Un missile durante una parata in Iran (LaPresse)

Missile su Stretto di Hormuz
“Una provocazione dell’Iran”

Per il Jerusalem Post, che cita un funzionario americano, potrebbe trattarsi di un messaggio agli Stati Uniti. Durante le esercitazioni militari nello Stretto di Hormuz, infatti, l’Iran avrebbe lanciato un missile antinave. Un missile che – secondo l’opinione del funzionario – va letto alla luce del rinnovo delle sanzioni contro Teheran. Secondo quanto riporta Al Masdar, che cita Fox News, si tratterebbe del missile Fateh-110 Mod 3. Il vettore sarebbe stato lanciato da una provincia del sudest dell’Iran e sarebbe volato sullo Stretto prima di atterrare nel deserto.

Per i Pasdaran, le esercitazioni militari della scorsa settimana erano finalizzate ad “affrontare possibili minacce” da parte dei nemici (leggi Usa e Israele, in particolare). Per il generale dell’esercito americano Joseph Votel è la tempistica delle esercitazioni a colpire: “Per noi è abbastanza chiaro che hanno cercato di usare quelle esercitazioni per mandarci un messaggio”. Ovvero: potrete pure colpirci con le sanzioni, ma noi siamo in grado di colpirvi con più forza.

Qualche settimana fa, Teheran aveva minacciato di voler chiudere lo Stretto. Un’ipotesi, questa, che piegherebbe i traffici di mezzo mondo. Come riportava la Us Energy Information Administration, infatti, da qui passa il 35% del commercio via mare di petrolio, ovvero il 20% del traffico totale. Chiudere Hormuz, con tutto ciò che ne consegue, significherebbe una cosa sola: la guerra. E l’Iran non sta seguendo questa via. Almeno per il momento.  

Per Votel, dietro le esercitazioni militari organizzate da Teheran ci sarebbe Qasem Soleimani, comandante della Forza Quds: “È un individuo che persevera con queste attività destabilizzanti. Ovunque ci sia un’attività iraniana là c’è Soleimani”.

L’Iran sceglie la via diplomatica (per ora)

Dopo l’archiviazione dell’accordo sul nucleare da parte dell’amministrazione Trump, l’Iran ha cercato sponde in Europa e trovandole. Solamente pochi giorni fa, il ministro degli Esteri tedesco Heiko Maas ha detto: “Consideriamo un errore uscire dall’accordo sul nucleare con l’Iran, nessuno dice che era perfetto ma è certamente meglio rispetto a non aver alcun accordo. Ci batteremo per salvaguardare l’accordo perché è nel nostro interesse in termini di sicurezza che ci siano sicurezza e trasparenza nel Medio Oriente”.

Anche il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, che ha dimostrato un’ottima intesa con Washington, ha fatto sapere che “il governo si impegnerà per limitare al massimo l’impatto negativo sulle aziende italiane delle sanzioni americane. Se queste dovessero avere un impatto negativo, come è presumibile, cercheremo di limitarlo al massimo”.

  • Mario Bianchi

    Cio’ che dovrà accadere é inevitabile. L’Apocalisse é prossima.
    Vi pentirete amaramente di esservi schierati dalla parte dell’ingannatore sionista. Dalla parte dell’anticristo che governa i figli maledetti di israele. Non crediate di essere esenti o senza colpe o al riparo. Non ci sarà riparo. Appoggiate l’ingiustizia come se fosse cosa buona e giusta. Vedete cecchini uccidere ragazzini, civili, medici, infermieri e ve ne state in silenzio. Un silenzio complice. Si apprestano a ricostruire il tempio ma fidatevi, non sanno cosa li attende…
    Questa breve scrittura non é rivolta a chi crede che si tratti di un mucchio di parole deliranti. E’ rivolta a voi invece, sappiate che nulla del frutto delle vostre mani resterà impunito.

    • Chris LXXIX

      Cio’ che dovrà accadere é inevitabile. L’Apocalisse é prossima.

      Ma va… non succederà niente :-)

      • Shaq Boom

        Invece ci dobbiamo arrendere alla fine ineluttabile, un ripulisti epocale (solo per il karma dell’umanità)

        • Chris LXXIX

          Va bene :-)

          Ma io voglio sapere cosa succederà, non è giusto parlare sempre di ‘guerre’, ‘apocalisse’ ecc e poi rimanere vaghi e non dire nulla 😛

          • Shaq Boom

            L’apocalisse vedrà,come centro il medio oriente dove i sionisti politici in aggiunta agli americani faranno una bella lotta e coinvolgerà tutto il mondo dopo tanto…

      • Bragadin a Famagosta

        te l’ha confermato Barbara D’Urso?

    • Zorz.zorz

      Semplicemente folle. Ha presente Pietro d’ Amiens, I crociata?.folle uguale.

      • Zeneize

        Come fa uno scemo a definire qualcuno folle?

  • Roberto Galbiati

    Cosa significa nella pratica limitare l’impatto? Servi eravamo e tali restiamo! Neppure sappiamo difendere i legittimi interessi! Le esercitazioni militari possono essere fatte dagli USA e dai loro servi anche a casa altrui, l’Iran è minaccioso per il mondo intero quando lo fa a casa propria ( e per legittima difesa)!!
    Quando manderemo al diavolo questi maledetti americani?!

    • colzani

      ineccepibile!

    • Carlo Raab

      Non sono gli Americani in genere da mandare al diavolo, ma i sionisti kippati che controllano gli USA e Israele. Sono infatti gli ordinari Americani che dovrebbero mandare al diavolo la Lobby che da secoli controlla il loro Paese.

      • Lorenzo

        e quando ce la fanno !!! e’ un serpente che si morde la coda…senza soldi per la campagna elettorale non vieni eletto.. e soldi te li danno i gruppi sionisti…equamente..a democratici e repubblicani..quando sei eletto voti leggi economiche e militari a favore di Sion..che cosi’ spende 10 e incassa 100..e poi viene un Trumpinette a strillare ” american first” sehhhhhhhhhh

        • AlbertNola

          Voi palestinesi non ce la farete mai a vincere! L’Occidente democratico è più forte di voi nazi-islamici.

          • NSA

            e come no,USA e cosi forte che aveva perso tutte le guerre hahahahahahaha ,VIETNAM,AFGANISTAN,YEMEN,SIRIA ….HAHAHAHAH

          • fabio.liaci

            Plutocratico. Occidente “plutocratico”.
            Andava puntualizzato.

          • Maria

            La vostra ignoranza della lingua farsi e veramente deprecabile perche mercoledi scorso la tv iraniana di Teheran annuncoi errore annunciava l arresto di una coppia iraniana praticante il cristianesimo. E questa sarebbe liberta di religione?? L Iran applica le stesse regole coraniche dei sauditi con la differenza che i primi sono sciiti favorevoli ai Fratelli Musulmani i secondi soi errore sono sunniti salafisti in guerra con gli sciiti da 1400 anni. N Maria

          • Zeneize

            Ti ho già spiegato che è una palla grossa come una casa. Grossa come il tuo kibbutz ok?

          • Maria

            Conosci il Farsi?? Segui per favore la Tv iraniana e poi ne riparleremo. O.K.???? Maria

          • colzani

            e basta con sta storia impostori e falsi.

      • AlbertNola

        Ama Israele come te stesso. Viva Netanyahu, il più grande uomo politico vivente!

        • NSA

          ama Iran come se stesso, ama missili Iracheni come se stesso,VIVA IRAN GRANDE STATO .

          • Maria

            Impari il Farsi prima di farneticare!!!! Mercoledi scorso la Tv iraniana di Teheran annunciava l arresto di una coppia iraniana praticante il cristianesimo imprigionandola e c e il pericolo di una possibile toi tortura poiche l Iran applica le stesse regole del Corano praticate anche dei Sauditi. Quindi taccia e non faccia il gradasso.Maria

          • Zeneize

            È una palla, rilassati. Attenta che sparano! Bang bang! Giù la testa!

          • NSA

            me ne frego, io darei armi ai Arabia e Judei,e che si ammazzano tra di loro,Ebrei e Musulmani sono uguali.

        • HappyFuture

          Come faremmo noi senza di te?

      • Maria

        Ma la smetta di farneticare. In Israele c e liberta di religione e mercoledi scorso “IMPARI IL FARSI” la tv iraniana di Teheran annunciava l arresto di una coppia iraniana praticante il cristianesimo processandoli e imprigionandoli ma nessuno dico difende questi cristiani. Poiche l odio contro USA ed Israele e talmente forte da renderli ciechi e sordi alle minacce iraniane poiche considerano l Iran un paese islamico moderato dove c e liberta di culto e di stampa. Mentre i Sauditi sono dei criminali. L Iran applica le stesse regole coraniche dei sauditi criminali con la differenza che l Ira e sciita pro Fratelli Musulmani mentre i Sauditi sono salafisti sunniti nemici degli sciiti da ben 1400 anni.Maria

        • Zeneize

          Phantastisch, heute läuft die Lügenratte in Hochform. Ehrlichkeit und Bescheidenheit sind definitiv nicht deine Sache, Freundin des Wolfes.

          • Maria

            Ma perche mi scrin errore mi scrivi in Tedesco?? Sei forse un Nazista tedesco??? Guarda che sono Italianaaaaaaa!!! Smettila di considerarmi tedesca affibiandomi addiritura un nome tedesco. Non ti rispondo perche parlo italiano e sono italiana di padre bergamasco trasferitosi a Milano e di madre piemontese di Cuneo. Sono nata a Milano ma abito da diversi anni in toscana. Ora mi trovo all estero e mi occupo di diritti umani dei bambini. E inutile che lei insista sulla mia nazionalita e la smetta per fava errorte per favore.Maria

          • Zeneize

            La mamma è di Cuneo? L’altra volta era di un’altra parte, hai più madri? È una di quelle famiglie con tanti genitori? Poliamore? Era un kibbutz, insomma!

          • Bragadin a Famagosta

            una famiglia gender allargata..genitore 1.genitore 2…genitore 45…

          • Maria

            Mai parlato di mia madre!!! Per fav ore la smetta d invetare cose non vere. Per la prima volta ho riferito l origine dei miei genitori per mettere fine ai suoi disgustosi falsi sospetti sulla mia nazionalita. Non ne vale piu la pena di rispondelr errore risponderle. Maria P.S. Ho registrato tutti i suoi commenti e non risulta di aver parlato di mia madre….Non cerchi di provocarmi si ricordi che la pazienza ha un limite.O.K.????Pensi di piu al nostro paese in crisi!!!!!

          • Zeneize

            Non m’interessa se il vostro paese è in crisi. Quando è nata tua mamma?

          • 1n0

            beh, visto che capisci il farsi, il tedesco dovrebbe essere una passeggiata… se non fosse che nemmeno sai l’italiano e rompi le palle qui.

          • colzani

            ma perché l’app segnala ‘errore’ solo quando scrivete in italiano? perché l’altro giorno chi scriveva ha ammesso d’essere israeliana? perché vi rifiutate di scriverci per quale organizzazione umanitaria lavorate?

          • Bragadin a Famagosta

            le Orsoline di gaza

          • 1n0

            lol… insulti shakespeariani nella lingua di göthe, wunderbar!

        • colzani

          di certo voi sporchi sayanim israeliani il farsi non lo conoscete perché la tv iraniana chiaramente parlava dell’arresto di due attivisti antigovernativi. la tv israeliana spesso parla anche di arresti e condanne di israeliani legati ad attività terroristiche ma vedo che voi non vi degnate di tradurre dal farsi queste notizie. proprio come nel caso dell’impiccagione dei due frøci in cui avete omesso volontariamente di ricordare che vennero impiccati per aver violentato e ucciso un minorenne. naturalmente per voi ratti pervertiti, la pedofilia è accettabile dopo aver ricevuto dalla vostra stessa stampa il riconoscimento come paradiso della pedofilia!
          l’iran non applica le stesse regole coraniche dei sauditi e affermare ciò dimostra quanto siete impostori e falsi proprio come l’ultima fake news che avete diffuso sull’incendio alla raffineria saudita. pervertiti!

      • Emilia2

        Ma, fino a quando gli “ordinari Americani” non lo fanno, vuol dire che sono loro i colpevoli, o almeno i complici.

    • AlbertNola

      Ama gli USA e la CIA come te stesso. Anche se sei un povero magrebino che non si lava.

      • Chris LXXIX

        Ah ah ah…

        • Bragadin a Famagosta

          ??

      • NSA

        hehehe AMA RUSSIA E PUTIN PER LA LIBERTA MONDIALE,ODIA E DISPREZZA CRIMINALI ASSASINI USA E CIA.

        • Zorz.zorz

          Buon di. Pensi di avere a che fare con un idiota( io) . Vuole gentilmente spiegarsi perche in USA ci sono muri per non entrare e in Russia( fino a poco tempo fa) muri per non uscire? Non mi torna qualcosa….fiducioso….

          • NSA

            AH AH AH AH ,in USA sono anche resrvati per nativi Indios,in Russia non sono stati MAI muri per uscirei CCCP sono stati, e grande differenza, ma qui ignoranza fa di padrona.USA sono queli che vano in giro fare le guerre:KOREA,VIETNAM,IRAK,AFGANISTAN,LIBIA,YEMEN,SIRIA,UCRAINA ,E VEDI DOPO FANO MURI PER NON ENTRARE ALTRI,MA USA VANO IN GIRO AL MONDO AMAZZARE PERSONE,VEDI TORNA TUTTO.

          • NSA

            quante volte voi ancora cambiare nick ??? alox2,Zozr.zorz,Nicholas,occhio,sei uno troll MADE IN USA .

          • Zorz.zorz

            Non ci crederà ma sono DOP. Lei è ammalato di manie persecutorie.

          • NSA

            e lei ha problemi non solo con la schizofrenia ,ma anche con la prostata, vedi che piscia da per tutto,e anche contra vento.

          • Alox2

            Siamo in tanti a ripeterlo: la Russia, dopo una breve apertura alla liberta’ (sfruttata dal Dittatore Putin e i suoi oligarchi…) e’ caduta dal Comunismo alla Dittatura…E” SOTTO GLI OCCHI DI TUTTI!

          • NSA

            siamo miliardi a ripeterlo, che USA dopo 1945 avevano con loro guerre sporche in tutto il mondo amazzato piu di 20 milioni di civili.

          • Zeneize

            zorz, per quanto incredibile, è indipendente. Scrive i genuini prodotti del suo particolarissimo cervello.
            Alox, Nicholas eccetera invece sono lo stesso essere strisciante, o gruppo di esseri striscianti con pochi neuroni e il sederino rotto.

          • Silvio Parodi

            l’iran minaccia la AMERICA??????? e’ come se un topo minaccia il gatto….ahahahaha quei quattro intubati islamici assassini che esportano il terroristo in tutto il mondo, e voi li difendete??? bravi!!!bingo!!! se trump gli fa’ un urletto quelli si cagano sotto,e prima di parlare andate in Iran,(col passaporto col visto e con denaro, altrimente NON passate,) l’Iran non e’ l’Italia, poi portate vostra moglie(figlia) coi capelli al vento e la catenina col crocifisso… poi ridiamo!!!!

          • colzani

            fino a prova contraria sono i tuoi fratelli m3rdosi israeliani che esportano terrorismo. certo che gli iraniani si ¢agano sotto, anche noi italiani lo faremmo se avessimo contro criminali come gli israeliani e la forza bellica statunitense, idiota.

          • NSA

            a me non piace Iran,ma America aveva gia preso legniate nel Vietnam

          • Bazanga

            Gli ebrei invece li si faceva passare per un cancello. Sopra c’era scritto che il lavoro rende liberi….chissà se è vero…

          • Maria

            Perche BAZANGA non impara il farsi cosi almeno si rendera conto della autorita dittariole dell Iran. Infatti mercoledi scorso la TV di Teheran annunciava l arresto e la condanna di una coppia iraniana praticante il cristianesimo. Sulla stampa iraniana sta scritto che il corano rende liberi chissa se sara vero dato che lei e ateo ed ha un inguaribile fissazione mentale L ODIO CONTRO GLI EBREI.Maria

          • fabio.liaci

            Beh. Ora non c’è più e il saldo migratorio è positivo. Per tutte le ex-repubbliche sovietiche (e per altri, tra cui…. tanti Italiani) la Russia è l’Eldorado.

      • Maria

        Non esageri per favore Alberto Nola ed evita la s blasg errore la blasfemia.Maria

        • Zeneize

          Che c’entra la blasfemia? I marocchini sono forse i tuoi dei? Perché ti fai ingroppare da loro?

    • Paolino

      Non so quando e se li manderemo al diavolo. Però so di sicuro che se capitasse il giorno dopo avremmo immediatamente bisogno di loro e allora ci vai tu a chiamarli

    • Alox2

      USA patria della liberta’ e della giustizia…per tutti! Paese da emulare in ogni aspetto e mi auguro si continui e aumentino i legami con gli USA: Paese che ha accolto molti connazionali che in casa facevano la fame….

      • fabio.liaci

        In memoria di Nicola Sacco e Bartolomeo Vanzetti.

        • Alox2

          Ti devo elencare la memoria Cinese? Quella Russa che con Putler sta bruciando le memoire?…Oppure dimmi tu il Paese (paradiso) in terra con la memoria lunga: fammi indovinare Cuba?

      • Zeneize

        Vacci e restaci allora, cagnetta bavosa.

        • Alox2

          Preoccupati del tuo di c.lo violentato ogni giorno dal Dittatore assassino Putin.

          • Zeneize

            Che c’è maialox? È andata male ieri notte? Prese nuove malattie?

    • Maria

      Convinca i lettori degli della guerra che m insultano dicendo di essere un alleata dei Sauditi!!! Non sanno che i due colossi islamici applicano le stesse leggi coraniche. Mercoledi la tv iraniana di Teheran ha diffuso la notizia dell arresto di una coppia iraniana convertitasi all islam e praticante il cristianesimo condannandoli as una pena severissima. Ma nessuno di questi ignoranti difensori dell Iran interessa il divieto di convertirsi. Speriamo che questi iraniani convertiti non subiscano torture!!! Ma gia solo i Sauditi sono dei criminali mentre gli Iraniani sonb errore sono le vere vittime degli USA e d Israele!!!!Maria

      • Zeneize

        Peccato non abbiano arrestato te, che racconti queste palle grosse come case.

      • colzani

        la storia della coppia di cristiani arrestati è come quella dei frøci impiccati. i secondi erano due pedofili che stuprarono e uccisero un minorenne, due frøci di m3rda che meritano di bruciare all’inferno. i primi una coppia di attivisti politici di cui si sa molto poco ma che i media israeliani hanno saputo giostrare facendolo passare per una condanna per conversione al cristianesimo! ratti infetti.

    • Maria

      La invito a leggere il manifesto degli Hezbollah sovvenzionati e sostenuti dall Iran.Maria

  • johnny rotten

    Soleimani è un vero incubo per gli anglo-sionisti, lo vedono anche dove non c’è, stanno provando ad ucciderlo da decenni e ancora non ci sono riusciti, massimo onore a Qasem Soleimani!

    • Buba17

      potrebbe farsi vedere ogni tanto, si nasconde sempre. a ragione direi, l’ ultimo generale barbuto non è più rientrato dalla passeggiata vicino al golan….

  • Flavio Stilicone

    Dunque se le esercitazioni iraniane sono una provocazione lo sono anche quelle americane?

    • Lorenzo

      figurati…quelle sono segnali di affetto e comprensione reciproca…lololoplololol

    • Bragadin a Famagosta

      no, quelle americane servono per la democrazia , per l’occidente,..ed anche per / L’innomitato) :-)))

  • potier

    poveretti … non hanno capito o non sanno che nel caso di un eventuale attacco portato, il primo obiettivo sarebbe proprio quello della soppressione dei missili in questo caso di quelli anti-nave, o pensano davvero che gli americani ci farebbero arrivare lì nello stretto le loro super portaerei, forse non sanno i barbuti Ayatollah che gli aerei in grado di fare a pezzi il loro arsenale missilistico partirebbero tranquillamente dalle basi dei paesi li vicino alleati degli americani, e senza contare i Tomahawk lanciabili dai sottomarini nucleari ! boh … ma questi sono proprio tutti matti …

    • 1n0

      eh già, che ardire, osano far rispettare la loro sovranità, come si permettono?
      (sarcasmo, ovviamente)

      • colzani

        quale sovranità? questi sono barbuti e addirittura islamici! mica come i criminali israeliani con la cravatta azzurra e seguaci dell’unico vero autentico esclusivo dio.

    • colzani

      tutto vero quello che scrivi. Gli Usa possono inibire l’intera flotta aerea iraniana, intercettare tutte le eventuali “minacce” missilistiche e sventrare il paese esattamente come fecero con l’iraq.
      La domanda da farsi è: per quale motivo gli iraniani che non hanno una singola unità fuori dai loro confini dovrebbero essere considerati una minaccia dalla nazione al mondo che da sola spende più di tutti i suoi partner NATO messi insieme e che ha unità militari stanziate ovunque fuori dai propri confini?
      Cosa dovrebbero fare gli ayatollah per non essere considerati “matti” dal potier? lasciare che gli USA arbitrariamente straccino gli accordi precedentemente sottoscritti e minaccino di piegare economicamente una nazione già isolata e penalizzata quando i partner USA sistematicamente risultano inadempienti a risoluzioni ONU e a fondamentali del diritto internazionale? Perché gli USA non sanzionano ed isolano i criminali sionisti che liberamente invadono e bombardano territori stranieri con la scusa della difesa preventiva sostenuta esclusivamente da fonti intel israeliane?
      potier, “ma questi sono proprio tutti matti chi”?

      • Chris LXXIX

        Cosa dovrebbero fare gli ayatollah per non essere considerati “matti” dal potier?

        Semplice.

        Ripristinare lo Scià, oggi Reza Ciro Pahlavi, e la SAVAK. Poi vedi che anche l’Iran va bene :-)

        • colzani

          risposta errata. il criminale pahlavi venne ripristinato non dai persiani ma da un coup che rovesciò il governo democraticamente eletto e voluto di mossadegh. gli anni di pahlavi furono anni di terrore e se gli attuali teocrati tengono saldo il potere e rigide le leggi è proprio per evitare che si ripeta quello che è accaduto nel 53.
          naturalmente capisco il sarcasmo e probabilmente devo darle ragione, con un tiranno alla guida della persia avremmo una nazione gioiello in stile saudi arabia. Cos’ sì che andrebbe bene per tutti. ma forse c’è qualcuno che non si accontenta mai…

          • Chris LXXIX

            Infatti il mio era sarcasmo :-)

          • potier

            i Phalavi erano è vero, dei corrotti e dei profittatori … ma questi Ayatollah che cosa sono !? oltre che dei ladri pure loro, sono in più pure degli incapaci e degli estremisti islamici, almeno lo Scià era un laico convinto, inoltre come riferitomi da una donna iraniana non molti anni fa, il giorno dopo che i barbuti sciiti islamici presero il potere, nazionalizzarono non solo le imprese americane, britanniche ed occidentali, ma pure quelle in mano anche medio piccole, dei cittadini iraniani, una sorta di socialismo alla sovietica … con i ben noti risultati di cui si vedono ancora e tutt’ora le disastrose conseguenze ! ma se un paese seduto sul petrolio nemmeno una raffineria erano o sono in grado di gestire, infatti per un bel po dovettero importare benzina ! ci rendiamo conto !? e poi se la prendono con Israele !? ma andassero in malora questi buoni a nulla … spero proprio il popolo iraniano butti prima o poi a mare questi brutti, inutili e incapaci pretacci islamici …

          • colzani

            incapaci in cosa esattamente? gli ayatollah sono guide spirituali. per la guida del paese c’è un governo ed una presidenza preposti. estremisti in cosa? provi a citare un esempio di estremismo da parte degli ayatollah… la sua testimone iraniana (probabilmente filo pahlavi) non le ha spiegato che durante i cambi di regime tutta l’economia subisce cambiamenti ed influenze da parte delle nuove disposizioni governative. comunque la sua amica le ha raccontato una idiozia che lei prontamente vorrebbe far passare per vera: nessuna impresa di medei e piccole dimensioni venne “nazionalizzata” non solo il pensarlo è grottesco ma il raccontarlo è estremamente ridicolo e ci da una misura della sua capacità logico interpretativa della realtà. una officina meccanica o un panettiere, una rilegatoria o uno studio dentistico dovrebbe spiegare in quale misura potrebbero essere nazionalizzati. forse intende la media impresa come una attività di trasporti? o una società di consulenza internazionale? si spieghi potier, magari portando altri aneddoti esilaranti come quello testé citato o raccontandoci una barzelletta. invece, ci spieghi in quale maniera venne instaurato il “socialismo alla sovietica”, sono curioso di vedere i paralleli ma soprattutto mi domando perché non ricorda anche ai lettori, quando parla di socialismo bolscevico, che questo era una forma nata dalla congiura di un gruppo di ebrei, che il 90% dell’organico esecutivo del “comunismo sovietico” era composto da ebrei e che la polizia segreta era esclusivamente gestita e in comando ad ebrei?
            i risultati che si vedono fin ora sono che l’iran subisce restrizioni economiche, embarghi e minacce da oltre 30 anni, venne coinvolto per 8 in una guerra sanguinosa contro saddam e nonostante questo l’iran risulta tra i paesi con reddito pro capite rapportato a inflazione e costo della vita primo nell’area che include israele, la turchioa e l’egitto ( dati IMF e World Bank – Report for Selected Country Groups and Subjects (PPP valuation of country GDP). IMF. Retrieved 9 May 2018.)
            forse il genio di potier dovrebbe sapere che tra le sanzioni decennali imposte all’iran sono incluse quelle del divieto della vendita di tecnologia volta alla raffinazione dei prodotti petroliferi e ciò include la fornitura di materiale volto a tale implementazione tecnologica. Potier non sa che la condizione di embargo imposta all’iran lo pone nella condizione di ottenere più facilmente energia dal nucleare che dal petrolio “su cui siede”. come ¢azzo crede che siano costretti ad importare benzina deficiente? perché sono dei beduini ignoranti, vero? ma allora cos’è tutto quel baccano che fate per i progressi in campo nucleare iraniano, la tecnologia informatica che minaccia di hackerare i sistemi israeliani, gli avanzatissimi sistemi balistici in campo missilistico? più vi agitate e più affondate nella stessa m3rda che producete. lasciate che il popolo iraniano decida da sé il da farsi augurandoci che israele non si inventi un nuovo gruppo di ribelli anche per l’iran da sostenere a suon di bombardamenti e gas.

          • Occhio

            L’Iran sta sprofondando, il suo PIL pro capite è 1/7 di quello israeliano … eppure ha idrocarburi.

          • colzani

            occhio imbecille, guarda la redistribuzione del reddito e non il pil. secondo il pil israeliano è addirittura inferiore a quello iraniano ma il punto è che come indica la IMF e la WB in iran si vive meglio che in quella fogna di israele, nonostante decenni di sanzioni e minacce.

          • Occhio

            Inutile mentire, e taroccare i dati. La corruzione paralizza l’Iran. L’ingiustizia paralizza l’Iran.

          • colzani

            i dati dell’ IMF sono lì da vedere e così per quelli della world bank. una cosa è certa che mentre israele riceve sovvenzioni e finanziamenti a fondo perduto da oltre 70 anni, l’iran è vittima delle sanzioni e degli embarghi che da decenni lo strozzano.
            ma come avete fatto a prendere tutti quei nobel?

          • Occhio

            Inutile mentire, e taroccare i dati, il PIL pro capite iraniano è da terzo mondo …

          • colzani

            “Report for Selected Country Groups and Subjects (PPP valuation of country GDP)”.

            IMF. Retrieved 9 May 2018.

            “Report for Selected Country Groups and Subjects”

            IMF Retrieved 2018-07-20.

          • Occhio
          • colzani
          • Occhio

            Fai il furbo, il PIL pro capite iraniano è 1/7 di quello israeliano. Chiunque può constatarlo usando Google o simili …

          • colzani

            continua ad usare google, israeliano, i dati IMF sono inoppugnabili così come la povertà nella vostra fogna israele al 21%. accontentat del tuo gdp e dei 4500 milioni che vi regaliamo ogni anno.

          • Zorz.zorz

            Allora è americano!!

          • colzani

            allora è scemo!

          • Zorz.zorz

            Può darsi. Ma lei a che titolo si comprende tra i donatori?

          • Occhio

            Wikipedia … Economy of Iran … GDP per capita $5,383 (2017, Nominal) …

          • colzani

            israeliano, non posso aspettarmi che comprenda.

          • Occhio

            Il solito poveretto che deve mentire per sentirsi vivo.

          • Occhio
          • Bazanga

            Anche nel 1940 gli ebrei erano ricchi, poi pero’ sono passati pe il camino e hanno lasciato le ricchezze nei cavo’ svizzeri….che peccato vero?

          • Occhio

            Piuttosto è un crimine.

          • Alox2

            Il Colzani difende l’indifendibile…solo per il suo Odio cieco verso gli ebrei. Al grido” bruciamoli tutti” la diplomazia e le parole finiscono e si esalta come i leader Iraniani.

          • Bazanga

            La puzza di ebreo paralizza Israele pero’. Come fa una persona, e sottolineo una persona, a vivere in Israele in mezzo a questo lerciume me lo sai spiegare?

          • Occhio

            C’è un fuori tema? L’Iran, come la Siria e la Cina, subisce la troppa corruzione.

          • potier

            ma piantala ballista professionale ! uscirsene con la favola della redistribuzione del reddito è una balla … ragionavano e calcolavano così la ricchezza nell’Unione Sovietica, devi guardare il PIL pro capite per determinare il benessere del singolo individuo di ciascun paese, poi che ci siano sacche di povertà pure nello stato ebraico nessuno lo nega.
            ma intanto redistribuzione o no, l’ultimo PIL pro capite dell’Iran, 2016, era di 5.200 USD annui, per contro quello di Israele sempre nel 2016 era di 37.000 USD !
            inoltre sono gli iraniani che emigrano attualmente per fame in altre zone del pianeta, non gli israeliani, e anzi questi ultimi risultano essere un paese che attrae lavoratori immigrati da altre realtà e di sicuro non tutti di religione ebraica … beota !

          • Bazanga

            Gli israeliti sono 2.000 anni che emigrano e che fanno gli usurai. E a forza di rompere i cog.lioni sono finiti in un campo in Polonia a lavorare, passando per il camino….

          • colzani

            stupido ratto israeliano. al massimo potrei essere un ballista professionista. la redistribuzione del reddito dei tuoi nonni bolscevichi non ha nulla a che fare con i computi dell’imf che ho postato già tre volte. attenzione poi, lo scemo di potier ci dice che siccome tutti gli zingari del pianeta si stanno ritrovando nella fogna che il loro dio puzzolente ha deciso per loro, allora ghi lascia l’iran lo fa per fame!!! beota? vivi nel tuo miserabile mondo fatto da bigotti fondamentalisti rappresentante meno del 0,02% della popolazione mondiale e ti permetti di raccontare le tue stupide invenzioni e menzogne?

      • Buba17

        gli iraniani sono il paese che ha più truppe fuori dai propri confini, tra pasdaran ed hezbollah. ovviamente non sono una minaccia diretta per gli usa ma per i suoi alleati si.

        • colzani

          ma dove le trovate queste notizie nell’uovo di pasqua?hezbollah anzitutto non sono iraniani ed i pasdaran sono una piccolissima frazione delle truppe che gli usa e la nato hanno sparse pèer il globo. fortuna nostra che ci potete raggiungere solo con il web, la leptospirosi è una brutta malattia.

          • Buba17

            certo che non sono iraniani ma sono al loro servizio. ed hanno trasformato il libano in un cesso.

          • colzani

            un po’ come i ribelli siriani in siria o i terroristi del pkk in turchia o l’isis in giro per il mondo. tutti al servizio israeliano ed hanno trasformato in un cesso mezzo mondo!!!

          • Bragadin a Famagosta

            occhio buba le ha già rigato il cofano…:-)

          • colzani

            no buba, si farebbe male da solo con un temperino in mano.

          • Bragadin a Famagosta

            ha ragione l’avevo confuso con poiter quello che ha il giubbotto di pelle con le borchie.. in finto argento made in Taiwan che però le ha fregato il fanale posteriore…

          • colzani

            ahahah… il mio fanale in vena ad un tossico di m3rda… quasi quasi sono contento.

        • Bragadin a Famagosta

          Non mi risulta che l’Iran abbia mai bombardato:
          .libano

          siria
          gaza
          Iraq

          • Buba17

            no ma è stato la causa di quei bombardamenti operati da israele.

          • Bragadin a Famagosta

            che risposta idiota..fossi il tuo capo ti licenzierei

          • Buba17

            Non è affatto idiota, se lanci razzi su un altro paese e vieni bombardato la colpa è tua.

          • Bragadin a Famagosta

            buba non te la prendere ma sei scarso..dovessi io fare il tuo lavoro sarei più bravo..troverei elementi che anche chi è ostile dovrebbe convenire ..e sai perchè? perchò io conosco la storia di casa tua… da Levi Eshkol in poi.
            ma tu e maria siete dei poveracci con lacune grosse…

          • Bragadin a Famagosta

            ma possibile non trovi nessuna relazione tra Gaza ed il Ghetto di Varsavia? ma veramente non ti turba questo?

          • Buba17

            nemmeno una. a varsavia gli ebrei erano costretti dai nazisti, a gaza la situazione è voluta da hamas. gli ebrei polacchi non hanno mai tentato di far strage di civili tadeschi.

          • Bragadin a Famagosta

            sei troppo scarso..torna a scuola

        • Zeneize

          A me risulta invece che quel paese sono gli USA, e che tu sei il solito troll teppista col culetto rotto.

      • Alox2

        O ratto somaro sordo ed ignorante: ma li ascolti questi beduini o no?

        • Bazanga

          Verrai ucciso a bastonate e buttato nel forno crematorio, è la fine che farai lercio!

          • Zorz.zorz

            Chi dice che non sia lei a passare dal camino?

          • Bazanga

            Finora son passati i lerci dal camino, e a milioni. Ringraziamo la buonanima del Furher, che riposi in pace….

        • colzani

          ratto e somaro? i beduini israeliani li ascolto purtroppo ogni giorno.

        • Zeneize

          Rilassati, maialox, che poi stanotte non succhi bene, ti tremano tutte le labbra per la rabbia.

    • Ling Noi

      Se fosse vero, lo avrebbero già fatto. Evidentemente i militari Usa non si fidano dei film prodotti a Hollywood per i cerebrolesi come te.

    • Alox2

      Gli Iraniani si credono forti perche’ contano sul falso Putin…Come con Saddam, in Iraq, un mesetto e si ricostruisce: Obama non c’e’ piu’.

      • Bazanga

        Dietro l’Iran c’è la Cina, non la Russia. E’ solo questo il motivo per cui lo sterco ebraico non puo’ attaccare, perchè si metterebbe contro la ormai prima potenza economica del mondo

  • Carlo Raab

    Gli Iraniani lo dicono da un pezzo: attaccateci e noi bloccheremo lo stretto di Hormuz e il flusso del petrolio dal Golfo. Anche per questo è stata scatenata la guerra “civile” in Siria, per provocare un cambio di regime (in pratica il caos) in modo da realizzare un oleodotto (costantemente attaccabile) capace di riversare il petrolio del Golfo nel Mediterraneo. Hanno distrutto un paese prospero e avanzato per nulla. Tutto questo per agevolare l’espansionismo israeliano, che ha come unico avversario regionale l’Iran. Quando ci libereremo dalla feccia sionista che insanguina la regione dal 1948.

  • Lorenzo

    non capisco sta sfida…gli USIsraele hanno missili puntati su tutto…pure su Roma…pero’ se lo provano a fare gli altri sono sfide…lolo…come lae navi da guerra USA che occupano tutto il pacifico..ma se spunta un cinese..sono sfide insopportabili !!! alla fine i giapponesi del 41 mica avevano tutti i torti….

  • 1n0

    questa è proprio bella. stai a vedere che se tiro un petardo nel vialetto di casa mia, pura quella è una sfida agli stati uniti. ma credono davvero che il mondo sia di loro proprietà?

  • John C.

    Hai capito? Quando stai a casa tua e ti difendi “sfidi” l’aggressore. La propaganda USA: fatta da fessi per i fessi.

    • Occhio

      Gli iraniani in Siria non sono a casa loro, e nemmeno i russi.

      • colzani

        l’ospite è come a casa propria quando invitato e non spetta a dei m3rdosi guerrafondai decidere chi può e chi non può essere invitato in siria.

        • Occhio

          L’ospite che incendia mezzo paese …

          • colzani

            fonti. materiale probatorio. oppure siete solo capaci di ¢agare come vostra abitudine?

          • Occhio

            Agenzia Giornalistica Italia … La tragedia della Siria spiegata con i numeri … Nel paese, che contava circa 23 milioni di abitanti prima del conflitto, circa la metà della popolazione è stata costretta a lasciare le proprie case a causa dei combattimenti … Secondo gli esperti, il conflitto ha comportato una recessione di trent’anni per l’economia siriana, le cui infrastrutture sono praticamente distrutte …

          • colzani

            l’iran è entrato su invito di assad dopo che i vostri ribelli hanno messo a ferro e fuoco il paese. i ribelli siriani appoggiati, aiutati, finanziati e curati da israele!

          • Occhio

            Assad non è forse un dittatore? La Siria non è forse una dittatura da circa 50 anni?

          • colzani

            ma se voi avete regnato sotto dittatura per oltre 50 anni e sterminato oltre 60 milioni di cristiani. oggi chi siete voi m3rde bolsceviche, dissimulatori fondamentalisti, per poter decidere cosa è una dittatura e cosa non è?

          • Occhio

            Hai cambiato discorso perché sai di avere torto.

          • colzani

            assad è un dittatore. bene? ora torniamo alle vostre dittature. quelle che hanno sterminato 60 milioni di cristiani. perché dobbiamo ricordare i vostri numeri inventati ma non possiamo indire una giornata della memoria per i crimini ebraici in russia?

          • Zorz.zorz

            Torni al piccoli peni privati ( sic) di prepuzio….è più veritiero.

          • colzani

            vuole parlare dei rabbini che ciucciano i peni ai bambini appena mutilati? e freud dove lo lascia? pietoso…

          • Occhio

            Stai ancora cambiando discorso perché sai di avere torto.

          • Occhio

            Perché sviare se non per nascondere che la dittatura siriana ha come scopo l’arricchimento del clan Assad?

      • John C.

        Gli iraniani sono invitati dal governo della Siria come i Russi. Hanno tutti i diritti di essere in Siria per difendere la Siria da invasori e terroristi. Gli invasori e terroristi sono gli americani e i loro mercenari dell’ISIS. Se noi italiani non fossimo sudditi dovremmo protestare la presenza americana in Siria che rappresenta un’invasione di una nazione che non era in nessuna guerra contro gli Stati Uniti. Gli americani si comportano sempre piu’ da criminali rabbiosi e vigliacchi chi non si oppone.

        • Occhio

          La tua storia assomiglia a quella dell’Afghanistan con le truppe sovietiche non nemiche ma amiche …

      • Zeneize

        Anche tu in questo forum sei fuori posto, e a differenza dei Russi in Siria non ti abbiamo invitato. Va’ a succhiar belini che ti diverti di più, va’.

        • Occhio

          Sempre le stesse parole, di un poveretto.

  • agosvac

    La domanda è semplice e credo di averla posta altre volte: che pericolo costituisce l’Iran per gli USA??? La risposta è altrettanto semplice: NESSUNO. L’unico vero attacco terroristico eclatante che gli USA hanno subito non era certamente di matrice terroristica sciita ma certamente sunnita, anche la stessa FBI ha riconosciuto che era compromessa l’Arabia Saudita, non certamente l’Iran. Ed allora perché questo odio inveterato??? Anche la risposta a questa domandina è semplice: non sono gli USA che odiano l’Iran ma Israele che in un modo o nell’altro ha forti appoggi in USA, specie dal punto di vista che più li tocca ovvero quelli finanziari. Ma fino a che punto saranno disposti gli USA a rischiare la loro stessa esistenza per fare contento Israele??? Anche questa è una risposta semplice: finché si tratta di minacciare sanzioni, tutto va bene, ma se si dovesse andare ad una guerra guerreggiata specie estesa, allora credo che Trump lascerebbe Israele a sbrigarsela da solo, magari con l’aiuto dei Sauditi, aiuto di ben poco conto come dimostrato dalle batoste che stanno prendendo in Yemen.

    • colzani

      “Ma fino a che punto saranno disposti gli USA a rischiare la loro stessa esistenza per fare contento Israele?” la risposta è semplice: fino in fondo perché il senato statunitense è in mano sionista così come ogni singola amministrazione. addirittura con obama hanno messo il figlio di un terrorista israeliano a capo di gabinetto! il figlio di un terrorista, un israeliano a capo dello staff obama. cosa rischiano questi? i soldi dei contribuenti statunitensi? le vite dei figli degli statunitensi?

      • Zorz.zorz

        Buon di. Ma lei è americano? .cosa gliene vene o va se i contribuenti americani finanziano tizio o Caio?Vuole liberarsi degli americani e intromettersi nelle loro scelte? Mi sembra dicotomico. Io nel mio piccolo rispondo delle mie scelte e non interferisco in quelle degli altri.Stia bene.

        • colzani

          lei è stato in israele molte volte ma non credo abbia mai posato suola sul territorio usa. gli americani non sanno nemmeno dove sia israele, non solo non sanno nemmeno che 4500 milioni all’anno escono dalle finanze statunitensi per armare ogni israeliano con circa 500 dollari a testa. con 40 milioni di persone ai food stamps lei crede che gli statunitensi sappiano che il loro governo regala i loro soldi, che potrebbero esser spesi per aiutare i poveri, per finanziare l’esercito ed il nucleare israeliano? di certo non sono io che voglio influenzare le scelte degli “americani” ma lei, se non è ignorante in materia, dovrebbe sapere che queste scelte sono fatte sotto la forte pressione di una lobby al senato molto potente: la lobby sionista. ogni presidente candidato deve passare il vaglio dell’aipac e dell’adl se vuole correre per la sedia alla wh. ma lei non lo sa? oppure, come al solito, fa finta di non sapere? lei nel suo piccolo provi a descrivere le cose come stanno, ovvero che una congrega di religiosi costituente meno dello 0,2% de4lla popolazione mondiale monopolizza le politiche internazionali e decide i budget statunitensi, le politiche estere europee ed è libera di imporre agli altri chi è da condannare, chi è terrorista e chi deve morire. libera di non aderire agli accordi internazionali come tutte le nazioni e libera di bombardare in territori stranieri fabbricando prove di una presunta minaccia da parte di sedicenti armate aggressive! dicotomia? qui vedo solo il suo cervello in dicotomia permanente.

          • Zorz.zorz

            Delle scelte di 40 milioni di americani ignoranti e degli altri 300 non mi interesso.Fatti loro.Lei appartiene alla congrega di chi pensa di avere la verità chiara e di fronte. Io sono uno ,vecchio,sempre in possesso della certezza di dovere dubitare dei troppo sicuri,uno,singolo,libero( non prezzolato), e perciò non vergognoso delle proprie scelte e non violento con le altrui. Nel canale legale da vent’anni il mio otto per mille lo do alle comunità ebraiche italiane. Non condivide? Lo dia ,per bilancio ad Hamas…trattasi di dibattito. Se rimane dialettico è sempre costruttivo. Se vuole il terrore faccia come gli islamici.stia bene

          • colzani

            ecco l’ipocrisia farsi avanti. il 46% degli statunitensi approverebbe sanzioni contro israele (poll del brookings institute non di pew) e stiamo parlando della stessa percentuale con cui trump ha vinto le elezioni!
            poi, per zorz 40 milioni di poveri ignoranti non interessano è davvero una delle sue nefandezze. poveri che includono ex veterani, padri divorziati. Certo, lei difendendo un paese come israele con povertà al 21%… io appartengo alla congrega degli umani diversamente da lei che è un cinico opportunista. come devolve lei il suo 8 per mille non mi riguarda, potrebbe anche darlo tutto all’isis o a scientology. stiamo parlando d’altro. come al solito lei non riesce a stare nei binari. il terrorismo è quello che fa lei scrivendo menzogne o inventandosi storie. come vede ancora una volta usa propaganda a basso prezzo definendo il terrorismo “islamico”! se questa non è una idiozia degna di un minorato mentale… e pensare che sono prorpio i destinatari del suo 8per mille che inventarono il terrorismo nell’area con oltre 60 attentati in meno di 10 anni. mettendo bombe perfino in italia e in austria!

            io sto sempre bene, è lei con le sue sŧronzate che preoccupa.

          • Zorz.zorz

            Vede,secondo lei sono gli stessi colpevoli dei 60 milioni….parli delle cose vicine,Italia ed Austria sono tutto orecchie ( occhi).

          • colzani

            leggo adesso la sua richiesta idiota. non sono io che le devo illustrare cosa fecero i terroristi sionisti in austria e in italia. non avendo studiato ha a disposizione solo il web che comunque credo le dia le risposte che cerca. digiti irgun attentati austria e italia. aspetto.
            come posso non distinguere gli ebrei bolscevichi dagli ebrei terroristi dell’irgun? è lei che ripetutamente ha sostenuto l’uniformità della cultura, della tradizione, del talmudismo, il collante che ha reso grande ed unito questo… “popolo”. adesso vorrebbe dividerlo? insomma si decida, quando fa comodo non sono ebrei, quando è necessario diventano un popolo!?!

          • Zorz.zorz

            Lei è in confusione. Ho la suocera carnica. Di prima( seconda) mano ho sentito testimonianze. Sul Tarvisio sono stati condannati criminali. Lei può dire e trovare quello che vuole. Ogni idiota trova prove che avallano il suo stato….

          • colzani

            31 ottobre 1946 roma
            4 agosto 1947 austria
            12 agosto 1947 austria
            apparentemente qualche idiota è in prima fila in questo forum e fa tutto per rimanerci.

          • Zorz.zorz

            A Roma due( due) feriti.In Austria nulla di sicuro.Non so chi sia l’idiota.

          • colzani

            due feriti. quindi non si tratta di terrorismo, vero?
            complimenti, ha appena dimostrato dov’è l’idiota!

          • Occhio

            Le bugie hanno le gambe corte. Negli USA gli aventi diritto al voto iscritti sono 142 milioni, mentre i residenti sono 325 milioni. Il 46% degli aventi diritto al voto sono quindi 65 milioni, 1/5 degli americani. Torna a fare il bidello.

          • colzani

            no scemo d’un israelita: il 46% degli americanio vorrebbe sanzionare il tuo paese di m3rda. percentuale corrispondente a quella che ha permesso a trump di vincere le elezioni. il bidello in italia è come il primo ministro nella tua tana puzzolente di sion.

          • Occhio

            Hai confermato le mie parole, ma non hai capito di averle confermate.

          • colzani

            scemo israeliano.
            il 46% degli americani vorrebbe sanzionare israele.
            il 46% di 325 milioni = 149 milioni
            il 46% degli aventi diritto al voto ha scelto trump.
            il 46% di 142 milioni = 65 milioni

            ma non eravat5e voi letterati, premi nobel, scienziati, …

          • Occhio

            Quindi hai parlato con 149 milioni di americani?

          • colzani

            no deficiente israeliano, lo ha fatto il brookings institute con un poll. mi auguro che tu sia abbastanza stupido da mettere in discussione anche il brookings…

          • Occhio

            Usi solo i contenuti che favoriscono i tuoi deliri …

          • colzani

            usa altri contenuti che possano controbattere le conclusioni a cui giungo utilizzando dati di istituzioni come l’IMF o la World Bank. Aspetto…

          • Occhio

            Iran/PIL pro capite … 4.957,58 USD (2015) … Botswana/PIL pro capite … 6.788,04 USD (2016)

          • colzani

            hai sotto i riferimenti gdp ppp dell’imf e della world bank. devi solo leggerli stupido israeliano, o dovrei solo scrivere israeliano ed evitare la tautologia?

          • Occhio

            C’è poco da fare, anche il PIL PPA pro capite vede l’Iran, nonostante idrocarburi, con 20,030 USD nel 2017, soccombere (Israele 36,250 USD) … Wikipedia – Stati per PIL (PPA) pro capite …

          • colzani

            no stupido ratto israeliano, non ci arrivi vero? anzitutto il ppa non so cosa rappresenti, parliamo di ppp ed è una misura reale elaborata dagli economisti e in questo caso pubblicato dall’imf. studia e poi mi racconterai come si leggono questi grafici e forse eviterai di usare termini come soccombere. ma chi ¢azzo sei, un talebano?

          • Zeneize

            È il solito teppistello dai mille nomi. Ora non risponde perché è impegnato col suo “lavoro” di femminiello.

          • Occhio

            Le tue barzellette sono vecchie. E sei pure fuori tema. L’Iran è un paese emergente che fa fatica a decollare perché la corruzione lo paralizza. Idem per le realtà palestinesi che difendi.

          • Occhio

            I soliti giochetti perché non sai che pesci pigliare …

          • Occhio

            Inutile distrarre dal tema principale che è l’Iran pieno di guai perché vuole la moglie ubriaca e la botte piena …

          • colzani

            forse vogliono anche il vino buono! non tuitti sono abituati a bere m3rda come voi israeliani.

          • Zorz.zorz

            Mi dispiace contraddirla . il rosso del monte Carmelo è eccellente…..le farebbe bene.

          • colzani

            assaggiai del syrah, apprezzabile. di certo i tentativi israeliani di raffinarsi con questi nettari sono ancora distanti perfino dagli standard californiani o australiani.

          • Zorz.zorz

            Secondo me( posso sbagliarmi) ,i preconcetti le alterano anche il gusto… Per non sbagliare beva marzemino..

          • colzani

            se vuole mettere anche in discussione la qualità del vino europeo e paragonarla a quella istraeliana, faccia pure. 137 sicli per una bottiglia di syrah mi hanno permesso di affermare che c’è più fumo che arrosto in questi decantati vini israeliani.

          • Zorz.zorz

            Vede,sono ( io) trentino,l’unica regione che fa rima con vino…. Di vini,qualcosina ne capisco…..

          • colzani

            ad oggi ha dimostrato di capire ben poco di tutto quello che ha affrontato . ma accetto l’assunto per cui trentino fa rima con vino e quindi l’esperto enologo suppongo debba tacere in fatto di israele finché non troverà un altra stupida rima per sostenere la sua competenza in materia.

          • Zorz.zorz

            La vedo accigliato.non era mia intenzione..lei non sa distinguere la mer..da dalla cioccolata…..

          • colzani

            accigliato? divertito! zorz che si proclama esperto enologo grazie ad una rima… difficile distinguere la vostra m3rda quando è confezionata come un toblerone.

          • Occhio

            Festini o mullah, questo è il problema …

          • colzani

            che facciano i loro festini e voi continuate a cibarvi di sterco.

          • Buba17

            io mi preoccuperei di più per le centinaia di milioni che arrivano ogni anno ai terroristi palestinesi.

          • colzani

            quali? quelli che devono passare dalle banche israeliane e di cui rimangono ingenti commissioni per i sionisti? che quei cammellieri di hamas si comprino razzi e aquiloni con quei soldi non può preoccuparmi come le 300 testate nucleari che avete voi in pancia. una nazione che riceve dagli stati uniti soli 4500 milioni all’anno da spendere in armamenti farebbe paura a chiunque abbia un minimo di buon senso o che semplicemente non sia un maiale sionista.

          • Zorz.zorz

            Gli USA,possono buttare il denaro dove vogliono.Di sicuro è meglio speso quello dato ad Israele di quello a Gaza

          • colzani

            certo perché quello speso per israele 4500 milioni anno va in armi mentre quello per gaza 125 milioni va in forniture alimentari e beni di necessità che vengono regolarmente tassati dalle autorità israeliane come commercio internazionale. Lei ha un ano al posto della bocca non voglio immaginare la forma delle sue dita e della tastiera…

          • Zorz.zorz

            Però ho vera bocca al posto dell’ano. E tutto è anti peristaltico…

          • colzani

            trovi una rima se vuole convincermi.

          • Bragadin a Famagosta

            O Sharon in cielo asceso non ti avessi mai offeso , o mio caro Belzebù fa che viva sempre Nataniù..

            la rima c’è

          • Buba17

            chissà perchè i paesi del medio oriente sono preoccupati più da un’ atomica dell’ iran che dalle molte di israele. lo stesso vale per i razzi di hamas, preoccupano perchè li tirano senza motivo, come si vede in questi giorni. per questo gruppi terroristici e stati canaglia non andrebbero finanziati.

          • colzani

            tipo chi, l’arabia saudita? l’arabia che è preoccupata per una ipotetica bomba iraniana ma non fa una piega di fronte alle 300 testate nucleari israeliane.
            i razzi di hamas sono la salvezza per l’amministrazione netanyahu. se sei abbastanza intelligente per capirlo… nooo, non è possibile, sei un ratto israeliano, un bigotto fondamentalista che credere di essere il figlio prediletto e prescelto da un dio di cartapesta.

          • Bragadin a Famagosta

            non è un dio di carta pesta..è uno ganzo che lancia fulmini , saette e hedge fund

          • Bragadin a Famagosta

            quali paesi? i sauditi? ma va là sifulot de menta…

          • Bragadin a Famagosta

            lei mi sembra un padre di famiglia che ha sbagliato strada ed ha avuto la cattiva idea di parcheggiare in un quartiere malfamato ed è alle prese con una delle gang della zona…
            :-)

          • colzani

            ahahah. ¢azzo, meglio non poteva visualizzarla! 😉

          • Bragadin a Famagosta

            i palestinesi sono dei patrioti..in ogni caso meglio dei nazisti della banda Stern e di begin

          • Buba17

            i patrioti difendono la propria patria da un’ invasore straniero. i palestinesi, che non hanno un solo nemico in casa, passano il tempo a cercare di far strage di civili nella nazione loro vicina. vedi tu se cogli qualche differenza.

          • Bragadin a Famagosta

            queste balle valle a raccontarle ai red neck del Wisconsin..e in quanto a stragi parli tu che hai fatto Deir yassin e Sabra e Chatila? ma va a ciapà i ratt

          • Buba17

            Gli indiani furono invasi, la palestina fu divisa dall onu. a sabra e chatila furono i cristiani,e non gli ebrei, in risposta a dei massacri islamici. Ancora raccontate queste balle

          • Bragadin a Famagosta

            si le raccontiamo perchè voi le nascondete..anche se inutilmente. L’Onu? .bacioni dal principe Bernadotte

          • 1n0

            bah, avranno anche le loro ragioni ma quanto a carognate non sono da meno.

          • colzani

            in quanto ad azioni terroristiche irgun e lehi superano di gran lunga quelle dei loro fratelli hamas in quanto a conta dei morti gli israeliani sembrano aver applicato la regola nazista del per ogni israeliano cento palestinesi.

          • Bragadin a Famagosta

            se George Washington avesse perso sarebbe stato impiccato come Ribelle terrorista

          • 1n0

            non ho capito cosa c’entra, ma gli stava bene.

          • Bragadin a Famagosta

            la discriminante tra terrorista è uomo di stato è dato dal successo..vedi washington, begin, Mugabe…

          • 1n0

            verissimo. comprendo.

          • Bragadin a Famagosta

            vero Madoff e i Rothscild fanno schifo..Arafat s’è fatto la villa

          • colzani

            questa fa male!

      • Occhio

        L’Iran ha problemi con tutti. Soprattutto con la sua gente e con la maggioranza musulmana che non è sciita.

        • colzani

          con me italiano non hanno problemi, anzi! forse hanno problemi con voi 0,01% della popolazione mondiale!

          • Occhio

            La comunità internazionale non condivide il tuo commento. E nemmeno la maggioranza dei lavoratori iraniani.

          • colzani

            la comunità internazionale si chiama usa ed israele? davvero? e da quando?

          • Occhio

            Ci vuoi allontanare dai problemi iraniani fatti in casa, tra cui quelli che pongono in secondo piano le femmine.

          • colzani

            ecco. a corto di argomenti la feccia israeliana vorrebbe attaccare l’iran perché le donne, secondo tradizione e cultura islamica, portano lo chador. attacchiamo israele perché questi pervertiti tagliano i genitali a tutti i figli maschi e qualche volta il rabbino di turno deve anche ciucciare il pene a questi poverelli secondo la più rigorosa tradizione brit milah.

          • Zorz.zorz

            Ecco,il suo problema è in questa sua fissa…….ciucciare i piccoli peni…..secondo Freud la diagnosi è facile..

          • colzani

            oddio. dobbiamo tenere nascosta questa pratica medioevale oppure accusare chi ne parla di essere complessato. lasci pure a freud fare le sue diagnosi su di me ma resta il fatto che il brit milah viene completato ciucciando il pene amputato del piccolo malcapitato.

          • Zorz.zorz

            Vede,le ho più volte spiegato( sono convinto senza bisogno) della pratica rituale,sottolineo rituale.Il patologico è nella sua fissa…

          • colzani

            secondo lei ho bisogno della sua spiegazione? ciucciavano il pene perché duemila anni fa era l’unico modo per disinfettare? siamo nel 2018!!! vi scagliate contro una nazione perché impone il velo alle sue donne e vi ponete sullo stesso livello definendo rituale una pratica vomitevole ed incivile. faccia così, scriva ai suoi amici sionisti che ogni volta che un delinquente stupra una donna il problema è patologico nella mente di chi osserva il crimine e lo critica.

          • Zorz.zorz

            E secondo lei,nel 2018 c’è bisogno di ricordare che l’uomo è polvere ,come ogni mercoledì delle ceneri?Si riguardi l’importanza antropologica del rito

          • colzani

            no solo i bigotti lo fanno. ma ci sono rituali e rituali. quello incivile e disumano del brit milah è quasi paragonabile a quello altrettanto mostruoso e medioevale dell’infibulazione islamica. ma se a lei piace fare le classifiche allora vada avanti, gli ebrei sono subito dietro ai mussulmani in quanto a inciviltà e basta leggere (non studiare) torah, talmud e corano per rendersene conto.

          • Zorz.zorz

            Ho letto,non studiato Torah ( v.t.) Corano. Qualcosa di Talmud. Gli alberi si vedono e giudicano dalla bontà dei loro frutti…

          • colzani

            infatti, uno che legge un libro spirituale può solo interpretarlo con gli occhi materialistici. l’adagio sugli alberi è inappropriato, demenza senile?

          • Zorz.zorz

            Preghi il padre eterno di invecchiare.

          • colzani

            io prego e ringrazio dio per la vita che mi da ogni giorno. invecchiare?

          • Zorz.zorz

            L’alternativa alla vecchiaia è una sola. Sia attiva che passiva( alternativa).

          • colzani

            trovi una interpretazione a questa ultima sua idiozia tra freud.

          • Bragadin a Famagosta

            beh…io vorrei attaccare i persiani perchè non ho mai dimenticato la sconfitta delle legioni di Grasso a Carre nel 53 a,c, ..dove ammettere che un po’ di ragioni ce le ho ad essere inca….

          • colzani

            oggi è in forma BaF

          • Bragadin a Famagosta

            ma no…è che la vedo parlare di algebra, del sistema binario e della matematica quantistica con analfabeti che credono di parlare con dei loro simili…per cui ogni obiezione ragionevole decade..tanto vale buttarla in ridere

          • Marco_Seghesio

            Crasso.

          • Flavio Stilicone

            …ed erano Parti… (visto che mettiamo i puntini sulle i ?)

          • Flavio Stilicone

            Noto una mezza parafrasi del Marchese del Grillo … un caso o una citazione?

          • Bragadin a Famagosta

            non era un caso..ma si impara in corso d’opera..anche dai falegnami ebrei de Roma..
            :-))

          • Flavio Stilicone

            Certo che tra tutti i pezzi che potevi citare, il povero Aronne Piperno … sei proprio fissato ? … pietra miliare della Storia del cinema, onore al grande Mario Monicelli, comunista con i c0gli0ni!

          • Bragadin a Famagosta

            è stata una citazione occasionale non voluta..la mie preferite sono:

            _ Lo scarparo sa leggere
            -buono a sapersi
            ————-
            le carte le damo noi, ce tenemo tutti gli assi e se serve baramo pure…

          • Flavio Stilicone

            Ma quello non è l’anno del Signore? Manfredi/Pasquino?

          • Bragadin a Famagosta

            :-) + in nome del papa re

          • Bragadin a Famagosta

            ….com/watch?v=NZThqRDiLx8

          • Flavio Stilicone

            La precisione è importante…

          • Occhio

            Chador? Non ci vuoi svelare che le leggi iraniane discriminano le donne su questioni fondamentali come la quota di eredità e il valore della testimonianza?

          • Bragadin a Famagosta

            da parecchi anni…purtroppo

      • Bragadin a Famagosta

        chi era sto tizio?

        • colzani

          rahm emanuel, il padre benjamin era un terrorista dell’ Irgun Zvai Leumi.
          la cosa interessante, e che ci dovrebbe dare un’idea di quale strumento sia wikipedia è, la pagina di benjamin emanuel è stata eliminata da wikipedia nel 2008! e non è la prima volta che accade: un amico, docente universitario e storico, apportò delle modifiche alla pagina di robert wilton (un corrispondente del Times di londra a Mosca durante il tentativo di colpo di stato del 1905 e la rivoluzione del ’17) nel quale descriveva dettagliatamente la deriva ebraica dei moti del ’05 e ’17 nonché l’occupazione praticamente di tutte le posizioni di potere da parte di ebrei – il suo libro ‘gli ultimi giorni dei romanov venne poi esteso e approfondito da un’altro esperto di storia russa, dennis fahey, nel suo capolavoro ‘the rulers of russia’. ebbene ogni tentativo di modificare il profilo storico di wilton veniva sistematicamente ricorretto. a pensar male si fa peccato…

          • Bragadin a Famagosta

            grazie..si impara sempre in corso d’opera…

    • Occhio

      L’Iran con armi atomiche è una minaccia non per gli USA ma per i paesi circostanti tra cui la Russia …

      • Bazanga

        Viva le armi atomiche, viva l’Iran

        • Occhio

          Ad alcuni piace provocare.

    • Buba17

      semmai dovresti chiederti perchè l’ iran odia cosi tanto israele, non avendo mai subito attacchi o atti terroristici. fino a che punto l’ iran pensa di poter rischiare la propria esistenza per ottenere la distruzione di israele?? ovviamente perchè chiunque capirebbe che sarebbe l’ iran a finire incenerito in caso di guerra.

      • colzani

        non avendo mai subito attacchi terroristici? ma se avete tirato giù un governo democratico legittimamente eletto dal popolo per mettere sul trono il tiranno golpista pahlavi e da oltre dieci anni che l’iran è il paese con il maggior numero di attentati, e caso strano ogni tanto uno dei vostri maiali viene arrestato e processato nel silenzio più totale della vostra stampa.

      • Bragadin a Famagosta

        di solito che è troppo sicuro di vincere non alza quasi mai la coppa del mondo…occhio..occhio…

        • Buba17

          Il problema è che sono proprio gli iraniani convinti di vincere, poveracci

          • Bragadin a Famagosta

            no, la sicumera la trovo da parte vostra…ed è una cattiva compagna di viaggio

      • Bazanga

        Ma chi è che non odia Israele? Sta sul caz.zo a tutti. Persino in India e in Thailandia parlando con la gente sentivo quanto li odiavano. Lo sterco umano non puo’ essere simpatico a nessuno, solo agli stechi come lui. Sei per caso uno cosi? Dovresti chiederti invece come mai tutto il mondo li odia, come mai sono finiti nei forni….per un crudele complotto?? Ahahaahahahahha

        • Zeneize

          Ma tu ci credi a questi forni? Ai 6 milioni? Ai paralume in pelle umana?

        • Silvio Parodi

          ah si saresti contento che ci fosse ancora i forni vero???Hail Hitler ciao Nazifascista, per te e gente come te ci vorrebbe un’altra Norinberga,

      • Zeneize

        Come no? Questa cretinata potevi anche risparmiartela, stupidissimo maialox.

      • agosvac

        Ognuno la pensa come vuole e come è educato a pensarla. Dubito che Israele possa vincere una guerra convenzionale contro l’Iran perché se avesse potuto l’avrebbe già fatta. Ed una guerra nucleare neanche si sognerebbe di farla perché neanche gli USA potrebbero difenderlo se fosse il primo ad iniziarla. Per quanto riguarda l’odio dell’Iran nei confronti di Israele non è neanche la minima parte di quello che il mondo islamico sunnita nutre verso lo stesso Israele.

        • Buba17

          Israele non ha nessun interesse ad andare in guerra contro l iran a meno che non sia costretto. Per me è l iran a non aver iniziato una guerra ben sapendo come finirebbe.

  • Shaq Boom

    l guerra che tutti stavate attendendo è giunta : Il taglio generale dei c0gl1oni

  • diocer

    Mi pare che gli ayatollah stanno facendo troppo i galletti. Non pensano che la potente macchina bellica statunitense li può polverizzare in men che si dica. Ma arrivare alle armi non sarà necessario. E’ l’economia che sta stringendo il cappio al collo dei chierici iraniani. Il Rial è ormai carta straccia e servirà solo a pulire il posteriore degli ayatollah.

  • HappyFuture

    Le nuove sanzioni commerciali che DJ45 si è inventato costeranno non so quanti miliardi di Euro all’Italia, che è il secondo se non il primo “partner commerciale” degli Ayatollah! Ho sentito in più di una intervista a “esperti” sull’argomento, che il “capriccio” delle sanzioni di Trump può essere aggirato facendo operare con l’Iran banche che non abbiano alcun “rapporto” con banche USA.
    Forse è difficile; forse per farlo bisogna “creare” banche ad hoc; ma si può fare!

    • investigator113

      la Brics per es.

  • Buba17

    che facciano pure le loro misere esercitazioni, almeno per un giorno si sentono importanti a “minacciare” gli usa ed israele. tanto in caso di guerra avranno modo di scoprire cosa sono le armi moderne.

    • Zeneize

      Tu però al massimo puoi parlarci di vibratori moderni, lascia stare la armi che sono roba da uomini.

      • Buba17

        i vibratori sono giusto quello che hanno in mano i barbuti islamisti contro gli usa

        • Zeneize

          Se lo dici tu che te ne intendi dev’essere vero.

  • Flavio Stilicone

    Ad rivum eundem lupus et agnus venerant, siti compulsi.

    Superior stabat lupus, longeque inferior agnus.

    Tunc fauce improba latro incitatus iurgii causam intulit:

    “Cur – inquit – turbulentam fecisti mihi aquam bibenti?”

    Laniger contra timens :

    “Qui possum – quaeso – facere quod quereris, lupe? A te decurrit ad meos haustus liquor.”

    Repulsus ille veritatis viribus:

    “Ante hos sex menses male – ait – dixisti mihi”.

    Respondit agnus:

    “Equidem natus non eram!”

    “Pater, hercle, tuus – ille inquit – male dixit mihi!”

    Atque ita correptum lacerat iniusta
    nece.

    Haec propter illos scripta est homines fabula qui fictis causis innocentes opprimunt.

    • HappyFuture

      A parte il fatto che non penso il Tribuno Flavio Stilicone avesse come hobby leggere Fedro….
      … o qualsiasi “favola”…
      Ma per curiosità, chi è il lupo e chi è l’agnello ai giorni nostri?
      Saluti

      • Flavio Stilicone

        Beh facile. USA lupo, Iran agnello, non libero nemmeno di contemplare i propri teneri muscoli nelle acque del torrente … senza scatenare la salivazione del lupo …
        Stilicone era un grande Magister Militum poco fortunato, con pochi mezzi e al servizio di un imperatore idiota e manipolato … ?

        • Bragadin a Famagosta

          Stilicome era un buon generale, la sua iconografia ce lo descrive con lo scudo tondo di foggia barbarica e la spada più lunga secondo l’usanza germanica…purtroppo anche lui aveva in Senato degli imbecilli come Buba Flaminio Calpurnio Sdentato …incertezze della vita

          • Flavio Stilicone

            Grande generale che allungò la vita dell’impero occidentale di qualche decennio come, destino nel nome, altri due Flavio dopo di lui … erano le ultime luci di una storia grandiosa … e almeno due su tre furono spente da nemici interni, lo Stato uccideva i propri anticorpi … omuncoli e ruffiani, indegni di essere ricordati, che proliferano spesso nei corpi degli imperi morenti … il senato, covo di serpi e di codardi …

          • Bragadin a Famagosta

            si stava entrando in una atmosfera ” bisantina” allora veleni e pugnali…oggi maschere e primarie

          • Flavio Stilicone

            C’era soprattutto tanta stupidità e ingordigia … i senatori, proprietari terrieri, rifiutavano i propri contadini all’esercito. L’impero Romano era difeso da barbari mercenari che desideravano integrarsi … agli eredi del popolo che aveva conquistato il mondo il sangue era ormai marcito nelle vene …

          • Dario Asso

            La storia è destinata a ripetersi,perche nessuno vive per sempre.Anche il moderno impero USA prima o poi,farà la fine di tutti quelli che lo hanno preceduto.Roma era odiata dalla maggioranza dei non romani.Forse chi sa,tra mille anni,quando noi saremmo gli antichi,parleranno dei presidenti americani come noi oggi parliamo degli antichi imperatori.Corrotti e degradati come gli imperatori.
            Complimenti per il latino.

          • Flavio Stilicone

            Beh grazie ma la favola l’ho copiata ? … un piccolo prestito

          • Bragadin a Famagosta

            se qui ti sbagli..egregio…:-))

            “quel popolo” fino al 60 dopo Cristo era portato in palmo di mano dai romani, la famiglia Giulia lo teneva in grande considerazione e ricordava che re Antipatro, aveva salvato il culetto a Gesare assediato ad Alessandria dagli egiziani.

            La famiglia Giulia non aveva scordato che dopo l’assassino di Cesare la sola comunità straniera che fece le pubbliche condoglianze fu quella “innominata”

            Ottaviano fece finta di credere alle spiegazioni di Erode, il quale a suo dire si era schierato con Antonio , ma solo per rintuzzare le mire di Cleopatra sul suo regno.

            Uno stuolo di medici e precettori dei quel popolo erano alla corte di Nerone..la stessa Poppea sembra li tenesse in gran conto..anzi si dice che gli stessi cristiani in quella fase beneficiarono di tanta indulgenza in quanto associati nel sentire comune alla nota religione.

            Le cose cambiarono dopo il 70 d.c…ma sono cose che tu sai..ma anche qui ce la raccontano sbagliata..perchè dopo la distruzione del Tempio, non ci fu l’esodo con cui ce la menano…perchè avvennero altre rivolte molto più sanguinose ..come quella di Simon Bar Kokheba,,e non si spiega dove trovassero tutti sti tagliagole er noto popolo visto che ci dicono che li non c’era più nessuno…senza scordare rivolte precedenti dell’epoca di Traiano…aizzate( ironia della storia) da agenti persiani.
            Le rivolte continuarono anche in epoca cristiana e bizantina..tant’è che Giuliano l’apostata promise di ricostruire il tempio, che suo fratello Gallo aveva ulteriormente danneggiato e siamo nel 350 d.c…

            quindi so long :-)

            .p.s.

            Dimenticavo..nella grande rivolta del 137..il famoso popolo massacrava i “civili romani” che poi erano greci pericolosi concorrenti commerciali…a Cipro la quasi intera comunità grecofona fu spazzata via….donne impalate e bambini fatti a pezzi dai prodi”innominati” ma la storia parla solo delle crocefissioni successive dei romani.

          • Flavio Stilicone

            ME COJONI!!!

          • Bragadin a Famagosta

            nel senso che ho scritto..hazzate?
            😉

          • Flavio Stilicone

            Au contraire, mi inchino deferente davanti a cotanta erudizione (deferente nella misura in cui il mio narcisismo mi consente) …

          • Bragadin a Famagosta

            dai non sfottere..tutte notizie che ho trovato sulle figurine dei fustini del Dash della mamma
            :-)

          • Flavio Stilicone

            Soccmell, devo cambiare detersivo allora ?

          • Dario Asso

            Però,non usare il detersivo siriano……Daesh :-))

  • Bragadin a Famagosta

    fatemi capire, l’Iran fa esercitazioni militari a casa sua..e questo è una provocazione?

  • Raoul Pontalti

    Articolo insulso…L’Iran “da sempre” fa esercitazioni nella parte dello Stretto di Hormuz di sua pertinenza territoriale e “da sempre” vi tiene missili e anche cannoni, oltre che navi da guerra, sottomarini, barchini (compresi quelli volanti, non solo quelli analoghi ai nostri MAS delle due guerre mondiali), aerei, elicotteri etc. Più volte in passato, anche a ridosso dell’approvazione di una delle innumervoli sanzioni di cui nel tempo fu sottoposto l’Iran, si ebbber manovre con avvicinamento “pericoloso” a navi USA

  • Maria

    Ultimissimi dalla Tv it iraniana. Il regime islamico di Teheran ha conn errrrore condannato una coppia di iraniani convertitisi al cristianesimo perche come nell Arabia Saudita e vietata pena condanne severissime chi lascia l Islam. Imparate il FARSi poiche la notizia e stata diffusa mercoledi scorso dal MOHABAT NEWS.Questo e l Iran considerato da molti lettori moderato democratico in confronto ai Sauditi!!!! Svegliatevi!!!!!!Maria

    • Zeneize

      Genug mit deinem Scheiss, Schleimratte! Als ob eine Wiederholung nicht genug wäre, Freundin des Wolfes.

    • colzani

      anzitutto, la coppia non è stata condannata per essersi convertita ma per aver fatto propaganda antigovernativa ed inneggiando al cambio di regime, questo invitando, in una repubblica islamica – non cristiana – gli iraniani a dirigersi verso un governo cristiano! ma queste sono congetture che questa associazione cristiana iraniana finanziata stranamente da istituti ebraici israeliani ha diffuso e che benjiamin weinthal del jerusalem post – che lascio ai lettori decidere a che congrega religiosa appartiene – ha geometrizzato e distorto sulle pagine ed i canali di fox news, dietro la mirata regia di kushner!
      ora voi sayanim immagino che in iran non abbiate mai messo piede se vi azzardate a fare paralleli con il saudi arabia. devo fare l’elenco delle menzogne che avete scritto nell’ultima settimana? l’ultima QUELLA DELL’INCENDIO ALLA RAFFINERIA SAUDITA?

  • Maria

    Riflessione ed informazione sul pericolo Hezbollah-Iran considerato un paese moderato vittima degli Usa e della politica d Israele frutto non della mia fantasia. L Iran sostiene gli hezbollah un partito religioso infatti hezbolla significa partito di Dio. Gli Hezbollah sono un gruppo paramilitare sciita annoverato tra le organizzazioni terroristiche grazie al finanziamento dell Iran e della Siria e dispone di un considerevole numero di missili a lungo raggio. Gli Hezbollah nascono durante la guerra civile in Lin errore Libano (1975-1990). Il manifesto degli Hezbollah risale al 1985 e sancisce la fedelta al defunto ayatollah KHOMEINI e oggi all attuale ayatollah KHAMAINI e auspica come l IRAN la NASCITA DI UN REGIME ISLAMICO IN TUTTO IL MEDIORIENTE ED E CONTRARIO ALLA POLITICA USA E AUSPICA LA DISTRUZIONE DI ISRAEW ERRORE ISRAELE. IL LORO MANIFESTO DICE TESTUALMENTE “IL PRESUPPOSTO DELLE NOSTRE LOTTE CONTRO ISRAELE SIN DALLE SUE ORIGINI HA NATURA AGGRESSIVA ED E COSTRUITA SU TERRA STRAPPATA A SPESE DEI MUSULMANI. PERTANTO LA NOSTRA LOTTA POTRA DIRSI SOLO FINITA CON L ELIMINAZIONE D ISRAELE. NOI NON ACCETTEREMO MAI ALCUN CESSATE IL FUOCO( VEDI HAMAS LORO ALLEATO). NON RINUNCIAMO AL PRINCIPIO DI CONSIDERARE ILLEGGITIMO QUALUNQUE GOVERNO CHE NON SIA ISLAMICO E QUINDI DA ABBATTERE QUAK ERRORE QUALSIASI GOVERNO NON ISLAMICO SU TERRE IN PASSATO SOLO ISLAMICHE. A voi trarre lew errore le dovute conclusioni per cui tutti coloro che difendono l Iran considerato moderato dovranno farsi musulmani e l Iran usa gli Hezbollah per farlo.Maria

    • colzani

      non abbiamo bisogno di voi sayanim israeliani per ricordarci cosa sono hezbollah. soprattutto non abbiamo bisogno del vostro terrorismo mediatico. terrorizzarci con le vostre minacce di invasione e conquista persiana è un giochetto che funziona tra voi lerci ratti infetti israeliani. con noi non prende.

      • Maria

        Guardi sciur Colzani che mi sum Italiana!!!Va a ca a pettenatt!!!!!Maria

        • colzani

          io sono l’uomo ragno. “andì a cà a petenà i gaenn” stupidi ratti nemmeno il milanese riuscite a copiare.