Copenaghen (Eugenia Fiore)

Copenaghen, bar e ristoranti
ostaggi delle gang di migranti

(Copenaghen) “Ho tre opzioni: vendere il mio bar, chiuderlo, oppure continuare a lottare”. Jane è la proprietaria del Viking bar di Copenaghen. Come tanti altri locali nel quartiere Norrebro, quello di Jane è ostaggio delle varie gang di immigrati islamici. Minacce, estorsioni, intimidazioni e violenze sono ormai una realtà radicata da anni nella capitale danese. Tutti sanno, nessuno dice nulla. Tutti pagano il pizzo, nessuno ha il coraggio di denunciare. “Puoi provare a chiedere anche al ristorante qui davanti o in qualsiasi altro posto, è inutile. Nessuno ti dirà la verità. Hanno troppa paura perché queste persone minacciano di farti del male o di spararti. È già successo. Sono l’unica, qui, che denuncia la situazione.”  

“Siamo degli ostaggi”

Una sera un giovane ragazzo è entrato al Viking e ha detto di voler parlare con la proprietaria. “Sono uscita e ad aspettarmi c’erano altri cinque ragazzi che mi hanno circondata. Parlavano una lingua diversa dalla mia. Mi hanno chiesto dei soldi, ma io gli ho detto di no e sono rientrata”. Jane conosce di vista questi ragazzi. Vivono a Mjolnerparken, considerato da alcuni politici danesi un ghetto dove la Sharia ha più forza della Costituzione del Regno. Ma la proprietaria ha deciso di non cedere e non pagare il pizzo. L’inizio di un incubo senza fine. “Il giorno dopo, intorno alla mezzanotte, hanno fracassato tutte le finestre del bar. Io ho sentito tutto perché abito proprio qui sopra ed è stato terribile – racconta Jane – E poi, in un’altra occasione, hanno iniziato a tirare mattoni dentro il locale. Uno ha sfiorato la testa di un cliente”. 

“Viviamo nella paura”

Da quel momento la vita di Jane e della sua famiglia non è più stata la stessa. “Vivo costantemente nella paura”, confida. Un altro abitante del quartiere ci racconta il nuovo metodo usato dalla gang di immigrati. “Si piazzano in gruppi da 10 o 20 davanti all’ingresso dei locali. I clienti, naturalmente, si spaventano e per paura non entrano. Non è direttamente illegale come cosa, ma in questo modo riescono a far fallire le attività”, spiega. Proprio per questo, molti bar e ristoranti di Norrebro hanno oscurato i vetri dei locali per impedire a queste persone di intimidire i clienti all’interno. “A volte si mettono davanti alle finestre e iniziano a fissare i clienti mentre mangiano. Oppure si appostano con la macchina, restano fermi qualche minuto, poi ripartono”.

Abbiamo provato a parlare con altri proprietari di bar e locali, nessuno, però, ha voluto raccontare questa situazione. E anzi, uno di loro temeva addirittura che lo stessimo registrando di nascosto ed era spaventato. Jane per prima ha provato diverse volte a convincere amici e conoscenti a denunciare, senza successo. “Ormai le persone hanno accettato tutto questo come fosse la normalità“.

  • giovanni

    Siamo un popolo anzi siamo un continente che per 73 anni ha subito un lavaggio del cervello. Ci hanno sodomizzato la mente con il senso di colpa, hanno creato falsità sulle vere cause e responsabilità dello scoppio della seconda guerra mondiale. Hanno minato la nostra società con un semplice messaggio noi europei siamo razzisti -nazisti. Noi dobbiamo accogliere popoli con culture diverse dalla nostra perché noi siamo fascisti. Noi (americani) abbiamo vinto la guerra perché siamo nel giusto. Arrivano a dire che la RAZZA non esiste, per porti in una condizione mentale di difesa, ponendo l’individuo in una condizione di inferiorità. Governi sostenuti da lobby(SOROS) che legiferano leggi a favore dell’immigrazione. E sapete perché ? Manca una classe dirigente con una moralità nazionale. Vivono per strappare il concetto di famiglia di comunità per annacquare la nostra realtà percettiva di nazione.

    • montezuma

      Basta osservare le difficoltà che incontra Salvini. Gli stessi Paesi che sono costituiti per lo più da immigrati, non sono disposti ad accettare questa situazione. Il voto per Trump ne è chiara dimostrazione.

    • la-gazza

      è vero: 70 anni di pace anziché renderci più progrediti e civili ci hanno resi dei pappamolla piagnoni che hanno paura di tutto, anche delle parole… gli altri lo hanno capito e agiscono di conseguenza

    • Livio

      Vogliono convincerci che siamo razzisti, nazisti? E allora forza, convinciamoci una buona volta. Diamogli ragione!

      • AlbertNola

        Sì, va bene. Ma domani vieni a casa mia a Tel Aviv a pulire i cessi. Ti aspetto!

  • daria

    Pensa un po’….i portatori di cultura/pagatori di pensione/risorse/eccetera sono riusciti a fare diventare omertosi pure i danesi.
    La Boldrini ha ragione, questi ci sanno fare.

    • montezuma

      In Danimarca e Svezia hanno eliminato gli anticorpi della società. Come da noi.

      • Antonello

        E’ stato quel virus alla Lerner Spectre….

        • ROBERTO11958 .

          Concordo assolutamente: gli anticorpi sono stati eliminati dalla Spectre composta da tutti gli opinionisti e politici di sinistra…..
          Poi quando il gioco diventa duro mandano i magistrati ed e’ fatta…!!!!!

    • saturo

      Il marxismo culturale e’ responsabile di questo andamento. La scuola filosofica di Francoforte, tutti ebrei, avevvano capito che il comunismo (una rivoluzione prettamente ebraica) alla russa non avrebbe conquistato il mondo e definirono i parametri alternativi: Sfruttare le contradizioni della societa’ capitalistica, dall’INTERNO. Ovviamente quando Hitler arrivo’ al governo scapparono, dove? in USA, alla Columbia University. La loro azione e’ ormai quasi conclusa, con l’ambiente accademico americano, quanto il nostro e il resto dell’Europa (tranne ovviamente chi il comunismo lo ha conosciutio sulla pelle, Polonia, Chechia, Ungheria) completamente lavato di cervello. Tuttavia non la passeranno liscia. Lo si e’ capito qui, in Austria, Francia, ecc. e alla prossima tornata elettorale europea saranno dolori per Merkel e soci vari. A proposito, da dove veniva Frau Kulona? dalla Germania dell’Est, un “figura” programmata, cosi come Obama, meditate gente, meditate

      • AlbertNola

        Ama gli ebrei, tutti premi nobel, come te stesso. Ci danno il pane.

        • saturo

          Io amo gli ebrei, ma e’ negabile che la rivoluzione comunista russa era una “questione ebraica”. 80% dei capi dei soviet erano ebrei, c’era pure uno che nemmeno parlava il russo, ti dice poco questo?

          • AlbertNola

            Infatti i comunisti russi hanno eliminato più ebrei dei nazisti.

        • saturo

          Credi tu che se Levi-Montalcini non fosse stata ebrea avrebbe ricevuto il Nobel? Io no. Tuttavia mi ha fatto piacere che lo ha avuto.

          • lollo lolli

            A me non ha fatto piacere, non vedo perché avrebbe dovuto farmi piacere.

        • deadkennedy

          io una eletta lo pure “amata”… ma non so se a lei sia veramente piacuto

        • lollo lolli

          Un attivista giudeo non potrebbe dire altrimenti, ma tu sei particolarmente imbecille e ripetitivo.

          • AlbertNola

            Ho due laure.

          • lollo lolli

            Kibbuz 1 e kibbuz 2? Quanti centimetri di kulodiametro hai?

  • johnny rotten

    Parafrasando Attali, Ma cosa credevano le plebaglie europee, che le risorse avrebbero pagato le loro pensioni?

  • dagoleo

    Poveri danesi. Non avete capito la mentalità di queste persone. Dovete essere accoglienti, aiutarli ad integrarsi con voi. Magari dovreste dare le vostre figlie in sposa ai loro ragazzi così l’integrazione potrà essere più completa e rapida. Ovviamente dato che loro come islamici avranno più mogli i vostri ragazzi resteranno senza compagne, ma poco importa, un pò di astinenza per un popolo troppo liberale ed emancipato farà bene per riportare all’ordine i vostri costumi troppo permissivi ed indecorosi.

    Così tra 50 anni la Danimarca sarà ancora più bella e finalmente potrà entrare nel grande mondo dell’Islam, purificata delle sue nefande tradizioni liberali, insieme ovviamente a Olanda, Belgio, Svezia, Norvegia e Finlandia e magari anche le repubbliche baltiche. Un giorno tutto il mondo sarà islamico. Questo è il futuro.

    • https://www.facebook.com/app_scoped_user_id/1254065755/ Renato Sal

      se la sono cercata quindi sono stracavoli loro

      • Chris LXXIX

        Si, è vero, questo è ineccepibile visto che, su al Nord, hanno sempre accolto a braccia aperte fin dagli anni ’70, ma il problema sarà/è anche nostro, eh.

        Proviamo ad immaginare una Europa (ah ah, Europa…) a maggioranza Islamica, con Sharia e tutto quanto.

    • agosvac

      Ha dimenticato la Germania che, tra poco, diventerà peggio dei Paesi Scandinavi!

      • dagoleo

        Distrutti dalla loro cretineria e dal loro collasso morale.

  • montezuma

    Il brutto è che in tutti i Paesi serve un Salvini che abbia il coraggio di dire pane al pane. Le Forze di polizia sono state di fatto castrate. Le. altre strutture governative non hanno il coraggio di agire con buon senso, parlano solo di solidarietà malintesa. Dobbiamo avere il coraggio di fermare queste tendenze.

    • Fabio Giovanzana

      Ci vorranno anni,qualche decennio,per depurare “tutto l’apparato stanziale irremovibile”,messo insieme in tanti anni,che attualmente al 90-95% rema contro!…In assenza della possibilità di praticare a TUTTE le cariche istituzionali lo “spoils system”,siamo messi con un Governo,espressione della volontà popolare di otre il 60%,impedito da lacci e lacciuoli,con l’aggravante PALLA AL PIEDE,della stantia,”più bella costituzione del mondo”!

    • Bragadin a Famagosta

      la polizia serve a poco se i magistrati sono i loro…

  • agosvac

    Se non si cambia la politica immigratoria dei burocrati dell’UE, forse l’UE resterà ma l’Europa sarebbe destinata a finire!!! L’unica speranza che ci resta è che il voto delle prossime europee riuscirà a buttare fuori questi maledetti burocrati insediati al loro posto da Francia e Germania!!!

    • pariflessioni

      allora ci toccherà votare i partiti di “estrema destra”, gli unici a non essere collusi. Ce la sentiamo però di votare così? Cioè: ce la sentiamo di prenderci il rischio di finire anche peggio di adesso(crisi economiche, dittature, guerre)?
      In ogni caso, ne usciremo con le ossa rotte.

      • Pietro M.

        Io me la sento. Senza alcun dubbio. Peggio di cosi’ e’ difficile fare.
        E non dimentichiamoci che se si vuole la pace si deve essere sempre pronti a fare la guerra!

      • montezuma

        Io penso che il messaggio si possa lanciare forte e chiaro senza votare degli estremi. Come avvenuto in Italia riducendo in minimi termini la sinistra venduta. Il problema è che le élite finanziarie potrebbero fare il
        “giochetto Macron”, proporre un personaggio apparentemente moderato che poi se ne va per la tangente!! E comunque per fermare l’organizzazione e la sharia varrebbe la pena votare chiunque. Alcuni Paesi sono alla lotta per la sopravvivenza!

        • Fabio Giovanzana

          La colpa è di chi vota e non vota!

        • pariflessioni

          Il problema in Italia non è solo la sinistra ma anche il partito di Berlusconi. Inoltre temo i colpi di testa alla tsipras.
          Penso che la situazione sia molto delicata

          • montezuma

            Non gli possiamo permettere di calpestarci in ogni caso.

          • pariflessioni

            hai ragione. ci faremo rispettare

      • Homo Sapiens

        La correlazione tra estrema destra e crisi economiche/dittatura/guerra, é un messaggio propagandistico che ti ripetono in continuazione per continuare a farti votare progressisti e liberali.

        Nota che i media di regime non dicono lo stesso sull’estrema sinistra.

        • Fabio Giovanzana

          Certamente!Si figuri che al tempo del “muro” di Berlino,quelli della Germania Est,dicevano che il muro serviva ad evitare che quelli della Germania Ovest( secondo la propaganda che somministravano dalle loro parti),potessero “scappare” nella Germania Est,e portare il “caos” nel loro “paese del bengodi”!

          • giovanni

            Pensa che durante l’avanzata dell’esercito russo sul suolo tedesco nel ’45 le truppe sovietiche distribuivano volantini con immagini con svastica nazista e stella rossa con messaggi con su scritto ” Tedeschi alleatevi con noi che insieme faremo grande la Germania” e soldati SS e soldati russi contro gli americani.

        • pariflessioni

          Beh, l’ultima volta che ci siamo ribellati siamo finiti male. Oggi come oggi, c’è solo la Russia che non piega la testa. È accerchiata, sotto sanzioni e riceve minacce un giorno si e uno pure….

      • Fabio Giovanzana

        Allora continui così!Quando deciderà di cambiare opinione sarà troppo tardi,e lei apparterrà a quella folta schiera di persone,che per convenienza spicciola o “paura”(di che?),ha favorito questo scempio!

        • pariflessioni

          Beh, l’ultima volta che ci siamo ribellati siamo finiti male. Oggi come oggi, c’è solo la Russia che non piega la testa. È accerchiata, sotto sanzioni e riceve minacce un giorno si e uno pure…

      • itsmy opinion

        e perché con la destra dovremmo finire peggio? non dare retta agli sfigati sinistroidi che sono solo portatori di sventura. Peggio di cosí non puó finire? o forse si….?

        • pariflessioni

          Beh, l’ultima volta che ci siamo ribellati siamo finiti male. Oggi come oggi, c’è solo la Russia che non piega la testa. È accerchiata, sotto sanzioni e riceve minacce un giorno si e uno pure..

          • itsmy opinion

            ettecredo, con l’esercito che ha……E poi i russi non si sono rammolliti come noi ocvidentali.

      • Paolo Ventura

        Se fossi in lei non ne sarei troppo sicuro.

        • pariflessioni

          Beh, l’ultima volta che ci siamo ribellati siamo finiti male. Oggi come oggi, c’è solo la Russia che non piega la testa. È accerchiata, sotto sanzioni e riceve minacce un giorno si e uno pure.

    • thalia

      No mio caro si devono cambiare i burocrati dell’UE come dici, non c’è via di mezzo perché oramai sono collusi con chi finanzia questo infernale progetto, invece che funzionari sembrano una pletora di rimbambiti e stanno là aspettando che li fotografano mentre leggono un foglio e basta. dovrebbero terminare anche quì i cosidetti approfondimenti Tv, non dare voce ai tali Sgarbi, Baobad e compagnia e smetterla con gli applausi quando questi parlano.

    • Maria 1

      Non è solo la politica migratoria è proprio una mancanza di applicazioni delle leggi, perché questi sarebbero al di sopra di tutto? I Paesi stranieri anche loro sono allibiti di questo, se uno viola la legge non importa che cultura abbia va punito!

      • Libertà o cara

        Gentile signora Maria 1,
        non ci si protende in speculazioni filosofiche a pancia vuota!
        Primo bloccare le intenzioni del Deep State col suo multiculturalismo alla mister Obama,
        secondo ridare alla polizia la responsabilità delle indagini,
        terzo prevedere che il parlamento processi i giudici di ogni livello,
        Ultimo applicare le leggi, “ammonendo” i giudici felloni!
        Concorda?

        • Maria 1

          Pienamente.

          • AlbertNola

            Pienamente cosa?

      • thalia

        Ma che si allibiscono i paesi stranieri se sono complottisti patentati e stanno solo contribuendo al crollo di questo paese! Non ne ho sentito uno che si sia schierato alla nostra difesa a quella del PdC o dei suoi ministre sapendo che c’è là pronto per loro il colpo di grazia il chiamato nostro PdR! Mi sa che anche tu svalvoli ogni tanto.

    • Fabio Giovanzana

      Ricordiamoci,che i “burocrati” che ora stanno seduti in quelle poltrone,non occupano il posto che occupano per volontà dei MARZIANI,ma per volontà della STRAGRANDE MAGGIORANZA degli “europei”.I “burattinai”,sono stati eletti dai “burattini”!Non si sono eletti da soli!

      • Divoll79

        E’ un errore pensare questo. Nessun cittadino europeo ha mai votato o eletto i burocrati della UE. Infatti, sono stati scelti dalle elite finanziarie/globaliste.

        • Fabio Giovanzana

          Sono votati dai rappresentanti che vengono eletti dal “popolo” europeo

          • Divoll79

            No, Fabio, il popolo europeo vota solamente per i deputati dell’europarlamento. Ma questi non eleggono gente come Stoltenberg o Junker. Questi li nominano direttamente i fautori dell’UE (banchieri, altissima finanza, massoneria e canagliume simile).

          • Fabio Giovanzana

            Il “Presidente della Commissione Europea”(Junker attualmente),secondo il trattato di Maastricht,deve essere eletto dal “parlamento europeo”.Se al “parlamento europeo”,a STRAGRANDE MAGGIORANZA,va bene che venga eletto in un’altro modo,è una ragione in più,per cui chi elegge questi “rappresentanti”,sia poi responsabile delle loro scelte e delle loro “omissioni”.Ricordo che Junker ha guidato la campagna del PPE del 2014,…per cui chi vota partiti aderenti al PPE,vota Junker!

  • BlackSail33

    Tutto secondo i piani. Lo scopo finale è distruggere l’europa, le élite massoniche finanziarie puntano su altro. Hanno deciso che l’europa, che per 2000 anni è stata il fulcro della civilta, delle scoperte, della civilizzazione e dell’evoluzione ha finito il suo corso.

    • montezuma

      Se glielo permettiamo, diventiamo collaborazionisti.

      • BlackSail33

        Io nel mio piccolo faccio il possibile da anni, voto chiunque sia contro e metta in discussione la ue, che chiuderei domani se potessi. Il giusto era prima, il MEC. L’evoluzione di questo, le ue, è dittatura.

    • Divoll79

      No, semplicemente che gli da’ troppo fastidio. Ma non finira’ come vogliono “loro”.

  • NSA

    Pero per la politica di Danimarca e Svezia vedono pericolo nella Russia e Putin.Invece perdono veramente terreno con emigrati criminali.

    • montezuma

      Anche la Russia sta facendo troppe concessioni all’aggressività dell’islam.

      • Rifle Leroy

        in russia gli islamici sono caucasici come i russi stessi.Ecco perché non danno poi cosi fastidio.
        Arrenditi è una questione razziale non religiosa,caro il mio “libbberale”.

        • montezuma

          Ma io ne sono già convinto. Purtroppo i caucasici sono netta minoranza. E nonnnn sono “liberal” in quel senso, non fraintendiamo.

          • enricodiba

            Se parli della Russia gli islamici sono tutti bianchi.
            Poi ci sono repubbliche della federazione russa, dove gli islamici sono la maggioranza.

        • Morana_F

          “Caucasico” è un termine molto approssimativo e fuorviante. Si riferisce a gente dalla carnagione chiara mentre le differenze razziali sono più sostanziali e riguardano in primo luogo la sfera intellettuale e psicologica. Tecnicamente anche gli arabi sono caucasici. I musulmani russi sono certamente caucasici, ma non europei come i russi.

      • NSA

        caro amico pensavo anche io cosi, ma dopo che sono stato nella Mosca ho capito che islam e calo e buono, li con polizia non si scherza .

        • montezuma

          Compreso. Calmo e buono …

      • Divoll79

        In Russia, se non si comportano bene, trovano pane per i loro denti.

    • Fabio Giovanzana

      E’ questo il controsenso,e la dimostrazione che “il libero arbitrio” che ha per decenni guidato le loro menti nel senso di favorire questa invasione,e la loro mano in questo epocale “hara-kiri”,li guida(sempre in modo errato),contro Russia e Putin.Questo dimostra che la piena responsabilità di ciò che è accaduto e succederà loro,a “stragrande maggioranza” è a LORO!

  • Chris LXXIX

    Tutto vero, purtroppo, ma poi arriva sempre qualcuno pronto a parlarci di Turcomanni, Ottomani, matematica e numeri Indiani ops Arabi, Islam di qui, Islam di là, Pashtun ecc e a darci dei ‘bananas razzisti’ :-)

    • maurizio tosi

      Ad Amsterdam è tutto normale, maometto ha scritto che gli infedeli o si convertono siano obbligati a pagare tasse ai mussulmani. Tutte le religioni hanno come fine ultimo il benessere del clero cattolico o islamico che sia, dimenticavo i testimoni della Sampdoria e gli indu e meno male che sono spariti i fedeli di Quetzalcoatl e di Manitu.
      Mao Li Ce Linyi Shandong China

      • montezuma

        Ecco il solito errore relativista, mettere sullo stesso piano tutti quanti.

    • montezuma

      Se qualche merito c’è, riconosciamoglielo! Ma allora chiariamo bene anche i nostri (meriti) che non sono pochi!

      • Chris LXXIX

        Il mio commento voleva essere ironico 😛

        • montezuma

          Tranquillo, anche la mia prima riga …

          • Chris LXXIX

            Ih, vai tranquì 😛

    • Homo Sapiens

      Gli Arabi hanno semplicemente conquistato ed islamizzato le popolazioni cristiane e zoroastriane dell’Impero Romano e Persiano che matematica, scrittura, architettura, geometria, filosofia, ecc… le avevano sviluppate per millenni.

      • AlbertNola

        Sì, Professore.

  • Elpaso21

    “Sono uscita e ad aspettarmi c’erano altri cinque ragazzi che mi hanno circondata”: non doveva uscire.

  • Elpaso21

    Ma la Danimarca non era come la Svizzera?? E figuriamoci se in Svizzera potrebbero MAI tollerare questo stato di cose.

    • montezuma

      In Svizzera finiranno per tollerare ben di peggio.

      • Elpaso21

        Non credo. In Svizzera non hanno la sinistra.

        • montezuma

          L’atteggiamento di sinistra esiste (Lenin ci ha vissuto ed ha lasciato tracce!), ma prevale l’interesse collettivo.

          • Elpaso21

            Ma non in Svizzera.

  • Giuseppe Dp

    finche gente ch va a votare non gliene frega niente di quello che accade e continua a votare la sx andrà sempre peggio. Noi a questi “ragazzi” pensate che gli daremo pure un reddito di cittadinanza, sperando che vadano a lavorare. Cosa vuoi lavorare, faranno la vita di prima ed in più un premio. Siamo proprio dei cucchi, che non facciamo delle manifestazioni di piazza come quelli dei centri sociali e anpi ma con centinaia di migliaia di partecipanti, non con 4 gatti.

  • Giuseppe Dp

    E’ tempo di votare gli estremisti di dx, troppo tardi per un dialogo democratico. In fondo votarli è democratico. Ma bisogna agire.

    • Divoll79

      No, non dobbiamo “fargli capire chi comanda”, dobbiamo sbatterli fuori e basta.

  • MarioD6

    Possibile che nel paese intero non ci siano delle persone che riescano a difendersi da questi criminali mussulmani invasori e violenti ?? Vanno in 10 davanti al locale ? Bene, ne vadano altri 10 danesi a bastonarli a sangue.

    • Chris LXXIX

      Vedi, il punto è che per i liberal/progressive buonisti con il cervello in pappa e il portafoglio gonfio di cash, il vedere 10 immigrati/rifugiati/non Europei a cui magari è anche stata regalata la cittadinanza – che intimoriscono i clienti di vari esercizi commerciali è cosa ‘normale’ e, se fanno qualcosa di male, è ‘tutto da dimostrare’.

      Se tu invece osi anche solo protestare per tutto ‘sto schifo, sei: nazista, fascista, razzista, Islamofobo, antisemita, omofobo, Trumpiano, Salviniano, Putiniano ecc

      • Divoll79

        E bisogna rispondere: SI! Perche’ oramai e’ un pregio.

        • Chris LXXIX

          Verissimo u_u

        • Marco_Seghesio

          Divoll79 Le avevo già detto una volta che le parole sono importanti e quindi non si formulano nè, meno che mai, si accettano, alla piffero, per stanchezza o per errato orgoglio.
          Se qualcuno ci vuole definire, ingiustamente, come fascista, nazista, islamofobo, antisemita, omofobo, etc. e non lo siamo, in piena punta di logica e di giustizia, allora accettare questi titoli è già una sconfitta, concessa gratis all’avversario.
          Se dopo cento volte ti ho dimostrato che certi titoli sono, nel nostro caso, inconsistenti, nati solo per insultare o travisare. E malgrado questo qualcuno perseverasse ad attaccare, mi troverà senz’altro pronto per una centounesima volta a sbugiardarlo, sempre in punta di logica, di giustizia e di fatti.

    • montezuma

      Come detto, la polizia è castrata e i politici imbelli. Saltando di palo in frasca la Danimarca è simile alla Norvegia dove la pena massima è 21 anni di carcere. Anche al pazzoide lucido che ha ucciso a sangue freddo 70 persone e ferito non so quanti altri. Cosa volete pretendere? Anche se noi dovremmo tacere visto li stato in cui versa il nostro sistema giudiziario.

      • MarioD6

        In casa nostra siamo già succubi di questi delinquenti mussulmani che vogliono imporre con la forza la loro violenza mascherandosi dietro la religione islamica che permette ogni abominio in nome del loro dio, per propagare le loro abitudini. Pertanto da bravi mussulmani sempre a pregare in ginocchio si ubriacano come maiali, si drogano, spacciano, violentano, rubano, ammazzano e via… tanto sono le nostre risorse…..

      • paolo

        se vai a scavare bene,ti renderai conto che il pazzoide tanto pazzoide non è:
        anzi,è un chiarissimo campanello di allarme,per molti che si credono intoccabili:
        breivik era un cittadino come tanti….che ha assistito alla distruzione di ogni valore e al progressivo degrado di tutta la societa norvegese.
        ha tentato di cambiare le cose per via democratica,e si è scontrato con un sistema che lo ha dapprima isolato e poi censurato in ogni modo,
        spesso impedendogli anche fisicamente di esprimere in pubblico le sue idee
        (esattamente come succede spesso in italia,quando hai idee troppo scomode e vai contro il pensiero comune)
        ma a differenza di molti altri,ha trovato dentro di sè abbastanza rabbia da cercare di punire i colpevoli.
        e siccome coloro che considerava colpevoli dello sfascio della società norvegese non erano raggiungibili direttamente perchè blindati di leggi,di scorte,di portierato,di macchine blu e simili,(esattamente come succede in italia,tanto per NON dirlo)
        ha trovato lo stesso il modo di colpirli…
        attraverso i loro affetti.
        è questo che i cosidetti “potenti” sottovalutano sempre…quando si fanno gli affari loro
        fregandosene di quello che pensano i loro cittadini:
        NON esiste un modo di proteggersi,quando la massa ti identifica come un nemico.
        perchè nella massa c’è sempre quello che non porge l’altra guancia,
        e se non riesce ad arrivare a te,il modo di farti del male lo trova ugualmente.
        dovrebbero tenerlo sempre presente….

  • la-gazza

    Da tempo m’immagino nel futuro europeo una sorta di grande Jugoslavia dove cristiani e
    musulmani si prendono a fucilate per le sue strade… spero di sbagliarmi. Ma è chiaro che nessun paese ormai è messo bene, anche quelli che si credevano tranquilli. Si sta facendo incancrenire la situazione. E tornare indietro sarà sempre più ardua…

    • Homo Sapiens

      Si salva l’Europa Orientale, escludendo i Balcani.

    • Divoll79

      Non ci vuole la sfera di cristallo per sapere che finira’ proprio come dice lei.

  • thalia

    Vi sta bene, tanto li avete difesi che noi portiamo impresso per colpa di tutta l’EU il marchio di razzisti, inutile fare polemica se avete il coraggio unitevi e combatteteli, o siete mozzarelle solo con loro. noi non possiamo farlo per voi. E non finirà quì, fino a che non s’impossesseranno del vostro paese come scritto dal loro programma, altro che italiani razzisti!

  • CICCONE

    Questa è una fake news ! Conosco Norrebro ed è la zona di Copenaghen multiculturale più tranquilla. Gli immigrati tutti regolari o quasi ben integrati con la realtà della città

    • pebs

      Mi chiedo perché una persona che ci mette la faccia dovrebbe raccontare il falso… Mi sembra più probabile, invece, che la tranquillità sia solo presunta.
      Tu possiedi un locale a Norrebro?

    • cenzino

      Ecco un Cammellatum Boldrinis

    • Chris LXXIX

      Gli immigrati tutti regolari o quasi ben integrati con la realtà della città

      1) Il fatto che gli immigrati siano ‘regolari’ non significa niente: possono delinquere anche quelli in regola, eh.

      2) Quasi ben integrati. Quasi.

      • Homo Sapiens

        In Francia i vibranti abitanti delle banlieus sono di terza ed anche quarta generazione.

        • Divoll79

          La verita’ e’ che sono inintegrabili. Non solo perche’ sono musulmani, ma semplicemente perche’ sono un altro popolo. In Belgio da secoli e fino a oggi i francesi e i fiamminghi non si possono vedere, eppure sono entrambi popoli europei e cristiani. In spagna, i catalani si vogliono staccare dagli altri spagnoli, i baschi pure. E ci sono altre decine di realta’ come queste in tutta Europa e nel resto del mondo.

          Sono arrivato alla conclusione che, in ultima analisi, e’ questione di DNA. Un popolo vuole stare per conto suo, coi suoi simili. Gli altri al massimo li puo’ tollerare (se si comportano bene).

    • montezuma

      La contesto subito. Alcune zone delle città nordiche, non solo in Danimarca, presentano problemi simili di convivenza. Ne ho visitate parecchie recentemente tra cui Copenhagen.

      • Divoll79

        Inclusa la GB, specialmente Londra, ma anche Bristol, Liverpool, Manchester. Dovunque ci siano musulmani in massa finisce la pace, finisce la civilta’, finisce la sicurezza dei cittadini e comincia l’inferno.

    • Bragadin a Famagosta

      …e pagano le pensioni ai danesi…

    • Divoll79

      Scusi ma perche’ dovrebbero integrarsi (a parte il fatto che non si integrano per niente, nel migliore dei casi solo di facciata, per ingannare le anime belle come la sua)? Anzi, per quale motivo al mondo dovrebbero vivere in massa in un paese altrui, invece che nel proprio, specialmente vista l’enorme differenza di cultura e mentalita’, usi e costumi? Se lo e’ mai chiesto? Dove sta scritto che ci dobbiamo tutti mescolare (solo in Europa, mica anche in Pakistan)?
      La zuppa multi-culti conviene solo e soltanto a uno strato specifico della societa’ (neoliberista): alle elite. E’ a loro, infatti che danno fastidio le societa’ omogenee, perche’ sono troppo coese e quindi troppo forti e difficili da sottomettere e schiavizzare.

    • AlbertNola

      Forse è vero, ma non ci credo.

  • montezuma

    Al margine, i Danesi hanno un po’ la puzza sotto il naso come i Francesi. E sempre pronti a far la morale agli Italiani sui soliti stereotipi. Esiste un detto che recita “La meraviglia si appiccica”. Ognuno ha i suoi guai …

    • lollo lolli

      E tu quanti guai hai? Vogliamo parlarne?

  • ENRICO

    E’la”bellezza”della società”aperta,progressista,umanitaria,inclusiva e umana”;cioè la società multietnica e multiculturale;ma se si prova a far notare queste aberrazioni a un cattocomunista eo radicalshit,ti rispondono che non è vero,è tutta un’invenzione per screditare la meraviglia dell’Europa immigrazionista e che chi non è convinto di tanta bontà è razzista,fascista,leghista,nazista e xenofobo!
    Si tratta del”migliore”esempio di come si possa essere”ignoranti attivi”,ovvero ideologizzati e deformati dalla”dottrina”UE!

    • Homo Sapiens

      I comunisti si comportavano allo stesso modo quando gli veniva contestata la realtá dei paesi dell’Est durante i regimi comunisti.

      • Fabio Giovanzana

        Certo!

      • ENRICO

        Verissimo;ricordo quando-al tempo di Solgenitzin-durante una discussione in un luogo pubblico,intervenne un iscritto all’allora PCI per inveire contro”i fascisti e imperialistii”che diffondevano veleni e bugie contro l’URSS,baluardo( a suo dire)della”democrazia e della libertà”!

        • Fabio Giovanzana

          Io ne avevo uno in casa:la buon’anima di mio padre!Lui però era un “puro” un idealista,non riusciva a cambiare idea.La sua era una “fede”!

      • AlbertNola

        Che saggezza… queste cose mai sentite…

    • Fabio Giovanzana

      Certo,purtroppo questa specie,rappresenta la stragrande maggioranza!

    • Divoll79

      A chi ti accusa di quanto sopra bisogna smontarlo rispondendo: ebbene si, sono tutte queste cose. E quindi?…

      Ci ho provato e rimangono spiazzati, nella maggior parte dei casi non sanno cosa rispondere.

      • ENRICO

        E’così;restano allibiti da cotanto”oltraggio”!

  • paolo


    io ho votato salvini.
    se riesce a fare quello che serve
    per far ritornare l’italia il
    MIO paese,
    bene….
    se non riesce perchè gli viene impedito lo voterò di nuovo,
    e convincerò tutti quelli che conosco a votare per lui.

    ma se si perde per strada e si rammollisce,
    la prossima vota voterò una destra così estrema che i nazisti
    sembreranno delle ricotte,al confronto:
    e non credo che sarò il solo,a fare queste scelte.

    • Picelli Seller

      No, non sarai il solo. Ne conosco altri 15 almeno.
      E Matteo deve fare molta attenzione. Se dura 5 anni, con la maggioranza che ha o fa quello che deve, o manda tutto gambe all’aria e torna alle elezioni. Vivacchiare 5 anni da mollaccione, da lettore leghista, non lo accetterei.
      Fantastico il lavoro con gli sbarchi. Ma adesso rimangono 57 mesi da impiegare ad avere almeno una sicurezza ungherese, se non svizzera.
      Bighelloni, delinquenti italiani e non, accattoni, ubriachi… tutti fuori se non hanno fatto reati. Dentro e poi a casa loro se ne hanno commessi.

      E si badi bene io non sono razzista. La razza bianca non è migliore di quella nera o gialla. Io sono per l’espulsione di neri, slavi, sudamericani, gialli che non abbiano lavoro, o alla prima multa per divieto di sosta.

      Non faccio differenze. Non sono migliore di loro, anzi, forse sono peggiore. Ma sono A CASA MIA, L’Italia, pagata col sangue dai nostri avi (ma questa è retorica) e mantenuta a suon di gran soldoni in tasse. contributi, acquisti… (e questa non è retorica) da mio nonno, mio padre e da me.

      • MarioD6

        condivido in pieno e mi associo, magari 15 ancora no, ma ne mancano pochi e per certo li trovo in fretta.

      • AlbertNola

        Noi non capire.

        • deadkennedy

          a tempo debito ti faranno i disegnini

        • lollo lolli

          Ti hanno fracassato la testa da piccolo vero? È una tragedia, povero maialox.

    • MarioD6

      condivido in pieno e mi associo, siamo in molti a pensarla in questo modo, e cresciamo ogni giorno.

    • BlackSail33

      Totalmente d’accordo.

    • Divoll79

      L’unica e’ metterlo nelle condizioni di poter cambiare le cose senza bastoni tra le ruote. E questo significa farlo diventare premier.

    • HavenCourtManu

      Condivido totalmente & mi associo!

  • Nicola

    Roma Quartiere di periferia anche se di buona quotazione immobiliare. . Quattro mesi fa una risorsa boldriniana africana di certo si siede su una sedia del mio esercizio e comincia ad inveire urlando a casaccio contro chiunque passasse chiedendo soldi ma prediligendo persone anziane.Pazzo ma con giudizio appariva. Stanco di chiamare la polizia, come già accaduto, per non sembrare una mammoletta, decido di affrontare la risorsa che fisicamente ben piazzato non dava certo conforto ad atti di eroismo. ” -Senti amico , io sto lavorando e tu stai mettendo paura ai miei clienti! Dove vuoi arrivare con questo comportamento? – Con voce sommessa e viso rasserenato mi dice: – Dammi 5 euro e me ne vado! . Di rimando gli rispondo: -5 euro non sono un problema per me , solo che devi aspettare dei miei amici in divisa che te li portano con gli interessi.-. Rientro nel mio locale e non facccio in tempo ad impugnare il telefono che la risorsa si dilegua. Non è finita. Il giorno dopo ,il tizio si fa vedere a 10 metri dal mio locale dove sono presenti delle aiuole ed appena si accorge che le mie collaboratrici lo guardano allertate perchè temevano fosse un pazzo pericoloso si mette a fare pipì’ platealmente e poi sparisce.
    A scanso di equivoci tra i miei clienti ho due nigeriani ormai italianizzati che si sono letteralmente incazz… quando ho loro raccontato l’accaduto per non averli chiamati pensando alla polizia. Insomma una dose giusta di laoratori e brave persone africane va bene ma, l’invasione voluta dai poteri forti ormai palesi no! . Salvini ,in caso di elezioni presidenziali europee le stravincerebbe pure in Germania

    • thalia

      Preferirei che Salvini, come promesso a chi lo votò, rimandi a casa anche i suoi bravi nigeriani, visto che questa gente nascostamente fa il tam-tam con il cellulare e poi fa l’inchino per farsi dire che è buona persona…buttali giù che sò tutti uguali!

    • Divoll79

      Preferirei “brave persone” autoctone. Gli altri “bravi” dovrebbero restare a prendersi cura del loro paese, che sicuramente ne ha bisogno.

    • AlbertNola

      Poteri forti o superalcolici.

  • Yuri Dobrovic

    La Svezia non è da meno,daltronde anche Castelvolturno è una realtà simile.L’occidentale è stupido ed educato al rispetto estremo delle regole e delle culture. Questi hanno il concetto di tribù radicato in testa.Comunque sorprende il perchè la polizia non li ributti tutti in mare.

    • Fabio Giovanzana

      Perchè la Magistratura,li manderebbe a “salvare” e metterebbe in galera o a mare i poliziotti!

  • Livio

    Questi ragazzi islamici vanno un po’ educati. Con le buone maniere gli si parla, gli si spiega come si vive in Europa, come fare con le ragazze europee, come essere cortesi nel chiedere il pizzo. Gli costruiamo qualche bella moschea, case confortevoli. Mostriamoci educati, moderati; alla fine le cose si aggiusteranno (immaginate come, vero?)

    • Divoll79

      Certo, con fiumi di sangue (il loro soprattutto).

    • AlbertNola

      E puliranno loro i miei cessi e tu sarai disoccupato.

      • Luigi

        Conte Nola ,ma quanti cessi ha in casa?

        • AlbertNola

          Fatti i calcoli: 10 appartamenti a Tel Aviv, cento case in Toscana.

  • Albert Nextein

    La polizia deve sparare.
    Dapprima proiettili in gomma.
    Poi di piombo.
    Senza l’esempio le cose non potranno che peggiorare.
    Servono qualche centinaio di delinquenti stesi a terra, immobili.
    Poi, occorrono rimpatri di massa.

    • Dario Asso

      Al posto dei proiettili di gomma o piombo meglio il sale.

      • Albert Nextein

        Va bene ugualmente.
        A estremi mali, estremi rimedi.

  • ClioBer

    Onore a Jane che si ribella alla sopraffazione di delinquenti che non avrebbero nessun diritto di stare in Danimarca e, molto verosimilmente, in nessun altro luogo del pianeta .
    Ma questa e solo la punta dell’iceberg, che farà delle nostre città un campo di battaglia fra le varie gang, che ci costringerà a rintanarci in casa e, ad alcuni di noi, di preferire di morire di inedia piuttosto che rischiare d’uscire per fare la spessa.
    Ma non c’è nulla di drammatico o irreparabile, perché quando saremmo “bolliti” a puntino, si
    faranno avanti dei rappresentati islamici, che garantiranno una ritrovata pace, purché gli abitanti , evidentemente terrorizzati, accettino di vivere in dhimmitudine (una segregazione civile a un ruolo secondario nella società islamica) e di pagare la tassa degli infedeli.
    Va da se che la pace che concepisco, preveda le scorribande dei combattenti di Allah, cioè i jihadisti, in perenne caccia di infedeli da punire per i loro peccati.
    Del resto, se i nostri governanti sono stati ciechi, sordi, vili e spesso pure inetti, facendo invadere i paesi dalla peggiore feccia del pianeta, cosa di diverso sarebbe potuto succedere?

    • To-Mas

      “…che non avrebbero nessun diritto di stare in Danimarca e, molto verosimilmente, in nessun altro luogo del pianeta ”
      Se vuol dire ciò che intendo io, sono d’accordo.

    • Divoll79

      E’ gia’ successo due volte in Europa. Ed entrambe le volte i musulmani furono cacciati fino all’ultimo. Non subito, ma furono cacciati.

      • Marco_Seghesio

        Invidio le Sue certezze.

        • Divoll79

          Non sono certezze. Lo dice la storia.

          • Marco_Seghesio

            I primi due periodi storici sono certezza, in quanto Storia.
            Uno Storia che va anche al di là delle ben note battaglie di Lepanto e Vienna, che forse abbagliano. Nascondendone un’intera Europa cristiana che, per 900 anni, nel bene o nel male, ha comunque rifiutato l’Islam. Nella sua cultura, nelle sue persone, nella sua azione. Basti dire Dante.
            Invece ho meno certezze quando un signore, che Lei certo conosce molto bene, ha detto
            “Non c’è due, senza tre”. Come se la Storia fosse solo un gioco statistico o ludico e non basato su una cultura vissuta. Vissuta da persone nate, non abortite, non sui libri, ma qui, ora, nella loro carne e nella loro cultura.

    • Marco_Seghesio

      Mancando comunita’ native coese, temo che la polizia da sola non puo’ sostituirle, anche se taluni sembrano venderla proprio in questi termini..
      Gia’ ammettere il concetto di “paura”, rispetto a persone adulte, e’ gia’ una sconfitta.
      Facciamo un patto con i giornalisti: io chiamero’ i clandestini invasori con il termine di “immigrati”, ma voi giornalisti abolite il concetto di paura, utilizzando i termini “preoccupazione” o “allarme”.
      Almeno questi termini, come giornalisti, non siete obbligati ad usare.
      Allora signori volete forse diffondere la timidezza e non il coraggio ?

  • Picelli Seller

    Fa riflettere che si ribelli una matura signora…
    Ci sarebbero ben altre categorie, di sesso opposto, e con parecchi anni in meno… che si dovrebbero ribellare.

    Ma si sa (e da genitore, mi ci metto anche io) tranne virtuose eccezioni, li abbiamo rincoglioniti tutti.

    • Rifle Leroy

      fra droghe e porno i giovani vengono rincoglioniti e indeboliti. L’educazione c’entra fino a un certo punto. Una società più conservatrice in fatto di costumi e comportamenti ci gioverebbe tantissimo.

      • Picelli Seller

        Con quella faccia lì, non mi aspettavo nulla di diverso :)))

        • Divoll79

          Cioe’, a lei piace questa situazione in cui gli autoctoni vengono vessati e terrorizzati da gente rivoltante?

  • luigi tubino

    D’ altronde è ormai accertato che in Sicilia i germi della mafia sono stati seminati dagli arabi. E’ l’ unica cosa che sanno fare, per il resto non sono in grado neanche di battere un chiodo.

    • AlbertNola

      Il settore edile in Italia è in mano egiziana. Gli italiani purtroppo non lavorano e non fanno figli.

  • Mirco Baldari

    In Svizzera (ma per motivi diversi, anche in Australia, Canada, Nuova Zelanda, USA) certe cose non accadono perché la polizia non solo è molto severa contro qualsiasi delinquente ma questi inutili parassiti verrebbero immediatamente deportati fuori dal territorio elvetico.

    • AlbertNola

      Sì, ma la Svizzera va occupata militarmente e annessa con la forza all’Unione Europea!

      • Mirco Baldari

        Non è possibile, perché la Svizzera è già stata annessa segretamente allo Stato della Città del Vaticano…

  • zanzaratigre

    Questa è la fine che grazie a certi nostri maledetti governanti del passato toccherà anche a noi. MALEDETTI, MALEDETTI, MALEDETTI per l’eternità!!!

    • Divoll79

      Non tochera’ a noi, perche’ a quanto pare abbiamo ancora un po’ di pa//e rispetto ai danesi e agli svedesi. Tutto sta nell’ “allenarle” un poco alla riscossa. Poi voglio vedere quante di queste locuste resteranno ancora sul nostro suolo.

  • Bragadin a Famagosta

    se Salvini non avrà successo..temo nasceranno squadre anti terrorismo armate…

  • Lanciafiabe

    Che il bar si chiami Viking evoca una paradossale legge del contrappasso… chi sono i vichinghi oggi?

    • Divoll79

      I russi!

  • Libertà o cara

    Gentile lettore, chiediamo tutti al signor direttore di intervistare le anime candide che hanno generato questo disastro! L’opinione delle signore (espressa o negata è lo stesso) è fondamentale per comprendere di quale pasta siano fatte e quale sia il loro fine! Povera Italia!
    Quale il colore attribuibile alle anime candide? Non più il bianco, chiaro emblema “razzistico”! Mai il nero, politicamente scorretto! Allora?
    Sereno anno … Libertà o cara
    A Genova c’è stata STRAGE e DISASTRO!
    Che ha detto il rapper a proposito di asili e bimbi bianchi e genitori?

  • tincool59

    tempo fa atterrando come scalo intermedio a copenaghem rimasi meravoigliato di vedere esclusivamente coppie meticce, lei finta bionda, bruttina, cicciottella con le loro risorse… adesso ve li ciucciate

    • Luigi

      Tempo fa una giornalista approfondì questo aspetto,i maschi danesi,si sono cosi ingentiliti da sembrare femminucce non cacciano più le femmine ,le quali si rivolgono ai musulmani ,che le scarrozzano a bordo di auto pagate con i contributi dei danesi,che lavorano tanto,e anche gli stranieri lavorano tanto però col CA%%@,

      • tincool59

        spero non succeda in itaglia, sicuro a me no??

  • Divoll79

    Gli avi vikinghi si rotolano nelle tombe con dei discendenti talmente pusillanimi da lasciare il proprio paese in mano al canagliume musulmano che si comporta come e peggio della mafia. Invece dovrebbero acchiapparne qualcuno e affibbiargli una punizione tale da scoraggiare gli altri. Certo, comincerebbe una guerra interetnica, ma se i discendenti dei vikinghi tenessero duro, la perderebbero gli sgraditi “ospiti” (da rimandare a casa loro a calci nel lato B). Come e quando hanno perduto le p. fino a questo punto?

    • paolo

      i discendenti dei vikinghi (come quelli dei romani,se è per quello)
      han perduto le palle quando

      grazie alle nazifemministe e alle leggi da loro portate avanti si è sfasciata la famiglia,
      e il male bashing onnipresente e pervasivo ha tolto loro ogni voglia e motivo

      di lottare per difendere valori,donne e società.

      è triste da dire….
      ma ci vogliono dei motivi per combattere:
      ci vuole qualcosa da difendere.dal punto di vista maschile in occidente hanno distrutto ogni cosa che avesse valore,e

      quindi non c’è più nulla che valga la pena difendere,
      e se non ci sono più gli “onori”del ruolo,
      perchè gli uomini dovrebbero assumersi
      gli oneri?
      non lo fanno,e si limitano a chiamare la polizia o a

      difendere se stessi,quando è il caso.
      quindi gli uomini come cittadini non si muovono….

      e polizia a magistratura è comunque composta da uomini nella stessa situazione psicologica

      e donne immerse nella stessa cultura femminista che sta distruggendo tutto,

      con l’ovvio risultato che l’intera società va a ramengo…

      • Divoll79

        Paolo, non tutte le donne sono come quelle che lei descrive.
        Anzi, secondo me, sono la maggioranza, solo che non si notano perche’ non fanno tanto chiasso quanto le altre, tipo Asia Argento..

        • paolo

          può darsi.
          ma sa…la maggioranza silenziosa che cita,
          avvalla con il suo silenzio questi comportamenti.
          per ogni femminista che strepita a fa danni,ci sono centinaia di donne che tacciono e acconsentono….

          e gli uomini,(anche se non sono usi a lamentarsi per queste cose)
          ad un certo punto si stancano di tutta questa menata….

          e si chiamano fuori,

          tanto è vero che sono sempre di più quelli che prendono le distanze da ogni e qualsiasi

          pretesa femminile,
          come molte cose…
          tra cui la più importante,il crollo verticale dei matrimoni
          (e ovviamente,dei figli)
          dimostrano:

          e senza un’idea di vita in comune….senza qualcosa di importante che unisca uomini e donne,
          va tutto a catafascio….
          perchè la “forza” di una società sono i suoi valori,
          e i valori percepiti sono gli UNICI, motivi che riescono a unire (e motivare) i portatori di testosterone,rabbia,aggressività e muscoli in una causa comune per difenderla.

          questi valori sono sempre stati tre:
          religione,patria e famiglia.

          ora….cosa è rimasto di tutti e tre,in occidente?
          dal punto di vista di un “uomo” spirituale…
          un uomo che nei secoli si è evoluto come difensore…guerriero,guardiano,patriarca,padre:
          cosa è rimasto di importante da difendere,per noi?

          quasi niente.alla religione non crede quasi più nessuno,in occidente…
          lo stato è lontano e pensa solo a sfruttarci,e

          l’ultimo valore che era rimasto….
          il più importante,quello che spesso dava un senso anche agli altri due,era la famiglia.
          e a forza di norme e pretese,han legiferato tanto a nostro sfavore che di fatto hanno distrutto pure quella,e di conseguenza i matrimoni sono in agonia,
          e figli non ce ne sono…
          o sono pochi.

          perchè,noi vikinghi…
          o romani,o normanni,ecc
          dovremmo alzarci a combattere?
          per difendere chi e cosa?
          le nostre donne che ci usano…ma non ci amano?

          i nostri figli che non ci sono?

          questa società che ci discrimina in quanto uomini?
          questa europa,che ci sta togliendo pian piano ogni libertà a colpi di

          normative e political correct?
          questa cultura,che sta facendo marcire ogni cosa che era importante per noi?

          la nostra religione,che vive su marte e nei tribunali,e non nelle nostre strade?

          non so…
          mi dica lei:

          IN COSA,noi uomini…dovremmo trovare la forza e la voglia,
          di alzarci in piedi e

          darci da fare…….forse combattere,(nel vero senso della parola)
          per cambiare le cose?

          • Divoll79

            In cosa? Per cambiare tutto quanto lei ha descritto. Il tentativo di distruggere la famiglia (come nucleo fondamentale della societa’) fa parte del menu delle elite neocon-globaliste. Le iperfemministe, cosi’ come la proliferazione innaturale di gay, trans, ecc., non sono altro che gli attrezzi della demolizione pianificata della famiglia ed e’ proprio contro questo che bisogna combattere. Valori come la famiglia, i figli e il suolo patrio sono sempre vivi e oggi stanno tornando prepotentemente “in voga”. L’uomo e’ ancora fondamentale nella lotta per la difesa di questi valori. Se non lo fosse, non si capirebbe perche’ si tenti in tutti i modi di “evirarlo”. L’uomo che non si lascia demascolinizzare, che non si abbatte, che si erge contro questo nemico perfido, nascosto nell’empireo del proprio potere, e’ l’unica speranza per ricreare un mondo sano e normale. Veri uomini ricreeranno vere donne e vere famiglie. A meno che non gettino la spugna.

          • paolo

            un uomo vero….
            non cessa mai di esserlo.
            ma dobbiamo anche guardare la realtà,la situazione culturale è troppo compromessa,dal nostro punto di vista:
            cambiare le cose richiede sforzi non indifferenti,anni di lavoro e probabilmente anche morti e sangue:
            a fronte di quale ritorno?
            e in quanti anni?

            e anche ammettendo di volerlo fare….
            per motivarci davvero si dovrebbe ritornare ad una cultura tipo quella degli anni 70:
            la vedo molto difficile.
            ci sono comunque dei passi che pur piccoli…sarebbero importanti,per noi:
            il controllo della immigrazione,è un passo.
            ricominciare a punire severamente i delinquenti è un altro passo,
            ostacolare il ricorso eccessivo agli aborti un altro ancora,
            sostenere le famiglie pure….
            ma anche riequilibrare le leggi che regolano il matrimonio,sono
            cose importanti dal nostro punto di vista
            e di conseguenza utili alla famiglia,ai figli e quindi alla società italiana nel complesso:
            il governo attuale sembra almeno aver compreso,quali sono i veri problemi che ci stanno distruggendo come popolo:
            che meglio esser chiari,NON sono quelli economici:
            negli anni sessanta,settanta e ottanta….
            eravamo MOLTO più poveri.
            ma eravamo anche molto più felici,
            con molti più figli,
            e con molta più fiducia nel domani:
            perchè quello di cui non ci si rende conto….
            è che i soldi vanno e vengono,ma se distruggi i valori di una società…quello che davvero reputa importante,
            la metti a terra:
            e non avrà MAI la forza di rialzarsi.

            e la cosa più importante che c’è oggi…
            in italia,
            è la famiglia:
            quella da cui vieni…
            e quella che ti fai,che deve ricominciare ad essere qualcosa su cui valga la pena di investire sogni,
            soldi,
            energie,
            affetti,
            immobili
            e tempo.

            e non come adesso….
            che ormai l’han resa così fragile che
            e va giù con un soffio di vento.

  • thalia

    Ma Antonio dov’è finito, non è islamico-danese?…Andò fatte vivo, fa freddo là avé?

  • Divoll79

    Duterte ci vuole, nulla di meno. Anche con le mafie nostrane.

  • Mario Marini

    Gli islamici impongono la tassa di sottomissione, ossia la variante del pizzo mafioso. Anni fa dissi che la nascita di cosa nostra in Sicilia la si deve alla dominazione araba del medioevo che ha plasmato quella parte di Italia…….i soliti sinistri nonché i soliti neoborbonici del meridione dissero che ero razzista (sic!) e prevenuto contro i meridionali (o terroni?), loro erano fieri (arisic!) di esserlo e di avere dei valori che noi del nord non abbiamo, ossia la famiglia, la donna che è solo madre e casalinga, l’onore, la gelosia che è una forma d’amore (sob!), insomma un bla,bla,bla di ipocrite idiozie…….ora con questi beduini il fenomeno si ripete anche in forma peggiore, diciamo che l’antimafia in Sicilia pur con molte forzature qualche risultato lo ha dato, vedi arresti dei boss più carismatici e pericolosi. E questi stati del nordeuropa, anzi questi elettori che votavano a sinistra in nome della tolleranza e del multiculturalismo cosa si trovano in casa oggi? Delinquenza, bigottismo, misoginia, ipocrisia, violenza e arretratezza. Speriamo che alle prossime elezioni nella ue trionfino i SOVRANISTI, questa gentaccia con le buone o con le cattive va rimandata da dove è prevenuta, altro che risorse, jus soli e diritti facili…….

    • AlbertNola

      I sovranisti sono idioti.

      • Mario Marini

        Idioti sono quelli come lei che si abbeverano ai fogli di soroso e leccano le scarpe degli emiri assoluti e poligami della sharia…..speriamo finite tutti all’inferno assieme a mc cain, Obama, merkel e compagnia

        • lollo lolli

          Se quest’imbecille si chiama davvero Nola stai parlando con un attivista giudeo, quindi certamente antisovranista – per quel poco che capisce, perché questo particolare attivista è piuttosto imbecille.

          • AlbertNola

            Ho due laure.

  • best67

    l’accoglienza non può essere ne infinita ne indiscriminata!

    • Divoll79

      E dovrebbe essere chiusa per sovrannumero raggiunto.

  • unamattinamisonsvegliato

    Il Pogrom danese della Notte dei Cristalli, a Copenaghen, in pratica va in onda ogni giorno… e magari pure mantengono ad ufo, e per anni, i selvaggi persecutori… INCREDIBILE!!! Vedi l’ideologia dove ti porta!

  • giovanni

    Basti pensare che durante la prima guerra mondiale molti soldati provenienti dal sud Italia, si rifiutavano di combattere in memoria dell’invasione perpetuata dai Savoia, e molti vennero fucilati come disertori.
    L’On. Mussolini, perché non vogliamo renderci conto che dopo la prima guerra mondiale l’Italia era un paese diviso come in parte lo siamo ancora oggi, dicevo Mussolini creò un live motive, ha fatto in modo di dirottare l’attenzione sul nostro passato, sull’impero romano, su qualcosa che tutto il mondo ci invidia,ha creato così un motivo di unione. Ecco perché del VENTENNIO abbiamo nonostante i lati negativi , un’idea positiva e per questo le sinistre demonizzano quel periodo. Nei vent’anni della dittatura fascista il paese andava in una sola direzione, alfabetizzazione , industrializzazione, la rete stradale e ferroviaria di un paese moderno. E rendetevi conto che più saremo divisi e più saremo deboli.