LAPRESSE_20171204185536_25153736

Gerusalemme, così il piano di Trump
può provocare una (nuova) guerra

La decisione di Donald Trump di voler spostare l’ambasciata americana a Gerusalemme, riconoscendola esplicitamente come capitale dello Stato di Israele, è un qualcosa paventato già durante la campagna elettorale e nei primi giorni di presidenza. E che adesso, dopo un anno di mandato, sembra tornare alla ribalta e prendere di nuovo il primo posto nell’agenda politica Usa in Medio Oriente. Se sarà confermata, la decisione del presidente degli Stati Uniti avrà un effetto domino difficilmente quantificabile all’interno della regione mediorientale e nei rapporti con il mondo musulmano, andando a colpire uno dei temi più sentiti non solo dalla comunità palestinese, ma anche da tutti gli Stati a maggioranza musulmana in cui vige l’assoluta certezza che Gerusalemme non può essere capitale dello Stato di Israele, a prescindere dai rapporti politici con lo Stato stesso – è una questione religiosa, culturale e politica che travalica le relazioni diplomatiche con Israele, e che è sempre stata (e sarà) un tabù mentale prima ancora che diplomatico all’interno delle cancellerie “musulmane” in senso lato.

La mossa di Trump rischia di essere un errore strategico per la politica estera americana e, probabilmente, anche per lo stesso Stato di Israele. Nel caos generato dalle forze Usa in tutto il Medio Oriente, con la drammatica guerra in Iraq e la sconfitta politica in Siria, le ultime mosse dell’amministrazione Trump sembravano quantomeno orientate verso la creazione di un blocco tra Paesi arabi, Israele e  Stati Uniti che contrastasse l’avanzata dei nuovi attori mediorientali, in particolare l’Iran, e con un occhio di riguardo anche nei confronti della Turchia, Paese che ormai cerca in ogni modo di occupare una posizione di leadership all’interno della regione. Una politica estera caotica ma che aveva uno scopo, cioè dividere il fronte musulmano, imporsi come potenza leadership del blocco delle monarchie del Golfo Persico insieme a Israele e imporsi come muro nei confronti degli eventuali avversari regionali. Finora, le mosse Usa sono state grossolane, specie in Siria, ed hanno permesso che Teheran ne prendesse vantaggio. E sono state grossolane anche con la Turchia, riuscendo a far scivolare un Paese Nato fra le braccia di Mosca dopo che con essa aveva rischiato la guerra. Tuttavia avevano sortito l’effetto di creare dei blocchi misti. Adesso, la scelta di spostare la capitale a Gerusalemme, crea problemi non irrilevanti nei rapporti degli Stati Uniti e di Israele anche con gli stessi alleati del Golfo Persico, che, pur con tutti i rapporti “amichevoli” sul fronte della sicurezza con Israele, mai potrebbero accettare lo spostamento della capitale in quella che è considerata città sacra anche per i musulmani. La rottura di un equilibrio precario ma consolidato come quello della Terra Santa, rischia di dover rimodulare il Medio Oriente e rischia, in ultima analisi, di compattare il mondo musulmano come forse mai nessuno era riuscito a fare negli ultimi anni. Ma rischia anche di isolare ancora di più gli Stati Uniti e di dare il colpo di grazia alla stessa sicurezza di Israele, che può vivere in pace soltanto cercando di vivere con un compromesso più o meno chiaro con gli Stati a maggioranza musulmana che lo circondano, così come con il popolo palestinese. La scelta unilaterale di tipica matrice trumpiana può essere quindi un’arma a doppio taglio anche per lo stesso Stato di Israele, che adesso si ritroverà ancora più isolato e probabilmente senza l’appoggio dei suoi nuovi amici del Golfo.

Dal punto di vista della politica interna, la scelta di Donald Trump può essere letta nell’ottica di un voler ricompattare il fronte repubblicano più apertamente filo-israeliano, in un momento di profonda crisi dovuto al Russiagate, ma anche a causa di una seria impasse in molte questioni aperte, sia di politica estera che di politica interna, in cui l’amministrazione non riesce a trovare il bandolo della matassa. Ma dal punto di vista strategico, anche sul fronte interno, rischia di aver lanciato un boomerang. Se Donald Trump persegue in questa decisione, le conseguenze per la politica estera e interna degli Stati Uniti – che per una superpotenza sono difficilmente distinguibili – e quindi per la sua amministrazione, potrebbero essere molto pericolose. Ed è un pericolo in cui sta conducendo non solo tutto il Medio Oriente, ma anche gli Stati e le potenze internazionali che sono coinvolti in quella regione e che considerano Israele e gli Stati regionali come partner economici e militari. L’unilateralità della decisione comporterà di sicuro un irrigidimento con gli Stati dell’Unione europea, da sempre forieri di una politica di compromesso nella questione israelo-palestinese e da sempre inclini a solidi rapporti con i Paesi mediorientali, dalla Turchia, ai Paesi arabi, all’Iran. Avrà anche ripercussioni con i rapporti con la Russia, che adesso si ritrova le proprie truppe in un’area ancora più incandescente. E si ripercuoterà anche sul futuro di tutta la regione. Con Europa, Nato, Russia e partner mediorientali come prime vittime di questo unilateralismo Usa.

  • IComment75

    Hanno ragione McMaster e Tillerson,, Trump e’ “un idiota con l’ intelligenza di un bambino delle scuole elementari”, nella terza eta’ gli dev’essere successo qualcosa… le azioni che sta facendo piu’ che fare il “MAGA”, stanno isolando sempre di piu’ gli USA.

    • bevgi

      Ha detto semplicemente la verità. Gerusalemme e la capitale di Israele!

      • IComment75

        Che abbia detto o meno la verita’ (ognuno la puo’ pensare come vuole in tale senso) e’ irrilevante, le conseguenze no, quelle sono rilevanti e come.

    • Zorz.zorz

      Buon dì.Lei dimentica che Trump,non ha sospeso la decisione presa addirittura da Clinton.Lui( Trump) ha tolto la sospensiva,non si è inventato nulla.saluti

      • Italo Balbo

        La decisione fu del Congresso, durante la Presidenza Clinton, non di Clinton. Un Congresso notoriamente succube della lobby ebraica, come svelato da John Mearsheimer e Stephen Walt nel saggio “La Israel lobby e la politica estera americana”

      • IComment75

        Non dimentico un bel nulla, non m’interessa se Gerusalemme sia o non sia la riconosciuta capitale d’ Israele, quelli nel caso dovrebbero essere problemi in primis risolti da Israele ed i Palestinesi, il punto e’ che le conseguenze sono reali, e tale decisione e’ tipica della mentalita’ di Trump, come da lui stesso indicato nel suo libro “the art of the deal”. ovvero, che NON si prepara, attua d’istinto e non pensa alle conseguenze.

    • Zeneize

      Povera cagna, credi di dire cose interessanti e invece ti esponi al pubblico ludibrio. Tu le elementari non le hai neanche fatte vero?

      • IComment75

        TrentaOTTESIMA volta…. senza palle:

        Mah sei per caso un bot che risponde in automatico senza leggere?
        B) t’impegni ad avviare una discussione seria dove la tua evidente ideologia malinformata la metti da parte.
        Non e’ complicato, se, pubblicamente, t’impegni e quindi si presume che tu abbia un minimo di decenza e quindi mantenere la parola presa, con piacere te lo spiego, oppure puoi continuare nel cercare di trollare credendoti furbo, ma solo dimostrando che sei un inetto e nient’altro, a te la scelta.

  • luigirusso6667

    Speriamo che dopo la guerra che questa decisione provocherà Israele si riannetta il Sinai un pezzo di Giordania e Libano e anche Medina e Kaybar .

    • Italo Balbo

      Ha dimenticato Roma…

      • AlbertNola

        Meta dei musulmani e dei terroristi islamici.

      • luigirusso6667

        No non l’ho dimenticata , però prima dategli una pulita.

    • Silvio

      E poi, SICCOME MOSE e nato in EGITTO , ANCHE a quello AVRA il **FARAONICO DIRITTO***Ahahaha

      • Lorenzo

        e siccome hanno la’ la sinagoga piu’ vecchia d’europa..peche’ non Roma pure per fare buon peso ??

  • MarioGalaverna2000

    Solo questo passaggio “è una questione religiosa, culturale e politica che travalica le relazioni diplomatiche con Israele, e che è sempre stata (e sarà) un tabù mentale prima ancora che diplomatico all’interno delle cancellerie “musulmane” in senso lato.” ACCETTARE di discutere con una civiltà TEOCRATICA i cui presupposti NON sono RAZIONALI ma CORANICI, dovrebbe far capire a tutti che prima si risolve la questione ISLAM meglio è per l’umanità. Continuiamo pure a rimandare di generazione in generazione la follia religioso/politica coranica finchè non fagociterà l’intero pianeta a furia di filiazione esponenziale e terrorismo religioso. Trump, con questa mossa STANERA’ finalmente gli islamici dalla loro sempiterna taqyia e si capirà le loro REALI intenzioni.

    • Italo Balbo

      Civiltà teocratica ? Si riferisce ad Israele evidentemente, persino il lemma Israele tradotto in italiano significa “Combatte con Dio”. Terribile !

      • Zorz.zorz

        Giacobbe, combatté contro un angelo( Dio),quindi non con,ma contro.E’ un passo molto allegorico, è Dio che entra nella storia di Israele ( Giacobbe).l’ allegoria,prescinde dal credo……

        • Italo Balbo

          E la geografia pure: Gerusalemme Est è Palestinese per diritto, riconosciuto dall’ONU, il resto sono soprusi.

          • Demy M

            Zorro senza spada è sionista. Saluti

          • cir

            sionista e bastardo.

          • AlbertNola

            Ama i sionisti come te stesso!

          • Zorz.zorz

            Tutta la storia è fatta di soprusi.Tutte le guerre sono soprusi.I confini ,gli stati lì fanno i vincitori,in passato ,presente e purtroppo in futuro.Gli islamici,ai quali i palestinesi non interessano una mazza ( i Giordani ne uccisero più di quanto Israele riuscirà mai a fare),sono i primi a non volere che si arrivi alla pace.Non avrebbero più alibi alla loro aggressività.saluti

          • Italo Balbo

            Lo sa, vero, che sta giustificando l’olocausto con i principi che ha appena espresso…

          • Zorz.zorz

            Non mi risulta che ci sia un genocidio in atto.Sono stato più volte in Israele e le assicuro che gli arabi israeliani( soprattutto tutte le donne e i cristiani) vedono lo stato palestinese con sospetto,per non dire altro.Non faccia paragoni improponibili.saluti

          • Italo Balbo

            Le risulta molto male: sostengo il progetto La Scuola di Gomme, situata nell’area nota come Khan al Ahmar, tra Gerusalemme Est e Gerico, quindi nella Cisgiordania palestinese occupata da Israele nel 1967. Si tratta di una scuola primaria che ospita 8 classi, la prima struttura per minori palestinesi realizzata in Area C, ossia il 60% della Cisgiordania su cui Israele mantiene una controllo pieno. L’intenzione dell’esecutivo israeliano è demolire la scuola, frequentata per lo più da arabi cristiani.

          • Zorz.zorz

            Se lei conoscesse così bene gli arabi israeliani( non palestinesi) cristiani,saprebbe che oggi sono più vicini ad Israele che ai loro concittadini islamici,dei quali sono vittime di violenze…

          • Italo Balbo

            Non esistono arabi israeliani, cristiani o meno, che non sono Palestinesi., i Drusi sono un’altra etnia. Mi sa che lei da quelle parti non ci è mai stato.

          • the dudette

            Non esistono arabi israeliani??
            Ammazza quantities sie ignorante. Scioccante nei tempi di Google.

          • Italo Balbo

            Non ha capito un’acca… come al solito.

          • the dudette

            I palestinesi sono Cisgiordani, cojone.
            I palestinesi non esistono. Se esistessero, perche’ non esiste neanche un leader palestinesi? Arafat era perfino egiziano.
            La Palestina non e’ un’etnicita’, ma una regione geographica, dove e’ nato l’ebraismo.
            Da dove vengono gli ebrei? Dalla Cina?

          • Italo Balbo

            Di Palestina e Palestinesi parlava già Erodoto, gli attuali ebrei vengono per lo più dalla zona di Elista, già regno dei Kazari. Studia pollo !

          • Demy M

            Meglio gallina visto che “sembra” femmina da come scrive.

          • Ling Noi

            Proprio ignorante al cubo, gli ebrei vengono dall’Asia, erano tribù dell’attuale N E Iraq.

          • Zorz.zorz

            Sud ovest…..

          • cir

            vengono dall’ inferno . leggi il TALMUD . poi capirai ….

            “Quando un ebreo ha un Gentile nelle sue mani, un altro ebreo può andare dallo stesso Gentile, prestargli denaro e truffarlo in sua vece, così da rovinare il Gentile. Poichè la proprietà di un Gentile, secondo la nostra legge, non appartiene a nessuno, e il primo ebreo che passa ha pieno diritto di prendersela.”

            (Schuican Amen, Choschem Hamischpath, 156)

            “Non è permesso derubare un fratello, ma è permesso derubare un non ebreo, poichè sta scritto (Levitico XDC, 13) “Non deruberai il tuo vicino”.

            Ma queste parole, dette da Jahvè, non si applicano a un Goy che non è tuo fratello.”

            (BabaMezia, 6 la)

            “Un ebreo può mentire e spergiurare per condannare un cristiano.

            Il nome di Dio non è profanato quando si mente ai cristiani.”

            (BabaKama, 113a, 113b)

            “Se un infedele colpisce un ebreo, è degno di morte […] Colui che colpisce un israelita sulla mascella, è come se avesse aggredito la Divina Presenza, poiché è scritto: se uno colpisce un uomo, è l’aggressore dell’Unico Santo.”

            (Sanhedrin, 58b)

            [Nota: “uomo” è inteso come “ebreo”, per l’ebraismo talmudico i non-ebrei non sono uomini, come dice anche il rabbino Ovadia Yosef]

            “Una cosa perduta da un Goy può non solo essere tenuta dall’uomo che l’ha trovata, ma è anche proibito ridargliela indietro.”

            (Schuican Aruch, Choschen Hamischpath, 266, I)

            “Gli ebrei devono sempre cercare di imbrogliare i cristiani.”

            (Zohar I 160a)

            “Quelli che fanno del bene ai cristiani non risorgeranno mai dai morti.”

            (Zohar I 25b)

            “Al tempo del Cholhamoed il disbrigo di ogni tipo di affare è proibito. Ma è permesso praticare l’usura sui Gentili, perchè la pratica dell’usura su un Gentile in ogni momento piace al Signore.”

            (Schuican Amch, Orach Chaili, 539)

            “I rapporti sessuali con un bambino al di sotto degli 8 anni d’età sono leciti.”

            (Talmud, Sanhedrin, 69b)

            “Quando un non ebreo deruba un ebreo, deve restituirgli tutto,

            ma se avviene il contrario, l’ebreo non deve restituire nulla.

            Inoltre, se un non ebreo uccide un ebreo, deve essere ucciso anche lui,

            ma non il contrario.”

            (Talmud, Sanhedrin, 57a)

            “Gesù nacque bastardo.”

            (Talmud, Yebamoth, 49b)

            “Gesù fu punito e mandato all’inferno dove fu gettato in escrementi ribollenti.”

            (Talmud, Gittin, 56b, 57a).

            “Tutti i Gentili sono solo degli animali,

            quindi tutti i loro bambini sono bastardi.”

            (Talmud, Yebamoth, 98a)

            “E’ giusto per una bambina di tre anni avere rapporti sessuali.”

            (Talmud, Abodah Zarah, 37a, Kethuboth, 11b, 39a, Sanhedrin, 55b, 69a,b, Yebamoth,

            12a, 57b, 58a, 60b)

            “E’ giusto divorziare dalla propria moglie se rovina il cibo, o se si trova una donna più bella.”

            (Talmud, Gittin, 91a)

            “Dalla nascita, l’israelita deve cercare di svellere gli sterpi della vigna, cioè sradicare ed estirpare i goyim dalla terra, poichè non può essere data a Dio Benedetto maggior letizia che quella di adoprarci a sterminare gli empi e i cristiani del mondo.”

            (Talmud, Sefer Israel, 180)

            “Il rabbino Jochanan dice:

            Un goi che ficca il naso nella Legge è colpevole di morte.”

            (Talmud, Sanhedrin, 59a)”

            “Il nome di Dio non è profanato quando, per esempio, un ebreo mente ad un goi dicendo: Io ho dato qualcosa a tuo padre, ma egli è morto; tu me lo devi restituire, purchè il goi non sappia che tu stai mentendo.”

            (Talmud, Babha Kama, 113b)

            “Anche il migliore dei Goyim dovrebbe essere ucciso.”

            (Talmud, Abhodah Zarah, 26b, Tosephoth)

            “Il rabbino Eliezer disse: E’ permesso tagliare la testa di un ‘idiota’ [uno degli abitanti della terra] nella festa della Riconciliazione quando cade in giorno di Sabato. I suoi discepoli gli dissero: rabbino, dovresti piuttosto dire sacrificare. Ma egli rispose: Niente affatto, è infatti necessario pregare mentre si sacrifica, e non c’è bisogno di pregare quando si decapita qualcuno.”

            (Talmud, Pesachim, 49b)

            “Gli Akum che non sono nostri nemici non devono essere uccisi direttamente, cioè non ostante essi non dovranno essere salvati dal pericolo di morte. Per esempio, se vedete uno di essi cadere in mare, non tiratelo su a meno che egli non vi prometta del denaro.”

            (Talmud, Iore Dea, 158,1)

            [Nota: con il termine “Akum” si indicano i Cristiani]

            “Quando un uomo compie rapporti omosessuali con un bambino al di sotto dei 9 anni d’età, non è da condannare.”

            (Talmud, Sanhedrin, 54b, 55a)

            “Voi israeliti siete chiamati uomini, mentre le nazioni del mondo non sono da chiamarsi uomini, ma bestiame”

            (Talmùd, trattato Baba Mezia fol. 114 col. 2)

            “La progenie di uno straniero (cioe’ di un non-ebreo) e’ come progenie di animali”

            (Jebamoth fol. 94 col.2)

            “Che significa Har Sinai, cioe’ monte Sinai? Vuol dire il monte dal quale si e’ irradiato Sina, cioe’ l’odio contro i popoli del mondo”

            (Schabbat , fol. 80 col. 1)

            “Dovunque gli ebrei arrivano devono farsi sovrani dei loro signori”

            (Sanhedrin , fol. 19 col. 2)

            “Il Messia dara’ agli ebrei il dominio del mondo, al quale serviranno e saranno sottoposti tutti i popoli”

            (Tal. Bat. Trattato Schabb, fol. 120 c. 1 ; Sanhedrin, fol. 88 c. 2)

            “Che cos’e’ una prostituta? Ogni donna che non sia ebrea”

            ( Eben ha eser, 6, 8 )

            “Un goi che studi il Talmud e un ebreo che lo aiuti in tale studio debbono essere messi a morte”

            (Sanhedrin f. 57 Aboda Zara f. 6-8 Szagica f. 13)

            “I gentili sono fuori della protezione della legge e Dio ha ‘esposto i loro beni’ ad Israele.”

            (Baba Kamma 37b)

            “Solo gli Ebrei sono esseri umani, i non-Ebrei non sono esseri umani ma bestie”

            (kerithuth 6b,pag78, Jebhammoth 61)

            “I non-Ebrei sono stati creati per servire gli Ebrei come schiavi”

            (Midrasc Talipioth 225)

            “I rapporti sessuali con non-Ebrei sono come rapporti sessuali con animali”

            (Kethuboth 3b)

            “I non-Ebrei sono da evitare ancora più degli maiali malati”

            (Orach Chaiim 57,6a)

            “Il tasso di natalità dei non-Ebrei deve essere drasticamente ridotto”

            (Zohar 11,4b)

            “Come sostituite le mucche e gli asini smarriti,così dovete sostituire i non-Ebrei”

            (Lore Dea 377,1)

            “Le donne giudaiche debbono aver cura, quando escono dal bagno, di incontrare una loro amica e non una cosa immonda o un cristiano. In questo caso, se la donna israelita vuole essere veramente purificata, si deve nuovamente lavare”

            (Iore dea 198,48 Agà)

            “Dio li creò in forma di uomini in onore di Israele poiché i cristiani non furono creati ad altro fine se non quello di servire i giudei giorno e notte…”

            (Midrasc Talpiot fol. 255 d.)

            “Il salmista paragona il cristiano all’immonda scrofa selvatica”

            (R. Edels nel Chetubot 110 b.)

            “Il coito del cristiano è come il coito della bestia”

            (Sanedrin 74 b. Tosefot)

            “Il seme di lui (Goym) deve essere stimato come il seme di una bestia”

            (Chetubot 3 b. Tosef)

            “Se il giudeo contrae matrimonio con una cristiana o con una serva, esso è nullo non essendo essi capaci di contrarre matrimonio. Similmente se un cristiano o una serva sposerà una giudea, il matrimonio è nullo”

            (Eber aezer 44,8)

            “Gli altri popoli idolatri fintanto che sono in vita insudiciano perché le loro anime provengono dal ceppo immondo “

            (Zohar 1, 131 a)

            “Distruggi la vita del cristiano e spengila. Sarai gradito alla maestà Divina come colui che fa offerta di incenso”

            (Sefer or Israel 177 b.)

            “Nel quarto palazzo del Paradiso sono tutti coloro che piangevano Sion e Gerusalemme e tutti quelli che avevano distrutto i resti delle nazioni idolatre e come la porpora dell’indumento (onorifico) così saranno onorati e distinti tutti coloro che avranno ucciso gli altri popoli idolatri”

            (Zohar 1, 38b. E 39 a.)

            “Perchè i Goim sono immondi?

            Perchè essi mangiano cose abominevoli e animali che strisciano sul ventre.”

            [Schabbath 145b]

            “Perchè sono immondi i Goim? Perchè essi non erano presenti sul monte Sinai. Infatti, quando il serpente entrò in Eva, egli le infuse l’immondizia. Ma gli ebrei furono purificati da ciò sul Monte Sinai; i Goim, comunque, che non erano sul Monte Sinai, non furono purificati.”

            [Abhodah Zarah 22b]

            “Quando le donne ebree escono dal bagno, devono cercare di incontrare un amico per primo, e non una persona immonda o un cristiano. Se per caso lo incontrano, infatti, se vogliono mantenersi pulite, dovranno tornare a fare il bagno.”

            [Iore Dea, (198 48) Hagah]

            “L’insegnamento dei rabbini è il seguente: Colui che versa olio su di un Goi, e su corpi morti viene liberato dalla punizione. Questo è vero per un animale perchè non è un uomo. Ma come si può dire che versando olio su di un Goi si sia liberati dalla punizione, dato che un Goi è anche un uomo? Ma questo non è vero: sta infatti scritto: Tu sei il mio gregge, il gregge del mio pascolo sono gli uomini (Ezechiele, XXXIV, 31). Voi perciò siete chiamati uomini. ma i Goim non sono chiamati uomini.”

            [Kerithuth (6b p. 78)]

            “Dio li creò in forma d’uomini per la gloria di Israele. Ma gli Akum furono creati per il solo scopo di servirli (gli ebrei) giorno e notte. Nè essi potranno mai essere sollevati da tale servizio. E’ conveniente che il figlio di un re (un israelita) sia servito da animali nella loro forma naturale e da animali sotto forma di esseri umani.”

            [Midrasch Talpioth (fol. 225d)]

            “Se si deve avere compassione dei maiali quando soffrono a causa di una malattia, in quanto i loro intestini sono simili ai nostri, quanto più si dovrà avere compassione per gli Akum afflitti nello stesso modo.”

            [Orach Chaiim, 57,6a]

            “Se un ebreo/a contrae matrimonio con un Akum (un cristiano/a), o con il suo servo/a, il matrimonio è nullo. Infatti essi sono incapaci di contrarre matrimonio. Similmente, se un Akum od un servo/a contrae matrimonio con un ebreo/a, il matrimonio è nullo.”

            [Eben Haezer (44,8)]

            “Il rabbino Abba dice: Se avessero rapporti sessuali solo gli idolatri, il mondo non continuerebbe ad esistere. Perciò ci si insegna che un ebreo non deve cedere a quegli infami ladri. Infatti, se si propagassero in numero maggiore, sarebbe impossibile per noi continuare ad esistere a causa loro. Infatti essi danno vita a cuccioli nello stesso modo dei cani.”

            [Zohar (II,64b)]

            “Gli idolatri, comunque, insozzano il mondo da quando esistono in quanto la loro anima è uscita dal lato immondo.”

            [Zohar (I, 131a)]

            “Ed egli creò tutte le cose viventi cioè gli israeliti, in quanto sono figli dell’Altissimo, e la loro anima viene da Lui. Ma da dove viene l’anima dei gentili idolatri? Il rabbino Eliezer dice: dal lato sinistro, che rende le loro anime immonde. Essi sono perciò immondi e contaminano tutti coloro che entrano in contatto con loro.”

            [Zohar (I,46b,47a)]

            “Non si devono fare le condoglianze a nessuno a causa della morte dei suoi servi o serve. Tutto quello che si può dire è ‘Possa Dio ridarti quello che hai perso, come si dice a qualcuno che ha perso una mucca o un asino.”

            [Iore Dea (377,1)]

            “Se un uomo adulto ha un rapporto sessuale con una bambina che ha meno di tre anni, tutti concordano che non si tratta di un atto sessuale significativo, perchè avere un rapporto con una bambina che ha meno di tre anni è come infilare un dito in un occhio. Proprio come una lacrima che viene versata quando un dito viene inserito in un occhio verrà sostituita da un’altra lacrima, così anche la verginità di una bambina che ha meno di tre anni di età sarà ristabilita, perchè il suo imene ricrescerà.”

            [Ketubot 11b]

            “Il Goi o il suo servo è incapace ad agire come testimone.”

            [Choshen Hammischpat (26.1)]

            “Gli anziani proibirono di mangiare il cibo degli Akum, per non sembrare di essere in rapporti di amicizia con loro.”

            [Iore Dea (112,1)]

            “Non è permesso imitare le usanze degli Akum e agire come loro. Non è permesso indossare abiti come gli Akum, e nemmeno pettinarsi come fanno loro … nè devono gli ebrei costruire case che assomiglino ai templi degli Akum.”

            [Iore Dea (178,1)]

            “Se è possibile assumere un israelita, non bisogna assumere un Nokhri come balia per i bambini; infatti, il latte di una Nokhrith indurisce il cuore del bambino e gli infonde una natura perversa.”

            [Iore Dea (81,7, Hagah)]

            “Il bambino non deve essere affidato agli Akum per imparare l’educazione, la letteratura e le arti, infatti essi lo condurranno all’eresia.”

            [Iore Dea (155,1, Hagah)]

            “Perciò, se tu entrerai in una città e troverai che vi si celebra una festa, tu potrai fingere di rallegrartene assieme a loro per nascondere il tuo odio. Coloro che tengono alla salvezza della loro anima, comunque, dovranno tenersi lontani da tali celebrazioni. Si dovrebbe far sapere che è cosa odiosa rallegrarsi con loro, se ciò può essere fatto senza incorrere nella loro inimicizia.”

            [Iore Dea (148,12 Hagah)]

            “Non dite niente a loro lode, affinchè non si dica: Com’è buono quel goi.”

            [Abhodah Zarah (20,a, Toseph)]

            “È proibito fare regali ai goim. Ma è permesso farli ad un convertito che vive fra gli ebrei; è detto, infatti: ‘Datelo da mangiare al viaggiatore che si ferma nelle vostre città, oppure vendetelo ad un gentile, cioè, vendetelo, non datelo’.”

            [Hilkhoth Akum (X5)]

            “Non è permesso insegnare alcuna attività commerciale agli Akum.”

            [Iore Dea (154,2)]

            “Tutte le cose che appartengono ai goim sono come un deserto; il primo che passa e le prende può rivendicarne la proprietà.”

            [Babha Bathra (54b)]

            “Se un ebreo fa buoni affari con un Akum, in certi posti non è permesso agli altri ebrei di venire e fare affari con lo stesso Akum. In altri luoghi, comunque, è diverso ed è permesso a un altro ebreo di andare dallo stesso Akum, circuirlo, fare affari con lui e prendere il suo denaro. Infatti la ricchezza dell’ Akum deve essere considerata proprietà comune e appartiene al primo che può appropriarsene. C’è, comunque, chi dice che ciò non va fatto.”

            [Choshen Hammischpat (156,5. Hagah)]

            “Se un ebreo fa affari con un Akum e un fratello israelita sopravviene e froda l’Akum per mezzo di falsi pesi o misure o numeri, egli deve dividere il suo profitto con il suo fratello israelita, dato che entrambi hanno partecipato all’affare, e anche per aiutarlo.”

            [Choshen Hammischpat (183, Hagah)]

            “Se un ebreo può ingannarli (gli idolatri) fingendo di essere un adoratore di stelle, gli è permesso farlo.”

            [Iore Dea (157,2. Hagah)]

            “È permesso, secondo la Torah, prestare denaro ad usura ad un Akum. Alcuni anziani comunque negano ciò eccetto nel caso di vita o di morte. Al giorno d’oggi è permesso per qualsiasi motivo.”

            [Iore Dea (159,1)]

            “Il nostro insegnamento è il seguente: Quando un ebreo e un goi appaiono in tribunale, assolvi l’ebreo, se puoi, secondo le leggi d’Israele. Se il goi vince, digli che ciò è quanto la nostra legge richiede. Se, comunque, l’ebreo può essere assolto secondo la legge dei gentili, assolvilo e digli che ciò è fatto secondo le nostre leggi. Se ciò non può essere fatto, procedi con durezza contro il goi, come consiglia il rabbino Ischmael. Il rabbino Akibha, comunque, sostiene che non si può agire con frode per non profanare il Nome di Dio, e per non avere un ebreo rinviato a giudizio per spergiuro.”

            [Babha Kama (113a)]

            “Il nome di Dio non è profanato quando, per esempio, un ebreo mente ad un goi dicendo: ‘Io ho dato qualcosa a tuo padre, ma egli è morto; tu me lo devi restituire,’ purchè il goi non sappia che tu stai mentendo.”

            [Babha Kama (113b)]

            “Essa (la madre del mazmer) gli disse, ‘Giura davanti a me.’ E il rabbino Akibha giurò con le labbra, ma nel suo cuore invalidò il giuramento.’ “

            [Kallah (1b, p.18)]

            “Se il magistrato di una città costringe gli ebrei a giurare che non fuggiranno da quella città e che non ne asporteranno cosa alcuna, essi potranno giurare il falso dicendo a se stessi che non fuggiranno quel giorno, e che non asporteranno cosa alcuna dalla città solo in quel giorno.”

            [Schabbuoth Hagahoth del rabbino Ascher]

            “Il rabbino Jehuda gli ha detto (al rabbino Chezkia): ‘È degno di lode colui che è capace di liberarsi dai nemici di Israele, e sono molto degni di lode i giusti che si liberano da essi e li combattono.’ Il rabbino Chezkia chiese, ‘Come dobbiamo combatterli?’ Il rabbino Jehuda disse, ‘Con saggi consiglifarai guerra contro di loro. (Proverbi, cap.24,6). Con che tipo di guerra? Il tipo di guerra che ogni figlio d’uomo deve combattere contro i suoi nemici, e che Giacobbe usò contro Esaù – quando possibile, con l’inganno e la frode. Essi devono essere combattuti senza posa, fino a che il giusto ordine non sia ristabilito. È perciò con soddisfazione che dico che noi ci dobbiamo liberare da loro e regnare su di loro.”

            [Zohar (I,160a)]

            “Gli Akum non devono essere curati, nemmeno per denaro, a meno che ciò non provochi la loro inimicizia.”

            [Iore Dea (158,1)]

            “Se vedete un eretico che non crede nalla Torah cadere in un pozzo con una scala, affrettatevi immediatamente e portatela via dicendogli ‘Devo andare a prendere mio figlio giù da un tetto. Ti riporterò la scala immediatamente o qualcosa del genere. I Kuthaei, comunque, che non sono nostri nemici e che si prendono cura delle pecore degli israeliti, non devono essere uccisi direttamente, ma non devono essere salvati dalla morte.”

            [Choshen Hammischpat (425,5)]

            “Gli Akum che non sono nostri nemici non devono essere uccisi direttamente, ciò non ostante essi non dovranno essere salvati dal pericolo di morte. Per esempio, se vedete uno di essi cadere in mare, non tiratelo su a meno che egli non vi prometta del denaro.”

            [Iore Dea (158,1)]

            “Non abbiate pietà di loro: infatti, è detto (Deuter. VII,2): Non mostrate loro pietà. Perciò, se vedete un Akum in difficoltà o annegare, non andate in suo aiuto. E se egli fosse in pericolo di morte, non salvatelo. Ma non è giusto ucciderlo con la vostra mano spingendolo nel pozzo o in altro modo, dato che essi non sono in guerra contro di noi.”

            [Hilkhoth Akum (X,1)]

            “Se si può dimostrare che qualcuno ha tradito Israele tre volte, o che ha dato il denaro di israeliti agli Akum, si dovrà trovare il modo, dopo prudente considerazione, di eliminarlo dalla faccia della terra.”

            [Choshen Hammischpat (388,15)]

            “Ma anche gli israeliti che lasciano la loro religione e diventano epicurei devono essere uccisi e noi dobbiamo perseguitarli fino alla fine. Infatti essi affliggono Israele e distolgono il popolo da Dio.”

            [Hilkhoth Akum (X,2)

            “I rinnegati che si rivolgono ai piaceri degli Akum, e che ne rimangono contaminati adorando le stelle e i pianeti come essi fanno, devono essere uccisi.”

            [Iore Dea (158,2 Hagah)]

            “Gli ebrei che diventano epicurei, che si danno all’adorazione delle stelle e dei pianeti e peccano maliziosamente; anche coloro che mangiano la carne di animali feriti, o che vestono abiti vani, meritano il nome di epicurei; in simil modo, coloro che negano la Torah e i Profeti d’Israele – la legge è che tutti questi debbano essere uccisi; e coloro che hanno il potere di vita e di morte devono farli uccidere; e se ciò non potesse essere fatto, essi dovranno essere portati alla morte con l’inganno.”

            [Choshen Hammischpat (425,5)]

            “L’asino sta per il non ebreo, che deve essere redento con l’offerta di un agnello, che è il gregge disperso di Israele. Ma se egli rifiuta di essere redento, allora gli si rompa il cranio… Essi dovrebbero essere cancellati dal libro dei viventi, in quanto su di loro è detto: Colui che pecca contro di me, io lo toglierò dal libro della vita.”

            [Zohar (II,43a)]

            “Non mangiate con gli idolatri, non permettete loro di adorare i loro idoli; è infatti scritto: Non stabilite contratti con loro, non mostrate loro misericordia (Deuter. cap. 7, 2). O li distogliete dai loro idoli o li uccidete.”

            [Hilkhoth Akum (X,1)]

            “Il rabbino Eliezer disse: È permesso tagliare la testa di un ‘idiota’ (uno degli abitanti della terra) nella festa della Riconciliazione quando cade in giorno di Sabato. I suoi discepoli gli dissero: rabbino, dovresti piuttosto dire sacrificare. Ma egli rispose: Niente affatto, è infatti necessario pregare mentre si sacrifica, e non c’è bisogno di pregare quando si decapita qualcuno.”

            [Pesachim (49b)]

          • Dango956 .

            E Marwan Barghouti secondo te dov’è nato? a Ramallah. Non capisci niente, la Palestina era una provincia dell’impero ottomano, che corrispondeva alla attuale Cisgiordania (questa sì è solo un espressione geografica) e a Israele. Poteva succedere che i Palestinesi si trasferissero per lavoro presso altre regioni dell’impero ottomano, poi con la nascita dello stato di Isreaele c’è stata anche una diaspora palestinese nei paesi arabi più ricchi.

          • cir

            vengono dalle fogne.

          • AlbertNola

            ..di Calcutta. La tua città natia.

          • AlbertNola

            Ha preso date!

          • Demy M

            Zorro senza spada è stato nei kibbuz, almeno cosi si vantava.

          • Zorz.zorz

            In Israele ci sono quasi due milioni di israeliani arabi,dei quali il95/100 islamici e 5/100 cristiani.Non faccia brutte figure.

          • Italo Balbo

            E per il 100% Palestinesi. Non dica balle.

          • Zorz.zorz

            Tutti( tutti) gli arabi israeliani,hanno passaporto israeliano,ne sono cittadini,con uguali diritti,a parte il militare( non mi sembra strano).gli arabi cristiani cominciano a fare il soldato,come i beduini( sempre israeliani e mussulmani) e i drusi( sempre mussulmani similsciti).questo è il reale,non farneticazioni.saluti

          • luigirossi

            lei mente ed io la osmentire e lo faro’ appena un idiota smettera’ di censurare i miei post.

          • Zorz.zorz

            Gli unici palestinesi che si incontrano in Israele sono i lavoratori giornalieri che abitano nei territori,non in Israele…..per precisare…

          • Italo Balbo

            Precisazione sbagliata. Nonostante l’impegno profuso gli ebrei non sono ancora riusciti a cancellare i Palestinesi da Israele, i Palestinesi sono li da prima di loro, ne hanno espulsi milioni, ammazzati altrettanti ma sono ancora lì.

          • MarioGalaverna2000

            Probabilmente i termini non sono matematica visto che i palestinesi sottoposti ad un presunto genocidio da parte degli israeliani ogni anno si moltiplicano. Bell’ossimoro. me lo spiega che io non lo capisco?

          • cir

            si e pagati la meta’ esatta di un ebreo per lo stesso lavoro.
            alla faccia del paese piu’ democratico del medioriente

          • AlbertNola

            Ama Israele come te stesso!

          • Dango956 .

            I primi a fare di tutto per indebolire i seguaci laici, cristiani e musulmani di Arafat a vantaggio degli islamisti di Hamas furono proprio gli Israeliani

          • luigirossi

            Auschwitz è stata un sopruso:a sentire te perchè dovremmo condannare?

          • Zorz.zorz

            Non merita risposta.

          • cir

            io non condanno…

          • AlbertNola

            E che fai tutto il giorno…

          • Luca Berardi

            Gerusalemme Est è stata occupata ed invasa dalla Giordania tra il 1948 e il 1967 e non da Israele, non sia ridicolo

          • cir

            crepa!!!

          • AlbertNola

            Non esiste il termine “palestinese”: sono beduini, al massimo arabi.

      • Luca Berardi

        Scusi ma dove mette oltre 1,5 milioni di cittadini israeliani di fede mussulmana? Alla faccia della teocrazia :-)

        • Dango956 .

          Che infatti sono cittadini di serie B

          • luigirossi

            I “cittadini israeliani di origine araba” sono vittime di vessazioni a sfondo razziale di cui l’ECONOMIST ha pubblicato l’elenco.Sono 27.a come faccioa pubblicarle se un pirla francese mi censura sistematicamente?

          • Luca Berardi

            Altra spudorata menzogna di voi teppisti filoterroristi : i cittadini israeliani hanno pari diritti indipendentemente dalla religione e cittadini israeliani di fede mussulmana sono presenti negli organi istituzionali di Israele compresa la sua magistratura e il Parlamento e anche nell’esercito come per qualinque altra comunità religiosa

          • cir

            crepa !!

          • AlbertNola

            Si scrive con la C maiusola.

          • Dango956 .

            Infatti è la storia di Israele è piena di presidenti e premier arabi?! guardi che anche gli Ebrei in Iran sono riconosciuti come minoranza religiosa e hanno seggi in parlamento, e possono ambire a qualsiasi professione.

          • Zorz.zorz

            Nella knesset vi sono decine di parlamentari arabi.In Israele gli arabi israeliani hanno passaporto israeliano e vanno e vengono…provi a domandare agli ebrei Persiani…In quanto al premier, è espressione della maggioranza.In Israele sono ancora maggioranza gli ebrei ,mi sembra…..

          • cir

            solo jn iran… hanno questo diritto. in israele gli ebrei etiopi , i falascha’, sono cittadini di serie b.

          • AlbertNola

            Voi magrebini siete di serie Z.

      • MarioGalaverna2000

        No, mi riferisco ad Hamas e al suo statuto, dove il piede ebreo sul sacro suolo islamico è considerato una bestemmia e capire il messianesimo degli sciiti, nonchè capire il perchè allah odia gli ebrei. Basta informarsi liberi da preconcetti.

        • Italo Balbo

          Allah odia gli ebrei è come affermare che Jahve odia gli islamici: baggianate ! Preferisco la Legge, chiara in proposito e ribadita in numerose risoluzioni ONU: Gerusalemme Est è Palestinese.

          • MarioGalaverna2000

            Lo vuole leggere lo statuto di Hamas? E’ in rete e serve a capire le surreali ragioni religiose dei palestinesi. Se ha occasioni si legga pure lo statuto dei diritti dell’uomo versione islamica per capire com’è coranocentrica e non ANTROPOCENTRICA come la nostra. Stando a loro NOI siamo si e no tollerati come popoli del libro, dhimmi e esseri inferiori. Ma le sa già tutto e approva, scommetto.

          • MarioGalaverna2000

            Letto il corano?

          • luigirusso6667

            Milano Ovest calabrese

        • luigirossi

          La mano ebrea sul mio CC è da me considerata allo stesso modo:una bestemmia.

    • Luca Berardi

      Ottimo commento Mario

  • Italo Balbo

    ll Consiglio di Sicurezza dell’ONU nella risoluzione 478 del 1980, ha definito la legge fondamentale promulgata dalla Knesset che autoproclama Gerusalemme capitale d’Israele nulla e priva di validità, una violazione del diritto internazionale e un serio ostacolo al raggiungimento della pace in Medio Oriente. Occorre partire da questi postulati.

    • Demy M

      Avendo fallito con la guerra in Siria, adesso ne devono causare un’altra visto che non conoscono la Pace.

      • Italo Balbo

        Verosimile: dopo lo smacco subito in Siria hanno bisogno di un gesto clamoroso, quanto del tutto privo di giustizia, per non perdere la faccia, sopratutto sul fronte interno. Nethanyau è prossimo all’incriminazione per corruzione ed ha bisogno di queste boutade per sopravvivere politicamente.

        • Demy M

          Condivido in toto quanto scritto.

        • AlbertNola

          Viva Israele! Viva Netanjahu!

          • Italo Balbo

            W la figa !

          • MarioGalaverna2000

            Ci vada piano che per i suoi amici arabi la micetta è il peccato massimo.

          • Antonio Fasano

            I miei fratelli arabi sono forse diventati tutti cristiani e preti? Nel Santo Corano la “patatine” è esaltata e si da obbligo all’uomo di farla godere. Mica noi Muslimun siamo seguaci di Paolo di Tarso. Che consigliava la castità!

          • AlbertNola

            I tuoi fratelli arabi sono cugini di 1. grado di Bazanga!

          • Salmovivent

            Voi musli tutti fratelli, eh. Probabilmente perché non avete la minima idea di chi sia vostro padre.
            E pulisci ti, bestia!

          • Bazanga

            Viva Adolf Hitler !

          • Luca Berardi

            Ah BOZAMBO facce ride’!!!!

      • Luca Berardi

        Voi filo terroristi palestinesi sempre al pezzo vedo! Ma quanto rosicate dopo il cambio di marcia di Trump dopo il filo Fratelli Mussulmani Obama? :-)

        • Demy M

          I terroristi dell’Isis venivano curati dagli israeliani.

          • the dudette

            Poraccio. See proprio un troglodita, eh?

          • Demy M

            E tu che cosa sei, un beduino del deserto?
            Non rispondere allo stolto secondo la sua follia, che tu non gli abbia a somigliare.

          • the dudette

            Pure il beduino piu’ troglodita di tutti I deserti, e’ Albert Einstein d’avanti a te.

          • Demy M

            Einstein quello che copiò la teoria….? Davanti a me Non c’è nessuno, solo la porta del wc.

          • the dudette

            Sono sicura che be sei abituato, poraccio haha

          • Demy M

            Io lo uso perchè Persona Civile, al contrario di te che sei discendente di diverse tribù che si sono accoppiate fra di loro. Stai serena…

          • the dudette

            Lol cretin

          • luigirossi

            DUDETTE FA RIMA CON MARCHETTE:QUANTO TI PAGANO I TUOI AMICI QUANDO ALLUNGHI LA KIPPAH DA MENDICANTE?

          • luigirossi

            Si dive DAVANTI idiota,e non d’avanti.

          • bevgi

            Scusi, si dive cosa vuol dire in italiano?

          • luigirossi

            E d’avanti ke vorr di’?

          • bevgi

            Ecco cosa succede a chi vuol far da maestro… :)

          • Luca Berardi

            Voi fasciocomunisti fedeli cani da riporto di Putin e del regime filoterrorista iraniano non sapete più cosa inventarvi. Dire mille volte una menzogna non la rende automaticamente una verità

          • Demy M

            E Voi popolo autoelettosi siete terroristi e fomentatori di guerre. Se noi siamo cani lei che razza di animale è? La menzogna è nata in israele, cosi come l’usura e tutte le nefandezze che ci sono nel mondo dove siete presenti. Si rassegni, siete un agglomerato di tribù più odiato nel Mondo e, certamente, una ragione ci sarà. Stia sereno…….

          • Luca Berardi

            Io sono cattolico ahahahaha

          • Demy M

            Io sono agnostico. ahahahahah

          • Luca Berardi

            Ma servo dei terroristi arabi e dei loro complici però :-)

          • Demy M

            Voi vi siete accoppiati (il vostro stile!!) con gli arabi e parla di complicità altrui?

          • Luca Berardi

            L’unica democrazia del MO è Israele e solo in Israele convivono tutte le religioni dato che oltre 1,5 di cittadini sono di fede mussulmana e godono di tutti i diritti di qualunque altro cittadino. Solo i fanatici complici dei terroristi palestinesi come voi fingono di non saperlo, ma per fortuna Israele ha sempre spazzato via voi terroristi

          • Demy M

            …omissis…. Ma quand’è che le religioni smettono di ammazzare l’intelligenza umana, …..Scritto da un Suo “collega”. israele può spazzare le strade e tutti i soggetti usati non riciclabili.

          • luigirossi

            L’unico stato canaglia assieme alla Nord Korea è Israele ed i suoi vomitevoli complici mediatici

          • Ling Noi

            Prego, non offendere la Korea del nord.

          • cir

            unica differenza e’ che la korea del nord non rompe i coglioni a nessuno , a differenza dei bastardi col naso adunco.

          • AlbertNola

            Se lo dice un magrebino col naso piatto come te…

          • Luca Berardi

            Voi delinquenti terorristi farete una brutta fine :-)

          • Zeneize

            CI pensi tu, coniglio?

          • cir

            crepa bastardo !!

          • AlbertNola

            Io che sono?

          • Luca Berardi

            “E Voi popolo autoelettosi siete terroristi e fomentatori di guerre” Voi chi? ????? :-).
            Non è necessario essere Ebreo o Israeliano per capire che Israele ha tutto il diritto di difendersi dal terrorismo palestinese e dai suoi raccapriccianti complici come lei

          • luigirossi

            Raccapricianti sono i bombardamenti su Gaza che hanno ucciso migliaia di innocenti.,

          • Luca Berardi

            Voi patetici amici dei terroristi di Hamas fingete di non sapere che è stata Hamas ad attaccare con i suoi missli Israele lanciandoli da scuole, case ed ospedali facendosi vigliaccamente scudo dei loro stesso concittadini.
            Ma più vigliacchi ancora siete voi loro complici, che nascondete queste verità pur conoscendole bene

          • luigirossi

            Se fossi una donna penserei che hai le mestruazioni.Ma siccome scambi i trikke ballakke per missili,penso che tu sia uno squlibrato.

          • cir
          • AlbertNola

            Questo foto mi piacciono un mondo!

          • AlbertNola

            Bisogna distruggere Gaza! Come dice giustamente Netanjahu: “Questi non sono un popolo, sono un cancro maligno!”

          • Luca Berardi

            Sì certo e perchè Israele ha dovuto reagire agli attacchi da Gaza? FORSE perche i suoi amici terroristi di Hamas lanciavano misisli contro Israele da scuole , case e ospedali facendosi vigliaccamente scudo dei suoi stessi concittadini? Siete tutti così vigliacchi voi amici e complici dei terroristi?

          • cir

            crepa !!

          • AlbertNola

            Sopra la panca la capra campa. Sotto la panca la capra….

          • luigirossi

            Nessuno lo sa meglio di voi.Gesu’ disse che vostro padre è l diavolo,mentitore ed assassino “sin dall’inizio”

          • Luca Berardi

            Aridaie voi fanatici terroristi non avere ancora capito che sono cattolico :-)

          • luigirossi

            anch’io sono ELVIS PRESLEY.

          • silver

            Ma Gesù non è nemmeno esistito.E’ tutta una montatura inventata da ciarlatani 2000 anni fa per prendere per il culo i semplicioni e i creduloni. E ci sono riusciti.

          • Dango956 .

            E infatti i Sauditi te li raccomando!

          • cir

            ti avevo detto di crepare !!

          • AlbertNola

            Il nostro Luca oggi non ha tempo. Ritenta domani!

          • luigirossi

            Dopo avere letto alcuni tuoi post scopro che chi ti contraddice è un pirla,un cane,un povero acefalo,un fasciocomunista,uno che dice cazzate,un minus habens,uno che ha la faccia sporca di sangue,un filoterrorista.Poi voi ebrei vi meravigliate se qualcuno vi odia.Che poi non è odio:è schifo.

          • Demy M

            Con questa miserevole propaganda mista ad ignoranza cronica Voi aizzate una buona parte del Mondo a completare un’opera lasciata in sospeso.

          • Luca Berardi

            Voi terroristi palestinesi siete destinati a fare la fine del sorcio :-)

          • Dango956 .

            Effettivamente qualche sospetto ti viene, anche perchè la monopolista delle informazioni riguardanti l’ISIS è Rita Katz titolare dell’agenzia investigativa americana privata SITE, ebrea nata in Iraq, esule in Israele ed ex collaboratrice del Mossad. Tutti i media del mondo più o meno prestigiosi si servono solo delle sue notizie ed è lei che “certifica” l’autenticità di un filmato o di un documento di provenienza ISIS. Se poi si aggiunge che negli ultimi decenni l’opinione pubblica europea per reazione ad Al Qaeda e Isis, ha ribaltato la sua opinione sulle ragioni dei palestinesi, nonostante che questi non abbiano più fatto attentati o azioni armate fuori dei confini di Israele o dei Territori Occupati. Se infine si considerano i buoni rapporti (tramite USA) tra Israele e i Sauditi fino a ieri padrini dell’ISIS, sì, decisamente ti viene più di un sospetto.

          • giulio pelernei

            E se ci aggiungiamo anche le dichiarazioni di Moshe Ya’alon, ministro della difesa di Israele: “Io preferisco l’ISIS all’Iran e non creda che l’ISIS sia una minaccia per Israele. L’Iran sarà sempre il principale nemico”…

          • Luca Berardi

            E ha ragione perchè l’ISIS non si è mai arrischiato ad attaccare Israele dato che ne sarebbe stato annientato diversamente dall’Iran che per Israele è una minaccia molto più grande dato che la’ccordo con la UE e gli USA ha lasciato intatto il potenziale atomico del regime terrorista degli Ajatollah

          • giulio pelernei

            Tutti sanno che l’unico vero potenziale atomico della regione lo possiede [illegalmente] Israele [v. Mordechai Vanunu].
            E chi possiede – fin dagli anni 80 – almeno 200 testate nucleari non può continuare a farsi passare per vittima.

          • Demy M

            eGREGGIO, lei dice bene, ma dimentica di dire il resto. L’Isis, creatura creata anche dagli ebrei (israele), non ha mai attaccato i suoi sponsor!!

          • Luca Berardi

            Poverello , lo crede davvero? L’ISIS non si è avvicinata ad Israele perchè ne sarebbe stata polverizzata, piuttosto parli con la filoislamica Clinton dell’ISIS.
            Come ho già detto ripetere 100 volte una menzogna come fa lei non la rende vera, e infatti non ha uno straccio di prova

          • Demy M

            Poveraccio ci sei tu e tutta la tua stirpe, punto. E’ vero che non c’è uno straccio di prova perchè ce ne sono a centinaia. Siete criminali e come tali dovete essere trattati. Di questo passo di israele resterà solo il nome: nuovo esodo, riduzione ai minimi termini, e posizionati dai vostri cugini esauriti con cui eravate alleati dei vostri “fratelli per la guerra”. Prima di rispondermi, cosa non gradita, vai a fare un corso di idraulica visto che non capisci un tubo!! shalom

        • Italo Balbo

          Da italiano ricordo che i primi a fare attentati terroristici in Italia furono, nel 1946, gli ebrei.

          • AlbertNola

            Da marocchino, volevi dire?

          • Luca Berardi

            Povero Italo Balbo che aveva sempre difeso la comunità ebraica della sua Ferrara; se leggesse certe fesserie si rivolterebbe nella tomba, ma voi fasciocomunusti complici dei terroristi palestinesi siete sempre fonte di grandi risate. Cosa poi c’entro con Israele lo sa solo un minus habens come lei :-)

          • luigirossi

            Lei ha studiato la Storia su di un rotolo di carta igienica.

          • Luca Berardi

            Quelli con cui lei si lava la faccia sporca di sangue dei suoi amici terroristi?

          • luigirossi

            iO NON HO AMICI EBREI.Ho avuto compagni di classe ebrei,e devo dire che erano mediocrissimi,questi geni da Nobel.

          • Luca Berardi

            Più mediocri di un pirla come lei e pure razzista la vedo difficile :-).
            Israele comunque accoglie tutte le religioni comprese quella islamica visto che 1,5 milioni di cittadini sono mussulsani con gli stessi diritti di qualunque altro cittadino

          • Dango956 .

            Qui le do ragione guai a confondere il Governo di Israele con le persone di stirpe ebraica

          • AlbertNola

            Io invece confondo volentieri e amo tutt’e due, sia Israele, sia i sionisti!

          • Antonio Fasano

            E quanto milioni di Musulmani ha espulso da quei territori con una grande pulizia etnica? E poi mi fa ridere la parola “accoglie”. Dal momento che quelli stavano li da millenni prima degli israeliani!

          • Strottz

            Era ora che qualcuno ripulisse quei territori dalla feccia maomettana. Anche gli ebrei, al 50% atei, sono meglio di voi, figli di dromedari.

          • luigirusso6667

            800.000

          • Luca Berardi

            Milioni? Magari circa 800.000. Sono stati i paesi arabi che hanno attaccato Israele nel 1948 (Egitto Siria Giordania e Libano) ad aizzare la popolazione arabo-palestinese a lasciare le proprie case perchè secondo loro sarebbero tornati da vincitori e si sarebbero prese anche le terre di Israele.
            Viceversa gli Ebrei che vivevano, circa 600.000, nei paesi arabi autori dell’aggressione sono stati , loro sì, cacciati senza avere alcuna colpa .
            Senza l’aggressione dei paesi arabi ad Israele e le successive guerre di aggressione sempre subite da Israele nel 1967 e 1973 gli arabi palestinesi sarebbero ancora nelle loro terre che Israele aveva riconosciuto come Stato approvando la risoluzione ONU del 1947 che sanciva la suddivisione in due Stati della Palestina

          • Antonio Fasano

            Veramente è stato il neonato Stato di Israele ad attaccare la maggioranza del popolo di Palestina per sottrargli i territori.

          • Luca Berardi

            Io capisco che un barbone come lei non conosca la Storia , ma sulle aggressioni degli Arabi ad Israele nel 1948 1967 e 1973 ci sono filmati e reportage giornalistici per cui ci viene difficile sostenere le vostre menzogne filoterroristiche :-)

          • Luca Berardi

            “Dal momento che quelli stavano li da millenni prima degli israeliani!”
            Mi ero perso le sue perle, dicesi anche cazzate, storiche.
            Maometto è comparso verso il 600 DC.
            Gli Ebrei sono presenti in Galilea, Giudea e Samaria (cioè in quella ora chiamata Palestina) da millenni e ne abbiamo la prova anche in Italia sull’arco di Tito che rappresenta la vittoria dei Romani sui Giudei nel 70 DC.
            Quindi non si capisce come dei mussulmani fossero presenti in Palestina “millenni” prima degli Ebrei (progenitori dello Stato ebraico di Israele che cmq accoglie tutte le religioni, diversamente dai paesi islamici che arrivano anche a vietare la professione di reigioni diverse dall’Islam) quando Maometto non era neppure nato :-).
            Che pirla ahahahahaha

          • Antonio Fasano

            Basta leggere la Bibbia (antico testamento) per capire come stanno le cose. Ma voi siete talmente pigri e talmente piegati a 90° davanti ai sionisti che non vi prendete nemmeno la briga di leggere “Il Libro degli Israeliti”.

          • Luca Berardi

            Peccato che anche l’arco di Tito testimoni la presenza dei Giudei in quella che è l’attuale Palestina :-)

            PS ma è lei quel barbone da strada? :-)

          • luigirusso6667

            Chiedi ai fratelli arabi se sono disponibili a restituire Medina in cambio di Israele visto che a Gerusalemme ci sono sempre stati gli arabi invece a Medina c’erano gli ebrei

          • Antonio Fasano

            Veramente anche a Gerusalemme c’erano gli Ebrei. Poi arrivarono i Romani e i cristiani e gli Ebrei fi Gerusalemme si convertirono al Cristianesimo. Poi arrivarono gli Arabi e l’Islam e gli Ebrei che erano diventati Cristiani diventarono Musulmani. Ma erano sempre le stesse popolazioni. Poi arrivarono i sionisti europei e cominciarono a perseguitare i Musulmani di etnia ebraica. E gli tolsero tutto. Leggere: Shlomo Sand (Università dei Tel Aviv): “Come fu inventato il popolo ebraico”. Comun que nulla di nuovo sotto il sole. Basta leggere la Bibbia ebraica (Ta.Na.K) per vedere “come gli israeliti massacrano altri popoli ebraici per fregar loro la terra”.
            Il giorno 7 dicembre 2017 19:28, Disqus ha scritto:

          • AlbertNola

            Poi arrivò Antonio Fasano a raccontarci un po’ di favole, per farci dormire.

          • Antonio Fasano

            In realtà solo gli ignoranti possono attribuire queste “favolette” ad Antonio Fasano. Mentre sono i risultati di ricerche dell’Università di Tel Aviv di un’equipe capeggiata dal prof. Shlomo Sand (cercare su Wikipedia). Favolette ben conosciute anche da David Ben Gurion (1° Presidente di Israele) che in diverse lettere private afferma che “I veri Ebrei – discendenti dall’antichità – sono proprio i Palestinesi”. Basta documentarsi per capire che la “diaspora” come ci è stata raccontata non è mai esistita e che gli Ebrei che risiedevano in Palestina all’epoca della distruzione del 2° tempio a opera dei romani nella stragrande maggioranza hanno continuato a risiedere in Palestina. E che gli Israeliti (dire Ebrei è sbagliatissimo perché anche dalla semplice lettura della Bibbia si evince che gli Israeliti, che erano solo una famiglia del popolo ebraico, massacrarono la stragrande maggioranza dello stesso, per sottrargli le terre) arrivati in Palestina nel 1948 erano solo i discendenti di altri popoli convertiti. Ad esempio Kazachistan, Africa settentrionale, Yemen, Etiopia, ecc.

          • luigirossi

            Se fossi pirla e pure razzista sarei ebreo.

          • Luca Berardi

            No, lei è peggio, non è solo razzista, è letteralmente feccia umana, spazzatura vivente. Basta leggerla, sembra un piccolo Hitler

          • AlbertNola

            Il razzismo non esiste! È un’invenzione comunista e islamica!

          • cir

            crepa bastardo !!

          • Luca Berardi

            AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA argomentatissima risposta di un povero acefalo :-)

          • AlbertNola

            Lascialo stare, è un magrebino pagato da Hamas!

          • Zeneize

            Gli argomenti bisogna meritarli, per ora tu hai solo meritato insulti e lazzi. Se fossi di persona staresti zitto, com’è giusto per chi non ha nulla da dire, ma internet da voce a qualunque bestia… e figlio di bestia.

          • bevgi

            TSO SUBITO!!

          • AlbertNola

            E a me non dici niente. Abbi pietà…

          • Dango956 .

            Il fatto è che a stretto rigore il prezzo della Shoah andava fatto pagare alla Germania magari con una corposa amputazione territoriale e il trasferimento della popolazione tedesca. Invece si scelse di far scontare la punizione agli arabi, che erano allora un popolo coloniale dalla fine della precedente guerra mondiale: “Bloody wogs!” dice un ufficiale a Lawrence d’Arabia che lo informa che la sua uniforme gli è stata rubata. “Yes probably” risponde Lawrence.

          • silver

            Che cazzo è la Shoah? Ma non diciamo fregnacce per favore. Che c’entra la Shoah con Israele e l’occupazione della Palestina manu militari? C’entra come il cavoloa merenda. It’s a horse of another colour.

          • giulio pelernei

            D’altra parte lo ammise perfino lo stesso David Ben Gurion in un’intervista del 1956:
            “If I were an Arab leader, I would never sign an agreement with Israel. It is normal; we have taken their country. It is true God promised it to us, but how could that interest them? Our God is not theirs. There has been antisemitism, the Nazis, Hitler, Auschwitz, but was that their fault ? They see but one thing: we have come and we have stolen their country. Why would they accept that?”
            Quoted by Nahum Goldmann in “Le Paradoxe Juif”, pages 121-122.

          • Antonio Fasano

            Ecco, bravo: “fin dalla sua nascita”, realizzata da una minoranza sionista, su un territorio a maggioranza arabo!!! Chissà come reagirebbero gli italiani se, ad esempio, la comunità marocchina di Palermo proclamasse uno Stato marocchino sul territorio di quella provincia.

          • Luca Berardi

            In Palestina vivevano legalmente sia Arabi sia Ebrei (si ricorda che gli Ebrei sono a Gerusalemme da 3000 anni ? ah No? :-). I secondi hanno riconosciuto il diritto degli Arabi a una loro nazione con la risoluzione ONU del 1947 (quando l’ONU non era nelle mani dei regimi oppressivi e teocratici attuali), gli Arabi invece hanno attaccato Israele il primo giorno della sua indipendenza vendendone sconfitti come anche nelle due successive guerre in cui gli Arabi hanno aggredito Israele (1967 e 1973) , A questo punto gli Arabi e I Palertinesi arabi (perchè anche gli Ebrei di Israele sono palestinesi essendo la Palestina costituita da Galilea, Giudea e Samaria) non possono più vantare alcun diritto a nulla essendo stati sempre gli aggressori anche se continuano ad attaccare Israele con i gruppi terroristi di OLP FPLP prima e ora Hamas ed Hezbollah

          • Antonio Fasano

            Egregio Berardi perché non da un’occhiata alla Bibbia? È talmente semplice ed è talmente evidente quello che successe “3000 anni fa”. Troppa fatica leggere anche quella? In quanto agli Stati in realtà, sino alla fine della Prima guerra mondiale, non è esistito nemmeno lo Stato della Siria, dell’Iraq, dell’Arabia Saudita, del libano, della Giordania, del Kuweit, ecc. Semplicemente tutti quei territori costituivano lo Stato del Califfato, a quell’epoca controllato dai turchi! Ma la Palestina esiste da sempre. Anche da prima dell’invasione prima Ebraica e poi Israelitica. E poi mi farebbe piacere sapere da lei quale differenza ETNICA ci sarebbe stata nell’antichità tra gli IVRIIM (da cui Abraham) e gli Arabi!!!! Le ricordo che patriarca degli Israeliti (cosa diversa dagli Ebrei che in gran parte furono massacrati proprio dagli Israeliti – leggere la Bibbia Please!) era il secondogenito di Abramo, ovvero Isacco. Mentre il Patriarca degli Arabi è Ismaele, primogenito sempre di Abramo.

          • Antonio Fasano

            E faccia anche qualche ricerca linguistica. E con suo enorme stupore imparerà che l’ebraico deriva dall’arabo.

          • AlbertNola

            Non sono razzista: amo i palermitani, i marocchini mi fanno schifo.

          • Antonio Fasano

            E se tra i palermitani ci sono degli “Alì” degli “Alia” dei “Muscarà” dei Morabito dei Rabbito, degli Aliano, degli Alaimo come la mettiamo. E ce ne sono tantissimi!

          • AlbertNola

            No, Antonio, solo veri italiani discendenti dai Greci, dai Romani, dai Normanni, dagli Svevi 1266, dagli Angioini 1282, dagli Aragonesi, Asburgici e Borboni! Gli arabi sono la negazione dell’Italianità, del buon gusto, della bellezza, della creatività! Virtù che portano sicuramente alla nostra estinzione. Mentre gli arabi e gli africani che fanno figli sono il futuro.

          • Antonio Fasano

            “Ver(m)i italiani” discendenti da “Greci, Romani, Normanni, Svevi, Angioini….” ma allora i ver(m)i italiani sono proprio un gran bastardume? E della metà della popolazione siciliana più pura (arabi e berberi) che ne facciamo?

          • AlbertNola

            Di me non devi avere paura, sono molto soggetivo e buono, come il Kaiser Guglielmo II che diceva: “Chi è ebreo lo decido io!!” E finchè c’era lui gli ebrei in Germania stavano benissimo!

          • Antonio Fasano

            Paura di te??? Scherzi? Un brigante discendente dei Mujaheddin Siquilly? Povero italiota illuso!

            Il giorno 8 dicembre 2017 15:00, Disqus ha scritto:

          • AlbertNola

            Tu ami l’italia più di me, ma non vuoi ammetterlo. È un comportamento normale, schizofrenico, come di quei bambini che dicono di odiare la mamma e il papà.

          • Antonio Fasano

            La amo talmente che non ci vivo da 54 anni. E ci vengo solo quando ho un attacco di stitichezza perché come passo la frontiera mi scappa subito da cagare!

            Il giorno 8 dicembre 2017 15:31, Disqus ha scritto:

          • AlbertNola

            Ti capisco. Hai detto che vivi a Norimberga, famosa per la birra e la Bratwurst di maiale, buonissima! Odio i vegetariani!

          • Antonio Fasano

            Vivo a Norimberga solo da 14 anni, ho vissuto molto a Parigi, a Copenaghen, a Malmö, a Tunisi, al Cairo e a Istanbul. A Norimberga ci sono 12 Moschee e una numerosissima comunità Musulmana. Con negozi, macellerie e ristoranti. Birra e Bratwurst li lascio tutti a te. Non sono vegetariano.

          • AlbertNola

            Ma vivere in Germania senza birra e Bratwurst è sinonimo di disintegrazione, di rifiuto della Leitkultur. Se fossi io il ministro dell’interno, ti darei il foglio di via.

          • Antonio Fasano

            Davvero? Ma a me la Germania ormai sembra un paese islamico!!! Ma in Italia non ve ne siete accorti?

            Il giorno 9 dicembre 2017 15:57, Disqus ha scritto:

          • Zeneize

            Con quel cervellino hai poco da ridere, bestia.

          • Luca Berardi

            Certo non sapendo come rispondere a delle semplici verità storiche la buttata in cagnara :-)

          • Dango956 .

            E’ vero, mi era sfuggito: tre terroristi ebrei collocarono due bombe a tempo all’ingresso dell’ambasciata inglese a Roma. Le esplosioni causarono la distruzione dell’edificio (ex proprietà dei Torlonia) e il ferimento di due italiani.

          • Luca Berardi

            E ci credo, gli Inglesi divrntati nazisti stavano bloccando gli Ebrei della Shoah in Europa per impedire loro di andare in Palestina dove invece fino al 1937 avevano garantito potessero trovare rifugio

        • cir

          crepa bastardo !!!

          • AlbertNola

            Dai cir, fa’ il bravo che la mamma ti prepara gli gnocchi.

    • Luca Berardi

      Le risoluzioni dell’ONU non hanno alcun valore pratico e legittimo per due motivi.

      Il primo è che l’ONU non “legifera” e non ha alcuna valenza di tribunale internazionale per cui non può imporre nulla, il secondo e principale è che l’ONU è controllato ormai da decenni da una maggioranza di paesi e regimi autoritari e dittatoriali, tra cui quelli islamici antiisraeliani , che non hanno quindi alcun legittimità o autorevolezza nel giudicare l’unica democrazia del MO quale è Israele

      • Italo Balbo

        Complimenti ! Riuscire a concentrare due tali baggianate in un solo post non è facile… Se l’ONU non legifera com’è che noi italiani abbiamo bombardato la Serbia, la Libia e l’Irak ? Quanto al supposto “controllo” quali Stati hanno diritto di veto all’ONU ? Quanti fra essi sono islamici ?… Studi….

        • Demy M

          Non conviene dialogare, la squadra dei “fratelli per la guerra” è scesa in pista.

          • Italo Balbo

            Mi divertono :)

          • Demy M

            Allora via a tutto gas !!

          • Italo Balbo

            Ah ah ah !

          • AlbertNola

            Sei un dei pochi magrebini che si divertono. Di solito fanno gli offesi.

          • bruno

            blocca il sionista tanto alla favola dell’unica democrazia del MO qui non ci crede nessuno

          • Demy M

            Prima devo chiedere il permesso ai sionisti che si sono auto-eletti o non è necessario? :-))

          • Luca Berardi

            Perché brucia vero che in Israele tutti i cittadini abbiano gli stessi diritti indipendentemente dalla religione vero?

          • Bazanga

            Io gli darei un solo diritto, quello di morire nelle camere a gas e nei forni crematori….per entrambi i gruppi semiti che si odiano come dementi

          • Luca Berardi

            Tranquillo un bel tumore farà schiattare prima lei :-)

          • Bazanga

            Muori prima tu besta inutile

          • bruno

            ma vaffanculo te e lo stato nazista di israele SONO ITALIANO AMO IL MIO PAESE e tu sei solo un troll pezzo di merda rigurgito di fogna

          • Luca Berardi

            Vedo che davanti alla verità , dato che Israele non discrimina nessuno in base alla religione, schiattate dalla rabbia dato che non potete contraddirla. Grazie mille Bruno, la sua “risposta” dice tutto :-)

          • Luca Berardi

            Voi fasciocomunisti siete sempre una fonte inesauribile di risate :-)

          • Lorenzo

            e molti teclano direttamente da qualche Kibbutz del sinai…come faceva anticamente la “Daniela Israele”…ora l’hanno trasferita a postare sul messaggero e sul corriere della sera….lololol

        • Luca Berardi

          Bombardare non vuol dire LEGIFERARE, vallo a spiegare a questo idioti .l’ONU ha un braccio armato, ma non è un tribunale internazionale e infatti le sue risoluzioni non hanno alcun valore legale altrimenti con Milosevic sarebbe bastata la “carta”

          • Antonio Fasano

            Davvero? E allora perché Israele reclama la propria esistenza proprio da una deliberazione dell’ONU?

        • luigirusso6667

          Francia e Germania sono due Stati islamici con diritto di veto

      • AlbertNola

        Infatti, caro Luca, sono proprio questi regimi dittatoriali, islamici nemici giurati degli ebrei che piacciono al magrebino Italo Balbo (il cui vero nome è Ali Abdullah).

        • Italo Balbo

          Eccolo ! E’ arrivato il ciucatùn !

        • Ling Noi

          Certo, difatti Israele e Arabia Saudita sono alleati contro la Syria, peccato che hanno perso, vero?

        • Luca Berardi

          E quel coglione non sa neppure che Balbo fu tra i pochi gerarchi fascisti contrari alle leggi razziali tanto che finchè fu vivo la comunità ebraica di Ferrara, la sua città, nn fu mai toccata e che tra i suoi collaboratori molti erano Ebrei.
          Non conoscono neppure i loro nic Albert :-)

      • IComment75

        Per precisazione, le risoluzioni del consiglio di Sicurezza hanno peso reale, quelle dell’ assemblea generale no, le prime possono avere conseguenze se disattese, le seconde possono essere messe da parte con una risata.

        • Luca Berardi

          Possono avere un valore politico, ma non hanno attuazione pratica dato che non esiste un “tribunale dell’ONU” (diversamente da quello de L’Aja) che possa implementare quelle risoluzioni

          • IComment75

            No, quelle nel caso sono le risoluzione dell’ assemblea generale, quelle del consiglio di sicurezza possono avere conseguenze eccome.
            Se il consiglio di sicurezza passa una risoluzione dove ordina ad un paese di andarsene dal paese X e questo non lo fa, il consiglio di sicurezza puo’ ordinarne la rimozione forzata (esempio Prima guerra del Golfo), l’ assemblea generale al massimo ha lo stesso valore pratico del mandare una “cartolina”.

          • Luca Berardi

            No neppure quelle hanno un valore legale. Dire che possano avere delle conseguenze, ma politiche, è vero ma le risoluzioni del consiglio di sicurezza non hanno alcuna valenza legale perché, ripeto, l’ONU non è un tribunale internazionale. Gli interventi militari in Corea e in Iraq infatti non sono atti né legislativi né giudiziari, ma esattamente quello che sono : atti di guerra legittimi o meno che siano

          • IComment75

            Non ho parlato di valore legale, l’ ONU non e’ un governo mondiale, ma di “binding” o “not binding”, ovvero se hanno conseguenze pratiche o meno, se gli stati aderenti debbano seguirle o no.

            Quelle del consiglio di sicurezza lo sono, quelle dell’ assemblea generale no.
            Una Risoluzione del CdS puo’ conseguenze reali e pratiche, una risoluzione dell’ AG no.

    • telepaco

      Premettendo che non ho alcuna simpatia per Israele, e lo si nota dai miei commenti, non capisco per quale motivo non posono cambiare la propria capitale e devono chiedere il permesso a qualcuno. Sia tel Aviv che Gerusalemme ovest sono sempre stati territorio israeliano, se anche cambiassero capitale che cambierebbe? Io mi preoccuperi di più delle porcate che fa Israele, tipo bobmardare la periferia di Damosco, piuttosto che discorrere di deve sia la capitale dello stato ebraico. Tanto Gerusalemme Ovest non diventerà mai pate di un ipotetico e futuro stato palestinese, è probabile che la città di Gerusalemme divente capitale di entrambi gli stti, ovest per gli ebrei, est per i palestinesi

      • Lorenzo

        in linea pratica hai perfettamente ragione..ma sul piano teorico ha una forza dirompente..riconosce non solo de facto ma pure de jure che tutta gerusalemme e’ israeliana..e cio’ apre il vaso di pandora… ci sono gia’ stati innumerevoli tentativi ..vedi la passeggiata di sharon…per appropriarsi della spianata del tempio..allo scopo…vecchio progetto fondamntalista sionista..di ricostruire il tempio di salomone…demolendo la moschea di Al Aksa… se cio’ si verifcasse..assisteremmo a scenarti apocalittici incluse possibili guerre nucleari..i ricordo che ilPakistan e’ un paese musulmano e dotato di armi atomiche..e sempre in bilico tra fondamentalismo e stato laico…

        • AlbertNola

          I bastardi islamici non usano le atomiche solo quando sanno che noi li useremo per primi. Mi auguro che Israele abbia qualche migliaio di testate nucleare così ci leviamo dalle palle questi ratti.

      • Italo Balbo

        Se proclamassero solo Gerusalemme Ovest come loro capitale nulla da eccepire ma la Legge Fondamentale del 1980 pretende di estendere la sovranità israeliana anche sull a parte Palestinese di Gerusalemme, la Est, che comprende, tra l’altro la Basilica del Santo Sepolcro.

        • AlbertNola

          Comprende il Marocco, tuo luogo di nascita!

    • luigirusso6667

      Ma chi è che legittima il coniglio di di sicurezza dell’onu?

    • Gio

      L’ONU, in primis il suo consiglio di sicurezza è un baraccone inutile, poco serio e antidemocratico, commette un abuso quando vuole interferire nella politica interna di uno qualsiasi dei propri aderenti.
      Ogni stato ha il diritto di piazzare la propria capitale in una qualsiasi città all’interno del suo territorio.
      Per tanto la risoluzione da Lei citata è nulla ed infatti ha lasciato, come prevedibile il tempo che trova.

      • Italo Balbo

        E’ nulla anche la 181 ? Quella che impone la nascita dell’entità sionista che occupa la Palestina ?

  • bevgi

    Non vedo il problema, Gerusalemme è stata e sarà sempre la capitale di Israele. Gerusalemme e la capitale di Israele da 3000 anni. Gerusalemme non e’ mai stata capitale di nessuno stato arabo! Gerusalemme non e mai stata menzionata in nessun libro sacro dell’Islam. Mentre la troviamo menzionata centinaia di volte nella Bibbia e nei libri di preghiera ebraici. Gli ebrei hanno pregato per migliaia di anni per fare ritorno in Israele! Dicono che il loro profeta Maometto sia salito in cielo dalla moschea di Al Aqsa a Gerusalemme, peccato che questa non esistesse ancora alla morte di Maometto, e’ stata costruita molto dopo. In Italia purtroppo c’é una sudditanza psicologica nei confronti dei musulmani, la gente ha paura di dire le cose come stanno. Dio benedica Israele!

    • Italo Balbo

      Le farneticazioni religiose lasciamole fuori dalla Legge. Il mondo, grazie allo sviluppo della civiltà, si fonda sulla Legge, espressa nel contesto internazionale dalle risoluzioni ONU. In forza di tali risoluzioni Gerusalemme Est è Palestinese, che vi piaccia o no dovete rispettare la Legge.

      • Stefano

        Gerusalemme Ovest ed Est è Israeliana in forza della Storia ed in forza della conquista operata dopo l’aggressione araba .

        • Italo Balbo

          Rimasto alla clava ? Mai sentito parlare della Carta Atlantica ? Studi che le fa bene…

          • Silvio

            É INUTILE cercare di convincere IL FANATICO quando di TERRA e DENARO si TRATTA

        • AlbertNola

          Non contraddire Italo Balbo! Ha studiato nelle migliori università arabe. Lo chiamano lo Sceicco bianco.

      • bevgi

        La verità fa male. Purtroppo lei ha ingoiato troppa propaganda palestinese L’ONU è una organizzazione profondamente anti-israeliana ed antisionista. è evidente l’accanimento contro Israele. La maggioranza degli Stati membri dell’ONU usa le Nazioni Unite per promuovere la delegittimazione e la demonizzazione dello Stato di Israele. Gli organi dell’ONU sono stati “sequestrati” da quanti cercano di distruggere Israele. Si può sicuramente affermare che ad oggi, l’ONU è l’arena mondiale principale dell’antisionismo. Dio benedica Israele!

        • Italo Balbo

          Ma che dice ? Senza l’ONU Israele non sarebbe mai nato…

          • bevgi

            Si legga quello che le ho scritto: Gli organi dell’ONU sono stati “sequestrati” da quanti cercano di distruggere Israele. Si può sicuramente affermare che ad oggi, l’ONU è l’arena mondiale principale dell’antisionismo. Questo lo sa anche lei, solo che non l’ammette!

          • Italo Balbo

            Può anche affermare che gli asini volano, se le aggrada, ma ciò non corrisponde alla realtà.

          • bevgi

            La realtà e proprio quello che le ho scritto!

          • Italo Balbo

            Un altro mitomane sul forum…

          • bevgi

            Risposte da Bar, me l’aspettavo!

          • Italo Balbo

            Davvero ? Preferisce quelle Bar Mitzvah ? Non credo sia ancora cresciuto abbastanza per andare oltre.

          • bevgi

            Non rispondere allo stolto secondo la sua follia, che tu non gli abbia a somigliare.

          • Lorenzo

            non lo ripetere o magari ci prova a volare buttandosi dal quarto piano.,,

          • bevgi

            Se mi chiamerei Lorenzo, il pericolo ci sarebbe sicuro

          • luigirossi

            Se mi CHIAMASSI,ignorante! Quando non state estorcendo qualcosa ANDATE A STUDIARE!

          • bevgi

            luigirossi, hai mai visto un uomo
            che si crede intelligente? C’è più da imparare da uno stolto (insensato) che da lui.

          • Lorenzo

            se mi chiamassi…se mi chiamassi…come si vede che tecli dal kibbutz nel neghev …lolololol..fai parte della task force…”difesa di sion”

          • bevgi

            Che fai, ti attacchi alla grammatica? Sono cristiano, perciò difendo Israele. Cristo era ebreo, se odi gli ebrei, odi anche Cristo. Non so se hai la capacità di afferare il concetto…, non credo…

          • cir

            allora sei veramente scemo !!!!

          • bevgi

            Be, tu sei quello dell’altra volta che e sotto trattamento TSO.

          • bevgi

            Da una parte hai ragione, uno che parla con te, deve essere scemo.

          • bevgi

            Continua la tua terapia, poi ne riparliamo.

          • Silvio

            ISRAELE , POTENTE ARMA del SIONISMO ,si DISTRUGGERA da SOLO come fu la vostra stessa STORIA di SODOMA e GOMORRA . LA ONU fu CREATA dal SIONISMO ***BRITANNICO-FRANCESE-USA** con la FORZA per aver vinto una GUERRA deliberatamente da lor stessi PROVOCATA. Come fu anche per mezzo di QUELLA fondato il SUO STATO ,con la FORZA del DENARO e la PREPOTENZA , dagli D´ISRAELI, ROTHSCHILDS INGLESI e i suoi CUGINI FRANCESI.

          • MarioGalaverna2000

            Quindi, secondo lei, sono solo grazie ai soldi l’enormità di brevetti e di premi nobel degli ebrei, mentre, di contro, quelli islamici si possono contare sulle dita della mano superstite di un falegname monco. Si vede che allah NON ci tiene al progresso umano. Si informi su un tal Abu Hamid al-Ghazzali.

          • Silvio

            Non stia a rigirare come stanno facendo gli **SIONISTI USA EUROPEI** che tutti i problemi son colpa degli ISLAMICI che tra l´altro SONO identici nel DA FARE e CUGINI degli EBREI .É EVIDENTE strategia per CONFONDERE , averli comprati e far credere che loro sono y colpevoli. Riguardo ai NOBEL e BREVETTI sempre avvivano sta STORIA con il loro COMPLESSO di INFERIORITA, di essere i PIU DOTATI e dal YEHOVA piu AMATI, con DATI buona parte COMPRATI e DERUBATI .v.g. FACEBOOK. e prima FERMI tutti scienziati TEDESCHI. E via vai in tutte LE SCENZE e le ARTI.

          • bevgi

            Che fai ti arrabbi o hai rotto la tastiera?

          • bevgi

            Il popolo palestinese non esiste! Ci sono solo gli arabi islamici che vogliono
            distruggere Israele! I palestinesi non hanno nulla che li distingua dagli altri
            arabi; parlare di Palestina è un inganno per far credere necessaria una
            restituzione che altrimenti sarebbe difficilmente giustificabile. Mentre
            abbiamo più di 3000 anni di storia (del popolo ebraico) documentatissima su
            cosa accadde nella zona di Israele e nazioni confinanti, non abbiamo alcuna
            traccia reale dell’esistenza di un popolo palestinese fino al 1967. Come mai? La Palestina è un’area geografica, non ha niente a che vedere con una nazionalità. Gli arabi hanno inventato da questa parola un’entità nazionale negli anni ’60, definendosi “palestinesi” per scopi politici. Come filopalestinese lei naturalmente crede il contrario.

          • Silvio

            Con questo RIDICOLO-ARCAICO-PREPOTENTE- FIZIOSO ragionamento con il quale ISRAEL PRETENDE quelle TERRE ***DONATE dal suo *** ESCLUSIVO **YEHOVA*** dovrebbe applicarsi con FORZA di NUKES al ***SIONISMO-USA-EUROPEO-ISRAELITA per farli ***RITIRARE e RISARCIRE *** i DANNI provocati a tutti gli INDIGENI **AMERICANI***,***ASIATICI***,**ORIENTE MEDIO**,**AUSTRALIA*** e probabilmente anche ai POSSIBILI, di MARTE ABITANTI giacche anche a loro furono DONATI con tanto di DIRITTO da un POTENTE ***DIO*** ¡¡¡¡¡ **SHIT**

          • MarioGalaverna2000

            Silvio, si rassegni, noi siamo Dar al-Ḥarb ( terra della guerra) e loro sono dar-al-islam (terra della pace). Se il dio degli ebrei ha promesso loro solo Israele maometto ed allah ha promesso ai musulmani l’intero pianeta se non l’universo tutto. Chi avanzerà pretese su Marte saranno gli islamici essendo Marte o la Luna Dar al-Ḥarb .

          • Silvio

            FALSA PREMESSA per Primi arriveranno gli SIONISTI che deve aver visto come si danno da fare.

          • MarioGalaverna2000

            speriamo, altrimenti gli sciiti e i sunniti si scanneranno pure su Marte, per non parlare dei takfiti che scannano tutti.

          • Silvio

            Sicuramente che gli EBREI SIONISTI inchioderanno la bandiera in quel suolo RECLAMANDO che é di loro perche YEHOVA glie l´ ha donato . Ahahah¡¡¡¡

          • bevgi

            Prendi un aspirina, so che la verità fa male.

        • AlbertNola

          Non ha ingoiato nulla! È un arabo magrebino!

        • Bazanga

          Non è che l’Onu è antisraeliana e antisionista, è che a tutto il mondo stan sul cazzo gli ebrei, per cui l’ONU rispecchia soltanto la simpatia che il mondo riserva a quelal gente. La Soluzione Finale per loro, i palestinesi e gli arabo islamici in generale, è sempre al stessa che ci è stata indicata 70 anni fa, il resto sono solo palliativi

          • bevgi

            Israele è una nazione creata da Dio, protetta da Dio, preservata da Dio e Dio la salverà. Ricordati, Dio stesso dice di Israele: Io benedirò chi ti benedice, e maledirò chi ti maledice! Dio benedica il suo popolo!!

          • Bazanga

            Si è visto quanto vi ha protetto e benedetto ad Auschwitz :) …mi sa che Dio non vi ami poi tanto, a voi popolo di usurai e speculatori

          • bevgi

            Il SIGNORE si è affezionato a voi e vi ha scelti, non perché foste più numerosi di tutti gli altri popoli, anzi siete meno numerosi di ogni altro popolo, ma perché il SIGNORE vi ama: il SIGNORE vi ha fatti uscire con mano potente e vi ha liberati dalla casa di schiavitù, dalla mano del faraone, re d’Egitto, perché ha voluto mantenere il giuramento fatto ai vostri padri” (De 7:7-8). Ma c’é un antisemitismo satanico! Ecco qual è il motivo di un certo tipo di odio verso gli ebrei, che si chiama “antisemitismo satanico”: Satana, il nemico, l’avversario delle nostre anime e angelo ribelle, dopo aver provocato la caduta dell’uomo in Eden ha sempre cercato di contrastare il piano di Dio per la salvezza del mondo. Satana ha da sempre cercato lo sterminio del popolo ebreo, ed a questo scopo si è servito di uomini che si sono messi al suo servizio; Satana suscitò odio nelle popolazioni nelle quali Dio aveva disperso il suo popolo e in tempi più moderni Adolf Hitler ripropose l’idea della soluzione finale: lo sterminio premeditato e organizzato di milioni di Ebrei europei. Fai parte anche tu di questo piano satanico? A tutti questi personaggi e anche a te Dio dice riguardo a Israele: Chi tocca voi, (Israele) tocca la pupilla
            dell’occhio mio. Io benedirò chi ti benedice, e maledirò chi ti maledice.

          • Bazanga

            Mi sa che Jhave’ e Satana siano la stessa cosa, ad adorare il Diavolo siete voi popolo di usurai e speculatori, e i risultati si vedono. Hitler è stato l’angelo vendicatore delle vostre malefatte

          • bevgi

            Uno che inneggia a Hitler non può essere una persona normale ma e malata mentalmente, Fatti curare! Poi si scrive JAHWÈ e non Jhave’. Satana ha accecato la tua mente. Cristo ti può liberare dalla tua schiavitù.

          • Bazanga

            E si, siamo tutti pazzi, i sani di mente siete voi che credete ad un Dio che ha bisogno di fare un’alleanza con un popolo, neanche nelle superstizioni da quarto mondo….come si scrive non ha importanza, Satana, Jahwe o Allah, sempre la stessa cosa è… e in ogni caso è morto ad Auschwitz nel 44 o giu’ di li’…

          • bevgi

            Buona guarigione..

      • MarioGalaverna2000

        Ma se le risoluzioni dell’onu scaturiscono dalla maggioranza musulmana, che ragiona coranicamente, ha un bel pretendere di lasciar fuori le religioni. Maometto col suo Burak sta ad Astolfo col suo Ippogrifo. Possiamo dire che la luna è CRISTIANA essendo l’Ariosto cristiano?

        • Italo Balbo

          Due errori: non esiste nessuna maggioranza mussulmana all’ONU e 2, tanto meno nel Consiglio di Sicurezza che è la fonte delle risoluzioni che definiscono Gerusalemme Est palestinese.

          • Lorenzo

            e tu pensi che il galaverna…ben noto per le sciocchezze che propina ..sappia la composizione dell’ONU o del consiglio di sicurezza ??? troppa grazia santantonio !!!!

          • MarioGalaverna2000

            Ecco perchè L’Arabia Saudita è stata eletta stato membro del Consiglio Onu per i diritti umani nel 2013. Perchè gli islamici non hanno influenza sull’onu. Voi, pur di dare addosso a Israele vi andrebbe bene vivere sotto il controllo degli aiatollah e legnati dai pasdaran.

      • Silvio

        **LEX dura LEX **,come dicevano i nostri ROMANI . Pero, le BESTIE con la sua forza e la prepotenza ,cominciando con i SOLENNI POLITICI LEGIS-LATORI e da quelli i MAGISTRATI , interpreti e OBBLIGATI difensori sono i PRIMI della LEX a **INFISCHIARSENE**, come dici, per liberamente ***FARNETICARE**pero aggiungerei anche SBABBARE e **FORNICARE***

    • Ling Noi

      Siete uguali-uguali agli islamici, stessi deliri basati su libri falsamente attributi a insistenti Dei.

      • bevgi

        Si vede che non sai di cosa parli.

        • Silvio

          Il suo FANATISMO, timoroso e ARCAICO come i TUONI e le SAETTE , ricorda mia madre riguardo a mio padre dicendo che a tutti CREDEVA con infantile INNOCENZA .Pero io ,piu maturo, mi resi conto che propio COSI non era ,ma per COMODITA senza discutere lo FACEVA .ahahah.

          • bevgi

            Maturo? Hai ancora bisogno di crescere…, sono cose che ancora non arrivi a capire. Comincia con qualcosa di più facile. magari le storielle ?

          • Lorenzo

            storielle ?? come quelle che racconti tu e i tuoi kippati ??

          • AlbertNola

            Come quelle raccontate da voi magrebini.

          • Lorenzo

            ma pensa te! gia’ dal tuo cognome si capisce chi e’ ilmezzo magrebino !!!!..immagina te che io sono della Gloriosa Repubblica Genovese…indipendente sino al 1814 ..percio’ non certamente imbastardata..solo dopo il 1814 infettata dai piementosi e dal loro re

          • AlbertNola

            Amo i Savoia! Maria Gabriella di Savoia regina subito! Voi liguri siete italianissimi, avete dato moltissimo all’Italia. Punto!

          • Silvio

            Ogni tanto sembra che spifferi GIUSTO riguardo ai LIGURI e i SUOI GENOVESI che secondo il dire , per UN GENOVESE occorrono DUE EBREI. Ahahah.

          • AlbertNola

            I genovesi hanno un QI di 120 circa. Gli ebrei più di 190! QI di Silvio, meno di 70, più o meno come gli zingari.

          • luigirossi

            Gli ebrei fino a 190 non sanno nemmeno contare.A meno che non si trati di soldi altrui da estorcere

          • Silvio

            Caspita ,come scrivi sembra che tu ABBIA piu di 70/200 (AI-of-PS) avendo letto che hai 89 anni che ,secondo i risultati di studi GERONTOLGICI, la decadenza NEURONALE accompagnata dalla poca circolazione sanguinea del CERVELLO ed il suo compagno il CERVELLETTO si deve esser ridotta al 35 /40% ,ossia che **tu** devi esser al traguardo del 40/50% IQ della SCALA INGLESE usata da RAVEN ,STANLEY ed altri. É quella degli STATI UNITI che misura l´intelligenza da 1 a 200 e per essere precisamente pedante riguardo al tuo **daffare** , con la scala di RAVEN che mi sono misurato prima di cominciare a studiare dimostrai un risultato di 98/ 100 che tradotto con il sistema USA da 190+ Ahahaha-

          • AlbertNola

            Sto prendendo la 3. laurea. Finora non ho mai avuto meno di 30 e lode.

          • Silvio

            30 e LODE ?? Sono curios di sta TERZA LAUREA e dei benvolenti professori. Pero, icuro che puo ancora leggere e scrivere o usi l ´aiutante di MICROSOFT** ???

          • luigirossi

            Condiderato quanto sei idiota,li avrai presi in ginnastica ma non in religione.

          • bevgi

            Non mi pare sia opportuno risponderti…, mi dovrei mettere sul tuo stesso livello…

          • Silvio

            CERTISSIMO son CERTO di esser MATURO per avermi RESO CONTO delle tante **BALLE** come quelle che lei RACCONTA , e che alla forza girano per il MONDO.

          • bevgi

            Cresca e studi di più. Buone cose.

        • Ling Noi

          Come no, difatti il mercante Mohamed ha preso il peggio della religione ebraica per fare la sua, fra una crisi epilettica e l’altra.

          • Demy M

            Solo per curiosità, le crisi epilettiche si manifestavano mentre stava contando i soldi, ricavato dall’usura o altra ragione? Grazie

          • MarioGalaverna2000

            No, le crisi le aveva nottetempo quando assurgeva al cielo tramite l’asina con la testa da donna o quando gli compariva l’arcangelo Gabriele che gli porgeva la bambina Aisha di anni sei NUDA e avvolta in un drappo rosso.

          • Demy M

            Non mi risulta aver posto la domanda a Lei e pertanto la sua risposta non è accettata.

          • MarioGalaverna2000

            ma è la realtà del profeta.

          • Demy M

            Non conosco nessun profeta e/o religione.

          • Nerone2

            Salomone era un gran pedofilo…

          • Zorz.zorz

            Provi a domandare alla regina di Saba…….

          • AlbertNola

            Il ladro di carovane è un tuo avo. Lo sanno tutti che sei un arabo.

          • Ling Noi

            Gli idioti come te, che in realtà hanno l’Alzheimer, vanno tenuti a controllo sempre. Sei pericoloso per te e per gli altri.

          • AlbertNola

            Tutti mi chiamano “Pico della Mirandoloa”. Ma io non ci credo.

          • Ling Noi

            Immagino, sarà la badante che ti vezzeggia quando ti deve cambiare il pannolone.

      • the dudette

        No. Siete voi antisemiti con la bava alla bocca ogni volta che leggete la parola ‘Israele’ , uguali ai trogloditi musulmani.

        • Ling Noi

          Piantatela con questa stronzata del semiti e antisemiti, perchè non fate l’esame del DNA? Ebraica è una religione e non una razza, per di più la maggioranza degli attuali israeliani sono di provenienza est-europa, niente a che vedere con presunte discendenze di 2000 anni fa dell’allora regno d’israele.

          • Antonello

            Del quale non esistono tracce storiche se non le loro cazzate bibliche….

          • Zorz.zorz

            Anche l’arco di Tito è una cazzata sionista,un falso storico…….

          • Antonello

            No, infatti vi classificava come dei cambiamonete usurai presenti esclusivamente in una citta’… Dimmi tu dove son le tracce storiche (a parte le bibliche….) dell esistenza di questo grande regno.. Se vuoi ti ricordo da dove e da quali personaggi di culture e popoli preesistenti avete scopiazzato i vari mose’, noe’ etc etc …. Siete una farsa sin dalle origini.

          • Zorz.zorz

            Ma sa cos’è l’arco di Tito? È storia o leggenda? Sa cosa sono le guerre giudaiche?forse pretendo troppo

          • Antonello

            Gia’…. pretendi di prender per il culo gli altri.

          • Nerone2

            Di cazzate ne hanno sparate questi, e hanno indottrinato il cervello delle pecore nel credere alle fantasie delle loro menti.
            Te ne indico una di cazzata – faraone (esodo)
            Ma le pecore lo sanno che i regnanti del’antico Egitto non venivano chiamati ‘faraoni’…? E’ un nome inventato dal popolo eletto! LOL LOL

          • Antonello

            Esatto, e secondo te hanno notato che nella bibbia non vengono citate piramidi ? che gli Egizi non conoscevano questo”grande” popolo e infatti non lo citano…

          • Nerone2

            Aspetta… ti rispondo ad un commento sopra… poi torno… :-)

          • Zeneize

            O quelle di tua sorella…

        • Nerone2

          I semiti come etnia non esistono. E non sono mai esistiti.
          E’ un termine iniziato ad essere usato nel 1770 per indicare popoli di lingua comune che vivevano in Asia Occidentale, North e East Africa e Malta.

          • cir

            no nerone2 , i semiti sarebbero i figli di SEM , fratello di CAM e YAFET , figli di NOE’. secondo una ipotetica storiella da mal digerire ..

          • Nerone2

            peccato che questa storiella l’hanno scritta dopo il 526 AD sotto oppiacei babilonesi… LOL

          • cir

            non e’ affatto vero . sta scritto nel deuterenomio.

          • Bazanga

            Ti è già stato spiegato che tutti i termini hanno un inizio per il proprio utilizzo, ma cio’ non significa che prima non esistessero i concetti, gli esseri viventi, gli oggetti o le persone che essi esprimono. Il termine protozoi ad esempio è vecchio di 200 anni circa, ma i protozoi esistono su questo pianeta da almeno 3 miliardi di anni, forse qualcosa in più. Non è che prima che inventassero quella parola non esistevano, semplicemente nessuno li conosceva o non aveva dato loro un termine specifico utilizzato correntemente in questo secolo. I semiti esistono da millenni, cosi come gli indoeuropei, ma gli è stato dato quel nome solo negli ultimi 300 anni. Capito ora il concetto?

          • AlbertNola

            SÍ, ho capito che sei un ignorante come una capra bulgara di genitori turchi.

        • luigirossi

          L’antisemitismo è una teoria razzista di origine nazista,ma gli ebrei non sono una razza,sono un associazione a delinquere volta all’estorsione

          • cir

            non sono d’accordo . se non hai madre ebrea non sarai mai ebreo di pura razza . lo disse anche anna frank…
            https://uploads.disquscdn.com/images/2ac333efee766e72447875d97b7e338d6555251e8d7c1118e3f1bf4071b20495.jpg

          • Bazanga

            Ma leggi pure il diario di Anna Frank? Cristo santo come siamo caduti in basso…..

          • cir

            io leggo tutto , il corano , la bibbia ed il talmud.
            , mein kampf , mein leben , david irving, ortega y gasset, ezra pound, tutto quello che mi capita sotto mano purche’ sia storico e non un romanzo. HEIL !!

          • AlbertNola

            Lo so, conosci l’arabo alla perfezione!

          • silver

            Una persona che dice d’essere ‘ebreo puro’ è razzista al massimo grado. Cosa abbiano di puro gli Ebrei rimane un mistero.

          • Bazanga

            “ono un associazione a delinquere volta all’estorsione…” questa me la segno, una definizione perfetta! Sulla prima frase invece dissento totalmente, l’antisemitismo nasce ancor prima del medio evo, si diffonde in tutta europa sopratutto dell’est per la forte presenza di questi usurai, e Hilter si convinse del pericolo ebraico perchè apprese tutto cio’ nella Vienna degli anni 20, fortemente antisemita già allora. Ebraismo e etnia ebraica furono associati dal nazismo perchè difficilmente scindibili l’una dall’altra. Hilter non invento’ nulla che non fosse largamente presente da secoli

        • cir

          in effetti quando sento quella parolaccia mi vengono del conati di vomito !!

          • AlbertNola

            E quando ti guardi allo specchio?

      • Bazanga

        Finalmente uno che ha capito che ebrei e musulmani sono il rovescio di una stessa medaglia , da eliminare entrambi con un nuova Soluzione Finale

        • Ling Noi

          Ad esempio, le restrizioni sul cibo da mangiare, come quelle che vietano la carne di maiale, volevano avere una base pseudo salutista, nel senso che nell’antichità alcuni attribuivano al maiale di essere portatore di lebbra. Il fatto che i credenti malgrado i progressi scientifici ancora oggi pretendano di imporre le loro superstizioni già sarebbe sufficiente per obliterarli, oltretutto visto che si attaccano come delle cozze ai loro “libri sacri”, a ebrei e islamici non dovrebbe essere consentito di viaggiare in aero o usufruire delle tecnologie che non erano presenti nella bibbia e nel corano.

        • AlbertNola

          E quella iniziale l’hai dimenticata?

    • Se77e

      Gerusalemme è la capitale di Israele da 3000 anni, stato che esiste da 69 anni. Quando si dice l’intelligenza…

      • bevgi

        Non so se arriverai mai a capirlo. Lo spero per te.

        • Se77e

          Mi pare che altri qui le abbiano già dato abbastanza lezioni di storia, ora sta a lei farle sue.

          • bevgi

            DI quali lezioni parla, quelle imparate a memoria dalla propaganda palestinese? Quelle sono chiacchiere imparate al bar o su siti antisionisti.

          • Se77e

            Sia Italo Balbo che Demy M credo le abbiano dato una buona ripassatina…

          • bevgi

            Infatti, dicono come pappagalli quello che si sente dire in giro o sul web. E poi ci sono quelli come te, che ci credono. Non preoccuparti, non e colpa tua. Dio benedica Israele!

          • Se77e

            Uno che scrive che Gerusalemme è la capitale dello Stato d’Israele sin dai tempi di re Davide, vuol dire che non conosce nè storia nè geografia. Aveva ragione Eco quando diceva che su internet tutti avevano diritto di parola, anche quelli che non sapevano nulla.

          • bevgi

            Infatti, non sai nulla…

          • Nerone2

            sei come un culo di cammello ignorante.

          • bevgi

            questo e il tuo livello, non e colpa tua…

          • bevgi

            Che ci vuoi fare, non e colpa tua.

          • Se77e

            Detto da uno che non sa neanche quando è nato lo stato d’Israele, è un complimento. Grazie dunque.

          • bevgi

            Non e un problema mio se non sai leggere.

          • Se77e

            Ha ragione, qui siamo tutti stupidi e abbiamo frainteso le sue parole.

          • Demy M

            Di pappagalli ci siete già voi “fratelli per la guerra”. Circa l’invito rivolto a Dio perchè benedica israele beh, vi ha già benedetto da molti anni. Infatti siete su un pezzo di terra rubata agli altri e, giusto per non farVi mancare nulla vi ha benedetto anche le armi che tenete in pugno da decenni. In virtù di queste benedizioni Voi vi siete auto-nominati popolo eletto senza nessuna consultazione elettorale. Ridicoli oltre che usurai e pericolosi.

          • bevgi

            Demy M, l’agnostico.. Si ricordi di quello che le ho scritto l’altra volta. Discutere di cose che lei non capisce o non vuole capire, ruba il tempo ad entrambi. Il tempo e prezioso. Buone cose.

          • Demy M

            Cos’è, ha cambiato nick per unirssi alla banda dei criminali ” fratelli per la guerra”? La Vostra propaganda è peggiore di quella di Joseph Paul Goebbels di Hitleriana memoria. Io non ho mai rubato, al contrario di voi che espropriate con le armi terreni che non vi appartengono. Criminali, terroristi, falsi, giudei ed usurai.

          • bevgi

            Non so lei, io di guerra non ho mai parlato. Ho detto semplicemente la verità! Gerusalemme e stata e sarà sempre la capitale di Israele. Non si agiti tanto, fa male alla salute. Il nick e sempre lo stesso, non ho bisogno di nascondermi, non so lei…, Buone cose.

          • Demy M

            israele è stata disegnata nel 1948, non migliaia di anni fà, quadrupede zoppo. Circa le guerre Voi le fate senza dichiararle nascondendo la Vostra infamia nella sofferenza (?) subita a causa di Hitler. E non mi dica …Buone cose perchè le Vostre parole, e la criminalità dimostrata da sempre hanno causato uno tsunami di primo grado non contenibile ma, di questo passo, sarà un perfetto boomerang cosi faremo il Golfo di Gerusalemme, con buona pace per il mondo intero. Shalom.

          • bevgi

            Non perdi altro tempo.., si vede che non capisce, o non vuole capire. Buone cose.

          • cir

            crepa semita di merda .

          • bevgi

            Buona giornata

          • bevgi

            TSO

          • cir

            non certamente da quelle che vi hanno iniettato nel cervello i vostri padroni e mai avete capito:
            ———————————————————————

            Amschel Mayer Rothschild, banchiere ebreo tedesco della dinastia finanziaria Rothschild (rinominato dagli ebrei dell’Europa orientale come “il pio Rothschild”) nel 1773 riunì 12 influenti banchieri per presentare un piano, in 25 punti, per “dominare le ricchezze, le risorse naturali e la forza lavoro di tutto il mondo”.

            Egli svelò “come la Rivoluzione Inglese (1640-60) fosse stata organizzata e mise in risalto gli errori commessi: il periodo rivoluzionario era stato troppo lungo, l’eliminazione dei reazionari non era stata eseguita con sufficienta rapidità e spietatezza e il programmato “regno del terrore”, col quale si doveva ottenere la rapida sottomissione delle masse, non era stato messo in pratica in modo efficace.

            Malgrado questi errori, i banchieri, che avevano istigato la rivoluzione, avevano stabilito il loro controllo sull’economia e sul debito pubblico inglese”.

            Rothschild mostrò che questi risultati finanziari non erano da paragonare a quelli che si potevano ottenere con la Rivoluzione Francese, a condizione che i 12 presenti si unissero per mettere in pratica il piano rivoluzionario che egli aveva studiato.

            Questi 25 punti sono:

            1. Usare la violenza e il terrorismo, piuttosto che le discussioni accademiche.

            2. Predicare il “Liberalismo” per usurpare il potere politico.

            3. Avviare la lotta di classe.

            4. I politici devono essere astuti e ingannevoli, qualsiasi codice morale lascia un politico vulnerabile.

            5. Smantellare le esistenti forze dell’ordine e i regolamenti. Ricostruzione di tutte le istituzioni esistenti.

            6. Rimanere invisibili fino al momento in cui si è acquisita una forza tale che nessun’altra forza o astuzia può più minarla.

            7. Usare la Psicologia di massa per controllare le folle. “Senza il dispotismo assoluto non si può governare in modo efficiente.”

            8. Sostenere l’uso di liquori, droga, corruzione morale e ogni forma di vizio, utilizzati sistematicamente da “agenti” per corrompere la gioventù.

            9. Impadronirsi delle proprietà con ogni mezzo per assicurarsi sottomissione e sovranità.

            10. Fomentare le guerre e controllare le conferenze di pace in modo che nessuno dei combattenti guadagni territorio, mettendo loro in uno stato di debito ulteriore e quindi in nostro potere.

            11. Scegliere i candidati alle cariche pubbliche tra chi sarà “servile e obbediente ai nostri comandi, in modo da poter essere facilmente utilizzabile come pedina nel nostro gioco”.

            12. Utilizzare la stampa per la propaganda al fine di controllare tutti i punti di uscita di informazioni al pubblico, pur rimanendo nell’ombra, liberi da colpa.

            13. Far si che le masse credano di essere state preda di criminali. Quindi ripristinare l’ordine e apparire come salvatori.

            14. Creare panico finanziario. La fame viene usata per controllare e soggiogare le masse.

            15. Infiltrare la massoneria per sfruttare le logge del Grande Oriente come mantello alla vera natura del loro lavoro nella filantropia. Diffondere la loro ideologia ateo-materialista tra i “goyim” (gentili).

            16. Quando batte l’ora dell’incoronamento per il nostro signore sovrano del Mondo intero, la loro influenza bandirà tutto ciò che potrebbe ostacolare la sua strada.

            17. Uso sistematico di inganno, frasi altisonanti e slogan popolari. “Il contrario di quanto è stato promesso si può fare sempre dopo…Questo è senza conseguenze”.

            18. Un Regno del Terrore è il modo più economico per portare rapidamente sottomissione.

            19. Mascherarsi da politici, consulenti finanziari ed economici per svolgere il nostro mandato con la diplomazia e senza timore di esporre “il potere segreto dietro gli affari nazionali e internazionali.”

            20. L’obiettivo è il supremo governo mondiale. Sarà necessario stabilire grandi monopoli, quindi, anche la più grande fortuna dei Goyim dipenderà da noi a tal punto che essi andranno a fondo insieme al credito dei dei loro governi il giorno dopo la grande bancarotta politica.

            21. Usa la guerra economica. Deruba i “Goyim” delle loro proprietà terriere e delle industrie con una combinazione di alte tasse e concorrenza sleale.

            22. Fai si che il “Goyim” distrugga ognuno degli altri; così nel mondo sarà lasciato solo il proletariato, con pochi milionari devoti alla nostra causa e polizia e soldati sufficienti per proteggere i loro interessi.

            23. Chiamatelo il Nuovo Ordine. Nominate un Dittatore.

            24. Istupidire, confondere e corrompere i membri più giovani della società, insegnando loro teorie e principi che sappiamo essere falsi.

            25. Piegare le leggi nazionali e internazionali all’interno di una contraddizione che innanzi tutto maschera la legge e dopo la nasconde del tutto. Sostituire l’arbitrato alla legge.

          • bevgi

            copia e incolla, almeno qulacosa la sai fare

          • cir

            somaro , basta cercare , vorrai mica che io ARIANO abbia scritto una porcata simile ?
            studiala bene , e vedrai che sono tutti gli spunti per i protocolli dei bastardi di sion.

          • Zorz.zorz

            Ecco.Lei è vero come i protocolli,vero come le banconote del Monopoli.poveretto

          • bevgi

            Sei un caso da curare! Fatti coraggio c’é la puoi fare..

          • Demy M

            Dove lo farebbe curare, a telaviv o nella “nuova” conquista chiamata gerusalemme?

          • bevgi

            Buone cose, e buona giornata

        • Nerone2

          Non so se tu arriverai a capire che la capitale di Israele era SAMARIA. CAPRA!

          • bevgi

            Ridicolo…credo che in questo caso una capra fa più bella figura di te.

    • Raoul Pontalti

      Il solito somaro destricolo….La storia ci parla di un regno di Giuda e Israele e poi di un regno di Israele distinto dal quelo di Giuda dopo la morte di Salomone Il Regno di Giuda aveva per capitale Gerusalemme, quello di isrele aveva per capitale Samaria. Dopo che i Babilonesi abbatterono il regno di Giuda la Palestina rimase soggetta ai Babilonesi appunto, ai Persiani, ai Seleucidi eredi di Alessandro Magno, all’ompero romano, agliA rabi, ai Crociati, ai Turchi ottomani, ai Britannici.Il regno di Israele fu soppresso dagli Assiri e mai più ricostituito. La moschea di al Aqsa è stata costruita proprio sul punto dell’ascensione al cielo di Maometto.

      • Lorenzo

        somaro ma kippato…e sopratutto armato di uzi

      • Zorz.zorz

        La moschea di alAqsa è dove Abramo portò Isacco…….

      • Nerone2

        Infatti! Qualcuno che conosce la storia dei due regni!

        • Demy M

          Ti conveniva restare fuori da questa pagina infestata dai “fratelli per la guerra”…:-))

          • Nerone2

            eh eh … :-)

        • Strottz

          E’ arrivato il capo!
          Forza con quella lingua, leccaculo congenito che non sei altro!
          Più veloce!

      • cir

        e bravo Pontaldi . !!!

      • Bazanga

        Maometto è asceso al cielo? Questa mi giunge nuova, addirittura i pedofili in paradiso, non c’è più religione nè ritegno a questo mondo…..

        • Nerone2

          Salomone era un pedofilo…

      • Strottz

        Somaro subnormale sinistrato antitaliano e islamofilo! Ora per raccattare qualche voto sei diventato anche antisemita? Ma tu credi veramente che cazzate di 3000 anni fa abbiano un benché minimo influsso sulle dinamiche geopolitiche di oggi? Lo so che il tuo basso quoziente d’intelligenza non ti permette di occuparti di cose serie, ma allora almeno trovati un blog di storici dilettanti dove potereste rompervi gli coglioni a vicenda fino a che ne rimane solo uno, senza rompere il cazzo alla gente onesta.
        I voti non li prendi comunque, povero scemo.

    • MarioGalaverna2000

      Già, Gerusalemme è stata “visitata in sogno, (sich)”, da maometto sulla groppa del burak, e questo basta a definirla luogo sacro dell’islam. Ma quand’è che le religioni smettono di ammazzare l’intelligenza umana, l’unica e vera casa del creatore?

      • Raoul Pontalti

        Mario sommessamente Ti informo che sic si scrive senza h essendo avverbio latino che significa “così” e da cui deriva il nostro sì.

        • MarioGalaverna2000

          grazie, ne farò tesoro. E del contenuto che ne dici?

          • Lorenzo

            perche’ c’e’ un contenuto ???

    • Nerone2

      Ignorante! Gerusalemme non e’ mai stata la capitale di Israele. Torna a studiare CAPRA!

      • bevgi

        Se vedo quello che scrivi, sarebbe un offesa per le capre, chiamarti capra!

        • Nerone2

          Cosa preferisci che Ti chiami? cammello o somaro?

          • bevgi

            Lascio a te la decisione. Questo e il tuo livello, non e colpa tua.

      • bevgi

        Gerusalemme è la capitale dello Stato d’Israele sin dai tempi di re Davide. Punto.
        E’ interessante notare che anche lo Statuto di Hamas del 1988 non parla di Gerusalemme come capitale della Palestina. Inoltre non c’è nessuna base storica per cui la Palestina rivendichi Gerusalemme come capitale, dato che questa città non è mai stata capitale di uno stato o di una provincia islamica. E, giusto per un confronto, Gerusalemme nella Bibbia ebraica è nominata centinaia di volte e nel Corano islamico nemmeno una volta sola. Il popolo di Israele è citato centinaia di volte nel Corano, mentre il popolo palestinese – come
        Gerusalemme – nemmeno una volta. La richiesta di Gerusalemme capitale palestinese, priva di basi storiche, ha spinto milioni di Cristiani nel mondo a garantire a Israele un sostegno senza riserve. Dio benedica il Suo popolo.

        • colzani

          certo che le basi storiche fondate su uno scritto religioso possono solo portare a vergognose conflittualità tra bigotti. Nel 2017 rivendicare una terra perché lo dice yhwh o allah è da somari criminali, al pari dei nazisti o dei coglioni razzisti.

    • Antonello

      La bibbia spiega anche la “professione” di Sara, moglie d abramo…

      • cir

        manca solo ester , la troia per convenienza….

      • Nerone2

        E Lot un pedofilo che si e’ scopato le figlie…

        Ora divento un po cattivello…. Nuovo Testamento: – Iesùs bar-abbas –
        Le pecore sanno chi e’ Iesùs (Gesu’) ma non sono a conoscenza cosa significa bar-abbas (barabbas) perche’ gli indottrinatori della Chiesa Cattolica Romana non lo hanno mai spiegato alle pecore.

        bar-abbas (barabbas) non e’ un nome di persona ma descrive la paternita’ di cio’ che era comune in quei tempi: l’incesto.

        In aramaico bar-abbas (barabbas) significa “figlio del padre”.
        Gesu’ nacque dal padre della figlia di Heli (Elia) e la figlia di Elia sappiamo chi era… Maria, la vergine.

        Quante volte viene ripetuto nei vangeli : Gesu’ figlio del padre?

        • Antonello

          Ho ragione a dire , “stesso seme stesso male”…. :D.

          • Nerone2

            eh eh … l’incesto era una cosa comune. Specialmente tra padre e figlia ed e’ durato per secoli. Se non esisteva la pratica incestuosa, per quale motivo divenne legge proibizionista nella religione giudaica (moderna)?
            Si sa che Giuseppe era solo il padre adottivo di Gesu’, i vangeli lo dicono… non io.
            Dopo il parto, Maria, Giuseppe e Gesu’ dovvettero scappare in Egitto per non essere lapidati. La lapidazione era la condanna per incesto.

            Ah… dimenticavo … lo Spirito Santo! … LOL … povere pecore!

          • Antonello

            Spiritello porcello….. :D.

      • Nerone2

        e…. quale era il prezzo? :-)

        • Antonello

          Animali e trattamenti di favore… Probabilmente era pure cuckold, 😀 . , gli Egizi erano piuttosto libertini..

  • Stefano

    Si meglio mantenere lo status quo , la regione infatti a parte Israele è un esempio di pace , democrazia e prosperità.
    Se manterrà la promessa , Trump con tutti i suoi difetti dimostra che in Occidente ci sono ancora uomini coraggiosi !!!!

    • Italo Balbo

      D’accordo sul mantenere lo status quo ! Ora lo si vorrebbe cambiare…..

      • Stefano

        il post era ironico , prima di studiare la Carta Atlantica impari a leggere

        • Italo Balbo

          In effetti “Israele è un esempio di pace” e puro umorismo, nero però.

          • Zorz.zorz

            Di nero sono le bandiere che sventolano a Gaza( dell’isis).con le belve non si tratta.saluti

          • Italo Balbo

            Addirittura belve ? Io, nonostante tutto, gli ebrei li considero ancora umani…

          • the dudette

            Gli ebrei dimostrano piu’ unanita’ ai loro peggior nemici, che I musulmani si dimostrano a vicenda.
            Considerando Le armi a disposizione a Israele da 30+ anni, is direi che I palestinesi sono fortunati ad averli come nemici.

          • Italo Balbo

            Considerando le armi che Tel Aviv ha a disposizione noi Europei dovremmo seriamente preoccuparci e fare qualcosa per denuclearizzare Israele. Loro non sono nostri amici.

          • the dudette

            Ahaha ha!!
            Preoccupiamoci dei nostril VERI nemici, e collaboratori come te….

          • Lorenzo

            loro i goyim li usano…ma amici mai….

          • Demy M

            Sembianze ok, per il resto no comment.

          • Zorz.zorz

            Ha mai visto un ebreo sgozzare un uomo?

          • Italo Balbo

            Ne abbiamo visti, tutti, sparare cannonate ai bambini che giocano in spiaggia.

          • MarioGalaverna2000

            Ci vogliono solo dei folli per mandare dei bambini a giocare in una spiaggia sottoposta a bombardamento navale perchè adibita al lancio dei Kassam. Dei folli o delle canaglie che mandano i propri figli a morire come martiri per allah e per la propaganda chiagni e fotti dei plestinesi.

          • luigirossi

            Anche gli ebrei mandarono i loro figli a morire nei lager

          • colzani

            ouch!

          • Zorz.zorz

            Pazzia allo stato puro.

          • Lorenzo

            ci vuole solo una persona senza vergogna e senza morale per rispondere cone rispondi tu dopo le stragi di bambini che hanno fatto…ma d’altronde ci sono abituati…come si chiamava quell’altro?? ahhh si …Erode…lui si ch e ci sapeva fare

          • cir
          • Lorenzo

            no…ma succhiargli il sangue si

          • Zorz.zorz

            Ecco,lei è proprio in mala fede.Venga a Trento e si documenti su s.simonino .Non parli dopo avere studiato con profitto il protocollo dei vecchi……

          • Lorenzo

            ci vengo solo se trovo aglio sufficiente per guardarmi dai vampiri succhiasangue

          • Zorz.zorz

            Quelli sono in Transilvania.Dica meno cazzate.

          • colzani

            mi ha fatto sorridere.

          • cir

            baruk goldenstein , ne uccise 28 e ne feri’ 125, in un luogo di culto. gli hanno fatto un monumento …. cerca bene , prima di parlare , cretino !!

          • Zorz.zorz

            Non mi sembra che li abbia sgozzati.inoltre,non disse di agire in nome di Dio.Ultimo si trova in carcere israeliano con ergastolo da scontare.Deve dirla tutta….

          • cir

            io no .

          • Lorenzo

            ma se l’ISIS l’avete creata e finanziata voi …USAdipendenti e kippati per sempre ???

          • Antonello

            Eccolo qui’…. Fino a 2 settimane fa’ ti vantavi dei rapporti isis/israele, oggi li definisci belve da evitare… Fai pena, anzi SCHIFO…

          • Zorz.zorz

            Sono rapporti utili.non amorevoli.Il nemico del tuo nemico può esserti amico…..

          • Antonello

            E zitto idiota kippato….

          • colzani

            Sig Zorz, non mi precipiti in simili orifizi. A gaza non sventolano bandiere Isis. Telaviv ha già fatto un ottimo lavoro mettendoci alla governance Hamas…

          • Stefano

            Israele sicuramente esempio di pace , democrazia e libertà in una parte di mondo dominata dalla barbarie nazislamica

  • Augusta Treverorum

    da un guerrafondaio come Trump cosa volete aspettarvi se non una guerra? Ahhh se si potesse tornare indietro di 75 anni…

    • Demy M

      Mai dire mai…..

    • AlbertNola

      Invece i tuoi amici islamici non hanno mai fattto guerre!

  • the dudette

    L’Israele non s’incoola ne’ Bergoglio, ne’ L’ONU. Due puttane filo islamiche. Una vergogna considerando tutte Le miserie che Islam porta con se, ovunque vada.
    Israele e’ un paese sovrano, con Le risoluzioni se ne pulisce il sedere.
    E come paese sovrano Gerusalemme e’ stata la sua capitale dal 1948.
    Gerusalemme e’ notata 800+ volte nella Torah, e ZERO volte nel corano.
    Tipi come bergoglio non capiscono che oggi vogliono Gerusalemme, e domani voranno Roma. Svegliatevi codardi.

    • Antonello

      Bergoglio vi fara’ piangere… Non dimenticare i suoi servili viaggi in israele a render omaggio alla tomba di Herzl, i compianti per gli olocaustici…, i festeggiamenti channuka.. Svegliati tu idiota kippato

    • luigirossi

      Israel noon sottovaluta il sedere:il denaro è la merda del diavolo,ed Israele sa che fare con la merda.Se la mangia.

      • Zorz.zorz

        Lei è rimasta allo stato infanto fecale.Cresca

    • Bazanga

      Vanno eliminati entrambi, ebrei e mussulmani, sono lo stesso problema, la stessa etnia semita. Non ci deve essere pietà per nessuno dei due, fine del discorso

  • Se77e

    Trump pensa di irrompere negli equilibri che governano mondo come faceva nei programmi di trash tv di cui era assiduo. Questo folle, con la sua scelleratezza e la sia assoluta mancanza d’intelligenza, è capace di portare il mondo sull’orlo della terza guerra mondiale, ma a questo punto è probabile che venga pre-pensionato dai suoi stessi sostenitori.

    • Bazanga

      ” la sia assoluta mancanza d’intelligenza…” è noto a tutti invece che Trump abbia 156 come QI, qundi più alto della Clinton (152) e di Obanana (142). Sono dati ufficiali che puoi trovare in rete, Trump risulta essere il presidente americano con il più alto QI della storia. Non ti piacerà la sua politica ma dire che è uno poco intelligente denota la tua ignoranza dei fatti. Infatti lui ha vinto le elezioni sbaragliando tutti i media a lui contrari, vedi tu se non è intelligente….

      • Se77e

        A parte il fatto che il test del QI è già stato sdoganato dalla scienza stessa, mi piacerebbe vedere lo zoticone ed ignorante palazzinaro sottomettersi a un test pubblico, scommetto che i valori cambiano drasticamente.

        • Bazanga

          Sono test pubblici e certificati, non sono numeri a casaccio che ognuno puo’ vantarsi. Ti puo’ rodere ma cosi è….

          • Se77e

            Infatti solo una persona di grande intelligenza poteva non sapere che le Isole Vergini facevano parte del territorio americano. Ahahah

          • Bazanga

            Confondi ancora una volta intelligenza con sapere, per di più nozionistico in questo caso (importante comunque non lo nego) ma che nulla ha a che vedere con l’intelligenza. Conosco persone intelligenti ma ignoranti, e persone piene di sapere nozionistico che hanno un’intelligenza medio bassa. Certo sarebbe meglio che Trump fosse anche una persona acculturata e aperta al mondo, ma come la stragrande maggiornaza degli americani non esce dalla sua nazione a livello mentale, e spesso trascura anche quella. Pensi per caso che Obama sappia quel’è la capitale del Myanmar, o quali etnie sono presenti in Russia, o la differenza tra arabi e persiani e tra sunniti e sciiti? Tendenzialmente a livello di cultura generale sono un po’ tutti ignoranti, senza eccezione tra i presidenti

          • Se77e

            Sull’ignoranza abissale degli americani siamo d’accordo, infatti non si capisce come si possa lasciare a loro il controllo del mondo.
            Su Trump mettiamola così: è una persona dotata d’intelligenza ma che ha rinunciato a farne uso, rendendo così più gravi le sue scellerate azioni.

          • Bazanga

            1 Il mondo non è nelle mani loro ma delle elite giudaico msssoniche molto presenti negli USA, prima potenza mondiale. Non decidono gli americani in quanto popolo, che se fosse per loro non interverrebbero da nessuna parte, ma decidono queste elite che coincidono in parte con l’establishment al potere in entrambi i partiti. 2 Le decisioni di Trump sono il frutto di poteri forti, in parte alernativi a quelli neocon, ma che comunque rappresentano una minoranza potente negli USA. Non si diventa presidenti degli USA senza avere buoni appoggi politici ed economici. Le decisioni che prende in politica estera rispecchiano le aspettative e i desideri del suo enturage che lo guida più o meno in mondo accondiscendente. Il genero di Trump sappiamo tutti chi è e che rapporti, interessi e connessioni abbia con gli ebrei di Israele, opposti alla massoneria speculativa inglese guidata da ebrei alla Soros, che vanno invece contro gli interessi nazionalisti di Israele, favorevoli alla globalizzazione e mondializzazione delle nazioni e alla scomparse di razze, religioni e culture per un meticciato mondiale. Due facce della stessa medaglia, oggi Trump sta dalla parte della fazione minoritaria al momento al potere negli USA, un’amministrazione meno interventista, più isolazionista e più legata a rapporti solidi e privilegiati con Israele ma meno incline a disperdere energie e interventi nel resto del mondo. Questa la mia visione delle cose

  • step

    Bene. Il vessillo con la Stella di David deve sventolare in tutta Gerusalemme. Dopo la guerra dei 6 giorni gli israeliani si sono rammolliti, vediamo se questa mossa di Trump li sveglia un po’. Basta femminucce.

    • Italo Balbo

      La stella a sei punte ci sventola già, l’auspicio è che gli ebrei sloggino da quello che non gli appartiene.

  • the dudette

    L’ultima volta L’Italia ed il resting dell’Europa fu’ con I nazist tedeschi.
    Questa volta sembra che stia con I nuovi nazisti: pelle diversa, slogan uguali.
    Vergogna.

    • Nerone2

      Guardi… che… chi getto’ le basi del futuro Israele fu il Terzo Reich in colaborazione con i Zionisti.

      • cir

        hai mai sentito parlare di Balfour ??
        non sparare a vanvera !!

        • Nerone2

          Mai sentito parlare dell’accordo Haavara tra il Terzo Reich e i Zionisti della Germania? E della cooperazione tra i nazionalsocialisti e i Zionisti? No e’…!
          Studia prima di rispondermi.

  • agosvac

    Non riesco a capire perché Gerusalemme sia città sacra per i mussulmani. Dicono che fu da questa città che Maometto salì in cielo, ma perché doveva andare in cielo da Gerusalemme invece che dalla Mecca dove l’Islam iniziò? Invece è città sacra del Cristianesimo perché Gesù fu crocifisso a Gerusalemme dando inizio al Cristianesimo proprio con questo estremo sacrificio. E’ città sacra degli Ebrei perché capitale del Regno fin dagli inizi e sede del sacro tempio. In pratica l’Islam si impossessò di una città che con loro non aveva niente a che fare. Probabilmente lo fecero per cercare in qualche modo di contrastare il Cristianesimo più che l’ebraismo che in quelle epoche ormai molto lontane era quasi del tutto ininfluente perché sparpagliato in tutto il mondo. Comunque che si debba fare una guerra con esiti sicuramente devastanti per queste cose è del tutto demenziale.

    • Se77e

      Gerusalemme è la città sacra di tre religioni ed era la capitale palestinese, gli israeliani, in barba alle risoluzioni ONU, l’occuparono e pretendono che diventi la loro capitale. A questo punto anche le truppe vaticane potrebbero invaderla e cercarla di farla diventare capitale del cristianesimo, così ci spediamo il Papa ed i cardinali a vivere e l’Italia finalmente potrà progredire liberamente.

      • the dudette

        Aaaahahahahahahahahahaaaaa

        Ma voi filoterroristi siete proprio disgraziati, eh? Il tuo commento e’ la cosa piu’ ridicola, isiotica e deludente che abbia letto qui.

        Classic inbreeding…

        • Se77e

          Bravo, se ride vuol dire che coglie l’ironia. Ora rida anche delle ridicolaggini che ha scritto, come quella secondo cui le risoluzioni ONU sono buone per pulirsi il sedere.

      • Zorz.zorz

        Mi sbaglierò,ma prima del67 era Giordana…..

        • Lorenzo

          era SOTTO amministrazione giordana..il che e’ differente…come oggi geruslamme est e’ SOTTO amministrazione israeliana…essere sotto amministrazione non e’ essere possduti !!!!

          • Zorz.zorz

            Re Hussein ,Giordano,ne uccise più lui in un mese che gli israeliani in cento anni….

        • Se77e

          E’ stata chiamata Palestina fin dai tempi degli antichi greci e prima del ’67, sempre con quel nome, era un protettorato inglese.

      • Antonello

        E se fosse gia’ una proprieta’ vaticana ? ;)…. Pensa che fine farebbero tutte le convinzioni e i deliri giudei, compresi quelli di questi 4 cialtroni…

        • Nerone2

          eh eh …. e qui bisognerebbe andare a scavare nel pre-Islam… dato che chi lo ha creato erano cristiani: Waraqa, Khadija e Maometto… e si!
          Ma a quale scopo?

          • Demy M

            Chiediamo all’agenzia delle entrate, forse loro lo sanno. :-))

          • Nerone2

            eh eh … stai zitto Demy … l’agenzia delle entrate fu creata da Gesu’:
            Dai a Cesare quel che e’ di Cesare!
            Ma almeno su questo punto Gesu’ non se poteva sta zitto? No e’?

          • Antonello

            Intendevo tutt oggi… Pensa cosa farebbero i giudei sapendo che il loro messia Rothschild e’ un agente vaticano/gesuita..

          • Nerone2

            La domanda che le pecore di questo forum si dovrebbero porrere e’… perche’ il popolo in diaspora (di religione giudaica) incluso i rabini non riconoscono il nuovo Stato di Israele?

          • Antonello

            Perche’ sanno che e’ una trappola vaticana….

          • Nerone2

            eh! … :-)
            e anche di quello parlavo nel mio precedente commento sul pre-Islam.
            Non mi riferivo specificamente al Vaticano (non esisteva all’epoca) ma alla Chiesa Cattolica Romana… la santa sede di Serpi. :-)

            e le pecore abboccano… LOL

          • Nerone2

            … sai che colpo che gli viene ai giudei… LOL LOL

      • Zeneize

        Per te progresso è uccidere la religione?

        • Se77e

          Le religioni hanno ormai fatto storia.

          • Zeneize

            Soros, Obama e i loro servi più o meno sciocchi dicono così, lo dicevano anche Lenin, Robespierre e diversi altri criminali ancora, e i loro servi. Sei quindi in buona compagnia, auguri.

    • Lorenzo

      beh…come possiamo capire noi che non siamo musulmani il senso del sacro che hanno loro ??? sarebbe come cercare di capire lo sdegno di un indu’ quando mangiamo una bistecca di vitello !!!

      • MarioGalaverna2000

        Se parla sul serio non oso immaginare l’orrore che provano i vegani quando vedono mangiare braciole o i respiriani quando vedono mangiare. Sa cosa ci si deve fare col senso del sacro che induce ad ammazzare umani in nome della propria figura metafisica di riferimento?

        • Lorenzo

          dovresti chiederlo alla tua Santa Chiesa Cattolica …loro se ne intendono di ammazzare umani….ma..capiamoci.. sempre per salvare la loro anima…..l’hanno fatto per 1500 anni minimo

  • ClioBer

    L’ONU non aveva alcun potere di legiferare, ma si è delegittimato totalmente, dimostrando d’essere in mano ai paesi islamici che la democrazia non sanno neppure dove sta di casa, con la delibera dell’UNESCO, che ha negato a Israele d’avere, almeno pari diritti degli islamici, sulla spianata millenaria di Gerusalemme, quindi anche sulla Grotta dei loro patriarchi..
    Per quanto riguarda la squadra fomentatrice di guerre, abbiamo visto di cosa è stato capace il musulmano, premio Nobel per… udite! udite! .. la pace.

  • Lorenzo

    embe’ ??? ancora non e’ finita l’epopea ISIS targata Usiraele+ Arabia Saudita ..che gia’ le fabbriche di armi richiedono nove commesse…e i poveri giovani paesanotti stupidi del profondo middlewest nuove purple hart…sepoi ..a causa delle prossime guerre arrivera un altra milionata di profughi da noi..che ie frega a Trumpinette ..mica ci arrivano coi gommoni a New York?? e i suoi italidioti sostenitori potranno continuare a gridare sul giornale contro l’invasione…

    • AlbertNola

      Ama Israele come te stesso!

      • Lorenzo

        perche’ non provi a smettere di respirare e ci liberi della tua presenza ?? sei peggio del CO2 di Milano

        • AlbertNola

          Caro Lorenzo, ti rispondo, cosa che faccio raramente, perchè. nonostante le tue idee cervellotiche, sei una persona simpatica. Alla mia età, ho compiuto ieri 89 anni, ho una missione da svolgere: recuperare i ragazzi di estrema destra (quelli di sinistra non mi interessano) che hanno scelto un percorso sbagliato. Viva l’Italia! Viva il Re!

          • Lorenzo

            io ne ho 77..e a recuperare i ragazzotti testa pelata neanche ci provo…per farlo ..dovrebbero essere titolari di un cervello…e quello non ce l’hanno..o se ce l’hanno non lo usano…poi se gridi viva il re ..con me capiti male veramente ..ancora maledico i savoia per aver occupato Genova e averla bombardata e saccheggiata per tre giorni sotto il comando del prode lamarmora ….il diavolo se lo sia portato all’inferno

          • AlbertNola

            Roba di 168 anni fa! Adesso Genova è occupata dai magrebini. Da quelli dobbiamo difenderci.

          • Lorenzo

            ho piu’ paura dei baldi teste rapate e niente cervello…quelli sono fanatici…i maghrebini li convinci con poco…lololololol

          • Bazanga

            Si come no che li convinci….infatti ad ammazzare la gente in europa con gli attentati sono le testa rapate certo lo sanno tutti, non i magrebini che uccidono per una vignetta o perchè odiano il tuo stile di vita

          • Italo Balbo

            Sei Soros ! Ora si che capiamo tutto…

          • AlbertNola

            Era chiaro. Siete dei gran ca-pisciatori!

      • colzani

        hanno rimandato il bingo oggi Nola?

  • alberto_his

    Bene, l’elefante Trump scioglierà diversi nodi e porterà a un’accelerazione dei processi storici. Nulla di che meravigliarsi se la decisione (che resta comunque limitata allo spostamento dell’ambasciata USA, niente più) avesse come uno degli scopi quello di scatenare reazioni violente e legittimare la solita guerra di difesa provocata da IL per garantirsi la supremazia regionale; come andrà a finire in questo caso, poi, è una storia ancora da scrivere. Condivido la visione generale dell’articolo, se non altro per quanto concerne la situazione esterna agli USA.

    • Lorenzo

      stessa cosa l’ho pensata anch’io…una mossa cosi’ inutile sul piano pratico ma cosi’ pericolosa e tagliata su misura per far infuriare ilmondo arabo..sembra fatta apposta per far reagire in maniera scomposta il mondo arabo e poi scatenare qualche guerra di conquista ..da legittimare al suono della gran cassa mediatica ” quanto sono brutti e cattivi i musulmani” Io fossi l’Iran toccherei ferro e preparerei una buona difesa antimissile…

      • telepaco

        Non sono d’accordo. Se spostare la capitale a Gerusalemme fa infuriare cosi tanto il mondo arabo islamico da scatenare guerre questo dimostrerebbe ancora una volta quanto siano stupidi gli arabo mussulmani e che non meritino ninet’altro che bombe in testa. Speriamo anche sui sauditi questa volta, i veri responsabili del casino in Siria.L’Iran è più furbo, non sono arabi stupidi, e per loro a parte le solite accuse ad Israele per portare consensi dalla loro parte, poco importerà se l’Ambasciata USA starà a tel Aviv o a Gerusalemme. E in effetti cambia veramente poco nella pratica

        • Lorenzo

          che l’Iran sia piu’ furbo nessn dubbio..ma gli USA ci hanno insegnato (come altri paesi…vedi Germania nel 39) che il casus belli si incontra sempre..e se non si incpntra lo si forgia di sana pianta…dalla caldaia esplosa su una nave da guerra nel porto dell’Havana ..al golfo del tonkino…passando in via ipotetica a Pearl Harbour ( l’attacco era superbamente conosciuto..e niente fu fatto per evitarlo..a parte spostare le portaerei e le corazzate di uova fabbricazione e lasciare in rada solo corazzate della guerra 15-18) arrivando ai tanti sospetti del 911

          • cir

            hai dimenticato la nave lusitannia… saluti.

          • Nerone2

            e la USS Liberty…

          • Lorenzo

            e magari sai quanto altro che solo al pentagono conoscono !!!!

          • AlbertNola

            Ha dimenticato tuo nonno, re del Marocco.

  • Andrea Fontenova

    Se il cretino è colui che reca danni agli altri senza vantaggi per se stesso, uno come Trump è molto peggio, direi un pirla ma, purtroppo, pericolosissimo per l’intero pianeta.

  • Luca Berardi

    Quindi secondo Lorenzo Vita le minacce di possibili atti terroristici da parte dei nemici islamici di Israele saranno colpa di Trump e non degli autori delle violenze da loro istigate.
    MI ARRENDO, davanti a simili assurdità credo che l’autore debba fare una profonda analisi di coscienza
    PS Gli USA hanno riconosciuto Gerusalemme come capitale già nel 1995, ma è solo Trump ad aver deciso di trasferire l’ambasciata da Tel Aviv; prima di lui evidentemente gli altri Presidenti tenevano troppo ad ingraziarsi i paesi arabi e i loro regimi oppressivi

    • cir

      crepa !!!

      • the dudette

        uguale ai tuoi amati trogloditi musulmani, che si puliscono il culo con le mani nude: la bava alla bocca, e sputi sul tuo schermo….

        Ti deve dare veramente fastidio che Israele non solo ha vinto OGNI GUERRA che hanno cominciato i spastici palestinesi, ma che e’ veramente, oggi, uno dei paesi più’ economicamente stabili del mondo. Technologie militari, mediche, dopo Silicon Valley, Israele e’ la nazione che inventa più’ start ups.
        Mentre i degenerati parassiti palestinesi lasciano sassi e spendono tutti i miliardi che ricevono su missili e tunnel.

        Ma dov’e’ questo Allah da 70 anni? Ma che sta’ a bere il cafe’ al bar a Tel Aviv? LOL

        Sei un perdente che sta’ con i perdenti.

  • Nerone2

    Yaaaa! Vladimir Putin si ricandida per le elezioni presidenziali 2018.

  • Danilo Daglio

    ma chi catso glielo fa fare a Trump di buttare benzina nel fuoco in questo modo?
    Forse deve ripagare qualche grande finanziatore filo-israeliano?

    • Nerone2

      Vedi… il RussiaGate serve a coprire … indovina un po’ chi? :-)

      • Danilo Daglio

        Non ho capito. Spiegami meglio.

        • Italo Balbo

          Il genero di Trump, ebreo, insieme a Flynn ha avuto contatti con diplomatici russi cui ha chiesto di opporsi ad una risoluzione di condanna per i nuovi insediamenti ebraici su terre Palestinesi, i Russi non si sono opposti, la sostanza del RussiaGate è tutta qui: pressioni sui Russi per favorire Israele non pressioni dei Russi per favorire l’elezione di Trump…

  • Gioc.

    Trump sta rispettando una promessa elettorale e sta applicando un provvedimento approvato nel 1995 dal Congresso che prevede di spostare l’ambasciata USA a Gerusalemme, solo che nessun presidente nel corso degli anni si è mai preso la briga di attuarlo, Trump quindi sta dimostrando di avere le palle per prendere certe decisioni.

    • Italo Balbo

      Più che altro dimostra di avere il genero kosher attaccato alle palle.

      • Gioc.

        Può essere, ma a me qualsiasi decisione che dia fastidio e miri a bastonare i barbuti maomettani sta bene.. ben consapevole del fatto che gli ebrei non sono il massimo..

  • Bazanga

    Ebrei, palestinesi, arabo israeliani, arabo mususlmani, arabi del cazzo ecc ecc, state ancora a fare distinguo tra merda e sterco, come se cambiasse qualcosa…..ma la volete capire che vanno eliminati tutti perchè sono tutti parte di un problema risolvibile solo con la comleta eliminzione? No ma son meglio questi, ma gli altri sono meno peggio eccc discorsi del cazzo, via tutti all’inferno con una bella pace nucleare e radiattiva in tutto il medio oriente e terra promessa , cosi non la vorrà più nessuno per almeno 200 anni

    • Lorenzo

      beh…una volta l’ho proposto…sparisce gerusalemme spariscono i problemi tra le tre grandi bufale cosidette religiose…ma mi hanno coperto di parolaccie

  • silver

    Il piano va benissimo e non provocherà alcuna Guerra. Gli Arabi anche se sono molto più numerosi hanno una fifa blu di Israele. Il numero nelle guerre moderne, ma in tutte le guerre a dire il vero, non conta affatto. Ciò che conta è lo spirito, il coraggio e naturalmente le armi che si hanno a disposizione e che si sanno usare. Le accozzaglie islamiche non sanno combattere e sono dei pusillanimi. A parti avverse uno staterellino come Israele circondato da veri, numerosissimi e decisi nemici, non dovrebbe nemmeno esitere…e invece.

    • Nerone2

      Ha parlato Mose’ e le sue 10 piaghe…..

      • Demy M

        Intanto sono state le accozzaglie islamiche a distruggere il giocattolo Isis “curato” negli ospedali israeliti. Adesso, che già è incominciata la guerriglia, vedremo cosa succederà nei prossimi giorni.

    • Italo Balbo

      Gli ebrei le hanno prese persino dai tedeschi, che non vincono una guerra in Europa da secoli.

  • http://vincenzomannello.it Vincenzo Mannello

    ..l’unica soluzione per evitare l’annientamento dei #Palestinesi è che qualcuno li armi davvero😐

  • silver

    Magari la provocasse!

  • silver

    Ma agli Arabi cosa frega se gli USA aprono la loro ambasciata a Gerusalemme.? Gerusalemme mica è araba. Cosa aspettano gli Israeliani a spianare le Moschee nella ….Spianata delle Moschee?