CapTribGenRusso

Nell’ultima trincea per liberare Ghouta

(Ghouta orientale) Il colpo del cecchino  arriva secco come una staffilata. Prima sibila ad un metro dalle teste di cinque soldati russi fermi davanti ad un blindato e poi su quella  del sottoscritto che li sta filmando. All’improvviso è il panico. Il convoglio di giornalisti siriani fermo in mezzo alla strada sgasa via a tutta velocità rischiando d’investire sia i russi, sia il sottoscritto.

Wasseem, la mia  guida, mi spinge verso una trincea distante un centinaio di metri nascosta dietro una barriera di ondulato alta parecchi metri. Dentro la trincea file di barili riempiti di sabbia e allineati per centinaia di metri disegnano un’incerta  prima linea.

Jisreen la città ribelle da dove i cecchini ci tengono sotto tiro, dista meno di un chilometro in linea d’aria. La sua moschea, le sue case diroccate, il suo confuso e devastato perimetro sono un deserto surreale. Un deserto da cui riecheggia – di tanto in tanto – il frastuono dei jet siriani e russi in picchiata seguito dal boato e dal tremore di bombe e missili.

Da 24 ore fonti russe e siriane danno per imminente il crollo di Ghouta, il sobborgo ribelle alla periferia orientale di Damasco rimasto per oltre sei anni nelle mani dei ribelli. La resa della cittadina di Beit Sawa avrebbe consentito all’esercito siriano di spingersi fino ai margini dei villaggi di Hammouriye e Maderira, tagliando in due le posizioni nemiche e chiudendole in un doppio insopportabile assedio. Ma le  notizie stentano a trovare conferma sul terreno.

La prevista visita a Beit Sawa offerta dall’esercito a chi scrive ed ai giornalisti siriani è stata cancellata già da varie ore. Ed adesso anche l’accesso alla prima linea di Jisreen rivela tutta la sua complessità. Una complessità non irrilevante visto che  qui l’esercito russo e quello siriano hanno fissato il punto d’arrivo  del “Naber  Jisreen” il “corridoio di Jisreen” progettato per consentire ai civili di abbandonare le zone ribelli e consegnarsi ai soldati russi e a quelli siriani.

“In base agli accordi sulla  riconciliazione – spiega un ufficiale siriano a patto di non venir menzionato – chi vuole arrendersi può presentarsi qui da noi e – se non è un militante straniero e non è legato a gruppi terroristici come Jabhat Al Nusra – la costola siriana di Al Qaida – garantiamo sia a lui, sia alla famiglia il reinserimento nella società”.

Per sostenere gli accordi è arrivato anche un generale russo comandante di un’unità che esibisce le insegne di un non meglio identificato “Centro per la Riconciliazione”. In effetti il vero garante degli accordi di riconciliazione sembrerebbe essere proprio l’esercito di Putin. E così il generale,  affabile ma refrattario a qualsiasi incontro ravvicinato con la stampa, si ritrova circondato dai leader delle  tribù di Ghouta. I veri mediatori in questa inestricabile guerra civile che in questa zona continua a dividere famiglie e clan, sono proprio loro, i capi tribali. Tra una discussione e l’altra con il generale e gli ufficiali siriani tirano fuori i cellulari e spiegano alle famiglie intrappolate nelle zone assediate come si sta evolvendo la situazione. 

“In questi anni spiega  Alì  Hussein Ahmad, sceicco delle tribù Jimlan, i nostri civili sono stati divisi dalla guerra. Chi era nelle zone occupate dai ribelli magari si è anche arruolato e ha combattuto con loro. Chi stava dalla parte del governo ha fatto lo stesso. Ma ora il tempo della guerra fratricida è finito. Solo a Jisreen  in questo momento ci sono 500 membri dei Jimlan  pronti a deporre le armi. Il problema è che i ribelli non li lasciano  uscire. Per farli passare pretendono che abbandonino le auto, le pecore ed il bestiame… e questo non è possibile”.  Ma  Jamil, uno sceicco arrivato dalle zone ribelli,  ha un’altra spiegazione. “Oggi in teoria doveva esserci un cessate il  fuoco, ma come potete sentire anche voi i bombardamenti non si fermano. Anche oggi i loro jet hanno continuato a lanciare missili e bombe seppur a ritmo più ridotto. Finché il governo e i russi continueranno a colpirci nessun civile si muoverà. Hanno troppa paura. E soprattutto non si fidano più di nessuno”.

  • Rifle Leroy

    Una cosa che ho sentito al Tg1 delle 8:00 questa mattina e Micalessin potrebbe aiutarmi a smentire,è il numero degli abitanti presenti nella sacca di ghouta. Per il tg1 sono 400.000, per le notizie che ho io sono fra i 100.000 e i 150.000. Sarei curioso di sapere da chi è stato sul terreno quale versione sposa.

    • Avigdor

      Penso che abbia piu’ ragione lei che i media di regime. Quando si tratta di contare le vittime civili del malvagio Putin, o i partecipanti alla “marcia antifascista” di Macerata a sostegno di Innocent Oseghale, i giornalisti pidioti adottano il sistema di quel pescatore di “Tre Uomini In Barca” di Jerome, che nel raccontare le sue imprese moltiplicava il numero dei pesci realmente pescati per dieci, partendo sempre da un minimo di dieci.

      • Rifle Leroy

        Non a caso dalla legge sulle “fake news” approvata dal governo di SX Gentiloni,sono stati esclusi i media ufficiali.Se non lo fossero stati ,in un caso come questo,sarebbero da denunciare.

        I MEDIA,in questo caso ma non solo, MENTONO in maniera spudorata,ma a esserne consapevoli siamo ancora troppo pochi.

        • Maria

          Ma chi sostiene i mass media per favore?? Molti lettori accusano ingiustamente paesi minacciati dal terrorismo addirittura incolpandoli di voler sostenere NUSRA e Daesh e ISIS. Venite sul posto dei massacri e poi cambierete parere. Maria

        • Rifle Leroy

          Questo utente è bloccato.

      • Maria

        Putin non e malvagio e un grande opportunista e il nuovo zar della Russia… non lo dimentichi. Gli altri non sono migliori poiche vendono armi ai falsi sauditi che stanno facendo il doppio gioco. L Europa deve svegliarsi prima che sia troppo tardi. Sono scioccata dai continui massacri contro bambini ed innocenti e a Ginevra l organizzazione per io diritti delll uomo e troppo silenziosa mentre l ONU si e venduta ai criminali….Maria

        • cir

          stanno sparando!!

        • Emilia2

          Ma CHI massacra i bambini? Forse i Russi? E’ normale, si sa che una volta li mangiavano.

          • Maria

            Con il cuore spezzato sono morti a Ghouta orientale e a Duma 252 bambini perche ISIS Nusra e Daesh hanno accerchiatoi i civili assediandoli per cui l esercito di Assad spara senza pieta per stanat errore stanare i jihadisti coadiuvati dai mercenari russi che sono meno intransigenti mentre sia da parte di Assad che da parte dei jihadisti ostacolano la consegna di viveri e medicinali. Si tratta della guerra tra sciiti e sunniti non ancora finita ma esplosa nuovamente. Nessuno parla poi dei massacri ad Afrin da parte di Erdogan mettendo in dubbio notizie non mediatiche. L Iran quindi si sta sempre avvicinando al Golan e Erdogan a penetrare nel nord dell Iraq. Quindi c e il pericolo che la guerra sfoci nuovamente in iraq a maggioranza sciita mentre la Siria a maggioranza sunnita ed ecco che i jihadisti di NUSRA DAESH e ISIS stanno scatenando l inferno assieme ad Assad e all Iran. La situazione e esplosiva inoltre da fonti non mediatiche il budget militare di NUSRA ISIS e Daesh e molto sostanzioso per cui si sono riforniti di armi moderne e perfino della tecnologia occidentale. Loro cellule si trovano in Libia e in Tunisia pronti nuovamente a colpire poiche tra i rifugiati si nascondono jihadisti difficile da identificare.Maria

          • Zeneize

            1) La guerra tra sunniti e sciiti c’entra poco o niente.
            2) I jihadisti NON stanno scatenando l inferno assieme ad Assad e all Iran, semmai contro.
            3) Gli animali in Libia e Tunisia non sono rifugiati.
            4) Bene se l’Iran si avvicina al Golan, ma i criminali occupanti risponderanno senza freni.
            Ogni volta mi stupisci per la tua ignoranza, chi non ne ha la preparazione non dovrebbe parlare di politica e storia.

          • Maria

            E sul posto per giudicare??? Taccia e chiuda quella bocca arrogante.

            2018-03-12 10:09 GMT+01:00 Disqus :

          • Zeneize

            Perché tu sei sul posto invece? Dimostralo. Con le palle atomiche che spari e la tua scarsa istruzione, mi sa che farai molta fatica.

          • Emilia2

            L’esercitodi Assad

          • Maria

            E un vero massacro. Infatti DAESH Nusra e ISIS hanno accerchiato la popolazione civile a Ghouta e Duma facendo migliaia di morti e centinaia di bambini. I Un vero massacro E la guerra tra sunniti e sciiti poiche DAESH NUSRA e ISIS sono sunniti e Assad fa parte di una setta sciita gli alawuti. I mercenari russi sono piu misericordiosi di quelli di Assad ma vengono ostacolati per cui i convogli umanitari hanno enormi f difficolta a distribuitr error distribuire viveri e medicinali. Ad Afrin nel nord della Siria Erdogan sta bombardando tutta la popolazione curda facendo macelli molti sono in fuga. Erdogan considera tutta la popolazione di Afrin partigiana e sostenitrice del PKK ma da serie ricerche i gruppi del PKK sono in minoiranza. Ora c e il pericolo che venendo a mancare i combattenti curdi contro DAESH e i loro alleati lo stato islamico sta riprendendo vigore e forza. Erdogan sta penetrando profondamente in territorio siriano e dovra vedersela con Assad quindi prepariamoci per il peggio.

            2018-03-13 7:07 GMT+01:00 Disqus :

          • Zeneize

            Per una volta, in parte potrei darti ragione.
            Ovviamente ci metterai a parte delle tue “serie ricerche”. Te l’ha detto la cugina di Putin? Sei la sua amante?

          • Emilia2

            D’accordo, quindi la colpa dei massacri e’ di Daesh e Nusra e di chi li sostiene. Il fatto che Assad sia un Alawita vuol dire poco (sotto il suo governo i siriani di tutte le religioni vivevano in pace, compresi i cristiani); gli occidentali sono contro di lui solo perche’ e’ alleato dei Russi.

          • Maria

            I due contendenti cioe gli sciiti e i sunniti si stanno nuovamente scannando in Siria per cui Assad e un difensore degli sciiti alleato dell Iran involvendo indirettamente anche i mercenari russi mentre al NUSRA DAESH e ISIS hanno accerchiato le popolazioni cib errore civili e le stanno massacrando poiche sia assad che Al Nusra non permetteno la distribuzione di viveri e medicinali e i mercenari cercano di aiutare la distribuzione ma sono impediti. Ad Afrin nel nord della Siria altri massacri contro la popolazione civile siro-curda i cui membri combatterono valorosamente Al Nusra sono massacrati da Erdogan nemico dei curdi e molti lettori di disqus li giudicano tutti appartenenti al PKK legati agli estremisti del defunto partito leninista. Ma realta dei fatti documentati da istituzioni umanitarie ha sconfessato Erdogan perche e in Turchia che esiste un gruppetto di sostenitori del PKK che i servic errore servizi segreti turchi controllano e combattono. Quindi c e sara uno scontro tra Erdogan ed Assad poiche Assad e favorevole ai curdi siriani che l hanno aiutato a combattere lo stato islamico. Erdogan quindi ha distrutto la maggioranza dei curdi siriani e si sta dirigendo verso Kirkuk nell Iraq settentrionale dove si sono di nuovo rafforzati gruppi di DAESH e Al nusra infatti ci sono fotografie che lo attestano sulle alture sventolano le loro bandiere nere. Al nusra e daesh purtroppo sono ancora molto attivi e si sono infiltrati in tuttop errore tutto il medioriente anche in Europa nascondendosi tra i rifugiati. Maria

            2018-03-14 6:17 GMT+01:00 Disqus :

    • montezuma

      NON sono 400.000, sono molti meno.

      • Pelzen

        Beh, la Goracci da Instabul cosa può sapere se non notizie di seconda mano già manipolate a dovere per imbonire o arringare i beoti italiani?

      • Rifle Leroy

        Non solo in italia. E’ tutta la stampa occidentale che è in queste condizioni.
        Anzi in italia a riportare una più parziale visione sul conflitto siriano ci sono il giornale e libero che essendo proprietà della famiglia berlusconi ,e quindi più neutrali verso putin ,hanno fatto quel lavoro che di solito svolgevano i media del network pacifista,misteriosamente sparito dai radar dalla guerra in siria in poi.
        E c’è ovviamente Giulietto Chiesa.

        • montezuma

          Anch’io mi chiedo dal 2011, dove siano finiti i “pacifisti” a parte qualche manipolo di pseudo-cattolici con la bandiera arcobaleno. Quando lo chiedo tutti si dileguano. Anche più degli elettori del PD.

    • dottor Strange

      la RAI e la corrispondente da Istanbul Lucia Goracci hanno superato da tempo la soglia del ridicolo. del resto, dicevano le stesse falsità riguardo ad Aleppo…

      • Lino G. Beretta

        Se la faziosità della Rai fa vomitare, che dire del video-appello “realizzato” da alcuni ragazzini a Ghouda e trasmesso ieri da TGcom24, con immancabile pistolotto finale contro i raid di Damasco? Anche un idiota avrebbe visto la sofisticata ricercatezza professionale delle inquadrature e il raffinato cast dei giovani e immaturi interpreti. Un video di propaganda, presentato come documento autentico. Lo sappiamo da anni che le redazioni Mediaset sono infiltrate da militanti di sinistra estrema, ma qui siamo in presenza di esfiltrati da Telekabul, con tanto di artiglieria terzomondista obamiana, in migrazione clandestina nel cuore delle reti del Berlusca.

        • montezuma

          Eredi di quelli che facevano certi servizi dal sud est asiatico e dalle guerre arabo-israeliane. Con doverose e meritevoli eccezioni come Oriana Fallaci.

        • bruno

          Sinistra estrema o altro?

        • dottor Strange

          effettivamente la copertura mediatica di cui godono i “ribelli” che lottano contro il cattivo Assad farebbe impallidire Goebbels….

      • Maria

        Se OBAMA NON FECE NULLA PER FERMARE HO PROBLEMI DI CONNESSIONE DEVO SMETTERE condo lei Assad e innocente?? NUSRA DAESH ASSAD E L IRAN SONO I VERI CRIMINALI!!!!!! E LA GUERRSA eer errore E LA GUERRA TRA SCIITI E SUNNITI E NESSUNO VUOL CAPIRLO!!!! NEL LONTANO 2011 PROBLEMI DI CONNESSIONE DEVO SMETTERE SCUSATE.Maria

        • agosvac

          Più che di problemi di connessione sembra lei sia afflitta da altro tipo di difficoltà!!!

        • virgilio

          se israele andasse in pu##ana di sua mad…….HO PROBLEMI DI CONNESSIONE
          DEVO SMETTERE scusate…….ma va affankulo te e i giudei!
          oop……….ne ho presa una sulla testa…………..magariiiiiiiiii

        • Ling Noi

          Chi come voi da del criminale ad Assad merita una sola cosa, la fucilazione Nella foto sotto la “fine” di Aleppo sotto il “macellaio” Assad. https://uploads.disquscdn.com/images/bd4d66a4b85bf8adc961e72431e5dc46179a5dfb9597de99d008585e5087380c.jpg

    • Maria

      Seguo diverse emittenti radio russe ed arabe. I morti civili sono mille di cui 250 bambini. NUSRA e DAESH date per sconfitte sono attivissime per cui hanno preso in ostaggio i civili di Ghouta e Duma facendo una strage poiche le milizie di Assad con mercenari russi e l Iran stanno combattendo NUSRA e DAESH. Tra poco la battaglia finale si svolgera in Iraq dove Erdogan si scontrera nonostante la sua alleanza con l Iran con gli sciiti. Gli USA per il momento non sono sul campo ma stanno riflettendo sul da farsi e anzi di consultare nuovamente Putin. Al Sisi e preoccupatissimo perche il Sinai e diventato la rocca forte di NUSRA e DAESh che ha infiltrato jihadisti a Ramallah Nablus ed Hebron. Ieri ci sono stati violenti scontri con l esercito israeliano. L Europa e minacciata poiche piu di mille jihadist di NUSRAe DAESH sono sparsi in tutta Europa Recentemente a Bruxelles e stato sventato un loro attentato arrestando 8 persone. I Sauditi stanno fsa errore facendo un doppio gioco sporco e cioe traendo in inganno l ocx errore l occidente con false promesse ma in realta sostengono NUSRA E DAESH. L Europa ha bisogno di svegliarsi prima che sia troppo tardi.Maria

      • Zeneize

        Quando vedrò i jihadisti combattere e vincere strada per strada in Israele forse ci crederò. Per adesso li ho visti venire curati negli ospedali israeliani.

      • agosvac

        Signora Maria, faccia un favore a tutti noi: cambi tastiera! Le “e” del verbo essere vanno accentate ed esiste nella lingua italiana l’apostrofo! Leggere i suoi commenti è una tortura per chi ama l’italiano. Questo, ovviamente, al di là dei contenuti dei suoi commenti.

      • virgilio

        ” L’Europa ha bisogno di svegliarsi prima che sia troppo tardi”
        si devono solo raddere al suolo i giudei e dopo gia si respirera,poi regoliamo il conto anche
        hai banchieri(quelli che manovrano) e ricominciamo a vivere,tu Maria e quelli come te per punizione una dieta di kazzi in kulo per almeno 2 anni con possibile prolungamento
        (di kazzo e anche tempo)

        • paolo045

          Non si insulta mai una signora gratuitamente; se lo rammenti.
          Commento non ironico.

      • Emilia2

        Quindi anche Lei riconosce che Assad e i “mercenari” russi sono gli unici che combattono i terroristi di Al Nusra e Daesh.

      • Vlado Cremisi

        io ho la vaga sensazione che il doppio gioco saudita cui ti riferisci non è altro che una mossa offensiva della dottrina salafita dell’Islam a danno di quella politica il che rende giustificabile i tuoi timori
        Per quanto riguarda l’Irak non sono d’accordo perchè Erdogan, fino a prova contraria, cerca di crearsi una sua zona cuscinetto nei confini di tot Km per cui i danni collaterali sono ristretti solo sulle montagne e sicuramente aprirà le porte all’elite delle sue forze speciali per cercar di salvaguardare l’incolumità dei civili estranei al PKK …nell’avanzare
        Il tutto già in accordo con il governo di Baghdad.

        • Maria

          Condivido appieno il suo punto di vista poiche ha visto giusto mentre altri accecati da odii razziali e politici non vogliono vedere o costare la realta dei fatti. Infatti i sauditi stanno facendo il doppio gioco Historia musulmana docet

          2018-03-12 12:00 GMT+01:00 Disqus :

          • Vlado Cremisi

            Non lo so se ci vedo bene ma provo a tener chiuso il cerchio

      • paolo045

        Per questa volta, 6- in grammatica e 7,5 per il contenuto.
        Ciao!

        • Maria

          Mi dispiace deluderla nel resto dell Europa non esistono piu le votazioni mas solo giudizi. Inoltre non m interessa affatto il suo giudizio poiche mi occupo di ben altro molto piu utile. Tutti gli altri capiscono il mio linguaggio per cui non ho problemi.

          2018-03-12 18:38 GMT+01:00 Disqus :

          • Zeneize

            Io veramente capisco ben poco, e sono piuttosto intelligente, quindi….
            Poi, stiamo ancora aspettando di vedere i tuoi famosi documenti, o anche solo qualche foto di te in Kurdistan, dove si vede che fai i tuoi giochetti coi poveri Curdi.

  • Demy M

    Non so se le tv e giornali italiani hanno dato notizia di decine di miliziani Isis catturati dalle forze Governative di Damasco. Forse l’Autore potrebbe fare chiarezza in merito, anche se ieri sera ho visto il filmato sul canale televisivo Russia24.

    • Bragadin a Famagosta

      spiacente da noi nessuna notizia..a noi frega solo la farfallina di Belen

      • Demy M

        Ancora con la Belen in tv? Allora la rai deve chiudere subito.

        • montezuma

          E’ in ritardo di decenni! Per la chiusura.

          • Demy M

            Purtroppo è vero.

        • Bragadin a Famagosta

          e dopo tutta la fuffa rai 3 con la belinguer ci pensi tu? tutti sotto i ponti a chiedere la carità?

          • Demy M

            E’ quello che si meritano per aver rubato lo stipendio pagato dagli Italiani.

      • montezuma

        Nei nostri media in voce/video vale …. non vedo, non sento, non parlo.

    • montezuma

      Spero non abbiano già fatto accordi sciagurati e scellerati …

      • Demy M

        Non credo proprio visto quello che hann fatto. Erano tutti giovani e molti di loro avevano stupefacenti, almeno cosi hanno detto in tv mostrando i loro bagagli.

        • montezuma

          Loro sono … manovalanza, per quanto sanguinaria. Io intendevo che temo patti scellerati per “impiegarli altrove” …

          • Demy M

            Sicuramente io ho compreso male il Suo scritto. I patti scellerati sono descritti in altra pagina de Il Giornale. Buona Domenica.

  • Maria

    Si tratta delle milizie di Nusra e Daesh che hanno preso in ostaggio la popolazione locale facendo mille morti tra la popolazione civile di cui 250 bambini innocenti. NUSRA e DAESH hanno fortissime basi nel Sinai e cg checche Demy non concordera con le mie informazioni da fonti non mediatiche bensi militari hanno inviato jihadisti a Ramallah e a Nablus tanto e vero che ieri ci furono violenti scontri a fuoco con l esercito israeliano che impedi un azione terroristica contro un centro ebraico nelle vicinanze gia teatro nel passato di attacchi violenti contro la popolazione civile. Secondo informazioni non mediatiche ne del Mossad ne d Israele ebbene il budget militare di NUSRA e DAESH e ben sostenuto economicamente per cui soi errore si sono potuti rifornire di armi modernissime distribuite ai jihadisti di Hamas e non a quelli di Hamas loro avversari e sostenitori della fratellaza militare. L Egitto e molto preoccupato perche Al Sisi ha difficolta enormi a combatterli nel Sinai e la popolazione egiziana non e molto favorevole ad Al Sisi. Molto soldati egiziani si lasciano corrompere facilmente per cui NUSRA e DAESH sono potuti facilmente entrare in Sinai. FACIT LA GUERRA TRA SCIITI E SUNNITI CONTINUA GRAZIE AD ASSAD ALL IRAN E AI MERCENERI RUSSI DI CUI NESSUNO PARLA MENTRE I SAUDITI STANNO FACENDO IL DOPPIO GIOCO CON L OCCIDENTE PER TRARNE VANTAGGI POLITICI E MILITARI E INDIRETTAMENTE FAVORIRE NUSRA E DAESH ACERRIMI NEMICI DEGLI SCIITI. ERDOGAN INVECE DOPO I MASSACRI AD AFRIN CONTRO I CURDI SI STA DIRIGENDO VERSO IL NORD DELL IRAQ DOVE CI SONO I POZZI PETROLIFERI IN MANO ALLA GIUNTA POLITICA DI BARZANI: La situazione e veramente esplosiva e l Europa e minacciata nuovamente dallo stato islamico che potrebbe infiammare in paesi europei instabili e pro Islam. La situazione e peggiore che nello yemen del sud!!!Maria

    • Zeneize

      “LA GUERRA TRA SCIITI E SUNNITI CONTINUA GRAZIE AD ASSAD ALL IRAN E AI MERCENERI RUSSI”
      Spiegaci, come mai è colpa loro? Che cosa credi che sarebbe successo senza l’intervento di Iran e Russia? Spiegacelo bene, non le solite musse.

      • agosvac

        Davvero crede che la signora maria sia in grado di spiegare qualcosa al di là delle sue idee balorde???

      • Demy M

        E’ stata la coalizione a guida Usa a “sconfiggere” i terroristi in Siria ed Iraq, e quelli fatti prigionieri hanno goduto di un viaggio gratis per l’Afghanistan.

      • Maria

        Non voglio rispondere a delle persone con una distorta visione politica basata sul potere insensibile al rispettop della vita umana. Assad da solo non poteva sostenere questa guerra ePutin all inizio pensava di poter fermarlo purtroppo senza risultati ma non voglio proseguire in spiegazioni storiche e realiste dato che verrei contestata. Inoltre la smetta di prendermi in giro chiedendomi spiegazioni. OK?? Non sono cosi ingenua e debole come lei crede con le sue proposte scandalose. La smetta e si rivolga ad altri.Maria

        • montezuma

          Perché? In medio Oriente esiste qualche Paese musulmano che, NEI FATTI, ha rispetto della vita umana? Sarebbe davvero singolare che lo scoprissi dopo quasi mezzo secolo!

          • Italo Balbo

            Non ne esiste nessuno anche tra i non mussulmani.

          • montezuma

            Quell’ “anche” mi preoccupa. Ma non si possono mettere Arabia Saudita e Italia sullo stesso piano (diritti umani)! Solo per fare un rispettoso esempio.

          • Italo Balbo

            Non si può nemmeno mettere israele sullo stesso piano dell’Italia. Sullo stesso piano dell’Arabia Saudita invece si.

          • montezuma

            Mai vissuto in Israele? Potranno avere tanti difetti, ma la dura lex da loro vale per tutti. Quando vedi Arabi in un tribunale israeliano, che vincono la loro causa (per altro in tempi brevissimi rispetto a quelli italiani) e famiglie “palestinesi” che ricevono la pensione dall’odiato nemico, tu puoi dirmi quel che vuoi. Arabia S. e Israele non possono essere messi sullo stesso piano! Prima di aver contatti, mi erano totalmente indifferenti, per altro non sono nemmeno lontanamente ebreo. Oggi penso che sia uno degli Stati più efficaci e giusti esistenti e meno male che esiste. Non dilungarti troppo con la risposta (solo punti nuovi) tanto so che la pensi diversamente. e … la Patria ha ragione. Ma non ho ancora capito quale!

          • Italo Balbo

            Ai tuoi limiti cognitivi a proposito di Patria non sta a me porre rimedio, così come alle tue convinzioni. Si potrebbe cominciare con una ripassatina:

            “Lo sapevate che Israele…?” – Lo sapevate che gli israeliani non-ebrei non possono comprare o affittare terra nell’entità sionista? -Lo sapevate che, nonostante la sua recentissima fondazione, (1948) è il Paese che ha collezionato il maggior numero di risoluzioni di condanna dell’ONU? -Lo sapevate che nega sistematicamente il diritto di voto alla maggioranza palestinese, che altrimenti eleggerebbe il proprio Governo? -Lo sapevate che ammette legalmente la tortura come metodo poliziesco e di coercizione, passando inosservato agli occhi di Amnesty International? -Lo sapevate che è stato condannato da una risoluzione dell’ONU del 1974 che definiva il sionismo come ideologia razzista? – Lo sapevate che le targhe palestinesi sono di colore diverso per distinguere gli ebrei dai non-ebrei? – Lo sapevate che Israele assegna l’85% dell’ acqua agli ebrei ed il 15% restante è diviso fra tutti i Palestinesi nei territori? Per esempio ad Hebron, l’85% dell’acqua è convogliato a circa 400 coloni, mentre il 15% deve essere diviso fra 120.000 Palestinesi? -Lo sapevate che occupa impropriamente ampi territori fregandosene dei continui avvertimenti da parte della Comunità Internazionale? – Lo sapevate che gli Stati Uniti danno ai sionisti 5 miliardi di dollari di aiuti ogni anno? – Lo sapevate che gli aiuti che annualmente gli Stati Uniti concedono ad Israele sono maggiori di quelli che gli Stati Uniti assegnano all’intero continente africano? – Lo sapevate che Israele è l’unico paese del Medio Oriente che ha armi nucleari? – Lo sapevate che Israele è l’ unico paese del Medio Oriente che rifiuta di firmare il trattato di non proliferazione nucleare? – Lo sapevate che Israele attualmente occupa i territori di una nazione sovrana (la Siria) sfidando impunemente le risoluzioni del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite? – Lo sapevate che Israele ha ordinato l’assassinio dei suoi nemici politici in altri paesi (le famose ‘operazioni chirurgiche’…)? – Lo sapevate che gli ufficiali dell’Alto Comando delle forze israeliane hanno ammesso pubblicamente di giustiziare i prigionieri di guerra disarmati? – Lo sapevate che Israele rifiuta di perseguire i soldati che hanno riconosciuto ed ammesso l’esecuzione dei prigionieri di guerra? – Lo sapevate che Israele confisca ordinariamente i depositi bancari, i commerci e la terra e rifiuta di pagare le compensazioni a coloro che le subiscono? – Lo sapevate che Israele si oppone o ignora 69 risoluzioni del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite? – Lo sapevate che l’ odierno Israele si estende su di un territorio sul quale esistevano oltre 400 villaggi palestinesi ora scomparsi? – Lo sapevate che i quattro primi ministri di Israele (Begin, Shamir, Rabin e Sharon) hanno partecipato ad azioni terroristiche o altri attacchi contro civili, a massacri di donne e bambini, ad espulsioni forzate dei civili dai loro villaggi? – Lo sapevate che il ministero degli esteri israeliano paga due ditte americane di pubbliche relazioni per promuovere Israele agli Americani? – Lo sapevate che il governo di coalizione di Sharon include un partito xenofobo – Molodet -che sostiene l’espulsione di tutti i Palestinesi dai territori occupati? – Lo sapevate che gli insediamenti illegali sono aumentati durante gli otto anni trascorsi dagli accordi di Oslo? – Lo sapevate che Israele ha dedicato un francobollo ad un uomo che ha attaccato un bus civile uccidendo diverse persone ed ha dedicato un monumento ad un fanatico colono – Baruch Goldestein – che nel 1996 uccise senza motivo più di 30 musulmani in preghiera? – Lo sapevate che Israele è l’unico paese al mondo in cui la tortura verso i prigionieri e detenuti è legale? – Lo sapevate che i rifugiati palestinesi compongono maggior parte della popolazione di rifugiati del mondo?

          • montezuma

            E già ti dico che ti sei dilungato troppo! Ti leggerò più tardi per conciliare il … sonno :-))

          • Italo Balbo

            Che ti porti finalmente consiglio e giudizio…

          • montezuma

            Biip, cambia il nickname!

          • vantguard

            Il sonno della ragione genera mostri. Con te è tempo sprecato: già ne hai tanti di tuoi.

          • montezuma

            E tu da chi sei stato interpellato?

          • vantguard

            ‘Ragion di Stato’ innanzi tutto.

        • Zeneize

          Ti ho fatto proposte scandalose, wolf?
          Lo vedi che racconto solo musse? Oh scommetto che ti ho fatta arrossire…

        • virgilio

          Maria ma non ti vergogni??
          con tutta la nostra buona volonta come vuoi che non ti tratiamo di ciaba##a,
          dillo sei masocista ti piace le violenze verbali a fondo sessuale,sei in manca??

        • vantguard

          Non è che te ne sei fumata troppa?
          Di maria, dico…. magari fumare meno?

    • Italo Balbo

      “Molto soldati egiziani si lasciano corrompere facilmente per cui NUSRA e DAESH sono potuti facilmente entrare in Sinai. “…. Maria basta aprire una cartina geografica: l’Egitto NON confina con la Siria, israele confina con la Siria, hai sbagliato la nazionalità dei soldati corrotti….

      • vantguard

        E non solo quello….

  • CARLO FILE

    Io voglio sapere quanti morti aveva fatto Erdogan,quanti civili e bambini Kurdi sono morti,PERCHE NESUNO NON SCRIVA NIENTE?????

    • montezuma

      Nessuno scrive niente, perché i Curdi sono in fondo alla “graduatoria delle merci di scambio”! Un po’ come i Polacchi tra le due Guerre Mondiali!

      • CARLO FILE

        e dove sono buonisti dalla EU che vedono morti solo in Goutha,e non tra Kurdi?????

  • pierluigi

    Fin dalle prime righe s’intuisce lo sforzo del giornalista di “riequilibrare” la deriva sempre piú smaccatamente “filorussa” di questa testata. Cosí con un po’ di iniziale “sano” scetticismo

    “fonti russe e siriane danno per imminente il crollo di Ghouta… ma le notizie stentano a trovare conferma sul terreno”

    ed un po’ di puzza sotto il naso

    “il generale, affabile ma refrattario a qualsiasi incontro ravvicinato con la stampa”

    si arriva finalmente al “piatto forte”: le dichiarazioni dei capitribú; ma qui l’articolista, visibilmente ansioso di giocarsi quello che ritiene il suo “asso nella manica”, la dichiarazione del capoclan ostile ad Assad

    “Oggi in teoria doveva esserci un cessate il fuoco, ma come potete sentire anche voi i bombardamenti non si fermano. Anche oggi i LORO jet hanno continuato a lanciare missili e bombe … Finché il governo e i russi continueranno a colpirCI nessun civile si muoverà”

    NON si rende palesemente conto di darsi la piú goffa delle zappate sui piedi: DAVANTI ai generali russi ed a quelli siriani, Micalessin, i capitribú siriani POSSONO dire quello che pensano, POSSONO persino vilipendere il Governo Siriano, MENTRE questo protegge Lei, Micalessin, i civili innocenti, ed ANCHE i capitribú dissenzienti. Ci dica: COME MAI non è andato a fare le Sue interviste ALL’INTERNO del Ghouta occupato? Pensa che lí La lascerebbero andare in giro a intervistare la gente? Crede che, tra una decapitazione ed un’ostensione di civili sciiti in gabbia, i capi di Jaysh al Islam Le concederebbero piú tempo di quello che i rudi generali russi Le hanno negato, mentre provvedevano a salvarLe la pelle?

    • Rifle Leroy

      sei completamente fuori strada.

      • pierluigi

        I sentieri assai tortuosi percorsi dai pelosissimi “amici cristiani” di Israele mi portano spesso a doverli inseguire fuori strada; ci sono abituato. )

        • cir

          verissimo !!!

      • agosvac

        A me sembra che sia “fuori di testa.

  • Jackie Quasar

    Bene ! La Ghouta va sepellita nelle bombe ! Tutti i terroristi
    Vanno macellati. Quando finira’ compero un mitra nuovo per festeggiare sparando in aria..

  • pierluigi

    Madira è stata liberata pochi minuti fa. Le truppe provenienti da Beyt Sawa e Misraba si sono finalmente ricongiunte con quelle all’interno del Pubblico Registro Automobilistico ad Harasta; il Ghouta è materialmente tagliato in due. https://uploads.disquscdn.com/images/cc3a742ce35b7983ec54d315dd36c619dde41d3e03d6259cda42b5307f03b724.png

  • Bragadin a Famagosta

    Dai Putin fai piazza pulita..nessuna raccolta differenziata

    • Rifle Leroy

      la maggior parte usufruirà dei bus verdi che li porteranno dai loro compari a idlib.

  • pierluigi

    Manifestazioni di protesta contro la presenza dei jihadisti ed a favore del Governo si stanno moltiplicando un po’ ovunque nel Ghouta; stamattina cortei a Kafr Batna, a Sabqa, ad Hammuriyah: https://uploads.disquscdn.com/images/346cff2d635b7a76ba4f4e9581e63e0878c2c85f1fbaf2a9db20bec651807d02.png https://uploads.disquscdn.com/images/55e24e88a7e64f83d483e6d656fd5dc81cf83abf0cd781d8f09b5c81a81f556a.png

    • Demy M

      Grazie per le foto.

      • Rifle Leroy

        sono da 4 giorni che vanno avanti. Nessuno in occidente ne ha dato notizia.

        • virgilio

          e neanche mai ne avrai di nottizie vere dall’occidente!
          “apetta cavallo che l’erba cresce!”

        • Demy M

          Gli ordini si eseguono, non si discutono con i ” padroni”. Saluti

  • Italo Balbo

    I mercenari fintoislamici stanno per avere la loro meritatissima Masada: così vanno schiacciati !

    • Zorz.zorz

      Buona sera.Mi puo’ spiegare chi sono i veri islamici? Saluti

      • Italo Balbo

        Le posso spiegare chi sono i fintoislamici, di quelli ho scritto. I fintoislamici sono quelli destabilizzano il medio oriente facendo solo l’interesse di Tel Aviv. Se lo ricordi.

        • Zorz.zorz

          Buona sera. Non capisco come tutti i veri islamici vadano in pellegrinaggio dai finti…

          • Italo Balbo

            Spero non le turbi il sonno, saluti.

  • bruno

    Onore a Micalessin che insegna alla Maggioni alla Goracci come si fa il VERO GIORNALISMO grazie mille volte grazie

    • Demy M

      Mi associo.

  • Andrea Buscaglia

    Occa**o, a parte la conoscenza del tema specifico, su cui si può dibattere per ore – due sole cose sono certe e inoppugnabili: la Turchia ha varcato i confini siriani e le bombe che cadono dal cielo sui civili non sono né di Daesh né di ESL – la quantità di errori di grammatica in questo thread è imbarazzante….

    • Vlado Cremisi

      Veramente la Turchia ha varcato i confini siriani da più di un anno non tenendo conto della guerra per procura che ha iniziato appoggiando fazioni jihadiste sul campo in funzione anti Assad.E non voglio inoltrarmi ancora più indietro ma qualche dubbio sulle prime proteste di piazza …
      Forse adesso è tardi per rimediare.

    • paolo045

      Si abituerà anche lei; nel frattempo basta far finta di niente. Saluti.