Trump Macron

Colpire la Siria e chiamare Putin:
e Macron torna a essere il più furbo

L’attacco in Siria ha mostrato che il blocco occidentale è unito, ma che, allo stesso tempo, ci sono agende diverse. Soprattutto con la Russia. Usa e Gran Bretagna hanno mostrato da subito la volontà di sfidare Mosca e il presidente Vladimir Putin. I tempi dell’attacco, dopo l’affare Skripal e i tweet di Donald Trump,, e la mancata comunicazione ufficiale dello strike, hanno dimostrato che Washington e Londra abbiano voluto lanciare il guanto di sfida al Cremlino. E proprio in quella Siria dove tutto sembra essere in mani russe.

Per la Francia di Emmanuel Macron la questione è diversa. L’attacco in Siria non arriva dopo eccessive sfuriate contro Mosca. E i raid francesi, concentrati su due siti a Homs, sono avvenuti in pieno coordinamento con il Cremlino. Il ministro della Difesa di Parigi, Florence Parly, ha dichiarato: “abbiamo provveduto a informare i russi in anticipo”. Toni ben diversi da quelli del Pentagono. E segnali molto chiari sul desiderio di Parigi di non voler scatenare la reazione di Mosca.

Anche le dichiarazioni successive ai bombardamenti devono far riflettere sulla strategia della Francia nei rapporti con la Russia. Macron, come sottolineato in una nota dell’Eliseo, ha detto di voler “lavorare seriamente” con la Russia per raggiungere “una soluzione politica”. E ieri ha telefonato a Putin subito dopo i bombardamenti.Non solo, Parigi ha anche confermato la visita del presidente francese in Russia per la fine di maggio. Mentre Jean-Yves Le Drian, ministro degli Esteri, ha di nuovo teso la mano a Mosca per una soluzione politica del conflitto: “Siamo pronti a lavorare ora con tutti i Paesi che possono contribuire”.

Ci sono anche note dolenti. Per esempio, nella conversazione telefonica avvenuta tra Putin e Macron, il presidente francese ha negato al suo omologo russo di condividere le informazioni di intelligence su quanto avvenuto a Douma nel presunto attacco chimico. Ma il fatto che ci sia un canale diretto fra Cremlino ed Eliseo dimostra che non siamo di fronte a una netta contrapposizione sull’asse Mosca-Parigi.

Perché questa scelta diplomatica di Macron?

In un momento in cui tutti sembrano orientati a opporsi alla Russia, il presidente francese sceglie, proprio dopo il raid in Siria, la via del dialogo. Una strategia che potrebbe lasciare perplessi, ma che in realtà dimostra assoluta coerenza. Il progetto francese è molto più ad ampio respiro di quanto si possa pensare. 

I raid in Siria, fondamentalmente, servivano a Macron per dimostrare di essere ancora a capo di una potenza militare. Inoltre, gli hanno permesso di realizzare tre cose La prima, di rinsaldare l’alleanza con gli Stati Uniti. La seconda, rientrare nella partita mediorientale facendo una favore a Israele e Arabia Saudita. La terza, mostrarsi quale unico leader di una potenza dell’Unione europea che è intervenuto militarmente in Siria.

Ottenuti questi effetti positivi, Macron si può presentare da Putin a fine maggio come unico leader europeo che ha dimostrato di saper guidare il suo Paese in un intervento militare rapido, indolore ma importante sotto il profilo politico. Adesso Parigi sa di poter essere ascoltata il più possibile alla pari, anche grazie alla sua presenza permanente nel Consiglio di Sicurezza dell’Onu. 

Da questo punto di vista, la Francia ora ha avviato l’iter per assumersi il ruolo di guida della politica estera e della difesa di tutto il continente europeo. Donald Trump già riconosce in Macron il vero leader del blocco europeo. Con Angela Merkel indebolita e militarmente nulla e con l’Italia senza governo, economicamente fragile e senza possibilità di intervenire, Macron può serenamente ottenere la leadership europea. E si aspetta da queste azioni e dall’incontro con Putin, lo stesso riconoscimento ottenuto dalla Casa Bianca. È la sua Francia a dover essere la potenza guida dell’Europa.

  • bruno

    Dubbia analisi.Macron si unisce agli USA e GB nel bombardare la Siria,dove i russi hanno enormi interessi,poi va a Mosca a incontrare Putin.E ,naturalmente ,si aspetta che Putin lo ringrazi.Al suo posto ,non sarei cosi’ ottimista.Putin è un uomo estremamente prudente,sa fare buon viso a cattiva sorte,ma sa valutare bene chi sono i nemici e gli amici.

    • Alox2

      Putin e’ un mafioso e falso…

      • itsmy opinion

        é sempre meglio di qualsiasi presidente americano che solo degli ingenui credono essere democratici.

        • Alox2

          I presidenti Americani cambiano, Putin se lo tengono, non ha rivali (in Russia) e devi stare attento a parlare di Lui: Putin e’ un piccolo nano mafioso! Certa gente non capisce la Democrazia…che si tengano Dittatura e Comunismo, finche’ non iniziano ad invadere e minacciare!

          • CARLO FILE

            Problema che criminali dal USA ESTABLISHMENT NON CAMBIA.E dopo ce uno dittatore amici di USA e EU che non cambia MAI,si chiama RE DI ARABIA SAUDITA.E anche Merkel e gia 5 volta primo ministro di Germania che e equivalente a presidente di Russia.A si quanti Kurdi aveva ucciso oggi dittatore Erdogan amico di USA e EU????

          • Alox2

            Bla bla, provate in Russia a cambiare presidente ogni 8 anni…difficile e’?

          • CARLO FILE

            bla bla bla prova cambiare governo in Germania,e fuhrer Merkel gia 8 anni ,e difficile e???? e dopo cambia opterei del male USA,banche,establieshment ,global fascisti….

          • Alox2

            Ve lo tenete il Dittatore nano Putler…finche’ campa!

          • CARLO FILE

            io no,perche io non sono Russo,ma sono per grande Putin.E voi tenete fuhrer Merkel,frocio Micron e CLOWN TRUMP,cavolo che bella squadra hahahahaha

          • CARLO FILE

            Putin era democraticamente eletto ,no come Re Saudita dittatore e amico dal EU e USA.E chi decide cambiare presidenti, forse USA come avevano fatto in Ucraina.

        • Alox2

          E’ meglio per te, per me e’ un losco personaggio mafioso da tenere lontano!

    • valerio

      La chiave di lettura però potrebbe essere un’altra. Theresa May, pubblicamente, il 14.11.2017 riferendosi a Putin ha dichiarato: «Sappiamo cosa stai facendo ma non ci riuscirai. Tu sottovaluti la resistenza delle nostre democrazie, la perdurante attrazione verso la libertà delle nostre democrazie e società aperte, e l’impegno delle nazioni occidentali ad alleanze che ci legano gli uni agli altri». E quando dice “sappiamo” non certo si riferisce solo ai vertici inglesi. Dichiarazioni del genere presuppongono una strategia che va oltre le logiche del confronto territoriale sulla Siria, ma vogliono dare l’idea della solidità delle alleanze che Putin deve affrontare. Le ingerenze, vere o presunte, di Putin hanno spinto l’alleanza occidentale a ricompattarsi e a manifestarsi concretamente. L’MH 17, l’Ucraina, la Crimea, la brexit, le morti degli agenti segreti russi, la consistente presenza militare russa nel mediterraneo, la presenza di navi militari cinesi, i populismi filo russi in rete hanno messo in evidenza come l’alleanza atlantica affrontasse le problematiche debolmente e separatamente, lasciando a Putin ampi spazi di manovra. Io penso che Assad farà la stessa fine di Gheddafi e Saddam Hussein, non perchè usa armi chimiche, ma perchè agevola le mire di allargamento verso occidente delle ingerenze russe che Putin continua a negare ipocritamente. Basta ricordare che nel Donbass sono morti 4445 soldati russi (al 31 marzo 2018) di cui ne è sempre stata negata la presenza

      • itsmy opinion

        ma di quale solidarietá parli? la may al massimo puó parlare per se e per gli usa, lasci perdere gli altri. Germania in primis. Quando le cose si fanno serie, gli europei si defilano. Morire per le paturnie americane? che vadano al diavolo, se vogliono guerreggiare facciano da soli. Dici che Assad fará la fine di Gheddafi e Saddam? c’é proprio da esserne fieri….Io mi vergognerei.

        • valerio

          Che razza di risposta è? Se mi dici dove non sono riuscito a farmi capire provo a scrivere in altro modo, ma sii comprensivo, il mio livello scolastico è modesto.

          • itsmy opinion

            hai scritto in modo chiaro ed io ho risposto in modo altrettanto chiaro.

      • Sascia Ilic

        Si???? … Mi ricordo. Sadam fu ucciso perche ? Libia dustrutdd perché…..? Jugoslavia distrutti…… ???? …. E via via….. Sicuramente c’è zampino dèi Russi. !!!!!!!!!!! attualmente gkiusa hanno 1250 basi militari in 159 paesi ….. Ma sicuramente è la colpa del imperialismo Russo. …. Anche Hitler e Churchill davano tutte le colpe ai Russi. …

      • CARLO FILE

        heheheh un altro fesso con fake news.
        1.USA e England attaccano Irak con falsi prove e uccidono 1 milione di civili per niente.
        2. England con la guera prende isole Falkland che non sono state MAI Inglesi,CRIME e stata rubata dal comunista UCRAINO Nikita Hruscev nel 1954 quanto era segretario del partito comunistaCCCP.Non ce piu CCCP ,eCrimea torna a casa.
        3. USA e England rubano dal Serbia Kosovo e lo dano ai albanesi .
        4.USA e England Attaccano Libia e uccidono Gaddafi cosi terroristi e mafia si prendono Libia.
        5.USA e England vendono armi a dittatore RE di Aarbia Saudita che uccide bambini e civili in Yemen.
        6.USA in Afganistan gia 15 ani ammazzano civili
        7.USA in mar Cinese provoca Cina
        8.Ij donbass non sono stati MAI uccisi 4445 Russi,solo in tua testa malata, o forse dai nazisti Ucraini di Pravi Sector e nazisti di Azov,questi sono morti ben oltre 12 000 soldati di Ucraina e nazisti di Kiev.E ancora oggi non possono prendere piccolo Donbass.
        9.USA aveva gia perso le guerre con Korea,Vietnam,Afgnaistan…USA secondo me finiscono come Hitler.E dopo solo persone stupide e malate possono pensare che povera UE e povera NATO con criminale USA possono vincere Russia con 8500 teste nucleari.USA ha una grande paura attaccare Nord Korea che avrà 10 teste nucleari.Cambia dealer e fuma roba buona.

  • Errico Carloni

    MACRON E LA SUA FRANCIA SARANNO LA POTENZA GUIDA DELL’EUROPA QUANDO IO ANDRO’ SU MARTE !!! PENSI ALLA SUA BABBIONA E NON ROMPA I MARONI NESSUNO L’HA ELETTO NE MAI LO ELEGGERA’ RAPPRESENTANTE DELL’EUROPA !

    • bruno

      E soprattutto di fixa se ne intende

      • itsmy opinion

        antiquariato di fixa,🤭 meglio specificare😬

        • best67

          il riferimento (per “intenditore”) era a putin!i nipoti della donna di micron lo chiamano “..il marito della nonna..”!

    • Alox2

      Putin va’ solo bastonato!

    • Christian Ciuca

      cioe tra poco andrai su Marte…

  • GiulioValerio Maggioriano

    analisi ambigua e sospetta,la siria non ha usato gas e bisognava attendere quantomeno i risultati delle notizie sul posto…,grosso errore e grande prepotenza ,non furbizia….

    • itsmy opinion

      gli americani conoscono solo la prepotenza, della furbizia non hanno la minima conoscenza.

      • Alox2

        Solo la prepotenza Putin e I Dittatori capiscono…perche’ la seggiolina salta!

        • Zeneize

          Ah, io lo dico sempre, le prostitute devono prendere tutte le contraccezioni possibili, se no vengono fuori dei mezzi animali che non si sa…

    • Maria Vuzen

      è stata soltanto una messa in scena. ministro russo Lavrov ha dichiarato anche che sono stati trovati gli “attori” che hanno partecipato nel filmino degli orrori, presentato come la prova legittima di usi armi chimiche e che Assad deve essere punito

  • Bragadin a Famagosta

    tipico di micron, un europeista che chiude Ventimiglia

    • best67

      europeista (di comodo) sì;fesso no!

  • luigirossi

    la vecchia politica della Francia:essere tutto e quindi non essere nulla.ieri ha sparato 4 milssili su 103.

    • best67

      l’importante era esserci!

    • Christian Ciuca

      18 missili francesi sparati ieri e tante bombe anche con i Rafale.

      • itsmy opinion

        eri lí a vedere? comunque sparare contro qualche roccia non é sinonimo di intelligenza. Anzi….

      • Maria Vuzen

        militari russi non confermano sul posto che si trovano i framenti dei missili francesi.. macron ha fatto nelle braghe

        • Mario Trieste

          L’ennesima figuraccia di Macron, quando il Cremlino ha dichiarato che non c’è traccia dei missili francesi mi son rovesciato dal divano per le risate!

          • Maria Vuzen

            anche l’Inghilterra ha dichiarato che non è riuscita a mettere nella posizione dell’attacco i sottomarini per la colpa del sottomarino russo super silenzioso Warshawianka – articoli tipo “British submarine hunted by Russian subs in deadly cat mouse game”.. che sono stati cacciati dal sottomarini russo “giocando” nel gatto-topo.. spendendo 1.3 bn dollari per l’operazione non riuscita

      • luigirossi

        anche noi abbiamo quei missili SCALP,ed anche i vettori TORNADO per portarli.Spero li sparino contro il tuo campo nomadi

        • Christian Ciuca

          ma quale campo nomadi povero barbone, io ne ho una casa grandissima con 8 stanze. . povero clochard razzista. Non sono neanche nomade.

          • luigirossi

            una grande roulotte ad 8 stanze?Rubata in un camping sul lago di Garda?

        • Christian Ciuca

          voi avete i missili Papardelle all’amatriciana

          • luigirossi

            voi i salami piccanti da ficcarvi nel kulo

    • Roberto De Biasio

      già!! usando 8 aerei … ahahaah 8 aerei per 4 missili del c… che saranno stati distrutti dall’antiaerea siriana … proprio un fenomeno sto macron …..

  • itsmy opinion

    il piú furbo o il piú miserevole dei tre? tra l’altro, noto che il napoleoncino in sedicesima é diventato piú malleabile dopo la telefonata di Putin. Forse pensava di aver a che fare con qualche scalcinato esercito di qualche repubblica delle banane.

    • best67

      napoleone era un cialtrone,ma di fronte a questo pigmeo morale,farebbe la figura del grande statista e condottiero anche un personaggio sostanzialmente mediocre come napoleone 3°!

  • Maura S.

    Putin che accetta i consigli i un l cocco di mamma….. Quel babbeo francese pensa di poter entrare nelle grazie di Putin, un leader che non si lascia abbindolare, dopo di essersi alleato con USA e GB. L’unico che possa parlargli è l’Italia per mezzo del Berlusca che gli è sempre stato amico!!!

    • itsmy opinion

      anche Salvini

      • Maura S.

        COFERMO

        • Alox2

          Anche B.Mussolini…

          • Maura S.

            Comunque, tra Mussolini (B) e i vostri simili quale Israele e suoi caporioni non ci vedo una grande differenza..

      • Alox2

        Aspetta e vedrai…intanto abbiamo dato le basi logistiche!

    • Alox2

      Nelle grazie di Un Dittatore balordo come Putin nemmeno per sogno! Solo Nord Corea e Paesi Dittatoriali Estremisti e disgraziati vorranno averne a che fare…finche’ c’e’ Putin la Russia e’ un Paese rognoso da tenere alla larga!

      • Maria Vuzen

        perchè chiami mio presidente “dittatore”? scusa..o zar. noi, cittadini russi, molto lieti e molto uniti al nostro presidente. hai letto qualche bruttezza del genere nelle riviste italiane che sono controllate dalla gente di NATO, visto che in Italia ci sono 20 base americane + 8 segrete.. siete voi, italiani, sotto una DITTATURA di USA fin dal 1945

        • Alox2

          Perche’ lo chiamo Dittatore? Perche’ ha annesso la Crimea, destabilizza l’Ucraina, minaccia tutti i Paesi limitrofi, inoltre chiedilo a Gary Kasparov e a vari esiliati politici in giro per il Mondo, ai giornalisti oppositori, quelli imprigionati, spariti come il povero Nemstov, a Navalny etc etc …se hai paura a parlare ti capisco.

        • Zeneize

          È un povero scemo con problemi di vario genere, cerca solo attenzione.

          • Alox2

            E’ arrivato l’idiota che sostiene la peggior feccia del Mondo…somaro!

      • Maura S.

        Considerando che anche il presidente del suo tanto amato Pese (America) fregandosene di tutto e di tutti, e per aiutare i suoi simili nel Medio Oriente, (Israelel) bombarda un paese mettendo in pericolo la popolazione. Come si può chiamare un presidente simile se non un balordo pericoloso!! E non mi dia la storia delle armi chimiche, una baggianata.

  • Mirco Baldari

    E poi ditemi se questi burattini politici oltre ad essere degli eccentrici, avidi ed egoisti, non siano anche dei pericolosi psicopatici.

  • https://disqus.com/home/settings/profile/ franco.a.trier

    spero che Putin abbia la memoria buona.

  • agosvac

    Se Putin fosse un qualsiasi sempliciotto come i governanti europei cui macron è abituato, forse questa analisi sarebbe giusta. Ma il Presidente della Federazione Russa non è stupido anzi è piuttosto intelligente. Sa benissimo chi sia Macron e sa benissimo che credibilità gli può dare, ovvero pochissima!!!

    • Boris

      Belle parole che svaniscono appena data un’occhiata al crollo pazzesco del PIL russo (quasi dimezzato in soli 3 anni) negli ultimi anni …

      • Zeneize

        Ah, io lo dico sempre, le prostitute devono prendere tutte le contraccezioni possibili, se no vengono fuori dei pasticci…

  • eusebio

    Macron è una creatura di Attali, il banchiere neoliberale che vuole risolvere il problema degli anziani e degli handicappati europei sottoponendoli ad eutanasia, un genocida.
    Ha sparato qualche missile solo perchè all’interno è contestato e odiato, in realtà non ha nè i fondi nè le armi per una politica di grande potenza, è solo un piccolo contabile equivoco messo in quel posto per servire interessi alieni alla Francia e all’Europa.

    • itsmy opinion

      esatto…se vuole fare il duro deve andare in qualche paesello africano.

    • Maria Vuzen

      i militari russi non hanno trovato nessuna prova che 8 missili francesi (dai 103=8 missili francesi+8 missili inglesi+87 americani), come dichiara Macron, sono stati lanciati..non c’è nessun frammento in due parole..molto probabile che i francesi sono stati presenti solo per dare la forza ai complici americani e inglesi

  • Christian Ciuca

    vai Macron vai, avanti cosi, sei tu il unico e vero leader europeo

    • virgilio

      povero zingaro deficiente!

      • Alox2

        Povero imbecille!

        • virgilio

          suka tro!a

      • Mario Trieste

        Non offendee gli zingari! )))

    • luigirossi

      via gli zingari dall’Italia

      • Christian Ciuca

        si si d’accordo, vabbe, io non vivo in italia e non sono neanche zingaro povero barbone senza una lira.

      • Christian Ciuca

        via via certo come no

  • johnny rotten

    Dopo duecento e passa anni che inglesi e francesi hanno nel mirino la Russia, provocandola alla guerra in ogni maniera possibile, e con ogni scusa assurda, non importa se ci sia lo Zar o i Bolscevichi o Stalin oppure Putin, sono le risorse immense che invidiano al popolo russo e non sopportano che non siano loro, o meglio i banchieri rothschild, a goderne i frutti, ma dopo che ci hanno provato Napoleone ed Hitler e le hanno buscate malamente, e dopo che la Russia possiede un arsenale atomico che dovrebbe dissuadere chiunque sano di mente a smetterla, cosa si aspetta un nano improvvisatosi politico come micron, di fare paura alla Russia? farebbe meglio ad occuparsi del disastro che ha in francia ed in europa, presto gentaglia come la vispa teresa e micron verranno spazzati via, presumibilmente dai loro propri concittadini che non ne possono più di impoverirsi per l’arricchimento immorale ed abusivo dei banchieri sionisti, la ruota gira e presto toccherà pure a loro.

    • Alox2

      Subito dopo il dopoguerra WW2, la Russia comunista era nel mirino del Mondo Libero…e visto le porcate che ha fatto nella DDR ci vorra’ molto tempo per farla andare giu’ ai tedeschi!