ELMETTI BIANCHI

L’America ha congelato i fondi destinati agli Elmetti bianchi

Soldi bloccati 

Alla fine la Casa Bianca avrebbe congelato i finanziamenti ai White Helmets. Ne dà notizia alla CBS il leader della Ong Raed Al-Saleh, ricordando che da diverse settimane non arrivano i soldi dagli Usa che sono i principali finanziatori del gruppo (33 milioni di dollari dal 2013).

Qualche settimana fa avevamo raccontato in questo articolo dello scambio verbale avvenuto durante un incontro con la stampa, tra Heater Nauert portavoce del Dipartimento di Stato Usa, e Kylie Atwood corrispondente della CBS molto sensibile alla questione degli White Helmets, la stessa giornalista che ha intervistato Saleh.

LEGGI ANCHE
I raid non fermano la Russia,
una nave militare fa rotta verso la Siria

La giornalista aveva chiesto ripetutamente alla funzionaria del Governo se i fondi ai White Helmets rientravano nel blocco di finanziamenti alla Siria deciso dall’Amministrazione Trump o se ne erano esenti, vista l’attività umanitaria che i Caschi Bianchi svolgevano. La Nauert, dopo qualche indecisione, aveva risposto che i finanziamenti sarebbero rimasti. Ora pare che la situazione sia diversa.

Saleh ha spiegato che l’Organizzazione non ha ricevuto alcuna comunicazione ufficiale da Washington. Solo due mesi fa, lui e un gruppo di dirigenti della Ong erano stati ricevuti con tutti gli onori in America per la presentazione al Dipartimento di Stato, del film-documentario Last Men in Aleppo già candidato ai prossimi premi Oscar. Film realizzto sulla scia del precedente documentario prodotto da Netflix e già vincitore lo scorso anno; produzioni che s’inseriscono all’interno dell’incredibile operazione propagandistica con cui Hollywood sta cercando di costruire un immaginario simbolico attorno ad un’Organizzazione che svolge un ruolo ambiguo nella guerra siriana, di appoggio e contiguità con i gruppi terroristici e con quelli jihadisti, con un’attività di “copertura umanitaria” e di collegamento tra i governi occidentali e i gruppi di Al Qaeda in funzione anti-Assad.

Ed è proprio durante la sua visita a Washington Saleh avrebbe ricevuto la conferma che i finanziamenti all’Organizzazione sarebbero stati garantiti fino al 2020.

Douma: un colpo alla credibilità dei White Helmets

E allora cosa è successo? Perché solo 15 giorni fa il Dipartimento di Stato aveva confermato i finanziamenti riconoscendo gratitudine per il “grande lavoro che i White Helmets stanno facendo per il Governo degli Stati Uniti?”.

Di sicuro la scelta Usa viene dopo che è emersa la storia della manipolazione del video sul presunto bombardamento chimico a Douma, realizzata proprio dai White Helmets presenti nella città ancora occupata dai ribelli di Al Qaeda.

Secondo la testimonianza dello staff medico dell’ospedale di Douma e di alcuni testimoni civili tra cui Hassan Diab il bimbo undicenne protagonista del video (prove presentate dalla Russia all’Aia), le scene riprese sarebbero state una clamorosa montatura realizzata proprio dagli Caschi Bianchi per far credere che ci fosse stato un attacco chimico.

È stato quel video, ritenuto la prova dell’avvenuto crimine del regime, a legittimare l’attacco missilistico di Usa, Gran Bretagna e Francia contro la Siria, attacco che, come abbiamo spiegato, è avvenuto fuori dal diritto internazionale.

Il capo dei White Helmets ha dichiarato: il congelamento dei finanziamenti Usa “avrà un grave impatto sulla nostra capacità di fornire la stessa intensità e qualità dei servizi che attualmente forniamo ai civili”. Ma anche su questo ruolo umanitario dei Wihte Helmets sorgono sempre più dubbi e perplessità. 

Un recente video realizzato da Anna Agency raccoglie testimonianze clamorose dei cittadini di Aleppo East, liberati che confermano come i White Helmets fossero solo una struttura paramedica di supporto ai ribelli jihadisti e non avrebbero quasi mai aiutato i civili.

https://www.youtube.com/watch?v=Qan6JmHv474&feature=youtu.be

Trump vs Deep State?

La decisione sui White Helmets potrebbe rientrare nel braccio di ferro interno all’Amministrazione Usa tra il Presidente Trump e il Deep State.

Da una parte Trump punta ad un deciso disimpegno in Siria più volte ribadito anche recentemente; dall’altra parte, i circoli neo-con molto attivi nel Governo e l’appartato tecno-militare spingono per un mantenimento del potere globale Usa attraverso le strategie di destabilizzazione del Medio Oriente.

Per i White Helmets, organizzazione creata dai servizi d’intelligence britannici, il finanziamento Usa rappresenta un terzo del finanziamento totale che essi ricevono anche da Gran Bretagna, Arabia Saudita, Unione Europea e Giappone.

@GiampaoloRossi puoi seguirlo anche su Il Blog dell’Anarca 

  • Bragadin a Famagosta

    per fare del bene i soldi non servono..poichè questi elmetti bianchi sono volontari e vogliono salvare delle vite penso continueranno ancora la loro opera meritoria? sarà così?

    :-)))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))

    • Demy M

      Io li vedrei bene in israele…:-))

      • Bragadin a Famagosta

        si a Gaza

        • Divoll79

          E disarmati…

  • Demy M

    La Little Britain versava 23 mòn$ e l’Olanda 9 mln$ , un ben remunerato volontariato di sorosiana memoria.

  • agosvac

    Sembra che la cosa più importante in questo strano mondo moderno è che Trump riesca a vincere la sua lotta interna contro il così detto “deep state” e possa finalmente fare quello che si era prefisso quando è stato eletto dal Popolo Americano. Non credo sarà facile avendo “solo” il supporto del Popolo ma contro tutto l’establishment. Ho virgolettato “solo” per fare risaltare che, al contrario, la forza dell’appoggio del Popolo sarebbe molto, ma molto più forte dei vari procuratori tipo mueller e dei vari Direttori o ex Direttori dell’FBI tipo comey.

    • tex

      Non tutto il popolo americano ha eletto Trump.

  • ClioBer

    Bene! Meriterebbero la galera, soprattutto chi li ha organizzati, mandati e lautamente foraggiati, ma mal che vada che il regista ritorni a dirigere fictions e la troupe a montare palchi ed allestire scenografie.
    Rimane la rabbia per la malafede di tanti mainstream, che con i loro commenti strappalacrime, animati da tracotante saccenza, in ossequio ai loro padroni, hanno cercato di prenderci in giro.

    • Leonardo Zangani

      Guarda le “Fake news” sulla prima pagina di oggi della Stampa……
      Un “giornalaio”seduto in qualche bar nella promenade di Beirut dice che ha avuto informazioni che caccia russi hanno bombardato in Siria creando vittime tra donne e bambini (gli uomini erano al bar). Prima di scrivere fandonie ha verificato personalmente oppure si e’ basato sul “si dice”
      se fosse il secondo caso io posso affermare che “Christo e’ morto nel sonno”

      • ClioBer

        Giordano Stabile, inviato a Beirut, mi sembra fuori di testa e La Stampa, che gli pubblica l’articolo, ancora di più.
        Ma come, proprio quando i berretti bianchi sono stati sconfessati dai loro stessi padroni, questo li cita come fonte attendibile???
        Molinari, cerchi di darsi una svegliata, altrimenti qualcuno potrebbe sospettare che, come in tanti media, mezzi busti e politicanti avidi e legati con l’attack alle poltrone, anche nel suo giornale potrebbe percepirsi l’acre odore zolfino di belzebù Soros.

        • Leonardo Zangani

          Guarda anche il loro uomo da NYC Paolo Mastrolilli, che oggi scrive un pezzo dove si transforma in esperto metereologico……

        • Demy M

          Gentilissima ClioBer, Lei cita solo uno dei tanti giornalai tabacco – cosi li definisco io – perché vendono solo fumo che, oltre ad essere tossico e nocivo, uccide la verità.

  • http://vaffanculo.org/ guest star

    quella dei withe helmets è un’idea vincente che ,ammesso scompaia dal conflitto siriano,ricomparirà in altri vari punti del mondo dove gli U$-ING vorranno accendere le loro proficue guerricciole destabilizzatrici.
    i NA$I massoni riusciranno a finanziarli direttamente o indirettamente,trump o no.
    hanno investito troppo sull’immagine salvifica di questi delinquenti per lasciar cadere
    la loro creatura.

  • johnny rotten

    Peccato che il forno crematorio di Assad fosse una fake e delle peggiori, altrimenti avrei visto bene quel forno crematorio come destinazione d’uso per concludere la farsa degli elmetti bianchi.

    • Anita Mueller

      Hai detto bene!

  • Agostino Gaeta

    Paghiamo questi falsi umanitari dei White Helmets per farci prendere per i fondelli con i loro filmati montati ad arte. Senza contare che sulle fandonnie che i White Helmets ci propinano c’è mancato poco che scoppiasse la 3° guerra mondiale. L’unica cosa che mi fa rabbia è che anche i miei soldi vanno a foraggiare questi terroristi travestiti da organizzazione umanitaria.

    • Anita Mueller

      Soldi che invece potrebbero essere usati per sfamare i poveri o perlomeno per dare un sussidio di disoccupazione a chi è senza lavoro.

      • tex

        Le bombe che i russi fanno cadere sulla Siria non costano?

        • virgilio

          e anche se costano sono soldi ben spesi perche cadono su teste di kazzo
          criminali!

          • tex

            Risposta sbagliata. L’importante non è vincere ma partecipare (Pierre de Coubertin).

        • silver

          Se le bombe russe cadono sui ribelli, specialmente se li centrano, sono ben impiegate.

          • tex

            Allora erano tanti, milioni.

        • Anita Mueller

          Se colpiscono i luridi e vigliacchi terroristi dell’ISIS (creati, finanziati, addestrati e armati da USA, Israele e Arabia Saudita per rovesciare Assad che aveva la “colpa” di non aver permesso ai sauditi il passaggio di un loro gasdotto in territorio siriano) allora sono soldi ben spesi: se poi una di quelle bombe centrasse il deretano di troll allo sbaraglio come te, allora sarebbero soldi spesi in modo esemplare!

          • tex

            Quante cose sai, o fingi di sapere.

          • Anita Mueller

            Ad esempio una cosa che io so e che tutti gli altri sanno, è quanto tu sia tonto e pure str0nzo; una cosa che fingo di non sapere è quanto tu abbia seri problemi mentali, per i quali una tac e delle successive cure mediche ti potrebbero salvare la vita.

          • tex

            Chi passa agli insulti ammette di avere torto e di non sapere formulare una risposta decente.

          • Anita Mueller

            Tu sei un insulto fatto persona con tutte le menzogne che scrivi! Vergognati!

          • tex

            Il tuo commento (?) non centra con l’articolo.

          • Anita Mueller

            Lo dici tu, uno conosciuto per le menzogne che racconta …

          • tex

            Sappiamo entrambi che menti. Con ogni nickname che usi.

        • Zeneize

          Se le bombe cadono sull’isis e sui suoi fiancheggiatori, giù giù fino alle cagne vigliacche come te, sono soldi ben spesi.

          • tex

            Un dilemma vivente.

          • Anita Mueller

            Tu invece sei un verme vivente!

          • tex

            La tua impotenza ad argomentare è palese.

          • Anita Mueller

            La tua incapacità ed ineidoneità in tutto ciò in cui provi a cimentarti è palese!

          • tex

            Troppi nickname ti confondono. Usa meno nickname.

          • Anita Mueller

            Ti sei appena descritto! Cosa credi che non riconosco il tuo inconfondibile stile?

          • tex

            Stai confessando, e fai bene.

          • Anita Mueller

            Vuoi per caso una bella passata di sculaccioni?

          • tex

            Sei fuori tema.

          • Anita Mueller

            Nessuno ha chiesto la tua inutile opinione!

          • tex

            Qualcuno ha chiesto la tua?

          • Anita Mueller

            Certo me l’hanno chiesta tanti amici, alcuni dei quali hanno commentato su questo blog.

          • tex

            Affari tuoi.

  • tzilighelta

    In tutto l’Islam non troverete un dissidente buono neanche a pagarlo! E’ un mondo che continua a produrre mostri, non ci sono intellettuali laici scappati in occidente, anzi qualcuno di quelli che si è rifugiato in europa spesso si è dimostrato più mostro dei mostri che voleva combattere!

  • dottor Strange

    ormai il gioco è scoperto e questi qui sono bruciati. fra un pò i registi politici si inventeranno qualcosa di simile (i camici cremisi?) e li vedremo comparire in qualche altro teatro di guerra

  • Anita Mueller

    Non solo non devono più ricevere soldi questi delinquenti ma devono pure essere condannati penalmente e possibilmente trascorrere il resto dei loro giorni nelle carceri siriane.

  • montezuma

    Una macchinazione per la quale anche la UE fornisce fondi. I NOSTRI SOLDI! Con quale c….o di autorità, chi ha approvato questa roba? Le ONG non sono entità affidabili. Sono sempre soggette a controllori nebulosi nella migliore delle ipotesi. E’ evidente che si tratta di organizzazioni che portano avanti obiettivi paralleli per gli attori in campo. Vedansi i salvatori di immigrati che portano migliaia di illegali in Italia!

  • mani

    White Helmets della scuola cinematografica di Hitcock . Ma sono stati bocciati.

  • Aleksandr Nevskij

    tutto era più che ovvio ma le immagini lasciano ugualmente sconcertati.

  • NSA

    Come no White Helmets sono come ISIS,E SUPPORTATI DAL USA COME ISIS.

  • dare 54

    A meno che non vengano trasferiti in Iran, magari con un nuovo colore … “Yellow Helmets”, ad esempio!

  • silver

    Finanziare i White Helmets è la stessa Cosa che finanziare i terroristi e i Jihadisti. Nè più nè meno.

    • Divoll79

      E Washington li finanzia tutti.

      • tex

        Le prove?

  • http://batman-news.com stefano

    Non è una novità che presunte ONG sono al servizio di degli assassini di Usa e Israele,da loro finanziati.

  • Italo Balbo

    Le prostitute, quando invecchiano, vengono buttate via.

  • tex

    Interessante, va bene qualsiasi giornale, anche americano, quando le notizie fanno comodo.

    • Anita Mueller

      A te deficiente, l’importante è che i giornali parlino male dei russi ed elogino gli americani.

      • tex

        La tua reazione ci dice che non sai ammettere i tuoi errori.

        • Anita Mueller

          Ma quali errori? Di certo un troll bugiardo come te che sguazza nella menzogna più totale i propri errori e le proprie bugie non le ammetterà mai!

          • tex

            Ricordi la falsa testimonianza.

  • Rifle Leroy

    Sarebbe bello avere prove concrete che ciò sia realmente successo.Non metto in dubbio Rossi ma io sono come san tommaso.

  • stefanovichok

    È scandaloso che l’Europa coi ns soldi finanzi dei paracriminali.

  • Divoll79

    Gli USA non sosterranno piu’ gli elmetti bianchi economicamente, ma gli inglesi continueranno a farlo. “The UK remains committed to supporting the White Helmets and the vital work they do, providing life-saving assistance to civilians affected by Syria’s conflict”. Quindi, chi sperava che questo distaccamento mobile di Hollywood avesse i giorni contati, restera’ deluso…

    • Demy M

      Chi dovrebbe denunciare Little Britain visto che fanno parte dell’esclusivo club del terrore internazionale?

      • Divoll79

        Russia, Cina e tutto il resto del mondo (cioe’ la maggioranza dei paesi, molti dei quali sono state vittime del trio malefico).

        • tex

          Non è meglio denunciare gli schiavisti cinesi?

  • Mariana Erdei

    FINALMENTE ! …io gli toglierei anche l’aria che respirano !
    VIVA TRUMP, PUTIN, VIKTOR ORBAN, ed anche DUTERTE !!!