apertura_occhi_odessa4

L’Ucraina fra nazionalisti e filorussi

Da Kiev. Il viaggiatore che arriva all’aeroporto di Kiev-Boryspil’ è accolto da enormi gigantografie di soldati disposte nella sala delle partenze.Un monito che serve a ricordare la guerra combattuta dall’Ucraina contro i separatisti delle Repubbliche Popolari di Donetsk e Lugansk: porzioni di territorio che nella primavera del 2014 hanno dichiarato unilateralmente la propria indipendenza e dove ancora oggi si combatte un conflitto a bassa intensità.

Le autorità di Kiev preferiscono classificarlo come “operazione antiterrorismo” e rigettano nettamente la definizione di guerra civile: chi usa questa formula passa dei guai.

Ne sa qualcosa il giornalista di opposizione Ruslan Kotsaba, incarcerato per quasi un anno e mezzo per aver diffuso un video in cui esortava i giovani ucraini a disertare la leva per non essere costretti a combattere una “guerra civile fratricida”. Non è facile incasellare un conflitto come questo, spesso combattuto da formazioni paramilitari e cittadini armati, con l’intervento di volontari da mezza Europa pronti a battersi per l’uno o per l’altro schieramento. Anche le forze speciali seguono da vicino le operazioni nell’est, sin dal 2014. E non vi sono dubbi che su entrambi i fronti vedano gli ucraini combattersi fra loro. Che parlino russo oppure ucraino, poco importa.

Le ferite degli scontri nelle regioni orientali, però, lasciano la propria traccia anche nel resto del Paese, profondamente segnato da aspre divisioni. A Odessa – città simbolo della tragedia del 2014, quando decine di persone vennero trucidate barbaramente alla Casa dei sindacati, senza che sia stato ancora celebrato un processo degno di questo nome – la guerra è penetrata come una lama affilata nel cuore della società. Sugli autobus, grandi adesivi gialli e blu – i colori nazionali – esentano dal pagamento del biglietto “i combattenti dell’est”: un modo per contribuire allo sforzo bellico. Per sostenere le forze armate sono organizzate campagne di raccolta fondi via sms e raccolti milioni di dollari, senza contare gli aiuti dall’estero.

Alle manifestazioni degli ultranazionalisti di destra di Pravy Sektor compaiono simboli nazisti come lo schwarze Sonne, emblema del misticismo delle SS di Heinrich Himmler. La passione per le insegne delle armate del Terzo Reich, d’altronde, è condivisa con il famigerato battaglione Azov. Un’unità dell’esercito nota per le simpatie neonaziste, al punto da aver scelto come proprio emblema il Wolfsangel: il disegno della “trappola per lupi” già insegna della divisione di SS “Das Reich”, responsabile di crimini di guerra durante il secondo conflitto mondiale.
Ai giornalisti che chiedono conto di questa simbologia inquietante, gli uomini di Pravy Sektor rispondono che i simboli runici sono antecedenti al nazismo e che il loro è un semplice desiderio di rifarsi alla tradizione slava.

La loro ideologia si basa su un violento nazionalismo antirusso e in parte antioccidentale, che si richiama alla figura dell’eroe nazionale Stepan Bandera: animatore della resistenza antirussa durante la seconda guerra mondiale, collaborò con i nazisti per poi essere deportato nel lager di Sachsenhausen. Una figura complessa, come complessa e tormentata è la storia ucraina, segnata da una lunga successione di invasioni e conflitti.

Non è un caso, forse, che ancora oggi gli estremisti delle opposte fazioni si insultino a suon di “nazisti” e “sovietici”.
La divisione fra nazionalisti e filorussi è ben evidente anche nella geografia: i primi prevalgono nelle regioni occidentali del Paese, storicamente più vicine alla Mitteleuropa di tradizione germanica, mentre i secondi sono maggioritari nelle province orientali e in Crimea. Alcune grandi città cosmopolite come Odessa mal tollerano il nazionalismo aggressivo al potere da tre anni.

Qui, dove la maggioranza della popolazione parla russo, l’imposizione di un’ideologia nazionale viene sopportata con fastidio. Ma la vulgata popolare, che identifica i nazionalisti come “stranieri” al carattere tollerante degli odessiti, trova sempre meno credito: i partiti di estrema destra fanno proseliti un po’ dappertutto, sicuri di un’impunità che raccoglie ogni giorno più conferme.

Chi dell’impunità non ha bisogno sono i cittadini comuni, che con questo clima da guerra civile faticano a coabitare e che vorrebbero solo la pace sociale. Dimtry ha 25 anni, si arrangia facendo il meccanico ma sogna un impiego all’estero, magari in America: “Onestamente non spero che Odessa venga annessa alla Russia, ma se succede per me è ok – spiega fumando una sigaretta nel cortile di casa – Molti miei amici vogliono andare a lavorare in Crimea perché la paga è buona, ma di norma fra noi giovani non parliamo di politica. Ho un paio di conoscenti di Pravy Sektor, ma non hanno una vera coscienza politica. Lo fanno perché hanno del tempo da perdere…”.

  • http://www.af.mil/AboutUs/Biographies/Display/tabid/225/Article/104769/general-philip-m-breedlove.aspx M. P. Breedlove ★ ★ ★ ★

    Pensa te: i russi fanno così schifo che induce la gente in Ucraina (ed anche nelle repubbliche Baltiche) ad apprezzare addirittura i nazisti.

    Andate ad intervistare , per esempio, 1000 polacchi anziani e chiedete se per loro è stata peggio l’occupazione tedesca o quella russa…

    • virgilio

      nel culo e te ai polacchi e agli ucraini ebete deficiente!

      • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

        Sempre elegante …

        • carlo

          se mi permette, fa prima a bannarlo come ho fatto io … tanto è solo un troll disturbatore, e così gli insulti li tiene per se … tanto non porta alcun valore aggiunto per quanto riguarda una qualsiasi discussione …

          • carmine fattimiei

            Guarda che anche Anita è un bot.

          • geddylee2

            che vuol dire bot?

          • carmine fattimiei

            Che è un computer.

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

            Da qualche parte aveva scritto di essere un contadino croato che ancora ammira Stalin … Insulta chiunque non festeggia il comunismo …

          • Rynnho Taur

            Che fai ora?.. schedi le persone!? Vecchia trollona CIAnotica!

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

            Schedare una persona quando la stessa non perde occasione per raccontarsi?

          • Andrea Dessì

            Io Anita Mueller l’ho bloccata da un bel po’, perché leggere le sue menzogne mi rovinava la giornata e mi faceva venire semplicemente i nervi. Anita Mueller è solamente un parassita energetico pieno di negatività e con un tasso vibratorio molto basso.

          • Andrea Dessì

            Il troll sei tu, chi può darti, chi può darti di piuuuuuuuuuu?

        • geddylee2

          ciao tesoro <3

      • http://www.af.mil/AboutUs/Biographies/Display/tabid/225/Article/104769/general-philip-m-breedlove.aspx M. P. Breedlove ★ ★ ★ ★

        come sempre il popolo russo si distingue

    • geddylee2

      OPS… e te pareva se MR. M.P. Breedlove non diceva la sua cagata in merito

      • Andrea Dessì

        M.P. Breedlove (come Anita Mueller) dice sempre e solo cagate!

        • geddylee2

          ma Anita la perdoniamo 😉

        • http://www.af.mil/AboutUs/Biographies/Display/tabid/225/Article/104769/general-philip-m-breedlove.aspx M. P. Breedlove ★ ★ ★ ★

          Si, sono cagate dal punto di vista dei russi. siccome qui non siamo in russia, quelli sbagliati siete voi. ma vi lascio fare così tutti vedono quale sia la paste di quel popolo di merda che siete.

          • Andrea Dessì

            No, le tue sono cagate da un punto di vista universale! Però devo dire che mi fai anche pena: forse non è tutta colpa tua se sei stato manipolato mentalmente e non hai avuto la forza di uscirne fuori e comportarti da uomo libero o da uomo che perlomeno aspira alla libertà. Magari fra un milione di vite…

          • http://www.af.mil/AboutUs/Biographies/Display/tabid/225/Article/104769/general-philip-m-breedlove.aspx M. P. Breedlove ★ ★ ★ ★

            Un russo che parla di libertà è qualcosa di davvero ridicolo. specialmente se va il destinatario della spiegazione di libertà è un occidentale.
            AHAHHAHA 😀

      • http://www.af.mil/AboutUs/Biographies/Display/tabid/225/Article/104769/general-philip-m-breedlove.aspx M. P. Breedlove ★ ★ ★ ★

        Cagata? no, è la verità . ed è una verità che fa rosikare i russi come dei castori. che popolo di merda…

        • geddylee2

          veramente chi sta impazzendo siete voi ameri-c-ani… la sai quella del drone che si è fatto un giro su israele? due patriots e un f-16… e il drone è tornato a casa, in siria… mmmm… chissà di che fabbricazione era?

          • http://www.af.mil/AboutUs/Biographies/Display/tabid/225/Article/104769/general-philip-m-breedlove.aspx M. P. Breedlove ★ ★ ★ ★

            voi venduti ai russi sapete solo insultare e non scendete mai negli argomenti oggettivi. Tu, insutlato fa solo vedere di essere una brutta persona ceh rosica perchè non è in grado di controbattere.

            Ed io ti ripeto la domanda: prendi 1000 polacchi anziani e chiedigli se hanno preferito essere occupati dai nazisti o dai russi. Capisci cosa intendo oppure non vai oltre il banale insulto tipico di colui che non usa il cervello ?

          • geddylee2

            veramente a me i russi non hanno dato un cent; gli americani invece me li stanno togliando… e salutami i 1000 polacchi anziani… adesso oltre agli invasori africani mi devo pure preoccupare dei polacchi anziani!!! pensa a chi in america muore di fame o per qualche malattia… sciocco!

          • http://www.af.mil/AboutUs/Biographies/Display/tabid/225/Article/104769/general-philip-m-breedlove.aspx M. P. Breedlove ★ ★ ★ ★

            allora vuol dire che sei stato semplicemente cooptato dalla loro propaganda a tua insaputa.

          • geddylee2

            te invece sei tarello e ti coopti da solo

          • http://www.af.mil/AboutUs/Biographies/Display/tabid/225/Article/104769/general-philip-m-breedlove.aspx M. P. Breedlove ★ ★ ★ ★

            Certo che parlare con voi è davvero inutile. Mi spieghi come si fa ad auto-cooptarsi?
            HAHAAH 😀
            E dimmi, ti sei mai rubato un euro dalle tasche? e quando te lo sei rubato dopo com’eri, più ricco o più povero ? AHAHHAHA 😀

          • geddylee2

            ma questo è scemo…

          • Andrea Dessì

            Guarda che M.P. Breedlove non è un semplice deficiente, ma insieme ad Anita Mueller è una persona manipolata mentalmente che cerca di manipolare gli altri, senza molto successo però.

          • geddylee2

            anita mueller è il mio amore segreto… mp breedlove è un pirla

          • Andrea Dessì

            e se anita mueller e m.p. breedlove fossero la stessa persona con due nomi differenti?

          • geddylee2

            gomblotto

          • geddylee2

            no… anita è secca nelle risposte e nei commenti… breedlove ti asciugaaaaaa

          • Andrea Dessì

            Ti sei mai dato una bella martellata in testa? E quando ti sei rialzato, com’eri? Ancora manipolato mentalmente oppure un po’ di meno?

        • Andrea Dessì

          Tu i russi ce li hai nel sedere!

          • http://www.af.mil/AboutUs/Biographies/Display/tabid/225/Article/104769/general-philip-m-breedlove.aspx M. P. Breedlove ★ ★ ★ ★

            Si, quando caco e non mi faccio il bidè mi rimangono nel sedere….

    • Andrea Dessì

      Mancano 16 giorni al nostro incontro (18 giugno 2017 ore 12:00): sei pronto?

      • http://www.af.mil/AboutUs/Biographies/Display/tabid/225/Article/104769/general-philip-m-breedlove.aspx M. P. Breedlove ★ ★ ★ ★

        A punta marina io ci sono ogni week end.

        • Andrea Dessì

          Sabato 18 giugno 2017, ore 12:00: mi troverai al ristorante dell’Hotel Regina, mentre consumo il mio consueto piatto di pizzoccheri al pesto e come secondo piatto, calamaretti e gamberetti fritti con contorno di patate arrosto affogate in salsa olandese. Potrai tendermi un agguato. Ma io sarò più scaltro di te e ti farò un culo come si deve!

          • http://www.af.mil/AboutUs/Biographies/Display/tabid/225/Article/104769/general-philip-m-breedlove.aspx M. P. Breedlove ★ ★ ★ ★

            che palista sfigato. la politica culinaria di quell’hotel non prevede cose non romagnole come i pizzoccheri. che sfiga di un uomo che sei. ahahhaha 😀

          • Andrea Dessì

            Sono un loro affezionato cliente e loro lo sanno molto bene quanto io sia affezionato alle tradizioni cullinarie di mia madre, originaria della Valtellina. Almeno un pacco di pizzoccheri ce l’hanno a disposizione per un cliente come me. Quanto sei stupido e sfigato, povero mezzo ometto da quattro soldi! Ma ti rendi conto che a parte quell’altra deficiente di Anita Mueller, non c’è proprio nessuno che ti dia un po’ retta in qualsiasi blog?

          • http://www.af.mil/AboutUs/Biographies/Display/tabid/225/Article/104769/general-philip-m-breedlove.aspx M. P. Breedlove ★ ★ ★ ★

            dal modo in cui racconti balle si capisce che non sei una persona intelligente. Te non hai capito che a punta marina ci vado da quando sono piccolo. Ora sono prossimo alla pensione. SAi cosa vuol dire? vuol dire che i proprietari di quell’albergo li conosco da anni ed anni e ricordo anche i proprietari precedenti. E tu, sei un povero ballista.

    • Andrea Dessì

      Mettitelo bene in testa gran deficiente che non sei altro: seguendo l’America che tu tanto ammiri, o anche la Germania, l’Italia e molte altre nazioni rischiano di cadere nel baratro con questa nazione in apparenza gloriosa e potente, ma che molto presto dimostrerà di essere un totale fallimento: e solo perché uno afferma tutto ciò, subito lo bolli come russo, filo-russo o filo-cinese: sei proprio cieco, stolto e manipolato! È tempo sprecato il tuo, ovvero quello di spargere menzogne per far felici i tuoi sporchi padroni di merda, con la collaborazione di altri troll come quella stupida deficiente di Anita Mueller!

      • http://www.af.mil/AboutUs/Biographies/Display/tabid/225/Article/104769/general-philip-m-breedlove.aspx M. P. Breedlove ★ ★ ★ ★

        Ancora con sto baratro? AHAHAHAH 😀
        è dagli anni 80 che l’occidente deve cadere nel baratro, alla fine nel 91 nel baratro ci siete caduti voi!! AHAHAHAHHAAHAH !!!

        cmq continua a predire distruzioni dell’occidente che ogni volta ci portate fortuna !! AHAHAH

        ps
        vuio la mia presizione? entro 20 anni il valore del petrolio non sarà quello di oggi, a quel punti, se ci sei ancora, vedrai un’altra caduta. Ma sarà una di quelle cadute dalle quali non ci si rialza più. I russi non sanno fare altro che parassitare il pianeta. Ma non lo possono fare per sempre, ad un certo punto o cambiano o periscono.

  • carlo

    i russi con il Putin dovrebbero semplicemente starsene a casa ! anziché continuamente sobillare, aizzare e infiammare degli animi già di per se facilmente suggestionabili data la storica criticità economica di quelle zone, criticità peraltro provocata da decenni, se non secoli di malsana dominazione russa fatto di un bestiale sfruttamento delle loro risorse minerarie, agricole e umane.
    i quali uomini e donne hanno semplicemente servito come mera carne da macello in tutte le guerre che di volta in volta gli Tzar e i Bolscevichi dopo provocavano attraverso e all’interno del loro sterminato impero.
    la Russia pertanto, la quale avendo spolpato l’osso ucraino fino a quando c’era della polpa … cioè fino a ieri … dovrebbe soltanto smetterla una volta pere tutte di interferire con le faccende interne di un popolo, il quale ambirebbe una volta per tutte di non più appartenere al loro fallimentare impero … tutto qui … semplice semplice … senza andare a scomodare nazionalisti contro russi, supposte tendenze nazistoide, per giunta come fenomeno irrilevante e presente ne più ne meno di tante altre realtà … Russia compresa.
    tutti gli ucraini nessuno escluso, non vogliono altro che vivere in pace e armonia, e prosperare come nazione, avere il diritto di commerciare, lavorare o allearsi con chi gli pare !
    come è giusto di loro diritto … e come del resto già hanno cominciato a fare circa 25 anni fa i loro vicini polacchi, lituani, lettoni ed estoni ! con ottimi risultati per altro ! quindi mister Putin ! smettila ancora una volta di occuparti degli ucraini, e pensa a sistemare le strade del tuo impero tanto per cominciare … e inizia a lavorare duramente al fine di rendere una vita più dignitosa al tuo derelitto popolo, il quale manca ormai di tutto …

    • geddylee2

      gli americani pure… almeno Putin difende la sua gente… gli ameri-cani finanziano i tagligole… dai, fai il bravo

    • percival656

      Putin degli Ucraini non si e’ mai occupato.
      Lui si e’ occupato dei russi che vivono in Ucraina (10 milioni, non 4 gatti).
      Se noi avessimo trattato gli Altoatesini come il nuovo governo Ucraino ha trattato i cittadini Ucraini di etnia russa la Merkel ci avrebbe fatto invadere e si sarebbe messa di persona alla testa di un panzer.
      Il problema in Ucraina e’ nato per la stupidita’ dei nuovi governanti che, non contenti di avere preso il potere, hanno deciso di incidere profondamente nella vita dei cittadini abolendo l’insegnamento della la lingua russa nelle scuole, come aperitivo, per poi dare segno di continuare su una via degna dell’apartheid Sudafricano di 50 anni fa.
      Siccome Putin si ricorda bene cosa e’ accaduto ai cittadini di etnia russa che vivono nei Paesi Baltici, diventati autentici cittadini di serie B, che non hanno nemmeno un passaporto valido per l’espatrio, come hanno invece i cittadini di etnia estone, lettone e lituana, ha deciso di bloccare questo programma e. da volpone come e’, ne ha anche approfittato per riannettersi la Crimea (la unica regione Ucraina ad assoluta maggioranza Russa).
      Questo per il bene della verita’, non per dire chi ha ragione, che non serve a niente.
      Il problema e’ cosa dire a tutti quei bambini Ucraini che hanno un genitore di etnia russa e l’altro di etnia ucraina. Ce ne sono milioni. Che cosa facciamo? Li tagliamo a meta’?
      Ormai non ci vorrebbe tanto per raffreddare la situazione, Basterebbe volerlo.
      Ratificare la Crimea come territorio Russo, visto che e’ il desiderio del 90 % della sua popolazione.
      Dare una autonomia ai 2 Oblast di Donetsk e di Lugansk, mantenendo una appartenenza formale alla Ucraina ma dando loro tutte le autonomie gestionali necessarie a garantire la protezione dei cittadini di etnia russa.
      Garantire la doppia lingua nell’insegnamento in tutto il Paese.
      Riaffermare chiaramente la inviolabilita’ del territorio Ucraina con la ratifica di un opportuno trattato.

      • carlo

        ma non è vero … quando mai in ucraina hanno abolito la lingua russa su dai ! Janukovyc si può dire fosse un russo etnico !? egli non ha abolito alcuna lingua russa nelle scuole come non è stato abolita con i governi successivi al suo esilio a Mosca, se mi porta delle prove contrarie …
        è solo tutta propaganda del tizio su al Cremlino, il quale per dare almeno una parvenza di giustificazione al tutto, si è inventato questo solo per invadere l’Ucraina, dove, per altro si parla ucraino così come si parla il russo indifferentemente.
        tutto questo ricorda tanto un vecchio Déjà vu, di quando Hitler giustificava l’invasione dei Sudeti per un presupposta discriminazione dei tedeschi del luogo … naturalmente non era per nulla vero tutto ciò, una balla colossale.
        comunque persino nella capitale tutti parlano e capiscono il russo ora più che mai … lo verificai io di persona quando visitavo periodicamente la loro capitale tra il 2006 e il 2008 … persino il loro presidente Porosenko parla praticamente solo il russo da quando è nato, quindi da sempre … anche se ha imparato l’ucraino da poco …
        poi … guardi, i russi pretendono dagli altri ciò che loro non concedono … era così prima ed è così ora più che mai … infatti in Crimea, hanno loro si, chiuso le scuole di
        Ucraino … egregio … e persino quelle dei tatari di Crimea stanno subendo
        forti limitazioni, poi guardi, la Crimea era una forte regione autonoma all’interno dell’Ucraina, pertanto fortemente autonomi in tutto e per tutto …
        così come nel Donbass, nel quale erano locali, dai sindaci alla polizia ecc ecc.
        certo, le cose non andavano molto bene … sopratutto per la loro interdipendenza esclusiva dalla Russia !!!! lo sa cosa vuol dire commerciare quasi esclusivamente per un solo paese ? non è per nulla se gli ucraini si sono ribellati ! si auspicavano un apertura nei confronti specialmente con l’Europa ! in poche parole, il libero scambio delle merci e delle persone con noi, tutto qui … ma ai russi … a mister Putin questo non sta bene … dal momento che intendeva, e intende mantenere un certo predominio nei confronti di quella gente ! ora anche i bielorussi si stanno accorgendo di come la Russia gli stia stretta … i russi sono in difficoltà … e anche i bielorussi ora lo sono … chissà perché secondo lei ? è solo tutta una manovra egemonica, la difesa dei russi etnici cosi come nei paesi baltici, sono tutta una grossolana balla ! al mister di mosca non gli frega nulla dei suoi concittadini, e vuole che gli freghi qualcosa degli altri !? solo politica !

        • percival656

          Carlo, sono spiacente ma sulla Ucraina non prendo lezioni da nessuno. Tu hai la tua opinione, le tue letture e probabilmente anche qualche conversazione e qualche viaggio in base ai quali ti sei trincerato in questo tuo modo di vedere.
          Ma io la Ucraina la ho vissuta sulla mia pelle, cosi’ come la Lettonia, pertanto non avrei nessuna ragione per dire delle cose che non fossero il risultato della mia esperienza diretta. E bada bene, io non sono inviato di nessuno, non mi ha mai pagato nessuno e quello che dico e scrivo non mi rende nulla, solo la soddisfazione di aiutare forse qualcuno a conoscere una verita’ non mediata da raffinati giochi editoriali. Per cui, se ti dovesse venire voglia di ribattere, rispondi prima con un SI alle seguenti domande.
          Hai mai lavorato in Ucraina?
          Hai mai dovuto avere a che fare con un ufficio locale, regionale, con un dipartimento statale, in merito a contratti di fornitura, a vendite all’asta, ad acquisti di immobili privati oppure industriali in Ucraina?
          Hai mai desiderato di sposare una donna Ucraina di origine Russa, ma non sei riuscito a portarla nel tuo paese perche’ la burocrazia locale te lo ha impedito?
          Hai mai affittato un appartamento proprio su piazza Maidan e di conseguenza hai mai passato mesi a chiacchierare con tutti per capire quello che stava per succedere?
          Se tutto questo lo hai fatto, ti e’ successo parlando in Russo direttamente o solo attraverso interpreti in inglese o tedesco?
          Bene, se hai risposto si alle domande sopra, allora tu non sei piu’ tu ed un alieno si e’ impossessato di te, poiche’ diversamente non sarebbe possibile che tu scriva le cose che hai scritto.
          1)Yanukovich era il capo del governo prima della rivoluzione arancione. Era l’uomo del partito pro-Russia ed il suo governo e’ quello che e’ stato rovesciato dalla rivoluzione arancione finanziata da Soros e agevolata dalla plenipotenziaria di Obama, Viktoria Nuland (quella del famoso fuck Europe). Logico che lui voleva mantenere il Russo nelle scuole. Quelli che ho definito idioti sono quelli che hanno preso il suo posto, ovvero il governo di Petro Poroshenko, quello con 3 ministri stranieri che ottengono la nazionalita’ Ucraina lo stesso giorno che giurano come ministri. Perche’ li definisco idioti? Ma perche’ invece di agire in maniera meditata si sono fatti prendere la mano da una serie di misure repressive antirusse, facendo una serie grossolana di errori di valutazione. L’avere Obama e Soros a proteggergli le spalle gli ha dato alla testa. E hanno cercato di stravincere, portando quei 10 milioni di cittadini Ucraini di quella etnia alla esasperazione. Tutto cio’ io l’ho toccato con mano in decine di conversazioni e centinaia di telefonate con Ucraini di tutte le etnie. Da qui le conseguenze tristi che hanno lacerato il paese.
          2)Certo che tutti gli Ucraini parlano Russo.
          3)La Crimea era gia’ una repubblica autonoma ma il Donbass invece no. Era un normale Oblast come tutti gli altri.
          4)Gli Ucraini commerciano con tutto il mondo dal secolo scorso. Ovvio che la Russia fosse il primo partner commerciale ma le assicuro che a Odessa, a Nikolaev, a Mariupol, le navi in gran maggioranza partivano e arrivavano in maggioranza da e per destinazioni Europee ed Asiatiche. Se poi le fosse mai accaduto di fare la fila ai valichi doganali di Chop con la Ungheria o di Staro voytove con la Polonia, se avesse parlato con spedizionieri e ufficiali doganali, saprebbe che il traffico di TIR da e per Polonia, Germania, Slovacchia, Ungheria e Romania e’ molto superiore a quello con la Russia.
          5)Il paragone di Putin con Hitler e’ semplicemente assurdo. Hitler e’ andato al potere con una precisa strategia e la ha portata avanti passo dopo passo fino a che la imbelle acquiescenza di Daladier e Chamberlain glielo ha permesso.
          Putin ha ereditato un paese allo sfascio, ha visto andarsene tutti gli alleati del Patto di Varsavia, ha visto 11 pezzi della sua nazione smembrarla e dichiararsi indipendenti e non ha fatto una piega. In fondo sapeva di essere il leader della nazione che aveva perso. Poi ha permesso agli Amerciani tutto, li ha lasciati circondare la Russia di basi militari, in Georgia, in Uzbekistan, ha visto i paesi Baltici entrare nella NATO, ha visto la componente slava della Yugoslavia fatta a pezzi dalla coalizione a guida Americana, protestando ma mai minacciando alcunche’….
          Ripeto, parlo per esperienza personale, ha visto i suoi cittadini di origine Russa nei paesi baltici trattati come i negri ai tempi dell’Apartheid, ha aiutato Bush in Afghanistan aprendo ai suoi convogli di rifornimenti le sue ferrovie. E non ha ottenuto nulla in cambio. Solo critiche, perche’ non era sufficentemente democratico, trattava male gli omosessuali, probabilmente faceva anche sparire qualche avversario politico. Insomma, la solita maledetta fisima della esportazione della democrazia. Fino alla giorno che persino la Georgia penso’ di invadere il suo paese…
          Quel giorno disse basta, e cambio’ politica. Ad una carezza rispondere con una carezza, ma ad uno schiaffo rispondere con un altro schiaffo.
          Tutto qui. Non e’ ne buono ne cattivo. Ma fa gli interessi del suo paese, rispettando tutte le razze che lo compongono.
          Gli Ucraini hanno sbagliato, ed hanno pagato carissimo. Ed ora sarebbe ora che si trovasse un accordo, per non fare soffrire piu’ quella povera gente, di entrambe le etnie.
          Quando Trump si liberera’ delle accuse di collusione con la Russia per le elezioni arrivera’ ad accordi di pace progressivi. Prima in Medio Oriente, poi in Siria ed infine anche in Ucraina.
          Se invece Trump fosse messo fuori gioco, allora il caos ritornera’, e non sara’ affatto piacevole per nessuno

        • Andrea Dessì

          Carlo, va a farti fottere insieme a quell’altra deficiente psicopatica e bugiarda di Anita Mueller!

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

            Bugie? Le scie chimiche cosa sono?

          • http://www.af.mil/AboutUs/Biographies/Display/tabid/225/Article/104769/general-philip-m-breedlove.aspx M. P. Breedlove ★ ★ ★ ★

            La tua intelligenza nno ti permette di andare oltre l’insulto personale perchè ad argomentazioni voi russi valete zero. che popolo di merda sti slavi che fortuna che ho avuto a non avere manco mezzo cromosoma vostro.

          • Andrea Dessì

            E tu insieme ai quei due altri deficienti di Anita Mueller e carlo sei il classico esempio di persona manipolata che non sa pensare con la propria testa (e che usa il termine “gombloddisda” appena uno giustamente denuncia un crimine così evidente e palese come quello delle scie chimiche perpetrato alle nostre spalle senza che ci sia stato chiesto il consenso di esserne cavie) e che cerca pateticamente di manipolare gli altri, senza alcun successo purtroppo per te e per i tuoi manipolatori.

          • http://www.af.mil/AboutUs/Biographies/Display/tabid/225/Article/104769/general-philip-m-breedlove.aspx M. P. Breedlove ★ ★ ★ ★

            LOLL!! è falso per il semplice fatto che tu ripeti esattamente le cose che dice il cremlino e che leggi su sputik e RT (giornali spazzatura ceh servono a censire la gente inutile )
            Non solo, questa stessa frase è quella che ti vogliono far dire. (e con te non fanno fatica a farti credere ceh gli asini voliano )

            ps
            detto questo, non mi hai spiegato come fai a mangiare i pizzoccheri al regina…. (tanto per dire il livello di stronazate che dici )

      • http://www.af.mil/AboutUs/Biographies/Display/tabid/225/Article/104769/general-philip-m-breedlove.aspx M. P. Breedlove ★ ★ ★ ★

        ti dici: Putin degli Ucraini non si e’ mai occupato. e da quio si capisce che a te la propaganda entra proprio nel cervello.

        Putin è il proprietario della russia e dei suoi asset e non è fisicamente possibile che non si occupi di Ucraina.

        Tra l’altro, putun è un attore dei 2 accordi di minsk quindi hai proprio detto una cosa sbagliata, l’ennesima fake news.

  • eusebio

    Gli ucraini sono vittime del defunto piano di islamizzazione dell’Europa dei sauditi, che prevedeva una guerra fratricida tra russi ed ucraini in modo da permettere al trionfante califfato, dopo aver eliminato Assad, di far arrivare decine di migliaia di miliziani salafiti in Europa.
    Putin si è ripreso la Crinea, il regime servo di Soros in Ucraina è alla bancarotta, Assad è saldo in sella appoggiato da russi, cinesi ed iraniani, le destre europee (May in testa) hanno neutralizzato Soros che ormai è un vecchietto rimbecillito e senza soldi, Putin si riprenderà l’Ucraina ed i pasdaran tra non molto libereranno gli sciiti oppressi dai wahabiti.

    • carlo

      ma quante idiozie in 7 righe …
      ma di quale bancarotta sta cianciando !? le do io dei dati … il PIL ucraino è cresciuto nel 2016 di un +2,3%, con prospettive nel 2017 di una ben forte crescita di un + 4,8%, merito soprattutto di un buon exploit del loro raccolto agricolo. altri settori sono anch’essi in risalita con un +3,6% nella produzione industriale un +16% nelle costruzioni edili, e appunto con un anno record nel settore agricolo un +18,4% nel quarto trimestre 2016 … se poi aggiungiamo un sostanzioso aumento delle pensioni lorde ai loro anziani, cosa non più attuata da anni … e tutto a fronte del vile e proditorio attacco militare di quel porco che sta la a Mosca … il quale li costringe a investire in armamenti capitali enormi, i quali capitali, sarebbero potuti essere investiti meglio in altri settori civili …

      • carmine fattimiei

        Non parli delle rimesse.

        • carlo

          si mettiamoci pure le rimesse … tutto fa … vorrei averlo io in italia una crescita del
          +4,8% ! invece dobbiamo pare accontentarci di un misero risibile forse del 1,2% quest’anno !?
          noi viviamo solo di rendita … ma quella purtroppo sta lentamente scemando … si sta erodendo sempre di più …

          • carmine fattimiei

            L’economia dell’Ucraina è praticamente a zero, il 4 e 8 non risolve niente.

          • carlo

            si certo quasi come quella russa … gli ucraini venivano dati per falliti già tre anni fa … al contrario stanno recuperando l’enorme deficit pregresso, ripeto, nonostante quel porco di Putin, il quale sta facendo di tutto al fine di mettergli i bastoni tra le ruote, da vero demonio dell’inferno qual’è, altro che fratelli … oltretutto la Russia a differenza di questi, ha però un sostanziale e determinante gettito derivante dall’esportazione dei suoi idrocarburi, gas e petrolio che l’ucraina non ha, e senza quello, il Putin piangerebbero miseria nera … dato che praticamente, tolte le esportazioni in campo militare, non hanno proprio nulla da offrire di così
            appetibile … tra parentesi, anche per quanto riguarda il settore della difesa cominciano a sentire la concorrenza, specialmente della Cina … la quale tra qualche anno non solo non acquisterà più nulla da loro, a parte il gas … ma produrranno in proprio, e sopratutto le venderanno ! auguri ! Russia … a quando il prossimo fallimento totale !? ma mi domando … ma se siete veramente degli italiani … ma ci volete proprio far fallire del tutto sostenendo quel degenerato paese con a capo quell’oscuro personaggio che c’è li a Mosca !?

          • Andrea Dessì

            Ma perché invece di scrivere stronzate non torni a giocare con i Lego?

          • http://www.af.mil/AboutUs/Biographies/Display/tabid/225/Article/104769/general-philip-m-breedlove.aspx M. P. Breedlove ★ ★ ★ ★

            Tutti i tuoi messaggi sono identici: vomiti odio e insulti contro tutti coloro che no si sono venduti a mosca. Tra l’altro oltre l’insulto non ha un briciolo di argomentazione. Tu sei il perfetto prototipo del fanatico russo e rappresenti bene la bruttezza di quel popolo

          • Andrea Dessì

            Tu rappresenti invece la bruttezza dei tuoi manipolatori, che con le loro menzogne ti hanno talmente manipolato il cervello al punto da non esserei più in grado di pensare liberamente con la tua mente.

          • http://www.af.mil/AboutUs/Biographies/Display/tabid/225/Article/104769/general-philip-m-breedlove.aspx M. P. Breedlove ★ ★ ★ ★

            LOL!!! detto da un putin troll non ha prezzo!! AHAHAHHAH 😀

      • alberto

        Carlo, Carlo, egregio Carlo, non posso stare tranquillo nemmeno al Forum di S. Peter e mi tocca leggere certe amenita’?
        Lei e’ ,per caso, discepolo di Renzi visto che ‘spara’ cifre volutamente gonfiate ?
        “..il PIL ucraino è cresciuto nel 2016 di un +2,3%, con prospettive nel 2017 di una ben forte crescita di un + 4,8%
        Fonte Banca Nazionale Ucraina ( non Sputnik, non RT ecc 😉 )
        “Nel 2017, la crescita passerà dal previsto +2,5% a +2,8%. Un dato in netta ascesa, visto che la crescita economica ucraina nel 2016 si era fermata al +1,8%”
        Riporti i piedi per terra..
        Saluti
        PS
        Fossi in lei mi occuperei piuttosto del ‘suo’ governo, di Angelino e non perderei tempo con Russia, Ucraina ed altro…:D.

        • Ernesto Pesce

          STAI PERDENDO DEL TUO TEMPO CON IL FIGLIO BASTARDO DI SNITA MULLER, CHE A SUA VOLTA E FIGLIA BASTARDA DI ROBER MULLER

          • Andrea Dessì

            Anita Mueller è una bastarda nata da un esperimento genetico mal riuscito!

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

            Sei una bugia vivente, ma non una che non mangia per negare la fame … quindi lo sei con scopo preciso …

        • carlo

          egregio … sono fonti fatte sulla base di previsioni … pertanto aspetterei il 2018 prima di trarre delle conclusioni affrettate, infatti in Russia le previsioni di crescita sono messe persino peggio di quelle di ucraine … e se il prezzo base del petrolio rimane intorno ai 50$ al barile … a medio e lungo termine la vedo nera per il suo Vova …
          altro non hanno nulla da offrire … cosa possono esportare di diverso oltre che petrolio, legname e donnine … !?

          • Andrea Dessì

            Smettila di scrivere stronzata!

        • Kipelov

          Ancora non lo sa che l’Ucraina è stata obbligata a livello giudiziario in questi giorni a versare sino all’ultimo rublo a Gazprom.Il crack si avvicina.Ultimamente Sveta è assai distratta,oppure il ripetitore audio arriva almeno con qualche giorno di ritardo(avranno svenduto anche quello a causa dell’inflazione galoppante)…eh poi la soglia di sbarramento al 5% è assai indigesta.:-D Prevedo crisi di emorroidi nel medio periodo.Al confronto del nostro amatissimo Carletto,Goebbels a livello di propaganda era un dilettante.

      • Kipelov

        Fuori i soldi: è tempo di aprire il portafoglio a Gazprom e pagare il dovuto sino all’ultimo rublo…e come disse qualcuno infinitamente più saggio” Là sarà pianto e stridore di denti”…Ma dove l’ha trovato questo resoconto,o meglio…da quale circolo piddino l’ha trafugato? l’Ucraina che non sa più come festeggiare?Wow!!!

        • carlo

          l’ente governativo gazprom pensi piuttosto a risarcire dei danni che ha causato il governo a seguito della guerra e dalle distruzioni che ancora sta imponendo in Donbass, nonché risarcisca con miliardari di $ dovuti all’occupazione della Crimea … poi già che ci siamo restituisca anche la regione del Kuban, con annessa la città di Krasnodar a suo tempo già territorio ucraino.
          non si preoccupi … tempo qualche anno, e gazprom in ucraina sparisce … sono già li che aspettano con le valigie pronte … una banca già è partita, ora aspettiamo anche il resto.

          • Kipelov

            Ma Carletto,trattasi di diritto internazionale,quello esercitato dalla sua democraticissima Europa nazionalista con preferenze un po’ a deriva nazi che a lei piacciono tanto.Adesso quando si tratta di restituire non va più bene?Occupazione,danni,…tutto il contrario.Il burattinaio pagherà e lo farà in silenzio, altrimenti verrà detronizzato al più presto.E tutto ricadrà sulla popolazione Ucraina,la fascia più debole.Citus Mutis,dica pure a Sveta che è tempo di pagare.Il resto non conta nulla,parli pure a vanvera quanto vuole.Avete voluto la crociera sul Titanic ,adesso godetevela sino all’ultimo.

          • carlo

            lei non finisce mai di stupirmi … ma dove va a prendere certe notizie ? tra gli alcolisti anonimi della città di Moskva !?
            guardi che se c’è qualcuno che deve restituire … quello è proprio il suo Vova …
            ad ogni modo le aggiorno quella che è la realtà che ho semplicemente tratto pari pari dal titolo in prima pagina del magazine “Financial Times”
            del 31 Maggio 2017 : Stockholm arbitration court appears to hand Ukraine victory over Gazprom …
            pertanto senza offesa … ma lasci un po stare la Votka Lemon con ghiaccio … capisco che sia pur sempre la vostra bevanda nazionale, specialmente ora che fa ormai caldo anche a Mosca, ma a quanto pare le fa prendere lucciole per lanterne … e questo non le fa bene …

          • alberto

            Carlo, Carlo, Egregio Carlo…lei e’ sempre disinformato:
            “…specialmente ora che fa ormai caldo anche a Mosca, ” ?
            Non l’hanno informata dal Pentagono che l’estate a Mosca tarda ad arrivare?
            L’altro ieri abbiamo avuto anche un po’ di neve mista a grandine…
            Saluti

          • carlo

            allora sarà per quello che i russi passano per essere così tetri, antipatici, rozzi e perennemente incazzati ? ho conosciuto alcune donne russe, giovani e meno giovani, brutta impressione … e dico francamente prendermi in casa delle tenebrose, fredde, chiuse, malinconiche e gelide così … le lascerei volentieri tra i loro ghiacci e il loro freddo della steppa … sarà forse per quello che molto spesso indugiano nell’alcool ? forse per contrastare la depressione congenita !?
            meglio le ucraine ! specialmente quelle ad ovest di Kiev ! così allegre e solari ! quasi mediterranee come animo e così divertenti …

          • alberto

            Egregio Carlo…
            troppo facile fare ‘battute’ dopo cio’ che ha scritto:
            ho conosciuto alcune donne russe, giovani e meno giovani, brutta impressione … e dico francamente prendermi in casa delle tenebrose, fredde, chiuse, malinconiche e gelide così … le lascerei volentieri tra i loro ghiacci e il loro freddo della steppa …
            Piu’ ‘ vero’, esaustivo e chiarificatore se avesse scritto delle sue fallimentari esperienze con qualche Девушка russa e dei loro …’gran rifiuti’…:D:D
            Abbiamo gia’ capito da molto che le e’ andata meglio con l’ucraina Sveta ed ora e’ un ardente sostenitore di quel Paese.
            Saluti

          • carlo

            ma no ! lei travisa sempre quanto scrivo, come al solito … personalmente a me i russi risultavano persino simpatici, un popolo caratteristico e interessante nonostante la loro storia pregressa che tutti conosciamo. pertanto ne ero attratto ma prima del 2014 egregio alberto …
            ma quale rifiuto … ne ho persino ospitata da me una sette od otto anni fa … storia finita causa soltanto miei ripensamenti … fosse stato per lei …
            ho semplicemente aperto gli occhi come milioni di persone specialmente nelle zone interessate dell’est Europa, e nelle cancellerie di Europa e America all’indomani dell’occupazione manu militari di una fetta importante dell’ucraina da parte di quei soggetti, questo è il punto … pertanto il mio interesse nei confronti delle persone di sesso femminile di quelle parti era avulso dal carattere o meno di quella gente, poi io ne faccio sempre un discorso in generale… la “Sveta” poi, è persino russo-ucraina etnico DOC ammesso abbia un senso questa artificiosa considerazione amplificata dal Putin per puro e mero calcolo politico … pertanto non è che se un certo mafioso, proviene da un certo comune della Sicilia o della Calabria ad esempio, tutti i cittadini di quel comune devono essere per forza dei
            mafiosi …
            del resto, il fatto che i russi in generale, per chi li conosce, siano considerati piuttosto scontrosi, freddi, sgarbati, poco inclini al sorriso ecc ecc se lo pongono in diversi … e come leggevo solo pochi giorni fa, su “Quora” … penso lo riceva anche lei, qualcuno chiedeva appunto spiegazione a proposito di questa indole e propensione caratteriale dei russi … tutto qui …
            comunque la faccio contento ah ah, se mai dovesse accadere non mi tirerei indietro, l’importante e imprescindibile però, è che la persona in questione non sia una sostenitrice del Putin e della sua politica aggressiva … poi tutto si può fare … la saluto cordialmente.

          • Kipelov

            Mamma mia, l’arbitrato definitivo sarà a Giugno,più precisamente il 30.

            Carletto caro, ed è più che probabile che si andrà incontro ad una soluzione di comodo (per molti, ma non proprio per Kiev).Perchè diamine mi posta notizie ormai non più attuali che nulla hanno a che vedere con la realtà Odierna?Curioso poi che mi citi il “Financial Times”..ma che bello, per sapere le notizie interne di Kiev lei si fa prima un giretto per la Old England..andare alla fonte mai eh??Carletto Carletto, prima di preoccuparsi dei cocktail altrui ,la informo che io pasteggio a Kwas, o se devo brindare a Vodka liscia, non con intrugli occidentali da bar che lei legge essere di moda in Russia sul cosmopolitan di turno.Pensi al metanolo che sta ingerendo a profusione,visto che ultimamente non sta più nè in cielo nè in terra.

          • carlo

            l’arbitrato definitivo dice !? intende il ricorso ? comunque se non le sta bene il
            “Financial Times” l’accontento subito … l’organo di stampa online “ukrinform”
            riporta la stessa cosa …
            “il presidente dell’Ucraina Petro Poroshenko ha accolto con favore la decisione dell’istituto di arbitrato della camera di commercio di Stoccolma riguardo l’arbitrato sulla vendita Naftogaz e Gazprom del contratto di vendita del periodo 2009, pertanto l’affermazione “take or pay” è stato annullato, e la causa intentata da Gazprom nei confronti dell’Ucraina è STATA RESPINTA … questo principio è stato bocciato, ha aggiunto Poroshenko,

            la Russia AVEVA IMPOSTO UN CONCORDATO IRRESPONSABILE NEL 2009, milioni di ucraini erano stati DERUBATI di miliardi di dollari, ha osservato il Presidente Ucraino, ora il prezzo del gas, sarà determinato esclusivamente da un mercato libero e trasparente …

            pertanto Mister Kipelov … non sarà mica che ha, senza volerlo s’intende, scambiato questo Kwas … con della Vodka liscia autentica ? a me non è mai capitato … anche perché super alcolici non ne bevo … ma sa, non tutti siamo uguali … e per fortuna …

          • Kipelov

            Ukrinform,… Sempre meglio…cos’è, la carta igienica formato tascabile di Kiev rilasciata previa autorizzazione di Poros ??Ma sa che lei è proprio una sagoma Carletto??Aspettiamo il 30 giugno eh,furbacchione, poi ne riparleremo.Noto con piacere che nemmeno sa cosa sia il kwas…ha ospitato una donna russa prima(ipse dixit) e rincorre la sua Sveta ora…e nessuno le ha ancora fatto assaggiare o le ha spiegato cosa sia?Dio mio che tristezza…A lei non capitano tante cose…in primis capire l’ABC della cultura e delle tradizioni russe…si figuri dissertare sull’economia e la finanza..quindi parla a vanvera.

          • carlo

            lei come molti vede mister Soros ovunque … non mi sembra un tantino normale questa cosa … manco fosse la Spectre di 007 …
            chiusa la parentesi …
            ukrinform news sara anche di parte, sicuramente è più attendibile delle vostre varie RT, Sputnik o di quell’imbecille totale di Kiselyov … dei veri e propri enti e personaggi della disinformazione fatta ad arte, una delle poche eccellenze russe … non c’è il minimo dubbio ehh Kipelov ? non eccellete in molte cose, ma in carri armati, repressione, e propaganda fake, non vi batte proprio nessuno …
            tra parentesi … “voi” russi come libertà di stampa siete sempre a livelli di Egitto, Congo, Etiopia, Venezuela ecc ecc, peggio di voi abbiamo solo paesi come la Cina, il Vietnam, la Libia ecc ecc … l’Ucraina è messa un tantino meglio, come l’Italia, l’Argentina, il Brasile ecc ecc … certo può, anzi possiamo fare meglio … ma lei e il “suo” paese d’adozione è l’ultimo in grado di fare il predicozzo …

            PS: la nostra ospite Russa, da noi mangiava e beveva italiano … egregio Kipelov … anche se ad onor di verità non era proprio russa russa della federazione, ma bensì Bielorussa di genitori Russi o Sovietici meglio dire …
            ma se non era zuppa è pan bagnato … pertanto confesso la mia ignoranza … io di questo “famoso” Kwas non ne avevo mai sentito parlare … del resto le due persone in questione erano del tutto astemie … pertanto altro che non fosse acqua o succhi di frutta non le ho viste bere …

          • alberto

            Carlo, Carlo, Egregio Carlo …
            “..regione del Kuban, con annessa la città di Krasnodar a suo tempo già territorio ucraino. ?
            La regione di Kuban e’ stata donata da Ekaterina II ai cosacchi come riconoscimento del loro aiuto nella guerra russo-turca (1793)
            Nello stesso anno fu fondata Krasnodar ( ma allora si chiamava ‘dono di Ekaterina’ !)
            Ah…ma forse lei e’ convinto che Ekaterina II fosse una imperatrice …ucraina…:D:D:D
            Saluti

          • carlo

            certo, certo … se diamo retta alla storia scritta e riscritta secondo Mosca … se diamo retta a quella gente li, secondo loro è sempre stato tutto russo … ma non facciamo ridere … molto molto in breve … anche perché ne ho già scritto più volte e ora sinceramente ne ho già un po la nausea nel dover ripetermi continuamente.
            si vada a cercare una mappa storica dell’Ucraina … prima di tutto, sotto l’impero della Tzarina apparteneva anche l’Ucraina politica, meno i territori degli Asburgo …
            la vasta regione del Kuban, ma anche zone altre a nord dell’Ucraina stessa come la zona di Kursk e Voronezh, erano tutte quante geograficamente facenti parte di popolazioni di lingua ed etnia Ucraina egregio alberto …
            i Cosacchi del Kuban del Don ecc ecc del resto chi pensa che fossero !? se non principalmente ucraini ? (hanno combattuto persino i Polacchi !) parlavano una lingua e dialetti ucraini, lingue poi proibite dai vari governanti russi di quegli anni. proibizione che non ci fu da parte Austro Ungarica nell’Ucraina Asburgica, evidentemente molto ma molto più civili dei russi egregio alberto … in seguito Stalin come sappiamo per mezzo della repressione per fame “olodomor” stermino i due terzi delle popolazioni originarie del Kuban in Donbass ecc ecc … popolazioni in seguito poi sostituite con contadini e operai russi etnici provenienti da altre zone della Russia … una sorta di pulizia etnica praticata non solo li, ma evidentemente anche ad esempio nei Paesi Baltici dopo il 1945 e Crimea tra gli anni trenta e gli anni quaranta.
            pertanto la Crimea altro che regalata all’Ucraina ! il Soviet che la cedette nel 1954 era implicito tra i motivi, anche per questo a titolo risarcitorio causa la perdita dei suddetti territori a favore della Russia nel 1919 … anche perché si sa, dal momento che ne parlarono tra i funzionari del comitato centrale del partito …. ( se non ricordo male è tutto pure scritto dalle relazione degli annali di quel periodo, pertanto sono documenti storici)
            mi fermo qui … tanto con lei è tutto tempo perso per me … non fatico oltre …
            stia bene …
            Ps: si festeggia l’onomastico il 4 Novembre … San Carlo Borromeo !
            stesso giorno della vittoria delle forze armate … l’unica …
            comunque grazie …

    • geddylee2

      senza soldi Soros? maremma bucaiola, vorrei avere lo 0,001% del suo patrimonio…

    • geddylee2

      e anche impestata, la maremma…

    • Lamberto Z

      C’è il figlio di Soros, è peggio del padre.

  • dottor Strange

    voler instaurare un governo antirusso in Ucraina equivale ad una dichiarazione di guerra. l’attuale governo non ha alcuna legittimità perché almeno metà del Paese non ha potuto votare e fra i ministri ci sono addirittura degli stranieri. il figlio di Biden fa affari col gas (ma tu guarda….). semplicemente, la parte est dell’Ucraina e la costa del mar Nero sono abitate da russofoni, mentre i nazionalisti si concentrano ad ovest di Kiev proprio perchè l’Ucraina non ha mai avuto una storia unitaria. un mio conoscente con nazionalità ucraina ma appartenente alla minoranza rumena (è originario di Rakhiv) mi ha confermato che a Maidan c’era gente pagata per fare casino e che di spontaneo non c”è stato nulla. quelli di Pravy Sektor sono neonazisti neopagani, cioè dei criminali. basterebbe eliminare le interferenze esterne e sbattere in carcere costoro per far si che l’Ucraina tornasse un Paese tranquillo.

    • Mondoacolori

      Li pagavano , 25 dollari a persona e 200 a gruppi . HO seguito giorno per giorno gli avvenimneti sulla TV pubblica tedesca Ard . Questi signori dell´informazione davano il 90% dello spazio alla piazza ed un 10% al Governo . I media tedeschi hanno raccontato una Maidan come se il Governo legittimo fosse la Piazza , e il Governo usurpatore fosse il Presidente eletto appena un anno prima . Con questo metodo della delegittimazione hanno sostenuto il golpe . Dopo il 22 Febbraio del 2014 , il Team Ard ha dato pochissimo spazio agli eventi dopo il Golpe . Perche´? Perche´avervano programmato il racconto Ucraina sul motto ” gli Ucraini vogliono l´Europa ” per cui la rivolta nell´Est dimostrava il contrario della loro tesi e quindi le notizie sulle vittime nell´est non andavano date . Oscurare l´Ucraina dopo il Golpe e´stata una scelta dentro i Palazzi Europei . L´Europa si e´fatta complice di misfatti di radice neonazista .

      • http://www.af.mil/AboutUs/Biographies/Display/tabid/225/Article/104769/general-philip-m-breedlove.aspx M. P. Breedlove ★ ★ ★ ★

        LOL!!! ma quante cazzate. Intanto nel 2014 hanno ri-votato e solo perchè quelle elezioni non hanno indicato un filorusso non vuol dire che non siano valide.

        La rivolta di Maidan esce anche dal fatto ceh yanucovich in campagna elettorale promise apertura a west. Una volta eletto ha fatto esattamente l’opposto quindi al popolazione is è inalberata.

        La tesi che porti tu è una vecchia istanza della propaganda che vorrebbe suggerire che senza l’esterno i popoli vorrebbe continuare ad essere sottomessi da Mosca. Ovviametne ci credono soli gli indottrinati di ideologia russa, per il resto del mondo sono scemenze.

        • Alan Canzian

          Mentre ovviamente ciò a cui credi te, che è proprio ciò che ti viene raccontato dalla tv, non è propaganda, giusto?
          La verità non stà mai nel mezzo, ma solo dalla parte per cui tieni tu, ovviamente.

          • http://www.af.mil/AboutUs/Biographies/Display/tabid/225/Article/104769/general-philip-m-breedlove.aspx M. P. Breedlove ★ ★ ★ ★

            Come fai a negare la realtà in modo così spudorato? LOL!!! nel 2014 hanno davvero votato, ed hanno scelto di non essere più dei puppet di mosca.

            Il fatto che quelle votazioni siano state dette anche dalle tv e giornali generaliste, non significa che siano inventate. sono vere.

            A voi vi hanno addestrato di pensare che quelle elezioni non esistano, ma in realtà esistono.

          • Alan Canzian

            Eh certo.
            “VI hanno addestrato”…”come fai a negare”, “sono vere”.
            La verità in tasca resta solo dalla tua parte, e non concepisci nemmeno vi siano due campane.
            Come se non fosse possibile che coloro addestrati siano anche quelli che la pensano come te, o che negano come fai te.
            Come non fosse possibile che ad esser vere siano anche le versioni delle controparti.

            Per te suona sempre e solamente la campana a cui vuoi credere.
            Continua pure a ridere va.

          • http://www.af.mil/AboutUs/Biographies/Display/tabid/225/Article/104769/general-philip-m-breedlove.aspx M. P. Breedlove ★ ★ ★ ★

            cerchiamo di ragionare: come fai a parlare di due campane a frotne del fatto che uno ti dice che nel 2014 le elezioni in Ucraina sono state fatte?

            se una campana mi dice che nel 2014 non hanno votato, io penso che quella campana è bugiarda. Ci sono cose talmente palesi che non dovrebbe essere difficile riconoscere.

          • Alan Canzian

            Io ho iniziato a dire che non sempre le cose vanno per come ce le raccontano, ergo- esistono due campane e tu sei partito con la solita solfa USA vs RUSSIA.

            Indipendentemente da quello che è il MIO o TUO pensiero, un pensiero lo devi sviluppare cercando di ampliare la visuale, allora potrai dissertarne.

            Se noi lasciamo il racconto del mondo solamente ad una delle due parti, succederà che questa parte prima o poi diventi soggettiva, e non oggettiva.

            Le elezioni in Crimea del 2014, sono state anche filmate se vogliamo dirla tutta. (come ad esempio il massacro di Odessa, per la quale il nuovo governo membro nato non stà nemmeno facendo alcuna indagine)
            Filmati che trovi in rete, ma non hai visto (io almeno non li ho visti) su tg4, tg5, ecc.
            Ora; NON STO DICENDO che per forza quanto ti dice Washington sia falso, ma dico che non tutto ciò che dice Mosca lo sia per forza, soprattutto se a priori si rifiuta di ascoltare o vedere.

            Il fatto che Ciò che viene da bbc, cbs, o cia, sia sempre automaticamente considerata fonte di verità assoluta, e che ciò che viene dai media russi o dal fsb, per forza sia propaganda, ed il fatto di dovertelo anche spiegare, rende la russofobia una palese idiozia per la quale paghiamo noi europei, non gli statunitensi.

    • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

      Prova a pensare ucraini in Russia fare ciò che i russi fanno nel loro paese …

    • http://www.af.mil/AboutUs/Biographies/Display/tabid/225/Article/104769/general-philip-m-breedlove.aspx M. P. Breedlove ★ ★ ★ ★

      E perchè sarebbe una dichiarazione di guerra? Guarda che l’Ucraina è solo l’ultima puntata del film che ha come protagonisti Polonia, Ungheria, Romania, Bulgaria, Repubbliche Baltiche, Germania Est. e la trama del film è sempre la stessa: l’indipendenza da Mosca.

      Non vedo perchè tutti ‘sti popoli dovrebbero continuare ad essre degli stati puppet di Mosca . A che pro ?

    • Alan Canzian

      Una notizia che da noi ovviamente è stata omessa dalle tv, mi è stata raccontata dalla madre di mia cognata, di origine bielorussa, quando la sono andata a prendere in aeroporto al ritorno da una visita da parenti (in Bielorussia).
      Mi diceva, che in più di un caso la polizia di frontiera aveva intercettato pullman di persone nemmeno ucraine, che si dirigevano a Maidan su bus organizzati.
      Ovviamente erano pagati, anche se non ricordo di che cifre abbia parlato.

      • Cosimo Attanasio

        La madre di tua cognata… una fonte attendibile, come faceva a sapere queste cose, sta nel KGB???

        • Alan Canzian

          Da parenti stretti che vivono li.
          Ovviamente questi si informeranno dalla stampa del loro paese.
          Ma sò già dove vuoi andare a parare, tranquillo.

  • geddylee2

    ma i filo-americani di questo social… sanno che gli USA e la UE finanziano i neo-nazisti ucraini? cosa dicono in proposito?

  • Umberto Ciotti

    In pratica in Ucraina i nazionalisti e i i filorussi che guardano a Putin sono entrabi dei fascisti nazionalisti di due nazioni distinti … Come dire? … Quello che hanno dentro la zucca gli esponenti delle due fazioni contrapposte é esattamente lo stesso … La rabbia e l´ossessine funesta di chi privo della minima luce di intelligenza per farsi largo nella vita solo dispongono della propria raccapricciante ottusitá e devastante violenza.

    • fabiano199916

      il governo ucraino alle proteste di Donetck reagì con i carri armati, come se in Italia quando gli studenti occupano una università o un edificio in segno di protesta arrivassero i carri armati….

      • carlo

        proteste !? li c’è stato un vero e proprio sovvertimento da parte di una frangia minoritaria Russa sostenuta da elementi proveniente dalla Russia federazione al fine di indurre la secessione di quel territorio e inglobarlo in un altro paese ! cioè la Russia, ciò vuol dire semplicemente, occupazione manu militari come poi è avvenuto, le ricordo che in Russia vi è in costituzione, il reato penale grave di secessione … pertanto la medesima cosa sarebbe un attentato direttamente allo stato unitario. ne sanno qualcosa i ceceni, i quali anni fa dovettero patire ben due guerre disastrose e sanguinose per entrambi ! come la mettiamo ? ciò che va bene per i russi non va bene per un altro !?

        • Andrea Dessì

          Apri il tuo cuore, Giuda, non la mente…anche perché nella tua mente hai solamente rogna!

        • fabiano199916

          chi considera russi? chi parla russo in genere?

      • http://www.af.mil/AboutUs/Biographies/Display/tabid/225/Article/104769/general-philip-m-breedlove.aspx M. P. Breedlove ★ ★ ★ ★

        Se in Italia qualcuno fa una protesta usando armi da fuoco pesanti quale credi che sia la reazione ? Accidenti, ma manco le cose facili capite.

  • Mondoacolori

    Bisognerebbe portare alla luce il ruolo svolto dalla Cancelliera Merkel , la quale diverse volte , durante l´occupazione illegale della Maidan e dei Palazzi delle Istituzioni , ricevette Klichko e Yatzenjiuk a Berlino .
    Il Presidente era Yanukowich , ma la Merkel dette spazio e legittimazione a due Leader dell´Opposizionee non al legittimo rappresentante . Il terzo oppositore sulla piazza era Tiagnibok ma non fu´ricevuto a Berlino , sarebbe stato un segnale collusorio con i Neonazisti . Sulla piazza erano pero´in tre a dimostrare . NOn meraviglia quindi che proprio il terzo sia quello che alla fine ha voluto far precipitare la situazione . Quindi Berlino ha pesato molto sul furto di Democrazia a Kiew nel 2013 .Di regola la Merkel dovrebbe apparire difronte ad una commissione . Oggi l´Amburghese (come la Merkel ) di adozione Klichko e´ Sindaco di Kiew .

    Dopo la presa del potere a Kiew , il nuovo regime volle cambiare 15 Governatori delle provincie dell´est , fu´a quanto punto che il popolo di quelle zone si ribello `. Di tutto questo non troverete nulla sui media llineati occidentali . Chissa´ perche´, forse corruzione ?

    • http://www.af.mil/AboutUs/Biographies/Display/tabid/225/Article/104769/general-philip-m-breedlove.aspx M. P. Breedlove ★ ★ ★ ★

      Invece quelle info si trovano eccome. sono classificate come fake news di propaganda russa la quale si dimentica sempre di dire che Yanukowich fu eletto perchè in campagna elettorale promise aperture a occidente ma una volta eletto ha bloccato le uscite.

      ha fatto l’esatto contrario del mandato elettorale e la gente si è arrabbiata.

  • https://www.youtube.com/watch?v=S31VLG8Qi78 Panthera Pardus

    Bell’articolo – manca la nota che i nazionalisti di bandiera odiano tutti – non solo i russi ma anche i polacchi, che ha fatto strage pure di quelli.

    • http://www.af.mil/AboutUs/Biographies/Display/tabid/225/Article/104769/general-philip-m-breedlove.aspx M. P. Breedlove ★ ★ ★ ★

      Così tanti anni sotto il giogo di mosca provocano queste derive estremisti. Ad ogni modo, sono meglio loro dei filo russo. Almeno loro non sono dei traditori, ma “tifano” per gli interessi Ucraini.

      Se ci fai caso in tutte le aree che erano sotto il dominio russo, la gente si ammazza. Verrà il turno, prima o poi, della Bielorussia perchè alla fine mancano solo loro all’appello.

  • Lamberto Z

    Carlo Amurri tu non stai bene, fatti vedere da un buon specialista, forse si può fare ancora qualcosa.

  • Andrea Dessì

    Secondo voi quella psicopatica di Anita Mueller è filoputiniana? O semplicemente una gran figlia di puttana?

  • giani luigi

    Ne Mosca ne Kiev….Autonomia per lugansk e Donetsk….