OLYCOM_20171228144229_25367321

La Cina si prende l’Afghanistan:
nuova base militare in arrivo

La Cina continua a tessere la sua rete in Afghanistan e mette a segno un altro colpo di fondamentale importanza per essere coinvolta nel futuro del Paese. Secondo quanto confermato dal generale afghano Dawlat Waziri all’agenzia in lingua russa, Ferghana, che si occupa delle ex repubbliche socialiste dell’Asia centrale, la Cina si è impegnata a costruire, finanziare ed equipaggiare con uniformi, armi e rifornimenti, una base per le forze di sicurezza afghane nella provincia del Badakhshan. L’accordo è stato raggiunto nell’incontro fra i funzionari della Difesa afghani con quelli cinesi a Pechino, avvenuto a dicembre. Un vertice molto importante che ha rappresentato il preludio di quello avvenuto il 27 dicembre fra i rappresentanti degli Esteri di Cina, Afghanistan e Pakistan sempre nella capitale cinese. Con una popolazione di meno di un milione di abitanti e incastonata tra Cina, Pakistan e Tagikistan, la provincia del Badakhshan rappresenta una zona strategicamente unica per gli interessi di molti Stati, in particolare per la Cina, dal momento che il corridoio del Vacan, appartenente alla provincia in questione, s’insinua per più di 250 chilometri in territorio cinese si congiunge proprio con la più instabile e pericolosa regione cinese: lo Xinjiang. Per Pechino diventa quindi fondamentale, come prima mossa nel suo progressivo coinvolgimento in Afghanistan, iniziare a mettere piede – indirettamente – nella prima provincia confinante, che è anche uno dei canali di collegamento fra i terroristi uiguri e quelli che imperversano nel territorio afghano.

OLYCOM_20171228151809_25367567 OLYCOM_20171228151228_25367509 OLYCOM_20171228144229_25367321 OLYCOM_20171228151803_25367565 OLYCOM_20171228151502_25367529 OLYCOM_20171228161443_25367993 OLYCOM_20171228151924_25367574 OLYCOM_20171228151507_25367530 OLYCOM_20171228161900_25368023 OLYCOM_20171228162533_25368078 OLYCOM_20171228162745_25368106 OLYCOM_20171228163041_25368139 OLYCOM_20171228163029_25368136 OLYCOM_20171228163706_25368216 OLYCOM_20171228163639_25368214 OLYCOM_20171228163144_25368152 OLYCOM_20171228163948_25368263 OLYCOM_20171228163923_25368255 OLYCOM_20171228163942_25368261

Una ragione spiegata all’agenzia Ferghana anche da una fonte del ministero della Difesa di Kabul che però ha voluto rimanere anonima. “La parte cinese è preoccupata dal fatto che gli uiguri, che ora sono tra i terroristi, possano recarsi nel territorio della Cina attraverso l’Afghanistan e diventare un problema per le autorità cinesi”. Non va, infatti, dimenticato che gli uiguri, oltre a essere presenti in Siria, hanno anche una buona presenza nella parte settentrionale dell’Afghanistan, territorio più facilmente raggiungibile e collegato fisicamente con la Cina. Controllare quel territorio, anche solo indirettamente attraverso le forze di sicurezza afghane, per Pechino significa assicurarsi la stabilità di una regione a ridossi dello Xinjiang e iniziare quel graduale inserimento nello scenario politico e strategico del teatro afghano per intraprendere i passi necessari allo sviluppo della propria rete infrastrutturale e commerciale.

Non c’è soltanto un motivo legato alla sicurezza interna a muovere le ragioni della Cina per la costruzione della base, che, va ricordato, sarà gestita e presidiata solo da forze afghane e non cinesi. La posizione della base è infatti strategica anche perché posta lungo il confine con il Tagikistan, in modo da garantire la sicurezza dei traffici commerciali con l’Afghanistan. Ma è anche posta in una regione che collega questi tre Paesi al Pakistan, ormai sempre più legato ai piani di Pechino, e che servirà a controllare i collegamenti fra la Cina e le aree d‘interesse economico cinese in Afghanistan. Cina, Afghanistan, Tagikistan e Pakistan sono membri del Meccanismo quadrilaterale di coordinamento e cooperazione, un nuovo formato di cooperazione costituito nel 2016 e che rappresenta un’organizzazione volta a promuovere la sinergia militare e dell’antiterrorismo di questi quattro Paesi, con la Cina, naturalmente, a svolgere un ruolo predominante. L’esercito cinese e quello tagiko hanno svolto nel 2016 le prime esercitazioni militari congiunte proprio nella provincia tagika al confine con il Badakhshan e il coordinamento con Dušanbe serve a Pechino anche per inserirsi in un’area in cui, fino a pochi anni fa, l’unica potenza asiatica a poter fare da dominus sembrava essere la Russia. Inserendosi in Afghanistan, promuovendo il dialogo fra Kabul e i talebani, alleandosi con il Tagikistan e strappando il Pakistan agli Stati Uniti, la Cina ha mosso le pedine giuste per conquistare l’Asia centrale. E Xi Jinping può iniziare da qui la vera creazione del suo progetto cardine: la cosiddetta One Belt One Road.

  • Amore_e_Giustizia

    Aspettatevi una marea di grafici da parte di Anita Mueller per screditare per l’ennesima volta paesi come la Russia e la Cina, e mettere invece in risalto gli USA come il migliore paese del mondo. Gli USA dove quei pochi studenti che hanno il privilegio di accedere a un college o a un’universita’, resteranno indebitati per diverse centinaia di migliaia di dollari per tutta la vita, dove se non paghi l’assicurazione sanitaria obbligatoria ti si accumulano le multe fino ad andare in bancarotta, dove per un’asilo per bambini paghi 1500 dollari a figlio/a, dove insomma se non sei figlio dei Rothschild fai una vita impossibile. Ci sono eccezioni per chi lavora nella Silicon Valley dove se sei un lavoratore dipendente e non hai famiglia, puoi allora fare anche una bella vita anche semplicemente come ingegnere elettronico o informatico, altrimenti rischi di far parte di quel folto gruppo di falliti.
    Tra l’altro quella vigliecchetta di Anita Mueller mi accusa di essere uno che favorisce l’islamismo solamente perche’ non condivido le sue malate idee sioniste. Mai visto in vita mia una manipolatrice e bugiarda come quella donna, sempre che di donna si tratti, visto la sua cattiveria e totale mancanza di femminilita’.

    • robertodanni

      non e’ un essere umano ma un software ignorala

      • Aleksandr Nevskij

        c’è qualcosa di biologico nella sua idiozia.

    • Aleksandr Nevskij

      però il Pil pro capite è alto

      • Amore_e_Giustizia

        Buon per loro che il PIL e’ alto: tuttavia se quella ricchezza e’ concentrata nelle mani di pochissime persone, trovo la cosa addirittura pericolosa, visto il potere lobbistico nei confronti degli uomini politici che queste elite hanno.

        • Aleksandr Nevskij

          diglielo ad Anito

          • Amore_e_Giustizia

            E’ sorda, non lo vuole capire!

          • Aleksandr Nevskij

            è una fetecista del pil pro capite, ne scarica sempre di nuovi formati e colori e ci si masturba la sera, aiutatela

          • Amore_e_Giustizia

            forse le ci vorrebbe un bel elettroshock … uno di quelli che vengono fatti una sola volta e poi della serie riposa in pace …

      • Ling Noi

        I debiti pro capite ancora di più.

        • Strottz

          Uno Stato sovrano che detiene il controllo sulla banca centrale può risolvere il problema del debito pubblico aumentando l’inflazione di due punti, anche quando questo supera i 200%, come in Giappone. Un’inflazione che, per l’economia reale, sarebbe perfino benefica.

          • PdL

            Guarda ci provarono ben due presidenti, Abraham Lincoln e John Fitzegerald Kennedy, ad assumere il controllo sulla banca centrale….. un qualsiasi libro di storia ci può diire quale fine fecero.

          • Strottz

            Se non ricordo male anche Nixon aveva degli screzi con “quella gente”.

          • Ling Noi

            Debito pro capite non è solo quello dello stato, ma quello combinato con quello delle famiglie, che negli Usa è altissimo.

          • Strottz

            Il debito delle famiglie e delle imprese è inevitabile in un sistema economico dove lo strozzinaggio è legalizzato.
            Quelli che producono valori reali diventano inesorabilmente debitori di quelli che parassitano soltanto.

          • Ling Noi

            Vero.

          • Amore_e_Giustizia

            Ma non dire cretinate!

    • johnny rotten

      Attenzione! offendendo un/una (?) trans si può incorrere nelle ire della boldrina.

    • Zeneize

      È proprio vero, gli USA sono ormai un paese del secondo mondo, ci hanno preceduti nella povertà diffusa. Anche lì sono arrivati prima di noi.
      Anita dovrebbe scrivere di cibo per cagne.

      • Silvio

        Piu passano non gli anni se nonché i giorni PIU gli USA si assomigliano all´ IMPERO ROMANO cuando CALIGOLA e NERONE , cominciando con loro la futura **IMPLOSIONE** che porto poi alla scarica dei UNI POI gli ALTRI e con quello a sua totale DISTRUZIONE . AMEN et RSIP.
        In quanto alla ANITA la MENOPAUSA e le **CHARTS** la mantengono STORDITA . ahaha

    • salomon

      USA e’ il miglior paese al mondo … Vuoi provare diversamente???
      O sei con islamici o sei con noi
      Tu non sei italiano

      • AlbertNola

        È con gli islamici assassini, suoi fratelli!

        • Silvio

          In fin dei conti son TUTTI ***SEMITI***¡¡¡

        • i.v.l.c.1.a

          Sei piu un gatekeeper o piu una persona annoiata in cerca di compagnia?

          • colzani

            tra il budino delle 16:30 ed il bingo delle 17:30 Nola dice la sua mentre gli cambiano il pannolone e sogna che i suoi eroi lo invitino nel paradiso della pedofilia in quel di Telaviv.

          • i.v.l.c.1.a

            Penso che AlbertNola sia uno di noi cammuffato da banda bassotti-Mueller … oppure potrebbe semplicemente essere un gay masochista che ama prendere pesci in faccia dagli altri.

          • AlbertNola

            Ho due laure. Sono un nobile aristocratico. Sono disperato. Il mio servo colzani negli ultimi tempi non viene più a pulire i gabinetti. Parlagli, digli che lo denuncio! È un ladro! Mentre dormivo mi ha rubato il portafogli con 5000 euro. Se vuoi, c’è lavoro anche per te.

          • colzani

            da quando ho saputo che ha due “laure” ho pensato di andare a pulire i cessi per la sua tr0ia Netanyahu. Nola mi ha messo in difficoltà, quei 5000 euro erano soldi sporchi provenienti dal giro della pedofilia…

          • Andrea Macor

            5000 euro io li meto nella cesta alla messa del sabato sera eheh

      • Amore_e_Giustizia

        Tu mi ricordi Anita Mueller: sicuramente sei un suo clone con nickname differente.

        • salomon

          Ti fastidia Anita Mueller vero???
          cosi’ come verita’ e’ fastidiosa …

          • colzani

            Idioti, i mueller lavorano per noi russi ed iraniani. stanno infiltrandosi in quella fogna di paese in cui voi rantolate e presto sarete circondati da quelli che credevate amici. I mueller sono palestinesi e libanesi camuffati.

          • Amore_e_Giustizia

            La verita’ e’ solamente fastidiosa per voi, che cercate di coprirla con informazioni fuorvianti, perche’ essa non venga a galla: vergognatevi vigliacchi!

          • virgilio

            suka!

      • alberto_his

        Chi/Cosa siete voi?

        • Silvio

          COPIANDO al BUSH risponde il **salomon**

      • mariolino

        Ci sei mai stato in Usa, ci sono baraccopoli peggio che da noi, e file belle lunghe alle mense dei poveri, con la gavetta in mano, non è tutto Beverly hills.
        In compenso le zone militari sono lunghe e larghe centinaia di km, li non badano a spese, basta girare i dintorni di San Diego in macchina.

        • maestraco

          Fatti un giro nello stato dell’Indiana e vedari centinaia di KM di terreno coltivato .

          • PdL

            Very nice place Indiana…. really !!!

          • AlbertNola

            Non dargli retta, sono tutti comunisti.

          • virgilio

            si coltivato da OGM ficcatelo nel kulo

          • maestraco

            Sono stupito dalla sua meravigliosa educazione nel rispondere ad un semplice commento !!! Che siano coltivati da OMG lo ha verificato lei ??? poi ognuno compera quello che vuole o che gli conviene.Quello che posso lo coltivo io e il resto me lo scelgo secondo i miei criteri senza offendere quelli che non lo fanno.Vivere e lasciare vivere.

          • virgilio

            “Vivere e lasciare vivere”
            appunto diglielo agli USraeliani loro fanno tutto il contrario

          • maestraco

            Avrebbero dovuto seguire questo modo di pensare sia durante la prima guerra mondiale e in special modo nella seconda,

        • PdL

          Probabilmente le baraccopoli te li sei sognate ieri notte…

          • mariolino

            Mio caro, basta andare, prendere la macchina a noleggio e girare liberi, vedi subito i posti dove non è opportuno fermarsi, anzi allontanarsi più veloce che si può, altrimenti non sai che fine fai.
            Per l’altro, di andare a vedere i campi coltivati non mi può fregare di meno, io sono andato a vedere le bellezze naturali, che ci sono, se volevo vedere altro cè molto ma molto più qui da noi, ma il Gran Canyon lì stà.
            Passando poi vedi anche che non è come fanno vedere nei telefilm, tutto rose e fiori, del resto anche qui arriva gente che crede di trovare chissà che, ma il paese di bengodi non esiste al mondo.

          • PdL

            Ascolti, io questa estate sono andato a San Francisco, e lì ho conosciuto un ragazzo, poco più che ventenne, originario di Tropea che se fosse rimasto in Calabria avrebbe guadagnato non più di 2€ mese…. lì invece guadagna discretamente ed ha una concreta possibilità di farsi un futuro, cosa che qua in ita(g)lia li è negata.
            Che poi si faccia il cosidetto ‘Mazzo’ è naturale; nessuno ti regala i soldi e sicuramente gli USA non sono il paese del bengodi…. ma anche a Tropea i 200€ mensili non glieli avrebbero certo dati senza far nulla.

          • mariolino

            Infatti io ho detto che non esiste il paese di bengodi, ci sono stato anche io a San Francisco, ed è un bel posto, almeno di passaggio.
            Che in questa attuale fase qui le cose siano andate a ramengo è vero, lo so benino tramite mia figlia, che stà peggio di me, pur avendo studiato di più.
            Quando ci sono stato io si vedeva più gente sotto i cartoni che qui da noi, anche in centro a NY e altrove, e tanti fuori delle mense tipo caritas, volevo quasi provare ad entrare per vedere come funziona, ma capii che non era il caso.
            Traversando i deserti del sud ovest posti messi poco bene se ne trovano, nelle lande davvero desolate e polverose, comunque ci tornerei volentieri, a girare non a viverci.
            Per fare il turista si spende meno che da noi, salvo NY, che è un mondo a parte.

          • PdL

            Anche noi siamo pieni di barboni…. per di più temo che non solo il loro numero sia destinato a moltiplicarsi esponenzialmente, ma la maggior parte di quelli che arriveranno preso diverranno decisamente pericolosi, soprattutto in considerazione che le autorità e le forze di polizia consentiranno di disporre di noi italiani come meglio desidereranno.
            Negli USA invece vige ancora lo stato di diritto e la persona onesta è tutelata a discapito di chi delinque.

          • Emilia2

            Pero’, se le nostre autorita’ e Polizia fermassero i “migranti” in mare o li arrestassero se sono qui illegalmente, l’ONU ci condannerebbe (e non credo proprio che gli USA, che hanno un seggio nel Consiglio di Sicurezza e un potere enorme, ci difenderebbero).

          • PdL

            Credo che sarebbe sufficiente trasferire anche la nostra ambasciata a Gerusalemme…..

          • mariolino

            Rispetto all’Europa gli Usa sono uno stato di polizia, oltre mille morti ogni anno ammazzati dalla polizia, quasi sempre a casaccio, io ho girato parecchio, anche paesi pericolosi del terzo mondo, solo sulle guide per gli usa si trova scritto di stare estremamente attenti quando si incontra la polizia.
            Non succede in nessun paese europeo, non solo qui, tuttavia hanno una percentuale di reati violenti molto superiore alla media europea, direi che lo strapotere poliziesco almeno li non da buoni risultati, il motivo non lo so, ma i numeri parlano chiaro, che siano un popolo particolarmente dedito al crimine non ci credo, forse i motivi saranno più sociali?
            Tengono in galera il 25% dei carcerati mondiali, anche grosso business, ma a quanto pare serve a poco, sempre leggendo i numeri, ce ne sono più che in vecchie e recenti dittature.
            Anche la nostra polizia come tutte all’occasione ti picchia, ma normalmente non ti spara come prima scelta, conoscendo abbastanza le armi mi domando anche che razza di corsi fanno, quando leggo che sparano 15 o più colpi per far fuori un negro sulla sedia a rotelle, che tirava fuori il telefonino, pericolosissimo e veloce.
            Stò più tranquillo qui.

          • PdL

            Contento tu di essere più tranquillo qui… i miei genitori (assieme al sottoscritto) invece la pensano molto diversamente, in quanto si sono sentiti molto più sicuri quando erano in visita a mio fratello (e a girovagare per gli States) che qua in Italia; nonostante qualche anno fa mio padre spese oltre 5000€ per un sistema perimetrale di allarme ed, invece, la casa di mio fratello sia dotata di una semplicissima porta di legno che probabilmente riuscirei a forzare anche io con un cacciavite.
            Ed il perché è semplicissimo: negli USA vige ancora il concetto di certezza della pena, tenendo in carcere chi effettivamente merita di starci; mentre qui in ita(g)lia il delinquente generalmente viene tutelato a scapito della persona onesta.

          • virgilio

            fino a un momento fa in italia si stava bene!!! (da quello che certi qui blatterano)
            invece questo calabrese e andato a fare la miseria in florida,la sola diferenza e che la miseria non la fa a casa?! sai che sodisfazione

          • PdL

            La miseria la faceva restandosene a Tropea, perché con una paga di 200€ mese lavori solo in perdita, visto che non ti paghi nemmeno la benzina per andare a lavorare…. se sei una persona diligente ed intraprendente come era lui, negli States non fai la miseria, anzi !!!

        • AlbertNola

          Infatti in America non ci vuole andare nessuno…

          • mariolino

            IO ci sono andato a fare il turista un paio di volte, mi sono accorto che se possibile la vita, per la gente normale come me, è ancora più dura.
            Ho trovato dei miei pari grado, stesso identico lavoro, non avrebbero potuto fare l’inverso, ovvero un giro simile da queste parti, altrimenti non mandavano i figli a scuola, eppure prendevano in tasca parecchio più di me, ma se non ti avanzano stai a casina tua, io invece ho girato parecchio, unico vizio chiaramente.

        • maestraco

          Certamente ha ragione ma gli Usa hanno 400miglioni di persone e L ‘Italia 60 miglioni . Veda che San Diego é in California ,uno stato definito comunista dagli stati del biible belt e che si può permettere ,solo ora, di impedire tramite la magistratura di realizzare le promese elettorali del nuovo presidente. Guardi quanti italiani dormono in macchina non é tutto Il jet set né di Roma né di Milano.

          • mariolino

            San Diego mi è sembrata tutto, ma certo non comunista, feci anche un giretto davanti al San Diego Yacht club, e i nostri fanno ridere al confronto, il centro città, dove dormivo, di un lusso notevole, ma ci si trovano anche i barboni nel cartone come qui.
            Certe cose che qui sono anche ammissibili, visto le cattive condizioni nostrane, nel paese più ricco del mondo non direi, forse basterebbe diminuire un pochino le spese militari, ma con quelle ci guadagna chi comanda.

          • maestraco

            Io ho vissuto in Tx vicino fra Dallas e Forth Worth e le posso assicurare che per i Texani la California é considerata uno stato comunista (certo come in tempi passati in Italia eri comunista se dichiaravi di essere socialista).Per le spese é la stessa cosa per l’Italia diminuire gli sprechi e ognuno avrebbe un migliore standard di vita. Se lei dovesse andare in certi quartieri di Detroit prenderebbe paura,come quando presi le train de banlieue da Roissy a Parigi vidi dal finestrino un quartiere veramente allo sfacelo .Quando si materializza una concentrazione troppo alta di gentenascerà i sempre un numero “importante” di gente marginale, e questo in qualunque paese pure essendo ricco.

          • mariolino

            La California è il regno dei super ricchi, dal cinema alla silicon valley, che sia comunista lo possono pensare solo dei buzzurri di paesetti, fissati sulla bibbia come ci sono in America, purtroppo sono arrivati anche qui, una amica di mia moglie e figlia sono addirittura mormoni, e fuori casa ho visto passare due testimoni di genova con i volantini, non avevo voglia di litigare e ho tirato dritto.
            Il comunismo reale forse resiste in parte a Cuba ma nemmeno lì cè più la totale proprietà statale dei mezzi di produzione, quello è il comunismo, infatti la Cina è ultracapitalista, dittatura forse, comunista no, anche se sventola la bandiera rossa.
            Io ho girato postacci anche peggiori di quelli da lei nominati, tipo Cairo, Jakarta periferia, Delhi, dove ci sono i morti di fame per strada, veri non presunti, non mi meraviglio di nulla, ma grosse città ci sono anche nel nord Europa, ma schifezze varie se ne vedono di meno, può darsi non siano abbastanza grandi, Parigi lo è molto di più, come Londra, dove in certi posti pensi di essere al Cairo, ma il cielo è grigio e capisci che sei altrove.
            Comunque la California se fosse indipendente sarebbe nel g8 al nostro posto, qualunque cosa ne pensino i contadini della bible belt.

          • maestraco

            Cacchio ma tu sei più che ricco se ti permetti di viaggiare SPERO A SPESE TUE E NON DE LA DITTA CHE TI IMPIEGA.Ti sei mai chiesto perché in certi quartieri ti sembra di essere altrove? colpa del paese che li ha accolti o degli abitanti del quartiere che non hanno voluto O NON HNNO POTUTO INTEGRARSI, per qualsiasi ragione .Egregio mariolino biricchino io ho girato il mondo per lavoro ho vissuto in tre paesi africani (Senegal,Mali,Côte d’Ivoire )oltre aver vissuto per molti anni in tre continenti ( sono anziano non racconto palle) e le devo dire che la sua CERTEZZA d’avere la sola verità mi sorprende dopo che lei ha descritto i suoi viaggi attraverso il globo. Mi permetto un consiglio (come un padre al figlio) se vuole VERAMENTE giudicare una cultura o un paese ci deve vivvere non in vacanza ma quotidianamente e solo dopo potrà avere una visione globale dei problemi.Ho scritto che ho vissuto negli USa e me ne sono andato a vivere in un altro apese perché la loro cultura non confaceva ESATTAMENTE con i miei ideali, però leggendo certi commenti mi meraviglio che la gente sia così “campata” solamente contro di loro che alla fine sono un popolo (che loro qualificano senza istruzione ) molto generoso ,patriottico e lavoratore (una carenza tutta italiana,se permette).Quelli che lei descrive come eccellenza (Silicon Valley) dei capitalisti che vi sfruttano con i vari gadgets e che vi distruggono il cervello sono quasi tutti gente che detestate al massimo (leggendo i vari commenti su questo blog), lascio a lei definirne l’etnia.

          • maestraco

            Spero che il commento che ho scritto apparga !! le espongo le mie esperienze e impressioni e spero che i suoi commenti siano educati come sono stati finora. Saluti,personalmente m’interessano le idee di altre persone e sempre ne tengo conto, anche se sono diverse dalle mie, solo in questo modo le persone potranno acquisire la saggezza.

      • AlbertNola

        È un traditore amico dei terroristi islamici.

      • virgilio

        salame va a kagare……….

    • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

      Non diciamo sciocchezze … In ogni paese c’è una minoranza che detiene e consuma una fetta maggiore del demanio, anche nelle democrazie ma mai come nelle dittature … che nascono appunto per aumentare, anche con l’aiuto di paesi come la Svizzera, la fetta del demanio per il dittatore e il clan che lo sostiene …

      • colzani

        quando imparerete la sintassi ma soprattutto riuscirete a scrivere in italiano coerente forse sarà il momento in cui i vostri padroni potranno farvi fare da usceri alla Farnesina.

        • Giovanni Bartolozzi

          Cosa si può’ pretenderà da una nazione che paventa il fascismo morto e sepolto, mentre tollera il comunismo?

          • Silvio

            E piu in piu sottomessa al SIONISMO ¡¡¡¡¡¡

          • Pat Travel

            … pretenderà ???

          • AlbertNola

            È un analfabeta.

        • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller
          • i.v.l.c.1.a

            ora cerchi appigli in errori di distrazione o battitura? Tu sei tutto un errore a cominciare dal tuo concepimento. Pero’… questa volta sono stato cattivello …

          • Zeneize

            Sempre troppo buono. Anita e Pico offline non durerebbero dieci secondi, quindi dovrebbero vedere qualunque insulto online come una gentilezza squisita. Sono conigli e lo sanno.

        • maestraco

          Uscieri ??? o é un errore di battuta?

      • i.v.l.c.1.a

        Scommetto che se ti portassero in una discoteca, rigida come sei, danzeresti come un robot, non e vero? Tu non hai alcun fascino e alcun carisma, poco importa se sei uomo, donna o bot! Sei la nullita piu assoluta insieme a Gian Paolo Cardelli…fai persino schifo a lui.

        • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

          Non siamo in una chat porno …

          • colzani

            voi ne sapete qualcosa vero? con tutte le foto porno che avete pubblicato su questo forum…

          • i.v.l.c.1.a

            grazie a Dio non ho mica descritto o cercato di immaginarti a letto nuda/o/x
            ho voluto solamente usare un’analogia per descrivere il tuo linguaggio arido e meccanico … stile copia e incolla fatti male … la tua ridigidita’, i tuoi dogmi e i tuoi ragionamenti sterili e privi di fluidita e bellezza … insomma Anita/o/x sei veramente penoso/a/x.

          • Amore_e_Giustizia

            ah si? E le foto porno che hai pubblicato piu di una volta?

      • Strottz

        Il discorso sta certamente in piedi quando riguarda i dittatori arabi o fascisti ma non per quelli comunisti. Nessuno di loro è riuscito a scappare col malloppo.
        Hai comunque la mia solidarietà per i vigliacchi attacchi da parte dei fan del pensiero unico, che più unico non potrebbe essere, Baldari alias Amore_e_Giustizia e i suoi seguaci.
        Non che tu sia molto meglio ma almeno non insulti e non ti auto voti.

        • Amore_e_Giustizia

          I professionisti del sionistra troll call center non possno per regolamento dire parolacce, perche’ in questo modo compensano le loro bugie e assurdita’ con un linguaggio in apparenza educato e pieno di odio, veleno e menzogna!

    • bruno

      Dimentichi maria

      • Amore_e_Giustizia

        Comunque non ho mai visto niente di piu ingiurioso e squallido di Anita Mueller e Gian Paolo Cardelli

        • Strottz

          Non c’hai manco uno specchio a casa?

        • Zeneize

          Cardelli è un vecchio rinco, Anita ha qualcosa di perverso e inquietante, io li bannerei tutti e due ma la redazione cialtronamente preferisce i click.

    • Enrico Rossi

      .ancora con sta donna? Anita Muller è uno della redazione…probabilmente con il taglietto sul pisello o suo intimo amico :-)

    • i.v.l.c.1.a

      La piu grande fallita, umanamente parlando, resta Anita Mueller, che lotta per una causa sbagliata e anticristica.

    • Lino G. Beretta

      Amore e Giustizia (?!) in confronto alle idiozie e alle baggianate che lei riesce a inzeppare in dodici righe, quelle di Anita Mueller sono innocenti diversioni.

      • AlbertNola

        Sono fascisti islamici filopalestinesi, nemici degli ebrei.

    • Pat Travel

      Scusi, ma un paese come la Cina si è screditato da solo. La Russia invece non conta perché ha un’economia ridicola.

      • AlbertNola

        Cina e Russia sono due stati canaglia alleati della Corea del Nord.

      • Emilia2

        Le sue armi pero’ impediscono agli occidentali di ridere troppo.

        • Nico Pico

          Scusi ma vale la stessa cosa a danno dei russi. Detto questo, i russi sono una realtà povera, quindi sono una potenza nucleare povera e gli Usa una potenza nucleare ricca.

          • Amore_e_Giustizia

            La ricchezza USA e’ in poche mani, l’elite che decide i destini non solo degli USA ma del resto del pianeta. Un’altra Anita Mueller con nuovo nickname?

          • Nico Pico

            Ma è normale per una superpotenza dominare il mondo anche sul piano culturale. Una nazione che lavora bene è ricca, persone che rischiano di più guadagnano di più. Una persona che rischia meno guadagna meno. La ricchezza di pochi in una nazione povera, invece, va indagata perché non ha la stessa provenienza onesta.

          • Amore_e_Giustizia

            Mai sentita una marea di stupidate come queste. Ma ci credi pure a quello che dici?

          • Nico Pico

            L’invidia fa mentire. La superpotenza americana domina il mondo, ma lo domina come un buon padre di famiglia.

          • Amore_e_Giustizia

            Piu che buon padre di famiglia, lo fa come padre e padrone…anzi solo come padrone. Quel che mi dispiace e’ che le sue vittime non sono solo fuori dagli States ma anche al suo interno. Gli USA non sono l’espressione del suo popolo, perche’ di fatto non sono una democrazia, almeno non piu’, ma una nazione i cui suoi vili governanti obbediscono pedissiquamente a un’elite che opera dietro le quinte e che non ha alcun interesse al benessere o alla felicita degli altri. Se tu questo non riesci neanche lontanamente ad intravederlo allora sei tu che dovresti cominciare ad essere invidioso degli altri che cercano di fartelo notare.

          • Nico Pico

            C’è un errore nel tuo pensiero, ci sono aziende con 10, 100, 1.000, 10.000, 100.000 impiegati e oltre. Adesso tu ci dici che sono tutte uguali in quanto appunto definite aziende.

          • Amore_e_Giustizia

            Controlla meglio: scoprirai che l’errore e’ nel tuo pensiero!

          • Nico Pico

            Una super-potenza ha una super-responsabilità. Grazie alla protezione degli americani abbiamo, come italiani, potuto produrre un benessere che supera quello russo, cinese e anche iraniano. Quindi l’errore è tutto tuo.

          • virgilio

            schiavi!!!!!!!! siete sempre stati

          • Nico Pico

            Non sono russo né cinese.

          • Emilia2

            Puo’ darsi (almeno in parte), ma ora tutto questo nostro benessere servira’ solo a far godere tanti fancazzisti africani, mentre a noi andra’ bene se potremo andare a lavorare come camerieri presso qualche ricco cinese.

          • Fra Birk

            C’è un errore, gli africani non possiedono i nostri beni. C’è un secondo errore, non stiamo lavorando come camerieri dei cinesi. Piuttosto c’è una burocrazia che si fa corrompere dagli africani e dai cinesi.

          • Emilia2

            Non potrebbe fare un breve ripasso dei verbi italiani, per capire quando si usa il tempo futuro? (Cmq, qualcuno che va a lavorare in Cina c’e’ gia’, e fa bene, perche’ la Cina ha piu’ futuro di noi)

          • Fra Birk

            Il tempo futuro? Una scusa per non argomentare?

          • virgilio

            ascolta fra me e te…….dimmelo non lo diro a nessuno,sei veramente un troll pagato?
            deficienti a questo punto non ne ho mai visti!!
            vieni da me ce aria pulita e un tozzo di pane te lo do

          • Nico Pico

            Un iraniano con un nome italiano?

          • Emilia2

            Magari in un periodo passato governava non proprio come un buon padre di famiglia, ma come un padrone abbastanza buono. Adesso lasciamo perdere.

          • Fra Birk

            Ho le prove per quanto sostengo: non abbiamo visto carri armati sulle nostre piazze, cioè come avvenuto nel Patto di Varsavia o in Cina.

          • Emilia2

            Non abbiamo visto carri armati nelle piazze perche’ non ce n’e’ bisogno. Stiamo sottomessi senza neppure tentare di ribellarci.

          • Fra Birk

            Non abbiano visto carri armati perché gli americani sono democratici.

          • Emilia2

            Certo, anche le loro bombe sono democratiche.

          • Nico Pico

            Conosci un caso dove gli americani si sono messi a bombardare un paese pacifico?

          • Emilia2

            La Serbia, la Libia e la Siria.

          • James

            La Serbia non era in guerra?

          • Emilia2

            I Serbi combattevano con gli albanesi e musulmani del Kosovo. Che cosa c’entrava l’America? Perche’ e’ intervenuta a favore dei musulmani (come al solito)?

          • Mario Verdi

            L’Operazione Allied Force, per evitare lo sconfinamento della guerra civile, non riguardava solo gli Usa ma tutta la NATO.

          • Emilia2

            Certo, e chi comanda nella NATO?

          • Mario Verdi

            Il centro decisionale in Belgio è composto da tutti gli Stati membri.

          • Emilia2

            E il Belgio ha lo stesso potere degli USA. PS. Cerchi di dare risposte serie, quando si parla di guerre ecc.

          • Mario Verdi

            Lei vuole capire ciò che le fa comodo, il Belgio, come avevo scritto, c’entra solo come sede della Nato.

          • Emilia2

            Appunto, chi comanda sono gli USA. L’Italia poi e’ tra i vassalli piu’ ubbidienti.

          • Mario Verdi

            Devi però anche menzionare che gli americani, per proteggere loro e noi, spendono e rischiano di più.

          • Emilia2

            Attualmente, da chi ci proteggono? (Per favore, non mi risponda dai Cosacchi o dalla Corea Del Nord)

          • Mario Verdi

            Perché solo attualmente?

          • Emilia2

            Perche’ bisogna smettere di giudicare tutto solo pensando ai film di Hollywood degli anni 50 e 60 del secolo scorso.

          • Mario Verdi

            Vediamo una superpotenza, gli Usa.

          • Emilia2

            Una superpotenza i cui interessi non coincidono certo con quelli dell’Italia.

          • Mario Verdi

            Il benessere dell’Italia è cresciuto anche per la protezione militare americana.

          • Emilia2

            Sempre fermo agli anni 60/70 del secolo scorso? Si compri un calendario. Costa poco.

          • Mario Verdi

            Una frase per nascondere la verità, e cioè che l’Italia, grazie agli americani, è più ricca e sicura dei paesi che pubblicizza.

          • virgilio

            hahhaahahahahahahah……………..

          • Nico Pico

            Il grido di dolore.

          • virgilio

            si il tuo grido di dolore la prossima se vuoi ti metto la vaselina maialona!

          • Amore_e_Giustizia

            vaselina con aggiunta di peperoncino …

          • Emilia2

            Quindi, se uno e’ piu’ ricco ha sempre ragione?

          • Fra Birk

            No, ha sempre ragione chi ha le armi per imporla, ovvero la Federazione Russa e gli Stati Uniti d’America.

    • SAMING

      Mi sarei risparmiato quegli epiteti di manipolatrice e bugiarda che posso tranquillamente girare a te per quelle boiate che hai scritto. In USA così, come dici tu ma in Russia o Cina o Pakistan o Afganistan invece colà ?
      Ripeto “boiate” che hai scritto perchè io ho un nipote in USA che studia all’università e mi racconta tutto il contrario.
      Allora il ” vigliacchetto” sei tu che non la racconti giusta.
      Il tuo cervello è ottenebrato da pregiudizi forse infantili a seguito di manipolazioni
      sull’ antisionoismo massonico o panzane del genere,
      Ti ci vorrebbe un po’ di riposo a Gaza.
      Cordialmente.

      • AlbertNola

        A Gaza non ci va perchè è un vigliacco filopalestinese a parole che si gode la democrazia occidentale.

      • Amore_e_Giustizia

        Ciao Anita Mueller con nuovo nickname, stai raccontando una marea di bugia. In USA come studente sopravvivi solamente se sei figlio di miliardari o se sei tra i pochissimi che ha vinto una borsa di studio. E’ chiaro che se tuo nipote ricade fra queste 2 categorie non ha da lamentarsi. Devi invece vedere a quali sacrifici e rinunce vanno incontro il resto degli studenti americani o i loro genitori. Bugiarda, bugiarda, bugiarda!

      • virgilio

        ” io ho un nipote in USA che studia all’università e mi racconta tutto il contrario.”

        si solo che il nipote ha anche preso da suo zio deficiente e non ti ha detto che in quella universita presto si organizza una bella sparatoria e tu andrai a racoglierlo con il cucchiano!!

      • Zeneize

        I nipoti raccontano un sacco di balle ai nonni contadini rimasti al paesello. Vai negli USA come ho fatto io e informaci quando sei là da un po’.

    • Strottz

      Vedo che hai seguito il mio consiglio e ci dai dentro con le scie chimiche, Baldari.

      • Amore_e_Giustizia

        Anita, torna a scrivere cretinate ma usando il tuo nickname originale e cercando di non vedere negli altri quello che sei tu, ovvero una troll che cerca di depistare le informazioni veritiere con mezze verita’ o con spudorate menzogne, usando diversi nicknames quando la tua reputazione crolla a zero.

        • Strottz

          Oggi te ne sei fatta troppa di quella robaccia Mirko!

          • Amore_e_Giustizia

            Anit Mueller o altro troll sionista del sionista troll call center di Tel Aviv, continua a farti fare il lavaggio del cervello dal quel deficiente del tuoi team leader con la kippah!

          • Strottz

            Vedi caro Mirko, io poso dire con certezza che nelle cinque generazioni che mi hanno preceduto (62 soggetti) nessuno portava il kippah (ricerca scrupolosa compiuta da un mio cugino scemo, antisemita come te).
            Tu invece?.. figlio d’un cornutazzo?!

          • Amore_e_Giustizia

            Di te posso solamente dire che sei un povero ritardato presuntuoso al servizio dell’Anticristo e molto presto chi ti giudicherà e condannerà ti farà vedere i sorci verdi. Sembra che ne tuo caso l’arroganza, la presunzione e la totale stupidità vadano a bracetto.

          • Strottz

            “al servizio dell’Anticristo”?.. Esci dal medio evo, povero idiota!
            Se la tua intenzione era di farmi ridere, beh ci sei riuscito, boccalone.

          • Amore_e_Giustizia

            È un grande onore riuscire a far ridere gente senza spirito e priva di umorismo come te! Sei la versione meno educata di Anita Mueller o semplicemente un suo collega al servizio del depistaggio e della disinformazione?

          • Strottz

            Non devi per forza rispondere! Se c’hai niente da dire puoi anche rimanere in silenzio.
            Pensa piuttosto a una strategia per combattere l’anticristo, satana, mago merlino e compagnia bella. Forse potresti allearti con babbo natale o con i sette nani.

          • Amore_e_Giustizia

            Tu pensa invece a combattere il virus psichico, l’harbar, che hai dentro il cervello e ti sta facendo impazzire!

    • PdL

      Già…. meglio un paese che ha l’IVA al 22% (negli States la VAT non oltre al 10%), benzina carissima (con i prezzi italiani non avrei certo speso soli 130$ per andare da San Francisco a Las Vegas, e ritorno) la scorsa estate, un costo della vita superiore e un’imposizione fiscale al 75% (negli States è di circa il 30%).
      Beato te che vivi in Ita(g)lia; io se potessi avrei preferito nascere (e vivere) negli States.

      • Amore_e_Giustizia

        Ammetto che l’Italia, paese in cui non vivo, l’imposizione fiscale e’ tra le piu alte d’Europa con servizi che sono tra i peggiori d’Europa. Insomma un paese dove non e’ piu’ possibile vivere. Ci sono tuttavia migliori alternative rispetto agli States, dove se ci vivi per un certo tempo di rendi conto di essere passato dalla padella alla brace.

        • PdL

          Sono quasi otto anni che mio fratello vive lì…. non credo affatto abbia questa impressione.

        • Nico Pico

          Mi sembri un troll russo.

          • Amore_e_Giustizia

            E tu un troll sionista che lavora per il sionista troll call center, ovvero mi sembri anita mueller con un nickname differente, ma lo stile e’ sempre lo stesso!

          • Nico Pico

            Sei uno che parla male degli ebrei. Ma che non può farlo troppo. Bene così.

          • Zeneize

            Non si possono dare sberle online, ma offline sì. Scommetto che offline strisci e lecchi come un verme.

          • Nico Pico

            Tu dare sberle? A te stesso? Sono affari tuoi.

          • Zeneize

            Qual’è la tua lingua madre, twat boy?

          • Zorz.zorz

            Non si sforzi in questa pratica semantica.Lei è troppo corto( di neuroni).

          • Zeneize

            Un altro contributo di eccezionale caratura… Ah scusa, dimenticavo: twat like banana. meglio eh?

          • Nico Pico

            Qual è la tua lingua madre?

      • Zeneize

        Se vivi negli USA e paghi il 30% significa che fai il lavapiatti. Non sono invidioso, eh no.

    • Mariana Erdei

      Se mi ricordo bene a volte ha postato foto pornografiche….. questo è più caratteristico ad un UOMO, e non da una donna. Ma potrebbe essere usata anche per deviare i nostri sospetti…..bohhh…
      E poi….noi donne raramente seguiamo cosi tanto la politica…. siamo prese più da altre cose….invece Anita sta sempre qua permanente.

  • Svevus

    l’ asia è nostra ! E’ solo la versione cinese della dottrina Monroe ( l’ america è nostra dal polo nord al polo sud ) . Americani tornatevene a casa , ora applichiamo noi la dottrina Mackinder.

  • Aleksandr Nevskij

    presto o tardi la questione troverà la sua naturale soluzione nel pacifico, fra la flotta navale cinese e quella statunitense, per sancire la nuova o riconfermare l’attuale talassocrazia.

    • Gian Paolo Cardelli

      Oggi come oggi, e così ancora per diversi anni, uno scontro “vecchio stile” tra Marina Cinese e Marina americana significherebbe la scomparsa della prima in pochissimo tempo: ci vorranno almeno un paio di decenni, stanti gli attuali ritmi di produzione/manutenzione/aggiornamento delle rispettive Marine prima che quella cinese possa avere una qualche possibilità contro quella americana… sto parlando di uno scontro nelle “deep blue waters”, sia ben chiaro.

      • salomon

        Sono i falsi sciocchi soli amici di Russia e Iran che non capiscono …

      • Aleksandr Nevskij

        sono perfettamente d’accordo: infati ho premesso che lo scontro ci sarà presto, su iniziativa statunitense o tardi, per iniziativa cinese

        • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

          Ai cinesi manca, come prima ai sovietici, l’egemonia culturale degli americani, ovvero il consenso e appoggio globale delle realtà umane che contano …

          • colzani

            ai cinesi manca l’aipac e l’adl. Quando anche la Cina regalerà 4 miliardi di usd in armi a voi israeliani, diverranno anche loro il modello da imitare. “Egemonia culturale”? Quale quella di woody allen o di weinstein? di polansky o di marilyn manson? o forse è l’egemonia culturale di walking dead?

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

            Prova a capire se viviamo come i cinesi, i russi e gli iraniani, o se i cinesi, i russi e gli iraniani, vivono come noi …

          • colzani

            Fateci capire qual’è la cultura egemone. Noi mussulmani ubriaconi drogati antisemiti non capiamo cos’è la cultura. E’ forse quella che da voi è diffusa sotto il nome di pedofilia?

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

            Eppure la cultura islamica esiste … tu comunque sei troppo volgare, cioè sei un problema per qualsiasi cultura … usi questo luogo per sfogare il tuo carattere …

          • Gian Paolo Cardelli

            Quello è il problema…

          • colzani

            spiegateci voi israeliani visto che ne avete occupato le terre.

          • Gian Paolo Cardelli

            erano terre ottomane…

          • colzani

            l’esperto di storia a fascicoli de agostini.

          • Amore_e_Giustizia

            … dopo il lavaggio del cervello attraverso i media di regime …

          • Aleksandr Nevskij

            ai cinesi non manca niente, non temere, a differenza dei sovietici hanno capito che chiudersi a riccio non paga. Dell’egemonia culturale poi parliamone: ai tempi dell’URSS c’era una musica e un cinema che da soli hanno vinto la guerra fredda. Oggi c’è solo un pattume ritmico che si trascina stancamente da trent’anni in modo perfettamente identico e il cinema è praticamente azzerato, dissolto in mille rivoli di film inutili e ridondanti privi di qualsiasi ispirazione. Un mondo fatto per le anite come te, tedioso, inutile, grigio… e bene che qualcuno seppellisca questo cadavere prima o poi.

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

            Invidia …

          • Aleksandr Nevskij

            sono vecchio abbastanza da aver vissuto in prima persona la parabola discendente: per quanto riguarda la musica gli anni ’90 sono stati il canto del cigno, da allora il niente assoluto sottovuoto, tutta roba fatta e strafatta accompagnata da un tunz tunz e yò yò che oggi è divenuto un incubo costante.

          • i.v.l.c.1.a

            l’unica persona invidiosa qua sei solamente tu Anita. Mi ricordi quelle vecchie arpie acide, gelose e invidiose delle altre donne piu belle di loro, che al contrario dell’arpia avevano tutte un fidanzato e vivevano beate e felici. Tu sei il simbolo dello squallore, della bruttezza, dell’oscurita’. Fai pena e basta.

          • Zeneize

            Credo anche che sia un orrendo travestito.

          • Gian Paolo Cardelli

            “ai tempi dell’URSS c’era una musica e un cinema che DA SOLI hanno vinto la guerra fredda. ”
            Sul maiuscolo ho qualche dubbio…

          • Aleksandr Nevskij

            la storia viene sempre fatta dai popoli, e nella Russia degli anni ’80 le cassette dei Pink Floyd giravano come il pane. Una cosa è certa: se qualcuno ha un merito di aver vinto la guerra fredda questi non è certo Wojtila!

          • Gian Paolo Cardelli

            A parte che i testi dei Pink Floyd tutto questo filooccidentalismo non ce l’avevano, ma eviterei di negare il contributo di Woytila: il comunismo sovietico fu sconfitto da una serie di fattori, alcuni esogeni ed altri endogeni, prima fra tutti in quest’ultima categoria il collasso economico a cui non poteva più sottrarsi.

          • colzani

            Pink Floyd? Roger Waters? Non citi il piu’ accanito antisionista dell’ambiente musicale… In Israele è considerato peggio di Hitler o Hamas

          • Enrico Rossi

            realtà umane che contano … e non fai il nome? “J” :-)

      • i.v.l.c.1.a

        torna a giocare a rubamazzetto!

  • Severo

    Due litigano ed il terzo gode! Auspico che la Cina riesce a tenere sotto controllo i nostalgici telebani e la frantumaglia di terroristi ancora attivi.

  • Oraculus

    Invece che pensare all’Afghanistan , USA , Russia , ed EU dovrebbero pensare in chiave occidentale…la Cina e’ vicina….sempre piu’ vicina e noi solo come Occidente possiamo porci alla pari con lei , ma col solo scopo di tenerli lontani , ed invece…cinesi e piu’ cinesi…ormai sono ovunque!!. e semprer di piu’!!.

    • Maria

      Ormai e troppo tardi USA e EU hanno dislocato fabbriche in Cina dove gli operai sono sfruttati terribilmente a pri errore produrre sotto costo e l occidente se ne fregase i diritti umani sono violati perche PECUNIA NON OLET!!!!Maria

      • Oraculus

        Sono d’accordo!! , solo noi siamo i responsabili delle nostre poverta’ e degli arricchimenti cinoasiatici.

        • salomon

          Ci siamo lasciati invadere da cinesi e musulmani … Chi comandera questi domani se non fermiamo oggi i fanatici di Iran???

          • Zeneize

            Chiedilo a mamma cagna.

          • cir

            ma come cavolo fai a presentarti con quel nome da ebreo !!!!

          • i.v.l.c.1.a

            chiedilo ad Anita Mueller.

  • Oraculus

    Trump sta seminando l’inviolabilita’ degl USA con immigrazioni controllate…e’ solo un inizio ma con chiari suggerimenti per il futuro…e’ invece giornalmente tradito da ignobili contributi di operatori dell’informazione con echi internazionali che gli mettono contro le persone che lui vuole proteggere…col proteggendo loro egli protegge lui e la sua famiglia…solo degli imbecilli non lo capiscono…e invece cosi’ facendo ancora invocano Obama il perfido Presidente continuatore dei disastri dei Clinton. Oggi il futuro dell’etnia eurocaucasica negli USA non ha un futuro dei piu’ promettenti…

    • Maria

      In parte ha ragione purtroppo anche gli USA sono divisi e i gossips e la gelosia vedi il caso del libro di Maichel Wolff stanno seminando zizzania.Maria

  • Oraculus

    Che la Cina si pappi , Asia e Africa??…casi suoi!!…a noi deve solo interessare l’Occidente…Russia inclusa come nostro ultimo confine.

    • Maria

      Ma l Europa e divisa e debole ed e ricattata da Erdogan. Si svegli per favore.Maria

      • Oraculus

        Erdogan??….la Turchia e’ un altro errore del passato che Presidenti USA e dei paesi della NATO hanno creduto di sfruttare contro il comunismo russo , pero’ mai e dico mai invece hanno pensato in chiave di occidentali , e ancora oggi non si ravvedono ed e’ cosi’ che siamo impestati di extraeuropei che sotto le coperte altro non fanno…che noi invece non facciamo…piu!!…ma il guaio e’ che lo fanno in quella che sara’ poi la loro terra….

        • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

          La Turchia contro il comunismo sovietico ha funzionato …

          • i.v.l.c.1.a

            … ma non contro l’islamismo radicale al suo interno …

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

            Non sottovalutare i turchi …

      • virgilio

        va a c….e t…a!

        • Zorz.zorz

          Vera educazione Titina…

          • virgilio

            suka ustascia!

  • potier

    per i soliti mentecatti affetti da delirante e pericolosa demenza acuta tutto questo tipo di notizie potrebbero, anzi non possono che farli gioire non poco sul merito appunto di un presunto e ripeto presunto indebolimento un po in tutto il globo degli USA e degli Europei in generale a scapito dei cinesi, e poi perché no anche di un nuovo risorgere dell’impero Russo … il quale “impero” sarebbe però quest’ultimo e in ogni caso solo subalterna a Pechino … gente, i cinesi il cui unico e solo interesse è quello di spolpare fino all’osso quello che ne rimane “poco” di questo povero pianeta come già del resto è in atto, per arricchire o migliorare “giustamente” di moltissimo i loro 1,379 miliardo di persone … gente la quale a fronte di miglioramenti tecnologici vive la maggior parte di loro ancora cibandosi di animali d’affezione come cani e gatti e contribuendo non poco pure alla scompara di quelli selvatici in nome di una presunta e falsa capacità curativa di essi !!?? animali come tigre, orsi, elefanti, rinoceronti ecc ecc … e tutta questa deriva a scapito e sicuramente anche e oltretutto dei mentecatti di cui sopra, essi stessi di cultura Occidentale i quali sicuramente vivono qui in Europa e a quanto pare sono usi a sputare sul piatto dove presumibilmente mangiano … eh quando si dice darsi la zappa sui piedi … dal ridere per quanta idiozia alberga da molte parti … lol lol …

    • Zeneize

      Quel mulo che hai appena succhiato deve essere pieno di grappa.

      • salomon
        • pedalafio

          l’inps russo è in attivo

          • potier

            anche qui l’inps sarebbero in attivo se arrivassero assegni medi da 180 euro …

        • Zeneize

          Chi ti ha detto di rispondere ai superiori, cagna?

          • Zorz.zorz

            Mi congratulo con i suoi maestri e i suoi genitori per l’educazione che sono riusciti a darle…..

        • virgilio

          sapiamo cosa tu succhi!!
          salame

      • Bragadin a Famagosta

        vedo che anche tu non scherzi ad amici…:-)

    • Maria

      Non sono pro Russia ma Putin deve fare attenzione alle repubbliche islamiche del ex repubblica sovietica che odiano gli sciiti e non d vedono di buon occhio il sostegno oppurtunista di Putin all Iran ed ad Assad. Non ci sara piu un impero russo ma un dominio cinese con l alleant errore alleanza iranianiana turca pakistana infatti il Pakistan sostiene i Talebani e fu il primo con i Sauditi a riconoscerli. L avidita di danaro e del potere egemonico hanno reso il mondo cieco e sordo all avanzare di forzew oscure distruttrici. Lasciamo perdere l attrito USA RUSSIA CINA ISRAELE e diventiamo coscenti della realta in atto sfalsata dai mass media e dalla fantasia di molti lettori.Maria

      • potier

        guardi io non posso e non sono in grado di fare tutto un tipo di analisi la quale analisi spetterebbe spetta a personaggi di ben altra levatura e spessore culturale rispetto a chi come il sottoscritto commenta in questi blog … ma so per certo una cosa. che gli Stati Uniti inteso come cultura Occidentale quindi Europa Occidentale, Canada, Australia ecc ecc il quale tutto questo sistema culturale ed economico con TUTTI i suoi limiti sia ben inteso … nel momento in cui dovesse cedere troppo o tutto lo spazio a sistemi come a quello culturale cinese in oriente e russo in europa ed islamica un po in tutto il mondo giusto per capirci … ci troveremmo di fronte ad una recessione in termini di civiltà pari a quello avvenne con la fine dell’impero romano, inteso come potere culturale ed economico sconfitto dai vari popoli barbari dell’epoca i quali dettero inizio ad una decadenza che si protrasse per secoli …

        PS: naturalmente ho voluto estremizzare solo per far capire il senso … inoltre questo non vuol dire che la nostra civiltà culturale intesa come Occidente non sia scevra riguardo una certa valutazione e severa critica, ci mancherebbe … ma almeno da noi ci sono in democrazia delle tutele e dei contrappesi delle diverse forze di potere le quali si
        bilanciano per costituzione … cose che dall’altra parte non esiste o esiste in maniera del tutto ininfluente da provocare situazioni di cui tutti ne conosciamo le conseguenze …

        • luigirossi

          Potier tu scrivi lunghi messaggi indisturbato.Nessuno ti censura,tu censuri gli altri,me in particolare.Sei un buffone,tu ed i tuoi”collaboratori”,ed un vigliacco senza dignita’

        • virgilio

          Prrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr……………..

      • salomon
        • Amore_e_Giustizia

          Le stesse foto di Anita Mueller: solomon = Anita Mueller
          o solamente un caso?

          • colzani

            credo che se due commentatori postano la stessa foto forse qualche fondo di verità ci deve essere.
            russia e iran vuole distruggere amico di Italia Israele 😉

          • Zeneize

            È difficile dire chi sia più cretino. Entrambi hanno un Italiano strano, oltrettutto.

    • virgilio

      Prrrrrrrrrrrrrrrrrrrr………………

    • colzani

      finché i poveri cinesi non sono entrati nel mondo del benessere andava tutto bene vero? Lei invece che si nutre di carne di cavallo come crede è considerato dai piu’ civili anglosassoni?

  • Maria

    Finalmente un articolo veritiero. Ma il silenzio sul silenzioso genocidio in atto nello yemen. Un vero scandalo,ma molti invece dei lettori si perdono in osservazioni e commenti razzisti oppure fantasiosi definendo l europa il 99 se non sbaglio stato americano. Quale stupidita inaudita. Mi occupo dei diritti umani e della poverta nel mondo perche i curdi sono minacciati dal governo infernale del presidente turco megalomane sognatore del defunto impero ottomano che e riuscito a ricattare l Europa con i rifugiati siriani pagando fior di quattrini . La Cina sta mettendo le mani su tutto ormai tutto l occidente compresi gli USA dipendono dal loro spudorato mercato del DUMPING. Oltre l Iran suo maggior cliente da cui acquista gas e petrolio fara parte l Arabia Saudita che ha fatto un colpo di stato alla monarchia saudita corrotta e bugiarda. Infatti il principe Muhammad bin Salman con astuzia ha esautorato ben 11 principi suoi fratellastri e lontani cugini per motivi di potere in quanto l Arabia Saudita spende ben 200 milioni di dollari alla settimana per combattere le comunita sciite degli houti. Il principe Salman e fissato suu errore sullo sterminio nello yemen continuando a bomardare e colpire civili scuole ed ospedali!! Una vera ecatombe. Inoltre il ribasso del prezzo del petrolio ha diminuitoi gli introiti nelle casse dei sauditi e la distribuzione degli incassi e distribuita solo tra la monarchia e i suoi numerosi principi a scapito dei ceti piu svantaggiati. Inoltre al principe brucia l espandersi degli acerrimi nemici dei Saut errore Sauditi e cioe l Iran che ha riconquistato l Iraq a maggioranza sciita e conquistato la Siria in mano agli hezbollah e a maggioranza sunnita. Quindi il principe vuol riconquistare la potenza sunnita della peninsola araba guardiana dell Islam primordiale. E una forte alleata del Pakistan infatti durante la prima guerra del golf del 1991-1992 il Pakistan aveva inviato truppe militari a difesa della mecca e dei suoi santuari. Tru Errore Turchia Arabia Saudita e Pakistan hanno creato una triplice alleanza militare esercitandosi con i piu moderni aerei da guerra. Ci sono documenti e documentari a tale proposito e sufficiente seguire i dibattiti delle tv saudite in Arabo!!!! Recentemente l Arabia Saudita ha b negoziato un acquisto di missili balistici che possono portare testate nucleari con il Pakistan mentre la Cina lo fa con l Iran. Inoltre l odio smisurato dei Sauditi verso l Iran e il suo programma nucleare in atto ha spinto i Sauditi a chieder a ingenieri pakistani d istruirli sul programma nucleare per contrastare l Iran. Ben presto Turchia e Sauditi avranno la bomba atomica o cibernetica. L Egitto di Al Sisi ha gravissimi problemi economici in quanto i Sauditi a causa di perdite negli introiti del petrolio hanno ridotto drasticamente gli aiuti.L idillio USA SAUDI finira presto a causa del processo in corso riguardante l attacci errore l attacco alle torri gemelle del 11 settembre 2001 infatti dei 19 dirottatori degli aerei 15 erano sauditi e ci sono validi documenti non contraffatti non da parte del MOSSAD o della CIA ma di alcuni dissidenti arabi. Per cui ci sara un processo che incrinera l idillio se cosi lo si puo definire. Tra un paio d anni TURCHIA e ARABIA SAUDITA con PAKISTAN DIVERRANNO POTENZE MILITARI ATOMICHE e la CINA ne approffittera per fare affari. Tutto l occidente e in decadenza compreso l odiatissimo Israele!!!! RIPETO NON SONO NE DI DESTRA NE DI SINISTRA NE DI CENTRO MI OCCUPO DI DIRITTI UMANI CALPESTATI E DI POVERTA OK,OK????????Maria

    • salomon

      Dimentichi che Cina e Russia sono supporter militari di terroristi iraniani. Saudia Arabia sbaglia ma non e’ nostro nemico …

      • LebesgueIntegral

        Da quando la Cina e’ nostro nemico?

        • salomon

          comunista???

          • virgilio

            ciabatta!

      • Maria

        Salomon ti sbagli completamente. I Sauditi sono i nostri nemici camuffati per farci cadere in un tranello pericoloso attaccare l Iran Il principe Muhammad bin Salman ha fatto un colpo alla monarchia imprigionando 11 principi con la scusa di corruzione ma il realta per aver maggior potere perche il suo pallino e la guerra nello yemen alle comunita sciite quindi indirettamente all Iran acerrimo nemico. Le casse dei sauditi soffrono perche la guerra nello yemen costa miliardi di dollari ed e insensibile al genocidio cola in atto dimenticato dal resto del mondo Il principe Salman ha fatto un make up alle donne ma di fatto e pochissima cosa. Ultimamente da notizie non mediatiche ha interpellato ingenieri pakistani esperti in programmi nucleari e il Pakistam e risaputo ha la bomba atomica!!! Il suo scopo e di distruggere l Iran sciita reo da far invaso il sunnita Libano e la Sunnita Siria. La rottura con il Qatar e il rest nucleari. Inoltre i Sauditi e i Pakistani furomo i primi a riconoscere i TALEBANI!!! A tuttoggi segretamente li sostengono. L idillio tra USA e Sauditi finira presto a causa del processo in corso risalente all attacco del 11 settembre 2001 infatti degli arabi dissenzienti provarono il coinvolgimento di piloti sauditi nell attacco. Serie investigazioni non mediatiche affermarono che dei 19 dirottatori 15 erano sauditi. E l Arabia Saudita lo nega spudoratamente. I Sauditi non saranno mai sinceri amici perche sono i guardiani dell ISLAM PRIMORDIALE DI MAOMETTo quindi hanno bisogno d Israele per fare il lavoro sporco contro l Iran a cui si associerebbero Turchia e Pakistan nonostante Erdogan sia un fasullo alleato dell Iran e per cui queste forze distruttrici dopo l annientamento del Libano e della Siria attaccherebbero Israele el Europa.Maria

        • colzani

          Saud non mai pensera’ di fare danno ai nostri fratelli israeliani. Solo Saud e America conoscono pericolo mortaale per Europa da Iran e russi.

          • Maria

            Impara l Arabo Colzani e studiati la storia del Corano e il suo fondatore!!Ibn Saud fu il fondatore della monarchia saudita e si assoccio alla teologia disumana dei Wahhabiti. Inoltre l idillio USA e Saudi sta per finire perche sta per concludersi il processo contro l Arabia Saudita infatti dei 19 dirottatori 15 erano sauditi. RIPETO ALL INFINITO NON SONO NE PRO USA NE PRO SAUDI NE PRO RUSSIAS O CINA cercate invece di interessarvi di piu del nostro paese sull orlo di un baratro!!! Mi occupo di diritti umani e vergognatevi perche siete invece imbevuti da odio raziali e notizie false prodotto della vostra mente malata. Non una parola spesa sul genocidio nello yemen VERGOGNATEVI!!! VERGOGNATEVI!! Mi trovo meglio con i Curdi persone piu avvedute ed intelligenti.Maria

          • colzani

            Imparare l’arabo? se dobbiamo preoccuparci dell’Italia preoccupiamoci del parassita che ci ha assalito dai tempi del carlo cudega.

          • Zeneize

            Allora perché non vai dai curdi e rimani lì? Se sei fortunato potrebbero anche farti qualche lavoretto di quelli che ti piacciono. Qui invece prendi solo mazzate…

          • Zeneize

            Bravo, va’ dai Curdi e non sporcare qua.

      • Zeneize

        Hai fatto altri bocchini ai muli ultimamente?

    • AlbertNola

      La povertà è una bufala della tua fantasia!

      • Maria

        Non vale la pena risponderti Ti consiglio di consultare documenti storici non di parte. E ti renderai conto della poverta sia materiale che spirituale. Sei stato in India?? Hai visitato i centri di Madre Teresa?? Sei stato nel Burundi?? Nel Sudan del sudan?? Hai visitato gli Zabalin poveri egiziani che si cibano d immondizie per cui ricevettero il soprannome di zabalin da ZABALa che in Arabo significa immondizia rifiuti. Per evitare l attuale invasione di immigranti in Europa bisogna sviluppare programmi affinche restino nei loro paesi e consigliare almeno di dimui errore diminuire le nascite troppo numerose e avvicinate onde poter meglio migliorare il loro tenore di vita.Maria

        • Enrico Rossi

          …sei andata a scuola dalla Bonino? Oppure dal mortifero Pannella?

        • AlbertNola

          Anche se investissimo 100 bilioni di euro in Africa non risolveremmo un bel niente. Ho chiesto un sacco di volte agli africani perchè vengono in Italia. La risposta è sempre la stessa: loro in Africa non ci vivono nemmeno se gli dai 3000 euro netti al mese!

    • Antonello

      Sei semplicemente una giudea/sionista….

    • Enrico Rossi

      ..forse hai sbagliato pagina..devi scrivere alla Boldrini!!!

    • colzani

      potrebbe scrivere in fascicoli settimanali, grazie?

      • Gian Paolo Cardelli

        Oppoverinoi: e parla proprio lei???

        • colzani

          con lei non andiamo oltre le parole crociate.

          • Gian Paolo Cardelli

            Lo si è visto nei suoi ultimi trenta interventi…

          • colzani

            che lei riesce a riassumere superbamente in un imbarazzante vuoto mentale.

          • Gian Paolo Cardelli

            Viste le allucinazioni che ha appena scritto nell’altro thread non direi che possa permettersi simili affermazioni senza provocare sonore sghignazzate

          • colzani

            Faccia come i suoi amici della Mueller, registri tutti gli interventi e poi li fascicoli e pubblichi un libro di barzellette per il mercato Israeliano

          • Gian Paolo Cardelli

            Non ce n’è bisogno: basta il server di questo sito…

          • colzani

            si dia da fare allora

          • Gian Paolo Cardelli

            E poi perché dovrei farli morire dal ridere? apprezzo comunque che abbia finalmente fatto autocritica…

          • colzani

            La chiami come vuole, in Israele solo quello che affermo può esser preso per una barzelletta.

          • Gian Paolo Cardelli

            forse voleva scrivere : “SOLO in Israele quello che affermo puo’ esser preso per una barzelletta”, perché altrimenti ha dato ad intendere che in Israele solo i suoi scritti fanno ridere, e tutto il resto viene preso seriamente, barzellette vere incluse… devo comunque darle una brutta notizia: anche altrove quello che afferma fa ridere i polli…

          • colzani

            il segreto del buon humor è il tempismo e la brevità. ???

          • Gian Paolo Cardelli

            Aiutano, ma anche la conoscenza dell’italiano scritto serve…

          • Zeneize

            I muli ti aspettano, nube di nulla.

          • Gian Paolo Cardelli

            sto per bloccarla: al prossimo nick insulso che si creerà per continuare a cyber-masturbarsi.

          • Zeneize

            Guarda che più ti accanisci, più fai tristezza. Poi chiamiamo mamma cagna eh?

          • Gian Paolo Cardelli

            Non si preoccupi: lei non puo’ fare nemmeno quella, vista la sua inutilità.

      • http://vaffanculo.org/ guest star

        non può
        è troppo impegnata col suo lavoro:
        i “servizi sociali” dalla parte dell’assistito

  • nik88nk

    Ma come?? Non era la Russia ad avere già fatto “scacco matto agli USA”?
    Se tanto mi da tanto la Cina avrà “messo nel sacco” la Russia…

    Interessante poi come gli USA compaiano nella sparata del titolone, senza un qualsiasi approfondimento nell’articolo. Mah.

    https://uploads.disquscdn.com/images/6b52560c7b12c5888e6b0a861a1f6b196fc55d80c30b6f3336d5c4afa1278b1b.png

  • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

    La Cina sta spendendo per la sua presenza militare all’estero … e lo fa, come la Russia, e l’Iran, avendo una popolazione costretta a tirare la cinghia … L’URSS così è stata sconfitta …

    • salomon

      Giusto … Maria ora minaccia che i stupidi ciechi non vedono e’ contro democrazia di Israele

    • Aleksandr Nevskij

      allora tutto il mondo sarà sconfitto perché la cinghia la tiriamo anche noi in UE e gli americani negli USA. Vai col grafico Pil pro capite: Demo, sigla!

      • salomon
        • AlbertNola

          Questa è la “cultura” palestinese.

        • Amore_e_Giustizia

          Anita Mueller con nickname differente, perche’ non pubblichi anche qualche foto di condannati alla sedia elettrica o all’iniezione letale negli USA?

          • Antonello

            Probabilmente e’ AlbertNola… nessuno risponde ai suoi deliri e dunque ha creato un altro nick, salamon…

          • colzani

            Nola è un vecchio rimbambito come il cardelli. Salomon sono come i mueller, un gruppo pagato per fare propaganda proisraeliana. Mueller ha raccolto 1500 commenti in due settimane

          • Gian Paolo Cardelli

            I troll pagati sono solo la dimostrazione della vostra paranoica frustrazione.

          • i.v.l.c.1.a

            i troll sono una categoria di persone con un QI leggermente sotto la media e con un livello di evoluzione spirituale molto basso, se non al livello larvale. Tu sei su un gradino ancora piu basso di loro, sei solamente un povero presuntuoso troll inconsapevole di esserlo.

          • colzani

            I troll sono pagati. Gli zerbini…

          • Gian Paolo Cardelli

            Purtroppo per la sua paranoia non esiste nessuno dei due: esistono invece numerosi pensionati frustrati che si autoconvincono dell’esistenza dei troll per sentirsi in qualche modo considerati…

          • colzani

            devo prendere per vero quello che dice uno che ha dimostrato di essere solo un grande ignorante?
            E ripeto, non parli di pensioni che fa solo brutta figura, rimbambì

          • Gian Paolo Cardelli

            Vada a ripassarsi l’elenco telefonico…

          • colzani

            una battuta è carina la prima volta, poi diventa una noiosa ripetizione da canuti rimbambiti.

          • Gian Paolo Cardelli

            Battuta?

          • colzani

            se anche la prima volta non intendeva esserlo allora è davvero pietoso. provi a dialogare con l’altra cariatide del forum il sionista Nola.

          • Zeneize

            Povero vecchio zerbino, un po’ fai pena però.

          • Gian Paolo Cardelli

            Far pena dimostra esistenza: lei quindi non la farà mai.

          • luigirossi

            Se lei da Tel Aviv guarda le TV italiane,avra’ scoperto uno strano fenomeno:quando in un talk show si intervista un componente della comunita’ ebraica,il personaggio in questione è SOLO,SENZA CONTRADDITORI,e solo pochi giornalisti sono ammessi a questo nobile compito.Questa è paranoia,ma è anche l’ennesimo tentativo di fare fuori la democrazia da parte degli ebrei e le loro lobbies.

          • Gian Paolo Cardelli

            Potrei replicarle, ma dopo la faccenda di Tel Aviv le risate mi impediscono di tenere le mani sulla tastiera…

          • Zeneize

            Bravo vecchio, non dirci dove le stai tenendo, nel vano tentativo di farti una pippa…

          • Gian Paolo Cardelli

            visto l’uso del turpiloquio che fa, lei e diversi altri frustrati qui in giro, una simile uscita puo’ solo denotare invidia…

          • luigirossi

            Il riso abbonda sulla bocca degli idioti.

          • Gian Paolo Cardelli

            Quando non c’è motivo per ridere senza dubbi, ma questa sua ha fatto ridere pure la tastiera… Possibile che non riusciate a discutere senza dover per forza intruppare l’interlocutore in qualche schema precostituito?

          • Demy M

            Gli zerbini….Usa e getta.

          • Antonello

            A me viene il dubbio che sia Nola in cerca d insulti… Son cmq stessa f..ia.

          • Gian Paolo Cardelli

            Sieg Heil!

          • PdL

            L’avessimo noi la sedia elettrica, e, soprattutto, cominciassimo ad usarla anche più di quanto si fa in USA.
            Noi invece abbiamo quei cialtroni di ‘Nessuno tocchi Caino’ ed ‘Amnesty International’.

        • Aleksandr Nevskij

          quello è un assassino, perché è stato graziato dalla madre della vittima all’ultimo momento (prendendolo a ciaffoni, roba tribale in effetti), da noi gli assassini si fanno qualche anno di galera e tornano ad ammazzare (roba completamente demenziale), in compenso chi vuole campare onestamente si ritrova il cappio al collo presto o tardi.

          • salomon

            Vuoi andare a vivere li’??? o forse gia vivi …

          • Aleksandr Nevskij

            odio tutte le nazioni dove le donne sono assoggettate o assoggettanti, dunque anche in Iran ci vivrei solo dipinto, ma per dire, in Arabia Saudita nemmeno dipinto.

          • Enrico Rossi

            ..piccola rettifica….nelle nostre carceri, siccome i comunisti hanno deciso che la pena NON deve essere afflittiva, i delinquenti lavorano e portano a casa 1300 €/mese….

        • colzani

          Trafficanti di droga, stupratori, assassini e terroristi.
          Voi questa feccia la tenete in giro per le strade di Telaviv e giustiziate gli innocenti del campo di sterminio di Gaza.

          • Gian Paolo Cardelli

            “Gaza campo di sterminio” non sarebbe venuta in mente nemmeno ad Hitler in persona…

          • cir

            crepa ebreo.

          • i.v.l.c.1.a

            … se vuoi ti ci spedisco in vacanza … biglietto di sola andata …

          • colzani

            Ecco lo zerbino degli israeliani. Può leccare il cul0 quanto vuole che sempre un goyishe kopp rimane.

          • Gian Paolo Cardelli

            Riecco il pensionato frustrato convinto di essere acculturato…

          • colzani

            sempre un goyishe kopp rimane.
            eviti di parlare di pensioni che fa brutta figura

          • Gian Paolo Cardelli

            Grazie ai “politici” che lei ammira sicuramente con le pensioni si fa brutta figura.

          • colzani

            Non saprei dirle, credo che non ci arriverò mai alla pensione. Mi bastano i guadagni che faccio. Ringrazi lei i suoi “politici” a partire dalla lunga schira arruolata alla farnesina con governi di sx e di dx.

          • Gian Paolo Cardelli

            Non puo’ nemmeno immaginare quanto sia lontano dalla realtà…

          • colzani

            Che avete tutti i vostri uomini assediati in Farnesina?

          • Gian Paolo Cardelli

            No, che quelli siano i “miei politici”.

          • colzani

            democristiano?

          • Gian Paolo Cardelli

            Lasci perdere, mi dia retta.

          • Zeneize

            Se no? Ci punisci facendo altre brutte figure?

          • Zeneize

            Davvero? E perché no, cretinetti? Nota che ti lasciamo parlare con pazienza, dovresti ringraziare.

          • Gian Paolo Cardelli

            Perché: potreste anche impedirmelo? ma vada a scopare il mare, essere inutile!

          • Zeneize

            Non tirare troppo la corda, mamma bau bau non te l’ha spiegato?

        • virgilio

          spero che cosi finirai pure tu salame!

        • Zeneize

          È per avere provato a violentarti?

      • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller
        • Aleksandr Nevskij

          non trovi strano che sia calcolato in dollari e che gli USA ne abbiano più di tutti gli altri? Non ti poni domande? Sei così scemo?

          • Pat Travel

            Scusi, i dati pubblicati sono contestati da alcune nazioni?

  • GGuerrieri

    Il mostro economico cinese è un’altra creazione dell’avidità occidentale. Infatti, non curanti di piazza tienanmen, dove a quanto sembra il regime ha eliminato 10.000 poveracci colpevoli di chiedere democrazia e libertà, dei milioni di morti della rivoluzione culturale, del genocidio fisico e culturale del Tibet, dei campi di concentramento laogai, ecc., sono stati trasferiti li produzioni, knowout, capitali, ed ora ecco il risultato. E meno male che poi saremmo i paladini di diritti civili, politici ed umani…
    Stesso discorso vale poi per l’islam radicale ed il conseguente terrorismo (praticamente i sunniti), vedi monarchie petrolifere del golfo.

    • Gian Paolo Cardelli

      Il mostro economico cinese è una creazione del comunismo cinese, trasformatosi in regime feudale basato sullo schiavismo perché in Cina si ragiona così da millenni: definire la Cina un “prodotto occidentale” è la più grossa cretinata che si possa scrivere.

      • Zeneize

        La tua ignoranza supera le montagne. Prendi la medicina che ti ha dato il veterinario eh!

        • Gian Paolo Cardelli

          Se a darmi dell’ignorante è uno come lei, allora è certo che io sono un genio (copyright Donald Trump).

          • Zeneize

            No, tu sei una povera cagna malata. Sentiti pure geniale se ti piace, ma purtroppo per te rimani una povera cagna malata.

          • Gian Paolo Cardelli

            Vale quanto ho già scritto: gli insulti di un essere inutile non vanno presi in considerazione.

          • i.v.l.c.1.a

            Ora ti insulto anch’io: soffri di forti disturbi mentali come Anita Mueller! Inganni te stesso nel volerti autoconvincere di essere intelligente o colto, ma sei purtroppo l’esatto contrario di tutto cio. A cio aggiungo che sei una delle persone piu paurose e vigliacche che abbia mai visto: bisogna solamente da stabilire il primo posta fra te e Anita Mueller.

          • Pat Travel

            Scusi, non riesce a controbattere senza offendere?

          • Gian Paolo Cardelli

            Lo ignori: sono le uniche cose che sa dire.

          • Zeneize

            Ti senti offeso? Pensa alle sberle che prenderesti dal vivo!

          • i.v.l.c.1.a

            Solite frasi fatte, cambia disco!

          • Pat Travel

            Lei perché non partecipa??

          • colzani

            “tu parlare così perchè non amico di Italia e vuole iran distruggere grande Israele amica di italiani”

          • Gian Paolo Cardelli

            se le piace crederlo: i malati di mente vanno assecondati.

          • Amore_e_Giustizia

            quindi vuoi dare ad intendere che ti dovremmo assecondare?

          • Gian Paolo Cardelli

            no, ma non avevo dubbi che non avrebbe capito la frase: troppe sillabe…

          • Pat Travel

            Lei perché non partecipa?

      • colzani

        “creazione dle comunismo cinese”
        già affermare che il comunismo possa essere mai esistito denota una ignoranza inferiore alla media congolese. Che poi il “comunismo si sia trasformato in regime feudale la fa sprofondare nell’abisso degli idioti con cultura da bocciofila e che poi affermi che ci sia schiavismo conferma che stiamo dialogando con un buzzurro. Se per questo studioso del cardelli la cina non è un prodotto occidentale forse suggerirei che si leggesse kissinger o brzezinski, il brookings che la storia la conoscono meglio di colzani. Ma per lo zerbino cardelli trovare il tempo tra una partita di tre sette e l’altra è cosa ardua…

        • Gian Paolo Cardelli

          “già affermare che il comunismo possa essere mai esistito…”
          Ciao Walter.

          • colzani

            Dimostra di aver studiato dal sussidiario. Il comunismo non è mai esistito. Forse lei parla di “socialismo reale”? Capisco alla sua età, cresciuto con la propaganda di baffone e del prevosto…

          • Gian Paolo Cardelli

            Nemmeno la “libera concorrenza perfetta” è mai esistita, e per lo stesso motivo… devo aggiungere altro, o vuole continuare a mostrare la sua “cultura da elenco telefonico”?

          • colzani

            Idiota, il capitlismo è esistito anche in regimi di libera concorrenza “imperfetta”. Il comunismo non può esistere se esiste il denaro e le classi. Fine della lezione per lei incomorensibile.

          • Gian Paolo Cardelli

            Ho parlato di “comunismo CINESE” e lei ha replicato col solo “comunismo”; ho parlato di “libera concorrenza perfetta” e lei ha replicato col “capitalismo”: glielo avevo pur detto che lei ha grosse difficoltà nella comprensione dell’italiano scritto…

          • Zeneize

            Povera, stupida cagna, ti piace farti umiliare eh? Che dice la mamma? Bau bau?

          • colzani

            chi parla di comunismo è un idiota come quell’imbonitore della sua età per raccogliere consensi. il comunismo non è mai esistito e non esiste, in special modo il “comunismo CINESE”. La libera concorrenza è il presupposto del capitalismo ma lei crede che sia una ideologia così come crede che il comunismo sia un sistema politico. Comunque ha ragione faccio fatica a comprendere l’italiano scritto da zerbini sionisti.

          • Gian Paolo Cardelli

            E continua a dimostrare incapacità a comprendere l’italiano scritto…
            1. Il “comunismo”, inteso come è stato descritto da quel cialtrone di Marx, non può esistere perché è solo teoria, ma molti regimi, nel tentare di applicarla, si sono autodefiniti così, ed a questo facevo riferimento…
            2. Analogamente la “libera concorrenza PERFETTA” non può esistere PERCHÉ È SOLO UN COSTRUTTO TEORICO, da cui il paragone con quanto al punto precedente: c’è arrivato adesso?
            3. Che il “capitalismo” NON sia un’ideologia non ho certo bisogno di farmelo dire da uno come lei, ma in questo caso il problema è solo suo visto che a me non è passato mai per la testa di parlarne qui…

          • colzani

            1. che sia un cialtrone da molto merito se detto da un cardelli che è così ignorante da non sapere che il comunismo non è una teoria e non può essere “applicato” Anche il regime ebraico russo si autodefinì comunista. Inoltre ricordo agli ignoranti come lei che il “cialtrone” Marx non ha mai descritto il comunismo.
            2. la libera concorrenza non è un ideale, non è una forma economico-politica, non è una teoria. Paragonare la libera concorrenza al comunismo evidenzia solo il suo livello culturale
            3. come sopra, se parla di libera concorrenza perfetta cercando di edificare un sillogismo sull’idea che il comunismo fosse una ideologia ed evidenziandolo ora col fatto che la libera concorrenza è per lei solo un costrutto teorico potrebbe spiegare come vuole farsi capire se utilizza un “paragone” che è incorretto alla fonte?

          • Gian Paolo Cardelli

            1. Ed appunto alle autodefinizioni di “comunismo” facevo riferimento: “comunismo cinese” perché SI DEFINIVANO COSÌ… E la pianti con la storiella del “regime ebraico russo” : non era affatto ebraico.
            2. Perché si ostina a cancellare la parola “PERFETTA”? Citarla E CAPIRLA sarebbe l’unica cosa che la salverebbe dallo stato di “incapace a capire la lingua scritta”…
            3. Oltre al “sionismo” adesso ha dimostrato di non sapere nemmeno il significato della parola “ideologia”…

          • colzani

            guardi i suoi padroni israeliani si definiscono democrazia, noi in europa li definiamo nazisti 2. la libera concorrenza perfetta è una idiozia così come il suo pietoso tentativo di associarla all’idea di comunismo perfetto. solo a leggerla mi viene una tristezza sapendo che nella nostra europa (scrive dall’europa vero?) ci sono ancora rozzi e bigotti come lei 3. se lei definisce il comunismo una ideologia è poi libero di criticare la mia definizione di ideologia. Naturalmente la cultura da settimana enigmistica che ha accumulato con gli anni non le permette di capire che il comunismo non può essere una ideologia, e non glielo dice il colzani ma quello che dovrebbe essere il demiurgo di tale ideologia, Mr Karl Marx

          • Gian Paolo Cardelli

            no: LEI li definisce nazisti, non si attribuisca rappresentanze di pensiero che sicuramente non ha…
            2. ed ora dove avrei parlato di “comunismo perfetto”? se non ha capito che mi riferivo a due concetti astratti ovvero non realizzabili nella loro costruzione teorica l’ignorante è chiaramente lei.
            3. rimane il fatto che viene chiamato tale, ovvero individuata nel suo principio fondamentale della “proprietà comune dei mezzi di produzione”…

          • colzani

            come? quelli si autodefinivano comunisti e questi democratici. per me sono entrambi dei nazisti e posso liberamente attribuirmi le “rappresentanze che meglio mi aggradano”… 2. quali sono i due concetti? la libera concorrenza è un concetto? certo… 3. errato. la proprietà comune dei mezzi di produzione non appartiene a nessun “principio fondamentale” del comunismo. Semmai lei si riferisce alla forma politico economica che Marx coniò come socialismo, non di certo al comunismo perché lo stesso Marx non si azzardò mai a stendere i “principi fondamentali” di tale forma produttiva…

          • Gian Paolo Cardelli

            QUELLI si autodefinivano comunisti e basta, e questi si definiscono israeliani: il resto è solo una sua allucinazione.
            2. e ridimentica la parola “perfetta”…
            3. non è certo colpa mia se Marx fece un calderone tra filosofia, economia e sociologia: anzi, si vantò di essere riuscito a fonderle insieme…

          • colzani

            QUELLI si definivano cinesi, o russi e poi comunisti. Gli israeliani si definiscono israeliani e poi… israeliani? 2. la libera concorrenza perfetta è un concetto? così diventa ancora piu’ perfettamente idiota la domanda. 3. Non è colpa di Marx se lei si riempie la bocca di cose che non sa e che non ha studiato, e non dica idiozie che Marx non si vantò di aver fuso nulla. Marx studiò ed analizzò l’economia, era un incredibile storico e negli ultimi anni si dedicò agli studi politici e militari. Queste str0nzate che scrive le trova negli editoriali dell’Unità del circolino che frequenta.

          • Gian Paolo Cardelli

            1. democratici, visto che qualsiasi cittadino ISRAELIANO ha libertà di pensiero, di espressione e di azione politica e la ragion d’essere dello STATO israeliano non è alcuna forma di supremazia verso chicchessia: a lei risulta il contrario? lo illustri…
            2. sì: è un concetto ECONOMICO usato per spiegare alcune dinamiche relative alla domanda ed all’offerta nel mercato, ed è irrealizzabile perché presuppone livelli di conoscenza e reazione degli operatori fisicamente impossibili a verificarsi.
            3. se ne vantò eccome, visto che a quei tempi si era ancora convinti che con la sola ragione si potesse capire tutto il mondo circostante, e l’unica cosa “incredibile” della sua opera è lo sforzo che fece nella sua vita per ottenere risultati finali inconsistenti: in pratica un alpinista che ha passato la vita a scalare montagne senza essere mai riuscito a raggiungere una vetta…

          • colzani

            ???quelli sono cinesi e poi comunisti, come gli israeliani sono prima tali e poi democratici!!! lei è tedioso 2. se è un concetto economico allora non può paragonarlo a quello che lei definisce una ideologia soprattutto se consideriamo che il comunismo non è un concetto 3.studi marx…

          • Gian Paolo Cardelli

            1. esatto, ma poiché mi ha già dimostrato di non conoscere il significato delle parole “stato”, “popolo” e “nazione” non ci potrà mai arrivare.
            2. entrambi sono IRREALIZZABILI: per questo li ho paragonati, come ha capito qualsiasi persona in grado di capire l’italiano scritto…
            3. già fatto, e non vale la pena tornare sulle sue opere: due secoli di assurdità pratiche bastano ed avanzano per lasciarlo sullo scaffale delle “idiozie dell’intelletto umano”.

          • colzani

            certo il cardelli ci ha insegnato che quello ebraico è da sempre un popolo ed è per questo che li è stata costruita una nazione dove raccoglierlo. 2. cos’è irrealizzabile il comunismo perfetto? dica di si la prego… 3.lei ha studiato Marx come ha studiato i moti carbonari, sui banchi di scuola.

          • Zorz.zorz

            Buona sera.La nazione israelitica è da tremila anni che esiste.Gli ebrei sono stati una comunità ( popolo significa comunanza di usi,lingua,religione…)sovranazionale,al di sopra di stati e altre nazionalità.Per questo sono da sempre stati poliglotti.Dal 47 hanno formato uno stato( nazione lo erano da sempre)ed hanno assunto a lingua parlata quella che usavano solo in sinagoga… cordialmente.

          • colzani

            definizione a vero ampio spettro. il tremila anni anche la “comunità” ebraica fa fatica a sostenerlo se non per l’affiliazione a quel libro che fosse scritto in arabo sarebbe già stato definito criminale se non addirittura nazista. Alla fine questa comunanza agli insegnamenti talmudici e agli usi di mutilare i genitali hanno fatto un popolo, giusto? “hanno formato uno stato”? chi esattamente? “nazione”? come in nazione araba? o nazione cristiana? Stato ebraico come in stato islamico? Credevo che il medio evo fosse terminato…

          • Zorz.zorz

            Vede,nazione significa comunione di lingua( cosa che non unisce i cristiani) oltreché altre cose.Anche gli arabi non hanno lingua uguale( tra un marocchino ed un siriano c’è differenza come tra un italiano ed un francese) oltreché religione notevolmente diverse.Simiglianza linguistica vi è tra Egitto e Siria,non per niente Nasser aveva l’idea della RAU. Saluti

          • colzani

            possiamo creare nazioni sulla base di molte caratteristiche, la lingua o le tradixioni, la cultura, la stessa appartenenza ad una terra come possono essere gli states o l’europa, l’etnia o il colore della pelle, il talmud, la ancestrale discendenza geneticamente impossibile da tracciare con il popolo biblico…

          • Zorz.zorz

            Quello che unisce gli ebrei non è l’etnia ma il Libro,con esso la lingua( del libro) le regole civili e religiose( del libro) ,oggi inverno sempre più atei anche tra loro…… Saluti

          • colzani

            Esatto, come dianetics unisce il grande popolo della cultura di hubbard.

          • virgilio

            Quello che unisce gli ebrei e di fregare il prossimo anche a costo di vendere la propria madre!

          • Gian Paolo Cardelli

            Strano: a me pare che Hitler ci riuscì benissimo a tracciarla…

          • virgilio

            Buona sera un kazzo e cordialmente altretanto!

          • Gian Paolo Cardelli

            1. lo vede che non conosce il significato di quelle parole? “popolo” si riferisce alle persone che godono della cittadinanza di uno “stato”, ed io infatti ho parlato di “popolo ISRAELIANO”, non di “popolo ebraico”…
            2. sì: è IRREALIZZABILE.
            3. bastano i due secoli di tentativi di applicazione pratica per capire che Marx ha scritto delle assurdità.

          • colzani

            bene sono d’accordo che da 70 anni esiste il popolo israeliano. non esiste un popolo ebraico 2. e 3. dimostra di non conoscere nulla del marxismo: il comunismo non si può realizzare e tantomeno può essere “applicato”. I suoi studi su Marx si sono fermati al Manifesto vero?

          • Gian Paolo Cardelli

            1. esiste una “popolazione ebraica”, ma poiché ha difficoltà con la lingua italiana glissiamo…
            2. e 3. mi fa un esempio di comunismo effettivamente realizzato: quando e dove?
            Cosa c’entrerà poi il Manifesto con me lo sa solo la sua presunzione…

          • colzani

            1.come esiste la popolazione del rock e quella del cucito. un popolo
            coeso su un credo è un armata di fanatici stile daesh, un popolo unito
            dal talmud e da amputazioni genitali è un abominio 2.che ca22o di esempio le devo fare se le ripeto che il comunismo non si può realizzare
            e non è mai stato realizzato. è lei che rompe i cogli0ni con comunismo
            cinese e russo 3.quello è l’unico libro che ha letto di marx ed infatti
            non è un libro economico o storico. presuntuoso è lei che farnetica
            senza conoscere l’argomento

          • Gian Paolo Cardelli

            E chi stabilisce quali comuni denominatori sono etici e quali sono quelli abominevoli: lei? Il riconoscersi in una religione ed in una lingua non è più abominevole del riconoscersi in uno “stato” che, come tutti quelli attuali, sono stati costruiti sulla conquista territoriale a spese di qualcun altro, quindi?
            2. Forse potrebbe imparare l’italiano scritto, visto che qui il primo ad aver sostenuto che il comunismo non è realizzabile è stato il sottoscritto, e che tra “comunismo” e “comunismo cinese” c’è, appunto, un abisso, ma sono stati i gerarchi cinesi ad autodefinirsi tali…
            3. Ah, QUEL Manifesto intendeva, non il quotidiano politico italiano! In ogni caso perché il “comunismo” si chiama così? C’entra forse qualcosa la “proprietà comune dei mezzi di produzione”? (la domanda è ironica, ovviamente…)

          • colzani

            le scrivo in blocchi perché vado in moderazione:
            1.bene, ognuno si riconosce come popolo, quello cristiano e quello
            islamico, quello padano e quello socialista…riconoscersi in una
            religione non da diritto di esproprio di terre non appartenenti, terre
            regalate come santa claus regala i dolcetti ai bambini a natale. stali
            regalò le sue terre agli ebrei in crimea ma i cristiani non vollero
            questi privilegiati (venivano sostenuti finanziariamente dal governo
            bolscevico) e così vennero cacciati ed il progetto fallì. Il partito
            esaminò l’eventualità di gestire la transizione con la forza ma il
            progetto fallì perché il governo era già vulnerabile a critiche per la
            sua componente ebraica. Il passaggio in Palestina invece sarebbe stato
            indolore, un proprio esercito e l’appoggio di USA, UK e Russia. Quattro
            arabi non compromettevano nessun governo e le tensioni sarebbero prima o
            poi sfociate in guerre espansionistiche, non lo scrivo io ma una lunga
            schiera di storici ebraici, ray filar, bil’ munib per citarne alcuni.

          • colzani

            .2.lei scrive irrealizzabile perché “presuppone livelli di conoscenza e
            reazione degli operatori fisicamente impossibili a verificarsi” e questo
            denota la sua ignoranza in materie marxiane. il comunismo è
            irrealizzabile perché è la naturale evoluzione del socialismo e pertanto
            non è un regime politico governabile come potrebbe esserlo il
            socialismo, il quale è staton relaizzato invece e ci viviamo tutti sotto
            regimi dalle sfumature diverse.

          • colzani

            3 ilmanifesto è un opuscolo propagandistico commissionato a marx da un
            prominente banchiere londinese membro e presidente della società
            fabiana, lo stesso che promosse gli scritti di herlz e che poi fece pressioni su balf0ur per chiudere la questione ebra ica. nel manifesto
            che marx promosse trova l’antitesi a tutte le conclusioni che i suoi
            studi economici portarono. Se un libricino propagandistico finanziato da
            un banchiere eb reo fabi ano, nella sua confusione di slogan insensati,
            come quello che lei cita (cui marx fa riferimento al socialismo),
            divenne poi la pietra miliare di tutti i partiti “comunisti” europei e
            non, dovrebbe spiegare molte cose..

          • Gian Paolo Cardelli

            1. Ed infatti non c’è stato alcun esproprio…
            2. Ed infatti non c’è stato alcun espansionismo…

          • colzani

            1. falso
            2. falso

          • Gian Paolo Cardelli

            1. Lo provi.
            2. Lo provi.

          • colzani

            1.esproprio di terra non “ebraica” ma liberata da occupazione ottomana
            2.dal 47 ad oggi i confini si sono espansi. la causa è ininfluente

          • Gian Paolo Cardelli

            1. se era “occupata” da ottomani vuol dire che prima di questa occupazione era legittima proprietà di qualcun altro: di chi?
            2. i confini attuali di Israele sono gli stessi del 47… O NO? mi indicherebbe quali sarebbero le zone di “espansione” che oggi sono DENTRO I CONFINI di Israele?

          • colzani

            1.forse degli arabi che la persero ai turchi. Ognuno ha combattuto per quel pezzo di terra, ma stranamente i sionisti fecero combattere gli altri. Un popolo senza terra, senza esercito o parlamento, un popolo senza patria che conquista una terra che dio ha stabilito essere loro. fantastico! 2.i confini di israele non sono gli stessi del 47, devo farle un disegnino?

          • Gian Paolo Cardelli

            1. “forse”? E gli arabi (quali, che ai quei tempi erano divisi in tribù?) a quale titolo ci stavano?
            I “sionisti” combatterono anche troppo, prima e soprattutto dopo: solo lei fa finta di non saperlo… E poi cosa ci sarebbe stato di tanto strano: millenni di deprecabili guerre di conquista, e va a contestare uno stato che nasce grazie ad una risoluzione ONU?
            2. È proprio lì che voglio andare a parare: quali differenze si sono verificate?

          • colzani

            con il titolo dei legittimi abitanti di queli luoghi. le ricordo che la popolazione araba costituiva oltre l’80% dei nativi residenti. Gli ebrei erano inferiori al 10%. Spieghi come combatterono i sionisti perché le unche attività militari riportate sono quelle terroristiche dell’Irgun. La risoluzione è di una manciata di nazioni e non dell’ONU e le ricordo che questa risoluzione non venne votata da una grande schiera di stati e nessun rappresentante di stati o organizzazioni arabe o mussulmane venne chiamato in causa. Un vero coup d’etat.2. incominciamo con Modi’in Illit, gerusalemme est e parte di west bank, le alture del golan, la penisola del sinai, ci sono ben 160 colonie nei territori occupati nei cui territori sono stati spostati ben 700.000 coloni, per la maggior parte russi ashkenazi. Se avesse letto gli studi di Munir Nuseibah, professore ebreo all’Università di Gerusalemme dovrebbe ricordare che la sintesi dei suoi studi evidenzia come Israele sia una nazione a “trazione colonialista” e questo si riassume in queste poche righe della convenzione sui diritti internazionali che incollo in riferimento alle regole che uno stato occupante deve attenersi:

            1. To ensure that the occupation is
            temporary and allow for a solution to the conflict by preventing To
            ensure that the occupation is temporary and allow for a solution to the
            conflict by preventing the occupying power from acquiring long-term
            interests through military control.

            2. To protect occupied civilians from theft of resources by the occupying power.

            3. To prohibit a de facto situation
            in which two groups living on the same land are subject to two different
            legal systems, i.e. apartheid.

            4. To prevent changes in the demographic makeup of the occupied territory.

            come vede, ognuna di queste è violata dalle politiche israeliane e marca la caratteristica colonialista di Israele

          • Gian Paolo Cardelli

            1. A parte che le ho chiesto la situazione antecedente alla conquista ottomana, ma gli arabi in Palestina come c’erano finiti? Sentiamo, che forse la “legittimità” di cui parla non era poi tale…
            2. Non ci siamo: io sto parlando delle differenze tra la risoluzione del 1947 e la situazione immediatamente precedente la guerra dei sei giorni.
            Poi parliamo di quello che dicono le convenzioni internazionali in materia…

          • Zorz.zorz

            Buona sera.Seguo con interesse la disputa.Concordo nell’affermazione che il comunismo non sia mai esistito.Esiste però la concezione del comunismo.Il concetto è un pensiero che in base alla propria esperienza ed idea si crede realizzabile.La possibilità che lo sia è un altro discorso.Esiste anche il concetto di Dio…….

          • colzani

            IL marxismo insegna che il comunismo non è realizzabile ma è la naturale sintesi del socialismo. Sin può avere una concezione del comunismo, il quale sostanzialmente non differenzia dall’anarchia ed è qui chge Marx ebbe le sue piu’ accese diatribe con gli “anarchici” dell’epoca. Il concetto di Dio astrae da una elaborazione scientifica anche se ultimamente anche i piu’ grandi teoretici moderni concordano nel scientificamente definire questo concetto.

          • Divoll79

            Infatti, io salto dalla sedia ogni volta che sento definire “comunisti” quelli del PD, gente come Renzi, la Boldrini, Grasso, D’Alema, Vendola…

          • colzani

            non le sto a raccontare in quali fucine sono forgiati questi parassiti per non prendermi del “razzista”

          • Divoll79

            Mi e’ noto….

          • Amore_e_Giustizia

            da quando in qua invece tu ti reputi uomo di cultura?

          • Gian Paolo Cardelli

            non usi parole di cui non conosce il significato, per cortesia.

          • Amore_e_Giustizia

            Comincio a dubitarne il significato quando un presuntuoso e pieno di se come te si reputa nel suo intimo un uomo di cultura: nel tuo caso non sei ne uomo ne persona di cultura, ma solamente uno con la zucca piena di stupidate inutili.

          • Gian Paolo Cardelli

            Di quello che lei pensa o dice di me non interessa proprio nulla né mi crea problemi di alcun tipo: “il guerriero saggio non bada al gracidare delle rane”.

          • Amore_e_Giustizia

            Scommetto che ti stai gia immaginando come guerriero samurai … o magari guerriero della tradizione Tolteca. Non sei nessuno dei due. Sei solamente un guerriero al servizio della mediocrita’, del depistaggio, e della stupidita’!

          • Gian Paolo Cardelli

            Ho deciso di bloccarla: non merita alcuna attenzione. Addio.

          • Amore_e_Giustizia

            Meno male che ti definivi un guerriero saggio: hai dimostrato di essere solamente un bamboccio immaturo!

          • Zeneize

            Cardelli è convinto che cultura derivi da c*lo…

          • Divoll79

            A dire il vero, credo che sia esistito nelle forme sociali piu’ arcaiche, ai primordi delle societa’ umane.

          • colzani

            corretto. Finalmente qualcuno che capisce di cosa parliamo.
            Marx lo chiamava il comunismo primitivo.

          • Divoll79

            Anche senza Marx, e’ una cosa facilmente intuibile.

          • Gian Paolo Cardelli

            Per saperlo occorrerebbe sapere se i concetti di “proprietà” e “mezzi di produzione” erano già noti allora: essendo impossibile scoprirlo ogni affermazione pro o contro il “comunismo primitivo” è mera speculazione.

      • Raoul Pontalti

        Sommessamete faccio notare che l’deologia comunista deriva dal marxismo, ossia dalla sinistra hegeliana, ossia da Hegel, ossia dalla filosofia occidentale in quanto tributaria del pensiero greco. La Cina comunista è dunque occidentale. Feudalesimo: premesso che nulla ha a che fare con lo schiavismo (semmai con i servi della gleba, tutt’altra faccenda), premesso altresì che al di fuori dell’Europa non si ebbe feudalesimo ad eccezione dei regni crociati di Terra Santa e luoghi limitrofi (Libano, e poi la Cipro dei Lusignano), affermare che uno Stato è feudale significa ipso facto (et ipso iure) attribuirgli patente di occidentalità, posto che il feudalesimo fu fenomeno non solo squisitamente ma anche esclusivamente europeo e dunque occidentale.

        • colzani

          sintetico ed ineccepibile. aggiungerei che la distorsione del marxismo ha generato un’ideologia sulla sintesi formulata sull’impianto del materialismo storico che erroneamente venne definita comunismo.

          • Zorz.zorz

            Buona sera.A mio modesto avviso é il contrario. È il comunismo che negando la trascendenza ha assunto i tratti del materialismo democriteo,in contrapposizione al pensiero trascendente di Plotino.saluti

          • colzani

            Iniziamo con il dire che il comunismo non può negare nulla in quanto è una sintesi di un processo economico politico e non è interesse di una forma produttiva accettare o negare un’idea o un concetto filosofico. Semmai saranno le ideologie socialiste che possono negare (anche se abbaimo anche qui correnti dicotomiche che lasciano pensare l’esatto contrario). Il materialismo marxiano, o storico astrae dall’idealismo hegeliano per necessita di analisi e pertanto rimane materialista e scientifico (secondo la concezione moderna del termine) per poter edificare una teoria della successione delle società senza dipendere dalla costruzione idealistica.

          • Zorz.zorz

            Quando si pensa all’individuo come atomo di un organismo ( società)che ne ordina,indirizza,modula,impone i bisogni e gli obblighi,tutto si riduce all’ immanente negando altresì il trascendente…saluti

          • colzani

            E’ così in tutti i campi della scienza ad esclusione della meccanica quantistica. Ma con la quantistica, così come con la metafisica, non convinciamo nessuno dei movimenti astrali, sociali o atomici.

          • Pat Travel

            ??

          • colzani

            ha bisogno di un disegnino? provi con l’esperimento di schrodinger!

          • Pat Travel

            Schrödinger?

          • colzani

            due question marks, cosa si aspetta? scelga lei se il gatto è vivo o morto.

          • Pat Travel

            Che lingua sta parlando?

          • colzani

            due punti interrogativi. se usciamo dal campo materialistico, scientificamente solo la quantistica aderisce all’idealismo, da qui shrodinger ma avrei potuto citarle duality o entanglement ecc…

          • Pat Travel

            Schrödinger?

          • colzani

            faccia lei.

          • Pat Travel

            Lei è troppo superficiale, troppo impreciso. Come fa la quantistica ad aderire scientificamente all’idealismo? Sa spiegare questa frase con altre parole?

          • colzani

            non mi aspetto che capisca, ma le riporto la citazione di un uomo superficiale e impreciso, max plank, il padre della meccanica quantistica:
            “I regard consciousness as fundamental. I regard matter as derivative
            from consciousness. We cannot get behind consciousness. Everything that
            we talk about, everything that we regard as existing, postulates
            consciousness.”

          • Pat Travel

            Lei è imbarazzato, ha scritto una pagliacciata e adesso scappa.

          • colzani

            idiota, la pagliacciate secondo le vostre menti contaminate le scriveva plank? vedo che perlomeno avete imparato l’uso della terza persona

          • Pat Travel

            Non sa nemmeno scrivere correttamente Schrödinger. Imbarazzante.

          • colzani

            liscio o con ghiaccio?

          • Pat Travel

            Sta scappando come un coniglio.

          • colzani

            scapperei se l’imbarazzo per il non risolvere la dicotomia che avreste sciolto dai dubbi nel momento in cui non sembravate certi che la risposta sarebbe potuta essere giusta se non aveste ribattuto banalmenta ad una domanda che avrebbe posto diverse soluzioni per sviscerare e sciogliere il ghiaccio della questione liscia o con ghiaccio

          • Pat Travel

            Sta facendo confusione per evitare un confronto.

          • colzani

            le ho fatto una domanda e le ho spiegato che non sto scappando come un coniglio. risponda.

          • Pat Travel

            Non ci sono domande, solo la sua fuga sparacchiando parole per nasconderla.

          • colzani

            come già scritto in precedenza quello che lei non ritenere una domanda è una sua evidente carenza di programmazione qualora lei fosse un bot o di linguaggio nel caso lei fosse uno straniero. in entrambi i casi dimostra di non essere in grado di sostenere un confronto adeguato sui temoi trattati e pertanto è gentilmente invitato a lasciare la discussione e astenersi dal disturbare

          • Pat Travel

            Non regge il confronto, usa l’argomento contro la persona.

          • colzani

            cvd

          • alberto

            Egregio Pat Travel, “ Shrodinger” non e’ scritto correttamente?
            Se una persona scrive con una tastiera che non contempla la ö
            come puo’ fare ?
            Provi a rispondermi in cirillico, grazie (senza usare google…) 😉
            Saluti
            спокойной ночи scritto con tastiera

          • Pat Travel

            Shrodinger con h e senza c c’entra con la sua spiegazione?

          • alberto

            Suvvia egregio Pat Travel,
            credevo si riferisse alla Ö
            Lei non ammette un lapsus calami?
            Non le e’ mai capitato?
            Saluti

          • Pat Travel

            Lei evita l’onestà come il diavolo evita l’acquasanta.

          • colzani

            una domanda che potrebbe rispondere, non è difficile. Com’è che voi troll israeliani idossate tutti gli occhiali e riuscite a postare 150/200 commenti al giorno?

          • Pat Travel

            Non lasciatevi intimidire dagli squadristi. Guardate come scappano.

          • colzani

            Pat, la ringrazio del suggerimento e le chiedo quanti squadristi potrebbero scappare se non riuscissimo a contenerli in un pacchetto di sigarette?

          • Pat Travel

            Ai commentatori e lettori dico di non farsi intimidire da voialtri.

          • colzani

            pat, quante vocali è riuscito a pronunciare mentre scriveva?

          • Pat Travel

            Ancora la solita fuga.

          • colzani

            Io aspetto ancora la risposta che assomiglia sempre piu’ alla vostra fuga, nel frattempo ti chiedo se la virgola dopo fuga è corretta nel caso tu fuggissi davvero o sarebbe piu’ opportuno l’uso del punto esclamativo. Quello con il puntino sotto.

          • Pat Travel

            Fuga compiuta.

          • colzani

            sono ancora qui. manca solo la tua risposta esattamente come fate di fronte all’umanità quando non rispondete dei vostri crimini ma forse mi capireste di piu’ se scrivessi 001011010101111010010111000001010010111101010101000010111010001001010011111010010111010100101000100010

          • Pat Travel

            Importante è stato fare vedere come funziona la propaganda in questa sede.

          • colzani

            ottimo. questo è tutto quello che avevo bisogno di sapere. scacco matto

          • Pat Travel

            Incasinare per evitare le sconfitte.

          • colzani

            sembrano le vostre tattiche. pensavate che sarebbero durate a lungo?

          • Pat Travel

            La tua fuga ha durato poco.

          • colzani

            il processore si sta surriscaldando oppure siete un po’ nervosetti: incominciate a zoppicare nell’elaborato e nella grammatica.

          • Pat Travel

            Grazie per la conferma.

          • colzani

            grazie a voi. la conferma l’ho ricevuta già con la vostra latitanza al rispondere a semplici quesiti che solo un italiano avrebbe potuto rispondere.

          • Nico Pico

            Ogni commentatore che non sposa le menzogne russe viene attaccato da diversi commentatori con gli stessi slogan. Ma quale idiota sostiene una nazione povera e corrotta come la Russia?

          • PdL

            Io il @colzani:disqus alias l’uomo di colza lo ho già bannato da tempo.

          • Nico Pico

            Lei scrive bene, complimenti.

          • virgilio

            suka!!!!

          • alberto

            Egregio Pat Travel, non riesco a trovare l’attinenza della sua risposta alla discussione ma il suo aforisma e’ …piacevole, divertente.Grazie
            Saluti

          • Pat Travel

            Non posso capire in sua vece. Il suo amico ha sbagliato due volte il nome, e lo ha fatto evocandosi una specie di intellettuale.

          • colzani

            Pat, quante volte è concesso a shrodinger di venir pronunciato con solo due puntini su una delle sue vocali?

          • Pat Travel

            Si evoca intellettuale ma non sa contare quante parole compongono il nome Schrödinger.

          • colzani

            mi evoco con il sostantivo o con l’induttivo? Shrodinger è composto da 13 parole, giusto?

          • Pat Travel

            Davvero 13 parole?

          • colzani

            24?

          • colzani

            pat è shrodinger originariamente con la s maiuscola o minuscola?

          • colzani

            Pat, imbarazzato in grammatica italiana vuole la forma informale o è giusto il suo contrario?

          • colzani

            Pat, in italiano è corretto l’uso della forma interrogativa dopo shrodinger?

          • Zeneize

            Sei un po’ scemo eh? Ma perché ti ostini a scrivere e fare figure di ?

          • colzani

            Pat, quanti puntini ci sono sopra shrodinger?

          • colzani

            Pat, quanti puntini ci sono sotto la tua domanda?

        • Gian Paolo Cardelli

          E chi ha mai sostenuto che il comunismo fosse non occidentale? Poiché però le differenze tra comunismo sovietico e comunismo cinese esistono e vengono riconosciute tali proprio da chi ha aderito a quelle ideologie, la necessità di specificare a quale comunismo (e regime definentesi tale se si preferisce) volevo far riferimento era inevitabile.
          Correggo da “schiavitù” a “servi della gleba”: i bassi strati sociali cinesi assomigliano più ai secondi che ai primi, anche se, alla fin fine…

          • Zeneize

            Sono solo chiacchiere su definizioni che non vogliono dire nulla, voi servi siete davvero un po’ meno svegli della media.

        • Aleksandr Nevskij

          ah sì? E dove è finito in occidente lo stato concepito come unione di individualità razionali che si adoperano unitamente per promuovere le libertà individuali? il concetto di stato col mondialismo lo abbiamo annichilito nel nome del mercato fine a sé stesso, a suon di concorrenza fiscale e riduzione dei diritti salariali. Il tutto con la ridicola scusa di quelle libertà individuali illimitate che ormai sono solo a disposizione di chi possiede un patrimonio, per tutti gli altri la servitù o la panchina di un parco in periferia. Sono i cinesi ad essere occidentali o siamo noi occidentali ad essere al capolinea?

          • Zorz.zorz

            Mi scusi .Non esiste una unione di individualità diversamente( non sarebbero individui se uguali)razionali e diversamente intelligenti che si adoperano unitamente(?) per raggiungere libertà individuali.Una società è fondata o sulla libertà o sull’ equità.La liberaldemocrazia è un ossimoro per le allodole….saluti

        • Pat Travel

          Dobbiamo così capire che non esistono auto italiane perché l’auto non è stata inventata da un italiano?

        • Divoll79

          Oltre Hegel ci sono stati Rousseau, Proudhon, Saint Simon et al.

      • mariolino

        Il sistema economico cinese ha copiato perfettamente il capitalismo vecchia maniera, tipo padrone delle ferriere, io ho visitato delle fabbriche cinesi, e non auguro nemmeno al peggior nemico un trattamento del genere, ma piace tanto anche ai nostri, che vanno a mettere la le fqabbrichette, con gli schiavi quello è vero, se potessero lo farebbero anche qui molto volentieri, ma con il precariato ricattatorio ci siamo vicini.
        Di comunista non cè più niente, forse la bandiera rossa, ma fanno il contrario.

        • colzani

          Perché lei non ha testimoniato gli anni della Grande Rivoluzione Culturale, quelli di comunista avevano ancora meno!

          • Divoll79

            In Cina, prima della Rivoluzione (ovvero, dopo gli imperatori e dopo il colonialismo inglese), milioni di persone MORIVANO DI FAME, letteralmente. Il primo scopo dei rivouzionari fu quello di arrivare a dare a ogni cinese tre pasti al giorno (le famose tre scodelle di riso). E solo dopo, quello di sollevare economicamente e industrialmente il paese. Da allora, anche se ne so poco, mi sembra che la Cina abbia fatto passi da gigante.
            Ogni avvenimento storico va inquadrato nel suo contesto, invece mi sembra che molti giudichino le rivoluzioni del passato senza considerare quel contesto, spesso senza conoscerlo affatto. E, a dirla tutta, noi stessi, oggi, avremmo bisogno di una rivoluzione coi fiocchi e i controfiocchi, per uscire dalla melma nella quale ci hanno spinti i signori del Profitto a ogni costo.

          • colzani

            Lei ha mai parlato con uno dei vecchi (neppure troppo) che passarono i “10 anni”? (lla notoria rivoluzione culturale)
            che poi noi occidentali necessitiamo di un brusco scrollonre, una rivoluzione non teleguidata, le do ragione su tutta la linea

      • GGuerrieri

        A prescindere dal fatto che non so neanche chi è lei, e quindi usi pure il suo linguaggio da bar/stadio con qualcun altro, certamente il fatto che in Cina non esistono di fatto diritti dei lavoratori, un minimo di rispetto di norme di sicurezza nei luoghi di lavoro, di norme inerenti il rispetto dell’ambiente, ecc., è stato il fattore determinante per le delocalizzazioni delle imprese occidentali. Basta vedere le fabbriche dove sono assemblati tanti bei costosi giocattolini hi-tech, per i quali da noi si fanno le file di notte fuori dai punti vendita. Così, ripeto, si è contribuito a creare la potenza economica del regime cinese.

        • Gian Paolo Cardelli

          La delocalizzazione di cosa: di aziende europee poi fagocitate dai cinesi o di aziende che sono sempre state cinesi?

          • GGuerrieri

            Se lei è convinto che nessuna azienda occidentale abbia mai delocalizzato in Cina è un’altro paio di maniche. Peccato che mi risulta che, tanto per fare nomi, gli iphone siano assemblati nelle fabbriche lager della foxconn in Cina (quelle assurte agli onori della cronaca per qualche suicidio di dipendenti…), nonchè tanti elettrodomestici di marche occidentali portino la dicitura “made in PRC”. Per non parlare poi dell’abbigliamento. Aggiungerei anche il fenomeno molto italiano (mi basta passare il confine svizzero a due passi da casa mia e la musica è ben diversa) di pseudoimprenditori cinesi, tutti sicuramente con la tessera del partito, che vengono a fare i loro comodi da noi aprendo attività di ogni genere, operando ovviamente con il loro stile a danno dei nostri addetti.

          • Gian Paolo Cardelli

            Sta toccando più argomenti: intanto la delocalizzazione non fa della Cina un “prodotto occidentale”: l’apertura al “capitalismo”, come qualcuno ama dire, fu conseguenza delle politiche demenziali di Maozedong che provocarono decine di milioni di morti, ovvero della presa di coscienza che la “via cinese al comunismo” era fallimentare (ad essere buoni di giudizio), ma la gestione del Paese è e rimane centralizzata ed in mano al sedicente “Partito Comunista Cinese”.
            Il “fenomeno molto italiano” è un’altra cosa, e si riassume più in una forma di suicidio collettivo italiano che in una “occidentalizzazione” cinese.

          • GGuerrieri

            Guardi che concordo su ciò che è il regime comunista maoista cinese, già sponsor principale del genocida polpot. Tra l’altro sono sempre stato sostenitore della causa tibetana. Io mi riferisco al contributo alla crescita economica cinese. Se dopo Piazza Tienanmen, si fosse tirata una bella riga nei rapporti con la Cina, evitando magari anche di rendere Hong Kong, forse non saremmo a questo punto.

    • Nerone2

      “il regime ha eliminato 10.000 poveracci” …? Morirono poco meno di 200 “poveracci” incluso militari.

    • Ling Noi

      I “poveracci” erano teleguidati dagli Usa, tentativo di primavera colorata andato male.

      • colzani

        Mi perdoni se mi intrometto ma devo precisare che le proteste di allora non erano affatto teleguidate, al contrario sorsero spontanee tra insegnanti e studenti delle facoltà di beijing. i “moti” richiamarono studenti ed insegnanti da diversi atenei nelle provincie vicine e naturalmente ci fu un tentativo di manipolazione da parte di correnti all’interno del partito. Si ricordi invece che gli USA erano estremamente preoccupati per gli avvenimenti non tanto per le casualità o altro ma perché il regime di beijing ha sempre dato una certa stabilità dell’area che ha giovato alle politiche atlantiche. Quegli studenti e quegli insegnanti hanno pagato il loro ideale di libertà e mi creda ancora molti non risultano all’appello, non sappiamo neppure dove si trovino.

        • Ling Noi

          I capi erano “dissidenti” negli Usa. la situazione degenerò quando i “poveracci” fecero una simil copia della statua della libertà (donata dai francesi a New York) con il polistirolo, questo fu visto come un atto di tradimento. Faccio notare che la popolazione non fece mai dimostrazioni a favore dei “poveracci”, mentre invece quando gli Usa bombardarono l’ambasciata cinese a Belgrado, la folla inferocita attaccò sedi diplomatiche americane in Cina. Gli Usa sono nemici della Cina e la popolazione cinese lo sa.

          • colzani

            per correttezza, i dissidenti sono quegli studenti e insegnanti che riuscirono ad espatriare quando le autorità incominciarono a stringere il cerchio su tutti coloro implicati nel movimento. Gli USA dovettero mantenere una posizione critica verso iòl governo cinese, esattamente come fecero durante le repressioni in tibet. Gli USA però, non mossero l’opinione pubblica con altrettanto zelo quando beijing iniziò l’invasione dello xinjiang e incominciò l’opera di eliminazione dell’etnia uygura mussulmana. Chissà perché?

          • Ling Noi

            Cosa centrano gli uiguri, grandi produttori di terroristi islamici? Dobbiamo anche santificare i falungong pur di essere contro la Cina?

          • colzani

            Capisco da quello che scrive che lei abita in Cina. Gli Uyguri non hanno mai commesso atti terroristici e due azioni violente da parte di uno squilibrato con un machete sono state montate alla grande dalla propaganda del gongchandang. Semmai il terrorismo lo fecero igli han invadendo le terre uygure e smembrando la comunità locale. Falungong poi hannpo subito le piu’ atroci repressioni da parte di quel macellaio di zhangtzemin. Non erano un partito politioco, non criticavano il governo ma stavano facendo troppo proselitismo e ciò avveniva fuori dal controllo di beijing

          • Ling Noi

            Gli uiguri sono famosi per il gran numero di “foreign fighters” (terroristi islamici nella versione NON politically correct) esportati, hanno fatto attentati, oltre che in Cina, anche in Thailandia, e giustamente il governo cinese gli ha messo la museruola, vietando i tappeti da preghiera e obbligandoli ad avere un programma sul telefono che controlla se condividono materiale dei terroristi. La setta del Falungong aveva provocato morti perche imponeva di non prendere medicine, un governo serio di uno stato serio giustamente deve prendere provvedimenti, anche drastici. Inoltre fanno pure benissimo a non farsi mettere i piedi in testa dal Vaticano, hanno creato la chiesa cristiana patriottica e i vescovi li nomina il governo, la chiesa cattolica in oriente ha già fatto anche troppi danni.

          • colzani

            Non ci sono legami tra il terrorismo e gli uyguri secondo le maggiori agenzie di intel. La propaganda antislamica del governo ha funzionato per legittimare la repressione e l’invasione armata dello xianjing, regione famosa per le innumerevole risorse di terre rare così importanti oggi nell’industria della telecomunicazione. tutte cose che credo lei sappia. In quanto alla falungong le posso garantire che qui divieti di cui lei parla non sono assolutamente veri e fanno anche questi parte della propaganda di zhang, anzi era proprio la dottrina falungong che invitava i suoi alunni alla medicina tradizionale cinese, cosa che fino a 25 anni fa era ampiamente diffusa e sostenuta anche dal governo prima che le prime corporation francesi e tedesche installassero i loro stabilimenti.

          • Divoll79

            Ma lei crede alle agenzie, ai media, all’Onu, alle ONG, ecc.?…………….

          • colzani

            ho vissuto in cina abbastanza a lungo per poterlo dire prima mano, ed ho testimoniato sia le persecuzioni sui falungong che indirettamente sui pacifici uygur

          • Divoll79

            Non si direbbero tanto pacifici.

          • colzani

            Le garantisco piu’ pacifici dei tibetani o dei nordici dello shandong o del dongbei

          • Divoll79

            Purtroppo, non ne so abbastanza per avere un’opinione precisa. Conosco molto bene la Russia, l’ex area URSS e il mondo anglosassone, ma in Cina non sono mai stato.

          • colzani

            E’ un sollievo saperlo perché credevo scrivesse dalla cina (per quel che ricordo disqus è filtrato e un mio commento, anche solo con il mio cognome, mi potrebbe causare qualche problema durante gli ingressi). La Cina è diversa da come ci viene dipinta ma è un’oasi dei governi panatlantici

          • Divoll79

            No, tranquillo, al momento mi trovo in Irlanda.

          • colzani

            slaintè than!

          • Divoll79

            Sláinte! Agus beannachtaí!

          • colzani

            Ahei

          • Divoll79

            Bhliain nua sásta! (Happy New Year).

            Ahei??

          • colzani

            gurb amheilaid dut (giusto?)

          • Divoll79

            Due domande? Mi perdoni, non ho capito…

          • colzani

            non è la versione irlandese di same to you?

          • Divoll79

            No, vuol dire “sono due domande”….

            Sara’: agus leat féin

          • colzani

            the fumes of the stout got me than

          • Divoll79

            then (mi perdoni la correzione). Than vuol dire “che” o “di”, per esempio, this is better than that (questo e’ meglio DI quello)

          • colzani

            yep

          • Divoll79

            Bien! :-))

          • Pat Travel

            Come garantisce? Non ci sono bugiardi?

          • colzani

            Lei può dare del bugiardo a me se preferisce. Dalla sua comoda poltrona di caronno pertusella

          • Pat Travel

            Come garantisce?

          • colzani

            oh ca22o devo accendere un mutuo con la sua banca che vuole le garanzie? testimonianza diretta, come ca22o devo garantire ma anche senza quella solo un bigotto ignorante può credere che mussulmano significa prevaricatore o addirittura terrorista.

          • Pat Travel

            Testimonianza di una sola persona?

          • colzani

            no eravamo in 5 signori della giuria…

          • Pat Travel

            Sta facendo propaganda.

          • colzani

            sta facendo il pir1a.

          • Pat Travel

            Sta facendo propaganda antidemocratica.

          • colzani

            se non lo dimostra con un grafico non ci credo. possibilmente i gdp russo, iraniano ed israeliano

          • Pat Travel

            Sta facendo propaganda antidemocratica.

          • colzani

            bene sembra che stia imparando dai nazisti israeliani. buonanotte

          • Pat Travel

            Conferma che sta facendo propaganda antidemocratica.

          • colzani

            confermo che non sono in possesso di tutti i grafici e le foto pornografiche di cui voi disponete per fare propaganda nazisraeliana.

          • Pat Travel

            Classica fuga per incapacità intellettuale.

          • colzani

            no per mancanza di intelligenza nell’interlocutore

          • Pat Travel

            Lei non è intelligente, basta leggere i suoi commenti per capirlo.

          • colzani

            ottimo, allora è lei che dovrebbe procrastinare.

          • Pat Travel

            E’ una persona abituata a scappare.

          • colzani

            chi scappa è abituato ad essere una persona.

          • Pat Travel

            Lei scappa come un coniglio. Non ha argomenti, solo slogan elaborati da altri.

          • colzani

            altri elaborati solo slogan sono, non conigli che scappano se avessero potuto scegliere la soluzione che avrebbe anche lei optato qualora non avesse posto quella incomprensibile domanda che metterebbe chiunque si trovasse nell’ipotetica condizione di dover scegliere se confrontarsi con un ipotetico ostacolo o rifiutare una eventuale possibilità di ricondurre la questione alla origine della prima domanda che non ricordate neppure quale era.

          • Pat Travel

            Sta facendo confusione perché sa che non può reggere un confronto.

          • colzani

            Le ho fatto una domanda e dimostra di non saper reggere il confronto.

          • Pat Travel

            Non ci sono domande, c’è solo la sua fuga.

          • colzani

            se lei crede che non ci sono domande da cosa deduce la mia fuga? le domande nella sua lingua devono avere il punto interrogativo finale? se non necessariamente dovrebbe sapere che la domanda che le ho fatto in precedenza non lo prevede e mi aspetto una risposta. se ritiene invece la mia domanda generare confusione credo che sia giunto il momento in cui lei debba abbandonare la discussione perché il livello non è per lei.

          • Pat Travel

            Lei fugge, e non è il primo qui, perché sa che non ha argomenti.

          • colzani

            CVD

          • Pat Travel

            Un altro modo per nascondere che è scappato come un coniglio.

          • colzani

            chi scappa alle mie domande siete voi, nazisti israeliani

          • Pat Travel

            Non regge il confronto, e lo dimostra anche insultando l’interlocutore che non sa potere battere con argomenti.

          • colzani

            Pat, quanti puntini ci sono sulle i che hai scritto?

          • Pat Travel

            Scappare, scappare, scappare.

          • colzani

            risposta sbagliata ancora una volta. Finchè non rispondi giusto non me ne vado.

          • Pat Travel

            L’attacco è fallito.

          • colzani

            grazie ancora. scacco matto

          • Pat Travel

            Soprattutto insultando.

          • colzani

            cosa vi aspettavate del piombo fuso?

          • Pat Travel

            Chi si aspetta qualcosa da uno che scappa perché sa di perdere un confronto?

          • colzani

            se non vi aspettavate nulla allora non aspettatevi che inducendomi a rispondervi secondo le vostre provocatorie inutili domande sarei stato immobile sapendo che le vostre tattiche avrebbero funzionato solo nell’eventualità in cui vi avessi assecondato, sbaglio?

          • Nico Pico

            Stai piazzando propaganda russa e iraniana, la propaganda di nazioni povere e corrotte.

          • Zeneize

            La tua mamma, fra un cliente e l’altro, ha “piazzato” te, e ora ti ritroviamo qui a dar fastidio ai superiori. Ricorda che sei fatto per subire, null’altro.

          • Nico Pico

            Ecco il testo di un perdente.

          • http://vaffanculo.org/ guest star

            chi si confronta con un imbecille
            decade al suo livello

          • Divoll79

            Sembra un automa, e’ ancora peggio della Mueller LOL!

          • colzani

            Pat, quanta antidemocrazia è contenut nella democrazia se questa fosse davvero antidemocratica?

          • Divoll79

            Lo lasci perdere, dallo stile mi sembra una nuova versione dell’Anita Mueller.

          • colzani

            seguirò il suo consiglio. ta

          • Pat Travel

            Lei parla come una persona che fa propaganda.

          • Divoll79

            E lei parla come un robot. Mi saluti l’ingegnere!

          • Pat Travel

            Lei ha paura di confrontarsi.

          • Divoll79

            Io mi confronto solo con interlocutori umani, non con i robot.
            I robot li blocco. Come sto per fare con lei. Si risparmi le valvole
            e non mi scriva, perche’ tra un minuto non potro’ piu’ vedere i
            suoi post (grazieadio).

          • Pat Travel

            Lei mente per non confrontarsi.

          • http://vaffanculo.org/ guest star

            prendi uno specchio rotto
            e confrontati,vedrai la proiezione del tuo cervello

          • http://vaffanculo.org/ guest star

            come antani
            con scapellamento a destra

          • http://vaffanculo.org/ guest star

            ??

          • http://vaffanculo.org/ guest star

            ???

          • http://vaffanculo.org/ guest star

            cambia nick,adotta il punto di domanda(??????)
            tu nella vita hai un sacco di incertezze
            o non hai superato l’età infante dei perche?

          • Ling Noi

            Agenzie chi? La Cia? Il Mossad? L’intel saudita? Ok, ok.

          • colzani

            avrebbero tutti gli interessi per screditare gli uygur. Il problema è che non hanno uno straccio di prova e la stessa propaganda antiuyguri cinese non è andata oltre un sequestro di qualche coltello e rudimentali esplosivi (fuoci d’artificio)

          • Ling Noi

            Ma sei fuso? I terroristi islamici che attaccano i nemici degli Usa sono oro!

          • colzani

            il punto è che non esiste terrorismo in cina e gli uygur sono stati presi a pretesto e montata una campagna mediatica per giustificare l’invasione dello xinjing

          • Ling Noi

            Lo Xinjiang fa parte della Cina da molto tempo, in epoche in cui non si facevano “campagne mediatiche”.

          • colzani

            La storia della cina è fatta di unioni e divisioni, conquiste ed annessioni così come guerre di indipendenza e scissioni. Già dai tempi dei Tre Regni la storia cinese è stata marcata da queste dinamiche fino al dominio mongolo e all’attuale egemonia han. Gli uyguri sono annessi alla cina come lo è la sardegna all’italia e hanno vissuto pacificamente per secoli sotto l’autorità cinese fino alle recenti migrazioni han. Le campagne mediatiche che osservo sono solo quelle del partito perché qui ad ovest non vedo nessuna presa di posizione contro questo lento eccidio.

          • Ling Noi

            Io da sempre, intendo dagli anni ’80, sono avverso all’islam, sopratutto la versione che si fa stato nello stato. Già il fatto che gli uiguri (che sono imparentati con i turchi) sono difesi dalla Emma Bonino, dimostra che la Cina fa benissimo a reprimere quelli che vorrebbero imporre le regole della sharia o del califfato.

          • colzani

            lasci perdere la sionista bonino. gli uyguri non osservano la sharia sono mussulmani piu’ per tradizione che per indottrinamento. L’essere turco già differenzia questo popolo da quello arabo e se lei avesse visitato quei luoghi, o la turchia, forse non parlerebbe così

          • Ling Noi

            Non sono interessato a visitare paesi islamici, e anche la Turchia ha preso una deriva islamista.

          • colzani

            Mi dispiace. C’è molto da imparare da paesi come iran e turchia, i popolo anche sotto l’influenza religiosa non perdono le loro qualità e la civiltà. In quanto agli uyguri posso testimoniarle che non troverà il grado di onestà e umanità che questo popolo conserva e protegge come noi proteggiamo il feticcio del crocifisso.

          • Ling Noi

            Prima ho specificato che sono contro quelli che vogliono fare la jihad ed imporre la sharia, sicuramente non tutti gli islamici sono così, ma quelli che mostrano queste tendenze vanno terminati, di qualunque etnia essi siano. Gli uiguri in Siria che combattono con i terroristi di Al-Nusra sono stimati in 4 – 5.000.

          • PdL

            Voi santificate i terroristi di Hamas ed Hizbollah, il criminale Assad, solo ed unicamente perché sono contro Israele.

          • Ling Noi

            Sei un altro infame che sta con i terroristi islamici della triade Usa-Israele-Arabia Saudita. https://uploads.disquscdn.com/images/66937dc73f85d3ed49e246fa80b3d2b58b422213e21110d70fcdfdfcf963825b.jpg
            Ma purtroppo per voi stanno facendo la fine che meritano.

          • PdL

            Ecco un altro maiale anti semita che inneggia ai tagliagole palestinesi.

          • colzani

            Israeliani, tutti uguali. appena si muove critica al regime israeliani si diventa antisemiti. Quei corpi a terra con buona probabilità sono piu’ semiti di voi ashkenazi.

          • Ling Noi

            Sei una canaglia lurida e bugiarda, prima cosa semiti sono i maltesi ed altri, nessuno ce l’ha con loro, i tagliagole non sono i palestinesi ma sono i mercenari aiutati da Usa-Israele-Arabia Saudita. Guarda il marchio, magari fai parte di quelli che devono essere presi e terminati. https://uploads.disquscdn.com/images/ef36dd70574748fe1b37e1faa8af2a3f96d128c007c120370a0c76d30c3faff7.jpg

          • PdL

            Bravo…. emula quei taglia gola dei tuoi amici di Hamas e fatti saltare per aria.

          • colzani

            qui si parla dei tagliagola dell’ISIS, i figli naturali del nazismo israeliano. I tagliagole di hamas potrebbero esser meglio rappresentati da questa immagine:
            https://uploads.disquscdn.com/images/e729fb745a8e743891a58063f79d2badab7d3fbed96866cd76c287e24906e074.jpg
            quando due criminali si incontrano…

          • Emilia2

            Veramente si sa ormai da piu’ fonti che l’ISIS fu aiutato fin dall’inizio dagli Americani (o bisogna sempre sottovalutare le colpe del governo USA?)

          • Fra Birk

            Le fonti sono quelle, iraniane e nordcoreane, che hanno costituito l’Isis.

          • colzani

            assolutamente. non sottovalutiamo le colpe di nessuno. L’isis ha tutte le caratteristiche di una invenzione USA-israeliana

          • Ling Noi

            Sei stupido e ignorante, oltre che bugiardo, gli Isis Hunters sono forze speciali siriane addestrate dai russi specializzate nell’infiltrazione in territorio ostile per compiti di eliminazione di nemici (i terroristi tuoi amici). Hamas se riuscì a scalzare l’OLP, fu proprio per opera di Israele, che preferiva confrontarsi con un gruppo islamista e fare la parte del (falso) baluardo anti-islamico piuttosto che avere avverso una organizzazione come l’OLP che era fondamentalmente laica.

          • PdL

            Ancora qui a sproloquiare ?
            Perché, assieme a quel deficiente di @disqus_0ZeSNqoMLh:disqus non andate a Tel Aviv a combattere Tsahal ?
            Vi assicuro che sarò ben felice di organizzare, per entrambi, un bel funerale di prima classe a mie complete spese.

          • Ling Noi

            Ti faccio soffrire, guarda che fine fanno i tuoi alleati dell’Isis. https://uploads.disquscdn.com/images/8ac4663f6ecbef6e80fe5098f210f395a5836ec998d5eaac07f361dc1ba4dcec.jpg

          • PdL

            ‘miei alleati dell’ISIS’ ?
            Noto che non hai il benché minimo senso del ridicolo.

          • Ling Noi

            Non fare il finto tonto, i sauditi che hanno creato l’Isis sono vostri alleati. https://uploads.disquscdn.com/images/73f479eae395efb020092761e19197ad09227207018b65c3835df33d3dd6649e.jpg

          • virgilio

            suka!!

          • Zeneize

            Maiale lo dici a tua sorella e a tua mamma, che con tutta evidenza lo sono davvero.

          • PdL

            Facile fare il leone da tastiera, nascondendoti dietro un indirizzo IP ed uno schermo.
            CODARDO !!!!

          • Zeneize

            Sei scemo? Guarda che hai cominciato tu a insultare gli altri, cretinetti. Tu sei una classica pecora da tastiera.

          • Zeneize

            Guarda che hai cominciato tu a insultare i tuoi superiori, chiamandoli maiali…

          • colzani

            allora se Israele scomparisse forse non ci sarebbero tuti questi italiani che santificano i mussulmani

          • PdL

            E la Cina è nemica dell’Occidente,… anche di noi italiani.
            Sappilo.

          • Ling Noi

            Il nemico dell’Occidente sono gli Usa, teleguidati dagli ashkenaziti. La cina non ha mai attaccato e invaso l’Italia, al contrario degli Usa che ci hanno ridotto a stato vassallo ripieno delle loro basi militari per cui non pagano un cent di affitto. Ti ricordo che il governo Usa ha il diritto di veto sul governo italiano, difatti tutti i primi ministri vanno subito a New York a farsi dare la benedizione.

          • PdL

            Ti ricordo che:
            -) L’ita(g)lia ha perso la WWII che Benito Mussolini gli dichiarò il 11 Dicembre 1941
            -) Gli USA ricostruirono le industrie italiane, alla fine della guerra; alla fine se la sono comprata.
            -) Grazie a queste industrie (che ricordo furono ricostruite dagli USA) l’Italia divenne la 5° potenza industriale; prima di Maastrich.

          • Ling Noi

            Gli Usa avevano imposto gravi sanzioni all’Italia, e come la storia insegna questo è sempre il preludio della guerra, il fatto di chi fra i 2 dichiari l’inizio delle ostilità per primo, non è significativo. Lo scopo degli Usa è sempre di sottomettere la nazione avversa per poi installare basi militari, difatti ne hanno quasi 700 al di fuori dei loro confini nazionali. Quando gli americani nel 1945 rientrarono a casa, si portarono dietro anche un nostro locomotore, perchè erano strabiliati dal fatto che poteva raggiungere, mi sembra, i 120 km/ora, questo tanto per dire che nel ventennio l’Italia era ai vertici mondiali dell’eccellenza industriale. Se si sta cercando di raccontare ancora la favola del piano Marshall (ERP), vorrei ricordare che all’Italia furono date briciole, e che in ogni caso gli Usa nello stesso periodo diedero 4 volte tanto del valore totale dell’intero piano in armi alla Francia per sostenere la sua guerra di occupazione in Indocina.

          • PdL

            Gli USA sono sempre stati storicamente legati alla GB; dichiarando guerra alla GB era ovvia l’inimicizia statunitense.
            Già, ai vertici mondiali, tanto più che si riuscì a produrre un milione di baionette…. peccato che non si riuscì a fare altrettanto con i fucili.
            Con l’aviazione che veniva letteralmente massacrata dalla RAF… mi pare di ricordare che l’ita(g)lia fece una sola incursione nella ‘battaglia d’Inghilterra’; dopo la magra figura rimediata, i tedeschi imposero agli italiani di tornarsene a casa.
            Intanto il piano Marshall ricostruì interamente l’industria italiana e fece della nostra nazione la 5° potenza industriale; assicurandoci al contempo benessere e prosperità.

          • Demy M

            Il famigerato piano Marshall era frutto di un progetto per occupare l’Europa. Bombardarno a tappeto e poi, i soliti banchieri sionisti, hanno finanziato la ricostruzione, soldi che ancora oggi devono essere rimborsati causa strozzinaggio. Questo era il piano Marshal perfettamente riuscito.

          • Emilia2

            Voglio essere imparziale. Il piano Marshall avra’ avuto qualche merito (anche se la ricostruzione avvenne soprattutto grazie al lavoro degli Italiani), ma questo non e’ un buon motivo per restare schiavi e dover seguire una politica rovinosa anche adesso.

          • Fra Birk

            Interpretazione pittoresca della storia.

          • virgilio

            ma quale 5ta. potenza!!!!!!!!!!!!
            dopo Cesare siete diventati delle ciabatte e adesso ancora piu di prima,poveracci continuate a vivere sui ricordi!!

          • PdL
          • virgilio

            non sprecare il dito hai barconi di negroni che sbarcano ogni giorno,hai la scelta!

          • Ling Noi

            Vertice come qualità e innovazione, non certo per quantità produttiva, anche perchè l’italiano e tipicamente un artigiano. Sulla partecipazione della Regia Aeronautica ai combattimenti sulla manica, come ha detto il comandante di squadra aerea Giuseppe Santoro, se avessimo dato agli inglesi il peso delle bombe sganciate in oro, avremmo speso meno. Mussolini a livello militare era uno zero, comunque l’Italia produsse, in pochissimi esemplari, degli aerei fra i migliori in assoluto, come il Piaggio P 108 e i caccia della serie “5”. Gli inglesi ancora si ricordano le batoste che gli hanno dato la R A nel mediterraneo, vedi l’operazione Pedestal. Nel dopoguerra, gli italiani hanno fatto l’Italia 5° potenza, non certo gli americani.

          • Gian Paolo Cardelli

            Come no: il piano Marshall infatti non è mai esistito… sta scadendo sempre più nel patetico.

          • Emilia2

            Anche la GB aveva imposto sanzioni all’Italia

          • Fra Birk

            Semmai il Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord.

          • PdL

            Ti riferisci alla Ingiuste sanzioni per caso ?
            L’unico atto concreto che la GB avrebbe potuto fare nei confronti dell’Italia, sarebbe stato quello di chiudere il canale di Suez alle navi militari italiane, vanificando in questo modo le ambizioni coloniali di Mussolini.
            Ma non lo fece, proprio per lasciare aperta una porta all’Italia.

          • Fra Birk

            Gli Usa sono la nazione più potente e benestante, e ad alcuni invidiosi, e sono milioni, non piace.

          • Ling Noi

            Potente si, benestante? Cibarsi solo di schifezze in serie, essere primi consumatori mondiali di farmaci e droga, vivere in ghetti violenti divisi etnicamente oppure in case di cartongesso che il vento un po’ forte le disfa, avere la mortalità infantile uguale a quella di Cuba e il record di obesità, oltre a debiti enormi per famiglia, vuol dire essere benestanti? L’invidia sta a zero.

          • Gian Paolo Cardelli

            L’unica invidia che ha per gli USA sono le basi militari: avrebbe preferito che fossero state sovietiche, e non ha ancora digerito la faccenda del 1989, tutto qui…

          • Fra Birk

            Deve però dire che gli americani non hanno subito invasioni, carestie e altre tragedie. Insomma, ci sono realtà umane più sfortunate.

          • Ling Noi

            E come potrebbero essere invasi? Hanno 2 oceani che li separano dagli altri, a nord il Canada sono 4 gatti e a sud ci sono i messicani. Nessuno li invaderà, è più probabile che scoppi una Civil War su base etnica.

          • Fra Birk

            Ha ragione, per quanto concerne l’invasione, ma deve ammettere che la nazione americana è stata scelta bene.

          • Ling Noi

            Se la sono trovata cosi, andando ad ovest arrivati nella California hanno trovato il mare.

          • Fra Birk

            Ricorda la detta scelta quella, qui in Italia, della posizione dei paesi e casolari badando al sole invernale nel senso di evitarli troppo all’ombra quando fa più freddo. Oggi purtroppo, non abitando la maggioranza le campagne, sono attenzioni trascurate.

          • Gian Paolo Cardelli

            Che campionario di idiozie: ha toppato pure sul locomotore, visto che furono gli USA a farcene arrivare a centinaia perché i nostri erano in condizioni tragiche a seguito dei bombardamenti alleati e dei sabotaggi dei tedeschi in ritirata… Il locomotore di cui blatera era l’ETR209, che però fu portato DAGLI ITALIANI FASCISTI (…) all’Esposizione Universale del 1929 proprio perché all’epoca era avanzatissimo… MA ALL’EPOCA, non vent’anni dopo!

          • virgilio

            tutto fomo negli occhi che e durato il tempo di un corente d’aria,hanno buttato l’esca e voi stron$$i avete abocatto!!
            5ta.potenza………hahahahahahahahahaha………………

          • Zeneize

            Questa è la parte della storia che insegnano ai bambini tonti, poi c’è il resto, coi bombardamenti, i crimini di guerra, gli strozzini, il terrorismo e gli altri crimini di pace. Sembri un vecchio che cerca di scopare con questi commenti.

          • Emilia2

            Le industrie furono ricostruite, e’ vero, ma con il lavoro degli Italiani.

          • Fra Birk

            Un ruolo decisivo l’hanno avuto anche gli italiani all’estero.

          • PdL

            Ma i soldi provenivano dagli USA.

          • Fra Birk

            I paesi emergenti hanno tolto all’Italia una parte della clientela. L’UE non c’entra.

          • Fra Birk

            La colpa la devi dare a Mussolini e ai suoi seguaci. Era uno spaccone come oggi lo è ogni suo ammiratore.

          • Ling Noi

            Come ho già scritto in un’altra risposta, gli Usa da sempre utilizzano l’arma delle sanzioni per scatenare la guerra contro gli stati che vogliono conquistare e distruggere, per poi vassallare e riempire di loro basi militari. Mussolini cadde nel tranello? Si, ma tutti i detrattori di Mussolini dimenticano sempre che le colpe erano anche del RE che avvallò tutte le decisioni.

          • Fra Birk

            Però Mussolini poteva spendere i soldi degli italiani per trattori, per portare in ogni abitazione l’acqua e la corrente elettrica, poteva usare l’Africa come granaio, insomma poteva migliorare la vita degli italiani.

          • Ling Noi

            Quando Mussolini prese il potere, il Regno d’Italia era poco più di uno stato della gleba. L’evoluzione tecnologica e sociale operata nel ventennio portò l’Italia ad essere ammirata in tutto il mondo. Basti dire che i cattocomunisti insediati dagli americani alla fine della loro guerra di invasione, in 70 anni sono riusciti a distruggere solo una parte ciò che di buono fu creato nel ventennio, come l’INPS, l’IRI, le case popolari, l’INAIL eccetera, mentre invece hanno salvato cose obsolete che andavano bene all’epoca, come l’ACI o la SIAE.

          • Fra Birk

            Ma appunto la tecnologia di allora (pensiamo solo alle macchine agricole italiane) permetteva un benessere che i militari italiani di allora ostacolavano?

          • Ling Noi

            Quando non c’era internet, compravamo riviste di fotografia, come Zoom. Ricordo un servizio di un fotografo americano che aveva ritratto delle famiglie in zone rurali negli anni ’30, con persone emaciate e vestite di stracci. A comparazione le famiglie italiane erano messe molto meglio.

          • Fra Birk

            La fotografia del passato è importante per capire il presente, concordo, ma in Italia tante persone non vedono la cultura, e anche cucina, italiana come risorsa. Eppure l’Italia è come un limone manco spremuto.

        • Divoll79

          Non erano affatto spontanee. O, per lo meno, se all’inizio erano spontanee (i motivi di scontento esistono in ogni paese del mondo, nessuno escluso), furono subito cavalcate dai fautori delle (finte) rivoluzioni colorate per tentare di rovesciare o almeno destabilizzare un governo troppo ostico per gli Usa (e tentare di mettere alla guida un loro fantoccio). Esattamente come fecero in Egitto, in Tunisia, in Georgia, in Ucraina col Maidan e, pochi giorni fa, in Iran.

          • colzani

            Non voglio sembrarle piu’ complottista di quanto già mi accusano, ma in Cina i governi sono tutti governi fantoccio già dai tempi di li peng

          • Divoll79

            Fantocci di chi, dunque?

          • colzani

            gli stessi cui lei fa riferimento quando cita le rivoluzioni colorate forse?

          • Divoll79

            Dubito che a capo della Cina ci siano fantocci degli Usa o dei Rothschild.

          • colzani

            Una sola indicazione: la prima banca ed unica a mettere piede in Cina dopo la rivoluzione maoista e la banca che prese in mano l’avvio alle procedure di globalizzazione dell’industria e della finanza cinese?

          • Divoll79

            Gold-in-my-Sachs? :-))

          • colzani

            not really. it’s the one that makes the earth tremble when steps out its nest

          • Divoll79

            Allora non e’ la stessa che “si prese cura” della Russia all’epoca di Eltsin…

          • colzani

            la stessa, la piccola piccola r che comandaa tutte

          • Divoll79

            Cito: “Bank of China lavora fianco a fianco con il ramo francese dato che è
            entrata nel capitale della Compagnie Financière Rothschild con una
            partecipazione del 20%.”

          • colzani

            ecco. ci saimo capiti.

          • Divoll79

            Allora dobbiamo solo augurarci che i cinesi diventino gli iniziatori della fine del potere di questa malefica famigliola…

          • colzani

            siamo agli inizi solamente…

          • http://vaffanculo.org/ guest star

            qualcosa ho imparato anche oggi,per quel che serve.
            grazie

          • Pat Travel

            Le prove?

          • http://vaffanculo.org/ guest star

            porta le prove che non fu così,ti spiace bellino?

          • Zeneize

            Perché, non ci credi, cagnetta latrante?

          • Nico Pico

            Uno su mille non ce la fa.

          • colzani

            se uno su mille non ce la fa probabilmente non vi riferite ai prigionieri nei campi di concentramento di gaza i quali hanno un rapporto decisamente superiore a quello da voi menzionato.

          • Pat Travel

            La propaganda antisemita non mi interessa. Poi il tema è un altro.

          • colzani

            un altro cambio di nick? tipico di voi zingari vero? se denunciare i crimini degli israeliani diventa propaganda antisemitica, siamo davvero in pieno regime nazista.

          • Fra Birk

            Non è colpa mia se Israele è una realtà che lavora, che si ingegna (basta vedere il deserto che ha reso fertile), e che quindi urta quella nullafacente.

          • colzani

            zingari senza patria e identità, il deserto non c’è mai stato in Palestina e comunque il furto e l’omicidio non sono giustificati dall’ingegnosità.

          • Fra Birk

            Che parole strane.

          • Zeneize

            Così sembra funzionare la storia: rivoluzioni spontanee non esistono. C’è sempre qualcuno che le cavalca e prova a incanalarle a proprio vantaggio, come minimo; come massimo, sono organizzate da gente ricca e potente, come la rivoluzione francese. Poi, certo, possono sfuggire di mano.

      • GGuerrieri

        Sinceramente sono convinto che nel 1989 era troppo presto per le “rivoluzioni colorate”.

        • Ling Noi

          Gli Usa da sempre operano per destabilizzare i governi degli stati che vogliono distruggere o conquistare, usano tutti i mezzi, dalle sanzioni economiche ad azioni di sabotaggio tramite agenti della CIA, oltre a creare e sovvenzionare gruppi di opposizione sperando di creare una guerra civile. Con la Cina hanno fallito.

          • GGuerrieri

            Guarda che sostanzialmente il tuo giudizio sugli yankee lo condivido. Però ho sempre pensato che i comunisti siano l’altra faccia della medaglia… Infatti sono un simpatizzante dell’attuale Russia di Putin, che non è l’Unione Sovietica (li il burattino usa era chiaramente Yeltsin, con gli oligarchi alla Khodorkovsky). E poi ritengo che in medio oriente l’Iran sia di gran lunga il meno peggio, a differenza delle petrolmonarchie sunnite.

          • Ling Noi

            Il comunismo è un’invenzione tedesca del XIX secolo, quindi un frutto della cultura europea. Ne sono nate tante varianti con caratteristiche molto diverse fra loro, in alcuni casi rispecchianti le caratteristiche intrinseche di alcuni popoli, sopratutto in oriente. Penso comunque che la variante più perniciosa sia il cattocomunismo italiota.

          • GGuerrieri

            In effetti l’Italia è l’unico paese europeo dove dei comunisti dichiarati hanno occupato cariche governative dopo la caduta del muro…

          • Ling Noi

            Ma anche quelli non dichiarati.

  • johnny rotten

    Vorrei far notare al giornalista, o a chi ha titolato l’articolo, che quello che sta accadendo a livello globale non è una partita a risiko, ma la fine dello sfruttamento delle risorse da parte dell’occidente colonialista e forse per la prima volta l’Afghanistan da lungo tempo ha trovato chi può aiutarlo a svilupparsi.

    • PdL

      Cioè… i cinesi aiuterebbero l’Afghanistan a svilupparsi ?
      Voi anti americani, ed anti-sionisti, non avete il benché minimo senso del ridicolo….

    • Libertà o cara

      Gentile signor Johnny,
      una gentilezza: cortesemente ci dica quante forme può assumere il colonialismo.
      Ieri Rhodesia oggi Zimbabwe!
      Anno sereno … Libertà o cara

      • johnny rotten

        Primo, non sono gentile, tuttaltro,

        secondo, non rispondo alle domande di chi non conosco,

        come si diceva un tempo:

        No Comment!

        • Libertà o cara

          Gentile signor Johnny,
          secondo punto
          una analisi goliardica:
          un detto calabrese recita:
          per conoscere una persona occorre mangiarci insieme cento chili di sale!
          Ergo, nessuna vera, profonda conoscenza è possibile!

          Primo punto:
          ogni persona è un ente dalle tante dimensioni,
          nel nostro caso è possibile conoscere solo la dimensione valoriale da noi espressa con i nostri scritti!

          Resta la cortesia, di cui la sollecitiamo, di illustrare il suo concetto di “colonia”.
          Colonia inteso nel senso romano di colono e nel senso settecentesco di territorio di proprietà!

          I progressi scientifici nell’universo politico hanno “spogliato” il termine colonia di tutti gli orpelli legati alla dominanza fisica per lasciare la sola essenziale possibilità di esercitare la “proprietà” sui beni a valenza economica! Miniere, foreste, giacimenti, industrie, folle!

          È lo stesso identico processo subito dal termine schiavitù!
          Termine spogliato di ogni formale senso di “appartenenza”, senso di “appartenenza” rimasto inalterato sul piano sostanziale!
          Servizio di leva!

          Con simpatia … Libertà o cara

          • johnny rotten

            No comment.

  • Demy M

    Lungimiranza geo-politica Cinese, quello che da sempre manca agli americani.

    • Pat Travel

      ??

      • Divoll79

        !!!

        • Pat Travel

          ??

          • Divoll79

            Boh

      • Zeneize

        Non capisci? Sei troppo scemo eh?

        • Nico Pico

          Funziona con te stesso?

          • http://vaffanculo.org/ guest star

            traduttore inaffidabile?

          • Nico Pico

            Le parole dei perdenti.

          • http://vaffanculo.org/ guest star

            cosa hai perduto?
            il senno?
            prova sulla luna ,come Orlando

          • colzani

            notato che anita mueller è latitante?

  • eusebio

    La Cina sta aiutando russi e siriani nel massacro dei 50000 jihadisti intrappolati nella provincia di Idlib con le sue forze speciali, figuriamoci se permette alla lobby sionista di continuare a destabilizzare l’Afghanistan per poi infiltrare i terroristi uighuri a casa sua.
    Ormai i giochi dei sionisti sono scoperti, il mossad al massimo può mandare un rinnegato come D’Andrea a fare qualche disperato tentativo di destabilizzare l’Iran oppure può mettere due premier fantoccio ebrei in Polonia ed Ucraina (due paesi come l’Italia con poche migliaia di ebrei) a disturbare la Russia ma ormai i giochi sono fatti.
    La Siria è quasi libera, i curdi nel nord hanno la massa turca sopra e a meno che Erdogan non voglia rischiare una guerra con Russia, Cina ed Iran è allineato, l’Ucraina è al collasso economico, militare e demografico, come i vicini staterelli baltici, devastati dalle politiche di austerità genocide imposte dagli agenti sionisti di Bruxelles (e della BCE), insomma l’ebreo lettone ormai ha una massa enorme di miliziani sciiti veterani delle guerre create da lui che si avvicinano al suo bagno privato intasato dalla sua enorme diarrea.

  • Emanuela Antolini

    Certamente, la colpa è di Iran. Iran è disposta, di modo continuo, di mettersi contro di sé, così, rifiutando l’amicizia che è più cara, della vita degli Iraniani. Poi, va a finire così, oltre al fatto che gli Iraniani e Iraniane autorità, sono felici di venire impiccati.

    • http://vaffanculo.org/ guest star

      scappata dall’asilo?

  • Demy M

    Lungimiranza geo-politica Cinese, quello che da sempre manca agli americani.

    • Gian Paolo Cardelli

      Semplice illusione di chi non ha accettato la sconfitta…

      • Zeneize

        Parlaci di sconfitte, parlaci di te.

  • Zeneize

    Un nuovo gondone “NicoPico” ha deciso di graziarci. La redazione come sempre non interviene, oppure interviene cancellando i post della gente sbagliata. Non credo che sia così difficile eh? Sveglia ragazzi, cominciate a eliminare Anita, Cardelli, IComment75, NicoPico… Se non riuscite a tenere il vostro blog in ordine, perderete lettori e click.

    • colzani

      nicopico o pattravel come si facevano chiamare in precedenza sono molto piu’ in gamba dei mueller e salomon, ma è sufficiente elaborare domande complesse che si inceppano, la padronanza dell’italiano non è così solida.

  • Zeneize

    Non ci capisci, ma sei troppo tonto per chiedere educatamente spiegazioni. Povero, triste essericolo.