Elicottero russo

La Siria è il campo di prova
per gli armamenti russi della Russia

Un sistema d’arma, qualsiasi esso sia, dal più semplice fucile d’assalto sino al più moderno e complicato caccia di ultima generazione, sarà considerato pienamente efficace solo nel momento in cui verrà provato sul campo di battaglia. È stato così per il fucile d’assalto M-16, i cui problemi emersero durante la Guerra in Vietnam, ed è così anche per i cacciabombardieri di quinta generazione come F-35, F-22 o Su-57.

Il rischiaramento in Siria degli ultimi ritrovati del bureau Sukhoi che a partire dal prossimo anno – se non ci saranno ulteriori ritardi – cominceranno ad entrare in servizio nella VVS, sembra proprio inserirsi nel solco di questa tradizione consolidata.

Come vi avevamo già preannunciato in tempi non sospetti i 4 esemplari di Su-57 visti sulla base aerea di Khmeimim non hanno partecipato ad operazioni di combattimento in quei due giorni di voli nei cieli siriani e quindi è ragionevole supporre che almeno un paio di questi fossero imbottiti di sensori per testare le reali capacità del nuovo velivolo di operare “furtivamente” in un ambiente saturo di impulsi elettronici ostili, come quello che si troverebbero ad affrontare in altri teatri di combattimento convenzionali e “simmetrici”.

Dopo la comparsa dei Su-57 ora in Siria si sono visti anche gli ultimi nati in casa Mil, la nota ditta di elicotteri russa divenuta Russian Helicopters che comprende anche le creazioni del bureau Kamov, i Mi-8MTPR-1.

Questi elicotteri da trasporto sono una variante del Mi-8MTV5-1, che ha debuttato nel 2015, equipaggiati però con il nuovo sistema da guerra elettronica Richag-AV. Questo apparato è un rivoluzionario jammer, ovvero disturbatore di frequenze, valido sia per radar che per sonar sviluppato dalla Kret (Concern Radio-cum-Electronic Technologies JSC) branca della Rostec nel settore radio-elettronico. Il nuovo sistema è progettato per essere adottato da velivoli ad ala fissa o rotante e per essere imbarcato su natanti oltre che altre piattaforme terrestri ed è progettato per bloccare i segnali radar, sonar ed altre forme di rilevamento nemiche allo scopo di proteggere aerei, elicotteri, droni, forze terrestri, navali e siti puntiformi contro i sistemi aria-aria e terra-aria entro i 400 km ma con un raggio efficace compreso tra i 50 ed i 200 per le minacce terrestri che salgono a 300 per quelle aeree, oltre ad essere in grado di ingaggiare sino a 8 bersagli simultaneamente.

Il Richag-AV utilizza un’antenna array multi-beam con tecnologia Drfm (Digital Radio Frequency Memory) in grado di memorizzare e bloccare ogni sistema basandosi sulle radiofrequenze emesse: un archivio delle stesse nella memoria del sistema fornisce in tempo reale la tipologia della fonte di emissione e conseguentemente ne stabilisce la modalità di jamming più efficace. Ecco quindi perché lo schieramento in Siria di questo nuovo sistema installato sui nuovi elicotteri Mil Mi-8 è così importante: al pari dei Su-57 dei voli di collaudo in un ambiente ad alta concentrazione elettromagnetica fornisce un quadro esaustivo sulle reali capacità del Richag-AV di riconoscere e contrastare efficacemente le diverse fonti radar ed elettroniche presenti in Siria ed ai suoi margini (ricordiamo ad esempio il radar AN-TPY/2 americani che si trovano in Turchia e in Israele).

Secondo la Kret, il Richag non avrebbe eguali al mondo ed è il diretto successore del vecchio sistema di jamming sovietico “Smalta” degli anni ’70, che però aveva una portata massima di 100 km. Sempre la società russa fa sapere che i primi tre Mil Mi-8 dotati di questo sistema sono stati consegnati nel marzo del 2015 e che un totale di 16 esemplari sono entrati in servizio nelle Forze Armate russe a partire dall’ottobre del 2016.

Fonti russe della Rossyskaya Gazeta affermano che fu il Richag-AV – probabilmente montato in una sua versione su di un pod da guerra elettronica di un Su-34 “Fullback” o basato a terra – a mandare fuori bersaglio alcuni dei “Tomahawk” americani lanciati durante l’attacco alla base di aerea di Shayrat lo scorso aprile, ma nessuna fonte ufficiale del Cremlino ha confermato questa ipotesi anche se resta credibile analizzando le modalità in cui l’attacco americano è stato quasi neutralizzato: 23 missili da crociera hanno infatti colpito i propri bersagli mentre ben 36 sono stati abbattuti dalla contraerea siriana o finiti fuori rotta.
E’ ragionevole comunque supporre, stante gli attriti tra Mosca e Washington, che si sia trattato di un’azione di questo tipo che ovviamente non sarà mai ammessa da entrambe le parti per ovvi motivi di prestigio politico e per evitare conseguenze mediatiche – e diplomatiche – ben più gravi.

  • Bragadin a Famagosta

    In guerra tutti i contendenti sfoggiano le proprie armi, che non sono solo uno strumento terribile e asettico ma hanno anche la loro etica morale.
    Le Armi della coalizione Democratica, Arabia saudita-Israele-Qatar sono il bene, le armi di Putin sono l’avanguardia delle forze delle Tenebre…dall’alto il gran vecchio dalla barba bianca…ehm volevo dire dal ciuffo biondo vede e provvede e se è il caso manderà in aiuto qualche suo Arcagelo con la spada fiammeggiante.

    • Gian Paolo Cardelli

      Le chiacchiere stanno a zero: le foto satellitari dell’aeroporto dopo l’attacco quanti crateri da esplosione mostrano?

      • paolo045

        Allora: 59 missili lanciati, 59 crateri fatti, 59 lanci riusciti….e i risultati quali sono?

        • Gian Paolo Cardelli

          No, ma intanto è la prova che la versione russa sui trentasei Cruise abbattuti era una balla… O è ancora convinto del contrario?

          • Anita Mueller

            Certo che tu sei fissato con Tom Cruise e Top Gun: non sarai mica un po’ ricch….?

          • Gian Paolo Cardelli

            Lei è fissata a commentare l’interlocutore e non quello che si scrive.

          • Anita Mueller

            Se il contenuto di ciò che l’interlocutore scrive è povero allora non ci resta che soffermarci sui suoi tratti personali.

          • Gian Paolo Cardelli

            Non si inventi cose del genere: lei considera “povero” qualsiasi argomento che smentisce i suoi preconcetti.

          • Anita Mueller

            Per me un contenuto è povero quando ci si sofferma su inutili dettagli senza voler andare al cuore delle cose.

          • Gian Paolo Cardelli

            Se non analizza ovvero considera i fatti, per quanto piccoli possano apparire, al cuore delle cose non ci potrà mai arrivare: potrà al massimo, come infatti fa, credere fideisticamente di esserci arrivata, ma in realtà ne sarà sempre lontanissima. Si chiama “metodo induttivo”, che lei non applica.

          • Anita Mueller

            Il tuo metodo induttivo consiste nell’ignorare il fatto che gli USA hanno sempre cercato di accusare Assad di usare gas letali (giusto per avere una scusa in più per poterlo attaccare) per essere poi smentiti tutte le volte: e questo è un fatto molto grave, visto che tale tecnica è stata applicata dagli americani per tutte le loro sanguinose e criminali guerre in medio oriente. Che poi ci si soffermi anche su un’eventuale piccola bugia di propaganda dei russi che cambiano il numero di crateri (ovvero il numero dei missili eventualmente abbattuti) per coprire tutta una serie di bugie molto più grosse sparse ai quattro venti dagli americani, questo mi fa comprendere il modo ottuso e stupido di ragionare di gente come te che sembrate un po’ come quei farisei ebrei ce feccero di tutto per far condannare a morte ingiustamente il povero Cristo. Ci si ferma e ci si inpunta su insignificanti dettagli per coprire fatti (o spostare l’attenzione) molto più gravi, in questo caso perpetrati proprio dagli americani e i loro complici.

          • Gian Paolo Cardelli

            La prima frase è una sua opinione, non un fatto, così come la seconda.
            Minimizzare le menzogne della propria parte invece è un fatto che dimostra disonestà intellettuale: quello che chiama “piccola” è invece l’unico fatto certo della vicenda di cui si stava parlando, e tentare di nasconderlo rientra nella disonestà suddetta.
            Sta cercando di far passare sue opinioni per fatti. c.v.d.

          • Anita Mueller

            Ti sei appena descritto.

          • Gian Paolo Cardelli

            Per niente: non affibbi a me caratteristiche che sta dimostrando lei. Il numero di crateri è un fatto, il motivo per cui sono stati prodotti, se non dimostra di saper leggere nella mente altrui, rimane un’opinione.

          • Anita Mueller

            Dimmi una cosa: quando tu mangi un bel pezzo di formaggio Emmentaler, sono più importanti i suoi buchi o il formaggio vero e proprio?

          • Gian Paolo Cardelli

            Ecco la prova che non capisce: se non vedo i buchi nessuno puo’ convincermi che stia mangiando un pezzo di Emmentaler, a differenza di lei che aspetta qualcuno che le dica cosa sta mangiando, considerando i buchi “irrilevanti”…

          • Anita Mueller

            Dai GianPà, per favore! C’è un momento per fare gli stupidini e un momento per comportarsi da persone mature.

          • Gian Paolo Cardelli

            Per favore cosa? Vuole ignorare i fatti e far passare per tali semplici opinioni, ed accusa gli altri di “fare lo stupidino”?

          • paolo045

            A giorni sapremo chi mente di più.

      • Anita Mueller

        GianPà dimostri di essere veramente infantile e immaturo: quand’è che ti decidi a crescere?

        • Gian Paolo Cardelli

          E lei quando impara a contare?

          • Amore_e_Giustizia

            Io la matematica la uso per fare cose più intelligenti invece che per farmi tutta una serie di masturbazioni mentali come fai tu. E scommetto che anche Anita la matematica la usa per contare i soldi che in passato le ha regalato Arimane per scrivere le sue menzogne e non di certo in modo inutile come solamente tu sai fare.

          • Gian Paolo Cardelli

            Visto quello che scrive sugli “alieni” è difficile credere che lei conosca la matematica… anche perché è stata tirato in ballo L’ARITMETICA, non la Matematica, a conferma dei dubbi suddetti…

          • Amore_e_Giustizia

            La matetimatica è un termine che raccogli varie discipline tra cui anche l’aritmetica (oltre alla geometria, l’algebra, la trigonometria, l’analisi matematica, l’algebra lineare, la topologia e così via). Se alle superiori o all’università tu avessi studiato i concetti basilari dell’insiemistica ti saresti reso conto che l’insieme aritmetica sta in un contenitore più grande (un altro insieme) chiamato Matematica. Ma si sa che i presuntuosi oltre ad essere ignoranti pretendono pure di impartire insegnamenti al prossimo.

          • Anita Mueller

            Penso che la matematica studiata dal Cardelli sia più di tipo commerciale, visto che è un ragioniere e non un matematico, ne un fisico, ne un informatico come neppure un ingegnere … anche se ogni tanto cerca di spacciarsi come tale …

          • luigirossi

            A PROPOSITO DI CONTARE,STO ANCORA ASPETTANDO LA RISPOSTA DI ALBERT ZANNA,ALTRO VOSTRO CLONE,SU DI UNA CERTA EQUAZIONE

          • Gian Paolo Cardelli

            Qual era?

          • luigirossi

            quella del decadimento di elementi della scaal di mendeljew usata per la datazione dei reperti fossili,che Zanna pretende di conoscere

          • Gian Paolo Cardelli

            A commento di quale articolo l’aveva chiesto?

          • luigirossi

            leggi Zanna su QUORA

          • colzani

            Il nuovo strumento di propaganda pro hasbara? non avevo dubbi.

      • Bragadin a Famagosta

        spiacente per voi, ma siete troppo bugiardi non vi crede nessuno

        • Gian Paolo Cardelli

          Spiacente per lei, ma i crateri erano più di cinquanta, quindi ad aver mentito sono stati i suoi idoli… Sempre che non sappia smentire le foto, ovviamente: sa farlo?

          • Amore_e_Giustizia

            QUI SI PARLA DI UN RISCHIO DI UN’ESCALATION NUCLEARE TRA RUSSIA E USA E QUESTO DEFICIENTE INVECE PENSA SOLAMENTE A CONTARE CRATERI. MA SI PUÒ ESSERE PIÙ STUPIDI DI COSÌ?

          • Gian Paolo Cardelli

            No: qui si parla di un metodo di analisi, o si deduce dai fatti o si ignorano quei fatti che smentiscono i propri preconcetti. Io seguo il primo, lei, e non solo lei, trova più comodo seguire il secondo…

          • Anita Mueller

            Io direi che ti sei appena descritto ma non te ne rendi ancora conto … ed attribuisci tutte le volte i tuoi difetti agli altri: pensaci lo fai con tutti e lo fai in modo automatico, anzi diciamo pure meccanico. Non pensi che forse ci sia qualcosa di sbagliato in te? Scusa se mi sono intromessa, ma a furia di continuare a ripetere le stesse identiche cose a tutti oltre che ridicolo stai diventando anche alquanto noioso. Comunque tu sei libero di scrivere quello che vuoi … e noi altri siamo liberi a questo punto di risponderti come meglio crediamo … buona notte.

          • Gian Paolo Cardelli

            Intanto io non attribuisco agli altri i miei difetti: io attribuisco a quelli come lei il possedere difetti ben specifici, appena descritti nelle mie ultime due repliche, e se “appaio noioso” è più perché gli interlocutori come lei non riescono ad accettare un metodo di analisi che non volete assolutamente seguire.

      • Aleksandr Nevskij

        cardelli: puppacelo!

        • Gian Paolo Cardelli

          Altro tentativo di nascondere il fatto che i russi hanno mentito…

          • Amore_e_Giustizia

            PATETICO E BASTA!

          • Gian Paolo Cardelli

            Dimostri che non è così ma con i fatti, non con le chiacchiere degli “alieni”…

          • Amore_e_Giustizia

            Non credi all’esistenza di civiltà extraterrestri? Avrei anche potuto omettere la parola extraterrestri visto che sulla Terra regna solamente l’inciviltà.

          • Aleksandr Nevskij

            ma tu puppi o lecchi?

  • potier

    un inciso circa il PRESUNTO abbattimento da parte di questi fantomatici “Richard AV” russi, i quali AVREBBERO appunto abbattuto o mandato fuori bersaglio ben 36 !? “Tomahawh” americani !?
    mah … un presunto appunto abbattimento ben evidenziato dall’articolista … diciamo pure una colossale BALLA di puro stampo russo … è ben più vicina la realtà narrata dagli americani i quali rivendicavano l’andate a segno di ben se non ricordo male 56 su 59 missili lanciati … e la riprova lo testimoniano semplicemente le foto satellitari pubblicate dal dipartimento americano nonché le foto riprese direttamente sul posto.

    • Aleksandr Nevskij

      ma quando la smetti di fare il ridicolo?

      • Bragadin a Famagosta

        non può è pagato per questo…anche se pochi shekel

        • Aleksandr Nevskij

          sfigato e pure in shekel: un punto di riferimento in basso.

      • Gian Paolo Cardelli

        Perché non ci fornisce qualche dato che dimostri la falsità di quanto affermato da Poitier?

        • Aleksandr Nevskij

          ma smettetela di fare i pagliacci, sono tutte storie di parte che non dimostrano un bel niente

          • Gian Paolo Cardelli

            Quindi anche le tesi a favore della Russia sono solo storie: giusto?

          • Aleksandr Nevskij

            esatto, i reali valori si vedranno solo in caso di guerra aperta, e nel frattempo possiamo solo basarci su valutazioni terze, come ad esempio quella degli iraniani che smentivano le storie di Washington riguardo ai kalibr lanciati dal mar Caspio e caduti in Iran, quando invece andarono tutti e undici a segno in Siria sui mercenari tagliagole europei finanziati da Riyad.

          • Gian Paolo Cardelli

            O come le foto satellitari che mostrano una cinquantina di crateri… Interessante che citi un episodio su cui invece non può portare elementi come le foto suddette: com’era la storia?

          • Aleksandr Nevskij

            il cratere si vede quando ti sdrai al sole pancia a terra nella spiaggia per nudisti.

          • Gian Paolo Cardelli

            I crateri si vedono dalle foto, e queste sue repliche dimostrano solo il suo rifiuto ad ammettere che i russi hanno mentito.

          • Amore_e_Giustizia

            Ora vorresti farci credere che gli americani o i britannici ci hanno sempre raccontato la verità, un po’ come quando cercarono di convincere l’opinione pubblica che Saddam Hussein possedeva armi di distruzione di massa per poi dover ammettere che si erano sbagliati?

          • Gian Paolo Cardelli

            Questo se lo sta inventando lei: si stava parlando SOLO E SOLTANTO di un episodio, non di tutta la storia umana sin dai tempi di Cristoforo Colombo…

          • agosvac

            La storia umana data da molto più di Colombo!

          • Gian Paolo Cardelli

            Ma la voglia di dare addosso agli USA è molto più recente, e poiché la scoperta è stata ufficialmente attribuita a costui…

          • agosvac

            Colombo dell’America del Nord non ha mai avuto cognizione essendosi fermato alle isole caraibiche. Sono stati altri ad approdare nel Nord America. Prima gli spagnoli nel Sud e poi inglesi e francesi lungo le coste del Nord.

          • Gian Paolo Cardelli

            Suvvia, non ha ancora capito che la citazione di Colombo era solo un paradosso dettato dall’avversione ideologica verso gli USA? Non se lo ricorda il pistolotto antiamericano di Benigni nel film “non ci resta che piangere”, che in virtù della sua avversione voleva impedire a Colombo di partire?

          • luigirossi

            che siano foto della Luna?

          • Anita Mueller

            O il sedere crivellato del Cardelli?

          • agosvac

            C’è chi è sicuro che le foto della Luna siano dei fotomontaggi!

          • agosvac

            Non ho mai visto decollare aerei rollando sui crateri! dato che la base è restata operativa e gli aerei hanno continuato a decollare, o si tratta di crateri fasulli oppure di aerei particolari che decollano anche in presenza di crateri. O mi sbaglio???

          • Gian Paolo Cardelli

            Si sbaglia: I missili hanno colpito le installazioni aeroportuali, non la pista.

          • agosvac

            Questo è strano assai! Se si bombarda una base aeroportuale, si cerca di metterla fuori uso. Sennò che senso ha???? Non sono stati distrutti gli aerei e non è stata distrutta la pista, allora cosa hanno bombardato???

          • Gian Paolo Cardelli

            Le piste si riparavano in due giorni già ai tempi della IIGM, e tutti i vertici militari lo sanno benissimo: per questo si punta a colpire le infrastrutture che gestiscono il traffico aereo.

    • Anita Mueller

      Smettila di scrivere fregnacce!

      • Strottz

        Demy, Demy, Dementino. Ma quando la smetti con ‘sta pagliacciata?

        • Anita Mueller

          Intanto non sono Demy e questo mi dimostra inequivocabilmente che tu oltre ad essere stupido sei pure presuntuoso, un po’ come il tuo amico Gian Paolo Cardelli. Tu tuttavia a differenza di lui sei veramente molto, molto, ma molto stupido!

          • Strottz

            Ma quando la smetti con ‘sta pagliacciata?

          • Anita Mueller

            La smetterò solamente quando i poveri troll deficienti, incoscienti e irresponsabili come te la smetteranno di scrivere fregnacce facendo i soliti copia e incolla e cambiando tutte le volte il proprio nickname per fingere di essere in tanti a pensarla come un malato di mente come te.

          • Strottz

            La cosa incredibile è che non provi alcun imbarazzo.

          • Anita Mueller

            Ti sbagli, provo invece un grandissimo imbarazzo quando leggo le tue scemenze, poiché mi ricordi me quando ero anch’io fino a poco tempo fa un troll pagata per scrivere menzogne e per cercare di manipolare l’opinione pubblica in modo fazioso.

          • Zeneize

            Su, proprio tu parli di imbarazzo, con le tue ovvie inclinazioni sodomitiche? Dovresti suicidarti dalla vergogna, altroché.

        • cir

          hai finito di fare lo stro-nz??

    • paolo045

      Posso sapere come le foto satellitari e le foto riprese direttamente sul posto ‘riprovano’ i dati pubblicati dagli americani?

      • Gian Paolo Cardelli

        Mostrando il numero dei crateri prodotti dalle esplosioni… Difficile, vero?

        • Strottz

          Beh, sei i crateri fossero più di due, il ragazzo avrebbe dei seri problemi a contarli.

          • Anita Mueller

            Sul tuo cranio e su tutto il tuo nucleo energetico (molto sottile a dire il vero) ho contato un centinaio di crateri: ma tu stai consumando quel poco di energia vitale che ti è rimasta, facendo uso di marijuana?

          • Drake

            Commentare il commentatore quando si è in difficoltà …

          • Anita Mueller

            Sei per caso in difficoltà visto che oggi ti stai attivando con diversi nicknames? Perché non usi quello tuo originale, così ci potremmo finalmente divertire?

          • Gian Paolo Cardelli

            Sentite chi parla…

          • Anita Mueller

            Che cavolo vorresti insinuare GianPà?

          • Gian Paolo Cardelli

            Che quanto a nick multipli e troll lei potrebbe tenere lezioni all’università.

          • Anita Mueller

            Guarda che io stavo parlando con Drake e non mi riferivo a te: Drake si firma in almeno 10 modi diversi: ad es. Luc, Strottz, tzilighelta, ecc. e non ha neanche l’accortezza di cambiare stile visto che si fa sempre riconoscere.

          • Drake

            Ed eccolo, credeva di sfuggire.

          • Anita Mueller

            Ti sbagli, non sono sfuggito, ti sto aspettando a spada tratta … quando vuoi …

          • Drake

            Adesso è tutto chiaro, mi sfugge solo il tuo primo nickname con cui non solo difendevi Putin ma anche propagavi baggianate pazzesche …

          • colzani

            Vi girano le palle perché qualcuno vi ha clonato il nick?

          • Drake

            Interessante intervento, anche quel tipo difendeva i festini iraniani. Vi conoscete?

          • colzani

            forse. io difendo tutti i festini. no, non tutti. quelli che voi ratti infetti organizzavate quando bombardavate gaza quelli sono rituali satanici degni della peggior m3rda inutile anche per concimare pompelmi.

          • Drake

            Bingo.

          • colzani

            Bravi andate a ritirare il premio. Il prepulzio d’oro.

          • Anita Mueller

            Bingo.

          • Anita Mueller

            Uhm, ci sono, tu sei quella b.gassa che tutti smentivano sistematicamente con prove e documenti, che pubblicava sempre grafici fasulli e che dalla vergogna non usa più il suo nickname originale ma ne ha creato una decina di nuovi per continuare a scrivere minkiate?

          • Drake

            Grazie per la conferma (anche se non serviva in quanto evidente l’ardore per l’ex KGB).

          • colzani

            kgb… ah ricordo! quella associazione a delinquere guidata prevalentemente da ebrei bolscevichi.

          • Drake

            Rieccolo imitando Hitler.

          • colzani

            Vorreste dire che Hitler lo sapeva?

          • Drake

            Dico che accusi gli ebrei con le sue parole.

          • colzani

            Non è un problema mio. Anche Almirante accusava i sionisti di essere dei criminali spietati ma ciò non fa di me un fascista o simpatizzante del Movimento Sociale.

          • Drake

            Non hai il coraggio di ammettere che ammiri Hitler.

          • colzani

            Non sono un fanatico, al contrario di voi sono un uomo libero.

          • Drake

            Appunto, come tanti altri qui, non hai il coraggio di ammettere che ammiri Hitler.

          • colzani

            bisogna ammirare ciò che si odia per farvi eccitare? ammiro hitler come ammiro golda m3rd e m3rdanyahu

          • Drake

            I tuoi commenti, con cui ripeti Hitler, ci sono.

          • Amore_e_Giustizia

            Se ci si dovesse mettere a contare i tuoi neuroni ci riuscirebbe persino un bambino di due anni, visto che il tuo cervello ne è quasi completamente sprovvisto.

        • paolo045

          Già risposto sotto (vds).

        • Islamicando

          Ognuno dei crateri che dici è sulla coscenza di Occidentali! non provi vergogna?

          • Gian Paolo Cardelli

            Se non prova vergogna lei a credere alle balle… E siamo già al terzo tentativo di scantonare dall’argomento per evitare di dover ammettere che i russi stavolta hanno mentito…

          • Islamicando

            Tu fa finta di non capire, non è importante quello che dice Putin, il punto è che voi fate le guerre e poi rifiutate accogliensa!

          • Gian Paolo Cardelli

            No: è importante capire chi mentis e, ed in questo caso è stato Putin e quelli come lei, che vogliono ignorarlo, si dimostrano per quello che siete: dei banali tifosetti di quart’ordine.

          • luigirossi

            NOI TIFIAMO PER LA PACE,BUFFONE GUERRAFONDAIO.
            LEGGENDO QUELLI COME TE ABBIAMO CAPITO COME GLI EBREI,LA LORO PROTERVIA,LA LORO FEROCIA,LA,LORO ARROGANZA,SIANO UN GRAVE PERICOLO PER L MONDO.

          • Gian Paolo Cardelli

            Ma se vi rifiutate di capire chi mentisce e chi dice la verità come contate di arrivarci, alla pace?

          • cir

            crepa circonciso !!

          • Anita Mueller

            Ti sei appena descritto! Hai pure descritto Drake …

          • Gian Paolo Cardelli

            No no: ho appena descritto quelli come lei che, incapaci di ragionare sugli eventi, si nascondono dietro l’ennesimo feticcio religioso, che quanto a manifestazione di pigrizia mentale non è secondo a nessuna ideologia.

          • Anita Mueller

            Tu non sai neanche vedere o descrivere dei semplici eventi e pretendi pure di volerci ragionare sopra e magari farci pure dei sofismi? Non ti pare di esserti reso alquanto ridicolo pure nella giornata odierna. Ricordati che io ero un troll di professione e certi giochetti li conosco molto bene, meglio di te. Tu il troll non lo fai per professione, sei così di natura ma almeno nel tuo possibile cerca di essere un pochino più umile e meno arrogante e vedrai che forse qualcuno comincerà ad intraprendere una conversazione pacata e seria con te.

          • Gian Paolo Cardelli

            L’abbiamo visto con certi “crateri”, chi vede le cose e chi preferisce ignorarle: il “centro di gravità permanente”, come lo chiamava Battiato, non esiste, quale che sia il nome che gli si vuole dare, anche se non è facile accettarlo.

          • Anita Mueller

            Su questo ti devo dare ragione anche se vorrei aggiungere che di permanente esiste solamente la tua presunzione e una tua profonda mancanza di austima che dovresti curare nel migliore dei modi.

          • Gian Paolo Cardelli

            Era più interessante quando faceva il troll.

          • Anita Mueller

            Beh, ti capisco: questa è una tipica frase di ama raccontar menzogne e sentir raccontar menzogne …

    • Demy M

      La sua pazzia fantasiosa non ha limiti- Lei scrive :…nonché le foto riprese direttamente sul posto. Come mai non ci posta una bellissima foto di questa ennesima sua frustrazione mentale?

      • Gian Paolo Cardelli

        Qualcuno avvisi questo tizio che le foto sono facilmente reperibili con una banale ricerca su Google, della durata di cinque secondi…

        • Amore_e_Giustizia

          La verità è che non ce ne importa un .azzo dei tuoi crateri ma troviamo invece molto grave che una nazione come gli USA che si reputa democratica e civile si inventa per l’ennesima volta, dopo essere stata smentita così tante volte in passato, che Assad abbia usato gas letali e il tutto solamente per avere l’ennesima scusa per attaccare uno stato sovrano la cui unica colpa è stata quella di dire no ai sauditi (alleati degli americani…o mio Dio quale oltraggio…) al passaggio di un gasdotto sul loro territorio (mentre tale concessione era invece stata fatta all’Iran). Questo ha prima causato la creazione dell’ISIS da parte di americani e sauditi e poi la sofferenza di un intero popolo, quello siriano, e ora questi delinquenti di americani vogliono dare l’ultimo colpo di coda, quando sanno di essere in torto marcio? Vergogna a te, delinquente, che difendi i bugiardi (come te), i prepotenti, gli arroganti e i criminali. Sappi che ti attende la morte seconda!

          • Drake

            … «Tutte le misure internazionali atte a riportare la democrazia in Siria dopo 40 anni di repressione sono benvenute. Ma per essere efficaci, devono quantomeno scuotere il regime». Ad affermarlo è Abdel-Halim Khaddam, vicepresidente di Bashar al-Assad fino al 2005, quando ha lasciato Damasco per Parigi … Avvenire – Siria. Parla per la prima volta l’ex vice di Assad …

          • Amore_e_Giustizia

            Quando un vice politico abbandona il suo capo si pretende poi anche che tale vice sia obiettivo o parli bene del suo ex capo? Sicuramente il suo vice se ne è andato perché Assad non si voleva piegare alle lusinghe della finanza internazionale come ad esempio i Rothschild. E tu povero piscialetto mi menzioni eventuali frasi di un ex vicepresidente di Assad: ma non ti rendi conto di quanto sei ridicolo e patetico?

          • Drake

            Ecco, siamo giunti al complotto giudaico che ha anche determinato il collasso dei Maya.

          • Carlo Raab

            Beh il collasso della civilta’ Maya forse no (dovuta all’invasione dei Toltechi, piuttosto). Ma che dalla fondazione della Banca Rothschild e dalla Terza Partizione della Polonia in poi tutte le sciagure d’Europa, e poi dei Paesi Mediorientali, siano state determinate dai soliti noti questo e’ consolidato.
            Non e’ forse Donald Trump l’uomo di Netanyahu? Non e’ forse Macron l’uomo voluto dai Rothschild? Di che stupirsi? La Siria da’ fastidio ai soliti noti in quanto Assad e’ alleato all’Iran e l’Iran e’ la sola potenza regionale in grado di opporsi all’espansione di Israele.

          • Drake

            Come si diventa membri del mondo delle bufale?

          • colzani

            primo ci si fa strappare a morsi il prepulzio da un rabbino pedofilo. due si trasferisce la propria carovana di zingari in palestina. tre si occupano le terre dei gaggi (gentili o amalek). quattro si venera l’unico dio che garantisce la vostra esistenza: lo sterco

          • Drake

            Troppi nick ti confondono.

          • Anita Mueller

            Basta semplicemente fare il lavoro che fai tu, e la membership diventa automatica e implicita.

          • Drake

            Conosci la via … quindi …

          • Anita Mueller

            Certo che la conosco e pure benissimo! Un tempo ero anch’io una str0nza troll prezzolata come te!

          • Drake

            Fai la donna? Capisco …

          • Anita Mueller

            Fai l’isterica rikkiona … capisco …

          • Drake

            Un uomo che si veste da donna …

          • Anita Mueller

            Se vuoi possiamo parlare dell’epoca di Atlantide …

          • Drake

            Allora devi parlare con Colzani …

          • paolo045

            Chi è Abd.ecc.ecc vice ecc.ecc?
            Neanche fosse il Messia ebraico.

        • Anita Mueller

          Mi piace quanto ha scritto Amore_e_Giustizia e siccome penso che tu l’abbia bloccato ho pensato che forse ti farà piacere se faccio un copia e incolla di ciò che ha scritto:

          “La verità è che non ce ne importa un .azzo dei tuoi crateri ma troviamo invece molto grave che una nazione come gli USA che si reputa democratica e civile si inventa per l’ennesima volta, dopo essere stata smentita così tante volte in passato, che Assad abbia usato gas letali e il tutto solamente per avere l’ennesima scusa per attaccare uno stato sovrano la cui unica colpa è stata quella di dire no ai sauditi (alleati degli americani…o mio Dio quale oltraggio…) al passaggio di un gasdotto sul loro territorio (mentre tale concessione era invece stata fatta all’Iran). Questo ha prima causato la creazione dell’ISIS da parte di americani e sauditi e poi la sofferenza di un intero popolo, quello siriano, e ora questi delinquenti di americani vogliono dare l’ultimo colpo di coda, quando sanno di essere in torto marcio? Vergogna a te, delinquente, che difendi i bugiardi (come te), i prepotenti, gli arroganti e i criminali. Sappi che ti attende la morte seconda!”

          • colzani

            invece io ringrazio gli USA per aver fatto il lavoro sporco che avrebbero fatto altrimenti i sionisti (come promesso) con tanto di costi sul già limitato budget militare israeliano e brutte parole all’ONU da parte degli ayatollah. inshallah

          • Gian Paolo Cardelli

            Buona questa: è sufficiente che l’Iran la smetta di rifornire Hezbollah perché i “sionisti” si dedichino ad altre cose…

          • colzani

            i sionisti si devono dedicare alla pulizia spirituale e quella fisica. lasciare i territori occupati e non sconfinare in stati sovrani. Iran rifornisce hezbollah nella misura frazionaria di quanto usa fa con israele ovvero 1/50 faccia i suoi conti 3800 milioni /50

          • Gian Paolo Cardelli

            Gli Israeliani, al pari di qualsiasi altro popolo, devono dedicarsi in primo luogo alla difesa del loro Paese, e se bastasse il mero paragone numerico che tira sempre fuori a sproposito allora dovremmo abolire tutte le Forze dell’Ordine: quello che spendono i criminali per delinquere è infatti una frazione di quanto si spende per mantenere in efficienza decine di migliaia di agenti…

          • colzani

            gli israeliani dedicano il loro sforzi alla difesa di una nazione immonda e criminale. che facciano una bella pulizia spirituale e corporale e forse potranno giustificare la propria esistenza.

          • Gian Paolo Cardelli

            Questo è solo un suo parere: chi ha fatto nascere L’OLP furono le cannonate GIORDANE, non i “sionisti”…

          • Carlo Raab

            Ben detto. La Palestina ritorni ai Palestinesi, Israele e’ un assurdo storico (riempito da convertiti al Giudaismo, a partire dagli Ashkenaziti aka Khazari che lo hanno creato nel 1948).

          • Anita Mueller

            Ora voglio sentire la tua risposta a colzani …

          • Gian Paolo Cardelli

            Perché non legge TUTTI gli interventi prima di scrivere?

          • Anita Mueller

            L’ho fatto, e allora?

          • Gian Paolo Cardelli

            Ed allora perché mi ha chiesto di fare una cosa che avevo già fatto?

          • Gian Paolo Cardelli

            Lo so che dei fatti non ve ne importa un “bip”: per voi l’importante è soltanto ripetere a pappagallo le vostre convinzioni basate sul preconcetto e sul sentito dire.

          • Anita Mueller

            Purtroppo dei fatti e delle vere motivazioni dietro ad essi, sei proprio tu la persona a cui sembra non importare un bel niente. Ti perdi in inutili e stupidi dettagli come il nome di un missile o il numero dei crateri per cercare di far vedere agli altri quanto tu sia informato ma fondamentalmente della sostanza e dei gravi guai a cui va incontro l’intera umanità, non te ne importa un bel niente. Sei un povero incoscente, mi ricordi come ero io fino a pochissimo tempo fa. Hai bisogno anche tu di un bello shock o un miracolo, come è successo a me, per poterti risvegliare. Sei troppo preso dalle tue piccolezze e dalla tua importanza personale.

          • Gian Paolo Cardelli

            Quello che lei chiama “inutile dettaglio” prova che in questo caso i russi hanno mentito e gli USA no; col suo modo di pensare non sarà mai in grado di distinguere il ladro dal poliziotto.

          • Anita Mueller

            Mi dispiace doverlo ammettere, ma ti sei appena descritto perfettamente: tu non sai proprio distinguere il ladro (in questo caso i ladri…) dal poliziotto.

          • Gian Paolo Cardelli

            No cara: non tenti di cambiare le carte. Lei, avendo in odio preconcetto le armi da fuoco, fa un unico calderone di ladri e poliziotti, mentre io analizzo caso per caso, “contando i crateri”, appunto. È più faticoso, ma mi evita di fare la figura del boccalone che poi deve credere ai “demoni” per rintracciare una qualche logica in quanto si è detto…

          • Anita Mueller

            Io non ho preconcetti verso le armi quando queste vengono utilizzate da operatori della giustizia nei confronti di pericoli e minacciosi criminali, non so chi ti abbia messo in testa certe idee. L’unico tuo problema è che tu consideri gli americani come i poliziotti mentre tutti gli altri che non sono allineati di questi ultimi gli consideri come i ladri.

          • Gian Paolo Cardelli

            Davvero? E come fa allora a stabilire, caso per caso, se il ladro era veramente tale oppure è stato il poliziotto a comportarsi in modo illecito? Il resto del suo intervento deriva proprio da questa sua carenza…

          • Anita Mueller

            Mi baso sui fatti. Americani e britannici si inventano la bugia delle armi di distruzioni di massa di Saddam Hussein. Queste due nazioni invadono con questa scusa l’Iraq dicendo di voler portare la democrazia e invece portano solamente morte, povertà, odio verso gli occidentali (il terrorismo ne è solamente una delle conseguenze), malattie (uranio impoverito, ecc.), sofferenze nei confronti di bambini, e via discorrendo. Guarda il risultato finale di tutto quello che hanno combinato gli esportatori di democrazia e tu mi parli di analisi, induzioni logica e tutta una serie di cretinate pur di giustificare il tuo punto di vista completamente errato?

          • Gian Paolo Cardelli

            Vede i fatti? Allora:
            1. L’11/9 se l’è bellamente dimenticato;
            2. La guerra in Iraq ha avuto come conseguenza il concentrarsi di Al Qaeda e dintorni laggiù, invece che andare in giro per il mondo a fare attentati;
            3. nella coalizione parteciparono anche altri Paesi, inclusi quelli arabi;
            4. Il terrorismo islamico è ANTECEDENTE all’Iraq, come le date degli attentati dimostrano (il primo attacco al WTC risale al 1993);
            5. L’uranio impoverito non ha portato un bel niente: è una balla creata, pensi un po’, da noi italiani per nascondere altre nostre magagne…
            6. ecc. ecc. ecc. : salto altre repliche per mera brevità.
            Sarebbe questa la sua capacità di “guardare i fatti”?

          • paolo045

            Mi farebbe il piacere di contarmi i crateri della Luna? Grazie.

          • Gian Paolo Cardelli

            Perché: Assad ne ha contestato il numero? Risposta idiota a domanda idiota…

          • luigirossi

            l’importante è distinguere l’israeliano dalla persona per bene

          • Gian Paolo Cardelli

            Lei è destinato ad avere la casa perennemente svuotata.

          • Drake

            C’è chi non condivide le tue parole … Il Fatto Quotidiano – Siria, 13mila impiccagioni nelle celle di Saydnaya: così Assad silenzia gli oppositori … Porre fine all’orrore nelle carceri siriane – Amnesty International Italia … Le prigioni di Damasco, il racconto degli orrori di due giornalisti siriani – Repubblica …

          • Anita Mueller

            Guarda quello che hanno combinato invece i cosidetti “oppositori” ovvero l’ISIS contro chi non si piegava ai loro crimini. Cerchi di manipolare l’informazione in modo fazioso, impresa in cui un tempo io ero la numero uno, solo che io a differenza di te mi sono vergognata per le mie carognate, tu invece stupidina continui pure a vantarti delle schifezze che scrivi.

          • Drake

            I comunisti, che sembri adorare, non erano come l’Isis ma con più vittime?

          • colzani

            i comunisti, che erano fratelli vostri (ebrei bolscevichi) hanno sterminato 60 milioni di cristiani. Dover scegliere mi sbarazzerei di voi e dopo di questi bigotti islamisti.

          • Drake

            Rieccolo con le parole di Hitler.

          • colzani

            Hitler diceva che i parassiti ed i criminali andavano eliminati? strano mi sembravano parole di ben gurion e golda m3rd

          • Drake

            Inutile distogliere, qui ci sei tu che ripeti Hitler.

          • colzani

            Allora è chiaro il plagio di quei due roditori infetti ed è chiaro da dove arriva la vostra educazione. Il vizietto dei campi di concentramento e di bruciare le persone non lo avete perso vedo…

          • Drake

            Ti sei descritto.

          • colzani

            Ma cosa vi raccontano nei kibbutz? Fate quasi piu’ pena delle vostre vittime, almeno loro muoiono con orgoglio, voi boccheggiando m3rda.

          • Drake

            Sembri un bimbetto viziato che ha il mal di testa quando deve faticare.

          • Anita Mueller

            Ti sei descritta!

          • Drake

            Guai a chi tocca Colzani-Keshe.

          • colzani

            invece la vostra mamma kelba la possono toccare tutti.

          • Drake

            Interessante, usi le stesse parole di colui che desidera aprire un canile.

          • Anita Mueller

            Vedi, anche questo si chiama manipolazione: come l’attribuire della comunista a chi non lo è, come mischiare il numero delle vittime dell’ISIS (arco di tempo molto più breve rispetto a tutta un’era del comunismo) con quelle del comunismo: questo si chiama barare! Una professione in cui ero maestra un tempo e di cui mi vergogno tantissimo mentre tu invece non hai il minimo pudore e non provo l’alcunché minima vergogna.

          • Drake

            Ho scritto che adori il comunismo (come Colzani-Keshe e tanti altri compagni qui). Isis, nazionalsocialismo, comunismo … è sempre maltrattare, derubare e uccidere persone.

          • colzani

            avete dimenticato l’idologia che svetta in cima a quelle elencate: il sionismo.

          • Drake

            Soprattutto per quanto concerne Pol Pot e i Maya.

          • Anita Mueller

            Come si potrebbe definire una come te che difende i criminali e li spaccia per i buoni di turno?

          • Drake

            I comunisti secondo te i buoni di turno?

    • luigirossi

      @disqus_FRRBAA8Zcp:disqus
      DI NUOVO LA CENSURA,BRUTTO SCHIFOSO TU E CARDELLI SIETE COME QUEGLI AUTISTI DELLE SMART,QUELL’AUTOMOBILINA CHE BUCA GLI STOP E PASSA COL ROSSO.OGGI GIOCATE ASSIEME,VISTO CHE SIETE LA STESSA PERSONA,AMMESSO CHE I GUERRAFONDAI COME VOI SIANO PERSONE.SI SONO GIA’ SCORDATI ML’ARTICOLO QUI SU OCCHI CHE INFORMAVA COME LA NATO AMMETTA CHE NON HA NESSUNA SUPERIORITA’ SULLA rISSIA,O QUELLO DELL’OTTIMO VITA CHE RACCONTAVA COME IL PATRIOT SIA UN INUTILE STATUS SYMBOL
      .COME LA SMART,MA MENO PERICOLOSO

      • Gian Paolo Cardelli

        Perché non ci dimostra che sulla faccenda citata da Poitier hanno ragione i russi?

      • colzani

        sulla superiorità russa avrei le mie riserve caro Luigi, è vero che la difesa US ha venduto l’operazione gonfiando i numeri ma è anche vero che il colpo inflitto ha rappresentato anche un fallimento dei sistemi antimissilistici installati. Personalmente dubito anche sulla affidabilità degli elaborati grafici del sis, ma affermare che siano stati manipolati entrerei nel campo del complottismo e sarebbe indifendibile.

    • Ling Noi

      Molti missili in realtà colpirono un villaggio nei pressi dell’aeroporto, facendo vittime fra i civili, ovviamente questi sono a colpi a segno nello standard americanoide.

      • Drake

        Fonti? Documenti?

        • Gian Paolo Cardelli

          Non pretenda l’impossibile…

        • Anita Mueller

          Mi ricordi me nel passato quando le mie fonti e documenti erano creati da nostre società consociate che si divertivano a manipolare i dati, un po’ come fanno persino al MIT quando si tratta di denigrare la fusione fredda … per favore ora però non parlarmi nuovamente di scie chimiche … sai quanto dovetti sudare col ticinese per dimostrargli che erano tutte una buffala? E io che me la ridevo sempre sotto i baffi sapendo di mentire spudoratamente …

          • Drake

            Fusione fredda, c’era qui un demente che la propagava. E pareva provenire da un setta che scrutava l cielo …

          • Anita Mueller

            E c’erano due ancora più dementi come noi due che ci divertivamo a smentire solo che venivamo sempre fregate dalle stesse parole di Carlo Rubbia che alla fine dovette ammettere la veridicità del suo funzionamente. Ma ti ricordi le figure di m3rda che facevammo per non parlare di quando praticavamo il nostro sport preferito che era l’arrampicata sugli specchi? Eh, quelli si che erano bei tempi, dove quando per scrivere due menzognette venivamo pure pagate profumatamente. Ora almeno per me le cose sono cambiate. Ho visto tanto di quel marciume in questo ambiente che ho deciso di voltare pagina e mi sento molto meglio. Tu invece hai sempre la diarrea e le coliche allo stomaco?

          • Drake

            Manca solo Tesla e cioè Colzani che lo dice avere inventato il tram.

          • Anita Mueller

            E i cerotti del Dottor Keshe? Ti ricordi quando ci divertivamo da brave manipolatrici a mischiare il Dottor Keshe con Nikola Tesla e con fusione fredda. Solo che la gente, purtroppo per noi allora, non era così priva di discernimento e quando ci rispondevano ci davano certe di quelle battoste che non sapevamo più da che parte guardare. Certo cha anche il lavoro da troll non è così facile. Possiamo buttare giù una marea di parole, solo che la gente ha acquisito una maggiore consapevolezza e semplicemente buon senso e si accorgeva subito quando stavamo mentendo. Io mi sono resa conto che svolgevo un lavoro di cui bisogna vergognarsi, mi sono vergognata ma vedo che tu invece non hai alcun pudore a continuare a fare questo sporco lavoro. A parte le coliche allo stomaco e la diarrea, ma i sensi di colpa non ti assalgono mai? Non ti senti anche tu un po’ criminale ogni tanto nel difendere i veri criminali? Posso capire Gian Paolo Cardelli, pover uomo che purtroppo non ci arriva, ma persone come te (e me in passato) non vi vergognate per l’inutile contributo che date alla società?

          • Drake

            I cerotti miracolosi per i terremotati? Quindi Colzani è Keshe? Non ci posso credere … però tutto torna.

          • colzani

            il giorno che inventeranno i cerotti per i meh-toom-tam vi sarete già decomposti.

          • Drake

            Il lupo e i sette caprettini …

          • Anita Mueller

            E capucetto rosso col suo ciclo?

          • Drake

            La tua fantasia sporca ti racconta.

          • Zeneize

            Lo sporco ci racconta di e di tua madre.

          • Drake

            Vedi sopra, anche per non divulgare tuoi problemi.

          • Zeneize

            Guarda che sei tu quello con la mamma cagna, io mi limito a descrivere parti della tua triste vita.

          • Drake

            Ami usare altri per raccontarti. Lo fai perché ti vergogni.

          • Zeneize

            Tua mamma e le sette pecorine. Chissà quale cliente ha fecondato l’ovulo sfortunato che si è poi trasformato in te.

          • Drake

            Ti dai troppo da fare in questo senso, parla con uno bravo in quanto sotto sotto esprimi desideri assai peccaminosi …

          • colzani

            prima di pronunciare il nome del piu’ grande inventore della storia moderna dovete farvi un clistere al vetriolo.

          • Drake

            Ed eccolo, il dottor Keshe …

          • colzani

            koosh-em-ek

        • virgilio

          fra le pieghe del kulo di tua madre,vai a vedere!

          • Drake

            Tutta questa tua aggressione perché hai sposato la causa sbagliata … pensaci.

    • Demy M

      Rassegnati.
      Da Bordo del Cacciatorpediniere USA in rotta verso la Siria. L’Equipaggio manda un “Ave o Trump, morituri Te salutant!” al proprio Presidente Americano prima della distruzione.

      • Gian Paolo Cardelli

        Povero illuso…

    • agosvac

      Resta sempre il problema principale: come mai la base è restata operativa??? 56 missili avrebbero dovuto rendere la base inutilizzabile per diversi giorni o settimane!!!

    • paolo045

      Aspettiamo il secondo round, e poi ne riparleremo.

  • Islamicando

    Tutta questa guera è finanziata da Occidente criminale che uccide musulmani per il petrolio, vergogna!

    • Anita Mueller

      Non solamente da occidente ma da tutte quelle nazioni i cui vergognosi capi di Stato stanno sul libro paga di Arimane e a cui interessa solamente il potere personale e il denaro.

      • Amore_e_Giustizia

        Comunque tu fino a poco tempo fa stavi lo stesso sul libro paga di Arimane, cos’è che ti ha fatto cambiare idea sul suo conto così di colpo?

        • Anita Mueller

          Quando mi sono resa conto che Arimane ci sta portando a un conflitto nucleare ho voluto dissociarmi da lui. Fino a quando anche Putin sedeva a tavolino con Arimane e tutti erano d’accordo (d’accordo nel perpetrare il complotto che lasciava inalterato i privilegi ingiusti e lo status quo dei potenti ai danni del resto della popolazione del pianeta) sul comune intento, le cose andavano bene per “tutti” ma quando Putin ha abbandonato il tavolo della trattative c’è stato il primo uomo potente che si è messo apertamente contro l’Anticristo. Questo significa che il passo successivo (senza entrare troppo nei dettagli) sarà una guerra mondiale nucleare dove uno dei primi a morire sarà proprio Arimane. Io mi sono oppurtunisticamente voluta defilare prima che sia troppo tardi e denunciare tutti i crimini che in passato ho intenzionalmente cercato di occultare.

          • Chris LXXIX

            Ah ah ah! :-)

            Ma dai… tu sei uno che per divertirti usa come nickname ‘Anita Mueller’, non sei lei (o lui). Da quel poco che avevo letto di Anita Mueller era tutto un grafico, ragionamenti usciti dalla propaganda del blocco Occidentale anni ’80, roba cosi 😛

            Comunque la tua teoria su Arimane è affascinante, ma due domande:

            1) Chi sarebbe (fisicamente, intendo) Arimane?

            2) Quando e in che circostanza Putin avrebbe ‘abbandonato’ il tavolo?

          • Gian Paolo Cardelli

            Arimane risulta essere un demone malvagio: dopo averlo scoperto ho capito qual è il comune denominatore tra questa Mueller e quel “simpaticone” di Amore_e_Giustizia, e ne ho tratto le dovute conclusioni…

          • Chris LXXIX

            No, no… :-) so chi è Arimane, nel senso che ho sempre letto (e trovato affascinanti) le antiche ‘cripto’ religioni e teorie ‘Zoroastriane’.

            Solo che sono sempre dannatamente curioso e adoro leggere tutte le varie teorie/profezie/interpretazioni ecc 😛

          • Gian Paolo Cardelli

            Purché rimangano tali: la riscoperta di tutto quanto sta citando è la diretta conseguenza del discredito diffuso contro il Cristianesimo, ovvero è la dimostrazione che senza una fede verso qualcosa di sovrumano la quasi totalità degli esseri umani non riesce a tollerare il fatto di esistere…

          • Anita Mueller

            Quindi tu non credi in Dio o nella vita dopo la morte?

          • Gian Paolo Cardelli

            Quale Dio: quello giudo/cristiano/islamico o quello di qualche altra religione?

          • Anita Mueller

            Scegli tu quello che preferisci e poi rispondi alla domanda!

          • Gian Paolo Cardelli

            Non può esistere più di un Dio, quindi qualcuno al mondo crede nel Dio sbagliato : quando vi sarete messi d’accordo su quale sia quello vero né riparliamo…

          • Anita Mueller

            Il mio Dio è quello cristiano, il tuo invece. Quello che io consideravo Dio nel passato ora non ha più importanza …

          • Gian Paolo Cardelli

            Non mi risulta che Arimane rientri nella dottrina cristiana.

          • Anita Mueller

            Arimane infatti non è un Dio ma semplicemente l’Anticristo. Poi il fatto che certi personaggi siano presenti anche in altre religioni questo non significa che siano fasulli. Comunque se non ti piace il nome antico Arimane, puoi utilizzare quello molto più recente e cristiano di “Anticristo”.

          • Gian Paolo Cardelli

            “Arimane” il fatto che non è un nome presente nella dottrina cristiana.

          • Anita Mueller

            Puoi semplicemente chiamarlo l’Anticristo o il figlio di Satana.

          • Gian Paolo Cardelli

            E chiamarla “idolatria” non sarebbe meglio?

          • luigirossi

            aha,ci risiamo:cardelli si trasforma da esperto militare in teologo,piu’ tardi sara’ storico poi archeologo e prima di sera dantista .sempre che il computer del database non prenda a fumare

          • Gian Paolo Cardelli

            Aha, Luigirossi si dimostra nuovamente incapace di capire quello che si scrive…

          • Chris LXXIX

            Non posso darti torto, non ho mai visto un attacco alla Cristianità come in questi ultimi decenni.

            Detto questo, il ‘paganesimo’ Europeo (quello vero, intendo, quindi non i vari ‘ritorni’ di oggi) da una parte, e le antiche religioni, dall’altra, sono, secondo me, affascinanti :-)

          • Oriana

            E cosa proponete voi del Club dei Medium?

          • Gian Paolo Cardelli

            Non ho capito.

          • Oriana

            Ma questo Giornale e’ diventato il ritrovo dei medium dilettanti?

          • Chris LXXIX

            Ma questo Giornale e’ diventato il ritrovo dei medium dilettanti?

            Ah ah, non lo so, ma cosi, a occhio, direi di si… visto che sto rispondendo a Oriana Fallaci :-)

            Scherzoooo *bacione*

          • Oriana

            Problema nostro e’ piu’ grande di battute e dimostri di non capire la grandezza della minaccia Islam. Oriana ci ha lasciato insegnamento di come difenderci e tu volti la faccia.

          • Chris LXXIX

            Figurati. Penso solamente che non perdere il senso dello ‘humour’ aiuti :-)

          • Anita Mueller

            Arimane è il figlio di Satana che si è incarnato in quest’epoca proprio sul nostro pianeta. Arimane è anche conosciuto col nome di Anticristo ed è un personaggio diametralmente opposto a Cristo. Arimane è una persona in carne ed ossa che risiede a Zurigo ma lo si ritrova molto spesso anche a Roma, Palermo e New York. Il suo nome di battesimo e cognome non mi è dato al momento di rivelarlo: posso solamente dirti che si tratta di un grosso manager e il suo nome verrà a breve rivelato da Giorgio Bongiovanni. Putin ha abbandonato il tavolo quando rimasto schifato dalle proposte di Arimane non se la sentì di far soffrire il suo popolo e la sua terra, ovvero la Russia che invece ama con tutto il suo cuore. Per sapere esattamente quand’è che ciò è avvenuto, basta che ti leggi la cronaca di questi ultimi anni e vedi quand’è che per la prima volta si è cominciato ad accusare Putin per qualsiasi tipo di problema a livello mondiale … ho il raffreddore, è tutta colpa di Putin …

          • Drake

            Sei quello delle scie chimiche e della fusione fredda …

          • Anita Mueller

            Si, sono proprio quella str0nza che si divertiva a negare spudoratamente le scie chimiche ben sapendo invece che tali esperimenti si protraggono da molto più tempo di quanto alcuni ingenui credono, stando a quello che scriveva sopratutto un ticinese. È però anche vero che questi esperimenti si sono intensificati moltissimo in questi ultimi anni persino in nazioni che non aderiscono alla NATO come ad esempio la Svizzera o la Svezia. Tuttavia non è che noi troll dovessimo fare così tanta fatica, dal momento che specialmente in Italia, era la gente comune che si prendeva la briga al nostro posto di ridicolizzare le scie chimiche.

          • Drake

            Scie chimiche? Putin cosa dice? I disastri ambientali (tra cui la contaminazione radioattiva e dell’acqua potabile) in Russia sono la normalità, come l’attuale disboscamento della Siberia operato da imprese cinesi.

          • Anita Mueller

            Tu pensa che in Europa e negli States la contaminazione delle acque potabili con sostanze chimiche che indeboliscono il nostro sistema immunitario avvengono in modo intenzionale e sistematico da parte dei governi. So che esiste qualche eccezione, come in Svizzera (forse perché ci risiede Arimane) dove l’acqua arriva nelle case pura dalle montagne senza neanche essere filtrata. Come vedi la perfezione è molto lontana sia in Russia che in occidente. Ma forse la cosa più grave è che in occidente cercano di farci ammalare o indebolirci intenzionalmente anche se lo fanno più elegantemente e più lentamente …

          • Drake

            A proposito dei disastri ambientali, le autorità russe non hanno trasmesso a quelle norvegesi una serie di documenti con cui ammettono di aver scaricato per decenni enormi quantità di scorie nucleari (17.000 contenitori e 14 reattori) nel Mare di Kara a nord della Siberia?

          • paolo045

            Che stupidi!
            Bastava aver preso accordi con i napoletani.

          • Anita Mueller

            Ti prego, continua, mi piace vedere una persona in difficoltà che pur di coprire i crimini degli americani e degli israeliani, non fa che gettare altro fango sui russi … più continui e più ti rendi ridicola …

          • Drake

            Fango? Greenreport … Un rapporto russo ammette la presenza di enormi cimiteri radioattivi … Giornalettismo … La terribile mappa del cimitero nucleare dimenticato nell’Atlantico …

          • Anita Mueller

            Dai non ti fermare!

          • colzani

            perché invece del disboscamento cinese non parlate di quello amazzonico che ha 50 volte maggiore impatto ambientale? o perché non ricordate il tasso di nuclearizzazione di quella fogna di paese in cui abitate, israele? una manciata di milioni di str0nzi sionisti possono incenerire l’intero bacino Mediterraneo.

          • Drake

            Torna a giocare con i tuoi amici iraniani.

          • colzani

            volentieri, si sono dimostrati essere civili ed educati, al contrario di voi topi infetti israeliani, dediti solo al crimine e alla perversione.

          • Drake

            Già, ma i festini?

          • colzani

            Se mi invitano, BYOB! Ai vostri festini neppure il mio peggior nemico augurerei l’accesso.

          • Oriana

            Tu sei benvenuto ai nostri “festini”.

          • Oriana
          • Chris LXXIX

            Arimane è una persona in carne ed ossa che risiede a Zurigo ma lo si ritrova molto spesso anche a Roma, Palermo e New York.

            Muahahahah, anche Palermo (o come dicono: miii… Paleimmo)? :-)

            Blinda! Arimane, dalla Vucciria con furore, via Zurigo passando sopra le buche di Roma sull’autobus guidato da Maduro come se fosse Renzi o Napolitano in vacanza extra-lusso a New York 😛

          • Gian Paolo Cardelli

            Ora ha capito con chi abbiamo a che fare? Non “c’arimane” che prenderne atto, è sghignazzarci su! ????

          • Oriana
          • Oriana

            Falsi con falso nome.

          • Amore_e_Giustizia

            Allora per quale motivo usi ancora l’avatar di Arimane?

          • Anita Mueller

            È un po’ come la lettera scarlata che veniva cucita sul proprio vestito per punire con la vergogna chi aveva commesso un crimine. Per me l’avatar col volto di Arimane è un modo di autopunirmi per le vergogne che ho commesso in passato.

      • Drake

        A tal proposito … L’orologio di Putin venduto all’asta per 1,2 milioni di dollari – Il Sole 24 Ore …

        • Anita Mueller

          Fingi o non sai che tutti i capi di stato e/o di governo della maggior parte dei paesi del mondo possiedono conti bancari segreti alle isole caraibiche con capitali che superano le diverse decine (se non di più) di milioni di dollari? Chi pensi abbia riempito i loro portafogli a fisarmonica? Brava, è stato proprio Arimane in persona che tiene tutti sul suo libro paga. Indovina invece chi è l’unico potente a non essere sul libro paga di Arimane? Brava, è proprio Putin, vedi che quando fai un piccolissimo sforzo ci arrivi anche tu?

          • Drake

            Non solo Putin (The Guardian … Revealed: the $2bn offshore trail that leads to Vladimir Putin) anche gli altri …

          • Anita Mueller

            Strano però che salti sempre solo il nome di Putin, mentre altri che invece sono ancora più inguaiati rimangano sempre nell’ombra …

          • Drake

            Capirai, la Russia si trova al 127esimo posto su 177 nella classifica da Trasparency International sul tasso di corruzione delle nazioni del mondo, ed è il quinto posto più pericoloso al mondo per un giornalista.

          • Anita Mueller

            Mamma mia che vergogna …

          • Drake

            Dici bene, e questo spiega anche perché ogni anno in Russia le industrie petrolifere possono riversare nell’ambiente oltre 30 milioni di barili di petrolio (equivalenti a sette disastri della Deepwater Horizon) …

          • Anita Mueller

            Per cento pippe (quelle tue mentali…) che scandalo …

          • Drake

            Per sapere di più ti basta usare Google + oil desaster siberia

          • Anita Mueller

            Per sapere di più ti basta usare Google e poi digitare con le tue manine le parole
            “oil spill” AND “in u.s gulf of mexico” AND “BIGGEST SINCE DEEPWATER HORIZON DISASTER”
            Se vuoi te lo posso anche rispiegare meglio …

          • Drake

            Appunto … When BP spilt 4.9 million barrels of oil into the Gulf of Mexico in 2010, the whole world took notice. The Russian oil industry spills more than 30 million
            barrels on land each year — seven times the amount that escaped during the
            Deepwater Horizon disaster — often under a veil of secrecy and corruption. And
            every 18 months, more than four million barrels spews into the Arctic Ocean,
            where it becomes everyone’s problem … Greenpeace – RUSSIAN OIL DISASTER

          • Zeneize

            La tua fonte è greenpeace dunque? Attendibilissima LOL. Ti hanno dato un ritaglio di giornale fra un p0mpino e un altro e tu ti sei fidato, ma non si fa così sai.

          • Drake

            No problem, ti basta usare Google + russian oil disaster

          • Zeneize

            Va’ a dormire, finocchia inutile.

          • Drake

            Sei senza parole …

          • Anita Mueller

            E se fosse invece vero che gli USA ci riversano intenzionalmente tonnellate di sostanze dannose per la salute e per l’ambiente tramite le scie chimiche? Dico, e se fosse tutto vero?

          • Drake

            Hai dimenticato un particolare importante: tu difendi solo le menzogne.

          • paolo045

            Per cortesia, mi sa dire in quale posizione si trova l’Italia in questa classifica? Grazie.

          • colzani

            le chieda dove si trova la loro nazione piuttosto.

          • Drake

            Cinquantaquattresima posizione …

          • luigirossi

            Il GUARDIAN,over il NYTIMES in versione britannica?La vecchia macchinazione giudea:gli avversari politici sono bunga bunga,corrotti,amici delal mafia,ed alte menzogne diffamatorie che distinguono un ebreo da un essere umano

          • Drake

            Anche l’attuale disboscamento della Siberia operato da imprese cinesi è un complotto giudaico?

          • colzani

            anche se non lo fosse resta il fatto che gli israeliani sono un foruncolo infetto sulla faccia della Terra.

          • Drake

            Proiezione dei difetti sugli altri …

          • colzani

            Lo so, insegnamento talmudico. “gli altri”.

          • Gian Paolo Cardelli

            Poveri noi…

    • Mario Trieste

      non sapevo che l’arabia saudita era in occidente!

      • Islamicando

        NATO è associazione criminale e di occidente, e italia ne fa parte. é vergognoso che in italia abbiano vinto i populisti xenofobi alle elezioni!
        Dovete smettere di bombardare e dovete accogliere profughi che avete impoverito voi!

        • luigirossi

          presto vi butteremo fuori assieme ai vostri stracci

          • Gian Paolo Cardelli

            Forse non se n’è accorto, ma Islamicando sulla faccenda la pensa come lei…

          • luigirossi

            tra me ed islamicando c’è la differenza che sta tra un cocodrillo ed un giaguaro

          • Gian Paolo Cardelli

            Allora uno dei due si deve essere fatto la plastica: legga gli altri suoi interventi…

          • luigirossi

            IO E ISLAMICANDO ABBIAMO UNA COSA IN COMUNE:LA PELLE BIANCA.ISLAMICANDO E’ UN PROVOCATORE DEL MOSSAD.

          • Gian Paolo Cardelli

            Da quello che scrive su USA ed ebrei non si direbbe proprio…

          • Islamicando

            NO! Islamicando è Islam al 100%, tu no!

          • Islamicando

            Tutti devono pensare come me pechè i migranti sono avanguardie del futuro!

          • colzani

            su questo le devo dare ragione: gli USA ne sono la prova inconfutabile.

          • Gian Paolo Cardelli

            Oddio: confrontando le situazioni di progresso tecnologico tra le fazioni di allora con quelle di oggi non parlerei di “prova inconfutabile”…

          • colzani

            si parla di immigrazione!

          • Gian Paolo Cardelli

            No: si parla di chi prende il sopravvento in un fenomeno migratorio.

          • colzani

            il signore parlava di “avanguardie del futuro”

          • Gian Paolo Cardelli

            Se intendiamo per “futuro” il solo fatto che un evento debba ancora avvenire ci siamo, ma se vogliamo intenderlo come un progresso rispetto al passato siamo allora su due pianeti diversi, e vista la fede fanatica che sta dimostrando Islamicando direi che costui sta intendendo la seconda versione, non la prima…

          • colzani

            islamicando non è un islamico ma un burlone a cui piace prendere per il cu1o i bigotti sionisti. Gli USA sono il frutto dell’immigrazione, questo è il contenuto.

          • Gian Paolo Cardelli

            Beato lei che lo conosce di persona: io ci vedo solo un fanatico che si esprime male in italiano.

          • Islamicando

            NO! Guardate cosa avete fato in Africa voi europei e poi vergognatevi!

          • Islamicando

            Gli USA hanno massacrato gli autoctinu e poi invadono paesi islamici, dsono I più rassisti di tutti!

          • Gian Paolo Cardelli

            In ogni caso tutti i Paesi esistenti sono frutto di immigrazione : si tratta solo di andare sufficientemente indietro nel tempo.

          • colzani

            esatto. l’immigrazione è un problema nel momento in cui non si è in grado di gestirla o quando qualcuno la gestisce per dare leva ad altri disegni.

          • Gian Paolo Cardelli

            Perfetto: ora si tratta solo di capire CHI e con quali “disegni”, e soprattutto come lo si può dimostrare al di fuori dei soliti pseudo-ragionamenti basati sul preconcetto ideologico…

          • colzani

            dimostrare è impossibile. il chi non esiste perché l’immigrazione (nonostante le tesi complottare stile kalergi ecc) non si manovra e tantomeno si crea. i disegni sono evidenti, basta guardare alle tensioni sociali che si stanno alimentando in europa grazie alla sceneggiata di destri/populisti e sinistri/progressisti!

          • Gian Paolo Cardelli

            Se non esiste quel CHI ovvero “l’immigrazione non si manovra” perché ha parlato di “qualcuno la gestisce per dar leva ad altri disegni”?

          • Chris LXXIX

            Si, ad andare in bicicletta sono dei fenomeni, oggettivamente… sembra sempre che si stiano allenando 24/7 per il Giro d’Italia con arrivo e ‘aperitivata’ finale in quel di Brazzaville (R. d. C.).

            Avanguardia, a tutti gli effetti, come gli Arditi di una volta :-)

          • Islamicando

            NO! Voi crociati verete rimossi da MO e noi islamizziamo vostro paese perchè mattarella ha detto che è casa nostra!

          • Gian Paolo Cardelli

            Strani argomenti per un provocatore del Mossad, come Luigirossi pensa di lei…

          • Islamicando

            Io sono migrante islamico che ha libertà di scrivere qui! Niente mossad, solo islam a 100%

          • Drake

            E poi difendi la Russia, il paese cristiano più islamizzato.

          • Anita Mueller

            Ti sei dimenticato di elencare i rolex … e la vodka …

          • Drake

            La Russia è il paese dei record negativi … In Russia i drogati (senza contare gli alcolizzati di cui ogni anno muoiono circa 500.000) sono più di 7 milioni …

          • Anita Mueller

            Che vergogna …

          • Drake

            La Russia ha un tasso di omicidi circa 10 volte quello italiano.

          • Anita Mueller

            Ceees, che scandalo …

          • Zeneize

            Allora va’ a farci un giro, chissà se saremo fortunati.

          • colzani

            non c’è bisogno, gli israeliani sono già infetti di loro. La morte è una liberazione anche per loro.

          • colzani

            Anita Mueller 1, avete rotto i cogli0ni con sta storia degli alcolisti russi, preoccupatevi dei tossici e pedofili che allevate in israele.

          • Drake

            Ecco l’avvocato delle cause perse. Appena menzioni le pecche iraniane, russe e cinesi, salta fuori …

          • colzani

            Menzionate pure, l’importante è non dimenticare i disastri, gli olocausti, i crimini che voi ratti infetti avete sparso sull’umanità.

          • Drake

            Scritto da chi difende i comunisti cinesi.

          • colzani

            Difendo Xi? gli uygur? Tibetani? Falungong? imbecilli non sapete neppure dove hanno ricevuto l’indottrinamento quei m3rdosi maoisti e cercate di nascondere la vostra complicità negli olocausti dei cristiani. Comunque meglio difendere un comunista cinse che una m3rda infetta israeliana.

          • Drake

            Un’altra difesa, non puoi resistere alla tentazione.

          • colzani

            mettiamola così topi di fogna sionisti, meglio un comunista cinese che una bestia infetta israeliana, ok?

          • Drake

            Iniziano le confessioni …

          • colzani

            confesso: ai diversamente umani infetti auguro la morte

          • Oriana

            Colzani le fonti?

          • i.v.l.c.1.a

            Si, penso che colzani abbia ragione quando riconosce che tu sei Anita Mueller 1, quella testa di caxxo che a furia di accumulare figure di m3rda una dopo l’altra, ha deciso che era meglio cambiare nickname ma non il contenuto e lo stile dei suoi scritti. Facevi skifo allora e fai skifo ora, vigliakka che non sei altra!

          • Oriana

            E tu che testa sei che hai bisogno di Colzani? Il contenuto dei tuoi scritti ricorda quello di tuoi compagni comunisti.

          • Drake

            Ricordi qualcuno … un tipo che difendeva le bufale per adescare i boccaloni …

        • Mario Trieste

          ripeto.. l’Arabia Saudita dov’é??

          • Islamicando

            Arabia è patria di musulmani e non bombardano Siria islamica. domanda: chi ha fatto le crociate?

          • Mario Trieste

            L’arabia saudita sta facendo una crociata contro lo Yemen…OGGI, non secoli fa !!

          • Islamicando

            Impossibile! Crociata significa cristiani invasori contro islamici, no esiste crociata fra musulmani ed è anche bandita da Islam!
            Ripet: chi ha fatto cruciate nel medioevo?

          • Islamicando

            Le crociate le fano solo cristiani ai danni di teritori musulmani come Siria e Palestina e sono aiutati da sionisti!!

        • Oriana

          Guarda quanto spazio avete nel Golfo Persico … perche’ non andate tutti ad abitare sui fondi di quel Mare?

          • Islamicando

            Golfo Persico è proprietà di Islam da 1400 ani perchè abbiamo liberato la popolazione da zoroastristi blasfemi! Anche il mediterraneo diventerà casa di musulmani e chi non li vuole è rassista!

  • Aleksandr Nevskij

    vedo che Cardelli oggi è iperattivo, il Cialis non funziona sotto ma il cervello è turgido. Non è che sia davvero una testa di fallo?

    • Gian Paolo Cardelli

      Quanti crateri si contano nelle foto? Quando non si vuole ammettere di avere torto si cerca di denigrare l’interlocutore: una vecchia tattichetta veterocomunista sin troppo nota…

      • Anita Mueller

        Mamma mia come te la prendi sul numero dei crateri. Guarda che ciò che è assurdo è il fatto che si continua a mentire da parte americana pur di trovare una scusa per attaccare Assad e magari ingaggiare una bella guerra nucleare con le fazioni opposte, ovvero Russia e Cina. Ma tu sei troppo occupato a contare i crateri. Vedrai che quando un bel cratere dalle tue parti ti ridurrà in cenere ti passerà la voglia di contare i crateri seduto comodo su una scrivania d’ufficio.

        • Gian Paolo Cardelli

          Allora non ha capito nulla:
          Tesi americana: “più di cinquanta missili hanno colpito il bersaglio” ;
          Tesi russa: “trentasei missili su sessanta sono stati abbattuti”
          Foto satellitare: si contano più di cinquanta crateri da esplosione.
          Domanda: chi ha quindi mentito tra americani e russi, su questa faccenda?

          • montezuma

            Vorresti dire che sei uno del mestiere …?

          • Gian Paolo Cardelli

            Perché : per contare i buchi su una foto occorre esserlo? Poveri noi…

          • montezuma

            La risposta mi dice tutto. Contare COSA rispetto a CHE e a CHI? Foto e video … pubblici possono dire molto, ma non esageriamo.

          • Gian Paolo Cardelli

            Basta provare che non dicono tutto: sospettarlo soltanto e fondare le proprie convinzioni sui soli sospetti non è sintomo di onestà intellettuale. Finora queste foto non sono state confutate da nessuno, nemmeno da russi e da siriani, quindi…

        • Drake
          • Anita Mueller

            I cerchi gialli ce li hai aggiunti tu oppure un tuo collega del centro troll?

          • Drake
          • Anita Mueller

            Il tuo pene moscio?

          • Drake

            Guarda il mittente.

          • Anita Mueller

            A me qua il mittente sembra Drake …

          • Drake

            RT = Russia Today …

          • Anita Mueller

            Ora lo sanno pure i russi che hai il pene moscio?

          • Drake

            Ecco un uomo che parla di sesso e maschi …

          • colzani

            ecco gli idioti sayanim. quelli non sono crateri, semmai dalle immagini si potrebbe individuare la demolizione di strutture ma in realtà potrebbe anche trattarsi di manipolazione grafica in quanto da sharyat dopo l’attacco tre albatros, due su22 ed un mig decollarono secondo le procedure ordinarie.

          • Drake

            Expert: Sistemele rusești S-400 din Siria sunt incapable să detecteze Tomahawk … Pagina de Rusia …

          • colzani

            ma capite l’italiano m3rde israeliane?

          • Gian Paolo Cardelli

            E chi avrebbe smentito finora la foto? nessuno: nemmeno russi e siriani? ecco…

          • colzani

            chi ha parlato di smentite? i fatti sono che ci sono una trentina di edifici danneggiati (non sappiamo dalle immagini cronologiche isi se come diretta conseguenza dei lanci) ad indicare che su 59 solo 47 hanno raggiunto gli obiettivi (e questo è già un successo per qualsiasi contraerea o sistema antimissilistico) e che sharyat ha continuato ad operare regolarmente anche dopo i fatti.

          • Gian Paolo Cardelli

            Lo deve dire a chi crede alla versione filorussa, non a me.

        • Silvio

          Dopo che i suoi SIONISTI avranno lanciato le COKES , saranno **LAS CUCARACHAS*** a SOLAZZARSI sulle sue CENERI Hahahah

      • colzani

        se si contassero i crateri l’intervento sarebbe da considerare un fallimento. In realtà dod ha individuato dalle elaborazioni isi 47 bersagli raggiunti tra cui alcuni dubbi. Che 58 dei 59 tomahawk lanciati abbiano fatto il loro lavoro è dubbio. Che l’attacco sia stato un successo (stando alle immagini) è certo.

        • Gian Paolo Cardelli

          Non ci siamo capiti: l’argomento sollevato da Poitier non è stato l’efficacia dell’attacco, ma la veridicità della tesi russa secondo la quale trentasei Cruise sarebbero stati abbattuti ovvero deviati grazie ad ECM, ed il numero di crateri dimostra chi, su questo aspetto soltanto, ha detto la verità.

          • colzani

            entrambi mentono, come è normale che sia. dei 58 hit denunciati dalla difesa US le immagini isi ci forniscono 47 obiettivi apparentemente colpiti (apparentemente perché alcuni workshop non sembrerebbero stati danneggiati direttamente). i russi devono vendere i loro sistemi di difesa. Ribadisco, dalle foto satellitari non risultano crateri ma eventualmente debris da esplosione dei fabbricati.

          • Gian Paolo Cardelli

            Ma anche 47 è più di 23, e qualche dubbio sulla possibilità di ingannare un Cruise, che o segue dati GPS o segue il TFR, è più che giustificato: un dispositivo che alteri dati GPS già memorizzati metterebbe a rischio l’intera Aviazione Civile mondiale.

          • colzani

            dispositivi tali sono già stati sviluppati e l’impiego sarebbe da considerare terroristico anche se i taxi ed i commerciali non necessitano gps per volare (se non installato) oltre a vor, dme e eventualmente irs

          • Gian Paolo Cardelli

            Un conto è disturbare le frequenze di trasmissione dei dati GPS, un altro è sovrascrivere i dati del bersaglio già memorizzati nell’ordigno: il primo metodo può avere una qualche efficacia se il numero di satelliti disponibili è limitato, mentre sul secondo la vedo veramente dura.

          • colzani

            è impossibile.

          • Gian Paolo Cardelli

            Appunto, da cui i dubbi su un così elevato numero di fallimenti da parte dei Cruise.

      • cir

        il piu’ grande e’ fra le chiappe di tua madre.

        • Amore_e_Giustizia

          Direi che anche quello del cardelli non dovrebbe essere così piccolo a furia di farselo penetrare.

          • Gian Paolo Cardelli

            “s’ode a destra uno squillo di tromba”…

          • Amore_e_Giustizia

            … l’apocalisse è vicina …

          • Gian Paolo Cardelli

            Nessun problema : ho preso un biglietto vicino all’uscita…

          • Amore_e_Giustizia

            hai detto bene: per chi si è comportato in modo contrario ai princìpi cristici è prevista un’uscita (una vera e propria espulsione) dal pianeta Terra. Per i più cattivoni oltre alla quarantena prevista in un pianeta ancora più disarmonico e pieno di guerre della Terra è prevista anche la morte seconda che consiste nel non potersi più incarnare come esseri umani ma come animali. Non penso che a te toccherà la morte seconda, non ti vedo così cattivo come le persone di cui parlo spesso, ma di sicuro a chi non si prodiga per denunciare i veri mandanti (i criminali del governo ombra mondiale, tutti mafiosi e tutti i vari burattini politici) ma anzi si mette pure a difendere (trovando ogni scusa possibile a cui aggrapparsi) questi criminali, ecco che un posto vicino all’uscita si rivela alquanto profetico.

          • Gian Paolo Cardelli

            Non ha capito nulla….

          • cir

            crepa porko circonciso

      • Aleksandr Nevskij

        meglio veterocomunista che neostronzolo come te

        • Gian Paolo Cardelli

          Se lo dice lei che sono così, allora è provato che NON è così: troppi preconcetti nella sua testa per poter essere credibile…

          • Aleksandr Nevskij

            ci sono persone che dialogano e persone che aggrediscono, te aggredisci pertanto me lo puppi. E’ un’equazione perfetta.

          • Gian Paolo Cardelli

            No: ci sono persone che considerano “dialogo” solo il parlar male dei soliti “kattivi amerikani e sionisti” basandosi solo sul pregiudizio , il luogo comune ed il sentito dire, e considerano “aggressione” qualsiasi intervento che glielo faccia notare, è MOOOLTO differente…

          • Anita Mueller

            Guardando da un punto di vista leggermente differente si potrebbe invece dire che tutti i tuoi ragionamenti hanno il solo scopo di voler dimostrare quanto siano giusti gli americani e gli israeliani e guai a dire (e giustamente!!!) il contrario. Gli altri allora non capiscono nulla mentre tu sei quello che ha capito tutto. La verità è che invece tu non hai capito proprio un bel niente e sai perché? Perché ti manca anche quella più piccola capacità intuitiva e di sintesi che persino un bambino invece possiede. Una capacità che hai perduto chissà quando … insieme alla tua autostima … anche se su quest’ultimo punto quancun altro potrebbe pensare il contrario …

          • Gian Paolo Cardelli

            Certo: è proprio il punto di vista del “tifoso”, e che scredita chi lo vuole usare. Per costui non possono esistere che “tifosi”, anche se di parte avversa, perchè altrimenti dovrebbe ammettere la sua inferiorità… Inferiorità che non esiste perché “tifa per la squadra sbagliata”, come lei vuole pensare di me, ma per il semplice motivo che “tifa” e basta.
            Quanto a capacità di analisi e sintesi, chi subordina le proprie analisi a meri dogmi religiosi è meglio che si faccia un grosso esame di coscienza, prima di accusare il prossimo di non averle…

  • Amore_e_Giustizia

    Tratto dal sito giorgiobongiovanni PUNTO it:

    LO ABBIAMO DETTO TANTE E TANTE VOLTE E LO RIPETIAMO ANCORA:

    NOI “ALIENI”, COSÌ COME VOI CI DEFINITE, SIAMO SULLA TERRA, VISITIAMO IL VOSTRO PIANETA DA MIGLIAIA E MIGLIAIA DI ANNI.

    GLI AVVISTAMENTI MILITARI O CIVILI (vedi notizia allegata), A PARTIRE DAL PROSSIMO ANNO DEL VOSTRO TEMPO, IL 2018, SI MOLTIPLICHERANNO SEMPRE DI PIÙ. MILITARI, CIVILI, POLITICI, GIORNALISTI, RICERCATORI, GENTE COMUNE, TUTTI AVRANNO LA POSSIBILITÀ DI VEDERE E FILMARE I NOSTRI MEZZI.

    ABBIAMO DEI PROGETTI E DELLE ATTIVITÀ IN CORSO CON COLORO CHE VOI DEFINITE CONTATTISTI O CONTATTATI, I QUALI HANNO IL COMPITO NON SOLO DI FILMARE LE NOSTRE ASTRONAVI, MA ANCHE DI RICEVERE MESSAGGI E DIVULGARLI ALL’OPINIONE PUBBLICA MONDIALE.

    I NOSTRI MESSAGGI SONO DI ALTO VALORE CRISTICO, DAL PROFONDO CONTENUTO SPIRITUALE E UMANO CHE INVITANO AL RAVVEDIMENTO DELL’UMANITÀ. UNA UMANITÀ EGOISTA E VIOLENTA, LA VOSTRA, CHE HA INTRAPRESO UN PERCORSO AUTODISTRUTTIVO CHE POTREBBE PORTARE ALL’ANNIENTAMENTO DELLA VOSTRA SPECIE UMANA.

    LA NOSTRA PRESENZA FISICA, PSICHICA E SPIRITUALE SUL VOSTRO PIANETA È DI DISTURBO ALLE POTENZE MONDIALI IN QUANTO POSSEDIAMO UNA SCIENZA DI MILIARDI DI ANNI PIÙ AVANZATA DELLA VOSTRA, IN GRADO DI PORRE IN ESSERE UN CAMBIAMENTO IMMEDIATO E DRASTICO NELLA VOSTRA SOCIETÀ.

    IL POTERE COSIDDETTO MILITARE, POLITICO, RELIGIOSO E SOCIALE NELLE MANI DI POCHE FAMIGLIE DEL VOSTRO MONDO, CHE COSTRINGE LA MAGGIOR PARTE DEI POPOLI DELLA TERRA A VIVERE IN STATO DI MISERIA E POVERTÀ, IN CONDIZIONI DI GUERRA, MALATTIE E FAME, SI VEDREBBE COSTRETTO A CAMBIARE IN QUANTO LA NOSTRA SCIENZA È IN GRADO DI OFFRIRE SALUTE E BENESSERE A TUTTI GLI ABITANTI DEL VOSTRO PIANETA. LA NOSTRA SCIENZA, INOLTRE, È IN GRADO DI SCONFIGGERE TUTTE LE MALATTIE CHE ATTENTANO LA VOSTRA VITA. NOI SIAMO IN GRADO DI PORRE FINE A TUTTI I GRAVISSIMI PROBLEMI CHE AFFLIGGONO LA VOSTRA SOCIETÀ SUL PIANO POLITICO, SOCIALE ED ECONOMICO. SCOMPARIREBBERO LE GRANDI ORGANIZZAZIONI CRIMINALI, LA CORRUZIONE, LA TIRANNIA RELIGIOSA, POLITICA E MILITARE CHE VIGONO SUL VOSTRO MONDO. LE GUERRE, LA FAME E TUTTO CIÒ CHE RENDE INFELICE E MORTALE LA VITA DEI BAMBINI E DEGLI INNOCENTI.

    RITORNANDO AL TEMA “AVVISTAMENTI UFO”, QUESTO TIPO DI AZIONI DA NOI INTRAPRESE SONO SOLAMENTE L’INIZIO DI UNA GRANDE ONDATA DI MANIFESTAZIONI VISIBILI NEI CIELI DI TUTTO IL MONDO CHE LA NOSTRA CONFEDERAZIONE HA PROGRAMMATO PER I PROSSIMI MESI E ANNI DEL VOSTRO TEMPO, AL FINE DI SENSIBILIZZARE L’OPINIONE PUBBLICA MONDIALE AL GRANDE CONTATTO TRA NOI E IL POPOLO DELLA TERRA. TALE EVENTO ACCADRÀ, SIATENE CERTI! E MOLTO PRESTO!

    LE NOSTRE ASTRONAVI ATTERRERANNO SUL VOSTRO PIANETA E NOI, GLI ANGELI DEL RE DEGLI UNIVERSI, CI PRESENTEREMO A VOI DI FRONTE ALLE NAZIONI UNITE O A QUALSIASI ORGANO DI GOVERNO DEL VOSTRO MONDO CHE RAPPRESENTI TUTTI I POPOLI DELLA TERRA PER DARE UN MESSAGGIO CHIARO E INEQUIVOCABILE.

    DOPODICHÉ SARÀ VOSTRA LA SCELTA DI CAMBIARE, E QUINDI VIVERE, O PROSEGUIRE LA VOSTRA FOLLE CORSA VERSO L’AUTODISTRUZIONE. NEL SECONDO CASO COME GIÀ VI ABBIAMO DETTO DIVERSE VOLTE, E CHE VI RICORDIAMO NEI MESSAGGI ALLEGATI, ABBIAMO PRONTO UN ALTRO PROGETTO: METTERE IN SALVO ALCUNI MILIONI DI PERSONE, (BUONE E GIUSTE), TUTTI I BAMBINI DEL MONDO, E UNA COPPIA DI OGNI SPECIE ANIMALE, COME FECE NOÈ NELLA SUA ARCA, PER SALVAGUARDARE LA FLORA E LA FAUNA DEL VOSTRO MONDO. QUESTO PER EVITARE LA SCOMPARSA DELLA VITA SU SARAS (TERRA) E DARE VITA AD UNA NUOVA GENERAZIONE.

    DIPENDE DA VOI, AMICI E NEMICI DELLA TERRA, SOLO DA VOI.

    GLI EVENTI SOPRA CITATI SI MANIFESTERANNO NON MOLTO TEMPO PRIMA DELLA SECONDA VENUTA DI CRISTO SUL VOSTRO MONDO, IL QUALE INSTAURERÀ DEFINITIVAMENTE SULLA TERRA IL REGNO DI DIO CHE HA PROMESSO DUEMILA ANNI OR SONO.

    PACE!

    SETUN SHENAR E I FRATELLI DELLA LUCE SALUTANO

    • ENRICO

      E adesso potrò finalmente dormire sonni tranquilli!

      • Gian Paolo Cardelli

        Chissà perché, questo “intervento ” la Mueller preferisce ignorarlo…

        • Anita Mueller

          … perché purtroppo so che tutto ciò che vi è scritto corrisponde al vero: tutti i vertici politici, militari, e le famiglie più influenti e ricche del pianeta lo sanno. Sono purtroppo quelli come te, la maggior parte della gente purtroppo, che ancora (neanche per colpa vostra) non avete la più pallida idea di cosa si stia parlando, credendo che si tratti di semplici vaneggiamenti di un povero mistico …

          • Gian Paolo Cardelli

            Le dittature non esistono perché qualcuno vuole comandare, ma perché tanti vogliono obbedire…

          • Anita Mueller

            Su questo ti do in parte ragione anche se si dovrebbe essere più precisi: più che voler obbedire vi è nella gente una sorta di inerzia che li spinge a non ribellarsi ai soprusi o alle dittature; in secondo luogo molte di quelle che vengono chiamate “democrazie” (vedasi gli USA) così tanto democratiche non sono, visto che intanto non sono neanche mezze democrazie dirette (come invece ad es. la Svizzera), ma sopratutto per il fatto che i loro capi di Stato sono tutti al soldo del dispotico governo occulto mondiale. Se non sono queste delle vere dittature mascherate da democrazie allora non so più che dire …

          • Gian Paolo Cardelli

            Mi viene difficile vedere gli americani come persone che vogliono obbedire, al pari degli svizzeri: “democrazia” significa soltanto “le regole le decidono il popolo” e null’altro; sono in genere gli amanti delle dittature, quelli cioè che vogliono obbedire, a volerci aggiungere significati che la parola non rappresenta.

          • Anita Mueller

            Agli americani, popolo di creduloni (e in buona parte) e ignoranti, basta una false flag per farli tutti arruolare nei marines o nell’esercito. I cinesi invece sono più propensi geneticamente ad essere un popolo di robot che ama essere comandato. Quando un governo inganna il suo popolo, obbedisce a un’elite di egoisti che fa solamente i propri interessi (e non quello di un intero popolo), tu me lo chiami ancora democratico? Almeno in Svizzera su molti argomenti di vitale importanza (come la perdita o meno di sovranità o accordi o persino acquisti internazionali) il popolo può sempre dire la sua ed eventualmente zittire un ristretto gruppo di politici corrotti (un po’ come quando è avvenuto durante l’acquisto di caccia svedesi Gripen dove il popolo rispose con un secco no ai favori personali che tale azienda riservò a certi burattini politici di turno).

          • Drake

            Hai scordato lo scandalo delle schedature?

          • Anita Mueller

            Quelle erano state volute da Arimane in persona per avere sotto controllo tutti gli svizzeri, dal momento che Arimane risiede proprio in Svizzera e in particolare a Zurigo.

          • luigirossi

            che è citta’ piena di banche ed ebrei.Dove vedono denaro accorrono come mosche sulla kacca

          • Drake

            E la popolazione? Ha fatto come con i bambini schiavi?

          • Anita Mueller

            Intanto la popolazione qualcosa di intelligente l’ha fatto: ha detto no quando le è stato chiesto se la Svizzera avesse voluto far parte integrante dell’Unione Europea. Ed ora la Svizzera insieme alla Norvegia è una delle nazioni più prospere del continente europeo. Anche se la vita è più cara, la gente guadagna moltissimo, paga poche tasse, respira aria pulita, beve acqua pulita e la qualità del prodotti alimentari è la migliore rispetto a tutti gli altri paesi europei (persino i prodotti alimentari che vengono esportati verso la Svizzera sono sempre migliori rispetto a quelli esportati verso qualsiasi altro paese europeo da qualsiasi paese europeo). Non hanno avuto guerre negli ultimi secoli (infatti hanno ancora case storiche perfettamente conservate) e al contrario dei loro vicini tedeschi hanno un’anima, cosa che i tedeschi sembra abbiano perduto dopo la seconda guerra mondiale. Nei boschi svizzeri vedi tutti i giorni saltellare i camosci, gli stambecchi, vedi volare le aquile, i falchi e le cicogne persino vicino alle abitazioni, dimmi se riesci a vedere una cosa del genere nel resto d’Europa. In Svizzera tutti sono fieri di essere svizzeri e di non appartenere a una struttura artificiale e finta come l’Unione Europea. Certo anche la Svizzera non è un paese perfetto visto che le università sono ancora a pagamento (comunque costano la metà che in Italia e al contrario di quelle italiane risultano sempre ai primi posti nei ranking internazionali), e visto che esiste un’assicurazione sanitaria obbligatoria. Però per il resto è un paradiso e non mi meraviglio che paradossalmente persino Arimane l’abbia scelta come sua principale residenza.

          • Drake

            Anche contro l’UE, ma allora sei un adepto fanatico di Putin.

          • Anita Mueller

            La parola “fanatico” è un po’ esagerata. Forse posso provare un po’ di ammirazione per quest’uomo visto che al contrario di tutti gli altri non si è fatto corrompere da Arimane.

          • Drake

            Piuttosto dal denaro.

          • Anita Mueller

            Da quello si sono fatti corrompere tutti gli altri, forse pure te …

          • Drake

            Tu coltivi carote nel bosco?

          • Gian Paolo Cardelli

            Ed a lei chi glielo ha detto che gli americani sono così. come i cinesi ecc.? se voleva confermarci che parla per luoghi comuni e non per fatti assodati c’è riuscita in pieno.

          • paolo045

            “le regole le decidono il popolo”.
            E se un altro popolo decide regole diverse, quali sono quelle giuste? E si che sono tutte e due ‘democratiche’.

          • Gian Paolo Cardelli

            In democrazia non si fanno le cose giuste: si fanno le cose decise dalla maggioranza, e quando due popoli entrano in contrasto o trovano un accordo o la risolvono con un conflitto:
            1. Ha dimenticato le Falkland?
            2. Cosa avrei qui scritto che già non avrebbe dovuto sapere?

          • colzani

            un vecchio adagio ebraico recita: seguire le regole è obbedienza, romperle è intelligenza.

          • luigirossi

            geniale!! lo strozzinaggio non esiste perchè qualcuno vuole estorcere,ma perchè qualcuno vuole pagare.L’omicidio non esiste perchè qualcuno uccide,ma perchè’ qualcuno vuole morire

          • Gian Paolo Cardelli

            Due paragoni a pera, come al solito: se ci pensa su forse ne capirà anche il perché…

        • ENRICO

          E’un mistero cosmico!

  • denis

    Foto Lunari 😀 😀 😀

  • Maria

    Saro fuori tema ma due potenze si stanno affrontando con possibili conseguenze gravi infischiandosi delle sofferenze e dei massacri a civili. Gli USA hanno una forte responsabilita nel massacro in Siria infatti Obama si inimico di Putin poi quando Assad oltrepasso la linea rossa nel 2011 non prese seri provvedimenti. Invece di ds duellarsi a colpi di politica pro USA e pro Russia si divrebbe fare un analisi storico-politica delle passate amministrazioni sia americane e russe per non parlare dell ignavia europa. Ifatti non per avversione americana ma realta di fatti confermati da archivi storici Jimmy Carter decise di sbarazzarsi delli errore scia di persia considerato da molti ancora a tuttoggi un feroce dittatore dimenticandosi che la Exxon e la British Petroleum fecero guadagni eb enormi tramite le loro societa petrolifere a scapito della Persia di allora e quindi il deposto scia cerco di ristabilire una certa equita nel ricavato del petzrolio. C era allora il comunismo che soffiava su alcune correnti comuniste iraniane i tudeh e perfino il clero sciiti era affascinato dall ideologia comunista per farla breve Khomeiny il fondatore della rivoluzione islamica riusci grazie a Jimmy carter e all ambiziosa Francia a rientrare in Iran istituendo dopo bagni di sangue la repubblica islamica!!! Destabilizzando tutto il Medio Oriente mentre Putin a causa di un amministrazione americana ostile riusci ad installarsi in mdeioriente. Si vendo armi da ambo le parti si mette in dubbio l uso di gas mentre continuano a morire centinaia di bambib errore bambini a Ghouta orientale ad Afrin e nello yemen del sud. Nessuna dimostrazione per i diritti umani ma solo scaramucce verbali a volte volgari e razziste da parte dei lettori di disqus che mettono tutto in dubbio.Maria

    • colzani

      fuori temo o no, nemmeno vi leggo. Qualsiasi cosa scriviate sappiamo che sono menzogne e propaganda. Andate a morire tra i vostri terroristi curdi sporchi sayanim.

      • Gian Paolo Cardelli

        E sbaglia, perché di “sionista” nell’intervento di Maria non ce n’è traccia…

        • colzani

          mentre leggo i suoi, quelli dei sayanim maria sono sempre e comunque adulterati. non c’è traccia di sionismo, non ne fa un intervento sano. e questo è provato.

          • Gian Paolo Cardelli

            Ah, ecco: “non conta quello che effettivamente c’è ma quello che io voglio credere ci sia” …

          • colzani

            come un vecchio adagio: ‘non aspettarti una romanza dal buco del cu10″. Non sono interessato a quello che i sayanim israeliani scrivono, credo di esser stato chiaro.

          • Gian Paolo Cardelli

            Appunto: conta CHI lo dice, non COSA viene detto, vero? Così si risparmia la fatica di capire se quanto è stato detto è vero oppure no : vuoi mettere la comodità?

          • colzani

            Vede cardelli, quando vedo un cane rognoso o una serpe velenosa non mi preoccupo di verificare le loro intenzioni. Gli sto lontano o se posso li abbatto. Nel caso dei maria vorrei tanto avere la seconda opzione a disposizione.

          • Gian Paolo Cardelli

            Il suo problema è che CREDE che la serpe sia velenosa ovvero che il cane sia rognoso, ma non ha le conoscenze per poterlo stabilire…

          • colzani

            Si sbaglia. E anche se non avessi le “conoscenze” questi maria sono così stupidi da aver fornito pletore di evidenze che equivalgono ad una autodenuncia.

          • Gian Paolo Cardelli

            Le stupidaggini si smentiscono argomentando non etichettandole tali e basta: Maria ha tirato in ballo numerosi argomenti, ed almeno qualcuno potrebbe anche confutarli, non trova?

          • colzani

            le stupidaggini che potremmo scrivere io e lei vale la pena argomentare. Gli argomenti con cui i maria infestano il forum hanno solo lo scopo di promuovere la loro porpaganda (hanno già piu’ volte dimostrato di mentire e di essere in linea con la hasbara). Non voglio sembrarle un paranoico ma i maria – come i mueller, i drake, i libertà, ecc – sono tutti sayanim e noterà anche i loro frequenti e repentini cambi di stile, le sgrammaticate seguite da italiano esemplare, sintassi da porcilaia e modi di dire tipici yiddish.

          • Gian Paolo Cardelli

            Mai sentito di filo israeliani che sostengono cose opposte tra di loro… Comunque se lo legga perché di propaganda israeliana ce n’è pochina…

          • colzani

            lei non li conosce, gli’el ho detto in passato.

          • Gian Paolo Cardelli

            Come no: se si scrivono cose pro-Israele sono troll sionisti, altrimenti sono troll sionisti che cercano di confondere le acque… Sempre paranoia si chiama.

          • colzani

            lei è proisraele e non mi sembra averle riservato lo stesso trattamento. lei non è israeliano e non conosce gli israeliani. o forse no.

          • Gian Paolo Cardelli

            Ah no? Ha già dimenticato tutto quello che mi ha vomitato addosso finora, è solo perché ho osato ricordarle che le sue opinioni su Israele la fanno apparire funzionale a quelli che col “problema palestinese” ci si arricchisce sopra?

          • colzani

            vede cardelli, quando uno mi da del nazi o dell’antiebreo, vomito. Ma è diverso se tali offese arrivano da un israeliano perché questi sono piu’ antiebrei e piu’ nazisti dei peggiori antiebrei e nazisti. Crede davvero che qualcuno sia così ingenuo da non sappere che hamas lucra sulla disputa palestinese? eppure lei non crede che hamas sia il miglior alleato di israele. il sionismo è nato sull’inganno e israele si mantiene vivo su tale inganno. ben gurion disse ‘la guerra ci darà le terre’, veda lei…

          • Gian Paolo Cardelli

            Secondo la sua logica il ladro è il miglior alleato del magistrato ovvero del poliziotto, perché con la sua opera giustifica l’esistenza dei primi.
            In secondo luogo l’antiebraismo degli israeliani proprio non saprei dove sta, a meno di non vederlo nel tentativo di tenere sotto controllo gli ebrei più integralisti, cosa tutt’altro che deprecabile.

          • colzani

            moshe dayan – “questo è solo l’inizio, dopo il cessate il fuoco i nostri confini si estenderanno in giordania, in libano, in siria.
            trovi gli atti del congresso sionista di basilea del 1903 per scoprire a chi appartiene quella logica. Si legga storici ebrei come oscar levy, o spriridovich, non antisionisti, si legga la letteratura ebraica.
            Israele è l’antitesi dell’ebraismo e quegli ebrei “integralisti” che condannano israele ed il sionismo non mettono bombe, non sparano sui civili, non rubano e non fanno attività politica al contrario dei padri fondatori di israele che in terra palestinese hanno fatto piu’ morti e attentati di alqaeda ed isis insieme. Per israele nulla è deprecabile e le ricordo una frase di mordechai nisan, emerito membro della wzo il quale ricorda ai suoi fratelli che noi gentili siamo inferiori e se non riconosciamo questo stato di inferiorità gli israeliani considereranno ciò come ribellione che verrà risolta con la guerra, si legga i saggi di questo illustre professore con cattedra alla università di gerusalemme. gliel’ho detto cardelli, conosco i miei polli.

          • Gian Paolo Cardelli

            Colzani eppure è banale: con quali persone andrebbero a popolare nuovi territori, se già adesso hanno difficoltà nella stessa Israele? Ma lei pensa veramente che gli Israeliani siano così imbecilli da andare ad annettersi territori popolati da persone ostili ad Israele stessa, quando già adesso non si prendono il West Bank proprio per questo motivo? Invece di leggere tanto provi a vedere la realtà reale…

          • colzani

            mi chiede di vedere la realtà e non è in grado di osservare le colonizzazioni dei territori occupati? lo scopo di annettersi territori è proprio quello di tenere alta la tensione e allontanare progressi di pace e le parole di weitzmann, così come quelle di tutti gli altri sanguinari sionisti che seguirono, sono chiare: “ci espanderemo in tutte le direzioni, e questa è l’unica strategia per i prossimi 25-30 anni”. La realtà se non la legge studiando…

          • Gian Paolo Cardelli

            Ma il significato della parola “velleità” lo conosce, vero? L’unico territorio che interessa agli israeliani è Gerusalemme, ma anche lì
            NON ESISTONO ABBASTANZA EBRAICI PER POTERLO COLONIZZARE.
            Ai ritmi di espansione demografica ebraica attuale Israele potrà permettersi di annettersi il West Bank NON PRIMA DI UN SECOLO, e fino a quel momento qualsiasi pretesa di chicchessia va chiamata VELLEITÀ, non “mira politica”.

          • colzani

            “non esistono abbastanza ebraici per colonizzare” cosa? ma se nel 1900 gli ebrei non arrivavano a 70.000 unità cardelli. e cosa mi dice di paesi come la mongolia o la namibia? l’australia? lei la chiami velleità, ma le ricordo che al 1917 la creazione di uno stato ebraico era vista come velleità perfino dagli inglesi e dagli statunitensi!

          • Gian Paolo Cardelli

            Per colonizzare i territori che secondo lei Israele vuole prendere ai paesi confinanti per espandersi: gli altri esempi da lei citati descrivono territori che inizialmente erano spopolati (proprio come la Palestina agli inizi del Ventesimo secolo…), mentre oggi il solo West Bank è pieno di gente ostile ad Israele; e persone che, secondo lei, controllano tutte le Superpotenze esistenti sarebbero così cretine da andare ad inglobare in Israele un numero così elevato di nemici, garantendone così la scomparsa?

          • colzani

            israele è sorto inglobando “nemici”, si è espanso circondandosi di nemici. senza un nemico non ci può essere guerra e dai tempi di gurion tutti i leader israeliani hanno reiterato lo stesso motto. Uno studio di sun tzu magari?

          • Gian Paolo Cardelli

            Per nulla: Israele è sorto inglobando arabi che non ne volevano la distruzione, ed oggi costoro contano un quarto della popolazione israeliana ed hanno pure rappresentanti in Parlamento, e se ho cose di valore dentro casa non è questo una giustificazione per le azioni dei ladri: vale anche per gli arabi che volevano distruggere quello stato.

          • colzani

            israele è sorto inglobando gli arabi che non è riuscito ad espellere.

          • Gian Paolo Cardelli

            Lo si vede dal numero di campi di concentramento che fu necessario creare dentro i confini di Israele… Ma che va scrivendo?

          • colzani

            guardi che il termine apartheid israeliano lo hanno coniato proprio gli israeliani, ma come già detto, lei non conosce israele, non c’è mai stato, non conosce l’ebraismo e confonde questo con il sionismo. come è possibile il confronto?

          • Gian Paolo Cardelli

            Gliel’ho già chiesto: quanti campi di concentramento esistono o sono esistiti ALL’INTERNO DELLO STATO DI ISRAELE?

          • colzani

            ma ci devono essere campi di concentramento per esserci discriminazione razziale? disegualianza sociale?

          • Gian Paolo Cardelli

            Per come ama descrivere la nascita di Israele si: se quegli arabi fossero stati nemici di Israele il loro imprigionamento sarebbe stato non logico, ma inevitabile. Del resto non fecero così anche gli USA con i giapponesi residenti, dopo Pearl Harbor, per evitare azioni di spionaggio ? Non è apartheid, ma una lapalissiana misura di sicurezza bellica.

          • colzani

            queste sue conclusioni sono degne dei cessi che pulisco. come è nato israele che ca22o avrebbe a che vedere con i campi di concentramento? non mi faccia perder tempo… gli usa come tutte le nazioni rinchiudevano i soggetti consideratoi alieni e non ha nulla a che fare con l’apartheid. ha visto campi di concentramento in sud africa? io ho trovato le stesse condizioni in israele negri la e arabi qua!

          • Gian Paolo Cardelli

            L’ha scritto lei: quando Israele nacque fu attaccata dagli ARABI, ed un bel numero di costoro stava dentro ai confini del neonato stato; proprio come fecero gli americani con i giapponesi allo scoppio della guerra, avrebbero dovuto internarli per evitare di essere attaccati anche alle spalle.
            Il fatto che non avvenne e che non ci fu nessun attacco dall’interno dimostra che quegli arabi non erano ostili ad Israele…
            L’apartheid sudafricana non aveva bisogno di campi di concentramento: in quel caso bastavano i ghetti (anche questi assenti in Israele). Se i Negri sudafricani fossero stati, per esempio, tutti rodhesiani e fosse scoppiato un conflitto con la Rodhesia I ghetti sarebbero stati trasformati in campi di concentramento: ha capito che i primi sono conseguenza di una scelta politica mentre i secondi sono conseguenza di una necessità bellica, o no?

          • colzani

            Non si inventi sempre cose che non ho detto. semmai ho ricordato la
            n a k b a ma non parlerei di attacco di arabi, quella è stata una vera e
            propria rivolta. gli arabi non erano ostili ad israele, non erano
            ostili. semmai la lunga lista di attacchi terroristici e crimini a firma
            sionista confermerebbe il contrario e la cacciata di 700.000 arabi
            durante la guerra d’indipendenza è stato solo l’apogeo degli anni del
            terrore sionista. I ghetti sono assenti in israele? ma oltre ad andare a
            o s t i a e in crociera come i vecchietti si faccia un giretto in israele
            ma non come i rimbambiti turisti religiosi. faccia allora bene
            attenzione alla necessità bellica di avere un campo di concentramento
            chiamato gaza.

          • Gian Paolo Cardelli

            La guerra del 1948 una semplice rivolta? con tre colonne militari che attaccarono contemporaneamente, una dall’Egitto, una dalla Giordania ed una dalla Siria, quest’ultima rinforzata da un contingente iracheno? e delle centinaia di migliaia di ebrei cacciati da quei paesi invece non bisogna parlarne?
            Gaza è un “campo di concentramento” come Hamas è un’organizzazione filantropica, e confina anche con l’Egitto: considerarlo tale significa fare proprio il gioco dei sedicenti “leaders palestinesi” il cui unico scopo è arricchircisi su.

          • Oriana

            Però Arabi erano ostili a Israele Sig Cardelli. Da creazione di Israele ogni giorno Arabi hanno messo bombe su bus e scuole, Ebrei non uscivano in strada per il numero di stupri a bambine Ebree che insegnavano di fare. Anche oggi Ebrei e Arabi devono stare divisi e polizia controllare perche’ quando ce’ occasione Arabi(che hanno sempre sakin in tasche)lo usano. Arabi israeliani sono molto invidiosi di Ebrei e aiutano terroristi di Hamas con tunnel e soldi.

          • Gian Paolo Cardelli

            Lei abita in Israele?

          • Oriana

            Io sono italiano. Conosco situatione in Israel perche’ lavoro in Organizzazione Aiuto Umanitari che nessuno dice di Bambini ebrei picchiati da Arabi, di donne Israeliane violentate da Arabi. Tu parli di cattiva polizia in Israele ma come fai tu a difendere i tuoi famigliare senza polizia. Tu crede che ci piace muro? Tu crede che a Ebrei piace quando vedono in Gaza grandi e belle automobili di marca Europa e Israeliani al lavoro usano autobus con paura di bombe di cintura? Oriana

          • Gian Paolo Cardelli

            1. lei non è italiano, perché nessun italiano scrive commettendo così tanti sbagli grammaticali;
            2. io non sono antiisraeliano: ha capito al contrario tutto quello che ho scritto;
            3. lei ha commesso nei miei confronti gli stessi errori, sia di grammatica che di comprensione, di un altro nickname di qualche tempo fa: sono cose che si notano…

          • Oriana

            Scrivo da fuori Italia per lavoro da tablet senza corretore. Se non sei anti-Israeliano ho capito diverse cose allora e ti chiedo scusa. Ci sono tanti che usano mio nome per fare male ai miei opinioni. Questo non hai notato?

          • Oriana

            Bravo, continua a pulire cessi e poi risciacquati anche la bocca!

          • Oriana

            Ahahah… Ma che va scrivendo lavacessi?

          • Oriana

            Quando Israele e’ stato creato non cerano piu’ arabi e Ebrei hanno preso solo terre deserte, quelle che oggi sono fiorite e ricoperte di giardini per infanzia e belle case con acqua potabile e servizi igenici. Sun Tzu non ti insegna questo?

          • Oriana

            Bugie. Fonti?

          • Oriana

            Non e’ paranoia. Colzani e’ un troll Iraniano che scrive anche su blog di UK e di Germania dicendo propaganda antisemitica.

          • Gian Paolo Cardelli

            Che lo sia o meno, lui come chiunque altro, non mi interessa: io replico a quello che si scrive, non a chi lo scrive, e mi piacerebbe che anche tutti gli altri facessero la stessa cosa. Purtroppo non è così…

          • Oriana

            Tu come gli conosci? Scuola terrorismo Teheran ti hanno insegnato?

          • Oriana

            Colpito e affondato! Bravo.

    • Ubimauri

      Ammettetelo: la rivoluzione iraniana fu una primavera araba ante litteram…
      La differenza con quelle attuali e’ che non fu l’occidente a pilotarla e controllarla.

      • Gian Paolo Cardelli

        Gli Iraniani non sono arabi, e per giunta sono sciiti e non sunniti…

        • Ubimauri

          Allora diciamo “primavera musulmana”…

          No: gli iraniani sono indo-europei, accidenti a loro. E l’idioma che parlano ne e’ la prova.
          Va a finire che ci verra’ riproposta la storia dei filistei in chiave moderna….
          :-DDD

          • Gian Paolo Cardelli

            Visto che in Iran hanno sviluppato la stessa democrazia che c’era in URSS, non mi sentirei di chiamarla “primavera” in assoluto…

          • Aleksandr Nevskij

            cardelli, cosa puppi? Suggerimento: fa rima col tuo cognome

          • Gian Paolo Cardelli

            Come ho bloccato Cir così posso bloccare lei: io smetto di leggere queste idiozie mentre gli altri avranno continua conferma della sua pochezza.

          • Aleksandr Nevskij

            ma fai un po’ quel che ti pare, penso a te quando cao

          • Gian Paolo Cardelli

            Ci passa quindi tutto il suo tempo sul cesso, a giudicare dalla frequenza delle repliche…

          • Ubimauri

            Perche? Forse che nei paesi arabi dove si sono verificate di recente le primavere e’ fiorita la democrazia? Ma siete davvero cosi’ ingenui?
            Peraltro la democrazia e’ un concetto estraneo ai mediorientali, essendo essa il frutto tipico delle paturnie mentali greche, popolo dai quali l’occidente le ha ereditate.
            Peraltro i greci antichi, dopo aver sperimentato varie forme di governo, non giunsero affatto alla conclusione che la democrazia fosse il migliore.

          • Gian Paolo Cardelli

            Memoria corta, vero? L’alternativa a quella “esportazione”, dopo l’11/9, era la nuclearizzazione di tutta la zona, l’unica cosa che gli “antiamericani a prescindere” sanno concepire. Per fortuna qualcuno “ad Occidente” non l’ha pensata così

          • Ubimauri

            Abbia pazienza: non la seguo. Cosa intende con : “l’alternativa a quella “esportazione”, dopo l’11/9, era la nuclearizzazione di tutta la zona” ? Non capisco.
            Per quanto riguarda l’ 11/9, per quanto ne so, attualmente in Usa ci sono delle cause contro l’Arabia Saudita (alleata USA). Non contro l’Iran.

          • Gian Paolo Cardelli

            Dopo il crollo dell’URSS e lo sconvolgimento dell’ordine globale conseguente l’islam si è “rifatto sotto”, con il suo apice manifestatosi proprio l’11/9. Se gli USA avessero seguito la logica di molti esaltati avrebbero dovuto risolvere il problema alla radice, cancellando quella religione dalla faccia della terra, e l’unico mezzo oggi disponibile per riuscirci rapidamente è l’arma atomica. Per fortuna non si sono comportati così, ed hanno cercato di eliminare solo le “cellule tumorali” più integraliste, allo stesso tempo proponendo a quelle popolazioni un modo più evoluto di gestire il proprio Paese, in modo da togliere, per quanto possibile, lo “humus sociale” in cui alligna quella forma di integralismo, “humus” strettamente collegato alla mentalità tribale che laggiù ancora hanno. Ha funzionato? Lo vedremo molti anni più avanti, sempre che non accada qualcos’altro che sposti l’attenzione internazionale altrove, ma per ora lo sterminio di centinaia di milioni di mediorientali per risparmiarsi il più faticoso “lavoro di cestello” messo in essere è stato evitato.

          • colzani

            a dire il vero le politiche usa hanno solo alimentato quelle “cellule tumorali”, i talebani afghani (non lo studente religioso) possiamo dire sono nati grazie agli indottrinamenti fatti dalle agenzie usa (bzezinski si è sempre vantato della lungimiranza dei suoi piani – importò addirittura dagli states copie del corano da distribuire ai muaejaidin). Credere che una nazione sia in grado militarmente di “togliere l’humus sociale in cui alligna l’integralismo” è come andare a pesca con costose e ingombranti attrezzature da falegname e da carpentiere. Il lavoro “di cestello” ha causato un milione di vittime dirette in iraq, non saprein dirle le varie primavere e quest’ultimo conflitto siriano. di fatto, oggi l’integralismo ed il terrorismo sono piu’ sedimentati e diffusi di quando iniziarono queste campagne, e affermare che l’uso del nucleare è stato scartato per evitare lo sterminio di centinaia di milioni di mediorientali mi fa sorgere dei seri dubbi sulla sua preparazione in materia, dove avrebbero dovuto sganciare gli odigni, su riad o al cairo? dove esattamente ci avrebbero suggerito nascondersi queste cellule tumorali? a teheran forse? cardelli, da quando gli ayatollah sono saliti al potere l’iran è la nazione con il piu’ alto numero di attentati terroristici e vittime, stragi compiute da entità aliene, cosa avrebbe dovuto fare il regime persiano?

          • Gian Paolo Cardelli

            Glielo rispiego:
            1. Ai tempi dei Mujaheddin c’era L’URSS, ed era questo il “nemico da battere”: la minaccia islamica allora non era affatto considerata tale.
            2. In Iraq non c’è stato affatto “un milione di morti”: le rilevazioni più severe verso gli USA si fermano a molto, ma molto meno. Che poi la propaganda antiamericana abbia voluto enfatizzare la faccenda non mi sorprende (ancora mi ronzano nelle orecchie le parole enfatiche e melodrammatiche di quella comunista dichiarata di Giovanna Botteri quando annunciò le “quattro violentissime esplosioni” avvenute a Baghdad all’inizio di Desert Storm, tanto per dirne una… )
            3. L’ha capita al contrario: l’intervento militare serviva a togliere le “cellule tumorali”, mentre la “esportazione di democrazia” doveva ostacolarne la ricrescita.
            3 bis. la nuclearizzazione del M. O. è quello che molti neonazismo avrebbero attuato

          • colzani

            1 la minaccia islamica era inesistente perché non era stata creata 2 le stime variano da agenzia ad agenzia, orb stimava in 1.270.000 altri in 150.000 – ma è questo il problema? il numero davvero? 3 l’es0poratazione di democrazia è una frottola perché non è certo la democrazia che ostacolare la crescita a fanatismi o terrorismo, italia, irlanda, spagnadovrebbero insegnare qualcosa. o non consideriamo questi paesi “democratici”? 3b esattamente chi vorrebbe nuclearizzare il mo ovvero chi sarebbero questi neonazisti perché l’unico paese nuclearizzato è israele e se devo fare un sillogoismo…

          • Gian Paolo Cardelli

            1. La minaccia islamica fu creata nel 630 d.C.
            2. Le stime più alte sono state prodotte da agenzie “a denominazione ideologica controllata e garantita”…
            3. E l’alternativa a neutralizzare l’islam integralista quale avrebbe dovuto essere, secondo lei, se il tentativo di “esportazione” e l’eliminazione alla radice non le andavano entrambi bene?
            4. Non faccia il finto tonto perché ha capito benissimo: se una malattia contagiosa non la si può estirpare dal portatore rimane solo l’eliminazione di quest’ultimo, come avveniva ai tempi della Peste. Analogamente se non ci fosse stata altra alternativa l’unica soluzione ad estirpare l’integralismo islamico sarebbe stata l’eliminazione dell’intero Islam. Ringrazio quindi il cielo che abbiano provato con quella “esportazione” .

          • colzani

            1 questa non è una risposta è una nirensteinata, mi auguro che abbia voluto esser spiritoso 2 orb “agenzia ideologicamente controllata”? guardi che i survey sono fatti su commissione, è una agenzia come potrebbe essere sgs o bureau veritas 3 anzitutto questo “islam integralista” era meno impattante delle nostre brigate rosse e comunque anonimo e irriconoscibile, soltanto le agenzie di intel usa erano in grado di dirci cos’era e dov’era. ads ogni modo l’esportazione della democrazia ha solo amplificato quella minaccia e gli interventi chirurgici si sono dimostrati inefficaci (solo grazie all’intervento a terra degli iraniani di concerto con i russi sembrerebbe aver inflitto seri danni ad isis) 4 non capisco. chi sarebbero questi promotori dell’intervento nucleare fuori tutta e non riesco a pensare che ci possano essere ipotesi, che apparentemente lei sembra tollerare, di una soluzione quale “l’eliminazione dell’intero islam”, bruciando anche libri e letteratura coranica, sufismo incluso vero?

          • Gian Paolo Cardelli

            1.per nulla: è dalla nascita dell’Islam che tentano di conquistare l’Europa prima ed il resto del mondo dopo. Che possano poi riuscirci è un altro discorso, ma non è affatto una minaccia creata a tavolino dallo “Occidente sionista”.
            2. Se fosse così non ci sarebbe un simile divario tra le stime: Iraq Body Count è forse il più dettagliato, ma anche senza arrivare al milione di morti (su una popolazione di ventuno milioni di abitanti?) ha conteggiato anche morti per cause che con la guerra non c’entravano nulla: figuriamoci chi ha sparato cifre più alte…
            3. Il fatto che i media non ne parlassero non significa che non esistesse: “Islam integralista” indica quella parte dell’Islam che, rispettando alla lettera il Corano, vuole convertire tutti gli “infedeli”, che è poi una delle “missioni storiche” di quella religione. È come un’ameba in un bicchiere: il fatto che all’inizio ce ne sia una sola non permette di concludere che il bicchiere non ne sarà mai pieno…
            4. Riproviamoci:
            4.1. tutto l’islam è nostro nemico? Secondo l’opinione prevalente no, ma al suo interno ci sono fazioni che, grazie anche ad un’interpretazione letterale del Corano, ci vedono come loro nemici, da convertire o da eliminare.
            4.2. siamo in grado di distinguere queste fazioni dalle altre, più “moderate”?
            Se sì, come dice l’opinione più diffusa al riguardo, si interviene selettivamente nel mondo islamico per colpire solo quelle, e tentando di togliere sotto i loro piedi il “terreno fertile” su cui puo’ riprodursi.
            Se invece non è possibile (ed ipotizziamo per un attimo che non lo sia) lei come farebbe per risolvere il problema?

          • colzani

            la scusa religiosa dietro a guerre puniche, di conquista, di conversione è quella che è, non sia ridicolo 2 l’agenzia che ho citato parla di 1,2 milioni se vuole dimezzare la cifra o anche ridurla a 100k unità èininfluente, non cambia il concetto 3 direi che oltre ad essere ignorante sull’ebraismo ha fatto indigestione di kool-aid sull’islam e l’esempio dell’ameba lo doimostra appieno. 41 fazioni all’interno dell’islam? che è una organzzazione o un partito?42 ancora? come può esistere un islam moderato e uno intergrakista? può dire lo stesso del cristianesimo? no. queste divisioni nascono dall’ignoranza in grembo agli stessi bigotti mussulmani. l’opinione piu’ diffusa è quella che si è dimostrata fallimentare ( o di successo per altri) e se l’islam è religione di guerra tutto il mondo è terreno fertile, ma se confrontiamo corano, pentateuco o addirittura il talmud scopriremo che quest’ultimo è davvero un disseminatore d’odio e di razzismo. il problema si risolve se esistesse.

          • Gian Paolo Cardelli

            1. Le ricordo che Maometto morì poco dopo la presa di Gerusalemme, e che l’espansione islamica passò dopo per l’Africa, dove di motivi economici non ce n’erano poi tanti…
            2. in ogni caso sono state cifre gonfiate a bella posta: basta leggere il dettaglio degli eventi su Iraq Body Count per scoprirlo.
            3. Io direi che non ha capito il senso dell’esempio: se un fenomeno negativo è in crescita più tardi si interviene e più oneroso sarà lo sforzo. 4. Sunniti, Sciiti, a loro volta da suddividere in integralisti e “moderati” : solo a rimanere ad un livello molto superficiale siamo già arrivati a quattro, ed inoltre se la commistione tra politica e religione nel mondo islamico è più stretta di quanto pensiamo noi non posso farci nulla. Se a tutto questo ci aggiungiamo la logica tribale che è ancora predominante laggiù il numero di fazioni cresce a dismisura.
            4.2. dipende da come si va ad interpretare il Corano, esattamente come la Bibbia.
            Che siano frutto di ignoranza è pacifico.

          • colzani

            1 lasci perdere… gonfiate o sgonfiate poco importa 3 il fenomeno nin era in crescita, il fanatismo religioso è stato alimentato dalle agenzie d’intel occidentali (vedi afghanistan)4se c’è maggiore influenza della religione nel mondo islamico dovrebbe anche contestualizzare con l’epoca ed il grado di sviluppo economico e a prescindere israele è uno stato religioso, cosa possiamo dire in proprosito 42 appunto le interpretazioni di religioni ed ideologie sono frutto dell’ignoranza. così come affermare che l’islam è una religione violenta o l’ebraismo di sottomissione dei gentili.

          • Gian Paolo Cardelli

            1. Proprio come i crateri per Anita Mueller: ha concluso proprio come costei…
            3. Le agenzie occidentali che dicono ai mediorientali di credere nel Corano? Rilegga con calma…
            4. puo’ contestualizzare quanto vuole, ma la pretesa di convertire gli “infedeli” è vecchia quanto il Corano… Ancora con Israele stato religioso? 4.2. No: è il credere alle interpretazioni palesemente interessate ad ottenere obiettivi terreni che è frutto di ignoranza, altrimenti è frutto della necessità di credere che dopo la morte c’è qualcos’altro.
            E, come si dice comunemente, non tutti gli islamici sono terroristi, ma tutti i terroristi oggi sono islamici…

          • colzani

            1 la sua logica è infantile. contare i bersagli di un attacco dai satellitari isi per verificare l’accuracy dei tomahawk è una cosa mentre denunciare il numero di morti di una guerra insulsa ed ignobile non ne cambia la connotazione 3 agenzie come cia? ma qualcosa sulle dinamiche in afghanistan l’ha studiata? anche solo una lettura ad uno dei capolavori di quel genio di brzezinski, cuore delle politiche usa in afghanistan? 4 la pretesa d convertire gli infedeli è vecchia quanto la bibbia e senza spingerci alle crociate in terra islamica pensi solo al massacro di beziers 42 credere alle interpretazioni è figlio dell’ignoranza che è piu’ diffusa laddove lo sviluppo economico non ha fatto il salto, la stessa ignoranza e bigottismo li trova nelle periferie di detroit o nella banlieue. Quella bifolca della fallaci ha dimenticato che tutti i terroristi in talia erano cristiani e buona parte arrivava da atenei come la cattolica. i luoghi comuni prego li lasci ai comuni…

          • Gian Paolo Cardelli

            1. Sbagliato in entrambi i casi: i crateri andavano contati per capire chi stava mentendo, mentre la conta dei morti in Iraq serve proprio a capire qual era l’obiettivo, se Saddam o il popolo iracheno, e la risposta corretta era infatti la prima. Se li ricorda i “bombardamenti terroristici” su Hanoi che terroristici non lo erano affatto? La verifica andava fatta, anche lì contando i morti…
            2. glielo ripeto: ai mediorientali occorre qualcuno che li inciti a leggere il Corano? Agli afghani servì qualcuno del genere, altrimenti non si sarebbero mai ribellati ai sovietici?
            4. Beziers avvenne nel 1209, sei secoli dopo l’arrivo di Maometto, e fu un conflitto interno al mondo cristiano, non una conversione forzata, e le Crociate (che non furono affatto un tentativo di conversione, ma una ripresa di qualcosa che era già cristiano) appartennero allo stesso periodo; la diffusione del Cristianesimo avvenne inizialmente in modo del tutto pacifico (anzi: il Colosseo puo’ testimoniare che a pagarne il prezzo furono proprio i cristiani…), mentre dovrebbe sapere meglio di me che l’ebraismo non fa proselitismo, quindi?
            4.2. Esattamente come gli ebrei, i terroristi rossi avevano tutti abiurato la religione originaria, e proprio come nell’ebraismo non c’è nulla nella dottrina cristiana che possa ispirare ad aderire al comunismo.

          • colzani

            1lei è fuori, la conta degli obiettivi raggiunti è una cosa, la conta dei morti decisamente non spiega gli obiettivi statunitensi, ma da che film esce? leggere il corano è parte della cultura mediorientale come leggere la bibbia è parte della nostra occidentale. la scolarizzazione e l’indottrinamento in afghanstan invece sono fenomeni risaputi e confermati dalle stesse agenzie statunitensi e ribadisco se non ha seguito le strategie della trilaterale e in particolar modo quelle suggerite da brzezinski non so come aiutarla.4beziers era parte delle crociate contro i catari ed il fatto che siano avvenute 6 secoli dopo la nascita dellislam non capisco cosa centri. e comunque erano crociate di conversione a tutti gli effetti, studi. quindi l’ebraismo non fa proselitismo, cosa ha che vedere con quanto le ho scritto? 42 quindi questi terroristi, cresciuti non solo in fanmiglie cristiane ma educati in accademie cattoliche sarebbero mussulmani? prima scrive che i terroristi sono tutti mussulmani e adesso mi dice che possono essere anche rinnegati cristiani o ebrei mentre vorrebbe fare intendere che il corano insegna la pratica del terrore? se è così mi citi una delle tante sure che interpreta alla sua maniera e poi le cito qualche tratto dal talmud per evidenziarle come invece questo testo esplicitamente insegni a sterminare gentili e non ebrei.

          • Gian Paolo Cardelli

            Dalla realtà: gli USA nel 1975 erano accusati di compiere “bombardamenti terroristici” su Hanoi, e la conta dei morti, per giunta compiuta dai nordvietnamiti, smentiva quest’accusa; cos’è che non le torna?
            Afghanistan: se vuole dirmi che gli USA aiutarono gli afghani a riunirsi intorno ad un Islam già esistente e combattuto dai comunisti filosovietici locali mi trova d’accordo, ma se mi viene a dire che senza quell’aiuto l’islam in Afghanistan non ci sarebbe mai stato allora sono io a rimandarla a studiare…
            Beziers e Crociate: aveva scritto che “la pretesa di convertire gli infedeli è vecchia, quanto la Bibbia” (peraltro sbagliando perché la diffusione del messaggio biblico avvenne solo col Cristianesimo, non quando c’era solo il Vecchio Testamento), mentre invece le date degli eventi dimostrano che la pratica della conversione forzata fu inventata prima dagli islamici.
            Terroristi: I brigatisti avevano ricevuto un’educazione cristiana (forse), ma proprio come gli ebrei bolscevichi la rinnegarono, mentre i terroristi islamici non hanno rinnegato la loro educazione islamica: agiscono proprio in nome dell’educazione ricevuta; la differenza mi pare lampante.

          • colzani

            ma che tira in ballo hanoi a fare? le ho detto che i danni di unintervento insensato e inutile in iraq sono 1000 morti o 100000 o 10000000 non è quello il punto e nla conta non serve ad individuare l’obiettivo statunitense. certo che l’islam era esistente ma i russi non combattevano l’islam. questo è stato radicalizzato dagli statunitensi per dare maggior coesione e struttura ai muaejiadin. oddio cardelli, lei è peggio di una vecchia portinaia. cosa vorrebbe dire che la chiesa ha preso spunto dagli islamici per avviare le sue campagne crociuate? per favore… ma che ca22o me ne importa! lei ha scritto che tutti i terroristi sono islamici ed è una delle piu’ grandi menzoigne propagandiste sioniste. la metta così: il terrorismo nasce da insegnamenti islamici che poi vengono rinnegati perché l’islam condanna l’omicidio così come il bolscevismo nasce da insegnamenti ebraici che poi vengono rinnegati perchè il bolscevismo condanna l’esistenza di dio e lo stesso per il terrorismo brigatista. lei è disarmante oppure davvero ha una mentalità da impiegata delle poste.

          • Gian Paolo Cardelli

            Tiro in ballo Hanoi per dimostrare l’utilità della “conta dei morti” per stabilire i veri obiettivi ovvero intenzioni dei belligeranti, cioè il contrario di quello che lei vuole sostenere: come i primi non furono “bombardamenti terroristici”, accusa smentita proprio dalla conta dei morti, così la seconda non fu una guerra ALL’Iraq, ma una guerra IN Iraq contro Saddam, con la prima accusa smentita dalla stessa conta.

            Quanto al resto: quello che ha scritto ora sull’Afghanistan è ben diverso da quanto ha scritto prima, e ne sono contento…
            Confermo: oggi tutti i movimenti terroristici sono di matrice islamica.
            Smentisco: “il bolscevismo nasce da insegnamenti ebraici che poi vengono rinnegati perchè il bolscevismo condanna l’esistenza di dio ” NO: proprio lei ha confermato che negli insegnamenti ebraici non c’è nulla che possa far nascere concezioni tipiche del bolscevismo.
            Smentisco 2: l’Islam condanna l’omicidio di altri islamici, non quello degli infedeli; vuole i numeri delle Sure?

          • colzani

            Dalla conta dei morti lei riesce a stabilire la strategia di una nazione? complimenti, mi stupisce che non lavori in qualche think tank o agenzia d’intel. “guerra IN e guerra ALL”? cosa avrei scritto di diverso, che l’islam esisteva prima dell’invasione ussr? ma è serio o semplicemente le piace giocare con le parole? vede la sua ignoranza nasce da indottrinamenti mediatici? nel 2014 venne fatto un report sul numero di attentati in europa condotta da europol: su 152 attacchi terroristici compiuti nel 2013 solo 2 erano di matrice religiosa. ha mai sentito parlare del fnlc? del mprf greco? il recente attacco al route 91 o al lgbt in usa? il bolscevismo nasce in seno a movimenti di estrazione ebraica, l’ebraismo come tutte le religioni è in contraddizione con qualsiasi ideologia politica (anche se il bolscevismo non è una ideologia ma un movimento che nasce sulla distorsione dellla sintesi politica marxiana). Ora vedo che fa l’esperto teologo: citi le sure in cui si promuove l’omicidio.

          • Gian Paolo Cardelli

            1. Dalla conta dei morti si puo’ capire NON la strategia di una nazione, ma le INTENZIONI sul singolo atto che li ha provocati… eppure non è un concetto difficile da capire, soprattutto per uno che afferma di aver servito nell’Aeronautica…
            2. sì: IN o ALL, proprio il giochetto di parole usato dagli antiamericani “a prescindere” quando parlavano della guerra del 2003.
            3. aveva dato ad intendere che l’Islam in Afghanistan ce lo avevano portato gli americani, tipo: “il fanatismo religioso è stato alimentato dalle agenzie d’intel occidentali (vedi afghanistan)”
            4. il fnlc si è arreso; mprf? no; l’attacco al Route 91 non aveva velleità terroristiche e così la strage di Orlando.
            5. il bolscevismo però non ha nulla che faccia pensare a precetti ebraici mutuati nella sua ideologia.
            6. eccone alcune:
            2.191. Uccideteli ovunque li incontriate, e scacciateli da dove vi hanno scacciati: la persecuzione [153] è peggiore dell’omicidio. Ma non attaccateli vicino alla Santa Moschea, fino a che essi non vi abbiano aggredito. Se vi assalgono, uccideteli. Questa è la ricompensa dei miscredenti.
            4.89. Vorrebbero che foste miscredenti come lo sono loro e allora sareste tutti uguali. Non sceglietevi amici tra loro, finché non emigrano per la causa di Allah. Ma se vi volgono le spalle, allora afferrateli e uccideteli ovunque li troviate.
            4.91. Altri ne troverete che vogliono essere in buoni rapporti con voi e con la loro gente. Ogni volta che hanno occasione di sedizione, vi si precipitano. Se non si mantengono neutrali, se non vi offrono la pace e non abbassano le armi, afferrateli e uccideteli ovunque li incontriate. Vi abbiamo dato su di loro evidente potere.
            5.32. (la più falsificata dai musulmani per far credere che l’Islam sia una religione di pace…) Per questo abbiamo prescritto ai Figli di Israele che chiunque uccida un uomo che non abbia ucciso a sua volta o che non abbia sparso la corruzione sulla terra, sarà come se avesse ucciso l’umanità intera. E chi ne abbia salvato uno, sarà come se avesse salvato tutta l’umanità. I Nostri Messaggeri sono venuti a loro con le prove! Eppure molti di loro commisero eccessi sulla terra.
            6.151. Di’: «Venite, vi reciterò quello che il vostro Signore vi ha proibito e cioè: non associateGli alcunché, siate buoni con i genitori, non uccidete i vostri bambini in caso di carestia: il cibo lo provvederemo a voi e a loro.
            Non avvicinatevi alle cose turpi, siano esse palesi o nascoste.
            E, a parte il buon diritto, non uccidete nessuno di coloro che Allah ha reso sacri. Ecco quello che vi comanda, affinché comprendiate (chi non è sacro puo’ essere quindi ucciso, N.d.A. …).
            9.5. Quando poi siano trascorsi i mesi sacri, uccidete questi associatori ovunque li incontriate, catturateli, assediateli e tendete loro agguati. Se poi si pentono, eseguono l’orazione e pagano la decima, lasciateli andare per la loro strada. Allah è perdonatore, misericordioso.
            9.111. Allah ha comprato dai credenti le loro persone e i loro beni [dando] in cambio il Giardino, [poiché] combattono sul sentiero di Allah, uccidono e sono uccisi. Promessa autentica per Lui vincolante, presente nella Toràh, nel Vangelo e nel Corano. Chi, più di Allah, rispetta i patti? Rallegratevi del baratto che avete fatto. Questo è il successo più grande.
            17.33. E non uccidete, senza valida ragione, coloro che Allah vi ha proi­bito di uccidere. Se qualcuno viene ucciso ingiustamente, diamo auto­rità al suo rappresentante; che questi però non commetta eccessi [nell’uccisione] e sarà assistito.
            25.68. coloro che non invocano altra divinità assieme ad Allah; che non uccidono, se non per giustizia, un’anima che Allah ha reso sacra; e non si danno alla fornicazione. E chi compie tali azioni avrà una punizione,
            32.26. Ha fatto uscire dalle loro fortezze coloro, fra la gente del Libro, che avevano spalleggiato i coalizzati ed ha messo il panico nei loro cuori. Ne uccideste una parte e un’altra parte la faceste prigioniera.

            Una ricerca della parola “UCCID” nelle rimanenti 82 sure la puo’ fare pure lei.

          • colzani

            e avendo servito in aeronautica dovrei sapere le intenzioni dietro una strategia? non sia ridicolo.2se è un giochetto degli antiamericani perché lo utilizza quando le ho mostrato la stupidità di questo gioco?3il fanatismo è stato alimentato dalle agenzie usa, l’islam esisteva da secoli.4si è arreso e allora?che si siano arresi un anno fa 10 o tra un anno sempre non religiosi erano e comunque di quei 152 atti terroristici rivendicarono menon del 10%. il resto?”velleità terroristiche”?quali sarebbero le velleità terroristiche se non quelle di generare terrore? la storia del terrorismo insegna che non ci sono “velleità” se non quelle di instaurare climi di terrore e controtendenze a questi.5il bolscevismo non ha nuklkla che faccia pensare a nessun precetto religioso, ma il bolscevismo nasce in grembo a un ambiente ebraico.6qua l’aspettavo, lei vorrebbe dimostrare la violenza del corano attraverso una ricerca su google, tipico.dovrebbe sapere, visto che ha studiato la storia, in che contesto viene scritto il corano e che quei mushrekeen a cui fa riferimento sono proprio quei pagani che dichiararono guerra a maometto ma per lei l’interpretazione – e posso capire – di testi spirituali è simile a quelli che leggendo la torah, deuteronomio 13 o 17 oppure ai numeri 31 per citare quelli che ricordo, vorrebbero la bibbia un testo violento che incita all’omicidio. complimenti cardelli, ha dimostrato esattamente quello che volevo farle notare: la religione (e la sua interpretazione) è – per dirla con cmarx – l’oppio dei popoli o meglio la centrale di comando, e affermare, come fa lei, che islam significa violenza verso l’infedele è proprio la manifestazione dell’ignoranza che pervade la nostra società verso la spiritualità e la negazione dell’esaltazione dell’amore e della fratellanza come raccontati proprio da islamici quali i sufi, la pace nel hafitz o l’altruismo che trova nel taqdis non inferiori alla grazia del pensiero di sagostino. un famoso proverbio ebraico è parte integrante della cultura mussulmana: cambia quello che non puoi accettare; accetta quello che non puoi cambiare. e questa è la posizione del 99% dei mussulmani che incontrerà, anche nei confronti di israele

          • Gian Paolo Cardelli

            1. no: avendo servito in Aeronautica dovrebbe sapere che la conta dei morti (più in generale, l’analisi degli effetti dell’azione) è uno strumento per valutare l’efficacia di un’azione militare.
            2. perché la stessa conta dei morti faceva capire qual era la preposizione da utilizzare…
            3. il fanatismo islamico è insito nel Corano: quello che al più le agenzie USA possono aver fatto agli afghani è stato il ricordarglielo.
            4. ha gli stessi dati DAL 2001?
            5. nel senso che non aveva lo scopo di imporre un modo di pensare con atti violenti.
            6. no: il bolscevismo nasce in un ambiente CHE HA RINNEGATO l’ebraismo, proprio come tutti gli altri bolscevichi che non venivano dalla religione ebraica.
            7. no: le ho mostrato cosa dice il Corano andando sul sito del Corano: quello che le ho mostrato è proprio il testo integrale di quelle Sure… ed il Corano non va interpretato perché è considerato integralmente parola di Allah: va assimilato alla lettera, a differenza del Vecchio Testamento dove l’interpretazione delle parti che non vengono attribuite direttamente a Jahvé è ammessa ovvero necessaria… ed infatti quel passo del Deuteronomio che ha citato non è parola di Dio, ma parola di uomo.
            Ma non mi aveva chiesto dove il Corano parlava di omicidio? beh, gliene ho dato alcuni esempi, non gli unici: è ancora convinto che l’Islam sia una “religione di pace”?

          • colzani

            no, l’efficacia di una azione militare non si è mai effettuata con la conta dei morti, soprattutto se civili nel qual caso invece dovrebbe dare indicazione di inefficacia. obiettivo militare è diversificato in funzione delle strategie militari che aderiscono a piani geopolitici o economico-politici.2incomprensibile…3c’è piu’ fanatismo in chi afferma una tale idiozia4le posso trovare altri dati da altre agenzie, questi li ho perché li commissionammo a europol ma le assicuro che i trend variano di max 10 punti percentili su decadi – questo per mia esperienza con il t.r.i.5nessun libro sacro da quelle indicazioni, sono le interpretazioni (fatte su tutti e tre i testi semmai) che lo fanno6allora, il bolscevismo non rinnega l’ebraismo, semmai i movimenti internazionalisti si proclamarono atei ma il bolscevismo, ribadisco, non era una ideologia ma un movimento.secondariamente lei continua ad eludere un fattore essenziale che gli stessi ebrei e sionisti non negano: l’influenza dell’ebraismo nel bolscevismo, nei fatti dell’ottobre e nelle politiche dal 17 al 45 e questo perché la quasi totalità dei membri del partito e dei governi sovietici era di provenienza ebraica, che nulla ha a che vedere con il socialismo, ma lei continua a confondere due cose distinte e separare una connessione che solo a lei non è evidente7il sito del corano? ma lo vede cardelli che questo argomento lei lo può affrontare non piu’ ne meno di come lo affrontano gli ignoranti dei circoli della lega e pertanto non si inventi sotterfugi come quello del deuteronomio “scritto da uomini” e non parola di dio perché tutti i libri sacri sono parola di dio scritti da uomini. lo dica ad un rabbi che il beresheet non è parola di dio.sul corano religione di pace faccia riferimento alla sura 62:2 o 2:62 non ricordo bene e non la prenda alla lettera. io non sono un teologo ma non mi azzardo a definire un testo spirituale propaganda all’odio o al razzismo o incitamento all’omicidio, abbiamo già abbastanza delinquenti ai governi e nei media che fanno benissimo questo genere di terrorismo.

          • Oriana

            SIg Cardelli sta’ perdendo tempo con questo avvocato di Ayatollah.
            Sa’ come diciamo noi? un asino lo vedi dalle lunghe orecchie, uno sciocco dalla lunga lingua!

          • Oriana

            Colzani vuoi fare analista economico ora? Rimani a scrivere libri per bambini che non ce’ posto al club degli adulti.

          • Ubimauri

            Ok, ora e’ piu’ chiaro. Ma quegli “esaltati” che avrebbero voluto nuclearizzare l’intero subcontinente musulmano, chi sono? Gli “antiamericani a prescindere” o i patrioti della Nazione Ferita a Morte lo 11/9?
            A proposito:bisogna proprio essere esaltati per pensare di usare l’atomica dopo l’abbattimento di un paio di torri che, all’atto pratico, non ha rappresentato nessun danno strategico…

          • Gian Paolo Cardelli

            Quegli esaltati per fortuna esistono solo nella fantasia malata degli “antiamericani a prescindere”, secondo i quali gli “amerikani” sono tutti esaltati, appunto, che pensano solo a spargere bombe in giro per il mondo.
            Se fosse stato veramente così oggi il M.O. sarebbe un deserto radioattivo, ovvero lo sarebbe se alla guida degli USA ci fossero gli “antiamericani” suddetti, perché anche se non lo dicono loro avrebbero immediatamente premuto il “pulsante rosso”… In altre parole quegli antiamericani ragionano proprio come gli esaltati che dicono stare a guidare gli USA.

          • colzani

            chi sono?

          • Gian Paolo Cardelli

            Qui in giro? Bazanga ne è il portabandiera, gli altri si individuano leggendone gli interventi.

          • colzani

            bazanga e maria non sono indicatori, citarne il pensiero è nota di demerito.

          • Gian Paolo Cardelli

            Sa quanti ne incontro nel mondo reale che la pensano come Bazanga? Non faccia il finto tonto…

          • colzani

            quelli che incontra lei non è affar mio. se crede che quattro esaltati la ppreoccupano…

          • Gian Paolo Cardelli

            “quattro esaltati” ha già dimenticato qual è stata la prima richiesta dei pentastellati appena insediati in parlamento, cinque anni fa? Su quella linea politica hanno raggiunto il 30%, e lei mi parla di “quattro esaltati”?

          • colzani

            senta prima parla di esaltati che vorrebbero nuclearizzare il mo poi di quattro nazisti e sionisti e adesso dei pentastellati. ???

          • Gian Paolo Cardelli

            Se tutti quelli citati la pensano allo stesso modo sulle possibili soluzioni al problema mediorientale non è certo colpa mia: è però la prova che quanto sostengono quattro esaltati QUI NEL Forum è condiviso da milioni di persone NEL MONDO REALE, una bella fetta dei quali vota M5S, e non è quindi una posizione politica da trascurare.

          • colzani

            condiviso da milioni di persone? sono piu’ i milioni di persone che vorrebbero sterminare i mussulmani grazie alla disinformazione mediatica e questa non è da trascurare

          • Gian Paolo Cardelli

            I milioni da lei citati non hanno ancora una rappresentanza che possa trasformare simili velleità in azione politica, mentre i milioni che puntano solo alla distruzione di Israele ce ne hanno pure troppe.

          • colzani

            mi citi un movimento in occidente che pesi piu’ dell’1% che vorrebbe la distruzione di israele mentre le potrei fare l’elenco dei partiti i cui seguaci vorrebbero lo sterminio dei mussulmani, cominciando da lega e fratelli d’italia.

          • Gian Paolo Cardelli

            Tutti i movimenti comunisti come prima risposta; ora mi dica lei in quale documento ufficiale quei due partiti hanno sostenuto lo sterminio dei musulmani in M.O., grazie.

          • colzani

            mi dica lei quale documento ufficale di questi “movimenti comunisti” sosterrebbe lo sterminio degli israeliani.

          • Gian Paolo Cardelli

            Se mi pone una domanda del genere il sospetto che lei sia un falso è inevitabile: non ha mai visto I loro manifesti in giro per i muri cittadini, quando affrontano l’argomento? Di uscite analoghe da parte dei due partiti da lei citati invece nemmeno l’ombra.

          • colzani

            manifesti dove si proclama la distriuzione di israele?

          • Ubimauri

            “lo sarebbe se alla guida degli USA ci fossero gli “antiamericani” suddetti, perché anche se non lo dicono loro avrebbero immediatamente premuto il “pulsante rosso”…”
            :-DDD Qui siamo sul cervellotico andate con brio, non si offenda.

          • Gian Paolo Cardelli

            È mera constatazione di quello che scrivono, e nulla di più.

          • Ubimauri

            E’ una constatazione contraddittoria: quando mai un ”antiamericano a prescindere” farebbe qualcosa che potesse accelerare la vittoria del suo acerrimo nemico?

          • Gian Paolo Cardelli

            È la seconda volta che confonde la scelta del metodo con le conseguenze della scelta: un antiamericano “a prescindere”, se stesse alla guida di un Paese che avesse a disposizione un arsenale atomico, non esiterebbe ad usarlo per sconfiggere il proprio “nemico”, e pensa quindi che gli USA, avendocelo l’arsenale , si comporterebbero come lui. Per fortuna nostra e per scorn di questi antiamericani, gli USA ragionano in modo molto differente…

          • Ubimauri

            Ma gli Usa sono gli unici ad aver usato l’ arma nucleare fino ad ora…
            Ha ragione, Cardelli: sono confuso….

          • Gian Paolo Cardelli

            In quel contesto, gli USA usarono DUE bombe atomiche, mentre gli “antiamericani a prescindere” nello stesso contesto ne avrebbero usate cinquanta: è meno confuso adesso?

          • Ubimauri

            Molto meno.
            :-DDD

          • paolo045

            E Sansone dove lo mettiamo?

          • Ubimauri

            Sansone e’ Sion che si immolera’ per la sconfitta dei filistei iraniani.
            :-DDD

          • Drake

            Un colpo al naso …

          • Ubimauri

            Al naso di chi?

          • Drake

            Dispiace vederti annegare come Colzani.

          • Ubimauri

            Ma non mi sono ancora neanche bagnato i piedi…Comunque se fosse vero che sto annegando, non ti dispiacerebbe affatto.
            Non ti preoccupare: la cosa e’ reciproca.

          • colzani

            noi si annega tra chianti e merlot, quelli boccheggiano nella loro fogna a cielo aperto…

          • Ubimauri

            Saro’ soddisfatto solo se sapessi che ci stanno sotto anche con la testa, in quella fogna…

          • colzani

            sia soddisfatto di come muoriamo divinamente noi sorseggiando i nettari dell’uva maturata sulle nostre, non espropriate, non insanguinate, impareggiabili terre. ?

          • Ubimauri

            Non lo dica a me: io sono piemontese e il vino a casa nostra ce lo facevamo. Un Arneis crudo come la Langa…

          • Drake

            Lo sappiamo che sei onesto …

          • Oriana

            Iraniani non sono indoeuropei, sono arabi che hanno conquistato Persia e che fingono una cultura che non e’ la loro. I peggiori pericolosi.

          • Ubimauri

            Ripeto: l’idioma che parlano non e’semita, ma indoeuropeo.

        • Oriana

          Gli Iraniani sono peggio di arabi e shiiti peggiori nemici di democrazia Israeliana!!!

    • Anita Mueller

      Guarda che se i capi di stato e di governo (specialmente occidentali, come USA, europei, ecc.) non fossero accecati dalla brama di potere e di denaro non ci sarebbero così tanti bambini che ogni giorno muoiono di fame, di malattie e di guerre. E poi ci mettiamo a fare tutti gli ipocriti solamente quando conviene ad una delle parti in gioco per avere la scusa di attaccare uno stato sovrano? Ma non ti vergogni?

    • Zeneize

      Non starti a impegnare, scrivi delle c4g4te e le scrivi malissimo. È come se un mozzo di stalla si mettesse a scrivere di geopolitica, con la differenza che tu sei più ignorante del mozzo di stalla.

  • Edoardo Merz

    Divertente questa discussione dimostra che il pregiudizio non si ferma nemmeno di fronte all’evidenza matematica elementare:sommando i numeri scritti sulle foto si arriva a 44 e non a 50;contando i cerchietti si arriva sempre a 44,quindi a dare retta alla fonte “americana” su 60 missili ne sono arrivati 44 il 75% in ogni caso molto al di sotto di quello dichiarato dal pentagono.
    Però mi sono preso la briga di ingrandire le zone dei cerchietti al massimo ingrandimento possibile amatorialmente e non vedo affatto il “segno dell’esplosione” quindi gran parte di questi cerchietti non mostrano esplosioni,non mostrano proprio niente…….

    • Gian Paolo Cardelli

      Mentre invece la tesi “solo ventidue sono andati a segno, altri trentasei sono stati deviati o abbattuti” è da prendere per oro colato, vero? Cosa è più probabile secondo lei: che alcuni Cruise abbiano colpito lo stesso bersaglio visto che avevano inserite per forza di cose le stesse coordinate GPS, oppure che i russi siano riusciti a riscrivere le coordinate nei circuiti dei missili mentre questi erano in volo?

      • Anita Mueller

        Per te solamente le fonti americane sono oro colato …

        • Gian Paolo Cardelli

          Questa è appunto un’altra sua invenzione a cui è obbligata a credere: una foto satellitare non ha colore politico…

          • Aleksandr Nevskij

            anche la foto di tua madre fra quei due omaccioni dalla carnagione scura?

          • Gian Paolo Cardelli

            Tipica replica da essere inferiore.

          • Aleksandr Nevskij

            gli esseri inferiori ve l’hanno messo nelle chiappe una volta, forse vi piace

          • Gian Paolo Cardelli

            Infatti ci sono riusciti talmente bene che USA ed Israele stanno ancora lì, mentre i vostri idoli ad uno ad uno scompaiono tutti…

          • Anita Mueller

            Rilassati e ascolta: ipotizziamo che gli americani lanciando 50 missili abbiano colpito addirittura 100 obiettivi, una di quelle manovre acrobatiche un po’ come quando un arciere riesce a colpire con la sua seconda freccia la prima freccia, e che i russi come tutti facciano un po’ di propaganda per minimizzare il successo americano: ammesso e non concesso che una tale ipotesi sia veritiera, mi dici per quale diavolo di motivo cerchi di portare l’attenzione su questo insignificante dettaglio quando la cosa veramente grave è il fatto che gli USA per l’ennesima volta accusino Assad di usare i gas letali quando poi nel passato gli USA sono sempre stati continuamente smentiti dai fatti e dalle prove? Ora gli USA non vogliono perdere tempo, con una scusa vogliono attaccare definitivamente la Siria di Assad rischiando di innescare un conflitto nucleare con la Russia. E tu ti perdi sul numero dei crateri quando noi tutti esseri umani rischiamo la fine per colpa di gente psicopatica, avida ed egoista? Ma ti vuoi svegliare anche tu? Comportati da uomo e cerca di avere una visione a 360 gradi invece di continuare a stare nella tua comfort zone su di una comoda poltrona.

          • Gian Paolo Cardelli

            È una questione di metodo: quello che per lei è “importante”, cioè quello che strombazza Tizio o Caio, in realtà è pura propaganda, mentre dai “dettagli insignificanti” si capisce cosa POSSONO REALMENTE FARE, Tizio o Caio. Ma è un concetto che quelli come lei, che danno importanza alle chiacchiere perché incapaci di conoscere i fatti, non potranno mai capire. Tutto quello infatti che ha scritto adesso su cosa vuole fare Trump o cosa vuole fare Putin si basa solo e soltanto sul pettegolezzo politico, e nulla di più.

          • cir

            crepa lurido circonciso

          • Anita Mueller

            Dai cerchiamo di non essere così duri con chi ha avuto un’infanzia difficile e non è stato ammesso in Accademia Aeronautica oltre ad esser stato successivamente riformato pure dalla leva obbligatoria … 😉

          • agosvac

            Incredibile!!! il suo è un commento estremamente ragionevole. Ma chi era la vecchia Anita????? La nuova addirittura mi piace.

          • http://sauraplesio.blogspot.com/ Nessie

            E’ un clone. Ci sono ben tre anite mueller.

          • Chris LXXIX

            Ci sono ben tre anite mueller.

            Muahahah, fantastico! Come se fosse Antani con scappellamento ‘caucasico’ a destra, direzione Iran :-)

          • Anita Mueller

            La vecchia Anita è morta e sepolta: sono rinata e sono rinata operando in passato in prima persona a spargere menzogne e manipolazioni delle informazioni. Quando mi sono resa conto di quanto ero veramente str0nza, ho deciso di cambiare e di rimediare ai miei vergognosi ed imperdonabili errori.

          • paolo045

            Mi è sempre piaciuta la favola dell’Araba Fenice.
            Benvenuta fra noi mortali.

          • Carlo Raab

            Per una volta sono completamente d’accordo con Anita Mueller. Siamo di fronte ad un ennesimo false flag costruito ad arte da sionisti e amerikani.

          • paolo045

            Ricordati che il sottoscritto è stato il primo ad apprezzarti (qualche rara volta); non tradirmi!

          • Anita Mueller

            Cercherò di non deluderti.

          • Oriana

            La matematica non e’ il tuo forte?

          • Drake

            27 ottobre 2017 … Il Corriere della Sera … Siria, per l’Onu Assad è responsabile dell’attacco al gas sarin di aprile …

          • paolo045

            Dipende da chi fa le foto.

          • Gian Paolo Cardelli

            No: dipende da chi poi le confuta, e quelle foto finora non le ha confutate nessuno, nemmeno i russi ovvero i siriani; ha presente il cosiddetto “confronto all’americana”? ecco…

      • Dudu Nakamura

        Non serve riprogrammare il vettore, basta fargli leggere coordinate errate dal GPS, più semplice, economico ed ugualmente efficace.

        • Gian Paolo Cardelli

          Nei film di James Bond probabilmente: nella realtà c’è qualche difficoltà, e se ci pensa un attimo capisce anche perché…

  • avolteritornano

    Un po’ di gente, in EUropa e negli USA, questa storia l’ha presa come un videogioco. Ma non lo è proprio.

    • Aleksandr Nevskij

      anche perché non si parla solo di abbattimenti di missili ma anche di affondamento delle navi che li lanciano… immagino le polemiche che seguirebbero all’affondamento di una lanciamissili statunitense…

  • Il Tanzo

    Se le basi siriane sono difese dal sistema s400 stanno freschi visto il risultato del recente attacco di 2 vetusti f15 che ha causato vittime.
    Poi visto il fresco tweet di Trump c’è una certa sicurezza di non temere cattivi risultati

    • Aleksandr Nevskij

      Orango Tanzo, gli s400 sono a difesa della base russa, non della Siria. Ora puoi anche toglierti il dito dal sedere per rimettertelo in bocca, l’unica attività che pare donarti soddisfazione nella vita.

      • Il Tanzo

        Cloaca comunista, suka

    • paolo045

      Vetusti gli F-15? Ma se sono ancora i migliori aerei occidentali.

  • agosvac

    Ma sì, vediamoli questi F35 ed F22 combattere contro gli Su57!!! Solo così si potrà capire chi è più forte. L’importante è che chi perde se ne stia tranquillo e non usi il nucleare per ritorsione!!!

    • Demy M

      Non ci sarà mai un confronto diretto con i piloti UsArabic. Loro preferiscono colpire da lontano, come i codardi ebrei che sparano sui bambini con armi di precisione.

      • Drake

        Eppure … Il Tempo … Siria, bombe russe e siriane su ospedali e scuole … Left … Bombe russe sugli ospedali in Siria … Il Corriere della Sera … Siria, bombe russe su due ospedali … Rai News … Siria. Bombardati 7 ospedali e una banca del sangue da raid aerei russi o governativi …

        • colzani

          Oh, Israele, cast lead: bombe su ospedali a gaza, scuole e infrastrutture. Non male per una striscia di terra grande come un piccolo paese di provincia.

          • Drake

            Fonti? Documenti?

          • colzani

            non lavoro per voi m3rdosi israeliani. Non è un mio problema se siete nati ciechi e infetti, cercate almeno una morte dignitosa piuttosto della lenta putrefazione.

          • Gian Paolo Cardelli

            Infatti così ci lavora: se non dimostra quello che sostiene fa il gioco dei “sionisti”…

          • colzani

            Conosco i miei polli, cardelli. Non si metta ai loro livelli.

          • Gian Paolo Cardelli

            Dal numero di volte che si è contraddetto, è lecito dubitarne.

          • colzani

            mi lasci nella mia contraddizione allora e non si permetta di suggerirmi come confrontarmi con serpi infami come i maria.

          • Gian Paolo Cardelli

            Sta raggiungendo livelli di paranoia preoccupanti…

          • Oriana

            In Iran non studiano contradizzione, ma solo presunzione.

          • Drake

            Affondato.

          • Zeneize

            È tutto sul corriere della sera, e nello sfintere della cagna tua madre.

        • paolo045

          Insomma, ma in Siria ci sono solo ospedali da bombardere. Non è giusto!

        • Zeneize

          Allora dev’essere vero, dici stupidissima cagna?

        • virgilio

          kazzo in Siria ci sono solo ospedali?!
          ma va affankulo deficiente

          • Drake

            La tua reazione dimostra che sai che ho ragione.