7EC6C85F-2878-4327-9C7F-38DF74B09495

La città fantasma dove i jihadisti
hanno fatto sparire 3mila siriani

Fino al 7 aprile scorso, Douma era la roccaforte dell’Esercito dell’islam, il gruppo jihadista sostenuto e finanziato dall’Arabia Saudita. Era qui che, tramite una vasta rete di tunnel, si pianificavano gli attacchi contro Damasco. Era da qui che, tramite cartine e coordinate precise, si lanciavano i missili contro la capitale.

LAPRESSE_20180417192112_26197711 LAPRESSE_20180417192047_26197705 LAPRESSE_20180417192111_26197710 LAPRESSE_20180417192301_26197735 LAPRESSE_20180417192306_26197736 LAPRESSE_20180417192319_26197737 LAPRESSE_20180417192048_26197706 LAPRESSE_20180417192344_26197739 LAPRESSE_20180417192516_26197747 LAPRESSE_20180417192509_26197744 LAPRESSE_20180417192510_26197745 LAPRESSE_20180417192515_26197746 LAPRESSE_20180417192534_26197749 LAPRESSE_20180417192521_26197748 LAPRESSE_20180417192559_26197752

Nella prigione al Tawoba a Douma, i ribelli tenevano in ostaggio 4mila governativi, tra cui molte donne e bambini. L’accordo tra Esercito dell’islam e Damasco prevedeva la loro liberazione. Nella capitale siriana era stato allestito tutto per il loro ritorno. Padri e madri di famiglia si sono riversati in strada, nel punto in cui sarebbero dovuti arrivare gli autobus, per riabbracciare i propri figli. Delle oltre 4mila persone che sarebbero dovute arrivare, solo 200 hanno fatto ritorno. Probabilmente chi non ce l’ha fatta è morto mentre scavava i tunnel che congiungevano le città ribelli oppure è stato usato come scudo umano. Le immagini delle famiglie alawite messe nelle gabbie proprio dall’Esercito dell’islam nella Ghouta orientale hanno indignato il mondo. 

Douma, come molte aree piegate dalla guerra, è ormai una città fantasma. I bombardamenti sono stati pesantissimi. Secondo quanto fanno sapere fonti governative, sarebbe stata inoltre trovata una fossa comune contenente almeno trenta cadaveri. 

La ricostruzione sarà difficile. In questi giorni i soldati governativi hanno portato bene di prima necessità per alleviare la fame e la sofferenza degli abitanti di Douma. Ma c’è un’altra sfida che attende Damasco: riconquistare i cuori e le menti di chi è rimasto.

  • Italo Balbo

    Proprio qualche giorno fa apro il ” Corriere della Serva ” : c’è un articolo firmato da tale Yair Lapid che invita il ” mondo civile ” a bombardare la Siria.Il giorno dopo sempre sullo stesso giornale, trovo un articolo di Bernard Henry Levy che invita a bombardare la Siria per salvare i bimbi.Passa un giorno ancora e trovo sul Corriere un invito di Rapahel Glucksman a bombardare la Siria per salvare i bambini.Che cos’ hanno in comune questi tre signori? Che sono tutti e tre ebrei. E gli ebrei tengono molto ai bambini.

    Basta osservare con che cura sparano a quelli di Gaza.

    • Demy M

      Strano che questi 3 (tre) ebrei abbiano dichiarato queste nefandezze visto che israele è la capitale Mondiale della pedofilia. E non solo.

    • MAUROC59

      E’ tutto vero all’ennesima potenza.

    • colzani

      comprensibile, questi sono figli di pu77ana pagati per fare propaganda e legittimare i loro riti satanici, ma quando sulle pagine di questi giornali leggo commenti di meta-italiani venduti alla causa sionista mi viene il vomito.

      • AlbertNola

        Continua a vomitare, collani!

  • potier

    come no … se ci mettiamo a fare la conta di chi ha fatto sparire più persone, mi sa tanto che Mister Assad batte il record … 350mila praticamente ammazzati quasi tutti sotto le bombe e i gas di Assad e del suo mentore Putin … questa la verità assoluta … raccontiamola giusta grazie …

    • Demy M

      Quanti bambini Palestinesi avete assassinato per poi vendervi gli organi? Smettila di dire castronerie tipiche dei vasai arrugginiti. Fatti un bagno di Sarin made in Little Britain, vedrai che dopo sarai più pulito di adesso.

    • Ling Noi

      Fai schifo, la verità assoluta è che ripeti all’infinito bugie di enormi dimensioni. Speri di convincere qualcuno? Sei il portavoce di Gentiloni? Ti Piace di più al Nusra o Ahrar al-Sham?

      • Ernesto Pesce

        Gentiloni si e’ presentato al parlamento, e come un papavero, ha trasmesso le parole inculcate nella sua mente. Ha detto “probabilmente cloro miscelato con sarin o agenti assimilabili”.

        Da robot, ha pronunciato la riconoscenza per chi ha liberato il nostro Paese dal nazifascismo, ha vantato per il “supporto logistico” dalla base aerea di Aviano.

        Obuso di potere, non puo’ parlare a nome dell’Italia.

        Il professore da’ lezione gratuito a De Maio come comportarsi al padrone Americano, una volta in mano le redine del governo

        • Ling Noi

          Più vedo questi vermi cattocomunisti prostrarsi agli Usa e più rimpiango la RSI.

          • Emilia2

            Magari non e’ il caso di rimpiangere la RSI. Gli attuali governanti italiani sono dei collaborazionisti, quindi spregevoli, come dice Lei. Tutti i collaborazionisti lo sono, lo erano anche quelli filotedeschi. Certo, forse adesso sono piu’ ipocriti. Ma per fortuna l’italia esisteva anche prima.

          • Ling Noi

            La RSI era una cosa che era in linea con quel periodo storico. Adesso per obbligarci a stare sottoposti a questa Democrazia LGBT devono per forza sparlare del passato.

          • Zeneize

            La RSI ha salvato milioni di Italiani dalle rappresaglie tedesche, grazie alla sua stessa esistenza. È stata davvero una fabbrica di martiri.

          • Emilia2

            Naturalmente, e’ stato un periodo storico drammatico e difficile da giudicare con equilibrio. C’era chi cercava di salvare altri Italiani, e purtroppo c’erano anche quelli che, per interesse, collaboravano con gli stranieri, a spese di altri Italiani. Inevitabile in un Paese praticamente sotto occupazione (un po’ come adesso)

          • AlbertNola

            Per fortuna esisteva prima di te!

    • eusebio

      Tronco di guano, vatti a vedere la foto del cugino di Ahed Tamimi a cui un vigliacco sionista ha asportato una parte del cranio con una pallottola di gomma, è sopravvissuto e allora lo hanno arrestato, hanno arrestato pure la sua cuginetta e adesso ci sono dei giornalisti giudaici che invitano i suoi carcerieri a stuprarla, quando i pasdaran entreranno in Palestina…

    • luigirossi

      @disqus_FRRBAA8Zcp:disqus
      POTIER TEL O DICO SEMPRE,LASCIA STARE I NUMERI CHE NON SONO ROBA PER TE.
      LA VERITA’ ASSOLUTA E’ CIO’ CHE VOI TROLL EBREI OFFENDETE PIU’ SPUDORATAMENTE E CRIMINALMENTE

    • Ciao Proprio

      Potier, con la scorreggia che hai fatto adesso ne hai ammazzati più tu…

  • MAUROC59

    Auguro lo stesso male agli amerikani, responsabili di questa guerra avendo finanziato ed armato questi manigoldi insieme ai loro sodali occidentali e arabi. Il male come diceva sempre mia madre e’ cominciato quando questi bifolchi hanno invaso l’Italia sconfitta. Altro che democrazia e cioccolata.

  • johnny rotten

    Il bello è che questi terroristi, cannibali e tagliatori di teste, sono considerati fonte autorevole per accusare di chissà quali malefatte il popolo syriano ed il suo governo e per poter bombardare la Syria.

  • Ubimauri

    Il nostro attuale Presidente del Consiglio dei Ministri della Repubblica e’ riuscito ancora una volta a dare prova di straortdinario fiuto politico e tempismo, degni di un grande statista (un po’ come quando ando’ a New York a tifare di persona “forza Hillary” appena prima che questa perdesse le elezioni…).
    Ora se ne esce con commosse dichiarazioni di fedelta’ atlantica e totale fiducia negli alleati, proprio nel momento in cui anche la stampa generalista ( ed e’ tutto dire…) e’ costretta ad ammettere che forse in Siria le cose non sono andate proprio come si credeva “in un primo momento”….
    Gentiloni, sei tutti noi!

  • dottor Strange

    Gentiloni è il maggiordomo ideale. ricco di famiglia, non ha mai fatto un ca**o in vita sua e dice quello che gli dicono di dire i suoi padroni. se arrivasse la velina che la Terra è piatta, lo direbbe in TV a reti unificate

    • http://vaffanculo.org/ guest star

      è il suo concetto di alleanza a 360°, anzi a 90°