21371316_1790919164271305_8845170640784657219_n

Aereo precipitato, nuovi dettagli:
“Si tratta di un mezzo russo”

L’incidente costato la vita al colonnello Schultz dell’aeronautica militare degli Stati Uniti ha attirato l’attenzione mediatica soprattutto a causa del segreto militare posto riguardo all’aereo su cui viaggiava il pilota statunitense. Le speculazioni a riguardo, dettate anche dal fatto che non lontano dall’incidente sorgesse la famigerata Area 51, si sono fermate su tre ipotesi principali, di cui una riguardava la possibilità che il colonnello stesse svolgendo servizio non su un aereo di fabbricazione del Pentagono, bensì su un aereo russo, probabilmente un Sukhoi Su-27, quello che in ambito Nato è denominato “Flanker”. L’ipotesi in questione non era mai stata scartata dai siti d’informazione militare americana che hanno trattato la vicenda, e adesso, dopo una settimana dalla triste morte del colonnello americano, sembra che questa possibilità sia molto meno remota di quanto potesse apparire in un primo momento.

In un articolo pubblicato questo lunedì dal sito AviationWeek.com, ben collegato a fonti dell’aeronautica militare di Washington, viene infatti data quasi per certa la possibilità che il colonnello Schultz sia morto pilotando un velivolo di fabbricazione straniera, probabilmente russa, in quanto al comando dell’unità dei servizi segreti dell’aeronautica americana nota come Red Hats, i “cappelli rossi”. “Data la posizione approssimativa fornita dalla Forza Aerea”, si legge nel sito statunitense, “sembra che l’incidente si sia verificato a metà strada tra il campo di Groom Lake e l’aeroporto di Tonopah Test Range, entrambi gestiti da Detachment 3, Air Force Test Center (AFTC)”.  Questo centro è quello responsabile della prova e della valutazione degli aerei classificati nonché dei velivoli stranieri che vengono acquisiti dal Pentagono e poi pilotati dai membri del gruppo speciale Red Hats per testare le abilità dei velivoli nemici e utilizzarli nelle esercitazioni con gli aerei delle forze armate statunitensi.

Le fonti citate dal sito AviationWeek indicano che Schultz fosse effettivamente il comandante della squadriglia dei Red Hats al momento della sua morte, unità che è stata chiusa nel 2004, in via ufficiale, ma che in sostanza continua a operare nell’ambito di varie unità di prova dell’aeronautica statunitense. Negli ultimi anni, i membri dei “cappelli rossi” hanno operato su diversi velivoli sviluppati in Russia, MiG-29 e Su-27P in via principale. E non a caso, uno di questi velivoli Su-27 è stato recentemente fotografato in volo nelle vicinanze del luogo in cui poi, a settembre, è avvenuto il doloroso incidente. Le foto del SU-27P sono apparse per la prima volta su TheAviationist.com il 6 gennaio 2017, e furono scattate dal fotografo amatoriale Phil Drake dal Tikaboo Peak nel pomeriggio dell’8 novembre del 2016. In queste foto, è chiaramente visibile un F-16 statunitense svolgere un’esercitazione di combattimento insieme a un Su-27P di fabbricazione russa, a dimostrazione che esiste la possibilità che il colonnello Schultz potesse effettivamente essere stato impegnato su uno di questi velivoli.

OLYCOM_20161115154256_21321145 (1) OLYCOM_20161115154302_21321150 (1) OLYCOM_20161115154145_21321106 (1) OLYCOM_20161115154151_21321110 (1) OLYCOM_20161115154307_21321153 (1) OLYCOM_20161115154435_21321172 (1) OLYCOM_20161115154436_21321173 (1)

L’incidente del colonnello Schultz resta comunque avvolto nel mistero. I comandi dell’aeronautica Usa non hanno confermato alcuna ipotesi se non negato la possibilità che si trattasse di un F-35. E alla possibilità che stesse pilotando un velivolo russo, si aggiunge un curioso (forse non troppo) precedente storico, avvenuto proprio in Nevada, nel 1984. Il 26 aprile del 1984, sempre nelle vicinanze dell’aeroporto di Groom Lake, un incidente aereo costò la vita al generale Robert  Bond. Durante le prime ore dalla tragedia, si pensò immediatamente che si trattasse di una tragica fatalità avvenuta mentre il pilota americano era in servizio su un prototipo americano. Tuttavia, nel libro “Red Eagles: America’s Secret MiGs” – il testo più autorevole riguardo agli aerei russi nelle mani del Pentagono – l’autore afferma che il 26 aprile 1984 Bond si fosse recato in visita al 6513ª Squadron Test, Red Hats, sul Lago Groom. L’unità, a quei tempi, operava semi-clandestinamente su velivoli sovietici ottenuti dal governo di Washington. Secondo l’autore, Bond aveva insistito per pilotare un Mig-23 BN (nome in codice Nato “Flogger”), nonostante fosse considerato un velivolo estremamente difficile da guidare e i piloti fossero costretti a diverse ore di lezione prima di poter provare a pilotarne uno. La mancanza di capacità di guida fu probabilmente la causa dell’incidente mortale.

  • John

    Certo che e’ un aereo Russo…Impossibile il gioiello F35, lui non cadrebbe mai, perche’ non decolla neppure…

    • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

      … The Mikoyan Project 1.44 (MiG 1.44) was the Soviet Union’s answer to the US’s development of its fifth-generation Advanced Tactical Fighter (ATF) in the 1980s … Thirty years later and the status of the MiG 1.44 remains something of a mystery — it performed its first and only flight in February 2000, when engineers reportedly identified mechanical problems. The only known prototype was put in long-term storage in the hangar of Gromov Flight Research Institute in 2013, where its status remains unknown … tratto da … The most spectacular Russian military failures of all time … Business Insider …

      • Giovanni B.

        La differenza è che gli italiani stanno proprio acquistando un aereo americano, l’F-35, pieno di difetti e carissimo, mentre gli attuali caccia russi di ultima generazione sono molto più avanzati e costano molto meno. Non so chi si nasconda realmente dietro il quel nome che dichiari, ma vorrei solamente sapere se ti rendi conto di quanto ti rendi ridicola scrivendo tutte le volte commenti non solamente stupidi e fuori luogo ma pure completamente inutili!

        • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

          Grazie per farci constatare l’effetto dell’organizzazione scientifica della ciarlataneria in Russia …

          • Mirco Baldari

            Grazie a te per farci constatare la stupidità della NATO e Governo Ombra Mondiale quando assumono dei troll che non hanno alcuna logica e neppure un briciolo di intelligenza. Scusate l’intromissione, ma era doveroso.

          • Nick2

            Secondo te,
            la NATO e il fantomatico e famigerato “Governo Ombra Mondiale” assumerebbero e
            pagherebbero persone per postare sull’edizione online di questo quotidiano, letto
            si e no da una cinquantina di vecchi rincoglioniti? Ma voi siete fuori dal
            mondo!

          • Mirco Baldari

            Hai sbagliato sui numeri: gli unici rincoglioniti sono solamente 3 persone: tu, Anita Mueller e Gian Paolo Cardelli!

          • Gian Paolo Cardelli

            Le “scie chimiche”…

          • Mirco Baldari

            Ridi ridi, con quegli occhi da pesce rincoglionito, vedrai che poi piangerai amaramente.

          • Gian Paolo Cardelli

            Pubblichi una sua foto, se ne ha il coraggio..

          • Mirco Baldari

            Non vorrei far cadere la tua autostima ancora più in basso!
            E poi visto che parlo di scie chimiche, preferisco non rilasciare molti miei particolari visto che quello che è accaduto a più persone di mia conoscenza, che tu ci creda oppure no!

          • Gian Paolo Cardelli

            Me l’immagino: sono stati ricoverati d’urgenza nella più vicina clinica psichiatrica.

          • Mirco Baldari

            Simpaticone…

          • Ascanius Staranius

            con te?

          • Gian Paolo Cardelli

            No: DA me…

          • Ubimauri

            :-DD
            Vabbe’. Questa era proprio servita.

          • http://www.af.mil/AboutUs/Biographies/Display/tabid/225/Article/104769/general-philip-m-breedlove.aspx M. P. Breedlove ★ ★ ★ ★

            ah, minacci pure? che razza di mezzo uomo sei.

            allora perchè no vieni a farmi piangere? Quel cretino di nuke / virgilio / dessi eccetera faceva come te ma poi di persona si è cacato sotto .

            tutti uguali ‘sti conigli da tastiera.

          • Mirco Baldari

            L’unico che conosco tra quelli che hai menzionato è solamente virgilio con cui ho scambiato ho un paio di battute anche in questo blog. Gli altri gli ho solamente sentiti menzionare da un povero presuntuoso come te, che crede di sapere tutto, ma l’unica cosa di cui ti intendi sono solamente le facende militari, ambito per il quale provo un totale disgusto, visto che ormai tutte le organizzazioni occidentali non servono più per proteggere i cittadini e gli indifesi, ma solamente per servire i signori del Governo Ombra Mondiale.

          • http://www.af.mil/AboutUs/Biographies/Display/tabid/225/Article/104769/general-philip-m-breedlove.aspx M. P. Breedlove ★ ★ ★ ★

            AHHAA 😀 come si fa a servire una cosa che non esiste ? ma ti rendi conto di quanto sei fuori dalla vita reale!?!?

          • Mirco Baldari

            La classica falsa risata di chi sta grondando sudore di paura.

          • http://www.af.mil/AboutUs/Biographies/Display/tabid/225/Article/104769/general-philip-m-breedlove.aspx M. P. Breedlove ★ ★ ★ ★

            AHHAHAH 😀 sono seduto con l’aria condizionata su una poltrona comodissima nel mio ufficio.. mi sto proprio cacando sotto…. AHHAHAH 😀

            cmq, invece di sparare minchiate, inizia a fare l’elenco, ovvero nomi e cognomi di questi che dovrebbero comandare tutto e tutti. Di ‘sto coso ombra che tu hai scambiato per un essere sovrannaturale…. avanti, scrivi pure elenco:

          • Mirco Baldari

            Per lo devi chiedere con gentilezza e scusandoti pure per la tua presunzione e la tua stupidità. Solo allora sarò lieto di fornirti un elenco completo…o quasi…

          • virgilio

            le torri gemelle e la luna coglione!!

          • Gian Paolo Cardelli

            Nel senso che crede pure a queste altre idiozie?

          • Ascanius Staranius

            le fai te al cesso la mattina dal cervello

          • Gian Paolo Cardelli

            Semmai le fa Mirco Baldari e tutti i boccaloni che ci credono…

          • Ubimauri

            No. Quelle che ti tiri su col naso.

          • Gian Paolo Cardelli

            quelle che si sparano in vena quelli che ci credono, voleva dire: lei ne è un esperto, devo arguire?

          • Ubimauri

            No, guardi: io sono piu’ che mai convintinto che le scie degli arei sono semplicemente il frutto della condensazione del vapore acqueo prodotto dalla combinazione degli atomi di idrogeno presenti nella molecola del kerosene con l’ ossigeno dell’ aria durante la combustione (quelli di carbonio producono l’ ossido e il biossido di carbonio).

          • Gian Paolo Cardelli

            Perfetto: ora lo spieghi a Mirco Baldari, visto che si è voluto intrufolare, perché lui è convinto del contrario. occhio perché ha due lauree in Fisica (dice) ed è membro di una congrega tedesca il cui scopo è proprio la dimostrazione scientifica della loro esistenza…

          • telepaco

            Hai dimenticato carlo, il paranoico filorusso, e il più idiota di tutti, Ms Breedlove o come si chiama, quello li batte tutti a scemenza

          • Mirco Baldari

            Ormai M.P. Breedlove dopo certe figure di merda rimediate con altri lettori, ha smesso di scrivere, almeno con quel nome.

          • virgilio

            abbiamo fatto un affare con Breedlove e stato rimpiazato da un coglione come te!!

          • Mirco Baldari

            Perché queste affermazioni?

          • virgilio

            scusa Mirco ti ho confuso con quel coglione di Gian Paolo Cardelli

          • Mirco Baldari

            Ok, no problem 😉

          • http://www.af.mil/AboutUs/Biographies/Display/tabid/225/Article/104769/general-philip-m-breedlove.aspx M. P. Breedlove ★ ★ ★ ★

            figure di merda solo dal punto di vista di uno con il cervello tritato dalla propaganda.

            Te ti credi tanto furbo ma no sei in gradi di andare olte l’insulto.

          • Mirco Baldari

            Le figure di merda le state invece facendo voi, che vi basate sul lavaggio del cervello operato da organizzazioni criminali come la NATO alla quale tu appartieni. Se ero così innocuo, perché dopo mesi di silenzio, appena la NATO viene chiamata in causa, ti sei rifatto vivo, povero presuntuoso che non sei altro?

          • http://www.af.mil/AboutUs/Biographies/Display/tabid/225/Article/104769/general-philip-m-breedlove.aspx M. P. Breedlove ★ ★ ★ ★

            che stronzata, classica, da parassita da centro sociale. Ti manca solo la pietà pelosa per i pellerossa e poi hai fatto filotto.

            cmq, nel momento in cui tu ripeti a pappagallo la propaganda russa, dimostri in modo univoco che il lavaggio del cervello l’hai subito te: se non lo avessi subito useresti parole e concetti tuoi.

            invece, NATO criminale lo scrivono sempre su spuitk. cmq, perchè non vai dai carabinieri a denunciare i crimini di cui sei a conoscenze? AHAHHAHAH 😀 ma che sfigato che sei.

          • Mirco Baldari

            Non penso che uno che ha una bellissima moglie, due bellissime figlie, una bella casa in Baviera ed una per le vacanze a Lake Tahoe e che svolge una bellissima profesisone possa considerarsi così sfigato, al contrario di te che invece lavora (o lavorarava…) per un’organizzazione criminale come la NATO!

          • http://www.af.mil/AboutUs/Biographies/Display/tabid/225/Article/104769/general-philip-m-breedlove.aspx M. P. Breedlove ★ ★ ★ ★

            scusa, vai in questura e denuncia i crimini della NATO. AHAHAHAH 😀

            ma sei proprio coglione così oppure lo fai apposta ? spero per te che lo faccai apposto altrimenti vuol dire la vita per te sarà durissima

          • Mirco Baldari

            Secondo me tu invece non lo fai apposta: è proprio un tuo difetto dalla nascita!

          • http://www.af.mil/AboutUs/Biographies/Display/tabid/225/Article/104769/general-philip-m-breedlove.aspx M. P. Breedlove ★ ★ ★ ★

            Tu non hai nessuna figlia AHHAHAAH 😀

            io no ho mai visto uno che crede al baabu procrare : le donne non sono mica sceme, mica prolificano con della gente che vede comolotti dappertutto e che si fa riempipre il cervello

            tra me e te in tutto abbiamo 2 figlie, didati .

          • Mirco Baldari

            Se tu sei sterile mi dispiace ma non ci posso fare un bel niente. E se proprio t’interessa saperlo è stata proprio mia moglie a farmi notare per la prima volta la stranezza di certe scie nel cielo che non sembravano affatto scie di condensa. Se non fosse stato per lei, ora io e te non staremmo a parlare di scie chimiche o di altri argomenti “gombloddistigi”, come direbbe quell’altro deficiente di Gian Paolo Cardelli.
            Mi dispiace che tu non abbia una famiglia felice.
            Anch’io sono stato diversi anni non sposato, senza una vera e propria famiglia e so come ci si possa sentire. Cerca solamente di non essere invidioso. L’invidia è come un cancro che ti distrugge lentamente….un po’ come le scie chimiche….

          • http://www.af.mil/AboutUs/Biographies/Display/tabid/225/Article/104769/general-philip-m-breedlove.aspx M. P. Breedlove ★ ★ ★ ★

            Tu sei davvero una persona con un cervello davvero piccolo.

            Se pensi che chi non si vende ai russi sia un rincoglionito vuol dire che tu non hai una vita sociale e professionale reale, ma sei solo web.

            tra l’altro, l’unica cosa che hai dimostrato in modo inequivocabile è la tua scarsa educazione.

          • Mirco Baldari

            È gia la terza volta che lo dici. Comincio veramente a pensare che oltre ad essere un bugiardo che lavora di fantasia, sei pure poco intelligente, visto il microscopico cervellino che ti ritrovi. Non ti rendi conto che sei veramente infantile. Puoi attaccare tutti gli adesivi NATO nella tua cameretta o sulla tua auto, ma questo non ti fa una persona migliore. Anzi, per me tu non sei neppure un vero uomo, cercando di mostrare i muscoli, mentre invece dimostri solamente la tua patetica e totale impotenza, anche sessuale!

          • http://www.af.mil/AboutUs/Biographies/Display/tabid/225/Article/104769/general-philip-m-breedlove.aspx M. P. Breedlove ★ ★ ★ ★

            Fammi capire: tu insulti tutti coloro che non si vednon ai russi mentre io sono molto più educato di te (perchè ti prendo a male parole solo dopo che mi ne hai detto ) ma pensi che tiro fuori i muscoli ? LOL!!

            cmq non ho capito dove hai fatto il servizio militare perchè tu non lo sai, ma gli italiani fanno la leva con l’esercito .. Italiano.. Quindi non ho solo l’adesivo sulla targa dell’auto .. come del resto tutti gli uomini italiani abili e non traditori.

            ti dove hai fatto il militare ? in quella schifezza di armata rossa

          • Mirco Baldari

            Sono ticinese, e fino a quando ho abitato in Svizzera ho dovuto servire ogni anno la mia patria. Ora per fortuna non abito più in Svizzera e ho potuto finalmente sbarazzarmi di fucile e divisa. Ma poi a te che te ne importa? Per te fare il militare è un po come fare la prima volta l’amore con una ragazza, da come ne parli, io invece non ne vado fiero. Non sarai mica uno di quelli che associa tutto ciò che militare al sesso? Sei libero di non rispondermi!

          • http://www.af.mil/AboutUs/Biographies/Display/tabid/225/Article/104769/general-philip-m-breedlove.aspx M. P. Breedlove ★ ★ ★ ★

            l’aveo chiesto perchè pareva non sapessi che la NATO è una società di eserciti e quello italiano è uno. la svizzera è inespugnabile grazie alla NATO perchè per invadere la svizzera devi passare su una nazione NATO. E se passi su una nazione NATO scatta l’articolo 5.

            la differenza tra essere e non essere nella NATO diventa palese se confronti le rep. blatiche con l’ucraina. La russia rivuole entrambi i territori, ma con i baltici non dice e non fa niente . Se l’Ucraina fosse stata nella NATO non sarebbe morto manco una persona, pensa che criminali che siamo…

            cosa centra il sesso con i militari? credo che tu non ti renda cosa cosa vuol dire oggi l’esercito e la marina e l’aviazione: it’s all about technology!! credo che la cosa più tradizionale ceh ci sia rimasta sia la brigata celere con i cavalli ( per ragioni storiche ) e la fanteria di montagna, anche detta corpo degli alpini. per il resto è tutto diverso.

          • Mirco Baldari

            Quindi ora dovrei pure ringraziare la NATO se la Svizzera non è stata ancora invasa da uno Stato straniero?

          • virgilio

            si qua hai ragione il famigerato “Governo Ombra Mondiale”
            sicuramente non pagherebbe dei coglioni come voi………
            hahahahahahahahahah……………quello che fa pena e pieta a che siete nati cosi……deficienti…….povera itagglia ma siete in tanti li dentro??

          • Gian Paolo Cardelli

            Cinquanta? Se arriviamo a venti è grasso che cola!

          • Ascanius Staranius

            non scherzi neanche te

          • M.A.S.

            Tu sei al uno dei 50?

          • Ubimauri

            Allora perche’ ve la prendete tanto?
            Fatevi una risata. No?

          • Ascanius Staranius

            pure un po’ schizzata

          • M.A.S.

            Scusa ma me la puoi spiegare meglio questa tua intromissione? E si perche’ non comprendo cosa c’entri la NATO. I sistemi d’arma nazionali per la difesa del paese sono una decisione politica non NATO.

          • http://www.af.mil/AboutUs/Biographies/Display/tabid/225/Article/104769/general-philip-m-breedlove.aspx M. P. Breedlove ★ ★ ★ ★

            Creder al governo obmbra mondiale è come credere al babau.

            ma quanti anni hai scusa?

          • Mirco Baldari

            Tu continua invece a credere a tutto quello che ti hanno inculcato col lavaggio del cervello durante il tirocinio militare. Deficiente!

          • http://www.af.mil/AboutUs/Biographies/Display/tabid/225/Article/104769/general-philip-m-breedlove.aspx M. P. Breedlove ★ ★ ★ ★

            Quello pieno di convinzioni sei tu, ma rileggiti. Sei convinto dui un governo obrma mondiale ma non seri in grado di fornire una minima prova della sua esistenza.

            tra l’altro, che governo mondiale sarebbe se poi non comanda niente ? Quindi non dare edl tuo agli altri perché per il momento l’indottrinato sei tu che vedi mostri e babau dappertutto.-

          • Mirco Baldari

            Mi ricordi il mio gatto quando non gli do da mangiare all’ora prestabilita. Lui tuttavia posso comprenderlo quando fa l’arrabbiato, perché è un animale, tu invece mi fai solamente ridere!

          • Buon Giorno

            Gli F-104 americani erano chiamati “bare” volanti.

          • Mirco Baldari

            Bisognerebbe regalarne una ad Anita Mueller di queste bare volanti…

          • Ascanius Staranius

            la bara é già lei ahahah

          • Ascanius Staranius

            sei una scema

        • albertzanna

          Ma non diciamo sciocchezze. La componentistica di base per qualsiasi aeroplano è similare e dello stesso costo in tutto il mondo, gli acciai, l’alluminio aeronautico, il titanio, la fibra di carbonio sono uguali ovunque, e se la Russia fa pagare i suoi aerei militari meno di quelli occidentali, lo fa solo per conquistare mercati, In Russia non esiste ancora il libero mercato e la concorrenza come in occidente, e la Russia odierna, come l’Unione Sovietica prima del 1989, da sempre del dumping commerciale, per ragioni non certamente economiche ma per creare dei capisaldi nei paesi che ordinano aerei russi
          Che l’F35 abbia un sacco di problemi lo sanno tutti, ma è conseguenza delel politiche di spremitura soldi attuato dai troppi intermediari di affari, anche all’interno del Pentagono. é il tallone di Achille dell’occidente, avere affidato a degli affaristi di pochi scrupoli, non solo americani ma ora ladri accanniti anche nella UE, trattare ke grandi forniture

          • Ubimauri

            “E’ il tallone di Achille dell’occidente, avere affidato a degli affaristi di pochi scrupoli, non solo americani ma ora ladri accanniti anche nella UE, trattare ke grandi forniture”.
            Lo vede che un po’ per volta ci arriviamo: il lobbismo che sta dietro alla politica sia statunitense che europea comunitaria, e’solo un eufemismo per definire altrimenti la corruzione dilagante. Aggravata dal fatto che e’ pure legale.
            Indubbiamente quest’andazzo indebolisce l’occidente, proprio mentre i suoi nemici lavorano a testa bassa per ridurre il gap tecnologico.
            Avrei un suggerimento: invece di continuare ad esportare la democrazia (i piu’ caldi sono proprio quelli piu’ intrallazati coi lobbisti…) faremmo a meglio a mettere ordine a casa nostra onde evitare brutte sorprese in futuro.

          • albertzanna

            per esportare la democrazia, un tanto al kilo, basta solo riempirsi la bocca di paroloni, e i più capaci sono i sinistri. Mi viene sempre in mente Prodi, campagna elettorale 2006, dibattito televisivo contro Berlusconi. Prese la parola e concluse in suo intervento con una frase che mi è rimasta stampata nella memoria:”mo a promettere la felicità noin si fa mica male a nessuno, tanto non costa niente, sorbole!!”

            Chiave interpretativa della frase: gonzi e dei bamboccioni che ci credono se ne trovano a milioni, in mazzetti di 12 al costo di 5 centesimi sugli scaffali dei supermercati Coop.

          • Ubimauri

            Il fatto e’ che si non limitano affatto a riempirsene la bocca e gli eventi degli ultimi 10 anni sono li a testimoniarlo.
            Oppure crede che abbiano tentato di rovesciare Assad (tanto per citare il piu’ recente) per far bella figura con gli elettori?

        • http://www.af.mil/AboutUs/Biographies/Display/tabid/225/Article/104769/general-philip-m-breedlove.aspx M. P. Breedlove ★ ★ ★ ★

          Commenti stupidi? non basta dire che son stupidi, devi indicare dove.

          se dici che un commento è stupido ma no sei in gradi di dre perchè, allora vuol dire che il commento stupido l’hai scritto tu.

          Ora perchè non spieghi cosa c’è di stupido in quel commento ? A me sembrano informazioni corrette. Molto più corrette delle minchiate che dici sull’F35 che forse non te ne rendi conto: ma stai ripetendo le cazzate che da anni sputik e tutti gli altri media del governo russo stanno mettendo in giro.

          • Mirco Baldari

            I troll dilettanti allo sbaraglio come quel deficiente di Gian Paolo Cardelli o Anita Mueller non erano più sufficienti? Ora per insultare il povero Giovanni, hanno chiesto rinforzi a deficienti prezzolati come te?

          • http://www.af.mil/AboutUs/Biographies/Display/tabid/225/Article/104769/general-philip-m-breedlove.aspx M. P. Breedlove ★ ★ ★ ★

            hanno chiesto rinforzi? hai sbagliato ancora: non hanno proprio chiesto niente. Io ongni tanto, se / quando ho tempo,prendo e scrivo i commenti.

            detto questo, ancora non hai spiegato perchè quel commento dovrebbe esser stupido.

            Se per te è stupido solo perchè è stato scritto da uno che non si è venduto allora sei messo davvero male.

          • Mirco Baldari

            Ho capito: quindi sei un volontario, e per giunta lo fai pure gratuitamente quello di scrivere stronzate, pur difendere un ideale sbagliato come quello che vorrebbe imporci la NATO. Ora si che mi fai davvero pena. Non era meglio uscire con la tua bella auto per le strade della tua città, oppure andare a lavorare, invece di scrivere tante di quelle minchiate, come dite voi italiani?

          • Claudio

            lasciali perdere, sono imbecilli antiamericanisti a prescindere, basta leggere la lista di quelli che hanno approvato l’intervento di john 3 giorni fa.
            sono loro dei trolls, prezzolati, e come difesa fan cerchio ed accusano chiunque li critichi di essere, appunto, un troll prezzolato.

          • http://www.af.mil/AboutUs/Biographies/Display/tabid/225/Article/104769/general-philip-m-breedlove.aspx M. P. Breedlove ★ ★ ★ ★

            Peccato che gli utenti che hai menzionato non scrivono insulti in continuazione come fai tu. Uno come te che da del troll ad un altro è il massimo. Ma sei davvero senza un cervello pensante.

          • Mirco Baldari

            Che fantasia che hai…se proprio ti piace la parola cervello, vedi di riempirtelo con con cose intelligenti, invece che di infinite stupidate ed inutilità!

          • virgilio

            solo leggere il tuo nome e gia un insulto!!

          • virgilio

            “F35 un bidone”
            clicca questo su You Tube!!

      • Frizzino

        Che dispiacere per gli ottimi caccia europei: Saab, Mirage ecc, ‘uccisi’ da questa merdazza di F35.

        • Mirco Baldari

          Di certo l’Eurofighter, il Gripen o il Rafale pur non essendo pretenziosi (la supposta invisibilità…hahà…) non hanno tutti i difetti dell’F-35 americano…

          • Frizzino

            Più che altro con il costo di un F-35 ne facevi una decina.

        • chelavek

          Uccisi soprattutto dalla demenza infinita dei presunti “leaders” europei, i quali altro non sono che miserabili cagnetti da riporto….

        • Ubimauri

          Il campionario a disposizione degli europei era davvero ampio ed eccellente. Non dimentichiamo i vecchi Tornado e gli Eurofighters…
          Al di la delle considerazioni tecniche rimane da capire come sia possiibile che continuiamo a sacrificare la nostra industria per andare ad ingrassare quella USA.

      • chelavek

        anitO, hai saputo che il debito dei tuoi padroni ha superato i 20 TRILIONI di dollars? In pratica fanno i toghi con il vostro sederino…..

        • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

          Vuoi anche quantificare il credito?

          • chelavek

            Basterebbe che tutti i Paesi girassero le riserve da carta straccia dollars in ORO ed il bluff dei tuoi padroni finirebbe una volta per tutti (trascinando purtroppo dietro pure stati colonia come l’Italia). Fanno i toghi con il tuo sederino caro anitO…

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

            Perché i paesi non seguono il tuo consiglio?

          • Mirco Baldari

            Ti rispondo io: perché nella congiura ci sono dentro fino al collo! Ma in fondo sanno che una spada di damocle è pronta a cadere sulle loro teste….e pure sulla tua…., sempre che tu ne abbia una….

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

            Quindi secondo te anche i russi e cinesi parte della congiura … anche Gino Paoli e i paradisi fiscali che lo hanno aiutato ad essere meno altruista nei confronti dei connazionali?

          • Mirco Baldari

            Disco rotto e noioso: per favore cambiare, grazie!

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

            Puoi sempre usare i cerotti miracolosi …

          • Ascanius Staranius

            quelli te li attacchi al cervello

          • Mirco Baldari

            Tu le parli di fusione fredda ed altre invenzioni geniali tenute forzattamente nel cassetto e lei ti parla di cerotti magici: atteggiamento tipico dei bugiardi e dei manipolatori. Se tu non fossi così stupida e ingenua potrei pensare che tu sia pagata per fare il troll. Ma sei troppo stupida persino per questo ruolo indegno.

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

            La proiezione psicologica si può curare … siamo in zona NATO, non in Russia o Cina.

          • Mirco Baldari

            Questa frase fatta da dove te la sei copiata?

          • Ubimauri

            Tu pensa a tirar fuori l’acqua dall’aria del deserto arabico :-DD

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

            Ci pensano altri … CNN .. This machine makes drinking water from thin air …

          • Gian Paolo Cardelli

            Anita le ha posto una domanda precisa: anche russi e cinesi fanno parte della “congiura”? Su, risponda…

          • Mirco Baldari

            I cinesi non lo so, ma posso dire che Putin con i suoi mille difetti, ha deciso di rompere certi patti con una certa elite internazionale, e sicuramente è per questo motivo che è diventato di colpo il cattivo di turno da eliminare a tutti i costi e in tutti i modi possibili. Se ne è resa conto persino la mia figlioletta di 10 anni che c’è un comportamento anomalo nei confronti di Putin da parte degli occidentali e questo molto prima dell’adesione della Crimea alla Russia. Certo, su questo non esistono delle prove, ma semplici deduzioni che adulti rimasti bambini e che continuano a giocare con i trenini elettrici non riescono a intuire o a vedere.

          • Gian Paolo Cardelli

            Se la Russia non fa parte del NWO questo non è più “mondiale”, mentre se “non esistono prove” allora non siamo nel campo delle “affermazioni”, ma in quello delle “illazioni”… Ritenti: magari, con un po’ di fortuna…

          • JaegerPanzerE100

            Lasci perdere signor cardelli, qualsiasi cosa dica ha la valenza di una frase fatta da una sguattera (con tutto il rispetto per la professione della sguattera, casalinga o regolarmente assunta chessia.)

          • Gian Paolo Cardelli

            Dopo le idiozie che ha scritto nel precedente forum queste sue affermazioni suonano come complimenti: un NWO che NON comanda su Russia e Cina, e le frasi da sguattera le scriverei io…

          • http://www.af.mil/AboutUs/Biographies/Display/tabid/225/Article/104769/general-philip-m-breedlove.aspx M. P. Breedlove ★ ★ ★ ★

            ti hanno fatto una lavanda del cercvello così profonda che per te ogni cosa detta di qualcuno che non si è venduto ai russi è una frase sbagliata. In realtà non ti rendi conto quanto sei patetico d’innanzi ad un consesso professionale.

          • Mirco Baldari

            Scusa l’intromissione, ma gli unici patetici siete tu, Anita Mueller e quel frocio di Gian Paolo Cardelli.

          • http://www.af.mil/AboutUs/Biographies/Display/tabid/225/Article/104769/general-philip-m-breedlove.aspx M. P. Breedlove ★ ★ ★ ★

            Cosa può esserci di più patetico di un italiano che si è venduto ai russi e che crede alle scied chimiche ed ai babau ombra? Cosa?!?!

            per dire le cazzate che dici tu in tutta la tua vita non hai mai partecipato nn dico ad un consiglio di amministrazione, ma manco alla riunione dei proprietari di condominio.

            Guarda che la tua inadeguatezza è evidente a chiunque non sia indottrinato, te ne rendi conto o no ? sono curioso di sapere che lavoro fai ( se hai già l’età per lavorare )

          • Mirco Baldari

            Ti ricordo che sono ticinese e con l’italiano ho solamente in comune la mia lingua madre, anche se con mia madre che è di Zurigo, ho sempre parlato in tedesco. Comunque anche come cittadino svizzero, non mi sono mai venduto ai russi, al contrario di te che ti sei venduto agli ideali malati e criminali della NATO.

          • http://www.af.mil/AboutUs/Biographies/Display/tabid/225/Article/104769/general-philip-m-breedlove.aspx M. P. Breedlove ★ ★ ★ ★

            uno che crede alle scie chimiche, ai babau, ai piani di conquista del mondo di Kiev che da del patetico agli altri non ha prezzo. Sei talmeten sfigato che non puoi esistere.

          • Mirco Baldari

            talmeten?

          • Ubimauri

            Anche i boss mafiosi venivano sempre assolti per mancanza di prove, ma non questo non significa che Cosa Nostra non esistesse anche prima del Max Processo…

          • Gian Paolo Cardelli

            Dove ha studiato Diritto: sulle dispense trovate nei fustini del detersivo? quei processi non servono a dimostrare che la Mafia esiste, ma che HA AGITO, mentre qui si tratta di dimostrare proprio che questo fantomatico NWO ESISTA… troppo difficile?

          • Ubimauri

            Guardi che io sono convinto tanto quanto Lei che l’ NWO non esista.
            Se ribatto ai suoi argomenti e’ solo perche’ mi irrita la sua spocchia e in particolare il modo in cui considera dei mentecatti tutti coloro che non la pensano come Lei.

          • Gian Paolo Cardelli

            E sbaglia: io tratto da mentecatti quelli che sostengono idiozie del genere ovvero chi sostiene qualsiasi argomento apparentemente scientifico senza argomentare a supporto, non chi non la pensa come me.

          • Mirco Baldari

            Per quel poco che se ne sa, il NWO per il momento è solamente un progetto, che una certa elite spera di realizzare al più presto. Cerca di racimolare più nazioni possibili, e fino a questo momento bisogna dire che ha fatto un buon lavoro. La sua aspirazione è quella di riportare anche la Russia all’interno di tale progetto. Apparentemente con Putin, non ci sta riuscendo. L’accanimento nei suoi confronti, da parte di politici e giornalisti occidentali, mi fa capire che forse Putin non è al 100% dalla parte del torto, anzi. Forse è per questo motivo che ispira certe simpatie nella gente comune, mentre suscita addirittura odio nei confronti di politici svenduti, giornalisti della stampa di regime o persone ancora affezionate ai vecchi modelli, come ad es. la NATO. Ma come dici tu, in questo caso si è nel campo delle illazioni, e visto che tu me lo avevi chiesto espressamente, ti ho semplicemente risposto con una mia illazione (ma per me un forte sospetto), totalmente opinabile. Quello che invece mi fa schifo da parte tua e di Anita Mueller è quando escludete a priori fatti reali (come esami chimici di laboratorio o esiti di esperimenti fisici pluriennali eseguiti da fisici di grande prestigio) solo perché non combacciono con i vostri dogmi e i vostri antiquati schemi mentali.

          • Gian Paolo Cardelli

            Ah, il NWO adesso è “poco più di un progetto”? e come mai allora gli attribuite già tante nefandezze, se non sapete nemmeno dove sta, chi lo guida, chi lo compone, come è nato ecc. ecc.? ridicolo.
            Sulle scie chimiche a me invece fa veramente dare di stomaco sentire che un bilaureato (pare) in materie concernenti la Fisica creda a questa balla, che sparli di “fisici di grande prestigio” SENZA INDICARE UN ARTICOLO CHE E’ UNO PUBBLICATO DA COSTORO SU UNA QUALSIASI DELLE MIGLIAIA DI RIVISTE SCIENTIFICHE ESISTENTI AL MONDO, ma che si riempia la bocca di “esami di laboratorio” tenuti non si sa da chi, non si sa come, non si sa con quali metodologie ecc.; finchè tutte queste cose le propalerete solo su qualche pagina Web SENZA DARE AD ALTRI SCIENZIATI LA POSSIBILITA’ DI VERIFICARE quello che scrive/te è pura fuffa.
            Glielo spiego meglio, visto che sicuramente fraintenderà: è una questione DI METODO, non di contenuti; senza il confronto con altri scienziati (da qui la necessità di pubblicazione sulle riviste del settore, non sul Web o, peggio, in qualche filmatino su Youtube….) tutte le vostre teorie valgono meno degli elettroni delle pagine Web che andate usando.

          • Mirco Baldari

            Il NWO è un progetto per la l’eliminazione di tutti gli Stati sovrani e la creazione di una sola nazione mondiale, con un unico governo mondiale, un unico esercito mondiale ed un’unica polizia mondiale. Il NWO per fortuna al momento è solamente un piano o un progetto, ma il Governo Ombra Mondiale esiste già, anche se per fortuna non tutti i capi di governo di questo pianeta vi si sono assoggettati. Non sono più neanche un segreto molte delle associazioni o organizzazioni che annualmente si incontrano in un luogo non più segreto come un tempo, e a cui partecipano anche industriali, capi di governo, giornalisti influenti della stampa di regime e persino gente del mondo dello spettacolo. Ma dove vivi, sulla Luna?

            Riguardo la fusione fredda ti ho dato in precedenza l’esatto titolo della relazione finale sull’esito degli esperimenti sulla fusione fredda presso i laboratori ENEA di Frascati, che scommetto pigro come sei non ti sei neanche sprecato di leggere, ma forse non ci avresti capito un bel niente, dal momento che non viene contemplata solo la fisica delle scuole elementari.

            Riguardo invece i nostri dati sui campioni d’aria e di terreno raccolti, non ti ho dato ancora un bel niente, perché stiamo continuando a raccogliere più dati possibili, ma stai tranquillo che non appena riusciremo in qualche modo a pubblicare tutti i nostri dati (ti ricordo poi che in questa organizzazione non decido solo io) tu sarai uno dei primi ad esserne informato, non tanto di riferimenti su come scaricare tale relazione finale, sperando però che tu capisca il tedesco e abbia qualche elementare nozione di chimica.

            Comunque se vuoi, ti puoi scaricare gia qualche documento riguardo alcuni esami di campioni d’acqua piovana, neve e di terreni che sono stati fatti in Italia andando sul sito vuvuvu PUNTO tanker-enemy PUNTO com FORWARDSLASH analisi_e_resoconti PUNTO htm

            Il materiale a mio avviso è ancora molto povero ma qualcosa c’è per quanto riguarda anche il vostro paese. Per non rischiare di venir derisi da deficienti idioti come te, vogliamo pubblicare una casistica la più completa e chiara possibile in modo da evitare battute fuori luogo da ignoranti che si spaccciano per esperti come te. Torna a giocare con i tuoi bellissimi trenini nel frattempo!

          • http://www.af.mil/AboutUs/Biographies/Display/tabid/225/Article/104769/general-philip-m-breedlove.aspx M. P. Breedlove ★ ★ ★ ★

            ahh, il babau!! ma quanti anni hai ?

          • Mirco Baldari

            Quanti anni abbia tu non me ne importa un bel niente e allo stesso modo dovresti farti anche tu i fatti tuoi sulla mia età. Qualunque età tu dovessi dichiarare di avere, usi un linguaggio di un sedicenne, ma il contenuto è quello di un bambino di 6 anni.

          • http://www.af.mil/AboutUs/Biographies/Display/tabid/225/Article/104769/general-philip-m-breedlove.aspx M. P. Breedlove ★ ★ ★ ★

            Tu vedi scie chimiche, governi ombra mondiale e michiate varie ed hai anche il coraggio di dire che gli altri ragionano come dei bambini ? ma ci sei o ci fai ?
            cmq se io sono di 6 anni tieni conto che tu sei peggio perchè nel thread sul valore del dollaro hai dimostrato di non sapere un accidente di economia.

          • Mirco Baldari

            Adesso vuoi pure metterti a fare l’esperto di borsa? Io sinceramente ammetto di non essere un esperto sull’andamento delle valute, sinceramente perché non me ne importa un bel niente. Però devi averti appena letto qualche articolo o libretto sull’argomento e volevi farmi vedere quanto sei colto: da quanto mi fai pena, mi stai pure simpatico: hai molte cose in comune con quel frocio di Gian Paolo Cardelli, in questo…

          • Gian Paolo Cardelli

            Il NWO è un’invenzione complottista che prende piede tra tutti quelli terrorizzati dall’idea che non ci sia qualcuno che “comanda”: quegli obiettivi sono impossibili a raggiungersi. Sentiamo: quali sarebbero questi incontri alla luce del sole di cui vaneggia?

            Della Fusione Fredda non ho mai parlato per cui lasci perdere.

            Sulle scie chimiche stavo giusto chiedendomi quando avrebbe tirato fuori quel campione di diffusione di bestialità, al secolo Rosario Marcianò, meglio noto come il “mangiatore di ciocorì”, già noto anni addietro per la bufala del famoso “telemetro laser” con cui avrebbe individuato gli aerei irroratori a duemila metri di altezza, e che ora sta prendendo per i fondelli chi gli da retta con lo ionizzatore d’alta quota, o come lo sta chiamando…

            Dove dovete inviarle le vostre “scoperte” gliel’ho già scritto: se e quando altri scienziati le confermeranno (sempre che non scoppino a ridere prima) ne riparleremo: che le distribuiate sul Web ovvero ci facciate su qualche altro filmatino su YouTube lascia del tutto il tempo che trova.

            Ma aspetto sempre che mi dimostri la compatibilità tra le capacità di carico degli aerei ed il quantitativo di sostanze necessarie per produrre una “scia chimica”, sia in termini di peso che, visto che l’ha tirato in ballo lei, di volume: c’è speranza che mi dimostri che la loro generazione sia TECNICAMENTE possibile? rimango in attesa…

          • http://www.af.mil/AboutUs/Biographies/Display/tabid/225/Article/104769/general-philip-m-breedlove.aspx M. P. Breedlove ★ ★ ★ ★

            Adesione della crimea ? HAHAHAHA è stata INVASA militarmente.

            ma che popolo di ignoranti sono i russi?

          • Mirco Baldari

            Nei piani degli ucraini c’era quello di bombardare senza motivo tutti i villaggi ucraini russofoni, da quando gli occidentali hanno contribuito al vergognoso colpo di Stato in Ucraina. Se la Crimea non fosse stata annessa alla Russia, ora ci sarebbero solamente cadaveri in quei territori. E quando uso la parola “occidentali” intendo proprio i tuoi datori di lavoro, ovvero quei luridi criminali della NATO di cui tu tanto fiero e stupido ti vanti di farne parte. Come quei bambini che dopo aver visto Top Gun si divertono ad impersoniface Tom Cruise con tanto di giubbotti in pelle ricoperti di distintivi in stoffa esattamente come nel film. Cresci, povero immaturo deficiente!

          • http://www.af.mil/AboutUs/Biographies/Display/tabid/225/Article/104769/general-philip-m-breedlove.aspx M. P. Breedlove ★ ★ ★ ★

            MA quali piani ? Kiev prima che nel donbass iniziassero a sparare con l’artiglieria, non aveva sparato a nessuno.

            se kiev avesse avuto un piano del genere sarebbe stata EU e USA a farli desistere. (basterebbe ragionare per arrivarci, ma evidenziante sei troppo con il cervello lavato )

            in realtà il piano che dici non esiste, ma è un delle solite cazzate del kremilno quando vuole trovare una giustificazione per qualcosa.

            è pazzesco che ci sia gente così stupida da credere a delle minchiate del genere. Se tu non sei un bimbo ma sei un adulto, devi esser uno di quelli davvero sfigati che tutti cercano di soalre. ( tirare una sola ) perchè dai, non puoi essere così credulone da credere ad una minchiata che oramai non la dice manco più Mosca

          • Mirco Baldari

            Quanto sei ingenuo, presuntuoso e pure credulone!

          • http://www.af.mil/AboutUs/Biographies/Display/tabid/225/Article/104769/general-philip-m-breedlove.aspx M. P. Breedlove ★ ★ ★ ★

            Ma non esistono quei piani, lo capisci? Insulta pure perchè è l’unica cosa che sai fare.

            l’Ucraina prima di essere invsa non ha bombardato nesusn villaggio. le balle che tu dici hanno il nome di “propaganda” .

            E lo sai perché p propaganda? perchè tu non hai un briciolo di prova che qual piano esista. E tra l’altro, nel mondo reale Kiev non bombardò nessun paesino. Ecco perché non ti resta che insultare perché altro non sai fare. (uno che crede a cose così sciocche che cosa può fare? )

          • Mirco Baldari

            Come no, te l’ha appena detto il tuo capo di stato maggiore….
            ti prego continua, perché ora sto cominciando a divertirmi anche con te!

          • virgilio

            e chi sta bombardando il Donbass mia nonna??

          • virgilio

            intanto ogni giorno che passa i russi te lo mettono sempre piu profondo e vieni qui per cercare di farti passare il dolore,invece
            fa l’effetto contrario perche lo prendi in culo anche danoi,
            oramai il tuo non e piu un buco del culo ma il traforo del Monte Bianco!

          • Ubimauri

            La risposta e’ si’.
            Pero’ ultimamente pare stiano meditando di chiamarsi fuori…..

          • Gian Paolo Cardelli

            Perfetto, e con questo è dimostrata la vostra credulità: Mirco Baldari ha appena affermato che “il NWO è poco più di un progetto” e che “la Russia non ne fa parte”… erano così noiosi i giochi di ruolo al punto che adesso giocate ai grandi esperti di politica internazionale e trame occulte?

          • Ubimauri

            L’NWO non so cosa sia, ma so che tutti i paesi la cui banca nazionale e’ un’ entita’ privata (compresa quella russa), sono legati a filo doppio con il sistema finanziario internazionale, ovvero le grandi banche d’affari e gruppi finanziari che operano nel mercato dei titoli obbligazionari degli stati, oltre naturalmente a tutto il resto.
            E’ altresi’ risaputo che i famosi mercati internazionali operano in dollari USA, non in fiorini e che questo in “qualche modo” finisce per favorire gli Stati Uniti consentendo loro di influezare piu’ di altri i cosidetti mercati.
            Guardi che non ci vuole molto.
            Sul fatto che la Russia e la Cina (ma piu’ in generaale tutti i BRICS) vogliano cominciare ad usare altre valute per gli scambi internazionali, non occorre essere degli esperti: Putin lo ha dichiarato piu’ volte pubblicamente.
            Che poi ci riescano e’ un altro discorso.
            Io quindi (oltre a persone ben piu’ autorevoli di me) non parlo mai di NWO, ma semplicemente di egemonia globale USA.
            Ad alcuni questa egemonia piace perche’ la ritengono una garanzia di pace e prosperita’, mentre ad altri non piace per le ragioni opposte.

          • Gian Paolo Cardelli

            Intanto spieghi tutto questo ai vari Mirco Baldari che scrivono qui, poi con calma le spiegherò che tra la collaborazione internazionale delle Banche ed un “complotto pluto-giudo-massonico” c’è un abisso: negando l’esistenza del NWO ha buone possibilità di capirlo, a differenza di altri.

          • http://www.af.mil/AboutUs/Biographies/Display/tabid/225/Article/104769/general-philip-m-breedlove.aspx M. P. Breedlove ★ ★ ★ ★

            Fai tanto il presuntuoso non sai nemmeno perché i dollari valgono e i rubli non valgono un cazzo. Tu non lo sai,ma insulti gli altri.

            coem tutti i venduti ai russi, sei uno schifo di persona.

          • Mirco Baldari

            Uno racconta la verità e automaticamente lavora per i russi, uno invece lavora per quei criminali della nato ed autorizzato a sparare menzogne bollandole come fosse oro colato. Una bella organizzazione la NATO…

          • http://www.af.mil/AboutUs/Biographies/Display/tabid/225/Article/104769/general-philip-m-breedlove.aspx M. P. Breedlove ★ ★ ★ ★

            Quindi, perché il dollaro è appetibile ed il rublo no? dici di saper tutto ma non sai mai un tubo.

            come ma il dollaro vale ed il rublo no? sentiamo che voglio ridere.

            un affermazione corretta nella vita l’hai mai fatta e non vai oltre l’insulto tipico del coniglio da tastiera ( tra l’altro sono anche demenziali i tuoi insulti )

            se invece sei un bambinetto piccolo che non ha manco la carta di credito dimmelo così non perdo più tempo.

          • Mirco Baldari

            Ti stanno ancora dando il sussidio di disoccupazione e non hai ancora trovato una seria occupazione, per essere così adirato?

          • virgilio

            “Quindi, perché il dollaro è appetibile ed il rublo no?”

            dove lo hai letto questo su paperino?
            anche la banda basotti si e butata sul rublo!

          • virgilio

            si i dllari valgono solo per pulirsi il culo,da ieri neanche il Venezuela non li vuole piu…..hahahahahahaha………

          • http://www.af.mil/AboutUs/Biographies/Display/tabid/225/Article/104769/general-philip-m-breedlove.aspx M. P. Breedlove ★ ★ ★ ★

            L’anno scorso sono bastati 4 mesi di petrolio a 25$ al barile che il rublo ha fatto un tonfo. I dollari, invece, hanno una caratteristica che li rende appetibile (e che un russo non può capire ) la loro inflazione è predicibile e si assesta sempre attorno al 2% .

            Il tuo è il cassico stupido consiglio che può provenire solo da un posto come la russia, dove la gente è così minchiona che crede ad ogni cazzate del suo governo.

          • Mirco Baldari

            E tu immagino abbia goduto, visto che insieme ad Anita Mueller siete le persone che più di ogni altra odiono senza apparente motivo tutto il popolo russo. Non c’è bisogno che te lo dica io che fai schifo: credo che almeno inconsciamente te ne sia gia reso conto da solo.

      • silver

        Why this grudge against Russia and Putin? Russia, after the collapse of the USSR and the Communism is no more a threat for us. Putin is an honest and loyal person who with great pleasure would get on good terms with EU and USA. This hate against Russia and Putin is completely untimely and incomprehensible.

        • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

          … Upon his inauguration in 2000, Putin consolidated the most lucrative sectors of the Russian economy into “national-champion” companies—like Rosneft, in the oil industry, and Gazprom, in natural gas—in which the government would normally hold a majority stake. These companies would promote the state’s interest over profit considerations. Although oil and natural gas have become cash cows for the Kremlin in recent years, vodka was once much more important: alcohol was the single largest contributor to the tsarist treasury, with a third of the imperial budget coming from vodka. Even into the nineteen-eighties, the Soviet Union reaped about a hundred and thirty billion dollars annually from the vodka it sold to its own people, or a quarter of its income. That is where Putin began his centralization—with a national-champion company called Rosspirtprom … The New Yorker … In Sochi, the Mark of a Russian Vodka Oligarch …

          • silver

            What’s the meaning of all this talk? You have Putin on the brain but I don’t get why. How the Russians are managing their economy, it’s their business. They are apparently satisfied with Putin. That the vodka is a source of profit for the Russian budget is Russian problem. We couldn’t care less. Wine is a good source of Profit for France and Italy too. The USA als reap billion of Dollars from Wisky they sell to their own people, and so? Who care? I don’t think the reasons of your grudge against Russia and Putin have a leg to stand on. You list very feeble reasons something which wouldn’t make my blood boil at all. It’s a matter of fact that we are not being threatened by Russia but on the contrary the NATO is rather threatening Russia in my opinion and I do not understand why.

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

            Russia = The poor have no voice …

          • Mirco Baldari

            Eccola che supportata da quel deficiente di M.P. Breedlove, Anita Mueller torna all’attacco…

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

            Ti stanno bastonando e adesso la colpa è mia …

        • http://www.af.mil/AboutUs/Biographies/Display/tabid/225/Article/104769/general-philip-m-breedlove.aspx M. P. Breedlove ★ ★ ★ ★

          Ha solo invaso la crimea ed ha fatto fare un referendum.

          A te sembrerebbe normale andare votare se al posto dei carabinieri trovarci un esercito straniero che presidia i seggi ?

          Poi scusa, in questo momento mentre scriviamo , nel donbbass sparano. E li sparano i ribelli con le armi russe ed l’artiglieria russa da dietro il confine.

          Poi lo sai che hanno bandito l’agroalimentare italiano e francese perchè non è sicuro dal punto di vista sanitario? ( in realtà il loro cibo è così sicuro che vivono molti meno anni di noi, ma questa è un altra storia ).

          Poi la russia ha cercado di far eleggere la LEPen perchè questa sfasciava l’europa, ed alla Russia conviene una europa divisa perchè contro l’EU tutta non c’è storia.

          • Mirco Baldari

            Immagino che anche la Brexit sia colpa di Putin…

          • silver

            La Crimea è territorio russo da sempre e gli abitanti per il principio dell’autodeterminazione dei popoli hanno scelto giustamente di ritornare nell’alveo da cui erano stati estromessi da Krushov con un tratto di penna: in Russia. Nel Donbass la maggioranza della popolazione è russofona, parla Russo e si sente Russa. Non hanno mai avuto a che fare con l’Ucraina. Hanno tutto il diritto di difendersi. Con che armi dovrebero sparare se non con armi russe? Che i Russi abbiano bandito l’agroalimatere italiano e francese non potrebbe fregarmene di meno. Avranno avuto i loro buoni motivi. Per quanto mi risulta sono semmai le sanzioni agroalimentari emesse dalla UE che anno danneggato i prodotti Italiani d’esportazione (come le mele per esempio) più che la Russia di Putin. Quella delle sanzioni alla Russia è un’altra delle cazzate fatte dalla UE so spinta di quel cialtrone al cubo di Obama e dei sinistri US Dems: un vero boomerang per i Paesi della U.E.

          • virgilio

            per scrivere cazzate come queste ti sei fatto aiutare o hai fatto tutto da solo?
            se hai fatto tutto da solo complimenti!!

    • itsmy opinion

      veramente quando splende il sole riesce a volare…😬😉

      • http://www.af.mil/AboutUs/Biographies/Display/tabid/225/Article/104769/general-philip-m-breedlove.aspx M. P. Breedlove ★ ★ ★ ★

        le conoscenze nel campo sono impressionanti…. HUAHUAHUA !!! :-)

    • http://www.af.mil/AboutUs/Biographies/Display/tabid/225/Article/104769/general-philip-m-breedlove.aspx M. P. Breedlove ★ ★ ★ ★

      In realtà la versione con la pratt & whitney dell’F35 può decollare anche dal terrazzane di un grattacielo. Con questi F35 vi improvvisate tutti super esperti.. ma siete un po ridicoli.

      • Mirco Baldari

        Chissà perché allora molte nazioni si sono ritirate dal programma…..
        visto che questo caccia è così perfetto….

        • http://www.af.mil/AboutUs/Biographies/Display/tabid/225/Article/104769/general-philip-m-breedlove.aspx M. P. Breedlove ★ ★ ★ ★

          Ognuna per un motivo differente. Sono anche scritti. Tra l’altro, la lista delle nazioni che si sono ritirate dal progetto non è quella che fanno vedere sui sputik.

          quelli di sputk sanno che i loro lettori sono così idioti che anni fa misero nella lista paese che non centravano nulla in modo da poter dire che si sono ritirati.

          Poi io non ho mai detto che è perfetto, stavo solo facendo notare i questi ingegneri wannabe che le critiche che fanno hanno poco senso. da qui a dire “perfetto” ce ne passa.

          ma evidentemente i tuoi limiti ti costringo solo alla logica booleana a due valori.

          • Mirco Baldari

            Mi sento un po’ più intelligente adesso: non ho mai avuto l’onore di leggere la rivista o il sito sputik, ma ora che dici che tutti i suoi lettori sono così idioti, devo dedurne che stai confessando apertamente la tua idiozia (per averla letta almeno una volta), altrimenti come potresti trarre certe conclusioni senza neanche averla letta tale rivista (o aver visionato tale sito web) ? Scusa ma non ho neanche voglia di perder il mio tempo su cosa sia questo sputik, non perdere neanche il tuo cercando di spiegarmelo.
            Visto che hai menzionato la logica booleana, dimmi almeno per curiosità se conosci qualche linguaggio di programmazione e quale. Dalla tua risposta potrò farmi un’idea più completa sul tuo conto. Naturalmente nessuno ti obbliga a rispondermi.

      • virgilio

        “F35 un bidone”
        ancora una volta clicca questo su You Tube

        gli F35 li comprano solo i governi deficienti sotto minacie e ricatti,gli USA non li vogliono perche sanno bene che sono solo dei bidoni!
        lo hai visto l’F35??
        ha una sola ruota davanti e didietro 2 manichi…….questo si chiama
        cariola,se non era per il prezzo glie ne avrei regalato uno a mio nonno
        per trasportare patate e zuchine!

  • carlo

    si è già ampiamente discusso del fatto che si tratta di velivoli russi che gli americani hanno acquistato di volta in volta da vari paesi con il solo fine di periodici addestramenti nel Dog-Fight contrapposti agli aerei in dotazione e costruiti dagli americani … non c’è nulla di misterioso …

  • https://byebyeunclesam.wordpress.com/ byebyeunclesam

    oppure è un gentile regalo di Poroshenko e soci?

  • Sterminator

    Gli yankees non saranno mai capaci di far volare i MiG e Su perche non hanno la mentalità russa

    • albertzanna

      Mai sentita una boiata peggiore: Perchè, che mentalità occorre per averla russa? Sempre piena di Vodka?

      A te ti hanno sterminato l’intelligenza, troppe canne, troppo vino delle feste dell’unità, quello fatto con le polverine, la terza ipotesi non te la dico perchè verrei censurato

      • Sterminator

        Essere dalla parte russa non significa essere comunista… torna a scuola, sei stato rimandato, gnurant

        • Gian Paolo Cardelli

          Ciò non toglie che lei abbia detto una fesseria cosmica.

          • Giovanni B.

            Tu e Anita Mueller è tutta la vita che dite fesserie ultra-cosmiche!

          • Gian Paolo Cardelli

            Detto da lei, è la prova che abbiamo detto la verità…

          • Giovanni B.

            Continua a crogiolarti nelle tue patetiche illusioni, povero idiota deficiente!

          • Gian Paolo Cardelli

            L’ennesimo intervento che dimostra la sua inutilità.

          • Mirco Baldari

            Le uniche persone inutili, poiché faziose e menzognere, al servizio inconsapevole di NATO e Governo Ombra Mondiale, siete solamente tu e Anita Mueller. Ma i tuoi colleghi non ti sfottono mai per tutte le cazzate che dici ogni volta che apri bocca?

          • Gian Paolo Cardelli

            Salutami le “scie chimiche”.

          • Mirco Baldari

            Leggiti la mia risposta con foto allegate, prima che venga censurato.

          • Gian Paolo Cardelli

            Si faccia curare la paranoia: non censurano commenti da scaricatori di porto, figuriamoci i suoi…

          • virgilio

            e tu fatti curare il cervello la prostata e il buco del culo rincoglionito!!

          • Gian Paolo Cardelli

            Ci dica: quante masturbazioni le servono per calmare l’eccitazione che lo scrivere questi interventi le provoca?

          • Giovanni B.

            Che a te e ad Anita Mueller vi possa venire il morbo di Morgellons, così si che ci faremo due belle risate!

          • Gian Paolo Cardelli

            Trattenete il respiro fino a quel momento.

          • Gian Paolo Cardelli

            Governo Ombra Mondiale? Lei è da ricovero.

          • Mirco Baldari

            Aspetta, te lo dico anch’io: dici solo fesserie straultracosmiche. Ora siamo in due a dirtelo.

          • Divoll79

            Veramente, siamo in tanti. Io l’ho bloccato, assieme all’Anita e al Carlo, cosi’ non perdo tempo ne’ a leggere, ne’ a rispondere. C’e’ un limite a tutto anche alle fesserie che si possono sopportare.

          • virgilio

            3!

          • Gian Paolo Cardelli

            Ecco: adesso potete fare le tre grazie…

          • Mirco Baldari

            Alle ore 15:30 del 13/9/2017 siamo gia in 4 a dirti che tu dici una marea di fesserie ultra-cosmiche! Vedrai che col passare del tempo, la lista aumenterà…

          • Gian Paolo Cardelli

            Capirai: da uno che crede alle scie chimiche è il più grosso complimento che si possa ricevere.

          • Mirco Baldari

            Per qualche motivo, un mio precedente commento in un altro blog era stato censurato: raccontavo i seguenti fatti: a Monaco di Baviera, città che un tempo era conosciuta per i suoi cieli limpidi e tersi, da qualche anno a questa parte si assiste sempre più spesso ad anormali fenomeni di geoingegneria che cambiano completamente l’aspetto del cielo. Poiché i tedeschi, con tutti i loro difetti, amano vederci chiaro (al contrario di voi vigliacchi italiani che preferite mettervi due belle fette di salame sugli occhi), oltre ad aver organizzato numerose manifestazioni di protesta contro le scie chimiche che hanno bloccato l’intera città (ciò è avvenuto anche in altre parti della Germania), hanno creato diverse associazioni per indagare meglio questo fenomeno, anzi questo vero e proprio crimine attuato col patrocinio della NATO. Io e diversi miei amici facendo parte di una di queste associazioni, abbiamo raccolto fondi per acquistare una decina di droni equipaggiati con sofisticatissime e costosissime apparecchiature fotografiche e dispositivi per prelevare campioni di aria ad alta quota. Una volta che i droni erano tornati a Terra, abbiamo fatto analizzare l’aria sia dei drone che raccoglievano campioni d’aria quando gli aerei rilasciavano le scie chimiche, sia quando invece l’aereo rilasciava una normale scia di condensa, presso due diversi laboratori privati di analisi chimiche a Monaco di Baviera. In entrambi i laboratori i chimici sono rimasti completamente increduli e scioccati nel constatare non solo una anormale concentrazione di presenza certi metalli, ma anche di polimeri artificiali sconosciuti, che secondo loro non dovrebbero essere presenti ne nei carburanti dei velivoli come neppure in natura. Ora sperando di non venire censurato ti allego due foto scattate da me proprio a Monaco di Baviera e poi voglio vedere se hai la faccia da culo di dirmi che si tratta di un fenomeno del tutto normale e naturale.

            https://uploads.disquscdn.com/images/2673811fc9bb4069b08500974697ae42efead5ad8ab737870c4a13fa43d6029d.jpg
            https://uploads.disquscdn.com/images/b3d05d36184daf30bd234c94e28fc1064b1055bf89d1034d672a301071099dd4.jpg

          • Gian Paolo Cardelli

            Caspita: avete mandato dei droni a diecimila metri di quota (fuori della portata dei radiocomandi…), infrangendo le norme di sicurezza sul traffico aereo, e nessuno vi ha arrestato? Se crede pure a questo è veramente ida ricovero…
            E quelle foto sono e restano immagini di scie di condensa: invece di postare queste scempiaggini fate una cosa differente: piazzate una TELECAMERA verso il cielo “irrorato”, lasciatela riprendere per un paio d’ore E DOPO VEDIAMO CHE FINE HANNO FATTO LE “SCIE CHIMICHE”…

          • Mirco Baldari

            Il bello che le scie chimiche, al contrario delle normali scie di condensa, vengono prodotte da aerei che si trovano anche a quote molto basse, per le quali di solito una normale scia di condensa è dal punto di vista fisico impossibile. Ma lei, coglione presuntuoso ignorante che non è altro, si metta pure altre fette di salame sugli occhi pur di non vedere. Possibile che in Italia (io sono ticinese, per sua informazione), non si sia mai svolta una sola dimostrazione di protesta contro le scie chimiche (eppure anche i cieli italiani ne sono inondati), mentre nella sola Monaco di Baviera si sono organizzati cortei lunghi kilometri, con tutte le strade bloccate? L’Italia è famosa per seguire le mode (e guai chi non le segue, si viene guardati come delle persone strane): qualche stronzo ha lanciato la moda che chi crede alle scie chimiche sia un boccalone che crede a tutte le bufale, e lei sig. Cardelli, via, come le pecore, a seguire la moda e il branco. Noi abbiamo fatto analizzare campioni di aria e presto verra pure pubblicata una relazione ufficiale, ci basiamo su dati, analizzati da terze parti (non da noi), mentre lei si basa su credenze, dogmi, che non stanno ne in cielo ne in Terra, tronfi della propria presunzione e finta sicurezza (che cela solamente una profonda insicurezza e una grande mancanza di autostima, da compensare con inutili letture di riviste militari…). Ma mi faccia il piacere, stupido provincialotto romano che non è altro!

          • Gian Paolo Cardelli

            Ecco: pubblicate i dati, e fateci vedere questi aerei che “irrorano” a quota bassa; finora tutte le foto che postate mostrano aerei che volano ad altissima quota, proprio dove si formano le contrails…

          • Mirco Baldari

            Quelle nelle foto a te sembrano contrails?
            Comunque a suo tempo sia io che altri ti avevamo consigliato la lettura di alcune pubblicazioni, ma tu presuntuoso come sei, non le prendesti neanche in considerazione.

          • Gian Paolo Cardelli

            Quelle nelle foto sono scie prodotte da aerei AD ALTA QUOTA, quindi SONO contrails…

          • Mirco Baldari

            Le contrails si dissolvono dopo poche decine di metri (al massimo poche centinaia di metri), mentre le scie chimiche non solo permangono, ma si espandono pure in larghezza per diversi kilometri. Come mai vedi lo stesso giorno un aereo che emette scie di condensa che si dissolve subito, mentre un’altro aereo a una stessa quota emette qualcosa che non si dissolve subito? Diversi tipi di carburante? Un pilota è più bello di un altro? Un aereo ha i motori più sporchi e meno efficienti di un altro? Vediamo quali belle scuse mi fornirai pur di difendere i crimini perpetrati con la sponsorizzazione della NATO!

          • Gian Paolo Cardelli

            Ipse dixit: “mentre le scie chimiche non solo permangono, ma si espandono pure in larghezza per diversi kilometri.”

            A parte tutte le altre idiozie che ha scritto e che porterebbero via troppo tempo (sprecato: non ha la cognizioni per poterle capire), questa sua affermazione basta ed avanza:

            È IMPOSSIBILE PORTARE IN QUOTA SUFFICIENTE MATERIALE PER POTERNE GENERARE UNA

            “Decina di kilometri”, nella migliore delle ipotesi di larghezza e spessore della scia, significano DECINA DI MILIONI DI METRI CUBI, che si traducono in
            DECINA DI MILIONI DI TONNELLATE DI PESO.

            Quando mi riuscirà a dimostrare che esistono aerei capaci di trasportare più carico di una maxipetroliera le darò ascolto: fino a quel momento avrò tutto il diritto di etichettarla come un perfetto boccalone.

          • Mirco Baldari

            Dopo una bella irrorazione: gia siccome le contrails permangono e si espandono, vero, invece di dissolversi…
            https://uploads.disquscdn.com/images/85d4aeef92c6ed47f71a1c37f514893252255a285750f62c68c7264414e8f447.jpg

          • Gian Paolo Cardelli

            Intanto queste sono nuvole, in secondo luogo nemmeno la sua stessa logica sa seguire: se stanno ad alta quota non possono esserlo, quelle sono ad alta quota e persistono, quindi anche le contrails si comportano come le “scie chimiche” (che frase idiota che mi tocca scrivere…).

          • Mirco Baldari

            No mio caro, stai nuovamente dando i numeri e dicendo bugie: il cielo era limpidissimo, poi una ventina di aerei hanno fatto un bel retticolo di … (chiamale pure come preferisci) e solo in seguito tali scie si sono espanse e hanno produtto questa strana configurazione: Non si tratta affatto di nuvole! Nuvole parallele o ad angolo retto, quando le nuvole naturali (almeno ancora qui in Baviera) hanno sempre forme arrotondate. E in ogni caso visto che il mio studio si affaccia proprio in questo paesaggio ritratto nella foto, a me piace osservare l’evoluzione del cielo durante la giornata, e quando noto scie chimiche che trasformano un cielo terso in un celo velato o con strane striature, stai tranquillo che osservo il fenomeno dall’inizio alla fine, e perciò la prossima volta prima di sparare la tua ennesima menzogna, magari pensaci due volte.

          • Gian Paolo Cardelli

            E quindi venti aerei con capacità di carico di duemila ed oltre tonnellate si sono tutti concentrati sulla povera Monaco di Baviera: come siete sfortunati…

          • virgilio

            ma quali 10.000 metri tu hai la merda negli occhi,vai a farti operare la catarata oltre che il cervello la prostata e il buco del culo che ti avevo consigliato piu su!!

            hahahahahahahah……..ascolta seriamente sei mal andato,io sono falegname ti preparo un bel sarcofago??
            hahahahahahahah………deficiente fai il testamento che ti rimane poco,io al tuo posto andrei in svizzera li ti spediscono allaldila
            senza problemi cosi che non sofri troppo!
            hahahahahahahaha,,,,,,,

          • Gian Paolo Cardelli

            Se continua con le “pippe” con questa frequenza il sarcofago servirà a lei, e molto presto.

          • virgilio

            bugie anche il piu grosso dei coglioni vede che non sono piu di 3 a 4 mila metri,e poi guarda la foto qui sotto e dimmi che queste sono scie di condensa coglionazzo!!

          • Gian Paolo Cardelli

            Appunto: solo un grosso cxxxxxxe puo’ credere che stiano così in basso, visto che a quella quota gli aerei sono visibilissimi, al contrario di quanto mostrato nelle foto….

          • virgilio

            falso quele scie sono fra i 3 e 4 mila metri asino!

          • Gian Paolo Cardelli

            A quella quota gli aerei sono visibilissimi: torni a studiare oppure vada da un oculista.

          • virgilio

            ascolta troglodita coglione che non sei altro quelle immagini sopra non sono scie a 10.000 metri di altitudine,questo anche un coglione come te se ne puo accorgere!
            sotto i 7-8 mila metri non esistono scie di condensa,queste che vedi se vai sul tetto della tua casa e fai un balzo le tocchi con la mano(eheheh esaggero) pero facendo il balzo spero che cadi giu e ti rompi losso del collo vermeeee!!

          • Gian Paolo Cardelli

            Se la smettesse di masturbarsi forsennatamente dopo ogni idiozia che riesce a scrivere si sarebbe accorto anche lei che nelle foto si intravedono anche un paio di aerei, visivamente troppo piccoli per essere stati fotografati a bassa quota… Torni nel cesso e continui a fare l’altra cosa che la gratificazione, grazie.

          • Ascanius Staranius

            le seghe te le fai te che non ti scopa nessuno piattola psicopatica

          • Gian Paolo Cardelli

            A quanto pare, abbiamo un altro Nick da bloccare… Non per gli insulti, ma per la sua inutilità.

          • Ascanius Staranius

            i droni sono le supposte che ti pigli nel culo frocio

          • Gian Paolo Cardelli

            Come sopra: qui la madre dei frustrati sta facendo concorrenza a quella degli imbecilli…

          • telepaco

            Io non credo alle scie chimiche, almeno fino a quando non avro’ prove certe a riguardo, ma nemmeno escludo a priori che qualcosa di simile non sia in atto. Ma vorrei sapere due cose da voi che seguite questo fenomeno: 1 se le scie chimiche vengono scaricate da aerei di linea (al che significa che migliaia tra piloti e personale di servizio di questi aerei è coinvolto e non dice nulla, il che mi pare impossibile non ci siano “pentiti”) o da aerei militarei. 2 A chi giova e per quale motivo vengono fatti. Se non dite per quale motivo non ha senso un’azione del genere. Quando si vuole incastrare un’assassino occorre trovare il movente. E tutti quelli che parlano di scie chimiche non ci dicono a cosa servono. 3 Se anche fossero solo aerei NATO o militari come si spiega che non ci siano pentiti, gente che ha raccolto prove e le ha postate, magari su wikileaks, militari pentiti che sanno che questa roba la respirano pure loro e i loro figli. Chi sta ai vertici NATO non lo sa che la sua famiglia respira questa roba che si espande ovunque nei paesi occidentali? Ossia è la cosa più evidente a tutti (si vedono in cielo) ma sottaciuta dalla più grande omertà a livello mondiale, molto strano. E perchè, paesi non coinvolti come Russia (si dice) non denunciano il tutto, sarebbe a loro vantaggio no? Vorrei delle risposte se possibile, grazie

          • Mirco Baldari

            Sui fatti, almeno io e l’organizzazione di cui sono membro, siamo riusciti a raccogliere le prove, sulle motivazioni, posso solo fare delle congetture basate su letture fatte su questo argomento. Una delle motivazioni principali viene considerata la manipolazione climatica operata dai militari per poter essere utilizzata come un ulteriore arma da usare in scenari di guerra. Provocare quindi siccità (ed eventuale moria di piante) in certe zone o alluvioni, cicloni e tornado distruttivi in altre. Una seconda (o ulteriore) motivazione vorrebbe che le scie chimiche vengono usate per riflettere segnali ad altissima frequenza emessi da gruppi di potentissime antenne (come ad es. HAARP, High Frequency Active Auroral Research Program, in Alaska), visto che la Terra è curva, in modo da ottenere uno scenario tridimensionale (con i vari movimenti dei nemici) sempre in uno scenario di guerra. Altre teorie vorrebbero che le sostanze dannose contenute all’interno delle scie chimiche servano ad uccidere lentamente ogni tipo di vita, in modo che sulla Terra rimangano pochi “eletti” per godersi egoisticamente da soli tutte le risorse del pianeta. Ma mentre sulle motivazioni si rischia di apparire veramente complottisti poiché non esistono ancora prove al riguardo, sul fatto che le scie chimiche siano reali esistono invece tantissime prove, che naturalmente non vengono mai pubblicate dalla stampa di regime, visto che quasi tutti i governanti sono a conoscenza di tali crimini operati in joint-venture tra organizzazioni militari, governative e privati.
            In origine (e forse ancora adesso, almeno per la maggior parte dei casi), le scie chimiche vengono rilasciate da aerei militari senza insegne e senza transponder. Sembra che anche alcune compagnie aeree private si siano aggiunte a questa marmaglia e questo spiega i numerosi casi di piloti britannici che hanno denunciato (con scarsissimo risalto da parte della stampa ufficiale) abbiano denunciato o/e fatto causa alle compagnie aeree per essere stati intossicati anche in cabina di pilotaggio in seguito all’incrocio di un altro aereo di linea che rilasciava scie chimiche, o in alcuni casi alle bombole presenti sul proprio aereo le cui sostanze erano riuscite a raggiungere persino la cabina di pilotaggio. Ci sono moltissimi casi di denuncia da parte di semplici tecnici, militari e persino generali o ex-generali che ne parlano apertamente e denunciano il tutto. Ne ha parlato persino Edward Snowden, ma tutti fanno sempre finta di non sentire. Esistono delle sostanze, facilmente reperibili o che si possono creare in caso con economici ingredienti, che permettono di eliminare i danni prodotti dalle scie chimiche e sicuramente anche i mandanti di questi crimini conoscono il modo per proteggersi dai danni prodotte da esse a lungo andare. Non è vero che non se ne parla, diciamo che si viene molto spesso messi a tacere (derisi, o bollati come boccaloni che credono a tutte le bufale, da deficienti troll come Anita Mueller o Gian Paolo Cardelli) o censurati quando se ne parla. Comunque anche solo sul web, insieme a informazioni non veritiere, esiste anche un’intera documentazione corredata da prove, risultati di esami di campioni d’aria e di terreni (prima e quasi subito dopo un’irrorazione di scie chimiche), filmati e testimonianze. Quello che a me fa veramente schifo, è che proprio in Italia, paese al quale mi sento legato, visto che in Ticino dove son nato, la lingua ufficiale è proprio l’Italiano, si proprio in Italia, persino il più accanito “complottista” ha paura di parlare di scie chimiche, perché non vuole essere taciano di creduloneria e fantasia eccessiva, mentre in Baviera dove abito, sta diventando quasi un caso nazionale. Infini politici russi, hanno più d’una volta non solo denunciato tali crimini perpetrati dagli occidentali, ma hanno pure severamente vietato agli aerei muniti di certi “rubinetti sulle ali” (persino alla Lufthansa) di poter sorvolare i cieli russi, anche se tali rubinetti rimangono spenti durante il sorvolo del territorio russo.

          • Gian Paolo Cardelli

            Rispondendo solo quando mi arriva la notifica per email questa sua perla mi era sfuggita: “non so perché le fanno, ma sono sicuro che le fanno”… Rimango in attesa di sapere quali aerei sono in grado di trasportare metalli pesanti da nebulizzare per centinaia, migliaia o milioni di tonnellate DI PESO…

          • Mirco Baldari

            Confondi ancora un metallo concentrato in forma solida, con minuscolissime quantità di metallo disperse (intenzionalmente) all’interno di bombole di gas. Meno male che continui a ritenerti un esperto di fisica. Guarda che non bastano le cazzate lette su riviste di aviazione militare o sui mensili di modellismo ferraviario.

          • Gian Paolo Cardelli

            Continuando a confondere PESO con VOLUME dimostra che lei le sue lauree le ha trovate nel fustino del detersivo: ho scritto poco fa perché, qualsiasi ipotesi di PESO vogliate assumere, siamo comunque fuori dalla capacità di carico degli aerei, quindi si risparmi altre fesserie.

          • Ascanius Staranius

            trovati un cane e chiavalo solo quella sessualità puoi espletare aborto

          • Gian Paolo Cardelli

            Eccone un altro che se non scrive di sesso non riesce ad avere un erezione…

          • virgilio

            certe risposte noi piccoli non le possiamo dare e non possiamo fare niente fin quando non si distruggono quelle 10 famiglie che tengono tutto in mano a suon di dollari,ce chi si e pentito su l’assasinio dei Kennedy,sulle torri gemelle,su pearl harbor??
            sul colpo di stato in Cile e l’assasinio di Allende dicono che il principale mandante e stato Kissinger e gli hanno dato il Nobel!!!
            cosi anche per le scie ci sono prove e foto con aerei con installazioni speciali per spruzzare le loro merde,ma niente si puo fare perche i testimoni seri e pericolosi o sono ben pagati o sono elliminati,
            e faccile se priprio ti interessa hai tutte le risposte su internet

          • il gobbo

            Sinceramente non riesco a darmi una spiegazione esauriente del perché
            certi partecipanti alla discussione continuano ad interloquire con una
            persona “ignorante” come lei, che definirei: presuntuosa e arrogante cioè
            che vuole avere sempre ragione e avere sempre l’ultima parola…
            Non la conosco ma conosco molto bene il comportamento e la psiche umana.
            e lei è da studio.

          • Gian Paolo Cardelli

            Se vuole trovare uno psicopatico analizzi Mirco Baldari oppure tal Virgilio: troverà una casistica più interessante.

          • Mirco Baldari

            Perché ora vuoi metterti a fare il dottore quando sin dall’inizio sei stato considerato (giustamente) il paziente da esaminare?

          • Gian Paolo Cardelli

            Perché la vostra autorevolezza come medici è pari allo zero.

          • alberto

            Egregio il gobbo , commento le sue affermazioni perche’ se lo facessi con Mr Cardelli non ne uscirei piu’. e sarei subissato da insulti…:D 😀
            Concordo pienamente con lei sul fatto che il soggetto (Mr Cardelli) presenti manifeste dosi di presunzione ed arroganza; si potrebbe parlare di ‘hybris’ .
            Il suo accanimento , poi, di avere sempre l’ultima parola e’ una chiara manifestazione di feticismo, appumto nel volere l’ultima parola .E’ dovuto alla patologica convinzione che interrompere la discussione senza rispondere porti automaticamente alla squalifica delle proprie posizioni..
            Probabilmente nella vita reale non solo non ha ‘ l’ultima parola’. ma nemmeno ‘voce in capitolo, e considerazione.
            Saluti

          • Gian Paolo Cardelli

            Io replico finché ho qualcosa da dire, ma a gente come lei questo banale concetto non entrerà mai in testa: troppo poco “complottaro”…

          • alberto

            Egregio Gian Paolo,:
            “Non si discute per aver ragione ma per capire” ( J.L.Borges)
            Saluti

          • Gian Paolo Cardelli

            Ha risposto alla persona sbagliata: lo ricordi, tra i tanti, a Virgilio…

          • alberto

            Egregio Gian Paolo, scusi, non e’ che voglio avere l’ultima parola…:D ma credo che la frase di Borges sia un monito ed un sensato invito per tutti…
            Saluti

          • Gian Paolo Cardelli

            E lei pensa che tipi come Virgilio lo accetteranno?

          • Gian Paolo Cardelli

            Sono le 23.50; vado a vedere la posta elettronica e ci trovo DODICI notifiche Disqus di repliche ai miei interventi: invece di indagare sulla psiche di chi, ricevendo una replica, trova corretto rispondere, indaghi sulla psiche di chi replica ad oltranza a chi considera un cretino…

          • Gian Paolo Cardelli

            Alle 7:30 le notifiche di replica erano VENTIDUE: sta completamente sbagliando soggetti da studiare…

          • Nerone2

            lascia stare che voi nel dire fesserie cosmiche non vi batte nessuno…

            un vecchio barbuto che parla con una siepe che va a fuoco credendo che fosse Dio…
            il vecchio che ordina la bassa marea nel mar Rosso…
            e le cavallette….
            e il sangue del Nilo….
            il serpente che convince Eva… di comprare il computer Apple…

            e continua… continua…

          • Gian Paolo Cardelli

            Ecco la prova che gli spara-fesserie sono quelli come lei: io non ho mai scritto di credere ciecamente a quello che c’è scritto nella Bibbia… Visto che si intruppato con certi tizi devo quindi concludere che anche lei crede alle “scie chimiche”, giusto?

          • Mirco Baldari

            Sei proprio un ritardato e basta!

          • Gian Paolo Cardelli

            Sa solo insultare, come tutti gli esseri inutili.

        • albertzanna

          E in che parte del mio comento avrei citato il comunismo?

          Mi pare che invece tu lo sia, perchè la lingua batte sempre dove duole il dente

          • Nick2

            Non litigate fra di voi, da bravi. Dovete unire le forze per affrontare e sbugiardare i troll pagati dalla NATO e dal Governo Ombra Mondiale!
            Robe da matti! Robe da matti!

          • Mirco Baldari

            L’unica roba da matti sono le minchiate che scrivi tu e altri deficienti ignoranti come te!

          • albertzanna

            Ma hai mai provato con un encefalogramma?? potresti capire se dentro c’è qualche cosa o no.

            Ah, ho capito, l’hai fatto più volte e il risultato è sempre lo stesso: tracciato piatto…!

            I’m disheartened for you, believe me, I’m honest, but don’t worry, y can still hope in a brain ‘s transplant (if any inside)

          • Nick2

            Guarda che queste affermazioni non le ho fatte io, ma il tuo amico Mirco Baldari. Forse dovresti chiedere notizie riguardo il suo encefalogramma…

          • albertzanna

            No, confermo, è il tuo

          • Nick2

            Qui dimostri di essere in malafede. Anche tu credi che la NATO e il “Governo Ombra Mondiale” assumano delle persone per farle postare su questo giornaletto? I tuoi amici fascisti qui in Italia sono a questi livelli. Te la senti di difenderli?

          • albertzanna

            La NATO parte europea è ormai alle dipendenze della UE, qiundo socialistizzata alla maniera sovietica
            La NATO parte americana è ancora abbastanza sana, prova ne sia che Trump chiede soldi agli altri partner della Alleanza Atlantica, che non pagano quando dovrebbero.
            E sappiamo che Trump con i soldi noin scherza, non si chiama Obama

            Il NWO è il padrone della UE, quindi le persone, come te, che postano su Giornale (puoi chiamare giornaletti Repubblica, Stampa, Corriere della sera, se vuoi) lo fate perchè vi viene ordinato da Soros, che è quello che vi da la paghetta mensile

            Io non ho amici fascisti, anche perchè questo significherebbe essere amico tuo, e io ci tengo troppo al buon fuinaionamento del mio apparato gastro intestinale e conoscere te significherebbe avere sempre la diarrea

          • Nick2

            Vivi dall’altra parte del mondo, ma sei UN ITALIANO! Hai scritto tanto senza rispondermi…

          • albertzanna

            Certo che sono un Italiano, mica un aborto come te
            Io me ne sono andato dall’Italia quando ho capito che ormai con gente come te e Prodi, e Bersani, e il culattone pugliese, e il traditore della Costituzione Napolitano e il nuovo comunista Grillo, il parolaio Ranzi il paese era finito nelle sabbie mobili.

            Me ne sono andato portando la voglia e la capacità di lavorare degli italiani veri in giro per il mondo, per tenere altro il nome della capacità e genlaità degli italiani veri, mica degli aborti come te, gli aborti come tutti i Giuliani dei cessi sociali, gli antagonisti, gli anarchici, i black bloc, che tutti messi assieme non valete la cacca di una zanzara

            Io ho scritto cose vere, non sono interessato a rispondere ad un aborto come te.
            Io rispondo a chi sa capire i linguaggio del lavoro e della razionalità, dell’intelligenza che in te non alberga

          • Nick2

            Tu continui ad offendermi, mentre io non mi sono mai permesso di farlo con te. E questo è un punto a mio favore. Nel giudicarmi non ne hai azzeccata una, dall’età, al lavoro, alla mia appartenenza politica, Ora ti dirò, se permetti, che idea mi sono fatto sul tuo conto. Sei un pensionato con le pezze al culo, che il Montana, il Colorado, l’Utah e l’Australia li ha visti solo in internet. Abiti in un appartamentino popolare in periferia, tra puzza di aglio, cipolle e cous cous. Dietro la tastiera ti senti al sicuro e cerchi una sorta di riscatto sociale, mostrandoti l’esatto opposto di ciò che sei e sei stato per tutta la vita. Un piccolo omuncolo grigio e anonimo.

          • albertzanna

            Quando di una persona si dice la verità, non è offenfere, e tu sei troppo banale, è una condizione abituale per te

            Io sono ragioniere, dottore in economia e commercio (a Bologna), ingegnere meccanico con master in scienze aerospaziali (negli Stati Uniti), la mia passione fin da bambino, ed ora, per mio gusto personale, sono iscritto a fisica teorica alla università di Brisbane, una passione dell’età matura..

            Certo ho raggiunto l’età della pensione, ma per mia fortuna sono piuttosto benestante e mi posso permettere di acquistare anche 10 paia di pantaloni di lusso nuovi ogni giorno, anche se non saprei che farmene visto che vesto abbastanza informale.
            Lavoro una media di 8/10 ore ogni giorno, disegno e progetto le mie attrezzatura che produco e vendo in tutto il mondo. Il mio nome è sinonimo di qualità e lavoro all’italiana

            L’aglio lo utilizzo perchè mi diletto di cucina, la cipolla mi piace, ma prerisco quella di Tropea, dolce, so preparare un favoloso CousCous alla araba, di carne, quello di pesce è una invenzione italiana e non è un gran che, ricetta che era di mia madre,erano coloni in Libya. La mia Sangria è molto apprezzata.

            Ed è evidente che se fra noi due c’è un omuncolo, questi sei tu, altrimenti non avresti continuato con la tua lamentela offesa. Un vero uomo reagisce, non si sente offeso per offese che ti sei inventato

            OVER

          • Nick2

            Mi spiace, caro il mio ingegnere, ma offendere deriva dal latino ob (contro) e fendere (urtare). Ma se non ti aggrada questo termine, posso dire che mi hai insultato che deriva sempre dal latino (insultus saltar su) con epiteti gratuiti e volgari, usati solitamente da omuncoli che, nascosti dietro ad una tastiera, tentano di spacciarsi per veri uomini.
            Passo e chiudo, pallone gonfiato!

          • Mirco Baldari

            Va a piangere sulla spalla di Anita Mueller!

          • Nick2

            Ci paga Soros? E poi sarei io ad aver bisogno di un encefalogramma! Siete tutti uguali. Sbandierate esperienze e conoscenze fuori dal comune, poi, dopo quattro commenti, vi rivelate per quello che siete. Il nulla. Vi annegate in un bicchier d’acqua…

          • mariolino

            Nwo è il padrone del mondo, e ha le sue basi a Washington e Londra, non si muove foglia senza ordini da li, e son tutti una cuccumella, chi più chi meno, con Soros, Trump e tutta la compagnia, Goldman Sachs davanti.
            Gli americani vogliono fare i padroni, ma pretendere anche che noi si paghi per la “protezione” è un po troppo, sembra il pizzo della camorra, per proteggere da chi, la Russia e la Cina sono diventate capitaliste più di loro, si litigano l’osso come i cani randagi.

          • albertzanna

            Egregio

            Ormai io la conosco da quel dì, lei è un anarcoide e chi lo è fa di ogni erba un fascio,

            Il NWO è una cosa che nessuno di noi conosce veramente bene, ma che Trump non ne faccia parte lo si evince dalla furia con cui gli si sono scagliatio contro quelli che volevano la Clinton, come presidente, e Obama come vice per fare del mondo il loro cesso privato.

            Ho tentato, in varie occasioni, di farle capire cosa è l’America degli americani e cosa è l’America di Washington
            La prima è una America abbastanza naif e pulita
            La seconda è una fogna a cielo aperto e siede a Washington, a Londra, a Berlino, a Bruxelles, a Roma, a Parigi, anche a Mosca, certamente a Pechino e in assoluto in Vaticano, il Vaticano dell’antipapa Bergoglio, quello che se tornasse al mondo Lenin lo farebbe subito santo.

            Ma credo, anzi temo, che tentare di farle capire che abisso di malvagità è il NWO sarebbe una fatica frustrante

            Sono due cose nettamente diverse e separate

          • mariolino

            Per l’abisso di malvagità del famigerato NWO perfettamente d’accordo, però da quello che si vede da qui Trump sembra parecchio “normalizzato”.
            Per il resto del mondo l’America è Washington, perchè il potere lì risiede, non certo nel bucolico Montana dove abita, che nello scenario internazionale conta pochino, fatte le proporzioni come da noi la Garfagnana.
            Per noi “sudditi” poi non fa molta differenza, tanto i nostri si mettono a pecorone chiunque sia l’inquilino della casa bianca, di tutti i vari partiti nessuno escluso.

          • albertzanna

            Trump è uno scafatissimo uomo d’affari con un pelo sullo stomaco lungo metri.

            Non è per nulla normalizzato

            Le vorrei ricordare che due giorni fa la Corte Suprema degli Stati Uniti, che è la seconda autorità dopo il Presidente, ha dato l’OK, e nessuno potrà più andare controcorrente, al muslin ban voluto da Trump per i 5 pesi canaglia islamici che, da ora in avanti, non potranno più mandare neppure dei diplomatici islamici in America, a meno che non ci sia un OK presidenziale.

            Forse lei non sa che la battaglia è iniziata il 20 genn 2017 e nel corso dei mesi tutti si sono sentiti autorizzati a bloccare e applicare le leggi a loro piacimenti per fare entrare qualsiasi mussulmano, anche terrorista, senza poterlo contrastare.

            Ecco, da due giorni fa non è più possibile, e Trump ha normalizzato tutti quelli che gli davano contro

          • virgilio

            albertzanna e Nick2 state calmi non agitatevi adesso ci stiamo occupando di quel coglione di Gian Paolo Cardelli ma verra anche il vostro turno,su fate i bravi in fila e aspetate il vostro turno…..ma che diamine!!
            e questo un comportamento??

          • Nick2

            Ma di cosa vuoi occuparti? Credi forse di impensierirmi? Con te non c’è partita, ma nemmeno divertimento, perché, anche quando fai delle clamorose figure di merda, non te ne rendi conto…

      • Nick2

        Festa dell’unità? Guarda che ti stai sbagliando di grosso! Dov’eri al momento del contrordine? Quelli che
        erano amici sono diventati nemici e quelli che erano nemici sono diventati amici. I russi ora sono amici vostri! La Russia è il vostro El Dorado! Aggiornati!

        • albertzanna

          Ti racconto un episodio simpatico che evidenzia quanto tu sia lontano dalla mia realtà. Correva pressapoco l’anno del Signore 1980 e una sera, finito il lavoro , alcuni miei operai, fra i primi che avevo assunto quando aprì la fabbrica, mi invitarono ad andare alla festa dell’unità a Anzola Emilia (Bo), zona notoriamente tutta di destra.

          Io ridendo accettai, perchè volevo vedere come sarebbe finita. Tanto per dirti come la penso, io non sono mai entrato in un supermercato Coop.o Conad

          Entrammo, loro buttarono dentro ad uno scatolone che era all’ingresso qualche moneta che avevano in tasca, io non vidi neppure lo scatolone, Mi venne incotro un tizio che aveva un foglio di carta in mano, vidi che era un cartoncino da cui staccava dei francobolli adesivi con lo stessa della falce e martello e me lo appiccicò sulla camicia. Io non feci neppure una piega, presi l’adesivo e glielo appiccicai in fronte, dicendogli di tenerlo perchè nella parte adesiva c’era in medicamento che trasformava la segatura in aria compressa.

          Non capì la battuta ironica, mi sarei meravigliato del contrario vista l’espressione della faccia (stile bingobongo)

          Dopo poco me ne andai. Il giorno dopo, in fabbrica, nessuno fece cenno all’episodio, ma notai, nel tempo, che il rispetto per me era aumentato, perchè se uno riesce a chiudere la bocca ad un comunista, significa che ha mille ragioni dalla sua parte

          Il mio el dorado si chiama Stato del Montana (USA), e si chiama Australia.

          Aggiornati tu

          • Mirco Baldari

            Anche l’Oregon ha dei posti, il Colorado, lo Utah, l’Arizona, il New Mexico, il Nevada e persino la California con suo Lake Tahoe. Proprio il Montana…???

          • albertzanna

            Montana, The Great Sky State, più grande dell’Italia e con 1,052,343 abitanti.
            Ci sono più lupi, coyotes, cani della prateria, scoiattoli, marmotte, orsi (anche incazzosi), alci, cervi, cavalli ecc che abitanti.

            Nel ranch dove io vivo, e sono socio, abbiamo una media di 7000 manzi longhors, e nessuno con la tessera del sindacato manzi.

            Quando vai a pescare le trote ti saltano direttamente nel cestino, quando vado a cavallo per rilassarmi, accade che faccia kilometri senza vedere un essere umano, e questo è di grande conforto. una volta all’anno facciamo riunione con i cowboys (per voi mandriani) e in mezzìora ci mettiamo d’accordo sugli aimenti, poi prepariamo un bel BBQ e facciamo i programmi di lavoro per l’anno a venire

            In Colorado di vado a sciare, nello Utah vado da certi miei amici indiani Hopi per comperare splenditi gioelli fatti con argento e turchesi, In Arizona vado per godermi un rodeo (si pronuncia Radiio) o al Metor Crater, nel Nuovo Mexico ci vado quando ho nostalgia e ricordo dei mesi che ci ho passato da soldato, nel Nevada ci passo e qualche volta mi fermo a salutare vecchi amici piloti, La California ha smesso di piacermi tanti anni fa, troppa gente strana e sempre strafatta, il Tahoe Lake è ad uno tiro di scioppo dal ranch, che confina con Yellowstone

            Il Montana è una grande terra, i nativi Blackfoot sono grandi amici e sanno fare da mangiare molto bene, con ottime erbe aromatiche che conoscono solo loro

            Oppure l’Australia, la nuova America, dove i comunisti vengono visti come il fumo negli occhi, gli islamici stanno sulle palle a tutti, non si fanno entrare migranti e clandestini, gli omosessuali sono appena tollerati, la disoccupazione è a zero, a parte quelli di origine inglese che si fanno mantenere con i sussidi statali (più lavativi degli statali italiani, che è tutto dire) e gli italiani, diventati australiani, sono i migliori, che ce ne vorrebbero a milioni in Italia, ma poi verrebbero contaminati dagli italiani attuali e si rovinerebbero.

            Montana e Australia, the best on the globe

          • Mirco Baldari

            Va bene mi hai convinto: vendo la mia casa per le vacanze a Lake Tahoe e me ne compro una in Montana.

          • albertzanna

            Y’re welcome

          • Mirco Baldari

            Thanks, man!

          • Nick2

            Eh no, io non mi devo aggiornare. A me non me ne frega niente.Qui sei una mosca bianca. I fascioleghisti sono diventati tutti filorussi. Spero te ne renderai conto leggendoli!

          • albertzanna

            Fascioleghista???
            Questa mi mancava…
            Mi mettevano i cartelli lungo la via Emilia, in occazioni dei rinnovi di contratto, con la scritta “albertzanna sei un fasista (fasista, alla bolognese), ti habbian messo nella lista”, perchè da me, arrivai a 185 dipendenti, non c’era mai discussione, ci si metteva d’accordo con un 15% in più di quello che voleva la GCIL (comunisti con la falcemartello incistata nel poco cervello) è i miei portoni erano sempre aperti, mai fatto un giorno di sciopero.

            Tu non ti rendi conto che a vivere dentro al tuo Cesso Sociale sei fuori dalla realtà e straparli, colpa del vino fatto con le polverine (e forse esageri anche con le canne)

          • Nick2

            I fascioleghisti sono i nuovi adulatori di Salvini (lo conosci?). Un demagogo da quattro soldi. Sono tutti antioccidentali e filorussi. Tu flirti con loro e neanche ti rendi conto di come la pensino.

          • albertzanna

            FASCIOLEGHISTI

            Abbiamo imparato la parola d’ordine nuova!!! Bravo, dai ora ripetila in ogni frase che scrivi, fascioleghisti, fascioleghisti, bel vanto per te che sei comunista e forse grillino, cioè il nulla del nulla
            sei proprio un comunista da cellula o un grillino da avanspettacolo

            Salvini se lo conosco, e perchè mi dovrebbe interessare conoscerlo? Se come afferma vuole rimandare, da dove sono venuti, tutti i clandestini, che rubano, struprano, spacciano, fanno violenze e ammazzano e non fanno un cazzo dalla mattina alla sera, e demolire tutte le moschee in Italia, allora si che lo voto

            Ignorante della linguia italiano, hai scritto “Tu flirti con loro e neanche ti rendi conto di come la pensino.” che presuppone un congiuntivo, cioè come che essi pensino
            La frase giusta è “Tu flirti con loro e neanche ti rendi conto di come la pensano.” ciè la mia sicurezza o insicurezza di sapere come loro pensano.

            Io non sono un sessantottino come tuo padre, io sono delal scula prima del 68, quando si studiava veramente e se non venivi promosso non c’era il 6–, che era il tuo voto abituale, a farti promuovere senza sapere la sintassi e la semantica

          • Nick2

            In un precedente post hai messo una “h” che non ci voleva, ma me ne sono guardato dal fartelo notare. Se ti attacchi a queste sciocchezze e, soprattutto inizi ad offenbere, significa che sei alla frutta…

          • albertzanna

            offenbere??
            in tedesco, mia lingua madre, OFFEN significa “aperto” o “scoperto”, quindi chi è che beve aperto o scoperto?

            Ragazzino presuntuoso, ma con chi credi d’avere a che fare? con uno di sinistra come te? Io sono anticomunista da sempre e quelli come te me li sono sempre messi sulla ginocchia e li ho sculacciati

            Quanto alla frutta, io ne mangio tantissima, e la coltivo anche

          • Mirco Baldari

            Di la verità che ti piace farti sculacciare dalle donne!

          • albertzanna

            sculacciare certo no, ma tutto il resto, CON LE DONNE, assolutamente si, ovvio rispettandole come le creature più straordinarie dell’universo, ed anche molto più capaci degli uomini

          • Mirco Baldari

            Scusa, a furia di rispondere tutto il giorno a Gian Paolo o nick2, ti avevo scambiato per quest’ultimo. Stesso errore aveva invece fatto virgilio con me quando mi aveva scambiato per Gian Paolo.

          • Ascanius Staranius

            yankees a casa!

          • telepaco

            Non siamo fascioleghisti ma Legofascisti, ignorante!!!
            P.s. questo termine solo nei centri sociali si ascolta, ecco spiegate da dove vengono le stupidate che scrivi

          • Gian Paolo Cardelli

            Poteva fermarsi al Lego, con tutto il rispetto per uno strumento che dovrebbe soppiantare i videogames…

          • Mirco Baldari

            Meglio il Lego dei trenini elettrici: più creatività e meno passività…

          • Gian Paolo Cardelli

            Se e quando un fermodellista, trattenendo a stento le risate, le farà vedere gli elementi di un plastico ovvero la circuitazione elettronica all’interno di una locomotiva forse capirà che anche qui ha dimostrato un’ignoranza wagneriana.

          • Giovanni B.

            Circuitazione elettronica non certo progettata o costruita da te, ma acquistata in negozio gia bella e pronta per poterci giocare subito. Almeno uno che costruisci aeromodelli, statici o dinamici, crea qualcosa con sue mani, tu tutt’alpiù assembli qualche rotaia, aggiungi qualche casetta gia costruita al plastico, giri l’interruttore e metti in motto il trenino. A me non sembra che Mirco abbia dimostrato alcuna ignoranza wagneriana, se non la tua.

          • Gian Paolo Cardelli

            Io invece ho la certezza che lei, da quel perfetto ignorante presuntuoso che conferma ogni volta di essere, di fermodellismo non sa assolutamente nulla, e non spreco ulteriore tempo a tentare di farle capire in materia quello che non sarà mai in grado di capire.

          • Ascanius Staranius

            non sei un essere umano ma schiuma anale di asino

    • Pieretto

      Che pirlata.

    • Nick2

      Quindi, tutti i MIG precipitati negli ultimi anni erano pilotati da russi con mentalità non russa? La vostra crociata filorussa sta assumendo toni patetici. Guarda, mi vanto di essere un analfabeta funzionale…

    • Stefano Peschi

      Non dire fesserie, Chuck Norris ha pilotato un MiG ed un Su, contemporaneamente.

      • Divoll79

        Caspita, e come ha fatto? Si e’ clonato? Ha legato i due velivoli, uno sotto l’altro? LOL

      • Mirco Baldari

        Si era sdoppiato in seguito a un viaggio fuori dal corpo?

      • Nerone2

        e chi diavolo e’ Chuck Norris?
        Hollywood vi stupra le menti!

        • Mirco Baldari

          Magari Stefano Peschi si sta confondendo con Chuck Yeager, un vero pilota che ha scritto tra l’altro alcuni libri.

    • Gian Paolo Cardelli

      Ovvio, perché è noto che negli USA non esiste nessuno che parla, capisce e traduce il russo, ovvero è riportato in tutti i testi di aerodinamica che i principi fisici relativi sono diversi se applicati negli USA oppure in Russia… e poi si inalberano se li tratti da deficienti!

      • Ascanius Staranius

        buttati al cesso fallito

    • M.A.S.

      Domanda: Ma allora a cosa servono i piloti collaudatori? Un prototipo chi lo fa volare, la Fata Turcina? Campanellino di Peter Pan? Un aereo risponde alle leggi dell’aereodinamica le quali sono le stesse in tutti e cinque continenti. Se poi trattasi di velivoli instabili (ed oggi tutti i velivoli da combattimento lo sono) allora la condotta basica di volo e’ di una semplicita’ estrema. Diverso e’ l’impiego operativo.

  • agosvac

    Non basta avere a disposizione un aereo straniero per saperlo guidare. E’ probabile che ci siano cose che conoscono solo le persone addestrate.

    • Sterminator

      Esatto

    • Stefano Peschi

      dici?

      • Mirco Baldari

        Parli come quel deficiente ritardato di Gian Paolo Cardelli: non sarete mica la stessa persona con due nickname differenti? Oppure tu sei il suo nipotino leggermente ritardato come lui?

        • Gian Paolo Cardelli

          Uno che crede alle scie chimiche infatti non puo’ che immaginare certi trucchi… mi sono sempre firmato con nome e cognome, ed ora dovrei sprecare il mio tempo per soddisfare le sue paranoi e cyberspaziali? Ma veda di crescere, piuttosto!

          • Mirco Baldari

            Leggiti la mia risposta in basso (con foto allegate) prima che venga nuovamente censurato grazie a certi coglioni come te.

          • Mirco Baldari

            Te la do io la scia di condensa artistica…Incredibile, io mi baso su dati esaminati in laboratorio, tu invece presuntuoso deficiente ti basi sulle tue stupide credenze….mai visto una persona contraditoria e faccia da culo come te….forse solamente Anita Mueller ti eguaglia
            https://uploads.disquscdn.com/images/b9f265c5f75580771dd6cc497341a20a8bb2b0f125c6edf1bc488785cc0fd512.jpg
            https://uploads.disquscdn.com/images/01d8a422ad899ce2de46050a273192989df2d2323dde083771481d82fad90d06.jpg

          • Gian Paolo Cardelli

            Io mi baso sulla Fisica, e la Fisica dice che qualsiasi scia che voi additate pesa troppo per le capacità di carico di qualsiasi aereo, quindi il deficiente semmai è lei.

          • Mirco Baldari

            Intanto io al contrario di te possiedo anche una laurea in Engineering Physics mentre da quanto mi risulta tu hai solamente una semplice laurea in economia e commercio. Quindi la fisica sulla quale ti basi mi sembra quella insegnata alle scuole medie ed appresa pure male. Tratti le scie chimiche come fossero dei liquidi o dei solidi e non dei gas (pur contenendo una certo quantititavio seppur relativamente piccolo ma deleterio di certi metalli e polimeri artificiali che non dovrebbero invece essere presenti in condizioni normali) che al contrario dei primi due possono invece essere compressi. Provo a farti un copia e incolla di parte di uno dei commenti che mi vennero censurati in passato senza alcun apparente valido motivo (non postavo ne link, ne parole volgari).

            https://uploads.disquscdn.com/images/b3d05d36184daf30bd234c94e28fc1064b1055bf89d1034d672a301071099dd4.jpg

            Secondo lei queste “belle” striscioline bianche rilasciate dagli aerei, sarebbero delle normali scie di condensa? È strano perché negli stessi giorni in cui sono state scattate queste foto, c’erano anche aerei che invece rilasciavano delle normali scie di condensa lunghe poche decine di metri e che si dissolvevano immediatamente. Al contrario di lei che è semplicemente laureato in economia e commercio io possiedo due lauree una delle quali è in Engineering Physics (l’unico corso che tra l’altro dura addirittura 5 anni rispetto ai normali 4 per un Bachelor) conseguita presso la University of British Columbia (considerata la migliore università canadese per gli studi di fisica). Detto questo mi piacerebbe capire come mai durante la stessa giornata un certo gruppo di aeromobili si comporta in modo normale mentre altri rilasciano qualcosa che non può essere una normale scia di condensa dal momento che tale scia non solo persiste per diverse ore ma si espande in larghezza per diversi kilometri, finendo coll’oscurare completamente tutto il cielo. Come mai tutto ciò indipendentemente dalle condizioni atmosferiche, dalla quota dell’aeromobile e dalla temperatura, avviene in determinati periodi del mese mentre in altri no accade proprio niente? Naturalmente le mie erano solamente domande quando con un gruppo di amici a Monaco di Baviera ho creato un’organizzazione per studiare scientificamente tale fenomeno. Abbiamo fatto una raccolta fondi ed abbiamo acquistato esattamente 10 droni altamente professionali, muniti non solamente di telecamere con ottiche sofisticate ma anche dei contenitori per raccogliere campioni di aria da poter analizzare una volta a terra. I campioni non li abbiamo analizzati noi personalmente ma abbiamo affidato il compito a un laboratorio privato (e di recente a un secondo laboratorio) sempre a Monaco di Baviera. Risultato: stando al responso delle analisi, certi materiali non dovrebbero trovarsi con una concentrazione così elevata, ne nell’atmosfera, ne al livello del suolo, ne negli avio-carburanti per non parlare poi di una normale scia di condensa, e alcuni materiali (che gli analisti chimici hanno classificato come “tipi di polimeri artificiali a noi sconosciuti) non dovrebbero esistere affatto in natura. Come questi criminali riescano a far entrare il tutto all’interno di un aeroplano a me sinceramente non mi interessa e non mi riguarda. Io mi baso semplicemente sui fatti e non sui dogmi e sulle menzogne (o sulle seghe mentali) come fa lei signor Cardelli. Lei mi ricorda in questo un’altra persona molto presuntuosa ma al tempo stesso alquanto deficiente che col suo linguaggio elaborato (solamente aria fritta) cerca sempre di screditare come dei boccaloni tutti coloro che osano sollevare argomenti che esulano da quelli proposti dalla stampa ufficiale e il suo nome è Anita Mueller (che lei conosce benissimo): questa povera deficiente aveva la faccia tosta di definire dei creduloni tutti coloro che affermavano che fusione fredda è completamente funzionante e non una bufala come fatto credere dalla stampa menzognera di regime: basta scaricare anche da internet la relazione finale “EXPERIMENTAL EVIDENCE OF 4HE PRODUCTION IN A COLD FUSION EXPERIMENT” (chiamato anche rapporto 41) degli esperimenti durati 3 anni (1999-2002) commissionati dall’ENEA per provare che la fusione fredda fosse una bufala: peccato che invece gli esperimenti dimostrarono l’esatto contrario, e persino Carlo Rubbia che presiedette i lavori e disegnò pure alcuni dei grafici della relazione finale dovetti ricredersi ed ammettere che in precedenza era stato alquanto incauto quando affermò (senza alcuna prova) che la fusione fredda fosse solamente una bufala e constatando in seguito che invece è completamente funzionante. Il risultato fu che i tre principali fisici che lavorarono agli esperimenti invece di essere premiati per gli encomiabili risultati ottenuti furono invece allontanati dal progetto e al loro posto furono assunti altri fisici. Da allora non se ne sa più niente di tali esperimenti. C’è da dire che molti privati non si persero d’animo e a tempo perso continuarono per conto di loro gli esperimenti sulla fusione fredda ottenendo ognuno con materiali e metodiche molto diversi gli uni dagli altri, dei risultati veramente fantastici. Nel 2012 si arrivò a una riproducibilità degli esperimenti pari a un valore del 100%: finalmente si era riusciti ad isolare e controllare tutte quelle cause che in passato non avevano permesso nel 100% dei casi di ottenere lo stesso risultato, quindi ogni minima scusa si può dire che è stata cancellata proprio a partire dal 2012: eppure nonostante questo esistono una marea di persone ignoranti o in malafede che come Anita Mueller o lei sig. Cardelli continuano a spargere menzogne negando prove ed evidenze, con una tale arroganza e presunzione tipica della gente stupida ed egoista che cerca solamente qualche misero tornaconto in cambio. Nonostante questo le auguro buona giornata e auguro in generale alle persone come lei che possano un bel giorno risvegliarsi e aprire finalmente gli occhi.

          • Gian Paolo Cardelli

            Ipse dixit: “Tratti le scie chimiche come fossero dei liquidi o dei solidi e non dei gas (pur contenendo una certo quantititavio seppur relativamente piccolo ma deleterio di certi metalli e polimeri artificiali che non dovrebbero invece essere presenti in condizioni normali) che al contrario dei primi due possono invece essere compressi”

            Io parlo di PESO, e lei mi replica col VOLUME… restituisca la sue lauree, oppure pubblichi la sua tesi di laurea sul taschino del gonnellino di Eta Beta.

          • Mirco Baldari

            Naturalmente a te l’uccellino verde ti ha comunicato in quale percentuale tali metalli sono presenti in una determinata unità di volume di gas contenuto in una delle numerose bombole e con la tua sofisticata capacità di calcolo sei pure riuscito a indovinare il peso di ognuna di tali bombole: complimenti, la presunzione in persona (e la grande stupidità tipica della gente che non è mai cresciuta ed è rimasta bambina….beh uno che gioca ancora con i trenini elettrici…). Non c’è che dire. Io e mia moglie, adesso a letto, ci siamo piegati in due dalle risate. Quand’è che te ne uscirai con un’altra delle tue? Sei uno spasso! Mi stai pure diventando simpatico. Lo sai che quando io e mia moglie ridiamo di gusto, poi facciamo anche meglio l’amore?

          • Gian Paolo Cardelli

            A me la Fisica insegna che una scia lunga dieci chilometri, larga cento metri e spessa dieci soli metri ha un volume di dieci milioni di metri cubi, e che se fosse composta integralmente da acqua peserebbe quindi dieci milioni di tonnellate, se lo fosse di “metalli pesanti” ne peserebbe venticinque milioni circa. Se avesse una diluizione dell’uno per mille peserebbe venticinquemila tonnellate, e con l’uno per centomila ne peserebbe duecentocinquanta.
            Quale che sia la realtà quindi siamo sempre e comunque ben oltre la capacità di carico di qualsiasi aereo. Se non è riuscito nemmeno a concepire un calcolo del genere, alla portata di un ragazzino che sta in Quinta Elementare, le riconsiglio di restituire i suoi titoli di studio.

          • M.A.S.

            Non esagerare la scia e’ inizialmente molto sottile, e’ una nuvoletta artificiale che pian piano si allarga e si sfalda

          • Gian Paolo Cardelli

            Ho infatti indicato valori ipotetici e per giunta favorevoli alla tesi della controparte: le scie di condensa additate al pubblico ludibrio sono lunghe e larghe anche dieci volte tanto, provi a fare qualche stima su dimensioni del genere…

          • Mirco Baldari

            Magari queste “belle” rispostine infantili le hai trovate su qualche sito “anti-bufala”, uno di quelli che negano a priori l’esistenza delle scie chimiche, un po’ come quelli che negano l’esistenza di Dio (o di qualsiasi divinità in generale), come se avessero le prove delle loro affermazioni. Intendiamoci, non dico neanche che bisogna credere a priori alle scie chimiche, ci mancherebbe, ma escludere a priori l’esistenza di tale fenomeno, apportando certi pseudo-ragionamenti basati sul nulla, con persone che invece hanno a cuore questo problema e che nel loro tempo libero cercano di raccogliere più prove possibili al riguardo, mi sembra non solo totalmente privo di rispetto ma ance stupido, considerando che io stesso (nonostante l’anormalità di quelle strisce nei cieli che non mi parevano affatto normali scie di condensa) rimasi veramente scioccato dall’esito degli esami di laboratorio: credi che a me piacia tutto ciò. Vorrei più di ogni altra persona al mondo, che questo fenomeno non esistesse, ma purtroppo esiste, e se non vuoi credere alle mie parole, almeno informati meglio, magari partecipa (come ospite) alla raccolta di campioni prima e dopo un’irrorazione di scie chimiche e ai loro successivi esami in un laboratorio di chimica, e solo allora avrai il pieno diritto di esprimere una tua opinione su questo argomento. Lo stesso modo di “ragionare” di quelli che consideravano la fusione fredda una bufala (lo stesso Carlo Rubbia), perché secondo loro violava delle semplici leggi della fisica, per poi ricredersi in seguito ai risultati di 3 anni di esperimenti (sto parlando dello stesso Carlo Rubbia: lui però almeno è un fisico, tu invece sei solo un semplice ragioniere che si diletta con certe non approfondite letture solo a scopo diletantistico). Ora vediamo quale ennesima cretinata scriverai, pur di avere l’ultima parola, esattamente come fa Anita Mueller. Perché non vi sposate, visto che siete entrambi persone insicure e con un livello di autostima così basso?

          • Gian Paolo Cardelli

            Non cerchi di dare autorevolezza a quella bufala accomunandola ad altri eventi che hanno avuto altri sviluppi VERAMENTE SCIENTIFICI: le “scie chimiche” sono e restano una bufala perché è FISICAMENTE IMPOSSIBILE realizzarle per le dimensioni che gli accreditate, ed in secondo luogo non potete sperare di capirci/scoprirci qualcosa se non siete nemmeno d’accordo sul MOTIVO per cui si va ad “irrorare” (poi non si capisce perché non vadano a farlo eventualmente DI NOTTE, così nessuno le puo’ vedere…).
            Ah, tra le “perle” di suoi compagni di fede vale la pena ricordargliene un paio, lette in altri siti:

            “com’è che in alcuni giorni non si vede nulla?”
            “perché usano le scie invisibili”

            “ma perché le considerate tutte scie chimiche?”
            “perché oggi costruiscono i motori che non generano scie di condensa”.

            Questi sono suoi compagni di fede: auguri…

            Dimenticavo, visto che insiste con gli “esami di laboratiorio”: mi fa qualche nome di “fisico di prestigio” che sostiene le vostre balle?
            E non ciurli nel manico: nessuno le vieta di scrivere tutte le boiate che vuole, ma non puo’ poi arrabbiarsi se qualcuno esprime opinioni di segno opposto; come lei ha il diritto di scrivere così gli altri hanno il diritto di replicare…

          • Mirco Baldari

            Quante domande stupide che hai fatto. Intanto le scie chimiche vengono irrorate anche di notte, e questo ho potuto appurarlo durante notti di cielo limpido e illuminate dalle luna. La domanda me la sono fatta anch’io: per quale motivo questi criminali non irrorano solamente di notte invece di avere la faccia tosta di farlo spudoratamente anche di giorno, sapendo che persone come me e moltissime altre sono pronte a scattare foto o a raccogliere campioni di aria e di suolo (prima e dopo un’irrorazione)? La risposta non sono riuscito a travarla neppure io, ma questo non nega l’evidenza di certi fatti. Potrei ipotizzare che lo fanno per dimostrare che hanno potere e possono andare anche contro la legge (ti ricordo che sia gli USA che l’UE vieterebbero per legge gli esperimenti di geoingegneria). Potrei ipotizzare anche che irrorano anche di giorno perche tanto la maggior parte delle persone è ancora completamente addormentata, stupida e presuntuosa come te. Ma per favore, non farmi fare certe congetture, perché purtroppo non ho ancora la capicità di saper leggere nella mente di questi criminali e psicopatici. Non credo poi che gli esami chimici in laboratorio debbano per forza di cose essere avallati da un fisico o da un chimico di prestigio, come sostieni tu, raccontaballe che non sei altro. Termino dicendo che tu ti puoi continuare a mantenere le tue convinzioni, ma la prossima volta che faccio un commento senza neanche menzionare le scie chimiche, tu e quella deficiente di Anita Mueller potete farne anche a meno di denigrarmi dicendo frasi del tipo: “ah, tu sei quello che crede alla bufala delle scie chimiche…”. La capisci la differenza, oppure sei ancora più cretino di quanto pensassi?

          • Gian Paolo Cardelli

            Intanto, a conferma che lei non capisce nemmeno il senso delle repliche, quelle domande non le ho poste io, ma sono le risposte date da alcuni suoi compagni di fede che volevo farvi vedere, e senza le rispettive domande non sarebbe stato possibile capirle…
            In secondo luogo, queste “scie chimiche”:
            1) non sa chi le fa;
            2) non sa perché vengono fatte;
            3) non sa perché chi le fa è così sfrontato da farle davanti agli occhi di tutti;
            4) non sa, visto che non l’ha commentato, perché i suoi compagni di fede blaterano di “motori d’aereo che non producono scie di condensa”;
            Però sa che vengono fatte, sulla base di cosa però non lo sa… una logica ferrea, indubbiamente…

            E, ad ulteriore conferma che lei le sue lauree le deve restituire, non conosce nemmeno, ovvero non ne riconosce la validità, della fase finale del Metodo Scientifico: la VALIDAZIONE DELLE CONCLUSIONI AD OPERA DI TERZE PARTI.
            Lei ha raccolto campioni di terreno? ha inviato (non si sa come) droni a migliaia di metri di quota? NON BASTA AFFERMARLO ovvero scriverlo in qualche pagina Web: qui si puo’ scrivere qualsiasi cosa.
            Se veramente vuole che qualcuno creda a queste idiozie LE DOVETE PUBBLICARE SU RIVISTE SPECIALIZZATE, e sentire cosa dicono altri scienziati!

            Ed in ultimo, finchè non riuscite a dimostrarne l’esistenza, IL MOVENTE e la capacità degli aerei a portare in quota tutto quel materiale (e non sapete nemmeno quale: blaterate di “metalli pesanti” e basta, come se questi da soli potessero provocare chissà che cosa… e, repetita juvant, NON SAPETE NEMMENO COSA) le vostre affermazioni rimangono quello che sono: la diffusione di una bufala, e si ha tutto il diritto di chiamarla così!

            Ora, sarebbe così cortese da confutare la faccenda del peso/volume in rapporto alla capacità di carico degli aerei? perché, questo è fuor di qualsiasi dubbio, se non c’è il modo di portare il materiale in quota, le “scie chimiche” non possono essere fatte, ed i calcoli per poterlo dimostrare/confutare sono comprensibili da chiunque, anche i non laureati in Fisica… sentiamo…

          • M.A.S.

            Se tu hai la laurea in Engineering Physics io mi chiamo Babbo Natale. Credere alle Scie chimiche e’ come credere che le torri gemelle sianono state attaccate dagli stessi americani. Parli poi di esami di laboratorio. Mi devi spiegare chi e’ andato ad una quota di 30.000/35.000 piedi catturato un campione ( e visto che tu ci sei dentro sino al collo mi devi dire come hanno fatto) e poi eseguito degli esami. Se poi la scia e’ stata riprodotta in laboratorio allora l’esame non ha valore. Rilassati, le scie sono semplice vapore acqueo presente nei gas di scarico dei velivoli che si condensa trasformandosi immediatamente in cristalli di ghiaccio. I velivoli emettono scie solo quando attraversano un’area a forte umidita’.

          • Giovanni B.

            POVERO IGNORANTE!

          • M.A.S.

            Affermazione del tutto gratuita che rimando al mittente con progressione asintotica per quanto attiene all’ignoranza. Sempre che tu abbia nozione di cosa significhi progression asintotica. Se non lo sai vai da quelli che ti hanno lavato il cervello, riempito la zucca vuota di segatura e fattelo spiegare.

          • Ascanius Staranius

            vai a lavorare fallito

          • Mirco Baldari

            Tu pensa che questo presuntuoso l’hanno pure assunto alla Ericsson. Forse non è un caso se certe aziende dopo un po’ di tempo finiscono per fallire…

          • Gian Paolo Cardelli

            Esista, essere inutile.

    • Ubimauri

      Magari hanno un controllo remoto per lo spegnimento del motore o il blocco del timone :-DD

  • think-tank

    ….misterioso è il fatto che si voglia passare per “misterioso” !!!!

    • Mirco Baldari

      “misterioso” nel senso che è un mistero come un pilota americano sia così idiota da far precipitare un caccia straniero e di mettersi a pilotarlo quando non ne è in grado.

      • Divoll79

        Infatti, secondo me la questione e’ l’addestramento. E’ probabile che, adesso, i russi faranno dei cambiamenti al modello, cosi’ che quello capitato in mano agli americani diventi inutile come oggetto di “studio”.

        • albertzanna

          Eehhhhh, come si capisce che Divoli79 è un vero tecnico aeronautico, con laurea presa all’universitò di Rocca Cannuccia di Sopra

          • Divoll79

            Mai vero quanto lei.

          • Gian Paolo Cardelli

            Divoll pare avermi bloccato, per cui delego a lei il compito, ingrato quanto arduo, di provare a spiegargli che i comandi BASE di QUALSIASI AEREO sono sempre gli stessi…

          • albertzanna

            Paolo, ma non lo sai che quando Lenin prese il potere, 1917, diede un ordine a tutti gli ingegneri sovietici?
            La tecnologia sovietica è superiore a tutte le altre perchè serve a rendere ricchissimi tutti i “proletari di tutto il mondo unitevi”, ma doveva distinguersi da quella occidentale
            Perciò diede ordine che, su un aeroplano, per cabrare si doveva spingere in avanti la cloche, e per picchiare tirarla indietro
            Sulle automobili ruisse, famose per la tecmologia ed il lusso, lo sterzo era preprogrammato per sterzare sempre a sinistra, ma si poteva sterzare anche a destra, sempre girando il volante a sinistra, ma premendo un pedale che innestava un doppio perno di sterzo, con tiranti a doppio snodo che consenrtivano alle ruote di girare a destra, così l’ortodossia del partito era sempre in linea con i dettami di Lenin

            E’ riportato sulla famosa enciclopedia sovietica del sapere, scrita a quattro mani da Stalin e dal famoso Popov, che possedeva le conoscenze di tutto lo scibile umano..
            Era quel famoso scienziato, ed anche naturalista, che un giorno fece un epserimento, scoprendo che se ad un grillo togli le zampe poetriori, iil grillo diventa sordo, perchè anche se gli ordini “SALTA!!” lui non si muove

          • Gian Paolo Cardelli

            Ha scritto delle battute, ma in realtà ha scritto la verità; con buona pace di quell’ignorante di Mirco Baldari Lenin dette veramente quell’ordine, applicandolo però alle ferrovie. A quei tempi tutti gli ingegneri ferroviari mondiali ritenevano inutile costruire vaporiere con più di sei assi motori, altrimenti non avrebbero potuto impegnare in sicurezza le curve esistenti. Lenin invece pretese una vaporiera “rivoluzionaria” e le fabbriche sovietiche ne sfornarono una a SETTE assi motori: come diedero vapore agli stantuffi lo sforzo strappò le rotaie sparandole all’indietro e quasi facendo strage sul palco delle Autorità, e la vaporiera si accucciò su un fianco. Superfluo dire quale fu poi il suo destino… Per conferma cercare AA20 4-14-4 sul Web.

        • Gian Paolo Cardelli

          E cosa faranno: cambieranno le leggi dell’aerodinamica? E poi chiosano di “fesserie cosmiche”…

      • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

        Senza raccontare la storia dell’Aeroflot con 8.231 passeggeri morti … https://uploads.disquscdn.com/images/a70b09c18b6a6731caf5cf69960df2f12c15dd0c11353267036f523d677ee9f3.png

        • Pelmo76

          Anita Muller e finiscilaaa!
          Ma lo sai quanti aerei di fabbrifcazione americana sono incorsi in incidenti mortali!?
          Solamente con il modello B-737 fino ad oggi ci sono stati più di 4000 morti!
          Immagina se aggiungo la lista di tutti i modelli..

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

            Ti credi furbo, il Boeing 737 con 9.659 esemplari consegnati (dieci volte la bara volante russa) è l’aereo passeggeri più prodotto nella storia dell’aviazione …

          • Mirco Baldari

            Ciò non toglie tutti i morti. Ma tutti devono sempre seguire la tua stupida logica mirata a denigrare i russi, non è vero?

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

            Cioè l’Aircraft Crashes Record Office, che ha registrato 8.231 passeggeri morti in incidenti dell’Aeroflot, denigra la Russia?

          • Mirco Baldari

            No, sei tu che la denigra, usando certi dati in modo fazioso e non considerando che dall’altra sponda dell’oceano qualcuno fa anche peggio.

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

            Quindi peggio per te è non superare gli incidenti russi?

          • Mirco Baldari

            In verità ti dico: per me l’unica cosa peggiore sei tu!

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

            Se tu Bufala Bill del Far Web?

          • Mirco Baldari

            Mi dispiace, ma purtroppo sei proprio tu: abbiamo persino appeso una taglia in ogni villaggio del Far Web con su scritto: “Anita Mueller the liar: WANTED!”

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

            Quindi sei tu Bufala Bill del Far Web …

          • Mirco Baldari

            Anita Mueller WANTED!
            The biggest liar on earth!

          • alberto

            Gentile Anita (1), certamente la Airline Ratings la pensa diversamente e …correttamente !
            “Oggi ( 2016) Airline Ratings il sito specializzato nel valutare la sicurezza delle compagnie are di tutto il mondo, e che per il 2016 ha premiato la Qantas come compagnia più sicura del mondo, ha dato le sue sette stelle, il massimo in tema di sicurezza, anche all’Aeroflot, che negli ultimi 20 anni ha fatto registrare solo 1 incidente grave.”
            хорошая ночь дорогая

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

            Quindi? Non è la somma che fa il totale?

          • Mirco Baldari

            Ti sei scordata il resto di due…

          • alberto

            Gentile Anita (1) , che ne dice di rivolgere la domanda direttamente alla Airline Ratings?
            Magari far chiudere il sito ? Chiedere all’ ONU di intervenire ? Porre delle sanzioni?
            Scelga lei…:D:D
            Saluti

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

            Gentile Alberto, i dati servono per migliorare. A tal proposito Repubblica del 10 settembre 2017 … Russia, vivere con 133 euro al mese. Così la prof smaschera il trucco del governo sulla soglia di sussistenza …

          • alberto

            Gentile Anita (1), credo sia giunto il momento di fare una colletta e regalarle un prezioso album dove collezionare NON le foto che lei ostinatamente allega ai suoi commenti ma… alle figure di Mxxxx che accumula…
            Veniamo all’articolo: ha la testa per ragionare?
            Si riporta che ‘Prof’ dichiara :
            Per non perdere la motivazione, Goldberg ha deciso dimettere da parte mille euro al mese !!!
            Mi spiega, lei o il giornalista, come fa la gentil donzella visto che percepisce (Guadagna 25mila rubli al mese ) circa 362 euro e se tgliamo i 9mila (rubli) per la ‘scommessa ne rimangono 16mila ( rubli) cioe’ 232 euro ?
            Si rende conto delle scemate megagalattiche scrivono i suoi media e lei riporta come un setter (senza offesa allo splendido cane )…:D:D:D
            Saluti
            PS
            qualche ripasso di matematica no?

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

            Gentile Alberto … La stessa storia altra testata … The experiment was difficult for Goldberg, who says she normally earns about 25,000 rubles per month and, of that, is lucky to save 1,000-2,000. In order to motivate herself, Goldberg pledged to give 1,000 rubles to the presidential campaign of her favorite would-be candidate, opposition politician and anticorruption activist Aleksei Navalny, for each month she manages to stick to the limit. If she goes over the budget, she says she’ll give 1,000 rubles to Medvedev, so “he can buy some new curtains or something.” For the first five months, Navalny took the prize … By Bread Alone: Russian Teacher Tries Life Below The Poverty Line … Radio Free Europe / Radio Liberty …

          • alberto

            Gentile Anita(1),
            Goldberg pledged to give 1,000 rubles ? = 14,5 euro ?
            Se cosi’ fosse; se fosse vera la versione in inglese ci sarebbe da ‘scompisciarsi’ dalle risate…
            Altrettanto per la sua leggerezza nel segnalare un articolo senza averlo nemmeno letto o in caso affermativo, l’incapacita’ di cogliere gli errori
            Stesso dicasi nei riguardi del giornalista (?)
            Goldberg ha deciso di mettere da parte mille euro al mese e di devolverli …
            Sapete la differenza tra euro e rublo?
            Non si faccia ulteriormente del male…lasci perdere !
            Saluti e…хорошая ночь дорогая

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

            Gentile Alberto, l’articolo brucia perché svela circostanze che non tutti conoscono … “You realize that you are an ‘ideal’ citizen for the current government,” she continued. “You go to work, you eat some, you sleep, and that’s it. No activity. You don’t allow yourself any amusement. Any cultural or intellectual component disappears from your life and without that, life is very hard. You really turn into a sort of vegetable who works constantly just to earn enough to eat. You eat, you sleep, and that is all. That is the hardest psychological moment. And the scariest thing of all is that you get used to it.” …

          • alberto

            Gentile Anita (1) , lei e’ l’equivalente di una ‘macchina lancia-palle’ che si usa sui campi da tennis.
            La differenza e’ che i suoi commenti (palle !) non si fermano mai. Sembra che abbia un contenitore (tramoggia) dalla capacita’ infinitae , tragicamente, non abbiamo accesso all’interruttore ‘off’ !…:D:D
            Continui senza di me….

          • Mirco Baldari

            Tu pensa che a volte sto persino male e mi viene una stizza nel vedere tutte le figure di merda che accumula ogni giorno Anita Mueller.

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

            Gentile Alberto, la Russia meno abbiente come vive? Non vogliamo dare una mano a questa Russia?

          • alberto

            Gentile Anita (1), sono profondamente commosso per il suo altruismo nei confronti dei ‘russi meno abbienti’. Serebbe opportuno lo fosse anche nei confronti di tutti gli altri , nei vari Paesi a cominciare dall’Italia…;)
            In ogni caso concordo con lei ma non credo che sostituendo Putin il problema si risolva; poi, con chi? Con qualche ‘iiluminato’ statista come i vostri?
            Saluti

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

            Gentile Alberto, vivere con 133 euro al mese, quando a Mosca l’affitto di una cameretta costa tre volte … in Italia, con tutti i leader deboli che dice, 8 famiglie su 10 hanno una loro abitazione …

          • Paolo

            Vero, ma da quando praticamente usa solo Airbus e Boeing se si escludono una trentina di Sukhoi (cmq nuovi). Quando volava con i Tupolev…beh quella è un’altra storia. Si può anche dire che in termini di quantitativo di passeggeri per anno, di condizioni atmosferiche e di piste etc, nessuna altra compagnia affrontava gli stessi problemi, ma parliamo comunque di 8000 vittime contro il migliaio di AirFrance e il Tupolev Tu-154 registrava circa 1 incidente per milione di ore di volo contro l’1 per 18 milioni di un 777. Simile era il 737 prima versione a causa della valvola del timone verticale che si poteva bloccare.

          • alberto

            Egregio Paolo, certamente ha ragione. Ha ragione anche ad evidenziare le condizioni metereologiche e le piste utilizzate in Russia soprattutto in inverno. Non molte altre compagnie aeree sarebbero in grado ( piloti e macchine) di atterrare/decollare , per esempio a Jakutsk a meno 60 gradi centigradi.
            Io ho viaggiato praticamente con quasi tutti i tipi di aerei commerciali russi grandi e piccoli e, saro’ fortunato, sono ancora qui a scrivere…;)
            Saluti

          • Nick2

            Ma allora, è forse migliore la tua logica mirante a denigrare gli americani? Fra voi c’è poi una differenza non da poco. Lei documenta le sue affermazioni. Tu no!

          • albertzanna

            Ma lasciate perdere la Anita Mueller.

            Non avete capito che è un disco risponditore, programmata con una Macchina di Turing?

          • Pelmo76

            E cosa significa? Tu tiri merda a valangate contro tutto cio che viene prodotto in Russia senza alcun ritegno! Non c’è una singola cosa che secondo il tuo misero parere del cazzo venga prodotta in Russia e non sia di qualità. Secondo te i piloti russi, civili e militari, sono solo persone alcolizzate e irresponsabili. I mezzi terrestri fanno letteralmente cagare, le armi leggere da fanteria sono dei semplici giocattoli, la marina militare fa colabrodo da tutte le parti ecc. Fatto sta che se cosi fosse, gli U.S.A. non starebbero li a scerverlarsi dalla mattina alla sera, investire miliardi e miliardi di dollari, per riuscire a costruire armi sempre più efficaci, per contrastare quei tuoi quattro alcolizzati del cazzo che citi in continuazione. Prega il tuo Dio di non dover mai avere come nemico la Russia..

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller
          • Pelmo76

            https://uploads.disquscdn.com/images/7b7dadddab227fdd3474ae11f7d5ed6852c86fa057770c627f5e5ab19a96e455.jpg

            Anche questa è quotidianità in Russia. Salire su di una Maybach adibita per uso Taxy. Certamente non per pezzenti come te, ovviamente.

          • Mirco Baldari

            Guidatore e navigatore siete tu ed Ace Ventura?

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

            Forse qualcuno della società che sai, che sosteneva gli evasori fiscali a danno di noi italiani? A tal proposito … Nel complesso le forze armate hanno registrato più di 400 incidenti dal 1941 con aerei e ed elicotteri. Ci sono stati più di 350 morti. Da notare che il 14 ottobre era già avvenuto un grave incidente aereo per l’esercito svizzero … 25 anni d’incidenti per le forze aeree, ecco i più gravi … Ticinonline …

          • Pelmo76

            Ho citato solo un modello che produce solo la Boeing. Se cito la lista di tutti i modelli di tutte le industrie aronautiche non russe, non prendersti mai più l’aereo..

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

            Ma è confrontare gli incidenti di quasi duecento nazioni con gli incidenti di una sola nazione, ti piace vincere barando …

          • Pelmo76

            Scrivo solo la verità. Tu scrivi che solamente i russi fanno aerei di merda e vengono pilotati da alcolizzati del cazzo. Io dico che anche gli “altri” costruiscono aerei che, o a causa di difetti o per cause da reputare ad errori di pilotaggio, sono stati coinvolti in incidenti mortali. Tutto qui.

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

            Non ho scritto quanto da te riportato …

          • albertzanna

            che significa due e mezzo 737 precipitati!!

        • Mirco Baldari

          Fuori tema!
          Per favore impiccati!

      • albertzanna

        calma ragazzi, si fanno illazioni, ma la verità non la sa nessuno, neanche Aviation Week. Siamo a livello degli alieni al sito 51

  • Stefano Peschi

    Si si i russi sono meglio e bla bla bla

    • Mirco Baldari

      Gian Paolo Cardelli: per favore!…!

      • Gian Paolo Cardelli

        Cosa c’entro io? Si faccia curare la paranoia, per cortesia…

        • Mirco Baldari

          Devi ammettere che c’è una certa somiglianza nel tipo di stupidità espressa!

          • Gian Paolo Cardelli

            Chi crede alle “scie chimiche” non puo’ permettersi di dare dello stupido a chicchessia senza provocare sonore sghignazzate, ed ora il suo pretendere di individuare la stessa persona dietro nick differenti (una psicosi nota e studiata, peraltro) conferma quale livello di piccineria mentale la contraddistingue.

          • Mirco Baldari

            Se c’è qualcuno che crede a qualcosa (a qualsiasi scemenza che la stampa ufficiale, o il suo silenzio, propina) sei solo tu. Se ti sbattono in faccia un foglio coi certi risultati di esami o esperimenti tu saresti capace ancora di dire: “io non ci credo”. Se ti dicono: “conducilo tu l’esperimento o l’esame, noi ti osserviamo semplicemente…”, tu saresti in grado di rispondere: “no, non voglio sentire, non voglio sapere, io ho le mie convinzioni e credenze e ho paura di doverle cambiare e di guardare le cose in faccia. Preferisco tenermi la mia presunzione, le miei certezze e le mie illusioni, piuttosto che conoscere la verità, che potrebbe far saltare i miei schemi mentali, gia molto instabili e traballanti…”….

          • Gian Paolo Cardelli

            Dimostri che esistono aerei in grado di trasportare carichi per migliaia ovvero milioni di tonnellate e poi ne riparleremo.

          • virgilio

            hai rotto i coglioni deficiente nato ti blocco mi ha stufato faccia di merda!

          • Mirco Baldari

            No, ti prego, non bloccarlo: leggendo le sue cazzate io e mia moglie ci siamo fatti un sacco di quelle risate che abbiamo anche fatto l’amore meglio del solito. Gian Paolo è un mito, perché è uno dei pochi che riesce a coniugare perfettamente una immane presunzione con una grande stupidità.

          • Gian Paolo Cardelli

            Che perdita: stavo per farlo io, visto che di argomenti da parte sua non se ne vede nemmeno l’ombra.

          • Mirco Baldari

            Aspetta: secondo te stanno spargendo lingotti di metallo invece che questi ultimi siano presenti in minuscole dimensioni e piccole quantità all’interno di bombole contenenti gas. Dici che ti piace la fisica, ma ragioni come un contadino, anzi un burino…

          • Gian Paolo Cardelli

            Le ho già spiegato, inutilmente vedo, che anche con le diluizioni più basse siamo ben oltre le capacità di carico di un aereo: persino con un percentuale di una parte ogni centomila stiamo fuori con l’accuso (e stiamo parlando di una scia lunga SOLO dieci chilometri: quelle che prendono tutto il cielo sono lunghe dieci volte tanto); di cosa vuole continuare a parlare?

  • Divoll79

    Forse gli americani volevano copiarlo, visto che i loro F35 fanno pieta’.

  • silver

    Sembra che l’aereo non sia precipitato, ma sia atterrato dolcemente. L’aereo è un Mikoyan Mig-35 Multi-Role Fighter.

  • guy fawkes

    godo doppio

  • EdwardMDF

    Il caccia non è “della Russia”. E’ di fabbricazione russa, che è diverso.
    Fate titoli come dio comanda, per cortesia. Non schifezze che inducono all’errore chi legge solo il titolo.

  • Lamberto Z

    troppo complicato per i piloti americani pilotarlo! che facessero funzionare gli F35, visto che li stiamo pagando a peso d’oro.

    • Gian Paolo Cardelli

      Perché: l’aereo di cui non si sa ancora tipo, fabbricante e versione, ha due cloches invece di una sola?

      • Giovanni B.

        È possibile che una delle due cloche serva per soddisfare piloti culatoni come te. Solamente le versioni da export vengono equipaggiate con due cloches per questo motivo. Ai piloti russi ne basta solo una. Sicuramente il pilota americano non doveva essere eterosessuale e guarda il danno che ha combinato. Mi raccomando Gian Paolo: evita di prenderti la licenza di pilota, rischieresti di combinare solamente guai.

        • Gian Paolo Cardelli

          È invece certo che lei è un ignorante e nulla di più.

          • Giovanni B.

            Ha parlato la persona più colta del pianeta solo perché legge AERONAUTICA & DIFESA o TUTTO TRENO MODELLISMO o magari pure MONDO FERROVIARIO. Iscriviti invece alla facoltà di ingegneria o di scienze fisiche se ami il mondo della tecnica così le prossime volte parlerai con maggiore cognizione di causa. Però per favore non prendere la licenza di volo, perché con le tue tendenze sessuali rischieresti di fare un uso errato della cloche.

          • Gian Paolo Cardelli

            Non sono certo la persona più colta del pianeta, ma per essere appena più colti di gente come lei basta leggere saltuariamente Topolino.

        • Mirco Baldari

          Grandissimo, Giovanni!

      • alberto

        Egregio Gian Paolo, probabilmente lei non ha un brevetto di volo e non conosce come funzionano le cose.
        Quando un pilota cambia aeromobile , dipendentemente dal tipo, necessita per poterlo pilotare un certo numero di ore di volo su quello nuovo a prescindere dal…numero di …’closhes’…:D:D:D

        • Gian Paolo Cardelli

          No: è lei a non capire che tutto questo battibecco dimostra solo la vostra ignoranza: gli aerei russi sono in servizio negli Aggressor Squadrons delle FF.AA USA da anni, ed a tutt’oggi questo è il primo caso strombazzato da un quotidiano che fatico ogni giorno di più a riconoscerlo. Volevano farvi berciare e voi avete abboccato con tutte le scarpe, tutto qui…

          • alberto

            Gia’ egregio Gian Paolo, lei invece non abbocca, non bercia…,tiene ‘lezioni’ a noi poveri sprovveduti con i suoi eruditissimi commenti.
            Saluti

          • Gian Paolo Cardelli

            Ha appena manifestato la stessa mentalità che portava a bruciare le streghe.

          • alberto

            Egregio Gian Paolo, non ritengo di avere mentalita’ o atteggiamenti simili ai fautori del Malleus Maleficarum…:D
            Saluti

          • Gian Paolo Cardelli

            Dando per scontato che il suo bagaglio cognitivo non sia naturalmente superabile ci si è atteggiato in pieno.

          • Mirco Baldari

            Se la reincarnazione fosse vera, mi riesce alquanto difficile non immaginarti come uno di quei presuntuosi inquisitori spagnoli, che fanno torturare le proprie vittime per farle confessare peccati che non hanno mai commesso per poi condannarle a diversi anni di prigione oppure a morte.

          • Gian Paolo Cardelli

            A me invece riesce impossibile non immaginarla ai piedi del rogo, visto quello che scrive e quello che appoggia.

  • Nerone2

    Forse… dovrebbero iniziare a pilotare i deltaplani invece di pilotare aerei che parlano altra lingua.
    Mi aspetto a breve il terzo articolo sul’argomento dal titolo:
    E’ STATO PUTIN A FAR SCHIANTARE IL CACCIA RUSSO

    • Raoul Pontalti

      Parlano le lingue adesso gli aerei? Se è così meglio prenderne di poliglotti…

      • Nerone2

        Te la potevi risparmiare questa stronzata.

        • Gian Paolo Cardelli

          La “stronzata” l’ha scritta lei: Firefox era un film, non la realtà…

          • Ascanius Staranius

            ispirato a te

          • Nerone2

            ma che cazzo hai detto? ma vai da un igenista mentale…

          • Gian Paolo Cardelli

            Guardi quel film e lo capirà… Forse.

        • Raoul Pontalti

          Come sei permaloso…Mi raccomando! Non mi incendiare di nuovo Roma per una quisquilia del genere!

          • Nerone2

            …. ordinero’ di bruciare Roma anche per meno di questo!

            Per caso, hai dei cerini da imprestarmi?

          • Raoul Pontalti

            Cerini non ne uso e anche i fiammiferi (lunghi) per la pipa li ho terminati, ho però diversi accendini non ricaricabili con ancor buona riserva di gas ma Te li cedo solo se mi vai ad appiccare incendi alle basi degli yankees…

          • Nerone2

            hum… vabbe’… lasciamo sta’….

  • Raoul Pontalti

    Quanti commenti sul nulla…In esercitazioni di questo tipo è facile poterci rimettere le penne, specie se ad una età non verdissima ci si mette al comando di velivoli dalle prestazioni estreme con cui non si ha dimestichezza.

    • Gian Paolo Cardelli

      Finalmente…

      • Mirco Baldari

        Sento che hai appena avuto un orgasmo…

        • Gian Paolo Cardelli

          Ha solo confermato che per credere alle “scie chimiche” occorre stare in stato di allucinazione.

          • Mirco Baldari

            Allora tu sei sempre in uno stato di allucinazione visto che preferisci credere piuttosto che osservare. Pardon, ho fatto un grossissimo errore questa volta! Tu non sei neanche in uno stato di allucinazione, ma in uno stato di sonno perpetuo.

          • Gian Paolo Cardelli

            È lei che crede ciecamente che le nuvole siano in realtà scie chimiche… “basta osservare”: la tipica metodologia dei pigri di mente.

    • Paolo

      Fino a penne ok. Però dare del poco esperto a un test pilot…che sicuramente non si è messo aincomandi di un velivolo senza conoscerlo…velivolo che sicuramente non è in mano all’aviazione statunitense da ieri essendo in produzione da 30 anni…Mille cose possono essere andate male, da un guasto, a un cedimento strutturale, a un errore del pilota etc

      • Raoul Pontalti

        Guarda Paolo che il col. Michael .T. Schultz nel suo pur nutrito curriculum non vanta affatto l’esperienza di pilota collaudatore (test pilot), bensi, tra l’altro, di pilota istruttore, di valutatore di ufficiali, etc., oltre ovviamente di comandante di unità aeree. Per contro accedendo al Tuo dire ricordo che il mestiere di pilota collaudatore è tra i più rischiosi al mondo in primo luogo e in secondo luogo i collaudatori si usano per mezzi nuovi o modificati, non per mezzi di vecchia produzione e quindi di comprovato utilizzo. Stagionato era il colonnello e quindi sì ricco di esperienza ma meno pronto di riflessi di un trentenne e in certe circostanze i riflessi sono deteminanti (in altri invece l’esperienza, specie in combattimento). Osservo inoltre che io non ho dato del poco esperto al colonnello, espertissimo invece, ho solo rilevato la (probabile) scarsa dimestichezza con un velivolo di produzione straniera che sarà ben noto ai collaudatori, meno ai piloti da combattimento come era il colonnello giusta il suo curriculum.

        • Paolo

          Lei fa il saccente ma no sa una cippa: 1) si chiama Eric; 2) è un test pilot dell’F-35; 3) i piloti collaudatori (se preferisce) sono tendenzialmente “attempati” per vari motivi; quelli che testavano il velivolo militare su cui ho lavorato durante il suo sviluppo potevano essere mio padre, su quanti aerei militari e test di volo ha lavorato lei?; 4) i test di volo si fanno anche su macchine operative da un bel po’, soprattutto se si vuole capire come funzionino o i limiti di un aereo…magari del “nemico”; 5) è inutile fare speculazioni sul pilota quando potrebbe essere stato causato da mille cose.

          • Raoul Pontalti

            Touché…Il Schultz colonnello che ho trovato io è un altro (e non avrai difficoltà a trovarlo neanche Tu con relativo curriculum). Dal contesto dell’articolo mi pareva trattarsi di un esercitazione più che di un collaudo e non ho guardato bene che l’unità aerea era proprio per i collaudi. Ovviamente nemmeno aerei di carta collaudo e conduco (solo a a scuola oltre mezzo secolo fa).

  • Lucio

    Ricordo comunque di aver visto foto di f18 con livree russe. Tinti in quel modo per esercitazioni.

  • montezuma

    Anche se qualche commento mi ha incuriosito, la conoscenza di quanto avviene (dalla fine della II Guerra Mondiale) negli USA, in Russia (prima URSS) e anche altrove, per questioni del genere, mi sembra scarsa. Tutte le “macchine da combattimento” vengono accalappiate alla prima occasione per delle prove comparative e anche per altri scopi. A parte la conoscenza dell’incidente (vero o presunto) quale sarebbe la novità?

  • M.A.S.

    Scusi Lorenzo Vita, ed allora? Quali sono le conclusioni? E questo me lo chiama un articolo degno di attenzione? Ma guardi che non ci ha detto nulla di nuovo. Tra l’altro Aviation Week e’ collegato a fonti USAF esattamente come lei e’ collegato al Ministero della Difesa Italiano. In altre parole avete informazioni filtrate che non portano da alcuna parte.

  • nik88nk
    • virgilio

      l’esperto di aerei!!!!!!
      gli F35 cosi non li vedremmo mai!
      bisogna prima che possino decolare