Assad

Gli errori dell’occidente in Siria

“La guerra è agli sgoccioli. Assad ha vinto e rimarrà al potere. Questa è la nuova realtà che dobbiamo accettare, e non c’è molto che possiamo fare. A meno che i governi stranieri che in passato hanno sostenuto il Free Syrian Army siano disposti a inviare denaro, armi – tra cui missili terra-aria – e fornire supporto militare alle Forze Democratiche Siriane (SDF) che stanno combattendo contro lo Stato Islamico, sarebbe comunque impossibile per i ribelli sconfiggere Assad e i suoi alleati russi e iraniani». Con queste dichiarazioni l’ex ambasciatore USA in Siria Robert Ford dipinge un quadro chiaro e realistico del conflitto siriano, che vede l’avvicinarsi, dopo oltre 6 anni di guerra, della vittoria di Bashar al-Assad e delle forze lealiste sulle formazioni ribelli islamiste. Sei e più lunghi anni in cui si contano tuttavia i tragici errori della strategia dell’occidente nel contesto siriano.

LEGGI ANCHE
"Ora fate qualcosa pure per noi
Qui gli islamisti ci perseguitano"

L’esperto: “L’occidente non aveva una strategia realistica in Siria”

Quanti errori commessi dalle cancellerie occidentali in Siria, a cominciare dal sostegno a quella opposizione che tanto moderata e democratica non era, nonostante gli slogan. Grossolani errori di valutazione analizzati dallo’esperto di Medio Oriente Nikolaos Van Dam – già ambasciatore per l’Olanda in Iraq, Egitto, Germania e Indonesia – nel suo nuovo libro in uscita Destroying a Nation: The Civil War in Syria, di cui è stato pubblicato un estratto sull’autorevole rivista di geopolitica Foreign Policy: “I politici occidentali avevano bene in mente ciò che non volevano, ma non un progetto realistico o delle idee chiare su ciò che volevano dopo Assad. Invocavano una sorta di democrazia in Siria, ma una cacciata violenta di Assad non poteva realisticamente tradursi in una democrazia pacifica come credevano”.

LEGGI ANCHE
I rapporti tra Iran e Russia
tra armi, petrolio e nucleare

“Hanno prevalso gli slogan”

Molta retorica e scarso pragmatismo. Così Europa e USA hanno visto lentamente il loro progetto naufragare in Siria: “I politici hanno spesso ignorato la realtà sul campo e hanno continuato a usare slogan politicamente corretti – osserva Van Dam -. L’opposizione siriana è stata descritta come pacifica e democratica, anche molto tempo dopo che le forze più radicali, tra cui islamisti e jihadisti, avevano ‘dirottato’ quella piattaforma e la guerra siriana era già ben avviata. Successivamente, il concetto di opposizione pacifica è diventato più un mito che realtà, come poteva essere in principio. Ma la retorica dei politici occidentali non è cambiata”.

“L’opposizione si è radicalizzata in favore degli islamisti”

Mentre l’opinione pubblica occidentale e le cancellerie europee invocavano continuamente una “cacciata di Assad”, come sottolinea l’ambasciatore, “i gruppi islamici radicali erano diventati sempre più forti del relativamente moderato Free Syrian Army (FSA) e paesi come l’Arabia Saudita e il Qatar hanno concentrato il proprio sostegno sulle organizzazioni armate islamiste come Ahrar al-Sham e Jaysh al-Islam”.

A parole l’occidente voleva uno stato secolare e democratico, ma gli interlocutori che aveva scelto erano sbagliati: “L’occidente – sottolinea Van Dam – voleva uno stato democratico, secolare e plurale al posto del regime ma tale possibilità non rappresentava una prospettiva realistica. Anche i gruppi armati come il Free Syrian Army sono diventati sempre più radicalizzati a seguito del prolungamento di questa sanguinosa guerra. La corrente islamista in Siria è diventata più forte durante la guerra siriana, e il secolarismo meno popolare, ma i politici occidentali hanno ignorato questo sviluppo, continuando a sostenere a parole quella che essi consideravano un’opposizione prevalentemente laica”. Nel frattempo la battaglia contro i terroristi dello Stato Islamico si sposta verso Deir Ezzor, decisivo e forse ultimo capitolo di una guerra per procura iniziata nel 2011. 

  • venzan

    Qui non si tratta di occidente ma di governo USA al servizio dei sauditi e israeliani

    • Demy M

      Mancano i “fedelissimi” della Ue.

      • Ivan Clemente Cabrera

        E i fedelissimi leccaculo degli USA ovvero il Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord.

        • Demy M

          Mettiamoci anche la Germania, Paesi Baltici, Polonia…..

          • Ivan Clemente Cabrera

            mettiamoceli…

          • AlbertNola

            Metteteci anche me!

          • Ivan Clemente Cabrera

            voilà, anche tu nella lista….

      • silver

        Sia chiaro che i ‘fedelissimi’ della UE non contano un cazzo. Sotto tutti i punti di vista, spcialmento sotto il punto di vista militare, sono un ZERO ASSOLUTO (salvo forse la Francia). Il Regno Unito non è nella UE.

  • Demy M

    Un’altra esportazione di “democrazia” made in Usa fallita, come le Primavere Arabe, la distruzione dell’Iraq e il caos in Libia. Politica estera americana inconcludente e pericolosa da decenni, e questi sono i risultati della loro scellerata “democrazia”.

  • giani luigi

    gli stati uniti sono gli inventori dell’isis, dei talebani di bin laden che combattevano i russi…gli stati uniti sono un cancro…via le basi usa dall’italia…

    • Ivan Clemente Cabrera

      …e dal resto del mondo!

      • AlbertNola

        Giusto, carissimo Ivan (il buono), le basi americane costano troppo, quindi più CIA e meno basi.

    • AlbertNola

      Più basi americane: più libertà, più democrazia! Lo dice Vittorio Sgarbi.

    • silver

      Ma come non erano i Liberatori?

  • giani luigi

    non vogliamo gli f35 che cadono con un temporale e vengono imposti agli italiani per arricchire le lobbyes usa e le mafie politiche…

    • silver

      Non vogliamo nemmeno i Chesna e gli Alianti.Tanto per quello ci farebbero Meglio i Kites.

  • giani luigi

    le religioni sono l’oppio dei popoli…

    • Ivan Clemente Cabrera

      un po’ come le menzogne sono l’oppio di Anita Mueller e di quel frocione di Gian Paolo Cardelli.

      • AlbertNola

        D’ora i poi rispondi solo a me. È un ordine!

        • Ivan Clemente Cabrera

          Ti ho fatto togliere i gradi da genarale (conosco il capo di stato maggiore, hihì…) e adesso qui comando io: corri a fare subito 99 flessioni sulle braccia e 100 sulle gambe, è un ordine! Obbedisci o ti sbatto in Sardegna, e più precisamente in Barbagia!

          • AlbertNola

            Odio lo sport! A me piace la penitenza: 85 ave marie ogni sera prima di andare a letto, in ginocchio su uno strato di ceci secchi.

          • Ivan Clemente Cabrera

            Non scherziamo, soldato semplice! Le ave marie le lasciamo alle checche dell’Oklahoma o del Wyoming, io voglio vedere persone scattanti e atletiche nel mio reparto: su corri a fare subito le flessioni prima che spedisca a pelar patate per una settimana!

    • AlbertNola

      L’oppio dei polipi?

    • silver

      Ma anche l’extasi

  • Nerone2

    L’errore del’Occidente? E’ mettere il naso negli affari degli altri e credersi padroni di altre nazioni.

    • Demy M

      Il risultato Siriano dovrebbe indurli alla ragione e smetterla di esportare la loro “democrazia” scellerata e fallimentare.

  • agosvac

    Io in Siria non ci sono mai stato, ma leggendo di qua e di là si capisce che la Siria era già uno Stato islamico sì ma dove potevano vivere tranquilli anche i Cristiani. Da quando è iniziato l’intervento degli stati esteri la Siria è diventata un vero inferno. Altro che ribellione contro il dittatore(???) Assad, è diventata il centro del terrorismo islamico aiutato e fomentato dagli USA e dai paesi arabi sunniti. Meno male che Assad ha chiesto aiuto alla Russia!!! Da allora tutto è cambiato. Oggi Assad ha “quasi” vinto e la Siria potrebbe ricominciare ad essere quella che era prima della rivolta.

  • Ling Noi

    Cì sono le foto di Bersani ad una manifestazione dei terroristi del FSA. Sinistra europea e Usa da sempre uniti a favore dei terroristi islamici.

    • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller
      • Ivan Clemente Cabrera
        • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

          Putin non scherza, dicono i suoi tifosi, ma Kadyrov in Cecenia prende a calci le leggi russe … Putin difende il cristianesimo, dicono i suoi tifosi, ma in Russia negli ultimi 5 anni hanno costruito 500 moschee …

          • Ivan Clemente Cabrera

            Putin è un dittatore ma in confronto a Trump o a tutti i politici occidentali è forse quello più saggio….o il meno deficiente e meno sbruffone!

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

            Non c’è un paese e leader occidentale che permette entro i suoi confini quanto accade in Cecenia, e nemmeno la costruzione di 500 moschee in cinque anni …

          • Ivan Clemente Cabrera

            A differenza di quel deficiente di Kim Jong-un e del suo compare Donald Trump che oltre a deficiente è pure psicopatico, il dittatore Putin è l’unico che cerca di evitare in tutti i modi una guerra nucleare. Tu pensa che è stato recentemente scoperto che la CIA stampa di nascosto una quantità incredibile di dollari americani proprio nella Korea del Nord e a quanto pare l’apparente contrapposizione tra USA e Korea del Nord è solo una facciata: questi due psicopatici di comune accordo vogliono scatenare una guerra nucleara e noi stiamo ancora a fare il tifo per l’uno o per l’altro. È ora di aprire gli occhi e smetterla di tenersi aggrappati a finte certezze come persone immatura. Sveglia anche tu Anita, sveglia, non è rimasto molto tempo.

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

            Noi forse comandiamo le forze in campo?

          • Ivan Clemente Cabrera

            Che domande idiote che mi fai. Io di certo non le comando.

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

            Quindi ammetti che siamo solo spettatori …

          • Ivan Clemente Cabrera

            Siamo in questo caso spettatori, ma possiamo dare il nostro piccolo contributo cercando di difondere la verità invece di cercar di coprire il tutto con la menzogna.

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

            Cibo, casa e cura, per tutti gli esseri umani, forse vuoi dire questo …

          • Ivan Clemente Cabrera

            Sarebbe il minimo auspicabile. O tu vorresti che in nome delle differenze di classe, debba continuare a persistere la povertà, perché a tuo avviso è giusto così?

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

            Ti stai raccontando attraverso la mia persona, tu che difendi i paradisi fiscali come la Svizzera.

          • Ivan Clemente Cabrera

            Ma quali frottole ti stai inventando adesso? Sei reale o sei solamente come molti dicono un bot?

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

            Fingi di non usare numerosi nick?

          • Ivan Clemente Cabrera

            Ti rode il fatto che più persone non la pensino come te debbano trattarsi di un’unica e singola persona? Ogni tanto mi diverto a leggere le risposte che dai ad altri, tutti bevitori di succhi di verdura, e sempre risposte identiche imparate a memoria o pronte in file di testo per essere copiate e incollate. È uno spasso vedere all’opera la presunzione e la stupidità della gente come te. Anita, non devi mai cambiare! È guardando te che io insegno ai miei figli come non dovranno mai diventare. Sei l’esempio del cattivo esempio da non dover mai seguire. Grazie per questo tuo contributo! Sei una pietra miliare, anche se in senso completamente negativo! Le vuoi altre brioche fresche?

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

            Quelli come te vogliono rovesciare l’ordine corrente …

          • silver

            Perhaps it would be better if you face the reality. Actually Trump doesn’t want any war with North Koresa and actually he would rather reach an agreement with Russia and Putin whom he esteems a lot and holds him in high regard. Trump has his hands tied. In America not only the Dems, the judaic lobbies, Soros, and many others, but even Reps are all against Russia and Putin and their views are fitting together. and automatically are converging against Trump.

    • Demy M

      la natura li crea e l’istinto animale li accoppia.

    • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

      Reuters … Russia says U.S.-backed Free Syrian Army not a terrorist Group …

      • Ivan Clemente Cabrera

        Le avevo sfornate per quel frocione di Gian Pollo Cardelli, ma ne sono rimaste un pochino anche per te: corri Forest Gump Anita, corri, corri prima che si sfreddino, va a mangiare le brioche e lascia i discorsi seri alle persone serie!
        https://uploads.disquscdn.com/images/74b7311979ae7a995e518c9727311584081ff9a628ace48afef620baab22ffc2.png

      • silver

        You are on the wrong track. US President Obama together with his Secretary Hillary, Saudi Arabia, Turkey and the Jews armed and financed ISIS, Jews officers trained and organized them.

        • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

          Why are so many from this Russian republic fighting for ISIS?

          • Ivan Clemente Cabrera

            Because maybe they are not really Russian from an ethnic point of view, are they? Maybe because they received money to join the Daesh/Isis militiae, money coming from the US CIA, Israeli Mossad and Saudi government, isn’t it?

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

            As a pretext … Russia is becoming increasingly a Muslim country …

          • Ivan Clemente Cabrera

            I don’t think so. I am much more concerned about the fact that we allowed an indiscriminate immigration of citizens coming from non European countries, increasing in this way the odds to import potential islamic terrorists that can be easily steered by the members of the NWO for their evil purposes.

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

            … Nella nostra civiltà tutto è diventato fede. Anzi, è ridiventato fede. Gli uomini vivono nella fede da quando stanno sulla terra. Fede significa fiducia. Ci si fida di qualcuno, quando non si vede e non si sa ciò che egli sa e vede. Ad esempio, quando ci fidiamo di una guida alpina non conosciamo il sentiero lungo il quale saremo da essa condotti; e quando si ha fiducia in un messaggio o in una parola non si vede ciò di cui il messaggio e parola parlano. L’aver fede è un non vedere e un non sapere. E l’apostolo Paolo dice appunto che si ha fede nelle cose che non appaiono (non apparentium). Il fedele può quindi ingannarsi. Anzi, è solo il fedele che può ingannarsi. (Ma, stiamo dicendo, oggi non esistono altro che fedeli) … Emanuele Severino, Téchne. Le radici della violenza …

          • Ivan Clemente Cabrera

            Io credo solamente a quello che vedo con i miei occhi e che esperimento in prima persona. Questo molto spesso va a cozzare con le convinzioni dogmatiche o di fede di persone che credono ciecamente a tutte le stronzate della stampa di regime solo perché molto spesso queste ultime ci regalano delle “certezze” che in un certo qual modo ci procurano appagamento. E proprio queste stesse persone che senza aver vissuto in prima persona certi eventi, senza uno straccio di prova, ma basandosi solamente su certi articoli faziosi e privi di fondamento, si dilettano nel dare del biccalone o fideista a chi invece detesta i dogmi i gli attegiamenti fideistici. Un po’ come colui o colei che non sa un bel niente e tende a fare discorsi lunghi e vuoti mentre colui che sa tende invece alla sintesi. A buon intenditore…

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

            La prima frase è strana, in quanto, come tutti noi, ti fidi di soluzioni che non sono un tuo prodotto …

          • Ivan Clemente Cabrera

            Questo lo dici tu.

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

            Lo puoi scoprire di tuo, o forse produci, tanto per fare un esempio, l’energia che consumi?

          • Ivan Clemente Cabrera

            Di tuo scoprir lo puoi, quando le brioche appena sfornate, tu mangerai.
            Ehhh….le canne, che strani effetti provocano sul tuo organismo e la tua psiche…

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

            Sei con le spalle al muro. I succhi di verdura non ti aiutano?

          • Ivan Clemente Cabrera

            Questa poi…vedo al tempo stesso che le briochine che ti avevo sfornato non ti hanno messo di buon umore…non è che per caso invece di mangiartele te le sei messe nel c… ?

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

            L’uomo rosso …

          • Ivan Clemente Cabrera

            La vedova nera …

          • Demy M

            Salve Ivan, posso chiederti una Cortesia Personale?

          • Ivan Clemente Cabrera

            Dipende, sentiamo.

          • Demy M

            Sò che è difficile, se non impossibile ma,….se puoi, evita di postare immagini per il G.R.C.I. , non serve, cosi occupi spazio utile per noi. Grazie.

          • Ivan Clemente Cabrera

            Che significa esattamente G.R.C.I. ?

          • Demy M

            Riferito a loro : Grande Rompi Coglioni Internazionale. Non era una sigla radio….

          • Ivan Clemente Cabrera

            Allora avevo quasi indovinato, tranne per l’ultima lettera dove al posto di Internazionale avevo messo Imbecilli. Comunque ti accontento, eviterò di impostare foto per Anita la grande rompicoglini, anche perché credo che ormai abbia fatto una grossa indigestione di briochine.

          • Demy M

            Grazie 1001 !!

          • silver

            There are some Muslims from Chechnya, nobody from Russia. The ISIS foreign fighters are all fanatical Muslims who have come from every place of the world. Many have also come from Belgium, but all are guys with an Islamic background.. All people who are taking Islam seriously The Invention and organisation of this terroristic gangs is fruit of US Dems, Saudi Arabians, Clinton and Zionist lobbies (Soros e.g.).

          • https://www.youtube.com/watch?v=wDJjcL9Ya4c Anita Mueller

            … According to a news article of Russia Today, Muslim minorities make up approximately 15% of the total population of Russia … Muslims dominate the republics of Bashkortostan and Tatarstan in the Volga Federal District, and the nationalities in the North Caucasian Federal District located between the Black Sea and the Caspian Sea: the Circassians, Balkars, Chechens, Ingush, Kabardin, Karachay, and numerous Dagestani peoples. Also, in the middle of the Volga Basin reside populations of Bulgars and Bashkirs, the vast majority of whom are Muslims. Other areas with notable Muslim populations include Moscow and Orenburg Oblast. There are over 5,000 registered religious Muslim organizations … Wikipedia … Islam in Russia …

          • silver

            The point is if ISIS foreign fighters have also come from Russia. I have no doubt that there are Islamic minorities in Russia, but it will not easy for the fanatics to join to ISIS.

  • beppe casciano

    Vaffanculo giornalista… scrivi per un giornale il cui proprietario ha partecipato, in qualità di italiano influente, al finanziamento dell’ISIS… tutti servi degli USA… i 400 mila morti siriani li avete voi sulla coscienza… infami sionisti!

  • Bragadin a Famagosta

    tutto grazie ad israele e ai sauditi….

    • Ivan Clemente Cabrera

      Bisognerebbe chiedere al ciccione nord koreano di bombardare l’Arabia Saudita e Israele e non altre nazioni.

      • AlbertNola

        Israele no, ti prego! Adesso esageri. Dici veramente delle stupidaggini, solo per fare un favore a tuo zio Adolf…

      • silver

        Ma il ciccione sarà matto, ma non fesso fino a questo punto.Cosa ci guadagna a bombardare Israele e l’Arabia Saudita? Niente!

        • Ivan Clemente Cabrera

          Lui niente, ma noi tantissimo!

  • silver

    Gli errori in Siria sono stati commessi dagli USA di Obama ed Hillary, quando inziarono a fomentare i popoli del Nord Africa e del Medio Oriente con al bufala delle ‘Primavere Arabe’ e poi con la partecipazione di vari cialtroni Europei come Sarkozi e Napoliato sconvolsero la Libia, uccidendo Gheddafi e poi armardo i ribelli contro Assad causarono la catastrofe umanitaria in Siria, dove solo grazie alla Russia di Putin le cose sembrano risolversi per il meglio.

    • Ivan Clemente Cabrera

      Giorgio Napolitano solo per quella sua orribile faccia da cazzo che tiene (sembra l’Anticristo in persona) andrebbe impiccato a piazzale Loreto…poi considerato che è un vero e proprio criminale che l’ha fatta franca pretendendo pure una scorta che non hanno neanche i reali d’Inghilterra, meriterebbe pure di essere torturato crudelmente prima di venire ucciso!!!!!

      • Demy M

        In piazza del Popolo a Roma, oppure in piazza S. Pietro cosi avrà la benedizione del gesuita vestito di bianco..

        • Ivan Clemente Cabrera

          Più che la benedizione, il Papa dovrebbe dargli proprio una bella scomunica in punto di morte, a questo traditore della patria!

          • AlbertNola

            Hai ragione, ma Giorgio Napolitano è figlio del nostro amato re Umberto II. Quindi va rispettato, perchè aristocratico. Mai voi miseri proletari queste cose non le sapete.

          • Ivan Clemente Cabrera

            Hai ragione: aspetta che ora m’inchino ai suoi piedi….

          • silver

            Il Papa è il primo traditore dei Cristiani e dell’Occidente. L’altro giorno ha addirittura detto:”I migranti sono più importanti della sicurezza nazionale”. Quando un cialtrone dice cazzate di questa portata dovrebbe essere rinchiuso in un manicomio oppure in una segreta del Castel Sant Angelo come ai vecchi tempi.

  • Pippo Fantasy

    L’Italia potrà dirsi libera solo quando gli Americani verranno cacciati dall’Italia.
    Chiudiamo le basi americane in Italia. YANKEE GO HOME!

    • Ivan Clemente Cabrera

      Gli yankee sono simpatici quando stanno a casa loro da bravi.

    • silver

      Impossibile. Siamo nella NATO (che Trump voleva scigliere infatti l’aveva dichiarata obsoleta visto che la minaccia comunista era evaporata). Le lobbies giudaiche e capitaliste americane di Soros, Dems,, Clinton e i Generali assortiti si opposero violentemente alla proposta di Trump. E la NATO è a guida USA neo-con perciò……

  • Claudio

    La Siria? Che sia ‘tutto finito’ è tutto da dimostrare, anche perché Israele non permetterà mai, a ragione, una massiccia presenza di iraniani ai suoi confini. Come dargli torto? La debolezza di Assad è nelle forze che lo sostengono, cioè truppe straniere di cui si è abbondantemente servito contro i suoi nemici interni. Sfido chiunque a sostenere che avrebbe mantenuto il potere da solo, una cosa impossibile. Gli iraniani gli chiederanno di dispiegare armamenti al confine israeliano o giù di lì, e sarà costretto ad accettare. A quel punto anche gli amici del ‘giornale’ si renderanno conto di aver sostenuto un governo fantoccio di Teheran, il vero dominus della situazione, con la russia defilata sullo sfondo. Israele e Siria sono già in guerra, anche se in tanti fanno finta di non vedere.

    • Demy M

      Il gioco al massacro è finito, se ne faccia una ragione insieme ad Israele.

    • Demy M

      …omissis…anche perché Israele non permetterà mai, a ragione, una massiccia presenza di iraniani ai suoi confini,…..ma DOVRA’ accettare la presenza dei militari della Federazione Russa per evitare ulteriori “sconfinamenti”, e questo che piaccia o meno a Israele. Deve accettare, o subire eventuali gravi e tragiche conseguenze.

  • dottor Strange

    essendo sostenuti da sauditi e Qatar (all’epoca anche da Erdogan), oltre che da Israele (con lo scopo di gettare nel caos la Siria), soltanto qualcuno in malafede poteva considerarli “ribelli moderati”. in realtà, il moderato è Assad e quelli estremisti sunniti. non sono mai stato in Siria, ma ho conosciuto gente che c’è stata (anche per lavoro) e me l’hanno tutti descritta, all’epoca, come un paese tranquillo e sviluppato, più della Giordania (il cui re riesce a barcamenarsi con grande intelligenza) o del Marocco. fra l’altro, gran parte dei ribelli non erano siriani, ma mercenari pagati. il coro contro Assad di TV e giornali è stato veramente indegno e non parliamo dell’osservatorio siriano per i diritti umani…. composto da un uomo d’affari al soldo dei sauditi residente a Londra (roba da Raul Cremona e Omen…). l’intervento in aiuto di Assad di Iran e Russia ha controbilanciato l’intervento esterno contro di lui. Israele farà bene ad adattarsi all’idea di avere sul Golan osservatori russi e smettere di pescare nel torbido. i cristiani e le minoranze della Siria sostengono Assad, perciò l’ho sempre sostenuto anch’io (magari qualcuno potrebbe farlo presente a quel sacrestano che è, incredibilmente, papa….). nel frattempo, aspetto la liberazione dall’assedio di Deir ez Zor, che resiste eroicamente da anni

    • Demy M

      Sembra che l’assedio di Deir ez Zor sia già ultimato.

      • dottor Strange

        si, ho controllato ora su almasdarnews. c’è da ripulire alcuni quartieri, ma il più è fatto! ottimo!

        • Demy M

          Per fortuna è cosi!!!

  • BlackSail33

    Volevano quello che è avvenuto in Libia, far fuori Assad come Gheddafi. E i pupari sono i neocon dem. americani, la ue è solo un cane al guinzaglio, corto. Del dopo non è che gli fregasse tanto, qualsiasi tagliagole islamista gli andava bene, basta che gli permettesse di fare l’oleodotto e buttasse fuori i russi dal mediterraneo. Lo scondinzolare di macro’ in Libia lo conferma. A lui a agli inglesi i contratti a noi i clandestini.

  • silver

    Gli idioti occindentali vogliono ripercorrere la strada di Chamberlain dell’appeasement con Hitler che per avere ‘the peace of our time’ nel 1938 dopo gli accordi Monaco (München) ebbe la Seconda Grande Guerra nel 1939. La Storia non insegna nulla a queste teste di cazzo. L’appeasement con Kim per la pace momentanea porterà domani alla vera catastrofe, It is always best to nip a disease a cancer in the bud, before it has time to gather strenght. Kim must be destroyed in early stage although ‘early’ has almost already past..

  • dagoleo

    In Siria la situazione si è rimessa a posto grazie alla Russia ed al suo intervento decisivo. L’Isis era cresciuto a dismisura grazie all’incompetenza ed al favoreggiamento di Obama, Clinton, Sarkozy e Napolitano. La Russia ha messon fine a questa pazzia e grazie a lei anche gli USA alla fine sono dovuti intervenire. Assad rimarrà al potere e riprenderà in mano il potere nel suo paese.
    Tutto il resto sono menzogne senza alcun senso e ragione..

  • silver

    Gli errori dell’Occidente in Siria. Solo in Siria? Ma non diciamo fregnacce. Gli errori,a partire dalle cazzete invenate dal quel negro Obama e dalla sua segretaria Hillary, iniziarono cone la ‘Primavere Arabe’ la Guerra a Gheddaf passando poi alla Siria e poi all’Ucraina.

  • silver

    E Trump

  • silver

    ora

  • silver

    dovrebbe

  • silver

    risolvere

  • silver

    tutti

  • silver

    L’occidente gli errori non li ha fatti solo in Siria, ma per seguire le direttive date dal Negro-Nigger, li ha fatti in tutto il Nord Africa, Medio Oriente e Ucraina, per non parlare dell’ Estremo Oriente: Nord Corea dove il Negro-Nigger sapeva benissimo cosa stava bollendo nella pentola di Kim e quali introgli atomici stava preparando, e se ne rimaneva zitto zitto.