DONNE ISIS

Le spose dell’Isis e le jihadiste italiane

EIN HISSA (Siria)  Una giovane jihadista italiana è stata lapidata a Raqqa dalla polizia religiosa colpevole di rapporti sessuali extraconiugali. Sonia Khediri partita per la Siria da Treviso ha sposato l’emiro tunisino Abu Hamza, il numero due delle difese della “capitale” assediata dello Stato islamico. Maria Giulia Sergio, la prima italiana convertita ad arruolarsi nella guerra santa, ha vissuto fino allo scorso anno in una zona militarizzata vicino ad una diga sull’Eufrate, ma poi è sparita nel nulla.


Mappa a cura di Alberto Bellotto

Le storie delle jihadiste italiane, inghiottite nel caos siriano, sono state raccontate al Giornale dalle mogli dell’Isis, un gruppo di straniere, che con i loro mariti mujaheddin, si sono arrese ai combattenti curdi che avanzano a Raqqa. “Sonia l’ho conosciuta due mesi fa e siamo diventate amiche. Volevamo che si consegnasse anche lei, ma suo marito Abu Hamza è un emiro e ha giurato: ‘Sono pronto a morire in battaglia con mia moglie'”, racconta una veterana tunisina arrivata in Siria cinque anni fa assieme al consorte jihadista, che i curdi stanno interrogando. Khadeja Aum Barqa, coperta dal velo nero dalla testa ai piedi, ha voglia di parlare. La moglie del jihadista tunisino vive segregata con altre 6 consorti delle bandiere nere in una zona separata del campo profughi di Ein Hissa dove arrivano i civili sfollati da Raqqa. Nel gruppo di donne simili a fantasmi neri a causa del niqab, come se vivessero ancora nel Califfato, fanno parte anche una cecena con i figli dalla pelle bianchissima, delle indonesiane ed una libanese.

Fino a poco tempo fa c’erano anche una moglie francese ed un’altra tedesca dello Stato islamico. “Sonia mi ha raccontato di quando viveva in maniera ‘libera’ in Italia, ma poi, durante un viaggio a Tunisia, è rimasta affascinata da un predicatore specializzato nel convincere le giovani donne ad unirsi al Califfato” spiega  Khadeja la moglie tunisina dell’Isis. Il cattivo maestro fa parte di Ansar al Sharia, un gruppo estremista che conta fra i suoi capi diversi jihadisti tunisini vissuti in Italia. Da Treviso la diciannovenne si è messa in contatto via rete con “il “lupo”, bello, biondo e palestrato. Un adescatore tunisino on line che organizza il viaggio delle giovanissime dall’Europa a Raqqa” racconta Khadeja. Una volta giunta a Raqqa, via Turchia, Sonia voleva sposare “il lupo”, ma è stato dato per morto in Iraq. “Allora si è proposto Abu Hamza, che però ha 38 anni, molti di più dell’italiana” fa notare la testimone tunisina. “Penso che Sonia volesse scappare anche lei come noi, ma il marito l’ha mandata ad Al Mayadeen  (a sud est di Raqqa nda) la nuova “capitale” dello Stato islamico” rivela la tunisina. Sonia ha avuto una bambina ed è di nuovo incinta. Ad Al Mayadeen sarebbe in contatto con un’altra jihadista italiana, la convertita Alice Brignoli, nata a Bulciago nel lecchese, che si è portata in Siria i figli seguendo il marito marocchino.

Le mogli dell'Isis con i figli a destra la libanese che ha rivelato come una giovane jihadista italiana sia stat lapidata a Raqqa DSC_0314 La sposa dell'Isis tunisina che ha conosciuto Sonia Khediri la giovane jihadista veneta DSC_0317 Le mogli dei combattenti dell'Isis segregate a destra una cecena che si copre il volto con i figli DSC_0315 Le giovani spose indonesiane dell'Isis DSC_0316 Le stanze dove vivono segregate le mogli dell'Isis fuggite da Raqqa IMG_6649 Le mogli dei combattenti stranieri dell'Isis i mariti sono in carcere In primo piano la tunisina che ha conosciuto la jiahdista italiana Sonia Khediri DSC_0313 Una delle mogli dell'Isis di Raqqa segregate con i figli IMG_6635

Una delle mogli dell’Isis con i lineamenti ancora da ragazzina, Nour la libanese, ci racconta una storia drammatica. “Lo scorso anno vivevo con una giovanissima italiana  nella “casa nera”, una specie di guest house delle donne straniere a Raqqa. Un giorno non è rientrata. Mi hanno detto che la polizia religiosa l’aveva arrestata per aver fatto sesso con un ragazzo locale”. L’italiana usciva di nascosto di notte, ma la polizia religiosa l’ha seguita e scoperta, anche se non colta in flagrante. “Le hanno detto che se confessava il “peccato” sarebbe stata perdonata e lei ha ammesso la relazione extraconiugale – spiega la giovane libanese già madre – È stata portata vicina alla moschea Al Nour e lapidata a morte”.
Le mogli dell’Isis non conoscono il suo vero nome, ma la identificano con quello assunto a Raqqa, come Aum (madre) al Mugera Italano. Oltre a Sonia la seconda connazionale partita dall’Italia, ancora minorenne, è Sorella Rim, al secolo Meriem Rehaily, cresciuta in provincia di Padova in una famiglia di origini marocchine.

donne jihad isis

La più bella delle consorti dei mujaheddin del Califfo è Main una siriana, che ha sposato un combattente marocchino. Quando non viene fotografata tira su il velo e fuma parlando in ottimo inglese. “All’inizio credevamo nella terra dell’Islam, ma una volta arrivati a Raqqa il 90% dei migranti ha capito ben presto che lo Stato islamico è una grande bugia” spiega l’attraente siriana. “I combattenti italiani nell’esercito dello Stato islamico sono pochi – aggiunge – 10 o 15 quelli in prima linea a Raqqa”. Main è fuggita con figli e marito dopo aver letto i volantini lanciati dagli americani che spiegano come arrendersi e promettono clemenza.

Nessuna moglie dell’Isis conosce Maria Giulia Sergio, la prima italiana ad aderire al Califfato. Lady Jihad sembra un fantasma, ma la Digos di Milano l’aveva intercettata l’ultima volta nel luglio 2015 mentre cercava di convincere via Skype i genitori e la sorella a raggiungerla in Siria. Le comunicazioni partivano da Sed Forouk, una zona militarizzata dove si erge un’importante diga sull’Eufrate. I curdi l’hanno conquistata lo scorso anno, ma la diga era stata trasformata in centro jihadista con tanto di scuola religiosa per i bambini, i futuri mujaheddin chiamati “leoncini” del Califfo.

La diga di Sed Forouk dove hanno vissuto la jihadista italiana Maria Giulia Sergio e suo marito il mujahed albanese Aldo Kobuzi IMG_6664

La diga di Sed Forouk dove hanno vissuto la jihadista italiana Maria Giulia Sergio e suo marito, il mujahed albanese Aldo Kobuzi

La gente del posto ricorda  il gruppo di miliziani albanesi del Califfo comandati da Abu Abdallah un mujahed con due spalle come un armadio. Fra i suoi uomini c’era Aldo Kobuzi, il marito di Maria Giulia Sergio, che girava con il velo integrale e aveva assunto il nome islamico di Fatima Zahra come la figlia del profeta Maometto. “Questo me lo ricordo l’ho incrociato più volte alla diga. Faceva parte del gruppo albanese” conferma un dipendente dell’impianto indicando le foto sul telefonino del marito di Giulia alias Fatima rese note nell’inchiesta milanese che l’ha condannata a dieci anni di carcere. Dopo la liberazione della diga, nel gennaio 2016, le tracce di Lady Jihad si sono perse nel nulla.

  • Gianni Fazion

    Le jihadiste italiane o quelle europee di altri stati, non mi fanno pietà. Hanno fatto la scelta sbagliata, sono solo problemi loro. Mi dispiace per le donne che devono essere sempre difese e rispettate… Ma quelle non sono donne…. sono bestie. La loro pseudo religione le vuole sottomesse e trattate come schiave? L’hanno scelta lolro quella condizione e nessuno gliel’ha imposta. In occidente rispettiamo la donna ed i loro diritti. In quel mondo la donna è solo merce di scambio e della loro condizione non gliene importa un fico secco.

    • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

      Donne rispettate? Solo in Italia sono oltre 2 milioni le donne lasciate sole con figli …

      • deadkennedy

        evidentemente se lo meritano

        • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

          Quindi anche i figli …

          • deadkennedy

            anche i mariti rovinati da donne stordite un po come te

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

            Hai aggirato la domanda ma comunque stai spiegando parecchio di te …

          • carmine fattimiei

            Stai parlando con un computer.

          • deadkennedy

            anche le machine learning vanno istruite. certo questa l’ha programmata un tossico alcolista…. ci vuole pazienza… poi con il cognome che porta ci vuole attenzione sai i pregiudizo che li contraddstinguono sono così forti che da 3000 anni stanno sul cazzo a tutti ma proprio a tutti

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

            Ecco un altro soldatino di Putin …

          • Silvio Parodi

            i figli quando saranno grandi capiranno che stronza di madre hanno.

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

            Intanto per loro né tempo né denaro da parte dei padri …

      • Silvio Parodi

        sono delle stronze che mettono il marito in croce.

        • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

          Non sono tutte sposate. Ma madri con figli che sembri non considerare.

      • Temp

        Farsi mettere incinta da qualche delinquente presumo faccia statistica come una vedova o una ragazza madre.

        • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

          Qualche = milioni …

          • Temp

            Nel senso, le statistiche che ha in mano distinguono tra vedove, ragazze madri e donne con poco cervello che si fanno ingravidare da delinquenti?

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

            L’informazione proviene dall’Istat che parla di madri sole (e padri soli) con figli … I padri soli con figli sono circa 200.000 …

          • Temp

            Beh certo, mater semper certa. Non dubito affatto della bontà delle sue affermazioni. Tra l’altro nelle statistiche non è neppure chiara l’età media del figlio. Nel senso: le donne vivono più a lungo degli uomini mediamente. Chi mi dice che nelle statistiche non ci finiscano anche le vecchine vedove con figli?
            Adesso rilegga la mia domanda precedente e risponda

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

            Ci sono mezzi per appurare la maternità. Non hai letto la documentazione Istat ma nondimeno ti esprimi per quanto la concerne … documentazione che parla di madri e padri con figli minorenni … La patria di Putin (che stimi) è messa assai peggio, sia come aspettativa di vita che malattie per droghe, e anche come madre lasciata sola con figli minorenni.

          • Temp

            No, non l’ho letta infatti. Ci faccia la cortesia di postarla così la leggiamo.
            Poi che c’entra la stima di Putin con le madri single e la droga? Sono scelte individuali dettate da scarso giudizio.

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

            Putin guida un paese che consuma sempre più droghe … droghe che conducono allo sballo con conseguenza milioni di figli indesiderati … L’Istat parla della famiglia monogenitoriale, di padri e madri divorziati, celibi, vedovi MA con figli minorenni … sempre più esposti alla povertà.

          • Temp

            Basta cianciare, fuori le stime ISTAT. Dei russi alcolizzati non me ne può fregare di meno.

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller
          • Temp

            Questo è il totale.
            E il resto? Voglio i dati divisi per sesso ed età dei figli.

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

            Per avere i dati devi entrare nella voce (Famiglie) evidenziata …

          • Temp

            Screen. Non ho tempo da perdere

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

            E allora lascia perdere …

  • SS61

    Se le fanno fuori tutte ci fanno un favore. Mogli di bestie, indegne di vivere.

    • Stonefly 777

      purtroppo stanno figliando….i politically correct dicono che genetica non c’entra con crimini…ma di fatto sappiamo che i figli dei delinquenti e criminali saranno tali come loro padri…ahime, temo che i figli nati da questi satanisti saranno anche peggio di loro padri.
      La dimostrazione è il finto “italiano”, il tizio svitato di bologna, mezzomarocchino che sin dall’infanzia dimostrava segni di violenza ed aveva ammazzato anche degli animali domestici con crudeltà…

      • Marco Bi

        Il tutto deriva da un difetto della natura.

        Se tu prendi un cavallo maschio ed un’asina e li fai accoppiare, avrai un Bardotto. Se invece prendi un asino maschio e lo fai accoppiare con una cavalla, ottieni il Mulo.
        Cos’hanno in comune Mulo e Bardotto? Che sono sterili, quindi l’incrocio finisce qui.
        Tra gli esseri umani invece la natura ha difettato, come dicevo sopra, quindi se prendi un imbecille maschio ed una deficiente femmina, quasi sicuramente originerai un figlio o deficiente, o imbecille, o entrambi. Che a sua volta, non essendo sterile, potrà accoppiarsi con un/una altro/a deficiente imbecille e generare a sua volta uno ancora più imbecille. Che è poi la storia che si perpetua a sinistra da tempo immemore.

  • Gio Ma

    Ben gli sta! Se la sono cercata, voluta e desiderata. Hanno ciò che si meritano, anzi ancora poco. Gli auguro che la dose di legnate venga decuplicata. E che ci vada pure qualla cretina della Presidentessa a provare il brivido della religione di pace (eterna).

    • berserker2

      Infatti…….ma quale clemenza, ma quali volantini degli americani…….queste zoccole sottanate, represse, malscopate, e cozze nella maggior parte dei casi, devono rimanere lì, in afriga londana, per aggodere appieno del muzzurmanesimo. Donne occidentali, libere che DECIDONO VOLONTARIAMENTE di andare in quei posti di merda, sposate e inchiappettate da afro-marrucchini, barbuti, sudati, sozzi e lerciopiedati, non meritano alcunchè. Peraltro, è la foia che le spinge, com’è che dice il bravo giornalista…….”bello, biondo e palestrato”……il Lupo eh……la zoccola si era ingrifata di uno sconosciuto, bello biondo e palestrato, un adescatore tunisino……solo per questo si merita galera e dopo l’esilio a vita in Marrucchinia…….deve godere appieno, a piene nari. Donne libere che accettano di diventare degli oggetti sessuali, dei giocattoli, dei trastulli erotici per marrucchini anziani, sdentati, allupati con fiatella all’aglio a go-go, non si meritano NULLA! Coperte da capo a piedi da tuniche impolverate (sotto però la biancheria da zoccola così come piace ai muzzurmani repressi e segaioli).
      Adesso, pentite, dopo che i marrucchini dell’ISIS sono stati sconfitti, vorrebbero tornare in Europa……ma scherziamo……carcere misto da quelle parti, quei bei carceri moderni alla “Fuga di Mezzanotte”, comprensivo di inchiappettamento diuturno…….ovviamente sempre zitte, velate e silenti……tra rutti all’aglio e scorregge al cous cous…..ma così, per umanità, giusto per farle sentire a casa……..

      • Pepegrilo

        hai ragione e fai anche ridere,bravo.

      • Arcangelo Coppola

        hai descritto bene la pena a delle smidollate di cervello gli sta bene

      • Gio Ma

        Stupendo! Escatologico!

  • mortimermouse

    ciò dimostra che islam non è una vera religione, ma sono una feroce setta satanica!

    • Oriana

      è da sempre un’ideologia assassina, tale quale al nazismo, predica odio, razzismo, stragi di chi non è schiavo di allah, questuischiavi trogloditi non hanno rispetto per nessuno, usano persino i bambini ad uccidere, sfruttano le loro donne come fossero delle prostitute, le coprono col sacco sulla testa perché sanno di essere degli animali incapaci di controllarsi – aveva un senso questo sacco ai tempi dei beduini predoni, mentre poi è diventanto un simbolo ostentativo
      ed ignoranti come le capre, hanno ordinato di sostituire la + per l’addizione – somiglia alla disgustosa croce! – con la Z

      • Stonefly 777

        perchè loro sono in maggiorparte dei pederasti repressi che o lo fanno di nascosto (in arabia, in generale tra i semiti la pederastia è molto diffusa ed il problema è che la vita privata di maometto viene usata come esempio -giustificazione per la pederastia), o lo fanno sfogandosi sulle bambine, se non possono con i maschietti…il loro odio contro la donna on si spiega altrimenti tranne che questa pederastia – frocismo latente con una vigliaccheria tipica….

        • Ramsmeat

          Ecco perché gay e preti pedofili amano l’islam: un futuro dove tutti potranno inculare tutti col benestare di Allah.

          • deadkennedy

            vero!

          • Buzz802

            Agli elencati aggiungerei Pontalti

          • Stonefly 777

            esattamente – perchè sanno che i semiti sono il nucleo del frocismo-pederastia. Perciò lgbt ed il clero difendono e sostengono la loro legione islamica…il diavolo agisce tramite la sua legione sulla terra e quella legione in pratica è fatta di degenerati sessuali…

          • Chris LXXIX

            Eh eh :-)

          • Chris LXXIX

            La cosa fantastica (ci penso da anni a questa cosa… e ne ho 38, ora) è che, grosso modo, + o -, nel mondo Islamico (quindi dal Marocco fino ai paesi Asiatici, passando per i pezzi di Africa Muslim) Gay, e sodomia in genere, tanto ben visti proprio non sono.

            Poi però ti ricordi che, a Casablanca, da sempre, “storicamente”, si effettuavano operazioni di “cambio sesso” di ogni genere (credo roba cara ai ‘travoni’ anni ’70, anni ’80, ora come ora) e che, molti di loro, al netto di tutte le odalische, harem ecc e prostitute (anche famosine) Occidentali che a, Dubai ecc si fanno comprare… preferirebbero deflorare in una tenda nel deserto un uomo.

          • Ramsmeat

            Il clero islamico si permette cose che la gente comune non potrebbe mai fare, un po’ come molti ecclesiasti cattolici.
            Una chiesa che pensa più alla politica, alla difesa dei sodomiti pedofili secondo me non crede nella parola di Cristo e nella conversione all’islam il clero, con la scusa che Gesù è considerato profeta anche dai musulmani, troverebbe una legittimazione nel perseguire i loro lussuriosi piaceri pedofili e nell’arricchirsi oltre ogni misura.
            Inoltre un mondo islamico verrebbe manipolato facilmente da chi detiene ricchezze e potere, per questo piace molto.
            Cattolico vuol dire “universale” e islam significa “sottomissione” ed una loro fusione, il cattolislam, significherebbe “sottomissione universale”; terrificante, no?
            Per quanto riguarda i tranvoni sono convinto che nel mondo islamico futuro farebbero faville. Un turco sunnita mi ha detto che per gli shiiti il trans va bene, è accettato, ma forse anche per i sunniti andrà bene: oltre a sottomettere un non-musulmano a livello culturale e religioso perché non privarlo anche della sua identità sessuale, tramutarlo in donna, donna da trombare quando si vuole e che non ha il problema delle mestruazioni e della gravidanza? Una come Luxuria si farebbe mutilare volentieri le parti intime, mettere un burqa e farsi scopare dal suo padrone islamico quando le sue quattro mogli hanno il mestruo o sono gravide. Mettici poi la promessa di esser tramute in houri da Allah per soddisfare nell’al di là i valorosi jihadisti.
            Sono ironico ma in un mondo pervertito e senza fede non mi sorprenderebbe una conversione religiosa e sessuale di massa.

          • Chris LXXIX

            Allora… sono d’accordo con quello che hai detto, Ramsmeat. Top Notch 😉

            Quello che intendevo dire Io però, è che, certi Nord Africani e Arabi (quindi non tutti gli Islamici in toto, per esempio gli Islamici del Sud Est Asiatico) hanno (nonostante le pubbliche smentite, ops, impiccagioni, lapidazioni ecc) il “vizietto” (Ugo Tognazzi docet).

            Infatti, in Tunisia (e l’epoca era quella del panciuto Ben, spazzato via dalla mefitica onda della ‘primavera arabe’) quasi un bel 28 anni fa, vidi allegramente ingropparsi, dietro un cespuglio, un paio di Arabazzi. Roba da far invidia al ‘Gay Pride’.

            Arabazzi che, sono certo, a parole… odiano i sodomiti.

            Inutile cinquantarla, il ‘vizietto’, a molti di loro, piace, ah ah.

          • Ramsmeat

            Scusa, in un precedente messaggio hai scritto di avere piuttosto o meno 38 anni, quindi 28 anni fa ne avevi 10 ed hai visto due magrebini ingropparsi? A me si sarebbe bloccata la crescita. 😱
            Online vidi un immagine di un’antica illustrazione islamica che raffigurata una decina di musulmani in cerchio, nudi, infilarlo al tizio avanti e prendendolo da quello alle spalle. Insomma, i trenini occidentali sono nulla alle “tavole rotonde” di codesta gente dove tutti danno e prendono al tempo stesso (per le perversioni sono fin troppo democratici).

          • Chris LXXIX

            Come da nickname ‘Chris’ (Christian, il mio nome) LXXIX (’79, il mio anno di nascita) ho 38 anni :-)

            Nah… leggevo già pornazzi (a fumetti, quelli di una volta che ti facevano scassare dal ridere… dove finivano a disegnare i falliti, btw) all’epoca. E comunque non eravamo da soli, ma con amici di famiglia, ah ah.

          • Ramsmeat

            Capisco. Sai che scena traumatizzante?! Fortunatamente sono cresciuto con Batman, Spiderman e Pokémon, niente fumetti porno o islamici che si spingono la m***a a vicenda. 😂
            Sono di un decennio più piccolo di te, nonostante abbia la cover di “In The Court Of The Crimson King” dei King Crimson, 1969.

          • Chris LXXIX

            Ah ah ho visto anch’Io Batman, l’Uomo Ragno ecc ringrazio solo il buon Dio di non esser cresciuto in una famiglia di pazzoidi (ante litteram) ‘politically correct’, come purtroppo oggi in Italia e in Europa accade.

            Ero più uno da Uomo Tigre (prima serie), Jeeg e altre Giapponesate. I ‘Pokemon’ sono + o – arrivati quando ero grande abbastanza per pisciarci incontro (senza offesa, eh, Ramsmeat).

            Va detto, comunque, che quei “figli di Allah” che si stavano inculando erano comunque bene o male mezzi vestiti, e, appena ci videro (per paura che ci fosse con noi, o vicino a noi, la Polizia… il turista nelle cripto-dittature Arabeggianti, all’epoca, era rispettato) scapparono ah ah :-)

      • Gianni Fazion

        Oriana, in quella setta di svitati e religione inutile i bambini non contano nulla e per il califfo sono bombe da inviare al macello. Le donne sono solo merce di scambio tra i vari uomini repressi sessualmente. Come si fa a fermare quella gente? Sparando milioni di film porno dallo spazio… inizialmente non faranno effetto… ma dopo qualche settimana quella gente impazzisce. Si interviene nella banda d’onda delle loro televisioni e si impedisce loro di vedere altre cose. La stessa cosa deve essere fatta via web… e tutto si calmerà in poco tempo.

    • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

      I nazisti erano musulmani?

  • Stonefly 777

    sono tutte brutte, mezzosvitate e sfigate….sarà per quello che non avendo trovatosi un bigolò da queste parti, sono andate fino all’arabia…

    • Oriana

      in primis sono delle fallite oltre che ignoranti

      • Gianni Fazion

        Non hanno mai accettato i bellissimi valori dell’occidente (per loro l’Illuminismo era crema per il culo… scusa per la parolaccia) e si rifugiano in quei falliti dei musulmani. Io non ho mai odiato una donna, ma quelle non sono donne…

        • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

          Il turismo sessuale non è forse anche un fallimento dell’Occidente?

          • deadkennedy

            parli x esperienza. diciamo che con il cognome che porti sarebbe saggio che tu chiudessi la fogna che usi come bocca

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

            Quindi, secondo questa tua logica (si fa per dire), non si può parlare di terrorismo se non si è terroristi …

          • Silvio Parodi

            ma che cazzo dici{ allora un dottore non puo operare se prima non e’ stato operato lui??? ma sei tutta scema?????

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

            Fai, volente e nolente, lo gnorri.

          • Silvio Parodi

            il turismo sessuale e’ una cosa perfetta, per quei mariti che sono stufi di scopare la moglie scema e stronza.

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

            Parli di te?

          • deadkennedy

            parlano di una frigida come te…. semplice e il tursimo sessuale vale x tutte le popolazioni se non lo sai poi in base hai soldi vai di vuoi/puoi.

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

            Dai l’impressione di non avere dentro più di quanto ti serve per conservarti.

          • deadkennedy

            tu nemmeno l’impressione

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

            Adesso dai la certezza.

          • deadkennedy

            quindi tu sei una costante!

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

            Per te vale … adepto = poca autostima.

        • Oriana

          ho visto oggi su Telegraph un articolo con una tedesca di 16 anni, moglie di un jihadista isis, beccata dall’esercito, piangeva come un agnellino, di sicuro di rabbia
          molte occidentali sono delle rimbambite, con genitori idioti incapaci di controllarle ed educarle, queste quì hanno più confidenza con facebook, instagram, cazzate inutili che con la propria storia e cultura, non hanno la più pallida idea di cosa sia realmente l’islam, una generazione idiota come ai tempi di hare krishna, quando andavano a frotte in India; basta vedere cosa vomita quel mentecato comunista islamico che ogni tanto mi capita di vedere sui forum di questo giornale – da prenderlo a pedate

          • deadkennedy

            i genitori nel 99% dei casi sono dei deficienti idealisti, falsi rivoluzionari da bar e paraculi del 68

          • Oriana

            guarda, le cose stanno così, la disgraziata figliola chattava di nascosto coi barbuti, a 16 anni aveva la zucca vuota, ha falsificato la firma dei genitori per rubare soldi dal loro conto, con cui è partita per la Turchia, da quel momento i genitori non sanno più nulla di lei, considerato che mi pare ora abbia 20 anni, in 4 anni di vita da troglodita ormai è fot… l’hanno trovata in un tunnel, tutta sporca, sembrava una barbona, irriconoscibile persino dai propri genitori quando hanno visto le foto della sua cattura – alcune di quelle prostitute trovate in quel buco insieme alla fu tedesca avevano delle cinture esplosive addosso, questo per capire che razza di animali sono diventate
            molte volte i genitori sono ignari di cosa bolle in pentola dei lori figli, che sono idioti in materia di come gira il mondo ma molto astuti nel mentire, derubare i propri genitori, mancare grossolanamente di rispetto
            e tutto per che cosa? per andare a rovinarsi la vita con questi babuini, pazzesco!!!

          • Antonio Fasano

            Mi hai chiamato?

      • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

        Quante sono? Mille in tutta Europa (743,1 milioni di abitanti nel 2015)?

  • Roberto G.

    Contente loro, contenti tutti. Si fa per dire.

  • Jojo Grass

    a me sembra tutto ok: sono maggiorenni, si convertono all’islam, si fanno mettere il niqab, vanno in Siria, sottostanno alla Sharia, poi ad un certo punto gli sembra una cagata pazzesca e gli viene anche voglia di un cornetto alla crema, le scovano: in Italia resterebbe un cornetto, li’ invece si trasforma in una lapidazione. Fine della storia.

  • unamattinamisonsvegliato

    Una sequela di deficienti rincretinite, che se ne vadano pure fuori dalle palle: ci fa solo immenso piacere

  • carmine fattimiei

    Forse sono cattivo, ma non provo nessuna pena.

    • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

      Basta anche essere drogato per provare assai meno empatia …

  • Michele.B

    un hurrà per le lapidate .WWWWWWWWWW
    Giustizia è fatta

  • Georgi Mihaylov

    l’europa sta esportando rasoi per la barba? verso il medio oriente? cavolo diventiamo ricchi, dovrebbe esserci grande richiesta!

  • telepaco

    Lapidate dai carnefici che si sono liberamente scelte ahahahah, la demenza totale dei seguaci del profeta pedofilo non ha uguali nel mondo

  • Jojo Grass

    Oltre ad essere estremamente stupide come qualsiasi persona dotata di buonsenso puo’ intuire dall’articolo, sono anche brutte come la fame, ci fanno solo un favore a portarsele via, per la prima volta dico “grazie Maometto!”

    • Ramsmeat

      Vacche che vanno deliberatamente al macello.
      Parafrasando il creatore di “Blue Whale”: “Ho ripulito il mondo da DNA corrotto”.

      • Stonefly 777

        purtroppo in giro c’è una marea di dna corrotto che pretende di moltiplicarsi contro natura usando gli uteri in affitto – le altre schiave volontarie che si fanno utilizzare come straccio da degenerati sessuali…

        • Ramsmeat

          Si parla sempre di difendere donne e bambini, poi le prime si fanno schiavizzare ed i secondi prodotti e venduti come merce.
          Questo è il mondo moderno, progredito e laico; vogliamo mica tornare al medioevo?

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

            Un macello la seconda guerra mondiale, con soldati, tra cui tanti cristiani, che uccidevano milioni di civili … Decisamente esprimi l’attualità umana bugiarda che condanni …

  • Signore Dio

    Da quello che si sa la Meriem dovrebbe essere stata ripetutamente violentata e poi lapidata per il fatto di essersi fatta violentare. La Sergio è stata prima venduta dal marito quando le cose hanno cominciato a mettersi male e poi lapidata per il fatto di eessersi rifiutata di farsi violentare, cosa puntualmente avvenuta una volta deceduta.
    Le altre, essendo più cessette, le usano tuttora come fluffer.

  • Ramsmeat

    Sfigate in patria, convertite, rinnegano la loro cultura e fede convinte di una vita fantastica sotto le leggi islamiche, ingravidate, poi stuprare, altre semplicemente non resistono al prurito intimo che qua potevano alleviare serenamente con un qualsiasi cristiano, chi venduta ed infine lapidate.
    La selezione naturale degli idioti tra gli idioti.

    • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

      La cultura non la scegli, ci nasci dentro. Se nascevi cinese adesso tifavi per la Cina …

  • Mario L.

    Pervertite islamiche della peggiore razza.Perversione nient altro che perversione.

    • Stonefly 777

      hai detto molto bene – una sintesi perfetta della dottrina islamica. Loro non vogliono ammettere, non vogliono vedere quel che sono…ma la realtà cruda e nuda è questa…si tratta di una cosa bestiale…la cosa peggiore è che certe cose le fanno usando il nome di Dio…di un dio bipolare che una volta condanna l’adulterio, altra volta benedice la segregazione, sfruttamento sessuale, pedofilia ecc….

  • Lamberto Z

    Quanto casino per avere dei “cetrioli”!

  • Peltio Ramon

    si quersta tornerann con i figli e le dovremo pure mantenere…. che i curdi o i siriani faccian ofiustizia ..in italia saranno libere.

  • amerigo

    In pratica, come si dice da noi, “hanno trovata la frusta per il loro culo”, poi, se ricordo bene, non erano delle grandi bellezze. Le donne brutte, di solito, prendono il velo, come suore oppure come jjihadiste…

  • gfranco0039

    che non ritornino più queste donne non le vogliamo in Italia.Le bestie sono anche loro anche loro sgozzano.

  • gfranco0039

    Parodi, i figli capiranno se verranno a vivere in Occidente altrimenti niente.

  • Chris LXXIX

    Ah già. Che maleducato. Mi sono dimenticato di lasciare un commento inerente al pezzo in questione.

    E il mio verdetto è: che mi frega di ‘ste quattro racchione che, dopo essersi fatte ingroppare, sono andate a combattere, morire, lapidate ecc in un deserto per “Allah”.

    Io mi incazzo se mi si rompe il PC, TV a 4K, Playstation PRO ecc non se schiattano ‘sti rifiuti umani che, un paese serio, dovrebbe condannare a “Damnatio Memoriae”, tra parentesi.