B-2_Spirit_original

Il flop dell’aviazione Usa

L’Usaf, l’aviazione militare più potente del mondo, è ai minimi storici per dimensione, età dei velivoli e disponibilità immediata.
L’impietoso quadro è emerso durante un’audizione alla Commissione Servizi Armati del Senato del generale David Goldfein, vice capo di stato maggiore dell’Air Force.

“A partire dal 1991, la nostra flotta si è ridotta costantemente, i nostri aerei continuano ad accumulare milioni di ore di volo con pochissimi innesti, mentre la disponibilità delle piattaforme continua a scendere. L’Air Force, oggi, non è abbastanza grande da soddisfare le responsabilità globali né sarebbe in grado di affrontare un conflitto su larga scala con un’altra grande potenza”.

“Oggi abbiamo solo cinquantacinque squadroni da combattimento – ha spiegato Goldfein – e la nostra forza totale è del 30% più piccola rispetto a quanto dovrebbe essere, con 660 mila unità (tra personale attivo, civile, in riserva e dell’Air National Guard)”.

“L’età media dei nostri velivoli è di ventisette anni, mentre meno del 50 per cento della nostra forza di combattimento aerea è teoricamente pronta per andare in battaglia. Abbiamo una serie di sfide: la sempre più aggressiva Cina, le recenti azioni russe in Europa orientale ed in Siria, l’Iran e la Corea del Nord”.

“Quando non si modernizza, la forza aerea fallisce – ha concluso Goldfein – e quando l’aviazione non incide, tutte le altre forze non hanno scampo”.

About Franco Iacch

Analista accreditato con il Ministero della Difesa e con la NATO, ho collaborato con i contingenti militari dell'Alleanza, approfondendo i principali sistemi d'arma in dotazione. Collaboro con svariati enti in tema di sicurezza internazionale.

Related Posts

Aper_occhi
Nato-Russia: scontro inevitabile?
ISIS_BENIGNETTI2
Il patto col diavolo tra Occidente e islamisti
LAPRESSE_20160519163943_19137168
La guerra degli idrocarburi
149d7121-d80c-4d8b-8895-523819dcdc3c
Un altro segreto americano
1445843773-russian-submarine-may-have-nearly-capsized-fishin
“Sottomarini russi sempre più attivi”
Cattura
Il manuale per uccidere i “crociati”
1446014368-6666
Libia, il ruolo delle forze speciali Usa
ANSA_20160429160009_18807420
“La Nato non intervenga in Siria”
obama
Generale italiano bacchetta gli Usa
OLYCOM_20160505061230_18888758
“L’America sta destabilizzando l’Iraq”
ANSA_20160502164227_18845634
Iran: “Pronti a colpire la marina Usa”
20151202_montenegro_nato_reuters
Perché la Nato non dovrebbe esistere più
LAPRESSE_20160502093819_18840021
Hillary Clinton, dea della guerra
A U.S soldier kicks a gate during a mission in Baquba, in Diyala province, some 65 km (40 miles) northeast of Baghdad, November 4, 2008. REUTERS/Goran Tomasevic      (IRAQ) - RTXA8D2
“Gli Usa riflettano sui loro disastri in Iraq”
OLYCOM_20160428063117_18781454
Ecco quale sarà la politica estera di Trump
ANSA_20160427084316_18765321
“If Hillary gets elected we will have WWIII”
ANSA_20160427084316_18765321
“Con Clinton presidente sarà guerra mondiale”
Hacker_apertura
La “kill list” del Califfo ora passa dai social
OLYCOM_20160425163852_18743831
“La Siria non sarà divisa in zone d’influenza”
???????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????
Siria, tutte le manovre delle forze in campo
U.S. President Barack Obama (R) meets with Saudi King Salman bin Abdulaziz in the Oval Office of the White House in Washington September 4, 2015. REUTERS/Gary Cameron
Obama rompe con l’Arabia Saudita
rtr3nfc6
Gli Usa: “Daremo una lezione alla Russia”
ap01090103499
È guerra di sottomarini tra Russia e America
obama
La guerra Usa all’Isis? Un bluff incredibile
ussoldiersAghanistan4000
I commando CIA nelle operazioni segrete Usa
ANSA_20160221162013_17718614
Il piano B della Cia peggiora il caos in Siria
epa04689118 Turkish policemen secure the area in front of the Istanbul Police Headquarter after an attack by an armed woman and man, in Istanbul, Turkey, 01 April 2015. The female attacker was killed while the man was captured by police, according to Turkish media.  EPA/SEDAT SUNA
Usa e Israele in fuga dalla Turchia
U.S. Secretary of State John Kerry addresses the media after a meeting with Belgium's Prime Minister Charles Michel at the Prime Minister's residence in Brussels, Belgium, Friday, March 25, 2016. Kerry is holding counterterrorism talks in Brussels on Friday as top members of Belgium's embattled government face ongoing criticism for a series of security and intelligence failings in the run-up to this week's bomb attacks in the city that killed 31 people and wounded 270. (ANSA/AP Photo/Geert Vanden Wijngaert)
Yemen, Kerry chiede aiuto all’Iran
image
“Panama Papers contro la Russia”
Assad
Assad non si tocca, lo dice Mosca
l_AbouKhazen300714IT-e1411376383503
“L’intervento Usa in Siria? Una farsa”
A U.S. Air Force airman works at the 561st Network Operations Squadron (NOS) at Petersen Air Force Base in Colorado Springs, Colorado July 20, 2015.  T REUTERS/Rick Wilking
“Hacker: ecco chi minaccia gli Usa”
panama_papers_iceland_rtr_img
Panama Papers: segreti manipolati
Albanian workers prepare to hoist a NATO flag in the center of Tirana April 1, 2009.   REUTERS/Arben Celi
Gli Usa devono lasciare la Nato?
bam-nsa-base-1024x663
Usa-Israele contro cyber-offensive
Soldiers_Afghan_War_rtr_img
L’esercito Usa guarda al passato
ANSA_20160324135230_18289221
“Unità contro il terrorismo”
putin
Siria, Putin passa al contrattacco
OLYCOM_20160308102336_18011671
Il Kurdistan autonomo siriano
crimea
Così è cambiata la Crimea
cuba-united-states-flags6666
Il dollaro torna a Cuba
1448627267941.cached
I curdi proclamano il Kurdistan siriano
OLYCOM_20160315163759_18141946
Siria, Kerry vola da Putin
Assad
Così Damasco vede la ritirata russa
epa05050835 US President Barack Obama speaks during a press conference at ODCE in Paris, France, 01 December 2015. Obama is in Paris to attend at the 21st Conference of the Parties (COP21) held in Paris from 30 November to 11 December aimed at reaching an international agreement to limit greenhouse gas emissions and curtail climate change.  EPA/CHRISTOPHE PETIT TESSON
Eserciti stranieri finanziati da Usa
6a00d834515c5469e201b7c77c51c5970b
The dark side of Hillary
OLYCOM_20160313181714_18109130
Siria, ripresi oggi i colloqui di pace
first-hydrogen-nuclear-bomb-test-1952-ivy-mike-reuters-rtxh6po
“Mosca risponderà alle bombe Usa”
us_drone_operator
Droni Usa per spiare americani
OLYCOM_20160309165948_18041295
Caso Savchenko, tensione in Ucraina
NIK50 - 20010721 - ABOARD USS NORMANDY, AT SEA : (FILES) Members of SEAL Team Two (Echo Platoon) conduct room search and clearing operations during a practice ship boarding and take-down aboard the USS Normandy 21 July 2001. The daily USA Today reported 28 September 2001 that US and British special forces had entered Afghan territory on scouting missions. EPA PHOTO AFPI/US NAVY FILES/SHANE MCCOY/nk-amd-ms
Libia, operativi i reparti speciali
Occhi2
Isis usa gas mostarda sui civili
ANSA_20160308202454_18023694
“Ucciso Omar al-Shishani”
c4054d04-6519-476d-a296-ac73c4f98b7d
La nuova base segreta Usa
1423240226-1393928286-kim-jong
“Siamo pronti alla guerra nucleare”
libiawar
La Libia sarà il nostro Iraq?
saudi-2
Il teorema saudita per colpire l’Iran
gsgdgg
Ecco come sarà la guerra del futuro
a37c6bb8-f721-4bcf-99a1-43fead4dfe40
Addio F-15 Eagle?
MATTEO RENZI ROMA 27-11-2014 PALAZZO CHIGI. FIRMA DI UN CONTRATTO TRA ATR, LA JOINT VENTURE FORMATA DA FINMECCANICA, AERMACCHI E AIRBUS GROUP E LA COMPAGNIA AEREA INDONESIANA LION AIR. AGREEMENT BETWEEN ATR AND THE INDONESIAN COMPANY LION AIR TO BUILD 40 ATR.  - POLITICA, ECONOMIA, ACCORDO,
Le bugie di Renzi sulla Libia
An unarmed Minuteman III intercontinental ballistic missile launches during an operational test from Vandenberg Air Force Base, California at 11:01 p.m. on February 25, 2016.   REUTERS/Kyla Gifford/U.S. Air Force Photo
Usa lanciano missile balistico
d82d8659-0210-41e4-9892-bbdbc9816bef
Il nuovo bombardiere Usa
image
Usa: “Pronti a attaccare i russi”
Turkey's Prime Minister Tayyip Erdogan addresses members of the parliament from his ruling AK Party (AKP) during a meeting at the Turkish parliament in Ankara February 11, 2014. REUTERS/Umit Bektas (TURKEY - Tags: POLITICS BUSINESS PROFILE HEADSHOT)
L’Italia si piega a Erdogan
1451649668-isis
Isis, un nuovo Califfato in Africa
1526649
Il cessate il fuoco aiuta i terroristi
image
Dresda, la strage dimenticata
russian-troops1
Putin, un esercito a sua immagine e somiglianza
????????????????????????????????????
Tornado e reparti speciali: la guerra dell’Italia in Libia
British ground crew personnel refuel an Army Air Corp Apache helicopter prior to a mission in Helmand province, Afghanistan November 17, 2007.    REUTERS/Steve Lewis
Il piano degli Usa per conquistare Mosul
Un caccia F-35A prodotto dalla Lockheed Martin.  REUTERS/U.S. Air Force photo/Randy Gon/Handout
Ancora guai per l’F35
obama
Gli Usa cercano nuovi alleati
A fighter from the Free Syrian Army's Al Rahman legion fires his weapon on the frontline against the forces of Syria's President Bashar al-Assad in Jobar, a suburb of Damascus, Syria July 27, 2015. REUTERS/Bassam Khabieh
Siria, così Cia e Arabia hanno armato i ribelli
at_the_right_moment_03-s700x471-330259
Gli Usa ci riprovano “Colpiamo l’Afghanistan”
Vladimir_Putin_20090128_2
“Così la Nato uccide l’Europa”
Untitled-1
Baltimora, la città dei cadaveri
1447263831-1447263508-maglietta-verde-i-volontari-americani
I volontari americani in Iraq: “Qui per aiutare”
1441372142-11998008-10207607288798076-1298198132-n
Intervista al leader di Alba Dorata
  • Lorenzo Perugini

    qualche fabbrica aereonautica USA ha bisogno di soli freschi….lololololol

  • agosvac

    Probabilmente questo generale vorrebbe più finanziamenti per l’aereonautica militare. Però un fondo di verità c’è in quanto dice.

  • Manente

    Il generale “David Goldfein” (nomen omen) sa benissimo che né la Cina, né la Russia minacciano gli Usa e tanto meno l’Europa. In ogni caso, se il generale “Goldfinger” si sente “minacciato”, potrebbe chiedere di mantenere negli Usa i sofisticati armamenti che Obama sta inviando in grande quantità ad Israello e potrebbe anche suggerirgli di tenere per sé i cento e passa aerei F35 che il Nobel per la pace vuole appioppare all’Italia. Gli Usa sarebbero più “sicuri” e l’Italia anche.

  • Sor Pampurio

    viva Puttin, Puttin spacca er culo a tutti. Eia Eia Putinà! E questo giornale fu fondato da Montanelli! Che pena!

    • Ubimauri

      Cosa c’entra Putin con questo articolo?

      • andrea

        forse non hai capito la linea editoriale di questo giornale????????

        • Ubimauri

          La linea editoriale di questo giornale e’ da me perfettamente condivisa. A parte questo nell’ articolo in questione non si faceva cenno a Putin.
          Ma dormite la notte o pensate a Putin anche allora?

  • Carlo Nervi

    MENO MALE CHE OSAMA SE NE VA! e speriamo che Trump faccia qualcosa,,, ps se arriva la Hillary…la tipa che portava le corna.. SIAMO FOTTUTI

  • cesareber

    Mi pare molto strano che ciò che costituisce materia per un segreto militare venga divulgato come una qualsiasi notizia di cronaca.

  • Massimo Bocci

    Scusate, ma non era mica previsto che una forza democratica come i Russi, scendesse in campo, il copione (primaverile) da seguire nei paesi da devastare come Siria, Tunisia, Egitto,ecc.era quello del golpe a Ghedafi, di bombarda dei sotto sviluppati, che grazie all’ONU non hanno il diritto di difendersi,( gli di gattona il petrolio e gas che si vende al mercato nero) e con gli incassi si fa fitti,fitti,queste erano le regole d’ingaggio del cervo a primavera Sarko e del suoi soci di sacco Euro (ladri), infatti prima avevano GOLPIZZANO Spread l’unico autoctono liberale il Bunga, Bunga, amico di Putin, per eliminare tutti i rischi democratici!!!!

  • Lorenzo

    Stiamo assistendo a un grande processo civilizzatore: il declino degli Stati Uniti d’America, che sarà declino del loro impero mondiale e dei pregiudizi importi ai suoi satelliti, a partire da quello umanista.

  • andrea

    che la destra italiana fosse a nostalgia fascista era noto ma che il giornale sia diventato un quotidiano antiamericano e filosovietico fà veramente pensare.

  • Otto-Volante

    Il Gen. David Goldfein chiede solo altri stanziamenti… La situazione mica é cambiata da ora!

    Ed il demente colorato, che non ne azzecca una che sia una, si é fidato per 15 anni del criminale russo.

    Il riarmo USA é giá cominciato, e tremo al solo pensiero degli attuali “pretendenti” alla poltrona del demente.

  • carlo

    ” flop dell’aviazione USA ? ” il titolo mi sembra soltanto un po ad effetto per incuriosire , ma non proprio attinente alla realtà , a dispetto dei tanti detrattori degli USA e pro-Putin , la Russia sotto questo aspetto non è meglio ! anzi , rimane e rimarrà in futuro sempre un gradino al disotto della forza aerea USA !
    evidentemente questo generale Goldfein fa un discorso generale che prende in considerazione anche
    l’aviazione Cinese che si appresta a diventare in un breve futuro competitiva sia degli USA sia dei Russi .
    inoltre si sa negli USA e sempre una corsa delle lobby per ottenere sempre più finanziamenti dal congresso e dal presidente di turno , anche se per la verità è in atto da qualche anno una forte riduzione delle spese militari degli USA e della NATO ed è per questo che sia la Russia che la Cina sono invece in controtendenza così da poter mettere in atto e concretizzare la loro aggressività e avere un potere cosi ricattatorio a spese dei loro vicini ( vedi l’aggressione Russa in Ukraina , e le pretese Cinesi territoriali nel Mar Giallo ) tuttavia gli USA non stanno certamente fermi ! basta documentarsi per vedere i prossimi acquisti di ben 2500 nuovi aerei F-35 , l’aggiornamento ad esempio dei già ottimi F-15 ed F-18 , il finanziamento di un nuovo programma super tecnologico inerente a un nuovo bombardiere Stealth che sostituirà il già ottimo B-2 .
    per quanto riguarda la Russia il nuovo aereo da superiorità aerea Sukhoi PAK T-50 che dovrebbe essere il contraltare dell’Americano F-22 pare non all’altezza delle aspettative , basta vedere le delusioni degli Indiani che sono compartecipi nel programma specialmente per quanto riguarda i finanziamenti .