla creazione dell’isis e ha cercato di spingere la serva UE a fare guerra alla Russia.

        • Claudio

          rispondendo subito con insulti, ti sei appena dimostrata idiota, confermando i sospetti, e sei tu a non capire un ca@@o: a parte che si tratta di “neocon” (neoconservatives), termine sovente usato erroneamente, come quando si vuole associare hillary ad esserne esponente (niente di piu’ ridicolo), e per quanto riguarda McCain, nonostante l’abbia sempre considerato una persona “per bene” (ha certamente nobili valori), semplicemente non capisce la situazione politica ed e` troppo attaccato all’establishment, senza (appunto) rendersi conto che e` proprio quello il problema.
          tu invece continui a sputare veleno contro gli USA in generale, cavalcando qualsiasi onda ti torni comodo. Menti sapendo di mentire, e ti sei appena fatto scoprire

          • Ling Noi

            Hahaha, siete tutti uguali voi lecchini americanofili, insultate e poi dite che sono gli altri che insultano. A me fate schifo perchè mi fanno schifo i traditori. Gli Usa (o almeno il NWO che li gestisce) vogliono solo dominare il mondo, e i pagliacci come te sono i loro migliori soldati. Ti meriti che un terrorista dell’isis ti incontri. E salutami il nobile McCain, abbattuto sopra Hanoi mentre con nobiltà bombardava i civili locali.

          • Claudio

            tu sei la lurida merda, antiamericana per principio, smascherata, fai l’interesse (probabilmente a pagamento, puttana che sei) dei vari nemici degli USA
            con me hai finito, lurida merda puttana che non sei altro

          • Ling Noi

            Mai messo maschere, a me basta studiare la storia per capire chi è il nemico, tu invece fai parte dei nemici. I cattocomunisti prima o poi pagheranno il male che hanno fatto all’Italia ma subito dopo verrà il vostro turno, infami traditori da fucilare alla schiena.

          • Claudio

            fatti curare imbecille

          • Ling Noi

            Le carogne come te, che stanno dalla parte di chi da oltre 100 continua a fottere l’Italia, sono quanto di peggio possa esprimere il genere umano. A meno che tu sia un americano, e allora sarebbe giusto in quanto faresti parte dei padroni della colonia, se sei di stirpe italica fai parte dei vermi che si sono sempre venduti allo straniero di turno (franza o spaggna basta che se maggna).

          • Claudio

            la carogna merdosa sei tu, molto probabilmente puttana leccaculo dei cino-nordcoreani, e le minacce tipo fucilazione alla schiena te le puoi infilare sai bene dove, che tanto tu rd i mostriciattoli come te siete sicuramente gia` nel mirino di molti paesi, e sarete schiacciati come cimici se appena osate fare i furbetti.
            siete solo capaci di ammazzare il vostro fratellastro, ma non senza farvi beccare
            con te ho finito, torna nella fogna da dove sei uscita

          • Ling Noi

            I bambini e le maestre di Gorla ti ringraziano, o tu che che canti le gesta democratiche di chi con tanto amore bombarda i civili.

          • Claudio

            come previsto, menti sapendo di mentire, bastarda, sai bene come Gorla fosse stato un errore, non come i bombardamenti (Treviso, Venezia, e tanti altri), diretti sui civili su instruzioni di merdosi come te, che davano notizie sbagliate apposta agli alleati, per creare odio della popolazione contro gli USA, sei tu la traditrice, vigliacca e bugiarda.

          • Ling Noi

            Bastarda e bugiarda sei te, cara merda, il bombardamento di Gorla non fu un errore, semplicemente buttarono via le bombe in quanto avevano mancato la verticale del bersaglio (la Breda) infischiandosene su a chi sarebbero cadute in testa. Capisco che nei film di Hollywood queste cose non te le dicono, e che tu sei una capra ignorante, ma la storia dice che gli ameriCani di civili italiani durante la WW2 ne hanno uccisi circa 40.000 con i bombardamenti aerei, inoltre, prima che il Re coniglio e traditore scappasse di notte per consegnarsi agli invasori, l’Usaf aveva programmato di far fare alle città del nord la stessa fine riservata ad Amburgo e Berlino, vale a dire distruzione totale e l’uccisione di quanti più civili possibile in modo che eventuali superstiti fossero terrorizzati. Chi come te continua a lodare i carnefici si merita una ripassata a 7.92 https://uploads.disquscdn.com/images/8688ebfb9324ff96a8b051967fec726b78d0a5ef63df322fd9e67b4fa50c94e0.jpg

          • Claudio

            ma allora non solo sei una merdosa, hai pure la testa di coccio
            l’errore era tattico-logistico, e che poi un coglione non e` stato a guardare dove scaricare le bombe (gia` innescate), vuoi addossarne la responsabilita` al resto degli americani? ma se gli americani hanno lasciato 59.000 morti solo ad Anzio, imbecille.
            la foto di quella canna di mitra dovrebbe esserti infilata dove sai

          • Ling Noi

            Che fai, sminuisci? Fai il modesto? Per gli americani sganciare bombe a casa d’altri è sempre un piacere, e se i civili stranieri muoiono è un segno in più che dio è dalla loro parte (dicono loro). Se ad Anzio gli Usa hanno subito molte perdite, oltre ad essersi trovato di fronte quello che ritengo uno dei migliori generali tedeschi (Albert Kesselring) era perchè non avevano la predominanza dei numeri dalla loro parte. A guerra finita un generale americano dichiarò candidamente che quando si sono trovati contro i tedeschi in numeri simili le hanno sempre prese. Gli Usa sono stati fortunati che grazie all’asino di Hitler (la vera arma segreta degli Allied) il 90% della macchina bellica tedesca è stata impiegata e consumata sul fronte orientale e cosi gli angloamericani si sono trovati contro sempre sgoccioli di truppe, spesso raffazzonate come i vari battaglioni “stomaco” o i “georgiani” e simili, e che normalmente non erano meccanizzati ma ancora degli ippotrainati. Nelle occasioni di scontri con elementi delle Waffen SS, come a Villers-Bocage, i GB-USA sono stati triturati. E poi cos’è, vuoi andare a casa d’altri a fare conquista e pretendi di non subire perdite? Sono comunque fortunati che nei territori resi vassalli ci sono ancora troppi leccaculi come te, fanatici dell’autoschiavismo, così che i vari Soros, Rothschild and company possano essere sempre più straricchi alla faccia del popolino bue. https://uploads.disquscdn.com/images/bebcd89df142451a7228aa2ec50dcca6184a38b6564412b08965f5b9e26077df.jpg

  • PrigionieroPoliticoItaliano

    bastardo Obama… il vero Califfo e’ lui !! Lo vogliamo capire o no??!!
    Trump vi impalera’ tutti! Compresi i traditori in Europa che si sono fatti corrompere dai soldi sauditi e qatarini (Renzi stai in campana…)

  • Stefano61

    Tutti l’avevano capito, bastava guardare cosa succedeva, questa è solo la pistola fumante. Il negro la clinton e soros andrebbero processati per crimini contro l’umanita’. Grazie a Rossi per aver scritto : elite criminale. Perfetta definizione.

    • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

      Sette miliardi e mezzo di umani tra cui 3 criminali, ecco la verità che ci mancava. https://uploads.disquscdn.com/images/b790b2c56e0404848884237530f91f1795c69d8284148355e0871b42dd9eb454.jpg

      • love politics

        No nel congresso USA sono molto piu` di tre, ma nei otto anni di Obama gli americani che vivono sotto il livello di poverta sono cresciuti da 35milioni a 50 milioni, eppure nel 2016 la settimana di Pasqua il capo generale delle forze armate a chiesto in TV al congresso di QUADRUPLICARE le spese militari xche la Russia he agressiva, quindi la gente puo` crepare, siamo sovrapopolati, vendere armi aiuta e si guadagna, Lei come tanti qui` non volete accettate la verita` senza reguardo che sia` e penso che non vi sveglierete mai siete piu` ostinati dei muli.

        • Claudio

          cosa suggerisci allora, di continuare con la politica di Obama, che ha creato 15 milioni di poveri in piu’???
          disegnino, per farti (spero) capire: aumenta la produzione di aerei, navi, carri armati, ecc., non solo mantiene la sicurezza (che obama ha fatto di tutto per smantellare), ma crea moltissimi posti di lavoro.
          se non capisci ora non cercare di capire in futuro, rinuncia

          • luca63

            A proposito di disegnino,dovrei farne uno a te che non hai capito un cazzo del mio commento.

          • Claudio

            il tuo commento (al quale ho risposto a parte) non era chiaro.
            sei forse tu diasbile? dislexia or qualcosa di simile?

          • Claudio

            luca, ho poi riletto tutto, e mi scuso: mea culpa.
            avevo solo letto la tua frase iniziale, e quella mi aveva mandato in bestia (dopo aver avuto recentemente una discussione con un sinistro che esaltava davvero le lodi della CNN e del NYT!), il tuo commento successivo, quando hai scritto del “dopo” l’avevo capito come un altro intervento/post che avevi fatto “dopo”, non come il “seguito” del tuo intervento.
            ancora scusa, ed anzi, condivido in pieno, e rileggendo bene, apprezzo anche il sarcasmo.

  • Capitan Farlock

    Dubito che quella faccia di bronzo di Obama si imbarazzi per qualcosa

  • errico carloni

    TRUMP SVELERA’ TUTTE LE MAGAGNE COMMESSE DAI TALEBANI CHE HANNO GOVERNATO LA CASA BIANCA E NE VEDREMO DELLE BELLE ANCHE A CARICO DEL PREMIO NOBEL !

  • Gian Piero Traverso

    Obama volto pulito dell’america? Vero che è una battuta, sig. Rossi?

  • agosvac

    Il duo Obama/Clinton, potrebbe anche cavarsela perché l’esecutore del loro piano è la Cia. E’ la Cia che ha finanziato l’isis ed è la Cia che ha fornito le armi e l’istruzione militare. Pertanto potrebbero sempre dire che non ne sapevano niente!!! Ovviamente se la Cia tace ed acconsente. Mi risulta che Trump abbia già sostituito il Direttore della Cia, ora dovrebbe mettere sotto inchiesta il Direttore precedente!!! Penso che lo stesso farà con le altre agenzie di intelligence. Bisognerà vedere chi sarà il primo a cantarsela!!!!! Pagare per colpe derivate da ordini altrui, non è facile da accettare. Si vedrà!!!

    • Claudio

      la CIA sotto ordini di Obama, beninteso…

  • esserci

    Il premio Nobel datogli è servito solo per sviare agli occhi dell’opinione pubblica mondiale, quello che veramente aveva in testa di fare questo verme abbronzato. Delinquente insieme alla poveraccia della Clinton, dovrebbero andare davanti ad un tribunale internazionale

    • love politics

      Asserci, tu e tanti altri nn ci siete, da tanto continuo a dire che Obama he solo il porta voce del congresso USA, ne fa parte, ma porre il vetto su certe politiche decide la maggioranza, che gli piacia o no, queste sono le regole, all`infuori dei nostri ministri che nessuno di loro he mai responsabile di niente, il presitente USA si addossa tutte le responsabilita, tutti i decreti del governo portano la sua firma, opponendosi al congresso puo` finire malamente, gia tre presidenti l`anno dimostrato, ciao.

      • Claudio

        ma che stai cercando di dire, scemo, che obama non ha alcuna responsabilita?
        ma allora e` proprio vero, qui ci sono tanti millantatori, gente che cerca di accusdare gli USA per quello che ha fatto Obama…

    • Alessandro

      Il Premio Nobel ricevuto con la evidente motivazione “inquantononbianco” per far felici le anime belle pseudo-progressiste e continuare la medesima politica guerrafondaia dei predecessori senza troppe proteste…

  • Mario Rossi

    non dovete far ridere i polli…salvando per metà l’amministrazione precedente per ripulire l’attuale appena insediata. Le strutture della reazione mondiale, non vivono di luce e calore proprio..ma di dollari che sono la vita del capitalismo …un capitalismo in crisi moribonda per cui è pericoloso quanto debole il suo destreggiarsi nella conquista di mercati per conservare il potere nelle sue aree strategiche.La chiusura di Trump..è un’americanata ..che la Germania non lascerà infruttuosa. Occorre un iniziativa internazionale per sostenere le economie allo sbando..sotto l’ombrello di una globalizzazione che metta il lavoro e il socialismo come traguardo necessario per uscire dalla catastrofe umana ed ambientale…solo la Cina e i suoi alleati possono lavorare in questa prospettiva …

    • Claudio

      quella delirante stronza Ling Noi ti sara grata scommetto

  • montezuma

    La politica dell’amministrazione Obama è stata quanto meno nebulosa dal primo minuto. Sarà difficilissimo dimostrare che era connivente con chi manovra la politica islamica di aggressione e con certi circoli di potere occidentali, anche se la convinzione aleggia sull’Occidente. La maggioranza delle organizzazioni internazionali sono state a guardare o hanno fatto da sponda. La connivenza e/o l’accondiscendenza della UE (“primavere” arabe, Libia, persecuzione dei Cristiani ed altre minoranze …) sono state talmente IRrispettose dei cittadini europei, che viene da chiedersi se siano reali o una presenza fittizia a Bruxelles e dintorni. Una buona parte degli Americani sembra aver compreso finalmente quale rete si stesse tessendo sopra le loro teste. Cerchiamo di darci una smossa anche da questa parte dell’Atlantico!

  • luca63

    Chissa’ perche’ non mi stupisco.
    Pero’ non e’ giusto andare contro i paladini della libera informazione come il NYT e la CNN .Loro dovevano occuparsi di cose molto piu’ serie,come andare a cercare delle registazioni di 16 anni prima , in cui Trump parlava addirittura di gnocca .Oppure gli attacchi degli hacker russi alla rete elettrica del Vermont (…).Per un pelo un giornalista del NYT ha fallito uno scoop da Pulitzer ,mancando di poco la verifica dell’attacco informatico al server della centrale del latte di Pittsburg ….

    • Claudio

      CNN e NYT “paladini della libera informazione” ???
      ma ti rendi conto della menzogna che hai appena scritto???
      CNN e NYT, i maggiori impostori dei mainstream media degli USA, in collusione con Obama e la clinton, dove addirittura facevano sapere anzitempo quali domande avrebbero fatto alle interviste o ai dibattiti, anzi, addirittura chiedendo quali avrebbero dovuto fare e quali avrebbero dovuto evitare! Ma ci sei o ci fai?

      • luca63

        Mi sembrava abbastanza evidente l’ronia dell’affermazione ,dato quello che ho scritto dopo.Mi sbagliavo .La prossima volta mettero’ una nota a margine per le persone disabili.

        • Claudio

          ironia, mi sta bene (e condivido per giunta), ma non puoi pretendere che sia capita come tale se ne scrivi al riguardo DOPO, ti pare?

  • Marco Giudici

    Che gli americani non abbiano ancora capito che il radicalismo islamico NON è strumentalizzabile è una cosa al tempo stesso inspiegabile e che spiega anche tutti i fallimenti recenti e non in Medio Oriente.
    Persino nel caso dei talebani, armati e finanziati in ottica anti-sovietica in Afghanistan, dove le cose sembravano essere andate “bene” (dall’ottica USA), alla fine i talebani hanno presentato il conto agli americani.
    Vediamo se qualcosina cambierà ora. Sarebbe una gran cosa.

  • Graziella Santarossa

    E questo non è un comportamento criminale?

  • ETTORE

    Andatelo a dire ai pagliacci attori e cantanti USA, alle galline in rosa che sfilano nel mondo, quanto bravo è stato Mr Obama e quanto sarebbe stato con la sua clone eterodiretta Hillary.

  • Valeria Vernon

    Allora le morti eccellenti causate dai droni Usa erano per dimostrare al mondo ma anche a Assad che lui,m Obama, l’Isis era in grado di controllarlo. O erano personaggi eccellenti che l’Isis non voleva più fra i piedi ?

  • cesare11

    la registrazione conferma quello che già appariva chiaro seguendo gli eventi, inoltre, avete dimenticato la foto di Mc Cain con il futuro califfo?

    • Tesla

      Ahahahshahahahsahh
      Ma quanto sei cretino? Ancora a credere a quella minchiata di McCain che incontra Al Baghdadi già debunkerata mille volte? Parlami ancora delle scie chimiche, coglione.

      • cesare11

        le foto di tua madre, però, non sono mai state debunkerate. Fa niente

      • virgilio

        se vuoi te ne parlo io delle scie ma mi sa che sei troppo coglione per capirne qualcosa!

        • Tesla

          Ahahahahah
          Ora scopriremo anche che credi nella terra piatta. Ambulanzaaaaa!

  • unamattinamisonsvegliato

    Da articolo del Sole24 ore, del maggio dello scorso
    anno:”Voleva essere il presidente che poneva fine ai conflitti e invece è
    quello che ha passato più tempo in guerra. La sua strategia? Renderla un
    problema di sicurezza cronico ma gestibile.

    Obama … rischia di essere il presidente che nella storia americana ha passato più tempo in guerra. Ne parla il New York Times che cerca di raccontare la nuova strategia della Casa Bianca: trasformare i conflitti da sfide devastanti per la nazione a un problema di sicurezza cronico ma gestibile. Se gli Stati Uniti rimarranno in Afghanistan, Siria e Iraq entro la fine dell’anno, sarà l’unico presidente ad avere passato entrambi i suoi mandati in guerra. Più di Franklin D. Roosevelt, Lyndon B. Johnson e Richard M. Nixon, che affrontarono conflitti molto più grandi…”

    • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

      Guerra? Guerra mondiale? Tempo? Vittime? Danni?

  • Gualtiero Vignolini

    E’ bene che questa cosa venga ufficialmente a galla, anche se le persone di buon senso lo hanno sempre saputo, quindi: NESSUNA MERAVIGLIA.

  • Leonardo Zangani

    La pacchia e’ finita….John Kerry dovrebbe essere processato per attentato alla sicurezza nazionale

  • Vito Meliota

    E quale sarebbe la novità?Che per gli USA,e non solo loro Assad fosse un pericolo maggiore dell’Isis è assodato.

    • Claudio

      spiegati meglio: Assad sarebbe un pericolo maggiore della ISIS???
      non che Assad sia un angioletto, per carita`…

  • karmine b

    ormai l’organizzazione criminale contro l’umanità è su base mondiale e quei coglioni che sono scesi in piazza contro Trump a difesa delle donne (ma non fanno la stessa cosa per le donne saudite….????) sono il loro braccio armato: ossia, la feccia della feccia

  • Tesla

    Kerry non ha mai incontrato l’ISIS, ma al massimo rappresentanti del FSA e del SDF che sono in guerra con l’ISIS e che sono supportati dagli US da anni, ma l’articolista, da grande saltimbanco, accosta ad un certo punto la parola ISIS senza una logica seria alcuna e da lì si lancia in elucubrazioni senza alcun fondamento.

    Ovvero come mischiare una realtà con fantasie per tirare fuori una menzogna buona per convincere ignoranti e lettori disattenti. Proprio vero che Occhi della Guerra fa ridere tutti gli addetti ai lavori e studiosi seri del settore.

    • giampaolorossi

      Infatti nell’articolo non c’è scritto che Kerry ha “incontrato l’Isis” ma “gruppi anti-Assad che fornivano soccorso e servizi medici nelle zone controllate dai ribelli” secondo quanto riportato dal NYT.
      Se avesse l’intelligenza di ascoltare il link della registrazione audio si accorgerà che di Isis e Daesh ne parla Kerry, non io.
      Prima di commentare le consiglio di leggere l’articolo e magari provare anche a capirlo. E prima di dare del “saltimbanco” a me e degli “ignoranti” ai nostri lettori, cerchi di oliare i suoi neuroni, altrimenti si limiti a leggere le analisi dei suoi famosi “studiosi seri del settore”; magari gli stessi che le hanno detto che in Libia sarebbe arrivata la democrazia, che le Primavere arabe erano “moti spontanei di popolo”, che l’Ucraina è invasa dai russi, che Assad sarebbe caduto dopo una settimana e che i “ribelli moderati” sono moderati. Ah dimenticavo: e che in America avrebbe vinto la Clinton a mani basse… figuriamoci.
      Non perda tempo qui sopra. E non lo faccia perdere a noi…

      • Tesla

        “A noi”
        Faccio perdere tutto il tempo che voglio a contaballe come lei <3

        • Tesla

          Mi raccomando poi di parlare di scie chimiche e terra piatta. Vedo che tra i suoi commentatori va forte l’argomento!

          • Claudio

            tesla, quando sei colpito ed affondato, almeno taci, invece di confermare ulteriormente quanto sei stupido

  • marcot

    Data la gravità della frase pronunciata, c’è quello che basta e avanza per processare Kerry per apologia di terrorismo. Se avessi detto io le stesse cose sulle BR, starei marcendo in galera da un pezzo.

  • Paolo Tomasello

    RITIRO IMMEDIATO DEL NOBEL PER LA PACE A QUESTO INFAME!!