2892087_large

Homs, da città della rivoluzione
a cumulo di macerie (umane)

(Homs) La Piazza dell’orologio è un’istituzione tipica di tante città del Medio Oriente. Qui a Homs lo è molto più che altrove, nonostante si tratti di un piazzalone qualunque con un orologione qualunque, perché la si considera la culla della rivolta contro Bashar al-Assad.

Le proteste cominciarono nel Sud, è vero. Ma la rivolta, appunto, partì qui, nell’aprile del 2011, quando migliaia di persone si radunarono per contestare il governo. Seguì quel che sappiamo. La città fu in larga parte occupata da milizie armate, l’esercito reagì da par suo, morirono molti civili, nel 2015 l’Onu fece da mediatore per un accordo che portò all’uscita dalla città degli ultimi gruppi di miliziani, asserragliati nel quartiere di Al Wair.

In questi anni, comunque, la città è stata ben lungi dall’essere pacificata. La tensione è rimasta alta, le sparatorie non sono mancate, certi tizzoni sono ancora ardenti. E le conseguenze si faranno sentire a lungo.

Per le famose manifestazioni “pro democrazia” del 2011, per esempio, esisteva un preciso tariffario. 500 lire siriane (allora pari a un dollaro) per il ragazzo che andasse alla manifestazione limitandosi a sfilare con gli altri, a fare massa. 5mila lire (dieci dollari) per colui che fosse disposto a sfilare bruciando una bandiera o un’immagine di Assad. Ancor più lire per chi fosse disposto a tirare sassi o molotov.

“E nelle manifestazioni, fin dai primi giorni, in fondo ai cortei c’erano sempre uomini armati che controllavano tutto”. Sono particolari che ci racconta una personalità religiosa di Homs, che devo tenere anonima per ragioni di sicurezza. Posso mettere la mano sul fuoco sulla sua buona fede. E quanto racconta su quei giorni di sette anni fa si proietta sull’oggi e sul domani. Perché le manifestazioni furono filmate e i ragazzi, che della politica magari se ne fregavano ma in quel modo si guadagnavano soldi che altrimenti non avrebbero mai visto, sono finiti in galera. Chi prima e chi dopo, ma stanno quasi tutti in cella. E in cella stanno pure moltissime donne che a suo tempo furono costrette a partecipare alle attività dei mariti rivoltosi.

Le prigioni scoppiano e le organizzazioni che lavorano nelle carceri devono occuparsi dell’assistenza umanitaria e anche di quella psicologica. Questa però a doppio senso: spesso i “carnefici” di oggi (o i loro parenti) sono stati le vittime di ieri e la riconciliazione, dopo questi anni terribili di una guerra non ancora finita, è più complicata che mai. Per le stesse ragioni, Homs conosce oggi un fenomeno che conosceva ben poco prima: la prostituzione. Tra uomini uccisi, arruolati, scappati, detenuti o latitanti, c’è un mare di famiglie sfasciate e di donne sole e disperate. E poiché famiglia qui vuol dire tanti figli, e il governo ora ha troppe cose da fare e pochissime risorse per le emergenze sociali, si sviluppa pure un perverso sfruttamento sessuale di ragazzi e, in qualche caso, di bambini. Le rovine della guerra non sono solo quelle che si vedono in strada.

  • Umberto Ciotti

    Salvini, lascia in pace i Rom … non farti trascinare da questo giornalaccio di sudici servi, ignoranti, vigliacchi e ottusi prepotenti causa dell´affossamento in Italia di ogni possibilitá di una Destra civile e liberale …

    • telepaco

      I rom non è gente civile, sono delinquenti incalliti e conclamati che rubano, stuprano e rapinano. Vanno perseguiti e messi in condizione di non nuocere in ogni dove e con qualunque mezzo!

      • Umberto Ciotti

        sei civile tu e la gente come te, servi di un lurido ignorante gradasso buffone che ha insudiciato in Italia la idea liberale … siete peggio dei comunisti … peggio dei comunisti venite dalle fogne

        • telepaco

          Finirai a vivere nei campi rom rovistando da mangiare nella spazzatura come quei subumani che difendi, essendo evidentemente uno di loro. Sei probabilmente più sporco e sudicio di questi animali che ammiri tanto, demente!

        • Aleksandr Nevskij

          ha parlato Umbero il sinto

    • agosvac

      Che c’entrano Salvini ed i Rom con questo articolo????? Tra l’altro se il Giornale è un giornalaccio perché non se ne va altrove a rompere i co….altrove?????

    • Strottz

      I rom sono bravissime persone a patto che gli vengano regolarmente spaccate le coste.

      • Zeneize

        Che bel dibattito fra cagne, sai che siete più sceme delle scimmie?

    • Mario Marini

      Vada a scrivere le sue corbellerie sulla repubblica dell’editore svizzero, fratello siamese di soros, capsco che voi i guai che causano zingari e islamici fingete di non vederli ma, ormai non convince e indottrina nessuno

  • https://www.youtube.com/watch?v=S31VLG8Qi78 Panthera Pardus

    Mr. Scaglione – leggo sul tuo pezzo del 2011
    15 marzo 2011, la scintilla che incendiò la Siria (su famiglia cristiana, non metto il link che Occhi della Guerra non ammette link. virgoletto che sei te nel 2011
    =============

    “coppiò un’ondata di proteste a causa dell’arresto di alcuni giovani colti dalla polizia mentre dipingevano graffiti anti-Assad.”
    “Fu indubbiamente Bashar al-Assad, con la decisione di interrompere ogni forma di dialogo con i dimostranti e ricorrere alla forza bruta, il primo responsabile dello scoppio della guerra civile. Se non altro perché, di fronte a una serie di richieste non certo estremiste da parte del movimento pro-democrazia, con la repressione cieca fornì agli estremisti islamici l’occasione per impugnare le armi e in breve tempo monopolizzare o quasi la guida della rivolta.”

    ============

    quindi fammi capire nel 2018… vai e scopri che le manifestazioni erano pagate e dietro c’erano i tagliagola, forse i lealisti Siriani facevano gia’ il loro giusto Lavoro ad arrestare questa immondizia ?

    Alla luce del tuo ultimo articolo che ne dici di rivedere le tue posizioni del 2011 che discettavi di dialogo che Assad interrompeva? L’unica Cosa da fare con i tagliagola e metterli quieti sotto un metro di terra cosi’ vanno a incontrare i loro 72 cammelli o capre vergini

    • Ilario Fontanella

      si possono modificare le proprie idee, quello che non si può modificare è la realtà…ben venga chi è disposto a fare ammenda… anche se è difficile ammettere i propri errori….

      • https://www.youtube.com/watch?v=S31VLG8Qi78 Panthera Pardus

        Infatti sono in attesa di vedere una replica – su famiglia Cristiana molto spesso Mr. Scaglione rispondeva.

        Idee sballate su accogliamo tuti-frateli-i-sorele-che-scapa-da-guera però almeno rispondeva, al contrario di alcuni suoi colleghi integralisti stile comunità di San topo Gigio che invece tiravano dritto.

    • Maria

      Condivido in parte il suo commento. Ma e un dato di fatto che se nel 2011 Obama avesse preso forti decisioni ebbene la situazione sarebbe attualmente leggermente migliore ma gli USA commissero l errore di sostenere i Sauditi che finanziavano l ISIS e Daesh per combattere Assad e la sua simpatia per l Iran sciita accerrimo nemico a tuttoggi dell Iran Per fortuna che intervenne Putin cercando di fermare l irruenza dell arrogante Iran in Siria a tuttoggi fonti di serie preoccupazioni.Maria

      • agosvac

        Lei è proprio irrecuperabile!!!

      • Jackie Quasar

        Maria=CIA

      • Alox2

        Condivido la debolezza di Obama fu’ quella di lasciare Assad dov’e’; di ricercare la diplomazia in Ucraina (Crimea) con Putin invece della forza e determinazione…ma oggi non c’e’ piu’.

  • dottor Strange

    in piazza Maidan, a Kiev, è successa la stessa cosa. queste “rivoluzioni” sono veramente noiose….

    • Carlo Raab

      Concordo. Infatti l’Ucraina è diventata un bordello intero, nuova meta di turismo sessuale internazionale. Bel risultato le “rivoluzioni” e guarda un po’ l’etnia di chi è adesso al potere a Kiev … Intanto la popolazione tira le cuoia …

    • Maria

      non c e paragone tra l ucraina e homs in siria dove c e e c e ancora una guerra per la supremazione religiosa tra sciiti e sunniti poiche assad e solo una marionetta tenuta in piedi da putin per evitare che l iran occupi tutta la siria dove ci sono ancora sacche dell ISIS e di Daesh che voi dimenticate.Maria

      • Ling Noi

        Noi non dimentichiamo che voi terroristi volevate spartirvi la Siria. Assad è un musulmano laico (alawita), e la cosa per voi è insopportabile.

        • Strottz

          Voi chi? La Banda Sfigati?

          • step

            Perché “Sfigati” è scritto in maiuscolo? Attendo fiducioso una risposta.

          • Strottz

            Volevo soltanto vedere quale sarebbe stato il primo sfigato a chiedermelo. Non attendo ulteriori Domande.

          • step

            Hai paura a tenere un confronto? Ti tremano le manine? LOL

          • Strottz

            Step by Step ti stai arrampicando sul KaXXo.

          • step

            Mi duole che tu sia nervoso. Spiegami perché la locuzione “Banda Sfigati” ha la maiuscola, dovrei dedurne che esiste ad esempio una tale associazione? Magari con nome sarcastico… Attendo fiducioso una chiarificazione.

          • Strottz

            Vedi che sei riuscito a capirlo da solo e che le domande erano inutili. Dovresti aver più fiducia in se stesso.
            Ora però ti levi dalle palle?

          • step

            “dovresti aver più fiducia in se stesso”

            LOL Ti ripropongo la questione: sei emozionato e collezioni errori?

          • Strottz

            Sono molto emozionato e anche grande collezionista di errori.
            Ti levi ora?

          • step

            Vorresti cavartela così? Ti facevo più resistente, cuccioletto. In cosa consisterebbe, insomma, questa Banda Sfigati?

          • Strottz

            Ragazzotto, devi imparare a perdere. La figura dello scemo l’hai fatta e ora fattene anche una ragione. È stato divertente ma ora ti devo proprio salutare.
            Ciao!

          • step

            Non vedi l’ora di scappare, eh?

          • Strottz

            Quando usi diversi nick abbi almeno il buon gusto di non auto-votarti, misero paperocchio.

          • Strottz
          • Zeneize

            Ti piace quando il tuo capo ti infila quel pentacolo là dietro eh? Devi avere tante di quelle malattie, ormai, che al massimo per te si può pregare.

          • Ling Noi

            Noi che odiamo i terroristi, guarda caso di matrice religiosa, islamici ed ebrei in primis ma pure cristiani e indù, e pure chiunque altro pretenda di imporre ad altri azioni in nome di qualunque altro dio. Per te che sei il leccavomito degli “eletti”, sfigato sarebbe un complimento.

          • Strottz

            Vabbè, ho capito. Siete: La Banda Sfigati e Ritardati.

        • Rex

          In Siria l’alleanza tra Russia e Iran inizia a scricchiolare. Dovete decidervi, chi di voi tre, Siria, Iran e Russia, vuole vendere ai paesi ricchi il suo petrolio e gas?

          • NSA

            rex cuccia ,Russia vende gas e petrolio si ai paesi rchi,diciamo lo vende alla economia numero uno del mondo CINA,e dopo anche a India e anche a Turchia.Povera EU con metta ricade metta povera, hahahahahaha adesso EU avrà posibilta comprare gas dal USA tre volte piu caro, eco una vera buona risoluzione per USA hahahahahaha

      • agosvac

        Lei ha un dono particolare: fa finta di credere alle corbellerie che dice!

      • Luigi za

        Ma non dica sciocchezze. Assad come capo degli Alawiti ha garantito diritti e pace tra tutte le varie sette religiose siriane.
        La protesta scoppiò a causa della siccità a cui il governo non riusci a far fronte causa le insufficienti risorse economiche,
        Ed é su questa crisi che si inserirono i mestatori farabuitti sovvenzionati dai soliti noti per far cadere l’Assad.

        • Maria

          Ma lei dove vive?? Assad uso gas contro civili ed e un terribile dittatore Mi spieghi come mai sostiene l Iran?? Certamente Assad non credente praticante ma appartiene alla setta degli alwiti molto vicini agli sciiti. Alwuiti sono un gruppo minoritario che hanno raggruppato un insieme di religioni trsa errore tra cui il cristianesimo. Certamente che difendeb errore difendeva le minoranze ma con una dittatura spietata. Oggi purtroppo l Iran grazie ad Assad e riuscito ad installarsi in Siria e grazie a Putin Assad e solo una pedina che dipende da Putin che cerca di fermare la sua euforia iraniana. In Siria ci sono ancora sacche di Daesh ed Isis che possono v causare ancora problemi.Maria

          • Jackie Quasar

            Maria e’ della CIA..

      • Jackie Quasar

        Maria fa rima con CIA…. qualcuno paga anche qui.

        • Maria

          Smettiamola di attribuirmi ad associazioni di cui non faccio parte. Siete veramente dei testardi. Finiamola per favore. Maria

      • eusebio

        Ma che cavolo dici i terroristi che combattevano Assad erano e sono tutti stranieri i pochi jihadisti siriani erano pagati da sauditi, qatarioti ed emiratini infatti appena i petromonarchi hanno cominciato ad essere al verde sono finiti stipendi e rifornimenti e i russo-siriani hanno fatto polpette dei pochi terroristi rimasti.

    • agosvac

      Anche “gli attori” furono gli stessi: tutti pagati dalla CIA in Siria e da soros in Ukraina!!!

  • agosvac

    Le manifestazioni contro Assad non furono MAI spontanee ma guidate da chi con la Siria non c’entrava manco per niente ma aveva un sacco di soldini, tanti bei soldini da distribuire ai manifestanti!!! I siriani sono sempre stati a favore di Assad che la Siria l’aveva guidata piuttosto bene. E la stragrande maggioranza dei siriani sono “ancora” a favore di Assad.

  • Zeneize

    Un articolo interessante, sarebbe ancora più interessante se si potessero avere più dettagli ma accontentiamoci. Certo che quelle rivolte “spontanee” non furono mai spontanee.
    Purtroppo l’informazione in Occidente è quella che è, e anche su questi forum ci sono troll professionisti che sono dalla parte dei criminali che hanno iniziato la guerra in Siria. Sarebbe bello tagliargli un paio di appendici inutili…

  • Alox2

    Da che mondo e mondo le manifestazioni pro-Assad, pro-Putin pro-Dittatore sono spontanee e non hanno l’esercito del Dittatore alle spalle…da sempre la Dittatura porta pace e prosperita’.

  • Negrodimerda

    Dio

  • Negrodimerda

    Dioporcamadonna

  • Negrodimerda

    Madonnamerdazzara