ghouta

Ghouta, foto della bimba in pigiama
apre la guerra dell’informazione

Impossibile dire con certezza ciò che sta accadendo nella Ghouta orientale. Impossibile contare i morti. L’Osservatorio siriano per i diritti umani, in prima linea in questo tragico pallottoliere, è composto solamente da una persona che per di più sta a Londra. Ha fonti sul campo, si capisce. Fonti, val la pena di ricordarlo, che stanno però unicamente da una parte: quella dei ribelli. 

Fatta questa premessa, sembra quasi superfluo dire che i caccia siriani – Mosca dice di non c’entrare nulla in questa operazione – stanno martellando questa fetta di terra alle porte di Damasco dove 400mila persone vivono sotto il governo di  tre gruppi jihadisti diversi: Faylaq al Rahman, Tahrir al Sham e Jaysh al islam. Da circa quindici giorni, inoltre, i civili di Damasco vivono continuamente sotto la minaccia dei colpi di mortaio, che continuano a mietere vittime. Ieri, per esempio, le scariche dei jihadisti hanno ucciso ucciso 11 persone, inclusi quattro bambini

Due punti di non poco conto – i continui lanci di mortaio e la presenza di gruppi jihadisti – che spiegano perché l’esercito siriano, su ordine di Bashar al Assad, ha cominciato questa operazione militare. Un’operazione militare che sta provocando, come è purtroppo ovvio, anche delle vittime civili. Compresi i più innocenti, come i bambini. 

Se si guardano le notizie e le agenzie che vengono diffuse in questi giorni, si trovano parecchi parallelismi con ciò che è successo ad Aleppo nel 2016, quando l’esercito di Damasco, appoggiato dall’aviazione di Mosca, ha liberato la seconda città siriana.

omran

Il piccolo Omran Daqneesh nella fotografia diffusa dagli elmetti bianchi nell’agosto del 2016

Ricordate? Anche in quel caso immagini di morte e distruzione. Il piccolo Omran Daqneesh è diventato il simbolo della brutalità di Assad e Putin. Poi, però, suo padre ha raccontato ciò che è successo realmente in quei giorni d’estate: i caschi bianchi gli avevano strappato il figlio di mano, ancora sporco di sangue e calcinacci, e lo avevano usato come un macabro trofeo da fotografare. Quell’immagine fece il giro del mondo. Era su tutte le prime pagine dei giornali. Ma era frutto non solo della violenza dei bombardamenti, ma anche dei cosiddetti ribelli, che hanno voluto utilizzare un bambino innocente e per di più ferito solamente per fare propaganda.

E sono gli stessi caschi bianchi, oggi, a diffondere le immagini provenienti dalla Ghouta. Si vede una bambina che indossa un pigiama rosa e che viene aiutata a fuggire da un edificio colpito, molto probabilmente, da un bombardamento. In poche ore è già diventata l’immagine simbolo di quello che sta accadendo alle porte di Damasco. È l’immagine della barbarie governativa, proprio come ad Aleppo. L’immagine simbolo della violenza sui civili.

Nella Ghouta orientale, come abbiamo scritto, ci sono circa 400mila civili. Quanti di questi sostengono effettivamente i ribelli? E quanti invece sono tenuti in ostaggio? Durante l’assedio di Aleppo, l’inviato Onu Staffan de Mistura disse: “Mille di voi (ovvero i terroristi di Al Nusra NdR) stanno decidendo il destino di 275mila civili”. Una situazione che può ripresentarsi anche oggi. E, come al solito, i primi a farne le spese sono i civili. E la verità.

  • Svevus

    Possiamo pubblicare le foto dell’ Olocausto dei bimbi palestinesi ?

    • cir
      • Divoll79

        A volte mi vien di pensare che Lombroso non aveva tutti i torti.
        Basta guardare la faccia nella foto…

        • Demy M

          Madre de Dios che…kriminale espressione kippata!!

          • Divoll79

            Un’espressione quanto mai benevola e amichevole.
            Brrrrr…

          • Demy M

            Era per non bestemmiare nominando l’imam di tel aviv.

      • Rifle Leroy

        Chiedi ai cristiani libanesi quanto sono stati contenti del processo di islamizzazione del loro paese e forse capirai il perchè di quella strage.

        • Emilia2

          Anche gli islamici Giordani non hanno sopportato i profughi palestinesi

          • Rifle Leroy

            Non li sopporta fra gli arabi i palestinesi, ma i vari emiri li campano perchè la lotta per la liberazione di gerusalemme è molto importante nel mondo mussulmano. Ecco perchè li finanziano,ma poi non li vuole nessuno. E questo i palestinesi non lo hanno mica capito (pensa che cime che sono)…

          • colzani

            Questa è leggenda metropolitana. Tant’è che i palestinesi sono tra i popoli che hanno il piu’ basso regime di emigrazione. Perché? provi a prendere un visto di uscita da Gaza. Lo sa chi lo deve emettere? prima hamas e poi i loro compagni di merende gli israeliani.

        • cir

          non dire cagate . hai mai capito nulla e approfitti della democrazia , Vergognati !!

          • Rifle Leroy

            Approfitto di cosa? tu in passato hai detto che sei di estrema destra ed ora parli di democrazia? o tu sei un mitomane-bugiardo oppure hai le idee parecchio confuse.

    • Giorgio Giorgetti

      …e magari anche dei bimbi kurdi uccisi dai bombardamenti del turco ERDOGAN ad Efrin!!

    • colzani

      c’è un olocausto da 60 milioni di cui è vietato parlare… quello compiuto dagli ebrei bolscevichi verso i cristiani russi.

      • Svevus

        «Dovete capire che i principali capi bolscevichi che si impadronirono della Russia non erano russi. Essi odiavano i russi. Odiavano i cristiani. Guidati da un odio razziale, essi torturarono e macellarono milioni di russi senza il minimo rimorso. La Rivoluzione d’Ottobre non fu quella che voi in America definite la “Rivoluzione russa”. Essa fu l’invasione e la conquista della popolazione russa. Molti miei connazionali soffrirono crimini orribili che mai nell’intera Storia dell’umanità popoli o nazioni hanno dovuto subire. Questo fatto non può essere minimizzato. Il bolscevismo ha realizzato la più grande carneficina umana di tutti i tempi. Il fatto che la maggior parte del mondo oggi ignori questa realtà è la prova che gli stessi mezzi di comunicazione globali sono nelle mani degli assassini».
        – Aleksandr Solženicyn (1918-2008)
        Premio Nobel per la Letteratura nel 1970.

      • cir

        eccone alcuni….
        cerca : http://www………………. holodomorinfo. com

  • dottor Strange

    i francesi lo chiamano “deja vu”….. oggi la corrispondente della RAI Lucia Goracci, che parla di Damasco DA ISTANBUL (fra un cocktail e l’altro) si è superata. praticamente ha detto che Assad è un criminale che si diverte a bombardare civili inermi, soprattutto bambini e che in passato ha usato pure i gas in questa zona (bufala già smentita dai fatti). spero che la RAI venga privatizzata, così diranno stupidaggini senza il mio canone. detto questo, la Ghouta est è assediata da anni ed i ribelli islamisti hanno viveri e armi in quantità. qualcuno non si chiede come ciò sia possibile? come fanno Israele, sauditi e CIA a rifornirli? provate ad immaginare cosa ci può essere nei veicoli umanitari della Croce Rossa, delle agenzie dell’ONU e delle varie ONG? indovina indovinello? quanto ai “caschi bianchi” sono già stati sbugiardati a sufficienza

    • Zorz.zorz

      Caro dottore.Quando avra prostatite,balanopostite,ragadi…..lei senz’altro conosce agente eziologico: Israele! Beato lei

      • dottor Strange

        grazie a Dio, godo ottima salute e d’estate mi faccio un mese in piscina (mens sana in corpore sano); nel tempo libero (perchè lavoro) faccio anche un’oretta di corsa nel bosco. quanto a lei, faccia il bravo e non difenda cause perse. anni fa Israele mi stava pure simpatica, pensi un pò….

        • Zorz.zorz

          Primo: mi creda, obtorto collo diventerà vecchio…. Secondo: non ci crederà ma anni fa Israele mi era odioso.Oggi no.Perche’? Dopo 8/10 visite lo conosco.Deinde…non criticare ciò che non si conosce.Saluti

          • dottor Strange

            invecchiare è positivo, vista l’alternativa, ma va fatto con calma. guardi che io in Israele ci sono stato visto che, come si dice in Toscana, sono un girellone e gli insediamenti pieni di matti ebrei armati fino ai denti e mantenuti dai soldi pubblici intorno a Betlemme sono stati quelli che hanno iniziato a farmi venire i primi dubbi. vada sul sito syria.liveuamap (estensione com) e vedrà un territorio siriano (con la cittadina di Tasil) in mano all’ISIS proprio al confine col Golan occupato da Israele. bizzarro, non trova?

          • Demy M

            No, non è bizzarro visto che i terroristi dell’Isis venivano curati in israele. I famosi e famigerati ” fratelli per la guerra”.

          • Maria

            Chiuda il becco o si faccia visitare da uno psichiatra dato che il suo smisurato odio verso israele la fa delirare. Pensi ed abbia piu sensibilita per questepovere popolazioni martoriate ma e un dato di fatto che l odio smisurato fa indurire il cuore e offuscare il cvervello per la realta dei fatti e completamente stravolta.Maria

          • Divoll79

            Eh, si, tu sola sai la verita’… Ma non lo vedi che non ti considera nessuno? Qui stai solo perdendo il tuo tempo.

          • Demy M

            La prossima volta che mi disturbi ti cassonetto per sempre. Vai a lavare i wc invece di stare qui a manifestare di essere una G.R.C.I. !!!

          • Antonello

            E infatti “condanno” te e non le tue figlie…

      • Divoll79

        Ma e’ mai possibile che appena si nomina Israele, salta fuori lei?

        • Demy M

          Il virus infiammatorio per ogni malessere!!

          • Maria

            Invece di diventare sensibili a quei poveracci privati di tutto e in fuga continuate a menzionare e a odiare Israele. Vergognatevi Non ci sono bambini feriti di prima classe o di seconda classe. Voi dal vostro calduccio lettino giudicate sputate sentenze scandalose. VERGOGNATEVI!!!!!!Maria

          • Ling Noi

            Difatti a te dei bambini siriani uccisi dai terroristi islamici tuoi alleati non te ne frega una mazza.

          • http://vaffanculo.org/ guest star

            ci guadagna, e il suo business

          • Divoll79

            Ma va’ un po’ al diavolo, bugiarda, – tu si – di prima classe.

          • cir
          • Maria

            Ma sto sempre citando i bambini curdi tra due fuochi quello turco e quello siriano!!! Non cercare con domande che nascondono tranelli di riferti a quelli di Ghaza che i loro genitori votarono e che tutti gli aiuti finani finiscono nelle tasche dei dirigenti di hamas per cui c e una crassa differenza. Perfino l EU sempre favorevole all Autorita Palestinese ha cessato di difenderli. Imparate l Arabo per avere un idea dell astuto Mahmoud Abbas che in arabo predica la jihad e in inglese di fare la pace inoltre aggiunse che i Palestinesi sono dei cananei e questa sua affermazione e stata smentita da archeologi musulmani non amici d Israele.Maria

            2018-02-22 10:15 GMT+01:00 Disqus :

          • cir

            allora e’ vero quello che si dice di te nei bordelli di tel aviv!

          • Maria

            In Italia ci sono centri specializati molto validi dove io dopo la laurea in storia e storia delle guerre di religione puoi trovare la possibilita soprattutto su u internet per cui non hai assolutamente bisogno di rivolgerti a me. Secondariamente i centri piu attrezzati e maggiomente informati e apolitici si trovano hegli USA e in parte in Germania e in Francia grazie all ottimo lavoro svolto dall avvocato di origine alsaziana Serge Karlsfeld e naturalmente Yad Vashem in Israele per via della shoa. E allora la smetta di dubitare!!!!!!!Maria

            2018-02-22 14:44 GMT+01:00 Disqus :

          • cir

            Si hai trovato proprio quelli giusti….manca ancora wiesenthal e ben gurion , golda meir e sharon , yabotinski e teodor herzl , sabbatai zevi e jacob frank ,per scrivere la storia che hai studiato tu…

          • Zeneize

            Interessantissimo, grazie per le tue preziose informazioni. Puoi anche dirmi dove trovo un corso di antirazzismo? SO che tu ne hai frequentato uno in Germania.

          • colzani

            preoccupatevi di bendate e medicare i vostri amici terroristi del pkk ed i leninisti del ypg. La storia e l’archeologia lasciateli a chi ha studiato.

          • http://vaffanculo.org/ guest star

            invece di gridare “vergognatevi”
            faresti meglio a capire che finchè appoggerai gli U$$ionisti
            ,i veri colpevoli di tutte le stragi in medioriente,sei loro complice.
            quindi se qualcuno si deve VERGOGNARE, quella sei tu che stai aiutando i carnefici delle vittime siriane.
            dormi bene e fai fruttare i soldini che ti frutta il tuo vile lavoro.

        • Ernesto Pesce

          SI VEDE CHE E’ UN SIONISTA VISCERALE, PEGGIO DEI TERRORISTI SUL CAMPO

        • cir

          altrimenti non mangia!

    • Rifle Leroy

      Veramente hanno un sistema di tunnell per approvigionarsi.
      E NON ASSEDIANO,controllano ghouta. Tutto ciò per essere più precisi.

      • dottor Strange

        la Ghouta est è molto lontana dalla frontiera giordana o dalle zone tenute dai loro amici nei dintorni di Daraa, ci vorrebbero dei tunnel di parecchie decine di km. i tunnel funzionano bene a Gaza (dove la distanza da percorrere è molto inferiore)

        • Rifle Leroy

          Tu parti con la convinzione che chi permette il passaggio delle armi ai ribelli sia un nemico della siria? Se hai questo concetto in mente non capirai mai come i ribelli riescano ad armarsi.
          Passano perchè alcuni che combattono per assad sono corrotti ,in particolare nelle NDF,ma anche in SAA che ha un forte componente sunnita e quindi pensa ancora prima che alla sopravvivenza dell’attuale governo alle sue tasche.
          Non servono tunnel kilometrici ne basta uno da un km che sbuca in pieno territorio conrollato da SAA…ma a controllarlo c’è uno corrotto.Il gioco è fatto.

          • dottor Strange

            può anche essere che accada questo. in Medio Oriente gli amici ed i nemici si scambiano spesso i ruoli….

          • Rifle Leroy

            Non è una possibilità è una certezza. E’ acclarato che in particolare i sunniti facenti parte di SAA
            A) nella ritirata lascino materiale bellico intatto ,senza quindi distruggerlo come vorrebbero le consegne.

            B) chiudano un occhio sui traffici illeciti che riforniscono i ribelli (che sono al 99% sunniti come loro).

      • colzani

        Rifle Leroy, per cortesia… i tunnel, davvero?

        • http://vaffanculo.org/ guest star

          forse è il tunnel che ha perso la Gelmini(quello dal gransasso
          a ginevra)

        • Rifle Leroy

          Ma stai zitto che tu sei buono solo a vomitare fesserie sul complotto giudaico.
          I tunnel si, segui qualche blog specializzato sottospecie di idiota.

        • Rifle Leroy

          Ma taci che fai più bella figura. Su ghouta c’è la no fly zone imposta da Russia e Siria.
          Secondo te come arrivano le armi ? dal cielo? via terra (sono circondati)?
          dai torna a sparare le tue solite fesserie sul complotto giudaico,che solo quello sei buono a fare.

          • colzani

            No fly zone. Vediamo se anche questo esperto militare ci spiega se è piu’ facile trasportare armi attraverso tunnel lunghi kilometri realizzati in aree di guerra oppure piu’ semplicemente attraverso convogli aiuti e alleati. Non è cosa nuova che Israele rifornisse ed aiutasse i ribelli siriani, così come non è cosa nuova che aiuti i terroristi del pkk ed i leninisti del ypg. Il complotto lo lasci da parte, pensi a come tenere in piedi la bufala dei tunnel.

          • Rifle Leroy

            Adesso sono circondati dal meglio delle SAA + le tiger force, quindi non può passare proprio nulla via terra.E se prima passava qualcosa via terra,su ruote, è per via della corruzione che c’è all’interno di SAA.
            Il traffico di armi attraverso i tunnel è l’unica via rimasta.Questa è la situazione. Tu puoi piegare la realtà per i tuoi fini ideologici ma non la puoi cambiare.

          • colzani

            Mi piacerebbe capire quali sono i miei “fini ideologici” così come mi piacerebbe sapere dove sono questi tunnel che “approvigionerebbero i ribelli islamici. Parlando di “fini ideologici” ad oggi sappiamo bene chi fornisce di armi, supporto tattico, cibo, soccorsi e denaro i ribelli siriani. Così come sappiamo chi supporta PKK e YPG. Abbiamo anche la conferma che ISIS non è il nemico del “la unica democrazia in medio oriente”. Sappiamo per certo che le ong che operano in syria e nelle regioni curde offrono altro supporto oltre a cerotti e aspirina. Credere poi che saa e tf abbiano dominio e controllo sui confini porrebbe questi in cima alla lista delle forze militari internazionali, anche non ci fosse corruzione. Questa è la realtà e non è mia intenzione plasmarla.

          • Rifle Leroy

            Meno parole più sostanza,scrivi secondo te per quale via arrivano le armi ai ribelli,perchè è di quello che stiamo parlando.

          • colzani

            con poche parole dovrei scriverle quello che le ripeto da due interventi? stiamo parlando di chi arma i ribelli, e per fare ciò basta osservare chi sono i nemici istituzionali di assad…

          • Drake

            Nemici istituzionali? Sai specificare?

          • http://vaffanculo.org/ guest star

            si,in fondo a destra;
            tira l’acqua mi raccomando

          • Drake

            Ripeto: e tu cosa c’entri?

          • colzani

            Non c’entra nulla. In fondo a destra e poi tirate l’acqua!

          • Drake

            Quando non si sa più cosa dire …

          • colzani

            Russi e israeliani insieme?

          • Drake

            Quindi hai usato le parole sbagliate.

          • colzani

            i russi sono i leroy e gli israeliani siete voi mueller!

          • Drake

            Russi e israeliani nemici istituzionali?

          • Drake

            Chi sono i ribelli siriani e i loro sostenitori?

          • http://vaffanculo.org/ guest star

            ma se non sai questo,cosa ci stai a fare?
            informati e non continuare con le domande cretine

          • Drake

            E tu cosa c’entri?

          • colzani

            Mueller, la domanda andrebbe indirizzata a voi.

          • Drake

            Con le battute non si fa la storia.

          • cir

            ma con le battone si fa’ parecchia strada . chiedilo a tua madre !

          • Drake

            Hai tanti nick quanto un riccio spinoso ha spine. Ma non sfuggi.

    • maximus26

      primo hanno i tunnel , secondo ci sono un sacco di militari nell esercito siriano che sono corrotti , e fanno entrare roba …

      • Maria

        Verissimo lo posso confermareMaria

        • Ling Noi

          Confermi perchè nei tunnel a contrabbandare merce ci sei andata?

          • Divoll79

            No, perche’ Maria e maximus sono lo stesso troll.

        • Zeneize

          Allora mi sa che è una ca22ata, come i tuoi studi sul razzismo (LOLOLOL).

          • Maria

            Ma la smetta di farneticare con le sue baggianate. Non sa affatto dialogare ma solo insultare e non voler vedere la realta dei fatti.Stia al calduccio della sua casa dove puo sfogarsi contro persone che combattono aiutandoli persone sotto il fuoco incessante delle armi. Quindi chiuda il becco Shup up error shut up,sorry ferme la….Maria

            2018-02-22 13:58 GMT+01:00 Disqus :

          • Zeneize

            Aiutami a vedere la realtà dei fatti, io sono in effetti molto confuso. Che studi sul razzismo hai compiuto? In quale università? Con quali professori? Lo chiedo perché lo trovo un soggetto molto interessante e volevo iscrivermi anch’io.

      • Zeneize

        Dove la fanno entrare? Nel tuo cul0?

    • Maria

      Non ho visto dato che sono sul posto aiuti israeliani ne sauditi. Inoltre i Sauditi non sono gli alleati di Israele. Veramente i lettori del giornale su disqus sono scandalosi e vergognosi. Tutta Europa e preoccupata della Siria e della Turchia solo i pazzi favorevoli di Assad non vedono la realta dei fatti. VERGOGNATEC ERROR VERGOGNATEVI!!!!!!!Maria

      • Ling Noi

        UEEE UEEEE, piangi e strilli perchè i terroristi islamici tuoi alleati non hanno preso il potere in Siria. La UE è un pagliaccio che esegue gli ordini degli americani. Le sue dichiarazioni, come quella odierna di Al Fano, valgono come un frigorifero al polo nord.

      • Zeneize

        Sei sul posto? Hai portato le tue speciali competenze derivanti da lunghissimi studi antirazzisti, meno male.

      • Divoll79

        Ma vergognati tu, bugiarda, credi che siamo nati ieri?

      • colzani

        lo sappiamo, siete troppo impegnati a preoccuparvi che i carichi di droga da smerciare passino senza problemi. Maria, ma perché tutta la droga che passa dai curdi arriva in Israele? e come mai i pecorai ignoranti curdi riescono ad autofinanziarsi nelle loro campagne terroristiche? Cosa portate voi, solo cerotti e medicine?

    • Georgi Mihaylov

      perche lucia goracci è una giornalista? ciarlatana

    • 350034026164297

      E’ la classica cartolina di stampo occidentale. Ps Vedo che hai sollevato un bel polverone, travolgendo degli assidui frequentatori dell’area siriana. Eppure avresti dovuto sapere che qua ci sono persone che abitualmente, per andare a “beirut”, si fanno tutta la m5 fino a dwela anziché prendere la 4 tagliando da shinshar. Loro l’area di ghouta la conoscono bene, ma molto meglio dei ribelli.

  • Massimo

    La Rai é un covo di schifezza umana pagati con il canone.
    Loro sono al soldo USA quest é tutto chiaro da tempo..dovrebbe semplicemente vergognarsi di parlare,

  • salvatore

    I morti civili della battaglia per Ghouta ricadono sui cosidetti ribelli e i loro sponsor,pur di vivere un giorno in più continuano una guerra già persa da tempo sacrificando vite innocenti,sono anni oramai che da Ghouta i ribelli bombardano Damasco ma per gli occidentali quei morti sono fantasmi.Mi associo a Svevus riguardo i bambini palestinesi.

    • Demy M

      Purtroppo le vittime civili, bambini inclusi, fanno parte della famigerata frase made in Usa : Effetti collaterali.

  • potier

    ma quale propaganda scusatemi … quello di radere al suolo e sparare ordigni e forse gas su tutto ciò che si muove, è solo e non altro il metodo russo importato e brillantemente assimilato dalle milizie del criminale Assad e con appunto la copertura dell’aviazione oltre che siriana di quella preponderante
    russa … del resto inutile girarci attorno perché il metodo ricalca in tutto e per tutto le incursioni devastatrici e assassine che subirono i ceceni e la loro capitale Groznyj negli anni novanta … poi ci fu si la pace, ma quella dei cadaveri di tutta quella povera gente di Groznyj, poi venne Aleppo pochi mesi fa, e ora rischia e subisce l’identica sorte Ghouta alla periferia di Damasco …

    • virgilio

      Prrrrrrrrrrrrrrrrr…………………….

    • paolo045

      Il metodo USA è molto più sofisticato ed efficace che quello usato da Assad e Putin, ovvero:
      -1945, due bombe, due città e 350.000 morti civili (presumo che ci siano stati anche dei bambini);
      -1950/55, bombardamenti indiscriminati su tutta la Corea del nord, con il risultato di 1.800.000
      civili morti; 1/4 dell’intera popolazione!
      Provi a pensarci sopra.

      • potier

        perché non iniziare anche a discutere delle guerre puniche allora ? suvvia … un po di serietà, un tema alla volta grazie … il tema è la Siria, pertanto sempre sia lei in buona fede, legga qualcosa sulle due guerre in Cecenia, ad esempio quello che scrisse la Politkovskaja, e si accorgerà di come il’attuale modus operandi è uguale in tutte le
        sue fasi ! simile a quello praticato ora in Siria dai due eserciti e le due aviazioni, quella russa e siriano governativa, e a corollario, stupri, torture, uccisioni di gente innocente, bombe lanciate a casaccio giusto così per terrorizzare la gente e non ultimo forse non si sono nemmeno risparmiasti i gas … e ci stiamo riferendo a bambini, anziani e donne, quindi non combattenti … un minimo di umanità non guasterebbe da parte un po di tutti …

        • alberto

          Monsieur Carlo :
          “perché non iniziare anche a discutere delle guerre puniche allora ?
          Beh, una certa correlazione si trova…I suoi amici americani hanno iniziato a martoriare la Siria al grido:
          Siria delenda est
          Si sono montati la testa , credono di rivivere i fasti dell’Impero Romano…:D:D:D
          E’ che loro portano in giro per il Mondo una strana “pax-americana” fatta solo di morti, distruzione,sofferenza,sporchi interessi…
          bonne nuit

          • Demy M

            La famosa e famigerata demonecrazia americana.

        • Demy M

          Chi ha invaso la Siria? Chi ha “creato” l’Isis? Chi lo ha finanziato, armato,coccolato e curato negli ospedali israeliani? Vuoi dire tutto o solo quello per cui ti pagano? Vergognati se hai un minimo di onestà umana ed intellettuale!!!

        • Demy M

          E – greggio non raffinabile potier, alias carlo. Lei scrive:…il tema è la Siria e poi, per non farsi mancare nulla….quello che scrisse la Politkovskaja, …E’ questa la sua coerenza? Non prova un minimo di vergogna per quello che scrive/copia che le viene imposto dai suoi padroni?

    • Lamberto Z

      Prrrrrrrrrrrrrrrrr…………………….

  • Piero De Stradis

    Mi dispiace che ci si divida su chi abbia ragione e/o torto anche difronte alle sofferenze dei bambini.
    A leggere i commenti sembra che ci siano guerre giuste e guerre ingiuste solo a secondo di chi la combatta e soprattutto dal lato di chi ci si schiera. Ogni guerra è sbagliata, una sconfitta dell’uomo essere dotato di intelligenza e sensibilità.
    Le immagini dei bambini che siano strumentalizzate o meno, dai buoni o dai cattivi, non importa, importa solo che dei civili e soprattutto dei bambini stanno soffrendo e stanno vedendo ciò che nessuno dovrebbe mai vedere in vita sua, l’orrore della guerra.
    Quelle sofferenze devono pesare sulla coscienza di tutti. Punto, non mi piace il gioco di chi rinfaccia agli altri la propaganda con i bambini vittime della guerra che, in ogni caso, non hanno colpa e sono vittime a prescindere dalla loro appartenenza, coloro, fede, ecc…..
    Ci si dovrebbe solo vergognare a scrivere un articolo così insensibile verso simili sofferenze.

    • Ilario Fontanella

      molto giusto quello che scrivi, purtroppo viviamo in un mondo di lupi (quelli cattivi delle favole) e al contrario di quello che succedeva al tempo dei romani, dove anche Cesare si sporcava le mani di sangue, quelli che comandano restano al sicuro… non vedono l’effetto delle loro azioni… i giornalisti, propongono la loro visione dei fatti, nessuno è imparziale… la propaganda fa parte della guerra, il nemico ha sempre mangiato i bambini dell’altro, il buono…. che Assad sia uno str… forse è vero, ma è anche vero che gli altri, i “buoni” tagliano le teste, uccidono per pulizia etnica, o nel nome di un Dio…. dicono che in Siria c’è una guerra civile, la guerra è sempre incivile, ma quella in Siria, NON è una guerra civile, e una guerra del tubo, nel senso proprio che è per un tubo del gas, che gli uni vogliono e gli altri no…. ora l’autore ha semplicemente fatto presente che i cattivi non sono solo da una parte, che in una città delle dimensioni di Gouta ci può essere un solo ospedale, e chi dice che sono stati colpiti 5 ospedali mente sapendo di mentire, quindi non solo non è imparziale, ma di fatto dice che i “cattivi” mangiano i bambini, senza interessarsi minimamente di quella che potrebbe essere la VERITA’ ciao

      • Piero De Stradis

        Comprendo, m la verità ora può interessare solo a chi sta dall’esterno e vuole giudicare. Ma la verità per chi, come quei bambini, vive l’inferno poco importa, perchè comunque vivono la morte che accomuna buoni e cattivi.
        Il mio pensiero è rivolto solo all’inutile ricerca (comunque sempre strumentale alla verità di uno, mai condivisa) della verità sulla sofferenza di un bambino. Chi abbia le colpe di una guerra per quei bambini purtroppo poco importa.
        La ricerca della verità è un esercizio per noi grandi che non dovrebbe mai coinvolgere, nè nel bene nè nel male, i bambini. Quelle foto di bambini a me dicono solo una cosa: basta guerre, basta oppressioni.
        Poi i cattivi non sono solo quelli che sparano materialmente, ma anche chi li arma e chi consente tutto questo perchè questa guerra come ben hai detto ha un solo padre: il denaro del tubo.

        • Divoll79

          Si, ma questa guerra e’ stata scatenata da un “padre” ben preciso. E proprio perche’ stanno morendo dei bambini e dei civili (oggi in Siria e in Yemen, come prima in Iraq e Afghanistan) dobbiamo essere ben consci di chi sia il mandante: USA, Arabia Saudita, Turchia, Israele, con la complice acquiescenza dell’UE che, almeno, avrebbe potuto – e dovuto – fare qualcosa per fermare queste guerre, anche, magari ricorrendo alle sanzioni. Invece, le sanzioni le fanno proprio a chi sta difendendo questi bambini, anche a costo della propria vita, ovvero russi, iraniani e siriani.

          • Demy M

            Il ” padre” che ha un DNA certo, quello degli Stati Uniti d’America, unico focolaio, insieme ad israele & company, di guerre, distruzione, miseria e massacri.

          • Demy M

            Se guardi attentamente la foto ( camuffata), potrai notare che le ciabatte della bambina hanno una misura extra lunga. Forse non hanno trovato la giusta misura per la bambina?

          • Divoll79

            Beh, nella fretta poteva aver infilato le prime ciabatte capitate a tiro, per non tagliarsi i piedi. La questione non sta nella foto, che puo’ essere del tutto reale, ma nell’uso che se ne fa per propaganda.

          • Demy M

            Scusami per l’insistenza. Il piede della bambina calza bene verso la punta ma, ahimè, lascia diversi centimetri liberi verso il tallone, segno che la misura non era quella giusta. Errore/orrore come per la foto del bambino Omran?

          • Divoll79

            Nella fretta di fuggire puo’ aver infilato le ciabatte della madre. Ma, ripeto, la questione sta nel chi, nel perche’ e nel percome diffonde queste foto. Questo e’ l’importante. Un “ente” che e’ gia’ stato ampiamente sp…ttanato non dovrebbe venire piu’ neanche preso in considerazione. Del resto, l’articolista lo dice.

          • Demy M

            Dici bene, ma io non credo a questa foto perchè analizzata attentamente e, come già scritto, il piede tende verso il basso (inclinazione) mentre la calzatura sembra incastrata e/o incollata al piede.Cosa dire del corpo (?) che pur essendo sorretto dalla madre ed in discesa, non presenta nessuna angolazione/piegamento? Trattasi di bambola? Forse si conoscendo i pubblicisti di queste immagini made in Uk.

          • Alexv

            Avranno chiamato un alieno per fargli interpretare la parte del bambino.

          • cir

            si , ed il peso posteriore della ciabatta avrebbe prevalso sulla sua posizione innaturale . O la bambina fa pressione anteriormente per non perderle , ma ho il dubbio che nella posizione che si trova possa avere quella determinazione , oppure sono incollate ?

          • Alexv

            Dal momento che molti di loro non le portano affatto, è probabile.

          • Emilia2

            Quelli che contano veramente sono gli USA, gli altri sono complici, ma sottoposti.

          • http://vaffanculo.org/ guest star

            EU(almeno per quanto riguarda francia e gb) ha partecipato attivamente con consigliori,dinero,armi , attrezzature e
            sopratutto l’informazione diretta e coperta.

        • Emilia2

          La colpa e’ di chi la guerra la inizia (e non e’ stato Assad)

          • cir

            verissimo.

        • Ilario Fontanella

          innanzitutto grazie della risposta, per la “verità” a me interessa cercare di capire il mondo che ci circonda, cercando di togliere quella patina di ideologia che ci viene inculcata fin da piccoli… un insieme martellante di notizie che ci porta a pensare in un certo modo… gli spinaci contengono più ferro della altre verdure, il denaro che usiamo è “coperto” dalle riserve auree, e per finire una chicca, non è necessario lavarsi le mani prima di procedere ad un parto… sono 3 “fake news” protette per anni dal pensiero dominante e quindi ritenute vere… ma mentre la prima danni non ne ha fatti, mangiare verdure fa in ogni caso, se non bene, non male. La seconda serve alla “plebaglia” per dare valore a quei pezzi di carta e tenere in piedi l’ambaradam, la terza ha fatto morire migliaia di donne, e non so, ma penso anche bambini (dott. Ignác Semmelweis) La terza, la ritengo paragonabile alle foto di bambini sbattute in prima pagina… servono per mantenere vivo un discorso… per demonizzare un “nemico” e quindi fargli la guerra e produrre altri morti… ciao

      • Vlado Cremisi

        in realtà i tubi sono due, il secondo, quello qatarino, si è aggiunto subito dopo l’entrata in campo delle fazioni jihadiste che hanno scalzato il vero popolo siriano oscurandone il primo

    • Rifle Leroy

      Sulla tua coscienza magari,io non mi ritengo certo colpevole per ciò che accade in Siria ,rivolgersi ai sauditi e all’emiro del qatar.

      PS
      quelli che sono rimasti a vivere a Ghouta vanno considerati FIANCHEGGIATORI dei cd RIBELLI MODERATI. Potevano evacuare come hanno fatto in altre zone del paese quando i jiadisti delle varie fazioni moderatamente terroriste hanno preso il comando…ma no sono restate in quanto gli andava bene. Ora becchino le bombe.

    • Zeneize

      No. Ci sono persone che hanno costruito questa guerra a tavolino; questi maledetti sono per la maggior parte occidentali, e controllano quasi tutti i media. Non esporli significa collaborare con la loro ipocrisia e le loro menzogne, ed è alla lunga anche una forma di suicidio.

  • Amor Vero

    Se schiattassero insieme musulmani ed ebrei sarebbe un sollievo per tutti.

    • cir

      no . i mussulmani no.

      • Amor Vero

        E perché? Sono migliori degli altri tagliagole che ho elencato? ps mi sono dimenticato i suprematisti bianchi.

        • Max Vetter

          Amor Vero, tu devi avere qualche serio problema.

          • Amor Vero

            Sarebbe?

      • Rifle Leroy

        vedi che li ami infondo. Siete la stessa razza Cir.

        • cir

          perche’ dovrei odiarli ?
          meglio un mussulmano che uno come te.

          • Rifle Leroy

            Di sicuro non abbiamo bisogno di ***** come te nella nostra area politica.Vattene con i tuoi amici pezzenti mussulmani.

          • cir

            nella area politica che vanti tu rappresenti la scorreggia.

          • Zeneize

            Sono curioso, di quale area politica parli?

  • Amor Vero

    Devono schiattare tutti i musulmani, sionisti, suprematisti ed estremisti in generale.

  • ClioBer

    “L’Osservatorio siriano per i diritti umani, in prima linea in questo tragico pallottolier…”

    Se non lo sapesse, guardi che il famoso Osservatorio a cui fa riferimento, in realtà si tratta di un tizio che, da un sottoscala di una pizzeria di Londra, più che un osservatore “super partes”, era il portavoce di al- Baghdadi e dei ribelli che, a parte l’appellativo di “moderati” datogli dagli US, per cercare di renderli presentabili, con i jihadisti erano tutt’uno.
    Se la Siria viene bombardata da un covo di ribelli che si sono rifugiati a Ghouta , Assad cosa dovrebbe fare? Prendersi le bombe, contare i suoi morti e stare zitto???
    Evidentemente, a livello internazionale, se questi “moicani” possono continuare a combattere, riforniti da organizzazioni umanitarie (se fosse vero, sarebbe meglio definirli avanzi di … peggiori dei ribelli) e ONU, come ha scritto un lettore, vuol dire che a livello internazionale non si vuole rinunciare al vecchio progetto *d’estromettere Assad e spartirsi la Siria.
    * per modo di dire, perché sappiamo che fine hanno fatto quelli che hanno osato opporsi ai soliti noti.

    • Demy M

      Saddam Hussein e Gheddafi docet.

  • tzilighelta

    Molto bene signor Carnieletto, questa volta il suo pezzo contiene qualche punto interrogativo, significa che non c’è certezza di niente, soprattutto non si riesce a individuare e distinguere il cattivo dal buono! Tutto il contrario di quello che abbiamo letto fino a oggi soprattutto nei commenti!

    • Matteo Carnieletto

      Assolutamente. Nella Ghouta adesso è il caos, davvero. Penso che nessuno possa raccontare con certezza ciò che sta accadendo in questi giorni. E temo che i prossimi saranno ancora peggio. E i punti di domanda aumenteranno…

      • Demy M

        Purtroppo per le vittime civili che pagano lo scotto di una guerra mai voluta.

      • Zeneize

        È un troll, un disturbatore abituale, una sorta di provocatore di bassissimo livello, non ci perda tempo.

  • Demy M

    . L’Osservatorio siriano per i diritti umani ha una credibilità direttamente proporzionale al freddo Siberiano, vale a dire sottozero!!

  • https://www.youtube.com/watch?v=S31VLG8Qi78 Panthera Pardus

    Purtroppo su occhi della guerra non si possono mettere Link ma c’è stata una suora siriana che, alla mano le foto diffuse dall’ufficio stampa dei tagliagola, dimostrava che lo stesso bambino moriva diverse volte e in diversi posti sotto i gas del vile tiranno Assad ( che si dice abbia anche la forfora)

    • Zeneize

      Io ricordo una ragazzina salvata da diverse persone, che sempre la portavano via in braccio. Deve avere 9 vite, come i gatti.

  • best67

    i caschetti bianchi al soldo di soros!

    • Demy M

      Non è solamente Soros il colpevole, ma tutto il sistema made in Usa,israele ed Arabia Esaurita.

    • Alexv

      Ma quanti soldi ha ‘sto soros?

      • Divoll79

        Riserve infinite.

  • Rifle Leroy

    Per me i civili che restano anni sotto il giogo dei ribelli moderati sono da considerarsi collaboratori,e pertanto si becchino senza fiatare delle succose bombette termobariche sulla testa.

    • cir

      sei proprio scemo .

      • Rifle Leroy

        sei proprio islamico o filoislamico. (hai gettato la maschera finalmente ,falso uomo di destra).

        • cir

          crepa.

  • Giorgio Giorgetti

    invece ERDOGAN ad EFRIN perchè fa finta di non vederlo?

    • maximus26

      perche poi erdodog si incavola con l europa e noi ci mettiamo a 90

  • Alexv

    Fra un po’ Assad governerà sulle macerie.

  • Ernesto Pesce

    GUARDATE CON PROFONDO SENSO CRITICO LE 2 FOTO (quello del piccolo Omran Daqneesh, e dell’altro della bambina che indossa un pigiama rosa e che viene aiutata a fuggire da un edificio colpito) E CONFRONTATELE.

    NEL PRIMO,IL PICCOLO OMRAN HA IL VISO SPORCO DI “SANGUE” E CALCE.
    NEL SECONDO, LA BAMBINA INDOSSA UNA PIGIAMA E CALZE PULITE, NON SPORCHE DI SANGUE E CALCE, IN QUESTA SITUAZIONE LA BAMBINA NON PERDE LE SCIABATTE DI MISURA 40-42

    • cir

      si e’ la prima cosa che ho notato.

  • Ernesto Pesce

    scusatemi. il pian terreno sta briciando, e le fiamme sono dirette dall’alto al basso. che magia !

  • Ernesto Pesce

    in questo foto non ci facciano vedere la faccia della bambina, forse sta ridendo per il solletico provocato dal tocco del casco bianco nella ascella della bambina

  • Maria

    La situazione in Siria e esplosiva si contano 300 morti causati dall aviazione siriana e russa ma il giornale si guarda bene di dire la verita mentre ascoltando i notiziari tedeschi francesi ed inglesi le loro informazioni contrastano con quelle opposte del giornale. Ci sono documenti non di parte che mostrano aerei siriani e russi bombardare Ghouta nella parte orientale mentre Afrin e sotto il fuoco della Turchia di Erdogan. M immaginoi i commentio error commenti svianti dei lettori che a tutti i costi difenderanno Assad mentre Putin ha chiesto il cessar error cessate il fuoco. La guerra in Siria non e conclusa e si estendera all Iraq. Tannzi bambini sono morti a causa dei bombardamenti e 6 ospedali colpiti dalle bombe sono inagibili. Il titolo dell articolo e veramente non conforme alla tragica realta dei fatti.Maria

    • Ubimauri

      Mi scusi: lei parla dei giornali francesi, tedeschi e inglesi come se in quei paesi tutti i giornali dicessero la stessa cosa….Dobbiamo dunque pensare che tutti giornali italiani come La Repubblica, Il Corriere o La Stampa, dicono le stesse cose del Giornale?

    • Zeneize

      Interessante analisi, lei ha mica fatto studi speciali sul nazismo e sul razzismo? Se ne nota la traccia.

      • Divoll79

        No, ha fatto un corso accelerato in trollaggine, ma non ha imparato molto.

        • Zeneize

          Oltre che di una impossibile laurea a Eton, “Maria” si è vantata di un diploma conseguito in Germania, in non meglio precisati studi antinazisti. Crede che abbiamo l’anello al naso.

    • http://vaffanculo.org/ guest star

      io ne ho contati settantavoltesette di morti di cui 16% bambini
      35 ospedali generici e 12 pediatrici,120 centri di pilates,
      440 barberie,33 piscine coperte e 44 scoperte di cui 12 (olimpiche della municipalità) ,un calesse trainato da un mulo,un carretto a mano,4 biciclette parcheggiate;poveri anziani col letto in spalla e l’elmetto bianco fuggire
      a favore di telecamera dai loro ospizi antiatomici con le maschere
      anti armi chimiche che li proteggono dalla farina sparsa a piene mani dai withe elmets,ma scivolano sul succo di pomodoro sparso per terra effetto sangue;
      quanto lavoro per i venditori di fake sparse da giornalisti e giornaliste
      senza pudore e professionalità che si cuccano la doppia indennità (zona di guerra e …indennità pubblicità)
      in tutto quel macello una sola ,si erge,indomita intangibile,sprezzante del pericolo e della verità
      invulnerabile alle bombe e …ai fatti reali
      Maria!
      peccato…

  • Ubimauri

    In “Salvate il soldato Ryan” , c’e’ una scena molto simile.

  • Chris LXXIX

    Soros è un fotografo da cinema, va detto :-)

  • beppe casciano

    E si ricomincia con le fake-news sioniste americane… e tutto il mainstream mondiale a scodinzolare ai loro padroni. Infami.

  • Matteo Mancini

    C’è un solo uomo uno solo chi è pinco palllnio della bbc, fra l’altro delle solite ong liberi tutti sinistre imparzialissime, che da londra??!!!?? (fa i fotomontaggi irina o come si chiamava la ragazza uccisa in iran durante le rivoluzione americana colorata di verde si è scoperto essere una bufula enorme mai esistita, le armi di distruzione di massa di Hussein altra menzogna americana, le fosse comuni di Gheddafi altra menzogna americana….) il centro della propaganda antisiriana, tramite contatti con una delle parti in causa cioè i terroristi contro Assad fornisce informazioni tutte schierate e chiaramente orientate contro di lui e la Russia e stiamo anche a parlarne. Ecco cos’è la propaganda c’era anche prima ma aveva un pò più di decenza ormai gli argini son rotti e non si vergognano più di nulla Forza Assad, Forza Putin se bombardate conitnuate a farlo altrimenti iniziate.

  • la-gazza

    già: la propaganda di Aleppo spiega tutto, quando per 20 giorni si parlava di “un altro ospedale pediatrico distrutto dalle bombe di Assad”, come se in città vi fosse un ospedale ad ogni isolato. Mi sa tanto che, vuoi per stanchezza, vuoi per credibilità zero delle fonti di notizia, la cosa ormai non tocchi più di tanto…

  • Islamicando

    Guardate cosa fate voi occidentali in paesi islamici! Voi siete rassisti perché
    non volete profughi, ma l’Europa ve lo imporrà e voi dovete obbedire perché Italia
    non è potente!

  • Jackie Quasar

    Mentre l’esercito turco di Erdogam puo’ scorrazzare liberamente in Siria e massacrare l’enclave Curda di Afrin bombardando e uccidendo civili senza che nessuno muova un dito ne’ protesti.
    Non e’ informazione quella dei media occidentali ma disinformazione di guerra a senso unico contro Assad e Russia con strette di mano ai terroristi e voltafaccia vergognosi all’eroico popolo Curdo.

    • Vlado Cremisi

      senza contare che dopo l’incontro tra i ministri degli esteri di Russia e Germania c’è veramente il rischio di un incendio tra le due comunità a Berlino, praticamente dentro casa nostra come già successo in passato

  • Jackie Quasar

    Ghouta rasa al suolo e chi c’era dentro non c’e’ piu’. Amen !

  • Leonardo Zangani

    IL FATTO CHE UN “CASCO BIANCO” APPARE NEI FILMATI CLASSIFICA IL TUTTO COME “FAKE NEWS”.
    INOLTRE COSA FA LA SIG.NA A ISTANBUL? LA GORACCI PUO TRADURRE GLI ARTICOLI DELLA STAMPA TURCA DA ROMA SENZA CHE LA RAI LE PAGHI IL POSTO AD ISTANBUL.

  • silver

    I cialtroni dei media teleguidati dai criminale Dems, liberals e l’infame schifoso sinistrume, hanno ora di nuovo una povera bambina da prendere come esca per la loro criminale propaganda contro Assad in Siria mentre la guerra in Siria è tutta opera delle centrali e delle lobbies giudaico-massoniche americane ed israeliane che controllano e dirigono CIA, FBI e Pentagono usando gli USA come loro strumento per arrivare al dominio del mondo. Queste centrali giudaico-massoniche hanno armato i ribelli, ISIS e le bande terroristiche Sunnite nella guerra in Siria, Medio-Orinete e Nord-Africa. Gli Europei stanno li guardare quello che questi criminali stanno facendo anche contro i loro stessi interessi (l’invasione Islamica dovrebbe allertali) e come Zombies, come morti vienti non si muovono, non dicono niente anzi li sostengono. Si può essere più idioti di così?