Religioni

Le religioni determinano la vita di interi popoli. Nei nostri reportage abbiamo approfondito i lati meno conosciuti delle religioni, come il sufismo in Pakistan. In Siria abbiamo raccontato il mosaico di religioni che convivono pacificamente all’interno del Paese, nonostante la minaccia degli estremisti. Ma la religione incide ancora oggi su molti lati delle società e dei governi del mondo. E i rapporti fra le diverse confessioni non sono sempre facili. Negli ultimi tempi, le minoranze cristiane e yazide sono state perseguitate dagli islamisti. In India, gli estremisti colpiscono cristiani, musulmani e indù. Gli uiguri vengono repressi in Cina. E lo scontro fra sciiti e sunniti incendia il mondo musulmano. Ma la religione è anche politica: e la fede incide su come vive un popolo e sulla strategia di uno Stato. In Europa orientale, il cristianesimo e il nazionalismo sono fortemente legati. Il cattolicesimo, nel mondo, vive un profondo senso di rinnovamento e fragilità. Mentre la Chiesa ortodossa, con le sue divisioni, è un nuovo campo di battaglia fra Russia e Occidente.