17_Erbil_20160402_105830

La tragedia dei profughi dimenticati

Il teschio fra le sterpaglie con il buco di un proiettile sparato a bruciapelo, la maglietta della squadra del cuore di un
bambino, ossa e resti umani disseminati un po’ dappertutto

apertura_sito

Dadaab, la radio che ferma i migranti

Tre, due, uno: ”On Air”! La spia luminosa che segnala l’inizio della diretta radiofonica si accende,

Temporary-site_2

“Noi, scampati alla furia islamista”

“Siamo qui perché le nostre case sono state bruciate”, mi dicono due donne appena arrivo al Mampang Recovery Shelter Site, uno dei sette centri permanenti presenti a Zamboanga.

marconegri_4000

Tra gli zombie del crack

Una dipendenza a ciclo continuo. Quando la prima nuvola di fumo denso si ferma nei polmoni, il peggio è già arrivato

image

Dalla Serie A alla jihad

Era giovane. Era una promessa. Aveva raggiunto il sogno che aveva fin da bambino: diventare un calciatore professionista.

8

I bonfire

L’elicottero del Police Service of Northern Ireland (PSNI) vola sopra le nostre teste da ore

Ardoyne_pomeriggio5

La parata

1446578369-ansa-20151101184648-15948762

L’inferno della Birmania

A pochi giorni dal termine indicato dal governo birmano per la firma di un cessate il fuoco

Ashraf Ghani

“Ecco perché l’Afghanistan è una base di instabilità”

«Se sarà eletto presidente, mi darà la sua prima intervista?». Era il 2009