OLYCOM_20170317125757_22533510

La crisi saudita

Si è da poco concluso il tour asiatico del re dell’Arabia Saudita, Salmān bin ʿAbd al-ʿAzīz Āl Saʿūd. Un viaggio che ha portato il monarca wahabita a visitare i grandi importatori di petrolio saudita in Asia – Malesia, Indonesia, Giappone e Cina – alla ricerca di nuove opportunità di investimento per il regno, compresa la vendita di una quota della compagnia petrolifera nazionale, la Aramco.

Non è un caso che tale iniziativa giunga in un momento particolarmente complesso per l’economia della monarchia islamista, che esce sconfitta del conflitto siriano: lo scorso settembre l’Arabia Saudita ha dovuto tagliare stipendi e benefit nel settore pubblico, ridurre gli straordinari e introdurre altre importanti misure di austerità a causa del crollo del prezzo del petrolio. Un sintomo della crisi economica che si è abbattuta sul regno di re Salmān.

LEGGI ANCHE
Da qui passa il futuro della Siria

In Arabia Saudita è arrivata l’austerità

Come riporta il Financial Times, lo scorso autunno i bonus e gli straordinari per i lavoratori del settore pubblico sono stati cancellati attraverso una serie di decreti emessi dalla monarchia.  L’applicazione di tali misure di austerità è una mossa politicamente rilevante che rileva la preoccupante situazione delle finanze pubbliche e un deterioramento più generale di tutta l’economia del regno, che si trova a fronteggiare il crollo, continuo, dei prezzi del petrolio. I cittadini sauditi che lavorano nel settore statale – circa due terzi della popolazione – sono abituati a lauti stipendi e straordinari generosi. Il decreto, entrato in vigore a novembre, è stato applicato a tutti i lavoratori del settore pubblico, sia sauditi che stranieri, compresi i militari. I soldati in servizio in Yemen, dove il regno wahabita guida la coalizione contro i ribelli sciiti Houthi, sono stati esentati dai tagli.

Gli accordi con la Cina

La crisi economica che ha colpito Riyad ha costretto la monarchia a reagire e a mettere in campo nuove iniziative. Questa settimana la Cina e l’Arabia Saudita hanno firmato importanti accordi di cooperazione durante la visita di re Salmān a Pechino. A darne notizia è l’agenzia di stampa cinese Xinhua News Agency.

Il presidente cinese Xi Jinping e il re saudita hanno partecipato alla cerimonia della firma, avvenuta al termine dei colloqui che si sono svolti presso la Grande Sala del Popolo a Pechino. “I nuovi accordi riguardano un ampio ventaglio di settori – ha affermato il Ministro degli esteri cinese Zhang Ming – Tali partnership includono un memorandum d’intesa dal valore di 65 miliardi di dollari inerente 35 progetti di cooperazione”.

Comparto privato in affanno a causa dei tagli

L’Arabia Saudita, nei giorni precedenti, aveva promesso di promuovere nuovi progetti di sviluppo verso la fine del 2017 al fine di rilanciare un’economia messa in difficoltà dalle misure di austerità. Il principe ereditario Mohammed bin Salmān, alto funzionario economico del regno, ha incontrato una delegazione di rappresentanti del settore saudita privato, colpito duramente dai tagli alla spesa e dal ridimensionamento delle sovvenzioni statali.

Gli imprenditori, secondo Reuters, appoggerebbero le riforme del principe Mohammed, mirate a diversificare l’economia dopo il crollo del petrolio, in cambio di nuove opportunità di investimento e di un vero rilancio. “Il settore privato, cresciuto solo lo 0,1% lo scorso anno, ha risentito dall’aumento dei costi di produzione e dal calo del potere d’acquisto dei cittadini” – ha affermato Ahmed bin Suleiman al-Rajhi, capo della Camera di Commercio e Industria di Riyad, al termine della riunione.

Austerità? Non certo per il Re

Nonostante il momento di crisi, per il suo sfarzoso tour asiatico re Salmān non ha certo badato a spese. Secondo il New York Times, insieme a lui ha viaggiato un corteo di ben 1500 persone, tra cui 25 principi, 10 ministri e circa 100 guardie del corpo.

La delegazione è arrivata in Asia con sei aerei Boeing e un Lockheed C-130 Hercules, un aereo da trasporto militare carico di 506 tonnellate di merci, tra cui due limousine Mercedes-Benz S600 e due ascensori elettrici per soddisfare i bisogni del monarca. In Indonesia, per scaricare i bagagli, sono stati assunti circa 572 lavoratori. L’ultraottantenne re saudita ha utilizzato una scala d’oro per scendere dal suo aereo. Se l’Arabia Saudita tenta di uscire dalla crisi economica, la monarchia wahabita che la governa sembra non risentire affatto della nuova condizione di austerity.

  • PEPPE

    Godooooooo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    • Mirco Baldari

      Pure io….anzi stragooodooooooo…..!!!

  • 19gig50

    Che facciano sempre più macchine elettriche e che questi ci si facciano un clistere con il loro petrolio.

    • Sor Pampurio

      e chissa come la farai la corrente per le macchinine elettriche

      • Gianmarco Brusó

        Con meno petrolio e più acqua

        • Sor Pampurio

          Giusto. Ma non credo che ci tiri fuori corrente elettrica, al massimo ti ci puoi fare dei gargarismi.

          • Gianmarco Brusó

            ma sei serio o scherzi ? la corrente elettrica si produce in altri modi, più di uno, fidati. Almeno informati prima di scrivere sassate

      • Ubimauri

        Recuperiamo il putridume dei centri sociali mettendolo a pedalare sul genaratore a pedali.

  • montezuma

    Bene!

  • Mauro

    chissa perche’ volevano la siria …

    • Demy M

      Volevano costruire una pipeline che arrivasse in Mediterraneo attraverso la Siria. Poi, come non bastasse, un’altra pipeline nello Yemen per l’imbarco di prodotti petroliferi verso oriente/occidente senza passare da Suez. Gli e andata male e, adesso, piangono miseria. Si fa per dire….

      • Ubimauri

        Che bello vedere ogni tanto la nuda verita’ nero su bianco.

    • Maria

      Per battere l Iran che e riuscito ad installare equipaggiamenti di missili ed istruttori iraniani coadiuvati da u Putin che sta giocando con il fuoco poiche il suo vero scopo e di impossessarsi maggiormente del Mediterraneo e dell Ucraina. Non fatevi illusioni l Arabia Saudita nuota ancora nell oro dato gli investimenti fatti in Europa specialmente in Germania. Dice un vecchio proverbio non vendere la pelle dell orso prima che sia stato ucciso.Maria

      • Demy M

        Sempre russofoba e pro Israele? Mi risulta che la Federazione Russa abbia firmato accordi commerciali ed anche militari con Israle, perche questa sua “fissazione” contro Putin? Dimentica la visita del premier Israeliano a Mosca?

      • Demy M

        Che relazione c’e’ tra l’Arabia Esaurita e l’Iran, Putin, il Mediterraneo, l’ucraina….? Mi potrebbe spiegare o, come penso, lei e la copia della famosa Anita?

      • Mirco Baldari

        Non sarai per caso Anita Mueller con un nickname differente?

  • Matteo Brustia

    Avere la tovaglia in testa non nutre certo i piccoli cervellini di questi ricchi bamboccioni viziati!

    • Maria

      Matteo non si faccia illusioni Da una porte coorige da una parte il blocco americano a favore dei Sauditi e del Qatar e dall altra parte il blocco Putin Iran Turchia a contrastare l egemonia tra USA e Russia mentre i mass-media diffondono false informazioni su un eventuale crisi economica dei Sauditi. Niente di piu falso perche l Arabia Saudita ha investito ingenti capitali in Europa e ora in asia precisamente in Cina per far fronte al crollo del prezzo del petrolio altrimenti come potrebbe finanziari i cosidetti ribelli siriani dato che la maggioranza dei siriani e sunnita minacciata dall Iran ora in pianta stabile in Siriya?? La guerra in Siria e in Iraq non e finita poiche sunniti e sciiti pur condividendo lo stesso Corano si affrontano brutalmente per il poe corrige il poere politico. L economia saudita e fiorente grazie agli investimenti americani ed europei.Maria

  • dottor Strange

    cammellieri erano e cammellieri torneranno

    • agosvac

      Anche Maometto, lei lo sa certamente, era un cammelliere!!!

      • dottor Strange

        da ciò ne consegue che i cammellieri sono gentaccia…..cordiali saluti

        • agosvac

          No, non gentaccia, sono solo cammellieri, gente in genere poco colta!!!

      • Karim

        Nn e vero …maometto era un uomo sagio…….criticate con la ragione ..ingorante che nn siete altri …

        • agosvac

          Evidentemente lei è un islamico con poca conoscenza sia della lingua italiana sia della vostra storia! Che Maometto fosse un cammelliere non lo dico io , lo dice la vostra stessa storia che lei, evidentemente, sconosce. Pertanto “ingorante” c’è lei. Che fosse anche un uomo “sagio” potrebbe anche essere vero, ma di sicuro era ignorante, non sapeva né leggere né scrivere: il Corano non lo scrisse lui, gli fu dettato dall’arcangelo Gabriele e scritto da uno che sapeva scrivere. Che fosse un “profeta” non c’è alcun dubbio: un Arcangelo non si manifesta ad un uomo qualunque, ma ciò non toglie che ci furono molti profeti che erano anche del tutto ignoranti.

          • thalia

            Ma scusi, l’Arcangelo Gabriele ha dettato di avere più mogli, uccidere in nome di Dio e atrocità simili date le che conseguono? a me pare assurdo poiché come lei asserisce una figura così non si manifesta a un uomo qualsiasi, chi sarà stato allora a dettare queste leggi che sono molto distanti dal Creatore o chi le ha sottoscritte era più rozzo del suddetto cammelliere?

          • agosvac

            Bisogna ricordare che l’Islam nasce nella penisola arabica, regione in cui la mortalità infantile, in quel periodo , era elevatissima. La poligamia serviva ad avere una popolazione più stabile. Per tutto il resto lei ha ragione. Però una cosa è ciò che viene scritto, altra cosa è l’interpretazione che gli uomini ne danno.

    • Karim

      Besognia studiare prima di criticare .perche critichi le altri con questi mi sembra che la persona e completamente e ingnorante .

      • thalia

        E questa sarebbe gente da immettere fra di noi o conversare con loro come ci suggeriscono i politici, che facciamo torniamo noi al anafabetalismo, perché per capirci dovremmo da ospitanti parlare come loro…conversaci tu GENTILONI, compresa la della brigata ebraica così eviterete di mettere gli accenti sulle e,con relativi articoli +desinenze, per voi farà molto shic.

  • Demy M

    La crisi economica dell’Arabia Esaurita non e dovuta al crollo del petrolio solamente ma, dobbiamo sommarci la politica scellerata “concordata” con O.B.O ( Osama Bin Obama). Gia lo scorso anno una delegazione Esaurita aveva incontrato Putin per discutere di questioni legate al problema economico che attanaglia il paese arabo ma, alla fine, non se ne fece nulla perche Putin non era accondiscentente a certe richieste. Adesso, con la fine del terrore Obamiano, le cose vengono a galla e, da come si evince, la tanto conclamata ricchezza Saudita viene smarcherata. La Cina, che nel contesto dei paesi del Golfo conta moltissimo, ha aspettato il giusto momento per “afferrare” la situazione e farne tesoro per il futuro.
    Nel contesto mondiale,adesso, la Cina potra contare sulle risorse energetiche della Russia, dell’Iran e…….della Arabia Esaurita che, suo malgrado, dovra cedere importanti quote della sua ricchezza petrolifera (Aramco). Questo e il risultato di una politica scellerata condivisa e voluta da OBO e che, alla fine, causera la decadenza del regime saudita.Grazie Osama Bin Obama, grazie mille!!!

    • thalia

      Perché hai ricopiato l’aggettivo che io inventai dieci anni fa e più e che nessuno capiva, quando scrivevo sempre “gli esauriti” avrei dovuto mandarlo alla Siae per registrarlo, cmq ti concedo ugualmente l’uso.

      • Demy M

        Grazie mille ma, forse, anch’io ho usato lo stesso termine nel lontano 1975.
        Eravano nel paese degli esauriti a caricare petrolio e durante i controlli facevano esaurire anche i cammelli, da qui Arabi esauriti. Comunque ti meriti il brevetto.

        • thalia

          Gentilezza con ugual si paga!

    • Ubimauri

      Bisogna dire che pero’ lo Zio Sam e’ un furbone: prima li riempie di soldi comprandogli il petrolio che comunque gia’ estrae e che poi rivende agli altri raffinato (in dollari), poi recupera la grana con gli interessi vendendogli una montagna di armi che non sanno neanche usare.
      Se non e’ un capolavooro questo….

      • Demy M

        Con qualche differenza, anche il venditore di pentole italiano fa la stessa cosa.

  • Lupo

    Presto, molto presto i Sauditi saranno trattati come loro hanno sempre trattato gli altri, con disprezzo e cattiveria, d’ altronde non meritano niente di meglio dopo le porcherie con cui hanno incendiato il mondo. Torneranno a vivere in groppa ai loro cammelli come è giusto che sia. Se avessero usato bene la pioggia di denaro venuta dal petrolio oggi non sarebbero ridotti ad un paese di incapaci buoni a nulla, hanno solo finanziato la diffusione violenta della loro folle religione con il terrore e la paura, verranno ripagati con la stessa moneta

    • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

      Sembra il ritratto di un paese che oggi si chiama diversamente per nascondere i suoi demeriti …

      • Ubimauri

        E ti pareva che Anita non intervenisse a difendere quei pidocchiosi di arabi maomettani amici suoi….
        Trasferisciti nel paese di mille e una notte, cosi’ di sicuro non scriverai piu’ sui forum.

        • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

          Piuttosto: il paese intrattiene milioni di stranieri, che non più occupati dove vanno?

          • Ubimauri

            Vammo a prenderli le ONG europee con le loro navi e li portano in Europa. Ovvio.
            Non mi stupirei se Hollande avesse fatto accordi in tal senso l’ ultima volta che il tal principe e’ andato in Francia a ritirare la Legion d’ Onore.

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

            Sei sospettoso. Comunque sono parecchie persone, e qui vedi i tuoi amici festeggiare, gli stessi che in altri forum se la prendono con gli stranieri in cerca di protezione e/o lavoro.

          • Lupo

            Lei è veramente stupida, lo sa quanto viene pagato un pakistano o un altro lavoratore straniero nella penisola arabica?? eh lo sa?? a volte neanche un dollaro l’ora, senza nessun diritto e con orari massacranti. Chi crede che abbia fatto tutti quei grattacieli a Dubai per il 70% vuoti?? manodopera sfruttata a sangue e mal pagata. Lo sa che fine fanno le donne delle pulizie nella penisola arabica, eh lo sa?? Finora non le ho mai risposto perchè lei mi fa schifo, eviti di commentare quello che scrivo, ammesso che lei capisca quello che le si dice……

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

            Signor Einstein, non toglie il problema da me menzionato che è l’incamminarsi MILIONI in cerca di cibo, ovviamente dove i MILIONI sanno che c’è.

          • thalia

            Li intrattiene sì, Anita, noi di case ne abbiamo costruite a tempo, loro all’infuori del palazzo del califfo vivevano come vivono qui, in gallinari.

    • Henrik Dahl

      Pensa che la mia Norvegia fu un paese povero, tra i più poveri d’Europa, solo qualche decennio fa. Adesso – grazie all’uso intelligente delle risorse petrolifere – è diventato uno degli paesi più ricchi al mondo (pro capite).

      Si tratta infine di cultura, ed ecco perché certe civiltà tornano indietro, mentre altre avanzano.

      • Lello Mascetti

        Salvo rischiare di tornare ad essere un paese da terzo mondo causa islamizzazione galoppante…

      • thalia

        Avanza chi, che forse denaro?per il resto sono fermi al tempo profetico nonostante l’avvicinamento a chi mette la “e” come lei in maniera corretta.

    • thalia

      Disprezzo è un brutto concetto, ma direi che dopo aver dato un’occhiata al mondo e sapere come è fatto potrebbero tornarsene a casa e copiarlo. non dipende da loro lo stare e giungere qui a flotte ma da noi poveri ignoranti che non si sollevano a una simile invasione. ora che si è scoperto il giochetto delle ong, nessuno si muove, solo la procura di Catania ma all’inverso invocando l’art. 54 che li difende come in “stato di necessità” seppure detto articolo non comprende il loro comportamento. a questo punto non dobbiamo prendercela con loro ma con i nostri governanti che ne fanno uso e abuso.

  • best67

    se la smettessero di finanziare i finti ribelli moderati siriani..!

  • Maria

    Attenzione a questa notizia perche l Arabia Saudita ha investito miliardi in Europa e il principe saudita recentemente ha firmato con il governo tedesco pingui contratti. Infatti i Sauditi hanno cambiato tattico investendo in altri fattori economici per equilibrare le perdite sul prezzo del petrolio in forte ribasso nei prezzi. Quindi non fatevi illusioni.Maria

    • Demy M

      Il problema, oltre che per la UE, e particolarmente grave per la Germania tipo banche ed altro.
      Per il resto, le loro azioni economiche si basavano su un valore superiore che adesso, con la LORO crisi, verranno ridimensionati. Lo vogliamo chiamare spread o altro ma, il loro potere economico e molto ridimensionato. Giocare alla guerra costa, e costa tantissimo. Peggio per loro.

      • Maria

        Demy tutta l Europa e in mano ai Sauditi compresa la Geremania che non ha il debito pubblico italiano con questo non difendo i crucchi ma cerco di far ricordare la grave crisi politica economica del ns paese sempre pronto a criticare giustamente gli altri ma ad essere invece piu realista sull attuale situazione politica. Tra non molto la Germania se la vedra con Putin per via dell annoso e insoluto problema ucraino. Secondariamente Putin sta giocando una partita molto pericolosa pewrche da una parte arma l Iran che ormai ha messo piede stabile in Siria minacciando l esistenza d Israele. In tutti questi intrighi economico-politici gli investimenti e il petroloio nonostante il crollo del prezzo hanno un ruolo importantissimo da non sottovalutare. Sporchi affari con stati sponsororizzanti il terrorismo hanno offuscato il grave problema del rispetto della vita umana in nome di un relativismo indecente e vergognoso. La Turchia si sente forte grazie alla coalizione con Putin non simpatico ai tedeschi per cui puo fare la voce grossa Erdogan. Inoltre c e di mezzo anche l Iran e in Germania il problema dei Curdi molto numerosi e pronti a prendere le armi contro cittadini germano-turchi con doppia nazionalita e favorevoli ad Erdogan. Ci sono quindi forti tensioni in Germania sottovalute dai mass-media che diffondono maldicenze dando o meglio deformando la realta dei fatti. Lentamente stiamo andando verso la III guerra mondiale e l Europa e completamente impreparata per la disunione politico-economica dove gli interessi nazionalisti sono piu importanti di una sana politica democratica. Stessa cosa vale per gli USA sostenitori dei Sauditi facendo affari d oro per cui PECUNIA NON OLET. Maria

        • Mirco Baldari

          Maria o Anita Mueller?

          • Ubimauri

            No. Il commento di Maria e’ infinitamente piu’ profondo di quelli di Anita. Merita attenzione perche’ mostra un punto di vista interessante in cui sono vere diverse cosette.

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

            Grazie per la difesa.

          • Ubimauri

            Prego.

          • Maria

            Ubimauri il mese scorso era in visita in Germania il ministro degli affari esteri saudita e firmo pingui contratti con il governo tedesco. L affare fu riportato dalla Süddeutsche Zeitung e dal Frankurter Allgemeine e dal Die Welt!! Tutto il mondo occidentale e in mano ai sauditi e in solo in parte all Iran due colossi che sponsorizzano il terrorismo. Quindi e inutile mandare truppe a combattere ISIS Al Qaida e DASH perche finanziati dai produttori di petrolio anche se il prezzo e sceso di molto. Ora la Cina sta facendo affari d oro con i Sauditi perche bisognosa dell oro nero per far funzionare le sue fabbriche ed esportare su larga scala i loro prodotti a prezzi stracciati. L occidente non solo e schiavo di paesi terroristi ma della Cina per via dei suoi prezzi molto competitivi ma molto spesso scadenti. L occidente non ha piu sviluppato una politica riformatrice per investire e aiutare le imprese poiche tutte le maggiori imprese europee sono in Cina a danno di quelle italiane come la tessitura l abbigliamento le calzature e molti prodotti tecnologici a basso costo ma non ottimi. QUO VADIS EUROPA?? QUO VADIS ITALIA?? Maria

          • Ubimauri

            Sono perfettamente daccodo, Maria. Rimane pero’ da capire perche’ l’ occidente faccia di tutto per agevolare la sua fine. Io non riesco a trovare una risposta. Non sono abbstanza intelligente.

          • thalia

            Neppure io sono abbastanza intelligente ma ricordo l’accordo dopo la guerra tra arabi,inglesi e amerindi-

    • Ubimauri

      Figurati se i governi europei potevano non fare comunella con quei trogloditi. Preferiscono legarsi mani e piedi ai sauditi, islamizzare l’ Europa intera e fare guerra alla Russia. Logico, no?

      • Maria

        In Germania e dal 1970 che l Arabia Saudita costruisce moschee ad oggi per un totale di ben 5000 A Bruxelles e in tutto il Belgio ci sono piu di 250,000 imamn error imam e i rioni di Skarbek Molenbek sono diventati i centri dell islam piu radicali da dove sono partiti poi gli attacchi in Europa. E questa e purtroppo la triste realta.Maria

        • Ubimauri

          Lo so.
          Ripeto: perche?

    • thalia

      Ma chi si fa illusioni egregia, personalmente mi auguro che gli italiani facciano meno gli smorfiosi e mettano termovalorizzatori invece di vendere immondizia in austria o germania almeno gli arabi entrati qui con tutta la sporcizia che gettano a montagne ovunque insieme ai rom, oltre a costarci meno ci aiuterebbero a produrre elettricità, tanto l’inquinamento va secondo il vento e se non mandiamo altrove il nostro quello altrui non ce lo tolgono di certo.

  • levy

    Con tutta la ricchezza di cui hanno goduto, non sono stati capaci di industrializzare il loro paese e di darle un aspetto civile, preferiscono comprarsi un wc in oro con tutte le esagerazioni del lusso più volgare.

  • Alberto

    La Russia ha il Pil dell Italia e ha una vita sociale è una struttura ed è’ una grande nazione e produce anche altro. E non sono improvvisati milionari , lo erano con gli zar e con i comunisti che Lenin era miliardario come Stalin oltre che assassini plurimi . Soros sperava nella crisi russa e l ha ottenuta , una grossa crisi , per questo fa guerre , proprio come i sauditi , grossa crisi e fa guerre , america fa più 4.2 all anno e ha disoccupazione al 4.7% e’ di un altro pianeta in tutto . Ma il default della Russia uno come soros non lo può chiamare e fare avvenire , può fare impoverire come sta facendo alcune parti delle cino economie russe , odia Europa ma da solo no. Va da nessuna parte e Putin e’ tosto e prima poi otterrà di entrare dentro il club che vuole entrare , nel mondo dell occidente a cui tanto tiene che il suo orgoglioso popolo merita . Ma non con la propaganda militare . O politica .
    O militare , e raccontarci che la tec russa e’ superiore . Noi ricordiamo il kursk e Chernobyl e sappiamo che eni e Exxon stanno ancora insegnando estrazioni a gazprom etc e quindi non crede nessuno che i cervelli e i soldi in cina e Russia siano più avanti dei nostri , in occidente , ovvio che ci passa il tempo a investire su furti cybernetici ha da colmare un gap no , ? Se no perché ruberebbero info.

    • giorgiu

      ai ragone. russia terrific perche pallone gonfato che costa mucho soldi. putin gioca con sentiment del popolo ma poplo povero. non cretete gente che parla bene de putin perche gente pagata per parlare bene de putin

  • Alberto

    Ma paragonare una nazione seria come quella russa a dei pagliacci mussulmani come i sauditi o iraniani no ? Ma a theran ci sono gli ayatollah che picchiano le ragazzine in gonna , da altre parti spariscono giornalisti e le donne non possono fare sport o ascoltare musica . Mondo indietro insomma . Chi si aggiorna va avanti . La Russia e’ un bene per il mondo , nin come l america ma tra dieci anni l ordine sarà questo : America ora n1 e giappone n3 e India numero 4 e Europa unita e cina che ora è’ numero due diventerà numero tre quando Europa sara considerata unita economicamente . E la Russia . Cioè sono tutte economie occidentali e quando la produzione sarà spostata in India la cina dovrà fare da sola e si parlerà solo di India che però x fortuna è’ filo israeliana filo occidentale e filo usa . Il futuro insomm

  • Alberto

    Comunque è’ un articolo incompleto , magari fossero in default , debbono solo fare come i cinesi e comprare cose solide proprio perché come la loro moneta conta poco e si svaluta in fretta e petrolio conterà sempre meno come la via della seta che userà l India che era con america la guida del mondo insieme. All occidnete . Magari sauditi e iraniani alla canna del gas , non sono lontani ma non ancora purtroppo , dobbiamo aspettare ancora

  • thalia

    Peccato a me i principi piacciono tanto specialmente quelli arabi con i loro veli svolazzanti e le corolle di panno a sorregerli, sono molto all’occidentale, raffinati insomma, salvp scale, rubinetti e wc d’oro zecchino. i Nauàtl con l’oro ci facevano il pentolame.

  • eusebio

    Più che tour in cerca di affari sembrano esplorazioni in cerca di buenos retiros per il dopo catastrofe.
    Già da un pò gli houti sono entrati nell’Asir e tirano missili si Ryad.

  • Idleproc

    Mentre i nostri Geni finanziario-bancarottieri-globalisti-mondialisti erano impegnati a far guerre “democratiche”, destabilizzare stati sovrani, inventarsi e provocare le guerre di religione ed etniche di sana pianta, i Cinesi facevanno e fanno accordi commerciali e strategici.
    Nel frattempo, sempre i Cinesi, si ìono messi a tappo sulle tecnologie, le tecniche e la capacità produttiva oltre ad avere ottimi numeri nella ricerca e sviluppo.
    La cosiddetta europa è stata un’altra colossale occasione persa per insipienza, cialtroneria e sudditanza della sua classe dirigente
    Sulla sua natura la Thatcher aveva perfettamente ragione in un suo chiariissimo intervento sull’argomento.
    Se oggi pensano di impiantar altre guerre in proprio per autocompattarsi, ne accelereranno solo la velocità di una dissoluzione già segnata.

  • Marco Orso

    Tutti hanno paura degli arabi ma non si accorgono che la loro era è finita. Il petrolio è dappertutto e già Obama aveva iniziato a tirarli fuori, figuriamoci trump. Solo l’Europa insiste con le fallimentare energia alternative. Comunque per campare dovranno fare accordi con gli altri, gestire turismo e management occidentali, non potranno a lungo continuare a fare gli estremisti.

  • la-gazza

    buone notizie, quindi… chissà se taglieranno anche i finanziamenti ai gruppi integralisti in Europa e nel mondo?

  • Stefano61

    Magari. Magari fosse vero. Questi pecorai che destabilizzano il mondo da decenni con i loro petroldollari e ora finanziano pure il terrorismo speriamo finiscano con il culo per terra.

    • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

      Se finiscono come dici finisce il lavoro per milioni di stranieri che poi si incamminano …

  • Mirco Baldari

    Fino ad Stati canaglia come l’Arabia Saudita o il Qatar hanno vissuto come dei luridi parassiti, grazie al Governo Ombra Mondiale (e sopratutto grazie al loro braccio armato e militare, ovvero gli USA) che è riuscita in tutta i modi a boicottare invenzioni e dispositivi free-energy, come la fusione fredda o il motore che funzione mediante il “principio dell’energia del punto zero”, mediante i quali ogni singolo individuo con un piccolissimo dispositivo di al massimo qualche centinaio di Euro avrebbe potuto avere energia elettrica gratuita e pulita per il resto della sua vita e staccarsi una volta e per sempre dai monopoli fornitori di energia elettrica come l’enel o dai produttori di gas e petrolio per la sua auto, la sua barca o il suo aereo privato (il cui carburante costa 3 volte il doppio della benzina per auto). Su internet, a più riprese, insieme alle tantissime buffale, qualcuno ha pubblicato più volte i progetti di questi dispositivi completamente funzionanti e io stesso dopo aver downloadato diversi di questi progetti e settacciato quelli autentici da quelli fasulli gli ho distribuiti tra diversi amici, alcuni dei quali ingegneri elettrotecnici sono riusciti a costruire perfettamente dei motori che funzionano imbrigliando appunto un tipo di energia che interagisce con quella elettromagnetica: risultato, ora sia io che una ventina di miei amici non dobbiamo più pagare la bolletta della luce e due di questi miei amici hanno montato una versione modificata di tale motore persino sulle loro auto, infischiandosene di eventuali controlli durante la revisione periodica dell’auto. Tutto questo discorso per dire che paesi come gli USA, l’Arabia Saudita, il Qatar, ma anche paesi come l’Olanda (con la loro Shell) o il Regno Unito, stanno per finire di fare i parassiti sul resto della popolazione mondiale: il petrolio fa guadagnare solamente pochissime persone, mentre il resto è costretto a vivere di stenti perché con un misero stipendio che un impiegato medio percepisce (specialmente in Italia), oltre all’affitto di casa la maggior parte dei soldini finisce bruciata per pagare la corrente elettrica e il riscaldamento (quando lo accendono, perché molti preferiscono soffrire di freddo pur di non vedersi arrivare una bolletta salata), per non parlare poi della benzina d’auto dove proprio in Italia e in Olanda si registrano i record dei prezzi non a liv. Europeo ma addirittura a liv. mondiale: e dire che nella mia Svizzera (io sono ticinese), dove gli stipendi medi sono 4 volte quelli italiani, la benzina costa molto meno che in Italia: mi dispiace dirlo, ma il vostro paese, bellissimo e pieno di opere d’arte e di storia (oltre che rinomato per la sua fantastica cucina e per la moda), è uno dei paesi europei più allineati ai voleri del criminale e massonico Governo Ombra Mondiale (gli USA lo sono a liv. mondiale il numero uno dei servitore di tale organizzazione criminale) ed è un peccato considerando che persino nel campo della fusione fredda i migliori fisici in questo campo sono stati appunto italiani. Concludo il mio intervendo affermando che molto presto l’Arabia Saudita (e i loro complici) spariranno letteralmente persino dalle cartine geografiche: che se ne fa Dio di un paese e un popolo arrettrato, incivile, inutile, parassita e pure dannoso per il resto del mondo? Proprio un bel nulla ed ecco perché l’Arabia Saudita (e i sauditi) non hanno più alcuna ragione d’esistere e molto presto scompariranno dalla faccia della Terra insieme ad altri e inutili vermi parassiti!

    • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

      Quindi sei un ticinese che nulla sa dei soldi italiani che con corriere arrivano in Ticino …

      • Mirco Baldari

        Chissà ora che cosa accidenti c’entrano ora i soldi italiani che entrano nelle banche ticinesi con l’Arabia Saudita…certo che sei proprio una persona malata!
        Comunque ammetto che l’atteggiamento mafioso operato dalle banche svizzere (con la complicità non solo del governo svizzero ma pure della maggior parte dei miei connazionali, in particolare quelli di lingua tedesca, che mediante referendum a volte rendono possibile l’approvazione di certe leggi vergognose) è veramente deplorevole.

        • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

          Capisco che vedi il mondo umano sconnesso, come un elenco in cui ogni riga non c’entra con ogni altra. Eppure la Svizzera è la casa di quella congrega da te contestata.

          • Mirco Baldari

            Si, lo ammetto, la Svizzera, anzi per essere precisi Ginevra, è il principale centro delle riunioni segrete tenute regolarmente dal Governo Ombra Mondiale. Al contrario del gruppo Bilderberg, ormai conosciuto dai più, e che è solamente la punta dell’iceberg o se vogliamo l’interfaccia tra il Governo Ombra Mondiale e il mondo della politica e della finanza, sono alquanto poche le persone che sono a conoscenza del fatto che purtroppo proprio Ginevra è uno dei luoghi nevralgici delle riunioni del Governo Ombra Mondiale che avvengono a cadenza regolare, e che fino ad sono riusciti a tenere nascoste o a non dare molto nell’occhio.

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

            Sono poche le persone che sanno o tante le persone che fingono di non sapere?

          • Mirco Baldari

            Beh, questo penso che lo si dovrebbe chiedere a ogni singola persona. Andando però un po’ sul filosofico, anche se non a liv. razionale, penso siano molte le persone che nel più profondo di loro stesse sanno che certe informazioni corrispondono a verità, ma per paura, per convinzione personale o per lavaggio del cervello molto spesso negano tutto a priori senza neanche documentarsi, lasciandosi semplicemente andare con la corrente del main stream che impone in modo dogmatico a cosa bisogna credere e a cosa invece no, quali temi sono da considerare (semper a priori) buffale e quali invece sono da prendere come oro colato come verità assolute.

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

            Piuttosto negano per ricatto: chi fa troppe domande poi lavora meno.

          • Mirco Baldari

            Beh, anche questa potrebbe essere una possibilità.

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

            Pensa alla Svizzera e allo scandalo delle schedature di cui oggi quasi più nessuno parla.

          • Mirco Baldari

            Si anche questo capitolo è alquanto deplorevole per non parlare poi dei crimini commessi dall’esercito svizzero durante la seconda guerra mondiale che trattarono i prigionieri di guerra alleati (americani e britannici) peggio di quanto feccero i cosiddetti nazisti tedeschi, altro capitolo di cui quasi nessuno parla: in effetti se non fosse stato per gli svizzeri di madre lingua francese e pure italiana la svizzera si sarebbe schierata con la Germania nazista, ma nei fatti si sono comportati peggio dei nazisti quando un aereo americano precipitava in suolo svizzero, per non fare arrabbiare i tedeschi (dicono alcuni, ma la verità che è che i miei connazionali di lingua tedesca sono nell’anima ancora oggi più nazisti dei tedeschi). Comunque non girerei il coltello nella piaga sulle disgrazie svizzere considerando che con gladio e la P2 l’Italia non è che fosse messa molto meglio e grazie a certi accordi presi tra il governo americano e quello italiano (e di altri paesi europei) ancora oggi tutti i dati e le informazioni bancarie di ogni cittadino italiano vengono passate regolarmente alle autorità americane, lo sapevi? Mentre non succede viceversa. Mi chiedo per quale motivo il governo italiano (e i governi di molte altre nazioni europee) siano sempre così servili nei confronti degli americani.

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

            Non si tratta di girare il coltello nella piaga, si tratta di capire che la Svizzera ancora ricicla denaro sporco, come nel trascorso con quello proveniente dai comunisti e nazionalsocialisti ma insomma da qualsiasi dittatura.

          • Mirco Baldari

            Guarda che se è per questo purtroppo la Svizzera ricicla ancora moltissimo denaro sporco proveniente dalla mafia italiana: a questo riguardo direi che è veramente una vergogna sia l’enorme portata e potere della mafia italiana e sia l’ipocrito compartamento sia delle banche svizzere che del governo svizzero.

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

            Però non pochi svizzeri vivono comodi grazie agli introiti derivanti, che sono solo la punta dell’iceberg … Diciamo che la comodità aiuta l’omertà elvetica.

  • venzan

    E questi integralisti sauditi continuano a finanziare il terrorismo islamico e le logge massoniche.

  • AlbertodaLecco

    Se qualche scienziato troverà veramente il modo di produrre batterie ecologiche e ad ampia capacità, vedo uno scenario in cui ci faremo la corrente in casa, le macchine saranno elettriche e questi qui dovranno berselo, il loro sudicio petrolio. Mondo più pulito, meno guerre alimentate dai petrodollari e arabi wahabiti che si sgonfiano economicamente fino , chissà , a trovarsi una pure con insurrezione del popolo in casa loro. Speriamo .

    • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

      Al di là della impossibilità per quanto concerne le auto da te auspicate: attualmente senza petrolio non ci resta che la canna del gas.

  • itsmy opinion

    se poi la smettessero di continuare a comprare armi che non sono nemmeno in grado di far funzionare senza l’ausilio di tecnici stranieri, farebbero un affare.

    • Maria

      Scusar error Scusate se intervengo ancora la Germania recentemente ha venduto armi all Arabia Saudita che le usa contro lo Yemen facendo macelli.La Germania e al terzo posto per la vendita di armi.Maria

  • wolframo zuccolo

    praticamente come faccio io…

  • gianni cristiani

    Ben gli sta! Così smettono di finanziare la costruzione di moschee in Europa. Hanno finanziato la campagna di Hillary Clinton e sono rimasti fregati!

  • alberto_his

    Considerando tutti i contratti che hanno in essere per forniture di impianti e tecnologia/servizi militari e non, penso non sia proprio una felice notizia per i creditori. I munifici ordini spiegano l’asservimento delle cancellerie occidentali e asiatiche verso la casa Saud, testa del serpente jihadista e alleata di fatto di IL nella regione. Vedremo a chi passeranno le eventuali quote di Aramco, se solo ai soliti noti o anche a governi non-allineati.

  • Lamberto Z

    La politica di abbassare il prezzo del petrolio concordata con gli USA per far crollare la Russia ha prodotto solo disastri, l’Arabia ha un problema ancora più grande, tra circa 8 anni avrà esaurito tutte le riserve di acqua perchè non rinnovabili, i desalinatori sono l’unica possibilità per sopravvivere e non per vivere.

    • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

      L’acqua si estrae anche dall’aria.

  • agosvac

    Qualcuno ha una sia pur minima idea di quanto possa essere costata all’Arabia Saudita l'”avventura” dell’isis??? L’organizzazione è stata della Cia, ma i bei soldini ce li hanno messi loro, i sauditi!!!

  • thalia

    Sor pampurio–è fuori strada poiché l’accordo degli esauriti con gli alleati dopo il conflitto, fu proprio da parte dei primi la necessità di elettricità.

  • thalia

    X karim- difatti è ciò che stiamo analizzando a cominciare dalla tua grammatica, però fa più impressione il fatto che l’Arcangelo si sia scomodato a scendere e dettare nozioni da tramandare a un uomo ignorante come maometto, secoli prima ciò fu fatto direttamente da Dio con il decalogo che essendo tutti a quei tempi analfabeti, incise con la sua fiamma sulle tavole a Mosè le regole principali: non uccidere, non fornicare, non desiderare la donna e la roba altrui, poi viene Gabriele e cancella i suoi dettami per farvi abbondare di essi? voi siete fuori di testa, amico.