Emmauel Macron (LaPresse)

Ecco il piano della Francia
per prendersi la Difesa Ue

L’Europa può fare a meno degli Stati Uniti. È questa l’idea che circola da alcuni mesi nelle cancellerie del nostro continente, in particolare in Francia e in Germania. Ed è un’idea che adesso sta assumendo i caratteri di un vero e proprio programma strategico, soprattutto con l’avvento di Donald Trump alla Casa Bianca. La sua presidenza ha minato profondamente le relazioni fra America ed Europa. E adesso non ci sono più certezze sull’ombrello militare di Washington sul Vecchio Continente.

Macron vuole la guida della Difesa europea

Le ultime dichiarazioni di Emmanuel Macron sono molto interessanti. E fanno comprendere quali possano essere i movimenti politici e strategici che potrebbero coinvolgere il nostro continente nel prossimo futuro. Il presidente francese, riuniti 250 ambasciatori francesi all’Eliseo, ha parlato del rapporto fra Stati Uniti ed Europa affermando che “l’Europa non può più dipendere dagli Stati Uniti per la sua sicurezza“. Parole molto chiare, che non rappresentano solo una dichiarazione propagandistica ma un discorso programmatico.

La Francia non ha mai negato di voler essere la potenza militare per eccellenza del blocco europeo. L’idea di Parigi, anche con l’avvento dell’asse franco-tedesco nella guida dell’Unione europea, è sempre stata quella di condividere con Berlino la guida del continente basandosi su due ambiti diversi. La Germania avrebbe avuto il controllo finanziario e commerciale, la Francia quello militare. Con una condivisione del potere politico che per molto tempo è stato poi ampiamente delegato a Berlino.

Una scelta dettata anche dalla strategia impostata dai governi dei due Paesi in questi decenni. La Germania ha costruito la sua leadership europea presentandosi come potenza centrale ma non militare: un gigante economico ma non bellico. La Francia, invece, anche per un suo spirito di grandeur mai sopito, non ha mai negato di considerare le sue forze armate come parte integrante della propria politica internazionale.

I fattori che aiutano Parigi e Berlino

Oggi, l’allineamento di diversi fattori gioca a favore della spinta di Macron per un rinnovato interesse nella Difesa europea sganciata da quella americana. Innanzitutto perché sono gli stessi Stati Uniti a non volere più proteggere l’Europa. E Trump lo ha reso chiaro dall’inizio del suo mandato: sia riferendosi al budget da investire nella Nato sia, in generale, per quanto riguarda gli accordi fra Stati europei e Russia.

Washington sta polarizzando l’Europa, chiedendo ai Paesi del blocco di fare una scelta: noi o loro. E su questa alternativa, Macron e altri leader europei stanno riflettendo su una terza via: creare un blocco continentale. Un’idea che non piace al Pentagono né alla Nato, ma che interessa alla Casa Bianca, dal momento che l’attuale amministrazione non condivide l’idea per cui l’Europa debba essere protetta ad ogni costo.

A questa mancanza di volontà politica da parte americana, si aggiunge poi l’idea franco-tedesca di rafforzare la propria leadership europea di fronte ai movimento sovranisti che stanno ribollendo in tutta Europa. Con l’uscita della Gran Bretagna dall’Unione europea, con l’Italia che sta dimostrando di guardare altrove rispetto a Bruxelles, e con il Gruppo Visegrad che smuove l’intero fronte dell’Europa orientale, Francia e Germania stanno creando una sorta di nucleo europeista legato alla loro leadership. Soprattutto in vista delle elezioni europee, dove le politiche di Angela Merkel e Macron rischiano di essere spazzate via dall’onda di protesta che viene dalle periferie europee.

Ed è qui che entra in gioco la Germania, che da qualche tempo ha ingaggiato con gli Stati Uniti una vera e propria sfida sia politica che commerciale. Se per la Francia tutto questo è uno strumento per raggiungere la guida militare europea, e lo sta facendo anche in accordo con l’America, per la Germania l’obiettivo è un altro: dare un colpo all’assedio voluto da Trump.

L’apertura alla Russia

Le sanzioni alla Russia per colpire il gasdotto North Stream 2, unite alla guerra dei dazi minacciata continuamente contro l’Europa, sono stati un colpo durissimo. E Berlino ora vuole rispondere. Anzi, mentre si allontana da Washington, riprende vigore la sua Ostpolitik che guarda verso Mosca, dove Vladimir Putin non può che accogliere a braccia aperte una rinnovata “special relationship” fra Berlino e Mosca che riequilibri l’Europa verso Est dopo anni di guerra totale contro il Cremlino.

Anche la Francia, in questi giorni, ha avuto modo di riconsiderare la sua politica con la Russia. Lo ha confermato lo stesso residente Macron all’Eliseo. “Dobbiamo trarre tutte le conseguenze dalla fine della Guerra fredda”, ha dichiarato il presidente francese, che ha anche auspicato, a proposito del progetto francese di una Difesa europea, una “riflessione esauriente su questi temi con tutti i partner dell’Europa e dunque con la Russia“. Una dichiarazione che, se considerata insieme alla nuova partnership franco-russa sugli aiuti umanitari in Siria, fa capire come da Parigi qualcuno abbia aperto un credito nei confronti di Mosca. Prova ne è stato l’incontro nella capitale francese fra Sergei Lavrov, Valery Gerasimov e lo stesso Macron.

E l’Italia?

Il governo italiano ha subito osservato con attenzione a queste idee francesi, ma, come dichiarato dalla Difesa, ha accolto con gelo l’ipotesi teorizzata da Macron. Il motivo semplice: questa difesa progettata da Parigi è solo formalmente europea, ma sostanzialmente parigina. L’obiettivo di Macron è come detto guidare la politica di sicurezza europea. E questo ha fatto storcere il naso a molti Stati europei, Italia compresa.

Il fatto è che una base di Difesa comune europea esiste già, ed è la Pesco. In questo sistema, l’Italia è già entrata ed è su questa base che vuole costruire la Difesa comune europea. Su altri progetti sponsorizzati da Parigi, invece, il discorso è diverso. Parliamo di Difesa europea di Difesa francese imposta sull’Europa? È su questa differenza di vedute che cambia radicalmente la percezione del progetto.

  • Giovanni Garibaldi

    Ambiguo, E se poi avverrà: Armiamoci e Partite. ? Non ci vedo chiaro. Occhio !!!

    • Maria 1

      Macron manderebbe i soldati italiani a farsi ammazzare mentre i suoi nei bordelli.

  • Chris LXXIX

    L’unico piano a cui questo essere vile, borioso, collezionista di mummie Egiziane chiamato Macron può pensare, è il modo migliore in cui mettersi un altro Benalla a letto.

    Questo personaggio, senza i vari Soros, banchieri ecc conterebbe come un escremento nel badile di un muratore. Ma sono finiti.

    La parte sana, la meglio gioventù (e non) Europea, vuole gli Orban, i Salvini, la Le Pen.

    • Maria 1

      Questo guerrafondaio non ha più il consenso dei francesi dal momento che non sta facendo nulla per la Francia.

      • AlbertNola

        Comunque è un uomo elegante, di classe, ha lavorato in banca come me.

        • Chris LXXIX

          Comunque è un uomo elegante, di classe, ha lavorato in banca come me.

          Ah ah ah, beh… allora cambia tutto, eh! (cit. ‘Fantozzi’)

        • Maria 1

          Elegante e di classe??! Quello che ci ha definito vomitevoli mentre lui tira giù dai treni le donne incinte????!!! Forse lei sarà un distinto signore, ma non Macron! Il francese guerrafondaio che festeggia i suoi 40 anni a versailles come se fosse Maria Antonietta dell’era moderna!

          • Carlo

            ma non legge l’ironia nella frase di AlbertNola?

          • Zeneize

            Albert Nola è una checca repressa e prova a essere sarcastico per farsi notare.

        • https://plus.google.com/111270859164215141850/posts giubra63

          certamente, risponde ai Rothschild e Attali

          • AlbertNola

            Ama Rothschild come te stesso!

        • NSA

          e si, e so lo prende anche elegante nel C..O.

      • Bragadin a Famagosta

        come nulla? con lui la Francia continua ad occupare un posto eccessivo e che non le compete

  • Maria 1

    La Germania controlla l’economia di tutti, la Francia vuole comandare gli eserciti del blocco europeo… ma sul serio Macron e Merkel non hanno capito che l’Ue li considera nemici di tutti? sappiamo le posizioni di Italia, Grecia, Austria ecc, ma la Spagna, il Belgio e L’Olanda che dicono? E sopratutto che dicono i francesi e i tedeschi?

    • alberto_his

      Domande pleonastiche. Vale sempre il principio del più forte, almeno fino a che non viene dimostrato falso

      • Maria 1

        Macron non è forte per niente, ha perso i suoi elettori e la Germania non se lo fila tanto.

    • Bragadin a Famagosta

      gli spagnoli miserabili sperano di prendere il nostro posto…lasciamoglielo

      • Antonio Fasano

        chiedilo ai produttori di frutta e verdura italiani cosa ne pensano di lasciare il loro posto agli spagnoli!

        • Bragadin a Famagosta

          c’è il libero mercato..e gli spagnoli vendono già più di noi…perchè i tedeschi li gratificano così ..visto che da tempo ci votano contro in ogni sede..

        • AlbertNola

          Gli spagnoli sono sporchi, li conosco, non sono bravi a pulire i cessi come Bragadin.

  • agosvac

    Il titolo dell’articolo è fuorviante: non è la Francia che vuole assumersi la “difesa(???) ” dell’Europa(???) ma Macron che non rappresenta la Francia ma appena un 20/25% di essa. I punti interrogativi sono doverosi: da chi dovrebbe difendersi l’Europa, da una Federazione Russa che non ha la benché minima intenzione di attaccarla o dalla Cina che vuole solo accordi e supremazia commerciale??? Anche gli interrogativi su “Europa” sono doverosi visto che invece si tratta dell’UE che non è certamente l’Europa. C’è da dire che la speranza di Macron ha ben poche possibilità di realizzarsi appunto perché gran parte dell’Europa non considera l’UE come essenziale ma come un peso, almeno così come è attualmente. Diverso sarebbe se le cose cambiassero come vogliono gran parte dei Paesi europei, ovviamente Francia e Germania escluse.

    • Vlado Cremisi

      la sua base era il 24% adesso è stimata intorno al 14 se non di meno, considerando anche la felicità dei francesi dopo il mondiale vinto.
      Non che sogni i militari al potere ma sinceramente una nazione di tale importanza in mano a Macron non mi fa dormire

      • Christian Ciuca

        dal ultimo sondagio il 34% si dice “soddisfatto”, i tre quarti dei francesi ritengono “dinamico” Macron, il 60% litiene “inquietante” e l’80% pensa che sia un presidente “autoritario”.

        • Vlado Cremisi

          Strano, non sembrerebbe.Il paese addirittura è rimasto paralizzato per parecchio tempo.Comunque il test europeo ci dirà tutto.A proposito, dove si siederebbe il tuo francioso nel PE?Il partito dello square mile potrebbe dialogare con chiunque, o no?

          • Christian Ciuca

            ascolta… io vivo da 25 anni in Francia, credimi Macron é di destra, ma una destra moderna, europea, se ne andato dal governo socialista proprio per colpa delle sue idee di destra, non ascoltare quelli che dipingono Macron come un sinistroide, non é vero.

          • Vlado Cremisi

            Lascia perdere i cartelli perchè non li ho mai capiti, io mi regolo con la bussola ma nella realtà dei fatti ti posso garantire che tu hai chiuso la frontiera a ventimiglia, hai chiuso i porti nel momento del grande afflusso, toglierai a mia madre il telefono fisso e spero che non torni in Italia per rubarmi mia nonna.
            Detto questo la politica di Macron chiaramente va a prender voti dal movimento lepenista e chiediti se il tuo leader rimane coerente con il suo elettorato.
            Chiediti pure perchè a metà settembre in tutte le piazze d’Europa ci saranno manifestazioni contro i francesi da parte degli immigrati delle ex colonie francofone perchè ritengono costui responsabile delle loro miserie e invogliati a fuggire qui da noi.Mi dispiace ma i mercati non tengon conto del cuore e delle bandiere e purtroppo

          • Antonio Fasano

            Dimentichi che la Francia ha 5 profughi ogni 1000 abitanti mentre la tua italietta ne ha solo 2,5? E dimentichi che SECONDO IMPEGNI PRESI di quelkli sbarcati in Italia se ne sarebbe dovuta occupare l’Italia mentre con la solita furberia ha fatto di tutto per farli andare abusivamente in altri paesi che comunque ne hanno molti di più di lei?

          • Bragadin a Famagosta

            ma che stai a di barbone..e tagliati sta barba matusalemme

          • Divoll79

            Solo?! Per me, il rapporto dovrebbe essere 0 a 1000.

          • Christian Ciuca

            Mosca, ogni mezogiorno, il quartiere della piu grande moschea del mondo, ereta da Putin

            https://uploads.disquscdn.com/images/5b31bc2c7e471fd372fb9ac8461e07380877784aa438199ac8885eb5a50ae238.png

          • Divoll79

            Per fortuna, e’ molto, molto lontana dal centro.

          • Vlado Cremisi

            Allora bombardate pure l’esercito algerino così Bouteflika crepa prima e la costa per partire è più alla portata dell’intero continente e le ong le spedite in sardegna
            Finirete prima o poi, no?

          • Chris LXXIX

            Dimentichi che la Francia ha 5 profughi ogni 1000 abitanti mentre la tua italietta ne ha solo 2,5?

            Ma non ho capito. Cos’è diventata, oggi, l’immigrazione? Una gara a chi ne prende di più? La sagra del… Menga?

          • Ubimauri

            Meno male.

          • AlbertNola

            I magrebini fanno figli e lavorano. L’Italia è invasa da neri scanzafatiche. I siciliani e i calabresi che emigravano erano dei grandi lavoratori con un QI elevatissimo.

          • Homo Sapiens

            Impegni presi dal PD che é stato rigettato alle elezioni dalla maggior parte degli italiani.

            Quanto al numero di finti-profughi, anche 0,1 su 1000 sarebbero sempre troppi, figuriamoci 2,5.

          • Divoll79

            0 a 60milioni e’ il rapporto al quale dobbiamo tendere.

          • Bragadin a Famagosta

            dove ha letto queste statistiche? su Topolino?

          • Divoll79

            Hai ragione, non ti avevo detto che Macron e’ il piu’ grande “fascista” di tutti? Burattino delle super-elite neocon globaliste (alta finanza, banchieri, multinazionali e altra bella gente del genere).

          • Chris LXXIX

            credimi Macron é di destra, ma una destra moderna, europea

            Essere parte della “destra Europea” (ma vale anche per la “sinistra Europea”) oggi vuole dire:

            1) Il rinnovo di fedeltà assoluta alla NATO, che, dalla distruzione della Serbia nazionalista e Cristiano Ortodossa, si è tramutata nell’arma del globalismo (Libia docet).

            2) Promuovere ogni sorta di materialismo, dottrina ecc volta allo sdoganamento di qualsiasi cosa. Dalle adozioni Gay alla ‘Eutanasia per Sport’, andando poi a finire dove solo il buon Dio sa.

            3) Immigrazione senza limiti, senza ritegno, senza un progetto. Insostenibile. Business per pochi, problemi per tutti gli altri. Creazione di squilibri perfino trasversali. E, infatti, la Francia prima o poi scoppierà.

            4) Totale disprezzo per la dottrina Cristiana che, al netto di quanto gli Atei (compresi i cosidetti Identitari/Nazionalisti Atei) possano dire, ha sempre dato un ‘volto’ all’Europa e ne è sempre stata faro/guida.

            Se, al posto di Papa Francesco, avremmo ancora oggi Papa Benedetto XVI, stai pur sicuro che nessuno di loro, nei vari discorsi, esalterebbe cosi tanto il Pontefice.

            5) Un mondo al rovescio, senza più dignità e giustizia. Guerre sporche in cui la vita umana ha più valore, o meno valore, a seconda di chi è la ‘mano armata’, e dei mass media che sostengono tale mano.

            Infatti, in Siria, sono tutti vittime di Assad, il dittatore. Gli Huthi massacrati nello Yemen Occidentale, dai Sauditi, invece, sono tutti terroristi al soldo Iraniano.

            6) Un mondo in cui si sono persi (e si stanno perdendo) i veri diritti (ovvero: lavoro, sanità sociale, scuola, sicurezza, confini, senso della decenza, dignità del buon padre di famiglia) per far posto a sciocchezze inaudite e movimenti importati dal ‘Deep State’ Americano, in salsa ‘liberal’.

            Sinceramente potrei continuare, ma come dicono a Belluno “me so rotto u @!%&” :-)

          • AlbertNola

            Macron come ex bancario dà molte garanzie. Non bisogna aver studiato alla Bocconi come il sottoscritto, per capire certe cose.

        • AlbertNola

          Il 99% lo ritiene una persona elegante e di classe.

      • agosvac

        Credo che non riescano più a dormire neanche la maggioranza di francesi che Macron non lo hanno mai voluto e, forse, anche quei pochi che lo volevano!

    • Antonio Fasano

      Francia e Germania escluse? Hai detto niente!!!!

      • AlbertNola

        Giusto! Ormai Francia e Germania non contano più niente.

  • rivobravo

    Trump ha detto che i paesi europei devono contribuire di piu’ al budget della NATO, e questo era rivolto soprattutto alla Germania che, mentre ha un surplus commerciale con gli USA, e’ un contribuente minimo della NATO, per cui non si sa dove vogliono trovare i soldi. Pure l’Inghilterra e’ contraria all’esercito europeo.

    Pero’, con le elezioni europee il prossimo anno, una probabile uscita hard dell’Inghilterra, nuove all’allenze all’interno dell’Europa in fatto di immigrazione, l’EU ha problemi di sopravivenza e non di un nuovo esercito, anche perche’ la finanza anglo-americana puo’ far saltare l’euro, togliendo alla Germania la possibilita’ di esportare come sta facendo adesso a causa di un euro sottovalutato.

    Per quando riguarda Trump con tutti i problemi giudiziari che si trova a dover affrontare e con le elezioni a novembre, la sua presidenza non e’ garantita, e questo potrebbe cambiare la politica americana.

    L’esercito europeo sembra essere una distrazione dai veri problemi che ha l’Europa, un tentativo di Francia e Germania di imporre la loro politica a Brusells.

    • HappyFuture

      Mamma mia! Il PRIMO commento su questo giornalaccio che si può leggere e sensato.

      ” l’EU ha problemi di sopravivenza”

      E se lei ha letto l’INGENUO articolo di Mario Monti SUL Corriere della Sera, di ieri mi sembra, se n’è reso conto.
      Il buon Mario Monti, mentre si rammarica della politica Italiana di “INOSSERVANZA” delle clausole Europee, non può evitare di dire le verità: che gli ultimi stati dell’Est entrati nella UE non sono per niente allineati con Bruxelles, su niente.
      E’ da loro che si avvia lo sfaldamento.

      E noi invece di dare impulso allo sfaldamento facendo i NOSTRI interessi; come martiri per un più alto ideale stiamo mandando la nazione in malora.

      Ci dovranno pensare gli altri a sfasciare questo mostro dell’Unione Europea. E noi ancora una volta ci troveremo DEVASTATI e obbligati a ricostruire l’Italia.
      Questa è una guerra! E noi ci troviamo ancora una volta dalla parte sbagliata della storia.

      Mai più con la Germania… Se ci riusciamo a sganciarci.
      Buona giornata.
      Ps. Ho trovato l’articolo di Mario Monti: “Più lontani dall’Europa senza dirlo”!
      (del 27.8.2018)

    • AlbertNola

      Francia e Germania non hanno nessuna voce in capitolo. L’Ungheria è molto più forte.

  • Vlado Cremisi

    Sono costretto ad aggiornare sempre lo smartphone perchè i francesi toglieranno il telefono fisso, il mercato lo impone?

    • Dario Asso

      Toglieranno anche il bidè.non sanno usarlo.

      • Christian Ciuca

        non ti sei mai chiesto da dove viene sta parola “bide”

        • Dario Asso

          No non me lo sono mai chiesto.Ma i francesi sono ottimi a insegnare la pulizia agli altri mentre loro restano sporchi.

      • Vlado Cremisi

        quello lo toglierei di prepotenza agli inglesi ma non è facile

        • Divoll79

          Non e’ facile, perche’ non ce l’hanno.

  • Christian Ciuca

    vai Macron vai, avanti cosi, non lasceremo i fascisti distrugere la nostra cara Europa, no pasaran ! Salvini e Orban uomini di una ideologia del pasato, entrambi sparirano tra poco.

    • HappyFuture

      E qual’è ” la nostra cara Europa”?

      • Christian Ciuca

        Europa di oggi, senza inglesi ne turchi.

        • HappyFuture

          Cioè, due paesi che non hanno rinunciato alla loro “sovranità”!

          Il Regno Unito, ha un legame storico con tutti gli ex Paesi Commonwealth, per cui non ha bisogno dell’Europa.
          La Turchia di Erdogan che diventa il paese “influencer” di tutto il M.O.

          L’Italia? Bacchettata da Bruxelles perché non riesce a rispettare i VINCOLI della UE.
          ALLA GRANDE.
          Saluti.

          • Christian Ciuca

            i turchi non sono per niente europei, non fano parte della nostra cultura , e li inglesi sono una isola prigioniera della sua vocazione transatlantica, senza di loro andiamo tranquili avanti verso un esercito europeo tra poco tempo, con il Brexit il Regno Unito sara distrotto, la Scozia ne uscira e l’Irlanda del Nord si riunira con l’Irlanda

          • Paolo Ventura

            Sa signor Ciuca che il Bel Paese ha fertile terreno per la coltura dei Maramaldi?!

          • Christian Ciuca

            si lo so, dal dizionario : ” maramaldo = uomo malvagio, spavaldo e prepotente soprattutto con i deboli, gli indifesi, gli sconfitti: fare il m.; essere un maramaldo”

          • Antonio Fasano

            sinonimo di “essere leghista”?

          • Divoll79

            No, sinonimo di essere invadente.

          • Bragadin a Famagosta

            proraso fa miracoli

          • Bragadin a Famagosta

            certo che la faccia brutta ce l’hai

          • Bragadin a Famagosta

            e ciuca è uno di questi

        • Chris LXXIX

          Ah, ho capito. Senza Inglesi e Turchi ma però con milionate di Islamici in ogni nazione Europea. A te questo ti va bene?

          • Christian Ciuca

            ma proprio i turchi sono islamici, apri un dizionario.

          • Chris LXXIX

            Ah ah, vedi che io non ho detto che i Turchi non siano Islamici. E sul fatto che la Turchia resti fuori dalla UE sono d’accordo.

            Io mi riferivo a tutti i vari Islamici (non Turchi) presenti in ogni nazione Europea. E tra parentesi, in Germania, di Turchi è pieno.

          • Christian Ciuca

            loro sono ormai tedeschi, non fare un fascio di tutta erba i turchi che vivono in Germania é una cosa, l’ingresso della Turchia in Europa é tutt’altra cosa

          • Chris LXXIX

            Vedi, a parte il fatto che in Germania ci sono un sacco di Tedeschi di origine Turca che però inneggiano/supportano Erdogan e non la loro terra di nascita, io mi riferivo agli Islamici, non Turchi, presenti oggi in tutta Europa.

            Cos’è, sono tutti diventati Europei anche loro?

          • Bragadin a Famagosta

            ma lascialo perdere questo pederasta

          • Christian Ciuca

            io pederasta? chiedi a tua moglie.

          • Antonio Fasano

            No, non sono diventati europei, sono molti europei a essere diventati Islamici.

          • Chris LXXIX

            molti… dici.

            Esagerato. Ci sono più immigrati, non nativi ecc Islamici che non nativi Europei convertiti all’Islam.

          • Bragadin a Famagosta

            come te? certo che la faccia brutta la tieni

          • Zeneize

            A te piacciono i ragazzini? Con quella faccia si direbbe di sì.

          • Divoll79

            Il gatto che nasce nel canile non diventera’ mai un cane.

          • Bragadin a Famagosta

            suvvia non essere severo con Nola..lui è un cane vero…

          • Divoll79

            Non offendiamo i cani, please.

          • Homo Sapiens

            Tedesco é un aggettivo con connotazione etnica: i turchi non sono tedeschi solo perché sono nati li ed hanno un passaporto tedesco, così come i neri e magrebini nati in Francia non sono francesi, eccetto che su un pezzo di carta.

          • Antonio Fasano

            Veramente anche di Islamici europei e anche italiani. Come il sottoscritto. Hai idea di quanti tedeschi (alti, biondi e con gli occhi azzurri) sono Musulmani?

          • Chris LXXIX

            Mi spiace, dati alla mano non ne ho, ma dubito fortemente che, tra gli “Italiani di Germania” ci siano cosi poi tanti Islamici o convertiti.

          • AlbertNola

            Nemmeno uno!

          • Bragadin a Famagosta

            veri tedeschi..barbone de sta ceppa

          • Divoll79

            Sono ottenebrati, vorrai dire…

          • Pietro X

            Rinnegato! Convertiti e credi al Vangelo. E tagliati i peli.

        • Divoll79

          E senza Romania.

    • Chris LXXIX

      Quelli che spariranno (e stanno sparendo) sono tutti ‘sti pupazzi asserviti al globalismo: Macron, Merkel ecc

    • Paolo Ventura

      Ma Lei ce la ha la permissione per fare lo jettatore autorizzato?

      • montezuma

        Il permesso …

        • Paolo Ventura

          no, no proprio la “permissione” a me piace dire così; va bene!

          • montezuma

            Ho compreso cosa voleva dire …

    • Divoll79

      Ma se Macron (servo di chi sappiamo) e’ il piu’ fascista di tutti?

    • Homo Sapiens
  • ‘Claudio P

    non mi pare che la Francia abbia brillato particolarmente nell ultimo grande conflitto, o hanno già dimenticato le potenze dell asse sfilare x parigi https://uploads.disquscdn.com/images/18f2dda25d1416e37909b0f287897d17031b858219c59e31c8ca13cbf388f43b.png

    • Antonio Fasano

      Anche gli italioti con le scarpe di cartone?

      • Homo Sapiens

        Gli italioti hanno imparato la lezione e non vogliono più giocare a fare la grande potenza militare.

        Gli (afro) francasini invece non hanno ancora capito qual’é il loro posto nel mondo.

      • Bragadin a Famagosta

        si noi siamo tra gli sconfitti..voi babbei franzosi avete vinto?

        • Zorz.zorz

          Buon di. Purtroppo hanno vinto. Nonostante il regime di petain fosse colluso più di noi ( italiani) con la barbarie nazista, loro siedono tra i vincitori( il mio purtroppo è questo,non l’esito del conflitto). Saluti

  • Flavio Stilicone

    Voglio essere obiettivo, l’Europa non può nascere politicamente e la colpa non è del piccolo Napoleone. E’ una questione “matematica”. Lui può far digerire ai francesi (il suo elettorato) una cessione di sovranità solo se “vende” l’idea che la Francia avrà il 50% del comando. Lo stesso vale per la Germania.
    ll problema è che quanto più prometti ai tuoi elettori tanto più scontenti i 25 soci di minoranza. Viceversa, quanto più ti mostri cedevole verso gli altri 25 Paesi, tanto più perdi consenso in Patria.
    Il punto di equilibrio non esiste, perché si trova in un’area astratta, in cui gli elettorati franco-tedeschi percepiscono di dover cedere troppo mentre gli altri 25 percepiscono di non aver ricevuto abbastanza. Fine dei giochi! Game over!
    In conclusione, visto che dopotutto la cadrega è comoda, il piccolo Napoleone ripiegherà su ciò che sa far meglio, curando gli interessi francesi a danno dei vicini, lanciando missili umanitari, provocando all’occorrenza, come il suo degno predecessore, colpi di stato condite da stragi e terrorismo per qualche barile di petrolio in più.
    Ovviamente gli USA ne approfitteranno e, al di là delle dichiarazioni, anche la Russia sarà contenta di trattare con tanti nani piuttosto che con un pericoloso cartello.

  • montezuma

    La Difesa UE non è riuscita a decollare in tempi ben più favorevoli. Macron non ha alcuna prospettiva soprattutto in casa sua!

    • Christian Ciuca

      la difesa Ue sara realtà tra pico tempo, ne parleremo. Trump si e fatto tropi nemici in Europa.

      • montezuma

        La Difesa UE non ha prospettiva perché nessuno “giura fedeltà” alla UE. Prova a chiedere assistenza all’ambasciata di un altro Paese UE se sei in difficoltà. Non avrai alcun aiuto! A meno di accordi particolari.

        • Divoll79

          Giurera’ fedelta’ solo Ciuca.

          • Bragadin a Famagosta

            ciuca l’è un ciuc

  • best67

    non troveranno più gli imbecilli di prima!

    • Bragadin a Famagosta

      i veri imbecilli li trovo qui , ogni volta che appare quel phi.rla di Albert Nola

  • mauroc59

    lontano da questa gentaccia, statalizzare tutte le aziende e banche acquistate a sconto totale da questi lest..ti.. come le casse di risparmio di cesena / rimini. Avanti Salvini, basta twitter fate le leggi e cacciateli via

  • Flavio Stilicone

    Comunque se per miracolo un giorno Macron diventasse presidente dell’Europa unita, chiederei immediatamente cittadinanza americana. O isr@eliana, va bene lo stesso. ?

    • Bragadin a Famagosta

      nella seconda ipotesi ti vedrei bene con un mojito in mano sulla terrazza dell’Hilton di tel Aviv a disquisire con l’ineffabile Nola sul pericolo degli iraniani ad Harbin in Manciuria…
      :-)

      :

      • Dario Asso

        Bella questa…..mentre Maria prepara i drink.

        • Bragadin a Famagosta

          macchè maria porterà i pistacchi del negev spiegando a Stlicone ( con dovizia di particolari) che quelli iraniani hanno un tasso di colesterolo più elevato per colpa del turbante untuoso degli Ayatollah

          • Dario Asso

            Esatto.Perche solo lei ha queste informazioni riservate.Direttamente dall’ONU.

          • Bragadin a Famagosta

            gliele passa Nola prima di andare dai contadini di Hebron ad avvelenargli le olive…

        • AlbertNola

          Che risate!

      • Zeneize

        Come vorrei trovarmi con quello scemo di Nola su una terrazza, mi divertirei moltissimo, lui molto meno.

    • Christian Ciuca

      cosi torni a casa tua, hai ragione.

    • Alox2

      Forse russa perche’ la cittadinanza americana (US) non e’ da tutti…informati.

  • Pietro X

    Ottima disamina, concordo con la analisi. Ritengo ad ogni modo che l’Italia debba mantenere una posizione mediana, al limite dell’ambiguità – per dirla con termine deteriore – riconquistando passi verso quella che, per posizione geopolitica e per natura stessa, rappresenta una nostra vocazione: la mediazione. Purtroppo i recenti governi non eletti e prezzolati, veri nemici del Popolo Italiano, che hanno preceduto quello attuale, si sono buttati a capitomboli e di gran carriera nel tunnel del servilismo muto ed accondiscendente e pertanto, almeno su alcune questioni, l’attuale governo deve fare la voce grossa. La strada è quella giusta, quella dell’eclettismo, anche considerate le aperture recenti verso blocchi apparentemente contrapposti (leggi Russia-Visegrad e USA).

    • deeBA

      Mah sinceramente anche questo governo non è stato eletto dal popolo… ma che dice?
      Poi concordo con lei che la nostra posizione è spesso ambigua, ma solo perché dobbiamo capire dove tira il vento

      • Pietro X

        I deputati e senatori eletti in liste M5S e Lega hanno ottenuto i voti delle persone, intendevo in questo senso. Il voto è stato chiaro ed inequivocabile, con una vittoria schiacciante (imbarazzante per le forze di governo uscenti) da parte di M5S e di Lega che ha letteralmente monopolizzato il voto all’interno della coalizione di cdx. E’ lapalissiano l’intento di voto della maggioranza dei votanti cittadini Italiani: è un dato innegabile, per cortesia non facciamo come i gamberi che per fare 1 passo avanti devono farne 3 indietro, è ora di continuare a guardare avanti. Questo è il primo governo degli Italiani, con chiari riflessi anche in chiave europea. Sembra avere intenzioni quanto meno innovative, prende chiaramente posizioni condivisibili, vedremo se saprà essere altrettanto operativo.

        • AlbertNola

          Vedremo.

      • Giancarlo09

        I passati governi di centrosinistra erano sostenuti da decine di parlamentari che erano stati eletti in Forza Italia e capitanati da Alf-ano avevano creato un partito che sosteneva politiche diametralmente opposte a quelle per le quali gli elettori li avevano votati.

  • johnny rotten

    Ma cosa vuoi che si prendano i francesi, se gli tolgono le colonie africane sono morti e sepolti.

    • Divoll79

      Le colonie africane, ormai, ce le hanno tutte in casa. Sono gia’ morti e sepolti, a meno che non vinca le elezioni Marine Le Pen.

      • johnny rotten

        Dalle colonie africane rubano per 500 miliardi di €uro all’anno, da molte parti la cosa sta venendo resa pubblica, quando scoppierà, e scoppierà, il bubbone, verrà fuori che il pil francese è sotto di quella cifra e a quel punto nessuno potrà salvare la francia, neanche la Le Pen.

        • Occhio

          La calunnia porta voti.

        • Divoll79

          In quel caso, magari riusciremo a riprenderci la BNL, Bulgari, Valentino e molto altro….

          • johnny rotten

            E non solo, fallita la gallia crollerà l’intera architettura €u, al riguardo vi sono diversi esponenti di spicco africani che si stanno preparando a trascinare i galli di fronte a diversi tribunali internazionali con accuse gravissime, se ci riusciranno la gallia verrà distrutta e cannibalizzata dai paesi confinanti, la Corsica tornerà Italiana, come minimo.

          • Divoll79

            La Nemesi storica…

  • Bragadin a Famagosta

    La Francia torni a cuccia e non rompa le scatole..MAI sotto il suo comando il nostro esercito..semmai alleati con GB e USA.

    • Divoll79

      Ancora meglio: con la Russia. Perche’ dovremmo continuare a essere alleati di quei c… guerrafondai arroganti?!

      • Bragadin a Famagosta

        solo questioni di convenienza..bisogna vivere in modo cinico

        • Divoll79

          Cinico, e va bene, ma non masochista!

          • Bragadin a Famagosta

            hai ragione, masochista è solo Nola che lo prende nel Ku ogni giorno

        • AlbertNola

          Giusto! Vivere e pulire i cessi come fai tu dalla mattina alla sera.

      • Occhio

        Alleati con la Russia che si dice superpotenza con il PIL della Spagna? Quanti anni hai?

        • Homo Sapiens

          Il pil nominale della Russia é poco superiore a quello della Spagna solo perché considerato in dollari, ma il PIL russo a parità di potere d’acquisto (ritenuto il più attendibile) é quasi pari al PIL tedesco:

          https://uploads.disquscdn.com/images/399b713afd9f1d5b6b2379dd8d1db01d8d2404871c65be241f859ebdd672f112.jpg

          La Russia é inoltre sostenuta economicamente dalla Cina il cui PIL nominale é inferiore solo agli USA ed il cui PIL a parità di potere d’acquisto supera il PIL statunitense che oltretutto cresce molto meno rapidamente di quello cinese.

          • Occhio

            Quante risate. La Russia per i suoi idrocarburi venduti ai paesi NATO riceve rubli o dollari?

  • BlackSail33

    Ottimo, germania economia e finanza, francia esercito. E gli altri? Zitti, e obbedire. Il megalomane francese vuole sostituire gli americani nella gestione della difesa, che si tradurrebbe nell’invio dei soldati dei paesi idioti e sottomessi come il nostro dove la francia ha interessi economici e geopolitici. Noi paghiamo, lui incassa. Praticamente fare quello che gli usa fanno ora con gli alleati, opss, con i colonizzati. Oggi macron rappresenta il più grande pericolo per la sicurezza e stabilità europea e fa ridere chi lo definisce di destra o sinistra, è solo un servo dei sistemi finanziari al servizio del mondialismo. Un bandito.

  • ClioBer

    Il terrore che alle prossime elezioni, il fronte populista-sovranista possa avere la maggioranza nel parlamento UE, serpeggia in tutte le cancellerie e incomincia a far perdere il controllo a molti. Ma si debbono rassegnare, perché i popoli hanno capito quanto siano falsi, corrotti e bugiardi, quindi il loro destino è segnato.
    Ma a proposito dell’incontro di Salvini con Orban e la manfestazionie, cosa avremmo dovuto fare noi quando Renzi e Gentiloni hanno incontrato quell’avanzo … di Soros?

    • Bragadin a Famagosta

      avanzo? tutto completo…da galera

    • Occhio

      Già i popoli hanno sempre ragione … anche quando fecero nascere i debiti pubblici da fare pagare ai loro nipoti …

      • Homo Sapiens

        Si, I giapponesi hanno ragione ad esempio.

        • Occhio

          E tu con loro …

      • NSA

        anche Hitler e Stalin dicevano cosi, SI RISPETA LO DITTATORE,PRIMA ERA TANK,OGGI CE BANK.

        • Occhio

          Tank? Hai visto quello caduto dal rimorchio durante la parata militare a Kursk di pochi giorni fa? La scena è stata ripresa con video …

          • Zeneize

            Con video? Pensavo solo con audio. Peccato non ti sia caduto sulle palline.

          • Occhio

            I solito pasticcione, come i suoi amici russi.

      • Zeneize

        I debiti degli stati sovrani e quelli dei privati non sono la stessa cosa. Quando tu presti denaro a usura a tuo fratello, dopo ti fai leccare il belino da lui come interesse. Lo stato sovrano invece se glielo meni troppo ti da un calcio e ti sbatte via.
        Un po’ quello che farebbe bene a te.

        • AlbertNola

          Mentre tu, pulendo i gabinetti a pagamento, non hai nessun problema economico e poi ti godi anche la pensione. E io pago.

          • Zeneize

            Cosa vuoi pagare che sei un morto di fame, tua mamma faceva i p0mpini ai camionisti e tu sei venuto fuori per sbaglio da un goldone riciclato troppe volte. Si vede sai?

        • Occhio

          Stato sovrano come la Turchia o il Venezuela …

      • zhoe248

        Sulla storia del debito c’è una interessante e istruttiva intervista a Marco Bersani su youtube. L’ascolti fino alla fine.
        Non linko il video perchè non so se lo passano. Ma lo trova facilmente anche tramite google.

        • Occhio

          Non nega l’esistenza del debito pubblico ma la sua spiegazione.

  • Otto Oldsping

    usa fuori + uk fuori, = francia esce dalla tana, < cuando il gatto esce i topi ballano….

  • Luigi

    Conte Nola dove sei?

    • Bragadin a Famagosta

      nel water?

  • Bersekr

    Solo c4zzi in cu10 può prendersi, questo qua… Altro che Europa. E cogli0ni noi se, pur potendo impedire la qualunque a chiunque (grazie a un esecutivo muscolare: che si fa sentire se e quando vuole…), capitasse che glielo permettessimo, a uno smidollato borderline del genere. In cul0 a lui, ad Attali, a Soros, ai Rothschild e a tutti i giudei sionisti di m3rda come loro.

  • Divoll79

    … poi in questo “esercito europeo” ci infileranno tanti migranti bisognosi di lavoro e guadagno (a qualunque costo) come vuole fare la Merkel, e la dittatura UE sara’ completa. Avremo un esercito fatto di gente estranea all’Europa, che odia gli eruopei, armata e istruita al combattimento. Alla prima ribellione, foss’anche una manifestazione pacifica di dissenso (su qualsiasi cosa), ci scateneranno contro questo famoso esercito multi-culti (magari, pure completo di ex-combattenti ISIS). Che bella prospettiva…

    • montezuma

      Diciamo che ho la stessa brutta impressione.

      • Divoll79

        Diciamo che cominciamo a essere in parecchi ad averla.

    • Occhio

      Cattivi presagi come mezzo per incolpare. Il processo all’intenzione inventata, descrivendo l’esercito russo che ha una percentuale più alta di musulmani (1/2) rispetto a quella della popolazione (1/5).

      • Homo Sapiens

        I musulmani in Russia sono circa 20 milioni, ovvero 1/7 della popolazione e non rappresentano metà degli effettivi delle forze armate che oltretutto sono in transizione da un esercito di coscritti ad un esercito professionale.

        I musulmani russi vivono inoltre da sempre in Russia, nei territori del Caucaso e del Volga di cui sono originari e sono bianchi caucasici come i Ceceni o eurasiatici (dall’aspetto ben più europeo che asiatico, anche perché in gran parte incrociati con slavi) come i Tartari: non sono una massa di neri, magrebini e mediorientali molto diversi per aspetto fisico e cultura dalle popolazioni europee con cui convivono, sradicati dai paesi di origine e non integrati nelle società che li ospitano, senza nessun legame storico e culturale con le nazioni dell’europa occidentale in cui vivono, anche se nati li.

        I timori di Davoli sono quindi ben giustificati in caso di “esercito europeo” e l’esercito russo non rappresenta una valida analogia, perché la presenza musulmana in Russia ha storia e caratteristiche completamente diverse da quelle dell’europa occidentale.

        • Divoll79

          E’ proprio cosi’. Inoltre, in Russia i musulmani non sono eccessivamente osservanti (per esempio, gli azeri o i kazakhi), i russi non sono come noi, che ce ne stiamo quieti, a parte rare eccezioni. Loro sanno reagire senza troppe remore. Tuttavia, devo dire che, rispetto a 20 anni fa, i musulmani hanno cominciato ad alzare la testa anche la’. E i russi non li amano per niente.

        • Occhio

          Vediamo: ridotto il numero dei musulmani in Russia dicendo che ci vivono da sempre? Ah ah ah

        • Maciste Alpino

          Ma, a Mosca, i Ceceni non li chiamano “ciornui”, i “neri” ?

      • Zeneize

        Tu, i tuoi padroni e i loro padroni fareste bene a mettervi al sicuro, i belini hanno cominciato a girare.

        • AlbertNola

          A Tel Aviv c’è posto per tutti. Ho 10 appartamenti.

          • Maciste Alpino

            Mettici un po’ di migranti, o almeno i Falasha.

        • Occhio

          Devi solo aggiornarti. E magari lasciare stare certi pensieri-desideri morbosi.

    • Maciste Alpino

      Li abbiamo giá visti nel 1943-44. Temo che tu abbia ragione.

  • http://virgilio.it Oraculus

    Le cose bisogna valutarle all’ingrosso e cio’ significa che gli interessi presenti e futuro dell’Europa sono legati all’Occidente e l’Occidente deve includere anche la Russia!! , Non esistono altre alternative…i Macron e la Merkel??…puzzano di rancido , sono superati dal loro egocentrismo…e sono i principali colpevoli di queste tolleranze per cittadini extraeuropei…la Francia con gli afroisalmici…e la Germania coi turchi e asiatici…ed invece di operare per recuperare Trump e Putin…Macron e Merkel come due scellerati cooperano nel dividerli allontanandoli dall’Europa.

    • AlbertNola

      La Russia è uno stato canaglia pieno di ubriaconi (i russi) e di islamici (che non bevono e fanno figli).

      • http://virgilio.it Oraculus

        Putin??…va’ conquistato e non contrastato!! , i pessimi politici europei devono farsi una ragione che la Russia e’ Europa!! e di conseguenza va’ rispettata e…aiutata ad una conciliazione europea…

        • AlbertNola

          Forse è ormai troppo tardi, dopo 100 anni di barbarie comunista. Fino a quel maledetto Ottobre 1917, la Russia era la culla della cultura europea.

    • Homo Sapiens

      La Russia si é ormai saldata con la Cina, sia perché ha capito che l’Asia é il futuro mentre l’Europa é il passato e sia perché gli europei sono un misto di est-europei ferocemente russofobi (Ungheria esclusa) e di ovest-europei vigliacchi e traditori.

      • Divoll79

        Devo dire, pero’, che in alcuni paesi ex-socialisti, per esempio Ungheria, Cechia e Slovacchia, i rapporti verso la Russia sono assai migliorati. Orban e’ in ottimi termini con Putin. La Serbia continua a sentirsi “sorella” della Russia, come prima. Ma anche nelle rep. baltiche, a essere fortemente russofobi sono piu’ i rispettivi governi (non a caso filo-americani) che le popolazioni, anche perche’ ci abitano tutt’ora molti cittadini di etnia russa.

      • http://virgilio.it Oraculus

        Non essere cosi’ sicuro…tutto nella storia della Russia e’ legato alla Europa , cosi’ nel passato e cosi’ seguira’ nel presente e futuro…

  • http://virgilio.it Oraculus

    Dunque invece che avversare pubblicamente Macron…questo verme va combattuto con la sua stessa arma…sussiego e…ipocrisia mascherate non per dare ma per…avere!! , lo stesso con la Merkel che ormai penso sia al…capolinea della sua leadership in Germania…

    • AlbertNola

      Tu pensi troppo.

  • http://virgilio.it Oraculus

    L’Occidenet debe essere unito e non diviso…la spire dei paesi Orientali , Cina su tutti , ci stanno avvolgendo quasi che non ce ne accorgiamo…la Cina dimentica del Medioriente per le ovvie ragioni di non voler contrastare Putin , si accontenta dell’Africa e sta risalendo l’Europa dei Balcani con interventi di natura económica e merceologica per renderli sempe piu’ dipendenti da…loro!!.

    • AlbertNola

      Noi non capire.

  • http://virgilio.it Oraculus

    Che l’Italia si dia da fare…dentro all’Europa e per l’Europa…giustamente con le minaccie non si va da nessuna parte…la buona política e’ il tergirversare attuando amichevolmente il piu’ possibile con i contro…per migliorare i pro’!!…ma sempre nel dialogo delle strette di mano e dei sorrisi!!…dobbiamo imparare che col muso duro si ottengpno risposte a muso duro…

    • Ubimauri

      Cadidati nel Pd…. Farai furore.

  • http://virgilio.it Oraculus

    La Le Pen perse la sua elezione all’Eliseo nel momento che dichiaro’ che se vinceva avrebbe favorito il…Francexit!!…tener la bocca chiusa in política e’ un merito che…premia!!.

  • Jean Gabin

    Aria fritta, lo hano già detto a voce alta che deve rimanere tutto sotto la nato…

  • Alox2

    Quella di Macron e’ la logica e normale presa di posizione alle parole di Trump ossia di critica e utilita’ della NATO…parole contraddette (ogni giorno) dai vari generali, ma il danno e’ fatto e finche’ c’e questo confuso babbuino, si prendono precauzioni. Nella pratica il vantaggio lo ha avuto il dittatore putin che vede incrinata l’alleanza atlantica e ad un eventuale invasione in Ucraina o altrove troverebbe gli US non cosi’ pronti ad agire visto che il comandante in capo Trump e’ perplesso, confuso ed ammira il nanetto Russo.

  • Alessandro

    Non capisco come il paese più perdente nella storia ovvero la Francia possa avere la presunzione di guidare un esercito europeo. Le divise avranno già in dotazione la bandiera bianca?

    • Christian Ciuca

      si si perdente perdente, ecco per esempio l’ingresso di Napoleone nel Kremlino, Mosca brucia tutta.

      https://uploads.disquscdn.com/images/b9264a582a176aa2afb7cbdcbb0113891a570c61090543282f50ab712cf7eae9.jpg

      • Alessandro

        bello questo disegno assolutamente non realistico, quindi secondo te napoleone ha conquistato la russia? no perchè universalmente è riconosciuta la sconfitta di napoleone in russia, che poi ha dato via alla sua decaduta anche in europa.
        tra l’altro napoleone era italiano, l’unico generale decente nella storia della francia era un italiano

        • Homo Sapiens

          Non ci sono più i Troll di una volta

          • Christian Ciuca

            tramite voi.

        • Christian Ciuca

          ha preso Mosca si o no?

          • Homo Sapiens

            No perché i russi l’incendiarono.

          • Alessandro

            assolutamente no. e l’immagine che hai postato è falsa. sia l’esercito russo che i civili lasciarono mosca disabitata, napoleone arrivò e il governatore di mosca appiccò l’incendio che hai postato nell’immagine. i francesi si ritrovarono in una città fantasma senza cibo e rifornimenti, circondati dal fuoco. nel frattempo l’esercito russo si riorganizzò e poi rientrò a mosca scacciando i francesi. napoleone era partito con quasi un milione di soldati ed è rientrato scappando con 100mila disperati, abbandonando per strada persino i feriti e malati. va bene essere un troll però almeno bisogna farlo sulle cose giuste, se no diventa soltanto ignoranza ostentata

          • Divoll79

            Tra l’altro, secondo molti storici russi, Mosca non fu incendiata apposta, almeno all’inizio. Ma la si lascio’ bruciare, anche perche’ la stragrande maggioranza della popolazione fu evaquata.

          • Divoll79

            No, non l’ha presa. Vi e’ solo entrato, come un topo che entri nella trappola. E se ne e’ accorto troppo tardi.

      • Divoll79

        Guarda che Mosca non fu mica incendiata da Napoleone! Bruciava gia’ quando vi fece il suo ben poco trionfale ingresso (tirandosi addirittura dietro la propria statua, che voleva mettere in piazza Rossa). Invece arrivo’ in una citta’ vuota e si insedio’ in un palazzo vuoto. E come ando’ a finire, lo sappiamo tutti. Se Napoleone non avesse fatto la campagna di Russia, perdendoci gran parte dell’esercito e facendoci una figura di m., sarebbe rimasto imperatore di Francia fino alla fine della sua vita. Invece…

  • paolo vismara

    La Francia ha perso tutte le guerre, a meno che non ci fosse qualcun altro. La prima guerra mondiale la stavano perdendo hanno perso la seconda hanno preso un batosta in Indocina ed idem in Marocco.. Caro Macron sei un Napoleone fallito.

  • Alex

    Se scoppiasse una guerra di certo non sarà macaron a salvarci.

    • Divoll79

      La Francia non ci pensa proprio a “salvarci”, solo a papparci. Come ha gia’ fatto in passato.