OLYCOM_20171006191538_24548328

Ancora furti di armi nelle basi militari israeliane

In Israele continua ad accadere qualcosa di strano nelle basi militari delle Israel Defense Forces (Idf): furti di armi. Sembra incredibile che tutto ciò accada in uno Stato che notoriamente fa della sicurezza del proprio territorio un caposaldo della politica del Paese. Eppure, da due settimane, avvengono furti di armi di ogni genere e di migliaia di munizioni. Dieci giorni fa, come già descritto in questa testata, la denuncia è arrivata dal comando di una base nei pressi delle alture del Golan, dove è stanziato il 601esimo battaglione dell’esercito. La polizia militare israeliana, intervenuta immediatamente a seguito della denuncia dei soldati che hanno scoperto il furto, crede che la violazione dell’arsenale si sia verificata durante le vacanze di Rosh Hashanah e dello Yom Kippur. Secondo le fonti del Jerusalem Online, durante la festività del Rosh Hashana, non c’era alcun soldato a fare da guardia ai depositi di armi dove è avvenuto il furto e la domenica, il soldato che doveva avere il turno di guardia per l’armeria ha preso posizione non vicino al deposito, ma in un altro luogo della base. Un errore, come dicono i media israeliani, che sembra andare in assoluta controtendenza rispetto alle ultime decisioni dei comandi di Tel Aviv, che anzi, proprio a causa di un furto di decine di M-16 avvenuti nei mesi precedenti, avevano ordinato espressamente di aumentare la sorveglianza dei depositi di armi nelle basi dell’esercito.

Ora, dopo una settimana, ancora un caso di furto d’armi in una base delle Israel Defense Forces. Secondo i media israeliani, nel deposito di una base in Galilea settentrionale sono stati rubati almeno 2mila proiettili per fucili M16 e 24 bombe per un lanciatore M203. La polizia militare israeliana, anche in questo, come ovvio, ha aperto un’indagine, senza che però vi siano ancora delle notizie chiare su mandanti e operatori del furto. I ladri si presume siano entrati nella base verso le otto di sera di martedì ed il futuro è stato scoperto grazie all’attivazione dell’allarme sulla recinzione perimetrale che però è entrato in funzione solo nel momento dell’uscita dei ladri. E, infatti, i soldati non hanno potuto fare altro che costatare le serrature tagliate sulle porte d’ingresso del deposito.

Ora, è evidente che questo tipo di furti non può essere casuale. O se lo è, è incredibile pensare che davvero sia così facile infiltrarsi nelle basi militari israeliane e rubare armi e munizioni. Da gennaio a oggi i furti sono in aumento in maniera spaventosa: addirittura a maggio di quest’anno due ragazzi palestinesi di Al-Tuba Zangariya sono riusciti a rubare due mitragliatori sempre in una base del Golan mentre le guardie dormivano. E nel frattempo, il ministero della Difesa israeliano ha investito 4.2 milioni di dollari per la messa in sicurezza delle basi più obsolete. Qualcosa evidentemente non quadra. In molti sospettano che vi sia un traffico di armi che parte da alcuni segmenti più radicali dell’esercito. Giorni fa, un autista che serviva nel battaglione Netzach Yehuda, composto da ebrei ortodossi, è stato arrestato con l’accusa di aver rubato e venduto armi dell’esercito. Il soldato è stato catturato dopo che un agente di polizia militare delle Idf ha si è finto un acquirente arrestandolo in flagrante. E da lì si è scoperto un traffico illegale di armi rubate dagli arsenali in cui chiaramente i sospetti aumentano. Dove finiscono queste armi? Le risposte sono moltissime e tutte, purtroppo plausibili. Potrebbero inserirsi nel contrabbando all’interno del Paese per alimentare il mercato nero, così come uscire dal mercato israeliano ed entrare in circuiti internazionali o già solo al di là del confine israeliano, magari finendo nella mani di gruppi criminali o terroristi. Un esempio su tutti, il sito Global Research, non propriamente un sito di controinformazione, ha riportato mesi fa la notizia che ad Homs, le forze dell’esercito siriano hanno rinvenuto nel distretto appena liberato dall’Isis armi di fabbricazione israeliana. Nel distretto di al Waar, ad Homs, le unità siriane hanno trovato di tutto, da armi statunitensi ad armi israeliane di ogni genere.

  • Antonello

    Cercano di giustificare le armi date a isis e ribelli siriani…. E’ la solita “ebreata pazzesca”.

  • dottor Strange

    o queste armi finiscono all’Isis o a qualche altro gruppo estremista. è ovvio che la storia dei furti è ridicola

    • Newboyintown

      Sei fossero veri furti di armi dentro le caserme sorvegliate dell’ IDF, dubito che saremmo mai venuti a saperlo a mezzo stampa.

      • Demy M

        Caso strano, molte di queste armi sono state rinvenute presso alcuni depositi/postazioni dei terroristi. Sarà un caso?

    • Demy M

      Caso strano queste denunce vengono fatte dopo che, molte di queste armi, sono state trovate nei depositi dei terroristi.Una scusa puerile per discolparsi ed apparire vittime invece di complici?

      • Idleproc

        E’ un po’ penosa come scusa, anche loro devono essere a corto di idee.

        • Demy M

          Come gli americani, hanno finito di fantasticare e cercano di arrampicarsi sugli specchi coperti di olio………

  • Demy M

    Questo dimostra, oltre ogni ragionevole dubbio” che israele è collusa con i terroristi, come dimostrato dalle cure mediche presso i loro ospedali.

    • deadkennedy

      israele è collusa con la storia da almeno 3000 anni…. infatti hanno avuto rogne con tutti. possibile che siano sempre gli altri a sbagliare?

      • Demy M

        Giusta osservazione che, con parole diverse, ho postato prima. Non è possibile che tutti siano colpevoli e solo israele innocente e vittima allo stesso tempo.

  • Zorz.zorz

    Buona sera.Due nostri nemici mortali litigano tra di loro.Quale scelta fare? Dividerli,mettendo a rischio la nostra incolumità?forse la scelta più saggia è quella di armarli in modo che si elimino tra di loro….altro è demagogia e falsità……

    • Italo Balbo

      Due loro nemici, forse, non certo nostri.

      • AlbertNola

        I soldati israeliani rischiano ogni giorno la loro vita per la nostra libertà. Amo Israele.

    • Antonello

      Esatto idiota… proprio come andra’ a finire tra giudei e islamici…..

      • Zorz.zorz

        Magari la colpa è mia che non riesco a spiegarmi.Certo che la sua cervice è dura o ipotrofica.A poi….buon riposo

        • Antonello

          Tu non hai colpe.. la convinzione fa’ parte delle vostre caratteristiche ..come la presunta’ superiorita’ e millantata intelligenza. idiota kippato.

  • Demy M

    Se due nemici vengono armati dalla stessa persona è normale che, comprendendo, il subdolo regalo lo usino contro il generoso soggetto, specialmente nel caso che il donatore sia nemico ad entrambi. Realtà non demagogia.

    • Zorz.zorz

      Quello presuppone intelligenza dei due contendenti.questo non è il nostro caso.La comprensione della realtà non è da tutti.Lo stolto odia chi per primo ci arriva ( alla comprensione).saluti…

      • Demy M

        …omissis…questo non è il nostro caso….Non è il mio caso, ma il Vostro. Saluti

      • Antonello

        Povero illuso…. un giorno capirai che anche israele e’ “marionetta”….. sempre che non crepi prima.

        • Zorz.zorz

          Vede,del doman non vi è certezza( anche per lei,anche se più giovane).Ma non affermava che i ” porci juden” fossero loro gli artefici…..? Si metta d’accordo tra i suoi due lobi corticali.Saluti

          • Antonello

            Idiota kippato… ho sempre detto che c e’ qualcun altro dietro i Rothschild e il sionismo. Sfruttano esclusivamente la vostra storia, caratteristiche, comportamenti, testi (di merda) sacri e millantata superiorita’…. Reso l idea ? E fottiti.

          • Zorz.zorz

            Mi dica chi è il vecchio demiurgo ( non mi dica Lui….)attendo illuminazione

          • Antonello

            Infila le dita nella presa….

          • Antonello

            “porci” l hai aggiunto tu.. io scrivo esclusivamente JUDEN.., con enne finale, per un motivo a te sconosciuto..

          • Demy M

            N= Nazisti?

          • Antonello

            No Demy.. per me son semplicemente “giudei”. La enne finale e’ una sorta di segno..

          • Demy M

            Allora posso dire che N = nullità dal punto di vista politica estera.

          • Demy M

            Vorrei precisarti che io non ho nulla contro gli ebrei come Popolo, ma critico aspramente la politica messa in atto dal loro governo, cosi come critico quella americana per lo stesso motivo. Il Popolo non ha nessuna colpa visto che subisce e basta.

          • Antonello

            Un buon 95% degli ebrei va a braccetto con il loro governo, compresi i non residenti sparsi, compresi i commentatori su questo media.. Sono uniti, tutto qui’.

          • Demy M

            E’ la solita elite Zionista che governa israele, gli Usa e condiziona il mondo dal punto di vista economico e terroristico. Non ci sono altre soluzioni e/o verità. Gli ebrei vanno d’accordo con il loro governo perchè il loro reddito è abbastanza elevato, in caso contrario non sò come potrebbero reagire. Un micro paese che condiziona il mondo intero è inaccettabile, ed è giusto che si ponga rimedio prima di tragiche conseguenze.

          • Antonello

            E perche’ hanno la coda di paglia.. La paura li unisce piu’ del buon reddito.

          • Demy M

            Più che paura direi terrore. Il terrore di non poter fare più quello che da secoli fanno: distruggere le economie, i paesi non allineati al loro volere……….

          • Demy M

            Circa i “commentatori”,…..sono pagati e fanno i turni di lavoro, questo te lo posso confermare perchè ho notato e registrato ogni cosa. Prezzolati in nome di un paese terroristico a tutti gli effetti.

          • Antonello

            Su questo concordo.

          • Demy M

            Hanno una scala gerarchica che, se ci fai caso, li istruisce, li coordina e al momento opportuno gli dice : Adesso siediti e riposa. Per oggi basta. Cos’è questo se non un ordine?

          • Antonello

            Son troll…. Non capisco se lo sia anche zorz zorz.. E’ grave l ammissione sul rapporto isis/israele che ha fatto nel commento in alto.

          • Demy M

            Non è grave, è VERO, cosa ben diversa. Circa il tuo “contraddittorio” posso dirti che è preparato ma anche “arciere”. Quando meno te lo aspetti ti lancia una freccia al curaro con estrema disinvoltura. Ti offende elegantemente e se non comprendi il significato rimani vittima. Lui usa l’educazione :…Buon di…..e poi, a seconda dell’interlocutore scrive le sue opinioni tipo :….parlo anche con gli animali, ….e se tu lo redarguisci cosa fà? Ti dice di essere veterinario…… Zorro è uno di quelli.

          • Antonello

            Lo sto studiando infatti….. Vittima e’ rimasto lui cmq ,dato che si vanta di esser superiore e intelligente per poi cadere sull ammissione isis/israele…

          • Demy M

            Una sua frase : ognuno ha le proprie repressioni e/o manie.Una delle mie é quella di cercare di farmi capire dagli animali.Talvolta mi gratificano

          • Antonello

            Infatti gli ho risposto citandogli “goyim”, dispregiativo tanto caro alla sua religione..

          • Demy M

            Ho letto…….

          • Antonello

            E se fosse il marito giudeo della “scomparsa” sciura Maria ? la famosa studiosa geopolitica…. 😀 😀

          • Demy M

            Beh, non saprei dirti. Sò per certo, perchè analizzato le loro frasi, che sono un gruppo ben addestrato ma,……se ci vai soft ma deciso, si confondono perchè cercano solamente di uscire fuori dal tema dell’articolo in questione. Vale a dire: depistare gli argomenti cosi da ritenere ogni commento inutile e/o superfluo. Ecco perchè preferisco non dialogare con questi soggetti.

          • Antonello

            Oppure denigrano e deridono l altro, arrivando addirittura a fare confronti con i “terrapiattisti”.. La loro tecnica e’ ben conosciuta.

          • Demy M

            Se tu analizzi le TUE risposte, ti renderai conto che moltissime volte sei andato fuori tema, ed è quello che vogliono!! Ti offendono, ti spronano ad uscire dal tema a loro non consono, ed allora le studiano tutte per depistare le tue risposte che, se le analizziamo, molte volte sono fuori dal tema trattato, inclusi i miei post. Questa è la loro tattica e questo è il loro scopo.

          • Demy M

            L’arciere in questione (cosi lo chiamo io) ha una faretra piena di frecce spuntate, ma se tu stai al suo gioco colpiranno il bersaglio.

          • Antonello

            E’ gia’ caduto in errore parecchie volte.. quando ne busca si ritira.

          • Demy M

            Esatto. Ma meglio farlo con disinvoltura, cosi come fanno loro ad intervenire contro di te, di me o di altri che non la pensano come loro. Poi, messi al cospetto di dati non reagiscono, come accaduto con il mio posto circa la connivenza israele-isis.

          • Demy M

            Per lui, il soggetto in questione, io sono l’Innominato, il demiurgo (il mio nome è Demy), ed altro…….

          • Antonello

            Penso si riferisse al suo “dio” , vedi Lui con la maiuscola.

          • Demy M

            No, si riferiva a me, tranquillo.Leggi bene la cronologia e vedrai che è cosi. Lui non spara parole a caso. Riflette, si consulta e poi lancia la sua freccia al curaro…..spuntata.

          • Antonello

            No Demy, rileggi, e’ qui sotto.

          • Antonello

            Antonello Zorz.zorz • 3 ore fa
            Idiota kippato… ho sempre detto che c e’ qualcun altro dietro i Rothschild e il sionismo. Sfruttano esclusivamente la vostra storia, caratteristiche, comportamenti, testi (di merda) sacri e millantata superiorita’…. Reso l idea ? E fottiti.

            •Modifica•Rispondi•Condividi ›

            Avatar
            Zorz.zorz Antonello • 3 ore fa
            Mi dica chi è il vecchio demiurgo ( non mi dica Lui….)attendo illuminazione

            •Rispondi•Condividi ›
            Avatar
            Antonello Zorz.zorz • 3 ore fa
            Infila le dita nella presa…

          • Demy M

            Ho letto prima, ma rimango della mia convinzione. Adesso c’è un trolley senza rotelle (gabriel) che rompe i koglioni (sorry). Ha iniziato il turno di notte. Come ti dicevo, sono organizzati……..Se vai sulla pagina : Ancora furti di armi…. lo noti

        • AlbertNola

          Viva Israele! Ama Israele come te stesso.

  • eusebio

    Manco fosse l’Italia, solo da noi succede che dei potenziali terroristi algerini e comunque clandestini sbarchino in un’area militare vietata come Capo Teulada, io tanti anni fa ci feci un campo da militare, se un pastore sardo ci entrava di straforo lo sforacchiavano, adesso questi magari ci rubano le armi da destinare agli arsenali delle moschee, tanto vale mettere il re saudita al quirinale, così finalmente l’imam di santa marta si può mettere il fazzolettone da cucina a scacchi bianchi e rossi in testa da sceicco wahabita (quanto gli piacciono, ne riceve uno al mese), e mettersi a fare il muezzin dal campanile di San Pietro.
    Per me quando trapassa si vedrà un diavolone nero che svolazza su santa marta.

    • Antonello

      Depositi d armi e armerie non vengono mai lasciati incustoditi, tantomeno nei giorni di festa, (neanche nella nostra povera itaglietta….) figurarsi in zone di guerra e in territorio altrui come il Golan..

      • Demy M

        E se il “furto” è stata una consegna ai terroristi poi scoperta dai militari Siriani? E’ solo una giustificazione stupida da parte di israele per “mascherare la copertura ai terroristi. Questa è la mia opinione personale. Saluti

        • Antonello

          Tranquillo Demy.. e’ l opinione di molti. Cio’ che mi fa’ riflettere e’ sul come mai continuino a farle cosi’ sporche ed evidenti…

          • Demy M

            Questo, da secoli, è stato il loro sistema, quello di apparire vittime e non carnefici.

          • Antonello

            Chiagni e fotti e’ presente e consigliato dai loro testi sacri….

          • Demy M

            Beh, con tutto il rispetto di sacro hanno poco……..

  • Bragadin a Famagosta

    le armi israele le ha date ai “paladini della libertà in Siria” per gli amici:Tagliagole

  • luigirossi

    Se sono armi rubate è probabile che,come dite,siano ebrei ortodossi che trovano troppo timida la politica di Netanyahu e progettano di migliorarla.Se si trattasse di furti di sapone certamente gli ortodossi sarebbero esclusi.L’ebreo ortodosso notoriamente non si lava perchè Jahvè non vuole.E poi,diciamo la verita’,il sapone costa.Anche l’acqua costa.

    • Italo Balbo

      Accostare sapone ed ebrei ? Il solito claim…

  • Italo Balbo

    Che novità ! E’ dal 2012 che Tel Aviv arma ed addestra i più feroci tra i tagliagole dell’ISIS, valga, come esempio, la famigerata Brigata dei martiri di Yarmouk, quelli che sequestrarono 21 caschi blu dell’ONU, addestrata ed armata da Tel Aviv.

    • Zorz.zorz

      Buona sera.Lo sa chi è il maggior nemico di Israele?( Assad).è il maggior nemico di Assad ( isis).non mi dica che non riesce a fare 1+1.non ci credo.saluti

      • Antonello

        Dunque ammetti il piano Yinon…

    • Demy M

      Il maggior nemico di israele è la smania di potere ad ogni costo, non Assad. Mentre il nemico di Assad è israele che usa i “gunati” dei terroristi tanto da “allearsi” con i nemici storici dell’Arabia Esaurita, segno che sono alla frutta,…….già marcia.

    • AlbertNola

      Non fai onore al grande Italo Balbo. Mio padre ufficiale dell’esercito del nostro amato Re l’ha conosciuto in Libia. Tu sei un viscido traditore al servizio degli arabi e dei palestinesi. Ti pagano sicuramente molto bene.

  • routier

    Furti di armi in una base militare israeliana? Di solito sono sorvegliate come il caveau di una banca pertanto…..gatta ci cova!

    • Demy M

      “Involontariamente” le hanno omaggiate ai terroristi (loro alleati) ma, una volta scoperti, hanno gridato al furto. Una stupida giustificazione giusto quanto da Lei postato. Saluti

  • Renato Ramo Coperchini

    LE VENDONOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

  • Gio

    Le guerre, i pasticci, i litigi, le alleanze strane e contorte in atto nel medio oriente da sempre, non mi interessano più, ormai mi annoiano, mi hanno rotto le scatole.
    Crepino tutti insieme, contemporaneamente, non ci rompano più le balle e ci lascino in pace !

  • Buba17

    è divertente vedere come per certi commentatori israele dovrebbe combattere per difendere un paese da sempre nemico. se mollano alcune armi ai ribelli siriani fanno solo bene.